Italian Health Economics Association (AIES) 15th Annual Conference THE FINANCING OF HEALTHCARE AND WELFARE MODELS IN THE ERA OF LONGEVITY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Italian Health Economics Association (AIES) 15th Annual Conference THE FINANCING OF HEALTHCARE AND WELFARE MODELS IN THE ERA OF LONGEVITY"

Transcript

1 Italian Health Economics Association (AIES) 15th Annual Conference THE FINANCING OF HEALTHCARE AND WELFARE MODELS IN THE ERA OF LONGEVITY Ca Foscari University of Venice, Department of Economics October 2014 Over the last few decades, the simultaneous decrease in mortality and fertility rates has induced a progressive ageing of the European population. Declining birth-rates have reduced the size of younger generation cohorts, while technological progress has resulted in increased life expectancy. The percentage of people over sixty-five is higher in Europe than in any other continent and the ageing phenomenon will pose challenges for the rest of the century. The next decades will see increasing rates of older people in need of long-term care. At the same time, demographic and cultural trends in European countries are changing the traditional patterns of care. Although family still acts as a strong support network for the elderly, the demographic transition, the de-familiarization process and the dramatic increase in female labour force participation have reduced the possibilities of providing care informally. The increasing demand for care, in combination with a reduced potential for informal care, is likely to result in a need to expand formal care services. The theme of the Conference this year is focused on the financing of healthcare and welfare models in the era of longevity. Other than this issue, that is now very topical, the Conference will address specific themes such as the ageing and sustainability of the health and social service systems, epidemiological evolution, chronic diseases and new forms of care and problems related to the Long Term Care, Long Term Care systems and services, with special attention to the older population. 1

2 Monday, October 27 th 8: Registration and Welcome Coffee Opening Ceremony WELCOME Prof. Michele Bugliesi RECTOR OF THE CA FOSCARI UNIVERSITY OF VENICE Prof. Monica Billio HEAD OF THE DEPARTMENT OF ECONOMICS, CA' FOSCARI UNIVERSITY OF VENICE Dott. Domenico Mantoan SECRETARY FOR HEALTH, VENETO REGION Prof. Giacomo Pignataro PRESIDENT OF THE ITALIAN ASSOCIATION OF HEALTH ECONOMICS Sessions Session I Quality and Efficiency of Healthcare Services I (English) Chair: Matteo Lippi Bruni [1] D.Fabbri, C. Monfardini, I. Castaldini, A. Protonotari, Caesarean section and the timing of delivery ; [2]S. Amaral-Garcia, P. Bertoli, V. Grembi, Does Experience Rating Improve Obstetric Practices? Evidence From Geographical Discontinuities ; [3]G. Casalone, E. Cottini, P. Ghinetti, The effects of copayments on physician services. Evidence from a natural experiment in Italy ; [4]G. Fiorentini, M. Lippi Bruni, C. Ugolini, R.Verzulli, The effect of DRG tariffs on hospital activity: Evidence from a panel of Italian hospitals. Session II Health Technology Assessment I (English) Chair: Francesco S. Mennini [5]A. Cicchetti, M. Marchetti,V. Iacopino, A. Fiore, S.Coretti, D. Addesso, Adopting health technologies in hospitals: a multiple case study analysis on decision-making across Europe ; [6]Banks H, Fattore G., Torbica A., Valzania C., Boriani G., Hunger T., Varabyova Y., Jhuti G., Rupel V., Sla.be-Erker R., Health Technology Assessment (HTA) methods for medical devices: how can HTA be used to investigate the diffusion of implantable cardiac medical devices in Austria, England, Germany, Italy and Slovenia using administrative data? Challenges and first results ; [7]Tedesco G., Ritrovato M., Faggiano F., Derrico P. A comparative cost analysis of roboticassisted surgery (RS) versus laparoscopic surgery (LS) and open surgery (OS) ; 2

3 [8]G. Callea, P. Armeni, R. Tarricone, M. Cavazza, C. Jommi, The determinants of uptake and diffusion of innovative health technologies. An empirical analysis. Session III Decentramento e Federalismo Fiscale (Italian) Chair: Silvana Robone [9]A. Nuzzo, L. Lispi, F. Carle, E. Anessi Pessina, La Differenziazione Interregionale in Sanità: Effetti del Processo di Decentramento ; [10]E. Brenna, F. Spandonaro, Does federalism induce patients mobility across regions? Evidence from the Italian experience [11]C. Cislaghi, C.Zocchetti, M. Braga, F.Giuliani, S. Olivadoti, Il Regionalismo ha davvero aumentato il divario tra i sistemi sanitari regionali? [12]C. Di Novi, M. Piacenza, S. Robone, G. Turati, Fiscal Decentralization and Regional Health Inequalities: Evidence from Italy. Session IV Costi Sociali delle Malattie (Italian) Chair: Dino Rizzi [13] D. D'Angela, B. Polistena, F.Spandonaro, I costi sociali del trattamento con biologici della psoriasi cronica a placche ; [14] S. Russo, T.T. Mariani, R. Migliorini, A. Marcellusi, F.S. Mennini, I costi previdenziali delle patologie muscolo-scheletriche: stima degli oneri economici a carico dell Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ; [15] M.Cavazza, C. De Pietro, F. Longo, F. Petracca, S. Tasselli, Intermediare i costi per la nonautosufficienza in ottica mutualistica. Simulazioni su modelli attuali e trend futuri in Lombardia ; [16] A Marcellusi, R. Viti, A. Capone, F.S. Mennini, Direct and indirect cost of HCV-related diseases in Italy: an incidence-based probabilistic approach Coffee Break Sessions Session V- Lifestyle and Healthcare Policy (English) Chair: Daniele Fabbri [17]Y. Nishimura, Heterogenous education effect in life cycle to smoking behavior: An evidence from Japan and Europe ; [18]N. Ciccarelli, The effect of work stress on smoking and other health behaviors: a nonlinear panel data approach 3

4 [19]L. Crivelli, F. Mazzonna, P. Salari, Do the Smoking Bans Have an Impact on the Health of Adults and Newborns? An Empirical Analysis for Switzerland ; [20] D. Fabbri, Organised Screening Programs and the Demand for Preventive Care. Session VI Healthcare Resource Allocation and Financing (English) Chair: Rosella Levaggi [21] S. Balia, R. Brau, E. Marrocu, Free Patient Mobility Is Not a Free Lunch. Lessons from a Decentralised NHS ; [22] I. M Bosa, The Persisting Challenge in the Allocation of Health Care Resources ; [23] T. Popic, Political Economy of Healthcare Financing Reforms in Eastern Europe: Who Wins, Who Loses? ; [24] L. Levaggi, R. Levaggi Explicit vs Implicit Rationing in Health Care Provision: a Second Best Approach. Session VII Maternal and Child Health (English) Chair: Aleksandra Torbica [25]Poulami Chatterjee, Determinants of Child Immunization and Measurement of Gender Bias, [26] M. Zelder, Explaining Declining European and Italian Fertility, : An Empirical Analysis ; [27]Fattore G. Numerato D., Banks H., Graziani R., Peltola M., Tediosi F. Variations and determinants of mortality and length of stay of very low birth weight and very low gestational age infants in seven European countries: A EuroHOPE register study [28] J.Grytten, L. Monkeruda, I. Skaua, A. Eskildab, R. Sørensenc, O.D. Saugstada Interventions at birth - do they save lives? A micro data analysis over more than 40 years in Norway. Session VIII Health Technology Assessment II (Italian) Chair: Salvatore Russo [29] S. Coretti, M. Ruggeri, P.M.C. Namee, Minimima Differenza Clinicamente Rilevante e Minima Differenza Costo-efficace: Metodi di Stima e Potenziali Utilizzi per il Decision Making ; [30] A.Cicchetti, A. Ghirardini, M. Marchetti, G. Leomporra, A. Fiore, A. De Feo, V. Iacopinoa, L. Guidotti, M. Oradeic, V. Bruno, S. Santangelo, La Governance delle Tecnologie Innovative: Evidenze da un Progetto di Ricerca Italiano sulla Chirurgia Robotica ; [31] F.Bonifazi, D. Casino, E. Chiarolla, S. Lorusso, S. Sassano, La Rete Regionale degli Acquisti della Regione Basilicata:dall HTA alla Spesa ; [32] S. Russo, A. Gasparotto, Health Technology Assessment e Dimensione Economica e Sociale dell Impatto di un Dispositivo Medico Lunch 4

5 :15 Plenary Session Keynote Speakers Prof. Michael D. Hurd, RAND Center for the Study of Aging, USA; Prof. Joan Costa-i-Font, London School of Economics and Political Science, Department of Social Policy Centre for Economic Performance, UK. MODERATORS Prof. A.Brugiavini 16: Coffee Break :00 Sessions and Posters Session IX Special Session: PhD students and young researchers (English). Chair: Francesca Zantomio [33]V. Hlasny, Determinants of Baby-Boomers Investment in Social Capital: Evidence from the Korean Longitudinal Study of Ageing, discussant: TBA; [34] L. Antonova, Non-monetary Factor in the Production of Health: Evidence from Russia Longitudinal Monitoring Survey, discussant: TBA; [35] J. C. Rivillas, L. Gómez Aristízabal, H. Rengifo Reina Addressing Future Healthcare Challenges of an Ageing Population in Colombia with Linked Economic Data and Policy Research, discussant: TBA; [36] N. Mekonnen, E. Belay, Integration Model of Health and Social Services: Making Health Facility Work for Rural Poor Communities through Multi Task Oriented Health Facilities (MOTF), a new approach to Improve Maternal and child health in developing countries: a case study on Ethiopia (An ongoing study), discussant: TBA. Session X Sessione Speciale: studenti di dottorato e giovani ricercatori (Italian). Chair: Stefano Calciolari [37] M. Pistollato, Incorporating life-cycle price modelling into pharmaceutical cost-effectiveness evaluations, discussant: TBA; [38] O. Ciani, Recommendations to stakeholders on the handling of surrogate outcomes in Health Technology Assessment: learnings from a PhD research project ; discussant: TBA [39] S. Tasselli, Network Antecedents of Power Dynamics Following Technological Change, discussant: TBA; [40] I. Morelli, Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale nella provincia di Sassari: il caso della Demenza Alzheimer, discussant: TBA. 5

6 Session XI Aging and Long Term Care (English) Chair: Enrica Croda [41] V. Carrieri, C. Di Novi, C. Orso Explaining Inequalities in the Use of Home Care Services Among Elderly: A European Cross-Country Analysis [42] M. Lopreite, M. Mauro, L. Monaco, Ageing and National Sanitary System: A Costeffectiveness Analysis on Italian Data ; [43] E. Rhiannon Tudor, Transitioning from Hospital Based to Home Enhanced Care Services (HECS) for Older Adults: Shared Experiences using a Health Economics Perspective for Wales, UK and Rural Italy ; [44] L. Rocco, Grandfather and grandson. Session XII Cost Analysis (English) Chair: Elena Pizzo [45] F.Fiorentino and P. Pita Barros, Hospital-acquired infections: a cost estimation for BSI in Portugal. [46]A.Murphy, B. McElroy, F. McCarthy, A. Khashan, J. Higgins, Investigating the Cost Effectiveness of Inpatient care for treating Nausea & Vomiting during Pregnancy using a Markov Model ; [47] A.Testi, R. Gasparini, P. Landa, D. Amicizia, E. Tànfani, D.Panatto, Vaccinating Italian infants with a new multicomponent vaccine (Bexsero ) against meningococcal B disease: A costeffectiveness analysis ; [48] Ganesalingam J., Pizzo E., Sunderland T., Ames D., Morris S., Lobotesis K., Cost-utility analysis of mechanical thrombectomy using stent retrievers compared to intravenous tissue-type plasminogen activator in acute ischemic stroke Plenary Session AIES Young Researchers Award Ceremony General Assembly of AIES Members Conference Social Event 6

7 Tuesday, October 28 th Sessions and Posters Session XIII Special Session: SHARE (Survey of Health, Ageing and Retirement in Europe) (English) Chair: Gugliemo Weber [49] E. Croda, J. Skinner, L. Yasaitis, An International Comparison of the Efficiency of Government Disability Programs [50] T. Bassetti, V. Rebba, Clustering the Long-term Determinants of Physical and Cognitive Impairment ; [51] L. Carrino, C. Orso, G. Pasini, Formal and Informal care complementarity: Evidence from benefit eligibility across European countries. [52] E. Crivellaro, E. Havariy, M.Padula, The long term impact of early-life cognitive abilities. Evidence from Europe. Session XIV - Quality and Efficiency of Healthcare Services II (English) Chair: Daniele Mascia [53] M. D. Giammanco, L. Gitto, Coping, Uncertainty and Health Related Quality of Life as Determinants of Anxiety and Depression on a Sample of Hospitalized Patients in Southern Italy ; [54] M. Zelder, Involuntary Psychiatric Commitment and the Incidence of Suicide: An Economic Analysis ; [55] M. Lippi Bruni, I. Mammi, C. Ugolini, A Panel Data Analysis of Immigrants Use of Emergency Services [56] D. Mascia, S. Dello Russo, F. Morandi Exploring Professionals Motivation to Lead: A Cross-level Study in the Healthcare Sector. Session XV Self-assessed Health and Health Outcome (English) Chair: Gilberto Turati [57]F. Tseng, D. Petrie, R. Leon-Gonzalez, The impact of spousal bereavement on self-assessed health status: evidence from the Taiwanese elderly population; [58] O. S. Tunde, Comparative Analysis of Health Indicators between the Urban and Rural Dwellers and its Implication on Productivity in Federal Capital Territory Abuja Nigeria ; [59] M. Morciano, Health Status and Engagement to Surveys of Older People in England ; [60] L. Cappellari, A.De Paoli, G. Turati Does Hospital Competition Affect Citizens Perceived Health?. 7

8 Session XVI Invecchiamento, sostenibilità dei sistemi socio-sanitari e diritti dei pazienti (Italian) Chair: Cinzia Di Novi [61] F. M.Amatucci, A.M. Pascale, M.C.Serluca, Legge 38/2010: Il diritto a non soffrire. Una legge da conoscere e da applicare ; [62] C. Cislaghi, C.Zocchetti, F.Giuliani,A. Rosano, M. Balducci, M. Falcone, L aumento della spesa sanitaria in che misura è attribuibile all invecchiamento della popolazione? [63] G. Fosti, F. Longo, E. Notarnicola, A. Rotolo, Politiche regionali, trend in atto e strategie delle aziende nel settore dell assistenza sociosanitaria agli anziani non autosufficienti ; [64] A. Santuari, M. Frischhut, The Directive 2011/24/EU on the application of patients rights in cross-border healthcare and its implementation in Austria and in Italy Coffee Break Sessions Session XVII Health- related Behaviours (English) Chair: Vincenzo Rebba [65] L. Corno, Á. de Paula Measuring risky sexual behavior: biological markers and self-reported data; [66] Ruchir Karmali M.S., Giovanni Fattore, Aleksandra Torbica Investigating the effects of income on childhood obesity related hospital admissions ; [67] M.Ruggeri, S.Coretti, F. Romano, Are preferences for health choices context driven? Results from a lab experiment ; [68] M. Celidoni, V. Rebba Retirement and Health Behaviors. Session XVIII Modelli di integrazione dei servizi socio-sanitari (Italian) Chair: Angela Testi [69] R. Lusardi, A. Garofani, Pratiche di integrazione sociosanitaria, tra organizzazioni, professionisti e tecnologie ; [70] Pizzo E., Airoldi M., Roberts S., Bevan G., Raine R. Integration models of health and social services ; [71] A. Torbica, S. Calciolari, G. Fattore, Does informal care impact utilization of healthcare services? Evidence from a longitudinal study of stroke patients ; [72] M. Ruggeri, S. Coretti, E. Di Brino, S. Prete, P. Codella, V. Moramarco, I nuovi ruoli professionali nel percorso del diabete e dell infarto. 8

9 Session XIX Efficienza e Qualità dei Servizi Sanitari II (Italian) Chair: Claudio Jommi [73]A. Rossi Zadra, E. Caruso, La reospedalizzazione dei pazienti sottoposti ad interventi cardiochirurgici: analisi preliminare dei rischi e dei costi ; [74] F.S. Mennini, G. Maurelli, S. Coretti, L. Gitto, M. Ruggeri, S. Russo, A. Cicchetti, P.M. Buscema, Analisi dell organizzazione e delle logiche di spesa delle ASL di 5 Regioni attraverso la costruzione di un sistema di reti neurali:le potenzialità per l identificazione di aree di inefficienza, spreco e corruzione ; [75] S. Sommariva, M.Cavazza, A. Compagni, C. Jommi, Healthcare registries and knowledge creation: from database records to scientific production ; [76] P. Armeni, M.Otto, C. Jommi, The simultaneous effects of pharmaceuticals from payers and patients perspectives: Italy as a case-study Lunch Sessions Session XX Salute, Lavoro e Crisi Economica (Italian) Chair: Elisabetta Trevisan [77] C.A, Biscardo, A. Bucciol, P. Pertile Who Should Monitor Job Sick Leave? ; [78] F. Morandi, D. Mascia, Work values e specializzazione medica: evidenze dal SSN italiano ; [79] E. Cottini, C. Lucifora, M. Ruggeri, Health Care in Transition. Evidence on the Well-being of Workers in the European Health and Social Care Sector ; [80] G. Gustinucci, S. Gallus, S. Ghislandi, A further look at the worldwide health impact of the financial crisis: does the quality of the information matter? ; [81]E. Trevisan, F. Zantomio, The labour supply consequences of acute health shocks in Europe. Session XXI Evoluzione Epidemiologica, Cronicità e Nuovi Modelli di Assistenza (Italian) Chair: Eva Pagano [82] A. Marcellusi, Le Patologie HPV-Correlate: una Valutazione dell Impatto sulla salute delle donne in Italia ; [83] A. Protonotari, A. Renopi, A. Poli, I. Castaldini, Il Percorso per la riabilitazione del paziente con frattura del femore nell area Metropolitana di Bologna ; [84] R. Falotico, C. Liberati, P. Zappa, Using text mining techniques to identify oncological patients communication needs: an empirical test on rare cancer in Italy ; [85] P.Sciattella, A Marcellusi, F.S. Mennini, Confronto di due piani terapeutici per il trattamento dell asma cronica nell adulto: uno studio osservazionale della Regione Marche 9

10 [86] E. Pagano, D. Di Cuonzo, M. Michelis, C. Galassi, O. Bertetto, G. Ciccone, La sorveglianza attiva come opzione di trattamento del tumore della prostata: una stima dell impatto economico nel primo anno dopo la diagnosi di un programma a livello regionale. Session XXII Efficienza e Qualità dei Servizi Sanitari II (Italian) Chair: Daniele Mascia [87] L.Ghezzi, L. Ravagli, N. Sciclone, P. Smaldone, M., Vainieri, I livelli retributivi nei sistemi socio-sanitari fra scelte gestionali e sostenibilità economica ; [88] L. Aimone Gigio, Volumi di attività ed esiti delle cure ; [89] M. Annicchiarico, A. Bonadies Sperimentazione di un budget di percorso: definizione di un framework metodologico ; [90] D. Mascia, I. Gabutti, Catching the right CEO: an explorative study of the best performing CEOs in the Italian healthcare sector. [91] Meregaglia M., Banks H., Fattore G. Hospital Burden and Gastrointestinal Surgery in Inflammatory Bowel Disease Patients in Italy: a Retrospective Analysis of the Hospital Discharge Database Closing Ceremony 10

11 SCIENTIFIC COMMITTEE Stefano Calciolari, Dipartimento di Economia, Università della Svizzera Italiana, Cinzia Di Novi, Dipartimento di Economia, Università Ca Foscari di Venezia, Daniele Mascia, Istituto di Sanità Pubblica, Università Cattolica del Sacro Cuore, Dino Rizzi, Dipartimento di Economia, Università Ca Foscari di Venezia, ORGANISING COMMITEE Enrica Croda, Dipartimento di Economia, Università Ca Foscari di Venezia, Noemi Pace, Dipartimento di Economia, Università Ca Foscari di Venezia, Giacomo Pasini, Dipartimento di Economia, Università Ca Foscari di Venezia, Salvatore Russo, Dipartimento di Management, Università Ca Foscari di Venezia, Francesca Zantomio, Dipartimento di Economia, Università Ca Foscari di Venezia, ADMINISTRATIVE SECRETARY Vania Levorato, Dipartimento di Economia, Università Ca Foscari di Venezia, Giulia Ortis, Fondazione Università Ca Foscari, VENUE Università Ca Foscari, Dipartimento di Economia, San Giobbe, 873, Cannaregio, Venezia SUPPORTED BY Università Ca Foscari, SHARE Italia, Regione Veneto. 11

12 12

AIES (Associazione Italiana di Economia Sanitaria) XIX Convegno Annuale FINANZIAMENTO DELLA SANITA E MODELLI DI WELFARE NELL ERA DELLA LONGEVITA

AIES (Associazione Italiana di Economia Sanitaria) XIX Convegno Annuale FINANZIAMENTO DELLA SANITA E MODELLI DI WELFARE NELL ERA DELLA LONGEVITA AIES (Associazione Italiana di Economia Sanitaria) XIX Convegno Annuale FINANZIAMENTO DELLA SANITA E MODELLI DI WELFARE NELL ERA DELLA LONGEVITA Università Ca Foscari, Dipartimento di Economia 27 28 ottobre

Dettagli

THE FINANCING OF HEALTHCARE AND WELFARE MODELS IN THE ERA OF LONGEVITY

THE FINANCING OF HEALTHCARE AND WELFARE MODELS IN THE ERA OF LONGEVITY Italian Health Economics Association (AIES) 15th Annual Conference THE FINANCING OF HEALTHCARE AND WELFARE MODELS IN THE ERA OF LONGEVITY Ca Foscari University of Venice 27 28 October 2014 Over the last

Dettagli

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova THE ILSA: STUDY SAMPLE 5,632 free-dwelling and institutionalized individuals, aged 65-84, resident

Dettagli

Quale prospettiva adottare? Sviluppo della presentazione. Il nostro SS è Sostenibile?

Quale prospettiva adottare? Sviluppo della presentazione. Il nostro SS è Sostenibile? La sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale e le diseguaglianze Bologna, 20 novembre 2015 Mario Braga AGENAS Sviluppo della presentazione Sostenibilità Disuguaglianze Conclusioni Il nostro SS è Sostenibile?

Dettagli

LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI SANITARI The education of the Health Professionals

LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI SANITARI The education of the Health Professionals Facoltà di Medicina e Odontoiatria Preside Prof. ADRIANO REDLER Facoltà di Farmacia e Medicina Preside Prof. EUGENIO GAUDIO Campus Bio-Medico - Facoltà di Medicina e Chirurgia Preside Prof. VINCENZO DENARO

Dettagli

La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza. Responsabilità e compiti dell AIFA. Laura Sottosanti. Roma, 13 settembre 2012

La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza. Responsabilità e compiti dell AIFA. Laura Sottosanti. Roma, 13 settembre 2012 La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza Responsabilità e compiti dell AIFA Laura Sottosanti Roma, 13 settembre 2012 Dichiarazione di trasparenza/interessi* Le opinioni espresse in questa presentazione

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

il fenomeno m-health Angelo Rossi Mori ehealth Unit Istituto Tecnologie Biomediche CNR, Roma

il fenomeno m-health Angelo Rossi Mori ehealth Unit Istituto Tecnologie Biomediche CNR, Roma il fenomeno m-health Angelo Rossi Mori ehealth Unit Istituto Tecnologie Biomediche CNR, Roma Club TI Lazio, 19 Febbraio 2012 diffusione di dispositivi mobili in generale e per la salute iniziative di mhealth

Dettagli

Quinto Workshop sulle Fondazioni Fifth Workshop on Foundations. Milano - Torino

Quinto Workshop sulle Fondazioni Fifth Workshop on Foundations. Milano - Torino DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICO-SOCIALI E MATEMATICO-STATISTICHE Università degli Studi di Torino CRC CENTRO DI RICERCHE SULLA COOPERAZIONE E SUL NONPROFIT Università Cattolica del Sacro Cuore Quinto

Dettagli

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it Gruppo di Studio SIGG La cura nella fase terminale della vita sostenuto da un contributo non condizionato della Fondazione Alitti SOSTENIBILITA DELLE CURE DI FINE VITA TRA CULTURA E ORGANIZZAZIONE Bologna

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Implementazione strumento interrai- Home Care

Implementazione strumento interrai- Home Care Implementazione strumento interrai- Home Care Francesco Landi Dipartimento di Scienze Gerontologiche-Geriatriche Geriatriche e Fisiatriche Università Cattolica Sacro Cuore - Roma MODELLI INNOVATIVI PER

Dettagli

Market Access, HTA e valutazione economica dei farmaci (claudio.jommi@pharm.unipmn.it)

Market Access, HTA e valutazione economica dei farmaci (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) Market Access, HTA e valutazione economica dei farmaci (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) pag. 1 Agenda Il concetto di market access ed i suoi quattro elementi base Il ruolo dell Health Technology Assessmemt

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

Attualità e prospettive nella presa in carico dei disturbi mentali comuni: DSM e cure primarie

Attualità e prospettive nella presa in carico dei disturbi mentali comuni: DSM e cure primarie Attualità e prospettive nella presa in carico dei disturbi mentali comuni: DSM e cure primarie Gerardo Favaretto Dipartimento di Salute Mentale www.ulss.tv.it In particolare: I dati di prevalenza progetto

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

INDICE Rapporto CEIS Sanità 2004

INDICE Rapporto CEIS Sanità 2004 INDICE Rapporto CEIS Sanità 2004 SOMMARIO INTRODUZIONE (Atella V., Donia Sofio A., Mennini F.S., Spandonaro F.) SEZIONE 1. L EVOLUZIONE DEL SETTORE SANITARIO IN ITALIA A. PROSPETTIVE MICRO E MACRO ECONOMICHE

Dettagli

Monitoring healthcare in Regione Liguria

Monitoring healthcare in Regione Liguria Regione Liguria Monitoring healthcare in Regione Liguria One Conference - Turin, may 30 th 2012 Piergiulio Maryni The strategy Three-year plan for the Ligurian Information Society Healthcare Section Defines

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

Federico Lega UK NHS. Federico Lega

Federico Lega UK NHS. Federico Lega 1 UK NHS Federico Lega 2 PRINCIPI FONDANTI Universale Integrato Accesso equo Senza costi per l utente Prevalentemente finanziato con tributi centrali 83% della spesa sanitaria UK 7,3% del PIL > 8,5% con

Dettagli

CV Francesca Lecci (Aggiornato a Giugno 2013)

CV Francesca Lecci (Aggiornato a Giugno 2013) CV Francesca Lecci (Aggiornato a Giugno 2013) DATI ANAGRAFICI Nome e Cognome Data e luogo di nascita Residenza Nazionalità Madre lingua Altre lingue conosciute CURRICULUM STUDI Laurea Doctoral Degree Master

Dettagli

Curriculum Vitae. Dati anagrafici e recapiti. Posizione attuale

Curriculum Vitae. Dati anagrafici e recapiti. Posizione attuale Curriculum Vitae Dati anagrafici e recapiti Nome: Paolo Pertile Posizione attuale Professore Associato di Scienza delle Finanze; Università degli Studi di Verona; Dipartimento di Scienze Economiche. Titolare

Dettagli

Impatto della crisi economica. Antonio G. de Belvis. Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane Università Cattolica del Sacro Cuore

Impatto della crisi economica. Antonio G. de Belvis. Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane Università Cattolica del Sacro Cuore Impatto della crisi economica Antonio G. de Belvis Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane Università Cattolica del Sacro Cuore La potevamo prevedere? Crisi finanziaria: uno shock per

Dettagli

Andrea-Cornelia Riedel

Andrea-Cornelia Riedel EUROSTUDENT III La dimensione sociale nel processo di Bologna Il contributo di EUROSTUDENT, il suo ruolo e le prossime tappe HIS, EUROSTUDENT-coordinamento 12 Novembre 2008 Roma, Italia 1 L Indice 1. La

Dettagli

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Teresa Di Fiandra Ministero della Salute Roma, 18 Aprile 2015 Le strategie internazionali World Health Organization WHO AIMS a tool for gathering

Dettagli

APERTE LE ISCRIZIONI AL NETWORK ASSOCIATE CERGAS

APERTE LE ISCRIZIONI AL NETWORK ASSOCIATE CERGAS Anno 2, numero 11 del 2014 - Newsletter del Cergas, Centro di ricerca sulla gestione dell'assistenza sanitaria e sociale dell'università Bocconi, www.cergas.unibocconi.it via Roentgen 1, 20136 Milano,

Dettagli

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Bruno Meduri Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Follow up condiviso Il follow-up attivo della donna trattata è parte integrante del

Dettagli

AINA CARMEN. III Summer Course Topics in Program Evaluation presso Minho University (Portogallo), docente prof J. M. Wooldridge (Giugno 2006);

AINA CARMEN. III Summer Course Topics in Program Evaluation presso Minho University (Portogallo), docente prof J. M. Wooldridge (Giugno 2006); AINA CARMEN Professione : Assegnista di ricerca in Politica Economica Sede lavorativa: Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro Dipartimento di Scienze Economiche e Metodi Quantitativi

Dettagli

Il Diabete nel Veneto. Epidemiologia, morbidità e mortalità

Il Diabete nel Veneto. Epidemiologia, morbidità e mortalità Congresso Regionale Congiunto SID - AMD Padova 25 novembre 2006 Il Diabete nel Veneto. Epidemiologia, morbidità e mortalità Paolo Spolaore Scenario Contesto demografico crescente invecchiamento della popolazione

Dettagli

Il ruolo del Nuovo Sistema Informativo Sanitario in una sanità che cambia

Il ruolo del Nuovo Sistema Informativo Sanitario in una sanità che cambia Rif.: 1300001193 Il ruolo del Nuovo Sistema Informativo Sanitario in una sanità che cambia walter bergamaschi D.G. Sistemi Informativi Ministero della Salute Bologna, 13 ottobre 2005 "We need to shift

Dettagli

MARINA CAVALIERI. Curriculum vitae

MARINA CAVALIERI. Curriculum vitae MARINA CAVALIERI Curriculum vitae DATI PERSONALI COGNOME Cavalieri NOME Marina LUOGO DI NASCITA Roma DATA DI NASCITA 24 Aprile 1971 POSIZIONE ATTUALE Ricercatore confermato di Scienza delle Finanze (13/A3)

Dettagli

CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007)

CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007) CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007) DATI ANAGRAFICI Nome e Cognome Elisabetta Flora Olga Trinchero Data e luogo di nascita 20 Gennaio 1969, Genova Residenza Milano Nazionalità Italiana

Dettagli

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA Controversie sullo screening mammografico: pro e contro Edda Simoncini Breast Unit A.O.Spedali Civili Brescia Spedali Civili di Brescia Azienda Ospedaliera

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Aspetti Economici delle malattie reumatiche

Aspetti Economici delle malattie reumatiche Aspetti Economici delle malattie reumatiche Federico Spandonaro Barbara Polistena CEIS Sanità - Univ. di Roma Tor Vergata Si ringrazia il Prof. Mennini per i dati forniti Spandonaro F. Polistena B. CEIS

Dettagli

Curriculum Vitae europeo Giugno 2014 Marianna Cavazza Rossi

Curriculum Vitae europeo Giugno 2014 Marianna Cavazza Rossi Curriculum Vitae europeo Giugno 2014 Marianna Cavazza Rossi e-mail marianna.cavazza@unibocconi.it Nazionalità IT Data di nascita 20/01/1966 Sesso F Settore di competenza Esperienza professionale Area Economia

Dettagli

Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015

Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 In collaborazione con Expo in Città In collaborazione con la Commissione Europea In

Dettagli

Curriculum Vitae. tamara.fioroni@univr.it. Ricercatore Universitario, Dipartimento di Scienze Economiche, Università di Verona, dal 1 ottobre 2011.

Curriculum Vitae. tamara.fioroni@univr.it. Ricercatore Universitario, Dipartimento di Scienze Economiche, Università di Verona, dal 1 ottobre 2011. Curriculum Vitae Tamara Fioroni Dati Personali Nome e Cognome: Tamara Fioroni Luogo e data di nascita: Rieti, 7 agosto 1978 Nazionalità: Italiana E-mail: tamara.fioroni@univr.it Posizione Attuale Ricercatore

Dettagli

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia Liliana Coppola DG Health Le malattie croniche: un allarme mondiale 57 milioni di

Dettagli

CARBONE CLARA Professione : Professore a contratto Università Novara, Ricercatrice presso centro di ricerca CERGAS Bocconi, Docente SDA Bocconi

CARBONE CLARA Professione : Professore a contratto Università Novara, Ricercatrice presso centro di ricerca CERGAS Bocconi, Docente SDA Bocconi CARBONE CLARA Professione : Professore a contratto Università Novara, Ricercatrice presso centro di ricerca CERGAS Bocconi, Docente SDA Bocconi Sede lavorativa: Milano Università Bocconi E-mail: clara.carbone@unibocconi.it

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

XIII Giornata Mondiale BPCO Associazione Italiana Pazienti BPCO Conferenza Nazionale: BPCO e Comorbidità

XIII Giornata Mondiale BPCO Associazione Italiana Pazienti BPCO Conferenza Nazionale: BPCO e Comorbidità XIII Giornata Mondiale BPCO Associazione Italiana Pazienti BPCO Conferenza Nazionale: BPCO e Comorbidità Paolo D Argenio Roma, 19 novembre 2014 Salvator Mundi International Hospital Peso socio-economico

Dettagli

ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION

ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION CUSLS BL1 ~ PROVIDER CANINE ULTRASOUND LIFE SUPPORT 'USCMC LEVEL 1 CERTIFICATION SKILL SET ENTRY COURSE FOR USLS BL1-P [ULTRASOUND LIFE SUPPORT - BASIC LEVEL 1 - PROVIDER] ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION

Dettagli

World Bank Group. International Finance Corporation

World Bank Group. International Finance Corporation World Bank Group International Bank for Reconstruction and International Association International Finance Corporation Mutilateral Investment Guarantee Agency International Center for the Settlement of

Dettagli

Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium

Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium Proposals for scientific collaborations 8th March 2012- Liegi Matilde Leonardi, Scientific Director Coma Research Centre M. Leonardi -

Dettagli

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Una palestra per allenarsi in vista dei bandi europei Bandi Smart Cities usciti a marzo

Dettagli

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Dr Francesco Zambon Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo Organizzazione Mondiale

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

Dimensioni del problema

Dimensioni del problema SIMPOSIO La stipsi severa: attualità terapeutiche Dimensioni del problema Stefano Tardivo Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità Università degli Studi di Verona FC (FUNCTIONAL CONSTIPATION)

Dettagli

Attività di Research Governance Antonio Addis

Attività di Research Governance Antonio Addis L o g o EVENTO INTERNAZIONALIZZAZIONE TORINO, 08 novembre 2012 Attività di Research Governance Antonio Addis Agenda The Region in a nutshell Internationalization genesis Mapping regional research preparing

Dettagli

Clinical Governance Medicina Patient Oriented

Clinical Governance Medicina Patient Oriented Clinical Governance Medicina Patient Oriented Dr. Mario Felici Resp. U.O. Medicina Interna e Geriatria Osp. S. Donato USL 8 Arezzo Perché parlare di Clinical Governance e Medicina Patient Oriented? In

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

PAY FOR PERFORMANCE IN AREA ORTOPEDICA: L'IMPATTO NELLA REGIONE LAZIO PER TIPOLOGIA DI OSPEDALE

PAY FOR PERFORMANCE IN AREA ORTOPEDICA: L'IMPATTO NELLA REGIONE LAZIO PER TIPOLOGIA DI OSPEDALE PAY FOR PERFORMANCE IN AREA ORTOPEDICA: L'IMPATTO NELLA REGIONE LAZIO PER TIPOLOGIA DI OSPEDALE Colais P, Pinnarelli L, Perucci CA, Braga M, Davoli M, Fusco D Bari, 29-31 ottobre 2012 Background (1) In

Dettagli

TECNOLOGIE POSITIVE PER IL PATIENT ENGAGEMENT

TECNOLOGIE POSITIVE PER IL PATIENT ENGAGEMENT TECNOLOGIE POSITIVE PER IL PATIENT ENGAGEMENT Giuseppe Riva, Serena Barello Facoltà di Psicologia Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Healthy Reasoning: la comunicazione efficace nella cura

Dettagli

Consensus Conference sui modelli gestionali nello scompenso cardiaco

Consensus Conference sui modelli gestionali nello scompenso cardiaco Firenze, 3-4 Dicembre 2005 Consensus Conference sui modelli gestionali nello scompenso cardiaco Perché una Consensus Conference sullo scompenso cardiaco: metodologia, tempistica e aspetti organizzativi

Dettagli

PROSSIMI EVENTI SEMINARIO CERGAS. 26 maggio

PROSSIMI EVENTI SEMINARIO CERGAS. 26 maggio Anno 3, numero 5 del 2015 - Newsletter del Cergas, Centro di ricerca sulla gestione dell'assistenza sanitaria e sociale dell'università Bocconi, www.cergas.unibocconi.it via Roentgen 1, 20136 Milano, tel.

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

for European Business

for European Business The Globalization Challenges for European Business November 2-3, 2006 Bocconi University Via Bocconi, 8 - Milan Room N03 Organized by: Claudio Dematté Research Division Foreword In the last five years,

Dettagli

CURRICULUM VITAE E DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA PROF. PAOLO ROFFIA NOTE BIOGRAFICHE

CURRICULUM VITAE E DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA PROF. PAOLO ROFFIA NOTE BIOGRAFICHE CURRICULUM VITAE E DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA PROF. PAOLO ROFFIA NOTE BIOGRAFICHE Nato a Mantova, il 05/07/1970 Dottore di ricerca in Economia Aziendale (PhD) XI ciclo, Università di Pisa, 1999.

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

ALTRE ESPERIENZE FORMATIVE

ALTRE ESPERIENZE FORMATIVE CURRICULUM VITAE Cristina Ugolini Data di nascita 18 giugno 1969 Luogo di nascita Bologna Stato civile coniugata, due figlie Indirizzo e-mail Ufficio Bologna Ufficio Forlì cristina.ugolini@unibo.it Dipartimento

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

Diseguaglianze di salute nei tumori femminili prevenibili con lo screening: problemi e soluzioni Teresa Spadea Silvia Bellini Giuseppe Costa

Diseguaglianze di salute nei tumori femminili prevenibili con lo screening: problemi e soluzioni Teresa Spadea Silvia Bellini Giuseppe Costa Diseguaglianze di salute nei tumori femminili prevenibili con lo screening: problemi e soluzioni Teresa Spadea Silvia Bellini Giuseppe Costa Servizio Regionale di Epidemiologia ASL 5 Tumore della mammella

Dettagli

Trasparenza ed efficacia della comunicazione durante eventi di emergenze radiologiche e nucleari

Trasparenza ed efficacia della comunicazione durante eventi di emergenze radiologiche e nucleari 48 Corso della Scuola Superiore di Radioprotezione Carlo Polvani La gestione delle emergenze radiologiche e nucleari : aspetti di radiobiologia 5-7 novembre 2012 ENEA, Centro Ricerche Casaccia, Roma Trasparenza

Dettagli

Differenze di sopravvivenza e percorsi di diagnosi e trattamento in Europa

Differenze di sopravvivenza e percorsi di diagnosi e trattamento in Europa L impatto dei tumori sui sistemi sanitari: approcci ed esperienze a confronto Aula Marconi, CNR, P.le Aldo Moro, 7 - Roma 4 febbraio 2014 Differenze di sopravvivenza e percorsi di diagnosi e trattamento

Dettagli

LA GOVERNANCE INTEGRATA

LA GOVERNANCE INTEGRATA XXIX Congresso Nazionale SIFO 2008 Napoli,12-15 ottobre 2008 Funzioni clinico Assistenziali nell area critica LA GOVERNANCE INTEGRATA l esperienza della APSS di Trento Giovanni M. Guarrera Unità per la

Dettagli

Web 2.0 per guadagnare salute

Web 2.0 per guadagnare salute Web 2.0 per guadagnare salute Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Il web 2.0 - La definizione forse più corretta

Dettagli

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break.

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. No Images? Click here Weekly Newsletter 6th November 2015 Summary Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. However, I will start by the General

Dettagli

Governo Clinico. e HTA. Misurare i processidi salute e assistenziali per migliorare gli outcome di salute e di cura. Il contributo del gruppo

Governo Clinico. e HTA. Misurare i processidi salute e assistenziali per migliorare gli outcome di salute e di cura. Il contributo del gruppo Misurare i processidi salute e assistenziali per migliorare gli outcome di salute e di cura. Il contributo del gruppo Governo Clinico e HTA Alessandro Ozzello CoME faremo Misurare i processidi salute e

Dettagli

Curriculum Vitae et Studiorum con pubblicazioni. Marco Giovanni Rizzo

Curriculum Vitae et Studiorum con pubblicazioni. Marco Giovanni Rizzo Curriculum Vitae et Studiorum con pubblicazioni Marco Giovanni Rizzo D a t i p e r s o n a l i Nazionalità: Italiana Luogo e data di nascita: Lecce, 24/06/1983 I s t r u z i o n e 2011, Dottorato di Ricerca

Dettagli

E BRIANZA SOLIDALE. AIAS Città di Monza ONLUS Brianza Solidale - 09 novembre 2015 Dott. Gaetano Santonocito

E BRIANZA SOLIDALE. AIAS Città di Monza ONLUS Brianza Solidale - 09 novembre 2015 Dott. Gaetano Santonocito A.I.A.S. E BRIANZA SOLIDALE? MISSION Assistenza sanitaria e sociale a favore delle persone disabili ed in particolare di quelle affette da patologie encefaliche svolgendo ogni possibile azione che miri

Dettagli

FOREIGN MIGRATION: INTEGRATION INDICATORS AND MEASURES

FOREIGN MIGRATION: INTEGRATION INDICATORS AND MEASURES FIERI International and European Forum of Migration Research La Sapienza University of Rome Department of Demographic Science FOREIGN MIGRATION: INTEGRATION INDICATORS AND MEASURES Prof. Antonio Golini,

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

SCIENZA, RICERCA e SANITA' Innovazione fa sempre rima con sostenibilità?

SCIENZA, RICERCA e SANITA' Innovazione fa sempre rima con sostenibilità? 10 a Conferenza Nazionale GIMBE Aumentare il value e ridurre gli sprechi in sanità Bologna, 27 marzo 2015 SCIENZA, RICERCA e SANITA' Innovazione fa sempre rima con sostenibilità? Gianpiero Fasola Direttore

Dettagli

Domanda. L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze. Programma. Programma

Domanda. L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze. Programma. Programma Domanda L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze Perché è necessario un approccio interprofessionale in sanità? Giorgio Bedogni Unità di Epidemiologia Clinica Centro Studi Fegato

Dettagli

Budget Impact Analysis (Parte teorica) Claudio Jommi Professore Associato di Economia Aziendale, Università Piemonte Orientale

Budget Impact Analysis (Parte teorica) Claudio Jommi Professore Associato di Economia Aziendale, Università Piemonte Orientale Budget Impact Analysis (Parte teorica) Claudio Jommi Professore Associato di Economia Aziendale, Università Piemonte Orientale pag. 1 Confronto tra CEA e BIA La CEA stima i costi e l efficacia incrementali

Dettagli

[4] Eliciting the demand for long term care insurance: a discrete choice modelling analysis, HEALTH ECONOMICS, 2008, 17 (3), 411-433 (con R. Brau).

[4] Eliciting the demand for long term care insurance: a discrete choice modelling analysis, HEALTH ECONOMICS, 2008, 17 (3), 411-433 (con R. Brau). CURRICULUM VITAE Matteo Lippi Bruni Marzo 2010 CONTATTI Dipartimento di Scienze Economiche Università di Bologna, Piazza Scaravilli, 2, 40126, BOLOGNA- ITALY Tel. (+39) 051 2098145, fax (+39) 051 2098040

Dettagli

The Social Doctrine Opening Session

The Social Doctrine Opening Session Thursday 24 th June 2010 Pontifical Lateran University The Social Doctrine Opening Session h. 9.00 a.m. Prayer and welcome: H.E.Msg.LuigiMORETTI Vice-Director of the Diocese of Rome Introduction: Msg.LorenzoLEUZZI

Dettagli

LA DOMANDA E L OFFERTA OSPEDALIERA NELLA FEDERAZIONE SANITARIA 3 - TORINO OVEST

LA DOMANDA E L OFFERTA OSPEDALIERA NELLA FEDERAZIONE SANITARIA 3 - TORINO OVEST LA DOMANDA E L OFFERTA OSPEDALIERA NELLA FEDERAZIONE SANITARIA 3 - TORINO OVEST a cura di Alberto Amidei (1), Marco Dalmasso (2), Roberto Gnavi (2) (1) Università degli Studi di Torino - Scuola di Specializzazione

Dettagli

Regional Health Information System

Regional Health Information System Al servizio di gente unica Regional Health Information System Trieste, July 11, 2013 Servizio sistemi informativi ed e-government Regional Health Information System Regional Health System 7.800 km sqare

Dettagli

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia La Mobility ha cambiato il nostro modo di lavorare e può cambiare il modo in cui le aziende

Dettagli

DigiTraining Plus: New Technologies for the European Cinemas of the Future. 9 13 luglio 2014. Monaco di Baviera e Lago di Costanza Germania

DigiTraining Plus: New Technologies for the European Cinemas of the Future. 9 13 luglio 2014. Monaco di Baviera e Lago di Costanza Germania DigiTraining Plus: New Technologies for the European Cinemas of the Future 9 13 luglio 2014 Monaco di Baviera e Lago di Costanza Germania DigiTraining Plus: New Technologies for the European Cinemas of

Dettagli

Ilaria Lista C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

Ilaria Lista C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Ilaria Lista C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M 1998: 2002: 2003: TITOLI DI STUDIO si iscrive all'istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Durante il corso di studi è eletta

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

CIAO-HELLO information Centre

CIAO-HELLO information Centre CIAO-HELLO information Centre Helpdesk, front office, person-to-person interaction and welcome to foreign students 5 th Erasmus Staff Mobility Week 2014 Rome 23 rd - 27 th, June 2014 CIAO-HELLO Information

Dettagli

Giovedi 19 giugno 2014 SALA CONGRESSI ACLI. una via per de-nutrire il tumore. Ore 14:00-20:00. Via Della Signora n. 3, Milano

Giovedi 19 giugno 2014 SALA CONGRESSI ACLI. una via per de-nutrire il tumore. Ore 14:00-20:00. Via Della Signora n. 3, Milano NUTRIZIONE)UMANA)CLINICA) Attivita fisica e corretta alimentazione per la prevenzione dei tumori una via per de-nutrire il tumore Giovedi 19 giugno 2014 Ore 14:00-20:00 SALA CONGRESSI ACLI Via Della Signora

Dettagli

Sistemi sanitari, salute e benessere

Sistemi sanitari, salute e benessere Sistemi sanitari, salute e benessere Armando Olivieri Società Medico-Chirurgica Vicentina 22 ottobre 2011 la comunicazione Caro amico, continui a fare l esame che è il più sicuro mezzo per individuare

Dettagli

Convenzione ROL/NMS per Ricerca Pre-clinica

Convenzione ROL/NMS per Ricerca Pre-clinica Convenzione ROL/NMS per Ricerca Pre-clinica Milano 28 gennaio 2011 A MODEL UNDER ATTACK Pharma Know-how in drug development, limited access to new therapeutic concepts Output: Drug Discovery & Development

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Milano, 28-30 Ottobre 2015. Carlotta Buzzoni 1, Donella Puliti 1, Alessandro Barchielli 1, Marco Zappa 1 e Jonas Hugosson 2 per ERSPC Working2 Group

Milano, 28-30 Ottobre 2015. Carlotta Buzzoni 1, Donella Puliti 1, Alessandro Barchielli 1, Marco Zappa 1 e Jonas Hugosson 2 per ERSPC Working2 Group Approccio Incidence based mortality per la valutazione della riduzione di mortalità per carcinoma prostatico nello studio randomizzato europeo sullo screening per tumore della prostata (ERSPC) Milano,

Dettagli

FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (giugno 2014)

FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (giugno 2014) FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (giugno 2014) POSIZIONE ATTUALE: Collaboratore presso il Dipartimento per la Regolazione dell Autorità per l Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico,

Dettagli

Palliative Care in Older Patients

Palliative Care in Older Patients Palliative Care in Older Patients Perchèla cura palliativa degli anziani sta diventando una prioritàsanitaria mondiale? 1) Population Ageing Chi cura chi Proiezioni in % 2) Polipatologie croniche Cause

Dettagli

Budget Impact Analysis (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) Claudio Jommi @ Università del Piemonte Orientale, Economia e Regolazione del Farmaco pag.

Budget Impact Analysis (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) Claudio Jommi @ Università del Piemonte Orientale, Economia e Regolazione del Farmaco pag. Budget Impact Analysis (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) pag. 1 Confronto tra CEA e BIA La CEA stima i costi e l efficacia incrementali lifetime di una nuova terapia, rispetto ai trattamenti attualmente

Dettagli

25 YEARS OF LIFE OF THE NATIONAL CANCER CENTER OF BARI: WHAT S NEW? 25 ANNI DI VITA DELL IRCCS ISTITUTO TUMORI DI BARI: COSA C È DI NUOVO?

25 YEARS OF LIFE OF THE NATIONAL CANCER CENTER OF BARI: WHAT S NEW? 25 ANNI DI VITA DELL IRCCS ISTITUTO TUMORI DI BARI: COSA C È DI NUOVO? Ministero della Salute Istituto Tumori Giovanni Paolo II Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico National Cancer Center, Bari - Italy 25 YEARS OF LIFE OF THE NATIONAL CANCER CENTER OF BARI:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Generali Investments Europe S.p.A.

Generali Investments Europe S.p.A. Mercoledì, 19 Giugno 2013 alle 11.30, San Giobbe, Aula 3A Tages Capital SGR Sebastiano Di Pasquale Executive Director Hedge Funds e Investimenti Alternativi: la possibile risposta al problema dei Risk

Dettagli

Il Grande Salone della Pasta. The Great Pasta Exhibition. Shanghai, China, 11-14 September 2010 PASTATREND W WW. PAS TATREND.COM

Il Grande Salone della Pasta. The Great Pasta Exhibition. Shanghai, China, 11-14 September 2010 PASTATREND W WW. PAS TATREND.COM The Great Pasta Exhibition. Shanghai, China, 11-14 September 2010 PASTATREND Il Grande Salone della Pasta. W WW. PAS TATREND.COM Workshop Internazionale L ALIMENTAZIONE E LO STILE DI VITA ITALIANI INCONTRANO

Dettagli

Senato della Repubblica Commissione Igiene e sanità Roma. 19 marzo 2014

Senato della Repubblica Commissione Igiene e sanità Roma. 19 marzo 2014 Riccardo Saccardi, Banca Sangue Placentare Firenze Roberta Destro, Banca Sangue Placentare Padova Michele Santodirocco, Banca Sangue Placentare S. Giovanni Rotondo Senato della Repubblica Commissione Igiene

Dettagli

Il recepimento dell innovazione tecnologica: tra sostenibilità ed evoluzione organizzativa

Il recepimento dell innovazione tecnologica: tra sostenibilità ed evoluzione organizzativa Il recepimento dell innovazione tecnologica: tra sostenibilità ed evoluzione organizzativa L importanza della valutazione dell impatto organizzativo nel recepimento delle tecnologie Prof. Giuseppe Turchetti,

Dettagli