Gli stranieri in Friuli Venezia Giulia

Save this PDF as:
Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli stranieri in Friuli Venezia Giulia"

Transcript

1 Al servizio di gente unica Gli stranieri in Friuli Venezia Giulia Presentazione del Dossier Statistico Immigrazione ottobre 214

2 Stranieri residenti in FVG al 1 gennaio e variazione % anno su anno Fonte: Istat stranieri var. % YOY (asse dx)

3 17.917glistranieriresidentiinFVGal ; +5,2% l incremento degli stranieri rispetto al ; in aumento dopo il triennio 21-12chehasegnatoilpiccopiùbassodellacrescita(+3%inmediaVS+13% del periodo pre-crisi 23-8); 8,8% l incidenza degli stranieri residenti in FVG sulla popolazione totale al ; 52,4% l incidenza delle donne straniere sul totale degli stranieri. % per genere. Anno 22 % per genere. Anno 214 5,6 49,4 52,4 47,6 Fonte: Istat maschi femmine maschi femmine

4 Stranieri residenti in FVG per provincia. Valori assoluti, tasso migratorio (*) e quote % sul totale regionale. Dati al Provincia n tasso migratorio % su totale n. tasso migratorio % su totale Udine ,3 35, ,7 38,5 Gorizia ,2 9, ,9 11,2 Trieste ,9 26, ,9 17,8 Pordenone , 28, ,9 32,6 Totale ,6 1, ,5 1, Tasso migratorio con l'estero (**) per provincia del FVG Note:(*) rapporto tra il saldo di iscrizioni e cancellazioni interne ed estere e la popolazione media residente nel territorio(per mille abitanti); (**) rapporto tra il saldo di iscrizioni dall estero e cancellazioni per l estero e la popolazione media residente nel territorio (per mille abitanti) Udine Gorizia Trieste Pordenone FVG Fonte: Istat

5 Stranieri residenti in FVG al 1 gennaio per età e genere. Anni 22 e anni e oltre Note: la piramide più interna rappresenta la popolazione al 1 gennaio 22, quella più esterna la popolazione al 1 gennaio 214. Fonte: Istat

6 Nonostante il fenomeno dell immigrazione non sia di recente costituzione, la piramide delle età mostra una popolazione straniera ancora molto giovane: oltre un quinto(21,7%) della popolazione è minorenne, oltre la metà(52,2%) ha meno di35anni. La presenza straniera è aumentata, in particolare, nelle età più giovani(maschi e femmine)etraledonneover4anni. Ogni 1 residenti di età 18-34, circa 17 hanno cittadinanza straniera. Fonte: Istat Età % MF su tot. % MF su tot. % MF % F % MF % F popolazione popolazione -17 anni 17,7 17, 4,2 21,7 19,9 12, ,9 38,6 5,6 3,5 3,1 16, ,3 27,2 4,3 29,8 29,6 11, ,5 11,9 1,6 14,4 16,3 6, ,5 5,4,7 3,5 4,2 1,2 Totale 1 1 3, ,8

7 Stranieri residenti in FVG per cittadinanza (prime 1 cittadinanze al ) Bangladesh (3,1%) Kosovo (3,2%) Croazia (3,6%) Bosnia-Erzegovina (3,8%) Marocco (4,2%) Ghana (4,4%) Ucraina (4,5%) Serbia (7,2%) Albania (12,2%) Romania (19,9%) Stranieri residenti in FVG per cittadinanza (prime 1 cittadinanze al ) Macedonia (2,2%) Cina Rep. Popolare (2,6%) Slovenia (3,1%) Marocco (3,5%) Bosnia-Erzegovina (4,7%) Ghana (5,8%) Romania (6,2%) Croazia (9,4%) Serbia e Montenegro (14,6%) Albania (16,5%) Note: in parantesi è indicata l incidenza % sul totale stranieri Fonte: Istat, dato 213 ND

8 1 Permessi di soggiorno in FVG per classe d'età al fino a 17 anni anni anni 3-34 anni anni 4-44 anni anni 5-54 anni anni 6 anni e più 88.2 soggiornanti ,7% il totale permessi -6,5% nella classe ,4% nella classe 5-59 rispetto al 213 Fonte: Istat

9 Principali Paesi di cittadinanza dei soggiornanti in FVG al 1 gennaio 214 Paesi Maschi Femmine Totale var. % 214/13 Serbia/Kosovo/Montenegro ,8 Albania ,7 Ucraina ,3 Stati Uniti ,6 Ghana ,4 Marocco ,7 Bangladesh ,9 Cina ,3 India , Moldova ,2 Tunisia ,9 Nigeria , Senegal ,7 Filippine ,3 Russia , Pakistan ,5 Brasile ,1 Egitto ,1 Perù ,3 Sri Lanka (ex Ceylon) ,8 Altri paesi ,8 Mondo ,7 % per provincia ,3 18,5 34,9 12,2 Udine Gorizia Trieste Pordenone % per tipologia ,4 6,6 con scadenza di lungo periodo Fonte: Istat

10 Cittadini non comunitari regolarmente presenti in FVG per motivo della presenza e provincia al 1 gennaio 214 Province Lavoro Famiglia (*) Studio Asilo (**) Altro Totale Udine Gorizia Trieste Pordenone Totale Udine -22,5-9,3-7,6-5,3 19,4-13,4 Gorizia -16,8,5-44, 16,8-16,7-7,8 Trieste -26,2-13,4-33,5 17,9 2,7-19,2 Pordenone -1,1-4, -1,6-3,4-4,9-6,7 Totale -18,1-7,1-26,4 4,6 7,1-11,7 Fonte: Istat variazione % 1 gennaio 214/13 Note: (*) Compresi i minori registrati sul permesso di un adulto anche se rilasciato per motivi di lavoro; (**) Asilo e umanitari. Tranne coloro chehannounpermessodilungoperiodoounacartadisoggiorno Totale Pordenone Trieste Gorizia Udine % motivo della presenza in FVG , 4,5 36,2 34,2 44,3 39,2 49,9 53,7 53,8 43,3 12,4 4,1 1,3 2,9 1,5 % 2% 4% 6% 8% 1% Lavoro Famiglia (*) Studio Asilo (**) Altro

11 Ingressi in FVG di cittadini non comunitari. Anno 213 Classe d'età Maschi Femmine Totale Quota % fino a 17 anni , anni , anni , anni , anni , anni , anni , anni , anni ,9 6 anni e più ,2 totale , Note: in parentesi è indicato il numero di ingressi della relativa cittadinanza. Fonte: Istat Ingressi di cittadini non comunitari in FVG per cittadinanza (prime 1 cittadinanze, variazione % 213/12) Mondo (6.352) Ghana (139) Pakistan (153) Marocco (183) India (214) Cina (265) Albania (31) Bangladesh (327) Ucraina (34) Serbia/Kosovo/Montenegro (511) Stati Uniti (1234) -28, -18, -18,2-9,6-2,1-5, -4,6 5,5 18,2 5,7 136,

12 % per motivo d'ingresso in FVG Ingressi di cittadini non comunitari in FVG per motivo della presenza, durata del permesso e provincia. Anno 213 fino a 6 mesi da 6 a 12 mesi oltre 12 mesi % per % per % per Provincia totale lavoro totale lavoro totale lavoro Udine , , ,4 Gorizia , , ,7 Trieste 3 36, , ,6 Pordenone 95 22,1 58 2, ,9 Totale , , ,4 21,4 4,9 37,7 Lavoro Famiglia (*) Altro % per durata del permesso in FVG ,2 51,8 33, Fonte: Istat fino a 6 mesi da 6 a 12 mesi oltre 12 mesi

13 Flussi di rimesse dal FVG verso l'estero in milioni di euro e variazione % anno su anno ,8 63,5 67,5 67,6 72,8 68,1 74, , , Fonte: Banca d Italia totale var. % YOY (asse dx)

14 Flussi di rimesse dal FVG in milioni di euro per Paese di destinazione (primi 1 Paesi al ) Romania (1) Bangladesh (1) Colombia (16) Ucraina (4) Senegal (21) India (14) Rep. Dominicana (26) Marocco (6) Cina Rep. Popolare (12) Filippine (23) Note: in parantesi è indicata la posizione del Paese rispetto al totale delle cittadinanze presenti in FVG Fonte: Banca d Italia 2,9 2,9 2,7 2,4 2,3 2,2 3,3 3, Gli stranieri in FVG 11,7 14, /pro capite annuo Flussi di rimesse dal FVG per provincia. Valori in milioni di euro e quote % sul totale regionale Provincia milioni di euro % su totale milioni di euro % su totale Udine 14,1 4,4 28,9 38,7 Gorizia 2,9 8,4 14,8 19,9 Trieste 6,1 17,5 11,6 15,5 Pordenone 11,8 33,7 19,3 25,9 Totale 34,9 1, 74,6 1,

15 Differenza tra i punteggi medi di studenti italiani e stranieri di prima e seconda generazione in italiano e matematica. A.s. 213/ I generazione II generazione I generazione II generazione I generazione II generazione I generazione II generazione I generazione II generazione I generazione II generazione I generazione II generazione I generazione II generazione Italiano Matematica Italiano Matematica Italiano Matematica Italiano Matematica classe II primaria classe V primaria classe III secondaria I grado classe II secondaria secondo grado FVG Italia Note: valori statisticamente significativi con una probabilità >=95% Fonte: Invalsi, 214

16 In Italiano e Matematica gli alunni stranieri ottengono risultati sistematicamente più bassi dei loro omologhi italiani anche se i divari fra gli studenti italiani e stranieri di seconda generazione sono più ridotti di quelli che si registrano per gli studenti di prima generazione. Gli scarti sono più bassi in Matematica che in Italiano; le differenze di apprendimento tra studenti italiani e stranieri tendono a ridursi alla fine delle scuole primarie, in particolare per quanto riguarda la lingua italiana e per le seconde generazioni; le differenze tra gli studenti tornano però ad aumentare nelle secondarie di secondo grado mantenendo un differenziale positivo tra le prime e le seconde generazioni a favore di quest ultime. Fonte: Invalsi, 214

17 4 35 Richieste di asilo (persone) in Italia e variazione % anno su anno Fonte: Ministero degli Interni richieste var. % YOY

18 Domande di asilo per nazionalità richiedente (prime 1 cittadinanze al ) Siria Iraq Turchia Ucraina Ghana Bangladesh Somalia Guinea Iran Eritrea Senegal Gambia Nigeria Mali Pakistan Afghanistan domande di asilo pervenute alla Commissione territoriale di Gorizia dal Fonte: Commissione territoriale di Gorizia

19 Domande di asilo esaminate per esito. Valori %, dati al protezione sussidiaria; 39,2 non riconoscimen to; 52,3 protezione umanitaria; 9,4 non riconosciuti; 42, domande di asilo esaminate dalla Commissione territoriale di Gorizia dal riconoscimen to; 8,5 Note: al netto di 16 domande esaminate ed archiviate Fonte: Commissione territoriale di Gorizia

20 Esito delle domande esaminate dalla Commissione territoriale di Gorizia per nazionalità del richiedente. Prime 5 nazionalità al Nazionalità Rifugiati Protez. Sussidiaria Protez. Umanitaria Nazionalità Nazionalità n. quota % n. quota % n. quota % Eritrea 19, 21,1 Afghanistan 316, 75,8 Pakistan 29, 29, Afghanistan 14, 15,6 Somalia 7, 1,7 Afghanistan 16, 16, Iran 1, 11,1 Iraq 4, 1, Nigeria 11, 11, Siria 1, 11,1 Nigeria 3,,7 Senegal 7, 7, Somalia 8, 8,9 Iran 3,,7 Mali 6, 6, Totale 9 1 Totale Totale 1 1 Note: al netto di 16 domande esaminate ed archiviate Fonte: Commissione territoriale di Gorizia

21 16 Migranti assegnati al FVG nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum, situazione al 9/1/214, frequenze cumulate Fonte: Prefettura di Trieste

22 Migranti assegnati al FVG nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum per provincia. Periodo di riferimento: 12/4/214-9/1/214 Provincia arrivati Fonte: Prefettura di Trieste partiti spontanea mente presenza attuale inseriti nello SPRAR Udine Gorizia Trieste Pordenone Totale Il primo contingente di migranti assegnati al FVG nell ambito dell operazione Mare Nostrum è giunto il 12/4/214 (1 arrivi); da allora sono stati assegnati migranti, in massima parte maschi; tra coloro che sono rimasti, l area di provenienza prevalente è il Centro Africa (Senegal, Gambia, Sierra Leone, Mali); coloro che si sono allontanati spontaneamente provenivano per lo più dalla Siria (prevalenza di famiglie complete) o dall Eritrea (prevalenza di maschi.

23 A quelli giunti tramite Mare Nostrum, si sommano 781 migranti arrivati in FVG autonomamente e 467 inseriti in progetti dello SPRAR al ; traigiuntiviaterra,oltrelametà(56,5%)èaccoltoinstrutture. Migranti giunti autonomamente in FVG al Migranti inseriti nello SPRAR (*) in FVG al Gorizia Pordenone Trieste Udine 59 Gorizia Pordenone Trieste Udine Note: (*) Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati Fonte: Prefettura di Trieste

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 213-214 SAN VITO DI CADORE 213 214 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 845 95 1.795 874 98 1.854 Nati

Dettagli

Le migrazioni nel mondo

Le migrazioni nel mondo Le migrazioni nel mondo Malgrado la crisi economica, i flussi continuano ad intensificarsi Nel 2014 sono 240 milioni i migranti nel mondo, oltre il 3,0% della popolazione del pianeta, di cui 20 milioni

Dettagli

Lavoratori extracomunitari a Modena Osservatorio Infortunistico

Lavoratori extracomunitari a Modena Osservatorio Infortunistico Lavoratori extracomunitari a Modena Osservatorio Infortunistico MODENA 7 Dicembre 6 A cura di Dr. Giuseppe D antonio Dirigente I.N.A.I.L. Modena 7..6 Prima occasione di analisi del fenomeno infortunistico

Dettagli

Sito internet: http://www.disp.let.uniroma1.it/basili2001

Sito internet: http://www.disp.let.uniroma1.it/basili2001 Bollettino di sintesi della Banca Dati BASILI a cura di Maria Senette Banca Dati degli Scrittori Immigrati in Lingua Italiana fondata da Armando Gnisci nel 1997 Dipartimento di Italianistica e Spettacolo

Dettagli

Gli italiani e l immigrazione: un rapporto in costruzione

Gli italiani e l immigrazione: un rapporto in costruzione Simona Bellini Gli italiani e l immigrazione: un rapporto in costruzione 16 giugno 2008 Technische Universität Dresden Italianistiche Ringvorlesung Italia Fabbrica delle idee Migrazioni Invasioni barbariche/

Dettagli

Organizzazione dei servizi e tutela giuridica nei percorsi di accoglienza

Organizzazione dei servizi e tutela giuridica nei percorsi di accoglienza Convegno «Accogliere e Curare: nuove sfide nel tempo delle migrazioni globali» Organizzazione dei servizi e tutela giuridica nei Responsabile Centro Servizi Integrati per l immigrazione (CSII) 9 Giugno

Dettagli

LA COMUNITÀ MOLDAVA IN ITALIA

LA COMUNITÀ MOLDAVA IN ITALIA Direzione Generale Dell immigrazione e Delle Politiche Di integrazione LA COMUNITÀ MOLDAVA IN ITALIA Abstract del Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati - 2014 Rapporto annuale sulla presenza

Dettagli

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 La società multiculturale italiana: numeri e parole Mara Clementi - Fondazione ISMU 22 ottobre 2012 mara clementi ismu 1 due parole chiave abitano oggi

Dettagli

27.281 permessi rilasciati

27.281 permessi rilasciati Corso Libertà 66 / Freiheitsstraße 66 39100 Bolzano / Bozen Alto Adige / Südtirol Tel. ++39 0471 414 435 www.provincia.bz.it/immigrazione www.provinz.bz.it/einwanderung 10/09/2007 Riproduzione parziale

Dettagli

Minori e seconde generazioni

Minori e seconde generazioni Minori e seconde generazioni Sono 509mila le nascite in Italia nel 2014, il livello minimo dall Unità d Italia: così segnala l Istituto nazionale di Statistica nel comunicato di febbraio che diffonde le

Dettagli

CITTADINI NON COMUNITARI REGOLARMENTE SOGGIORNANTI

CITTADINI NON COMUNITARI REGOLARMENTE SOGGIORNANTI 25 luglio 2012 Anni 2011-2012 CITTADINI NON COMUNITARI REGOLARMENTE SOGGIORNANTI Al 1 gennaio 2012, in base ai dati forniti dal Ministero dell Interno, erano regolarmente presenti in Italia 3.637.724 cittadini

Dettagli

TENDENZE RECENTI DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA

TENDENZE RECENTI DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA TENDENZE RECENTI DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA Asher Colombo Elisa Martini LA PRESENZA STRANIERA COMPARAZIONI INTERNAZIONALI DIMENSIONI E CARATTERISTICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IN ITALIA Cittadini

Dettagli

GLI STRANIERI A GENOVA Diamo un po di numeri. Venerdì 3 febbraio 2012

GLI STRANIERI A GENOVA Diamo un po di numeri. Venerdì 3 febbraio 2012 GLI STRANIERI A GENOVA Diamo un po di numeri Venerdì 3 febbraio 2012 L immigrazione in Liguria: un fenomeno strutturale - Residenti al 31 dicembre 2010 = 125.320 - Stima dossier al 31 dicembre 2010= 136.000

Dettagli

La Città e i suoi Quartieri al 2014

La Città e i suoi Quartieri al 2014 La Città e i suoi Quartieri al 2014 Un quadro demografico del Quartiere Don Bosco Popolazione residente nel Quartiere per grandi classi di età e sesso FEMMINE MASCHI 65 e più 45-64 30-44 15-29 0-14 0 200

Dettagli

Sbarchi in aumento La situazione reale in Italia

Sbarchi in aumento La situazione reale in Italia Sbarchi in aumento La situazione reale in Italia La crescente instabilità politico-economica-sociale di tanti Paesi dell'africa sembra avere un effetto immediato sugli sbarchi degli migranti. Il peggioramento

Dettagli

LA DONNA IMMIGRATA IN ITALIA

LA DONNA IMMIGRATA IN ITALIA Convegno: L interruzione volontaria di gravidanza tra le donne straniere ISS, Roma, 15 Dicembre 2005 LA DONNA IMMIGRATA IN ITALIA Giovanni Baglio UP Studio dei Fenomeni Migratori Agenzia di Sanità Pubblica

Dettagli

REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA distretto SUD ASSOCIAZIONE ARCOBALENO. c/o SALA MARTINELLI, viale Martinelli n. 21 RICCIONE

REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA distretto SUD ASSOCIAZIONE ARCOBALENO. c/o SALA MARTINELLI, viale Martinelli n. 21 RICCIONE REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA distretto SUD ASSOCIAZIONE ARCOBALENO c/o SALA MARTINELLI, viale Martinelli n. 2 RICCIONE TOTALE ISCRITTI: 269 TOTALE CORSI ATTIVATI: 7 TOTALE ORE DI LEZIONE: 765 TOTALE

Dettagli

Contatti Sportello informativo per macroaree geografiche e sesso (tab. 1 grafico 1)

Contatti Sportello informativo per macroaree geografiche e sesso (tab. 1 grafico 1) Contatti Sportello informativo per macroaree geografiche e sesso (tab. 1 grafico 1) 0 2 2 16 11 27 30 8 38 1 7 8 10 3 13 Apolidi 1 0 1 TOTALE 58 31 89 15% 1% 2% 9% 43% 30% Apolide Contatti Sportello informativo

Dettagli

L immigrazione a Reggio Emilia

L immigrazione a Reggio Emilia L immigrazione a Reggio Emilia Qualche numero Residenti al 31-12-2009 Emilia Romagna 461.321* 10,5 % Provincia Reggio Emilia 64.512 12,3 % Comune Reggio Emilia 26.508 15,8 % * La stima è di 516.000 soggiornanti

Dettagli

LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE IN ITALIA AL 1/1/2006 A CONFRONTO CON QUELLA RESIDENTE A FAENZA

LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE IN ITALIA AL 1/1/2006 A CONFRONTO CON QUELLA RESIDENTE A FAENZA COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Aziende e Partecipazioni comunali LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE IN ITALIA AL 1/1/2006 A CONFRONTO CON QUELLA RESIDENTE A FAENZA Edizione 1/ST/st/26.10.2006

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Sportello informativo Casa delle Culture Comune di Arezzo Report 3 Bimestre 2013

Sportello informativo Casa delle Culture Comune di Arezzo Report 3 Bimestre 2013 Sportello informativo Casa delle Culture Comune di Arezzo Report 3 Bimestre 2013 A cura di Giovanna Tizzi 1. Gli accessi allo Sportello Informativo della Casa delle Culture Questo terzo report, relativo

Dettagli

REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA - distretto NORD e distretto SUD- ASSOCIAZIONE ARCOBALENO A.S. 2012-2013 (01 GIUGNO 2012-31 MAGGIO 2013)

REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA - distretto NORD e distretto SUD- ASSOCIAZIONE ARCOBALENO A.S. 2012-2013 (01 GIUGNO 2012-31 MAGGIO 2013) REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA - distretto NORD e distretto SUD- ASSOCIAZIONE ARCOBALENO TOTALE ISCRITTI: 1274 TOTALE CORSI ATTIVATI: 61 TOTALE ORE DI LEZIONE: 2965 TOTALE INSEGNANTI: 32 A.S. 2012-2013

Dettagli

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Stato Lavoratore F % M % % Disoccupati 31.746 29,76 % 32.356 29,96 % 64.102 29,86 % reinserimento lavorativo 7 0,01 % 5 0,00 % 12 0,01

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 Uff. VII, DGSP, M.A.E. - Roma Tel. 06 3691 + Int. personale - Fax 06 3691 3790 dgsp7@esteri.it N.B.

Dettagli

Sportello informativo Casa delle Culture (centro per l integrazione) Comune di Arezzo Report 2 Bimestre 2013

Sportello informativo Casa delle Culture (centro per l integrazione) Comune di Arezzo Report 2 Bimestre 2013 Sportello informativo Casa delle Culture (centro per l integrazione) Comune di Arezzo Report 2 Bimestre 2013 1. Gli accessi al Centro per l Integrazione Questo secondo report, relativo ai mesi di marzo

Dettagli

Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica. Cittadini stranieri a Bologna: Il profilo delle donne straniere in città

Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica. Cittadini stranieri a Bologna: Il profilo delle donne straniere in città Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Cittadini stranieri a Bologna: Il profilo delle donne straniere in città Direttore: Gianluigi Bovini Coordinamento: Franco Chiarini Redazione

Dettagli

MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE

MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE 27 gennaio 2014 Anno 2012 MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE Nel 2012 gli immigrati in Italia sono 351 mila, 35 mila in meno rispetto all anno precedente (-9,1). Il calo delle

Dettagli

LA COMUNITÀ MOLDAVA IN ITALIA

LA COMUNITÀ MOLDAVA IN ITALIA Direzione Generale Dell immigrazione e Delle Politiche Di integrazione LA COMUNITÀ MOLDAVA IN ITALIA Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati - 2014 2 2014 Rapporto Comunità Moldava in Italia Il

Dettagli

La comunità egiziana nel mercato del lavoro italiano

La comunità egiziana nel mercato del lavoro italiano La comunità egiziana nel mercato del lavoro italiano Roma, 8 maggio 2014 www.lavoro.gov.it www.integrazionemigranti.gov.it www.italialavoro.it Indice: 1. Presenza e caratteristiche socio-demografiche della

Dettagli

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005 l import-export italiano di tecnologia nelle pagine che seguono sono riportati i dati dell Istituto Italiano di Statistica (ISTAT) riguardanti le voci doganali che includono la tecnologia lapidea. Dati

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 11 INDICE 1 TELECOM ITALIA S.P.A. 3

Dettagli

IL MONDO A SCUOLA Gli studenti di origine straniera nelle scuole della provincia di Arezzo Presenza, seconde generazioni, esiti scolastici (a.s.

IL MONDO A SCUOLA Gli studenti di origine straniera nelle scuole della provincia di Arezzo Presenza, seconde generazioni, esiti scolastici (a.s. IL MONDO A SCUOLA Gli studenti di origine straniera nelle scuole della provincia di Arezzo Presenza, seconde generazioni, esiti scolastici (a.s. 2012/2013) Rapporto n. 40 settembre 2013 1 Provincia di

Dettagli

Convegno nazionale Per una scuola interculturale

Convegno nazionale Per una scuola interculturale Convegno nazionale 9 e 10 Ottobre 2008 AULA MAGNA del RETTORATO Intervento di Maria Citro Molise La relazione presentata al convegno di Reggio Emilia, Alunni immigrati, quale scuola? (8-9 maggio 2008),

Dettagli

IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN ITALIA, III trim 2009

IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN ITALIA, III trim 2009 IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN ITALIA, III trim 2009 NATURA GIURIDICA Imprenditoria extracomunitaria per natura giuridica dell'impresa, III trim 2009 Societa' Di Capitale 14,6% Societa' Di Persone 22,4%

Dettagli

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA 1 2 Sommario 1- Il medagliere del commercio internazionale... 3 1.1 L export e l import delle società lucane... 5 1.2 L export e l import in Basilicata, Italia Meridionale e Italia... 8 1.3 Andamento dell

Dettagli

Allievi stranieri nelle scuole e multilinguismo in classe

Allievi stranieri nelle scuole e multilinguismo in classe Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale UTS Inserimento Allievi Stranieri Allievi stranieri nelle scuole e multilinguismo in classe a cura di Silvana Mosca

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Assuntori di sostanze stupefacenti nei Servizi della Giustizia Minorile Analisi statistica Primo semestre 2007 Realizzato a cura dell Ufficio I del Capo Dipartimento Servizio

Dettagli

Tabella riassuntiva su diagnosi e terapie dei conflitti

Tabella riassuntiva su diagnosi e terapie dei conflitti Tabella riassuntiva su diagnosi e terapie dei conflitti Conflitto Diagnosi Terapia Ulster integrazione/consociativismo integrazione/federalismo+consociativismo Falklands dominio GB separazione con indipendenza

Dettagli

Programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato, per l'anno 2016.

Programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato, per l'anno 2016. D.P.C.M. 14 dicembre 2015 (1). Programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato, per l'anno 2016. (1) Pubblicato nella Gazz. Uff. 2 febbraio 2016,

Dettagli

ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI

ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI LIBERA UNIVERSITA MARIA SS. ASSUNTA Dipartimento di Giurisprudenza Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI Fenomeni migratori e politiche di inclusione.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RIMPATRIO VOLONTARIO ASSISTITO

COMUNICATO STAMPA RIMPATRIO VOLONTARIO ASSISTITO COMUNICATO STAMPA RIMPATRIO VOLONTARIO ASSISTITO Un aiuto per chi vuole tornare volontariamente nel proprio Paese L Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto e la Rete NIRVA, promuovono una giornata formativa

Dettagli

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa.

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. 2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. L analisi statistica sviluppata in questa seconda parte del lavoro riguarda sia la presenza di minori sia i movimenti in entrata e in uscita registrati

Dettagli

QUINTO RAPPORTO ANNUALE

QUINTO RAPPORTO ANNUALE 2015 QUINTO RAPPORTO ANNUALE I migranti nel mercato del lavoro in Italia a cura della Direzione Generale dell Immigrazione e delle Politiche di Integrazione 2014 Direzione Generale dell Immigrazione e

Dettagli

NEWSLETTER. GIUGNO 2006 Foglio di informazione dell Osservatorio Politiche Sociali

NEWSLETTER. GIUGNO 2006 Foglio di informazione dell Osservatorio Politiche Sociali Provincia di Bergamo Settore Politiche Sociali NEWSLETTER GIUGNO 2006 Foglio di informazione dell Osservatorio Politiche Sociali conoscenza ed azione per favorire l integrazione a cura dell Assessore alle

Dettagli

Il Pronto Soccorso ed il processo di Triage. Relatore: Eles Notari Referente infermieristica Dipartimentale per la formazione e l aggiornamento

Il Pronto Soccorso ed il processo di Triage. Relatore: Eles Notari Referente infermieristica Dipartimentale per la formazione e l aggiornamento Il Pronto Soccorso ed il processo di Triage Relatore: Eles Notari Referente infermieristica Dipartimentale per la formazione e l aggiornamento Residenti Provincia RE 2008 2009 tot tot increm. % Qualche

Dettagli

Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Modello RW A cura di Carla De Luca

Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Modello RW A cura di Carla De Luca Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 26 27.01.2014 Il nuovo regime sanzionatorio per le violazioni relative al modulo RW Sanzioni ridotte per le violazioni passate e nessuna sanzione

Dettagli

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Legenda dei Paesi Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Afghanistan 155 h 1 Albania 64 i 1 Algeria 84 h 1 Andorra 30 h 2 Angola 146 h 2 Argentina 46 h 4 Armenia 76 Australia 2 Austria 25 i 1

Dettagli

I Minori Stranieri Non Accompagnati MSNA

I Minori Stranieri Non Accompagnati MSNA I Minori Stranieri Non Accompagnati MSNA Dott.ssa Claudia Gandolfi GrIS FVG- Gruppo Immigrazione Salute Friuli Venezia Giulia GLNBM -Gruppo di Lavoro Nazionale Bambino Migrante Chi sono i MSNA Minori presenti

Dettagli

info@swg.it Conoscere chi viene

info@swg.it Conoscere chi viene trieste 34133, via s. francesco 24 telefono +39.040.362525 fax +39.040.635050 milano 20144, via solari 8 telefono +39.02.43911320 fax +39.02.4986773 divisione comunicazione telefono +39.02.43911320 fax

Dettagli

Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino. Stranieri e imprese

Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino. Stranieri e imprese Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino Stranieri e imprese a cura di Barbara Barazza Responsabile Settore Studi, Statistica e Prezzi Camera di commercio di Torino Le statistiche

Dettagli

Le condizioni abitative dei cittadini stranieri assistiti dal Patronato Ital

Le condizioni abitative dei cittadini stranieri assistiti dal Patronato Ital Le condizioni abitative dei cittadini stranieri assistiti dal Patronato Ital L accesso alla casa rappresenta uno degli aspetti salienti del processo di integrazione sociale degli stranieri nel nostro paese.

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ISTRUZIONE. Anno educativo 2003/04

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ISTRUZIONE. Anno educativo 2003/04 COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ISTRUZIONE Anno educativo 2003/04 Indice: NIDI d'infanzia INTRODUZIONE pag. 1 - Bambini figli di genitori entrambi di nazionalità non italiana " 3 (suddivisi per Continente e

Dettagli

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad.

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. ALBANIA 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39 /min. 1,69 /min. 0,00 /min. 0,19 /cad. ALGERIA* 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39

Dettagli

1.1 Gli aspetti statistici

1.1 Gli aspetti statistici 1.1 Gli aspetti statistici di Gian Carlo Blangiardo 1.1.1 Presenze stabili ma attrazione in calo Anche nel 2012, come già lo scorso anno, la numerosità della popolazione straniera residente in Italia si

Dettagli

Istituti Comprensivi: Scuole dell infanzia, Scuole primarie e Scuole secondarie di primo grado

Istituti Comprensivi: Scuole dell infanzia, Scuole primarie e Scuole secondarie di primo grado Dati raccolti scuole di Matera anno scolastico 2013/2014 Istituti Comprensivi: Scuole dell infanzia, Scuole primarie e Scuole secondarie di primo grado - Istituto Comprensivo "Ex 5 Circolo" - Istituto

Dettagli

COMUNE DI PARMA UFFICIO STATISTICA

COMUNE DI PARMA UFFICIO STATISTICA COMUNE DI PARMA UFFICIO STATISTICA Analisi dei matrimoni nel Comune di Parma anni 2009-2012 A CURA DI RENZO SOLIANI Parma ottobre 2013 Matrimoni a Parma, anni 2009-2012 Nell attuale momento storico affrontare

Dettagli

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013 MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013 Nel modello devono essere conteggiati i MOVIMENTI ANAGRAFICI REGISTRATI in anagrafe

Dettagli

All'origine del fenomeno si trovano un insieme di fattori che riguardano:

All'origine del fenomeno si trovano un insieme di fattori che riguardano: Scheda di sintesi Rapporto di ricerca Il matrimonio forzato in Italia: conoscere, riflettere, proporre Come costruire una stima del numero delle donne e bambine vittime in Italia di matrimoni forzati e

Dettagli

CTP: la frontiera della lingua

CTP: la frontiera della lingua Terzo rapporto sull immigrazione della Provincia di Monza e della Brianza Osservatorio Provinciale sull Immigrazione Appunti per il Consiglio Territoriale sull immigrazione di Monza e Brianza CTP: la frontiera

Dettagli

NoviClan Zogno 1. Capitolo 2012: Immigrazione in Valle Brembana. Risultati del sondaggio sulla percezione del fenomeno

NoviClan Zogno 1. Capitolo 2012: Immigrazione in Valle Brembana. Risultati del sondaggio sulla percezione del fenomeno NoviClan Zogno 1 Capitolo 2012: Immigrazione in Valle Brembana Risultati del sondaggio sulla percezione del fenomeno In quali di questi schieramenti politici si riconosce? 5 45,00% 4 35,00% 3 25,00% 15,00%

Dettagli

della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016

della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016 Indicatori del mercato del lavoro della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016 Principali indicatori del mercato del lavoro provinciale Fonti disponibili Inps

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Assuntori di sostanze stupefacenti nei Servizi della Giustizia Minorile Analisi statistica Primo semestre 2008 Dipartimento Giustizia Minorile Ufficio I del Capo Dipartimento

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

Convenzione Servizi di Telefonia Fissa e Trasmissione Dati. Listino prezzi

Convenzione Servizi di Telefonia Fissa e Trasmissione Dati. Listino prezzi Prezzi per servizi di telefonia tradizionale Listino prezzi Canoni (inclusi tutti i servizi di linea richiesti) per linee in ULL Tipologia linea Costo al mese IVA Linea RTG (singolo canale fonico bidirezionale

Dettagli

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT LETTURA DATI UNIONI COMMERCIALI UNIONE ECONOMICA MONETARIA (UEM12) comprende: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna. A partire da gennaio

Dettagli

Tabella riassuntiva su diagnosi e terapie dei conflitti

Tabella riassuntiva su diagnosi e terapie dei conflitti Ulster Falklands Cipro Euskadi Chiapas Haiti Repubblica Dominicana Nicaragua El Salvador Guatemala Perù Colombia Croazia Bosnia Kossovo Montenegro Macedonia Transnistria Ucraina (est/ovest) Ucraina (Crimea)

Dettagli

RAPPORTO SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONI ITALIANE NEL MONDO - 2007

RAPPORTO SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONI ITALIANE NEL MONDO - 2007 RAPPORTO SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONI ITALIANE NEL MONDO - 2007 Ottobre 2008 INDICE SINTESI DEI RISULTATI...3 CAPITOLO 1 - ANALISI DELL'ANDAMENTO DEL FATTURATO PRODOTTO ALL'ESTERO...8 1.1

Dettagli

A C I S J F Protezione della Giovane di Firenze

A C I S J F Protezione della Giovane di Firenze A C I S J F Protezione della Giovane di Firenze RELAZIONE DELLE ATTIVITÀ SVOLTE ANNO 2012 Centro di Ascolto: Stazione Santa Maria Novella - Binario 2-5 - Firenze Tel. e fax +39 055 294635 Casa di Accoglienza:

Dettagli

Provincia di Monza e della Brianza

Provincia di Monza e della Brianza Provincia di Monza e della Brianza Comune di Lissone Via Gramsci Città di Lissone Comune di Lissone Sala Consiliare Città di Lissone Piazza IV Novembre Città di Lissone Biblioteca Civica Piazza IV Novembre

Dettagli

Bilancio sociale 2014. Cooperativa sociale Crescere Insieme

Bilancio sociale 2014. Cooperativa sociale Crescere Insieme Bilancio sociale Cooperativa sociale Crescere Insieme 1 Come è andata nel? Proviamo a rispondere a questa domanda, raccontando la realtà della nostra cooperativa dal punto di vista di: Servizi e progetti

Dettagli

LA COMUNITÀ FILIPPINA IN ITALIA

LA COMUNITÀ FILIPPINA IN ITALIA Direzione Generale Dell immigrazione e Delle Politiche Di integrazione LA COMUNITÀ FILIPPINA IN ITALIA Abstract del Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati - 2014 Rapporto annuale sulla presenza

Dettagli

Poste Italiane Tariffe del servizio fax per trasmissione in teleselezione diretta Ordine alfabetico

Poste Italiane Tariffe del servizio fax per trasmissione in teleselezione diretta Ordine alfabetico AFGHANISTAN 0093 10 8,91 8,59 ALASKA 001 6 2,82 2,50 ALBANIA 00355 4 b 2,82 2,50 ALGERIA 00213 5 3,61 3,29 ANDORRA PRINCIPATO 00376 4 b 2,82 2,50 ANGOLA 00244 10 8,91 8,59 ANGUILLA 001-264 10 8,91 8,59

Dettagli

A.C.I.S.J.F. - Firenze

A.C.I.S.J.F. - Firenze OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE A.C.I.S.J.F. - Firenze STAZIONE DI S. M. NOVELLA DI FIRENZE SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI ASCOLTO E DI AIUTO Referente

Dettagli

380 I RESIDENTI NEI MUNICIPI DI ROMA

380 I RESIDENTI NEI MUNICIPI DI ROMA 380 I RESIDENTI NEI MUNICIPI DI ROMA MUNICIPIO 1 (Centro storico, Trastevere, Esquilino, Aventino, Testaccio) 1 Numero residenti 133.590 45.380 Bangladesh 4.651 10,2 % pop. immigrata - 33,0 Romania 2.866

Dettagli

Alunni con cittadinanza non italiana. La scuola multiculturale nei contesti locali Rapporto nazionale. Anno scolastico 2014/2015

Alunni con cittadinanza non italiana. La scuola multiculturale nei contesti locali Rapporto nazionale. Anno scolastico 2014/2015 COMUNICATO STAMPA MIUR-FONDAZIONE ISMU Alunni con cittadinanza non italiana. La scuola multiculturale nei contesti locali Rapporto nazionale. Anno scolastico 2014/2015 Mercoledì 11 maggio 2016, 10.45 Fondazione

Dettagli

L immigrazione straniera in Provincia di Mantova

L immigrazione straniera in Provincia di Mantova L immigrazione straniera in Provincia di Mantova di Alessio Menonna, Università degli Studi Milano-Bicocca Fondazione Ismu Mantova, 15 dicembre 2014 Milioni di residenti di origine straniera per cittadinanza

Dettagli

FLUSSI MIGRATORI BINOMIO MIGRAZIONE/ACCOGLIENZA. Regione Umbria - Giunta Regionale

FLUSSI MIGRATORI BINOMIO MIGRAZIONE/ACCOGLIENZA. Regione Umbria - Giunta Regionale FLUSSI MIGRATORI BINOMIO MIGRAZIONE/ACCOGLIENZA Regione Umbria - Giunta Regionale 232 milioni i migranti nel mondo, il 3,2% della popolazione del pianeta, di cui 17,9 milioni rifugiati e richiedenti asilo

Dettagli

GAMBETTOLA IN CIFRE. maschi femmine totale maschi femmine totale maschi femmine totale maschi femmine totale

GAMBETTOLA IN CIFRE. maschi femmine totale maschi femmine totale maschi femmine totale maschi femmine totale movimenti della popolazione GAMBETTOLA IN CIFRE Per amministrare un territorio è necessario scegliere fra diverse soluzioni possibili quelle che meglio si adattano alle situazioni reali, così come emergono

Dettagli

QUADRO NAZIONALE DELL IMMIGRAZIONE

QUADRO NAZIONALE DELL IMMIGRAZIONE COSVILUPPO 1 e QUADRO NAZIONALE DELL IMMIGRAZIONE LORENZO TODESCHINI IMMIGRATI: PROBLEMA O RISORSA? L immigrazione è spesso percepita come fatto negativo e non è facile cambiare mentalità 2 solo di recente

Dettagli

Raccolta, analisi, elaborazione e commento dati, a cura di Giuseppina Bonanni

Raccolta, analisi, elaborazione e commento dati, a cura di Giuseppina Bonanni MI GRANTI LE CIFRE 2 0 1 4 As s e s s o r a t owe l f a r eesa n i t àac c o g l i e n z aei n t e g r a z i o n e-pa r i Op p o r t u n i t à, Ca s a-di r e z i o n ese r v i z i So c i a l i 1 Migranti

Dettagli

DATI SULLA POPOLAZIONE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA

DATI SULLA POPOLAZIONE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA DATI SULLA POPOLAZIONE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA 1 DATI COMUNE DI VILLAFRANCA Popolazione 33.202 abitanti(01/01/2014 - Istat) Superficie 57,34 Densità 579,02 ab./ Andamento demografico della

Dettagli

Costo al minuto (Euro) a base d'asta, IVA esclusa 1.368.000 0,0066 595.000 0,0087 70.000 0,1053 625 0,0710 1.250 0,0911 1.250 0,2900 0 0,2000 0 0,4500

Costo al minuto (Euro) a base d'asta, IVA esclusa 1.368.000 0,0066 595.000 0,0087 70.000 0,1053 625 0,0710 1.250 0,0911 1.250 0,2900 0 0,2000 0 0,4500 Telefonia di base Direttrici di traffico Distrettuale, incluso urbane Interdistrettuale Verso rete mobile Internazionale - Area 1 Internazionale - Area 2 Internazionale - Area 3 Internazionale - Area 4

Dettagli

A cura di Stefano Suraniti 1 Marco Bodrato 2 Serena Caruso Bavisotto 3 Anna Alessandra Massa 4

A cura di Stefano Suraniti 1 Marco Bodrato 2 Serena Caruso Bavisotto 3 Anna Alessandra Massa 4 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Gli di nelle scuole della provincia di Torino 2013/2014 A cura di Stefano Suraniti 1 Marco Bodrato

Dettagli

LA COMUNITÀ MAROCCHINA IN ITALIA

LA COMUNITÀ MAROCCHINA IN ITALIA Direzione Generale Dell immigrazione e Delle Politiche Di integrazione LA COMUNITÀ MAROCCHINA IN ITALIA Abstract del Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati - 2014 Rapporto annuale sulla presenza

Dettagli

Mappatura progetti internazionali in ambito socio-sanitario della Regione Friuli Venezia Giulia (2000-2009)

Mappatura progetti internazionali in ambito socio-sanitario della Regione Friuli Venezia Giulia (2000-2009) Mappatura progetti internazionali in ambito socio-sanitario della Regione Friuli Venezia Giulia (2000-2009) Indice: Sintesi Generale 1 Sintesi mappatura progetti regionali su fondi comunitari in ambito

Dettagli

LA COMUNITÀ SERBA IN ITALIA

LA COMUNITÀ SERBA IN ITALIA Direzione Generale Dell immigrazione e Delle Politiche Di integrazione LA COMUNITÀ SERBA IN ITALIA Abstract del Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati - 2014 Rapporto annuale sulla presenza degli

Dettagli

DATI SULL'AFFLUENZA ALLO SPORTELLO IMMIGRATI COMUNE DI CAPANNORI PRIMO SEMESTRE 2013

DATI SULL'AFFLUENZA ALLO SPORTELLO IMMIGRATI COMUNE DI CAPANNORI PRIMO SEMESTRE 2013 DATI SULL'AFFLUENZA ALLO SPORTELLO IMMIGRATI COMUNE DI CAPANNORI PRIMO SEMESTRE 2013 Nel primo semestre del 2013 il numero di utenti dello Sportello Immigrati è stato di 586, di questi la maggior parte

Dettagli

FOREIGN MIGRATION: INTEGRATION INDICATORS AND MEASURES

FOREIGN MIGRATION: INTEGRATION INDICATORS AND MEASURES FIERI International and European Forum of Migration Research La Sapienza University of Rome Department of Demographic Science FOREIGN MIGRATION: INTEGRATION INDICATORS AND MEASURES Prof. Antonio Golini,

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2010 Responsabile gestione operativa, operatore e relatore Roberto Menichetti Operatori Andrea Buffa Marco Sodi Dipendenti comunali di sostegno Stefano

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO CASA VERDE Via Scido 104-00118 Morena, ROMA ATTIVITA REALIZZATE DALL ASSOCIAZIONE NELL ANNO 2012

ASSOCIAZIONE PROGETTO CASA VERDE Via Scido 104-00118 Morena, ROMA ATTIVITA REALIZZATE DALL ASSOCIAZIONE NELL ANNO 2012 ASSOCIAZIONE PROGETTO CASA VERDE Via Scido 104-00118 Morena, ROMA ATTIVITA REALIZZATE DALL ASSOCIAZIONE NELL ANNO 2012 1 PRESENTAZIONE Stiamo vivendo il nostro 23 anno di vita, e siamo quindi ben oltre

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 il caffè Direzione Dipartimento Promozione NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno strumento per

Dettagli

Da telefoni telefono pubblici NV 800 800

Da telefoni telefono pubblici NV 800 800 Prezzi per le telefonate nazionali: Minuti disponibili con una scheda da 5 Euro Da telefoni Da telefoni Da telefono fisso DESTINAZIONE pubblici NV mobili NV 800 NV 800 286682 800 262525 286682 ITALIA Fisso

Dettagli

Incontro informativo

Incontro informativo Incontro informativo La pensione dei lavoratori dipendenti Venezia 24 marzo 2012 V E N E Z I A Il sistema pubblico Tutti i lavoratori versano i contributi per la pensione (obbligo) I contributi vengono

Dettagli

Comune di Pordenone Ufficio Statistica DATI SCOLASTICI A.S. 2004/2005

Comune di Pordenone Ufficio Statistica DATI SCOLASTICI A.S. 2004/2005 Comune di Pordenone Ufficio Statistica DATI SCOLASTICI A.S. 2004/2005 INDICE Tab. 6.1 - Iscritti alle scuole di ogni ordine e grado di Pordenone. Anni 1982-2004 Tab. 6.2 - Asili nido. Iscritti anno 2004/2005

Dettagli

MILANO PER IL CO-SVILUPPO

MILANO PER IL CO-SVILUPPO MILANO PER IL CO-SVILUPPO Contributi a favore della solidarietà e della cooperazione internazionale 2009-2010 Comune di Milano Il Bando Milano per il co-sviluppo del Comune di Milano Obbiettivi chiave

Dettagli

ITALIA Rapporto annuale sulle statistiche in materia di asilo e immigrazione

ITALIA Rapporto annuale sulle statistiche in materia di asilo e immigrazione EMN EUROPEAN MIGRATION NETWORK Italian National Contact Point ITALIA Rapporto annuale sulle statistiche in materia di asilo e immigrazione Anno di riferimento: 2007 a cura di EMN Punto Nazionale di Contatto

Dettagli

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE D.M. 28 gennaio 2009 Attuazione disposizioni di cui al comma 9, dell'art. 38, della legge n. 289/2002, concernente la determinazione del livello di reddito equivalente per ciascun Paese straniero, al reddito

Dettagli