INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI"

Transcript

1 CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI CITROËN - Responsabile Post-Vendita - Tecnico Esperto / Meccanico Esperto N /03/2004 QUESTA NOTA DEVE ESSERE TRASMESSA A TUTTE LE PERSONE CHE UTILIZZANO DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE LO STRUMENTO DI DIAGNOSI LEXIA / PROXIA OGGETTO : Aiuto alla diagnosi del BSI : chiusura centralizzata delle porte. RIGUARDA : I veicoli CITROËN, C2, C3, C3 Pluriel, Xsara 2 (dal N OPR 9002), Xsara Picasso (dal N OPR 9492), Berlingo 2, C5, C8 Pagina 1 / 22

2 Aiuto alla diagnosi del BSI (G05) Chiusura centralizzata delle porte Applicazione ai seguenti veicoli CITROËN: C2 C3 C3 Pluriel Xsara II (dall OPR 9002) Xsara Picasso (dall OPR 9492) Berlingo II C5 C8 Sintomi cliente trattati La chiusura / apertura centralizzata del veicolo con telecomando alta frequenza o con la serratura non funziona. La richiusura dei retrovisori non funziona. La segnalazione non funziona. Il pulsante di chiusura / apertura centralizzata del veicolo non funziona. L apprendimento delle chiavi e la sincronizzazione dei telecomandi alta frequenza non funzionano. Sommario Pagina 2 / 22

3 Sommario 1 Attrezzatura necessaria 4 2 Garanzia 4 3 Contattare l assistenza INTRODUZIONE ESEMPIO DI INFORMAZIONI DA FORNIRE 4 4 Raccomandazioni precauzioni 4 5 Sintesi delle funzioni CHIUSURA CENTRALIZZATA DEL BAGAGLIAIO: CHIUSURA CENTRALIZZATA DELLE PORTE DURANTE LA GUIDA: PROTEZIONE TERMICA DELLE SERRATURE: EFFETTO DELLA FUNZIONE NEL CALCOLATORE ELETTRONICO DI GESTIONE Telecodifica Misure parametri 6 6 [G05][S00] Controllo preliminare del calcolatore elettronico di gestione 7 7 [G05] [S01] La chiusura / apertura del veicolo con il telecomando alta frequenza o con la serratura non funziona [G05] [S02] : Problema di funzionamento dei retrovisori (chiusura retrovisori) 18 9 [G05][S03] : Segnalazione segnale d emergenza [G05][S04] : Pulsante della chiusura centralizzata [G05][S05] : Problema di apprendimento e sincronizzazione dei telecomandi alta frequenza 22 Pagina 3 / 22

4 1 Attrezzatura necessaria Uno strumento di diagnosi. 2 Garanzia ATTENZIONE: La sostituzione del calcolatore elettronico di gestione deve essere oggetto di una richiesta di autorizzazione. 3 Contattare l Assistenza Tecnica 3.1 Introduzione Prima di contattare l assistenza tecnica recuperare i seguenti elementi : Il o i numeri di procedimenti effettuati (da G01 a G13) la sequenza utilizzata (S0x) la fase raggiunta (facoltativa, dipende dal procedimento utilizzato) 3.2 Esempio di informazioni da fornire Avete effettuato il procedimento G10 (tergicristalli), la sequenza S06 corrispondente al «Controllo della funzione tergicristallo anteriore» e siete arrivati al punto N del sinottico. Occorre indicare al vostro contatto: G10 - S Raccomandazioni precauzioni Prima di qualsiasi intervento successivo occorre verificare: la tensione batteria, i fusibili, verificare che il calcolatore elettronico di gestione non sia in modalità ridotta (vedere il procedimento Controllo preliminare del calcolatore elettronico di gestione) Pagina 4 / 22

5 5 Sintesi delle funzioni 5.1 Chiusura centralizzata del bagagliaio : Su alcuni veicoli, dopo aver effettuato una prova su strada, l'apertura del bagagliaio sarà possibile solo dopo l'apertura della porta lato guida. 5.2 Chiusura centralizzata delle porte durante la guida: La chiusura centralizzata durante la guida delle porte del veicolo, se prevista sul veicolo, può essere attivata con un parametro di telecodifica. Nello strumento di diagnosi : menu «BSI», «telecodifica», «configurazione», parametro: «opzione chiusura centralizzata durante la guida» 5.3 Protezione termica delle serrature : Quando le serrature sono attivate più volte di seguito, la protezione termica delle serrature è attivata e le serrature non funzionano più per un determinato periodo di tempo. L attivazione della presente protezione può essere verificata nello strumento di diagnosi : menu «BSI», «misure parametri», «chiusura centralizzata» parametro «protezione delle serrature attiva» 5.4 Effetto della funzione nel calcolatore elettronico di gestione Telecodifica Nei calcolatori elettronici di gestione sono memorizzati alcuni parametri di telecodifica: «Opzione chiusura centralizzata durante la guida» (assente / presente) «Opzione apertura centralizzata porta lato guida indipendente» (assente/presente) «Opzione pulsante interno della chiusura centralizzata» (assente / presente ) «Opzione ricezione alta frequenza (chiusura centralizzata)» (assente / presente) «Opzione chiusura centralizzata a effetto globale» (assente / presente ) «Opzione apertura centralizzata durante la guida di un veicolo chiuso con comando centralizzato a effetto globale» (assente / presente ) Pagina 5 / 22

6 «Opzione richiusura centralizzata automatica in seguito all'apertura centralizzata con telecomando alta frequenza» (assente / presente ) «Presenza pulsante di apertura centralizzata» (sì / no) «Tipo di chiusura centralizzata» (assenza di chiusura / apertura centralizzata semplice / chiusura centralizzata a effetto globale) «Opzione chiusura centralizzata permanente del bagagliaio» (assente / presente) ATTENZIONE: Tra i suddetti parametri, lo strumento visualizza solo quelli realmente presenti nel software del calcolatore elettronico di gestione. Quindi, in base alla versione del software del calcolatore elettronico di gestione, solo una parte dei parametri suddetti saranno visualizzati dallo strumento di diagnosi. I parametri sono accessibili dal menu TELECODIFICA MANUALE CONFIGURAZIONE dopo essere entrati in comunicazione con il calcolatore elettronico di gestione attraverso lo strumento di diagnosi Misure parametri Un determinato numero di parametri è accessibile dai calcolatori elettronici di gestione. Sono accessibili a partire dal menu «misure parametri» e dal sottomenu «chiusura centralizzata» Pagina 6 / 22

7 6 [G05][S00] Controllo preliminare del calcolatore elettronico di gestione Fase 1 Identificazione del calcolatore elettronico di gestione in modalità ridotta : - Primo caso : all inserimento del contatto (+sotto contatto), le luci di posizione del veicolo si accendono e il tergicristallo anteriore funziona a intermittenza, - Secondo caso: a motore avviato, gli anabbaglianti si accendono e il tergicristallo anteriore funziona a intermittenza, Il calcolatore elettronico di gestione presenta sintomi di modalità ridotta? No Sì Fine del procedimento Fase 2 Verificare i fusibili, le alimentazioni del calcolatore elettronico di gestione riparare se necessario Fase 3 Con lo strumento di diagnosi, entrare in comunicazione con il calcolatore elettronico di gestione e selezionare il menu «IDENTIFICAZIONE» Riuscite a leggere la versione software (*) del calcolatore elettronico di gestione? (*)(o l edizione software) Sì Andare alla fase 4 No Andare alla fase 10 Pagina 7 / 22

8 Fase 4 Il calcolatore elettronico di gestione è nuovo? (proviene dal servizio ricambi) Sì Fase 5 Prima di fine giugno 2004: Smontaggio del calcolatore elettronico di gestione autorizzato. No Fase 6 Il calcolatore elettronico di gestione è stato telecaricato in precedenza? A partire da inizio luglio 2004: Telecaricare il calcolatore elettronico di gestione seguendo la procedura di telecaricamento dei calcolatori vergini Sì No Fase 8 Andare alla fase 10 Fase 7 Aggiornare il telecaricamento del calcolatore elettronico di gestione almeno tre volte. Al terzo tentativo lo smontaggio del calcolatore elettronico di gestione è autorizzato. Pagina 8 / 22

9 Fase 10 Con lo strumento di diagnosi, entrare in comunicazione con il calcolatore elettronico di gestione. Selezionare il menu «TEST AZIONATORE», «ILLUMINAZIONE/SEGNALAZIONE» ed effettuare un test azionatore dell avvisatore acustico L avvisatore acustico funziona? Sì No Fase 12 Con lo strumento di diagnosi, entrare in comunicazione con il calcolatore elettronico di gestione. Selezionare il menu «TEST AZIONATORE», «ILLUMINAZIONE/SEGNALAZIONE» ed effettuare il test azionatore degli anabbaglianti. Fase 11: Verificare i fasci e le connessioni Procedere alla sostituzione del modulo di commutazione sotto il volante. Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato, smontaggio non autorizzato Gli anabbaglianti funzionano? Sì No Fase 13: Fine procedimento Il calcolatore elettronico di gestione è interessato, smontaggio autorizzato Fase 14: Fine procedimento Anomalia del calcolatore elettronico di gestione motore. Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato, smontaggio non autorizzato Pagina 9 / 22

10 7 [G05] [S01] La chiusura/apertura centralizzata del veicolo con il telecomando alta frequenza o con la serratura non funziona. FASE 1 Raccomandazioni basilari o Controllare il livello della tensione batteria. o Controllare l interruzione del + sotto contatto quando il contatto è interrotto o Effettuare una prova di apertura centralizzata con telecomando alta frequenza portandosi sul lato guida a 1 metro dal veicolo un po indietro: se almeno la serratura funziona sul veicolo: il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato. Raccomandazioni BSI Nello strumento di diagnosi: menu «BSI», «telecodifica», «configurazione». Verificare lo stato dei seguenti parametri di telecodifica (se presenti): o «opzione ricezione alta frequenza» o «chiusura centralizzata con telecomando alta frequenza» o «tipo di chiusura centralizzata» o «tipo di emettitore del telecomando alta frequenza» FASE 2 Verifica della pila del telecomando alta frequenza (3 metodi di controllo possibili) : - Utilizzare lo strumento di controllo del telecomando alta frequenza - Nello strumento di diagnosi: menu «BSI», «misure parametri», «antiavviamento» verificare lo stato del parametro «pila telecomando alta frequenza esaurita». - Togliere la pila del telecomando alta frequenza, attendere 10 secondi e testare la tensione della pila. La pila è in buono stato Qual è lo stato della pila? La pila è esaurita Andare alla fase Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato Smontaggio non autorizzato. Sostituire la pila del telecomando alta frequenza. Pagina 10 / 22

11 FASE 3 La chiusura centralizzata funziona con il telecomando ad alta frequenza e con la serratura? Sì no FASE 4 La seguente panne è presente sul veicolo? Il telecomando alta frequenza funziona a qualche centimetro dal veicolo e non oltre i 50 cm. 3.1 Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato sì no 4.1 Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato. Si tratta di un difetto al modulo di commutazione sotto il volante di marca Delphi. Il fornitore del modulo di commutazione sotto il volante può essere controllato nello strumento di diagnosi: menu «modulo di commutazione sotto il volante», «identificazione» Andare alla fase 5 Pagina 11 / 22

12 FASE 5 Controllo della portata del telecomando: Girando a una distanza costante attorno al veicolo, attivare più volte il telecomando e controllare il corretto funzionamento del telecomando (chiusura o apertura centralizzata delle serrature). Attenzione: se vegono effettuate più chiusure e aperture centralizzate in un determinato lasso di tempo, le serrature possono passare in protezione termica dei motori rendendo la funzione temporaneamente inattiva Il veicolo non si apre del tutto Il veicolo non si apre sempre 5.1 Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato. (Zona non coperta del veicolo in fase di correzione) FASE 6 La chiusura centralizzata del veicolo con la serratura funziona? no sì Andare alla fase 9 Andare alla fase 7 Pagina 12 / 22

13 FASE 7 Staccare la batteria nel rispetto delle raccomandazioni veicolo : Avviare il motore. Interrompere il contatto. Staccare la batteria per 30 secondi FASE 8 Ricollegare la batteria. Effettuare la sincronizzazione del telecomando alta frequenza secondo la seguente procedura: 1) Interrompere il contatto e togliere la chiave 2) Attendere un minuto senza premere alcun pulsante sui telecomandi 3) Inserire la chiave nell antifurto dello sterzo, passare in + sotto contatto 4) Entro dieci secondi premere il pulsante della chiusura centralizzata per 5 secondi 5) Interrompere il contatto e togliere la chiave 6) Riaggiornare la procedura con le altre chiavi a partire dal punto N 3, altrimenti passare al punto N 7 7) Attendere 30 secondi, i telecomandi sono attivi. Attenzione: La pressione di uno dei pulsanti del telecomando quando non è sincronizzato, provoca il passaggio del BSI in modalità antiscanning per un minuto. Durante questa fase la sincronizzazione non è consentita. Funziona la chiusura centralizzata del veicolo con il telecomando alta frequenza? Funziona la chiusura centralizzata del veicolo con la serratura? Andare alla fase 9 La chiusura centralizzata funziona con la serratura ma non con il telecomando. Andare alla fase 13 La chiusura centralizzata funziona in entrambi i casi 8.1 Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato Pagina 13 / 22

14 FASE 9 Controllo delle acquisizioni effettuate dal BSI Se nello strumento di diagnosi scegliete il menu «misure parametri» e il menu «chiusura centralizzata» i seguenti parametri variano? comando chiusura centralizzata delle serrature comando chiusura centralizzata delle serrature I parametri variano FASE 10 -Nello strumento di diagnosi: menu «test azionatore», «chiusura centralizzata» effettuare un test azionatore «chiusura centralizzata delle serrature» e «apertura centralizzata delle serrature». -Il comando centralizzato funziona? No Andare alla fase 11 I parametri non variano 9.1 Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato. Controllare il fascio e le serrature Sì 10.1 Fine del procedimento. Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato Controllare il fascio e le serrature Pagina 14 / 22

15 FASE 13 Nello strumento di diagnosi: menu «modulo di commutazione sotto il volante», «lettura difetti». Il difetto «ricevitore alta frequenza» è presente? no FASE 14 Scollegare lo strumento di diagnosi e attendere la messa in veglia del BSI (si sente lo scatto di un relais). Poi, con un multimetro, controllare l aumento del +VAN al valore della tensione batteria sul calcolatore elettronico di gestione motore, durante la pressione del telecomando alta frequenza. Il valore della tensione della linea +VAN passa a 12 Volt? sì 13.1 Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato. Trattare il difetto presente nel modulo di commutazione sotto il volante sì 14.2 Fine del procedimento Contattare l Assistenza Tecnica. Smontaggio autorizzato. no 14.1 Fine del procedimento Se il veicolo è equipaggiato di un modulo di commutazione sotto il volante: il calcolatore elettronico di gestione non è interessato, smontaggio non autorizzato. Se il veicolo non è equipaggiato di modulo di commutazione sotto il volante: lo smontaggio del BSI è autorizzato Per informazione, per i veicoli equipaggiati di modulo di commutazione sotto il volante. Andare alla fase 15 Pagina 15 / 22

16 FASE 15 Utilizzare il telecomando alta frequenza di un altro veicolo dello stesso modello. Con un multimetro, controllare l aumento del +VAN sul calcolatore elettronico di gestione motore, premendo il pulsante sul telecomando alta frequenza. La tensione del + VAN passa a 12 V? sì no 15.2 Raccomandazioni Il telecomando alta frequenza del veicolo è fuori servizio 15.1 Raccomandazioni Sostituire il modulo di commutazione sotto il volante Pagina 16 / 22

17 FASE 11 Controllare la continuità dei fili. Controllare le serrature del veicolo no Il fascio e tutte le serrature sono in buono stato? sì 11.2 Fine del procedimento. Lo smontaggio del BSI è autorizzato 11.1 Fine del procedimento Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato. Pagina 17 / 22

18 8 [G05] [S02] : Problema di funzionamento dei retrovisori (chiusura retrovisore) In questo caso, il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato (tranne se il BSI è responsabile di un guasto sulle reti multiplexate), poiché non sono presenti uscite dirette verso i retrovisori. Punti da controllare : Effettuare l aggiornamento tramite telecaricamento del software BSI se necessario: Citroën C5 con numero di OPR > Nello strumento di diagnosi: menu «BSI», «telecodifica», «configurazione», controllare la telecodifica dei seguenti parametri se presenti: o Chiusura retrovisori con telecomando alta frequenza o Retrovisori elettrici multiplexati o Retrovisori elettrici multiplexati con chiusura o Retrovisori posizionati per la retromarcia o Retrovisori multiplexati con memorizzazione o Retrovisori posizionati per la retromarcia e gli indicatori di direzione. ATTENZIONE :Tra i suddetti parametri, lo strumento visualizza solo quelli realmente presenti nel software del calcolatore elettronico di gestione. Quindi, in base alla versione del software del calcolatore elettronico di gestione, solo una parte dei parametri suddetti verrà visualizzata dallo strumento di diagnosi. Controllare e trattare i difetti presenti a livello dei moduli delle porte, se il veicolo ne è equipaggiato (Citroën C5 e Citroën C8). Controllare i retrovisori. Pagina 18 / 22

19 9 [G05][S03] : Segnalazionegnale d emergenza Assenza dell accensione del segnale d emergenza premendo il telecomando alta frequenza. Nello strumento di diagnosi, il menu: «BSI», «telecodifica», «configurazione»: verificare la telecodifica del parametro: «localizzazione veicolo con gli indicatori di direzione». Per altri problemi, consultare il procedimento: G11 «Indicatori di direzione, segnale d emergenza». Pagina 19 / 22

20 10 [G05][S04] : Pulsante della chiusura centralizzata Verifica preliminare: Motore avviato, testare il pulsante della chiusura centralizzata. Se la chiusura centralizzata funziona, lo smontaggio del BSI non è consentito. Per le Citroën C5 Fase 1 Pulsante della chiusura centralizzata in panne Fase 2 Nello strumento di diagnosi: menu «BSI», «misure parametri», «chiusura centralizzata», verificare la variazione del parametro «richiesta di chiusura centralizzata con pulsante interno». sì Il parametro varia? no 2.2 Fine del procedimento Se il fascio tra il pulsante di chiusura centralizzata e il BSI è in buono stato, lo smontaggio del BSI è autorizzato. 2.1 Fine del procedimento Contattare l Assistenza Tecnica. Smontaggio non autorizzato. Pagina 20 / 22

21 Per gli altri veicoli Il calcolatore elettronico di gestione non è interessato. Smontaggio non autorizzato (tranne se il BSI è responsabile di un guasto sulle reti multiplexate). Nello strumento di diagnosi, menu «quadro strumenti», «misura parametro», «stato del quadro strumenti», verificare la variazione del parametro «pulsante chiusura centralizzata» se questa informazione è presente. Pagina 21 / 22

22 11 [G05][S05]: Problemi di apprendimento e sincronizzazione dei telecomandi alta frequenza Se il veicolo è una Citroën C5 e se la versione (edizione) software del BSI è 8.1, verificare che il modulo di commutazione sotto il volante non abbia la versione software 7.a. In questo caso, il modulo di commutazione sotto il volante è compatibile con il BSI. Occorre sostituire il modulo di commutazione sotto il volante. Per gli altri veicoli : se non è possibile effettuare l apprendimento o la sincronizzazione delle chiavi, contattare il responsabile tecnico. Pagina 22 / 22

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

ARCHITETTURA ELETTRICA BI-VAN CAN COM2000

ARCHITETTURA ELETTRICA BI-VAN CAN COM2000 INFOTEC AP/TAVG/MMXP/MUX CONVALIDA DIAGNOSTICA BSI ARCHITETTURA ELETTRICA BI-VAN CAN COM2000 G01 GAMMA DI CONTROLLO DELLA FUNZIONE ILLUMINAZIONE ESTERNA Applicazione sui veicoli PEUGEOT 206 ( A partire

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 35 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN - Addetto preparazione VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA Tutti i CD DIREZIONE POST-VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 1/14 Istruzioni di montaggio Descrizione del prodotto beep&park è un sistema d assistenza alla guida, che segnala al conducente la presenza di ostacoli davanti o dietro al veicolo, facilitando così le

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 1/9 Istruzioni di montaggio Componenti del kit : 1. ECU (centralina elettronica) 2. Videocamera + cavo 3. Correttori d angolo per videocamera 4. Altoparlante + cavo 5. Schermo 6. Supporto schermo + cavo

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

e-warranty manuale utente

e-warranty manuale utente IntroduzIone e-warranty manuale utente INDICE Introduzione 3 9 Attivazione della garanzia 10 17 Trasferimento dati 18 22 Inventario 23 29 Restituzione 30 35 2 IntroduzIone La prima scheda di garanzia elettronica

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

3 Problemi relativi al funzionamento in generale:

3 Problemi relativi al funzionamento in generale: p 1 - INDICE n Problema Soluzione Vista e collegamenti Cap. 2 Problemi relativi al funzionamento in generale Cap. 3 Mancato funzionamento o problemi di alimentazione Cap. 3-1 (schermata nera): Pulsante

Dettagli

Listino prezzi 01 / 2015. PEUGEOT ion

Listino prezzi 01 / 2015. PEUGEOT ion Listino prezzi 01 / 2015 PEUGEOT ion MODELLI PREZZI DI VENDITA CONSIGLIATI (CHF) (8 % IVA inclusa / IVA esclusa) ACTIVE PRINCIPALI EQUIPAGGIAMENTI DI SERIE (in più di ACCESS) MOTOR Cerchi in alluminio

Dettagli

PROCEDURA DI RISOLUZIONE PROBLEMI SSD-NAVI (versione 3.00)

PROCEDURA DI RISOLUZIONE PROBLEMI SSD-NAVI (versione 3.00) 1 - INDICE Problema Soluzione Vista e collegamenti Cap. 2 Problemi relativi al funzionamento in generale Cap. 3 Mancato funzionamento o problemi di Cap. 3-1 alimentazione (schermata nera): Pulsante inattivo

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

STELLA SUITE Manuale d'uso

STELLA SUITE Manuale d'uso STELLA SUITE Manuale d'uso Stella Suite Manuale d'uso v. 1.2014 INDICE Sezione Pagina 1. Introduzione a Stella Suite Componenti Requisiti sistema Panorama della schermata iniziale 2. Installazione di Stella

Dettagli

DD350. Rivelatore di fumo

DD350. Rivelatore di fumo Conformità dei prodotti: Questi prodotti sono conformi alle esigenze delle seguenti direttive europee: - Direttiva Compatibilità Elettromagnetica 89/336/EEC, - Direttiva Bassa Tensione 73/3/EEC, - Direttiva

Dettagli

AWMR-230 MINICOMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO

AWMR-230 MINICOMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO MANUALE DELL UTENTE versione 1.2 Italiano AWMR-230 MINICOMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO D A C * B * Illustrazione dello AYCT-102 (non incluso) A: Tasto collegamento B: Collegamento interruttore singolo

Dettagli

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Linea e-nova LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Sommario 1. Centrale-sirena SH380AT... 3 2. Comunicatore RTC + ADSL SH511AX Comunicatore GSM/GPRS + ADSL SH512AX Comunicatore RTC + GSM/GPRS + ADSL SH513AX Comunicatore

Dettagli

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0 Microtech Srl GPS TRACKER v3.0 Manuale d Uso Rev1-1 - Indice: Descrizione pag. 3 Caratteristiche. pag. 3 Accensione/Spegnimento.. pag. 4 Funzionamento pag. 4 Segnalazione di errore pag. 4 Segnalazione

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

TYRECONTROL «P» A-187

TYRECONTROL «P» A-187 TYRECONTROL «P» A-187 Manuale (IT) 2 Presentazione TYRECONTROL «P» caratteristiche : - Misura e regola la pressione dei pneumatici - Memorizza i dati fino a 99 set ( 1 set = memorizza fino a 4 valori di

Dettagli

Documento tecnico - Europa. Messaggi di evento Enphase Enlighten. Messaggi e avvisi Enlighten. Tensione CA media troppo elevata

Documento tecnico - Europa. Messaggi di evento Enphase Enlighten. Messaggi e avvisi Enlighten. Tensione CA media troppo elevata Documento tecnico - Europa Messaggi di evento Enphase Enlighten Messaggi e avvisi Enlighten Di seguito vengono riportati i messaggi che potrebbero essere visualizzati in Enlighten o nell'interfaccia di

Dettagli

1. INSTALLAZIONE DEL FILE SUL SISTEMA DI NAVIGAZIONE

1. INSTALLAZIONE DEL FILE SUL SISTEMA DI NAVIGAZIONE C I T R O Ë N I N FO R A D AR S G U I D A D I N S TA L L A Z I O N E N a v i D r iv e 1. INSTALLAZIONE DEL FILE SUL SISTEMA DI NAVIGAZIONE Una volta scaricato il file dei radar sul sito Internet di CITROËN,

Dettagli

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni.

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. 22 1000 32 88 05 03.2009 Indice generale Introduzione Leggere prima qui... 3 Istruzioni per la sicurezza...

Dettagli

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by - AMG18 empowered by Manuale Utente Complimenti per l acquisto di JumpsPower. Prima di utilizzare il Vs. nuovo strumento, vi invitiamo a leggere attentamente il Manuale di utilizzo che vi informerà delle

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE SJ604AX SH602AX SH602AX: tele 2 pulsanti con ritorno informaz. SJ604AX: tele 4 pulsanti con ritorno informaz. MANUALE D INSTALLAZIONE Indice 1. Presentazione... 1 2. Preparazione... 2 3. Apprendimento...

Dettagli

DIAG26AVX / DIAG27AVX

DIAG26AVX / DIAG27AVX MANUALE D INSTALLAZIONE RIVELATORE A DOPPIO RAGGIO INFRAROSSO AD EFFETTO TENDA DIAG26AVX / DIAG27AVX Sommario 1. Presentazione... 2 2. Preparazione... 3 3. Apprendimento... 6 4. Fissaggio... 8 4.1 Precauzioni

Dettagli

Programmatore per telaio scheller

Programmatore per telaio scheller Divo Di Lupo Sistemi per telai Cotton Bentley Monk Textima Scheller Closa Boehringer http://www.divodilupo.191.it/ Programmatore per telaio scheller Attuatore USB semplificato Numero totale di pagine =

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

My Sky HD VP - Configurazione Wi-Fi e Diagnostica

My Sky HD VP - Configurazione Wi-Fi e Diagnostica 0 My Sky HD VP - Configurazione Wi-Fi e Diagnostica 7 Configurazione Wi-Fi menù VP Configurazione Wi-Fi - 1/8 Una volta impostato l impianto del servizio Sky si visualizzerà un avviso che informerà della

Dettagli

Parrot MKi9000. Guida per l utente

Parrot MKi9000. Guida per l utente Parrot MKi9000 Guida per l utente 1 Sommario Sommario... 2 Installazione... 3 Prima di iniziare... 3 Verificare l eventuale necessità di un cavo adattatore ISO... 3 Precauzioni... 3 Smontare l autoradio

Dettagli

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione.

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione. IT Manuale di installazione Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre S180-22I bianco S181-22I marrone Sommario 1. Presentazione...2 2. Preparazione...4

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

AT-211 Manuale dell' utente dell' addestratore di Cani 1 www.aetertek.com

AT-211 Manuale dell' utente dell' addestratore di Cani 1 www.aetertek.com AT-211Manualedel'utentedel'addestratorediCani 1 AT-211 la lista dei nomi di accessori Colonna di scarico Caricatore trasmettitore ricevitore Strumenti di test Collari trasmettitore ricevitore Colonna di

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

Software di programmazione

Software di programmazione Software di programmazione TwinLoad MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO Indice 1. Presentazione... 3 2. Installazione del software... 4 3. Programmazione in locale... 6 3.1 Procedura... 6 3.2 Accesso al sistema...

Dettagli

RICEVITORE RADIO SUPERVISIONATO TRX16

RICEVITORE RADIO SUPERVISIONATO TRX16 RICEVITORE RADIO SUPERVISIONATO TRX16 MANUALE TECNICO SOMMARIO SENSORI RADIO PROGRAMMAZIONE SENSORI RADIO APPRENDERE UN NUOVO SENSORE RADIO CANCELLARE UN SENSORE RADIO SUPERVISIONE RISINCRONIZZARE I SENSORI

Dettagli

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali CONSIGLI IMPORTANTI Questo sistema di allarme è molto facile da utilizzare. Vi consigliamo di attivarlo ogni volta che lasciate la vostra abitazione, anche se per poco tempo. Non lasciate il telecomando

Dettagli

CITROEN DS5 RISOLUZIONE PROBLEMATICHE CLIENTE. Gennaio 2012. CITROËN risoluzione problematiche cliente PAGE 2

CITROEN DS5 RISOLUZIONE PROBLEMATICHE CLIENTE. Gennaio 2012. CITROËN risoluzione problematiche cliente PAGE 2 CITROEN DS5 RISOLUZIONE PROBLEMATICHE CLIENTE Gennaio 2012 CITROËN risoluzione problematiche cliente PAGE 2 1 KEYLESS ACCESS & START FUNZIONAMENTO NORMALE APERTURA e CHIUSURA apertura Chiusura DS5 può

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 COME SI INSTALLA 9 Predisposizione 9 Installazione delle

Dettagli

OROLOGIO PROIEZIONE INTRODUZIONE. Manuale di istruzioni

OROLOGIO PROIEZIONE INTRODUZIONE. Manuale di istruzioni OROLOGIO PROIEZIONE I Manuale di istruzioni INTRODUZIONE Congratulazioni per aver acquistato Orologio proiezione. Questo orologio è un dispositivo ricco di funzioni che permette di sincronizzare automaticamente

Dettagli

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA Electrolux Home Italia S.p.A. Numero di pubblicazione Corso Lino Zanussi, 30 I - 33080 Porcia PN - 599 71 61 36 Fax: + 39 0434 394096 IT Asciugabiancheria a condensa con

Dettagli

PROCEDURE DI NOLEGGIO VEICOLI ELETTRICI

PROCEDURE DI NOLEGGIO VEICOLI ELETTRICI PROCEDURE DI NOLEGGIO VEICOLI ELETTRICI PER INIZIARE IL NOLEGGIO INOLTRARE L SMS RICEVUTO PER LO SBLOCCO DEL VEICOLO AL NUMERO 334-6324990. IN ALTERNATIVA UTILIZZARE L APP E-VAI GRATUITA PER IOS E ANDROID.

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Telecomando Xtra.Remote Control (mk2)

Telecomando Xtra.Remote Control (mk2) Telecomando Xtra.Remote Control (mk2) 1. INSTALLAZIONE TELECOMANDO Il telecomando comprende i seguenti accessori: Unità telecomando Adattatore (1A @ 5V DC) Coppia di batterie ricaricabili (NiMH) Protezione

Dettagli

Ripetitore radio per sistemi senza fili HELIOS mod. RP/SIR MANUALE TECNICO

Ripetitore radio per sistemi senza fili HELIOS mod. RP/SIR MANUALE TECNICO Ripetitore radio per sistemi senza fili HELIOS mod. RP/SIR MANUALE TECNICO AVVERTENZE PER L INSTALLATORE: Attenersi scrupolosamente alle norme operanti sulla realizzazione di impianti elettrici e sistemi

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Parrot MKi9000. Guida per l utente

Parrot MKi9000. Guida per l utente Parrot MKi9000 Guida per l utente Sommario Sommario... 2 Installazione... 3 Prima di iniziare... 3 Verificare l eventuale necessità di un cavo adattatore ISO... 3 Precauzioni... 3 Smontare l autoradio

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5"

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5 e 3.5 EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" 2 ITALIANO Indice 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche...

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Caratteristiche principali Telefono piccolo e leggero con interfaccia USB per la telefonia VoIP via internet. Compatibile con il programma Skype. Alta qualità audio a 16-bit. Design compatto con tastiera

Dettagli

Sistema SMSWeb Monitoring

Sistema SMSWeb Monitoring scheda tecnica Sistema SMSWeb Monitoring 1 SICUREZZA ANTIFURTO Cos è il sistema SMSWebMonitoring SMSWebMonitoring è un ricevitore di segnali di tipo CONTACT ID, che consente alla clientela finale di accedere

Dettagli

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso Hobbes TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB Manuale d'uso GARANZIA Grazie per avere preferito un prodotto Hobbes. Per potere utilizzare al meglio il nostro tester per reti LAN vi consigliamo

Dettagli

Telecomando ainfrarossi

Telecomando ainfrarossi ManualeUtente Telecomando ainfrarossi 1094FV www.guidosimplex.it Gentile Cliente, grazie per aver acquistato un dispositivo Guidosimplex. Come tutti i nostri prodotti, questo dispositivo, è stato progettato

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa.

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa. esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 ESIGNO_SYSTEM_QUICK_GUIDE_101_IT.DOCX - 0892066800000 E-mail: support_ahd@eu.irco.com

Dettagli

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni testo 316-2 Rilevatore di perde di gas Manuale d istruzioni 2 Sicurezza e ambiente Sicurezza e ambiente A proposo di questo documento Si prega di leggere attentamente questa documentazione per familiarizzare

Dettagli

Corso Control Room. Allarmi chiamata da ascensori DEA. Versione 2

Corso Control Room. Allarmi chiamata da ascensori DEA. Versione 2 Corso Control Room Allarmi chiamata da ascensori DEA Versione 2 ELENCO ASCENSORI DEA UBICAZIONE ASCENSORI DEA SITUAZIONE 2009 OCN VALE PER GLI ASCENSORI OCN 7 E 8, TUTTI GLI ASCENSORI DEA E ASCENSORE 7

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

DIAGNOSTICA IMPIANTO ELETTRICO CIAK MASTER 125 EURO3-200 4T MANUALE DI OFFICINA

DIAGNOSTICA IMPIANTO ELETTRICO CIAK MASTER 125 EURO3-200 4T MANUALE DI OFFICINA DIAGNOSTICA IMPIANTO ELETTRICO CIAK MASTER 25 EURO3-200 4T MANUALE DI OFFICINA SEZIONE - DIAGNOSTICA Indice Indice Sez. Pag. PREMESSA 5 Aggiornamento della pubblicazione 5 Note di consultazione 6 Configurazione

Dettagli

Aggiornamento software della macchina

Aggiornamento software della macchina Aggiornamento software della macchina Introduzione... 2 Come riconoscere le macchine con Pcb 2007... 3 Software forniti... 4 Operazioni preliminari... 5 1. Verifica compatibilità FDU 2 5 2. Svuotare la

Dettagli

Drivetech Moto Alarm Basic

Drivetech Moto Alarm Basic Innovativo antifurto per moto, non necessita di radiocomandi, con cavi Pin to Pin compresi nel prezzo, per un montaggio facile e veloce! PREMESSA Drivetech Moto Alarm Basic è un allarme per ciclomotori

Dettagli

SISTEMA MASSAGGIO MULTIFUNZIONE ANTISTRESS

SISTEMA MASSAGGIO MULTIFUNZIONE ANTISTRESS SISTEMA MASSAGGIO MULTIFUNZIONE ANTISTRESS Model No. HX01612 MANUALE PER L UTENTE E ISTRUZIONI D USO Gentile cliente, benvenuto! Siete il proprietario di un sistema di massaggio Antistress. Antistress

Dettagli

Sistema DaisaTest. Funzioni del Sistema DaisaTest. Sistema di controllo per impianti di illuminazione di emergenza

Sistema DaisaTest. Funzioni del Sistema DaisaTest. Sistema di controllo per impianti di illuminazione di emergenza Sistema di controllo per impianti di illuminazione di emergenza Sistema DaisaTest Funzioni del Sistema DaisaTest Il Sistema DaisaTest è un tipo di impianto di Illuminazione di Emergenza in grado di monitorare

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

Orchid Telecom DX900. Manuale d Uso

Orchid Telecom DX900. Manuale d Uso Orchid Telecom DX900 Manuale d Uso Indice Accessori & Contenuto 2 Installazione 2 Montaggio a Parete 2 Caratteristiche 3 Tasti di Funzione 4 Impostazioni Menu Principale 7 Impostazioni 8 - Lingua 8 - Prefisso

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

AED Defibtech Apparecchiatura da addestramento

AED Defibtech Apparecchiatura da addestramento AED Defibtech Apparecchiatura da addestramento - Dispositivo autonomo da addestramento su AED - Kit con software e batteria da addestramento - Versione semiautomatica e completamente automatica Manuale

Dettagli

Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express

Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express In questa guida viene spiegato come creare un account di posta elettronica certificata per gli utenti che hanno acquistato il servizio offerto da puntozeri.it

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione PCI modem 56K V.90/V.92 Guida all installazione Copyright Copyright. 2001 è di proprietà di questa società. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, la trasmissione, la trascrizione, la memorizzazione

Dettagli

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010 Manuale dell utente Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 COPYRIGHT SLC BV 1996. Tutti i diritti riservati. La riproduzione della presente pubblicazione, la sua trasmissione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ISTRUZIONI PER L USO E-MANAGER Tecnica di semina versione 9.66 / 9.68 LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER L USO! ART.: EDIZIONE: 80662009 07/2015 - Istruzioni

Dettagli

TELEMETRIA GSM PER GSE

TELEMETRIA GSM PER GSE Pagina 1 di 5 TELEMETRIA GSM PER GSE Mod. TLM-GSE4 La telemetria TLM-GSE4 è una opzione applicabile a tutti i gruppi GSE. Essa consiste in un box metallico contenente le schede elettroniche e il modem

Dettagli

Introduzione. Indice. Menu Chiamata diretta... 60 Menu Bluetooth... 60 51

Introduzione. Indice. Menu Chiamata diretta... 60 Menu Bluetooth... 60 51 Introduzione Indice Complimenti per aver acquistato l'elemento di comando comfort! Queste Istruzioni d'uso sono valide per i veicoli con predisposizione ET5 (non cablata) per telefoni cellulari in abbinamento

Dettagli

EW7033 USB 3.0 Enclosure per harddisk SATA da 2,5

EW7033 USB 3.0 Enclosure per harddisk SATA da 2,5 EW7033 USB 3.0 Enclosure per harddisk SATA da 2,5 2 ITALIANO EW7033 USB 3.0 Enclosure per harddisk SATA da 2.5" Indice 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche... 2 1.2 Contenuto della confezione...

Dettagli

indice BLUETOOTH... 6

indice BLUETOOTH... 6 indice PRME OPERAZON... 2 ABBNAMENTO DELLE CUFFE... 3 COMPORRE CHAMATE E RSPONDERE / CHUDERE... 4 TRASFERMENTO DELLE CHAMATE... 4 REGOLAZONE DEL VOLUME... 4 CONNESSONE CON PC O PDA... 5 RSOLUZONE DE PROBLEM...

Dettagli

PER PROFESSIONISTI. Tutto quello che serve sapere

PER PROFESSIONISTI. Tutto quello che serve sapere Promemoria Radio PER PROFESSIONISTI Tutto quello che serve sapere SOMMARIO Pagina A Modalità diretta... 44 B Modalità "Bus Radio"... 46 C Gruppi di ricevitori su "Bus Radio"... 48 D Duplicazione di pulsanti

Dettagli

TELE2Internet ADSL Manuale d'uso

TELE2Internet ADSL Manuale d'uso TELE2Internet ADSL Manuale d'uso Il presente Manuale d'uso include le istruzioni di installazione per TELE2Internet e TELE2Internet ADSL. Per installare TELE2Internet ADSL, consultare pagina 3. Sommario

Dettagli

SmartGPS Satellite Information System Guida all utilizzo del programma Sviluppato da Fabio e Marco Adriani Versione 1.0.0

SmartGPS Satellite Information System Guida all utilizzo del programma Sviluppato da Fabio e Marco Adriani Versione 1.0.0 SmartGPS Satellite Information System Guida all utilizzo del programma Sviluppato da Fabio e Marco Adriani Versione 1.0.0 Benvenuto in SmartGPS, l'applicativo che consente di determinare, utilizzando un

Dettagli

TELECOMANDO A 4 PULSANTI CON DOPPIO PROTOCOLLO PER ALLARME E COMFORT SK544AX

TELECOMANDO A 4 PULSANTI CON DOPPIO PROTOCOLLO PER ALLARME E COMFORT SK544AX TELECOMNDI RDIO DITEM Comfort TELECOMNDO 4 PULSNTI CON DOPPIO PROTOCOLLO PER LLRME E COMFORT SK544X Il telecomando con doppio protocollo permette di comandare sia i sistemi d allarme DITEM che i ricevitori

Dettagli

Concento. Chiamata infermiera e sistema di comunicazione. Concento. Descrizione del sistema. Descrizione del sistema

Concento. Chiamata infermiera e sistema di comunicazione. Concento. Descrizione del sistema. Descrizione del sistema Concento Chiamata infermiera e sistema di comunicazione Tunstall Italia s.r.l. 0 1 V07 Generale Concento è un sistema di chiamata infermiera e di comunicazione che può essere utilizzato in strutture quali

Dettagli

DS38SL Centrale Radio con display

DS38SL Centrale Radio con display DS38SL Centrale Radio con display INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno

Dettagli

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance Manuale SPT Connect Installazione Windows SPT Connect NightBalance NB-SPT-PX Windows XP+ Visualizzare online i dati del vostro sonno con SPT Connect Con il sistema di monitoraggio NightBalance, potete

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC411

Centronic SunWindControl SWC411 Centronic SunWindControl SWC411 IT Istruzioni per il montaggio e l impiego del trasmettitore da parete per il controllo della funzione sole/vento Informazioni importanti per: il montatore l elettricista

Dettagli

Guida utente! Proiettore per bambini Duux

Guida utente! Proiettore per bambini Duux Guida utente! Proiettore per bambini Duux Congratulazioni! Congratulazioni per aver acquistato un prodotto Duux! Per assicurarsi i nostri servizi online, registrare il prodotto e la garanzia su www.duux.com/register

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

i-gsm02 Modulo GSM Manuale di Installazione e di Programmazione

i-gsm02 Modulo GSM Manuale di Installazione e di Programmazione i-gsm02 Modulo GSM Manuale di Installazione e di Programmazione Indice Introduzione... 2 Installazione... 2 Preparazione... 2 Scelta di un Account di rete... 2 Posizionamento dell antenna... 3 Verifica

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli