Gestionale 2 Zucchetti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it"

Transcript

1 Gestionale 2 Zucchetti

2 La versione 2012 di Gestionale2 presenta numerose novità : novità applicative : dashboard aziendali: i nuovi cruscotti per l analisi del fatturato, delle scadenze e pagamenti, situazione ordini, magazzino possibilità di allegare documenti esterni (pdf, doc, jpg ) ai movimenti di prima nota e ai documenti del ciclo attivo e passivo possibilità di allegare documenti direttamente da scanner gestione mailing list e sms promozionali property sheet sui movimenti di prima nota in contabilità gestione modello nei movimenti di prima nota pannello di controllo con nuove funzionalità: log personalizzabile sulla base dati, impostazione parametri di configurazione runtime, copia/ripristina impostazioni zoom per utente ricerca incrementale nelle griglie gestione RAEE nei preventivi di vendita e ordini fornitore gestione da terminalino: spedizione merce, movimentazione merce, creazione ordini clienti, ricezione merce, riassortimento compilazione F24 con possibilità di recupero automatico degli importi property sheet potenziati con analisi dello storico vendite/acquisti ordini remoti: stampa o invio dell ordine durante la visita al cliente, schedulazione operazioni, vista listino configurabile nella visita al cliente punto vendita: possibilità di emissione scontrini negativi (pratica di reso), controllo disponibilità serial number, possibilità di chiusura immediata di scontrini con importo totale a zero, opzione salva senza ristampare in caso di errore della stampa da cassa gestione scorta minima e lotto di riordino per taglia e deposito/taglia filtri di selezione per le stampe: aggiunta gestione del codice blocco per obsoleti zoom articoli: possibilità di filtro (non vedere) articoli con codice blocco associato tracciabilità flussi finanziari - legge agosto 2010 adeguamenti black list iva - D.L. n.40/2010 comunicazione telematica operazioni > euro - legge n.122 del 30 luglio 2010 integrazioni : Infinity SOStitutiva: nuova integrazione con il software Zucchetti per l archiviazione sostitutiva dei documenti Infinity DMS: nuova integrazione per Infinity 2.2 e gestione documentale ciclo passivo Postalite: integrazione con il nuovo portale Infobusiness: integrazione con la nuova versione IBConnector: completate le dimensioni anagrafiche ed inserita l analisi del magazzino. inoltre : oltre 100 migliorie applicative consulta la documentazione operativa nel manuale di Gestionale2 per saperne di più! g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 2 di 30

3 dashboard aziendali Gestionale2 release 2012 offre una suite di cruscotti che permette di tenere sotto controllo l'andamento generale dell'azienda attraverso l'analisi di: fatturato attivo e passivo scadenzario pagamenti situazione ordini situazione magazzino I dashboard vengono costruiti impostando una serie di filtri sulle date, sui clienti e fornitori, sugli articoli e sui codici statistici associati a queste anagrafiche. Le diverse query così ottenute possono essere salvate e richiamate dall'utente: ogni utente può disporre così di una libreria delle sue query preferite. Tutti i codici presenti nelle liste sono "navigabili" facendo click destro sul codice stesso. Il pannello in alto a destra mostra i contatori delle informazioni ottenute nel dashboard. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 3 di 30

4 Nel dashboard di analisi fatturato è possibile visualizzare i valori del fatturato e dell'iva per esercizio, suddiviso in attivo e passivo, coi rispettivi totali. Facendo click sull'intestazione di colonna, si sceglie l'esercizio: nella griglia sottostante viene visualizzato il fatturato per mese relativo all'esercizio selezionato. Tutte le liste di dati possono essere istantaneamente esportate verso il foglio di calcolo preferito, premendo il bottone Attivando il check selezionato. vengono compilate le liste dei dettagli del mese Il tasto destro sulle celle della colonna Progressivo permette di accedere alle proprietà del movimento di prima nota collegato. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 4 di 30

5 La suite di dashboard proposta da Gestionale offre anche l analisi degli ordini clienti e fornitori. l analisi delle scadenze con i valori da incassare e da pagare suddivisi per tipo pagamento e per mese. l analisi di magazzino con i valori e le quantità per mese e per deposito. Per maggiori dettagli sui dashboard consulta il manuale html g2 dashboard nella documentazione operativa di Gestionale2. Il modulo navigatore di Gestionale2 (G2DataNavigator) è consigliato per sfruttare appieno le funzionalità dei cruscotti. Per maggiori dettagli consulta il manuale html "G2 dashboard" nella documentazione operativa di Gestionale2. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 5 di 30

6 allegare documenti esterni in Gestionale2 Gestionale2 - novità release 2012 Gestionale2 release 2012 permette di allegare documenti (immagini, pdf, doc, ecc ) alle anagrafiche, ai movimenti di prima nota, ai documenti e agli ordini nel ciclo attivo e passivo. Attraverso il bottone graffetta sulla toolbar dei programmi abilitati si accede al pannello di selezione dei documenti da allegare. Gli allegati possono essere selezionati tra i documenti già presenti nella rete aziendale oppure possono essere acquisiti direttamente via scanner. Il documento allegato viene sempre inviato al folder dell entità in elaborazione e può anche essere inviato contestualmente al repository di Gestionale2. Il bottone apri il folder sulla toolbar di Gestionale2 apre il pannello di visualizzazione degli allegati. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 6 di 30

7 Il pannello di visualizzazione degli allegati mostra il contenuto del folder in cui è possibile trascinare nuovi documenti e lavorare con gli strumenti di drag&drop. Il pannello offre anche la vista sul repository filtrata per l entità in elaborazione. Dal repository è possibile richiamare e visualizzare il documento allegato. Il menu contestuale (click destro) sulle celle della griglia permette anche di aprire le gestioni collegate al documento memorizzato (prima nota, documenti, ordini ecc ). Per maggiori dettagli consulta il manuale html "allega un documento" nella documentazione operativa di Gestionale2. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 7 di 30

8 sms promozionali e mailing list Gestionale2 - novità release 2012 L integrazione di Gestionale2 con Skype si è arricchita e ora offre anche la possibilità di inviare SMS verso un numero telefonico inserito nella rubrica di G2 e anche inviare sms promozionali a liste di destinatari. Inviare SMS da Gestionale2 è semplice! seleziona la voce Invia un SMS dal menu contestuale (click destro) che appare sui campi numero telefono ed inserisci il testo dell SMS da inviare. L invio di SMS tramite G2-Skype è possibile utilizzando un pc con installata la versione client Skype o successive, e con un account Skype attivo con credito disponibile. Le anagrafiche abilitate alla ricezione di SMS commerciali possono essere incluse nelle liste dei destinatari per l invio di SMS. Anche per l invio di promozionali è necessario abilitare l anagrafica dei clienti destinatari. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 8 di 30

9 Dal menu di Gestionale2, area tools, SMS, si accede al programma di invio SMS promozionali. Numero di sms che compongono il messaggio. Numero di caratteri utilizzati e totale dei caratteri disponibili. Si compone il testo dell SMS, si scelgono i destinatari dal bottone Seleziona i clienti e si effettua l invio dell SMS. Al termine dell invio può essere visualizzato il log della spedizione. Con la release 2012 di Gestionale2 è anche possibile effettuare invii di promozionali ad elenchi di clienti. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 9 di 30

10 Per predisporre mailing list si selezionano i clienti destinatari o si impostano limiti di selezione dal bottone Seleziona i clienti. Le selezioni effettuate si possono salvare come modelli e possono essere gestite come vere e proprie mailing list da richiamare e utilizzare con il carica modello. Le mail vengono predisposte ed inviate al pannello di spedizione. E anche possibile inserire documenti esterni da allegare alle mail da inviare. Per maggiori dettagli consulta il manuale html "invio messaggi promozionali" nella documentazione operativa di Gestionale2. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 10 di 30

11 prima nota: property sheet, modelli, wizard Il property sheet di prima nota (bottone proprietà ) offre una visione completa del movimento contabile e di tutte le scritture collegate: la movimentazione dello scadenziario, le commesse, i movimenti di contabilità analitica, gli ammortamenti, i ratei e risconti tutti questi dati sono consultabili direttamente dal bottone proprietà nel programma di inserimento prima nota. property sheet Tramite il bottone apri è possibile aprire direttamente il programma di gestione collegato al movimento visualizzato. Nei programmi che presentano griglie con visualizzati progressivi di prima nota è possibile richiamare il property sheet del movimento dalla voce proprietà del menu contestuale (click destro sulla cella che contiene un progressivo di prima nota) ad esempio dalla griglia di dettaglio del dashboard del fatturato. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 11 di 30

12 Anche la prima nota contabile ora ha la possibilità di gestire i modelli : attraverso le funzioni di salva modello e carica modello è possibile salvare e richiamare le strutture dei movimenti contabili inseriti in prima nota. modelli E possibile salvare il modello delle registrazioni ricorrenti o di particolare complessità (come il pagamento degli stipendi) in modo da poterlo richiamare al momento di un nuovo inserimento e trovarsi quindi già compilate le righe di movimentazione: gli unici dati da completare saranno gli importi delle righe. il modello ripropone fedelmente la scrittura contabile salvata lasciando da compilare la parte variabile del movimento: la numerazione e gli importi. il modello permette di superare il limite delle dieci contropartite che è possibile memorizzare nelle causali contabili. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 12 di 30

13 Con la release 2012 di Gestionale2 è stato potenziato il wizard di creazione dei movimenti contabili. il bottone Quadra! compila automaticamente il campo importo quadrando il movimento contabile. wizard il wizard per la creazione dei movimenti di contabilità generale propone in sequenza i conti previsti e pilota l inserimento posizionandosi in maniera automatica sul campo dell importo in dare o avere così come indicato nella causale contabile. Con il wizard è possibile proseguire gli inserimenti anche oltre gli step previsti dalla causale contabile. Se si termina l inserimento via wizard (bottone Finito ) senza completare tutti gli step previsti dalla causale contabile, le righe successive non compilate verranno eliminate dal movimento. il bottone Finito conferma i dati inseriti nella riga del wizard e passa alla modalità di lavoro tradizionale sulla prima nota. Con la release 2012 di Gestionale2 è stata introdotta la possibilità di effettuare le registrazioni di incassi e pagamenti in valuta estera movimentando il cliente/fornitore nello scadenziario per il valore dell oscillazione cambi. oscillazione cambi Il check-box presente nei parametri della ditta permette di attivare la richiesta del cambio da utilizzare nelle registrazioni di incassi e pagamenti in valuta estera in primanota invece del cambio applicato all'atto dell'emissione del documento di vendita. Il cambio da richiedere serve per la movimentazione del cliente, per lasciarlo aperto per la differenza cambi sia contabilmente che nello scadenziario. In questo modo risulterà più agevole individuare le quote di movimentazione per differenze cambi anche ai fini della compilazione delle dichiarazioni dei redditi. Per maggiori dettagli consulta il manuale html "gestione primanota" nella documentazione operativa di Gestionale2. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 13 di 30

14 navigazione interfaccia: griglie Gestionale2 - novità release 2012 In Gestionale è possibile ricercare un testo libero all interno di qualsiasi griglia. La ricerca è incrementale: ad ogni carattere digitato avviene il posizionamento sull occorrenza più vicina trovata. Una volta trovato il testo è possibile cercare altre occorrenze coi bottoni "precedente" e "successivo". Questa ricerca è sempre case insensitive. Se il testo è trovato, la colonna che lo contiene viene evidenziata. Se il testo non è trovato, viene mostrato un messaggio "Testo non trovato". Se il testo è trovato superando il fine griglia (in entrambe le direzioni), la ricerca ha successo, la colonna viene evidenziata, ma viene mostrato il messaggio di avvertimento "Superata fine griglia". Le colonne delle griglie che hanno il simbolo possono essere ordinate in modalità ascendente o discendente con un click del mouse sul titolo della colonna. Il contenuto delle griglie può essere istantaneamente esportato verso il foglio di calcolo preferito premendo il bottone Excel. Nelle griglie l'ordine di esposizione delle colonne è modificabile dall'utente con il metodo del "drag and drop": con il puntatore del mouse ci si posiziona sull' intestazione della colonna che si vuole spostare e, tenendo premuto il tasto sinistro, si trascina la stessa nella posizione desiderata. Le impostazioni delle griglie vengono automaticamente salvate per ogni utente. Nelle griglie, sulle celle che contengono dati navigabili, è possibile accedere al menu contestuale dei dati con il click destro sulla cella. Il menu contestuale mostra le operazioni possibili sulla cella: apre le gestioni collegate, mostra le proprietà del codice, permette di navigare tra i dati In alcune griglie è possibile effettuare un aggiornamento multiplo delle colonne (es.gestione listini in griglia). Si definisce l'area interessata, cliccando e trascinando col tasto sinistro del mouse sulle celle, dopodichè occorre selezionare la voce "modifica colonna" dal menu contestuale della griglia (tasto destro del mouse su un valore qualsiasi di quelli selezionati). Verranno proposte le operazioni possibili sulle celle selezionate. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 14 di 30

15 navigazione interfaccia: selezioni multiple e limiti Negli zoom multi selezione in Gestionale è possibile scegliere diversi codici da considerare come filtri per le stampe o elaborazioni: le selezioni effettuate con questa modalità vengono segnalate nelle window dei limiti con il simbolo. è possibile personalizzare il simbolo da utilizzare per i bottoni di multi selezione effettuata impostando una variabile di configurazione in Gestionale2 (il valore di default sono tre punti esclamativi). Nei limiti di selezione clienti/fornitori/articoli è stato introdotto il filtro sui codici blocco. E possibile selezionare limiti di codici (riferimento tabella blocco/avvisi GES1SE), oppure selezionare solo i codici di tipo bloccante, oppure i codici non bloccanti. Con la release 2012 di Gestionale2 è stata introdotta la funzionalità di proposta dei limiti a come il limite da impostato. Nelle selezioni di limiti per le stampe o elaborazioni, una volta effettuata la selezione del valore nel campo da, viene automaticamente compilato il campo a con lo stesso valore. è possibile disattivare la nuova funzionalità impostando la variabile di configurazione G2_LEGACYLIM off nel file config.user di Gestionale2. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 15 di 30

16 navigazione interfaccia: zoom articoli Gestionale2 - novità release 2012 Nello zoom articoli in Gestionale è possibile escludere dalla visualizzazione gli articoli che presentano un codice blocco (tabella blocco/avvisi - GES1SE) di tipo bloccante. In questo modo è possibile escludere gli articoli obsoleti dalla visualizzazione via zoom. Il check-box salva impostazioni permette di memorizzare le impostazioni degli zoom per ogni utente. navigazione interfaccia: profilatura per export Nei profili di Gestionale2 è possibile indicare se i gruppi di utenti associati al profilo non devono poter eseguire l export dagli zoom. Con la release 2012 di Gestionale2 è possibile anche indicare se i gruppi di utenti associati al profilo non devono poter eseguire l export dalle griglie. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 16 di 30

17 pannello di controllo e nuove funzionalità Gestionale2 - novità release 2012 Con la release 2012 di Gestionale2 si è arricchito di nuove funzioni anche il pannello amministratore di G2. configurazione runtime Il nuovo programma permette di gestire direttamente dal pannello amministratore il file config.user per l impostazione delle variabili di configurazione del runtime di G2. impostazioni zoom utenti E' stata creata un'utilità di cancellazione e duplicazione per utente delle impostazioni degli zoom (file sys_user): il nuovo programma si trova alla voce "Impostazioni zoom utenti", presente nel pannello di controllo di G2. Il programma permette di annullare e di duplicare le preferenze utente di ogni singolo zoom. E' bene ricordare che attraverso l'utente convenzionale _DEFAULT è possibile impostare preferenze valide per tutti gli utenti che non abbiano salvato - a loro volta - delle preferenze personalizzate. log personalizzabile E stato creato un sottosistema di log configurabile presso l'utente, che consente di tracciare la "storia" di qualsiasi campo di qualsiasi tabella di G2, a piacere. Il programma traccia le modifiche sui dati e le scrive nel file G2LOG nella directory degli archivi della ditta. Il file G2LOG può essere consultato via ODBC. Per attivare il sottosistema di log deve essere impostata la variabile di configurazione G2_LOG3256 on nel file config.user. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 17 di 30

18 movimentazioni via terminalino Gestionale2 - novità release 2012 Un'estensione del modulo "Codici a barre" di Gestionale2 è la movimentazione via terminalino. E possibile effettuare operazioni di movimentazione merce attraverso terminalini in radiofrequenza dotati di lettore di codici a barre. Sono supportati tutti i codici a barre gestiti da Gestionale2 e i codici logistici GS1-128 con specificazione del codice item, lotto e quantità. Ricezione merce accetta la merce in entrata, specificandone il fornitore e leggendo le etichette barcode presenti sugli item genera automaticamente il documento di entrata evade automaticamente gli ordini fornitore in base agli articoli effettivamente ricevuti analizza le discrepanze rispetto agli ordini del fornitore stesso, sia in difetto che in supero di articoli e di quantità Evasione merce preleva la merce in uscita, specificando il cliente e leggendo le etichette barcode presenti sugli item genera automaticamente il documento di uscita evade automaticamente gli ordini cliente in base agli articoli effettivamente prelevati analizza le discrepanze rispetto agli ordini del cliente stesso, sia in difetto che in supero di articoli e di quantità Movimentazione libera permette una movimentazione merce nel magazzino, specificando il magazzino che verrà scaricato/caricato e leggendo le etichette barcode presenti sugli item genera automaticamente il movimento di magazzino Riassortimento merce permette di creare un ordine fornitore, specificando il fornitore e leggendo le etichette barcode presenti sugli item genera automaticamente l'ordine fornitore Ordini clienti permette di creare un ordine cliente, specificando il cliente e leggendo le etichette barcode presenti sugli item genera automaticamente l'ordine g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 18 di 30

19 property sheet Con la release 2012 di Gestionale2 sono stati potenziati i property sheet (pannello proprietà) delle anagrafiche. Nelle anagrafiche articoli sono ora disponibili le tab storico acquisti e storico vendite. Vengono visualizzate tutte le informazioni relative agli acquisti e vendite dell articolo e per ogni movimento di vendita viene calcolata e mostrata la percentuale di margine. Nel piede della scheda sono evidenziati i I dati mostrati nei property sheet sono navigabili totali quantità, valori e costo e vengono (click destro sulla cella, menu contestuale) calcolate le medie di riferimento. ed in presenza del modulo G2DataNavigator è possibile aprire i programmi di gestione collegati all entità che si sta interrogando. Sono disponibili dei filtri di selezione per limitare i dati esposti nel property sheet (limiti di periodo e codice cliente/fornitore da filtrare). Le griglie visualizzate possono essere esportate verso il foglio di calcolo preferito premendo il bottone Excel. Nelle anagrafiche clienti e fornitori sono ora disponibili le tab acquisti e vendite. Vengono visualizzate tutte le informazioni relative agli acquisti e vendite del cliente/fornitore analizzato e per ogni movimento di vendita viene calcolata e mostrata la percentuale di margine ottenuta. Nel piede della scheda sono evidenziati i totali quantità, valori e costo e vengono calcolate le medie di riferimento. Lo specchietto riepilogativo nella parte destra della finestra indica i valori di ultimo acquisto, costo standard, medio acquisto, ultimo prezzo e costo da distinta base per l articolo su cui si è posizionati. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 19 di 30

20 Dalla gestione documenti di vendita e acquisto (GESDOV03/GESDOA06), gestione ordini clienti/fornitori (GESORC11/GESORF12) e dai preventivi di vendita (GESPVC30) e richieste offerte fornitore (GESRFF49) è possibile richiamare il property sheet del cliente con la vista pre-filtrata sull articolo che si sta movimentando. Dal campo del prezzo unitario dell articolo è possibile richiamare con il tasto funzione F2 la tabellina riepilogativa dei valori articolo. Con il tasto funzione F3 si accede ai dati dei prezzi di vendita (listini articolo o c/lavoro). Con il nuovo bottone associato al tasto funzione F8 si accede al property sheet del cliente/fornitore, filtrato sull articolo in gestione. Dal property sheet, con il doppio click sulla riga della griglia, è possibile prelevare le informazioni visualizzate ed alimentare in maniera automatica i campi prezzo e sconti della riga del documento che si sta compilando. Il doppio click sulla tabellina riepilogativa nella parte destra della finestra recupera il prezzo dell articolo, così come avviene anche dal pannello di visualizzazione dei valori articolo (F2) e dal pannello di visualizzazione prezzi di vendita (F3). g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 20 di 30

21 Il property sheet delle anagrafiche offre anche la possibilità di visualizzare i documenti legati al codice che si sta esaminando. La tab archivio documenti offre una vista filtrata sul repository di Gestionale2. Nella griglia vengono elencati i documenti che appartengono all anagrafica in esame e vengono visualizzati i principali attributi. Le colonne della griglia possono essere ordinate con un click sul titolo di colonna. Il menu contestuale (click destro) sulla cella del tipo documento presente nel repository, permette di effettuare una serie di operazioni sul documento memorizzato. Se il tipo documento archiviato è associato ad un programma riconosciuto da Gestionale2, è possibile aprirlo in visualizzazione attraverso la funzione Mostra il documento archiviato. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 21 di 30

22 raee nei preventivi di vendita/ordini fornitori Con la release 2012 di Gestionale2 è stata estesa la gestione RAEE anche ai preventivi di vendita e agli ordini fornitore. Nei preventivi di vendita per gli articoli soggetti al contributo RAEE viene richiesta l'indicazione del consorzio di riferimento e viene assegnato l'importo del contributo da aggiungere al prezzo del prodotto, senza determinare una movimentazione di scarico. Il contributo raee associato verrà riportato sull'ordine di evasione del preventivo e poi sul relativo documento di vendita e solo in questa fase verrà consolidata la movimentazione di scarico. Lo stesso comportamento si ottiene nel ciclo passivo per gli ordini a fornitore. No-visible fee Dal 14 febbraio 2011 per alcune categorie di prodotti è stato introdotto l obbligo di no-visible fee : il produttore non può più indicare esplicitamente all'acquirente i costi sostenuti per la raccolta, il trattamento, il recupero e lo smaltimento dei RAEE storici. Questi costi devono essere internalizzati nel costo del prodotto, per cui per le varie fasce gestite deve essere impostato il no-visible fee. Sui documenti emessi il prezzo di ogni articolo venduto viene maggiorato dell'importo dell'eco-contributo raee, che non viene indicato separatamente. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 22 di 30

23 compilazione F24 Gestionale2 release 2012 permette una facile compilazione del modulo F24. Sono state introdotte migliorie per permettere un più agevole recupero dei dati da dichiarare. La banca delegata per il pagamento viene proposta automaticamente, sulla base dell'ultimo inserimento effettuato. I dati del contribuente vengono precompilati prelevandoli dall'anagrafica aziendale. Per il versamento dell'iva e delle ritenute d'acconto percipienti è possibile prelevare automaticamente l'importo dalle registrazioni effettuate nel gestionale. I dati della pagina del versante vengono proposti automaticamente prelevando i dati indicati nell'anagrafica della ditta (pagina Telematico, dichiarante diverso dal contribuente). Nella sezione erario del modulo F24, una volta impostati i codici tributo e i periodi di riferimento, è possibile recuperare automaticamente gli importi attraverso il bottone di fianco ad ogni riga tributo. Per i dati del versamento IVA viene letto l'archivio delle liquidazioni periodiche; è previsto anche il caso del riporto automatico del credito annuale (codice tributo 6099) che viene letto dall'archivio delle liquidazioni iva nel campo credito anno. L importo delle ritenute d'acconto da versare viene letto l'archivio delle parcelle e viene calcolato in base al codice del tributo e al mese di riferimento (mese del pagamento delle prestazioni che deve essere inserito come numerico di 4 caratteri, es. aprile deve essere inserito indicando 0004). g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 23 di 30

24 tracciabilità flussi finanziari La legge 136 del 13 agosto 2010 ha introdotto particolari clausole sulla tracciabilità dei flussi finanziari per i contratti e finanziamenti pubblici. Il sistema della tracciabilità dei flussi di pagamento si basa sul CIG e sul CUP, il codice identificativo di gara e il codice unico di progetto: l'indicazione dei codici CIG e CUP serve per tracciare gli incassi provenienti dai contratti di appalto e i pagamenti effettuati dagli appaltatori verso i soggetti della filiera. CIG: il Codice Identificativo di gara è obbligatorio per tutti i contratti di appalto pubblico avente ad oggetto lavori, forniture o servizi. CUP: il Codice Unico di Progetto è costituito da una stringa alfanumerica di 15 caratteri e identifica ciascun progetto di investimento pubblico. Possibilità di inserire i codici CIG e CUP nella gestione distinte incasso e pagamento e nell assegnazione manuale delle scadenze. Indicazione dei codici CIG e CUP nelle stampe distinte incasso/pagamento Indicazione dei codici CIG e CUP nei file RIBA e BONIFICI per le banche (record 50, campo descrizione). La release 2012 di Gestionale2 consente di indicare i codici CIP e CUG delle singole disposizioni nella gestione delle distinte bancarie degli incassi e pagamenti. I codici CIP e CUG devono essere riportati sul singolo effetto quindi si consiglia di impostare la distinta senza il riepilogo automatico degli effetti per data scadenza e comunque di vagliare attentamente l'opportunità di scegliere la gestione della distinta riepilogativa per data scadenza. Con i prossimi aggiornamenti che verranno distribuiti per la release 2012 saranno disponibili modifiche che permetteranno l inserimento dei codici CIG e CUP nei documenti del ciclo attivo e passivo ed inoltre verranno indicati anche nella gestione mandati e reversali. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 24 di 30

25 migliorie e correzioni su diversi moduli gestionali Con la release 2012 di Gestionale2 sono state rilasciate oltre 100 migliorie applicative distribuite nei vari moduli gestionali. Oltre agli highlight descritti in questo documento, segnaliamo: modulo base - Possibilità di specificare un delay (ritardo) tra l'invio di una mail e la successiva. Alcuni server di posta individuano e bloccano gli invii massivi di mail (antispam): introducendo un delay tra un invio e il successivo è possibile superare questo tipo di blocco. Per impostare il timeout inserire nel config.user di Gestionale2 la variabile G2_SENDMAILDELAY 1 (un secondo). I valori ammessi vanno da 0 a 9 con 1 decimale (es. 1.5 per 1,5sec). (tk 3279) - Toolbar di Gestionale2 (menu principale): aggiunto nuovo bottone per il collegamento con il nuovo sito Postalite; aggiunto anche un nuovo bottone per il lancio di Infovision. (tk 3529, 3550) - Stampa utenti di Gestionale2 con i relativi gruppi/profili/permessi sui programmi: dal pannello amministratore, profili e utenti, stampa utenti G2 (G2STAUTE). (tk 3626) - Aggiornamento file CAV - codici avviamento postale (marzo 2011). E stato anche aggiunto nel'archivio CAV il codice catastale del comune. Nel menu "Area sistema", "Archivi", "Gestione archivi" (voce di menu M01A), e' stato aggiunto un nuovo programma per l'import dei codici avviamento postali e indirizzi/province. Il programma 00IMPCAV permette di importare da un file di testo (ASCII) i dati da inserire nell'archivio CAV di Gestionale2. Il file txt da importare deve contenere i campi PROVINCIA, CITTA', INDIRIZZO, CAP, COD.COMUNE in questo ordine; i campi devono essere separati dal carattere ; (punto e virgola). Il programma chiede se prima dell'import devono essere cancellati tutti i record gia' presenti nel file CAV. (tk 3735) - Inseriti i campi IBAN/BIC nella stampa anagrafica clienti/fornitori. (tk 3106) - Nelle proprietà articolo / listini fornitori è stata sostituita la chiamata al programma VISLSF con quella al nuovo programma con griglia (C01LSFAT00) che permette una gestione dinamica dei listini. (tk 1354) - Nel programma di "Generazione codici alternativi" (GES2CR) per gli archivi CLI e FRN è possibile utilizzare anche il campo "indirizzo (verranno utilizzati solo i primi 30 caratteri). (tk 2) controllo di gestione - Nella stampa registro inventari cespiti è stato aggiunto l'ordinamento per classe fiscale con relativi totali a rottura di codice. (tk 118) - In presenza del modulo 'Contabilità direzionale' (G2BIC) è stata prevista la possibilità di stampare sul registro inventario anche la stampa STABIL13 - Bilancio partite contrapposte, e STAMST02 - Mastrini contabili. Nel caso di registro unico, il contatore che verrà incrementato è RT, mentre nel caso di registro inventari separato sono stati gestiti due nuovi identificativi (RU per STABIL13 e RV per STAMST02i. I programmi ora sono richiamabili anche dal sottomenu "Inventari registri della Contabilità direzionale". (tk 883) g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 25 di 30

26 - STABIL25 stampa bilancio di verifica: aggiunta nuova selezione per poter stampare l'analisi dei documenti che concorrono a formare il saldo esposto in bilancio (dettaglio dei documenti con causali ratei/risconti, giroconti che interessano conti economici). (tk 939) conai - Nella dichiarazione mensile Conai sono stati aggiunti i totali per tipologie di imballaggio. (tk 3370) - Modificata la stampa periodica addebito conai per inserimento dei dati VIA CAP CITTA PROVINCIA in testata e dei dati QTA' ESENTE IMBALLI PRIMARI IMBALLI SECONDARI sulla riga di dettaglio addebito. (tk 3087) - Esposizione addebito conai su preventivi clienti, ordini clienti e documenti di acquisto/vendita con riporto dei totali alla fine del documento. (tk 3012) ciclo attivo - GESDOV03 gestione documenti di vendita. Se il cliente ha più destinazioni (filiali) viene proposta all'operatore la destinazione da selezionare subito dopo l'impostazione del codice cliente. (tk 177) - Aggiunto nuovo programma nel menu PREVENTIVI CLIENTI / UTILITA': "Verifica situazione". Questo programma mette in situazione di preventivo chiuso tutti i preventivi con le righe completamente evase negli ordini. Dopo aver eseguito il nuovo programma di utilità, lo zoom di richiamo dei preventivi all'interno della gestione ordini clienti (tasto F2) non presenterà più i preventivi totalmente chiusi. (tk 3225) - CARDOV03 import documenti da file sequenziale. Nel caso di importazione di righe con più taglie veniva generata sul documento di vendita una riga per ogni taglia. Ora, se spuntato il check-box "Importazione documenti con quantità per taglia (CARDOV03) - riepilogo righe omogenee in un'unica riga documento" nella pagina "Fatturazione" della gestione società, il comportamento è il seguente: le taglie vengono accumulate per riga con stesse caratteristiche e solo a rottura viene scritta la riga documento (che conterrà il riepilogo delle taglie). Per ottenere in modo corretto la nuova funzionalità è obbligatorio che le righe omogenee nell'ambito del documento siano scritte in modo sequenziale nel file DOV.TXT. (tk 3266) codici a barre - Il programma UTIBAR34 viene utilizzato per la generazione di codici a barre "interni"; se l'utente di Gestionale2 ha un codice assegnato da INDICOD non era possibile generare alcun codice automaticamente: se nel file BAR esistevano codici a barre con codice > a quello assegnato da INDICOD, la ricerca del primo libero avveniva su questi piuttosto che sul codice più grande con radice = a parte fissa. Il programma è stato modificato per fare in modo che venga recuperato l'ultimo numero del codice a barre utilizzato con la parte fissa presente nella tabella parametri. (tk 2348) costi e commesse - In fase di inserimento commesse da documenti/primanota, a quadratura dell'importo invece di tornare a chiedere una nuova commessa viene fornito un messaggio che avvisa che il documento è quadrato e permette di uscire o di tornare in gestione commesse. (tk 3080) - Aggiunta possibilità di modificare il codice commessa nel programma di gestione anche se richiamato direttamente da desktop commesse. (tk 3215) g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 26 di 30

27 - Nuovo programma inserito nel menu "Verifiche commesse" che fornisce una stampa di controllo di eventuali incongruenze tra movimenti di primanota e movimenti di commessa. Vengono stampati solo le registrazioni di primanota che non hanno completa quadratura con i relativi movimenti di commessa. (tk 3472) - Sui documenti vengono stampati gli estremi della commessa di riferimento anche in caso di documento contabilizzato (la commessa rimane legata al movimento di primanota ed anche al documento originale). (tk 2697) contabilità - Modificata la gestione della prima nota per dare la possibilità di accedere alle estensioni del movimento (collegamenti) anche se questo risulta già stampato sui registri. (tk 3598) - Possibilità di avere totali per mese nella stampa scadenziario clienti/fornitori (STASDC08 STASDF08). (tk 3470) - Wizard di prima nota migliorato: il bottone finito salva i dati dello step su cui si è posizionati e passa alla modalità inserimento righe (tk 3353); è possibile continuare l'immissione di righe via wizard anche oltre il limite imposto dallo schema della causale (tk 2036); posizionamento dinamico del cursore sul primo campo utile da inserire ("posizionamento intelligente") a seconda di quanto impostato nello schema causale (tk 2036). - Saldaconto per prima nota (SITPRS08): nuova colonna con visualizzazione dell importo residuo da pagare/incassare. (tk 5) - Gestione prima nota: proposta della data documento uguale alla data protocollo se questa viene modificata (tk 2463); possibilità di modificare le righe delle contropartite anche su movimenti già stampati sui registri iva (senza collegamento modulo Zucchetti) (tk 2635); posizionamento del cursore sull ultima riga della griglia compilata via saldaconto. (tk 2820) - Stampa estratti conto cliente con possibilità di suddivisione per filiale di destinazione. (tk 2566) - Stampa quadratura movimentazione contabile fiscale con movimenti di contabilità analitica (QUACON10): aggiunto dettaglio progressivi della contabilità analitica per i movimenti segnalati come discordanti rispetto alla contabilità fiscale. (tk 1255) collegamento G2-Infinity DMS e docrepository - Aggiunti gli ordini fornitore (tk 3085) e documenti ciclo passivo (tk 3112) nel collegamento verso DMS e nel docrepository di Gestionale2. - Gestione profili per supporto della nuova versione Infinity 2.2. (tk 3510) magazzino - Nuova funzione "codici a barre per articolo": il programma richiede un codice articolo e ne elenca tutti i barcode, consentendo inserimento, variazione e modifica: il nuovo programma è disponibile all'interno del menu "codici a barre" dell'area logistica. La gestione anagrafica articoli, dal menu "Estensioni>Codici a barre" ora richiama questo nuovo programma, facilitando la manutenzione dei barcode dall'anagrafica articoli stessa. (tk 1769) - Stampa scheda articolo con colonne separate per entrate/uscite. (tk 3586) g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 27 di 30

28 - Stampa controllo esistenze negative: aggiunta la stampa dettaglio per taglie. (tk 2770) stampe via runtime Crystal Reports Aggiunta funzionalità di invio tramite MAPI, prompt di richiesta parametri in fase di stampa diretta, aggiunta funzione di trova nel viewer di Crystal Reports. (tk 3438) ordini remoti - Aggiunta la possibilità di schedulare, tramite coyote, le operazioni lato sede di aggiornamento dati agente e di ricezione ordini degli agenti. (tk 3242) - Possibilità di stampa o invio dell ordine durante la visita dal cliente. (tk 3484) - Possibilità di avere lo stesso articolo sia in vendita che in omaggio/sconto merce nel medesimo ordine. (tk 3485) - Introdotto un parametro nelle preferenze del dashboard agente, che permette di scegliere se avere la vista "listino" nella "visita cliente": se l'opzione viene selezionata (default), si avrà la griglia listino nella visita cliente. In alcune corcostanze (listini molto grandi), può essere conveniente deselezionare l'opzione: rinunciando alla griglia listino, si ottiene un'apertura più rapida dell'ordine cliente che si vuole inserire o modificare. (tk 3489) ritenute d acconto - Possibilità di escludere dalla stampa certificati ritenute tutte le certificazioni in situazione 4 ovvero già stampate. (tk 3191) provvigioni agenti - Possibilità di effettuare un versamento parziale delle provvigioni extra: nell archivio provvigioni extra aggiunto un checkbox per indicare se la provvigione e' gia' stata liquidata; nel menu' di utilità è stato aggiunto il programma "versamento provvigioni extra" che permette di segnare come già liquidate tutte le provvigioni gia' pagate. (tk 396) punto vendita - Aggiunto controllo disponibilità serial number nella vendita a banco. (tk 3197) - Inserita possibilità di chiudere automaticamente gli scontrini con importo = zero senza obbligare il cassiere a forzare la chiusura sulla cassa. (tk 3454) - Possibilità di evitare la stampa sullo scontrino della quantità quando questa vale 1. (tk 3466) - Opzione salva senza ristampare in caso di errore della stampa da cassa. (tk 3455) - Possibilità di emissione scontrini negativi (pratica di reso). (tk 3302) taglie e misure - Aggiunta gestione scorta minima e lotto di riordino per taglia e deposito/taglia. (tk 3274) Per maggiori dettagli consulta l elenco dei ticket rilasciati con la release 2012 (foglio Excel) presente nella documentazione di Gestionale2 oppure consulta la documentazione on-line sul sito g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 28 di 30

29 integrazioni Gestionale offre una completa integrazione con Postalite. postalite L integrazione tra Gestionale2 e Postalite permette di gestire i processi di postalizzazione e invii fax in maniera automatica. E possibile effettuare invii massivi di documenti a clienti e fornitori (fatture, solleciti di pagamento ecc ) a costi competitivi. Gestionale offre una ricca integrazione con Infinity DMS. Infinity DMS L'integrazione tra Gestionale2 ed Infinity DMS permette di inviare ad Infinity le anagrafiche clienti, fornitori, agenti e clienti potenziali con le principali tabelle di decodifica di Gestionale2. Permette inoltre di pubblicare i principali documenti legati alle anagrafiche in modo da renderli consultabili direttamente via web. Gestionale offre una completa integrazione con Infinity SOStitutiva. Infinity SOStitutiva L integrazione tra Gestionale2 e Infinity SOStitutiva permette di inviare ai web services di InfinitySOS i documenti prodotti da Gestionale2 per archiviarli in modalità sostitutiva a termini di legge. Gestionale offre una ricca integrazione con Infobusiness - IBConnector. Infobusiness - IBConnector L integrazione tra Gestionale2 e Infobusiness via IBConnector si è arricchita di nuovi layout ed analisi. InfoBusiness è la soluzione di Business Intelligence che permette di avere una visione profonda e articolata delle informazioni aziendali. g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 29 di 30

30 INDICE dashboard aziendali... 3 allegare documenti esterni in Gestionale sms promozionali e mailing list... 8 prima nota: property sheet, modelli, wizard navigazione interfaccia: griglie navigazione interfaccia: selezioni multiple e limiti navigazione interfaccia: zoom articoli navigazione interfaccia: profilatura per export pannello di controllo e nuove funzionalità configurazione runtime impostazioni zoom utenti log personalizzabile movimentazioni via terminalino property sheet raee nei preventivi di vendita/ordini fornitori compilazione F tracciabilità flussi finanziari migliorie e correzioni su diversi moduli gestionali modulo base controllo di gestione conai ciclo attivo codici a barre costi e commesse contabilità collegamento G2-Infinity DMS e docrepository magazzino stampe via runtime Crystal Reports ordini remoti ritenute d acconto provvigioni agenti punto vendita taglie e misure integrazioni Questo documento contiene solo gli highlight delle novità di Gestionale Fare riferimento alla documentazione on-line per l elenco completo delle novità. Gestionale 2 Zucchetti per informazioni commerciali: telefono fax Zucchetti s.p.a. sede operativa di Bergamo Viale Kennedy, Pedrengo (BG) g2_novitarel2012.doc / Gestionale 2 Zucchetti pag. 30 di 30

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 NUOVE PRINCIPALI FUNZIONALITÀ 14.3.0 GENERAZIONE FILE EFFETTI IN FORMATO SEPA Dal programma 'Incassi e Pagamenti Automatici' è ora possibile generare file

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import dati Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 24.00.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos.

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos. INDICE NEWSLETTER 30/03/12 Agenti: provvigioni fisse Controllo partite aperte Elenco Primanota Gestione collaudi IVA esigibilità differita Mastrini clienti e fornitori: situazione partite Primanota: importazione

Dettagli

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento.

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento. Valutare la storia, osservare e analizzare il presente, progettare insieme il futuro. Trasformare la conoscenza in valori. Promuovere innovazione e semplificazione dei processi. Modellare il controllo

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti

Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti Suite Contabile Fiscale 08 novembre 2013 Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti 1) Domanda: Come posso verificare i codici fiscali errati delle anagrafiche

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma EVOLUTION L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma Evolution Caratteristiche Tecniche Linguaggio di programmazione: ACUCOBOLGT Case di sviluppo: TOTEM Sistema operativo: WINDOWS,

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Teorema New Gestione condominio

Teorema New Gestione condominio Teorema New Gestione condominio manuale per l'utente 1 Indice Introduzione e condizioni di utilizzo del software La licenza d'uso Supporto tecnico e aggiornamenti I moduli e le versione di Teorema per

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100 Gestione degli Ordini Indice generale Gestione degli Ordini...1 Introduzione...1 Associare una Casa Editrice ad un Distributore...1 Creazione della scheda cliente nella Rubrica Clienti...2 Inserimento

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning

P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning Sistema Informativo Aziendale per Imprese Ultimo aggiornamento Fix 22.1.a aprile 2014 InterNet Site: www.pigae.it www.trima.it Presentazione Sistema

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Manuale Operativo Pro-net

Manuale Operativo Pro-net Manuale Operativo Pro-net Protocollo Informatico a norme CNIPA Tutti i diritti riservati. Aggiornato alla rel. 9.11 A.P.Systems. S.r.l. Versione 1.3 Pagina n. 1 Introduzione alla Procedura La procedura

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Manuale Polizze Manager. ver 1.0

Manuale Polizze Manager. ver 1.0 Manuale Polizze Manager ver 1.0 Ultima revisione: 18/07/2011 Indice Manuale Polizze Manager Indice Introduzione Funzionamento di base Compagnie Agenti Agenti > Gestisci commissioni Configurazione > Commissioni

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

MANUALE UTENTE CARICO MASSIVO ANAGRAFICA PRODOTTI INDICE DEL DOCUMENTO 1 Introduzione... 1-1 Contenuto del documento...... 1-1 2 Template file Excel... 2-2 3 Carico prodotti... 3-4 4 Caricamento tabella

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Ultimo Aggiornamento: 20 settembre 2014 Installazione software Bizerba... 1 Struttura file bz00varp.dat... 5 Configurazione Area51... 6 Note tecniche... 8 Gestione

Dettagli

BusinessK s.r.l. Via Ruggero da Parma, 7-43126 Parma Codice fiscale e p.iva: 02595730348 info@businessk.it IL PRODOTTO

BusinessK s.r.l. Via Ruggero da Parma, 7-43126 Parma Codice fiscale e p.iva: 02595730348 info@businessk.it IL PRODOTTO BusinessK s.r.l. Via Ruggero da Parma, 7-43126 Parma Codice fiscale e p.iva: 02595730348 info@businessk.it IL PRODOTTO Puntas è un software sviluppato per la gestione di saloni di parrucchieri, centri

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale Prot. n. 2012/140335 Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo I MATERIALI FORMATIVI costituiscono un supporto pratico alla rendicontazione dei progetti; la loro funzione principale è quella di mostrare l applicazione delle regole a casi concreti con l ausilio degli

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria:

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria: Statistiche e Query partire dalla versione 63_01_006 LabPro ver 5.0 si è arricchito di 2 nuove funzionalità rispettivamente di estrazioni flessibili personalizzabili dei dati storicizzati nel database

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1 Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica Un prodotto: LOGICA.Studio Pagina 1 Ultima release 13/08/2010 La stampa di questo manuale è prevista su formato A5 in fronte/retro Pagina 2 INDICE Introduzione

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche AGGIORNAMENTO Programma Retail Shop Release 2.3.35 Data 18/11/2013 Tipo UPDATE NOTE DI INSTALLAZIONE Per installare l UPDATE è sufficiente eseguire il file RetailShopAutomationUpdate2335.exe. Questo UPDATE

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

GESTIONE CENTRI DI COSTO

GESTIONE CENTRI DI COSTO GESTIONE CENTRI DI COSTO Basta attribuire un conto economico ad un solo centro di costo fisso, oppure ad un centro di costo generico che, a sua volta, ridistribuisce a percentuale fissa su altri centri

Dettagli