COMUNE DI MONTECATINI TERME. U.O.C. Segreteria del Sindaco. DECRETO del SINDACO N. 24. del 31/10/2014.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MONTECATINI TERME. U.O.C. Segreteria del Sindaco. DECRETO del SINDACO N. 24. del 31/10/2014."

Transcript

1 COMUNE DI MONTECATINI TERME U.O.C. Segreteria del Sindaco DECRETO del SINDACO C O P I A N. 24 del 31/10/2014. OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICHI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA DI AREA FOGLIO N. 1 -

2 IL SINDACO VISTO il verbale delle operazioni dell Ufficio Centrale per l elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale di Montecatini Terme reso al Segretario Generale in data 9 giugno 2014, con il quale, in conformità dei risultati accertati desunti dai prospetti contenuti nell estratto del verbale del medesimo Ufficio Centrale, è stato eletto il Sindaco (art. 72 comma 4 del D.lgs. n. 267 del ), salve le definitive decisioni del Consiglio Comunale, ai sensi dell art. 41 comma 1 del D.lgs. n. 267 del ; DATO ATTO che alla carica di Sindaco risulta eletto il sottoscritto Giuseppe Bellandi; VISTO il Decreto Legislativo n 267/2000 (Testo Unico in materia di Ordinamento degli Enti Locali), in particolare: - art.50, comma 10, che attribuisce al Sindaco la competenza a nominare, con proprio provvedimento motivato, i responsabili degli uffici e dei servizi; - art. 109 relativo alla disciplina del conferimento delle funzioni dirigenziali, comma 2 che testualmente dispone Nei comuni privi di personale di qualifica dirigenziale le funzioni di cui all art. 107, commi 2 e 3, fatta salva l applicazione dell articolo 97, comma 4, lettera d), possono essere attribuite, a seguito di provvedimento motivato del sindaco, ai responsabili degli uffici e dei servizi, indipendentemente dalla loro qualifica funzionale, anche in deroga a ogni diversa disposizione ; - art. 107 relativo alla disciplina delle funzioni e responsabilità della dirigenza, cui sono attribuiti tutti i compiti, compresa l'adozione di atti e provvedimenti amministrativi che impegnano l'amministrazione verso l'esterno, non ricompresi espressamente dalla legge o dallo statuto tra le funzioni di indirizzo e controllo politico - amministrativo degli organi di governo dell'ente, di attuazione degli obiettivi e dei programmi definiti con gli atti di indirizzo adottati dall'organo politico, secondo le modalità stabilite dallo statuto o dai regolamenti dell'ente; - art. 97, comma 4, lettera d) che prevede che il segretario comunale "esercita ogni altra funzione attribuitagli dalla statuto o dai regolamenti, o conferitagli dal Sindaco"; RICHIAMATI i vigenti C.C.N.L. del personale del comparto Regioni - Autonomie Locali ; VISTI in particolare gli artt.8 e 9 del CCNL del relativi all'istituzione delle aree delle posizioni organizzative ed al conferimento e revoca dei relativi incarichi; VISTO il nuovo Regolamento comunale sull organizzazione degli uffici e dei servizi adottato con delibera di G.C. n. 304 del , esecutiva ai sensi di legge ; RICHIAMATA - la Deliberazione di Giunta Comunale n. 304 del mediante la quale è stato ridefinito l'assetto organizzativo dell'ente, provvedendo in particolare all istituzione delle Posizioni Organizzative di Area e di Settore;

3 - altresì la Deliberazione n. 347 del 13/11/2013 la G. M. ha modificato le fasce di inquadramento delle posizione organizzative e istituito alcune Posizioni di Alta Professionalità, nelle seguenti aree: Affari Generali, Cultura e Turismo, Economica Finanziaria,Sviluppo Infrastrutture, Manutenzione Urbana, Politiche Educative e Sociali, Area Polizia Municipale; ATTESO - che in data 13 novembre 2013 è stato diffuso un avviso per la manifestazione di interesse da parte dei dipendenti in possesso dei requisti professionali richiesti per la copertuta delle posizioni di responsabilità come sopra individuate; - che con proprio decreto n. 16 del 21 novembre 2013 sono stati individuati i titolari delle posizioni organizzative di area, di settore e sono stati attribuiti gli incarichi di alta professionalità; - che con proprio successivo decreto n. 22 del 24 dicembre 2013 è stato attribuito all avv. Rossana Parlanti la titolarità dell incarico di alta professionalità dell Area Legale con le funzioni e le attribuzioni meglio esplicitate nella deliberazione di GC n. 304/2013; - che con decreto n. 13/2014 era stato confermato l incarico di responsabile dell Area Economica Finanziaria alla Dott.ssa Annalisa Betti; RILEVATO che in data 31 ottobre 2014 cessa il comando presso questo Ente della Dott.ssa Annalisa Betti; RITENUTO di dover procedere all individuazione di una professionalità adeguata cui affidare l incarico di Responsabile dell Area Economica Finanziaria; VALUTATO l operato dei titolari degli incarichi di responsabilità ed in particolare di quelli presso l area economica finanziaria, la professionalità e l esperienza dagli stessi acquisita nonché i curricula degli stessi depositati agli atti; RILEVATO che la funzionaria Dalila Bottari ha acquisito una pluriennale esperienza professionale tale da poter garantire la continuità dell operato fin qui svolto dalla dott.ssa Betti; RITENUTO quindi di incaricare la funzionaria Dalila Bottari della Responsabilità dell dell Area Economica Finanziaria; VALUTATO inoltre l operato di alcuni titolari degli incarichi di responsabilità e ritenuto quindi di procedere ad una ulteriore conferma degli incarichi attribuiti con il proprio precedente decreto n. 16/2013. D E C R E T A PER QUANTO ESPOSTO IN PREMESSA 1) DI INCARICARE, titolare della posizione organizzativa dell Area Economica Finanziaria la funzionaria Dalila Bottari;

4 2) DI CONFERMARE, titolare delle posizioni organizzative di area come sotto elencate: Dott.ssa Lilia Bagnoli, responsabile dell Area Politiche Educative e Sociali, dando atto che alla stessa è confermata e valorizzata l alta professionalità art. 8 co. 1 lettera C del CCNL 31/03/1999, di cui alla delibera di G.C. n. 347/2013; Avv. Rossana Parlanti, responsabile dell Area Legale con le funzioni e le attribuzioni meglio esplicitate nella Deliberazione di GC n.304/2013 e quindi responsabile dell U.O. Contenzioso e Sinistri e dell U.O. Partecipate e Termalismo, dando atto che alla stessa è confermata e valorizzata l alta professionalità di cui al proprio precedente decreto n.22/2013; 3) DI STABILIRE che gli incarichi dei titolari delle posizioni di responsabili di Area come individuati al punto 1, ai sensi dell art. 16 comma 2 del Vigente regolamento degli uffici sono conferiti sino e non oltre la scadenza del mandato del Sindaco, decorrenti dal 1 novembre 2014; 4) DI DARE ATTO che ai sensi dell art 23 comma 1 e 2 del sopra citato Regolamento sull Ordinamento degli Uffici e dei Servizi: Il Sindaco, sentita la Giunta Comunale, può revocare anticipatamente l incarico di coordinamento generale di area ovvero di responsabile di settore in ipotesi di grave e immotivata inosservanza delle direttive impartite dal Sindaco o dalla Giunta Comunale, nonché nei casi di gravi e reiterate irregolarità nell adozione o emanazione di atti, di rilevanti insufficienze, omissioni, negligenze o ritardi immotivati nello svolgimento delle attività. La rimozione dell incarico è disposta con provvedimento motivato del Sindaco, previa contestazione all interessato da parte del Segretario Generale, ed assegnazione allo stesso responsabile, di un termine per contro dedurre, oralmente o per iscritto, non inferiore ai 15 giorni. 5) DI DARE ATTO che il trattamento economico relativo alla retribuzione delle posizioni come sopra individuate è definito in stretta correlazione con il bilancio dell ente in accordo con la pesatura effettuata dal nucleo e alle relativa valorizzazione economica di cui alla delibera di G.C. n. 353 del 20/11/2013; D I S P O N E Che copia del presente decreto venga consegnato: ai Componenti della Giunta Comunale; al Segretario Generale; ai titolari degli incarichi di Responsabilità; alla Ragioneria; Che il presente decreto abbia effetto immediato e sia, per meri scopi notiziali, affisso all Albo Pretorio per quindici giorni. Dalla Sede Municipale, 31/10/2014 IL SINDACO F.to BELLANDI GIUSEPPE

5 U.O.C. Segreteria del Sindaco CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Copia del presente decreto viene pubblicato oggi all Albo Pretorio del Comune per rimanervi 15 giorni consecutivi. Montecatini Terme, 04/11/2014 F.to IL FUNZIONARIO INCARICATO

U.O. Gare. DECRETO del SINDACO N. 38. del 12/11/2015.

U.O. Gare. DECRETO del SINDACO N. 38. del 12/11/2015. COMUNE DI MONTECATINI TERME U.O. Gare DECRETO del SINDACO N. 38 del 12/11/2015. OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TRA I COMUNI DI MONTECATINI TERME E QUARRATA FOGLIO N. 1 - IL

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME. U.O.C..Segreteria Generale. DECRETO del SINDACO N. 4. del 13/03/2013.

COMUNE DI MONTECATINI TERME. U.O.C..Segreteria Generale. DECRETO del SINDACO N. 4. del 13/03/2013. COMUNE DI MONTECATINI TERME U.O.C..Segreteria Generale DECRETO del SINDACO N. 4 del 13/03/2013. OGGETTO: ACCETTAZIONE DIMISSIONI DEL VICE SINDACO - CONFERIMENTO DI FUNZIONI DI VICE SINDACO ALL'ASSESSORE

Dettagli

Città dei Fiori (Lecce Italy) DECRETO SINDACALE

Città dei Fiori (Lecce Italy) DECRETO SINDACALE Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) N. 1 del 15/01/2016 DECRETO SINDACALE OGGETTO: ATTRIBUZIONE DI POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI RESPONSABILI DI SETTORE ANNO 2016 Relata di pubblicazione Si certifica che

Dettagli

VISTO il vigente Contratto Collettivo Nazionale relativo al personale del comparto delle Regioni e delle Autonomie Locali; DECRETA

VISTO il vigente Contratto Collettivo Nazionale relativo al personale del comparto delle Regioni e delle Autonomie Locali; DECRETA CITTA DI SAN MARCO IN LAMIS COMUNE GIOIELLO D ITALIA 2012 PROVINCIA DI FOGGIA DECRETO N. 18 Oggetto: NOMINA RESPONSABILI DI SETTORE. IL SINDACO VISTO l'art. 50, comma 10, del Decreto Legislativo 18 agosto

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000 N. 56 /G del 24/11/2014 Oggetto: pesatura Posizioni organizzative art.10 CCNL 1999 L anno duemilaquattordici il giorno

Dettagli

Provincia di Avellino P.I. / C.F.: Piazza Vitt. Emanuele III, 2 - Tel. 0827/ Fax 0827/42127 Sito internet:

Provincia di Avellino P.I. / C.F.: Piazza Vitt. Emanuele III, 2 - Tel. 0827/ Fax 0827/42127 Sito internet: C OMUNE di LIONI Provincia di Avellino P.I. / C.F.:00203920640 Piazza Vitt. Emanuele III, 2 - Tel. 0827/42025 - Fax 0827/42127 Sito internet: www.comune.lioni.av.it Registro Generale n. 19 COPIA COPIA

Dettagli

COMUNE DI TERRE ROVERESCHE Provincia di Pesaro ed Urbino

COMUNE DI TERRE ROVERESCHE Provincia di Pesaro ed Urbino COMUNE DI TERRE ROVERESCHE Provincia di Pesaro ed Urbino COPIA Registro Generale n. 2 DECRETO COPIA DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (assunto con i poteri del Sindaco) N. 2 DEL 04-01-2017 Oggetto: ATTRIBUZIONI

Dettagli

COMUNE DI CASSANO SPINOLA

COMUNE DI CASSANO SPINOLA Provincia di Alessandria COMUNE DI CASSANO SPINOLA DECRETO DEL SINDACO N. 2 DEL 11.07.2014 OGGETTO: PROROGA NOMINA DEI RESPONSABILI DI AREA IL SINDACO PREMESSO che: - l art. 107 del D.Lgs. n. 267/2000

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA ATTO N. 4 DEL 13/01/2015 IL PRESIDENTE Oggetto: Conferimento ad interim al Dott. Luigi Mattioli dell incarico di funzioni dirigenziali relative al Settore Amministrazione Finanziaria

Dettagli

Provincia di Avellino P.I. / C.F.: Piazza Vitt. Emanuele III, 2 - Tel. 0827/ Fax 0827/42127 Sito internet:

Provincia di Avellino P.I. / C.F.: Piazza Vitt. Emanuele III, 2 - Tel. 0827/ Fax 0827/42127 Sito internet: C OMUNE di LIONI Provincia di Avellino P.I. / C.F.:00203920640 Piazza Vitt. Emanuele III, 2 - Tel. 0827/42025 - Fax 0827/42127 Sito internet: www.comune.lioni.av.it Registro Generale n. 14 COPIA COPIA

Dettagli

. Comune di Ghilarza Provincia di Oristano. Decreto del Sindaco n. 02 del 17/01/2017

. Comune di Ghilarza Provincia di Oristano. Decreto del Sindaco n. 02 del 17/01/2017 . Comune di Ghilarza Provincia di Oristano Decreto del Sindaco n. 02 del 17/01/2017 OGGETTO: Conferimento incarico posizioni organizzative (artt. da 8 a 11 del CCNL 31.3.1999) - Settore Finanziario - Periodo:

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 2/7/2014 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N.

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 2/7/2014 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato ai Capigruppo Il 2/7/2014 N. prot. 1627 VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. 13 OGGETTO: CRITERI PER LA GRADUAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE. L anno

Dettagli

AREA-A1 Servizio: ORGANI ISTITUZIONALI, ORGANIZZAZIONE E PROTOCOLLO Ufficio: SEGRETERIA GENERALE. DECRETO N. 25 del 2/03/2016

AREA-A1 Servizio: ORGANI ISTITUZIONALI, ORGANIZZAZIONE E PROTOCOLLO Ufficio: SEGRETERIA GENERALE. DECRETO N. 25 del 2/03/2016 Regione Autonoma Valle d Aosta Région Autonome Vallée d Aoste Decreto del Sindaco AREA-A1 Servizio: ORGANI ISTITUZIONALI, ORGANIZZAZIONE E PROTOCOLLO Ufficio: SEGRETERIA GENERALE DECRETO N. 25 del 2/03/2016

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA Decreto n. 48 OGGETTO: Conferimento incarico temporaneo di Direzione al Segretario generale per le funzioni relative a Organizzazione e personale e Servizio Autonomo Avvocatura. IL

Dettagli

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) prot. n 18470 del 25 settembre 2013 DECRETO DI NOMINA DEL RESPONSABILE DEI SETTORI: URBANISTICA E GOVERNO DEL TERRITORIO EDILIZIA ABUSIVISMO VISTI: IL SINDACO

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA Decreto n. 77 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO DI DIRETTORE DI DIREZIONE AL DIRIGENTE A TEMPO INDETERMINATO ARCH. PIERFRANCO ROBOTTI IL SINDACO VISTO il decreto lgs.vo n.267/2000 Testo

Dettagli

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta)

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA N 68 del 22.09.2015 OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE AREA DEMOGRAFICA - DIRETTIVA RESPONSABILE DI AREA

Dettagli

C O M U N E D I P E R G I N E V A L S U G A N A

C O M U N E D I P E R G I N E V A L S U G A N A Decreto n. 7 dd. 01-03-2016 pag. 1/5 C O M U N E D I P E R G I N E V A L S U G A N A (Provincia di Trento) DECRETO DEL SINDACO n. 7 dd. 01-03-2016 OGGETTO: Conferimento incarico dirigenziale e delega di

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo Provvedimento del Commissario straordinario adottato nell esercizio dei poteri di competenza del Sindaco COPIA N. 9 del registro Data 23 aprile 2013 Oggetto: Nomina

Dettagli

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA)

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SEGRETERIA GENERALE N. 460 del 18/03/2015 Oggetto: CONFERIMENTO INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE - SEZIONE SEGRETERIA

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 195 del 25.07.2011 Oggetto: art. 2 D.Lgs n. 81/2008: individuazione datore di lavoro. Ambito di Settore:Ambiente e

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 480/2014 del 06/12/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DR. QUIRINO VOLPE - PRESA D ATTO DIMISSIONI INCARICO ART. 110 C.1 D.LGS.

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA Decreto n. 9 OGGETTO: Conferimento incarico di Direttore di Direzione al dirigente a tempo indeterminato D.ssa Cristina Bistolfi IL SINDACO VISTO il decreto lgs.vo n.267/2000 Testo

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze C O P I A Copia conforme all originale, in carta libera. Dalla Residenza Municipale, lì 09-05-11 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Per ordine del Segretario Il Funzionario Incaricato (Sandra Visani)

Dettagli

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale.

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale. Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE Polizia Locale Codice 36 Determinazione N 1064 del 31/12/2016 OGGETTO: Approvazione avviso pubblico

Dettagli

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD DATA 14/01/2016

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD DATA 14/01/2016 163 0 0 - DIREZIONE PIANIFICAZIONE STRATEGICA, SMART CITY E STATISTICA PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2016-12 DATA 14/01/2016 OGGETTO: COSTITUZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE E NOMINA DEI COMPONENTI ESTERNI

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO. Numero 5 Del IL SINDACO

DECRETO DEL SINDACO. Numero 5 Del IL SINDACO Via Garibal, 1 DECRETO DEL SINDACO Numero 5 Del 27-05-2015 Oggetto: NOMINA RESPONSABILI DEI SERVIZI IL SINDACO PRESO ATTO che: - L art. 50 comma 10 del D.Lgs. 267/2000 stabilisce che Il Sindaco ed il Presidente

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.908 del 29/07/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.908 del 29/07/2016 Proposta

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

GABINETTO DEL SINDACO E SISTEMI INFORMATIVI DETERMINAZIONE

GABINETTO DEL SINDACO E SISTEMI INFORMATIVI DETERMINAZIONE GABINETTO DEL SINDACO E SISTEMI INFORMATIVI DETERMINAZIONE Oggetto: Posizione Organizzativa dell'u.o.c. Gabinetto del Sindaco, sistemi informativi: conferimento dell'incarico al dott. Davide Zaninotti.

Dettagli

- VISTI i decreti sindacali di conferimento degli incarichi per le posizioni organizzative;

- VISTI i decreti sindacali di conferimento degli incarichi per le posizioni organizzative; LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: - con deliberazione di G.C. n. in data 25.01.08, integrata con successivo atto n. 92 del 27.05.08, è stato approvato il nuovo regolamento per l ordinamento dell ufficio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A DECRETO LEGISLATIVO 267/2000 - ARTICOLO 222, COMMA 1' E ARTICOLO 195, COMMA 2'. ANNO 2010.- Nr. Progr. Data 141 04/12/2009

Dettagli

Comune di Nuoro Settore Cultura, Pubblica Istruzione, Servizi Educativi, Servizi civici Servizio Cultura

Comune di Nuoro Settore Cultura, Pubblica Istruzione, Servizi Educativi, Servizi civici Servizio Cultura ORIGINALE COPIA X Comune di Nuoro Settore Cultura, Pubblica Istruzione, Servizi Educativi, Servizi civici Servizio Cultura Determinazione n. 2638 del 10/11/2016 Oggetto: Procedura aperta ai sensi dell

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 8- Settore Avvocatura e Contenzioso del lavoro Num. determina: 190 Proposta n. 887 del 26/09/2013 Determina generale num.

Dettagli

COMUNE DI TAVARNELLE VAL DI PESA PROVINCIA DI FIRENZE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI TAVARNELLE VAL DI PESA PROVINCIA DI FIRENZE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 DEL 14.11.2016 OGGETTO: Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.) 2016: approvazione. L'anno duemilasedici e questo giorno quattordici del mese di novembre, alle ore

Dettagli

Comune di CASTELVETERE IN VAL FORTORE Provincia di BENEVENTO DECRETO SINDACALE

Comune di CASTELVETERE IN VAL FORTORE Provincia di BENEVENTO DECRETO SINDACALE Comune di CASTELVETERE IN VAL FORTORE Provincia di BENEVENTO Prot. n. 51 Albo Pretorio n. t..del 3-01- 2017 DECRETO SINDACALE N. 02 DELLO 03/01/2017 Oggetto: NOMINA RESPONSABILE SETTORE TRIBUTI PERIODO

Dettagli

Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE

Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 675 Data di registrazione 01/06/2017 SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE OGGETTO: CONFERMA IN SERVIZIO DI N.2 UNITA' DI PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI ZUCCARELLO Provincia di Savona Tel fax p.i

COMUNE DI ZUCCARELLO Provincia di Savona Tel fax p.i COMUNE DI ZUCCARELLO Tel 0182 79022 fax 0182 79088 - Email zuccarellosegreteria@gmail.com p.i.00331480095 Atto n. 1/2013 Zuccarello 01.07.2013 RICHIAMATO l art. 97, comma 4, lettera d) del T.U.E.L. che

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015 ORIGINALE

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO. Decreto del Sindaco N. 9 del 14/04/2016

COMUNE DI BAREGGIO. Decreto del Sindaco N. 9 del 14/04/2016 Decreto del Sindaco N. 9 del 14/04/2016 Oggetto: INCARICO AI COMPONENTI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE PER IL TRIENNIO 2016-2019 Comune di Bareggio - piazza Cavour s.n.c., 20010 Bareggio (MI) c.f. 82000710150

Dettagli

SETTORE VI FINANZE E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE

SETTORE VI FINANZE E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE SETTORE VI FINANZE E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE Oggetto: Rinnovo alla dipendente a tempo indeterminato dott.ssa Francesca De Biasio - funzionario amministrativo contabile (categoria D) dell'incarico

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 107 del 03/09/2009 OGGETTO: MODIFICA DELIBERAZIONE DI G.C. N.237/2005 INDIVIDUAZIONE POSIZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 766 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 215 DEL 16/09/2016 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NELLE ZONE DI ESPANSIONE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 370 DEL 17/05/2013 OGGETTO: Attribuzione incarichi Area Dirigenza

Dettagli

ANUSCA XXVIII Convegno Nazionale

ANUSCA XXVIII Convegno Nazionale ANUSCA XXVIII Convegno Nazionale L UFFICIALE ELETTORALE esperienze e prospettive Riccione 20 novembre 2008 L ufficiale elettorale nasce nell anno 2000 d.p.r. 223/1967 articolo 4 bis come modificato dalla

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 01 - II DIREZIONE Registro di Servizio: 81 del 29/12/2015

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 01 - II DIREZIONE Registro di Servizio: 81 del 29/12/2015 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02 01 - II DIREZIONE Registro di Servizio: 81 del 29/12/2015 OGGETTO: CONFERIMENTO POSIZIONI ORGANIZZATIVE AREA FINANZIARIA ANNO 2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI GORNATE OLONA Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 12/G.C. del Registro delle Deliberazioni in data 15-01-2015 N. 77 Reg. Pubblic. OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO. Numero 12 Del IL SINDACO

DECRETO DEL SINDACO. Numero 12 Del IL SINDACO Via Garibal, 1 DECRETO DEL SINDACO Numero 12 Del 30-06-2016 Oggetto: Conferma incarichi rezione dei servizi, re= tribuzione posizione e risultato fino al 31.12.2016 IL SINDACO RICHIAMATA la deliberazione

Dettagli

COMUNE DI CORBARA PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, IL CONFERIMENTO E LA REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE

COMUNE DI CORBARA PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, IL CONFERIMENTO E LA REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE COMUNE DI CORBARA PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, IL CONFERIMENTO E LA REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Approvato con delibera di Giunta Comunale n.47 del 27/05/2015 INDICE Art.1

Dettagli

Comune di Bracciano Provincia di Roma

Comune di Bracciano Provincia di Roma Comune di Bracciano Provincia di Roma Verbale COPIA di deliberazione della Giunta REGISTRO N. 329 Data 06/06/2013 OGGETTO: Deliberazione di Consiglio Comunale n. 35 del 21/8/2012. Istituzione Ufficio per

Dettagli

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO DELLE AREE DELLE ALTE PROFESSIONALITA

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO DELLE AREE DELLE ALTE PROFESSIONALITA COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) * * * * * REGOLAMENTO DELLE AREE DELLE ALTE PROFESSIONALITA (art. 10 del CCNL del 22.01.2004 come disciplinato dall art. 8, comma 1, lett B e C del CCNL del 31.03.1999

Dettagli

Comune di Volterra Provincia di Pisa

Comune di Volterra Provincia di Pisa Comune di Volterra Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 01 del 02/01/2009 OGGETTO: Provvedimenti di riorganizzazione: a) articolazione della struttura e della dotazione organica;

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo Codice pratica: DET - 217-2017 COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE N 190 IN DATA 09-03-2017 DEL REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PREVIA

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 672 del 30/11/2016 Reg. n.68 del 30/11/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZIO RISORSE

Dettagli

COMUNE di TORTORETO Provincia di Teramo

COMUNE di TORTORETO Provincia di Teramo UFFICIO PERSONALE OGGETTO: Attribuzione alla dipendente comunale Dr.ssa CLEMENTONI PASQUALINA Responsabile del Settore n.2 Personale-scolastico-materno infantile di compiti e funzioni di cui all articolo

Dettagli

COMUNE DI BELVEDERE OSTRENSE Provincia di ANCONA

COMUNE DI BELVEDERE OSTRENSE Provincia di ANCONA COMUNE DI BELVEDERE OSTRENSE Provincia di ANCONA DECRETO DEL SINDACO N. 9 DEL 01-07-2016 Oggetto: DECRETO DI NOMINA RESPONSABILE SETTORE AMMINISTRATIVO - SERVIZI DEMOGRAFICOSOCIALI. L'anno duemilasedici

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 141 del 21-10-2013 immediatamente eseguibile Comunicata ai capigruppo consiliari il 20-11-2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

I SETTORE: Organi Istituzionali, Comunicazione Personale, Contenzionso e SIIC COPIA DI DETERMINAZIONE

I SETTORE: Organi Istituzionali, Comunicazione Personale, Contenzionso e SIIC COPIA DI DETERMINAZIONE Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI I SETTORE: Organi Istituzionali, Comunicazione Personale, Contenzionso e SIIC COPIA DI DETERMINAZIONE NUMERO ADOZIONE GENERALE: 114 DATA ADOZIONE: 15/03/2016 NUMERO

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Amministrativo Determinazione N.329 del 02/10/2014 Oggetto : APPROVAZIONE VERBALI DELLA SELEZIONE PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA Decreto n. 14 OGGETTO: VALUTAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE DOTT. FABRIZIO PROIETTI PER GLI ANNI 2015 E 2016 AI FINI DELL EROGAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO. VISTI il Contratto

Dettagli

CODICE ENTE COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

CODICE ENTE COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

Oggetto: Individuazione del Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza dell Agenzia. Il Direttore Generale

Oggetto: Individuazione del Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza dell Agenzia. Il Direttore Generale Oggetto: Individuazione del Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza dell Agenzia. Il Direttore Generale VISTA la Legge Regionale 8 agosto 2006, n. 13; VISTA la Legge Regionale

Dettagli

Comune di Romagnano Sesia

Comune di Romagnano Sesia Copia Comune di Romagnano Sesia PROVINCIA DI NO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 80 OGGETTO: INCARICHI POSIZIONI ORGANIZZATIVE - DETERMINAZIONI. L anno DUEMILAQUINDICI addì VENTISEI del

Dettagli

COMUNE DI CERVETERI Provincia di Roma

COMUNE DI CERVETERI Provincia di Roma COMUNE DI CERVETERI Provincia di Roma Allegato sub A) Alla deliberazione di G.C. n. 159 del 27/4/2006 REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, CONFERIMENTO E REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE ALLEGATO A...4

Dettagli

copia n 181 del

copia n 181 del CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 181 del 07.05.2015 OGGETTO : RICORSO PER MOTIVI AGGIUNTI AL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER LA CAMPANIA NAPOLI COMUNE DI

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 710 del 29/06/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 710 del 29/06/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 710 del 29/06/2016 OGGETTO: DELIBERAZIONE CONSIGLIO REGIONALE N. 138/2003. DELIBERAZIONI DI GIUNTA REGIONALE NN 271

Dettagli

OGGETTO: Sostituzione temporanea del Dirigente dell Area Amministrativa IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

OGGETTO: Sostituzione temporanea del Dirigente dell Area Amministrativa IL COMMISSARIO STRAORDINARIO CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI PISA Decreto n. 141 del 22/10/2007 COMMISSARIO STRAORDINARIO OGGETTO: Sostituzione temporanea del Dirigente dell Area Amministrativa Visti: IL COMMISSARIO

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. ADUNANZA DEL OGGETTO: 12 14/06/2016 ARMONIZZAZIONE CONTABILE RINVIO ADEMPIMENTI IN MATERIA DI

Dettagli

DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 108 del 30/10/2015

DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 108 del 30/10/2015 COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA Provincia di Reggio Emilia P.zza Repubblica, 1 CAP 42027 Delibera di GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 108 del 30/10/2015 Oggetto: INDENNITA' DI RISULTATO

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO N 8 DEL

DECRETO DEL SINDACO N 8 DEL C O P I A DECRETO DEL SINDACO N 8 DEL 18-05-2015 Oggetto: Decreto di nomina del nuovo Responsabile della Prevenzione della corruzione dell ente ex art. 1 comma 7 e 8 della L. 190/2012 e della Trasparenza

Dettagli

copia n 073 del

copia n 073 del CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 073 del 20.02.2015 OGGETTO : DELIBERAZIONE DI G.C. N.143 DEL 07/05/2014, AVENTE AD OGGETTO : FONDO TENUTA TRENTOVA OPPOSIZIONE

Dettagli

CITTA DI COPERTINO. (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE AREA AFFARI GENERALI E FINANZIARI SETTORE FINANZIARIO

CITTA DI COPERTINO. (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE AREA AFFARI GENERALI E FINANZIARI SETTORE FINANZIARIO CITTA DI COPERTINO (Provincia di Lecce) Nr. 98 del Registro di Settore del 29-11-2016 DETERMINAZIONE AREA AFFARI GENERALI E FINANZIARI SETTORE FINANZIARIO COPIA Registro Generale Nr. 1022 del 01-12-2016

Dettagli

COMUNE DI CASAGIOVE Provincia di Caserta

COMUNE DI CASAGIOVE Provincia di Caserta COMUNE DI CASAGIOVE Provincia di Caserta AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 368 DEL 13/05/2016 DETERMINA SETTORIALE N. 36 del 11/05/2016 COPIA OGGETTO: Liquidazione indennità di risultato anno

Dettagli

CITTA' DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA' DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA' DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE DETERMINAZIONE UNITA` DI LINE - SETTORE 1 'RISORSE UMANE, CULTURA, SVILUPPO ECONOMICO, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DEL TERRITORIO, DECORO E ARREDO URBANI,

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

DETERMINAZIONE N DEL 02/11/2016

DETERMINAZIONE N DEL 02/11/2016 Pratica n. 1390/2016 Settore 09 - Lavori Pubblici - Espropri - Demanio - Servizi Tecnici Servizio Affari Generali Lavori Pubblici, Ufficio Espropri ed Attività Amministrativa Dirigente: Resp. del Procedimento

Dettagli

CITTA DI CATANZARO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO IL DIRIGENTE DI SETTORE

CITTA DI CATANZARO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO IL DIRIGENTE DI SETTORE CITTA DI CATANZARO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO IL DIRIGENTE DI SETTORE Assume la seguente determinazione avente per oggetto ATTRIBUZIONE DEL'INCARICO DI ALTA PROFESSIONALITA'

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano Determinazione Numero Data Data esecutività SETTORE TERRITORIO, AMBIENTE E SUAP 29 29/10/2014 03/11/2014 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER STIPULA ATTI TRASFERIMENTO

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 83 del 29.04.2013 Oggetto: Ricorso al TAR Campania ad istanza Telecom Italia S.p.A. - Conferimento incarico legale

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E DETERMINAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO. ANNO 2013

VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E DETERMINAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO. ANNO 2013 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 81 del 20/05/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E DETERMINAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE

Dettagli

Estratto del DECRETO DEL PRESIDENTE OGGETTO

Estratto del DECRETO DEL PRESIDENTE OGGETTO Estratto del DECRETO DEL PRESIDENTE N. 129 DEL 27/07/2015 OGGETTO FONDAZIONE E35 FONDAZIONE PER LA PROGETTAZIONE INTERNAZIONALE NOMINA DEL RAPPRESENTANTE DELLA PROVINCIA NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Provincia di Bari. N. 128in data 11/07/2013

Provincia di Bari. N. 128in data 11/07/2013 N. 860 del Reg.Gen. C i t t à di M o l f e t t a Provincia di Bari SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione Dirigenziale N. 128in data 11/07/2013 OGGETTO: Art. 90 D.to Lgs. n. 267/2000. Assunzione a tempo

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AUSL DELLA ROMAGNA

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AUSL DELLA ROMAGNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2016 N. 203 Data 05/05/2016 OGGETTO: DELIBERAZIONE N. 777/2015 AD OGGETTO "TIPOLOGIE DEGLI ATTI A RILEVANZA GIURIDICA INTERNA ED ESTERNA DI

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 42 del 09/02/2016

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 42 del 09/02/2016 COMUNE DI RIMINI Segreteria Generale ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE N. : 42 del 09/02/2016 Oggetto : COSTITUZIONE "GRUPPO DI LAVORO" PER LA VALUTAZIONE DELLE PROPOSTE COSTITUENTI

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 11 OGGETTO

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 12 del 02/01/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 12 del 02/01/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 12 del 02/01/2016 OGGETTO: Nomina del Responsabile per la prevenzione della corruzione e del Responsabile

Dettagli

COPIA n 123 del 14/4/2011

COPIA n 123 del 14/4/2011 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA n 123 del 14/4/2011 OGGETTO : RICORSO ALLA CORTE DI APPELLO DI SALERNO GIUDICE DEL LAVORO AVVERSO SENTENZA N.743/09 DEL

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA

CITTA DI MARTINA FRANCA CITTA DI MARTINA FRANCA SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINA N. 353 DEL 3.12.2013 Reg. gen. n. 2538 Oggetto: posizioni dirigenziali determinazione della retribuzione di p.o. In forza del decreto del Sindaco

Dettagli

COPIA INFORMALE IN PUBBLICAZIONE. COPIA di DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CHIETI

COPIA INFORMALE IN PUBBLICAZIONE. COPIA di DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CHIETI COPIA di DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA N. DP-84 del 12/05/2017 OGGETTO: INCARICHI DIRIGENZIALI Il giorno 12/05/2017 alle ore 14:00 negli Uffici della Provincia di Chieti, Corso Marrucino n. 97, il Presidente

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 454 IN DATA 10/08/2006 PROTOCOLLO N 0041602 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 25/08/2006 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COPIA DAL REGISTRO DEGLI ATTI DEL DIRETTORE GENERALE

COPIA DAL REGISTRO DEGLI ATTI DEL DIRETTORE GENERALE COPIA DAL REGISTRO DEGLI ATTI DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERA N. 268 del 26/09/2017 Oggetto: Avviso pubblico per il conferimento di n. 1 incarico quinquennale di Dirigente Medico direttore della struttura

Dettagli

Città di Valenza Provincia di Alessandria

Città di Valenza Provincia di Alessandria Città di Valenza Provincia di Alessandria Settore TECNICO, SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, POLIZIA LOCALE, TRAFFICO E POLIZIA AMM.VA Determinazione Dirigenziale n 399 del 15.09.2016 Oggetto: ART. 164 DLGS 50/2016

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina COMUNE DI GAETA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 14 del 30/01/2014 OGGETTO Classificazione sede di Segreteria. Cessazione effetti Delibera Giunta n.150 del 06.08.2002, ad oggetto Approvazione

Dettagli

Det n. 402 /2015 Class. 12 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 402/2015 SERVIZIO PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

Det n. 402 /2015 Class. 12 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 402/2015 SERVIZIO PIANIFICAZIONE E CONTROLLO COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 402/2015 SETTORE COORDINAMENTO, CONTROLLI E PROGETTI STRATEGICI IN STAFF AL SEGRETARIO SERVIZIO PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Proponente: MANUELA LUCIA MEI OGGETTO: GESTIONE

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana ORIGINALE Registro Generale n. 294 DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE n. 190 del 26/10/2017 OGGETTO: SELEZIONE PUBBLICA PER L ACCESSO A N. 5 POSTAZIONI DI TELELAVORO E LAVORO AGILE RIVOLTA

Dettagli

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre VIA UMBERTO I, 30 C.F. e P. IVA 01277110837 N 04 Del 30/01/2009 OGGETTO: Determinazione indennità di posizione ai responsabili di area incaricati di posizioni organizzative per l anno 2009. L anno duemilanove

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 19/04/2016 Nr. Prot. 1612 Affissa all'albo

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 6 /G del 20/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Istituzione struttura tecnica per l`esercizio del controllo analogo sulle società partecipate.

Dettagli