! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5"

Transcript

1

2 ! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5, 3!4 # ++ 6, % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, : 7 <0% 6 5 ;3 =# #% # ( 7,,131,, 9 / 2 ( 4 )& 4 >

3 3?3# !( < !( < 9 Α # 3!4 + 8!!!!! # 4 % Β 7 / Β &Χ!(Χ 7 Β ( ( : Β Χ ((Χ 7 Β ( : Β Χ!(Χ 7 Β ( : Β / ( 2 : / 2 Β Χ (( Β ( <:9 / 2 Β Χ (( Ε Χ )((Χ(7 Β ) ( <:9 8 (( 7 (( )(( (7, 9 (7 : Φ ( 4 )& 4 >

4 & (() 6 4 7, 3 5, 9, , % ((( 0 Γ #, ((0Η Α 6 8!( = Η 8 Η 9 8 4, 8 Ι (( :Η 4, 8 Ι ((( :Η, 8 Ι (( :Η 9 6, 7 ϑ 9 6 / #ϑ 2 9 1# &) / ( &&2 % 11 & 9. ϑ (& &). 9 ( && Κ &) #.ϑ & ( % & #. & /( ) 2 Λ. ϑ ( ( ) % 9 #. ) / ( )) 2 7. )! ) % ) 11 Μ + Λ 6 # 8 ( ( ) ( )&& &) ( ) ). 3 ( )) 7 3 1# &Η 3?3#413 (Η. (& ( )! 0 & (()Η?3# 7?3# 13 ( % /00 ΑΑ 7? 7? 3 # 7 1 # 7 # 1 7 ϑ 7 # % ;ϑ # % #% % 7 2 ( 4 )& 4 >

5 1, Γ7 9 9,. Ν, ## 6! ( 3 1# 4 9 +, 9 ; Λ 3 1# 4 # Λ Λ Λ 5 3 1# 4 # # )7, 3,131 Η ;3 =# #% #, 9 ( 9 3 1# # 6 Λ 9, + + ( 4 )& 4 >

6 # Η % Λ 6 Λ ( 9 7 +, + Α & (7 <07, Ο #4?31 ((& 9 #ϑ 7 + 1#4?31!( # + Ν Λ 6 7 7! 7 Λ Λ # 7 7 )( #4?31!( 4)& Λ Λ (( + 9 &!( 3 ( 4 )& 4 >!

7 # %1 1 ; ; &7! 7! # &7 6 +,, 6 9 # 7,,, # Α Π 7!(!(! Η 3(&04Θ Φ7, Φ 3(&04Θ 9, , 3 1# 4, /3 1# 4& 1# 4 &2, 7,! Β (7! # 9 9 Η Β 7 ( 4 )& 4 >

8 ; ! Η (7! + 3, 7 (7 Η 9 ; + ( (7 5 + / 2 6 Η 5 (7! (7! (7 Κ / 28 Ρ(7! Η Ρ(7! Η &Κ /+ 28 Ρ(7, Ρ(7! Η ( 4 )& 4 > &

9 ! # %&& # 0 Κ & (() ,,! < ))&Η #7?3#, + Η 2 9 Η 2 5 Η 2 9 1#?3# 6 7 2, Η 2, 7 /012 ( # 8 ( 4 )& 4 >

10

11 Comune di Dolo Provincia di Venezia pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto esecutivo relativo ad un impianto di illuminazione pubblica relativo alla domanda per approvazione del piano di lotizzazione P.N. 15/2 - Area residenziale via Cà Tron - Dolo (VE) COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) Data, 10/12/2012 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

12 pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità unitario I M P O R T I TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Quadri elettrici (SpCat 1) Materiali impianto illuminazione zona PN15/2 (Cat 1) 1 Armadio stradale in vetroresina da 720x2091x451 mm Q.VTR.GPI.L Fornitura e posa in oepra di carpenteria in materiale isolante (vetroresina) tipo SS. CONCHIGLIA, serie GPI/308/HFS, comprensivo di dispositivi di protezione per 21/07/2005 gruppi integrati per n 1 linea trifase in partenza, grado di protezione pari a IP44, con porta cieca e blocco a chiave, completo di tutti gli accessori e gli oneri relativi. L'armadio sarà posizionato su zoccolo in Cls da 20 cm. Quadro di comando e controllo di flusso impianto di illuminazione pubblica, posizionato come indicato nella tavola grafica allegata. La quotazione sarà compresa della programmazione secondo le richieste dell'ufficio tecnico del Comune e del collaudo finale. 1,00 SOMMANO n 1, , ,00 Conduttori e cavidotti (SpCat 2) 2 Cavo tipo FG7(O)R/4-1x6 CAV.FG7.1x6 Fornitura e posa in opera di cavo unipolare o multipolare flessibile in rame, 21/07/2005 nazionale, tipo FG7(O)R/4; conforme alle prescrizioni CEI '92; 0,6-1kV, isolato in gomma etilenpropilenica EPR, con guaina esterna in PVC, non propagante l'incendio (CEI '95) ed a ridotta emissione di acido cloridicro, temperatura caratteristica 90 C, per posa fissa in idonea tubazione o canalina predisposte, incassate, a vista o in cunicoli orizzontali o verticali; misurazione schematica fra quadro relativo e punto utilizzatore o mersettiera di derivazione. Nel prezzo di intende compreso e compensato l'onere di: siglatura funzioni capicorda, morsetti, legatura ed ancoraggi, eseguiti con idonei materiali, scorta, sfridi ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Le misure indicate sono state ottenute sommando tutte e lunghezze dei conduttori di fase e del neutro. Prima di ordinare i cavi si dovrà verificare l'effettiva lunghezza dei cavisotti posati. 1,00 Circuito uno distribuzione pista ciclabile e zona pedonale *(par.ug.=(362*4+20*2+20* 3)*1,2) 1 857,60 Circuito due distribuzione strade carrabili e zona parcheggio *(par.ug.=1,2*(150*4+ 25*3+25*2+10*2+18*2)) 937,20 SOMMANO m 2 795,80 2, ,00 3 Cavo tipo FG7(O)R/4 formazione 3G1,5 CAV.FG7.3G Fornitura e posa in opera di cavo unipolare o multipolare flessibile in rame, 1,5 nazionale, tipo FG7(O)R/4; conforme alle prescrizioni CEI '92; 0,6-1kV, isolato 21/07/2005 in gomma etilenpropilenica EPR, con guaina esterna in PVC, non propagante l'incendio (CEI '95) ed a ridotta emissione di acido cloridicro, temperatura caratteristica 90 C, per posa fissa in idonea tubazione o canalina predisposte, incassate, a vista o in cunicoli orizzontali o verticali; misurazione schematica fra quadro relativo e punto utilizzatore o morsettiera di derivazione. Nel prezzo di intende compreso e compensato l'onere di: siglatura funzioni capicorda, morsetti, legatura ed ancoraggi, eseguiti con idonei materiali, scorta, sfridi ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Collegamento dei corpi illuminanti dalla morsettiera di derivazione installata nel palo, negli apparecchi a doppio isolamento il conduttore di protezione non dovrà essere collegato a nessuna estermità del cavo 225,00 SOMMANO m 225,00 1,88 423,00 4 Cavo senza guaina tipo N07V-K 1x16 CAV.N07 Fornitura e posa in opera di cavo senza guaina, unipolare flessibile in rame, 1x16 nazionale, tipo N07V-K; conforme alle prescrizioni CEI 20-20; V, isolato a 21/07/2005 base di PVC, non propagante la fiamma (CEI 20-35), non propagante l'incendio (CEI II); temperatura di funzionamento 70 C, posato entro idonea tubazione o canalina predispostem incassate esterne o in cunicoli orizzontali o verticali; misurazione schematica fra quadri e cassette di derivazione o utilizzatore finale. COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) A R I P O R T A R E ,00

13 pag. 3 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità unitario I M P O R T I TOTALE Nel prezzo di intende compreso e compensato l'onere di: siglatura funzioni capicorda, morsetti, legatura ed ancoraggi, eseguiti con idonei materiali, scorta, sfridi ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Linea equipotenziale impianto di pubblica illuminazione, collegata ai dispersori nei pozzetti di derivazione e al morsetto predisposto del palo 800,00 R I P O R T O ,00 SOMMANO m 800,00 3, ,00 5 Cavidotto in PVC flessibile spiralato da interro da 100mm TUB.INT.100 Fornitura e posa in opera di tubo a base di PVC, flessibile, corrugato a spirale, 21/07/2005 autoestinguente, a doppia parete, da interro; misurazione schematica fra quadri e/o cassetta di derivazione e fra pozzetto e pozzetto. Nel prezzo si intende compensato, qualora specificato nella tipologia ogni onere ed accessorio per la protezione meccanica del cavidotto, costituita da tegolo di cemento di spessore adeguato, non minore di 30mm o calotta superiore in Cls da 10cm, nonchè il nastro segnalatore di presenza cavidotto, da porsi a quota superiore a quella di protezione meccanica. Nel prezzo si intende compreso e compensato ogni onere ed accessorio necessario per la posa, pezzi speciali ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Tubazione per la posa delle linee dorsali di pubblica illuminazione, dovranno essere rispettati i raggi minimi di curvatura delle linee in posa 800,00 SOMMANO m 800,00 5, ,00 6 Pozzetto prefabbricato da 50x50x50mm con sostegno palo. POZ.50x50x5 Fornitura e posa in opera di pozzetto prefabbricato per lo smistamento e/o il raccordo 0 delle linee elettriche, o il raccordo e la derivazione di altre parti di opere sp impiantistiche e il sostegno del palo, comprensivo di: 21/07/ scavo ed allontanamento della terra di risulta; - formazione del piano di posa e del relativo letto di sabbia; - esecuzione dei fori di passaggio e raccordi con le tubazioni di entrata e di uscita; - sigillatura con malta cementizia; - anelli di prolunga per ribassare dalla quota di pavimentazione esterna a quella di scavo tubazioni; - segnalazione di riconoscimento; - telaio e chiusino in ghisa classe C250, con indicazione illuminazione pubblica. Nel prezzo si intende compreso e compensato ogni onere ed accessorio necessario per la posa, ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Pozzetti prefabbricati con sostegno palo, da verificare in funzione della tipologia di palo richiesto dall'ufficio tecnico del Comune. 34,00 SOMMANO n 34,00 195, ,84 7 Pozzetto prefabbricato da 50x50x50mm POZ.50x50x5 Fornitura e posa in opera di pozzetto prefabbricato per lo smistamento e/o il raccordo 0 delle linee elettriche, o il raccordo e la derivazione di altre parti di opere 10/12/2012 impiantistiche, comprensivo di: - scavo ed allontanamento della terra di risulta; - formazione del piano di posa e del relativo letto di sabbia; - esecuzione dei fori di passaggio e raccordi con le tubazioni di entrata e di uscita; - sigillatura con malta cementizia; - anelli di prolunga per ribassare dalla quota di pavimentazione esterna a quella di scavo tubazioni; - segnalazione di riconoscimento; - telaio e chiusino in ghisa classe C250, con indicazione illuminazione pubblica. Nel prezzo si intende compreso e compensato ogni onere ed accessorio necessario per la posa, ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Pozzetto prefabbricato zona quadro generale 1,00 SOMMANO n 1,00 85,77 85,77 8 Dispersore profilato a croce da 2 m TER. DIS.C.2 Fornitura e posa in opera di dispersore profilato a croce (50x50x5mm) in acciaio o in 21/07/2005 rame, completo di morsettiera e collegamento all'anello dispersore, posto in opera in pozzetti predisposti. Nel prezzo si intende compreso e compensato ogni onere ed accessorio necessario COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) A R I P O R T A R E ,61

14 pag. 4 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità unitario I M P O R T I TOTALE per la posa ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Elementi dispersori installati nei pozzetti di derivazione con sostegno palo e in prossimità del quadro elettrico. La giunzione della linea equipotenziale andrà protetta con apposito grasso antiossidante. 35,00 R I P O R T O ,61 SOMMANO n 35,00 22,89 801,15 Corpi illuminanti (SpCat 3) 9 Corpo illuminante di arredo urbano tipo AEC serie ECOLO con lampada SAP 150W ILL.URB.AEC e ottica tipo ST.SAP150ST Fornitura e posa in opera di corpo illuminante come precedentemente indicato 20/11/2006 completo di lampada, da installarsi come indicato nelle tavole grafiche allegate e comprensive di elementi di fissaggio al palo (escluso dalla presente voce); lampada tipo SAP da 150W; schermo in vetro opalizzato; tappi di chiusura ed ogni altro elemento accessorio. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Corpi illuminanti installati a testa palo singoli o doppi. 9,00 SOMMANO n 9,00 845, ,62 10 orpo illuminante di arredo urbano tipo AEC serie ECOLO con lampada MHL 150W e ILL.URB.AEC ottica tipo OP, destra o sinistra.sap150op Fornitura e posa in opera di corpo illuminante come precedentemente indicato 21/09/2010 completo di lampada, da installarsi come indicato nelle tavole grafiche allegate e comprensive di elementi di fissaggio al palo (escluso dalla presente voce); lampada tipo MHL da 150W; schermo in vetro opalizzato; ottica cut-off per ridurre l'inquinamento lumninoso; tappi di chiusura ed ogni altro elemento accessorio. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Corpi illuminanti installati a testa palo in corrispondenza degli attraversamenti pedonali 7,00 SOMMANO n 7,00 946, ,01 11 Corpo illuminante di arredo urbano tipo AEC serie ECOLO con lampada SAP 150W ILL.URB.AEC e ottica OC.SAP150OC Fornitura e posa in opera di corpo illuminante come precedentemente indicato 21/09/2010 completo di lamapda, da installarsi come indicato nelle tavole grafiche allegate e comprensive di elementi di fissaggio al palo (escluso dalla presente voce); lampada tipo SAP da 150W; schermo in vetro opalizzato; ottica cut-off per ridurre l'inquinamento lumninoso; tappi di chiusura ed ogni altro elemento accessorio. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Corpi illuminanti installati a sbraccio zona quadro elettrico 1,00 SOMMANO n 1,00 808,80 808,80 12 Corpo illuminante di arredo urbano tipo AEC serie ECOLO con lampada SAP 100W ILL.URB.AEC e ottica OC.SAP100OC Fornitura e posa in opera di corpo illuminante come precedentemente indicato 11/12/2012 completo di lamapda, da installarsi come indicato nelle tavole grafiche allegate e comprensive di elementi di fissaggio al palo (escluso dalla presente voce); lampada tipo SAP da 100W; schermo in vetro opalizzato; ottica cut-off per ridurre l'inquinamento lumninoso; tappi di chiusura ed ogni altro elemento accessorio. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Corpi illuminanti installati a testa palo modello LIGNANO lungo la pista ciclo pedonale 18,00 SOMMANO n 18,00 894, ,20 13 Palo illuminazione pubblica di arredo urbano h=7,5m fuori terra tipo AEC modello COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) A R I P O R T A R E ,39

15 pag. 5 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità unitario I M P O R T I TOTALE ILL.URB.PAL PN m Fornitura e posa in opera di palo in alluminio estruso, liscio ed eventualmente 21/07/2005 anodizzato per elettrocolore a base di sali di stagno, con finestra di ispezione e portafusibile di protezione più morsettiera asportabile. Riduzione in pressofusione di alluminio a 60mm, tegolo di protezione finestra di ispezione. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Palo per corpi illuminanti singoli o doppi a sbraccio tipo BR1. 16,00 R I P O R T O ,39 SOMMANO n 16,00 967, ,40 14 Palo illuminazione pubblica di arredo urbano h=3.5m fuori terra tipo AEC modello ILL.URB.PAL CC m Fornitura e posa in opera di palo in alluminio estruso, liscio ed eventualmente 28/05/2010 anodizzato per elettrocolore a base di sali di stagno, con finestra di ispezione e portafusibile di protezione più morsettiera asportabile. Riduzione in pressofusione di alluminio a 60mm, tegolo di protezione finestra di ispezione. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Palo per corpi illuminanti per apparecchi tipo Lignano 18,00 SOMMANO n 18,00 328, ,98 Conduttori e cavidotti (SpCat 2) COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) A R I P O R T A R E ,77

16 pag. 6 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità unitario I M P O R T I TOTALE R I P O R T O ,77 Materiali impianto illuminazione zona fuori comparto di collegamento al P.N. 14 (Cat 2) 15 Pozzetto prefabbricato da 50x50x50mm con sostegno palo. POZ.50x50x5 Fornitura e posa in opera di pozzetto prefabbricato per lo smistamento e/o il raccordo 0 delle linee elettriche, o il raccordo e la derivazione di altre parti di opere sp impiantistiche e il sostegno del palo, comprensivo di: 21/07/ scavo ed allontanamento della terra di risulta; - formazione del piano di posa e del relativo letto di sabbia; - esecuzione dei fori di passaggio e raccordi con le tubazioni di entrata e di uscita; - sigillatura con malta cementizia; - anelli di prolunga per ribassare dalla quota di pavimentazione esterna a quella di scavo tubazioni; - segnalazione di riconoscimento; - telaio e chiusino in ghisa classe C250, con indicazione illuminazione pubblica. Nel prezzo si intende compreso e compensato ogni onere ed accessorio necessario per la posa, ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Pozzetti prefabbricati con sostegno palo, da verificare in funzione della tipologia di palo richiesto dall'ufficio tecnico del Comune. 2,00 SOMMANO n 2,00 195,76 391,52 Corpi illuminanti (SpCat 3) 16 Tubo in PVC con diametro pari a 100 mm 10.K038 11/12/2012 Fornitura e posa in opera di tubo in PVC avente diametro pari a 100 mm. Idoneo al passaggio di cavi elettrici e compreso di tutti gli oneri e gli accessori relativi alla posa, al fine di dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. Da posizionare in apposito scavo realizzato su qualsiasi superficie (escluse dalla presente voce). Tubazione zona di collegamento tra PN15-2 e PN14 50,00 SOMMANO m 50,00 2,07 103,50 17 Cavo tipo FG7(O)R/4-1x6 CAV.FG7.1x6 Fornitura e posa in opera di cavo unipolare o multipolare flessibile in rame, 11/12/2012 nazionale, tipo FG7(O)R/4; conforme alle prescrizioni CEI '92; 0,6-1kV, isolato in gomma etilenpropilenica EPR, con guaina esterna in PVC, non propagante l'incendio (CEI '95) ed a ridotta emissione di acido cloridicro, temperatura caratteristica 90 C, per posa fissa in idonea tubazione o canalina predisposte, incassate, a vista o in cunicoli orizzontali o verticali; misurazione schematica fra quadro relativo e punto utilizzatore o mersettiera di derivazione. Nel prezzo di intende compreso e compensato l'onere di: siglatura funzioni capicorda, morsetti, legatura ed ancoraggi, eseguiti con idonei materiali, scorta, sfridi ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Linea eventuale prevista per l'alimentazione della zona di collegamento PN14 e PN15-2. Linea predisposta per la completa alimentazione della via di collegamento * (par.ug.=1,2*120*4) 576,00 SOMMANO m 576,00 2, ,88 18 Cavo senza guaina tipo N07V-K 1x16 CAV.N07 Fornitura e posa in opera di cavo senza guaina, unipolare flessibile in rame, 1x16 nazionale, tipo N07V-K; conforme alle prescrizioni CEI 20-20; V, isolato a 11/12/2012 base di PVC, non propagante la fiamma (CEI 20-35), non propagante l'incendio (CEI II); temperatura di funzionamento 70 C, posato entro idonea tubazione o canalina predispostem incassate esterne o in cunicoli orizzontali o verticali; misurazione schematica fra quadri e cassette di derivazione o utilizzatore finale. Nel prezzo di intende compreso e compensato l'onere di: siglatura funzioni capicorda, morsetti, legatura ed ancoraggi, eseguiti con idonei materiali, scorta, sfridi ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Estensione condottore equipotenziale sino al secondo palo zona di collegamento PN14-PN15/2 47,50 COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) A R I P O R T A R E 47, ,67

17 pag. 7 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità unitario I M P O R T I TOTALE R I P O R T O 47, ,67 SOMMANO m 47,50 3,83 181,93 19 Cavo tipo FG7(O)R/4 formazione 3G1,5 CAV.FG7.3G Fornitura e posa in opera di cavo unipolare o multipolare flessibile in rame, 1,5 nazionale, tipo FG7(O)R/4; conforme alle prescrizioni CEI '92; 0,6-1kV, isolato 11/12/2012 in gomma etilenpropilenica EPR, con guaina esterna in PVC, non propagante l'incendio (CEI '95) ed a ridotta emissione di acido cloridicro, temperatura caratteristica 90 C, per posa fissa in idonea tubazione o canalina predisposte, incassate, a vista o in cunicoli orizzontali o verticali; misurazione schematica fra quadro relativo e punto utilizzatore o morsettiera di derivazione. Nel prezzo di intende compreso e compensato l'onere di: siglatura funzioni capicorda, morsetti, legatura ed ancoraggi, eseguiti con idonei materiali, scorta, sfridi ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Linea derivata dalla morsettiera per il collegamento del corpo illuminante 18,00 SOMMANO m 18,00 1,88 33,84 20 Corpo illuminante di arredo urbano tipo AEC serie ECOLO con lampada SAP 150W ILL.URB.AEC e ottica tipo ST.SAP150ST Fornitura e posa in opera di corpo illuminante come precedentemente indicato 11/12/2012 completo di lampada, da installarsi come indicato nelle tavole grafiche allegate e comprensive di elementi di fissaggio al palo (escluso dalla presente voce); lampada tipo SAP da 150W; schermo in vetro opalizzato; tappi di chiusura ed ogni altro elemento accessorio. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Apparecchi stradali 2,00 SOMMANO n 2,00 845, ,36 21 Palo illuminazione pubblica di arredo urbano h=7,5m fuori terra tipo AEC modello ILL.URB.PAL PN m Fornitura e posa in opera di palo in alluminio estruso, liscio ed eventualmente 21/07/2005 anodizzato per elettrocolore a base di sali di stagno, con finestra di ispezione e portafusibile di protezione più morsettiera asportabile. Riduzione in pressofusione di alluminio a 60mm, tegolo di protezione finestra di ispezione. Nel prezzo di intende compreso e compensato ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Palo per corpi illuminanti con altezza e carateristiche come richiesto dall'ufficio tecnico del Comune. 2,00 SOMMANO n 2,00 967, ,30 Parziale LAVORI A MISURA euro ,10 COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) T O T A L E euro ,10 A R I P O R T A R E

18 pag. 8 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI I M P O R T I TOTALE incid. % R I P O R T O Riepilogo CATEGORIE 001 Materiali impianto illuminazione zona PN15/ ,77 93, Materiali impianto illuminazione zona fuori comparto di collegamento al P.N ,33 6,296 COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) Totale CATEGORIE euro ,10 100,000 A R I P O R T A R E

19 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI I M P O R T I TOTALE pag. 9 R I P O R T O Riepilogo Strutturale CATEGORIE M LAVORI A MISURA euro ,10 M:001 Quadri elettrici euro ,00 M: Materiali impianto illuminazione zona PN15/2 euro ,00 M:002 Conduttori e cavidotti euro ,28 M: Materiali impianto illuminazione zona PN15/2 euro ,76 M: Materiali impianto illuminazione zona fuori comparto di collegamento al P.N. 14 euro 391,52 M:003 Corpi illuminanti euro ,82 M: Materiali impianto illuminazione zona PN15/2 euro ,01 M: Materiali impianto illuminazione zona fuori comparto di collegamento al P.N. 14 euro 5 315,81 COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) TOTALE euro ,10 A R I P O R T A R E

20 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI I M P O R T I TOTALE pag. 10 R I P O R T O N O T E Il seguente computo metrico è stato redatto sulla base delle tavole grafiche e degli schemi tecnici allegati, eventuali variazioni dovute a diverse disposizioni da parte della Committenza saranno oggetto di variazioni in corso d'opera. per le tipologie dei materiali indicati saranno consentite variazioni esclusivamente previa approvazione della Committenza e del progettista. Per tutte le valutazioni a corpo sarà necessario un opportuno sopralluogo per la valutazione del lavoro in oggetto. La valutazione complessiva per quanto non riportato nel presente elaborato dovrà essere completata con quanto riportato nelle tavole grafiche e negli schemi unifilari. Data, 10/12/2012 Il Tecnico A R I P O R T A R E COMMITTENTE: Tutti gli aventi diritto (nominativi riportati negli elaborati urbanistici) [' Computo estimativo.dcf' (C:\Progetti da agosto 2011\2008\8-2

21

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTO ELETTRICO LUGLIO 2007 descrizione Pagina 1 di 1 A1.1 - QUADRO GENERALE ESTERNO QGE Quadro di tipo prefabbricato in materiale

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0009 - IMPIANTI

Dettagli

PREVENTIVO DI SPESA A CARICO DELL ENTE GESTORE

PREVENTIVO DI SPESA A CARICO DELL ENTE GESTORE R E G I O N E S I C I L I A N A ASSESSORATO REGIONALE DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE COMUNE DI ERICE PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI PROGETTO DI CANTIERE DI LAVORO PER DISOCCUPATI (L.R. n 17 del

Dettagli

COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta

COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta Lavori di completamento di via Limitone dal Cimitero alla S.S. Nola - Villa Literno Relazione Tecnico-Descrittiva TAV. n. 1 Il Responsabile del Settore tecnico F.to

Dettagli

SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI

SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI (PROVINCIA DI TORINO) SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI RIQUALIFICAZIONE AREA MERCATALE PIAZZA TORELLO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Collegno, lì 14.10. IL PROGETTISTA COLLABORATORI

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI (SpCat 1) ZONA MUSEO PIANO SECONDO (Cat 1) PIANO SECONDO SERRANDE TAGLIAFUOCO (SbCat 1)

IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI (SpCat 1) ZONA MUSEO PIANO SECONDO (Cat 1) PIANO SECONDO SERRANDE TAGLIAFUOCO (SbCat 1) pag. 2 Num.Ord. unità di Quantità misura unitario LAVORI A CORPO IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI (SpCat 1) ZONA MUSEO PIANO SECONDO (Cat 1) PIANO SECONDO SERRANDE TAGLIAFUOCO (SbCat 1) 1 / 1 Modulo di comando

Dettagli

di Antonello Per. Ind. Silvano PROGETTAZIONE E CONSULENZA IMPIANTI ELETTRICI

di Antonello Per. Ind. Silvano PROGETTAZIONE E CONSULENZA IMPIANTI ELETTRICI Ω STUDIO OHM di Antonello Per. Ind. Silvano PROGETTAZIONE E CONSULENZA IMPIANTI ELETTRICI Via Vasco de Gama, 36 - CASTELFRANCO VENETO (TV) Tel./Fax: 0423/720582 E-mail: studio.ohm@tin.it COMMITTENTE: CONSORZIO

Dettagli

RELAZIONE. OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO

RELAZIONE. OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO RELAZIONE OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO L impianto in progetto presenta le seguenti caratteristiche

Dettagli

ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI. Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058

ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI. Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058 ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058 EUROPROGETTI ENGINEERING S.r.l. Via G. Brodolini n 4-25046 CAZZAGO

Dettagli

LIBRETTO DELLE MISURE

LIBRETTO DELLE MISURE COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi pag. 1 LIBRETTO DELLE MISURE OGGETTO: ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLA CASERMA DEI CARABINIERI SITA IN VIA MAZZINI, 40 - ORIO LITTA ALLE NORME VIGENTI COMMITTENTE:

Dettagli

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO.

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. OFFERTA PREZZI 02 centralino residenziale in resina termoplastica

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area Osteria San Biagio Casalecchio di Reno OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno Unità Descrizione dei Lavori di misura 1 Struttura stradale della nuova Via Bolsenda comprendente: - Scavo di sbancamento eseguito

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO ANALISI PREZZI OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA CABINA ELETTRICA A SERVIZIO DEL POLO UNIVERSITARIO SITO IN VIA QUARTARARO IN AGRIGENTO COMMITTENTE

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

STIMA LAVORI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

STIMA LAVORI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DOMUS ing&arch s.r.l. 012_06_Compl_tang_IE_CME - copertina_01 COMUNE: MARTINENGO All. CME COMMITTENTE: COMUNE DI MARTINENGO PROPRIETÀ: LOTTIZZANTI PA7/a OGGETTO: OPERE DI URBANIZZAZIONE DEL PA7/a REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO/DIMENSIONAMENTO E VERIFICA IMPIANTO ELETTRICO A SERVIZIO DELL EDIFICIO COMUNALE DA DESTINARE AD ASILO NIDO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Computo metrico impianto elettrico

Computo metrico impianto elettrico Documento: Computo metrico impianto elettrico Oggetto: Progetto impianti elettrici locale CED piano interrato, bagni disabili piano terra e primo, ampliamento ufficio polizia locale piano terra, impianti

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI AN.P1 N.P1.11 A.NP.2 ANP2.2 ANP.3 N.P3.4 ANP.4 ANP.5 Fornitura ed installazione di sistema di sicurezza

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

Impianto di illuminazione e forza motrice di Buraccio

Impianto di illuminazione e forza motrice di Buraccio sezione: IMPIANTI ELETTRICI titolo e contenuto della tavola: Computo metrico estimativo Studio Associato di Ingegneria NEW ENERGY di Ing. Mancini e Ing. Mannucci Viale Marconi, 117A 56028 San Miniato (PI)

Dettagli

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 AN.P.1 Fornitura e posa in opera di supporti per moduli fotovoltaici per tetto piano, tipo Intersol, costituiti da profilati in alluminio ed acciaio legato, completo di viti, traverse, morsetti medi,

Dettagli

RECUPERO E RESTAURO EX CONVENTO DEI FRATI MINORI FRANCESCANI PER ATTIVITA MUSEALE ESPAZI PER LA CULTURA

RECUPERO E RESTAURO EX CONVENTO DEI FRATI MINORI FRANCESCANI PER ATTIVITA MUSEALE ESPAZI PER LA CULTURA RECUPERO E RESTAURO EX CONVENTO DEI FRATI MINORI FRANCESCANI PER ATTIVITA MUSEALE ESPAZI PER LA CULTURA 1 Premessa La presente relazione riguarda l impianto elettrico da realizzarsi nel complesso edilizio

Dettagli

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 INDICE pag. 1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 2.1 PREMESSA... 2 2.2 CABINA MT/BT... 2 2.3 IMPIANTO DI TERRA... 3 2.4 QUADRI ELETTRICI... 3 2.5 DISTRIBUZIONE ELETTRICA... 5 2.6 APPARECCHI DI

Dettagli

COMUNE DI COLLESALVETTI

COMUNE DI COLLESALVETTI COMUNE DI COLLESALVETTI PIANO DI LOTTIZZAZIONE COMPARTO VICARELLO SUD PROPRIETA : SOC. FONTE ALLEGRA ED ALTRI A) STRADE E PARCHEGGI 1) Preparazione dei piani di posa con rullatura del terreno. mq 3.700,00

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI

DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Fornitura e posa in opera di linea in cavo flessibile multipolare non propagante l'incendio, 01d isolato con gomma etilenpropilenica (HEPR) ad alto modulo G7 e guaina

Dettagli

EUROIMMOBILIARE S.r.l.

EUROIMMOBILIARE S.r.l. Committente: EUROIMMOBILIARE S.r.l. Oggetto: PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO ILLUMINAZIONE PUBBLICA LOTTIZZAZIONE MURELLE VECCHIA VIA COGNARO 35010 VILLANOVA DI CAMPOSAMPIERO (PD) RELAZIONE TECNICA IMPIANTO

Dettagli

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 4 3 DESCRIZIONE DELLE STRUTTURE E CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO... 5 4 CRITERI DI SICUREZZA ADOTTATI... 6 4.1 PROTEZIONE CONTRO SOVRACCARICHI

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO COMUNE DI ODERZO PROVINCIA DI TREVISO OGGETTO: PIANO DI RECUPERO DI INIZIATIVA PUBBLICA INERENTE ALL AREA DENOMINATA EX-EUROPA SITA IN VIA DELLE GRAZIE A ODERZO in adeguamento all'app3 in Variante COMMITTENTE:

Dettagli

COMUNE DI MIRA. Città d'arte Provincia di Venezia INTEGRAZIONE COME DA RICHIESTA PROT. 0050641 DEL 19/11/2015

COMUNE DI MIRA. Città d'arte Provincia di Venezia INTEGRAZIONE COME DA RICHIESTA PROT. 0050641 DEL 19/11/2015 COMUNE DI MIRA Città d'arte Provincia di Venezia INTEGRAZIONE COME DA RICHIESTA PROT. 0050641 DEL 19/11/2015 STIMA DEI COSTI INDICATIVI DI ADEGUAMENTO (COMPUTO METRICO ESTIMATIVO) IMPIANTO SPORTIVO DI

Dettagli

STUDIO TECNICO ASSOCIATO PROEL VIA FERRARESE 158/3 40128 BOLOGNA (BO) 10/10/2010 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m.

STUDIO TECNICO ASSOCIATO PROEL VIA FERRARESE 158/3 40128 BOLOGNA (BO) 10/10/2010 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. FV.NP01 FV.NP02 FV.NP03 FV.NP04 FV.NP05 Quadro elettrico lato AC impianto fotovoltaico "QE6" Fornitura e posa in opera di quadro elettrico lato AC impianto fotovoltaico "QE6", realizzato come da schema

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE Progetto Esecutivo RELAZIONE DI CALCOLO DELL' IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PREMESSA I comuni di Carovigno, Ceglie Messapica, San Michele,

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero dell ex Convento San Domenico in Martina Franca, in Corso Umberto Via Metastasio, inteso

Dettagli

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI Comune di Cellamare Provincia di Bari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: INTERVENTI DI EFFCIENTAMENTO ENERGETICO DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE NEL COMUNE DI CELLAMARE, A VALERSI SULLE RISORSE

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G.

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione di massima per

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO ILLUMINAZIONE PUBBLICA STRADE DI LOTTIZZAZIONE

IMPIANTO ELETTRICO ILLUMINAZIONE PUBBLICA STRADE DI LOTTIZZAZIONE OGGETTO Variante al piano attuativo di iniziativa privata ai sensi della L.R. 11/2005 autorizzato con delibera del C.C. n. 125 del 21/12/2005 S. Angelo di Celle - Deruta (Perugia) COMMITTENTE Novatecno

Dettagli

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento 2.1.1.1

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO 1 Indice 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 CARATTERISTICHE GENERALI...3 4 CORPI ILLUMINANTI PREVISTI IN PROGETTO...5 5 VERIFICHE ILLUMINOTECNICHE...8

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 Cap. XI IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 11.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte installatrici del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, comprensivi di: materiali,

Dettagli

Realizzazione di 7 impianti fotovoltaici sulla copertura di edifici di proprietà comunale. Cod. commessa P -11-023

Realizzazione di 7 impianti fotovoltaici sulla copertura di edifici di proprietà comunale. Cod. commessa P -11-023 Società certificata ISO 9001:2008 Certificato n 9175.PTPE Committente COMUNE DI LASINO Piazza Degaperi, 25 38076 Lasino (TN) Oggetto Realizzazione di 7 impianti fotovoltaici sulla copertura di edifici

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Offida Provincia di Ascoli Piceno

COMPUTO METRICO. Comune di Offida Provincia di Ascoli Piceno Comune di Offida Provincia di Ascoli Piceno pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lavori in economia diretta/affidati a terzi gestiti dalla stazione appaltante relativi alla realizzazione impianto fotovoltaico

Dettagli

34-23 apparecchi di illuminazione (p.2) apparecchi fissi per uso generale 64-8 impianti elettrici utilizzatori con Vn c.a.<1000v e Vn c.c.

34-23 apparecchi di illuminazione (p.2) apparecchi fissi per uso generale 64-8 impianti elettrici utilizzatori con Vn c.a.<1000v e Vn c.c. 1. Specifiche Tecniche per la realizzazione degli impianti elettrici 1.1. Rispondenza a norme, leggi e regolamenti Gli impianti elettrici devono essere realizzati a regola d'arte, secondo quanto prescritto

Dettagli

CASELLA PREFABBRICATI S.R.L. 1 Pozzetto per impianti di irrigazione (tipo Casmez)

CASELLA PREFABBRICATI S.R.L. 1 Pozzetto per impianti di irrigazione (tipo Casmez) CASELLA PREFABBRICATI S.R.L. 1 Pozzetto per impianti di irrigazione (tipo Casmez) Voce di Capitolato Pozzetto prefabbricato in calcestruzzo vibrato a sezione circolare tronco-conica avente le seguenti

Dettagli

Oggetto: realizzazione parco pubblico polivalente in via Pizzolungo II Lotto, I Stralcio funzionale. (Blocco spogliatoi).

Oggetto: realizzazione parco pubblico polivalente in via Pizzolungo II Lotto, I Stralcio funzionale. (Blocco spogliatoi). R E L A Z I O N E I M P I A N T I S T I C A Resa ai sensi della ex L. 46/90, così come modificata dalla L. 37/09 e succ. mod e integr. Oggetto: realizzazione parco pubblico polivalente in via Pizzolungo

Dettagli

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE Tipologia 1 (Altezza massima montaggio lampada: 3 metri) (Numero lampade da montare:75) rimozione apparec. Illuminanti cad 75 P.O. di corpo illuminante civile/ind. 2x36 W cad 75 Tipologia 1 Tipologia 2

Dettagli

COMPUTO METRICO PREMESSA

COMPUTO METRICO PREMESSA Consorzio Granatieri di Sardegna Edificio 5 Edificio ad uso Commerciale Artigianale Direzionale Impianti Elettrici - Capitolato Speciale di Appalto Norme tecniche PREMESSA I prezzi esposti in elenco devono

Dettagli

Raggruppamento Temporaneo di Professionisti ing. Giuseppe Puglisi (Mandatario) - ing. Vincenzo Marco Nicolosi e arch. Lorenzo Santoro (MandantI)

Raggruppamento Temporaneo di Professionisti ing. Giuseppe Puglisi (Mandatario) - ing. Vincenzo Marco Nicolosi e arch. Lorenzo Santoro (MandantI) Raggruppamento Temporaneo di Professionisti ing. Giuseppe Puglisi (Mandatario) - ing. Vincenzo Marco Nicolosi e arch. Lorenzo Santoro (MandantI) via E. Boner n 36 - Messina tel. 090.46868 - fax 090.5726244

Dettagli

SOMMANO... a corpo 1,00

SOMMANO... a corpo 1,00 ST_EL _3 reti di connessione elettrica - a carico del Comune RETI DI CONNESSIONE (SpCat 1) 1 / 1 QUADRO CONTATORE PISCINA 001 Fornitura e posa in opera di Quadro Contatore Piscina -QC-, realizzato secondo

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE: ASSOCIAZIONE ONLUS L ALTRA META DEL CIELO TELEFONO DONNA DI MERATE Via S. Ambrogio, 17 23807 MERATE C.F.94027160137 Comune di Olginate Provincia di Lecco OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

PARTE TERZA INSTALLAZIONE

PARTE TERZA INSTALLAZIONE PARTE TERZA INSTALLAZIONE 57 58 Lo scopo della presente sezione è di fornire una guida generale all installazione dei cavi elettrici energia ad isolamento minerale; i sistemi d installazione, i materiali

Dettagli

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI

Dettagli

SIC3 COMUNE DI AVERSA PROGETTO DEFINITIVO

SIC3 COMUNE DI AVERSA PROGETTO DEFINITIVO P.I.U. EUROPA Operazione cofinanziata dal POR FESR Campania 2007/2013 Asse VI Obiettivo Operativo 6.1- Città Medie COMUNE DI AVERSA Ampliamento della Zona a Traffico Limitato (ZTL) e punti di snodo del

Dettagli

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali Provincia dell Ogliastra via Pietro Pistis - 08045 LANUSEI tel. 0782 473600 fax 0782 41053 Gestione Commissariale (L.R. n. 15 /2013) Servizio Viabilità Trasporti Infrastrutture via Mameli 08048 TORTOLÌ

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Messina Provincia di Messina

COMPUTO METRICO. Comune di Messina Provincia di Messina Comune di Messina Provincia di Messina pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto di Recupero Edilizi e Architettonico e di Rifunzionalizzazione dell'istituto Marino di Mortelle - Messina COMMITTENTE: Comune

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Impianto elettrico

RELAZIONE TECNICA. Impianto elettrico RELAZIONE TECNICA Impianto elettrico SOMMARIO 1. GENERALITÀ 4 1.1 Premessa 4 2. DESCRIZIONE SOMMARIA DEI LAVORI 5 2.1 Distribuzione 5 2.1.1 Impianto elettrico esterno e locali speciali. 6 2.1.2 Impianto

Dettagli

1) O.1 - Operaio specializzato... /h 22,00. 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00. 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00

1) O.1 - Operaio specializzato... /h 22,00. 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00. 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00 ELENCO PREZZI UNITARI PREZZI ELEMENTARI MANO D OPERA 1) O.1 - Operaio specializzato.... /h 22,00 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00 NOLI 4) N.1 - Noleggio camion

Dettagli

PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA

PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA Comune di SPINEA (VE) Provincia di VENEZIA Committente: Comune di Spinea Piazza Municipio n.1 30038 - Ente Appaltante: Descrizione lavori: Impresa: SPINEA (VE) lì, 04/06/2007 Note: Il presente Preventivo

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Grigno Provincia di Trento OGGETTO: Impianto fotovotaico in isola presso il comune di Grigno - Rifugio Barricata

COMPUTO METRICO. Comune di Grigno Provincia di Trento OGGETTO: Impianto fotovotaico in isola presso il comune di Grigno - Rifugio Barricata Comune di Grigno Provincia di Trento pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Impianto fotovotaico in isola presso il comune di Grigno - Rifugio Barricata COMMITTENTE: COMUNE DI GRIGNO Trento, 30/03/2010 IL TECNICO

Dettagli

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA Premessa Il presente documento calcolo sommario della spesa riferito al progetto preliminare per gli interventi di Efficientamento energetico delle reti di illuminazione pubblica

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: STRADA DI COLLEGAMENTO TRA IL NUOVO SVINCOLO DELLA SGC FI-PI-LI EMPOLI SANTA MARIA E LA ZONA ARTIGIANALE DI CARRAIA

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G.

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. VIGENTE 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO ELABORATO ALLEGATO TAVOLA. Data. Aggiornamento 04/01/2013 07/02/2014

PROGETTO ESECUTIVO ELABORATO ALLEGATO TAVOLA. Data. Aggiornamento 04/01/2013 07/02/2014 PROGETTO ESECUTIVO ELABORATO ALLEGATO 9 TAVOLA Data 23/02/2009 Aggiornamento 04/01/2013 07/02/2014 Prezzi in progetto Per la redazione del presente progetto sono stati presi in considerazione i prezzi

Dettagli

COMPUTO CONSUNTIVO. Comune di Firenze Provincia di Firenze. Rifacimento impianto smaltimento liquami Condominio Via Passerini OGGETTO:

COMPUTO CONSUNTIVO. Comune di Firenze Provincia di Firenze. Rifacimento impianto smaltimento liquami Condominio Via Passerini OGGETTO: Comune di Firenze Provincia di Firenze pag. 1 COMPUTO CONSUNTIVO OGGETTO: Rifacimento impianto smaltimento liquami Condominio Via Passerini COMMITTENTE: Delta Studio per conto Condominio Via Passerini

Dettagli

Geometra Carlo Cecchetelli

Geometra Carlo Cecchetelli STUDIO CECCHETELLI Piazza XX Settembre n. 27/2-61032 FANO - tel. 0721/827780 Ditta : SORCINELLI GIANFRANCO SANTINI LUCIANA Oggetto : PIANO ATTUATIVO DEL COMPARTO DENOMINATO ST6_52 Comparto residenziale

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rimini Provincia di Rimini. Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE OGGETTO:

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rimini Provincia di Rimini. Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE OGGETTO: Comune di Rimini Provincia di Rimini pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE COMMITTENTE: Comune di Rimini RIMINI, 30/11/2004 IL TECNICO

Dettagli

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA Edificio A stato modificato: Superficie Piano Terra = 53,46 mq Superficie Piano Primo = 53,46 mq Volume edificio = (53,46 mq + 53,46 mq) * 3 m = 321,00

Dettagli

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz Premessa L impianto in questione è relativo ad un progetto per la realizzazione di un campo polivalente coperto e di un immobile adibito a spogliatoio presso la zona PIP. La documentazione di progetto

Dettagli

Realizzazione autorimessa. Via della pace nel mondo Sestri Levante

Realizzazione autorimessa. Via della pace nel mondo Sestri Levante Dott. Ing. Andrea Muzio Via Dante 72 Sestri Levante (GE) tel. 018541082 - fax. 0185482916 cell. 3357849106 e-mail: andrea@muzioing.it Realizzazione autorimessa Via della pace nel mondo Sestri Levante Opere

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA ACER AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA REGGIO EMILIA Pratica n. 2177 Evento sismico del 20 e 29 Maggio 2012 ORDINANZA COMMISSARIALE RER. n. 24/2013 DECRETO MINISTERIALE RER n. 259/2013 Comune di Reggiolo Via

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI Comune di Collegno Provincia di Torino pag. 1 OGGETTO: I.I.S. CURIE di Grugliasco, Sezione staccata di Collegno Ristrutturazione Villa 6 - Parco Certosa OG11 - IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE:

Dettagli

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 2 Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 Camera di Commercio di Milano, www.piuprezzi.it 1 IE01 CONDUTTORI IE0101 Cavo unipolare in rame

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PIANO DI LOTTIZZAZIONE "AMBITO D'INTERVENTO C2/3 COMPARTO B" via Padre G. FAVARETTO-vicolo TIZIANO FORMAZIONE STRADE E MARCIAPIEDI E PARCHEGGI Strade: Scavo di sbancamento con

Dettagli

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI Comune di Firenze Provincia di Firenze pag. 1 LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI OGGETTO: Messa a norma autorimessa Via Orcagna, 36 IMPIANTO ANTINCENDIO

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA pag. 1 LAVORI A MISURA 1 / 1 SCAVO A SEZIONE RISTRETTA E OBBIGATA in linea per la posa di reti D.0001.0002. idriche-fognarie di qualsiasi tipo o per cavidotti di reti elettriche e 0029 telefoniche, eseguito

Dettagli

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17,

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17, COMUNE di 6(55(17, (Provincia di CAGLIARI) via Nazionale N 280 telefono 070-9159037 telefax 070-9159791 telex... e-mail.@. LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA, IGIENE E

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra

COMPUTO METRICO. Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 17,95 kwp da installare nella copertura del Liceo Scientifico di Jerzu

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO PROVINCIA DI LECCE Importo Progetto 1.000.000,00 RELAZIONE TECNICA 1. Premessai Dal sopralluogo effettuato si è stabilito che l'impianto elettrico del piano primo risulta di recente rifacimento ed a norma,

Dettagli

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA IMPIANTO EOLICO (SpCat 1) FONDAZIONE PIAZZOLA GENERATORE EOLICO (Cat 1) 1 / 6 Scavo a sezione aperta, o di sbancamento, o del piano derivante B.01.001 dallo sbancamento,

Dettagli

Illuminazione vari vie Comune di Sumirago (Va) Descrizione delle lavorazioni e delle forniture - Impianti elettrici di illuminazione pubblica

Illuminazione vari vie Comune di Sumirago (Va) Descrizione delle lavorazioni e delle forniture - Impianti elettrici di illuminazione pubblica Descrizione Lavori PREMESSA Il prezzo, definito come opera compiuta, si deve intendere inclusivo di fornitura di materiale, posa, prestazione di mano d opera per lo spostamento di manufatti esistenti per

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

ELABORATO PROGETTUALE DELLE INFRASTRUTTURE PER I SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI. Lottizzazione " Loc. Ciapanella

ELABORATO PROGETTUALE DELLE INFRASTRUTTURE PER I SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI. Lottizzazione  Loc. Ciapanella AOL TS / ADO TOS-SUD Titolo elaborato: ELABORATO PROGETTUALE DELLE INFRASTRUTTURE PER I SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI nome lottizzazione: Lottizzazione " Loc. Ciapanella CODICE DOCUMENTO NOME FILE PNL011332

Dettagli

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT).

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT). ndividuazione degli impianti Gli impianti oggetto del progetto sono previsti all interno di una struttura scolastica. Gli impianti esistenti sono sprovvisti di Dichiarazione di Conformità, pertanto saranno

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DELLA INFRASTRUTTURA STRADALE

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DELLA INFRASTRUTTURA STRADALE DTR1B pag 1 di 8 RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DELLA INFRASTRUTTURA STRADALE Indice generale 1 Premessa... 2 2 Normativa di riferimento... 2 3 Descrizione delle opere

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: Progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 17,95 kwp da installare nella copertura del Liceo Scientifico

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Progetto di riqualificazione Piazza del Mercato Nuovo opere illuminazione pubblica

ANALISI DEI PREZZI. Progetto di riqualificazione Piazza del Mercato Nuovo opere illuminazione pubblica Comune di Prato Provincia di Prato pag. 1 OGGETTO: Progetto di riqualificazione Piazza del Mercato Nuovo opere illuminazione pubblica COMMITTENTE: Comune di Prato Data, 03/10/2014 IL TECNICO Geom. Fabrizio

Dettagli

I.I.S.S. "E. GIANNELLI" - Parabita

I.I.S.S. E. GIANNELLI - Parabita f 1 I.I.S.S. "E. GIANNELLI" - Parabita ) I F PROGETTO ESECUTIVO PON FESR: "AMBIENTI PER L 'APPRENDIMENTO " ASSE 11 "QUALITA DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI" OBIETTIVO C P OGGETTO PROGETTO ESECUTIVO FINALIZZATO

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

PREMESSA IMPIANTI ELETTRICI E DI TRASMISSIONE DATI

PREMESSA IMPIANTI ELETTRICI E DI TRASMISSIONE DATI IMPIANTI ELETTRICI E DI TRASMISSIONE DATI PREMESSA La presente relazione riguarda la realizzazione dell impianto elettrico e di trasmissione dati per l allestimento dell aula informatica della scuola G.

Dettagli

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI CAPITOLO N 1 IMPIANTI CIVILI AVVERTENZE Nel presente capitolo si è tenuto conto dei seguenti requisiti minimi: Nelle abitazioni e negli edifici residenziali in genere,

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI

DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO QUADRI E MANOVRE ELETTRICHE (SpCap 1) 1 QEA - MODIFICA E AMPLIAMENTO QUADRO AUTOMAZIONE NPE.01 Fornitura e posa in opera modulo aggiuntivo 2000x600x500 per ampliamento

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P. RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

COMPUTO METRICO E STIMA DI PROGETTO

COMPUTO METRICO E STIMA DI PROGETTO DEPOSITO AUTOBUS IN VIA POLVERIERA A TREVISO NUOVA CABINA ELETTRICA SPOSTAMENTO GRUPPO ELETTROGENO ADEGUAMENTO DELLA RETE ELETTRICA PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO IL PROGETTISTA Dott. Ing. ERNESTO MASSAROTTO

Dettagli

SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA CITTADINO

SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA CITTADINO SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA CITTADINO IMPIANTO ELETTRICO Premessa Nel seguito sono descritti gli impianti elettrici e di terra da realizzare per ciascun punto nel quale sono installate gli apparati dell'sistema

Dettagli

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato P.IVAc.F 02095600397 / +390544404262 +393393051205 RELAZIONE TECNICA La presente domanda di Permesso di Costruire ha per oggetto l esecuzione delle Opere di Urbanizzazione in attuazione del Piano Particolareggiato

Dettagli

CAPITOLATO tecnico FV. Progetto: FOTOVOLTAICO GAES. Spett.le. AFE VIA PRIGNOLE TRAVERSA 1 25073 BOVEZZO (BS) ad uso di GAES. FLERO, 21 aprile 2010

CAPITOLATO tecnico FV. Progetto: FOTOVOLTAICO GAES. Spett.le. AFE VIA PRIGNOLE TRAVERSA 1 25073 BOVEZZO (BS) ad uso di GAES. FLERO, 21 aprile 2010 CAPITOLATO tecnico FV ad uso di GAES Progetto: FOTOVOLTAICO GAES Spett.le. AFE VIA PRIGNOLE TRAVERSA 1 25073 BOVEZZO (BS) FLERO, 21 aprile 2010 Via Pirandello, 17-25020 Flero (BS) tel. 030 3582490 Via

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CALABRIA COMUNE DI SANT ANDREA SULLO IONIO PROVINCIA DI CATANZARO COMPLETAMENTO DEGLI INTERVENTI DI RESTAURO DI BENI STORICO- ARTISTICI DELLA CHIESA DI SANT ANDREA APOSTOLO (POR CALABRIA 2007/2013

Dettagli

IL TRASPORTO E LA DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA. Livelli di tensione, linee elettriche cabine di trasformazione MT/BT cavi elettrici

IL TRASPORTO E LA DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA. Livelli di tensione, linee elettriche cabine di trasformazione MT/BT cavi elettrici IL TRASPORTO E LA DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA Livelli di tensione, linee elettriche cabine di trasformazione MT/BT cavi elettrici www.webalice.it/s.pollini 2 www.webalice.it/s.pollini 3 Componenti

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli