CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO"

Transcript

1 BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b Sesto al Reghena (PN) - Italia CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE UTENTE CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 1 di 28

2 SOMMARIO CMP32 CMP ASPETTO DI TASTIERE ED INSERITORI...3 LED (SEGNALAZIONI LUMINOSE) DELLE TASTIERE:...3 LED SUGLI INSERITORI PER CHIAVI ELETTRONICHE IN5XX (OPZIONALI):...7 OPERAZIONI CONSENTITE TRAMITE TASTIERA...8 TABELLA RIASSUNTIVA...8 INSERIMENTO TOTALE...8 INSERIMENTO PARZIALE...8 MODALITÀ DI INSERIMENTO PARTICOLARI:...9 Modalità FORZATO...9 Modalità ANTICOERCIZIONE...9 DISINSERIMENTO DELL IMPIANTO...9 MODIFICA DELLA SITUAZIONE DELL IMPIANTO...10 TEST DEGLI INGRESSI...10 RESET DI UN ALLARME...10 OPERAZIONI CONSENTITE TRAMITE CHIAVE ELETTRONICA (OPZ.):...11 INSERIMENTO TOTALE...11 INSERIMENTO PARZIALE...11 MODALITÀ ANTICOERCIZIONE...12 DISINSERIMENTO DELL IMPIANTO...12 MODIFICA DELLA SITUAZIONE DELL IMPIANTO...12 SE RICEVETE UNA TELEFONATA DI ALLARME...13 TELECONTROLLO GSM (SOLO CENTRALI CON FIRMWARE 2.01 O SUPERIORE)...14 TABELLA DEI COMANDI CHE È POSSIBILE IMPARTIRE DA REMOTO:...15 PREMESSA SUL UTENTE...17 STRUTTURA DEL UTENTE...18 UTENTE...20 (1): VISUALIZZAZIONE EVENTI...21 (2): ESCLUSIONE TEMPORANEA DEGLI INGRESSI...21 (3): OROLOGIO...22 (4): MODIFICA CODICE...24 (5): PROGRAMMA CHIAVE...24 (6): NUOVO CODICE...25 (7): CANCELLA CODICE...26 (8): TEST INGRESSI...26 (9): TEST SIRENE...27 (10): FUNZIONI SPECIALI...27 CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 2 di 28

3 ASPETTO DI TASTIERE ED INSERITORI Se la centrale è stata installata correttamente, dovreste notare le seguenti indicazioni luminose: LED (SEGNALAZIONI LUMINOSE) DELLE TASTIERE: TDP01 TDI01 TAI01 RETE (Led verde) STATO Acceso Lampeggiante Spento SIGNIFICATO Normale (la centrale è alimentata correttamente attraverso la rete elettrica 230 Vac). Guasto Batteria (Batteria Tampone assente, scarica oppure difettosa) La centrale non rileva la presenza dell alimentazione dalla rete. In questa condizione la centrale è alimentata dalla sua batteria interna e ha un autonomia di circa 24 ore al termine delle quali l impianto di allarme sarà inservibile e la sirena esterna (se presente) inizierà a suonare. SE IL LED RETE E SPENTO OCCORRE, IN BASE ALLA SITUAZIONE: SITUAZIONE COSA FARE Manca corrente in tutta la Aspettate il ripristino della corrente vostra zona Manca corrente solo al vostro Ripristinate subito l interruttore generale, il salvavita impianto elettrico o gli interruttori principali che sono scattati C è corrente nel vostro Controllate se nel quadro elettrico un interruttore è impianto elettrico ma il Led scattato e ripristinatelo. In caso contrario potrebbe RETE sulla centrale antifurto è essere saltato un fusibile della centrale antifurto e comunque spento quindi occorre contattare subito l installatore CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 3 di 28

4 TDP01 TDI01 TAI01 ON/OFF (Led verde) STATO Spento Lampeggiante Acceso SIGNIFICATO La centrale è in condizione di riposo (l impianto non è inserito) E stata avviata la procedura di inserimento dell impianto (lampeggerà per tutto il tempo impostato come TEMPO DI USCITA durante la PROGRAMMAZIONE). L impianto è inserito e la centrale è pronta a rivelare eventuali intrusioni. CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 4 di 28

5 TDP01 TDI01 TAI01 ALLARME (Led rosso) STATO Spento Acceso SIGNIFICATO Normale Ad impianto disinserito: La sua accensione, anche per breve tempo, indica che almeno uno degli ingressi dell impianto risulta aperto (ad esempio una finestra è aperta o qualcuno sta passando nel campo d azione di un sensore infrarosso). Ciò non costituisce un problema, è solo un promemoria. Se però dovete inserire l impianto e notate che il Led rosso è acceso significa che c è qualche porta, finestra o altro sensore che risultano aperti e quindi: Se ne siete consapevoli e volete inserire delle AREE che hanno tutti gli ingressi chiusi, procedete pure. Se non vi risulta ci siano ingressi aperti allora dovete verificare quali sono e quindi provvedere a chiuderli. Lampeggiante Ad impianto inserito: La sua accensione indica lo stato di allarme. In precedenza c è stato un allarme ma non è ancora stato fatto un RESET della memoria. CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 5 di 28

6 TDP01 TDI01 TAI01 PARZIALE (Led giallo) STATO Spento Acceso SIGNIFICATO L impianto è disinserito o inserito in modalità TOTALE. L impianto è inserito ma non nella sua totalità (non tutte le aree sono attive) CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 6 di 28

7 F3 O1 O2 O3 O4 NA NC F1 = F250V 1A F2 = F250V 1A F3 = F250V 1A F2 F1 LED SUGLI INSERITORI C PER CHIAVI ELETTRONICHE IN5XX (OPZIONALI): +MCS ATTENZIONE!! Alimentazione da utilizzare unicamente per tastiere e chiavi elettroniche Led verde (indica lo stato dell impianto) STATO Spento Acceso Lampeggiante SIGNIFICATO La centrale è in condizione di riposo (l impianto non è inserito) L impianto è inserito e la centrale è pronta a rivelare eventuali intrusioni. E stata avviata la procedura di inserimento dell impianto (lampeggerà per tutto il tempo impostato come TEMPO DI USCITA. - +PCS NC NA C + MCA +PCA H +S Z8 C Z7 Z6 C Z5 +S Z4 C Z3 Z2 C Z1 K - + B A L3 VERDE L2 ROSSO L1 GIALLO K + L3 L2 L1 K - + INSERITORE SERIE IN3xx Led rosso (indica lo stato degli allarmi) STATO Spento Acceso SIGNIFICATO Normale Ad impianto disinserito: La sua accensione, anche per breve tempo, indica che almeno uno degli ingressi dell impianto risulta aperto (ad esempio una finestra è aperta o qualcuno sta passando nel campo d azione di un sensore infrarosso). Ciò non costituisce un problema, è solo un promemoria. Se però dovete inserire l impianto e notate che il Led rosso è acceso significa che c è qualche porta, finestra o altro sensore che risultano aperti e quindi: Se ne siete consapevoli e volete inserire delle AREE che hanno tutti gli ingressi chiusi, procedete pure. Se non vi risulta ci siano ingressi aperti allora dovete verificare quali sono e quindi provvedere a chiuderli. TASTIERA SERIE TA4xx Lampeggiante Ad impianto inserito: La sua accensione indica lo stato di allarme. Un allarme è in corso oppure c è stato in precedenza ma non è ancora stato fatto un RESET della memoria. Led giallo (indica lo stato della modalità PARZIALE ) STATO Spento Acceso SIGNIFICATO L impianto è disinserito o inserito in modalità TOTALE. L impianto è inserito ma non nella sua totalità (non tutte le aree sono attive) CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 7 di 28

8 OPERAZIONI CONSENTITE TRAMITE TASTIERA TABELLA RIASSUNTIVA Combinazione Tasti Azione Combinazione Tasti Azione Disattivazione del Buzzer della tastiera Visualizzazione indirizzo della tastiera < Codice Utente> + Accensione / Spegnimento della centrale < Codice Tecnico> + Accesso a Menù Tecnico + + per più di 5 s Impostazione indirizzo della tastiera =1 < Codice Utente> + Inizio Procedura Accensione Parziale + + per più di 5 s Azzeramento indirizzo della tastiera < Codice Utente> + Accesso a Menù Utente + Aumento contrasto display < Codice Utente> + Test Ingressi + Diminuzione contrasto display < Codice Utente> + Reset Memoria Allarmi + < Codice Utente> Allarme Anticoercizione INSERIMENTO TOTALE Con impianto disinserito: Digitare il CODICE seguito dal tasto.apparirà: A R E E : T E M P O D I U S C I T A Il buzzer della tastiera (se abilitato) emetterà un suono continuo, il Led verde ON/OFF lampeggerà per tutta la durata del TEMPO DI USCITA e infine, a conferma dell inserimento dell impianto rimarrà acceso. Sul Display apparirà, fino al successivo disinserimento: A R E E : INSERIMENTO PARZIALE Con impianto disinserito: Digitare il CODICE seguito dal tasto. Apparirà: A R E E : C O N F E R M A? CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 8 di 28

9 Premere i tasti 1, 2,... 8 per effettuare la scelta delle aree da attivare. Se avete selezionato un Area per sbaglio, potete deselezionarla premendo di nuovo il tasto numerico. Infine premere il tasto. Apparirà (se ad esempio avete selezionato le Aree 1,2 e 3): A R E E : T E M P O D I U S C I T A Il buzzer della tastiera (se abilitato) emetterà un suono continuo, il Led verde ON/OFF lampeggerà per tutta la durata del TEMPO DI USCITA e infine, a conferma dell inserimento dell impianto rimarrà acceso. L impianto si inserirà attivando solo le AREE selezionate. Il Led giallo PARZIALE rimarrà acceso. Sul Display apparirà, fino al successivo disinserimento: A R E E : MODALITÀ DI INSERIMENTO PARTICOLARI: Modalità FORZATO Se durante la procedura di inserimento della centrale ( Totale o Parziale illustrate prima) uno o più ingressi, delle Aree da attivare, risultano aperti verranno indicati sulla tastiera i loro nomi e ci sarà il suono intermittente del buzzer. A questo punto si presentano 2 possibilità: 1. Se l ingresso/i aperto/i appartengono ad un Area per cui in fase di Programmazione è stata abilitata la funzione di Accensione Forzata, la centrale, al termine del Tempo di Uscita, escluderà automaticamente gli ingressi ancora aperti. Questa operazione può essere velocizzata premendo il tasto 2. Se l ingresso/i aperto/i appartengono ad un Area per cui in fase di Programmazione NON è stata abilitata la funzione di Accensione Forzata, allora la centrale non permetterà l inserimento finché tutti gli ingressi non siano chiusi. Modalità ANTICOERCIZIONE E una particolare modalità che permette di far partire delle telefonate senza che un eventuale malintenzionato se ne accorga. Per attivare la modalità Anticoercizione sia ad impianto inserito che disinserito è necessario premere il tasto prima del CODICE e del tasto. La modalità Anticoercizione attiverà (solo se previsto in fase di installazione) le telefonate. DISINSERIMENTO DELL IMPIANTO A impianto inserito (anche se stesse suonando l allarme): Digitare il CODICE seguito dal tasto Il Led verde ON/OFF si spegnerà a indicare che l impianto è disinserito.. Apparirà: I M P I A N T O D I S I N S E R I T O CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 9 di 28

10 MODIFICA DELLA SITUAZIONE DELL IMPIANTO A impianto inserito, ipotizzando di avere le Aree 1,2 e 3 inserite e di voler disattivare l Area 2: Avete sul Display A R E E : Digitare il CODICE seguito dal tasto. Apparirà: A R E E : C O N F E R M A? Premere. Si avrà: A R E E : Premere il tasto. L impianto si inserirà di nuovo escludendo l Area 2. TEST DEGLI INGRESSI A impianto disinserito: Digitare il CODICE seguito dal tasto In questo modo sarà possibile testare tutte gli ingressi della centrale. Se tutti gli ingressi sono chiusi apparirà: T E S T I N G R E S S I I M P I A N T O O K Se uno o più ingressi sono aperti invece di IMPIANTO OK si alterneranno i nomi degli ingressi aperti. Per uscire dal test premere RESET DI UN ALLARME In seguito a un allarme avvenuto la centrale mantiene la memoria dell evento segnalando gli ingressi dove si è verificata l intrusione e attraverso il lampeggio del Led rosso Allarme. Ad esempio: M E M O R I A A L L A R M E N G R E S S O 1 Per cancellare questa memoria di allarme: Digitare il CODICE seguito dal tasto CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 10 di 28

11 - OPERAZIONI CONSENTITE TRAMITE CHIAVE 18 ELETTRONICA (opz.): - + F3 CHIAVE ELETTRONICA KEY04 - O1 O2 INSERITORE IN5xx O3 O4 NA NC F1 = F250V 1A F2 = F250V 1A F3 = F250V 1A F2 F1 C +MCS - +PCS NC NA C + MCA +PCA H +S Z8 C Z7 Z6 C Z5 +S Z4 C Z3 L3 VERDE L2 ROSSO L1 GIALLO K + L3 L2 L1 INSERITORE SERIE IN3xx INSERIMENTO TOTALE A impianto disinserito: INSERIRE ED ESTRARRE la chiave. Il Led verde ON/OFF lampeggerà per tutta la durata del TEMPO DI USCITA e infine, a conferma dell inserimento dell impianto, il Led verde rimarrà acceso. INSERIMENTO PARZIALE A impianto disinserito: INSERIRE la chiave e PREMERE IL TASTO PIÙ VOLTE fino a che sulla chiave non saranno accesi i Led corrispondenti alle Aree da attivare (1 o più). CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 11 di 28

12 Ad esempio premendo 6 volte il tasto della chiave si avrà: Ciò significherebbe Aree 1 e 3. Una volta scelte le Aree da attivare ESTRARRE la chiave. L impianto si accenderà ed attiverà solo le Aree selezionate (1 e 3 nell esempio). Il Led verde ON/OFF lampeggerà per tutta la durata del TEMPO DI USCITA e infine, a conferma dell inserimento dell impianto, il Led verde rimarrà acceso. Sarà inoltre acceso il Led giallo Parziale. N.B.: Bisogna ricordare che la chiave KEY04 permette di gestire tramite pulsante solo le prime 4 Aree sebbene le centrali CMP32 e CMP64 dispongano di 8 Aree. Per queste centrali le Aree 5-8 possono solo essere inserite/disinserite in blocco tramite un inserimento/disinserimento Totale. Nell esempio indicato si ipotizza il caso di un inseritore assegnato a tutte le Aree e una chiave appartenente ad un utente che può operare in tutte le aree. MODALITÀ ANTICOERCIZIONE E una particolare modalità che permette di far partire delle telefonate senza che un eventuale malintenzionato se ne accorga. Per attivare la modalità Anticoercizione sia ad impianto inserito che disinserito è necessario INSERIRE LA CHIAVE CON IL TASTO PREMUTO La modalità Anticoercizione attiverà (solo se previsto in fase di installazione) le telefonate. DISINSERIMENTO DELL IMPIANTO A impianto inserito (anche se stesse suonando l allarme): INSERIRE ED ESTRARRE la chiave. Il Led verde ON/OFF si spegnerà a indicare che l impianto è disinserito. MODIFICA DELLA SITUAZIONE DELL IMPIANTO A impianto inserito: INSERIRE la chiave Verrà visualizzata la situazione delle prime 4 Aree attraverso l accensione dei Led. Se la configurazione è corretta PREMERE IL TASTO ED ESTRARRE Altrimenti PREMERE IL TASTO PIÙ VOLTE fino a che sulla chiave non saranno accesi i Led corrispondenti alle Aree che si vorranno attive (1 o più), quindi ESTRARRE la chiave. L impianto rimarrà inserito mentre la situazione delle Aree verrà aggiornata. CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 12 di 28

13 SE RICEVETE UNA TELEFONATA DI ALLARME Se ricevete una telefonata dalla centrale di allarme e rispondete con un Pronto? udrete il messaggio registrato. A questo punto potete bloccare le chiamate rivolte al vostro numero o a tutti i successivi numeri della sequenza di chiamate (dipende dalle impostazioni effettuate dall installatore) semplicemente premendo il tasto 5 sul telefono/telefonino nella pausa tra il messaggio e la ripetizione dello stesso (ciò è possibile ad ogni pausa). TASTIERA DEL TELEFONO Allarme intrusione presso sig. Rossi in via Verdi 1, Roma... Allarme intrusione presso sig. Rossi in via Verdi 1, Roma... Allarme intrusione presso sig. Rossi in via Verdi 1, Roma... CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 13 di 28

14 Telecontrollo GSM (solo centrali con firmware 2.01 o superiore) Sulle centrali di versione firmware indicata dotate di modulo Gsm EGM01 e di modulo a sintesi vocale ESV01 è possibile effettuare alcune operazioni da remoto, cioè tramite una chiamata da un telefonino/telefono a toni rivolta al numero della SIM CARD inserita nel modulo EGM01 e seguita da alcuni comandi. In questo modo si può procedere alla modifica dello stato dell impianto (inserito/disinserito) oppure ad altre funzioni che verranno elencate. INSERIMENTO DISINSERIMENTO VERIFICA ATTIVAZIONE USCITE CRONOTERMOSTATO IMPIANTO DI IRRIGAZIONE CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 14 di 28

15 Se la funzione Telecontrollo Gsm è abilitata, la centrale risponde solo ai numeri che sono inseriti all interno della rubrica della centrale (oppure a qualsiasi numero a seconda del parametro Riconoscimento del chiamante ). La procedura per le operazioni da telefono/telefonino è la seguente: Note: 1. Comporre il numero di telefono della SIM CARD inserita nel modulo GSM della centrale d allarme. 2. Attendere la risposta da parte del combinatore indicata da un BEEP. 3. Digitare un CODICE UTENTE di priorità 3 o 4 seguito dal tasto * (asterisco). 4. A questo punto possiamo dare i comandi, ad esempio: Per l inserimento totale dell impianto digitare Per il disinserimento totale dell impianto digitare La centrale utilizza la tabella dei comandi delle prossime pagine per rispondere alle operazioni dell utente. 5. Per uscire dalla funzione di comando da remoto digitare per 2 volte il tasto # (cancelletto). Per annullare un Codice Funzione non ancora completato è sufficiente digitare il tasto #. Un periodo di inattività di circa 60 secondi fa uscire automaticamente dalla procedura e riagganciare la linea telefonica. Segue la tabella dei comandi disponibili. TABELLA DEI COMANDI CHE È POSSIBILE IMPARTIRE DA REMOTO: FUNZIONE INSERIMENTO TOTALE DELL IMPIANTO DISINSERIMENTO TOTALE DELL IMPIANTO INTERROGAZIONE DELLO STATO DELLA CENTRALE INSERIMENTO DI UNA SINGOLA AREA 1000 COSA DIGITARE E RISULTATO DELL OPERAZIONE 3 beep brevi = IMPIANTO INSERITO 1 beep lungo = ERRORE beep brevi = IMPIANTO DISINSERITO 1 beep lungo = ERRORE beep brevi = IMPIANTO INSERITO 1 beep lungo = IMPIANTO DISINSERITO 10 beep brevi = IMPIANTO IN ALLARME (codice 1001 per Area 1, 1002 per Area 2 ecc.) 3 beep brevi = AREA INSERITA 1 beep lungo = ERRORE CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 15 di 28

16 DISINSERIMENTO DI UNA SINGOLA AREA (codice 0001 per Area 1, 0002 per Area 2 ecc.) 3 beep brevi = AREA DISINSERITA 1 beep lungo = ERRORE beep brevi = RICHIESTA ACCETTATA 1 beep lungo =ERRORE INTERROGAZIONE DELLO STATO DELL IMPIANTO + STATO AREE + GUASTI La risposta viene data attraverso un SMS Esempio di SMS inviato: STATO CENTRALE 1#2-3#4#5A6#7#8M NO GUASTI /GUASTO RETE/ GUASTO BATTERIA/ GUASTO ALIMENTAZIONE Legenda: # = area inserita - = area disinserita A = area in allarme M = area con memoria allarme 9011 INTERROGAZIONE DELLO STATO DEGLI INGRESSI CON MEMORIA DI ALLARME 3 beep brevi = RICHIESTA ACCETTATA 1 beep lungo = ERRORE La risposta viene data attraverso un SMS Esempio di sms inviato: MEMORIA ALLARME (1/x) INTERROGAZIONE DELLE USCITE ATTIVE INTERROGAZIONE DI UN INGRESSO INTERROGAZIONE DI UNA USCITA ATTIVAZIONE DI UNA USCITA DISATTIVAZIONE DI UNA USCITA 3 beep brevi = RICHIESTA ACCETTATA 1 beep lungo = ERRORE La risposta viene data attraverso un SMS Esempio di sms inviato: USCITE ATTIVE (1/x) (codice 2001 per ingresso 1, 2002 per ingresso 2 ecc.) 3 beep brevi = INGRESSO CHIUSO 1 beep lungo = INGRESSO APERTO (codice 4001 per uscita 1, 4002 per uscita 2 ecc.) 3 beep brevi = USCITA ATTIVA (ON) 1 beep lungo = USCITA DISATTIVA (OFF) beep brevi = USCITA ATTIVATA (ON) 1 beep lungo = ERRORE beep brevi = USCITA DISATTIVATA (OFF) 1 beep lungo = ERRORE CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 16 di 28

17 PREMESSA SUL UTENTE Scopo di questo manuale è di fornire un rapido accesso alle impostazioni del Menù Utente, quello, per intenderci, che consentirà all utente di impostare alcuni parametri della centrale. La struttura del Menù è ad albero quindi, per raggiungere una voce che interessa non è necessario visualizzare tutte le opzioni una dopo l altra ma sono sufficienti soltanto alcuni passaggi. Ad esempio il Menù Utente è suddiviso in 10 rami o menù principali che indicano già dal loro nome le funzioni che racchiudono: Menù 1 = Visualizzazione Eventi Menù 2 = Esclusione Tempo Ingresso... Menù 10 = Funzioni Speciali Ognuno di questi Menù ne racchiude altri al suo interno. Ad esempio sotto il Menù 3 (Orologio) troveremo: Menù 3.1 = Visualizzazione di data e ora Questo Menù ne racchiude altri al suo interno. Ad esempio sotto il Menù 3.1 troveremo: Menù = Impostazione Giorno Menù = Impostazione Mese... Menù = Installazione Giorno della Settimana Comprendete quindi che per raggiungere l opzione del Menù che si desidera sarà sufficiente iniziare scegliendo prima il ramo principale, poi scegliendo il ramo più piccolo ad esso collegato e proseguendo in tal modo nelle altre scelte. Nelle prossime pagine troverete un illustrazione veloce della struttura del Menù Tecnico mentre, a seguire, troverete le visualizzazione dettagliate dell intero Menù. i Informazioni N.B. Per quanto riguarda tutta la Teoria relativa alle funzioni delle centrali CMP32/CMP64 si rimanda al Manuale di Installazione (A393inst) dove esse vengono ampiamente illustrate. CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 17 di 28

18 STRUTTURA DEL UTENTE Visualizzazione Eventi Scelta Evento Visualizzazione pag. 20 pag. 21 pag. 21 Esclusione Temporanea Ingressi Selezione Ingresso e Stato Esclusione pag. 20 pag. 21 Orologio Visualizzazione Ora e Data Impostazione Giorno pag. 20 pag. 22 pag. 22 Impostazione Mese pag. 22 Impostazione Anno pag. 22 Impostazione Ore pag. 23 Impostazione Minuti pag. 23 Impostazione Secondi pag. 23 Impostazione Giorno della Settimana pag. 23 Modifica Codice Inserimento Codice pag. 20 pag. 24 CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 18 di 28

19 Programma Chiave Procedura di Programmazione pag. 20 pag. 24 Inserimento Nuovo Codice Scelta N di Codice Inserimento Codice pag. 20 pag. 25 pag. 25 Cancellazione Codice Scelta N di Codice Conferma della scelta di Cancellare pag. 20 pag. 26 pag. 26 Test Ingressi Risultato Test pag. 20 pag. 26 Test Sirene Richiesta di Avvio Test pag. 20 pag. 27 Funzioni Speciali Comunicazione Remota Richiesta per Chiamata Assistenza pag. 20 pag. 27 pag. 27 Abilitazione Teleassistenza Abilitazione o Disabilitazione pag. 27 pag. 28 Abilitazione Funz. Automatico Abilitazione o Disabilitazione pag. 28 pag. 28 Richiesta Prolungamento Conferma della scelta pag. 28 pag. 28 CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 19 di 28

20 UTENTE Per entrare nel UTENTE è necessario eseguire le seguenti operazioni: 1. Assicurarsi che la centrale sia nella condizione di IMPIANTO DISINSERITO. 2. Digitare il CODICE UTENTE (1234 di fabbrica). 3. Premere il tasto. Si accederà al menù e sarà visualizzata la prima voce VISUALIZZAZIONE EVENTI. I tasti che si possono usare per navigare all interno del 1 livello sono i seguenti: passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello ingresso nel menù visualizzato uscita dal Menù Tecnico 1 2 V I S U A L I Z Z A Z I O N E E V E N T I E S C L. T E M P. I N G 3 O R O L O G I O 4 M O D I F I C A C O D I C E 5 P R O G R A M M A C H I A V E 6 N U O V O C O D I C E 7 C A N C E L L A C O D I C E 8 T E S T I N G R E S S I 9 T E S T S I R E N E 10 F U N Z I O N I S P E C I A L I Se si sceglie di uscire dal menù Utente, apparirà: T E R M I N A? c o n f = S I, x = N O CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 20 di 28

21 (1): VISUALIZZAZIONE EVENTI Una volta entrati nel Menù 1 si ha la possibilità di visualizzare gli eventi registrati in memoria. Scelta dell evento: 1.1 E V E N T O N. X X X incremento/decremento del valore XXX da 1 a 200 (CMP32) oppure 300 (CMP64) ingresso nella funzione visualizzata <descrizione evento> h h : m m g g / m m / a a passa all evento successivo (2): ESCLUSIONE TEMPORANEA DEGLI INGRESSI Questa Funzione consente di escludere temporaneamente un ingresso in modo che ad impianto inserito il sensore ad esso collegato non causi l allarme. L ingresso si reincluderà automaticamente al successivo disinserimento del sistema. 2.1 I N X X X < valore> incremento/decremento del valore XXX da 1 a 32 (CMP32) oppure 64 (CMP64) alternano i valori possibili: INSERITO TEMP. ESCL CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 21 di 28

22 (3): OROLOGIO Una volta entrati nel Menù 3 si ha la possibilità di regolare l orologio della centrale. Visualizzazione di data e ora corrente: 3.1 h h : m m g g / m m / a a ingresso nella funzione visualizzata Inserimento del giorno: I M P O S T A Z I O N E G I O R N O : X X X incremento/decremento del valore XX da 1 a 31 passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello Inserimento del mese: I M P O S T A Z I O N E M E S E : X X X incremento/decremento del valore XX da 1 a 12 passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello Inserimento dell anno: I M P O S T A Z I O N E A N N O : X X X incremento/decremento del valore XX da 0 a 99 passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 22 di 28

23 Inserimento dell ora: I M P O S T A Z I O N E O R E : X X X incremento/decremento del valore XX da 0 a 23 passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello Inserimento dei minuti: I M P O S T A Z I O N E M I N U T I : X X X incremento/decremento del valore XX da 0 a 59 passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello Inserimento dei secondi: I M P O S T A Z I O N E S E C O N D I : X X X incremento/decremento del valore XX da 0 a 59 passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello Inserimento del giorno della settimana: I M P O S T A Z I O N E S E T T. <giorno settimana calcolato> passaggio al menù successivo/precedente dello stesso livello CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 23 di 28

24 (4): MODIFICA CODICE Questa Funzione permette di modificare il Codice Utente: 4.1 U T E N T E 0 1 = Tramite i tasti numerici è possibile inserire il nuovo codice di 4 o 5 cifre. conferma il codice inserito Una volta inserito il nuovo codice e confermato si potrà avere: C O D I C E A C C E T T A T O oppure: N O N A C C E T T A T O (5): PROGRAMMA CHIAVE Questa Funzione permette di programmare una chiave elettronica modello KEY04: 5.1 U T E N T E 0 1 I N S E R I R E C H I A V E Una volta inserita la chiave si potrà avere: oppure: P R O G R A M M A Z I O N E E F F E T T U A T A P R O G R A M M A Z I O N E N O N E F F E T T U A T A CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 24 di 28

25 (6): NUOVO CODICE Questa Funzione permette di inserire un nuovo codice: 6.1 C O D I C E X X X incremento/decremento del valore XXX da 1 a 32 (CMP32) oppure a 64 (CMP64) conferma il codice inserito Inserimento codice: U T E N T E X X = Tramite i tasti numerici è possibile inserire il nuovo codice di 4 o 5 cifre. conferma il codice inserito Una volta inserito il nuovo codice e confermato si potrà avere: C O D I C E A C C E T T A T O oppure: N O N A C C E T T A T O Se l esito era positivo si avrà: U T E N T E X X I N S E R I R E C H I A V E Una volta inserita la chiave si potrà avere: P R O G R A M M A Z I O N E E F F E T T U A T A oppure: P R O G R A M M A Z I O N E N O N E F F E T T U A T A CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 25 di 28

26 (7): CANCELLA CODICE Questa Funzione permette di eliminare un codice utente: 7.1 C O D I C E X X X incremento/decremento del valore XXX da 1 a 32 (CMP32) oppure a 64 (CMP64) entra nella funzione Richiesta di conferma: C A N C E L L A Z I O N E c o n f = S I, x = N O Se si sceglie di cancellare apparirà: C O D. C A N C E L L A T O (8): TEST INGRESSI Questa Funzione verifica lo stato degli ingressi. Se risultano tutti chiusi apparirà: 8.1 * * T U T T O O K * * T E S T I N G R E S S I Se invece 1 o più ingressi risultano aperti apparirà i loro nomi: * * I N G. X X X y < descrizione ingresso xxx> CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 26 di 28

27 (9): TEST SIRENE Questa Funzione permette di verificare il funzionamento delle sirene: 9.1 A L L A R M E G E N? T E S T S I R E N E esegue il test Se si esegue il test apparirà per pochi secondi: A L L A R M E G E > > * < < T E S T S I R E N E Le sirene dovrebbero suonare correttamente. (10): FUNZIONI SPECIALI 10.1 C O M U N I C A Z I O N E R E M O T A entra nella funzione esegue il comando C H I A M A R E A S S I S T E N Z A? Questa Funzione permette di impostare cosa può fare l installatore in caso di chiamata per Teleassistenza: 10.2 A B I L I T A Z I O N E T E L E A S S I S T E N Z A entra nella funzione CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 27 di 28

28 Disabilitata = l installatore può soltanto copiarsi la configurazione della centrale e la memoria eventi. Abilitata = l installatore può anche programmare la centrale da remoto T E L E A S S I S T E N Z A < ABILITATA / DISABILITATA > alternano i valori possibili: ABILITATA DISABILITATA 10.3 A B I L I T A Z I O N E F U N Z. A U T O M A T I C O entra nella funzione F U N Z. A U T O M A T I C O < ABILITATO / DISABILITATO > alternano i valori possibili: ABILITATO DISABILITATO 10.4 R I C H I E S T A P R O L U N G A M E N T O entra nella funzione A T T I V A R E P R O L U N G A M E N T O? esegue il comando CMP32_CMP64_utente_ doc Pag. 28 di 28

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano MANUALE UTENTE Indice MANUALE N. 700-175-01 REV D ISS. Versione 1 221199 1. INTRODUZIONE...3 2. FUNZIONAMENTO DELLA TASTIERA...5 3. COME INSERIRE LA

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE. IS09005 Rev.B

MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE. IS09005 Rev.B MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE IS09005 Rev.B MANUALE UTENTE CENTRALI DOMINA 10 e 5 Le descrizioni fatte per la Domina 10 sono valide anche per la Domina 5 che gestisce di base solo 5 zone.

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

MKEY1 SCHEDA DI INTERFACCIA PER CHIAVI ELETTRONICHE E TASTIERE

MKEY1 SCHEDA DI INTERFACCIA PER CHIAVI ELETTRONICHE E TASTIERE PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it MKEY1 SCHEDA DI INTERFACCIA PER CHIAVI

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

Centrale LINK8G RX. Manuale utente

Centrale LINK8G RX. Manuale utente Centrale LINK8G RX Manuale utente La centrale LINK8 può visualizzare su richiesta, una serie di videate che forniscono informazioni di stato e di diagnosi che riguardano il funzionamento della centrale.

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996 MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 996 CONSOLLE VISTA INDICAZIONE DI MANCANZA RETE Se la luce verde RETE è spenta e compare la frase MANCANZA RETE sul display significa che manca la corrente elettrica, l

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

INTERFACCIA SERIALE RS232PC

INTERFACCIA SERIALE RS232PC PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it STARLIGHT INTERFACCIA SERIALE RS232PC STARLIGHT

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8 MANUALE PER L UTENTE ACCENTA CEN800 Ver. 1.0 Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando SICURIT Alarmitalia Spa Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. 02 38070.1 (ISDN) - Fax 02

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano Securityline CENTRALE ANTINTRUSIONE MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200 Italiano IT INDEX 1 Simboli e glossario 4 2 Descrizione d uso 4 3 Importante per la SICUREZZA 4 4 Impianto d allarme 5 4.1 Aree

Dettagli

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010 Manuale dell utente Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 COPYRIGHT SLC BV 1996. Tutti i diritti riservati. La riproduzione della presente pubblicazione, la sua trasmissione

Dettagli

Manuale Utente Centrale Pi-8

Manuale Utente Centrale Pi-8 Manuale Utente Centrale Pi-8 INDICE 1 LA TASTIERA E IL SUO FUNZIONAMENTO... 3 1.1 DESCRIZIONE DELLA TASTIERA CON I LED...3 1.1.1 LED DI PRONTO (ROSSO)...3 1.1.2 LED DI TAMPER (ROSSO)...3 1.1.3 LED DI RETE

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05 Manuale d uso Programmazione della centrale GSM05 Nota bene: nella fase di programmazione della centrale, quando premi qualsiasi tasto devi sentire un suono di conferma. Si prega di premerlo nuovamente

Dettagli

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur Infinity 8 Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Versione Sekur PRIMA ACCENSIONE: All accensione la centrale effettua una serie di TEST. Questi ultimi sono evidenziati

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

CE818. Manuale utente. Made in Italy 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Manuale utente. Made in Italy 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Manuale utente 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Made in Italy 1 CARATTERISTICHE DEL VOSTRO SISTEMA ANTIFURTO Il cuore del tuo sistema di allarme è la centrale elettronica CE818, un sistema intelligente a

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 Mod. 1067 DS1067-007A LBT8376 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE UTENTE INDICE PREFAZIONE... 4 1 ORGANI DI COMANDO... 5 1.1 TASTIERA DISPLAY 1067/021... 5 1.2 LETTORE CHIAVE ELETTRONICA

Dettagli

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0 BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl.

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl. www.progetto2000srl.it CTDBS Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896 INTRODUZIONE Il Combinatore Telefonico Digitale CTDBS può essere

Dettagli

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 SERIE RUNNER Manuale veloce di installazione Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 Sommario: 0.0 Avvertenze pag. 3 0.1 Introduzione pag. 3 0.2 Prima di iniziare pag. 3 1.0 Inizio

Dettagli

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451 Tastiere 636 e 646 636 646 Manuale utente DT01451 Sommario Operazioni di base 3 Codici accesso 4 Inserimento e disinserimento 5 Tasti panico 9 Tasto di accesso alla programmazione 10 Caratteristiche supplementari

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE MANUALE PER L'UTENTE Versione documento: 3.0 Data Aggiornamento: Agosto 2000 Versione TP5: 2.xx

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis 64 Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera....................................

Dettagli

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815 Centrale Mini MEDIA Manuale Utente DT00815 Egregio Cliente, congratulazioni per la scelta della Centrale di Sicurezza MiniMEDIA. La Centrale MiniMEDIA, prodotta dalla HESA S.p.A., è il frutto dei più avanzati

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale I WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale DS80WL01-001A LBT80088 Manuale Utente 0681 1/32 WL30 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile Manuale di Programmazione IS0239-AB Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia Elkron S.p.A.

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

CENTRALI ANTINTRUSIONE 36-76-192 MANUALE UTENTE

CENTRALI ANTINTRUSIONE 36-76-192 MANUALE UTENTE CENTRALI ANTINTRUSIONE 36-76-192 MANUALE UTENTE Italiano English EN IT INDICE 1 SIMBOLI E GLOSSARIO... PAG. 4 2 CONDIZIONI DI UTILIZZO... PAG. 4 2.1 DESCRIZIONE D USO...4 3 IMPORTANTE PER LA SICUREZZA...

Dettagli

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Linea e-nova LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Sommario 1. Centrale-sirena SH380AT... 3 2. Comunicatore RTC + ADSL SH511AX Comunicatore GSM/GPRS + ADSL SH512AX Comunicatore RTC + GSM/GPRS + ADSL SH513AX Comunicatore

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Combinatore telefonico GSM

Combinatore telefonico GSM Combinatore telefonico GSM Manuale certificazioni CE, CEI 79-2 SINTESI elettronica - Via Celli 1 60126 Ancona www.sintesinet.it 2 3 Indice I collegamenti... Introduzione e caratteristiche... Avviare il

Dettagli

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l.

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l. CARATTERISTICHE DI ESERCIZIO 1.1 Normale Esercizio di Analisi Fumi. Il pannello di centrale si presenta con la spia power accesa in colore verde, simbolo della corretta alimentazione di centrale. La scritta

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0

Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0 Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl Internet: www.securforce.com e-mail: supporto.tecnico@securforce.com

Dettagli

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A SOLUZIONE SICUREZZA Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile Centrale d allarme NetworX NX-4V2 (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile NX-6V2 (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile NX-8V2 (cod.nx8v2, in armadio standard) da 8 a 48 zone telegestibile NX-8CV2 (cod.nx8cv2,

Dettagli

CE818. Centrale filare a doppio modo di funzionamento. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0

CE818. Centrale filare a doppio modo di funzionamento. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0 CE818 Centrale filare a doppio modo di funzionamento 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE è una centrale a 8 ingressi con un combinatore telefonico su linea GSM integrato in grado di inviare chiamate

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM

MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM CE 30 GSM CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 5.2 HW2b) Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) 2

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

4 ACQUISIZIONE DEI DISPOSITIVI

4 ACQUISIZIONE DEI DISPOSITIVI TELESORVEGL.iatore CHIAMATA CICLICA pag. 81 BACKUP TELESORV. pag. 81 RISPONDITORE pag. 81 SCRIVI SMS pag. 81 CANCELLA SMS pag. 81 PRIORITA INVIO PSTN pag. 81 GSM pag. 81 TIPO RETE TELEF.onica PSTN pag.

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

TOP 100 G4 Manuale uso installazione

TOP 100 G4 Manuale uso installazione TOP 100 G4 Manuale uso installazione CARATTERISTICHE TECNICHE Modello: PENTALARM TOP100 G4 Sensori: Frequenza: Fino a 80 ognuno identificato singolarmente. 433, 92 MHz. Alimentazione: 15Vcc. Assorbimento

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

Accenta/Optima. Guida di utilizzo. ADE Gen4. Azienda installatrice: Recapiti telefonici: Data di installazione: Codice cliente: EKZ014700A Italian

Accenta/Optima. Guida di utilizzo. ADE Gen4. Azienda installatrice: Recapiti telefonici: Data di installazione: Codice cliente: EKZ014700A Italian ADE Gen4 Accenta/Optima Guida di utilizzo ZONE 1 2 3 4 5 6 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Zone 0 1 2 3 5 6 7 8 4 9 PA 7 8 9 0 Accenta + AccentaG3 mini Azienda installatrice: Recapiti telefonici: Data di installazione:

Dettagli

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali CONSIGLI IMPORTANTI Questo sistema di allarme è molto facile da utilizzare. Vi consigliamo di attivarlo ogni volta che lasciate la vostra abitazione, anche se per poco tempo. Non lasciate il telecomando

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 Mod. 1043 DS1043-160 LBT8539 CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI A 2 E 4 ZONE Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 MANUALE UTENTE INDICE 1 DESCRIZIONE GENERALE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 2 NORMATIVE...

Dettagli