DECRETO DELIBERATIVO DEL PRESIDENTE. d intesa con il DIRETTORE GENERALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DECRETO DELIBERATIVO DEL PRESIDENTE. d intesa con il DIRETTORE GENERALE"

Transcript

1 DECRETO DELIBERATIVO DEL PRESIDENTE d intesa con il DIRETTORE GENERALE N 92 del 20 Ottobre 2015 OGGETTO: PROTOCOLLO D'INTESA PER L'ISTITUZIONE DI UN SISTEMA TERRITORIALE ANTIVIOLENZA IN RETE (S.T.A.R.) A SOSTEGNO DELLE DONNE VITTIME DI MALTRATTAMENTO E VIOLENZA - APPROVAZIONE SCHEMA.

2 OGGETTO: PROTOCOLLO D INTESA PER L ISTITUZIONE DI UN SISTEMA TERRITORIALE ANTIVIOLENZA IN RETE (S.T.A.R.) A SOSTEGNO DELLE DONNE VITTIME DI MALTRATTAMENTO E VIOLENZA - APPROVAZIONE SCHEMA. IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA d intesa con il DIRETTORE GENERALE Vista la l. n. 56/2014 Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni ; Visto in particolare l art. 1 commi 55 e 66 della citata legge n. 56/2014 che stabilisce i poteri e le prerogative del Presidente della Provincia; Visto altresì l art. 1 - comma 85 della l. n. 56/2014 che elenca le funzioni della Provincia quale Ente di area vasta; Visto il d.lgs. n. 267/2000 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali ; Visto lo Statuto della Provincia di Lecco, approvato con deliberazione dell Assemblea dei Sindaci n. 1 del ; Vista la deliberazione del Consiglio provinciale n. 48 del esecutiva ai sensi di legge, avente per oggetto Bilancio di previsione 2015/2017. Impossibilità di raggiungere gli equilibri finanziari e obiettivi patto di stabilità Presa d atto. Approvazione linee di indirizzo con la quale si è provveduto ad approvare precise direttive in merito alla gestione delle spese correnti e in conto capitale per l esercizio finanziario 2015; Dato atto che sono scaduti il 30 settembre 2015 i termini per l approvazione il bilancio di previsione 2015 e che, di conseguenza, è necessario applicare la normativa che regola la Gestione Provvisoria ai sensi dell art. 163 comma 2 del d.lgs. n. 267/2000 la quale testualmente prevede che: nel corso della gestione provvisoria l'ente può assumere solo obbligazioni derivanti da provvedimenti giurisdizionali esecutivi, quelle tassativamente regolate dalla legge e quelle necessarie ad evitare che siano arrecati danni patrimoniali certi e gravi all'ente. Nel corso della gestione provvisoria l'ente può disporre pagamenti solo per l'assolvimento delle obbligazioni già assunte, delle obbligazioni derivanti da provvedimenti giurisdizionali esecutivi e di obblighi speciali tassativamente regolati dalla legge, per le spese di personale, di residui passivi, di rate di mutuo, di canoni, imposte e tasse, ed, in particolare, per le sole operazioni necessarie ad evitare che siano arrecati danni patrimoniali certi e gravi all'ente." Premesso che: - nel territorio della provincia di Lecco nel 2008 è stato sottoscritto un Protocollo d Intesa provinciale per l Istituzione di una rete a sostegno delle donne vittime di maltrattamento e violenza ed istituito un Tavolo di concertazione a cui hanno partecipato i rappresentanti di tutte le realtà territoriali individuate, sia pubbliche che private, attive nella lotta alla violenza; - la costruzione di una rete a contrasto della violenza sulle donne è confermata, da tutti i soggetti coinvolti, come uno strumento utile a realizzare interventi integrati, ad accrescere le competenze sul fenomeno, a promuovere progettualità condivise al fine di definire metodologie d intervento comuni; - a seguito delle indicazioni di cui alla l.r. n. 11/2012 Interventi di prevenzione, contrasto e sostegno a favore di donne vittime di violenza e della d.g.r. n. 861/2013 Attivazione e sostegno delle Reti

3 Territoriali Interistituzionali per la prevenzione, il contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne e il sostegno delle vittime di violenza, su proposta del Comune di Lecco, la rete suddetta ha condiviso gli obiettivi e le azioni del progetto STAR - Sistema territoriale antiviolenza in rete; - sulla base della positiva esperienza del Protocollo d Intesa provinciale per l Istituzione di una rete a sostegno delle donne vittime di maltrattamento e violenza, il Comune di Lecco ha proposto e ottenuto dalla Regione Lombardia il finanziamento del progetto Star alla cui realizzazione hanno concorso i diversi enti firmatari del protocollo, ognuno secondo specifiche competenze e modalità; - nel corso della realizzazione del progetto Star è stato elaborato un nuovo protocollo specifico in sostituzione del Protocollo d Intesa provinciale (approvato con decreto deliberativo del Presidente d intesa con il Direttore Generale n. 53 del ), composto da n. 12 articoli, che si allega alla presente deliberazione quale parte integrante e sostanziale, perseguendo gli obiettivi di: - rafforzare e allargare la rete dei soggetti del territorio provinciale impegnati nel contrasto della violenza sulle donne; - aumentare il grado di informazione delle donne e dei cittadini sulla problematica e sulle misure di contrasto della violenza attraverso l organizzazione di specifiche campagne di sensibilizzazione e prevenzione; - aumentare le competenze di operatori e volontari attraverso l organizzazione di percorsi di formazione; - aumentare la conoscenza del fenomeno attraverso il potenziamento dell attività di monitoraggio e raccolta dati; - aumentare e qualificare i servizi territoriali preposti per garantire alle donne la possibilità di intraprendere percorsi di uscita dalla violenza, attraverso il potenziamento di rifugi sicuri e percorsi di autonomia sociale, lavorativa e abitativa. Ritenuto di condividere le finalità e i contenuti del predetto protocollo d intesa; Visto il parere favorevole espresso dal Dirigente del Settore Formazione Professionale, Istruzione, Lavoro, Interventi Sociali e Politiche Giovanili circa la regolarità tecnica del provvedimento ai sensi dell art. 49 del d.lgs. n. 267/2000 allegato quale parte integrante e sostanziale; DECRETA Di approvare lo schema di Protocollo d intesa per l istituzione di un Sistema Territoriale Antiviolenza in Rete a sostegno delle donne vittime di maltrattamento e violenza, composto da n. 12 articoli e allegato al presente decreto deliberativo quale parte integrante e sostanziale, fino al Di certificare che il presente provvedimento rispetta le direttive e gli indirizzi gestionali approvati con deliberazione consiliare n. 48/2015, esecutiva ai sensi di legge. Di dare atto che non è necessario acquisire il parere in ordine alla regolarità contabile, atteso che il presente provvedimento non comporta oneri riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico finanziaria o sul patrimonio dell Ente. Di disporre la pubblicazione del presente provvedimento nella Sezione Amministrazione Trasparente del sito web della Provincia di Lecco del d.lgs. n. 33/2013 riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. Di individuare quale Responsabile del Procedimento, ai fini della corretta e puntuale attuazione di quanto decretato, il dottor Roberto Panzeri Dirigente del Settore Formazione

4 Professionale Istruzione Lavoro Interventi Sociali Politiche Giovanili della Provincia di Lecco. 6. Di dare atto che il presente provvedimento è da intendersi definitivo e, pertanto, immediatamente esecutivo ed efficace.

5 Letto, confermato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Flavio Polano IL DIRETTORE GENERALE Amedeo Bianchi Documento informatico sottoscritto con firma digitale ai sensi dell art.24 del D.Lgs. n.82/2005.

Delibera Giuntale nr. 02 dd

Delibera Giuntale nr. 02 dd Delibera Giuntale nr. 02 dd. 18.01.2017 OGGETTO: Esercizio provvisorio 2017: assegnazione delle risorse ed affidamento delle responsabilità gestionali contabili ai rispettivi responsabili di settore/servizi.

Dettagli

COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA

COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 46 del 11/04/2017 OGGETTO: UPM: FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA STRADALE ORIZZONTALE E VERTICALE

Dettagli

SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO

SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO Comune di Giovinazzo Città Metropolitana di Bari PUBBLICAZIONE La presente determinazione è stata pubblicata all'albo Pretorio del Comune il 06/06/2016 N. 226/2016 e vi rimarrà fino al 21/06/2016. Lì 06/06/2016

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 167 DEL 28/12/2016 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Esercizio provvisorio 2017: assegnazione delle risorse ed affidamento delle

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO (C.F P.I )

PROVINCIA DI TORINO (C.F P.I ) Copia Albo SERVIZIO Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 120 DEL 30/04/2014 REG. GEN. OGGETTO: liquidazione delle fatture n 91 del 30.04.2014 - Lavori di realizzazione del Canale scolmatore del Rio Canarone

Dettagli

PROVINCIA PISTOIA DETERMINA

PROVINCIA PISTOIA DETERMINA PROVINCIA PISTOIA Servizi Bilancio e finanze DETERMINA Atto. n. 584 del 06/10/2016 Oggetto: VERSAMENTO IVA DA LIQUIDAZIONE MENSILE PER IL MESE DI SETTEMBRE 2016 (SCADENZA 17 OTTOBRE 2016) E QUANTIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE URBANISTICA E PIANIFICAZIONE S.U.E. DETERMINAZIONE N 11 DEL 19/02/2016 COPIA UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA

COMUNE DI RIPARBELLA COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 7 Gennaio 2014 Verbale n. 3 COPIA OGGETTO: Indirizzi per la gestione dell'esercizio provvisorio in attesa

Dettagli

CITTÀ DI IMPERIA settore: SERVIZI FINANZIARI

CITTÀ DI IMPERIA settore: SERVIZI FINANZIARI CITTÀ DI IMPERIA settore: SERVIZI FINANZIARI servizio:partecipazioni SOCIETARIE-GESTIONE ECONOMATO-PROVVEDITORATO-CONCESSIONI SUOLO PUBBLICO Determinazione dirigenziale n. 0423 del 12/04/2017 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 57 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 57 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 57 DEL 13-05-2016 OGGETTO: ASSEGNAZIONE RISORSE FINANZIARIE AL RESPONSABILE DELL'AREA II PER

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana ORIGINALE Registro Generale n. 294 DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE n. 190 del 26/10/2017 OGGETTO: SELEZIONE PUBBLICA PER L ACCESSO A N. 5 POSTAZIONI DI TELELAVORO E LAVORO AGILE RIVOLTA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Istruzione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Istruzione Registro generale n. 3008 del 28/10/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Istruzione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del n. 2

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del n. 2 VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 05-01-2016 n. 2 COPIA Oggetto: PEG 2016. Gestione provvisoria. L anno Duemilasedici (2016), il giorno Cinque (5) del mese di Gennaio, alle ore 15:00 nella Sala

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 19 Gennaio 2015 Verbale n. 3 COPIA OGGETTO: Indirizzi per la gestione dell'esercizio provvisorio in attesa

Dettagli

AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA

AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA Deliberazione dell Assemblea dell Agenzia, atto n. 2016/5 Seduta del 15/03/2016, ore 18:00 Presieduta da Alessandro PASTACCI, Presidente

Dettagli

GIUNTA COMUNALE APPROVAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI DELLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE (SUAP).

GIUNTA COMUNALE APPROVAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI DELLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE (SUAP). GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 1 del 07/01/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI DELLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE (SUAP). L'anno 2015 il giorno 7 nel mese di gennaio alle ore 15.00,

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO COPIA DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO del 26.04.2016 Rep. Gen. n. 103/2016 Atti n. 87847\2016-2.10\2016\23 Oggetto: Nomina di un componente del Consiglio di Amministrazione, in rappresentanza della Città

Dettagli

VISTO lo Statuto Comunale;

VISTO lo Statuto Comunale; REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI MAZARA DEL VALLO STAFF DEL SEGRETARIO DIRETTORE GENERALE SERVIZIO: Organi Istituzionali Ufficio Legale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE N. 0282 DEL 07/10/2011

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO COPIA DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO del 12/05/2016 Rep. Gen. n. 125/2016 Atti n. 100793/2016-2.10/2016/41 Oggetto: Nomina di un componente del Consiglio di Indirizzo in rappresentanza della Città metropolitana

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 1 del 20/01/2016 Determinazione nr. 28 del 21/01/2016 Servizio Tributi ed Economato OGGETTO: DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/09/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/09/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1253 04/09/2015 OGGETTO: Proroga dal 05/09/2015 al 14/10/2015 compreso del contratto individuale

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO COPIA DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO del 23.05.2016 Rep. Gen. n. 134/2016 Atti n. 110493\2016-2.10/2016/26 Oggetto: Designazione di due componenti del Collegio dei Revisori dell Istituto per la Scienza

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 698 del 22.09.2014 registro generale N. 300 del 22.09.2014 registro del servizio

Dettagli

Determinazione di aggiudicazione e stipula del 12/01/2018, n. 3

Determinazione di aggiudicazione e stipula del 12/01/2018, n. 3 Determinazione di aggiudicazione e stipula del 12/01/2018, n. 3 Determinazione di aggiudicazione e stipula. Procedura negoziata ai sensi dell art. 36 comma 2, lett. b) del d.lgs. 50/2016, mediante richiesta

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : III Servizio ALLA CITTA E ALLE IMPRESE Ufficio : MANUTENZIONE IMMOBILI C.LI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ALLA CITTA E ALLE IMPRESE N. 441

Dettagli

OGGETTO: DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA TEMPESTIVITÀ DEI PAGAMENTI

OGGETTO: DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA TEMPESTIVITÀ DEI PAGAMENTI PROPOSTA DI GIUNTA COMUNALE: n 34 del 13/05/2015 ASSESSORATO PROPONENTE: Assessore al Bilancio AREA: Finanziaria RESPONSABILE DI AREA: rag. Franca APRILE OGGETTO: DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA TEMPESTIVITÀ

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =====0======0=======0======

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =====0======0=======0====== REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Codice fiscale 82001410818 Partita IVA 00257580811 ============================================================ III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA E AL TERRITORIO

Dettagli

Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Progetto Speciale Innovazione, Fondi Europei e Smart City MP

Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Progetto Speciale Innovazione, Fondi Europei e Smart City MP Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Progetto Speciale Innovazione, Fondi Europei e Smart City MP 0 2017 03335/068 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

C O M U N E D I S E N I G A L L I A

C O M U N E D I S E N I G A L L I A C O M U N E D I S E N I G A L L I A PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 98 Seduta del 30/04/2015 OGGETTO: ESERCIZIO PROVVISORIO 2015. VARIAZIONE DI BILANCIO MEDIANTE PRELIEVO DAL

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO COPIA Determinazione n 6 in data 19/03/2015 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Decoro Urbano Determinazione Oggetto: FORNITURA DI PRODOTTI DI FERRAMENTA.AFFIDAMENTO ALLA DITTA BALDUCCI SNC

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Visti: - il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118, Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Prelevamento dal Fondo di Riserva 2015 di euro 1.439,44 per il finanziamento delle spese relativo al debito fuori bilancio nei confronti di Vodafone Omnitel

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Risorse Umane

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Risorse Umane Registro generale n. 1040 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Risorse Umane Oggetto Rimborso della

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO COPIA DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO del 21.11.2017 Rep. Gen. n. 308/2017 Atti n. 266142\2017-2.10\2017\4 Oggetto: Designazione di un componente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di bonifica

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Proposta n. 2211 Anno 2016 CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Atto N. 1928/2016 Oggetto: ID.4083. SERVIZI ASSICURATIVI DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI

Dettagli

ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA

ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n. 30 60020 SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA N.05 Oggetto: Concessione Servizio di Tesoreria 2016/2020 - Determina a contrarre. Procedura

Dettagli

COMUNE DI CORROPOLI (Provincia di Teramo)

COMUNE DI CORROPOLI (Provincia di Teramo) COMUNE DI CORROPOLI (Provincia di Teramo) Copia di DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEDUTA DEL 05/04/2016 N 16 OGGETTO: Esercizio provvisorio 2016. Variazione al bilancio di previsione 2015/2017 - Annualità

Dettagli

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE Determinazione N 85 del 10-02-2017 OGGETTO: SUA.LECCO. COMUNE DI CALCO. AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza ...

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza ... COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza N. 22 REGISTRO DELIBERAZIONI ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE... OGGETTO: VERIFICA

Dettagli

DETERMINA N. 21 DEL 17/01/2017

DETERMINA N. 21 DEL 17/01/2017 COMUNE DI CASCINA Provincia di Pisa DETERMINA N. 21 DEL 17/01/2017 IL RESPONSABILE P.O.A. DELLA MACROSTRUTTURA VIGILANZA POLIZIA MUNICIPALE Elena Barsacchi Oggetto: RINNOVO ABBONAMENTO SERVIZI INFORMATICI

Dettagli

CONSIGLIO PROVINCIALE DI LECCO

CONSIGLIO PROVINCIALE DI LECCO CONSIGLIO PROVINCIALE DI LECCO Deliberazione N 70 del 09-11-2016 OGGETTO: ACCORDO DI PROGRAMMA FINALIZZATO AL COMPLETAMENTO DELL'"OSTELLO DELLA GIOVENTU'" IN LECCO. ESAME E APPROVAZIONE L'anno duemilasedici,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : III Servizio ALLA CITTA E ALLE IMPRESE Ufficio : MANUTENZIONE IMMOBILI C.LI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ALLA CITTA E ALLE IMPRESE N. 577

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DI di Giunta Comunale

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DI di Giunta Comunale CITTA METROPOLITANA Codice n.11030 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DI di Giunta Comunale Deliberazione n. 24 del 03/10/2016 OGGETTO: DISCIPLINA DELLE SAGRE AI SENSI DELL'ART. 18

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 709 del 31/03/2016 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Servizio

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 1128 Del 29/12/2015 Welfare Locale CIG: Z21178104C CUP: B57B15000650002 IL RESPONSABILE/DIRIGENTE DEL SERVIZIO Premesso che l Unione di Comuni Terre di Castelli, nell ambito delle politiche

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 569 Del 14/06/2016 Welfare Locale OGGETTO: Impegno di spesa per gestione Casa Rifugio e Centro Antiviolenza destinati a donne

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE. n. 10 del 21/02/2017

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE. n. 10 del 21/02/2017 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE n. 10 del 21/02/2017 OGGETTO: PROMOZIONE DI INIZIATIVE A SUPPORTO DELLE AUTONOMIE LOCALI DEL TERRITORIO. PROROGA CONVENZIONE TRA PROVINCIA DI COMO E U.P.E.L. L anno

Dettagli

Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti /005 Inserire qui la descrizione del Settore CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti /005 Inserire qui la descrizione del Settore CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti 2017 01694/005 Inserire qui la descrizione del Settore CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 10 maggio 2017 DETERMINAZIONE:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 45 del 24/03/2015 - Pagina 1 di 5 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia Atto N 45 Oggetto: TARI 2015: determinazione delle rate e delle scadenze di pagamento. del 24/03/2015

Dettagli

Comune di Mola di Bari

Comune di Mola di Bari PUBBLICAZIONE La presente deliberazione e' stata pubblicata all'albo Pretorio del Comune il 20/09/2016 e vi rimarra' fino al 06/10/2016. Comune di Mola di Bari Città Metropolitana di Bari Li 20/09/2016

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE N. 1611 DEL 10/10/2017 OGGETTO: APPROVAZIONE RIDETERMINAZIONE GRADUAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE DEL SERVIZIO RAGIONERIA, ECONOMATO E RISORSE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 20/05/2016. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 20/05/2016. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 774 20/05/2016 OGGETTO: Liquidazione compenso per lavoro straordinario svolto in occasione del

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo e-mail comunecampagnolacr@libero.it REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF Approvato con

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Proposta n. 3858 Anno 2016 CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Atto N. 3428/2016 Oggetto: ID. 4109. SERVIZI ASSICURATIVI DELL ENTE. LOTTO 1 POLIZZA INFORTUNI CONDUCENTI,

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI. AFFARI GENERALI E RAPPORTI CON I LIVELLI DI GOVERNO Servizio Bilancio e finanza DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 3959

Dettagli

DECRETO DELIBERATIVO PRESIDENZIALE N 102 DEL IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO

DECRETO DELIBERATIVO PRESIDENZIALE N 102 DEL IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO COPIA OGGETTO: DETERMINAZIONE PER L'ANNO 2017 DELL'ALIQUOTA DI INCREMENTO DELLE TARIFFE DI BASE DELL'IMPOSTA PROVINCIALE DI TRASCRIZIONE. CONFERMA DELL'ALIQUOTA IN VIGORE NEGLI ANNI 2015 E 2016. APPROVAZIONE.

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 27 del 15/09/2016 Proposta: DLV/2016/28 del 14/09/2016 Struttura proponente: Oggetto: Autorità

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEI CONTROLLI INTERNI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEI CONTROLLI INTERNI COMUNE DI TROFARELLO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEI CONTROLLI INTERNI EX ART 147 DEL TUEL Pagina 1 di 7 INDICE Titolo I: Disposizioni generali Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Sistema

Dettagli

CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI N. 3239 Del 12-09-2017 COPIA CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) N. 385 OGGETTO:IMPEGNO PER LE INIZIATIVE DEL GARANTE DELL'INFANZIA SUI TEMI DELLA PREVENZIONE DELLO

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO Deliberazione della misura delle aliquote dei tributi provinciali per l anno 2016. TEFA - Tributo per l esercizio delle funzioni ambientali.

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 503 DEL 23-09-2014 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Ammissione al ricovero in pronta accoglienza della sig.ra

Dettagli

AMBIENTE, SVILUPPO DEL TERRITORIO, PROGRAMMAZIONE STRATEGICA

AMBIENTE, SVILUPPO DEL TERRITORIO, PROGRAMMAZIONE STRATEGICA PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE, SVILUPPO DEL TERRITORIO, PROGRAMMAZIONE STRATEGICA SERVIZIO AMBIENTE E TUTELA VENATORIA C. R. 622 Atto di determinazione n 50 del 27/01/2015 OGGETTO: L. R. N. 10/2003. R.R.

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA SERVIZI ALLA PERSONA ACCERTAMENTO CONTRIBUTO REGIONALE A FAVORE DELLA BANCA DEL TEMPO E IMPEGNO DI SPESA. NR. Progr. Data 392 12/07/2016

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 536 DEL 09/08/2017 OGGETTO Atto aziendale adottato con decreto n. 100 del 01/03/2016 e s.m.i.: modifica definitiva. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giorgio Simon nominato

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 29/09/2017

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 29/09/2017 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2017-2485 DEL 29/09/2017 Inserita nel fascicolo: 2017.VII/13.7 Centro di Responsabilità: 64 0 4 0 - SETTORE CULTURA, GIOVANI E SVILUPPO STRATEGICO DEL TERRITORIO

Dettagli

L.R. n. 4 del 31 marzo 2009 Disciplina dell agriturismo e della multifunzionalità delle aziende agricole Criteri di attuazione del Settore Agriturismo

L.R. n. 4 del 31 marzo 2009 Disciplina dell agriturismo e della multifunzionalità delle aziende agricole Criteri di attuazione del Settore Agriturismo Parte seconda - N. 143 Euro 2,46 Anno 40 26 novembre 2009 N. 199 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 novembre 2009, n. 1693 L.R. n. 4 del 31 marzo 2009 Disciplina dell agriturismo e della multifunzionalità

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 6 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO PIANO ANTICORRUZIONE L anno duemilaquattordici, il giorno trenta

Dettagli

COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE COPIA Codice ente Protocollo n. 10081 DELIBERAZIONE N. 24 in data: 10.02.2016 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana ORIGINALE Registro Generale n. 299 DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE n. 201 del 22/11/2016 OGGETTO: AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. 165/01 PER LA COPERTURA,

Dettagli

C O M U N E D I B R E B B I A Provincia di Varese DETERMINAZIONE GENERALE N 21 DEL 04/02/2015 N SETTORE 12/AT/2015 DEL 04/02/2015

C O M U N E D I B R E B B I A Provincia di Varese DETERMINAZIONE GENERALE N 21 DEL 04/02/2015 N SETTORE 12/AT/2015 DEL 04/02/2015 COPIA C O M U N E D I B R E B B I A Provincia di Varese DETERMINAZIONE GENERALE N 21 DEL 04/02/2015 N SETTORE 12/AT/2015 DEL 04/02/2015 AREA TECNICA RESPONSABILE: Emilio Spertini OGGETTO IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

Proposta di Deliberazione del Consiglio Metropolitano

Proposta di Deliberazione del Consiglio Metropolitano Classifica: 014. Anno: 2015 (6111353) Oggetto CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ATTINENTI LA PROGRAMMAZIONE ATTUATIVA DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FSE

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 6332 Seduta del 13/03/2017

DELIBERAZIONE N X / 6332 Seduta del 13/03/2017 DELIBERAZIONE N X / 6332 Seduta del 13/03/2017 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali FABRIZIO SALA Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI FRANCESCA BRIANZA CRISTINA

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 87 OGGETTO: L.R. 30.12.2009 n. 24.

Dettagli

COMUNE DI VERGHERETO Provincia di Forlì - Cesena

COMUNE DI VERGHERETO Provincia di Forlì - Cesena Originale COMUNE DI VERGHERETO Provincia di Forlì - Cesena DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Numero: 39 Data: 05/07/2016 OGGETTO: PIANTA ORGANICA DELLE FARMACIE DEL TERRITORIO COMUNALE ANNO 2016-CONFERMA

Dettagli

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA'

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE Oggetto: L.R. 11/2006 art. 13 comma 3 lettera b) - Interventi regionali

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE nella persona della Dott.ssa Paola Lattuada

IL DIRETTORE GENERALE nella persona della Dott.ssa Paola Lattuada AGENZIA DI TUTELA DELLA SALUTE DELL INSUBRIA CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione é stata pubblicata nei modi di legge dal 31.01.2017_ Varese, 31.01.2017_ IL FUNZIONARIO DELEGATO (dott.

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL 06/11/2015 N 157

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL 06/11/2015 N 157 1 MEDAGLIA D ORO AL V. M. DECRETO DEL PRESIDENTE DEL 06/11/2015 N 157 OGGETTO: Istituzione Stazione Unica Appaltante (S.U.A.) della Provincia di Imperia. L anno DUEMILAQUINDICI, addì SEI del mese di NOVEMBRE

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 2 3 del 2 Agosto 2017 Oggetto: Approvazione prospetti di riclassificazione e rivalutazione dello stato patrimoniale al 1

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 0 7 Del 3 Giugno 2015 OGGETTO Approvazione dello schema di Rendiconto della gestione 2014 ed approvazione della relazione illustrativa

Dettagli

Provincia di Sassari. DELIBERAZIONE AMMINISTRATORE STRAORDINARIO Assunta con i poteri della Giunta Provinciale. N.

Provincia di Sassari. DELIBERAZIONE AMMINISTRATORE STRAORDINARIO Assunta con i poteri della Giunta Provinciale. N. Provincia di Sassari DELIBERAZIONE AMMINISTRATORE STRAORDINARIO Assunta con i poteri della Giunta Provinciale N. 48 del 16/05/2017 OGGETTO: Approvazione Piano Esecutivo di Gestione e del Piano Dettagliato

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 REG. DELIBERE DEL 28-12-12 N.... REG. PUBBLICAZIONI Oggetto: ESAME ED APPROVAZIONE PIANO DELLE PERFORMANCE

Dettagli

Comune di Mola di Bari

Comune di Mola di Bari Comune di Mola di Bari Città Metropolitana di Bari PUBBLICAZIONE La presente determinazione N. 171/2016 è stata pubblicata all'albo Pretorio del Comune il 10/03/2016 e vi rimarrà fino al 25/03/2016. Lì

Dettagli

G.C. n. 06 del 18/02/2016 OGGETTO: Esercizio Provvisorio Anno Assegnazione delle Risorse ai Responsabili di Servizio. la giunta comunale

G.C. n. 06 del 18/02/2016 OGGETTO: Esercizio Provvisorio Anno Assegnazione delle Risorse ai Responsabili di Servizio. la giunta comunale G.C. n. 06 del 18/02/2016 OGGETTO: Esercizio Provvisorio Anno 2016 - Assegnazione delle Risorse ai Responsabili di Servizio. la giunta comunale PREMESSO che: l'art. 169 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267, prevede

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e Orientamento

Determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e Orientamento Determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e Orientamento N. 6-3079 / 2017 Oggetto: Piano annuale per il diritto allo studio di cui alla L.R. 28/2007. Interventi straordinari fasce deboli a.s.

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SETTORE AFFARI GIURIDICI - AMMINISTRATIVI PER LE MATERIE DI COMPETENZA DELLA DIREZIONE GENERALE Il Dirigente

Dettagli

COMUNE DI ALTOPIANO DELLA VIGOLANA. Verbale di deliberazione N. 9

COMUNE DI ALTOPIANO DELLA VIGOLANA. Verbale di deliberazione N. 9 COPIA COMUNE DI ALTOPIANO DELLA VIGOLANA (Provincia di Trento) Verbale di deliberazione N. 9 della Giunta comunale OGGETTO: Legge 12 marzo 1999 n. 68 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" Convenzione

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 30 del 08-03-2017 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Variazione fra macroaggregati all interno dei medesimi missione programma titolo, e

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 197 / 2017 del 30/06/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 197 / 2017 del 30/06/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 197 / 2017 del 30/06/2017 Oggetto: CONVENZIONE CON LA STRUTTURA DI MISSIONE PREVENZIONE E CONTRASTO ANTIMAFIA SISMA DEL MINISTERO DELL INTERNO PER LA COLLABORAZIONE IN TEMA

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 13 in data: 24.03.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROTOCOLLO PROVINCIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 12 del 30/01/2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 12 del 30/01/2014 COMUNE DI CONSELICE Provincia di Ravenna ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 12 del 30/01/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DELL'UNIONE E DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA PER LA PREVENZIONE

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Determinazione del Sindaco metropolitano Direzione Generale

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Determinazione del Sindaco metropolitano Direzione Generale CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Determinazione del Sindaco metropolitano Direzione Generale N. 219/2016 del registro delle Determinazioni del Sindaco metropolitano Oggetto: DEFINIZIONE BONARIA DELLA VERTENZA

Dettagli

Comune di Mentana (Provincia di Roma) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

Comune di Mentana (Provincia di Roma) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Comune di Mentana (Provincia di Roma) C O P I A Atto N. 61 DEL 11/06/2012. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE 2012-2014 (ART. 48 D.LGS. 198/2006

Dettagli

C O M U N E D I C O L L E F E R R O ( P r o v i n c i a d i R o m a )

C O M U N E D I C O L L E F E R R O ( P r o v i n c i a d i R o m a ) C o p i a C O M U N E D I C O L L E F E R R O ( P r o v i n c i a d i R o m a ) Deliberazione della Giunta Comunale n. 47 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo per lavori di realizzazione tratto di

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 2 del 08/02/2016 Determinazione nr. 98 del 08/02/2016 Servizio Appalti Opere Pubbliche ed Espropri OGGETTO:

Dettagli

Il Direttore Emilio Grassi. Bilancio Pluriennale : variazione compensativa n. 1/2016 tra capitoli

Il Direttore Emilio Grassi. Bilancio Pluriennale : variazione compensativa n. 1/2016 tra capitoli Determinazione n 16/2016 AGENZIA per il TRASPORTO PUBBLICO LOCALE del Bacino di Bergamo Via Sora 4, 24121 Bergamo CF e PIVA 04083130163 PEC: agenziatplbergamo@pec.it Tel. 035/387706 Emilio Grassi OGGETTO:

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 208 del 10/03/2017 BOLOGNA Proposta: DLV/2017/212 del 10/03/2017 Struttura proponente: AGENZIA

Dettagli

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del ORIGINALE DETERMINAZIONE NUMERO D ORDINE Registro Generale 600 del 05.12.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELL'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore ANCILLI STEFANO. Responsabile del procedimento ANCILLI STEFANO. Responsabile dell' Area L. CASTO

DETERMINAZIONE. Estensore ANCILLI STEFANO. Responsabile del procedimento ANCILLI STEFANO. Responsabile dell' Area L. CASTO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: AGENZIA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE FORMAZIONE DETERMINAZIONE N. G04365 del 29/04/2016 Proposta n. 5501 del 18/04/2016 Oggetto: individuazione dei criteri e

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Delibera di giunta Numero: 952 del: 23.06.2008 (Prot.: PSS/08/124544 del: 16/05/2008) Oggetto: COSTITUZIONE DELL'ASP DENOMINATA ' AZIENDA SOCIALE SUD EST' CON SEDE IN LANGHIRANO (PR) Prot. n. (PSS/08/124544)

Dettagli