COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È LA TUA NAZIONALITÀ? QUAL È LA TUA DATA DI NASCITA?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È LA TUA NAZIONALITÀ? QUAL È LA TUA DATA DI NASCITA?"

Transcript

1 COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? COME TI CHIAMI? QUAL È IL TUO NOME E COGNOME? DOVE ABITI? QUAL È IL TUO INDIRIZZO? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È IL TUO NUMERO DI TELEFONO? DA DOVE VIENI (STATO)? DA QUALE PAESE (STATO) VIENI? QUAL È LA TUA NAZIONALITÀ? DOVE SEI NATA? IN QUALE PAESE/CITTÀ SEI NATA? QUAL È LA TUA DATA DI NASCITA? QUANTI ANNI HAI? QUAL È LA TUA ETÀ? SEI ANDATA A SCUOLA NEL TUO PAESE? PER QUANTI ANNI? HAI UN TITOLO DI STUDIO? HAI UN DIPLOMA/LAUREA? 1 Torino la mia città MEIC

2 LAVORI? HAI UN LAVORO? CHE LAVORO FAI? QUAL È IL TUO LAVORO? QUANDO SEI VENUTA IN ITALIA? IN QUALE ANNO SEI VENUTA IN ITALIA? PERCHÉ SEI VENUTA IN ITALIA? PER QUALE MOTIVO SEI IN ITALIA? SEI SPOSATA? COME SI CHIAMA TUO MARITO? HAI DEI FIGLI? QUANTI? QUANTI ANNI HANNO I TUOI FIGLI? HAI UN DOCUMENTO? HAI IL PERMESSO DI SOGGIORNO? CHE LINGUE CONOSCI/PARLI? CAPISCI/PARLI L ITALIANO? SEI GIÀ ANDATA A SCUOLA D ITALIANO? DOVE? PER QUANTO TEMPO? HAI SUPERATO IL TEST A2 DI LINGUA ITALIANA? HAI SUPERATO L ESAME DI 3^ MEDIA? 2 Torino la mia città MEIC

3 CARTE GEOGRAFICHE COM È? DOV È? C È È NORD OVEST EST SUD LEGGI: COM È IL TOGO? COM È LA TUNISIA? COM È LA LIBIA? COM È LA GUINEA EQUATORIALE? DOV È L EGITTO? DOV È LA NIGERIA? DOV È L ITALIA? DOV È L ANGOLA? IL TOGO È PICCOLO LA TUNISIA È PICCOLA LA LIBIA È GRANDE LA GUINEA EQUATORIALE È PICCOLA L EGITTO È A NORD DEL SUDAN LA NIGERIA È A EST DEL CAMERUN L ITALIA È A SUD DELLA GERMANIA L ANGOLA È A EST DELLA ZAMBIA PROVA TU: LA FRANCIA È IL MAROCCO È LA SIERRA LEONE È LA RUSSIA È IL CHAD È L ISLANDA È A NORD DEL SUD AMERICA C È A OVEST DEL NIGER C È A SUD DELLA DANIMARCA C È A EST DELL EGITTO C È A OVEST DELLA POLONIA C È A NORD DEL BOTSWANA C È LA SVIZZERA? L ALGERIA? LA ROMANIA? LA TUNISIA? L ETIOPIA? L EUROPA? L EGITTO? LA LIBIA? 3 Torino la mia città MEIC

4 FAMIGLIA - PARENTI COME? QUANTI? / QUANTE? DA QUANTI? COME TI CHIAMI? COME SI CHIAMA TUO MARITO? COME SI CHIAMA TUA SORELLA? E LA TUA AMICA? COME SI CHIAMANO I TUOI GENITORI? E I TUOI FRATELLI? COME STAI? COME STA TUO PADRE? COME STANNO I TUOI FIGLI? QUANTI CUGINI HAI? QUANTE ZIE HAI? TUO FRATELLO È SPOSATO? DA QUANTI ANNI SEI SPOSATA? IO MI CHIAMO MIO MARITO SI CHIAMA MIA SORELLA SI LA MIA AMICA I MIEI GENITORI SI CHIAMANO I MIEI FRATELLI IO STO MIO PADRE STA I MIEI FIGLI STANNO IO HO CUGINI IO HO MIO FRATELLO IO SONO SPOSATA DA COMPLETA LE FRASI: MIA SUOCERA SI CHIAMA ABITA A MIA SUOCERA È È SPOSATA CON (NOME) LA NONNA HA ANNI IL NONNO È MIO COGNATO SI CHIAMA ABITA A MIO COGNATA È HA ANNI LEI STA MIO CUGINO SI ABITA A HA È LUI STA TROVA LA DOMANDA: MIO FRATELLO HA DUE FIGLI. LA ZIA NON HA SORELLE. LE MIE FIGLIE SI CHIAMANO ZHORA E KARIMA. LA ZIA DI SARA È SPOSATA DA 4 ANNI. MIA SUOCERA STA MOLTO MALE. MIA SORELLA VIVE IN ITALIA DA 3 ANNI. AICHA HA 2 FIGLI. MIA MADRE SI CHIAMA FATIMA. IL NONNO HA 80 ANNI. I MIEI GENITORI SONO SPOSATI DA 35 ANNI. IO ANCORA NON HO AVUTO FIGLI. MIA CUGINA NON È SPOSATA. LEI HA 17 ANNI. ZOUBIDA HA 44 ANNI. 4 Torino la mia città MEIC

5 ORE - AZIONI DELLA GIORNATA QUANDO? A CHE ORA? CON CHI? PERCHÉ? QUANDO TI SVEGLI AL MATTINO? CON CHI GUARDI LA TELEVISIONE? QUANDO CUCINI? CON CHI FAI COLAZIONE? PERCHÉ INVITI UN AMICA? A CHE ORA VAI A SCUOLA? PERCHÉ LEGGI? QUANDO FAI PULIZIA? A CHE ORA VAI A LETTO LA SERA? IO MI SVEGLIO IO GUARDO IO CUCINO IO FACCIO IO INVITO IO VADO IO LEGGO PERCHÉ IO FACCIO IO VADO PROVA TU: QUANDO? PERCHÉ? A CHE ORA? CON CHI? CITTÀ (VEDI ANCHE LE PAG 21 QUADERNO B) DOV È? / DOVE SONO? C È / CI SONO LEGGI: A DESTRA DELLA SCUOLA C È UN GIARDINO A SINISTRA DELL EDICOLA C È UN UOMO CHE LEGGE LE STRISCE PEDONALI SONO DAVANTI ALLA SCUOLA IL POLIZIOTTO È A SINISTRA DELLA QUESTURA DIETRO LA BANCA C È IL SUPERMERCATO SOTTO IL BANCO DELL EDICOLA C È LA SCRITTA GIORNALI DENTRO IL GIARDINO CI SONO DEI BAMBINI L EDICOLA È A SINISTRA DELLA FARMACIA DI FIANCO ALLA QUESTURA C È LA BANCA LA POSTA È LONTANO DALLA FARMACIA SOPRA LA PORTA DELLA BANCA CI SONO DELLE FINESTRE A DESTRA DELLA FARMACIA CI SONO DEGLI ALBERI SOTTO I PIEDI DEL POLIZIOTTO C È IL MARCIAPIEDE IL SUPERMERCATO È VICINO ALL INCROCIO 5 Torino la mia città MEIC

6 COMPLETA LE FRASI: DAVANTI A CASA MIA CI SONO A DESTRA DELLA POSTA C È CASA MIA È LONTANA DA IL SUPERMERCATO È DIETRO LA MIA SCUOLA C È. LA QUESTURA È LA SCUOLA È VICINA A IL MERCATO È PROVA TU: IN POSTA: BUONGIORNO, VORREI IN QUESTURA: ALL ANAGRAFE: DEVO FARE PER STRADA: PER FAVORE, DOV È MEZZI DI TRASPORTO QUANTO? QUALE? COME? LEGGI: BIGLIETTO DEL TRAM, BUS, METRO VADO A PIEDI ORARIO DEL TRENO VIAGGIO CON LA NAVE FERMATE DEL TRAM, BUS, METRO PRENDO LA METRO PRENOTO L AEREO VADO IN AUTO COME VAI A SCUOLA? PRENDI IL BUS PER FARE LA SPESA? QUANTO TEMPO IMPIEGA? VAI A PIEDI IN FARMACIA? QUALE BUS? QUANTO COSTA IL BIGLIETTO? PROVA TU: COSA DICI PER COMPRARE 5 BIGLIETTI DEL TRAM? COME FAI A PRENOTARE LA NAVE O L AEREO? COSA DICI DICI PER CHIEDERE DOV È LA FERMATA DELL AUTOBUS? COSA DICI PER CHIEDERE SE C È SCIOPERO DEI TRAM? COME FAI A SAPERE A QUALE ORA ARRIVA L AUTOBUS? COSA DICI PER COMPRARE UNA MACCHINA? COSA DICI PER CHIEDERE QUANTO COSTANO 4 BIGLIETTI DI AEREO? COME FAI PER SAPERE DOV È LA STAZIONE? 6 Torino la mia città MEIC

7 PALAZZO - CONDOMINIO - CASA DOVE? CHE? C È / CI SONO QUANTI / QUANTE? DOVE ABITI (CITTÀ)? IN CHE VIA? A CHE NUMERO? A CHE PIANO? QUANTI PIANI CI SONO? C È L ASCENSORE? C È UN CORTILE? CI SONO LE CANTINE? CI SONO I GARAGE? CI SONO LE SOFFITTE? C È IL CITOFONO? QUANTI CAMPANELLI HA? QUANTE STANZE HA IL TUO ALLOGGIO? QUANTE FINESTRE CI SONO? CI SONO DEI BALCONI? C È L ACQUA CALDA? C È IL RISCALDAMENTO? QUANTE PORTE CI SONO? C È LA CUCINA? C È IL BAGNO? CI SONO I TERMOSIFONI OPPURE LA STUFA? BEVANDE - CIBO - PASTA - CARNE - FRUTTA - VERDURA TI PIACE? / TI PIACCIONO? QUANTO COSTA? / QUANTO COSTANO? LITRO (L) CHILO (KG) ETTO (HG) TI PIACE BERE IL CAFFÈ? TI PIACE IL VINO? TI PIACCIONO I PEPERONI? TI PIACE PULIRE IL PESCE? QUANTO COSTA 1 L DI LATTE? QUANTO COSTANO 3 ETTI DI FORMAGGIO? QUANTO COSTANO 6 HG DI COSCE DI POLLO? QUANTO COSTANO LE CAROTE? QUANTO COSTANO 2 CHILI DI PEPERONI? TI PIACCIONO I BISCOTTI? TI PIACE CUCINARE? TI PIACE MANGIARE LA FRUTTA? TI PIACCIONO I GELATI? QUANTO COSTANO I LIMONI? QUANTO COSTA MEZZO LITRO DI SUCCO DI FRUTTA? QUANTO COSTA 1 CHILO DI MELANZANE? QUANTO COSTANO 3 KG DI MELE? QUANTO COSTA UN MAZZETTO DI MENTA? 7 Torino la mia città MEIC

8 COSA MANGI? / COSA BEVI? CON CHI? A CHE ORA? COLAZIONE PRANZO MERENDA CENA COSA MANGIA TUO FIGLIO PER MERENDA? COSA BEVE TUO MARITO A CENA? COSA MANGI A PRANZO? CON CHI MANGI LA CENA? CON CHI MANGIA A PRANZO TUO MARITO? CON CHI MANGIANO I TUOI GENITORI? COSA MANGIA TUA FIGLIA A COLAZIONE? COSA BEVI AL MATTINO? COSA BEVE UN NEONATO? CON CHI MANGIA TUA MADRE? CON CHI FANNO COLAZIONE I TUOI FIGLI? CON CHI FANNO MERENDA I BAMBINI A SCUOLA? PROVA TU: IO FACCIO COLAZIONE ALLE I MIEI FANNO MERENDA MIO PRANZA MIO MARITO PRANZA ALLE LA MAESTRA CENA LA MIA FA ALLE LEGGI: A MABROUKA PIACE CUCINARE PER LA SUA FAMIGLIA. SABATO NORA VA AL MERCATO A FARE LA SPESA. COMPRA LA FRUTTA E LA VERDURA PER TUTTA LA SETTIMANA. SIHAM FA COLAZIONE CON SUO FIGLIO ALLE 8 DEL MATTINO. AD HAYAT NON PIACE MANGIARE IL PESCE. HOUDA PREPARA DEI PIATTI TUNISINI CHE HA IMPARATO DALLA MAMMA. IL MARITO DI MALIKA MANGIA IL PRANZO AL LAVORO INSIEME AI SUOI COLLEGHI. LA MAESTRA BEVE IL CAFFÈ TUTTE LE MATTINE ALLE LA FIGLIA DI HANANE NON VUOLE MANGIARE LA ZUPPA DI VERDURA. LA SORELLA DI AMINA COMPRA LA MERENDA PER I SUOI BAMBINI. A GHIZLANE PIACE MOLTO LA PASTA ITALIANA: SPAGHETTI, LASAGNE, TORTELLINI. MARYAM NON PRENDE MAI IL CAFFÈ; A COLAZIONE BEVE IL TÈ E MANGIA IL PANE CON LA MARMELLATA. 8 Torino la mia città MEIC

9 MERCATO - SPESA - LAVORO CHI? DOVE? COMPRARE / VENDERE PROVA TU: AL SUPERMERCATO COMPRO IL FRUTTIVENDOLO VENDE AL BAR SI COMPRANO IL KEBAB VENDE E IL MACELLAIO VENDE LA SARTA FA IL PASTICCERE FA I E LE AL BANCO DELLE SCARPE COMPRO IL GIARDINIERE VENDE LA CASSIERA DI BENNET FA IL PIZZAIOLO FA IL CUOCO CHI VENDE LA VERDURA? CHI LAVORA IN POSTA? CHI FA LA GUARDIA DAVANTI ALLA QUESTURA? DOVE SI COMPRANO LE CIABATTE? DOVE COMPRI LE SCARPE DA GINNASTICA? DOVE MANGI LA PIZZA? DOVE FAI LA SPESA? CHI TAGLIA I CAPELLI? CHI VENDE IN UN NEGOZIO? CHI CONTROLLA IL TRAFFICO PER LE STRADE? DOVE SI COMPRA IL LATTE? DOVE SI PAGANO LE BOLLETTE DELLA LUCE E DEL GAS? DOVE SI COMPRA LA VERDURA? DOVE COMPRI LE MEDICINE? COSA FA? LAVORO DOVE LAVORA? COSA FA L INFERMIERA? COSA FA IL DENTISTA? COSA FA LA MAESTRA? DOVE LAVORA UN OPERAIO? DOVE LAVORA UN PROFESSORE? DOVE LAVORA UNA CAMERIERA? COSA FA IL GELATAIO? COSA FA IL BARBIERE? COSA FA IL CONTADINO? DOVE LAVORA UNA CASALINGA? DOVE LAVORA UN PIZZAIOLO? DOVE LAVORA UNA CASSIERA? COMPLETA: IL DOTTORE LA FA LE PULIZIE NELLE CASE LA AIUTA LE PERSONE ANZIANE IL CUOCO IL CURA E ASSISTE LE DONNE INCINTE L IMBIANCHINO L OPERAIO LAVORA IN IL CAMERIERE LAVORA LA CASALINGA LAVORA IN L AUTISTA GUIDA GLI AUTOBUS, I PULLMAN E I. 9 Torino la mia città MEIC

10 ARTICOLI (VEDI PAG 3 QUADERNO C) SCRIVI DAVANTI AD OGNI NOME UN ARTICOLO MELA IDRAULICO UVA ZUCCHERO CENA TORTA COLF TACCHINO AUTISTA POMODORI LIMONE ARANCE PESCI DOTTORI MANDORLE MENTA FUNGHI CAVOLO INSALATA CARABINIERI FINOCCHI PRANZO PASTA BARBIERE LATTE CECI AGLIO CARAMELLA PROFESSORESSA SPREMUTA ACQUA AGNELLO GELATO POLLO SPAGHETTI CONTADINI PISELLI CIOCCOLATO PANE PEPERONE CUOCA ZUCCHE FALEGNAME MERENDA KIWI (PLURALE) FAGIOLI SPINACI NOCCIOLA CARCIOFO ALBICOCCHE COLAZIONE GINECOLOGO SPESA VERDURIERE SUPERMERCATO FICHI TACCHINI BISCOTTO OLIO BIBITA CIPOLLE COCCO SEGRETARIA PINOLI PEPERONCINO SCONTI PIZZE PRUGNE CAFFÈ CETRIOLI CONIGLI CARRELLO SUCCO YOGURT ZUCCHINE BROCCOLI ANANAS RISO MANDARINO DENTISTA FAGIOLINI CAROTA MERCATO BADANTE OPERAI PORRO SCARICATORE 10 Torino la mia città MEIC

11 ABBIGLIAMENTO DI CHE COLORE È? / DI CHE COLORE SONO? TI PIACE? / TI PIACCIONO? QUANTO COSTA? / QUANTO COSTANO? COSA TI METTI / COSA METTE? LEGGI: LA GONNA DI MARINA È GRIGIA E BLU. A FATIHA IN INVERNO PIACE METTERE I PANTALONI PER NON PRENDERE FREDDO. GLI OCCHIALI DELLA MAESTRA HANNO LA CATENELLA ROSSA. LE SCARPE DEL FIGLIO DI SALWA COSTANO 10 EURO. ALLA SORELLA DI SOUMIA PIACCIONO MOLTO I VELI COLORATI. LA GIACCA DEL MARITO DI AWATEF È DI COLORE MARRONE IN ESTATE NADIRA METTE SEMPRE I SANDALI. IL CAPPOTTO DI RABIA COSTA 35 EURO; I GUANTI 5 EURO. DI CHE COLORE È IL TUO VESTITO? DI CHE COLORE È LA MAGLIA DI TUO FIGLIO? DI CHE COLORE SONO I JEANS? TI PIACE METTERE LA CAMICIA DA NOTTE O IL PIGIAMA? TI PIACE METTERE LE TUTE AI TUOI BAMBINI? A CASA TI PIACE METTERE LE PANTOFOLE O GLI ZOCCOLI? QUANTO COSTANO LE SCARPE DA GINNASTICA? QUANTO COSTA UN MAGLIONE DI LANA? QUANTO COSTANO LE MUTANDE PER BAMBINA? COSA TI METTI QUANDO PIOVE? COSA METTE IL TUO BAMBINO PER ANDARE A SCUOLA? COSA METTONO LE PERSONE ANZIANE PER LEGGERE? DI CHE COLORE SONO I PANTALONI DELLA TUA AMICA? DI CHE COLORE SONO LE SCARPE DI TUO MARITO? DI CHE COLORE È IL TUO VELO? TI PIACE METTERE I GUANTI IN INVERNO? TI PIACCIONO GLI STIVALI QUANDO FA CALDO? TI PIACE METTERE I VESTITI O I PANTALONI? QUANTO COSTA UN VELO? QUANTO COSTANO I COLLANT? QUANTO COSTANO I JEANS? COSA TI METTI IN ESTATE? COSA METTE TUO MARITO PER LAVORARE? COSA METTONO GLI UOMINI ITALIANI CHE LAVORANO IN UFFICIO? 11 Torino la mia città MEIC

12 SINGOLARE PLURALE (VEDI LE PAGG 4-5 QUADERNO C) SCRIVI DI FIANCO AD OGNI NOME SINGOLARE IL SUO PLURALE SCARPA DOTTORE MAGLIETTA POMODORO COMMESSA CAMICIA GIACCA OPERAIO MEDICO ZUCCA REGGISENO SCIARPA CAPPOTTO CANOTTIERA GELATO TUTA GONNA SEGRETARIA GUANTO BORSA INFERMIERA AGNELLO MAESTRO COSTUME SCRIVI DI FIANCO AD OGNI NOME PLURALE IL SUO SINGOLARE SANDALI FAGIOLINI PASTE GELATI CIPOLLE CASALINGHE CETRIOLI LIMONI PROFESSORI PESCHE FORMAGGI UOVA MAMME FRAGOLE MANDORLE MURATORI AGNELLI MANDARINI CUOCHE SCARPE MELE POLIZIOTTI 12 Torino la mia città MEIC

13 MASCHILE E FEMMINILE DEI NOMI COMUNI (VEDI LE PAGG QUADERNO C) ATTENZIONE! NON SEMPRE UN NOME MASCHILE HA LO STESSO SIGNIFICATO AL FEMMINILE, E VICEVERSA. ES: LIMO (FANGO) LIMA (ATTREZZO) SCRIVI DI FIANCO AD OGNI NOME MASCHILE IL SUO FEMMINILE TAVOLO GATTO BAMBINO PANNO ALLIEVO PERO PRINCIPE SIGNORE SARTO PEZZO PADRONE CAVALLO MELO FOGLIO REGOLO PITTORE PROFESSORE CASTAGNO CUOCO CAMERIERE ALUNNO MODO CERO MAESTRO SCRIVI DI FIANCO AD OGNI NOME FEMMINILE IL SUO MASCHILE MADRE NOCCIOLA FEMMINA BUCA ARANCIA CASSIERA INFERMIERA SUOCERA MOGLIE TACCHINA CONIGLIA AMICA ATTRICE BRICIOLA MAESTRA LEGNA PIANTA OPERAIA GAMBA DOTTORESSA 13 Torino la mia città MEIC

14 CORPO UMANO - SALUTE LEGGI: PRENOTARE UNA VISITA DI CONTROLLO PRENDERE / FISSARE UN APPUNTAMENTO STUDIO MEDICO AMBULATORIO MEDICO DI BASE MEDICO SPECIALISTA PAGARE IL TICKET ORARIO DI VISITA SALA D ASPETTO A DIGIUNO A STOMACO PIENO PRIMA DEI PASTI / DOPO I PASTI HO MALE A MI FA MALE IL / LA MIO FIGLIO HA MALE A GLI FA MALE IL / LA HA LA FEBBRE FARMACIA RICETTA (IMPEGNATIVA) MEDICINE (FARMACI) SIGLE: H (OSPEDALE) OSPEDALI SPECIALIZZATI A TORINO: SANT ANNA (OSTETRICIA - GINECOLOGIA) SAN LAZZARO (MALATTIE DELLA PELLE) CTO - MARIA ADELAIDE (ORTOPEDIA - TRUMATOLOGIA) AMEDEO DI SAVOIA (MALATTIE INFETTIVE) REGINA MARGHERITA (PEDIATRIA) CUP (CENTRO UNICO PRENOTAZIONI) ASL (AZIENDA SANITARIA LOCALE) CRI (CROCE ROSSA) PROVA TU: PER FAVORE VORREI BUONGIORNO DOTTORE: STO MALE / MI FA MALE / HO MALE HO LA FEBBRE BUONGIORNO DOTTORE. MIO FIGLIO QUANDO DEVO PRENDERE? QUANTE CAPSULE / COMPRESSE / GOCCE / SUPPOSTE? QUANDO BISOGNA FARE LA VACCINAZIONE A? QUANDO DEVO TORNARE PER? GRAVIDANZA: SONO INCINTA DA L ULTIMA MESTRUAZIONE È STATA IL STO BENE HO LA NAUSEA / VOMITO HO DOLORI ALLA PANCIA HO DELLE PERDITE DI SANGUE 14 Torino la mia città MEIC

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa 5 Oggi dobbiamo fare la spesa perché questa sera vogliamo organizzare una festa a casa nostra. Così decidiamo di andare al supermercato, quello di fronte alla banca, dove

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto.

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto. IN CITTÀ Paula è brasiliana ed è in Italia da poco tempo. Vive in una città del Nord. La città non è molto grande ma è molto tranquilla, perché ci sono pochi abitanti. In centro ci sono molti negozi, molti

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU LA FAMIGLIA DI BADU Badu è ghanese. È di Ada, una città vicino ad Accrà, nel Ghana. Ha ventiquattro anni ed è in Italia da tre mesi. Badu è in Italia da solo, la sua famiglia è rimasta in Ghana. La famiglia

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

DAL NUMERO ALLA FRAZIONE

DAL NUMERO ALLA FRAZIONE SCHEDA N. 2 DAL NUMERO ALLA FRAZIONE 1. Calcola il valore di ogni frazione e colora tanti disegni quanti ne indica il risultato. 2 di 18 =. 9 di 2 =. di 1 =. 8 di 2 =. 2. Calcola il valore di ogni frazione.

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

I nomi. Sai che ogni cosa di questo mondo ha un nome? Ma chi ha dato i nomi di alle persone, agli animali e alle cose?

I nomi. Sai che ogni cosa di questo mondo ha un nome? Ma chi ha dato i nomi di alle persone, agli animali e alle cose? I nomi Sai che ogni cosa di questo mondo ha un nome? Ma chi ha dato i nomi di alle persone, agli animali e alle cose? Semplice...l'uomo moltissimi anni fa, per non fare confusione. Osserva lo strano oggetto

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI DOVE SONO I MIEI OCCHIALI 60 NOTE PER L INSEGNANTE Questo gioco è utile per l apprendimento o il rinforzo di alcune strutture e di indicatori spaziali. Le strutture da utilizzare possono partire dalla

Dettagli

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI DOVE SONO I MIEI OCCHIALI 60 NOTE PER L INSEGNANTE Questo gioco è utile per l apprendimento o il rinforzo di alcune strutture e di indicatori spaziali. Le strutture da utilizzare possono partire dalla

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE LA STREGA ROVESCIAFAVOLE RITA SABATINI Cari bambini avete mai sentito parlare della strega Rovesciafavole? Vi posso assicurare che è una strega davvero terribile, la più brutta e malvagia di tutte le streghe

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica A ARITMETICA I numeri naturali e le quattro operazioni Esercizi supplementari di verifica Esercizio Rappresenta sulla retta orientata i seguenti numeri naturali. ; ; ; 0;. 0 Esercizio Metti una crocetta

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12.

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12. Compila oralmente la carta d identità con i tuoi dati: nome..., cognome..., nato il..., a..., cittadinanza..., residenza..., via..., stato civile..., professione..., statura..., capelli..., occhi... Qual

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro 1 Un nuovo lavoro Buongiorno. Buongiorno! Sei Gianna, no? La nuova collega. Sì, Gianna Terzani. Ciao, io sono Michela. Piacere. Il direttore ancora non c è, arriva verso le 10. Va bene, non c è problema.

Dettagli

MA LE STELLE QUANTE SONO

MA LE STELLE QUANTE SONO LIBRO IN ASSAGGIO MA LE STELLE QUANTE SONO DI GIULIA CARCASI Alice Una vecchia canzone diceva: Tu sai tutto sulla realtà del mercato e qui io ammetto di essere negato. Ma a inventare quel che non c è io

Dettagli

L Angolo del Buonumore

L Angolo del Buonumore T L Angolo del Buonumore T- Sapete qual è il colmo per un insegnante di diritto? Abitare in Via della Costituzione. T- Sai qual è il colmo per un libro di aritmetica? Non avere problemi. T- Lo sapete qual

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Indice. 7 Indicazioni per l insegnante 9 Contenuti dell Unità didattica

Indice. 7 Indicazioni per l insegnante 9 Contenuti dell Unità didattica Indice 7 Indicazioni per l insegnante 9 Contenuti dell Unità didattica 11 Gli uomini costruiscono la propria casa 23 I locali della casa 36 «Farsi» una casa 42 La casa e l organizzazione sociale Biblioteca

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 1 UNO

QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 1 UNO QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 1 UNO Giugno 2012 QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 2 QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME 1 PREMESSA Questa unità didattica è stata realizzata per bambini stranieri di livello linguistico A2 che frequentano la classe IV della Scuola Primaria.

Dettagli

Gennaio. Gennaio in cucina

Gennaio. Gennaio in cucina Nel proporre questo calendario culinario ci siamo ispirati a Vincenzo Tanara e alla sua opera Economia del cittadino in villa. Tanara, studioso di scienze naturali ed agricoltura, vissuto nell'area bolognese,

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo:

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo: CHE LAVORO FAI? Rachid: Rachid: Rachid: Rachid: Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Che lavoro fai? Io lavoro in fabbrica. E tu? Io faccio il muratore. Anche lui è muratore. Si chiama Rachid. Lui

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

TEST D USCITA. PROVA N. 1 Scelta multipla, chiuso, presente indicativo, lettura. Scegli la giusta domanda per ogni risposta.

TEST D USCITA. PROVA N. 1 Scelta multipla, chiuso, presente indicativo, lettura. Scegli la giusta domanda per ogni risposta. IO PARLO ITALIANO Corso di italiano per immigrati Lezione 1 Puntata 3 TEST D USCITA PROVA N. 1 Scelta multipla, chiuso, presente indicativo, lettura. Scegli la giusta domanda per ogni risposta. 1. Risposta:

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!!

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! SEDANO CAVOLO FINOCCHIO INTERPRETAZIONE GRAFICA DAL VERO CAROTA ZUCCHINA POMODORO E IL SASSO?...NON SI MANGIA MA SI USA PER GIOCARE

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

LE PREPOSIZIONI ITALIANE

LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI SEMPLICI Esempi: DI A DA IN CON SU PER TRA FRA Andiamo in citta`. Torniamo a Roma. Viene da Palermo. LE PREPOSIZIONI ARTICOLATE Preposizione + articolo determinativo

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI Visto che il 20% di un numero è uguale a frazionario per calcolare le percentuali. 20 100 n allora possiamo utilizzare il calcolo DATI n= numero intero p= frazione (percentuale) r= numeratore (tasso di

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

Elenco degli Annunci Trovati

Elenco degli Annunci Trovati Elenco degli Annunci Trovati Riepilogo Limiti Impostati: Da Data Scadenza 07/08/2015 A Data Scadenza 24/08/2015 Riepilogo Filtri Impostati: Inviato al Periodico: Internet Categoria Selezionata: CERCO LAVORO

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli