Relazione di accompagnamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Relazione di accompagnamento"

Transcript

1 Area Tecnico Edilizia Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni ed elenco annuale per l anno 2013 Relazione di accompagnamento Politecnico di Milano Area Tecnico Edilizia Piazza Leonardo da Vinci, 32 PARTITA IVA Milano TEL /37 FAX URL

2 Area Tecnico Edilizia INDICE 1 Premesse 2 2 Processo di costruzione del Programma triennale 2 3 Elenco annuale Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni Relazione di accompagnamento 1

3 Area Tecnico Edilizia 1 Premesse Il D.Lgs. 163/2006 prevede che la realizzazione delle OO.PP. avvenga mediante una programmazione triennale ed i suoi aggiornamenti annuali unitamente all Elenco Annuale dei Lavori da realizzarsi nel 1 anno del triennio di validità del Programma. La legge n. 166 del 1 agosto 2002 ha ulteriormente semplificato alcune norme relativamente alla programmazione, specificando che il Programma contiene solo i lavori di importo superiore a ,00 : gli interventi di importo inferiore, similarmente a quanto già avviene per gli interventi di manutenzione, possono invece essere aggregati in un'unica voce di piano. Analogo principio è adottato per interventi a rete di messa a norma e sicurezza riguardanti il patrimonio di Ateneo. Il Codice dei Contratti Pubblici (art. 128 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163, e ss.mm.ii.) ha riproposto con altrettanta precisione gli obblighi per le Stazioni Appaltanti previsti dai precedenti dettati normativi. Sulla scorta delle modifiche apportate al D.M. 21 giugno 2000 dal D.M. (Infrastrutture e trasporti) del 9 giugno 2005, la Programmazione triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio edilizio dell Ateneo è stata elaborata secondo le schede messe a disposizione dallo stesso D.M. sopra citato. La norma prevede che il Programma triennale sia adottato dall organo decisionale della stazione appaltante entro il mese di settembre di ogni anno e pubblicato all Albo Pretorio dell ente per 60 giorni per poi essere definitivamente approvato unitamente al bilancio di previsione di cui costituisce allegato. A seguito dell approvazione dello schema di Programma triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio edilizio, avvenuta con delibera del CdA n del , l Area Tecnico Edilizia, per mezzo del Responsabile del Programma, Dott. Arch. Riccardo Licari, ha sviluppato la forma definitiva del Programma triennale e del relativo Elenco annuale, di seguito illustrata. 2 Processo di costruzione del Programma triennale Sono stati raccolti e messi a sistema gli indirizzi dell Amministrazione sull elenco annuale in uso (anno 2012 e ss.mm.ii.), e le relative modifiche da apportare allo stesso. La ri-definizione di alcuni degli obiettivi propri dell elenco annuale 2013 ha permesso di definire una prima traccia utile dei lavori da comprendere nella programmazione triennale Contestualmente alla fase di aggiornamento, sono state anche recepite e sistematizzate le informazioni provenienti da altre Strutture e Servizi dell Ateneo, direttamente e indirettamente interessate dal processo di pianificazione. Successivamente, a seguito di confronti avuti con i vertici dell Ateneo e a seguito dell avvio della fase di negoziazione del processo di budgeting, è stato possibile definire una prima proposta di Programma per il triennio In seguito all avvenuto deposito e pubblicazione di 60 giorni degli atti dello schema di Programma adottato nel mese di settembre, è iniziata un ulteriore fase di verifica dello stesso alla luce di esigenze nel frattempo maturate, che tiene conto dei progetti dell Elenco annuale 2012 effettivamente conclusi e della compatibilità della proposta di piano con il bilancio previsionale per l anno Le analisi condotte e la contemporanea ultimazione del processo di budgetting per l anno 2013, hanno portato alla rielaborazione del Programma triennale delle opere pubbliche dell Ateneo per il triennio in questione, che sarà sottoposto ad approvazione del Consiglio di Amministrazione nella seduta del 18 dicembre La versione del programma triennale per gli anni prevede una spesa complessiva di ,17, di cui ca ,00 non gravanti su fondi di bilancio dell Ateneo, come si evince dalla tabella sotto, che mette a confronto le voci di programma in proposta a settembre e quelle in approvazione a dicembre, suddivise per anno e per tipologia di finanziamento. Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni Relazione di accompagnamento 2

4 Area Tecnico Edilizia Anno P.T. PROPOSTA Importo Annuo N. voci P.T. (in migliaia di ) N. voci P.T. DEFINITIVO Importo Annuo (in migliaia di ) ,48 (Bilancio) Anno , ,88 (Fondi MIUR 338) 1.200,00 (Capitali privati, altre fonti di finanziamento) Totale , ,48 (Bilancio) Anno , ,00 (MIUR) 0,00 (Capitali privati, altre fonti di finanziamento) Totale , ,48 (Bilancio) Anno , ,00 (MIUR) 0,00 (Capitali privati, altre fonti di finanziamento) Totale ,48 Totale , ,32 Gli scostamenti tra il Programma triennale e l Elenco annuale 2013 sottoposti nella seduta odierna ad approvazione del Consiglio di Amministrazione, rispetto a quanto riportato nella proposta di schema adottata dallo stesso Consiglio nella seduta del 25 settembre 2012 (n. 276), son evidenziati nella tabella di seguito: Progressivo ID Importo Nome lavoro Schema Definitivo progetto Schema Definitivo _ _13 Polo MILANO CITTA' STUDI, Riassetto dipartimenti Sede Milano Città Studi, Piazza Leonardo da Vinci 32, edificio Cremlino, Realizzazione laboratorio PoliFab 2mln 1mln ATE: 1,1mln AGIS: 300k ASICT: 300k 1mln : fondi Dipartimento Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni Relazione di accompagnamento 3

5 Area Tecnico Edilizia _ _ _09 21 da creare Polo di Milano Bovisa, via La Masa, Edificio laboratorio per l'installazione di un calorimetro calibrato a due camere finalizzato a testare climatizzatori, refrigeratori di liquido, pompe di calore e componenti idronici per Dipartimento di Energi Polo MILANO BOVISA, via Lambruschini, Realizzazione nuovo edificio polifunzionale Residenza Universitaria Casa dello Studente Viale Romagna, 62 (Milano) e nuova costruzione impianti sportivi e di servizio presso l'area del CS Giuriati Sede Milano Città Studi, Riassetto complessivo Dipartimento di Chimica 700k 2mln 300k 0 ATE: 500k Dip. Energia: 200k 1,5mln 300k + 1,16mln (gestione) 35,5mln ( ) Totale 6mln 41,86mln Sono state infine inserite le voci di spesa corrente per la gestione del patrimonio delle sedi milanesi mediante contratto di global service in essere per gli anni 2014 e 2015 (medesimo importo per ciascuna annualità). Il grafico seguente evidenzia la ripartizione degli interventi nel triennio a carico del bilancio di Ateneo: Nello schema che segue è rappresentato il calendario delle attività occorse per la formazione del Programma. Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni Relazione di accompagnamento 4

6 Area Tecnico Edilizia SCHEMA DEL PROCEDIMENTO DI FORMAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE Entro il Raccolta richieste e valutazione fattibilità, prima previsione di spesa e verifica prospetto con la Direzione generale e le altre Aree Coinvolte Entro il Schema di Programma (approvazione e adozione CdA), pubblicazione e ultimazione processo di budgetting. Entro il Revisione PT ed elaborazione Studi di Fattibilità/Progetti Preliminari, per gli interventi inseriti nell Elenco annuale. Il Adozione definitiva Programma triennale ed Elenco annuale per l anno 2013 Entro il Trasmissione dati Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. 3 Elenco annuale 2013 Nei grafici di seguito riportati, si evince la distribuzione delle voci di elenco annuale per tipologia di intervento (a.) e per tipologia di finanziamento (b.). a. Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni Relazione di accompagnamento 5

7 Area Tecnico Edilizia b. Allegati al programma: Sono parte integrante del programma triennale i seguenti allegati: All. a): Schede di programmazione; All. b): Programma Triennale ed Elenco annuale 2013; All. c): Presentazione interventi triennio ; All. d): Presentazione interventi conclusi ed in corso Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni Relazione di accompagnamento 6

8 Area Tecnico Edilizia All. a) Schede di programmazione Politecnico di Milano Area Tecnico Edilizia Piazza Leonardo da Vinci, 32 PARTITA IVA Milano TEL /37 FAX URL

9 Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE POLITECNICO DI MILANO QUADRO RISORSE DISPONIBILI Arco Temporale Di Validita' Del Programma Tipologia Risorse Disponibili Disponibilita' Finanziaria Primo Anno 2013 Disponibilita' Finanziaria Secondo Anno 2014 Disponibilita' Finanziaria Terzo Anno 2015 Importo Totale Entrate avente destinazione vincolata per legge ,14 0,00 0, ,14 Entrate acquisite mediante contrazione di mutuo 0,00 0,00 0,00 0,00 Entrate acquisite mediante apporti di capitale privato 0,00 0,00 0,00 0,00 Trasferimento di Immobili Ex Art.53, c.6 e 7 Dlgs. 163/2006 0,00 0,00 0,00 0,00 Stanziamenti di bilancio , , , ,00 Altro 0,00 0,00 0,00 0,00 TOTALI , , , ,14 IMPORTO (in euro) Accantonamento di cui all''art. 12 comma 1, del d.p.r. n 207/2012 al primo anno ,57 Note: IL RESPONSABILE...

10 Scheda 2: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE POLITECNICO DI MILANO ARTICOLAZIONE COPERTURA FINANZIARIA N. Progr. Cod. Int. Codice Istat Codice Tipologia Categoria Amm.ne Nuts Descrizione Intervento Prio rità' Stima Dei Costi Del Programma Cessione Immobili Apporto Di Capitale Privato Reg Prov Com Primo Anno 2013 Secondo Anno 2014 Terzo Anno 2015 Totale Si/No Importo Tipologia RISTRUTTURAZ EDILIZIA Polo MILANO IONE SOCIALE E CITTA' STUDI, SCOLASTIC Riassetto dipartimenti A (comprese scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) ,00 0,00 0, ,00 No 0, RECUPERO EDILIZIA Sede Milano Città SOCIALE E Studi, Piazza SCOLASTIC Leonardo da Vinci 32, A (comprese edificio Cremlino, scuole, biblioteche, Realizzazione laboratorio PoliFab centri sociali e case di riposo) ,00 0,00 0, ,00 No 0, NUOVA EDILIZIA Polo di Milano COSTRUZIONE SOCIALE E Bovisa, via La Masa, SCOLASTIC Edificio laboratorio A (comprese per l'installazione di scuole, biblioteche, un calorimetro calibrato a due centri sociali camere finalizzato a e case di riposo) testare climatizzatori, refrigeratori di liquido, pompe di calore e componenti idronici per Dipartimento di Energia ,00 0,00 0, ,00 No 0,00 1

11 N. Progr. Cod. Int. Codice Istat Codice Tipologia Categoria Amm.ne Nuts Descrizione Intervento Prio rità' Stima Dei Costi Del Programma Cessione Immobili Apporto Di Capitale Privato Reg Prov Com Primo Anno 2013 Secondo Anno 2014 Terzo Anno 2015 Totale Si/No Importo Tipologia RISTRUTTURAZ EDILIZIA Polo MILANO IONE SOCIALE E CITTA' STUDI, SCOLASTIC Bonardi, A (comprese Ristrutturazione BCA scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) ,00 0,00 0, ,00 No 0, NUOVA EDILIZIA Progetto ex L. COSTRUZIONE ABITATIVA 338/2000 -Sede Milano, Realizzazione nuova residenza universitaria "V. Pareto", via Maggianico ,00 0,00 0, ,00 No 0, NUOVA EDILIZIA Polo MILANO COSTRUZIONE SOCIALE E BOVISA, via SCOLASTIC Lambruschini, A (comprese Realizzazione nuovo scuole, biblioteche, edificio polifunzionale centri sociali e case di riposo) ,00 0,00 0, ,00 No 0, NUOVA EDILIZIA Progetto ex L. COSTRUZIONE ABITATIVA 338/ Sede Milano, Realizzazione nuova residenza universitaria "A. Einstein", via Einstein ,00 0,00 0, ,00 No 0, RESTAURO EDILIZIA Progetto ex L. ABITATIVA 338/ Sede Como, Recupero e restauro scientifico e conservativo dell'immobile "La Presentazione", via Zezio ,00 0,00 0, ,00 No 0,00 2

12 N. Progr. Cod. Int. Codice Istat Codice Tipologia Categoria Amm.ne Nuts Descrizione Intervento Prio rità' Stima Dei Costi Del Programma Cessione Immobili Apporto Di Capitale Privato Reg Prov Com Primo Anno 2013 Secondo Anno 2014 Terzo Anno 2015 Totale Si/No Importo Tipologia RESTAURO EDILIZIA Restauro e ABITATIVA ristrutturazione dell'edificio "La Presentazione", via Zezio, 58 Como. Completamento ed estensione dell'intervento c.d. 338/2007" ,00 0,00 0, ,00 No 0, RISTRUTTURAZ EDILIZIA Ristrutturazione e IONE ABITATIVA riqualificazione energetica dell'involucro edilizio della R.U. "I. Newton", via Mario Borsa, 25 - Milano. Completamento ed estensione dell'intervento c.d. 338/2007" ,14 0,00 0, ,14 No 0, NUOVA EDILIZIA Residenza COSTRUZIONE ABITATIVA Universitaria Casa dello Studente Viale Romagna, 62 (Milano) e nuova costruzione impianti sportivi e di servizio presso l'area del CS Giuriati ,00 0,00 0, ,00 No 0, RESTAURO EDILIZIA Sede Milano Città SOCIALE E Studi, via Bonardi, SCOLASTIC Restauro facciata A (comprese edificio 12 scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) 2 0, ,00 0, ,00 No 0,00 3

13 N. Progr. Cod. Int. Codice Istat Codice Tipologia Categoria Amm.ne Nuts Descrizione Intervento Prio rità' Stima Dei Costi Del Programma Cessione Immobili Apporto Di Capitale Privato Reg Prov Com Primo Anno 2013 Secondo Anno 2014 Terzo Anno 2015 Totale Si/No Importo Tipologia RISTRUTTURAZ EDILIZIA Sede MILANO Città IONE SOCIALE E Studi, via Bonardi, SCOLASTIC Edificio 15, Facciate A (comprese esterne scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) 2 0, ,00 0, ,00 No 0, NUOVA EDILIZIA Polo MILANO COSTRUZIONE SOCIALE E BOVISA, via La SCOLASTIC Masa, Ampliamento A (comprese edificio Dipartimento scuole, biblioteche, di energia. Edificio ZEN. centri sociali e case di riposo) 2 0, ,00 0, ,00 No 0, RISTRUTTURAZ EDILIZIA Sede Milano Città IONE SOCIALE E Studi, via Bonardi, SCOLASTIC Ed. 14 Nave, A (comprese Ristrutturazione scuole, facciate lato aule biblioteche, centri sociali e case di riposo) 1 0, ,00 0, ,00 No 0, RISTRUTTURAZ EDILIZIA Polo MILANO IONE SOCIALE E BOVISA, via La SCOLASTIC Masa, Edificio 12 (ex A (comprese Grande Capannone), scuole, biblioteche, Messa in sicurezza facciata e struttura e centri sociali interventi tesi al e case di comfort termico riposo) 1 0, ,00 0, ,00 No 0,00 4

14 N. Progr. Cod. Int. Codice Istat Codice Tipologia Categoria Amm.ne Nuts Descrizione Intervento Prio rità' Stima Dei Costi Del Programma Cessione Immobili Apporto Di Capitale Privato Reg Prov Com Primo Anno 2013 Secondo Anno 2014 Terzo Anno 2015 Totale Si/No Importo Tipologia RISTRUTTURAZ EDILIZIA Sede Milano Città IONE SOCIALE E Studi, via Bonardi, SCOLASTIC Riqualificazione e A (comprese adeguamento scuole, biblioteche, normativo edificio Trifoglio centri sociali e case di riposo) 2 0, , , ,00 No 0, RISTRUTTURAZ EDILIZIA Sede Milano Città IONE SOCIALE E Studi, Riassetto SCOLASTIC complessivo A (comprese Dipartimento di scuole, Chimica biblioteche, centri sociali e case di riposo) 2 0, , , ,00 No 0, RISTRUTTURAZ EDILIZIA Piano ristrutturazione IONE SOCIALE E e raffrescamento aule SCOLASTIC Campus Leonardo A (comprese (lotti 1 e 2) scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) 2 0,00 0, , ,00 No 0, RISTRUTTURAZ EDILIZIA Sede Milano Città IONE SOCIALE E Studi, via Bassini, SCOLASTIC Edificio 18 A (comprese Elettronica, scuole, biblioteche, Rifacimento facciata, sostituzione centri sociali serramenti e case di riposo) 2 0,00 0, , ,00 No 0,00 5

15 N. Progr. Cod. Int. Codice Istat Codice Tipologia Categoria Amm.ne Nuts Descrizione Intervento Prio rità' Stima Dei Costi Del Programma Cessione Immobili Apporto Di Capitale Privato Reg Prov Com Primo Anno 2013 Secondo Anno 2014 Terzo Anno 2015 Totale Si/No Importo Tipologia RISTRUTTURAZ EDILIZIA Sede Milano Città IONE SOCIALE E Studi, Rifacimento SCOLASTIC rete fognaria Lotto 3 A (comprese scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) 2 0,00 0, , ,00 No 0, NUOVA EDILIZIA Rete elettrica di COSTRUZIONE SOCIALE E sicurezza: SCOLASTIC completamento e A (comprese nuova realizzazione scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) 2 0,00 0, , ,00 No 0, RISTRUTTURAZ EDILIZIA Sede Milano Città IONE SOCIALE E Studi, Campus SCOLASTIC Bassini, Rifacimento A (comprese cabina elettrica n.7 scuole, biblioteche, centri sociali e case di riposo) 2 0,00 0, , ,00 No 0, NUOVA EDILIZIA Sede Milano Città COSTRUZIONE SOCIALE E Studi e Bovisa, SCOLASTIC Sicurezza, A (comprese adeguamento scuole, normativo biblioteche, centri sociali e case di riposo) ,00 0,00 0, ,00 No 0,00 6

16 TOTALI , , , ,14 IL RESPONSABILE...

17 Scheda 2b: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE POLITECNICO DI MILANO Elenco degli immobili da trasferire art.53, commi 6-7, del d. lgs. 163/2006 Elenco degli immobili da trasferire art.53, commi 6-7, del d. lgs. 163/2006 Arco Temporale Di Validita' Del Programma Valore Stimato Riferimento Intervento Descrizione Immobili Solo Diritto Di Superficie Piena Proprieta' 1 Anno Anno Anno 2015 TOTALI IL RESPONSABILE... 1

18 Scheda 3: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE POLITECNICO DI MILANO ELENCO ANNUALE Cod. Int. Amm.ne Codice Unico Intervento (Cui Sistema) Cup Descrizione Intervento Cpv Responsabile Del Procedimento Importo Annualita' Importo Finalita' Totale Evento Conformita' Verifica Vincoli Ambientali Priorita' Stato Progettazione Approvata Tempi Di Esecuzione Nome Cognome Urb (S/N) Amb (S/N) Trim/Anno Inizio Lavori Trim/Anno Fine Lavori D43B Polo MILANO CITTA' STUDI, Riassetto dipartimenti RICCARDO LICARI , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 2 Studio fattibilità 1/2013 4/ D42J Sede Milano Città Studi, Piazza Leonardo da Vinci 32, edificio Cremlino, Realizzazione laboratorio PoliFab RICCARDO LICARI , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 1 Progetto preliminare 1/2013 2/ D49H Polo di Milano Bovisa, via La Masa, Edificio laboratorio per l'installazione di un calorimetro calibrato a due camere finalizzato a testare climatizzatori, refrigeratori di liquido, pompe di calore e componenti idronici per Dipartimento di Energia RICCARDO LICARI , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 2 Progetto definitivo 2/2013 2/ D43B Polo MILANO CITTA' STUDI, Bonardi, Ristrutturazione BCA RICCARDO LICARI , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 1 Studio fattibilità 1/2013 4/2013 1

19 Cod. Int. Amm.ne Codice Unico Intervento (Cui Sistema) Cup Descrizione Intervento Cpv Responsabile Del Procedimento Importo Annualita' Importo Finalita' Totale Evento Conformita' Verifica Vincoli Ambientali Priorita' Stato Progettazione Approvata Tempi Di Esecuzione Nome Cognome Urb (S/N) Amb (S/N) Trim/Anno Inizio Lavori Trim/Anno Fine Lavori D49C Progetto ex L /2000 -Sede Milano, Realizzazione nuova residenza universitaria "V. Pareto", via Maggianico CHIARA RAGONA , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 1 Progetto esecutivo 3/2013 3/ D49H Polo MILANO BOVISA, via Lambruschini, Realizzazione nuovo edificio polifunzionale RICCARDO LICARI , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 2 Progetto preliminare 2/2013 4/ D49C Progetto ex L / Sede Milano, Realizzazione nuova residenza universitaria "A. Einstein", via Einstein FRANCESCO VITOLA , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 2 Progetto esecutivo 3/2013 3/ D14G Progetto ex L. 338/ Sede Como, Recupero e restauro scientifico e conservativo dell'immobile "La Presentazione", via Zezio FRANCESCO VITOLA , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 1 Progetto esecutivo 3/2013 3/ D18B Restauro e ristrutturazione dell'edificio "La Presentazione", via Zezio, 58 Como. Completamento ed estensione dell'intervento c.d. 338/2007" FRANCESCO VITOLA , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 1 Progetto definitivo 3/2013 3/2016 2

20 Cod. Int. Amm.ne Codice Unico Intervento (Cui Sistema) Cup Descrizione Intervento Cpv Responsabile Del Procedimento Importo Annualita' Importo Finalita' Totale Evento Conformita' Verifica Vincoli Ambientali Priorita' Stato Progettazione Approvata Tempi Di Esecuzione Nome Cognome Urb (S/N) Amb (S/N) Trim/Anno Inizio Lavori Trim/Anno Fine Lavori D48B Ristrutturazione e riqualificazione energetica dell'involucro edilizio della R.U. "I. Newton", via Mario Borsa, 25 - Milano. Completamento ed estensione dell'intervento c.d. 338/2007" FRANCESCO VITOLA , ,14 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 1 Progetto definitivo 3/2013 3/ D43F Residenza Universitaria Casa dello Studente Viale Romagna, 62 (Milano) e nuova costruzione impianti sportivi e di servizio presso l'area del CS Giuriati STEFANO POTENZA , ,00 Miglioram ento e incremento di servizio SI SI 1 Progetto esecutivo 3/2013 3/ Sede Milano Città Studi e Bovisa, Sicurezza, adeguamento normativo GIANLUCA NOTO , ,00 Adeguame nto normativo/ sismico TOTALI , ,14 SI SI 1 Studio fattibilità 1/2013 4/2013 IL RESPONSABILE... 3

21 Scheda 4: PROGRAMMA ANNUALE FORNITURE E SERVIZI 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE POLITECNICO DI MILANO art. 271 del d.p.r. 5 ottobre 2010, n.207 Cod. Int. Amm.ne Tipologia Codice Unico Intervento (Cui Sistema) Descrizione Del Contratto Codice Cpv Responsabile Del Procedimento Importo Contrattuale Presunto Fonte Risorse Finanziarie Nome Cognome Servizi Servizi di manutenzione della sede di Como GABRIELE PESSINA ,00 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Servizi di manutenzione della sede di Mantova GABRIELE PESSINA ,00 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Contratto di servizio integrato energia Campus Anzani e Natta, Como GABRIELE PESSINA ,00 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Servizi integrati di manutenzione e gestione calore M&C degli edifici della sede di Milano del Politecnico, lotto I GABRIELE PESSINA ,20 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Servzi di Manutenzione della sede di Lecco GABRIELE PESSINA ,00 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Contratto di servizio integrato energia Edificio 23 La Masa (ex Origoni) GABRIELE PESSINA ,00 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Contratto di servizio integrato energia Campus Marco D'oggiono Amendola, Lecco GABRIELE PESSINA ,00 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Servizi integrati di manutenzione e gestione calore M&C degli edifici della sede di Milano del Politecnico, lotto II GABRIELE PESSINA ,81 STANZIAMENTO DI BILANCIO 1

22 Servizi Facility Management sedi di Cremona e Piacenza (compresa guardiania e vigilanza) GIACOMO ROSSELLO ,00 STANZIAMENTO DI BILANCIO Servizi Residenza Universitaria Casa dello Studente Viale Romagna, 62 (Milano) e nuova costruzione impianti sportivi e di servizio presso l'area del CS Giuriati STEFANO POTENZA ,00 FONDI DI BILANCIO DELLA STAZIONE APPALTANTE TOTALI ,01 IL RESPONSABILE... 2

23 Scheda 5: ELENCO DEI LAVORI IN ECONOMIA DA ALLEGARE ALL'ELENCO ANNUALE DELLE OPERE PUBBLICHE: 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE POLITECNICO DI MILANO art. 271 del d.p.r. 5 ottobre 2010, n.207 Cod. Int. Amm.ne Codice Istat Codice CUP Descrizione Intervento Responsabile Del Procedimento Importo Contrattuale Presunto Reg Prov Com Nome Cognome TOTALE 1

24 Area Tecnico Edilizia All. b) Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni ed elenco annuale per l anno 2013 Politecnico di Milano Area Tecnico Edilizia Piazza Leonardo da Vinci, 32 PARTITA IVA Milano TEL /37 FAX URL

25 Area Tecnico Edilizia 18/12/2012 Pagina 1 di 2 POLITECNICO DI MILANO Programma dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per il triennio ANNO 2013 ANNO 2014 ANNO 2015 P R O G ID_PROGETTO MACRO TIPOLOGIA D'INTERVENT O NOME LAVORO Descrizione Modalità di realizzazione proposta Procedura di affidamento proposta Responsabile Responsabile Criterio di del del Note relative al selezione delle Procedimento Procedimento contratto offerte proposto proposto nominato Stato del progetto FONDI MIUR CAPITALI PRIVATI E CAPITALI PRIVATI E FONDI MIUR FONDI DI BILANCIO RIMBORSO L. ALTRE FONTI DI FONDI DI BILANCIO ALTRE FONTI DI FONDI DI BILANCIO RIMBORSO ADP 338/2000 FINANZIAMENTO FINANZIAMENTO SPESA CORRENTE SPESA PER INVESTIMENTI SPESA CORRENTE SPESA PER INVESTIMENTI SPESA CORRENTE CAPITALI PRIVATI E FONDI MIUR ALTRE FONTI DI RIMBORSO ADP FINANZIAMENTO SPESA PER INVESTIMENTI A - ATE A - AGIS B - aree AC B - ATE D E G H I L M N O P Servizi e lavori di Servizi integrati di manutenzione e 1762_1_1 1 manutenzione gestione calore M&C degli edifici della 1 e facility sede di Milano del Politecnico, lotto I L obiettivo strategico sotteso alla realizzazione del progetto M&C è quello di portare a stato management medio manutentivo tutti gli immobili costituenti il patrimonio edilizio delle sedi metropolitane dell'ateneo (V.si Allegato A1 Guida al Progetto). Il progetto vede la collaborazione di AGIS e ATE, la prima nella gestione dell attività ordinaria, la seconda per gli interventi destinati Servizi e lavori alla sicurezza, adeguamento normativo, PEBA, smaltimento amianto e riduzione dei di Servizi integrati di manutenzione e consumi energetici. 1762_2_1 2 manutenzione gestione calore M&C degli edifici della 1 e facility sede di Milano del Politecnico, lotto II management dott. Gabriele Contratto in corso Pessina Codice portale arch. Riccardo progetti 2013: 2381 Licari dott. Gabriele Contratto in corso Pessina Codice portale arch. Riccardo progetti 2013: 2382 Licari , , , , , , , , _13 Adeguamento Sede Milano Città Studi e Bovisa, normativo Sicurezza, adeguamento normativo Il lavoro è relativo all esecuzione di interventi che si rendessero necessari per l adeguamento normativo. In particolare è previsto l affidamento di incarichi professionali e l esecuzione di opere finalizzate alla sistemazione della documentazione degli edifici relativamente alla prevenzione incendi (Pareri di conformità VVF e Certificati di Prevenzione Incendi o documentazione equivalente). E previsto l affidamento degli incarichi professionali per la stesura di progetti e pratiche per l ottenimento dei pareri di conformità per gli edifici 1, 2, 5, 7, 8, 9 di Leonardo. È inoltre prevista l esecuzione di lavori e pratiche per l ottenimento dei C.P.I. prioritariamente dei seguenti edifici: ed. 16 (Bonardi), edd. 22, 24, 25 (Clericetti), ed. 3 (Leonardo). Spese in economia (art. 125, D.lgs 163/2006 e ss.mm.ii.) e Gara Informale e Massimo ribasso Procedura negoziata (art.122 c.7, affidamento diretto D.lgs 163/2006 e ss.mm.ii.) ing. Gianluca Noto Stima sommaria dei costi ,00 Adeguamento funzionale spazi per il riassetto dei Dipartimenti. Ristrutturazion Gli interventi sono tesi all adeguamento degli spazi del Politecnico destinati ad accogliere il e, intervento Polo MILANO CITTA' STUDI, Riassetto nuovo assetto dei Dipartimenti come definito nella seduta del Senato Accademico dello Procedura negoziata (art.122 c.7, Gara Informale e _13 Massimo ribasso sul costruito - dipartimenti scorso mese di settembre D.lgs 163/2006 e ss.mm.ii.) affidamento diretto edilizia Per affrontare gli interventi si inserisce in elenco annuale una voce di stima sommaria dei costi. Aree AC coinvolte dal arch. Riccardo progetto: AGIS Stima sommaria dei Licari (300k ) e ASICT costi (300k ) , ,00 Intervento di recupero dei laboratori al piano seminterrato dell edificio Cremlino, via Colombo 81, circa 900 mq totali. L intervento consiste nell ampliamento della camera bianca esistente (classe ) e Ristrutturazion nella realizzazione di una aggiuntiva camera bianca adiacente (classe ), compreso Appalto di lavori Procedura aperta Sede Milano Città Studi, Piazza Leonardo e, intervento l adeguamento impiantistico necessario all accoglimento delle strumentazioni rilevate da _13 da Vinci 32, edificio Cremlino, Massimo ribasso sul costruito - Pirelli. Procedura negoziata (art.122 c.7, Gara Informale e Realizzazione laboratorio PoliFab edilizia Le lavorazioni riguarderanno rimozioni e demolizioni, opere di scavo, opere civili di D.lgs 163/2006 e ss.mm.ii.) affidamento diretto predisposizione all installazione di struttura di contenimento della camera bianca, assistenze murarie per i nuovi impianti e l allestimento dei laboratori con le integrazioni impiantistiche necessarie. arch. Riccardo Quota già in bilancio Progetto preliminare ,00 Licari Dipartimenti Polo di Milano Bovisa, via La Masa, Edificio laboratorio per l'installazione di un L opera prevede la realizzazione di un capannone prefabbricato tra gli edifici 14 e 15. calorimetro calibrato a due camere Il piano terra, circa 720 mq lordi, ospiterà le camere termostatiche per le verifiche di Nuova _12 finalizzato a testare climatizzatori, rendimento di impianti di climatizzazione estiva e invernale ad usi residenziali. costruzione refrigeratori di liquido, pompe di calore e Il piano primo, circa 325 mq lordi, ospiterà uffici per il personale di laboratorio. componenti idronici per Dipartimento di Nell anno 2012 sono già stati stanziati in bilancio ,00 per il progetto. Energia Appalto di lavori Procedura aperta Massimo ribasso Confinanziamento del Dip. Di energia arch. Riccardo pari a 200k Progetto definitivo , ,00 Licari Codice portale progetti 2013: 2376 Realizzazione di un nuovo edificio polifunzionale destinato a docenti e studenti. Nuova Polo MILANO BOVISA, via Lambruschini, _13 costruzione Realizzazione nuovo edificio polifunzionale Intervento propedeutico alla realizzazione del nuovo edificio ZEN, che avrà sede negli attuali spazi adibiti a mensa. Appalto di lavori Procedura aperta Massimo ribasso arch. Riccardo Licari Progetto preliminare ,00 Ristrutturazion e, intervento Polo MILANO CITTA' STUDI, Bonardi, _13 sul costruito - Ristrutturazione BCA edilizia Ristrutturazione dei locali al piano primo dell edificio 11 del Campus Bonardi e riorganizzazione dei restanti spazi dell attuale BCA. Procedura negoziata (art.122 c.7, D.lgs 163/2006 e ss.mm.ii.) Gara Informale Massimo ribasso arch. Riccardo Licari ABA area richiedente ,00 Quota 2013 destinata a bonifiche, varianti vicinato, aggiornamento ISTAT e adeguamento IVA 1%. Il progetto consiste nella demolizione dell edificio scolastico esistente dismesso e nuova Progetto ex L. 338/2000 -Sede Milano, Nuova costruzione di un edificio articolato in tre torri destinate agli alloggi e interconnessi al piano 9 462_09 Realizzazione nuova residenza costruzione terra da un corpo basso contenente i servizi comuni (culturali, didattici e ricreativi). universitaria "V. Pareto", via Maggianico Le aree esterne saranno principalmente destinate a giardini pubblici aperti al quartiere, in modo da garantire la massima fruibilità degli spazi comuni e la permeabilità tra il nuovo intervento e il tessuto urbano circostante. arch. Chiara Codice portale Progetto esecutivo ,00 Ragona progetti 2013: 2368 Quota 2013 destinata a bonifiche, varianti vicinato, aggiornamento ISTAT e adeguamento IVA 1%. Il progetto consiste nella demolizione dell edificio scolastico esistente dismesso e nuova Progetto ex L. 338/ Sede Milano, Nuova costruzione di un edificio articolato in tre torri destinate agli alloggi e interconnessi al piano _09 Realizzazione nuova residenza costruzione terra da un corpo basso contenente i servizi comuni (culturali, didattici e ricreativi). universitaria "A. Einstein", via Einstein Le aree esterne saranno principalmente destinate a giardini pubblici aperti al quartiere, in modo da garantire la massima fruibilità degli spazi comuni e la permeabilità tra il nuovo intervento e il tessuto urbano circostante. dott. Francesco Codice portale Progetto esecutivo ,00 Vitola progetti 2013: 2369 Quota 2013 destinata ad aggiornamento ISTAT e IVA. Ristrutturazion Progetto ex L. 338/ Sede Como, L intervento consiste nel recupero e restauro scientifico dell immobile La Presentazione, e, intervento Recupero e restauro scientifico e finalizzato alla realizzazione di una residenza studenti a servizio del polo regionale di _09 sul costruito - conservativo dell'immobile "La Como. edilizia Presentazione", via Zezio Il progetto comprende anche la sistemazione delle aree esterne con recupero di una zona a verde attrezzato, fruibile dagli ospiti della residenza e dalla città. dott. Francesco Codice portale Progetto esecutivo ,00 Vitola progetti 2013: 2371 Ristrutturazion Restauro e ristrutturazione dell'edificio "La e, intervento Presentazione", via Zezio, 58 Como _11 Quota 2013 destinata ad aggiornamento ISTAT e IVA. sul costruito - Completamento ed estensione edilizia dell'intervento c.d. 338/2007" dott. Francesco Codice portale Progetto definitivo , ,00 Vitola progetti 2013: 2372 Quota 2013 destinata ad aggiornamento ISTAT e IVA. La quota parte di spese di investimento a carico del Politecnico a copertura del costo di Ristrutturazione e riqualificazione costruzione sarà dallo stesso corrisposto all appaltatore con una dilazione di pagamento in Ristrutturazion energetica dell'involucro edilizio della R.U. conto gestione. e, intervento _11 "I. Newton", via Mario Borsa, 25 - Milano. L'intervento consiste nella ristrutturazione edilizia ed impiantistica degli spazi interni sul costruito - Completamento ed estensione finalizzata all adeguamento tecnologico e funzionale dell edificio esistente, nonché impianti dell'intervento c.d. 338/2007" all abbattimento delle barriere architettoniche, nel rispetto delle caratteristiche morfologiche e architettoniche originarie e dei volumi esistenti. Riqualificazione architettonica ed impiantistico/energetica dell involucro esterno. dott. Francesco Codice portale Progetto definitivo , ,14 Vitola progetti 2013: 2373 Quota bilancio 2013 destinata a varianti progettazione, aggiornamento ISTAT e IVA 1%. Residenza Universitaria Casa dello La «Casa dello Studente» è già stata sottoposta ad interventi recenti di ristrutturazione Nuova Studente Viale Romagna, 62 (Milano) e delle facciate, adeguamento normativo degli impianti e di recupero degli spazi interni che _09 costruzione nuova costruzione impianti sportivi e di hanno permesso di rendere disponibili 293 posti alloggio. servizio presso l'area del CS Giuriati E ulteriormente previsto l ampliamento che verrà realizzato tramite sopraelevazione di tre piani del corpo di fabbrica interno al cortile destinato ad auditorium-palestra. Progetto esecutivo arch. Stefano Codice portale Potenza progetti 2013: 2366 Gestione: ASR area richiedente , , _10 Adeguamento Sede Milano Città Studi, via Bonardi, normativo Restauro facciata edificio 12 Restauro della facciata dell Edificio 12 necessaria per gli evidenti degradi. Il restauro comprenderà la sostituzione dei serramenti e l esecuzione di interventi che riqualifichino l involucro dell edificio dal punto di vista energetico ed acustico. Appalto di lavori Procedura aperta Massimo ribasso ing. Gianluca Codice portale Noto progetti 2011: ,00 L intervento prevede la preventiva installazione di ponteggi di facciata che permettano _10 Adeguamento l effettuazione di indagini diagnostiche dello stato di degrado delle facciate, che saranno la Sede MILANO Città Studi, via Bonardi, base per la stesura del progetto esecutivo. Le facciate verranno pulite e verranno sostituite normativo Edificio 15, Facciate esterne le piastrelle. Appalto di lavori Procedura aperta Massimo ribasso da definirsi Codice portale progetti 2011: ,00 Polo MILANO BOVISA, via La Masa, Nuova _10 Ampliamento edificio Dipartimento di costruzione energia. Edificio ZEN. Ampliamento del Dipartimento di energia con interventi di nuova costruzione di laboratori e uffici in luogo dell attuale mensa La Masa. Edificio denominato ZEN Appalto di lavori In fase di definizione arch. Riccardo Licari ,00 L intervento prevede la preventiva installazione di ponteggi di facciata che permettano l effettuazione di indagini diagnostiche dello stato di degrado delle facciate, che saranno la _12 Adeguamento Sede Milano Città Studi, via Bonardi, Ed. base per la stesura del progetto esecutivo. 14 Nave, Ristrutturazione facciate lato normativo aule Le facciate verranno pulite, verranno sostituiti i serramenti, i vetrocementi e le piastrelle, le scossaline e i parapetti. Appalto di lavori Procedura aperta Massimo ribasso ing. Gianluca Noto ,00 Interventi: Polo MILANO BOVISA, via La Masa, 1. revisione dell intera facciata continua; _10 Adeguamento Edificio 12 (ex Grande Capannone), 2. sostituzione delle attuali veneziane esterne con sistemi di oscuramento solare, normativo Messa in sicurezza facciata e struttura e comandati con radiocomando, in tessuto analogo a quello già utilizzato all interno del interventi tesi al comfort termico Campus; 3. protezione con reti antivolatili. Appalto di lavori In fase di definizione arch. Mauro Codice portale Rizzieri progetti 2011: ,00

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO 203270062 POLITECNICO DI MILANO A.A. 203/204 Pag. Verbale del Consiglio di Amministrazione del 7/2/203 Strutt. proponente: TecnicoEdilizia Strutt. Int. Esec.: TecnicoEdilizia Strutt. Int. non Es.: G.F.-CdA

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO 201112200051 POLITECNICO DI MILANO A.A. 2011/2012 Pag. 1 Verbale del Consiglio di Amministrazione del 20/12/2011 Strutt. proponente: TecnicoEdilizia Strutt. Int. Esec.: TecnicoEdilizia Strutt. Int. non

Dettagli

Area Tecnico Edilizia All. b2) Programma Triennale dei lavori pubblici e dei servizi di gestione del patrimonio dell'ateneo per gli anni 2015-2017 ed elenco annuale per l anno 2015 Elenco Annuale 2015

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PRAMAGGIORE

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PRAMAGGIORE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

LAVORI CONCERNENTI GLI IMMOBILI DEL CONSIGLIO REGIONALE

LAVORI CONCERNENTI GLI IMMOBILI DEL CONSIGLIO REGIONALE Documento composto da n. 7 facciate, allegato alla Deliberazione n. 28. del 23/ 09/205 IL RESPONSABILE dott. ing. Vincenzo Mazzotta LAVORI CONCERNENTI GLI IMMOBILI DEL CONSIGLIO REGIONALE - Art. 28 D.L.vo

Dettagli

Comune di Pegognaga PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016

Comune di Pegognaga PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 Comune di Pegognaga PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI RESANA

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI RESANA SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Cogoleto QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Cogoleto QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 215/217 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Cogoleto QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2014 / 2016. IL RESPONSABILE DEL PROGRAMMA (Geom. Fabrizio Pintori)

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2014 / 2016. IL RESPONSABILE DEL PROGRAMMA (Geom. Fabrizio Pintori) QUADRO DELLE RISORSE DIPONIBILI Scheda 1 Arco temporale di validità del Programma TIPOLOGIE DI RISORSE Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Disponibilità finanziaria (in Euro) Disponibilità finanziaria (in Euro)

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1277 DEL 16/11/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1277 DEL 16/11/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1277 DEL 16/11/2015 OGGETTO: PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE ARTT. 126 E 128 D. LGS. 163/06

Dettagli

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI COMO QUADRO RISORSE DISPONIBILI

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI COMO QUADRO RISORSE DISPONIBILI Scheda : PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 204/206 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI COMO QUADRO RISORSE DISPONIBILI Arco Temporale Di Validita' Del Programma Tipologia Risorse Disponibili Disponibilita'

Dettagli

OGGETTO: Lavori concernenti gli immobili del Consiglio Regionale

OGGETTO: Lavori concernenti gli immobili del Consiglio Regionale Allegato alla Deliberazione U.P. n 131del 16/09/2014 IL RESPONSABILE dott.ing. Vincenzo Mazzotta REGIONE ABRUZZO - CONSIGLIO REGIONALE DIREZIONE ATTIVITA' AMMINISTRATIVA SERVIZIO INFORMATICA E TECNICO

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI CASTELL'ARQUATO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI CASTELL'ARQUATO SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ROVIGO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ROVIGO SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ROVIGO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

RIZZIERI MAURO VITTORIO P.ZZA LEONARDO DA VINCI, 32 20133 MILANO

RIZZIERI MAURO VITTORIO P.ZZA LEONARDO DA VINCI, 32 20133 MILANO CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo RIZZIERI MAURO VITTORIO P.ZZA LEONARDO DA VINCI, 32 20133 MILANO Telefono 0223999329 Fax 0223999326 E-mail mauro.rizzieri@polimi.it

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 359 DEL 30/06/2015

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 359 DEL 30/06/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 359 DEL 30/06/2015 Il Direttore Generale, Dott. Enrico Volpe su proposta della struttura aziendale U.O. Lavori Pubblici adotta la seguente deliberazione: OGGETTO:

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Azienda U.S.L. 2 Lucca

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Azienda U.S.L. 2 Lucca SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Azienda U.S.L. 2 Lucca QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE E DEGLI INVESTIMENTI PER L ANNO 2014 ******************************

PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE E DEGLI INVESTIMENTI PER L ANNO 2014 ****************************** Allegato C PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE E DEGLI INVESTIMENTI PER L ANNO 2014 ****************************** In relazione alla competenza consiliare alla approvazione degli atti fondamentali del Comune

Dettagli

Provincia di Padova PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2014/2016. Approvato con Deliberazione Consiglio Provinciale n. 35 di reg.

Provincia di Padova PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2014/2016. Approvato con Deliberazione Consiglio Provinciale n. 35 di reg. Provincia di Padova PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2014/2016 Approvato con Deliberazione Consiglio Provinciale n. 35 di reg. del 01/08/2014 TIPOLOGIA RISORSE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di PALERMO

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di PALERMO COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di PALERMO Settore III - UFFICIO TECNICO Il Responsabile del Programma F.to - Geom. Giuseppe Cuccia Adottato con deliberazione di Giunta Comunale n. del Approvato con

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI EMPOLI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI EMPOLI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE ACER AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA PROVINCIA DI PIACENZA

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE ACER AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA PROVINCIA DI PIACENZA SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE ACER AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA PROVINCIA DI PIACENZA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE Azienda U.S.L. 2 Lucca

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE Azienda U.S.L. 2 Lucca SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE Azienda U.S.L. 2 Lucca QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Moliterno

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Moliterno SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 013/015 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria primo

Dettagli

CONSORZIO DELLA VALBOSSA

CONSORZIO DELLA VALBOSSA CONSORZIO DELLA VALBOSSA Presso Comune di Azzate via Benizzi Castellani n. 1 21022 AZZATE (VA) P.IVA 02158040127 Tel. 0332456311 fax 0332458738 N. _11/2015 Reg. Delib. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Adozione dell elenco annuale 2014 e del programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016

Adozione dell elenco annuale 2014 e del programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016 Consiglio di Amministrazione del 11/10/2013 PROPOSTA DI DELIBERA UOP proponente: ASIA RPA: Pompele Tiziano Adozione dell elenco annuale 2014 e del programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016 Premessa

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIANLUCA NOTO Indirizzo PIAZZA LEONARDO DA VINCI, 32 20133 MILANO Telefono 02 / 2399.9350 Fax 02 / 2399.9326 E-mail gianluca.noto@polimi.it

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Le detrazioni fiscali in Italia per gli interventi sugli immobili esistenti. ing. Valentina Ferrari - Ufficio Tecnico UNCSAAL

Le detrazioni fiscali in Italia per gli interventi sugli immobili esistenti. ing. Valentina Ferrari - Ufficio Tecnico UNCSAAL Le detrazioni fiscali in Italia per gli interventi sugli immobili esistenti ing. Valentina Ferrari - Ufficio Tecnico UNCSAAL 1 le detrazioni fiscali in Italia per interventi sul patrimonio edilizio esistente

Dettagli

RELAZIONE BILANCIO 2015-2016-2017 PIANO ANNUALE E TRIENNALE DELLE OPERE

RELAZIONE BILANCIO 2015-2016-2017 PIANO ANNUALE E TRIENNALE DELLE OPERE RELAZIONE BILANCIO 2015-2016-2017 PIANO ANNUALE E TRIENNALE DELLE OPERE La Sapienza dispone di un patrimonio immobiliare considerevole, dal punto di vista non solo della sua vastità ma anche e soprattutto

Dettagli

Politecnico di Milano - P.za L. Da Vinci, 32-20133 MILANO

Politecnico di Milano - P.za L. Da Vinci, 32-20133 MILANO C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LICARI RICCARDO Indirizzo POLITECNICO DI MILANO - P.za L. Da Vinci, 32-20133 MILANO Telefono 0223999320 Fax

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VIGGIANO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VIGGIANO SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VIGGIANO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 220 SEDUTA DELIBERATIVA DEL 31/12/2014 OGGETTO APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PER IL PERIODO 2015-2017 E DELL'ELENCO ANNUALE DEI LAVORI PER L'ANNO

Dettagli

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI CREMONA QUADRO RISORSE DISPONIBILI

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI CREMONA QUADRO RISORSE DISPONIBILI Scheda : PROGRAMMA TRINNAL DLL OPR PUBBLICH 04/06 DLL'AMMINISTRAZION COMUN DI CRMONA QUADRO RISORS DISPONIBILI Arco Temporale Di Validita' Del Programma Tipologia Risorse Disponibili Disponibilita' Finanziaria

Dettagli

Centro di Responsabilita' n. 1 Centro di costo n. 145

Centro di Responsabilita' n. 1 Centro di costo n. 145 Centro di Responsabilita' n. 1 Centro di costo n. 145 Pratica n. 3279112 Oggetto: Affidamento di nuove attivita tecniche nell ambito dei servizi attinenti all architettura e all ingegneria all Arch. Stefano

Dettagli

LAVORI DI RECUPERO EDILIZIO E ADEGUAMENTO NORMATIVO PIANO TERRA EDIFICIO VIA MURONI, 25 CIG 1338687F71 RELAZIONE TECNICA - PROGETTO ESECUTIVO

LAVORI DI RECUPERO EDILIZIO E ADEGUAMENTO NORMATIVO PIANO TERRA EDIFICIO VIA MURONI, 25 CIG 1338687F71 RELAZIONE TECNICA - PROGETTO ESECUTIVO LAVORI DI RECUPERO EDILIZIO E ADEGUAMENTO NORMATIVO PIANO TERRA EDIFICIO VIA MURONI, 25 CIG 1338687F71 RELAZIONE TECNICA - PROGETTO ESECUTIVO Premessa Il progetto è stato redatto seguendo le esigenze della

Dettagli

APPALTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA SU EDIFICI RESIDENZIALI A REDDITO DI PROPRIETA O IN USO A ROMA CAPITALE PER IL PERIODO DI DUE ANNI

APPALTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA SU EDIFICI RESIDENZIALI A REDDITO DI PROPRIETA O IN USO A ROMA CAPITALE PER IL PERIODO DI DUE ANNI ACCORDO QUADRO AI SENSI DELL ART. 59 COMMA 4 DEL D. LGS. N. 163/2006 APPALTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA SU EDIFICI RESIDENZIALI A REDDITO DI PROPRIETA O IN USO A ROMA CAPITALE PER IL PERIODO DI

Dettagli

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA STUDIO DI FATTIBILITA PER LA RISTRUTTURAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA AZZARITA RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA L immobile oggetto dello studio di fattibilità è ubicato in Via Barisano

Dettagli

Dal - al 1972-1982 Collaborazione in Studi professionali di Architettura e Ingegneria

Dal - al 1972-1982 Collaborazione in Studi professionali di Architettura e Ingegneria CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARIA CARMELA SILLECI ANGELICO Indirizzo PIAZZA LEONARDO DA VINCI,32-20133-MILANO Telefono 02.2399.9322 Fax 022399.9326 E-mail Maria.silleci@polimi.it

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Autorità Portuale di Ancona

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Autorità Portuale di Ancona SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 201/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria primo

Dettagli

Comune di Caorle PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014

Comune di Caorle PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 Comune di Caorle PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE SECONDA: MODELLO UFFICIALE Quadro delle risorse disponibili

Dettagli

COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE (PROVINCIA DI PISTOIA) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2011-2013 E PIANO DEGLI INVESTIMENTI - APPROVAZIONE

COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE (PROVINCIA DI PISTOIA) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2011-2013 E PIANO DEGLI INVESTIMENTI - APPROVAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE (PROVINCIA DI PISTOIA) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2011-2013 E PIANO DEGLI INVESTIMENTI - APPROVAZIONE programmazione ANNO 2011 Investimento Importo totale descrizione

Dettagli

CITTÀ DI SULMONA Medaglia d Argento al Valor Militare PROVINCIA DELL AQUILA

CITTÀ DI SULMONA Medaglia d Argento al Valor Militare PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO "A" CITTÀ DI SULMONA Medaglia d Argento al Valor Militare PROVINCIA DELL AQUILA 4 SETTORE AMBIENTE E INFRASTRUTTURE SCHEMA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 RELAZIONE SUL QUADRO

Dettagli

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014 Patrocinio Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura - Dipartimento di Scienze per l'architettura Dottorato di Ricerca in "Recupero Edilizio ed Ambientale" Provincia di Genova CONVEGNO FACILITY

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI MASSA MARITTIMA

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI MASSA MARITTIMA SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI MASSA MARITTIMA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 8.4.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili

Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili della Provincia di Modena Ing. Annalisa Vita Funzionario presso

Dettagli

GESTIONE DELLA RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE ALDO MARITANO Via Bonino 1 - SANGANO (TO) RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA

GESTIONE DELLA RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE ALDO MARITANO Via Bonino 1 - SANGANO (TO) RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA S.C. TECNICO S.S. TECNICO EDILE GRANDI OPERE E MANUTENZIONE ****************************** GESTIONE DELLA RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE ALDO MARITANO Via Bonino 1 - SANGANO (TO) RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA

Dettagli

SCHEDA 2: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010/2012 DELL'AMMINISTRAZIONE UNIVERSITA' DI PISA ARTICOLAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA

SCHEDA 2: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010/2012 DELL'AMMINISTRAZIONE UNIVERSITA' DI PISA ARTICOLAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA SCHEDA 2: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010/2012 DELL'AMMINISTRAZIONE UNIVERSITA' DI PISA ARTICOLAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA N. progr. (1) Cod. Int. Amm.ne (2) CODICE ISTAT Reg. Prov.

Dettagli

Conferenza Internazionale Riuso Sostenibile del Patrimonio Edilizio Torino, 5 giugno 2007 L ENERGIA: CHIAVE DI VOLTA DEL RIUSO EDILIZIO SOSTENIBILE Marco Filippi Dipartimento di Energetica, Politecnico

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2800565 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico professionale all Ing. Monica Evangelisti per attivita di supporto al Responsabile

Dettagli

Università degli Studi di Sassari COMUNICATO STAMPA. Programma edilizio dell Ateneo: prossimi interventi

Università degli Studi di Sassari COMUNICATO STAMPA. Programma edilizio dell Ateneo: prossimi interventi Università degli Studi di Sassari Ufficio Comunicazione COMUNICATO STAMPA Programma edilizio dell Ateneo: prossimi interventi Nel corso della seduta del Consiglio di Amministrazione del 19 maggio è stato

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE INDICE A. INDICAZIONE DELLE NECESSITÀ FUNZIONALI, DEI REQUISITI E DELLE SPECIFICHE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE PRESENTI NELL INTERVENTO IN MODO CHE RISPONDA

Dettagli

1992 DM 26/08/92 Norme di prevenzione incendi per l edilizia scolastica Legge 11/01/96 n. 23 Norme per l edilizia scolastica

1992 DM 26/08/92 Norme di prevenzione incendi per l edilizia scolastica Legge 11/01/96 n. 23 Norme per l edilizia scolastica 1. Premessa La presente relazione è parte integrante del progetto preliminare dei Lavori di adeguamento per la divisione del plesso scolastico di via Segni in due parti: scuola per l'infanzia al piano

Dettagli

progetto gestione scuole monza e brianza istituto d arte di giussano

progetto gestione scuole monza e brianza istituto d arte di giussano 1 Premessa Gli edifici Scolastici oggetto degli interventi fanno parte di un programma, che è stato definito con apposita convenzione tra la Provincia di Milano ed il Comune di Giussano. Scopo dell intervento

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA nuove disposizioni legislative nazionali. Milano, 09 ottobre 2015

RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA nuove disposizioni legislative nazionali. Milano, 09 ottobre 2015 RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA nuove disposizioni legislative nazionali Milano, 09 ottobre 2015 Gazzetta Ufficiale n. 162 del 15/07/201 le nuove disposizioni legislative nazionali primo decreto contiene

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE COMUNE DI GUAGNANO (LE) ADEGUAMENTO DI UN IMMOBILE DI VIA BIRAGO NELLA FRAZIONE DI VILLA BALDASSARRI PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SOCIO- EDUCATIVO E RIABILITATIVO PER DIVERSAMENTE ABILI RELAZIONE

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO

AREA LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO AREA : LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO Responsabile: Dott. Stefano Ravaioli Id. 399003 Fascicolo n. 2012/IV 8 2/000047 AREA LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO D E T E R M I N A Z I O N E N. 225 del 05/12/2012 Pubblicata

Dettagli

TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015 2017

TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015 2017 COMUNE DI PULA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015 2017 Ufficio Lavori Pubblici 19/12/2014 Pagina 1 di 1 Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Pula QUADRO

Dettagli

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE 1 - Cittadella degli studi in Largo Caduti per la Pace Biblioteca baricentrica in via Volta 2 - Due plessi scolastici di primaria in via Bulgaro e via Regina Biblioteca

Dettagli

3. Il rapporto tra il Piano triennale delle opere pubbliche e il Piano dei servizi. 3.1. Qualche considerazione di carattere normativo e programmatico

3. Il rapporto tra il Piano triennale delle opere pubbliche e il Piano dei servizi. 3.1. Qualche considerazione di carattere normativo e programmatico 3. Il rapporto tra il Piano triennale delle opere pubbliche e il Piano dei servizi 3.1. Qualche considerazione di carattere normativo e programmatico La Lr. 12/2005 per il governo del territorio individua

Dettagli

REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI 232 10-12-2015

REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI 232 10-12-2015 COMUNE DI SORBOLO (PROVINCIA DI PARMA) Sede Legale Piazza Libertà, 1-43058 Sorbolo (PR) Sede Amministrativa Via del Donatore, 2-43058 Sorbolo (PR) Tel. 0521/669611 - Fax 0521/669669 E-mail: info.sorbolo.pr.it

Dettagli

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto:

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: Sono assenti per questa deliberazione gli Ass. Chittò, Di Leva e Teormino. Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DEI

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 119 TIPO DI DOCUMENTO: CAPITOLATO TITOLO: Gara per la fornitura del servizio di gestione integrata (Global Service) degli immobili in uso SOTTOTITOLO: DATI CAPITOLATO TECNICO:

Dettagli

PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti in Via Vailate 14, avuti dal Demanio attraverso la procedura c.d. Federalismo Demaniale -

PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti in Via Vailate 14, avuti dal Demanio attraverso la procedura c.d. Federalismo Demaniale - COMUNE DI AGNADELLO PROVINCIA DI CREMONA Ufficio Tecnico AREA 1 URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI Oggetto: ALIENAZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI AGNADELLO PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti

Dettagli

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Sala Consilina QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Sala Consilina QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Page 1 of 1 Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Sala Consilina QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Arco temporale di validità del

Dettagli

Con Deliberazione di Giunta Comunale n 118 del 26/ 03/2013 e stato approvato il progetto definitivo dell opera in oggetto.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n 118 del 26/ 03/2013 e stato approvato il progetto definitivo dell opera in oggetto. Note introduttive Il presente documento fa proprie le indicazioni di cui all Art. 34. Relazione generale del progetto esecutivo del d.p.r. 5 ottobre 2010, n. 207: 1. La relazione generale del progetto

Dettagli

LR 27/2012 (Legge Finanziaria 2013) art. 8 comma 3 ELENCO DEGLI INTERVENTI NON SOGGETTI A RIPROGRAMMAZIONE

LR 27/2012 (Legge Finanziaria 2013) art. 8 comma 3 ELENCO DEGLI INTERVENTI NON SOGGETTI A RIPROGRAMMAZIONE AOPN 104 San Vito Lavori di accreditamento ospedale San Vito al Tagliamento - III fase, corpo A - I stralcio 105 San Vito Lavori di manutenzione impianti idrici e fognari ospedale di San Vito al Tagliamento

Dettagli

ARPALAZIO. Programma triennale 2015/2017. Elenco annuale dei lavori pubblici anno 2015. Codice fiscale 97172140580

ARPALAZIO. Programma triennale 2015/2017. Elenco annuale dei lavori pubblici anno 2015. Codice fiscale 97172140580 ARPALAZIO Codice fiscale 97172140580 Programma triennale 2015/2017 Elenco annuale dei lavori pubblici anno 2015 Adottato con Determinazione Dirigenziale n. 137 del 30/04/2015 INDICE 1 SCHEDA 1 Quadro delle

Dettagli

Arch. Francesco Longo Geom. Anselmo Antonaci Ing. Emanuele Surano

Arch. Francesco Longo Geom. Anselmo Antonaci Ing. Emanuele Surano COMUNE DI CASARANO D.L. 21.06.2013 n. 69 Disposizioni urgenti per il rilancio dell economia Istituto Comprensivo Polo 2 Scuola secondaria di I Grado PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA,

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena SCUOLA PRIMARIA in via aldo moro a poggibonsi DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE RUP: Arch. Adriano Bartoli 1. DESCRIZIONE

Dettagli

1. PREMESSA 2. DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO 3. FINALITA DELL INTERVENTO 4. IDENTIFICAZIONE DELL INTERVENTO 5. OPERE IMPIANTISTICHE

1. PREMESSA 2. DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO 3. FINALITA DELL INTERVENTO 4. IDENTIFICAZIONE DELL INTERVENTO 5. OPERE IMPIANTISTICHE 1. PREMESSA 2. DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO 3. FINALITA DELL INTERVENTO 4. IDENTIFICAZIONE DELL INTERVENTO 5. OPERE IMPIANTISTICHE 1. PREMESSA L intervento è da realizzare su un edificio esistente

Dettagli

ENTE PARCO NAZIONALE DELL APPENNINO LUCANO VAL D AGRI LAGONEGRESE

ENTE PARCO NAZIONALE DELL APPENNINO LUCANO VAL D AGRI LAGONEGRESE ORIGINALE COPIA Delibera n.40 del 19/10/2015 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO (Seduta Ordinaria) OGGETTO: programma triennale opere pubbliche 2016-2018 ed elenco annuale dei lavori pubblici da realizzare

Dettagli

ADEGUAMENTO DEL COMPLESSO SCOLASTICO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE GENERALE

ADEGUAMENTO DEL COMPLESSO SCOLASTICO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE GENERALE REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI GORIZIA COMUNE DI TURRIACO ADEGUAMENTO DEL COMPLESSO SCOLASTICO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE GENERALE Indice

Dettagli

Disponibilità finanziaria primo anno. Disponibilità finanziaria secondo anno

Disponibilità finanziaria primo anno. Disponibilità finanziaria secondo anno Scheda 1 Quadro delle risorse disponibili Tipologie risorse disponibili Disponibilità finanziaria primo anno Disponibilità finanziaria secondo anno Disponibilità finanziaria terzo anno Importo totale Entrate

Dettagli

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Programma 2015-2016 Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Project Management e BIM Caratteri distintivi del progetto Modelli organizzati dello staff di progetto

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI IN EDILIZIA. Presentazione a cura della DELEGAZIONE DEI GEOMETRI DELLA VALLE DELL AGNO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI IN EDILIZIA. Presentazione a cura della DELEGAZIONE DEI GEOMETRI DELLA VALLE DELL AGNO COLLEGIO DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI della Provincia di VICENZA LE AGEVOLAZIONI FISCALI IN EDILIZIA Presentazione a cura della DELEGAZIONE DEI GEOMETRI DELLA VALLE DELL AGNO 1 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Erice

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Erice SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

SERRAVALLE SCRIVIA. PROGETTO PRELIMINARE Art. 22 CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA E QUADRO ECONOMICO

SERRAVALLE SCRIVIA. PROGETTO PRELIMINARE Art. 22 CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA E QUADRO ECONOMICO COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROPOSTA DI PROJET FINANCING PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN TEMPIO CREMATORIO CON ANNESSA SALA DEL COMMIATO DA REALIZZARSI NEL CIMITERO COMUNALE REALIZZAZIONE AI SENSI

Dettagli

C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico. Allegato 2

C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico. Allegato 2 C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico Allegato 2 PROGETTO PRELIMINARE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA SEDE DI P.LE ACCURSIO, 7 - PALAZZINA A OPERE DI STRAODINARIA MANUTENZIONE,

Dettagli

STUDIO TECNICO CHIAVAZZA. dott. ing. Sergio CHIAVAZZA dott. arch. Laura CHIAVAZZA dott. arch. Paolo FOP

STUDIO TECNICO CHIAVAZZA. dott. ing. Sergio CHIAVAZZA dott. arch. Laura CHIAVAZZA dott. arch. Paolo FOP STUDIO TECNICO CHIAVAZZA dott. ing. Sergio CHIAVAZZA dott. arch. Laura CHIAVAZZA dott. arch. Paolo FOP Via Capello, 30-10098 RIVOLI (TO) Tel. 011/9589435 - Fax. 011/9789730 E-mail: studio.chiavazza@gmail.com

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici Nota di approfondimento La certificazione energetica degli edifici Dal 27 dicembre 2012 sarà in vigore il nuovo quadro normativo riguardante la certificazione energetica degli edifici. Con il D.M. 22 novembre

Dettagli

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale Progetto Definitivo/Esecutivo FONDI STRUTTURALI EUROPEI - PON 2007-2013- ASSE II Qualità degli ambienti scolastici Bando 7667 del 15/06/2010 Lavori di ristrutturazione edilizia finalizzati al risparmio

Dettagli

APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA

APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA CONTESTO PATRIMONIALE GENERALE Consistenza : 265 unità/attività (n. 200 edifici)

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 140

LEGGE REGIONALE N. 140 VII LEGISLATURA ATTI: 011117 LEGGE REGIONALE N. 140 NORME PER IL RISPARMIO ENERGETICO NEGLI EDIFICI E PER LA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI INQUINANTI E CLIMALTERANTI Approvata nella seduta del 15 dicembre

Dettagli

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2008/2010

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2008/2010 Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2008/2010 DELL'AMMINISTRAZIONE PROVINCIA DI COMO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE DISPONIBILI Disponibilità Finanziaria Primo Anno

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 723 14/05/2015 Oggetto : Approvazione in linea tecnica

Dettagli

Provincia Regionale di Ragusa

Provincia Regionale di Ragusa Provincia Regionale di Ragusa Lavori di "Adeguamento alle norme di sicurezza e prevenzione incendi immobili scolastici nella zona di Ragusa, Comiso e Vittoria. Completamento 2.000.000" - Progetto Esecutivo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE RELAZIONE TECNICA GENERALE Introduzione L Amministrazione civica di Borrello è proprietaria della struttura della vecchia scuola d infanzia sita in via Domenico De Nillo, gestita, negli anni compresi tra

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA. Seminario per candidati agli esami di abilitazione alla professione di ingegnere LAVORI PUBBLICI

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA. Seminario per candidati agli esami di abilitazione alla professione di ingegnere LAVORI PUBBLICI ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA Seminario per candidati agli esami di abilitazione alla professione di ingegnere LAVORI PUBBLICI Progetto, approvazione, affidamento dott. ing. Orazio

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. L'intervento di manutenzione straordinaria in progetto è funzionale al recupero degli spazi ai fini sociali e/o culturali.

RELAZIONE TECNICA. L'intervento di manutenzione straordinaria in progetto è funzionale al recupero degli spazi ai fini sociali e/o culturali. RELAZIONE TECNICA 1. PREMESSA L obbiettivo generale del progetto è la completa rifunzionalizzazione dell'edificio Ex Poste posto in via Nicolò dell'abate civ 66, collocato immediatamente sul fronte sud

Dettagli

COMUNE DI FERRARA. Installazione di pannelli solari aderenti o integrati nella copertura.

COMUNE DI FERRARA. Installazione di pannelli solari aderenti o integrati nella copertura. COMUNE DI FERRARA INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI E TITOLI EDILIZI RICHIESTI Principali casistiche per gli interventi sull edilizia esistente, a partire dal 1 luglio 2008

Dettagli

CONSIP FM3 LOTTO 6 MARCHE E ABRUZZO

CONSIP FM3 LOTTO 6 MARCHE E ABRUZZO CONSIP FM3 LOTTO 6 MARCHE E ABRUZZO ABSTRACT Febbraio 2013 1 SERVIZI DI FACILITY MANAGEMENT PER IMMOBILI, ADIBITI PREVALENTEMENTE AD USO UFFICIO, IN USO A QUALSIASI TITOLO ALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Dettagli

Rev. Data Sez. Pag. Redatto Verificato Validato Descrizione 1 17/12/12 MB BV DMP Emissione

Rev. Data Sez. Pag. Redatto Verificato Validato Descrizione 1 17/12/12 MB BV DMP Emissione C 129 - VALORIZZAZIONE AREA CAMPI - IKEA DEMOLIZIONE DEL MAGAZZINO E PORZIONE DI MENSA DISMESSI UBICATI IN CORSO FERDINANDO MARIA PERRONE N. 15 NELL AREA EX ILVA LAMINATI PIANI OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

I nuovi requisiti di prestazione energetica

I nuovi requisiti di prestazione energetica Milano, 30 giugno 2015 LA DEFINIZIONE DEGLI INTERVENTI: EDIFICIO DI NUOVA COSTRUZIONE: è un edificio il cui titolo abilitativo sia stato richiesto dopo l entrata in vigore del presente provvedimento. Sono

Dettagli

Torino Nuova Economia S.p.A. Corso G. Marconi, 10 10125 Torino

Torino Nuova Economia S.p.A. Corso G. Marconi, 10 10125 Torino 13/288 Torino Nuova Economia S.p.A. Corso G. Marconi, 10 10125 Torino ASSUNZIONE DI UN FINANZIAMENTO FINALIZZATO ALLA RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO RESIDUO CORRELATO ALLA REALIZZAZIONE DEL CENTRO DEL DESIGN

Dettagli

ENTE DIRITTO STUDIO UNIVERSITARIO EDISU-PIEMONTE

ENTE DIRITTO STUDIO UNIVERSITARIO EDISU-PIEMONTE DOCUMENTO DI PROGETTO ESECUTIVO Pag. 2 di 16 Ente Attuatore: ENTE DIRITTO STUDIO UNIVERSITARIO EDISU-PIEMONTE REALIZZAZIONE DI OPERE DI RESTAURO FACCIATE, FORNITURA IN OPERA DI CORPI ILLUMINANTI E ULTERIORI

Dettagli