MEGA Publisher. Manuale dell'utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MEGA Publisher. Manuale dell'utente"

Transcript

1 MEGA Publisher Manuale dell'utente

2 MEGA 2009 SP5 Quarta edizione (luglio 2012) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un vincolo per MEGA International. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, registrata, tradotta o trasmessa, sotto qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, senza l autorizzazione scritta di MEGA International. MEGA International, Parigi, Tutti i diritti riservati. MEGA Publisher e MEGA sono marchi registrati di MEGA International. Windows è un marchio registrato di Microsoft. Gli altri marchi citati nel manuale appartengono ai rispettivi proprietari.

3 INDICE Indice Introduzione Convenzioni utilizzate nel manuale Presentazione del presente manuale Prima parte: Personalizzazione della documentazione Parte II: Personalizzazione dei siti Web Parte III: Personalizzazione degli strumenti standard Parte IV: Glossario e Indice analitico PRIMA PARTE: PERSONALIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE Personalizzare i documenti Presentazione delle funzionalità di personalizzazione dei documenti Composizione dei documenti generati Fasi della generazione di un documento Creare un modello di documento Modificare un modello di documento Salvare un modello di documento Proprietà di un modello di documento - scheda Oggetto documentato

4 Indice Gestire i modelli di documento automatici Generalità Rendere pubblico un modello di documento privato Struttura di un modello di documento automatico Eliminare i modelli di documento privati Convertire i modelli di documento per MEGA Anywhere Convertire i modelli di documento Convertire i modelli di documento di un ambiente Convertire un solo modello di documento Convertire un foglio di stile Personalizzare l'invio di documenti Personalizzare i descrittori rtf Creare un descrittore RTF Descrittori e oggetti ereditati Struttura del descrittore Inserire un testo Formattare il testo Creare un gruppo Informazioni sulla MetaAssociationEnd Informazioni sulla scelta della query Considerare l'eredità nei gruppi Aggiungere un testo al gruppo Per precisare le condizioni di esecuzione del testo: Eseguire un descrittore Conoscere meglio i descrittori rtf Modificare un descrittore Duplicare un descrittore Modificare l'ordine dei gruppi e dei testi nel descrittore Utilizzare diversi tipi di blocchi Utilizzare le macro Aggiungere una macro Principio della macro Disponibilità delle macro Esempio di macro Considerare l'ereditarietà nelle macro Aggiungere un diagramma Proprietà di un diagramma Presentazione del diagramma nel documento Orientamento del diagramma nel documento Utilizzare i descrittori MEGA Publisher

5 Indice Aggiungere un descrittore esistente Creare un descrittore Utilizzare i gruppi Modificare l'ordine degli oggetti nel documento Prendere in considerazione l'ordine specificato in un diagramma Modificare i testi Aggiungere l'immagine di un oggetto Visualizzare i nomi del MetaModel Selezionare e trascinare i componenti Considerare l'eredità nei testi con componenti Definire un formato di testo Specificare la lingua del testo (uso multilingue di MEGA) Inserire una tabella in un testo Aggiungere riferimenti esterni in un descrittore Utilizzo delle variabili nelle intestazioni e nei piè di pagina Definire una variabile Creare uno stile Inserire la variabile in un testo Inserire il riferimento allo stile Verificare la validità dei descrittori Gestire le formattazioni e gli stili Restituire la formattazione dei testi RTF Uniformare la formattazione Restituzione delle formattazioni di caratteri Restituzione della formattazione dei paragrafi Uniformare le formattazioni Conservare le formattazioni immesse nell'editor di testo Restituzione delle formattazioni di caratteri Restituzione della formattazione dei paragrafi Conservare la formattazione dei testi RTF Formattazione e oggetti non supportati da MEGA Personalizzare gli stili Presentazione degli stili Struttura degli stili proposti Creare o modificare gli stili Modificare uno stile Creare un nuovo stile Associare un foglio di stile Creare un foglio di stile Descrizione degli stili proposti Foglio di stile MegaStyl620.dot Fogli di stili anteriori a Megastyl620.dot

6 Indice SECONDA PARTE: PERSONALIZZAZIONE DEI SITI WEB Creare un sito Web Informazioni sulla creazione di siti Web Creare un sito Web Definire la composizione del sito Web Principio di composizione di un sito Web Meccanismo di estrazione Selezionare gli oggetti Aggiungere un oggetto Aggiungere un elenco di oggetti Aggiungere pagine Finestra Aggiungi pagina Selezione delle pagine Presentazione del testo Modificare le pagine Aggiungere pagine d indice Generare un sito Web Compilare un sito Web Contenuto di un sito Web generato Cartelle e file del sito Web Precisioni sulla pagina iniziale e sulla mappa del sito Utilizzare un modello di sito Web Creare un modello di sito Web Creare un sito Web a partire da un modello di sito Creare un modello di sito Web a partire da un sito Web Duplicare un modello di sito Web Impostare un sito Web Informazioni sulla configurazione dei siti Web Livello 1: Configurazione dei formattatori standard Livello 2: Configurazione dei descrittori HTML Livello 3: Configurazione dei formattatori script Modificare le caratteristiche generali di un sito Web Definire le opzioni di formattazione Modificare il logo, gli elenchi puntati e i caratteri Precisioni relative alle immagini di sfondo, ai colori, ai caratteri ed ai collegamenti Modificare il formato delle immagini Formato SVG MEGA Publisher

7 Indice Impostare le pagine del sito Web Pagina di sito Web - Scheda Caratteristiche Pagina di sito Web - Scheda Menu & Riquadro Personalizzare gli indici Creare un indice con riferimenti incrociati Creare un indice in funzione delle caratteristiche Modificare il nome delle pagine di indice Funzioni avanzate dei siti Web Nozioni di HTML Presentazione generale dell'html Uso Voci d'indice Struttura dei documenti HTML Collegamenti ipertestuali Altri tag HTML Utilizzare i riquadri Fogli di stile Presentazione dei fogli di stile Definizione degli stili Stili proposti in "Neutral.Css" Modificare il foglio di stile.css Modificate i parametri della pagina di contenuto Modificare i parametri del menu Esempi di parametri dei.css Gestire i file del sito Web Struttura dei file e delle cartelle generate Configurare le opzioni dell utente Controllare i nomi dei file Identificativo dell'oggetto Regole di assegnazione del nome dei file Rispetto delle regole specifiche di assegnazione dei nomi Regole per l'assegnazione dei nomi alle pagine di indice Regole di assegnazione dei nomi alle immagini Integrare i riferimenti esterni Modalità standard d integrazione dei riferimenti esterni Configurare la gestione dei riferimenti esterni Contenuto della macro Modificare i file della pagina iniziale e della mappa del sito Parametri utilizzati nei file di generazione Controllare la generazione del sito Web Resoconto della generazione Controllare la validità del sito Web

8 Indice Utilizzare i descrittori HTML Presentazione dei descrittori HTML Accedere ai descrittori HTML Presentazione dell'editor di descrittori HTML Icona specifica all'editor di descrittori HTML Considerare l'eredità nei descrittori HTML Struttura dei descrittori HTML Utilizzare più gruppi e testi Utilizzare soltanto un testo Visualizzare il risultato dell'esecuzione dei descrittori HTML Eseguire il descrittore in modo autonomo Integrare il descrittore HTML in un sito Web Modificare i descrittori HTML da un sito Web Modificare l'intestazione e il contenuto del descrittore HTML Definire un descrittore con generazione completa della pagina Sintassi dei testi di origine HTML Forma ridotta Forma estesa Note Tag specifici ai descrittori HTML Tag Proprietà (P) Layout (LY) Bookmark (BMK) Link (LNK) Menu (MNU) Target PictureFormat Tag Costituente (C) Inserire la query nel tag Ordinare un elenco funzione di un attributo Visualizzare gli oggetti che originano pagine Utilizzare un collegamento astratto Proprietà del costituente (CP) Numero di costituenti (CL e CLP) Tag Disegno (Draw) Link SvgBubble Costituenti incorporati Tag WebObjectCollection (WOC) Tag Workflow (WF) Tag Context [Context=WebSiteHexaIdAbs/] [Context=GlobalWebSiteDescriptor/] Tag ObjectPicture Utilizzare le variabili Impostare la barra menu Modificare lo stile del titolo Inserire un punto elenco davanti a un titolo Inserire codice HTML Recuperare il template di un _Code Template MEGA Publisher

9 Indice Accedere alle pagine di oggetti, alla pagina iniziale e alla mappa del sito Esempi Verificare la disponibilità di un oggetto Assegnare la modifica dei tag HTML Utilizzare il tag [If] Formattare il testo HTML d'origine Uso specifico dei descrittori HTML Descrittori HTML e multilinguismo Variabili Sintassi Inserimento di un indirizzo in un sito Web Costituire un buffer Copiare un'immagine nella cartella di generazione Creare strumenti di controllo Accedere alle proprietà di un _Code Template Definire una stessa intestazione per tutti i siti Web Descrittori HTML per i siti Web dinamici Visualizzare un MetaTree MEGA sotto forma di struttura ad albero Web Parametro ContainerVisible ContainerCollapsible ContainerCollapsed NavigateToObjectPage ShowRoot ShowTitle Aggiungere l'accesso all'url della pagina dei preferiti Codice per definire l'url nei menu Aggiungere l'accesso all'url della pagina Trova Codice esempio per definire l'url nei menu Aggiungere l'accesso all'url della pagina RFC Codice esempio per definire l'url nei menu Aggiungere l'accesso all'url della pagina di scollegamento Codice esempio per definire l'url nei menu: Aggiungere un attributo sui tag Property e ComponentProperty

10 Indice MEGA Web Access I limiti dei siti Web statici Il componente MEGA WEB Access Principi di funzionamento Sessione MEGA Web Access MEGA Web Access - Risultati TERZA PARTE: PERSONALIZZAZIONE DEGLI STRUMENTI STANDARD Ricercare gli oggetti Presentazione dello strumento di ricerca Utilizzare la barra di ricerca Oggetti ricercati Natura della ricerca Avviare lo strumento di ricerca Ricercare dallo spazio di lavoro Ricercare da un altro strumento MEGA Utilizzare la procedura guidata di modifica di query Utilizzare la struttura ad albero della procedura guidata di ricerca Caratteristiche del tipo di oggetto di destinazione Collegamenti Inserire i parametri della query Estendete l'elenco dei parametri proposti Codice della query Operatori And, Or e Not Oggetti ereditati Valore dei parametri Utilizzare gli strumenti di guida all'immissione Visualizzare il codice della query Memorizzare una query a partire dalla procedura guidata Utilizzare le query recenti Modificare gli oggetti Utilizzare una query del repository Creare una query Utilizzare la guida durante l'immissione delle query Visualizzare le proprietà di amministrazione Visualizzare la traduzione delle proprietà MEGA Publisher

11 Indice Incollare il nome di un oggetto in una query Ambito della ricerca Costituire il risultato Reinizializzare le immagini Visualizzare i risultati Visualizzare i risultati Creare una nuova scheda nella finestra dei risultati Personalizzare il contenuto delle colonne della finestra dei risultati Visualizzare i risultati sotto forma di elenco Visualizzare le query all'origine del risultato Visualizzare gli oggetti comuni a più insiemi di risultati Aggiornare il contenuto della finestra risultati Modificare gli oggetti nella finestra dei risultati Generare un report HTML Manipolare gli oggetti candidati Configurare le opzioni dello strumento di ricerca Sincronizzazione dell'oggetto di ricerca Sintassi delle ricerche Sintassi generale delle query: Select Notazione utilizzata per le query Struttura delle query Commenti nelle query Variabili nelle query Query che comprendono più Select Elenco alfabetico dei comandi Controllo della sintassi e assistenza Risultato: Into Condizioni: Where Sotto-query: In Percorso del MetaModel Richiamo sulla designazione delle MetaAssociationEnd Condizioni sulle caratteristiche degli oggetti Caratteri generici Condizione sui collegamenti Condizione sull'esistenza del collegamento: Null, Unique e Having count Condizione sulle caratteristiche di collegamento Condizione sulle caratteristiche dell oggetto d'origine Percorso delle nomenclature: Deeply Condizioni raggruppate Insiemi: From Operazioni sugli insiemi Consigli e esempi di query Consigli sull'uso delle query Query diverse e uno stesso risultato Suggerimenti sugli operatori "and", "not" e "or" Altri esempi di query

12 Indice Esempi di query per MEGA Process Creare controlli di coerenza Suggerimento: principio di funzionamento delle regole Regole e descrittori di controllo I regolamenti Visualizzare i regolamenti Attivare un regolamento Definire le regole di un regolamento Ambito d'applicazione di un regolamento Proprietà di una regola Campo d'applicazione della regola Implementazione della regola Implementare una regola con uno o più test Implementare una regola mediante una macro Test o macro d implementazione? Con uso di test Con uso di macro Definire un test d'implementazione Definire un test d'implementazione mediante un'espressione Espressione e operatore logico Attributo e operatore di confronto Funzione ItemCount() e operatore di confronto Funzioni TrueForEach() e TrueForOne() Altre funzioni disponibili Considerare l'eredità nei test Definire un test d'implementazione mediante una macro I modelli di rapporto Presentazione di un modello di rapporto Creare un modello di rapporto Creare un modello di rapporto predefinito Creare un modello di rapporto Elementare Creare un modello di rapporto Casella di controllo Modello di rapporto Intersezione Modello di rapporto Proprietà Personalizzare un modello di rapporto Utilizzare l'editor di modello di rapporto Definire nuovi parametri in un modello di rapporto Creare un nuovo parametro Parametro con tipi semplici Definire dei capitoli di rapporti Creare una macro di capitolo di rapporto MEGA Publisher

13 Indice Regole di modellazione dei rapporti Richiamo dei concetti Regole di modellazione dei rapporti QUARTA PARTE: GLOSSARIO E INDICE ANALITICO Glossario amministratore attributo caratteristica collegamento descrittore documento elemento di documento elemento di modello di documento foglio di stile funzionalità gruppo identificativo assoluto insieme matrice MetaClass MetaModel modello modello di documento nomenclatura query riferimento esterno stile testo tipo d'oggetto variabile Indice analitico

14 Indice 14 MEGA Publisher

15 INTRODUZIONE Un insieme di funzionalità permette all utente di personalizzare i prodotti di MEGA a seconda delle specifiche esigenze. Queste personalizzazioni possono portare sui documenti o siti Web generati dai prodotti MEGA, sui tipi di oggetti utilizzati che permettono di manipolarli. Di seguito vengono trattati i seguenti argomenti: "Convenzioni utilizzate nel manuale", pagina 16 "Presentazione del presente manuale", pagina 17 15

16 Introduzione CONVENZIONI UTILIZZATE NEL MANUALE Nota sui punti precedenti. Definizione dei termini impiegati. Suggerimenti per eventuali domande dell'utente. Compatibilità con le versioni precedenti. Azioni da evitare. Nota importante per non commettere errori durante le manipolazioni. I comandi sono presentati come segue: Base > Apri. I nomi di prodotti e di moduli tecnici sono presentati come segue: MEGA. 16 MEGA Publisher

17 Introduzione Presentazione del presente manuale PRESENTAZIONE DEL PRESENTE MANUALE MEGA permette di personalizzare: La struttura e il formato dei documenti generati. I siti Web, che permettono di descrivere gli oggetti della base come pagine HTML. Questo manuale presenta le funzioni di personalizzazione di MEGA. Si suddivide in tre parti. Prima parte: Personalizzazione della documentazione Le funzioni descritte nei seguenti capitoli sono disponibili soltanto con il modulo tecnico MEGA Publisher - Documentation, ad eccezione della personalizzazione dei documenti. "Personalizzare i documenti", pagina 21: Personalizzazione e creazione dei modelli di documenti MEGA. "Personalizzare i descrittori rtf", pagina 47Uso della funzione che permette la personalizzazione dei descrittori e la loro creazione. "Conoscere meglio i descrittori rtf", pagina 65: Complementi sulla personalizzazione dei descrittori. "Gestire le formattazioni e gli stili", pagina 101Modifica degli stili proposti, creazione e utilizzo dei nuovi stili. Parte II: Personalizzazione dei siti Web Le funzioni descritte nei capitoli "Creare un sito Web", pagina 117, e "Impostare un sito Web", pagina 143, sono disponibili soltanto con il modulo tecnico MEGA Publisher - Web. "Creare un sito Web", pagina 117 : Uso della funzione che permette di documentare una parte del repository sotto forma di pagine HTML. "Impostare un sito Web", pagina 143 : Impostazione delle pagine HTML generate. "Funzioni avanzate dei siti Web", pagina 161 : Nozioni di base su HTML, i fogli di stile, gestione dei file, controllo dei nomi dei file, integrazione dei riferimenti esterni, personalizzazione dei nomi degli oggetti e dei collegamenti. "Utilizzare i descrittori HTML", pagina 183 : Uso dei descrittori HTML 17

18 Introduzione Parte III: Personalizzazione degli strumenti standard "Ricercare gli oggetti", pagina 231, e "Sintassi delle ricerche", pagina 265 : Uso della funzione che permette di personalizzare le query e di crearne delle nuove. "Creare controlli di coerenza", pagina 287: Strumenti che permettono di controllare la conformità degli oggetti del repository con le regole definite. Parte IV: Glossario e Indice analitico "Glossario", pagina 317 : Definizione dei termini utilizzati. "Indice analitico", pagina MEGA Publisher

19 Prima Parte: Personalizzazione della documentazione 19

20 20 MEGA Publisher

21 1 PERSONALIZZARE I DOCUMENTI Il presente capitolo illustra la personalizzazione dei documenti mediante l'uso dei modelli di documento. È presentato anche il meccanismo di generazione dei documenti. Qui di seguito sono trattati i seguenti argomenti: "Presentazione delle funzionalità di personalizzazione dei documenti", pagina 22 "Creare un modello di documento", pagina 27 "Modificare un modello di documento", pagina 29 "Salvare un modello di documento", pagina 35 "Gestire i modelli di documento automatici", pagina 37 "Convertire i modelli di documento per MEGA Anywhere", pagina 42 "Personalizzare l'invio di documenti", pagina 44 21

22 1 PRESENTAZIONE DELLE FUNZIONALITÀ DI PERSONALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI L uso della funzione di modifica con MEGA permette di produrre documenti beneficiando della potenza di Microsoft Word per Windows (in seguito, il programma sarà designato con il nome "MS-Word"). I documenti MEGA sono creati a partire dai modelli di documento MEGA, così come i documenti MS-Word creati a partire da modelli di documento MS-Word. Questi modelli di documento sono archiviati nella base sistema di MEGA. Questa base sistema contiene tutte le forniture standard che permettono il funzionamento di MEGA, come i modelli di documento, le query, i modelli di sito Web, ecc. A questo punto, viene descritto come creare e personalizzare i modelli di documento, per adattare i documenti ottenuti dagli utenti agli standard dell azienda. L uso dei documenti MEGA destinati ad essere modificati non necessita conoscenze approfondite di MS-Word. Questo impiego è descritto nei manuali dell'utente. In compenso, la modifica del contenuto o dell impaginazione dei documenti e dei modelli di documento implica la padronanza, fra l altro, di nozioni di stile, di modello di documento e di campo, usati da MS-Word. Questo manuale non è destinato all apprendimento di MS-Word: contiene però alcuni richiami su questo software. Se utilizzate MEGA Anywhere per generare i vostri documenti, prima dovete convertire i modelli di documento dell'ambiente in formato RTF. Infatti, Microsoft sconsiglia di utilizzare MS-Word in modalità server. Per ulteriori dettagli, consultate "Convertire i modelli di documento in formato RTF", capitolo "Gestire gli ambienti" nel manuale dell'amministratore MEGA Desktop. L uso di MEGA con un software di trattamento testi diverso dalle versioni Word 2000 o XP è possibile, ma in tal caso ci si dovrà limitare all esecuzione di descrittori in formato RTF (vedi "Personalizzare i descrittori rtf", pagina 47). 22 MEGA Publisher

23 Personalizzare i documenti Presentazione delle funzionalità di personalizzazione dei documenti Composizione dei documenti generati Sono costituiti da due parti: i testi che possono essere modificati direttamente nel documento i descrittori degli oggetti contenuti nella base MEGA L inserimento dei descrittori degli oggetti provenienti dalla base MEGA viene realizzato in due fasi: Selezione degli oggetti da inserire nel documento. Scelta del formato per il descrittore di ognuno di questi oggetti. Nell esempio di cui sopra, gli oggetti selezionati sono i vari attori che intervengono nel progetto Gestione Ordini. Tutti gli attori ottenuti sono definiti tramite il nome che appare in grassetto ed il commento posto di seguito al nome. Il formato dei testi utilizza gli stili di MS-Word. 23

24 1 La descrizione di un oggetto di un oggetto può richiamare altri oggetti. Nell'esempio di cui sopra, il descrittore di un attore contiene, oltre al nome e al commento, l'elenco dei messaggi che invia e che riceve. In questo caso, invece, il descrittore di un oggetto è rappresentata da una struttura ad albero con un testo che descrive ogni oggetto preso in considerazione. 24 MEGA Publisher

25 Personalizzare i documenti Presentazione delle funzionalità di personalizzazione dei documenti Il descrittore di un oggetto può contenere anche disegni. Fasi della generazione di un documento Per ognuno dei principali tipi di oggetti in MEGA (processo operativo, processo operativo, applicazione, base dati, ecc.), sono disponibili uno o più modelli di documento. Ad esempio, per un processo, esiste un modello di documento generale, un modello di documento specifico per lo studio dei rischi, un modello di documento specifico alla simulazione di processi. Seguono le diverse fasi di generazione di un documento in MEGA. 1. MEGA ricerca i modelli di documento da proporre in funzione del tipo di oggetto da descrivere e dei prodotti disponibili per l'utente. 2. Se ve ne sono diversi, MEGA richiede all'utente di scegliere il modello di documento appropriato. 3. Il documento MS-Word viene creato automaticamente partendo da una copia del modello di documento scelto. 4. MEGA percorre il documento per ricercare le query specificate nel modello di documento. 5. Per ogni query trovata, il programma ricerca la definizione nella base sistema, poi l'esegue nella base MEGA. 6. MEGA formatta ogni oggetto risultato della query mediante il descrittore specificato nel modello di documento. Questo descrittore si trova nella base sistema. 7. Il testo formattato viene allora inserito nel documento. 25

26 1 8. Il programma tratta la query seguente. 9. Al termine del trattamento di tutte le query, il programma aggiorna l'indice generale e l'indice analitico, se presente. 26 MEGA Publisher

27 Personalizzare i documenti Creare un modello di documento CREARE UN MODELLO DI DOCUMENTO Per ulteriori informazioni sulla gestione dei modelli di documento automatici, consultate MEGA Common Features. Un documento può essere creato o modificato più volte, tuttavia, se è necessario produrre più documenti di uno stesso tipo, conviene utilizzare lo stesso modello di documento per ogni documento che si vuole realizzare. La struttura del documento è costituita da un modello di documento MEGA: vi si aggiungono in seguito i dati provenienti dalla base. Il modello di documento contiene testi ed elementi di modello di documento già preparati che permettono in tal modo di ottenere rapidamente i documenti associati ad un oggetto. È possibile creare un modello di documento anche se non si dispone del modulo tecnico MEGA Publisher - Documentation. I modelli di documento proposti in standard sono protetti. È opportuno duplicarli se desiderate modificarli o crearne dei nuovi a partire da quelli proposti. Il modello di documento che verrà ora creato ha come scopo la descrizione dell'elenco degli attori di un progetto, con i relativi commenti. Per creare un modello di documento a partire da un modello di documento esistente: 1. Selezionate la finestra di navigazione Utilità. La finestra Utilità è accessibile mediante il comando Visualizza > Finestre di navigazione > Utilità dello spazio di lavoro. 2. Nella cartella corrispondente a "Modelli di documento", selezionate il modello di documento a partire dal quale desiderate creare il vostro, ad esempio "Standard". Il modello di documento "Standard" contiene soltanto le definizioni di stile e le macro, permette di creare un modello di documento in bianco. L'uso di un modello di documento differente permette di creare, a partire dal lavoro già effettuato su di esso, un modello di documento più completo o più succinto: a tal proposito è sufficiente modificare la struttura già esistente per rendere operativo in brevissimo tempo il nuovo modello di documento. 27

28 1 3. Dal menu di scelta rapida che appare, fate clic su Duplica. Appare la finestra Duplicare un oggetto (Modello di documento). 4. Modificate il Nome del modello di documento da creare, ad esempio Attori di un Progetto. 5. Nel campo Strategia, selezionate Riutilizza descrittori e query. Per ulteriori informazioni sulla duplicazione dei modelli di documenti, consultate "Duplicare un descrittore", pagina Fate clic su OK. Al termine della duplicazione, è creato l'elemento corrispondente al nuovo modello di documento. È allora possibile aprirlo utilizzando il menu di scelta rapida corrispondente. L'applicazione MS-Word passa allora in primo piano. 28 MEGA Publisher

29 Personalizzare i documenti Modificare un modello di documento MODIFICARE UN MODELLO DI DOCUMENTO Le modifiche apportate a un modello di documento possono essere applicate all impaginazione, alle intestazioni e ai piè di pagina, oppure ai testi di accompagnamento inseriti con MS-Word: in tal caso, riguardano esclusivamente MS-Word, e sono realizzate secondo le regole di tale software. Inserite il titolo del documento "Attori di un Progetto" nello stile "Document title" proposto da MS-Word. Se desiderate visualizzare il nome del progetto nel modello di documento, nome che dovrà apparire su tutti i documenti che verranno creati a partire dal modello di documento, inserite un elemento di modello di documento. Inserire un elemento di modello di documento Gli elementi di modello di documento interrogano la base; sono costituiti da: un descrittore (vedi "Personalizzare i descrittori rtf", pagina 47) una query (vedi "Ricercare gli oggetti", pagina 231) Gli elementi di modello di documento possono essere inseriti nei modelli di documento: verranno poi convertiti in elementi di documento durante la creazione di un documento. 29

30 1 Per inserire un elemento di modello di documento in un modello di documento: 1. Portare il cursore nel punto in cui si desidera inserire l'elemento di modello di documento. 2. Fate clic sul pulsante della barra degli strumenti di edizione del documento. Appare la finestra Inserimento di un elemento di modello di documento. 3. Precisate il tipo di Oggetto dell'elemento di modello di documento. Nell'esempio si tratta di "Progetto". 4. Precisate poi il criterio di ricerca in grado di scegliere il Query del progetto voluto. In questo caso, scegliete la query Nome, poiché si cerca un progetto il cui nome verrà usato come parametro. 30 MEGA Publisher

31 Personalizzare i documenti Modificare un modello di documento 5. Infine, si deve scegliere il Formato del risultato, tramite un descrittore che verrà selezionato fra quelli proposti. Il descrittore "Nome Progetto" permette di visualizzare il nome del progetto. Dopo aver attivato il pulsante OK, appare una finestra quando è necessario risolvere dei parametri. 6. Inserite il nome della variabile il cui valore sarà richiesto durante la creazione di un documento. Qui si tratta di "Nome progetto". Se si deseleziona la casella v, il valore indicato verrà preso direttamente in considerazione come valore del parametro durante la generazione del sito. 7. Fate clic sul pulsante OK. 8. Dopo avere inserito questo primo elemento di modello di documento, in MS-Word, inserite il titolo del paragrafo seguente, "Elenco degli Attori", ed assegnate a questo titolo lo stile "Titolo 1". 31

32 1 9. Nel modello di documento, inserite un secondo elemento di modello di documento, per presentare gli "Attori di un Progetto", con il descrittore "Dettagli (Attore)". 10. Completate i campi della finestra e fate clic su OK. 11. Quindi, indicate il nome della variabile che verrà richiesta nel corso dell elaborazione del documento. Diversi elementi di modello di documento possono utilizzare la stessa variabile. Basta assegnare lo stesso nome alle variabili associate ad ogni elemento di modello di documento. In questo esempio, inserite "Nome del progetto". L inserimento di un elemento di modello di documento si traduce nell inserimento di un elemento di documento MEGA in MS-Word, seguito dal nome del descrittore usato (in questo caso, Dettagli 32 MEGA Publisher

33 Personalizzare i documenti Modificare un modello di documento (Attore) ) e dalla query con il nome della variabile (in questo caso, Attori di un Progetto", "Nome del progetto ): Elemento di modello di documento 'Dettagli (Attore): Attori di un Progetto, Nome del progetto' L eliminazione di un elemento di modello di documento viene effettuata eliminando la riga corrispondente. 33

34 1 A questo punto, è possibile creare documenti a partire dal nuovo modello di documento. Saranno simili al seguente esempio: Sostituire un elemento di modello di documento È ora possibile sostituire l'elemento di modello di documento contenente il descrittore "Dettagli(Attore)" nel modello di documento "Attori di un Progetto" con un nuovo elemento di modello di documento contenente il descrittore "Attori e messaggi scambiati". I modelli di documento forniti in standard sono protetti. Bisogna duplicarli prima di effettuare le modifiche. Ciò è valido anche per i descrittori. Per eliminare il precedente elemento di modello di documento ed inserire il nuovo: 1. Aprite il modello di documento. 2. Eliminate l'elemento di modello di documento cancellandone il codice. 3. Utilizzate il pulsante della barra degli strumenti per la modifica dei documenti per inserire un nuovo elemento di modello di documento. 34 MEGA Publisher

35 Personalizzare i documenti Salvare un modello di documento SALVARE UN MODELLO DI DOCUMENTO Se desiderate avere a disposizione un backup del modello di documento, per utilizzarlo in un altro ambiente, è necessario procedere a un estrazione che comprenda anche le query e i descrittori associati. Per estrarre un modello di documento: 1. A partire dallo spazio di lavoro, selezionate il modello di documento Attori di un Progetto e scegliete il comando Proprietà dal menu di scelta rapida. 2. Nella finestra che viene mostrata, selezionate la scheda Oggetto documentato. Il pulsante Aggiorna consente di aggiornare i collegamento fra il modello di documento e i suoi componenti (query e descrittori). 3. Assicuratevi che sia indicato il tipo di oggetto documentato. Nel nostro esempio si tratta di Progetto. Nel caso in cui sia stato cambiato il nome di query o descrittori, prima dell estrazione, si consiglia di attivare il pulsante Aggiorna. In caso di dubbio, conviene comunque attivarlo. 4. Precisate eventualmente la categoria alla quale è collegato il tipo di oggetto. Una categoria è un gruppo di oggetti dello stesso tipo. Ad esempio, "Organigramma" è una categoria del tipo "Diagramma". Un tipo può comprendere più categorie. 5. Dal menu di scelta rapida del documento, attivate il comando Amministra > Esporta. Appare la finestra Esportare oggetti MEGA. 6. Fate clic sul pulsante Esporta. 35

MEGA Publisher. Manuale dell'utente

MEGA Publisher. Manuale dell'utente MEGA Publisher Manuale dell'utente MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

7.4 Estrazione di materiale dal web

7.4 Estrazione di materiale dal web 7.4 Estrazione di materiale dal web Salvataggio di file Salvataggio della pagina Una pagina web può essere salvata in locale per poterla consultare anche senza essere collegati alla Rete. Si può scegliere

Dettagli

MEGA Process BPMN Edition. Manuale introduttivo

MEGA Process BPMN Edition. Manuale introduttivo MEGA Process BPMN Edition Manuale introduttivo MEGA HOPEX 1.0 2a edizione (marzo 2013) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in

Dettagli

MEGA Architecture. Manuale introduttivo

MEGA Architecture. Manuale introduttivo MEGA Architecture Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo

Dettagli

Microsoft Office 2007 Master

Microsoft Office 2007 Master Microsoft Office 2007 Master Word 2007, Excel 2007, PowerPoint 2007, Access 2007, Outlook 2007 Descrizione del corso Il corso è rivolto a coloro che, in possesso di conoscenze informatiche di base, intendano

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA Kreativa realizza corsi di informatica di base e corsi di office di diversi livelli, per utenti privati, dipendenti e aziende CORSO INFORMATICA DI BASE PER AZIENDE Modulo

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione Sommario Prefazione... 15 Parte 1 - Introduzione 1.1 L interfaccia utente e le operazioni più comuni... 19 La scheda File...24 Ridurre la barra multifunzione...29 Personalizzare la barra multifunzione...29

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 5 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet, Posta elettronica, Teoria e sistemi operativi) di cui elenchiamo

Dettagli

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico Piano didattico Word Specialist Creare un documento Iniziare con Word Creare un documento Salvare un file per utilizzarlo in un altro programma Lavorare con un documento esistente Modificare un documento

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3 Indice generale Introduzione...xv Tra cronaca e storia...xvi Il ruolo di Microsoft...xvii Le versioni di Excel...xviii Convenzioni usate nel libro...xix Parte I Panoramica generale Capitolo 1 L ambiente

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

Informatica - Office

Informatica - Office Informatica - Office Corso di Informatica - Office Base - Office Avanzato Corso di Informatica Il corso intende insegnare l utilizzo dei concetti di base della tecnologia dell informazione - Windows Word

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Argomenti Microsoft Word

Argomenti Microsoft Word Argomenti Microsoft Word Primi passi con un elaboratore di testi Aprire un programma d elaborazione testi. Aprire un documento esistente, fare delle modifiche e salvare. Creare un nuovo documento e salvarlo.

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui verranno

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

DESCRIZIONE: Microsoft Office 2002 XP Corso Completo (Patente 60 giorni)

DESCRIZIONE: Microsoft Office 2002 XP Corso Completo (Patente 60 giorni) DESCRIZIONE: Microsoft Office 2002 XP Corso Completo (Patente 60 giorni) Microsoft Word 2002 Fondamentali Microsoft Word 2002 Utente Avanzato Microsoft Word 2002 Utente Esperto Microsoft PowerPoint 2002

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

MEGA Administration - Supervisor. Manuale dell'amministratore

MEGA Administration - Supervisor. Manuale dell'amministratore MEGA Administration - Supervisor Manuale dell'amministratore MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono

Dettagli

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI 5.6 STAMPA In alcune circostanze può essere necessario riprodurre su carta i dati di tabelle o il risultato di ricerche; altre volte, invece, occorre esportare il risultato di una ricerca, o i dati memorizzati

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Sistema Informativo Alice

Sistema Informativo Alice Sistema Informativo Alice Urbanistica MANUALE UTENTE MODULO PROFESSIONISTI WEB settembre 2007 INDICE 1. INTRODUZIONE...2 1.1. Cos è MPWEB?... 2 1.2. Conoscenze richieste... 2 1.3. Modalità di utilizzo...

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book SOMMarIO INIZIARE XI Informazioni su questo libro................................xi Prerequisiti.................................................xi Installare il programma....................................

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Elenco dei manuali. Elenco dei manuali dell'utente di MEGA

Elenco dei manuali. Elenco dei manuali dell'utente di MEGA Elenco dei manuali Elenco dei manuali dell'utente di MEGA MEGA 2009 SP5 R7 1ª edizione (luglio 2012) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Prima edizione (Ottobre 2004) Copyright

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione.

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Elaborazione testi 133 3.5 Stampa unione 3.5.1 Preparazione 3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Abbiamo visto, parlando della gestione

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Elenco dei manuali. Elenco dei manuali dell'utente di MEGA

Elenco dei manuali. Elenco dei manuali dell'utente di MEGA Elenco dei manuali Elenco dei manuali dell'utente di MEGA MEGA 2009 R6 1ª edizione (Novembre 2011) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui

Dettagli

Elenco dei manuali. Elenco dei manuali dell'utente di MEGA

Elenco dei manuali. Elenco dei manuali dell'utente di MEGA Elenco dei manuali Elenco dei manuali dell'utente di MEGA MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa di dati variabili 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati.

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati. Note Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette a modifiche senza preavviso. Tutto il materiale contenuto nel presente manuale viene fornito così com è senza garanzie da parte di Canon,

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

Elementi fondamentali di Word2010Core

Elementi fondamentali di Word2010Core Liceo Scientifico Statale E. Fermi Cosenza Elementi fondamentali di Word2010Core Profilo pubblico L utente di livello Core di Microsoft Office Word 2010 dovrebbe essere in grado di esplorare il programma

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware 1.0 Terminologia di base 2.0 Tipi di computer 3.0 Componenti di base di un personal computer 4.0 Hardware

Dettagli

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28 Indice 25 184 Introduzione XI Capitolo 1 Impostazione dell ambiente di sviluppo 2 1.1 Introduzione ai siti Web dinamici 2 1.2 Impostazione dell ambiente di sviluppo 4 1.3 Scaricamento di Apache 6 1.4 Installazione

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Dispense Corso Access

Dispense Corso Access Dispense Corso Access Introduzione La dispensa più che affrontare Access, dal punto di vista teorico, propone l implementazione di una completa applicazione Access, mettendo in risalto i punti critici

Dettagli

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA DI INFORMATICA APPLICATA

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA DI INFORMATICA APPLICATA FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA DI INFORMATICA APPLICATA Titolo I Disposizioni generali Art. 1 Informatica applicata 1. Presso la Facoltà di Agraria sono impartiti insegnamenti

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Manuale utente. http://www.lexicool.com/lingo4.asp

Manuale utente. http://www.lexicool.com/lingo4.asp Sistema di gestione della terminologia Per Microsoft Windows 2000, XP, 2003 Server, Vista, 2008 Server, 7 Copyright 1994-2011 lexicool.com Manuale utente Per ulteriori informazioni su Lingo 4.0 visitare

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 5 Cortina d Ampezzo, 8 gennaio 2009 FOGLIO ELETTRONICO Il foglio elettronico può essere considerato come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo

Dettagli

IMPORTAZIONE DI GRAFICI E TABELLE DA EXCEL A WORD

IMPORTAZIONE DI GRAFICI E TABELLE DA EXCEL A WORD WORD 2000 IMPORTAZIONE DI TABELLE E GRAFICI IMPORTAZIONE DI GRAFICI E TABELLE DA EXCEL A WORD Introduzione Il sistema operativo Windows supporta una particolare tecnologia, detta OLE (Object Linking and

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

Microsoft Office XP. dott. ing. Angelo Carpenzano. acarpenzano@neoteksolutions.it. La suite Microsoft Office XP

Microsoft Office XP. dott. ing. Angelo Carpenzano. acarpenzano@neoteksolutions.it. La suite Microsoft Office XP Microsoft Office XP dott. ing. Angelo Carpenzano acarpenzano@neoteksolutions.it 1 La suite Microsoft Office XP Microsoft Word: elaboratore testi (word processor) Microsoft Excel: foglio di calcolo (spreadsheet)

Dettagli

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER GESTIONE NEWSLETTER 1 INTRODUZIONE In questa sezione vedremo come gestire la creazione e l invio delle Newsletter e come associarle alle Liste Clienti e alle Liste Email. Grazie a un editor avanzato è

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente 2 Appendice alla Guida per l'utente di Retrospect 10 www.retrospect.com 2012 Retrospect Inc. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect

Dettagli

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente Istruzioni per l uso della Guida Istruzioni per l uso della Guida Sulla barra degli strumenti: Pagina precedente / Pagina successiva Passa alla pagina Indice / Passa alla pagina Precauzioni Stampa Ottimizzate

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

Capitolo 16 Creare pagine web:

Capitolo 16 Creare pagine web: Guida introduttiva Capitolo 16 Creare pagine web: salvare documenti in formato HTML OpenOffice.org Copyright Il presente documento è rilasciato sotto Copyright 2005 dei collaboratori elencati nella sezione

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida.

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida. Guida introduttiva Microsoft Access 2013 ha un aspetto diverso dalle versioni precedenti. Per questo abbiamo creato questa guida per facilitare l'apprendimento. Cambiare le dimensioni dello schermo o chiudere

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

Corsi base di informatica

Corsi base di informatica Corsi base di informatica Programma dei corsi Il personal computer e Microsoft Windows 7 (15h) NB gli stessi contenuti del corso si possono sviluppare in ambiente Microsoft Windows XP I vari tipi di PC

Dettagli