CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI"

Transcript

1 CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la fornitura del materiale economale per i servizi igienici, necessario per una corretta pulizia, igienizzazione e funzionalità degli stessi (a titolo esemplicativo: sapone liquido, salviette asciugamani, carta igienica, coprisedile, deodoranti, ecc.); la fornitura del materiale necessario per lo svuotamento e la raccolta dei rifiuti. UFFICI a) Uffici sede di Via Ostiense 131/l 4 piano corpi C1, D, D1 circa 1907 mq b) Uffici sede di Via Ostiense 131/l 3 piano corpi C, C1,B circa 1643 mq c) Uffici sede di Via Ferraironi 94/C circa 182 mq d) Uffici sede di Via Casal Bertone 88 circa 200 mq e) Uffici sede di Piazza Quarto dei Mille (Ostia) circa 131 mq Art. 2 Modalità di espletamento del servizio Il servizio di cui all art. 1 dovrà essere attuato come segue: 1) OPERAZIONI GIORNALIERE: a) vuotatura dei cestini gettacarta con ricambio del sacchetto; b) depolveratura ad umido di scrivanie, arredi, piani di lavoro e suppellettili di ufficio; c) pulizia degli apparecchi telefonici ed informatici con panno imbevuto di prodotto ad azione detergente e disinfettante; d) spazzatura e pulitura dei pavimenti di tutti i vani e di tutti gli accessori (stanze, corridoi, scale, ingresso); e) lavaggio, disinfezione e deodorazione dei pavimenti degli antibagni e dei servizi igienici; f) lavaggio e disinfezione di tutti gli apparecchi igienico sanitari e delle pareti adiacenti gli apparecchi stessi, con specifico prodotto ad azione germicida e deodorante, lavaggio e asciugatura degli specchi; 2) OPERAZIONI SETTIMANALE a) lavaggio delle maioliche e delle porte dei servizi igienici; 3) OPERAZIONI MENSILI a) pulizie delle superfici vetrate, parte accessibili non esposte a rischi per le maestranze; b) lavaggio delle porte interne; c) pulizie degli infissi, dei radiatori/fancoil, d) pulizia dei quadri posti a parete; e) spolveratura e pulizia delle parti superiori degli armadi; f) depolveratura dei corpi illuminanti; 4) OPERAZIONI ANNUALI a) deceratura e ceratura in p.v.c. ed in gomma bollettonata (con esclusione degli uffici di Via Ferraironi e Piazza Quarto dei Mille); b) spolveratura dei faldoni e degli incartamenti presenti nei locali archivi; 5) DISPOSIZIONI PARTICOLARI Le pulizie giornaliere devono essere effettuate su 5 giorni a settimana per tutti gli uffici, al di fuori del normale svolgimento delle attività:

2 Il servizio dovrà essere prestato attenendosi alle seguenti modalità: - particolare cura dovrà essere prestata nelle attività di pulizie delle stanze sensibili individuate, in particolare le stesse non dovranno essere lasciate incustodite sino al termine delle operazioni di pulizie e immediatamente chiuse al termine delle stesse; è necessario effettuare la chiusura di porte e finestre di tutte le stanze, spegnimento delle luci e segnalazione di guasti ed eventuale sostituzione del materiale mancante (tavolette wc, specchi, portarotoli, ecc); - ulteriori aree sensibili, per le quali le operazioni di pulizia verranno effettuate solo su richiesta. Uffici di Via Ostiense, 3 e 4 piano: il servizio dovrà essere svolto nell orario serale dopo le attività di ufficio, dalle ore 17,30 alle 20,00 dal lunedì al giovedì e dalle ore 14,30 alle 17,30 per la giornata del venerdì. Per alcune stanze riservate alla Direzione Aziendale è necessario effettuare le operazioni di pulizie al mattino dalle ore 7,00 alle ore 8,00. Per i suddetti uffici si rende altresì necessario una pulizia ordinaria delle toilette ed eventuale reintegro di materiale di consumo con frequenza giornaliera, dal lunedì al giovedì dalle ore 12,00 alle ore 13,00. Uffici di Via Ferraironi 94/C: L impegno previsto è di circa 2 ore giornaliere per 5 giorni. Uffici di Via Casal Bertone 88: L impegno previsto è di circa 2 ore giornaliere per 5 giorni. Uffici di Piazza Quarto dei Mille (Ostia): L impegno previsto è di circa 1 ora e 30 minuti giornalieri per 5 giorni. Le disposizioni sopra indicate potranno essere suscettibili di variazioni dovute a mutate esigenze del servizio. In tal caso l Appaltatore è tenuto a rispettare le indicazioni fornite dal Committente. 6) FORNITURA MATERIALI PER I SERVIZI IGIENICI Controllo giornaliero e fornitura del materiale necessario per i servizi igienici: carta igienica, sapone liquido, asciugamani di carta, coprisedili, deodoranti. I prodotti forniti devono essere di buona qualità, di primaria ditta ed idonei allo scopo. Tali prodotti devono possedere tutti i requisiti di legge in materia di sicurezza, etichettatura e di salvaguardia per l ambiente. È richiesta altresì la installazione, manutenzione ed eventuale sostituzione di dispenser e supporti per l erogazione dei suddetti materiali di consumo.

3 Sono altresì a carico dell appaltatore tutti gli attrezzi, quali scope, stracci, aspirapolvere, scale, sostituzioni delle tavolette WC, e quantaltro necessario per aver eseguito il servizio a regola d arte. Il servizio inoltre, dovrà essere svolto dalla ditta con propri capitali, mezzi tecnici, attrezzi e macchine, con proprio personale dipendente e a suo rischio. La società committente per l espletamento del servizio provvederà alla fornitura di acqua ed energia elettrica e compatibilmente con la propria disponibilità potrà mettere a disposizione dell Impresa un locale per la conservazione dei materiali e/o attrezzature occorrenti per l espletamento delle attività. L elenco delle operazioni di cui ai precedenti punti da 1) a 6) non ha carattere esaustivo e non esime l impresa dagli ulteriori adempimenti necessari all esecuzione di tutte le operazioni atte a soddisfare in ogni modo eventuali esigenze peculiari di igiene e sanificazione dei locali da pulire, connesse alla loro specifica destinazione, assicurando la buona conservazione e l estetica dei medesimi e di quanto in essi contenuto. In caso di agitazioni o scioperi indetti dalle organizzazioni rappresentative della categoria, ed in qualunque altro caso di astensione dalle prestazioni lavorative da parte dei propri dipendenti, l impresa dovrà comunque garantire l esecuzione degli interventi previsti ai punti a) e) e f) del punto 1) Operazioni giornaliere. Art. 3 Servizi aggiuntivi Interventi a chiamata Sono gli interventi imprevedibili a carattere non continuativo da eseguirsi sia nelle aree previste che in quelle non previste dal presente Capitolato in occasione di interventi di trasloco, ridistribuzione o ridefinizione dell uso dei locali, raccolta acqua per allagamenti dovuti a rottura tubi, ecc.. L impresa aggiudicataria si impegna a fornire il servizio a chiamata entro le 24 ore dalla richiesta, in detti casi troverà applicazione il prezzo orario che verrà indicato dalla ditta in offerta. Per quanto attiene alle chiamate di emergenza, la ditta aggiudicataria provvederà ad eseguire il servizio di pulizia entro le 2 ore dalla chiamata. Interventi di facchinaggio/trasloco Il servizio di facchinaggio/trasloco può essere richiesto su chiamata per particolari esigenze aziendali, e dovrà essere svolto nell ambito dei nostri uffici, archivi, magazzini, secondo le nostre direttive da una o più persone con vostre attrezzature e mezzi di trasporto se necessari da e/o nostre sedi. L impresa aggiudicataria si impegna a fornire il servizio entro le 24 ore dalla richiesta, in detti casi troverà applicazione il prezzo orario che verrà indicato dalla ditta in offerta per ogni unità lavorativa e per l eventuale trasporto con mezzi propri. Al termine dell esecuzione degli interventi a chiamata e di facchinaggio/trasloco il Responsabile/Coordinatore della ditta, dovrà sottoporre alla firma del referente del Servizio che ha richiesto l intervento un attestato di regolare esecuzione del servizio indicante il numero di ore di lavoro svolto e le unità di personale impiegato che l impresa aggiudicataria dovrà allegare relative fatture. Art. 4 Prodotti per la pulizia I detergenti, disinfettanti ed ogni altro prodotto utilizzato devono essere conformi alle vigenti norme di legge in materia ed usati con le modalità di impiego previste dai produttori.

4 È necessario fornire le schede di sicurezza dei prodotti utilizzati. Art. 5 Oneri a carico della ditta aggiudicataria e norme relative al personale La Ditta aggiudicataria dovrà, prima dell inizio del servizio, effettuare un sopralluogo tecnico degli uffici aziendali individuati al fine di individuare le eventuali mancanze ed effettuare quindi la prima installazione, manutenzione ed eventuale sostituzione di dispenser e supporti per l erogazione dei suddetti materiali di consumo. La Ditta aggiudicataria è garante dell idoneità del personale che ha fra gli altri l obbligo di mantenere la massima riservatezza su quanto venisse a sua conoscenza durante lo svolgimento del servizio. In particolare il personale dovrà astenersi dal manomettere attrezzature e/o prendere conoscenza di pratiche, documenti e corrispondenza ovunque posti. La Ditta aggiudicataria è tenuta a sostituire immediatamente il personale che, a giudizio insindacabile del Committente, sia ritenuto, per il comportamento scorretto assunto, non idoneo al servizio. Dovrà essere evitata l eccessiva rotazione del personale. Il personale che provvederà ad effettuare il servizio dovrà essere facilmente riconoscibile ed identificabile, mediante anche apposito cartellino indicante la denominazione della Ditta. La Ditta aggiudicataria dovrà, prima dell inizio del servizio, trasmettere all ufficio preposto: 1. l elenco dei nominativi delle persone impiegate, nonché le sedi alle quali ogni lavoratore è assegnato o prevalentemente assegnato. L impresa aggiudicataria ha l obbligo di mantenere aggiornato l elenco del personale impegnato e di trasmettere preventivamente ogni variazione all ufficio preposto di Roma Entrate spa; 2. il nominativo ed il riferimento telefonico di un responsabile che coordini il servizio e che sia immediatamente reperibile, al quale la Società potrà rivolgersi per segnalare eventuali inadempienze e nello stesso tempo verificare l andamento del servizio stesso; 3. il piano di sicurezza; 4. la copia del certificato di conformità e scheda tecnica dettagliata delle attrezzature e dei macchinari che saranno impiegati; 5. le schede tecniche e di sicurezza di tutti i prodotti che saranno impiegati. La ditta aggiudicataria si obbliga all osservanza delle norme di sicurezza e di quelle sull impiego dei prodotti chimici non nocivi. Si obbliga comunque a provvedere, a cura e carico proprio e sotto la propria responsabilità, a tutte le spese occorrenti, secondo i più moderni accorgimenti della tecnica per garantire, in ossequio al decreto legislativo n. 626/94 e s.m.& i. la completa sicurezza durante l esercizio dei lavori e l incolumità delle persone addette ai servizi stessi e per evitare incidenti e/o danni di qualsiasi natura, a persone o cose, assumendo a proprio carico tutte le opere provvisionali ed esonerando di conseguenza il Committente da ogni responsabilità. Sono a completo carico dell Appaltatore gli oneri relativi all impiego di: a) divise per il personale impiegato b) tessere di riconoscimento e distintivi c) sacchi per la raccolta di rifiuti urbani d) materiali di pulizia di ottima qualità e prodotti da aziende altamente specializzate e) attrezzature e macchinari atti ad assicurare la perfetta e tempestiva esecuzione delle pulizie f) ogni altro onere necessario per l espletamento del servizio L appaltatore deve altresì provvedere a sue cure e spese e senza diritto di compenso alcuno: - alla fornitura di tutto il materiale di protezione individuale contro gli infortuni, previsto dalle normative vigenti, in particolare dal decreto legislativo n. 626/94 e s.m.& i. - alla raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani derivanti dal servizio di pulizia dei locali, in conformità alle leggi vigenti ed ai provvedimenti comunali, ed al loro trasporto negli appositi contenitori sistemati nei punti prestabiliti.

5 Art. 6 Sistema di autocontrollo controlli e verifiche del servizio Le procedure di autocontrollo, sia delle prestazioni che delle presenze e degli orari dovranno essere effettuate da personale non direttamente coinvolto nell espletamento del servizio e devono essere scritte, chiare ed univoche e visionabili in ogni momento dal Committente o dai suoi incaricati al controllo. È facoltà della ditta Appaltante effettuare, sia direttamente con personale interno mediante i Responsabili o loro delegati, sia mediante tecnici esterni, in qualsiasi momento e senza preavviso con le modalità che riterrà opportune, controlli per verificare la rispondenza del servizio fornito dall impresa alle prescrizioni contrattuali del presente capitolato alle normative vigenti. Art. 7 Prevenzione e protezione dei rischi sul lavoro L impresa aggiudicataria dovrà provvedere all adeguata istruzione del personale addetto, nonché degli eventuali sostituti, in materia di sicurezza ed igiene del lavoro. L impresa aggiudicataria è tenuto ad assicurare il personale addetto contro gli infortuni e si obbliga a far osservare le norme antinfortunistiche ed a dotarlo di indumenti, di mezzi di protezione e di tutto quanto necessario per la prevenzione degli infortuni, in conformità alle vigenti norme di legge in materia (D. lgs. n. 626/94 e s.m.& i.). Al fine di ottemperare agli obblighi previsti dall art. 7 del D. lgs. 626/94 la Società Appaltante e l impresa aggiudicataria si impegnano a cooperare per attuare le misure necessarie di prevenzione e protezione dei rischi sul lavoro esistenti nell ambito delle attività oggetto dell appalto quando il personale dell impresa aggiudicataria fosse presente nei locali di Roma Entrate spa.

AZIENDA SERVIZI PUBBLICI S.p.A.

AZIENDA SERVIZI PUBBLICI S.p.A. AZIENDA SERVIZI PUBBLICI S.p.A. Appalto per l affidamento del servizio di pulizie delle Farmacie Comunali gestite da ASP S.p.A. Periodo 01.02.2012/31.01.2014 Capitolato Tecnico ART. 1 OGGETTO DEL CAPITOLATO:

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI IGIENICI PRESSO LE SEDI AVEPA CON FORNITURA DEL RELATIVO MATERIALE IGIENICO SANITARIO Aff. n.

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI IGIENICI PRESSO LE SEDI AVEPA CON FORNITURA DEL RELATIVO MATERIALE IGIENICO SANITARIO Aff. n. SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI IGIENICI PRESSO LE SEDI AVEPA CON FORNITURA DEL RELATIVO IGIENICO SANITARIO Aff. n. 2243 CAPITOLATO Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente appalto prevede

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI ADIBITI A SEDE DEGLI UFFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Art. 1 ( OGGETTO DELL APPALTO E ARTICOLAZIONI DEL SERVIZIO)

Dettagli

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO CIG 4230168D0D Capitolato servizi foresteria Pagina 1 di 8 Timbro e firma del partecipante

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI ADIBITI A SEDE DEGLI UFFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Art. 1 ( OGGETTO DELL APPALTO E ARTICOLAZIONI DEL SERVIZIO)

Dettagli

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE Codice CIG: 34069808D4 Pagina 1 di 16 SOMMARIO PREMESSE Art. 1 OGGETTO DELLA PROCEDURA Art. 2

Dettagli

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO ALLEGATO B Comune di Verdellino (Provincia di Bergamo) Piazza don Martinelli, 1-24040 Verdellino cod.fisc./p.iva 00321950164 - tel. 0354182811 fax. 0354182899 E-Mail: info@comune.verdellino.bg.it PEC:

Dettagli

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2. 1 UFFICI DIREZIONE Pavimenti mq. 436,5 Servizi igienici mq. 48 Superfici vetrate mq. 164

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2. 1 UFFICI DIREZIONE Pavimenti mq. 436,5 Servizi igienici mq. 48 Superfici vetrate mq. 164 DISCIPLINARE TECNICO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI, STRADE E CORTILI DELLO STABILIMENTO MILITARE DEL MUNIZIONAMENTO TERRESTRE, BAIANO DI SPOLETO. ARTICOLO 1 Il servizio sarà atto

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER SERVIZIO DI PULIZIA DI STRUTTURE COMUNALI

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER SERVIZIO DI PULIZIA DI STRUTTURE COMUNALI COMUNE DI GIOVINAZZO PROV. DI BARI SETTORE SERVIZI ALLA CITTA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER SERVIZIO DI PULIZIA DI STRUTTURE COMUNALI 1 ART. 1 DISCIPLINA PER IL SERVIZIO Il presente Capitolato disciplina

Dettagli

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete CAV S.p.A. Sede Legale: Dorsoduro 3901-30123 Venezia Uffici Amministrativi: Santa Croce 729-30135 Venezia - Tel. 0415242314- Fax. 0415242531 R.I./C.F./P.IVA 03829590276 Iscr. R.E.A. VE 0341881 Cap. Sociale

Dettagli

LOTTO 2 CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI PULIZIA

LOTTO 2 CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI PULIZIA ASF AUTOLINEE srl LOTTO 2 CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI PULIZIA UFFICI, OFFICINE E PIAZZALI DEI DEPOSITI PRESIDIATI Ver. 1.1 PULIZIA DEGLI UFFICI, SERVIZI E LOCALI ACCESSORI (scale, atri, spogliatoi ecc.)

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI PERIODO MESI VENTIQUATTRO

SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI PERIODO MESI VENTIQUATTRO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI PERIODO MESI VENTIQUATTRO DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO (DUVRI) E MISURE ADOTTATE PER ELIMINARE LE INTERFERENZE (art. 26 del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.)

Dettagli

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni Allegato A COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni SEDE MUNICIPALE Uffici n. int. Giornaliero generale; 5 Servizi igienici n. intervento settimanale di pulizia e Atri lavaggio davanzali,

Dettagli

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO PROGETTO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI ART. 5, C. 5 LETT. D), ART. 94 D.LGS 163/2006 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

Dettagli

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010 Procedura aperta per l'affidamento del servizio di Pulizia del Museo Nazionale dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli, Corso Unità d Italia 40, 10126 Torino Entità complessiva dell appalto 390.000,00 oltre

Dettagli

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali C O M U N E di AMALFI U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À R E L A Z I O N E T E C N I C A P E R I L S E R V I Z I O D I P U

Dettagli

1. Oggetto dell affidamento

1. Oggetto dell affidamento CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA RISTRETTA PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DEI SERVIZI DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI UTILIZZATI DA TURIMO TORINO E PROVINCIA: LOTTO 2 1. Oggetto dell affidamento Il presente Capitolato

Dettagli

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Queste attività di pulizia periodica devono essere eseguite con le cadenze riportate. Tutte le attività di

Dettagli

OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017

OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017 CIG 621616801D OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017 Modello 4) A) PALAZZO FOGLIA tipologia di intervento giornaliero/settimanale/mensile a

Dettagli

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera.

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera. - (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI (Palazzo Nuovo III Palazzi Locali Vigili Urbani Campo Scuola /Stadio) CONDIZIONI

Dettagli

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali COMUNE di BUCCINASCO Provincia di Milano Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali Periodo 01.01.2008/31.12.2011 SOMMARIO Art. 1 - RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI E SMALTIMENTO

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R.

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. Area della Ricerca di Padova Codice CIG: 0361528656 Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. CAPITOLATO D'APPALTO ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

CAPITOLATO RELATIVO ALL APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CALLIANO

CAPITOLATO RELATIVO ALL APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CALLIANO Comune di Calliano Provincia Autonoma di Trento Ufficio Tecnico CAPITOLATO RELATIVO ALL APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CALLIANO ART. 1 - OGGETTO E PREZZO DELL

Dettagli

ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA

ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA Lavagna Sviluppo s.c.r.l. intende assegnare incarico, concludendo apposito contratto,

Dettagli

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione Allegato 4 Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione La metodologia utilizzata dovrà garantire la pulizia e la disinfezione degli ambienti utilizzando attrezzi e materiali per

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato COUNE DI LECCO ettore finanziario, società partecipate gare e contratti ervizio economato e provveditorato ALLEATO C CHEDE DI PULIZIA ED IIENE ABIENTALE LEENDA. = Tutti i giorni (da lunedì a venerdì più

Dettagli

INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA)

INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA) ALLEGATO E1 INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA) PRESTAZIONI DA EFFETTUARSI CON CADENZA GIORNALIERA: - pulizia/lavaggio di pavimenti, scale e vani elevatori (con esclusione delle

Dettagli

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale.

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale. Allegato 7 Procedura per l affidamento dell appalto del servizio di pulizia di tutti i locali di svolgimento dell attività istituzionale della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Opera di

Dettagli

COMUNE DI CORBETTA. (Provincia di Milano) CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI PULIZIA DELLE SCOLASTICHE COMUNALI E SPAZI UTILIZZATI

COMUNE DI CORBETTA. (Provincia di Milano) CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI PULIZIA DELLE SCOLASTICHE COMUNALI E SPAZI UTILIZZATI COMUNE DI CORBETTA (Provincia di Milano) CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI PULIZIA DELLE PALESTRE SCOLASTICHE COMUNALI E SPAZI UTILIZZATI PER IL PRE E POST SCUOLA PERIODO 1 GENNAIO 2014-31 DICEMBRE 2015.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI AD USO UFFICI E/O SERVIZI PUBBLICI DEL COMUNE DI LONGARE

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI AD USO UFFICI E/O SERVIZI PUBBLICI DEL COMUNE DI LONGARE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI AD USO UFFICI E/O SERVIZI PUBBLICI DEL COMUNE DI LONGARE INDICE Art. 1 - Oggetto e luogo dell appalto Art. 2

Dettagli

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA nei Locali siti in Viale Causa 13 e Via Opera Pia 13 16145 GENOVA

Dettagli

- SETTORE 3 - - LAVORI PUBBLICI -

- SETTORE 3 - - LAVORI PUBBLICI - COMUNE DI CROTONE - SETTORE 3 - - LAVORI PUBBLICI - SERVIZIO DI PULIZIA PALAZZO DI GIUSTIZIA, UFFICI GIUDICE DI PACE E UFFICI UNEP E NISA. OGGETTO TAVOLA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DATA: IL TECNICO

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA CAPITOLATO TECNICO RIF.CIG: 6473109288 1 ART.1 OGGETTO DELL APPALTO. pag. 3 ART. 2 EVENTUALI VARIAZIONI E/O ESTENSIONI

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO (Provincia di Pavia)

COMUNE DI CASORATE PRIMO (Provincia di Pavia) COMUNE DI CASORATE PRIMO (Provincia di Pavia) CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI PERIODO 1 GENNAIO 2014-31 DICEMBRE 2015 ART. 1 - L'appalto ha per oggetto il servizio di

Dettagli

ANALISI PREZZO N A1 A) PULIZIA GIORNALIERA

ANALISI PREZZO N A1 A) PULIZIA GIORNALIERA A) PULIZIA GIORNALIERA ANALISI PREZZO N A1 - Spazzatura dei pavimenti di tutti gli ambienti, comprese le scale, i servizi igienici con esclusione dei pavimenti dei locali cantinati e archivi. Costo mano

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE, ORGANIZZAZIONE E BILANCIO UFFICIO VIII ex DGPOB GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA - MINISTERO DELLA SALUTE. LOTTO 2 COMANDO CARABINIERI

Dettagli

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI)

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) (ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio Tipologia

Dettagli

OGGETTO: Appalto per il servizio di pulizia della sede municipale, degli uffici del Giudice di pace e della biblioteca comunale.

OGGETTO: Appalto per il servizio di pulizia della sede municipale, degli uffici del Giudice di pace e della biblioteca comunale. COMUNE DI CIVITACAMPOMARANO (Provincia di Campobasso) c.a.p. 86030 - Piazza Municipio, 13 - tel. 0874/ 748103-748133 - fax 0874/ 748335 P. IVA e codice fiscale 00067590703 - INTERNET www.comune.civitacampomarano.cb.it

Dettagli

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19)

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19) ANNESSO 1.B SCHEDE CONTENENTI, PER CIASCUNA TIPOLGIA DI LOCALI, LE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE SVOLTE, LE RELATIVE PERIODICITA ED I GIORNI IN CUI I SERVIZI DEVONO ESSERE SVOLTI. (APPLICABILI PER GLI

Dettagli

Comunità Montana dell Esino Frasassi Prescrizioni Tecniche. Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE

Comunità Montana dell Esino Frasassi Prescrizioni Tecniche. Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE L appalto ha per oggetto l esecuzione dei lavori di pulizia e sanificazione da effettuarsi mediante prestazione d opera, di materiali, di mezzi ed attrezzature per la

Dettagli

SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone)

SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone) SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone) N. ORARIO D UFFICIO LUNEDÌ, MERCOLEDI, VENERDI 8:00 14:00 MARTEDI: 8:00 13:00 14:00 18:30 GIOVEDÌ: 8.00-13.00; 14.00-17.30 SABATO: 8.00-13.00 SUPERFICI

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Settore Opere Pubbliche e Informatica INTEGRAZIONE AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER : Pulizia e gestione Servizi Igenici

Settore Opere Pubbliche e Informatica INTEGRAZIONE AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER : Pulizia e gestione Servizi Igenici COMUNE DI SANTA TERESA GALLURA Provincia di Olbia Tempio Piazza Villamarina n.1 07028 S.TERESA GALLURA tel 0789 740900 fax 0789 754794 info@comunesantateresagallura.it Settore Opere Pubbliche e Informatica

Dettagli

Per i suddetti locali la pulizia dovrà essere effettuata durante l orario di ufficio (07:30 19:30) e come segue:

Per i suddetti locali la pulizia dovrà essere effettuata durante l orario di ufficio (07:30 19:30) e come segue: ALLEGATO A1 DISCIPLINARE TECNICO DEL SERVIZIO DI PULIZIA LUOGO DI ESECUZIONE: I.N.A.F. Osservatorio Astronomico di Roma, Via Frascati n. 33 Monte Porzio Catone (RM) e Stazione Osservativa di Campo Imperatore,

Dettagli

SERVIZIO PULIZIE SCHEDA UFFICI OPERAZIONI DA SVOLGERE

SERVIZIO PULIZIE SCHEDA UFFICI OPERAZIONI DA SVOLGERE SERVIZIO PULIZIE SCHEDA UFFICI OPERAZIONI DA SVOLGERE SEDE INDIRIZZO COMMESSA Asiago Via F.lli Rigoni Guido E Vasco, 19 600/09 Bassano Del Grappa Largo Parolini, 82/B 600/07 Bassano Del Grappa Via Dei

Dettagli

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui)

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio

ALLEGATO A ELENCO LAVORI RICHIESTI a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio 22) e BIBLIOTECA COMUNALE (Via Matteotti 75 77):----------- I lavori oggetto del servizio dovranno essere

Dettagli

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO ALLEATO 2 lotto 1 Modugno (BA) DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OETTO DELL APPALTO Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio PIANO TERRA Tipologia di aree Descrizione

Dettagli

Polo Universitario della Provincia di Agrigento

Polo Universitario della Provincia di Agrigento Polo Universitario della Provincia di Agrigento CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI SEDE DEL POLO UNIVERSITARIO IN VIA QUARTARARO N. 6 E VILLA GENUARDI IN VIA UGO LA MALFA ART.1

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE per l esecuzione del servizio di pulizia degli uffici comunali

CAPITOLATO SPECIALE per l esecuzione del servizio di pulizia degli uffici comunali CAPITOLATO SPECIALE per l esecuzione del servizio di pulizia degli uffici comunali UFFICIO ACQUISTI Via Roma n. 20-20094 CORSICO (MI) tel. 02 4480382 Fax 02 4480381 e-mail: acquisti@comune.corsico.mi.it

Dettagli

Comando Legione Carabinieri Campania Servizio Amministrativo

Comando Legione Carabinieri Campania Servizio Amministrativo Allegato 5 all avviso di gara Comando Legione Carabinieri Campania Servizio Amministrativo CAPITOLATO TECNICO per iill serviiziio dii riiassetto, pulliiziie e lliisciiviiatura degllii effettii llettereccii

Dettagli

A. TESTO CAPITOLATO D APPALTO DAL QUALE TRARRE IL RELATIVO CONTRATTO

A. TESTO CAPITOLATO D APPALTO DAL QUALE TRARRE IL RELATIVO CONTRATTO A. TESTO CAPITOLATO D APPALTO DAL QUALE TRARRE IL RELATIVO CONTRATTO ARTICOLO 01 - Oggetto Il presente contratto ha per oggetto il servizio di pulizia presso le due Farmacie di Piazza Tricolore 42 e Piazza

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CITTÀ DI SANT AGATA DE GOTI (Provincia di Benevento) AREA AMMINISTRATIVA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO per l appalto quinquennale del servizio di pulizia degli uffici pubblici di pertinenza del Comune

Dettagli

COMUNE DI SACROFANO Provincia di Roma CAPITOLATO SPECIALE - SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI

COMUNE DI SACROFANO Provincia di Roma CAPITOLATO SPECIALE - SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI CAPITOLATO SPECIALE - SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI Approvato con DdR n. 12 del 13.03.2015 ART. 1 - OGGETTO E DURATA DELL APPALTO L appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali siti negli

Dettagli

Comune di Castelfidardo

Comune di Castelfidardo Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

VALUTAZIONE DEI RISCHI

VALUTAZIONE DEI RISCHI ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SEDE OPERATIVA SEDE INPDAP DI LATINA L affidamento del servizio di pulizia, disinfezione, disinfestazione, e derattizzazione

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DELLE STRUTTURE COMUNALI PERIODO 01 GENNAIO 2013-31 DICEMBRE 2013 FOGLIO CONDIZIONI DELL AFFIDAMENTO

SERVIZIO DI PULIZIA DELLE STRUTTURE COMUNALI PERIODO 01 GENNAIO 2013-31 DICEMBRE 2013 FOGLIO CONDIZIONI DELL AFFIDAMENTO ALL.A) SERVIZIO DI PULIZIA DELLE STRUTTURE COMUNALI PERIODO 01 GENNAIO 2013-31 DICEMBRE 2013 FOGLIO CONDIZIONI DELL AFFIDAMENTO ART. 1 - OGGETTO DELL AFFIDAMENTO - L affidamento ha per oggetto la pulizia

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Centro di costo Gabinetto CAPITOLATO TECNICO

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Centro di costo Gabinetto CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI IN USO AL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI PRESSO LA SEDE DI VIA VITTORIO VENETO N.

Dettagli

INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA GIORNALIERA E PERIODICA DEGLI UFFICI SORIS IN TORINO - VIA VIGONE 80

INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA GIORNALIERA E PERIODICA DEGLI UFFICI SORIS IN TORINO - VIA VIGONE 80 Prot. n. 101/2013 INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA GIORNALIERA E PERIODICA DEGLI UFFICI SORIS IN TORINO - VIA VIGONE 80 1 La SORIS - Società Riscossioni Spa socio unico

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Ministero per i Beni e le Attività Culturali BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE 00185 ROMA - Viale Castro Pretorio, 105 - Tel. 06/49891 Fax 06/4457635 e-mail: bnc-rm@beniculturali.it CAPITOLATO TECNICO GARA

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO Provincia di Cremona

COMUNE DI TRIGOLO Provincia di Cremona COMUNE DI TRIGOLO Provincia di Cremona Allegato alla determina del R.F. n. 63 del 02.11.2009 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Fornitura del servizio di pulizie degli uffici e della palestra comunali

Dettagli

COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli

COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI CAPITOLATO D ONERI PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI ART. 1 MANSIONARIO DELLE PULIZIE E CONTROLLI La

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE LOTTO N.1 ART. 1 Oggetto dell appalto

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE LOTTO N.1 ART. 1 Oggetto dell appalto CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE LOTTO N.1 ART. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto l esecuzione dei lavori di pulizia dei seguenti

Dettagli

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA SCHEDA TECNICA N. 1 SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SUPERFICI INTERNE E DEGLI ESTERNI NON A VERDE DEI NIDI, DELLE SCUOLE DELL INFANZIA (COMPRESE LE SEZIONI PONTE E PRIMAVERA), DELLE

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI PULIZIA DA SVOLGERE PRESSO LA CASA ALBERGO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art.

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art. CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL Art. 1 Oggetto dell'appalto L'appalto ha per oggetto: a) il servizio

Dettagli

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti ALLEGATO J) Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti Pavimenti piastrelle, linoleum, di tutti gli ambienti materiale versato sul pavimento. Lavaggio manuale con prodotti detergenti

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO COMUNE DI SINNAI Provincia di Cagliari CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Committente: Servizio di pulizia di immobili comunali. Appaltatore: Comune di Sinnai Settore Finanziario Servizio Economato

Dettagli

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione Servizio pulizie - ALLEGATO N 2 Pagina 1 di 6 PULIZIA GIORNALIERA AREE AD ALTO RISCHIO 1 Servizi

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI UFFICIO PROVINCIALE DI CATANIA

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI UFFICIO PROVINCIALE DI CATANIA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI UFFICIO PROVINCIALE DI CATANIA CAPITOLATO D ONERI Art. 1 (Locali oggetto di pulizia) Il servizio di pulizia riguarda

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 1/15

CAPITOLATO TECNICO 1/15 CAPITOLATO TECNICO 1/15 Indice 1. Descrizione del servizio... 3 1.1 Attività a canone... 3 1.1.1 Attività ordinarie di pulizia... 3 1.1.2 Presidio... 7 1.2 Attività Extra-canone... 7 1.2.1 Processo di

Dettagli

ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA

ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA ITER DIREZIONE VIA REVELLO 18 CENTRO PER L IMMAGINE E IL CINEMA D ANIMAZIONE 1 PIANO VIA MILLELIRE, 40 LUDOTECA ALIOSSI VIA MILLELIRE, 40 CENTRO PER LA CULTURA LUDICA

Dettagli

Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO

Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO LEGENDA: il numero indicato prima della indica la frequenza nel periodo considerato; la colonna gg/sett. indica i giorni lavorativi

Dettagli

COMUNE DI VIGONOVO. 30030 - PROVINCIA DI VENEZIA AREA ECONOMICO-FINANZIARIA P.L. www.comune.vigonovo.ve.it area.eco-fin@comune.vigonovo.ve.

COMUNE DI VIGONOVO. 30030 - PROVINCIA DI VENEZIA AREA ECONOMICO-FINANZIARIA P.L. www.comune.vigonovo.ve.it area.eco-fin@comune.vigonovo.ve. COMUNE DI VIGONOVO 30030 - PROVINCIA DI VENEZIA AREA ECONOMICO-FINANZIARIA P.L. www.comune.vigonovo.ve.it area.eco-fin@comune.vigonovo.ve.it AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI ALLEGATO A2 COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI Le operazioni di pulizia riportate dal presente Capitolato

Dettagli

COMUNE DI GAZZO VERONESE

COMUNE DI GAZZO VERONESE COMUNE DI GAZZO VERONESE PROVINCIA DI VERONA CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTODEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE MUNICIPALE E ALTRE SEDI COMUNALI ANNO 2013 Gazzo Veronese, li 16 novembre 2012-11-16

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO Lotto unico

CAPITOLATO D APPALTO Lotto unico Allegato 3 Documento CAPITOLATO D APPALTO Lotto unico Denominazione Appalto Affidamento dei Servizi integrati di portineria, pulizia e taglio erba presso la Stazione Radioastronomica di Noto dell INAF

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - INFORMEST - SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SEDE LEGALE DI INFORMEST PERIODO 01.01.2011 31.12.2013 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO 1. Il presente Capitolato Speciale

Dettagli

ALLEGATO 1 A ELENCO DELLE PRESTAZIONI DA ESEGUIRE

ALLEGATO 1 A ELENCO DELLE PRESTAZIONI DA ESEGUIRE ALLEATO 1 A ELENCO DELLE PRETAZIONI DA EEUIRE 1 ERVIZIO DI PULIZIA A RIDOTTO IPATTO ABIENTALE PER LE EDI DELI UFFICI DI ÆUA ROA.P.A. Il servizio di pulizia proposto si riferisce ad unità tipologiche differenziate

Dettagli

Pulizia e Sanificazione Ambienti

Pulizia e Sanificazione Ambienti P-E03 Rev. 2 Pag. 1 di 8 SCOPO E APPLICABILITA DEL DOCUMENTO Il presente documento descrive le modalità con le quali viene erogato il servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti presso Fondazione

Dettagli

Art. 1 - Servizi in concessione

Art. 1 - Servizi in concessione AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI Via Gramsci N. 38-20068 Peschiera Borromeo Telefono: 025471353 Fax: 025471353 e-mail amministrazione@farmaciecomunalipeschiera.it Codice fiscale N. 11674080152- Partita

Dettagli

CITTÀ DI AULLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA

CITTÀ DI AULLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA CITTÀ DI AULLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA CAPITOLATO D ONERI (Allegato B) Procedura aperta per l appalto dei servizi educativi dell Asilo Nido comunale Il Girasole e di pulizia dei locali sede dell asilo.-

Dettagli

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ARTICOLO 1 -_PREMESSA Il presente capitolato disciplina il servizio di pulizia degli uffici comunali nell osservanza delle norme contenuti

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMPRENSORIO DI CIVITAVECCHIA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

ALLEGATO C DISCIPLINARE TECNICO RELATIVO ALLE OPERAZIONI E FREQUENZA DI PULIZIA.

ALLEGATO C DISCIPLINARE TECNICO RELATIVO ALLE OPERAZIONI E FREQUENZA DI PULIZIA. Procedura Aperta per l affidamento del servizio di pulizia, sanificazione e sanitizzazione dei presidi ospedalieri e strutture territoriali dell Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. ALLEGATO C DISCIPLINARE

Dettagli

CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI SANIFICAZIONE e PULIZIA 1)AUTOBUS DI LINEA. Pulizia Giornaliera

CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI SANIFICAZIONE e PULIZIA 1)AUTOBUS DI LINEA. Pulizia Giornaliera ASF AUTOLINEE srl CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI SANIFICAZIONE e PULIZIA 1)AUTOBUS DI LINEA Pulizia Giornaliera Gli autobus come indicato negli Allegati 1 e 2 devono essere sottoposti, con cadenza giornaliera,

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO per il Servizio di pulizia Sedi AFOL CIG 4007380297

CAPITOLATO D APPALTO per il Servizio di pulizia Sedi AFOL CIG 4007380297 CAPITOLATO D APPALTO per il Servizio di pulizia Sedi AFOL CIG 4007380297 1. Oggetto del servizio Il presente capitolato d appalto ha per oggetto la prestazione del servizio di pulizia presso le sedi dell

Dettagli

1) Area uffici /laboratorio per complessivi mq 3962 così suddivisi:

1) Area uffici /laboratorio per complessivi mq 3962 così suddivisi: CAPITOLATO D APPALTO C.I.G. [04292471D4] SERVIZI DI PULIZIA LOCALI DEL CNR Istituto di Scienze dell Alimentazione Via Roma, 64 Avellino Si definiscono, nell ambito della superficie totale dell ISA, 3 aree

Dettagli

COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO. Provincia di Caserta

COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO. Provincia di Caserta COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO www.comune.sanfeliceacancello.ce.it Provincia di Caserta Settore 1 Affari Generali CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI Pagina 1 di 10 I N D

Dettagli

COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA

COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA ART. 1: OGGETTO DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto l'espletamento del servizio di pulizia degli immobili di seguito elencati,

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali C.d.G. 591 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE SEDI DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Via Flavia n. 6 - Via Fornovo n. 8 - Via C. De Lollis

Dettagli

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica)

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) LOTTO II ALLEGATO A VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) Spazzatura e lavatura con idonei detergenti

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO PULIZIE

DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO PULIZIE CITTA DI PORTOGRUARO PROVINCIA DI VENEZIA Servizio di gestione integrata calore e pulizie - degli edifici scolastici e pubblici di proprietà o in uso del Comune di Portogruaro (VE) DISCIPLINARE TECNICO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA. Rep. n. 1347 CONTRATTO D APPALTO TRA IL COMUNE DI PULA E LA MIORELLI SERVICE

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA. Rep. n. 1347 CONTRATTO D APPALTO TRA IL COMUNE DI PULA E LA MIORELLI SERVICE REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA Rep. n. 1347 CONTRATTO D APPALTO TRA IL COMUNE DI PULA E LA MIORELLI SERVICE S.P.A. PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI E STABILI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO UFFICIOFINANZIARIO Via A. Gramsci,17 Fax. 0881.814583 Tel. 0881.814531 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA E GUARDIANIA DEI BAGNI PUBBLICI DI PER- TINENZA COMUNALE SITO NEL SANTUARIO INCORONATA

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI PUBBLICI DEL COMUNE DI VERUCCHIO

CAPITOLATO D ONERI PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI PUBBLICI DEL COMUNE DI VERUCCHIO CAPITOLATO D ONERI PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI PUBBLICI DEL COMUNE DI VERUCCHIO Pagina 1 di 13 ART.1 OGGETTO DELL APPALTO Comune di V erucchio L appalto ha per oggetto il servizio di pulizia

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE

CAPITOLATO PRESTAZIONALE CAPITOLATO PRESTAZIONALE Articolo 1 Oggetto dell Appalto L'appalto ha per oggetto lo svolgimento del servizio di pulizia dei seguenti immobili di proprietà comunale: - il Municipio sito in Via Aosta n

Dettagli

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Data 30-11-2009 Rev. N. 01 Pagina 1 di 5 MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Ddl RSPP RLS INDICE ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI Data 30-11-2009 Rev.

Dettagli

ART. 1 - MACCHINARI, ATTREZZATURE E MATERIALI DI CONSUMO

ART. 1 - MACCHINARI, ATTREZZATURE E MATERIALI DI CONSUMO SPECIFICHE TECNICHE E LAVORAZIONI PREVISTE PER L ESECUZIONE DELSERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEGLI EDIFICI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO SITI NEL NUOVO COMPRENSORIO DI COMPETENZA DELLA STU

Dettagli

Capitolato tecnico e d oneri

Capitolato tecnico e d oneri Capitolato tecnico e d oneri Parte I - Oggetto del servizio Art. 1 - Soggetto appaltante e oggetto del servizio L ERSAT - Ente Regionale di Sviluppo e Assistenza Tecnica in Agricoltura - intende procedere

Dettagli