LETTERATURA INGLESE I (CALBI) (Gruppo A-L)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LETTERATURA INGLESE I (CALBI) (Gruppo A-L)"

Transcript

1 LETTERATURA INGLESE I (CALBI) (Gruppo A-L) Letteratura e cultura nell Inghilterra del Cinque-Seicento: l età di Shakespeare (8 crediti) PRESENTAZIONE DEL CORSO

2 ORARIO DELLE LEZIONI Lunedì aula 2 Lingue Mercoledì aula 1 Lingue Venerdì aula 1 Lingue

3 Organizzazione didattica (1) Crediti: 8 (200 ore: didattica frontale 64 ore + studio individuale) Durata del corso: (19 febbraio-18 maggio 2007) Ore lezione per settimana: 6 Divisione interna ore: due blocchi di unità didattiche (a partire da Week 4): 1) Processi culturali e trasformazioni letterarie nell Inghilterra dei secoli XVI e XVII (2 ore) 2) Teatro elisabettiano e giacomiano: Shakespeare (4 ore): Lettura testi (Riflessione sul concetto di letteratura)

4 Organizzazione didattica (2) Valutazione: 1) valutazione delle conoscenze di storia della letteratura; capacità di leggere / interpretare testi letterari all interno della tradizione letteraria e inquadrandoli nel contesto socio-culturale; creare collegamenti tra materiali studiati all interno del corso ma anche con materiale studiato all interno degli altri corsi; abilità linguistiche (appello d esame di giugnoluglio); 2) altre forme di valutazione in itinere (esercitazioni scritte in classe o a casa, presentazioni da parte di gruppi di studenti su temi specifici, etc.) 3) Frequenza

5 Programma del corso Analisi dei fenomeni culturali e delle forme di rappresentazione letteraria che caratterizzano la società inglese dei secoli XVI e XVII, attraverso la presentazione di testi esemplificativi. Particolare enfasi sul teatro shakespeariano.

6 Obiettivi Fornire gli strumenti necessari alla comprensione e all approfondimento dei seguenti nuclei tematici: a) la cultura teatrale dell epoca elisabettiana e giacomiana tra tradizione e modernità. b) la tradizione del sonetto e la cultura di corte (il culto di Elisabetta); c) L emergere della nazione (drammi storici, etc) d) la raffigurazione di mondi possibili e l incontro con altre culture (lo straniero); d) l emergere della cultura puritana e la new philosophy.

7 Testi critici adottati (1) P. BERTINETTI (a cura di), Storia della letteratura inglese. Dalle origini al Settecento, vol. I, Torino, Einaudi, 2000 (capp. III e IV+ cap. II: Il dramma medievale )). L. Fiedler, Lo straniero in Shakespeare, trad. A.Donati e A. Rizzardi, Urbino, Argalia, 1979 F. BRIOSCHI, C. DI GIROLAMO, M. FUSILLO (a cura di), Introduzione alla letteratura, Roma, Carocci, 2003 (cap. I, parte capitolo II, parte cap. 6)

8 Testi critici adottati (2) Da F. MARENCO (a cura di), Storia della civiltà letteraria inglese, Torino, UTET, 1996, vol. I, i capitoli seguenti: F. FERRARA, Letteratura e comunicazione nell epoca Tudor, pp S. GREENBLATT, William Shakespeare drammaturgo elisabettiano, pp K. NEWMAN, Politica del corpo: La rappresentazione della donna all inizio della età moderna, pp (disponibili sotto forma di fotocopia presso CUSL).

9 Testi critici adottati (3) A. GURR, The Elizabethan Stage and Acting, in B. FORD (a cura di), The New Pelican Guide to English Literature: The Age of Shakespeare, vol. II, London, Penguin Books, 1982, pp (fotocopia CUSL)

10 Testi primari W. SHAKESPEARE, Sonnets (edizione italiana Feltrinelli con testo a fronte). W. SHAKESPEARE, Hamlet (edizione italiana Garzanti con testo a fronte). W. SHAKESPEARE, Othello (edizione italiana Garzanti con testo a fronte). W. SHAKESPEARE, The Tempest (edizione italiana Garzanti con testo a fronte).

11 Metodi di studio Taking notes Summary Performing, group study Nuovo ordinamento richiede la frequenza, studio giornaliero / settimanale per la preparazione dell esame. Non si tenta l esame orale alla fine del corso Help (web, etc)

12 Contatto docenti Orario di ricevimento Calbi: lunedì mercoledì Posta elettronica:

13 Supporto web al corso Materiale didattico, links utili, presentazioni Power Point, etc.)

14 Homework Bring to the class something literary and something non-literary. Be prepared to discuss your choice Write down a definition of culture (maximum 5 lines) Iniziare a leggere Bertinetti Articolo Ferrara (CUSL) Iniziare a leggere Introduzione alla letteratura

15 Plan for the coming weeks 21 febbraio: What is literature? What is culture? (Introduzione alla letteratura) 23 febbraio: Key dates and keywords (Renaissance, Reformation, Humanism) (Bertinetti) 26 febbraio: Humanism and Thomas More (Bertinetti) 28 febbraio-2 marzo: Ferrara Letteratura e comunicazione nell epoca Tudor 5 febbraio-9 febbraio: no class (Read the first scene of S. s Hamlet.

16 Domande?

17

18

19

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE a.s. 2015/16 CLASSE 4 BS Indirizzo di studio Liceo scientifico Docente Disciplina Nadia Pozzi Inglese

Dettagli

Università degli Studi di Bari Lingua e Traduzione inglese : 6 CFU Classe A (Cultura lett. Dell Antichità-Cultura Teatrale)

Università degli Studi di Bari Lingua e Traduzione inglese : 6 CFU Classe A (Cultura lett. Dell Antichità-Cultura Teatrale) Università degli Studi di Bari Dipartimento di Lettere, Lingue Arti. Italianistica e Letterature Comparate Corso di Laurea in Lettere (triennale) Lingua e Traduzione inglese Prof.ssa Rosalba De Giosa a.a.2013-2014

Dettagli

Facoltà di Scienze della formazione Scheda per programmi a.a.2012/2013

Facoltà di Scienze della formazione Scheda per programmi a.a.2012/2013 Facoltà di Scienze della formazione Scheda per programmi a.a.2012/2013 Denominazione insegnamento: SSD (settore scientifico disciplinare): Corso di laurea: Classe di laurea: Letteratura Inglese L-LIN/10

Dettagli

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009-10 Contratto Formativo Individuale Classe 3 Sez H Docente: Prof.ssa Piangiarelli Sandra 1. ANALISI DELLA CLASSE: (dare delle definizioni in termini

Dettagli

FONDAMENTI DI MANAGEMENT. Cognomi A-E e F-O (9 CFU) A.A. 2014-2015. prof.ssa Francesca Simeoni Prof. Federico Testa

FONDAMENTI DI MANAGEMENT. Cognomi A-E e F-O (9 CFU) A.A. 2014-2015. prof.ssa Francesca Simeoni Prof. Federico Testa FONDAMENTI DI MANAGEMENT Cognomi A-E e F-O (9 CFU) A.A. 2014-2015 prof.ssa Francesca Simeoni Prof. Federico Testa Corso di Laurea in Lingue e Culture per il Turismo e il Commercio Internazionale OBIETTIVI

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE SECONDO BIENNIO LICEO LINGUISTICO Premessa L indirizzo mira alla preparazione di individui capaci di interagire in situazioni ad alto grado di competenza comunicativa

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE DOCENTE PELIZZA MARINA MATERIA Inglese DESTINATARI 3des ANNO SCOLASTICO 2012-2013 competenze CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Raggiunto (sì/no) motivazioni non raggiungimento VEDI DOCUMENTO DEL CONSIGLIO

Dettagli

Shakespeare in love. a cura di Simona Bernaschi e Paola Carta

Shakespeare in love. a cura di Simona Bernaschi e Paola Carta ISTITUTO COMPRENSIVO P.M. CORRADINI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 Scuola Secondaria I grado C.d.C. II D LIM: progettazione unità didattica interdisciplinare Shakespeare in love a cura di Simona Bernaschi e

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE SECONDO BIENNIO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Premessa L indirizzo mira alla preparazione di individui capaci di interagire in situazioni ad alto grado di competenza

Dettagli

LINGUE - III ANNO L12 Orario delle lezioni II semestre a.a. 2013/2014

LINGUE - III ANNO L12 Orario delle lezioni II semestre a.a. 2013/2014 INTERCLASSE LINGUE, LETTERATURE STRANIERE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA III ANNO L12 II semestre: Traduzione professionale (prof.) 50h (6cfu) Lingua inglese- Traduzione professionale (prof.)

Dettagli

Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only Connect 1 New Directions Zanichelli

Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only Connect 1 New Directions Zanichelli ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE III SEZ C. INDIRIZZO LL PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. MUSSONI ROSSANA INGLESE Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE DOCENTE PELIZZA MARINA MATERIA Inglese DESTINATARI 3ees ANNO SCOLASTICO 2012-2013 competenze CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Raggiunto (sì/no) motivazioni non raggiungimento VEDI DOCUMENTO DEL CONSIGLIO

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO X LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

Lingua e Letteratura Inglese Obiettivi generali Obiettivi e metodo d insegnamento under standing appreciating interpreting in other words

Lingua e Letteratura Inglese Obiettivi generali Obiettivi e metodo d insegnamento under standing appreciating interpreting in other words Lingua e Letteratura Inglese Triennio Liceo linguistico Obiettivi generali A partire dal terzo anno gli studenti devono essere consapevoli che l' obiettivo generale dell'attività didattica resta il consolidamento

Dettagli

Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito. Presentazione del corso a.a. 2006-2007

Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito. Presentazione del corso a.a. 2006-2007 Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito Presentazione del corso a.a. 2006-2007 Docente Massimo Regalli Ruolo: Professore associato del Dipartimento di Economia Area di interesse Credito e Finanza

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale Classe: III Sez. B Materia : Inglese Docente: prof.ssa Francesca Giorgetti 1.ANALISI DELLA CLASSE (giudizi

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico 2015_/2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico 2015_/2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno scolastico 2015_/2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE DOCENTE: Bigi Amalia Anno scolastico MATERIA: Inglese CLASSE: _5A CORSO: Turistico metodologie di lavoro sussidi informatici e

Dettagli

IST. ST. D ISTR. SUP."G. V. GRAVINA"

IST. ST. D ISTR. SUP.G. V. GRAVINA IST. ST. D ISTR. SUP."G. V. GRAVINA" CLASSE V SEZ. B INDIRIZZO: SCIENZE DELLA FORMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013 2014 MATERIA DI INSEGNAMENTO: INGLESE ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA DELLA CLASSE A.

Dettagli

L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI

L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE E. FERMI FRANCAVILLA FONTANA (BR) MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA COMMISSIONE EUROPEA Autorità di Gestione del Programma Operativo Nazionale La Scuola

Dettagli

OBIETTIVI FORMATIVI Lingua e cultura inglese AREA LINGUISTICA LINGUA E CULTURA INGLESE

OBIETTIVI FORMATIVI Lingua e cultura inglese AREA LINGUISTICA LINGUA E CULTURA INGLESE AREA LINGUISTICA LINGUA E CULTURA INGLESE OBIETTIVI FORMATIVI (LINGUISTICO) LINGUA INGLESE Obiettivi formativi del Biennio Funzioni linguistico-comunicative - Funzioni linguistico-comunicative necessarie

Dettagli

Programmazione e Controllo di Gestione 8 cfu - 60 ore

Programmazione e Controllo di Gestione 8 cfu - 60 ore a.a. 2013-2014 Programmazione e Controllo di Gestione 8 cfu - 60 ore Maria Pia Maraghini Università degli Studi di Siena Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici E-mail: mariapia.maraghini@unisi.it

Dettagli

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati Programma di Inglese Classe I sez.b a.s.2014/2015 Libri di testo: Only Connect di M.Spiazzi,M.Tavella, Zanichelli Complete First di Guy Brook-Hart, Cambridge English Insegnante Anna M. Canaletti PRIMA

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE Corso di Studi LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) Pagina 1 di 28

FACOLTÀ DI LETTERE Corso di Studi LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) Pagina 1 di 28 FACOLTÀ DI LETTERE Corso di Studi LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) Pagina 1 di 28 LEGENDA IN USO GIUDIZIO VALUTAZIONE 1 OTTIMO 4 2 DISTINTO Da 3,99 a 3,5 3 BUONO Da 3,49 a 3 4 SUFFICIENTE Da 2,99 a 2,5

Dettagli

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Presentazione del corso Docente Massimo Regalli Ruolo: Ricercatore del Dipartimento di Economia Area di interesse Credito e Finanza Ricevimento durante il

Dettagli

ECONOMIA AZIENDALE I CANALE (A-C)

ECONOMIA AZIENDALE I CANALE (A-C) ECONOMIA AZIENDALE I CANALE (A-C) LAUREA TRIENNALE A. A. 2 012/2013 I SEMESTRE Prof.ssa Lidia D Alessio l.daless@uniroma3.it Ricevimento: lunedì ore 13-15 Stanza: 4.23 Collaboratori Assistente alla cattedra:

Dettagli

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe)

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) Liceo linguistico REGINA MUNDI «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) OBIETTIVI DEL LICEO LINGUISTICO Il percorso del liceo linguistico è indirizzato

Dettagli

Liceo Linguistico Primo Levi

Liceo Linguistico Primo Levi Liceo Linguistico Primo Levi Via Trieste, angolo Via Marconi 48, San Giuliano M. raggiungibile con pullman da e per Milano e con passante (Lodi-Saronno) Che cosa richiede il liceo linguistico? Curiosità

Dettagli

Corso di Laurea Triennale in Lettere Anno Accademico 2014/2015

Corso di Laurea Triennale in Lettere Anno Accademico 2014/2015 titolo dell esame: Storia delle religioni Numero crediti formativi: 6-12 Docente: Claudia Santi Programma per 6 crediti Argomento del corso: Miti moderni e riti contemporanei Gli studenti frequentanti

Dettagli

Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche per l interculturalità e la media education Classe di laurea LM-85 Scienze Pedagogiche

Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche per l interculturalità e la media education Classe di laurea LM-85 Scienze Pedagogiche Nome insegnamento: MEDIA EDUCATION Tipo di valutazione: Voto in trentesimi Calendario delle attività didattiche: cfr. il calendario delle lezioni Organizzazione della didattica: Lezioni frontali con discussione

Dettagli

PRESENTAZIONE 1 ottobre 2015

PRESENTAZIONE 1 ottobre 2015 PROGETTO ORIENTAMENTO FORMATIVO A.A. 2015-2016 PRESENTAZIONE 1 ottobre 2015 Prof.ssa Anita Tabacco Vice Rettore per la Didattica Il progetto COS È Un attività formativa per la preparazione iniziale di

Dettagli

Prof. Attilio MUCELLI

Prof. Attilio MUCELLI Prof. Attilio MUCELLI Dipartimento di Management e Organizzazione industriale Tel. 071 2207183 E-mail: a.mucelli@univpm.it Web page: http://www.econ.univpm.it/mucelli Corso di PROGRAMMAZIONE AZIENDALE

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE-PROGETTAZIONE INDIVIDUALE PER SINGOLA DISCIPLINA E PER CLASSE

PIANO DI LAVORO ANNUALE-PROGETTAZIONE INDIVIDUALE PER SINGOLA DISCIPLINA E PER CLASSE PIANO DI LAVORO ANNUALE-PROGETTAZIONE INDIVIDUALE PER SINGOLA DISCIPLINA E PER CLASSE Classe 4 a C A.S. 2015/2016 Disciplina: Italiano Docente: prof. ssa Anna Schiavo Ore settimanali: quattro Libro di

Dettagli

Analisi e progettazione del software

Analisi e progettazione del software Luca Cabibbo Analisi e Progettazione del Software Analisi e progettazione del software Introduzione al corso marzo 2015 Qualcuno me l ha mostrato, e io l ho trovato da solo. Detto Zen 1 Analisi e progettazione

Dettagli

LETTERATURA INGLESE II Semestre 2006/2007 Giovanni Cianci (Giovanni.Cianci@unimi.it)

LETTERATURA INGLESE II Semestre 2006/2007 Giovanni Cianci (Giovanni.Cianci@unimi.it) 1 LETTERATURA INGLESE II Semestre 2006/2007 Giovanni Cianci (Giovanni.Cianci@unimi.it) Orari e aule delle lezioni Martedì, 10.30-12.30 (a.a1, Pz.S.Alessandro, 1) Giovedì, 8.30-10.30 (a.a2, Pz. S.Alessandro,

Dettagli

Università degli Studi di Bari

Università degli Studi di Bari Università degli Studi di Bari Corso di Laurea magistrale in Filologia moderna / Filologia, Letterature e Storia dell'antichità / Scienze dello Spettacolo e Produzione multimediale / Scienze Filosofiche

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE RELAZIONE A CONSUNTIVO DOCENTE Silvia paglierini MATERIA INGLESE DESTINATARI CLASSE 3 AL ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Competenze comportamentali CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Vedi relazione C.d.C. Raggiunto

Dettagli

INTERVENTI DIDATTICI - FORMATIVI NEL SETTORE DELLE LINGUE STRANIERE

INTERVENTI DIDATTICI - FORMATIVI NEL SETTORE DELLE LINGUE STRANIERE AZIONE A : POTENZIAMENTO IN ORARIO CURRICULARE INTERVENTI DIDATTICI - FORMATIVI NEL SETTORE DELLE LINGUE STRANIERE AZIONE B : POTENZIAMENTO IN ORARIO POMERIDIANO AZIONE E : PER I DOCENTI VERSO IL CLIL

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe 11 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE La laurea triennale in LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE

Dettagli

Piano di Lavoro. Di LINGUA E LETTERATURA INGLESE. Secondo Biennio

Piano di Lavoro. Di LINGUA E LETTERATURA INGLESE. Secondo Biennio Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n.4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE Tel. 0124/45.45.11 - Fax 0124/45.45.45 Cod. Fisc. 85502120018 E-mail:

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 ART. 1 Finalità 1. Il presente Regolamento disciplina il Corso di Laurea Magistrale in Storia

Dettagli

Le lingue straniere e i Lettorati nei corsi di Laurea e Laurea Magistrale: lineeguida

Le lingue straniere e i Lettorati nei corsi di Laurea e Laurea Magistrale: lineeguida Dipartimento di Scienze Umane e Sociali a.a. 2015-2016 Le lingue straniere e i Lettorati nei corsi di Laurea e Laurea Magistrale: lineeguida 1. Gli insegnamenti di lingua straniera presenti nei piani di

Dettagli

Analisi e progettazione del software

Analisi e progettazione del software Luca Cabibbo Analisi e Progettazione del Software Analisi e progettazione del software L esperienza non è quello che ti succede, Introduzione al corso ma quello che te ne fai marzo 2013 di quello che ti

Dettagli

ESAME DI LINGUA INGLESE

ESAME DI LINGUA INGLESE ESAME DI LINGUA INGLESE Docente responsabile: Dott.ssa Rebecca Ricci (rebecca.ricci@unipd.it) Collaboratore linguistico: Dott.ssa Marina Canapero (marina.canapero@unipd.it) Lo studente di MV deve acquisire

Dettagli

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER:

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER: PROGRAMMA FINALE DEL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ALLEGATO 10 Docente: BERTI MARINA Materia: INGLESE Classe: 2^L In relazione alla programmazione curricolare è stato svolto il seguente programma:

Dettagli

CFU: 9 ANNO ACCADEMICO: 2013-2014 SEMESTRE: Primo semestre OBIETTIVI FORMATIVI

CFU: 9 ANNO ACCADEMICO: 2013-2014 SEMESTRE: Primo semestre OBIETTIVI FORMATIVI DOCENTE: Franco Tutino TITOLO DELL INSEGNAMENTO: Economia e Gestione della Banca Modelli operativi e gestionali SSD: SECS- P/11 CORSO DI LAUREA: Scienze aziendali (a partire dall A.A. 2012-2013) Banca,

Dettagli

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LA NOSTRA IDENTITÀ Liceo Linguistico Regina Mundi Siamo una scuola cattolica e questa appartenenza ci definisce come uomini e professionisti Siamo impegnati a verificare

Dettagli

INCONTRO STUDENTI CLASSI QUINTE 13 febbraio 2015

INCONTRO STUDENTI CLASSI QUINTE 13 febbraio 2015 INCONTRO STUDENTI CLASSI QUINTE 13 febbraio 2015 ESAME DI STATO: Documento del consiglio di classe Ammissione e giudizio di ammissione Credito scolastico e formativo La commissione Le prove d esame La

Dettagli

scolastico: autunno (settembre - dicembre), inverno (gennaio - aprile), primavera (aprile - luglio). 40 ore ogni modulo.

scolastico: autunno (settembre - dicembre), inverno (gennaio - aprile), primavera (aprile - luglio). 40 ore ogni modulo. TIPOLOGIA CORSI LINGUA GENERALE 3 moduli indipendenti per ogni anno scolastico: autunno (settembre - dicembre), inverno (gennaio - aprile), primavera (aprile - luglio). 40 ore ogni modulo. Iscrizione 100

Dettagli

MASTER IN STUDI INTERCULTURALI. Saperi, pratiche e progettazione degli interventi interculturali

MASTER IN STUDI INTERCULTURALI. Saperi, pratiche e progettazione degli interventi interculturali MASTER IN STUDI INTERCULTURALI Saperi, pratiche e progettazione degli interventi interculturali 16esima edizione > 2016 IL MASTER IN STUDI INTERCULTURALI Il Master in Studi Interculturali, nato nel 1999

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri F. Brunelleschi Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 PRESENTAZIONE DEL CORSO SERALE PROGETTO SIRIO Il CORSO SERALE A partire

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA www.abba-ballini.gov.it tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379

Dettagli

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia MILANO-ROMA a.a. 2014-15 Il corso di ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE Profilo in SERVICE MANAGEMENT Laurea triennale Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni Con il sostegno

Dettagli

scheda 3. PROGRAMMA PREVENTIVO 2013.14

scheda 3. PROGRAMMA PREVENTIVO 2013.14 scheda 3. PROGRAMMA PREVENTIVO 2013.14 MATERIA ITALIANO N ore settimanali n.4 INSEGNANTE Sergio Spadoni CLASSE IV C LIVELLO DI PARTENZA Il comportamento degli allievi non è sempre corretto e disciplinato

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE INDIRIZZO I.G.E.A.

SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE INDIRIZZO I.G.E.A. SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE INDIRIZZO I.G.E.A. Anno scolastico 2012/2013 Consiglio Classe IV A Data di approvazione 23/10/2012 Doc.: Mod.PQ12-003 Rev.: 3 Data: 04.10.10 Pag.:

Dettagli

FACOLTÀ SCIENZE DELLA FORMAZIONE

FACOLTÀ SCIENZE DELLA FORMAZIONE MODELLO D SCHEDA DI TRASPARENZA Da compilare, stampare e allegare alla richiesta di affidamento. In caso di affidamento deliberato dal Consiglio di Facoltà, il docente è tenuto a compilare la scheda online

Dettagli

scolastico: autunno (settembre - dicembre), inverno (gennaio - aprile), primavera (aprile - luglio). 40 ore ogni modulo.

scolastico: autunno (settembre - dicembre), inverno (gennaio - aprile), primavera (aprile - luglio). 40 ore ogni modulo. TIPOLOGIA CORSI LINGUA GENERALE 3 moduli indipendenti per ogni anno scolastico: autunno (settembre - dicembre), inverno (gennaio - aprile), primavera (aprile - luglio). 40 ore ogni modulo. Iscrizione 100

Dettagli

RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO. Programma di dettaglio

RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO. Programma di dettaglio Fondo Europeo per l integrazione di cittadini di Paesi terzi CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO Programma di dettaglio

Dettagli

Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO. Docentte:: Sandro Marchioro

Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO. Docentte:: Sandro Marchioro ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G.VERONESE-G.MARCONI SEDE ASSOCIATA G.. MARCONII Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO Docentte:: Sandro Marchioro Classe 2 IFP I a..s:: 20015/ /2016 FINALITA

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI"

LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI" Indirizzi: Scienze applicate- Scienze umane- Economico-sociale - Linguistico- Classico-Musicale Via Roma, 66-81059 VAIRANO PATENORA-SCALO (CE) Tel.-fax- 0823/988081

Dettagli

LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE

LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE Il liceo classico Enrico Medi di Villafranca, dall anno scolastico 2015-2016, è una Cambridge International School, in cui è possibile conseguire le certificazioni

Dettagli

Programmazione didattica : Lingua e letteratura italiana

Programmazione didattica : Lingua e letteratura italiana Programmazione didattica : Lingua e letteratura italiana ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Docente :Iacolare Rosa - Classe V sez. A TITOLO: Le linee evolutive essenziali della letteratura europea dell'ottocento

Dettagli

Corsi di formazione per docenti delle scuole di ogni ordine e grado: Didattica orientativa e percorsi di orientamento con approccio narrativo

Corsi di formazione per docenti delle scuole di ogni ordine e grado: Didattica orientativa e percorsi di orientamento con approccio narrativo Corsi di formazione per docenti delle scuole di ogni ordine e grado: Didattica orientativa e percorsi di orientamento con approccio narrativo MICROPROGETTAZIONE DI UN PERCORSO DI DIDATTICA ORIENTATIVA

Dettagli

Liceo linguistico Primo levi. Via Trieste, angolo Via Marconi 48 raggiungibile con pullman da e per Milano e con passante (Lodi Saronno)

Liceo linguistico Primo levi. Via Trieste, angolo Via Marconi 48 raggiungibile con pullman da e per Milano e con passante (Lodi Saronno) Liceo linguistico Primo levi Via Trieste, angolo Via Marconi 48 raggiungibile con pullman da e per Milano e con passante (Lodi Saronno) Che cosa richiede il liceo linguistico? Curiosità intellettuale Interesse

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Modugno - Via P. Annibale M. di Francia, Grumo - Via Roma, L ISTITUTO ECONOMICO La formazione tecnica e scientifica di base necessaria a un inserimento altamente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di

Dettagli

GUIDA A CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN AULA E ONLINE

GUIDA A CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN AULA E ONLINE S.S.I.T. - SCUOLA INTERPRETI Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori - membro F. E. D. E.- Fédération Européenne des écoles in convenzione con SSML Gregorio VII di Roma dal 1979 a PESCARA GUIDA A

Dettagli

IIS FERMI GALILEI CIRIE TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSI: SECONDO BIENNIO INDIRIZZO LICEO SCIENTIFICO

IIS FERMI GALILEI CIRIE TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSI: SECONDO BIENNIO INDIRIZZO LICEO SCIENTIFICO MATERIA: LATINO IIS FERMI GALILEI CIRIE TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSI: SECONDO BIENNIO INDIRIZZO LICEO SCIENTIFICO A.S. 2013-14 Competenze chiave trasversali di cittadinanza

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO POLITECNICO DI TORINO ORIENTAMENTO 2010-2011 Delegato di Ateneo per l orientamento: l Prof.ssa Anita Tabacco Azioni per l Orientamento Il progetto di orientamento formativo 10/11: matematica e fisica rappresentazione

Dettagli

DIPARTIMENTO LINGUISTICO a. s. 2013/14

DIPARTIMENTO LINGUISTICO a. s. 2013/14 DIPARTIMENTO LINGUISTICO a. s. 2013/14 BIENNIO (S.C., L.S., ITT, T.T.) OBIETTIVI COMPORTAMENTALI E TRASVERSALI Il dipartimento linguistico individua obiettivi comportamentali trasversali indispensabili

Dettagli

Corsi specifici sulla formazione commerciale Ramo Amministrazione pubblica

Corsi specifici sulla formazione commerciale Ramo Amministrazione pubblica Repubblica e Cantone Ticino Divisione della formazione professionale Ufficio della formazione continua e dell innovazione Corsi specifici sulla formazione commerciale Ramo Amministrazione pubblica Corsi

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico e Liceo Scientifico V. Julia - Acri

Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico e Liceo Scientifico V. Julia - Acri Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico e Liceo Scientifico V. Julia - Acri PROGETTAZIONE DISCIPLINARE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE III SEZIONE A DISCIPLINA: Lingua e Letteratura Italiana DOCENTE:

Dettagli

Centro Servizi Stranieri

Centro Servizi Stranieri Centro Servizi Stranieri Cittadini stranieri e italiani Servizi, enti, istituzioni, associazioni, gruppi che operano nell ambito dell immigrazione Informazione sulla normativa in tema di immigrazione Supporto

Dettagli

Statistica Aziendale Avanzata

Statistica Aziendale Avanzata PROGRAMMA del corso, informazioni e fonti bibliografiche Statistica Aziendale Avanzata Modulo A / Modulo B Organizzazione del corso Anno Accademico 2014/15 Codice 91019 Docente responsabile prof.ssa Silvia

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

MODALITA DI ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME

MODALITA DI ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME MODALITA DI ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME 1) L ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME POTRA ESSERE EFFETTUATA ON LINE (UTILIZZANDO IL CODICE PERSONALE SEGRETO) COLLEGANDOSI AL SITO WWW.SSMLCARLOBO.IT (Accesso all

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Liceo Scientifico Luigi Cremona Metro Il Liceo Scientifico Cremona è facilmente raggiungibile MM3 Zara Maciachini

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE Conoscere il lessico: Colori primari e secondari. Numeri da 0 a 12. Presentarsi. Salutare. Animali.

Dettagli

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore. Valceresio. Istituto Istruzione Secondaria Superiore "Valceresio" - Bisuschio (VA)

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore. Valceresio. Istituto Istruzione Secondaria Superiore Valceresio - Bisuschio (VA) Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Valceresio I nostri percorsi di studio: Liceo: - Liceo Scientifico - Liceo delle Scienze Umane Istituto Tecnico Settore Economico: 1. Amministrazione, Finanza

Dettagli

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE a.s. 2015/16 5^ AS CLASSE Indirizzo di studio Liceo Scientifico Docente Disciplina Prof.ssa Giuliana

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015 Anno scolastico 2014/2015 Denominazione progetto Laboratorio teatrale sul testo di W. Shakespeare La bisbetica domata Responsabile del progetto Elisabetta Cocchi Sintesi del progetto Incontri della durata

Dettagli

E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g

E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g OBIETTIVI I partecipanti otterranno una visione a 360 gradi delle implicazioni legali legate al mondo bancario e finanziario. Grazie ai Docenti,

Dettagli

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori )

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori ) Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori ) CORSO DI LAUREA IN MEDIAZIONE LINGUISTICA (Curriculum Traduzione e Interpretazione)

Dettagli

GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LIVELLO A2. Anno accademico 2014/15

GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LIVELLO A2. Anno accademico 2014/15 GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LIVELLO A2 Anno accademico 2014/15 DIPARTIMENTI/CENTRI Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di (esclusivamente per il corso di laurea in Studi

Dettagli

Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero. Piano di lavoro di FILOSOFIA

Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero. Piano di lavoro di FILOSOFIA Liceo delle Scienze Umane Alessandro da Imola /Imola Anno scolastico 2013/14 Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero Piano di

Dettagli

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI 1 Approvato dal Consiglio di Facoltà del 24 Marzo 2004 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI ART. 1 - DENOMINAZIONE 1 - È attivato presso la Facoltà

Dettagli

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI Laurea in Lingue e cultura per l impresa (a. a. 2005/2006) Corso di Informatica GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI PROGRAMMA CFU 6 Corso di laurea / anno DU I o II anno, CL4 II anno Professore Roberto

Dettagli

Sociologia della comunicazione

Sociologia della comunicazione Prof.ssa Lella Mazzoli Titolare del corso Orario delle lezioni Lun 17-19 Mar 9 11 Mer 9-11 Aula D1 Il corso si articola attorno a due momenti formativi: 1. Parte istituzionale Fornirà un inquadramento

Dettagli

Insegnamenti. Corso di laurea magistrale in Filologia moderna

Insegnamenti. Corso di laurea magistrale in Filologia moderna Insegnamento: Bibliologia Codifica: 27001263 SSD :(settore scientifico-disciplinare): M-STO/08 Docente Responsabile (link al CV): Carmela Reale http://polaris.unical.it/user/report/visualizzacurriculum.php3?idutente=140417271

Dettagli

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett. Libera Università degli Studi San Pio V di Roma Anno Accademico 2009/2010 Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Dettagli

Istituto Albert di Lanzo

Istituto Albert di Lanzo Istituto Albert di Lanzo Liceo Linguistico Profilo Quadro orario Attività caratterizzanti Stage Certificazioni www.istituto-albert.it Profilo del Liceo Linguistico Gli studenti, a conclusione del percorso

Dettagli

conoscere lo svolgimento della storia letteraria italiana dei secoli XIX e XX.

conoscere lo svolgimento della storia letteraria italiana dei secoli XIX e XX. ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 5 SEZ.F INDIRIZZO scientifico PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. Marina Lugetti Italiano Langella, Frare, Gresti, Motta, Letteratura. it, ed. Bruno

Dettagli

LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO

LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO Via M. Montessori n. 2-10023 C H I E R I (TO) Tel. 011.942.20.04-011.941.48.16 Fax 011.941.31.24 e-mail: TOPS18000P@istruzione.it - TOPS18000P@pec.istruzione.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. CLASSE 3 sez. CL Disciplina: Lingua e cultura Inglese. Docente: Isabella Milillo

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. CLASSE 3 sez. CL Disciplina: Lingua e cultura Inglese. Docente: Isabella Milillo PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE 3 sez. CL Disciplina: Lingua e cultura Inglese Docente: Isabella Milillo Quadro orario: 3 ore settimanali Anno scolastico 2015/16 1. COMPETENZE CHIAVE

Dettagli

Corso di Fondamenti di Economia

Corso di Fondamenti di Economia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Prof. Gianmaria Martini Introduzione al corso A.A. 2013-2014 Obiettivi del corso è il primo insegnamento di natura economica nel Corso di Laurea Triennale in

Dettagli

METODI E STRUMENTI. METODI e STRUMENTI

METODI E STRUMENTI. METODI e STRUMENTI E LETTERE BIENNIO ITALIANO e 3. lavoro individuale 4. lavoro di gruppo 5. laboratorio di lettura e scrittura 6. correzione sistematica collettiva e individualizzata degli esercizi eseguiti a casa e delle

Dettagli

CLASSI PIANO DI LAVORO PER L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA INSEGNANTI. Proff.: Silvana Giacchè, Francesca Canestrari, Francesca Cecchini,.

CLASSI PIANO DI LAVORO PER L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA INSEGNANTI. Proff.: Silvana Giacchè, Francesca Canestrari, Francesca Cecchini,. PIANO DI LAVORO PER L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 4 e INSEGNANTI Proff.: Silvana Giacchè, Francesca Canestrari, Francesca Cecchini,. FINALITÀ GENERALI DELL I.R.C. Anno scolastico 2012/13

Dettagli

Langella, Frare, Gresti, Motta, Letteratura.it, ed. Bruno Mondadori, voll. 1 e 2; Dante,Divina Commedia, ed varie

Langella, Frare, Gresti, Motta, Letteratura.it, ed. Bruno Mondadori, voll. 1 e 2; Dante,Divina Commedia, ed varie ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 4 SEZ.F INDIRIZZO scientifico PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. Marina Lugetti Italiano Langella, Frare, Gresti, Motta, Letteratura.it, ed. Bruno

Dettagli