Fund & Asset Manager Rating Group

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fund & Asset Manager Rating Group"

Transcript

1 Fondi bilanciati / Lussemburgo Gestito da DNCA Finance Rapporto completo di rating Fattori chiave del rating Fondo bilanciato prudenziale: è un fondo bilanciato prudenziale gestito da DNCA Finance che investe principalmente in obbligazioni (incluse le convertibili) e in azioni di società dell area dell euro, privilegiando il reddito e un approccio di lungo periodo, con modifiche proattive ma progressive dell allocazione patrimoniale. Il fondo può impiegare la liquidità per contenere il rischio o in assenza di piani d investimento. Conoscenza degli investimenti: Il processo d investimento è analogo a quello di Eurose (il clone francese del fondo). È stato costituito nel 2003 con l ingresso in DNCA di Jean Charles Meriaux in veste di CIO. La solidità dell investimento deriva principalmente dall ottima conoscenza delle società sulle quali investe, il che spiega la propensione per le entità francesi. Lipper Leaders: Consistent Return Rating 3-Year 5-Year 10-Year n.d. Per maggiori informazioni, cfr. Figura 1 Caratteristiche del Fondo Gestori di portafoglio Data di lancio Dimensioni JC Meriaux, P. Champigneulle Giugno 2007 (nov per FCP francesi) 754 mln di EUR (gen. 2013) 1,44 mld di EUR per FCP francesi Attività miste in EUR Prudenziale - eurozona Low-risk balanced 20% DJ Eurostoxx 50 e 80% EuroMTS Categoria Lipper Strategia Indice di riferimento Classi di azioni Primary share class: LU Forma giuridica Sicav / UCITS Fonte: Fitch Analysts François Vattement, CFA AymericPoizot, CFA, CAIA Alta affidabilità, poche formalizzazioni: Nei limiti di un attenta pianificazione del rischio che contiene l esposizione azionaria al 35%, i gestori di portafoglio (PM) godono di ampia libertà di investimento. Le poche formalizzazioni sono controbilanciate da una buona comunicazione fra i professionisti degli investimenti di DNCA, dall alta affidabilità dei due PM senior e dalla rotazione ridotta del fondo. Portfolio Managers di grande esperienza e incentivati: Il fondo è co-gestito da Jean-Charles Meriaux, CIO, e Philippe Champigneulle, PM senior. Meriaux vanta 26 anni di esperienza nella gestione fondi, in particolare azionari francesi. Champigneulle vanta 25 anni di esperienza nelle obbligazioni. Il CIO è un importante azionista della società e, come altri PM, investe in fondi DNCA. Boutique affermata: Fondata nel 2000, DNCA Finance è di proprietà del suo management e di un fondo di private equity a seguito di una acquisizione con capitale di prestito da parte del management. La società è redditizia e presenta una leva finanziaria ragionevole. Gestisce 5,2 mld di EUR, soprattutto in fondi azionari e bilanciati europei, in prevalenza per investitori francesi, ma con una recente incursione all estero. Benché essenziale, l infrastruttura e i controlli di front-office rispondono alle esigenze di una strategia d investimento alquanto semplice. Adeguato quadro operativo: L organizzazione operativa supera l esame di adeguatezza operativa di Fitch, come dettagliato a pagina 6. L organizzazione è alquanto semplice considerato l interesse esclusivo del fondo verso azioni, obbligazioni e convertibili ad alta capitalizzazione. La struttura operativa è adeguata e presenta termini e terze parti standard. Solidi risultati storici: Dalla sua costituzione il fondo (Classe di azioni A ) ha sovraperformato la sua categoria del 23% (cumulato). è stato lanciato nel 2007 e ha conseguito il miglior punteggio come Leader Lipper a cinque anni. Il suo clone francese (lanciato nel 2000) ha conseguito il massimo punteggio a 10 anni. Questi risultati storici costanti avvalorano il Fund Quality Rating di livello Strong. Figura 2 Performance del Fondo e delle attività Fonte: Lipper Attività (RHS) 20% DJ Eurostoxx % Euro MTS (LHS) Lipper Global Mixed Assets EUR Cons - Eurozone (LHS) A (LHS) set 07 ago 08 lug 09 giu 10 mag 11 mar 12 0 feb avril 2013

2 Figura 3 Statistiche del Fondo A fine gen Anno Fondo Indice di riferimento a Categ. Lipper Rendimenti annuali (%) ,4 0,2 0, ,0 12,3 5, ,4-2,3-2, ,1-0,1 0, ,6 8,2 7, ,8-3,8-6, Statistiche (1 anno) Volatilità (%) 4,1 Indice di Sharpe 1,7 Drawdown max. (dal minimo al massimo; %) -2,8 a L indice di riferimento è al 20% DJ Eurostoxx 50 (dividendo non reinvestito) e all 80% EuroMTS. Fonte: Lipper Valutazione qualitativa Processo di investimento Filosofia di investimento (e il suo clone francese DNCA Eurose) viene definito un fondo diversificato prudenziale. Mira a sovraperformare un investimento obbligazionario a bassa volatilità ed a proteggere implicitamente il capitale con un orizzonte temporale di tre anni. Investe in azioni dell eurozona ad alta capitalizzazione, prevalentemente francesi, e in obbligazioni societarie, inclusi i titoli convertibili ove presentino un profilo obbligazionario. Le obbligazioni sono prevalentemente di tipo investment grade, a tasso fisso o variabile. Al fine di mantenere un profilo di rischio prudenziale, l allocazione azionaria non può superare il 35% del portafoglio, e le obbligazioni sono in maggior parte a breve scadenza con una duration di portafoglio inferiore a 2. La liquidità (fondi del mercato monetario o buoni del Tesoro) viene impiegata anche per contenere il rischio o in assenza di piani d'investimento azionario o obbligazionario. La filosofia d investimento si basa su un approccio prevalentemente di lungo periodo che privilegia nettamente il reddito e le società più affermate che consentono investimenti tramite azioni e obbligazioni. Il comparto azionario del portafoglio replica in gran parte Centifolia, un fondo azionario francese (Leader Lipper 5 a 10 anni), anch esso gestito da Meriaux. Il processo non presenta vincoli di benchmark e consente ampi scostamenti settoriali rispetto agli indici di mercato. L allocazione non è gestita tatticamente ma i PM possono cogliere le opportunità offerte dalle classi di investimenti, come le obbligazioni societarie o i titoli di debito dei paesi periferici. La forza dell investimento consiste in una strategia semplice, in un universo d investimento concentrato e studiato a fondo e, infine, in un ampia libertà di investimento entro i termini di un mandato prudenziale. Dal 2003, anno di introduzione dell attuale processo, il fondo ha rispettato i termini del suo mandato (vedere Figura 3) con una volatilità annua del 2%-6% e una variabilità fra drawdown minimo e massimo (nell agosto 2011 e nel settembre 2008) inferiore al 7%. L allocazione è stata gestita in modo opportunistico ma progressivo (vedere Figura 4) e la selezione titoli ha contribuito positivamente alla sovraperformance. Figura 4 Allocazione del Fondo (%) Azioni Obbligazioni 20 0 set 07 lug 09 apr 11 gen 13 Fonte: DNCA Finance Convertibili Liquidità Ricerca I due PM traggono spunti d investimento dai canali tradizionali e, in particolare, dagli incontri con i management aziendali. L interazione con gli altri team che amministrano fondi europei azionari, long/short e bilanciati opportunistici è frequente, attraverso incontri d investimento settimanali. DNCA privilegia una conoscenza approfondita, più che estesa, dell universo d investimento, come testimonia la prevalenza di società francesi (55% del portafoglio complessivo a fine gen. 2013, sia in azioni che in obbligazioni, ma ridotto nel tempo), anche se vi è stato un aumento dell importanza delle competenze europee in DNCA, che Fitch valuta positivamente. Per identificare gli investimenti viene valutato il rapporto rischio/rendimento dell attivo, con particolare attenzione al reddito, e la visibilità e qualità delle società e dei settori. Tali fattori favoriscono la prevalenza delle società industriali o di beni di consumo e, più in generale, degli attivi difensivi caratterizzati da un beta di mercato contenuto. La valutazione interna a DNCA sul ciclo economico influenza l allocazione per macrosettore (difensivi, ciclici, finanziari e materie prime) e il peso del comparto azionario rispetto a liquidità e obbligazioni. Le formalizzazioni contenute sono controbilanciate dall alta affidabilità dei due PM senior e dalla rotazione ridotta del fondo. Related Criteria Fund Quality Ratings Criteria (Settembre 2011) Processo decisionale e costruzione del portafoglio I due PM sono interamente responsabili delle decisioni d investimento assunte e godono di ampia libertà di manovra al riguardo. Le decisioni si fondano sul consenso, anche se la quota 2

3 azionaria ricade in maggior parte sotto la responsabilità di Meriaux. La formalizzazione del processo decisionale è limitata (non esiste un comitato d investimento, né una documentazione della logica d investimento). Lo stesso processo decisionale si fonda su pochi principi chiave: investire in imprese solide (tramite azioni e obbligazioni) dotate di visibilità; Figura 5 Ripartizione del Fondo per attività Al mese di gennaio 2013 Tasso variabile 10% Obbligazioni convertibili 15% Fonte: DNCA Finance Tassi indicizzati Liquidità 2% 4% Altro 3% Azioni 24% Tasso fisso 42% contenere la liquidità, la duration e i rischi sistematici (anziché quelli specifici della società); analizzare le prospettive di rischio/rendimento delle attività, concentrandosi sulla generazione di rendimento (questo spiega gli investimenti di fine 2008 nelle obbligazioni convertibili, del 2009 nelle obbligazioni societarie, o di fine 2012 nell Europa meridionale). La quota azionaria è piuttosto concentrata, su circa 15 posizioni, mentre il portafoglio obbligazionario è frazionato su oltre 130 partecipazioni e 80 emittenti. Non è possibile investire oltre il 10% del fondo nella stessa entità (aggregando posizioni azionarie e obbligazionarie). In assenza di standard statistici per la costruzione del portafoglio, al di là dei semplici parametri di allocazione, e considerato l approccio di lungo periodo del fondo, la gestione del rischio è soggettiva e si basa sul rischio economico e di prezzo delle attività percepito dai PM. I PM sono anche responsabili dei dettagli relativi alle registrazioni e agli scambi effettuati attraverso l applicazione vocale del sistema proprietario della gestione degli ordini. Benché siano stati selezionati 40 intermediari, la metà degli scambi (sia azionari che obbligazionari) viene eseguita con i 10 intermediari principali. Per le operazioni obbligazionarie sui mercati primari e di volume elevato, DNCA Finance utilizza inoltre i servizi di intermediazione di FinAMS, una controllata di BNP Paribas. Ogni anno viene elaborata una valutazione di base sotto la supervisione del controllo interno al fine di classificare gli intermediari in base alla qualità della loro ricerca e operatività. Monitoraggio del portafoglio I portafogli sono costantemente monitorati dal front-office, attraverso fogli di calcolo Excel, e riconciliati manualmente con le posizioni del depositario. Questi fogli di calcolo vengono interfacciati con gli usuali fornitori di dati di mercato, al fine di rilevare la performance giornaliera del fondo e alcuni parametri chiave quali la duration o le greche delle obbligazioni convertibili. Factset è occasionalmente utilizzato per analizzare il portafoglio azionario sulla base di indicatori quali lo stile, la capitalizzazione, il settore ed i parametri di valutazione. Anche la rotazione, l allocazione e la conformità dei portafogli con i prospetti e le linee guida interne sono oggetto di analisi da parte del controllo interno nell ambito del suo programma di verifica periodica. Benché il rischio di liquidità non rappresenti un elemento particolarmente rilevante per, in tempi brevi il controllo interno calcolerà sistematicamente il numero di giorni trascorsi per la liquidazione dei portafogli, sulla base di un terzo dei volumi medi di mercato. Anche la proprietà delle obbligazioni in circolazione, pur già verificata dai PM, sarà periodicamente soggetta ai controlli interni. Inoltre, lo sviluppo di un data warehouse aziendale agevolerà il monitoraggio del portafoglio. Le verifiche semestrali interne e i comitati di gestione del rischio coinvolgono i PM sotto la supervisione del controllo interno. Il fondo beneficerebbe dell apporto di nuove risorse e nuovi strumenti per la comprensione del rischio e dei contributi alla performance, benché adattati alla semplice strategia e al turnover contenuto. Flussi di lavoro del front-office operativo I flussi di lavoro del front-office sono principalmente manuali ma adattati al volume ridotto di transazioni (circa 50 alla settimana per tutti i portafogli long-only di DNCA). 3

4 Il flusso di lavoro del front-office di DNCA Finance si basa su un sistema proprietario di gestione degli ordini, con un processo automatizzato di base e la riconciliazione manuale dei fogli di calcolo con i depositari a cura degli assistenti dei PM. Due membri dello staff del middle-office si dedicano alla convalida dei valori patrimoniali netti, alla conferma degli ordini e alla loro trasmissione ai depositari. I controlli post-operazione sui vincoli d investimento vengono effettuati settimanalmente da BPSS, l agente amministrativo del fondo, e dal middleoffice di DNCA. Risorse Personale DNCA Eurose e sono co-gestite da Jean-Charles Meriaux, in DNCA dal 2003, e Philippe Champigneulle, entrato nel gruppo nel I gestori sono supportati da due assistenti dei PM. Meriaux vanta oltre 25 anni di esperienza nella gestione fondi, con competenze specifiche nelle azioni e nelle obbligazioni convertibili francesi. Champigneulle opera nella negoziazione e gestione obbligazionaria da 25 anni. Igor de Maack, un altro PM senior dello stesso team di DNCA, vanta 15 anni di esperienza lato vendite e nella gestione fondi e si concentra in particolare sulle obbligazioni convertibili. Il team amministra 10 fondi e mandati separati. Un nuovo PM obbligazionario si è unito al team a fine febbraio. In precedenza responsabile di un team del credito presso un gestore patrimoniale del reddito fisso francese, è stato assunto per affiancare Champigneulle nella gestione di DNCA Invest Eurose e DNCA Eurose (l FCP francese) e partecipare alla gestione degli altri fondi obbligazionari. L esperienza congiunta dei suoi membri rappresenta un chiaro punto di forza del fondo, grazie anche alle interazioni con gli altri tre team d investimento indipendenti che gestiscono i portafogli azionario, azionario long-short ed equilibrato opportunistico. DNCA offre grande affidabilità ed un solido servizio fiduciario ad ogni livello. Grazie a risorse adeguate, gestione del rischio, controllo interno, attività operative e tecnologia offrono un efficace supporto ai processi d investimento relativamente semplici. Nel 2012 è stata effettuata una semplificazione dei processi di controllo, con più di 70 procedure documentate. Il personale di controllo interno è sotto la direzione di Meriaux, direttore operativo e PM capo. Tale struttura è tuttavia controbilanciata da una forte convergenza di interessi, dal momento che i vertici aziendali detengono investimenti elevati nei fondi DNCA. Tecnologia Complessivamente, la struttura IT è adeguata, e coniuga le esigenze relativamente semplici dei fondi con livelli contenuti di scambi. Il front-office e i sistemi di controllo sono alimentati direttamente dalle banche depositarie e si compongono di un sistema di gestione degli ordini utilizzato da tutti i PM al quale si aggiungerà prossimamente un data warehouse, entrambi sviluppati internamente. Non mancano le funzionalità di base (archiviazione, tracciatura contabile e rendicontazione), ma il grado di automazione dei flussi di lavoro e dei controlli è modesto. I PM hanno a disposizione un pacchetto fornito da un provider esterno (Factset) per l analisi dei portafogli azionari. Gestore patrimoniale Proprietà e profilo finanziario DNCA Finance è un gestore patrimoniale indipendente, posseduto al 50% da TA Associates, un fondo di private equity, e al 40% dai suoi quattro partner, a seguito di una acquisizione con capitale di prestito (LBO) operato dal management nel La parte restante è di proprietà di Banca Leonardo, una banca privata italiana che ne ha detenuto la maggioranza nel periodo Un fondo azionario è disponibile per future distribuzioni ad altri impiegati della società. 4

5 Figura 6 Patrimonio gestito dalla Società ripartito per attività Al mese di gennaio 2013 DNCA Finance è redditizia e capace di generare liquidità, con una crescita storica dei ricavi sin dalla sua costituzione. Il livello di leva a seguito dell operazione di LBO è ragionevole, rispetto all EBITDA. La valida diversificazione delle attività per strategia di investimento riduce la volatilità di utili e perdite. La capitalizzazione aziendale è solida grazie agli apporti costanti operati attraverso l incorporazione di riserve. Convertibili 5% Fondi di fondi 7% Azioni 27% Fonte: DNCA Finance Reddito fisso 5% Alternativi 4% Bilanciati 52% La clientela DNCA Finance presenta una base di clienti diversificata di consulenti finanziari indipendenti, banche private, multigestori (complessivamente pari al 72%) e investitori istituzionali (28%). Benché il patrimonio gestito sia ancora prevalentemente di proprietà di investitori domestici (77%), la clientela di DNCA Finance si è recentemente ampliata in Europa e, in particolare, in Italia. L investitore di maggior peso non rappresenta più del 5% delle attività del fondo. La clientela dei fondi, inclusi e l FCP francese (Eurose), è principalmente formata da clienti retail, e sempre più da banche private. Gli investitori istituzionali rappresentano circa il 18%. La base di clienti della società risulta abbastanza stabile, come indicano i dati storici. Sussiste un certo key man risk (rischio legato a dirigenti con responsabilità strategiche) riferito a Meriaux, a cui fa da contrappeso il suo forte coinvolgimento aziendale (anche finanziario). Esperienza istituzionale e presenza di mercato Regolamentata dall Autorità francese di vigilanza sui mercati finanziari (AMF), DNCA Finance è stata fondata nel 2000 da tre professionisti dell asset management (tuttora operanti nella società) al fine di offrire competenze gestionali agli investitori privati francesi. La società amministra fondi diversificati sin dalla nascita, fondi azionari dal 2003 e fondi convertibili dal Dopo anni di crescita costante, gestisce attualmente attività pari a 5,2 mld di EUR, di cui il 52% è costituito da fondi bilanciati. DNCA Eurose, il clone francese di, rappresenta il principale fondo di DNCA. La società vanta competenze consolidate nella selezione di titoli francesi, come dimostrano i dati storici del fondo Centifolia, e tra il 2005 e il 2010 ha ampliato la sua attività nei fondi bilanciati. La prevalenza di attività francesi nel patrimonio complessivo della società si è fortemente ridotta, dal 95% del 2006 al 55% del 2013, unitamente ad un ampliamento delle risorse. Stabilità DNCA Finance ha conservato stabilmente il proprio modello di business e il proprio personale chiave. I trasferimenti di proprietà (nel 2006 e nel 2011) sono stati gli unici eventi rilevanti relativi alla società e il loro impatto è stato trascurabile a livello operativo. I PM e i soci fondatori prestano il proprio impegno nella società, con investimenti consistenti a sostegno degli obiettivi di sviluppo aziendali. 5

6 Figura 7 Valutazione operativa Superata Necessita attenzione x Non superata Fornitori di Servizi e separazione delle attività Banca Depositaria BNP Paribas Securities Services (A+/Stabile/F1+) Separazione delle Le attività sono separate come da attività regolamento Agente amministrativo BNP Paribas Securities Services Società di Deloitte S.A. Certificazione Stabilità dei fornitori di Nessun cambiamento dalla costituzione servizi del fondo, nel 2007 Altro Nessuno Regolamentazione e governance Veicolo regolamentato SICAV lussemburghese Conforme a OICVM Governance Società di gestione lussemburghese (tre dipendenti) I consigli di amministrazione della società/del fondo includono un rappresentante di Banca Leonardo e un amministratore indipendente Quadro di controllo Controlli sui limiti da parte del direttore del middle-office, oltreché da parte di BPSS attraverso rapporti sintetici mensili due dipendenti nella compliance e nel controllo interno che riferiscono a Meriaux, direttore operativo e CIO Valore e prezzo Responsabilità del prezzo Politica di prezzo Riconciliazioni di backoffice Fonte: Fitch Assunta da BPSS, che informa DNCA in caso di prezzi stagnanti. Convalida del valore patrimoniale netto da parte del direttore del middle-office I prezzi delle attività sottostanti sono resi disponibili dai fornitori di dati o dagli operatori di mercato. Una chiara politica di prezzo stabilisce i casi in cui un gestore può influenzare il prezzo di un attività; la materia riguarda solo un paio di obbligazioni Riconciliazione giornaliera di partecipazioni e liquidità fra il gestore e l agente amministrativo Caratteristiche del Fondo Gestione della liquidità Sottoscrizioni e rimborsi giornalieri con termine limite alle ore Rischio di liquidità limitato in virtù degli investimenti in azioni ad alta capitalizzazione e del volume elevato di obbligazioni in circolazione Struttura delle commissioni Conflitti di interesse Gestione dei conflitti di interesse Convergenza di interessi Divulgazione e trasparenza Chiara rappresentazione della strategia Livello di divulgazione Commissioni di gestione: 0,70%, 1,40%, 1,40% e 1,60% per la Classe I, la Classe A, la Classe AD e la Classe B, rispettivamente Il gestore patrimoniale non addebita alcuna commissione operativa Gestore patrimoniale indipendente svolge esclusivamente attività di gestione di investimenti per terze parti Investimenti personali nel fondo e i piani di partecipazione azionaria per il personale chiave il PM capo ha investito una quota consistente del suo patrimonio nei fondi DNCA ed è azionista della società Investimenti possibili e strategie d investimento chiaramente descritte nella documentazione L indice composito di riferimento del fondo è puramente indicativo e non pienamente rappresentativo dell universo d investimento (80% di EuroMTS mentre il fondo è prevalentemente investito in obbligazioni societarie) Buon grado di trasparenza sotto forma di fogli informativi sintetici mensili e di conferenza trimestrale agli investitori 6

7 The ratings above were solicited by, or on behalf of, the issuer, and therefore, Fitch has been compensated for the provision of the ratings. ALL FITCH CREDIT RATINGS ARE SUBJECT TO CERTAIN LIMITATIONS AND DISCLAIMERS. PLEASE READ THESE LIMITATIONS AND DISCLAIMERS BY FOLLOWING THIS LINK: IN ADDITION, RATING DEFINITIONS AND THE TERMS OF USE OF SUCH RATINGS ARE AVAILABLE ON THE AGENCY'S PUBLIC WEB SITE AT PUBLISHED RATINGS, CRITERIA, AND METHODOLOGIES ARE AVAILABLE FROM THIS SITE AT ALL TIMES. FITCH'S CODE OF CONDUCT, CONFIDENTIALITY, CONFLICTS OF INTEREST, AFFILIATE FIREWALL, COMPLIANCE, AND OTHER RELEVANT POLICIES AND PROCEDURES ARE ALSO AVAILABLE FROM THE CODE OF CONDUCT SECTION OF THIS SITE. FITCH MAY HAVE PROVIDED ANOTHER PERMISSIBLE SERVICE TO THE RATED ENTITY OR ITS RELATED THIRD PARTIES. DETAILS OF THIS SERVICE FOR RATINGS FOR WHICH THE LEAD ANALYST IS BASED IN AN EU-REGISTERED ENTITY CAN BE FOUND ON THE ENTITY SUMMARY PAGE FOR THIS ISSUER ON THE FITCH WEBSITE. Copyright 2013 by Fitch, Inc., Fitch Ratings Ltd. and its subsidiaries. One State Street Plaza, NY, NY Telephone: , (212) Fax: (212) Reproduction or retransmission in whole or in part is prohibited except by permission. All rights reserved. In issuing and maintaining its ratings, Fitch relies on factual information it receives from issuers and underwriters and from other sources Fitch believes to be credible. Fitch conducts a reasonable investigation of the factual information relied upon by it in accordance with its ratings methodology, and obtains reasonable verification of that information from independent sources, to the extent such sources are available for a given security or in a given jurisdiction. The manner of Fitch s factual investigation and the scope of the third-party verification it obtains will vary depending on the nature of the rated security and its issuer, the requirements and practices in the jurisdiction in which the rated security is offered and sold and/or the issuer is located, the availability and nature of relevant public information, access to the management of the issuer and its advisers, the availability of pre-existing third-party verifications such as audit reports, agreed-upon procedures letters, appraisals, actuarial reports, engineering reports, legal opinions and other reports provided by third parties, the availability of independent and competent third-party verification sources with respect to the particular security or in the particular jurisdiction of the issuer, and a variety of other factors. Users of Fitch s ratings should understand that neither an enhanced factual investigation nor any third-party verification can ensure that all of the information Fitch relies on in connection with a rating will be accurate and complete. Ultimately, the issuer and its advisers are responsible for the accuracy of the information they provide to Fitch and to the market in offering documents and other reports. In issuing its ratings Fitch must rely on the work of experts, including independent auditors with respect to financial statements and attorneys with respect to legal and tax matters. Further, ratings are inherently forward-looking and embody assumptions and predictions about future events that by their nature cannot be verified as facts. As a result, despite any verification of current facts, ratings can be affected by future events or conditions that were not anticipated at the time a rating was issued or affirmed. The information in this report is provided as is without any representation or warranty of any kind. A Fitch rating is an opinion as to the creditworthiness of a security. This opinion is based on established criteria and methodologies that Fitch is continuously evaluating and updating. Therefore, ratings are the collective work product of Fitch and no individual, or group of individuals, is solely responsible for a rating. The rating does not address the risk of loss due to risks other than credit risk, unless such risk is specifically mentioned. Fitch is not engaged in the offer or sale of any security. All Fitch reports have shared authorship. Individuals identified in a Fitch report were involved in, but are not solely responsible for, the opinions stated therein. The individuals are named for contact purposes only. A report providing a Fitch rating is neither a prospectus nor a substitute for the information assembled, verified and presented to investors by the issuer and its agents in connection with the sale of the securities. Ratings may be changed or withdrawn at anytime for any reason in the sole discretion of Fitch. Fitch does not provide investment advice of any sort. Ratings are not a recommendation to buy, sell, or hold any security. Ratings do not comment on the adequacy of market price, the suitability of any security for a particular investor, or the tax-exempt nature or taxability of payments made in respect to any security. Fitch receives fees from issuers, insurers, guarantors, other obligors, and underwriters for rating securities. Such fees generally vary from US$1,000 to US$750,000 (or the applicable currency equivalent) per issue. In certain cases, Fitch will rate all or a number of issues issued by a particular issuer, or insured or guaranteed by a particular insurer or guarantor, for a single annual fee. Such fees are expected to vary from US$10,000 to US$1,500,000 (or the applicable currency equivalent). The assignment, publication, or dissemination of a rating by Fitch shall not constitute a consent by Fitch to use its name as an expert in connection with any registration statement filed under the United States securities laws, the Financial Services and Markets Act 2000 of the United Kingdom, or the securities laws of any particular jurisdiction. Due to the relative efficiency of electronic publishing and distribution, Fitch research may be available to electronic subscribers up to three days earlier than to print subscribers. 7

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic XVI Convention IBAN Dall Entrepreneurship al Capitale di Rischio dei Business Angels Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic Guido Ferrarini

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Gennaio 2010 Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Introduzione In data 10 dicembre 2009, la Banca d'italia ha pubblicato un documento per

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA UN OFFERTA DI RIACQUISTO SULLA TOTALITÀ DI ALCUNE OBBLIGAZIONI IN DOLLARI EMESSE DA TELECOM ITALIA CAPITAL S.A. Milano, 7 luglio 2015 Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE BancoPostaFondi SGR BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE del Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation 20 Dicembre 2002 1 L ABI ha esaminato con uno specifico

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

PREMESSA NOTE ESPLICATIVE SULL INFORMATIVA AL PUBBLICO (III PILASTRO)

PREMESSA NOTE ESPLICATIVE SULL INFORMATIVA AL PUBBLICO (III PILASTRO) INFORMATIVA AL PUBBLICO Terzo Pilastro di Basileaa 2 SITUAZIONE AL 31/12/2 2014 PREMESSA NOTE ESPLICATIVE SULL INFORMATIVA AL PUBBLICO (III PILASTRO) Il primo gennaio 2014 è entrata in vigore la nuova

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli