NON PROFIT REPORT Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NON PROFIT REPORT 2011. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 1"

Transcript

1 NON PROFIT REPORT 2011 Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 1

2 Perché una ricerca sul non profit? Gli obiettivi dell indagine Si tratta della prima ricerca (online) sugli utenti fedeli del settore non profit, realizzata coinvolgendo direttamente le organizzazioni non profit e i contatti già presenti nei loro database (prospect e sostenitori, donatori occasionali e regolari), con l obiettivo di: Tracciare un profilo degli utenti attivi nel settore non-profit, indagando la familiarità con i canali digitali per delineare le più recenti tendenze Comprendere con quali modalità e motivazioni gli utenti scelgono di effettuare una donazione Investigare quali siano le incertezze percepite o le eventuali difficoltà effettivamente riscontrate dall utente rispetto alla finalizzazione della donazione Individuare i driver di scelta, definendo il ruolo della comunicazione online come strumento per la creazione di un rapporto costante con gli utenti nell ottica della fidelizzazione dei donatori Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 2

3 Campione e approccio metodologico Come è stata realizzata l indagine I numeri: Quasi questionari completati L approccio Web survey tramite 38 organizzazioni non profit coinvolte, grandi, medie e piccole 9 ambiti di appartenenza: Cause umanitarie e aiuto ai paesi poveri (10) Sostegno alla ricerca scientifica (4) Aiuto all infanzia (6) Assistenza socio-sanitaria (8) Volontariato (1) Organizzazioni per la valorizzazione del territorio (3) Organizzazioni per l arte, la cultura e il tempo libero (2) Editoria sociale (2) Management per il non profit (1) Drill down interattivo Data mining Field Aprile 2011 Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 3

4 La descrizione dei rispondenti Qual è il profilo degli utenti che hanno partecipato all indagine? Quante diverse caselle di posta utilizzi abitualmente, contando anche (se ne hai una) la tua casella di posta aziendale? 47% 53% Donna Uomo Sesso ETÀ Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 4

5 La descrizione dei rispondenti Qual è il profilo degli utenti che hanno partecipato all indagine? Diploma di maturità 39% Laurea magistrale 21% Laurea di primo livello 14% Specializzazione post-laurea e/o dottorato di ricerca 12% Diploma di qualifica professionale 5% Licenza media Licenza elementare 4% 0% euro 42% Nessun titolo di studio Altro TITOLO DI STUDIO 0,1% 2,6% <= euro euro euro 25% 21% 9% > euro 2% REDDITO * Il 97,24% degli utenti intervistati ha risposto alla domanda sul reddito, non obbligatoria. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 5

6 Il rapporto con Internet Qual è il tuo rapporto con Internet? Hai mai fatto acquisti online? Uso Internet tutti i giorni per informarmi, per comunicare e per qualsiasi cosa mi venga in mente 62% Uso Internet di frequente e per diverse cose, ma non ho bisogno di essere sempre connesso Uso Internet con moderazione e per cose precise che ho già in mente 11% 26% Sì, pagando direttemente on-line 71% Uso Internet molto raramente e per limitate attività 2% No, mai 18% Base: Tutti i rispondenti Sì, pagando alla consegna 11% E-COMMERCE Gli utenti intervistati hanno una forte familiarità con Internet e il 71% di loro acquista online. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 6

7 Interesse verso l universo non profit Da quanti anni ti interessi al sociale? Da più di 10 Da 9 Da 8 Da 7 Da 6 Da 5 Da 4 Da 3 Da 2 Da meno di 1 5% 4% 4% 8% 4% 3% 3% 2% 5% 61% Il 56% degli utenti intervistati tra i 35 e i 40 anni si interessa al sociale da più di 10 anni Base: Tutti i Rispondenti Il 61% dei rispondenti si interessa al sociale da più di 10 anni. Se è vero che la percentuale sale al 67% tra gli intervistati di età compresa tra i 40 e i 50 anni, la sfida per le Onlus rimane quella di coinvolgere e coltivare l interesse delle fasce più giovani: in quest ottica la sinergia tra canali offline e online, con i quali i più giovani (che saranno i donatori di domani) hanno già più familiarità, si rivela sicuramente vincente. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 7

8 La raccolta di informazioni Come ti informi di solito sulle attività delle Onlus? Base: Tutti i rispondenti Gli utenti raccolgono informazioni sulle Onlus principalmente sul web: al primo posto (54%) il sito istituzionale, seguito dalla newsletter (40%). Al terzo posto la posta cartacea (31%), mentre gli eventi di piazza sono fonte di informazione per il 15% dei rispondenti. Interessante il fenomeno del passaparola, che può facilmente essere alimentato online grazie agli strumenti di condivisione come il segnala ad un amico da inserire nella newsletter o la funzionalità condividi sui social network. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 8

9 La raccolta di informazioni Considerando i progetti che sostieni, preferiresti ricevere informazioni sulle attività delle Onlus tramite canali online? Sì, senza più ricevere materiale cartaceo 58% Sì, ma preferisco continuare a ricevere anche materiale cartaceo 29% No 13% Base: Tutti i rispondenti Il 58% dei rispondenti dichiara che preferirebbe essere aggiornato esclusivamente tramite canali online, rinunciando al supporto offline. Un dato interessante per le Onlus, che potrebbero ridurre i costi limitando la stampa e la spedizione di materiale cartaceo, differenziando i contenuti in funzione delle potenzialità dei canali (offline e online) e integrando i diversi strumenti per creare sinergie. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 9

10 La raccolta di informazioni Come valuti la possibilità di avere un area riservata sul sito delle Onlus per seguire i progetti che sostieni? Base: Tutti i rispondenti Al 62% degli utenti intervistati piacerebbe avere a disposizione sul sito un area riservata Il 62% valuta molto positivamente la possibilità di avere un area riservata sul sito delle Onlus che sostiene, che gli permetta di seguire da vicino lo sviluppo dei progetti di suo interesse. Emerge chiaramente l esigenza della personalizzazione e della costruzione di un rapporto one to one, che i canali online rendono possibile. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 10

11 Le newsletter delle organizzazioni non profit Quante Onlus ti spediscono abitualmente la loro newsletter? Base: Tutti i rispondenti Una Due Tre Quattro Cinque Sei Sette Otto Nove Dieci Più di 10 22% 23% 23% 11% 10% 3% 1% 1% 0% 1% 4% Il 44% degli utenti riceve abitualmente da 3 a 5 newsletter di organizzazioni non profit Il 22% dei rispondenti riceve la newsletter di un unica Onlus: si tratta quindi di quella parte di utenti estremamente fedeli alla causa di un unica organizzazione. È importante però sottolineare che una buona percentuale di utenti è invece interessato a ricevere informazioni sulle attività di diverse Onlus (il 44% riceve da 3 a 5 newsletter): diventa fondamentale quindi per le organizzazioni non profit puntare sulla pertinenza, elaborando una strategia di comunicazione mirata che rispecchi e trasmetta il proprio posizionamento. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 11

12 Le newsletter delle organizzazioni non profit Leggi le newsletter che ricevi abitualmente dalle organizzazioni non profit? Sì, quasi sempre 57% Sì, di tanto in tanto 33% MOTIVAZIONI DELLA NON LETTURA Non ho tempo 35% Ricevo troppe 32% Quasi mai 10% Dicono sempre la stessa cosa 16% L oggetto e il titolo non mi incuriosiscono 11% Base: Tutti i rispondenti Altro 7% Il 57% degli utenti intervistati dichiara di leggere quasi sempre le newsletter che riceve abitualmente dalle Onlus con le quali è in contatto: si tratta naturalmente di utenti estremamente fidelizzati. Se gli utenti non leggono, invece, nell 11% dei casi è perché oggetto e titolo non incuriosiscono: un suggerimento prezioso per le organizzazioni non profit, che devono prestare attenzione al copywriting delle proprie newsletter. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 12

13 Le newsletter delle organizzazioni non profit Ti ricordi come è avvenuta l iscrizione a queste newsletter? A seguito di una donazione 36% Sono andato di mia iniziativa sul sito 26% Non so/non ricordo 24% A seguito di una comunicazione che ho cliccato e mi ha indirizzato sul loro sito Volevo scaricare del materiale e mi hanno chiesto di lasciare l Altro 5% 4% 5% Base: Tutti i rispondenti Il 36% dei rispondenti dichiara di essersi iscritto alla newsletter a seguito di una donazione: la raccolta dell indirizzo e- mail e l invito ad iscriversi alla newsletter, indipendentemente dal canale utilizzato per la donazione (online e offline), permette di costruire un dialogo continuo con i propri contatti e di fidelizzarli. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 13

14 Le newsletter delle organizzazioni non profit Considerando i seguenti aspetti, indica che cosa faresti per migliorare le newsletter delle Onlus che ricevi. Le vorresti: più/meno snelle? Più/meno semplici? Con più/meno storie? Con più/meno foto? Con più/meno testo? Con più/meno video? Più Meno 75% 70% 64% 59% 52% 39% 25% 30% 36% 41% 48% 61% Snelle Semplici Storie Foto Testo Video La maggior parte degli utenti intervistati dichiara che vorrebbe ricevere newsletter più snelle e più semplici, contenenti più storie, in grado di trasmettere quella concretezza che spesso gli utenti lamentano di non percepire. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 14

15 Donazione Hai mai fatto una donazione ad una Onlus/organizzazione non-profit? (Tieni conto solo del dono monetario, non considerando però le esperienze di microdono via sms e del 5 per mille) Sì, dono abitualmente Sì, lo faccio di tanto in tanto 30% 48% No, non l ho ancora fatto Sì, in determinati momenti dell'anno (Natale, Pasqua, ecc.) Sì, per emergenze umanitarie 11% 7% 5% Base: Tutti i Rispondenti Il 48% dei rispondenti dichiara di donare abitualmente, mentre emerge un 30% di donatori occasionali che potrebbero diventare donatori regolari grazie ad un adeguata strategia di fidelizzazione. Emerge invece una minor propensione a donare solo in determinati momenti dell anno o per emergenze umanitarie. Diventa sempre più importante quindi costruire un dialogo continuo con i propri contatti, non legato esclusivamente alle occasioni speciali di donazione. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 15

16 Motivi per i quali gli utenti non donano Indica il motivo per il quale non hai mai donato. Perché non ho adeguate disponibilità economiche Perché preferisco donare direttamente alle persone Perché non ho mai avuto l occasione di farlo Perché non mi fido delle Onlus Perché i messaggi delle Onlus non mi hanno mai convinto Perché la ritengo un azione poco utile Altro 39% 27% 21% 11% 7% 6% 12% Base: Rispondenti che dichiarano di non aver mai donato Interessante notare che tra gli intervistati che dichiarano di non donare (l 11% del totale), il 21% spiega di non averne mai avuto l occasione: un informazione importante per le organizzazioni non profit, che in alcuni casi probabilmente perdono l opportunità di comunicare efficacemente ai propri contatti per coinvolgerli ed invitarli a donare. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 16

17 Ambiti delle organizzazioni non profit a cui gli utenti donano A quali ambiti appartengono le Onlus a cui hai fatto delle donazioni? Cause umanitarie e aiuto ai paesi poveri Ricerca scientifica Adozioni a distanza Aiuto dell infanzia Assistenza socio-sanitaria Organizzazioni per la tutela ambientale Organizzazioni per la difesa degli animali Organizzazioni per l arte, la cultura e il tempo libero Altre organizzazioni Onlus 44% 41% 39% 28% 17% 15% 9% 4% 67% Base: Rispondenti che dichiarano di avere già donato Tra gli ambiti in cui operano le organizzazioni a cui gli utenti hanno dichiarato di avere donato, al primo posto troviamo le cause umanitarie e l'aiuto ai paesi poveri; seguono la ricerca scientifica, le adozioni a distanza e in genere l'aiuto dell'infanzia. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 17

18 Donazioni offline e online Quando doni a una Onlus, ti capita o ti è capitato di farlo tramite Internet? Sì, una parte delle mie donazioni avviene on-line Sì, faccio tutte le mie donazioni tramite Internet Sì, mi capita di tanto in tanto 13% 13% 13% Il 39% degli utenti dona (o ha già donato) online No, dono solo off-line 61% Base: Rispondenti che dichiarano di avere già donato Il 39% degli utenti intervistati dona online; il 13% utilizza esclusivamente Internet per effettuare le proprie donazioni. La sfida per le organizzazioni non profit di tramutare i donatori occasionali in donatori regolari, si sposta anche sul web: sarà sempre più importante prevedere e mettere a disposizione degli utenti modalità di donazioni online regolari. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 18

19 Canali utilizzati per donare Quando fai una donazione a una Onlus, in genere, quale canale di pagamento preferisci utilizzare? Bollettino postale Donazione in contanti Bonifico bancario Rid Carta di credito/debito on-line Bonifico bancario on-line Sms/telefono Domiciliazione carta credito Paypal Rid on-line Carta di credito/debito al telefono Base: Rispondenti che dichiarano di avere già donato 13,0% 10,9% 10,8% 10,7% 10,6% 4,4% 3,8% 3,3% 1,7% 0,8% 29,9% Il 26% degli utenti utilizza generalmente canali online per effettuare le proprie donazioni Nonostante emerga un'abitudine consolidata alla donazione tramite i tradizionali canali offline, tanto che il bollettino postale si conferma lo strumento più utilizzato (quasi il 30%), i canali di pagamento online (dal bonifico bancario online, alla carta di credito, a PayPal) sono utilizzati dal 26% degli utenti intervistati che hanno già effettuato donazioni. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 19

20 Motivazioni di non donazione online Quando doni a una Onlus, ti capita o ti è capitato di farlo tramite Internet? Base: Rispondenti che dichiarano di acquistare online Base: Rispondenti che dichiarano di acquistare online ma di non donare online Tra i rispondenti che dichiarano di acquistare online, il 44% dona online. Percezione diversa acquisto online vs dono online: il 57% dei rispondenti che acquista online ma non dona online dichiara di preferire un contatto diretto con le Onlus a cui intende donare. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 20

21 Conclusioni Key findings Il 61% dei rispondenti si interessa al sociale da più di 10 anni. La costanza nel tempo dimostrata dagli iscritti alle newsletter delle organizzazioni non profit avvalora l efficacia di una strategia di comunicazione che non solleciti esclusivamente la donazione one shot, ma punti sulla fidelizzazione, per aumentare il numero di donatori regolari, la frequenza e l ammontare delle donazioni. Se è vero che la percentuale sale al 67% tra gli intervistati di età compresa tra i 40 e i 50 anni, la sfida per le Onlus rimane quella di coinvolgere e coltivare l interesse delle fasce più giovani: in quest ottica la sinergia tra canali offline e online, con i quali i più giovani (che saranno i donatori di domani) hanno già più familiarità, si rivela sicuramente vincente. Per quanto riguarda la raccolta delle informazioni, gli utenti si informano a proposito delle attività delle Onlus principalmente sul web: il 54% lo fa visitando il sito istituzionale, il 40% leggendo le newsletter. Al terzo posto la posta cartacea (31%), mentre gli eventi di piazza sono fonte di informazione per il 15% dei rispondenti. Interessante il fenomeno del passaparola, che può facilmente essere alimentato online grazie agli strumenti di condivisione come il segnala ad un amico da inserire nella newsletter o la funzionalità condividi sui social network. A fronte di un 31% di utenti che dichiarano di tenersi informati tramite il materiale cartaceo spedito via posta, il 58% dei rispondenti dichiara che preferirebbe essere aggiornato esclusivamente tramite canali online, rinunciando al supporto offline. Un dato interessante per le Onlus, che potrebbero ridurre i costi limitando la stampa e la spedizione di materiale cartaceo, differenziando i contenuti in funzione delle potenzialità dei canali (offline e online) e integrando i diversi strumenti per creare sinergie. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 21

22 Conclusioni Key findings Il 22% dei rispondenti riceve la newsletter di un unica Onlus: si tratta quindi di quella parte di utenti estremamente fedeli alla causa di un unica organizzazione. È importante però sottolineare che una buona percentuale di utenti è invece interessato a ricevere informazioni sulle attività di diverse Onlus (il 44% riceve da 3 a 5 newsletter): diventa fondamentale quindi per le organizzazioni non profit puntare sulla pertinenza, elaborando una strategia di comunicazione mirata che rispecchi e trasmetta il proprio posizionamento. Il 57% degli utenti intervistati dichiara di leggere quasi sempre le newsletter che riceve abitualmente dalle Onlus con le quali è in contatto: si tratta naturalmente di utenti estremamente fidelizzati. Se gli utenti non leggono, invece, nell 11% dei casi è perché oggetto e titolo non incuriosiscono: un suggerimento prezioso per le organizzazioni non profit, che devono prestare attenzione al copywriting delle proprie newsletter. Importante sottolineare inoltre che il 16% dichiara di non leggere le newsletter perché dicono sempre le stesse cose : la risposta conferma da una parte l esigenza di ricevere contenuti personalizzati, che siano realmente interessanti e pertinenti per il singolo contatto, dall altra il desiderio di maggiore concretezza e di un reale aggiornamento sui progetti e le attività svolte grazie al sostegno dei donatori. Il 36% dei rispondenti dichiara di essersi iscritto alla newsletter a seguito di una donazione: la raccolta dell indirizzo e l invito ad iscriversi alla newsletter, indipendentemente dal canale utilizzato per la donazione (online e offline), permette di costruire un dialogo continuo con i propri contatti e di fidelizzarli. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 22

23 Conclusioni Key findings Il 48% dei rispondenti dichiara di donare abitualmente, mentre emerge un 30% di donatori occasionali che potrebbero diventare donatori regolari grazie ad un adeguata strategia di fidelizzazione. Emerge invece una minor propensione a donare solo in determinati momenti dell anno o per emergenze umanitarie. Diventa sempre più importante quindi costruire un dialogo continuo con i propri contatti, non legato esclusivamente alle occasioni speciali di donazione. Interessante notare che tra gli intervistati che dichiarano di non donare (l 11% del totale), il 21% spiega di non averne mai avuto l occasione: un informazione importante per le organizzazioni non profit, che in alcuni casi probabilmente perdono l opportunità di comunicare efficacemente ai propri contatti per coinvolgerli ed invitarli a donare. Il 39% degli utenti intervistati dona (o ha già donato) online; il 13% utilizza esclusivamente Internet per effettuare le proprie donazioni. Più in generale, il 26% degli utenti dichiara di utilizzare in genere canali di pagamento online. Nonostante emerga un'abitudine consolidata alla donazione tramite i tradizionali canali offline, tanto che il bollettino postale si conferma lo strumento più utilizzato (quasi il 30%), la sfida per le organizzazioni non profit di tramutare i donatori occasionali in donatori regolari, si sposta anche sul web: sarà sempre più importante prevedere e mettere a disposizione degli utenti modalità di donazioni online regolari. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 23

24 ContactLab e VITA Consulting Chi siamo All inizio della sua attività, ContactLab si occupava solamente dell invio delle , tramite la piattaforma tecnologica sviluppata internamente, ma negli ultimi anni abbiamo articolato un offerta completa, che ci permette non solo di seguire i nostri clienti nello sviluppo di creatività e contenuti, grazie al continuo sviluppo dell area Agency, ma anche di fornire loro informazioni preziose sulle performance delle campagne e sui trend del mercato, grazie ad una nuova area dedicata alle ricerche e al data mining. Il team ContactLab è formato ad oggi da più di 100 persone. CONTACTLAB E IL NON-PROFIT Sin dalla sua fondazione, ContactLab ha scelto di offrire la propria expertise a numerose organizzazioni non-profit, mettendo a disposizione il know-how consolidato nella costruzione di programmi di raccolta fondi e dialogo con i donatori attraverso canali digitali. ContactLab collabora attualmente con più di 30 organizzazioni non-profit. VITA CONSULTING Fa parte della Società Editoriale VITA, vera e propria content company che produce informazioni e genera contenuti sociali attraverso il settimanale VITA Magazine. Attiva dal 1996, VITA Consulting studia e implementa strategie e processi innovativi di comunicazione e di coinvolgimento, orientati a un marketing della sostenibilità. Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 24

25 Non Profit Report 2011 Copyright Tutti i materiali, i dati e le informazioni pubblicati all'interno della ricerca Non Profit Report 2011 sono no copyright: possono, cioè, essere riprodotti, distribuiti, trasmessi, ripubblicati o in altro modo utilizzati, in tutto o in parte, a condizione che tali utilizzi avvengano per finalità di uso personale, studio, ricerca o comunque non commerciali e che sia citata la fonte attraverso la seguente dicitura, impressa in caratteri ben visibili: Non Profit Report 2011 ContactLab in collaborazione con VITA Consulting, Ove i materiali, dati o informazioni siano utilizzati in forma digitale, la citazione della fonte dovrà essere effettuata in modo da consentire un collegamento ipertestuale (link) alla pagina Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 25

26 ContactLab & e-marketing evolution via Natale Battaglia, Milano tel fax Non Profit Report 2011 / I comportamenti digitali degli utenti fedeli nel terzo settore 26

NON PROFIT REPORT 2012

NON PROFIT REPORT 2012 NON PROFIT REPORT 2012 I COMPORTAMENTI DIGITALI DEGLI UTENTI FEDELI NEL TERZO SETTORE ABSTRACT Non Profit Report 2012 / 1 @contactlab #nonprofitreport PERCHÈ UNA RICERCA SUL NON PROFIT? GLI OBIETTIVI DELL

Dettagli

NON PROFIT REPORT 2012

NON PROFIT REPORT 2012 NON PROFIT REPORT 2012 I COMPORTAMENTI DIGITALI DEGLI UTENTI FEDELI NEL TERZO SETTORE Non Profit Report 2012 / 1 @contactlab #clabreport PERCHÈ UNA RICERCA SUL NON PROFIT? GLI OBIETTIVI DELL INDAGINE Chi

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2009. Italiani e Internet: abitudini e comportamenti nell uso di e-mail e newsletter.

European E-mail Marketing Consumer Report 2009. Italiani e Internet: abitudini e comportamenti nell uso di e-mail e newsletter. ContactLab European E-mail Marketing Consumer Report 2009 Italiani e Internet: abitudini e comportamenti nell uso di e-mail e newsletter Estratto ContactLab E-mail & e-marketing evolution ContactLab è

Dettagli

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 PERCHÈ UNA RICERCA SULL E-COMMERCE? GLI OBIETTIVI DELL INDAGINE Perché gli utenti decidono di acquistare online? Che cosa acquistano? Attraverso quali canali?

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2009

European E-mail Marketing Consumer Report 2009 ContactLab European E-mail Marketing Consumer Report 2009 Abitudini e comportamenti nell'uso di e-mail e newsletter: confronti tra Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito ESTRATTO ContactLab E-mail

Dettagli

SINTESI RAPPORTO 2012

SINTESI RAPPORTO 2012 Relazione degli utenti internet italiani con le Organizzazioni Non Profit SINTESI RAPPORTO 2012 iniziativa di www.osservatoriofundraising.org Osservatorio Fundraising Online Cos è Studio, analisi e monitoraggio

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito 1

European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito 1 European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito 1 ContactLab Chi siamo ContactLab è un azienda specializzata in soluzioni e consulenza di digital direct

Dettagli

Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ

Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ Dott. Paolo Anselmi Vice Presidente GfK Eurisko Roma, 6 Novembre 2014 Obiettivi & Fonti dei risultati visione di scenario sul trend e sulle

Dettagli

Human Highway per Tomato / Contactlab E-MAIL MARKETING 2008 CONSUMER REPORT

Human Highway per Tomato / Contactlab E-MAIL MARKETING 2008 CONSUMER REPORT Human Highway per Tomato / Contactlab 1 ContactLab L evoluzione dell e-mail marketing ContactLab è la Business Unit di Tomato Interactive specializzata in servizi e soluzioni di e-mail e digital marketing.

Dettagli

VOLONTARIATO 1/2. Chi fa REGOLARMENTE volontariato. 24,9% GENERE Maschi. Totale Campione. Femmine. 18 34 anni. 35 49 anni. 50 64 anni.

VOLONTARIATO 1/2. Chi fa REGOLARMENTE volontariato. 24,9% GENERE Maschi. Totale Campione. Femmine. 18 34 anni. 35 49 anni. 50 64 anni. VOLONTARIATO 1/2 Chi fa REGOLARMENTE volontariato Totale Campione 24,9% GENERE Maschi Femmine 21,0% 28,5% 18 34 anni 34,4% ETA' 35 49 anni 50 64 anni 16,4% 24,7% 65 e oltre 24,3% Padova e cintura / Area

Dettagli

Gli Italiani e le donazioni. Paolo Anselmi, Vice Presidente - GfK Eurisko

Gli Italiani e le donazioni. Paolo Anselmi, Vice Presidente - GfK Eurisko Gli Italiani e le donazioni Paolo Anselmi, Vice Presidente - GfK Eurisko I donatori italiani (ultimi 12 mesi) Trend 2003-2013 50 IERI - 6 punti percentuali OGGI 40 30 28 28 31 31 30 2 27 23 24 23 23 23

Dettagli

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015 Le indagini dell IID ASSIF 17 giugno 2015 PERCHE IID INIZIA A FARE INDAGINI? Per rispondere ad una serie di domande da parte di attori diversi Da parte del non profit (associati e non) Da parte dei donatori

Dettagli

L utenza Internet nei cinque grandi paesi europei Profili per sesso, età e frequenza di connessione

L utenza Internet nei cinque grandi paesi europei Profili per sesso, età e frequenza di connessione L utenza Internet nei cinque grandi paesi europei Profili per sesso, età e frequenza di connessione Uomini 54% Donne 46% 18-24 anni 18% 25-34 anni 25% 35-44 anni 23% 45-54 anni 18% 55+ anni 16% Bassa frequenza

Dettagli

SOMMARIO DELL ESTRATTO

SOMMARIO DELL ESTRATTO ESTRATTO 1 SOMMARIO DELL ESTRATTO INTRODUZIONE ALL INDAGINE... Pag. 3 PERFORMANCE EMAIL DEL SETTORE NON PROFIT Overview dati GENNAIO 2013 DICEMBRE 2013 e anteprima GENNAIO-GIUGNO 2014... Pag. 5 Distanza

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 12^ rilevazione semestrale settembre 2014 La metodologia Compilazione questionario Campione: circa 200 ONP intervistate nel mese di luglio-agosto

Dettagli

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011 ABSTRACT

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011 ABSTRACT E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011 ABSTRACT LA SECONDA EDIZIONE DELLA RICERCA Dalla collaborazione tra ContactLab e Netcomm, il Consorzio del Commercio Elettronico, nasce l'idea di indagare i comportamenti

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Guida per le organizzazioni no profit La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri

Dettagli

Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale

Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale presenta Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale In collaborazione con Multichannel Commerce Forum 2011 Milano, 26 ottobre 2011 1 Obiettivi e metodologia COSA Fotografare gli attuali

Dettagli

The retail customer journey. Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 7 opinion leader

The retail customer journey. Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 7 opinion leader The retail customer journey Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 7 opinion leader Chi abbiamo intervistato GENERAZIONE GENERE +480 interviste telefoniche

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 12^ rilevazione semestrale settembre 2014 La metodologia Compilazione questionario Campione: circa 200 ONP intervistate nel mese di luglio-agosto

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2009

European E-mail Marketing Consumer Report 2009 ContactLab European E-mail Marketing Consumer Report 2009 Abitudini e comportamenti nell'uso di e-mail e newsletter: confronti tra Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito ContactLab E-mail & e-marketing

Dettagli

GLI ITALIANI E IL FUNDRAISING Chi sono, come si comportano e cosa desiderano i donatori I edizione / 2013

GLI ITALIANI E IL FUNDRAISING Chi sono, come si comportano e cosa desiderano i donatori I edizione / 2013 GLI ITALIANI E IL FUNDRAISING Chi sono, come si comportano e cosa desiderano i donatori I edizione / 2013 Milano, 24 ottobre 2013 Obiettivi e metodologia Obiettivo della ricerca è indagare sulle attitudini

Dettagli

Sostegno A Distanza (SAD): indagine esplorativa sul pubblico

Sostegno A Distanza (SAD): indagine esplorativa sul pubblico Sostegno A Distanza (SAD): indagine esplorativa sul pubblico Questionario 1. Come Le abbiamo accennato, parliamo di sostegno/adozione a distanza. Lei ne ha mai sentito parlare? Sì D4 No Se no a D2 Il sostegno/l

Dettagli

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali INTRODUZIONE Esempio: Grazie per aver dedicato del tempo prezioso per rispondere ad alcune domane su NOME SITO/PORTALE Per la compilazione del questionario saranno necessari circa minuti. I tuoi commenti

Dettagli

I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko

I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko ROMA, 27 maggio 2011 Premessa 2 A quasi tre anni dall indagine sui donatori effettuata nel luglio 2008, l Istituto Italiano

Dettagli

Imprese e mondo no profit: strategie win-win a base di crowdfunding

Imprese e mondo no profit: strategie win-win a base di crowdfunding Imprese e mondo no profit: strategie win-win a base di crowdfunding 1) Chi parla? 2) Partiamo dalla fine: kickended.com - Silvio Lorusso 2014 3) Tema: Cosa è il Crowdfunding dal punto di vista di un Fundraiser

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

Programma Agency. ottenere nuovi #contatti. aumentare le vendite ed il #business on-line. pagare solo i #risultati ottenuti AIUTA I TUOI CLIENTI A:

Programma Agency. ottenere nuovi #contatti. aumentare le vendite ed il #business on-line. pagare solo i #risultati ottenuti AIUTA I TUOI CLIENTI A: Programma Agency AIUTA I TUOI CLIENTI A: ottenere nuovi #contatti aumentare le vendite ed il #business on-line pagare solo i #risultati ottenuti 24Adv per le Agenzie Il programma Agency di 24Adv è la suite

Dettagli

COPERTINA. European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia 1

COPERTINA. European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia 1 COPERTINA European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia 1 ContactLab e-mail & e-marketing evolution ContactLab è un azienda specializzata in soluzioni e consulenza di digital direct marketing,

Dettagli

PRIVACY & PERMISSION MARKETING REPORT 2011 - ITALIA

PRIVACY & PERMISSION MARKETING REPORT 2011 - ITALIA PRIVACY & PERMISSION MARKETING REPORT 2011 - ITALIA Ricerca realizzata in collaborazione con Human HigWay Settembre 2011 LA METODOLOGIA DELLA RICERCA Diennea MagNews ha commissionato a Human Highway nel

Dettagli

Il punto di riferimento del personal fundraising italiano

Il punto di riferimento del personal fundraising italiano Il punto di riferimento del personal fundraising italiano Indice e Chi siamo Come funziona Il Personal Fundraising I vantaggi Gli eventi Contatti pg. 3 pg. 4 pg. 6 pg. 7 pg. 8 pg. 9 3 vuole offrire ad

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013

L andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013 L andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013 9^ rilevazione semestrale Gennaio 2013 La metodologia Compilazione questionario 200 ONP hanno risposto al questionario (+ 10%) nelle ultime

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

Benvenuto in MyWellShop.it

Benvenuto in MyWellShop.it Benvenuto in MyWellShop.it Ciao, e benvenuto/a nel programma di Affiliazione di MyWellShop.it Questa pagina ha lo scopo di aiutarti a capire quanto è semplice iniziare a guadagnare con il programma di

Dettagli

LE MIGLIORI PRATICHE DI EMAIL MARKETING PER IL FUNDRAISING

LE MIGLIORI PRATICHE DI EMAIL MARKETING PER IL FUNDRAISING LE MIGLIORI PRATICHE DI EMAIL MARKETING PER IL FUNDRAISING HIGHLIGHTS PER ACQUISIRE NUOVI DONATORI E FIDELIZZARE I PROPRI SOSTENITORI. FIRENZE, 5 OTTOBRE 2012 Chi sono Gianluca Cangini Key Account Diennea

Dettagli

Le donazioni Report n.7

Le donazioni Report n.7 Le donazioni Report n.7 Marzo 2014 Metodologia Committente: Ixè + Osservatorio Socialis Soggetto realizzatore: Ixè srl Metodologia: indagine quantitativa campionaria Metodo di raccolta dati: telefono fisso

Dettagli

Misurare e monitorare la relazione coi clienti e la loro soddisfazione post-acquisto. Stefano Lena VP Sales @ContactLab

Misurare e monitorare la relazione coi clienti e la loro soddisfazione post-acquisto. Stefano Lena VP Sales @ContactLab Misurare e monitorare la relazione coi clienti e la loro soddisfazione post-acquisto Stefano Lena VP Sales @ContactLab PIONIERI DEL DIGITALE Dal 1998 leader di mercato nel campo del digital direct marketing

Dettagli

A cura di: Valerio Melandri Francesco Santini

A cura di: Valerio Melandri Francesco Santini A cura di: Valerio Melandri Francesco Santini Philanthropy Centro Studi 1 Il successo del fund raising in Italia nei prossimi dieci anni: > Non nuove tecniche di raccolta fondi >... Ma un radicale cambiamento

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Una guida per musicisti e artisti La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri contenuti

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Dati sulle donazioni. Report n.5. Marzo 2014

Dati sulle donazioni. Report n.5. Marzo 2014 Dati sulle donazioni Report n.5 Marzo 2014 Metodologia Committente: Ixè + Osservatorio Socialis Soggetto realizzatore: Ixè srl Metodologia: indagine quantitativa campionaria Metodo di raccolta dati: telefono

Dettagli

Questo meraviglioso mondo chiamato. Ecommerce

Questo meraviglioso mondo chiamato. Ecommerce Questo meraviglioso mondo chiamato Ecommerce LO SCENARIO La clientela esiste? SHOPPING ONLINE: diamo i numeri - la crescita degli acquisti online in Italia Crescita acquisti online in Italia: anno 2011

Dettagli

E-COMMERCE SEMPRE PIU DIFFUSO, 3 UTENTI DI ALFEMMINILE.COM SU 4 COMPRANO ABITUALMENTE ONLINE

E-COMMERCE SEMPRE PIU DIFFUSO, 3 UTENTI DI ALFEMMINILE.COM SU 4 COMPRANO ABITUALMENTE ONLINE Comunicato Stampa Milano, 27 novembre 2012 E-COMMERCE SEMPRE PIU DIFFUSO, 3 UTENTI DI ALFEMMINILE.COM SU 4 COMPRANO ABITUALMENTE ONLINE Vantaggio economico e facilità nel reperire i prodotti i key driver

Dettagli

Come attivare una campagna di raccolta fondi su ShinyNote

Come attivare una campagna di raccolta fondi su ShinyNote Come attivare una campagna di raccolta fondi su ShinyNote Registrazione organizzazione STEP 1 Per registrare un organizzazione non profit devi essere iscritto a ShinyNote con un profilo personale Hai già

Dettagli

Nuovi Media, strumenti di condivisione. Prof. Roberto Maldacea

Nuovi Media, strumenti di condivisione. Prof. Roberto Maldacea Coordinamento CARITAS Operatori comunicazione NUOVI MEDIA Megafono di solidarietà Nuovi Media, strumenti di condivisione Prof. Roberto Maldacea Premessa Per raggiungere 1 Miliardo di utenti il telefono

Dettagli

PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI

PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI LA TECNOLOGIA POTENZIA L ASSISTENTE MULTITASKING La maggior parte delle assistenti (77%) passa più di 6 ore davanti al pc per lavoro, e almeno 2 3 ore sono dedicate

Dettagli

"LE DONAZIONI DI FINE ANNO"

LE DONAZIONI DI FINE ANNO TAB.1 DONAZIONI EFFETTUATE NEL PERIODO OTTOBRE-DICEMBRE 2010 In occasione del recente periodo di festività natalizie (o comunque da ottobre a fine anno) ha fatto una o più donazioni ad organizzazioni di

Dettagli

Gli strumenti per il Fundraising Udine 6 Dicembre 2013

Gli strumenti per il Fundraising Udine 6 Dicembre 2013 www.npsolutions.it info@npsolutions.it Gli strumenti per il Fundraising Udine 6 Dicembre 2013 1 Simone Giarratana e Leonardo Fusini 3 Avviamo un servizio di Fundrasing 4 Gli strumenti per il Fund Raising

Dettagli

GLI ITALIANI E LE DONAZIONI DI FINE ANNO

GLI ITALIANI E LE DONAZIONI DI FINE ANNO GLI ITALIANI E LE DONAZIONI DI FINE ANNO 2010 IPR Marketing srl Via Marconi, 5 80078 Pozzuoli-Napoli Tel. +39 081 525 74 21 Fax +39 081 855 56 80 www.iprmarketing.it info@iprmarketing.it TAB.1 DONAZIONI

Dettagli

SOCIAL NETWORK MARKETING

SOCIAL NETWORK MARKETING SOCIAL NETWORK MARKETING Il social network marketing si pone come ultima evoluzione del web marketing, presentandosi come una forma di promozione virale che sfrutta sapientemente tutti gli aggregatori

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2012 e proiezioni 2013

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2012 e proiezioni 2013 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2012 e proiezioni 2013 10^ rilevazione semestrale Giugno 2013 La metodologia Compilazione questionario Campione: 170 ONP intervistate nel mese di luglio-agosto

Dettagli

ITALIANI E E-COMMERCE: SEMPRE PIÙ NUMEROSI, ANCHE IN PREVISIONE DEGLI ACQUISTI DI NATALE

ITALIANI E E-COMMERCE: SEMPRE PIÙ NUMEROSI, ANCHE IN PREVISIONE DEGLI ACQUISTI DI NATALE ITALIANI E E-COMMERCE: SEMPRE PIÙ NUMEROSI, ANCHE IN PREVISIONE DEGLI ACQUISTI DI NATALE Luca Cassina Milano, 22 novembre 2011 Ricerca commissionata da PayPal Italia a GFK-Eurisko sugli atteggiamenti e

Dettagli

Manuale di Benvenuto Nel programma di affiliazione di Energy Sprint

Manuale di Benvenuto Nel programma di affiliazione di Energy Sprint Manuale di Benvenuto Nel programma di affiliazione di Energy Sprint Manuale di Benvenuto Nel programma di affiliazione di Energy Sprint Titolo Manuale di Benvenuto Nel programma di affiliazione di Energy

Dettagli

Programma Gioventù in Azione 2007-2013

Programma Gioventù in Azione 2007-2013 Programma Gioventù in Azione 2007-2013 Questionario rivolto agli Enti pubblici, Gruppi informali, Organizzazioni e Giovani partecipanti coinvolti nel Programma GiA in FVG Udine, 30 gennaio 2012 L indagine

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2011 e proiezioni 2012

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2011 e proiezioni 2012 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2011 e proiezioni 2012 8^ rilevazione semestrale Giugno 2012 La metodologia Compilazione questionario 180 ONP intervistate nel mese di luglio 2012 Hanno risposto

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito 1

European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito 1 European E-mail Marketing Consumer Report 2010 / Italia, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito 1 ContactLab Chi siamo ContactLab è un azienda specializzata in soluzioni e consulenza di digital direct

Dettagli

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Siamosolidali.it è un progetto promosso dell Ente Cassa di Risparmio di Firenze, nato dalla necessità di sostenere

Dettagli

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce.

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Web: www.airtelco.com Email: info@airtelco.com Telefono: (+39) 0532.191.2003 - Fax: (+39) 0532.54481 L'intera piattaforma di AirTelco è

Dettagli

E-Commerce Consumer Behaviour Report 2010

E-Commerce Consumer Behaviour Report 2010 E-Commerce Consumer Behaviour Report 2010 Milano, 18 maggio 2010 Perché un altra ricerca sull E-Commerce L 2010 è una ricerca effettuata da ContactLab in collaborazione con Netcomm, tramite questionario

Dettagli

Milano 15/04/2014. Alla cortese attenzione di: Prof.ssa Graziella Cotta Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Como Borgovico

Milano 15/04/2014. Alla cortese attenzione di: Prof.ssa Graziella Cotta Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Como Borgovico 100 Como (CO) Milano 15/04/014 Alla cortese attenzione di: Prof.ssa Graziella Cotta Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Como Borgovico Oggetto: relazione finale progetto Pochi pesci nella rete A.S.

Dettagli

European Social Media and Email Monitor Il dialogo digitale con Facebook, Twitter, email & Co. in 6 Paesi Europei - Parte 1. Milano, novembre 2010

European Social Media and Email Monitor Il dialogo digitale con Facebook, Twitter, email & Co. in 6 Paesi Europei - Parte 1. Milano, novembre 2010 European Social Media and Email Monitor Il dialogo digitale con Facebook, Twitter, email & Co. in 6 Paesi Europei - Parte 1 Milano, novembre 2010 I 5 risultati chiave sul dialogo digitale Facebook, Twitter,

Dettagli

Survey Internazionale sul Denaro Risultati italiani

Survey Internazionale sul Denaro Risultati italiani Survey Internazionale sul Denaro Risultati italiani L indagine Obiettivo Indagare il rapporto delle utenti di alfemminile con il denaro e il risparmio. Date 3 settembre 25 ottobre 2010 Numero di rispondenti

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011 E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011 LA SECONDA EDIZIONE DELLA RICERCA La ricerca Netcomm/ContactLab si èposta come area di indagine un insieme estremamente importante di utenti web: clienti e prospect,

Dettagli

Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 6 opinion leader

Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 6 opinion leader Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 6 opinion leader Il percorso di customer journey Influenza e ricerca Loyalty Valutazione acquisto Post vendita

Dettagli

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Le innovazioni di back-end sono le più diffuse e consolidate tra i top retailer; omnicanalità e customer experience

Dettagli

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega Chiedi a Dio di guidarti in ogni aspetto della preparazione di Compassion Sunday. 2. Condividi il tuo cuore Raccontare la tua esperienza di sostenitore

Dettagli

CROWDFUNDING. Torino, 21/01/2014 Alberto Giusti - @guanxi

CROWDFUNDING. Torino, 21/01/2014 Alberto Giusti - @guanxi CROWDFUNDING Torino, 21/01/2014 Alberto Giusti - @guanxi Crowdfunding Ilcrowdfunding ocrowdfunding (dall'inglese crowd, folla e funding, finanziamento) è un processo collaborativo di un gruppo di persone

Dettagli

Azienda Sanitaria ULSS 3 Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente

Azienda Sanitaria ULSS 3 Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente Sommario Premessa 1 L indagine e il questionario di rilevazione 1 La partecipazione e le caratteristiche dei rispondenti 2 I risultati

Dettagli

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda INDICE I vantaggi dell e-mail marketing... 1 I vantaggi di anthericamail... 2 La piattaforma di e-mail marketing... 3 La gestione contatti...

Dettagli

SMS LANDING MANUALE D USO

SMS LANDING MANUALE D USO 1/15 SMS LANDING MANUALE D USO SOMMARIO 1. Cos è SMS Landing? 2 2. Come attivo la prova gratuita? 2 3. Quali sono le tipologie disponibili? 2 4. Come inizio a creare una SMS Landing? 4 CONTENUTI: 4 DESIGN:

Dettagli

Guida per percepire il learning bonus gdi

Guida per percepire il learning bonus gdi Guida per percepire il learning bonus gdi Copyright Gdi-Italia.it Vietata la riproduzione, anche parziale Accedi al tuo account www.website.ws/members ed effettua il login con i tuoi dati di accesso clicca

Dettagli

6 Strategie per valorizzare ed espandere più velocemente la tua attività artiginale su Facebook. SPECIAL REPORT di Claudia Baruzzi

6 Strategie per valorizzare ed espandere più velocemente la tua attività artiginale su Facebook. SPECIAL REPORT di Claudia Baruzzi 6 Strategie per valorizzare ed espandere più velocemente la tua attività artiginale su Facebook SPECIAL REPORT di Claudia Baruzzi AVVISO NON HAI IL DIRITTO DI RISTAMPARE, MODIFICARE, COPIARE O RIVENDERE

Dettagli

Questionario immatricolazioni Corsi di Laurea di primo livello Università di Macerata 2013-2014

Questionario immatricolazioni Corsi di Laurea di primo livello Università di Macerata 2013-2014 Questionario immatricolazioni Corsi di Laurea di primo livello Università di Macerata 2013-2014 Introduzione Attraverso la piattaforma ESSE3 che gestisce la carriera degli/delle studenti/studentesse dell

Dettagli

Dona Il Tuo 5 X 1000 All Associazione I.Change Onlus. Sostienici!

Dona Il Tuo 5 X 1000 All Associazione I.Change Onlus. Sostienici! www.timeoutintensiva.it, http://www.timeoutintensiva.it/ichange/ http://www.timeoutintensiva.it/pixel/ Dona Il Tuo 5 X 1000 All Associazione I.Change Onlus. Sostienici! A te non costa nulla. Per noi può

Dettagli

L ENGAGEMENT: TUTTO QUELLO CHE GLI E-COMMERCE ANCORA NON FANNO

L ENGAGEMENT: TUTTO QUELLO CHE GLI E-COMMERCE ANCORA NON FANNO L ENGAGEMENT: TUTTO QUELLO CHE GLI E-COMMERCE ANCORA NON FANNO Maurizio Alberti Managing Director ecricle IL CONTESTO E GLI OBIETTIVI DELL INDAGINE DIMOSTRARE L IMPORTANZA DELLE STRATEGIE DI EMAIL MARKETING

Dettagli

Guida per percepire il learning bonus gdi

Guida per percepire il learning bonus gdi Guida per percepire il learning bonus gdi Copyright Gdi-Italia.it Vietata la riproduzione, anche parziale Accedi al tuo account www.website.ws/members ed effettua il login con i tuoi dati di accesso clicca

Dettagli

SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA?

SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA? SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA? IL TUO WEB Web Marketing HURRAH REALIZZA CAMPAGNE DI WEB MARKETING MIRATE AL PIÙ RAPIDO RITORNO DELL INVESTIMENTO COMUNICARE CON EFFICACIA Essere presenti sul web oggi non

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli

Marzo 2014. OrphaNews Italia Questionario di Gradimento. www.orpha.net/actor/cgi-bin/oahome.php?ltr=italianews

Marzo 2014. OrphaNews Italia Questionario di Gradimento. www.orpha.net/actor/cgi-bin/oahome.php?ltr=italianews Marzo 2014 OrphaNews Italia Questionario di Gradimento www.orpha.net/actor/cgi-bin/oahome.php?ltr=italianews Indice Introduzione... 3 Metodologia... 3 Conclusioni... 14 Ringraziamenti... 15 Questionario

Dettagli

Analisi degli acquisti online di prodotti di Cosmetica

Analisi degli acquisti online di prodotti di Cosmetica HUMAN HIGHWAY Ricerca su un campione di popolazione acquirente di Prodotti di Cosmetica «any-channel» Analisi degli acquisti online di prodotti di Cosmetica Marzo 2016 1 Net Retail Q1 2014 Netcomm 1 LE

Dettagli

Club Impresa Amica del Meyer

Club Impresa Amica del Meyer Modalità di adesione e regolamento del Club Impresa Amica del Meyer REGOLAMENTO (allegato 2) 1. Descrizione delle caratteristiche e finalità del Club La Fondazione dell Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze

Dettagli

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 C.so Italia 36, 34170 Gorizia tel. 0481 550079 mob. +39 393 2289337 Via Montereale 75, 33170 Pordenone mob. +39 335 6893373 info@moovents.com www.moovents.com facebook.com/moovents

Dettagli

Le opinioni personalmente condivise circa ingiustizia, emarginazione, disagio sociale

Le opinioni personalmente condivise circa ingiustizia, emarginazione, disagio sociale Le opinioni personalmente condivise circa ingiustizia, emarginazione, disagio sociale 0% 50% 100% sono indignato per le troppe ingiustizie della società 53.8% 34.6% 10.0% se tutti facessimo qualcosa insieme

Dettagli

Oggi le sfide da affrontare

Oggi le sfide da affrontare Come costruire passo dopo passo un sistema efficace di CRM per fidelizzare e contattare periodicamente i tuoi clienti Terzo Workshop FBA Roma 17 marzo 2013 Bari 7 aprile 2013 A cura di Alessandra Salimbene

Dettagli

Marketing relazionale e email marketing. Massimo Bosi. Presidente. www.moreco.it

Marketing relazionale e email marketing. Massimo Bosi. Presidente. www.moreco.it Marketing relazionale e email marketing Massimo Bosi Presidente www.moreco.it Il Consumatore Cambia IL CONSUMATORE CAMBIA I consumatori sono always on Esiste un overload di messaggi TO DO conoscere a fondo

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi nel 2011. 7^rilevazione semestrale Gennaio 2012

L andamento delle raccolte fondi nel 2011. 7^rilevazione semestrale Gennaio 2012 L andamento delle raccolte fondi nel 2011 7^rilevazione semestrale Gennaio 2012 La metodologia Compilazione questionario 163 ONP intervistate (+ 65%) nelle ultime due settimane di gennaio 2012 Hanno risposto

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION 2012 Pagina 1 di 11 Durante il periodo 15-30 Dicembre 2012, presso la sede degli

Dettagli

Il numero di aziende on line è immenso, puoi trovarle su Facebook, su i vari Dealer come Groupon, Groupalia, Glamoo ecc

Il numero di aziende on line è immenso, puoi trovarle su Facebook, su i vari Dealer come Groupon, Groupalia, Glamoo ecc Guida Dr amark t r 1 Utilizzo Dreampage Dreamarketer La tua Dreampage Dreamarketer è il tuo biglietto da visita, è la prima cosa che i tuoi potenziali clienti e potenziali membri del tuo team, andranno

Dettagli

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI Un modo speciale per festeggiare le vostre ricorrenze (battesimi, comunioni, cresime, nozze, lauree, compleanni, ecc.) con bomboniere, pergamene, liste regali, liste nozze

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORKS. Dedicato alle organizzazioni partner

MANUALE PER L UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORKS. Dedicato alle organizzazioni partner MANUALE PER L UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORKS Dedicato alle organizzazioni partner 1 1. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 2. FACEBOOK... 5 2.1 MI PIACE FONDAZIONE CARIPLO!... 5 2.2 FAR CONOSCERE LA PAGINA FACEBOOK

Dettagli

Promuovere Volontassociate attraverso internet

Promuovere Volontassociate attraverso internet Promuovere Volontassociate attraverso internet In occasione della sua edizione, Volontassociate ha pensato a nuove modalità di comunicazione per una promozione ecologica e sostenibile delle feste. Questo

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: stime 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: stime 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: stime 2013 e proiezioni 2014 11^ rilevazione semestrale Gennaio 2014 La metodologia Compilazione questionario Oltre 200 ONP hanno risposto al questionario (+ 18%) nelle

Dettagli

TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE

TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE Quando il business diventa social 1.1 Barbara Bonaventura Consulente in marketing strategico specializzata in progetti di alta innovazione. Laureata nel 1999 a Padova

Dettagli

DIRECT MARKETING PER CREARE ENGAGEMENT E AUMENTARE LE

DIRECT MARKETING PER CREARE ENGAGEMENT E AUMENTARE LE DIRECT MARKETING PER CREARE ENGAGEMENT E AUMENTARE LE VENDITE ROVERETO, 26 SETTEMBRE 2012 Chi sono Gianluca Cangini Key Account Diennea MagNews gianluca.cangini@diennea.com 60 persone (ingegneri informatici,

Dettagli

Autofinanziamento.it Internet & Social Networks per le piccole associazioni

Autofinanziamento.it Internet & Social Networks per le piccole associazioni Autofinanziamento.it Internet & Social Networks per le piccole associazioni SVILUPPIAMO IDEE INNOVATIVE E PROGETTI PER LA TUA RACCOLTA FONDI! La piattaforma di Autofinanziamento.it genera donazioni attraverso

Dettagli

Guida per percepire il learning bonus gdi

Guida per percepire il learning bonus gdi Guida per percepire il learning bonus gdi Copyright Gdi-Italia.it Vietata la riproduzione, anche parziale Accedi al tuo account www.website.ws/members ed effettua il login con i tuoi dati di accesso clicca

Dettagli