Manutenzione e gestione degli asset. Industrial Executive Master. Master. Industrial Management School

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manutenzione e gestione degli asset. Industrial Executive Master. Master. Industrial Management School"

Transcript

1 Industrial Management School Industrial Executive Master Manutenzione e gestione degli asset Acquisire competenze, metodi e strumenti per la gestione strategica degli impianti industriali Individuare i punti di miglioramento e intervenire con efficacia Qualificarsi coerentemente con le indicazioni di EFNMS, UNI, CEI, EN, CICPND Master area Gestione e Manutenzione Impianti

2 il master Manutenzione e gestione degli asset Responsabile della manutenzione: un ruolo chiave Alla manutenzione oggi si richiede di evolvere verso un ruolo manageriale che non può essere solo il frutto di esperienza e seniority ma anche espressione di strumenti e metodologie che consentano una visione di tipo sistemico, per assumere livelli di responsabilità crescenti e sviluppare capacità decisionali. Ai manager di manutenzione l azienda chiede di integrare le competenze tecniche con quelle manageriali, perché possano essere problem solver affidabili nel perseguire gli obiettivi di performance e di budget che la Manutenzione e la stessa azienda si assegnano. Il responsabile di manutenzione è il garante dell affidabilità degli asset materiali, gli impianti, ma anche immateriali, i suoi uomini. Le risorse umane e il know-how che esse esprimono rappresentano l asset più importante da salvaguardare e sviluppare. È necessario coinvolgere il team in una nuova cultura della manutenzione che sappia non soltanto intervenire efficacemente sul guasto, ma anche prevedere e pianificare, fino a superare la tradizionale condizione di costo necessario e diventare un importante voce di saving. Il Master Manutenzione e gestione degli asset Il Master si sviluppa in 23 giornate articolate in moduli formativi più un Open day per la presentazione dei Project work. Consente di accedere all esame di Certificazione delle competenze di manutenzione di livello 3. La mappa Modulo Asset management 1 Modulo 2 Maintenance management 10 giorni 13 giorni 2

3 Manutenzione e gestione degli asset il master A chi è rivolto Il Master è destinato a figure ad alto potenziale, con alcuni anni di esperienza, che vogliano acquisire ampie competenze sulla gestione degli asset e orientarsi al nuovo ruolo di Responsabile di manutenzione. Responsabili di manutenzione e dei servizi tecnici Responsabili di aziende che operano nell outsourcing e nel global service di manutenzione Responsabili dell Ingegneria di manutenzione Facility manager Per quali aziende Il Master è rivolto alle aziende, private o pubbliche, per le quali sia importante la gestione degli asset e che abbiano la necessità di formare risorse a potenziale in grado di ricoprire la posizione di responsabile della manutenzione. Aziende manifatturiere, di processo e di servizi Aziende di trasporto pubblico, di igiene urbana, utilities Perché partecipare per l azienda Ottenere migliori prestazioni nella manutenzione e ridurne i costi Migliorare e ottimizzare le performance del sistema produttivo (O.E.E.) Rendere coerente il servizio manutentivo con il proprio business e le strategie Sostenere la crescita del personale, qualificandone e certificandone il livello di competenza per il partecipante Si qualifica professionalmente e può accedere alla Certificazione delle competenze di Manutenzione di livello 3 È in grado di progettare, pianificare e governare il servizio manutentivo e l ingegneria di manutenzione Matura una visione d insieme, integrandosi efficacemente con gli altri processi aziendali Si confronta con esperti e colleghi, coglie spunti e riflessioni per applicazioni pratiche Crediti Formativi Frequentando almeno il 90% delle ore del Master, gli Iscritti all Ordine degli Ingegneri possono richiedere il riconoscimento di 120 Crediti Formativi Professionali. Il riconoscimento di 120 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione. 3

4 il master Manutenzione e gestione degli asset Gli obiettivi Trasferire una visione sistemica della manutenzione intesa come cultura Veicolare le competenze tecniche e di metodo essenziali per ricoprire il ruolo Valorizzare e guidare l asset intangibile, le risorse umane e presidiare le logiche di integrazione tra funzioni Hanno già partecipato Abet Laminati, A.C.T.V., Acciai Terni, Acciaierie Valbruna, Acqua Service, AFV Beltrame, Alcoa, Alsco, Alstom Power, Amsa Milano, Api, A.P.T.V, Asia Ambiente, A.T.C.M., Barilla, Basell Polyolefins, Basf catalizzatori, Berko, Bieffe Medital, C.I.R.A., Ciba Specialty Chemicals, Chiesi farmaceutici, Coca Cola Bevande Italia, Denso, Dipharma, E.E.M.S. Italia, Edison Energia, Embraco, Ferrari, Ferroli, G.D, Georgia Pacific, Gkn Sintermetals, Ginsana, Glaverbel, Goglio, Heineken Italia, Huntsman Tioxide, Huhtamaki, Intendis Manufacturing, Intertaba, Iveco DVD, Kone, Yara Italia, Lindt, Luxottica, Manuli Rubber, Marangoni, Marazzi Group, MEMC, Menz & Gasser, Michelin, Micron Tecnology, Natuzzi, Novartis, Orthofix, Pandolfo Alluminio, Parigi Industries, Parmalat, Poste Italiane, Plastipak, PPG Industries, RFI, Roche, Rummo Pastificio, Saiwa, Salvagnini, San Benedetto, Sanofi Aventis, Sanson, Sapa Profili, SBB Cargo, Selex-ES, Sem, Siemens VDO Automotive, Simi, Sipa Bindi, Solvay Solexy, Terreal, Teuco Guzzini, Techint, Trafimet, Trench, Trieste Trasporti, Unilever, Zambon, ZF 4

5 Manutenzione e gestione degli asset il master Caratteristiche e metodologia didattica Progettazione del Master, pensata in modo integrato per affrontare i singoli moduli all interno di una visione complessiva Know how selezionato e veicolato da chi ha vissuto l azienda, per una facile e immediata trasferibilità nel proprio contesto di lavoro Dibattito, confronto e condivisione delle esperienze dei partecipanti per assicurare la massima integrazione tra contributi teorici e il vissuto nella realtà aziendale Forte interazione pratica mediante l uso di business game, casi ed esercitazioni assegnate per rafforzare il processo di apprendimento Testimonianze aziendali e visite in stabilimento Calendarizzazione snella (2-3 giorni al mese) per un osmosi continuativa aulaazienda Contributo alla progettazione da parte delle aziende clienti, del comitato scientifico e dell esperienza consulenziale della Faculty Project work, per un approccio pragmatico e immediatamente operativo Bilancio delle competenze, in grado di garantire un concreto ritorno dell investimento alle aziende e ai partecipanti Attestato di frequenza, a chi ha partecipato ad almeno il 75% della durata del Master Attestato di superamento esame, a chi ha realizzato i task dei workshop e completato il Project work Innovazione didattica Una parte dei moduli formativi verrà realizzata con una modalità didattica innovativa (workshop formativi), in due sessioni differite: un primo momento, in cui viene trattato un argomento e assegnato il relativo task formativo, per sperimentare concretamente quanto acquisito un secondo momento di workshop, in cui confrontare quanto elaborato Workshop Formativi Introduzione al tema e illustrazione dei principali argomenti Assegnazione Task formativi Realizzazione task formativi con assistenza remota Presentazione e discussione dei lavori svolti 5

6 il master Manutenzione e gestione degli asset La Certificazione delle competenze di manutenzione La frequenza al Master e gli attestati rilasciati è equivalente a un anno di esperienza pratica ai fini dell ammissione agli esami di Certificazione delle competenze di manutenzione di livello 3 per Responsabili di manutenzione presso il CICPND (Centro Italiano Certificazioni Prove Non Distruttive). Perché è importante la Certificazione La Certificazione è il riconoscimento da parte di un Ente terzo che il soggetto professionale possiede le competenze corrispondenti a quelle descritte da un Regolamento. Essere certificati diviene quindi una precisa referenza, in quanto attesta che le conoscenze e abilità del possessore sono esaminate e valutate da una commissione di esperti e quindi riconosciute corrispondenti allo standard di riferimento. Il CICPND, riconosciuto da Accredia, ha recentemente emesso un regolamento che consente, al superamento di un esame, la Certificazione di livello 3 di manutenzione, corrispondente alla figura di manager di manutenzione. 6

7 Manutenzione e gestione degli asset il master Il Project work Esperienza centrale del Master è il Project work, un progetto reale che ogni partecipante porta in aula dall area manutentiva della propria azienda: non soltanto il file rouge su cui si innestano le metodologie e gli strumenti formativi propri del ruolo, ma l elemento tangibile del lavoro formativo maturato in un anno. In prospettiva, una base per lo sviluppo dello stesso progetto in azienda nel breve e nel medio periodo. I saving ottenuti I Project work realizzati nelle precedenti edizioni del Master hanno consentito alle aziende partecipanti saving pari a 4,5 milioni di Euro. Alcuni esempi Progetti di re-maintenance per migliorare le performance Studi di fattibilità sui contratti di Global service di manutenzione Analisi del downtime per il miglioramento Analisi RCM sulle macchine critiche per la definizione di nuove politiche di manutenzione Implementazione di politiche di auto-manutenzione Riduzione dei costi di magazzino Miglioramento degli standard di sicurezza Creazione della struttura di Ingegneria di manutenzione 7

8 il master Manutenzione e gestione degli asset Le 8 competenze chiave Le competenze richieste al responsabile di manutenzione sono raggruppabili in 8 categorie sulle quali è stato progettato e sviluppato il Master (*) Avere una visione d insieme dei processi, dell organizzazione e del mercato della propria azienda Saper organizzare e gestire le politiche di manutenzione perseguendo il miglioramento delle performance Assicurare l affidabilità degli asset e garantirne la disponibilità alla produzione o all esercizio Conoscere le tecniche diagnostiche e la manutenzione su condizione, i metodi di analisi e il problem solving Operare con tecniche, metodologie e strumenti di Project management Essere leader in grado di motivare e coinvolgere le proprie risorse umane nella condivisione degli obiettivi Saper progettare un piano di manutenzione efficace, in coerenza con il budget e le strategie di saving Gestire l outsourcing e il Global service e operare secondo le normative a tutela della sicurezza e dell ambiente (*) coerentemente con le indicazioni dell European Federation of National Maintenance Societies (CEN/TC 319/WG9 Qualification of Maintenance Personnel) nonché di UNI, CEI, EN, CICPND 8

9 Manutenzione e gestione degli asset il master Modulo Asset management 1 Modulo 2 Maintenance management 10 giorni 13 giorni Modulo 1 Asset management Durata 10 giorni Il sistema azienda La generazione del valore Economics & finance La manutenzione come centro di profitto Il life cycle cost management Early equipment management Il make or buy dei servizi Energy and environment management Modulo Asset management 1 Modulo 2 Maintenance management 10 giorni 13 giorni Modulo 2 Maintenance management Durata 13 giorni La manutenzione: strategie, metodi ed ingegneria La manutenzione: planning e scheduling Il controllo tecnico ed economico La gestione materiali tecnici La manutenzione predittiva La gestione dei collaboratori L organizzazione della manutenzione Open day di presentazione del Project work Durata 1 giorno 9

10 il master Manutenzione e gestione degli asset Faculty Giorgio Troni (Direttore) Ingegnere elettronico, Senior Consultant si occupa di progettazione, gestione e realizzazione di interventi consulenziali e formativi in aree quali Gestione ed organizzazione per progetti, Innovazione e sviluppo prodotto, Problem solving e continuos improvement, Gestione e organizzazione di fabbrica, Integrazione di produzione e manutenzione, presso aziende e gruppi nazionali e internazionali del settore alimentare e metalmeccanico. Gianni Andreotti Senior Consultant Festo. Laureato in psicologia, esperto in organizzazione del lavoro, opera nella area HR e Change management a supporto dei Progetti di sviluppo organizzativo e di crescita delle competenze manageriali. Segue progetti di Competence system e Performance management, analisi e implementazione di cambiamenti organizzativi, definizione di sistemi basati sulla Balanced Scorecard a supporto degli stili di direzione, sviluppo di competenze di leadership. Andrea Audisio Senior Consultant nelle aree Manutenzione, produzione e qualità con specifico riferimento al miglioramento dell efficienza e dei metodi di lavoro, allo sviluppo di sistemi integrati di produzione-manutenzione e di progetti TPM. Ha collaborato, fra le altre, con Barilla, Marelli Motori, Valeo, Caffaro, Simi, Ambrosetti Ruote, Alcoa, Merloni, Siemens Automotive, Ferrero, Vanossi Sud, Sekurit Saint Gobain. Sandro Berchiolli Senior Consultant in gruppi internazionali, certificato CICPND di Livello 3 di Manutenzione. Ha operato per anni in una multinazionale del settore Power Generation occupandosi delle attività di Ingegneria di Manutenzione e Global Service. È esperto delle tematiche inerenti la disponibilità e affidabilità degli impianti, in particolare di Condition monitoring e diagnostica degli impianti industriali. È autore di articoli e divulgazioni pubblicati nell ambito di conferenze e riviste internazionali. Eugenio Bruletti Consulente Senior Festo per i temi della Gestione Industriale. Ha operato per più di venti anni in grandi gruppi multinazionali del settore elettromeccanico, automotive e costruttori di macchine. Ha ricoperto i ruoli di Responsabile di stabilimento e della logistica distributiva, occupandosi anche di servizi informativi e organizzazione; ha pilotato significativi progetti inerenti l apertura di nuove unità industriali in Italia e in Cina. Francesco Gittarelli Senior Consultant, certificato CICPND di Livello 3 di Manutenzione. Ha curato in modo particolare la formazione e l implementazione di progetti TPM e lo sviluppo delle competenze tecniche nell area della manutenzione. È il responsabile tecnico del centro esami Festo, per la formazione e certificazione dei Livelli 1 e 2 di manutenzione del CICPND ed è inoltre coordinatore della Sezione Piemonte di A.I.MAN (Associazione Italiana Manutenzione). 10

11 Manutenzione e gestione degli asset il master Graziano Perotti Ingegnere Meccanico, certificato CICPND livello 3 di manutenzione. Consulente Senior in area manutenzione e servizi tecnici. Ha lavorato per lungo tempo nel settore automotive occupandosi di ingegneria di manutenzione e gestendo progetti TPM. Attualmente svolge attività di consulenza per il miglioramento dei processi industriali. Esperto di politiche manutentive con particolare riferimento al TPM, alla RCM, alla telemanutenzione e alla predittiva. Fa parte della commissione Manutenzione UNI. Alessandro Vaglio Consulente Senior Festo sui temi del cambiamento, dell organizzazione e dello sviluppo delle risorse umane. Ha operato in contesti produttivi di differenti dimensioni e settori industriali, supportando i clienti nella gestione del cambiamento, nella progettazione e nell implementazione di nuovi modelli organizzativi. Ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle aree organizzazione, sviluppo, miglioramento continuo in un azienda alimentare. Specializzato in problem solving strategico e coaching strategico. Il Comitato Scientifico Costituito da personalità professionali di consolidata esperienza in ambito manutentivo, contribuisce a garantire un elevato livello qualitativo del Master, allo scopo di mantenerne la formula e l approccio formativo in sintonia con le esigenze del mondo industriale e produttivo. Massimo Angelini, Direzione stabilimento Acqua Vera - Nestlè Waters Fulvio Baratella, Direzione servizi tecnici - Martini e Rossi Paolo Chiocca, HR manager - Trelleborg Wheel System Mirco Crepaldi, Direttore Ente di Certificazione CICPND Francesco Gittarelli, Senior Consultant Festo Gianni Lamenza, Maintenance manager - CO.PRO.B. Paolo Lotti, Responsabile ingegneria di manutezione - Ferrero Matteo Succi, Maintenance manager - Plastipak Festo Academy Festo Academy è l Industrial Management School che opera sui temi dell organizzazione e della gestione delle imprese industriali. Il suo obiettivo è supportare le aziende nel miglioramento delle loro performance, attraverso la crescita e lo sviluppo delle competenze delle proprie risorse umane. Insieme a Festo Consulting, fa parte di un network di proprietà di Festo AG, importante gruppo industriale multinazionale, leader nel settore dell automazione industriale. We practice what we teach 11

12 Industrial Management School Industrial Executive Master Manutenzione e gestione degli asset Festo C.T.E. srl Via E. Fermi 36/ Assago (Mi) Tel Fax P IVA Master area Gestione e Manutenzione Impianti rev.1.0

European Maintenance Manager. Industrial Executive Master. Industrial Management School

European Maintenance Manager. Industrial Executive Master. Industrial Management School Industrial Management School Industrial Executive Master European Maintenance Manager Competenze, metodi e strumenti per la gestione strategica dell Asset Performance Management il master European Maintenance

Dettagli

8 a Edizione 2006 Milano Ottobre 2006 Novembre 2007

8 a Edizione 2006 Milano Ottobre 2006 Novembre 2007 Festo è associata a: Sistemi Formativi Confindustria Con il patrocinio di In collaborazione con Università degli Studi di Ferrara Associazione Italiana di Manutenzione Master di specializzazione MAINTENANCE

Dettagli

European Maintenance Manager. Master. Industrial Executive Master. Industrial Management School

European Maintenance Manager. Master. Industrial Executive Master. Industrial Management School Industrial Management School Master Industrial Executive Master European Maintenance Manager Competenze, metodi e strumenti per la gestione strategica dell Asset Performance Management il master European

Dettagli

Maintenance & Energy Efficiency

Maintenance & Energy Efficiency Industrial Management School Maintenance & Conoscenze, metodi e strumenti per operare nel campo della gestione dell energia - Integrare le politiche di manutenzione con quelle legate all energia - Ottimizzare

Dettagli

Percorso Supervisor di manutenzione. Manutenzione

Percorso Supervisor di manutenzione. Manutenzione Industrial Management School Percorso Supervisor di manutenzione Conforme al profilo. professionale del Tecnico di manutenzione per la Certificazione di Livello 2 di manutenzione. area Manutenzione La

Dettagli

LA QUALIFICAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI MANUTENZIONE

LA QUALIFICAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI MANUTENZIONE MAINTENANCE Stories Santa Vittoria d Alba 11 maggio 2011 LA QUALIFICAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI MANUTENZIONE Progetto Norma UNI U49010640 sulla qualificazione delle competenze di manutenzione

Dettagli

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione Percorso per 4ª edizione Industrial Management School Project Manager Integrare Tecniche e Strumenti di Project Management con le competenze manageriali e relazionali necessarie ad essere efficace nel

Dettagli

ILSISTEMA INTEGRATO DI PRODUZIONE E MANUTENZIONE

ILSISTEMA INTEGRATO DI PRODUZIONE E MANUTENZIONE ILSISTEMA INTEGRATO DI PRODUZIONE E MANUTENZIONE L approccio al processo di manutenzione Per Sistema Integrato di Produzione e Manutenzione si intende un approccio operativo finalizzato al cambiamento

Dettagli

Qualifica di Supervisore Lavori secondo la Norma UNI 11420:2011 (Liv. 2A)

Qualifica di Supervisore Lavori secondo la Norma UNI 11420:2011 (Liv. 2A) Corso per la Qualifica di Supervisore Lavori secondo la Norma UNI 11420:2011 (Liv. 2A) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev o presso altri Istituti secondo le

Dettagli

Team development program

Team development program Industrial Management School Percorso Team development program Crescere lavorando in gruppo Percorsi area Human Resources & Skills Percorso Team development program La mappa Lavorare in gruppo 1 Valorizzare

Dettagli

Qualifica di Ingegnere di Manutenzione

Qualifica di Ingegnere di Manutenzione Corso per la Qualifica di Ingegnere di Manutenzione secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 2B) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev o presso altri Istituti

Dettagli

Qualifica di Specialista di Manutenzione Preposto/Operativo secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 1)

Qualifica di Specialista di Manutenzione Preposto/Operativo secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 1) Corso per la Qualifica di Specialista di Manutenzione Preposto/Operativo secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 1) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev o presso

Dettagli

Festo Consulenza e Formazione è la prima Società accreditata CICPND per la certificazione della Manutenzione

Festo Consulenza e Formazione è la prima Società accreditata CICPND per la certificazione della Manutenzione Festo Consulenza e Formazione è la prima Società accreditata CICPND per la certificazione della Manutenzione [ Perché certificarsi ] Il servizio di Manutenzione deve garantire che le risorse impiegate

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000 La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso di Specializzazione per Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Dettagli

RISORSE UMANE & BUSINESS

RISORSE UMANE & BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2012/2013 Milano - IV Edizione - RISORSE UMANE & BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

RISORSE UMANE e BUSINESS

RISORSE UMANE e BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2014-2015 Milano - 5 Edizione - RISORSE UMANE e BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

a management consulting company

a management consulting company a management consulting company a management consulting company La società BF Partners S.r.l., fondata dall Ing. Alessandro Bosio e dall Ing. Federico Franchelli, è specializzata nella gestione di progetti

Dettagli

Qualifica di Responsabile della Funzione/Servizio Di Manutenzione

Qualifica di Responsabile della Funzione/Servizio Di Manutenzione Corso per la Qualifica di Responsabile della Funzione/Servizio Di Manutenzione secondo la norma UNI 11420:2011 (Liv. 3) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE La certificazione manageriale 29/07/2014 PREMESSA In diverse realtà sono stati attivati corsi di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE Società certificata per procedure relative ad elaborazione delle retribuzioni ed amministrazione del personale Certificato ISO 9001 2008 N 50 100 2011 FORMAZIONE MANAGERIALE

Dettagli

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Executive Master in Vendite Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Obiettivi del Master Il Master ha il preciso scopo di formare

Dettagli

Calendario Corsi di Formazione 2008-2009

Calendario Corsi di Formazione 2008-2009 Calendario Corsi di Formazione 2008-2009 2009 1 INTRODUZIONE Da anni di esperienza nella certificazione di sistemi gestionali e nella formazione specializzata, CerTo Training arricchisce il ventaglio di

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

Master in Private Banking

Master in Private Banking Master in Private Banking 2 Premessa Di fronte ai cambiamenti e alle evoluzioni del mercato che si susseguono con sempre maggiore forza, il private banker riveste un ruolo insostituibile fondato su una

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

Il vento: energia per le idee

Il vento: energia per le idee Il vento: energia per le idee Essere manager delle energie rinnovabili: l energia eolica CORSO DI FORMAZIONE ROMA 19-22 MAGGIO 2009 Introduzione Diverse sono le problematiche che devono affrontare coloro

Dettagli

Il vento: energia per le idee

Il vento: energia per le idee Il vento: energia per le idee Essere manager delle energie rinnovabili: l energia eolica Introduzione Diverse sono le problematiche che devono affrontare coloro che desiderano occuparsi di Energia rinnovabile:

Dettagli

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010 Fai spiccare le tue potenzialità Master Sida Proposta formativa 2010 Chi è Sida... dal 1985 siamo 140 professionisti per: 1800 aziende 40 istituti bancari 80 enti pubblici 60 studi professionali 24000

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

ASSOCIAZIONE ESPERTI DI MANUTENZIONE CERTIFICATI (Asso.E.Man)

ASSOCIAZIONE ESPERTI DI MANUTENZIONE CERTIFICATI (Asso.E.Man) ALLEGATO 2 SEZIONE I ASSOCIAZIONE ESPERTI DI MANUTENZIONE CERTIFICATI (Asso.E.Man) Sintetica descrizione delle attività professionali di riferimento: La attività professionale svolta dal Socio è definita

Dettagli

Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane

Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse

Dettagli

N.1292 UNI EN ISO 9001:2008. Sistema Qualità certificato per la Progettazione ed erogazione di interventi di formazione manageriale

N.1292 UNI EN ISO 9001:2008. Sistema Qualità certificato per la Progettazione ed erogazione di interventi di formazione manageriale Incrementare il valore delle persone per rendere più competitive le organizzazioni nel loro percorso di cambiamento verso il digital, contribuendo alla creazione di valore per gli stakeholders CHI SIAMO

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

Percorsi. Academy. Percorso per Plant HR Manager. 4ª edizione

Percorsi. Academy. Percorso per Plant HR Manager. 4ª edizione Industrial Management School Percorso per Plant HR Manager 4ª edizione Migliorare le performance industriali attraverso la gestione del cambiamento, lo sviluppo dell organizzazione e delle risorse umane

Dettagli

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT Progettualità innovativa per lo sviluppo del capitale umano e del business www.ideamanagement.it www.praxi.com La value proposition della partnership Idea Management e PRAXI

Dettagli

In collaborazione con. Master di specializzazione MAINTENANCE MANAGER. Riconoscimento crediti formativi universitari SUPSI (ECTS)

In collaborazione con. Master di specializzazione MAINTENANCE MANAGER. Riconoscimento crediti formativi universitari SUPSI (ECTS) In collaborazione con Associazione Italiana di Manutenzione Master di specializzazione MAINTENANCE MANAGER 9 a Edizione 2007 Milano Ottobre 2007 Novembre 2008 Esperto nella gestione del Sistema Integrato

Dettagli

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M.

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M. Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Corso di Aggiornamento Professionale Coordinatori dei Processi di AutoValutazione PREMESSA

Dettagli

Executive Master Ges e t s io i n o e n e d e d l e l l e l e R is i o s r o se s e U ma m n a e

Executive Master Ges e t s io i n o e n e d e d l e l l e l e R is i o s r o se s e U ma m n a e Executive Master in Gestione delle Risorse Umane Le persone, a tutti i livelli, costituiscono l'essenza dell'organizzazione, ed il loro pieno coinvolgimento consente di mettere le loro abilità al servizio

Dettagli

REAL ESTATE Laboratory

REAL ESTATE Laboratory REAL ESTATE Laboratory Organismo accreditato per la formazione professionale UNI EN ISO 9001: 2008 (634/001 del 11/7/05) 2011 RE.Lab REAL ESTATE Laboratory SAA, Scuola di Amministrazione Aziendale dell

Dettagli

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Quadro di riferimento Le opzioni per le aziende per crescere e garantirsi continuità incrementano: si acquisiscono imprese o

Dettagli

Impariamo a innovare la nostra impresa

Impariamo a innovare la nostra impresa Gruppo Giovani Imprenditori Secondo livello Impariamo a innovare la nostra impresa 1 Workshop #1 martedì 6 Maggio 2014 Innovare in modo strategico: il modello di business Parte integrante della strategia

Dettagli

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI La qualità organizzativa passa attraverso la qualità delle persone 1. Le ragioni del corso Nella situazione attuale, assume una rilevanza sempre maggiore la capacità

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Azienda con Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001:2008 N.

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Azienda con Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001:2008 N. Corso per la Qualifica di Ingegnere di Manutenzione secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 2B) (64 ore) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev o presso altri

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT PERCORSI EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva 11 EDIZIONE NOVEMBRE 2013 OTTOBRE 2014 PERCORSI EXECUTIVE

Dettagli

EXECUTIVE MASTER MANAGEMENT LAB

EXECUTIVE MASTER MANAGEMENT LAB LIU04911_Executive_web.qxp:210x297 1-03-2011 12:21 Pagina 1 finanziato da: FORMAZIONE FINANZIATA EXECUTIVE 4a EDIZIONE 2011 in collaborazione con: PER DIRIGENTI DI PICCOLE E MEDIE IMPRESE L EXECUTIVE L

Dettagli

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE Professione Welfare Gestione e sviluppo del welfare in azienda Milano - II edizione Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società 6 giornate di lezione

Dettagli

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT Percorsi ed esperienze di sviluppo del Capitale Competenze 9 luglio 2015 09:30 16:30 presso BANCO POPOLARE Palazzo Altieri - Piazza del Gesù, 49 - Roma ASSESSMENT & SKILL

Dettagli

Academy. Industrial Management School. MASTER e PERCORSI EXECUTIVE SEMINARI INTERNAZIONALI. Offerta formativa per. Imprenditori, Manager

Academy. Industrial Management School. MASTER e PERCORSI EXECUTIVE SEMINARI INTERNAZIONALI. Offerta formativa per. Imprenditori, Manager Academy MASTER e PERCORSI EXECUTIVE SEMINARI INTERNAZIONALI Industrial Management School 2008 Offerta formativa per Imprenditori, Manager e Professional Academy Industrial Management School 2008 Offerta

Dettagli

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_ DIALOGO_ METODO_ SOLUZIONI_ COMPETENZE_ MISSION_ TECNOLOGIE_ ASSISTENZA_ MANAGEMENT_ SERVIZI_ GEWIN La combinazione di professionalità e know how tecnologico per la gestione aziendale_ L efficienza per

Dettagli

IDENTITÀ GIOVANE. Nata nel 2006 con l intento di diventare leader nel settore IT, Easytech cresce con una solida competenza in tre divisioni:

IDENTITÀ GIOVANE. Nata nel 2006 con l intento di diventare leader nel settore IT, Easytech cresce con una solida competenza in tre divisioni: copertina pg. 1 immagine pg. 2 Easytech è un gruppo di giovani professionisti uniti da un obiettivo comune: proporre le migliori soluzioni per rendere le imprese leggere e pronte a sostenere la competizione

Dettagli

Master. Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt. Un master full immersion per certificarsi sul campo.

Master. Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt. Un master full immersion per certificarsi sul campo. Master Lean Six Sigma Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt Un master full immersion per certificarsi sul campo. Bonfiglioli Consulting Consulenza e competenza per favorire lo

Dettagli

IL PROGETTO DI EFFICIENTAMENTO NELLE STRUTTURE SANITARIE: AUMENTARE IL TEMPO UTILE E RIDURRE I COSTI

IL PROGETTO DI EFFICIENTAMENTO NELLE STRUTTURE SANITARIE: AUMENTARE IL TEMPO UTILE E RIDURRE I COSTI IL PROGETTO DI EFFICIENTAMENTO NELLE STRUTTURE SANITARIE: AUMENTARE IL TEMPO UTILE E RIDURRE I COSTI 1 CHI SIAMO Fondata nel 1991, BUSINESS VALUE è una società di consulenza direzionale specializzata in:

Dettagli

Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale. La cultura è ciò che resta

Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale. La cultura è ciò che resta Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale La cultura è ciò che resta GT Cooperation Consulting Il nome GT, oltre a ricordare le iniziali dei nomi dei soci fondatori, Giulio Care e Tullio

Dettagli

With your business in the world

With your business in the world With your business in the world Company profile Accanto alle aziende e agli imprenditori Qualunque sia la loro meta. IC&Partners Gestiamo grandi capitali. Di conoscenza ed esperienza. Siamo una società

Dettagli

With your business in the world

With your business in the world With your business in the world Company profile Accanto alle aziende e agli imprenditori Qualunque sia la loro meta. IC&Partners Gestiamo grandi capitali. Di conoscenza ed esperienza. Siamo una società

Dettagli

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 1. PROGETTO FORMATIVO FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 Si tratta di un iniziativa formativa svolta in ottemperanza ai disposti del Regolamento Isvap n 5 del 16 ottobre 2006, focalizzata su: mantenimento

Dettagli

Human Capital. Conoscere Ideamanagement

Human Capital. Conoscere Ideamanagement Human Capital Conoscere Ideamanagement MISSION & VISION Offrire servizi e soluzioni per aumentare il valore e il rendimento del Capitale Umano. Sviluppare metodologie tra loro coerenti per supportare i

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE...

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... consulman Il Gruppo Consulman nasce nel 1991 dall aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nell ambito del management, della consulenza

Dettagli

ON AIR. Sei in onda, raccontaci di te! Il Modello di Sviluppo Professionale di Gruppo Presentazione alle OO.SS.

ON AIR. Sei in onda, raccontaci di te! Il Modello di Sviluppo Professionale di Gruppo Presentazione alle OO.SS. ON AIR Sei in onda, raccontaci di te! Il Modello di Sviluppo Professionale di Gruppo Presentazione alle OO.SS. 1 Direzione Centrale Milano, Personale 8 febbraio - Ufficio Sviluppo 2012 Indice Le caratteristiche

Dettagli

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 CO M PA N Y P R O F I L E L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 2 3 CISITA PARMA. La formazione a Parma, dal 1987 Cisita I NUMERI DI CISITA PARMA AZIENDE CLIENTI - 1.061 ORE DI FORMAZIONE EROGATE - 38.132

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE Non c è mai una seconda occasione per dare una prima impressione 1. Lo scenario Oggi mantenere le proprie posizioni o aumentare le quote di mercato

Dettagli

Executive Master in Logistica e Supply Chain

Executive Master in Logistica e Supply Chain Executive Master in Logistica e Supply Chain Management Governa l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni

Dettagli

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI Fondazione ISTUD ASF-Associazione Servizi Formativi Università degli Studi di

Dettagli

IL SISTEMA FORMATIVO HUMANTEK. POWER LEADERSHIP SYSTEM Il lavoro sulla persona e sul ruolo

IL SISTEMA FORMATIVO HUMANTEK. POWER LEADERSHIP SYSTEM Il lavoro sulla persona e sul ruolo IL SISTEMA FORMATIVO HUMANTEK POWER LEADERSHIP SYSTEM Il lavoro sulla persona e sul ruolo LA FORTEZZA DEL SE Costruire all interno di noi stessi una roccaforte, in cui nutrire la nostra specificità e

Dettagli

Lean Innovation Workshops

Lean Innovation Workshops Lean Innovation Workshops 10 workshop gratuiti in tutta Italia per capire come ridurre gli sprechi in azienda. Non accademia, non teoria, ma casi reali di successo su cui confrontarci e riflettere insieme

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento Proverbio cinese Cogito ERGO sum Cartesio solutions s.r.l. è una società che vuole essere al servizio delle Aziende

Dettagli

V Edizione. Gli apporti dell ingegneria di manutenzione in ambito civile: figure e competenze Irene Caffaratti

V Edizione. Gli apporti dell ingegneria di manutenzione in ambito civile: figure e competenze Irene Caffaratti V Edizione Gli apporti dell ingegneria di manutenzione in ambito civile: figure e competenze Irene Caffaratti Confindustria Salerno 18 Dicembre 2015 Una società sostenibile è una società che soddisfa i

Dettagli

CORPORATE PRESENTATION

CORPORATE PRESENTATION CORPORATE PRESENTATION Widevalue Srl Via G. Dezza 45 20144 Milano Tel. +39 02.49632285 Fax. +39 02.49633449 Widevalue è una società di formazione. per lo sviluppo delle competenze e del business aziendale.

Dettagli

Introduzione al percorso

Introduzione al percorso Percorso Executive per giovani imprenditori 3^ edizione Settembre 2009 1 Introduzione al percorso Parola chiave: Imprenditorialità Per imprenditorialità si intende la capacità di cogliere le opportunità

Dettagli

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Picture Credit Gefran SAP. Used with permission. Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Partner Nome dell azienda Gefran SpA Settore Industria-Elettronica Servizi e/o prodotti forniti Progettazione e produzione

Dettagli

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business MASTER Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business Comitato scientifico Pierfrancesco della Porta Emiliano Doveri Roberto Orsi Marco Pietrosante Stefano Pratesi

Dettagli

Safety experience. Strumenti, metodologie ed esperienze innovative per la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Safety experience. Strumenti, metodologie ed esperienze innovative per la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Formare per aprire le porte Safety experience. Strumenti, metodologie ed esperienze innovative per la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Safety experience nasce dal lavoro di un team di professionisti

Dettagli

Standard di qualità del settore automotive ISO/TS 16949

Standard di qualità del settore automotive ISO/TS 16949 Executive Master in Standard di qualità del settore automotive ISO/TS 16949 Sida Group Alta Formazione dal 1985 Strategia Consulenza Formazione Business School Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Padova Firenze

Dettagli

profilo dna team clienti

profilo dna team clienti CONSULENZA Organizzativa e Direzionale MS Consulting è una società di consulenza organizzativa e direzionale che, dal 1985, fornisce servizi legati alla valutazione dell efficienza aziendale e allo sviluppo

Dettagli

Progetto Atipico. Partners

Progetto Atipico. Partners Progetto Atipico Partners Imprese Arancia-ICT Arancia-ICT è una giovane società che nasce nel 2007 grazie ad un gruppo di professionisti che ha voluto capitalizzare le competenze multidisciplinari acquisite

Dettagli

Il percorso formativo FINANCE LAB

Il percorso formativo FINANCE LAB La formazione Risorse in crescita Per dirigenti e quadri Il percorso formativo FINANCE LAB Febbraio Giugno 2013 FINANCE LAB Gli obiettivi del percorso Il progetto offre all impresa e ai collaboratori dell

Dettagli

Per un integrazione del sapere Politiche e processi per ottimizzare fonti, competenze e risorse della formazione

Per un integrazione del sapere Politiche e processi per ottimizzare fonti, competenze e risorse della formazione Daniela Dodero Alessandro Broglio Susanna Mazzeschi Maggio 2007 Per un integrazione del sapere Politiche e processi per ottimizzare fonti, competenze e risorse della formazione INDICE La comprensione del

Dettagli

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore)

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) FOCUS: IL POSSIBILE CO-MARKETING Il focus intende coinvolgere i presidenti delle cooperative nell analisi di un possibile co-marketing. Raccogliere

Dettagli

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale ACCADEMIA PER UFFICIALI E SOTTUFFICIALI DI POLIZIA LOCALE Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale Codice APL3003/AE Sede: Colonia Enrichetta, Via

Dettagli

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia Argomenti trattati Evoluzione delle figura professionale: da EM a EGE L Esperto in Gestione dell Energia Requisiti, compiti e competenze secondo UNI CEI 11339 Opportunità Schema di certificazione L Energy

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli