Chairman: Dott. Giuseppe Cernuto, I diversi interlocutori (Tavola rotonda): Coffee break Saluto conclusivo Sen.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chairman: Dott. Giuseppe Cernuto, 14.00 I diversi interlocutori (Tavola rotonda): 16.00 Coffee break 16.30 Saluto conclusivo Sen."

Transcript

1

2 giovedì 4 febbraio venerdì 5 febbraio sabato 6 febbraio Registrazione dei partecipanti Saluti di benvenuto Introduzione Avv. Giovanni Bana, Presidente della Commissione di Diritto Penale Europeo - UAE SESSIONE I Le fonti europee in materia di sequestro, confisca e recupero dei beni Chairman: Dott. Lorenzo Salazar Direttore Primo Dipartimento Settore Politiche Europee e Internazionali - Ministero della Giustizia Introduzione Le modalità di recupero e il ruolo di OLAF Dott. Lothar Kuhl, Capo Unità Ufficio Europeo per la lotta Antifrode della Commissione Europea - OLAF La legislazione europea e la normativa degli Stati membri Dott. Sebastiano Tinè, Direzione Generale Libertà, Sicurezza e Giustizia - Commissione UE La cooperazione europea: il problema del recupero dal punto di vista pratico Dott. Emmanuel Barbe, Secrétaire général adjoint Lo stato dell arte in alcuni Paesi membri dell Unione Europea Olanda (Avv. Max Vermeij - Sjöcrona - Van Stigt Advocaten) Belgio (Prof. Henri-D. Bosly, Avv. Thierry Bosly - Avvocati in Bruxelles) Coffee break Austria e Germania (Severin Glaser - Institut für Francia (Avv. Jean Pierre Spitzer - Presidente Comitato Scientifico UAE - Parigi) Spagna (Luis Rodriguez Sol - Sostituto Procuratore alla Procura Speciale contro la Corruzione e la Criminalità Organizzata - Madrid) Gran Bretagna (Avv. Monty Raphael - Peters & Peters - London) - La legislazione in: Svizzera e Liechtenstein (Prof. Paolo Bernasconi - Avvocato in Lugano) Ricevimento su invito del Presidente del Consiglio comunale - Comune di Milano SESSIONE II I presupposti dei provvedimenti di sequestro e confisca in Europa Chairman: Jean-Pierre Spitzer Presidente Comitato Scientifico UAE 9.30 La confisca tra sanzione e misura di sicurezza Dott. Tomaso Epidendio, Magistrato presso il Tribunale di Milano 9.50 Confisca e responsabilità delle società nel D.lgs. 231/2001 Dott. Luigi Domenico Cerqua, Presidente di Sezione alla Corte d Appello di Milano La confisca ai fini risarcitori Prof. Avv. Alberto Alessandri, Università Bocconi - Milano Il risarcimento del danno e le sanzioni amministrative accessorie Prof.ssa Désirée Fondaroli, Università di Bologna Le garanzie difensive Prof. Avv. Massimo Ceresa Gastaldo, Università Bocconi - Milano Coffee break Dibattito con interventi programmati: Dott. Joaquin Gonzalez-Herrero Gonzalez (Capo Unità C 1 - OLAF) Prof. Lorenzo Picotti (Università di Verona) Dott.ssa Francesca Nanni (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Genova) Avv. Antonio Bana (Avvocato penalista - UAE) Avv. Lucio Camaldo (Università degli Studi di Milano) Buffet SESSIONE III Esame di casi pratici: l esecuzione del sequestro e della confisca per il recupero delle somme confiscate Chairman: Dott. Giuseppe Cernuto, Magistrato in Milano I diversi interlocutori (Tavola rotonda): - OLAF (Dott. Andrea Venegoni - Magistrato - OLAF) - Il ruolo del Prefetto alla luce del recente Decreto sicurezza (Dr. GianValerio Lombardi - Prefetto di Milano) - Magistratura (Dott.ssa Giuliana Merola - Corte d Appello di Milano) - Regione Lombardia (Dott. Luca Dainotti - Direttore affari istituzionali - Regione Lombardia; Avv. Francesco Zucaro - Direttore avvocatura regionale - Regione Lombardia) - Corte dei Conti (Dott. Eugenio Francesco Schlitzer, Dott. Paolo Evangelista - Procura Regionale per la Lombardia presso la Corte dei Conti ) - Il danneggiato/parte civile (Avv. Fabio Cagnola - Avvocato in Milano) - La difesa dell imputato/destinatario del sequestro o confisca (Avv. Gian Paolo Del Sasso - Camera penale di Milano) Coffee break Saluto conclusivo Sen. Giacomo Caliendo, Sottosegretario di Stato - Ministero della Giustizia Dibattito con domande di 3 giornalisti di testate di rilevanza nazionale Conclusioni Prof. Francesca Ruggieri, Università dell Insubria I sequestri nell età dell informatica: dal mouse pad al cloud computing Sessione* a cura di IISFA - International Information Systems Forensics Association, Italian Chapter Chairman: Dott. Francesco Cajani, Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, pool reati informatici - Membro del comitato tecnico & scientifico IISFA Italian Chapter Dott. Gerardo Costabile, Presidente IISFA Italian & European Chapter - Responsabile Sicurezza Logica di Poste Italiane 9.20 Saluti introduttivi Dott. Lothar Kuhl, Capo Unità Ufficio Europeo per la Lotta Antifrode della Commissione Europea, OLAF Dott. Lou Lombardy, Presidente IISFA International 9.40 Lo stato della tecnica: dal tappetino del mouse al cloud computing - La Polizia Giudiziaria ed il sequestro di materiale informatico: cloud computing e live forensic Dott. Davide Gabrini, Computer Forensics Expert ed investigatore della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano - Analisi dei dati informatici: linee guida per la predisposizione di un laboratorio di computer forensic Dott. Andrea Ghirardini, Computer Forensics Expert e Membro del Comitato direttivo IISFA Italian Chapter La prospettiva europea: dalla Convenzione di Budapest sul Cybercrime alla ispezione on site finalizzata al sequestro di dati informatici - Le nuove prospettive nell implementazione della Convenzione di Budapest sul Cybercrime Dott. Alexander Seger, Head of Department of Economic Crime and Information Society - Directorate General of Human Rights and Legal Affairs - Consiglio d Europa - Il panorama europeo in materia di sequestri informatici Dott. Stephen Mason, Barrister, Editore della Digital Evidence and Electronic Signature Law Review - La legislazione belga in materia di ispezioni informatiche e il caso Yahoo! Inc. Dott. Fréderic Van Leeuw, Procura Federale, Unità Crimini organizzati - Belgio Coffee break L Italia s è desta? : la legge 48/2008, i primi interventi della Corte di Cassazione e i profili ancora problematici in materia di sequestri informatici TAVOLA ROTONDA Dott. Massimiliano Carducci, Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano - pool reati informatici Cons. Giorgio Lattanzi, Presidente di Sezione presso la Suprema Corte di Cassazione Avv. Giuseppe Nicosia, Foro di Grosseto Considerazioni conclusive * Sessione gratuita per i soci IISFA

3 jeudi 4 février vendredi 5 février samedi 6 février Registration des participants Salutations de bienvenue Introduction Giovanni Bana, Président Commission Droit Pénal Européenne - UAE SESSION I Les sources européennes en matière de saisie, confiscation et recouvrements des biens Chairman: Lorenzo Salazar Directeur Premier Département Section Politiques Européennes et Internationales - Ministère de la Justice Introduction Les modalités de recouvrement et le rôle de OLAF Lothar Kuhl, Chef Unité Office européennes pour la Lutte Antifraude de la Commission Européenne - OLAF La législation européenne et la normative dans les Etats membres Sebastiano Tinè, Direction Générale Liberté, Sureté et Justice - Commission UE La coopération européenne: le problème du recouvrement d un point de vue pratique Emmanuel Barbe, Secrétaire général adjoint L état de l art dans quelques Pays membres de l Union Européenne Pays Bas (Max Vermeij - Sjöcrona Van Stigt Advocaten - Avocats en Amsterdam) Belgique (Henri-D. Bosly - Thierry Bosly Avocats en Bruxelles) Pause café Autriche et Allemagne (Severin Glaser - Institut für France (Jean Pierre Spitzer - Président Comité Scientifique UAE - Paris) Espagne (Luis Rodriguez Sol - Substitut Procureur au Parquet Spécial pour la lutte contre la Corruption et la Criminalité Organisée - Madrid) Grande-Bretagne (Monty Raphael - Peters & Peters - Londres) - La législation dans: Suisse et Liechtenstein (Paolo Bernasconi - Avocat en Lugano) Soirée sous invitation par le Président du Consiglio Comunale - Ville de Milan SESSION II Les présuppositions des mesures de saisie et de confiscation en Europe Chairman: Jean-Pierre Spitzer Président de la Commission Scientifique - UAE 9.30 La confiscation entre sanction et mesure de sureté Tomaso Epidendio, Magistrat au Tribunal de Milan 9.50 Confiscation et responsabilité de les sociétés dans le D.lgs. 231/2001 Luigi Domenico Cerqua Président de Section à la Cour d Appel de Milan La confiscation au fin du dédommagement Alberto Alessandri Université Bocconi - Milan Le dédommagement et les sanctions administratives Désirée Fondaroli Université di Bologne Les garanties de défense Massimo Ceresa Gastaldo Université Bocconi - Milan Pause café Débat avec interventions programmées: Joaquin Gonzalez Herrero Gonzalez (Chef Unité C 1 - OLAF) Lorenzo Picotti (Université de Verona) Francesca Nanni (Parquet de la République auprès du Tribunal de Gènes) Antonio Bana (Avocat en Milan - membre UAE) Lucio Camaldo (Université de Milan) Buffet SESSION III Examen des cas pratiques: l exécution d une saisie et de la confiscation pour le recouvrements des montants confisqués Chairman: Giuseppe Cernuto Magistrat en Milan Les intervenants (Table ronde): - OLAF (Andrea Venegoni - Magistrat OLAF) - Le rôle du Préfet dans le dernier Décret de Sureté (GianValerio Lombardi - Préfecture de Milan) - Magistrature (Giuliana Merola - Cour d Appel de Milan) - Région Lombardie (Luca Dainotti - Directeur Affaires Institutionnels - Région Lombardie; Francesco Zucaro - Directeur bureau régional de défense - Région Lombardie) - Corte dei Conti (Eugenio Francesco Schlitzer, Paolo Evangelista - Procure Régional pour la Lombardie à la Corte dei Conti) - L endommagé / partie civile (Fabio Cagnola - Avocat en Milan) - La défense de l inculpé / destinataire de la saisie ou confiscation (Gian Paolo Del Sasso - Chambre Pénale de Milan) Pause café Salut conclusive Sen. Giacomo Caliendo Sousecretaire d Etat - Ministère de la Justice Débat avec questions proposées par 3 journalistes des journaux à niveau nationaux Conclusions Francesca Ruggieri Université de l Insubria Les saisies dans l ére informatique: du mouse pad au cloud computing Evénement* par IISFA - International Information Systems Forensics Association, Italian Chapter Chairman: Francesco Cajani, Procureur de la Republique au Tribunal de Milano - pool des infractions informatiques - Membre du comité technique-scientifique IISFA Italian Chapter Gerardo Costabile, President IISFA Italian & European Chapter - Responsable Sureté et Logique de Poste Italiane 9.20 Salut d introduction Lothar Kuhl, Chef Unité Office européennes pour la Lutte Antifraude de la Commission Européenne, OLAF Lou Lombardy, President IISFA International 9.40 L état de la technique: du tapis du mouse au clud computing - La Police Judiciaire et la saisie de matériaux informatique: cloud computing et live forensic Davide Gabrini, Computer Forensic Expert et investigateur de la Police Postale et des Communications de Milan - Analyse des données informatiques: directives pour l établissement d un laboratoire de computer forensic Andrea Ghirardini, Computer Forensic Expert et Membre du Comitée directive IISFA Italian Chapter La perspective européenne: par la Convention de Budapest sur le Cybercrime à la inspection on site finalisée a la saisie de données informatiques - Les nouvelles perspectives dans l implémentation de la Convention de Budapest sur le Cybercrime Alexander Seger, Head of Department of Economic Crime and Information Society - Directorate General of Human Rights and Legal Affairs - Conseil de l Europe - Le panorama européenne en matière de saisies informatiques Stephen Mason, Barrister - Editeur de la Digital Evidence and Electronic Signature Law Review - La législation belge en matière des inspection informatiques et le cas Yahoo! Inc. Fréderic Van Leeuw, Parquet Fédéral - Unités des crimes organisés - Belgique Pause café L Italie se réveille-t-elle? : la loi 48/2008, les premiers interventions de la cour de Cassation et les profils (encore) problématiques en matière de saisies informatiques TABLE RONDE Massimiliano Carducci, Parquet de la République au Tribunal de Milan - pool des infractions informatiques Giorgio Lattanzi, Président de Section à la Cour Suprême de Cassation Giuseppe Nicosia, Avocat en Grosseto Considérations conclusives * Session gratuite pour les membres de IISFA

4 thursday, 4 february friday, 5 february saturday, 6 february Registration Opening address Introduction Giovanni Bana, President of the Commission for European Criminal Law - UAE I SESSION The European legislative sources on seizure, confiscation and asset recovery Chairman: Lorenzo Salazar, Director of the First Department for European and International Policies - Ministry of Justice Introduction Asset recovery procedures and the role of OLAF Lothar Kuhl, Department Chief of the European anti-fraud Office of the European Commission - OLAF The European legislative framework and the laws in the member countries Sebastiano Tinè, DG Justice, Freedom and Security - EU Commission European Cooperation: the practical aspect of asset recovery Emmanuel Barbe, Secrétaire général adjoint The state of the art in some EU Member States Netherlands (Max Vermeij - Sjöcrona -Van Stigt Advocaten) Belgium (Prof. Henri-D. Bosly - Thierry Bosly - Attorney-at-law in Brussels) Coffee break Austria and Germany (Severin Glaser - Institut für France (Jean Pierre Spitzer - President of UAE Scientific Committee - Paris) Spain (Luis Rodriguez Sol - Public Prosecutor at the Special Prosecutor s Office against Corruption and Organised Crime - Madrid) UK (Monty Raphael - Peters & Peters - London) - The legislation in: Switzerland and Liechtenstein (Prof. Paolo Bernasconi - lawyer in Lugano) Cocktail party by invitation of the President of Municipal Council - Town hall of Milan II SESSION The preconditions for seizure and confiscation procedures in Europe Chairman: Mr. Jean Pierre Spitzer, President of UAE Scientific Committee 9.30 Confiscation between sanction and security measures Tomaso Epidendio, Magistrate at the Court of Milan 9.50 Confiscation and corporate liability in the Legislative Decree 231/2001 Luigi Domenico Cerqua, President of Section at the Court of Appeal in Milan Confiscation for compensation purposes Prof. Alberto Alessandri, Bocconi University - Milan Compensation for damages and additional administrative sanctions Prof Désirée Fondaroli, University of Bologna The rights of defense Prof. Massimo Ceresa Gastaldo, Bocconi University - Milan Coffee break Discussion with scheduled presentations: Joaquin Gonzalez Herrero Gonzalez (Chief of Unit C 1 - OLAF) Prof. Lorenzo Picotti (University of Verona) Francesca Nanni (Deputy Public Prosecutor at the Court of Genoa) Antonio Bana (criminal lawyer - UAE) Lucio Camaldo (University of Milan) Buffet lunch III SESSION Case history review: the enforcement of seizure and confiscation order to recover confiscated money Chairman: Giuseppe Cernuto, Magistrate in Milan The parties concerned (Round table): - OLAF (Andrea Venegoni - Magistrate - OLAF) - The role of the Prefect in the light of the recent Emergency Security Decree (GianValerio Lombardi - Prefect of Milan) - Magistracy (Giuliana Merola - Court of Appeal in Milan) - Lombardy Region (Luca Dainotti - Director of institutional affairs - Lombardy Region; Francesco Zucaro - Director of regional attorney department - Lombardy Region) - State Auditor s Department (Eugenio Francesco Schlitzer, Paolo Evangelista - Regional Prosecutor s for Lombardy at the State Auditor s Department) - The aggrieved party/plaintiff (Fabio Cagnola - lawyer in Milan) - The defense of the accused party/subject of the seizure or confiscation (Gian Paolo Del Sasso - Criminal Chamber of Milan) Coffee break Closing remarks Senator Giacomo Caliendo, Undersecretary of State - Ministry of Justice Q&A session with 3 journalists from leading Italian newspapers Conclusions Prof. Francesca Ruggieri, University of Insubria Seizures in the Computer Age: from mouse pad to cloud computing Session* under the patronage of IISFA - International Information Systems Forensics Association, Italian Chapter Chairman: Francesco Cajani, Public Prosecutor s office at the Court of Milan, computer crimes task force - Member of the del Technical & Scientific Committee IISFA Italian Chapter Gerardo Costabile, President of IISFA - Italian & European Chapter, Responsible Logic Security of Poste Italiane 9.20 Opening address Lothar Kuhl, Department Chief of the European anti-fraud Office of the European Commission - OLAF Lou Lombardy, President IISFA International 9.40 The current technological panorama: from the mouse pad to cloud computing - The investigative police and the seizure of computer materials: cloud computing and live forensic Davide Gabrini, Computer Forensics Expert and investigator at the Post and Telecommunication Police of Milan - Computer data analysis: guidelines to set up a computer forensic lab Andrea Ghirardini, Computer Forensics Expert and Member of the Executive Committee IISFA Italian Chapter The European panorama: from Budapest Convention on Cybercrime to the on site inspection aimed at the seizure of computer data - New perspectives in the implementation of Budapest Convention on Cybercrime Alexander Seger, Head of Department of Economic Crime and Information Society - Directorate General of Human Rights and Legal Affairs - Council of Europe - The European overview on computer seizures Stephen Mason, Barrister - Editor of Digital Evidence and Electronic Signature Law Review - Belgian law on computer inspections and the case of Yahoo! Inc. Fréderic Van Leeuw, Federal Public Prosecutor s department, Organized Crime Unit - Belgium Coffee break Has Italy awoken? - Law No. 48/2008, the first interventions of the Court of Cassation and the problematic profiles on computer seizures ROUND TABLE Massimiliano Carducci, Public Prosecutor s office at the Court of Milan, computer crimes team Cons. Giorgio Lattanzi, President of the Section at the Supreme Court of Cassation Giuseppe Nicosia, Court of Grosseto Closing Remarks * Free session for IISFA members

5

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA Venerdì 18 ottobre 2013 Welcome Coffee 12.30-14.30 Area 14.30-16.30 Master Class Il bar del futuro Lavoro nella Ristorazione: risorsa vincente oltre i confini generazionali Il breakfast e la tradizione

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO

I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO SCHEDA INFORMATIVA I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO 01

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

SABRINA ADAMOLI. Telefono Fax E-mail Nazionalità. Italiana 30 settembre 1971. Date. (da a) criminologia. Date. Date. Date. Nome. lavoro.

SABRINA ADAMOLI. Telefono Fax E-mail Nazionalità. Italiana 30 settembre 1971. Date. (da a) criminologia. Date. Date. Date. Nome. lavoro. CURRICULUM V ITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ufficio Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita SABRINA ADAMOLI Via delle Regole, 101 38123 Mattarello (TN) 0461 283082 0461 283066 sabrina.adamoli@unitn.it

Dettagli

Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive

Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive Aspetti critici e rimedi Avv. Giovanni Indirli Senior attorney +32 2 5515961 gindirli@mayerbrown.com 21 Maggio 2010 Mayer Brown is a

Dettagli

GeMUN Genoa ModelUnited Nations

GeMUN Genoa ModelUnited Nations GeMUN Genoa ModelUnited Nations 1 Indice Checos èilgemun...3 PerchéprenderpartealGeMUN...4 ProssimieventiMUNaGenova...5 Laconferenzainpratica...6 Lastrutturadellaconferenza...7 StoriadelGeMUN...8 2 Che

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione Nota della Redazione 1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione scientifica Revue des questions scientifiques n. XXVII del 1920. Benché le Œuvres edite

Dettagli

Comune di Bitonto. Nome e Cognome. Luogo e data di nascita BARI 2-4-1987

Comune di Bitonto. Nome e Cognome. Luogo e data di nascita BARI 2-4-1987 Comune di Bitonto CARELLI PASQUALE Luogo e data di nascita BARI 2-4-1987 Spese CICCARONE GIOVANNI P. Luogo e data di nascita BITONTO 28/5/1962 CUOCCIO FRANCESCO P. Luogo e data di nascita BARI 24/10/1977

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

CAS in Compliance management

CAS in Compliance management CAS in Compliance management Presentazione I requisiti postulati dalla sorveglianza prudenziale, l orientamento ai rischi e l affermarsi progressivo di una cultura della trasparenza, hanno contribuito

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n. 16311 - Delega di funzione ed autonoma capacità di spesa

Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n. 16311 - Delega di funzione ed autonoma capacità di spesa 1 di 5 26/09/2011 11.11 Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n. 16311 - Delega di funzione ed autonoma capacità di spesa Giovedì 12 Maggio 2011 13:40 Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n.

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

L INSINDACABILITÀ DELLE OPINIONI ESPRESSE DAI PARLAMENTARI

L INSINDACABILITÀ DELLE OPINIONI ESPRESSE DAI PARLAMENTARI L INSINDACABILITÀ DELLE OPINIONI ESPRESSE DAI PARLAMENTARI a cura di P. Passaglia con contributi di E. Bottini, C. Guerrero Picó, S. Pasetto e M. T. Rörig Presentazione CANADA 1. Introduzione: la definizione

Dettagli

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995)

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) Decreto del Ministro di Grazia e Giustizia 5 ottobre 1994, n. 585 - Deliberazioni del Consiglio Nazionale Forense 12 giugno 1993 e 29 settembre 1994, in G.U.

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

PONTIFICIUM CONSILIUM

PONTIFICIUM CONSILIUM PONTIFICIUM CONSILIUM PRO PASTORALI VALETUDINIS CURA SEMINARIO di STUDIO sul tema L IDENTITA DEL CAPPELLANO CATTOLICO IN PASTORALE DELLA SALUTE e SANITA alle SOGLIE DEL 3 MILLENNIO STUDY SEMINAR on The

Dettagli

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali 3,5 CREDITI ACCREDITAMENTO E.C.M. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali PRESENTAZIONE Cari Colleghi, Cari Amici, La Società Italiana di Scienze dell Igiene Orale, nata 5 anni fa, è arrivata

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

DIRECTORATE GENERAL FOR INTERNAL POLICIES POLICY DEPARTMENT C: CITIZENS RIGHTS AND CONSTITUTIONAL AFFAIRS LEGAL AFFAIRS

DIRECTORATE GENERAL FOR INTERNAL POLICIES POLICY DEPARTMENT C: CITIZENS RIGHTS AND CONSTITUTIONAL AFFAIRS LEGAL AFFAIRS DIRECTORATE GENERAL FOR INTERNAL POLICIES POLICY DEPARTMENT C: CITIZENS RIGHTS AND CONSTITUTIONAL AFFAIRS LEGAL AFFAIRS RIAVVIARE LA DIRETTIVA SULLA MEDIAZIONE: VALUTAZIONE DELL IMPATTO LIMITATO DELLA

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

COGNOME, Nome Indirizzo 1 Indirizzo 2 Telefono Fax E-mail ESPERIENZA PROFESSIONALE

COGNOME, Nome Indirizzo 1 Indirizzo 2 Telefono Fax E-mail ESPERIENZA PROFESSIONALE C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E A N F O R M A T INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Indirizzo 1 Indirizzo 2 Telefono Fax E-mail Nationalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Date (da a) Nome

Dettagli

Guida per genitori, bambini e giovani

Guida per genitori, bambini e giovani Guida per genitori, bambini e giovani Conseils régionaux de préven on et de sécurité (CRPS) Italiano - luglio 2012 Département de la sécurité et de l environnement (DSE) Département de la forma on, de

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA N.4259/06 REG.DEC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 10235 REG.RIC.

REPUBBLICA ITALIANA N.4259/06 REG.DEC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 10235 REG.RIC. Pagina 1 di 5 REPUBBLICA ITALIANA N.4259/06 REG.DEC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 10235 REG.RIC. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale, Sezione Quinta ANNO 2004 ha pronunciato la seguente DECISIONE

Dettagli

MANUTENZIONE CRESCITA ED INNOVAZIONE

MANUTENZIONE CRESCITA ED INNOVAZIONE XXV CONGRESSO NAZIONALE A.I.MAN. MANUTENZIONE CRESCITA ED INNOVAZIONE Firenze, 18-19 novembre 2014 GENERAL ELECTRIC SPA - Learning Center Con il Patrocinio di Segreteria Organizzativa: A.I.MAN. Associazione

Dettagli

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo 1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo costretti a dire no... chi vi sente capisce subito che per

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

Cliquer ici pour accéder aux tarifs et à la licence

Cliquer ici pour accéder aux tarifs et à la licence Pigafetta, Filippo (1533-1604). Relatione del reame di Congo et delle circonvicine contrade, tratta dalli scritti e ragionamenti di Odoardo Lopez portoghese per Filippo Pigafetta,... 1591. 1/ Les contenus

Dettagli

Avvocati nella stanza dei bottoni

Avvocati nella stanza dei bottoni Maggio 2007 Avvocati nella stanza dei bottoni L evoluzione del ruolo del General Counsel nelle principali società italiane 2 Avvocati nella stanza dei bottoni spencer stuart Fondata nel 1956, SpencerStuart

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 T.U. delle disposizioni legislative regolamentari in materia di spese di

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI INVITO Associazione Italiana Private Banking 17 APRILE 2008 STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI UNIVERSITA CATTOLICA LARGO GEMELLI, 1 DEL SACRO CUORE Ore 09.00 Ore

Dettagli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli FACOLTA' DI LETTERE CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN STORIA DELL ARTE TESI DI LAUREA IN STORIA DELL ARTE CONTEMPORANEA IL LUOGO DEL PARADOSSO: IL GIARDINO

Dettagli

Indice RINGRAZIAMENTI... 1

Indice RINGRAZIAMENTI... 1 Indice RINGRAZIAMENTI... 1 INTRODUZIONE... 2 Nuove prospettive nella tutela del minore: Il progetto CURE e gli altri strumenti internazionali (a cura di Emilia De Bellis e Piero Forno)... 2 IL QUADRO INTERNAZIONALE...

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85 MASCHILE INDIVIDUALE CLASSE / CATEGORIA SE69 ASSOLUTI DISTENSIONE PARALIMPICA Vedano Olona (VA) 23//203 Gara: Luogo: Data: COGNOME e NOME CODICE FEDERALE RISULT. PT SOC. TOT. PUNTI ZACCARO Vittorio 83

Dettagli

L accertamento dell età dei minori stranieri non accompagnati e separati in Italia

L accertamento dell età dei minori stranieri non accompagnati e separati in Italia L accertamento dell età dei minori stranieri non accompagnati e separati in Italia Alto Commissariato Nazioni Unite per i Rifugiati Rappresentanza per il Sud Europa Roma, marzo 2014 EXECUTIVE SUMMARY Il

Dettagli

IL CAPO DELLO STATO ED I LIMITI ALL ESERCIZIO DELLA GIURISDIZIONE INTRODUZIONE FRANCIA

IL CAPO DELLO STATO ED I LIMITI ALL ESERCIZIO DELLA GIURISDIZIONE INTRODUZIONE FRANCIA IL CAPO DELLO STATO ED I LIMITI ALL ESERCIZIO DELLA GIURISDIZIONE a cura di Paolo Passaglia con contributi di C. Bontemps di Sturco, C. Guerrero Picó, S. Pasetto, M. T. Rörig 1. Introduzione INTRODUZIONE

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015)

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) 1 Tramite il servizio postale A mani Mediante posta elettronica certificata 2 24 maggio 2013 (= quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

LO PSICOLOGO NEL SISTEMA DI TRATTAMENTO DELLA DELINQUENZA MINORILE. ITALIA E FRANCIA A CONFRONTO

LO PSICOLOGO NEL SISTEMA DI TRATTAMENTO DELLA DELINQUENZA MINORILE. ITALIA E FRANCIA A CONFRONTO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA DI PSICOLOGIA INDIRIZZO DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE LO PSICOLOGO NEL SISTEMA DI TRATTAMENTO DELLA DELINQUENZA MINORILE. ITALIA E FRANCIA A CONFRONTO

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Cosa fanno gli altri?

Cosa fanno gli altri? Cosa fanno gli altri? Sig. Morgan Moras broker di riassicurazione INCENDIO (ANIA) Cosa fanno gli altri? rami assicurativi no copertura polizza incendio rischi nominali - rischio non nominato - esplosione,

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

InDret ANÁLISIS DEL DERECHO

InDret ANÁLISIS DEL DERECHO InDret REVISTA PARA EL ANÁLISIS DEL DERECHO WWW. INDRET.COM Minore danneggiato e regole di responsabilità civile Recensione a Miquel MARTÍN-CASALS (ed.), Children in Tort Law Part II: Children as Victims,

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

IL PRINCIPIO DEL NE BIS IN IDEM E LA SENTENZA GRANDE STEVENS : PRONUNCIA EUROPEA E RIFLESSI NAZIONALI

IL PRINCIPIO DEL NE BIS IN IDEM E LA SENTENZA GRANDE STEVENS : PRONUNCIA EUROPEA E RIFLESSI NAZIONALI IL PRINCIPIO DEL NE BIS IN IDEM E LA SENTENZA GRANDE STEVENS : PRONUNCIA EUROPEA E RIFLESSI NAZIONALI Nota a: Corte EDU, Grande Stevens e altri contro Italia - ric. 18640/10, 18647/10, 18663/10, 18668/10

Dettagli

Chi siamo About us À propos de nous

Chi siamo About us À propos de nous Chi siamo About us À propos de nous Nel corso della sua attività, iniziata nel 1984 su proposta di un gruppo di soci privati, CO.MO.I. Group ha sviluppato la propria esperienza per fornire un servizio

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. N. 2013/84404 Approvazione dei modelli di domanda per il rimborso, l esonero dall imposta italiana o l applicazione dell aliquota ridotta sui redditi corrisposti a soggetti non residenti in forza

Dettagli

L'URBANISME ET LE TERRITOIRE DANS L'ENSEIGNEMENT DU PROJET OU COMMENT ET QUOI ENSEIGNER

L'URBANISME ET LE TERRITOIRE DANS L'ENSEIGNEMENT DU PROJET OU COMMENT ET QUOI ENSEIGNER L'URBANISME ET LE TERRITOIRE DANS L'ENSEIGNEMENT DU PROJET OU COMMENT ET QUOI ENSEIGNER MARC COLLOMB ACCADEMIA DI ARCHITETTURA MENDRISIO 04 05 10 Motorway N2, aesthetic consulting, 1963-1983 Rino Tami

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Evento annuale dei Confidi Siciliani. Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014

Evento annuale dei Confidi Siciliani. Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014 Evento annuale dei Confidi Siciliani Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014 Un ruolo maggiore nella filiera del credito per la sostenibilità del sistema dei Confidi

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

www.avvocatoromano.it www.studiolegalegiovanniromano.it

www.avvocatoromano.it www.studiolegalegiovanniromano.it Avv. Giovanni Romano Avv. Paola Genito Avv. Natascia Delli Carri Avv. Maria Cristina Fratto Avv. Annalisa Iannella Avv. Egidio Lizza Avv. Giuseppina Mancino Avv. Roberta Mongillo Avv. Francesco Pascucci

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

sul ricorso numero di registro generale 6522 del 2007, proposto da:

sul ricorso numero di registro generale 6522 del 2007, proposto da: N. 00513/2015 REG.PROV.COLL. N. 06522/2007 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente ORDINANZA sul ricorso

Dettagli

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 PROGRAMMA ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 Avv. Renato Botrugno - Avvocato in Roma La normativa prevista dalla legge

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli