REGOLAMENTO. Centro Sportivo Italiano COMITATO PROVINCIALE DI COSENZA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO. Centro Sportivo Italiano COMITATO PROVINCIALE DI COSENZA"

Transcript

1 Il, Comitato di Cosenza, indice e organizza il II Campionato Provinciale di Calcio a 5 categoria under 10 (nati nel 2000/2001/2002) REGOLAMENTO 1. PARTECIPANTI: possono partecipare alla manifestazione tutte le società affiliate al CSI e tutti gli atleti regolarmente tesserati ed in regola con le norme in vigore sulla tutela sanitaria. Per ogni atleta, al momento dell iscrizione, è richiesto insieme al modello T2 la fotocopia del codice fiscale/tesserino sanitario e due fototessere. 2. CATEGORIA: La manifestazione è riservata ad atleti nati negli anni 2000/2001/2002. È possibile inserire in lista ragazzi più piccoli d età, ma solo nella fase provinciale e attraverso il consenso del medesimo Comitato. Ogni responsabilità è, comunque, a carico della società d appartenenza. 3. NORME DI PARTECIPAZIONE: ogni elenco dovrà essere composta da un minimo di 8 giocatori ad un massimo di 15. La quota d iscrizione è fissata in 70,00 a squadra. Le iscrizioni redatte su apposito modulo, dovranno pervenire unitamente alla quota d iscrizione entro e non oltre le ore del giorno 10 novembre 2009 presso la sede CSI provinciale di Via Alimena, 54 o di Piazza Parrasio, 4o (Curia di Cosenza) in Cosenza, effettuando il versamento in sede oppure sul: c/c postale N Intestato a: Comitato di Cosenza C.P Rossano Stazione Causale: iscrizione II campionato provinciale under 10 di Calcio a 5 L iscrizione s intenderà completata alla ricezione presso la segreteria del Comitato provinciale del modulo d iscrizione completo di copia della ricevuta del versamento. Nel modulo d iscrizione dovranno essere indicati anche i dirigenti che potranno essere presenti in campo con il loro ruolo e n di tessera CSI (max 3 compreso l eventuale medico sociale). Ogni tessera, per essere valida ai fini della partecipazione alla manifestazione (partita, torneo, ecc.), deve essere munita di fotografia personale. 4. CALENDARIO: Ogni squadra può decidere il giorno e l orario in cui vuole svolgere le partite in casa ad eccezione dei giorni di mercoledì e giovedì (giorni dedicati alla segreteria per stilare classifiche e comunicati). Al momento dell iscrizione ogni società/circolo dovrà fornire almeno due giorni disponibili per le gare casalinghe.

2 Eventuali incontri di recupero saranno stabiliti e comunicati dalla commissione organizzatrice. Il sorteggio si svolgerà martedì 10 novembre alle ore presso la sede del CSI Cosenza, dove verrà stilata la prima giornata del campionato. 5. TEMPO DI ATTESA: Ogni squadra dovrà presentarsi almeno 30 minuti prima dell inizio del proprio incontro. Il tempo di attesa è fissato in 15 minuti. 6. MODALITA DI PARTECIPAZIONE: Ogni squadra dovrà presentare prima del proprio incontro la distinta di gioco all arbitro in duplice copia. Ogni atleta per poter prendere parte alla gara deve essere in possesso di un documento di riconoscimento valido o autocertificazione da parte del dirigente accompagnatore e della tessera CSI (se con foto il documento di riconoscimento non è necessario). In mancanza, l atleta non potrà in alcun caso prendere parte all incontro. 7. ARBITRAGGI: nelle fasi a gironi l arbitraggio delle gare è di competenza degli arbitri CSI o, in mancanza di questi, può essere diretta da un dirigente della squadra locale (tesserato CSI) che si farà coadiuvare, possibilmente, da un dirigente della squadra ospite. 8. SANZIONI: Le sanzioni previste sono: - n 2 ammonizioni cumulate comportano l automatica squalifica per la gara successiva; - l espulsione diretta comporterà oltre alla squalifica una multa proporzionale alla gravità dell atto. - Eventuali comportamenti antisportivi e violenti saranno sanzionati dalla Commissione della Giustizia Sportiva del CSI con penalità di carattere economico e sportivo. - Espulsione temporanea L'espulsione temporanea: viene notificata da parte del direttore di gara mediante il cartellino azzurro; ha la durata di 4 minuti continuativi nelle gare col tempo effettivo; è comminata durante la gara in relazione della gravità della scorrettezza (violazioni di norme regolamentari o di comportamento), secondo il giudizio dell'arbitro; l'atleta rientra comunque in campo non appena la squadra avversaria segna una rete. Ferma restando la valutazione dell'arbitro sulla gravità del fallo e sulla sua punibilità con l'espulsione definitiva, di norma l'espulsione temporanea sostituisce a tutti gli effetti l'espulsione definitiva prevista dalle Decisioni IFAB n 13 e 14 sulla Regola 12 per i seguenti falli: sgambetto, trattenuta o altro mezzo illecito su un avversario che, diretto a rete, non ha alcun altro avversario tra sé e la porta (con l'esclusione del portiere) in grado di intervenire; fallo di mano volontario su un tiro diretto nello specchio della propria porta; fallo di mano volontario, incluso quello del portiere se fuori area di rigore, su un avversario lanciato a rete. Ai fini delle sanzioni disciplinari l'espulsione temporanea viene conteggiata con due ammonizioni le quali si sommano alle altre ammonizioni subite.

3 9 RECLAMI: La Società sportiva che intende proporre un reclamo deve preannunciare lo stesso mediante riserva scritta da presentare all arbitro al termine della disputa della gara cui il reclamo stesso si riferisce o al comitato CSI entro le ore del giorno successivo della gara o del primo giorno non festivo. La riserva scritta da presentarsi all arbitro va sottoscritta dal dirigente accompagnatore o, in difetto, dal capitano della squadra. Il preannuncio presentato in comitato dovrà essere presentato dal legale rappresentante della Società. Il preannuncio può essere presentato direttamente nella sede del Comitato o inviato per telegramma, fonogramma, fax o ; è escluso l invio tramite la posta, ivi compresa la posta celere, la posta prioritaria o la raccomandata. Le motivazioni del reclamo devono essere presentate all Organo di giustizia sportiva competente entro il quarto giorno dalla disputa della gara; se il quarto giorno in giorno festivo il termine s intende spostato al primo giorno non festivo utile con le modalità sopraccitate. Il reclamo va sottoscritto dal legale rappresentante o da un suo delegato (la delega va sempre allegata al reclamo stesso) e, qualora riguardi una gara, deve essere inviato alla Società controinteressata. Al reclamo vanno acclusi la tassa reclamo ( 50,00), o la ricevuta del suo versamento, e copia del documento che prova l invio del reclama alla controparte. Per l invio del reclamo all Organo di giustizia sportiva e alla Società controparte si può utilizzare una delle seguenti modalità: - Consegna diretta, con rilascio della ricevuta da parte dl Comitato e/o della Società destinatari; - Raccomandata; - Fax: la documentazione cartacea va inviata via fax; per quanto riguarda l invio alla controparte va esibita la ricevuta del fax corrispondente al numero indicato da quella società al comitato. - gli atti vanno inviati all indirizzo del Comitato e per quanto attiene alla sottoscrizione la stessa si ritiene valida se l invio è avvenuto all notificato al CSI all atto dell affiliazione e/o dell iscrizione della manifestazione. Per quanto riguarda la notifica alla controparte, tale compito viene assolto con l invio all indirizzo della stessa notificato al CSI all atto dell affiliazione e/o della iscrizione alla manifestazione. - La tassa di reclamo, se non acclusa agli atti inviati, va versata direttamente alla segreteria del Comitato; 10 RESPONSABILITÀ: Il CSI declina ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali danni e infortuni causati prima durante e dopo le gare agli atleti, a cose o a terzi, salvo quanto previsto dalla parte assicurativa della tessera CSI.

4 MODALITA DI SVOLGIMENTO Saranno iscritte al torneo le squadre che faranno pervenire la loro adesione e verseranno la quota di partecipazione nei termini indicati. Saranno formati gironi da minimo sei squadre ciascuno. NUOVE DIRETTIVE ESTRATTE DAL REGOLAMENTO NAZIONALE: - IL CAMPO DA GIOCO DEVE AVERE, COME MISURA MINIMA, LE DIMENSIONI 15X30; - IN CAMPO SI GIOCA 5 CONTRO 5 (QUATTRO PIÙ IL PORTIERE); - LE SQUADRE POSSONO ESSERE MISTE (M/F); - GLI INCONTRI SONO COMPOSTI DA 3 TEMPI DI 15 MINUTI CIASCUNO; - IL PALLONE DA GIOCO: PUÒ ESSERE A RIMBALZO CONTROLLATO O N. 4, LA SQUADRA OSPITANTE DEVE METTERE A DISPOSIZIONE ALMENO DUE PALLONI; - TUTTI I GIOCATORI PRESENTI NELLA DISTINTA PRESENTATA ALL ARBITRO DEVONO PRENDERE PARTE ALLA GARA E PARTECIPARE, ALMENO, AD UN TEMPO INTERO DI CONTINUO; - E VALIDO IL RETROPASSAGGIO AL PORTIERE CHE, QUINDI, PUÒ PRENDERE IL PALLONE CON LE MANI; - LE SOSTITUZIONI SONO VOLANTI E DEVONO ESSERE FATTE IN PROSSIMITÀ DEL CENTROCAMPO; ECCEZIONE FATTA PER LA SOSTITUZIONE DEL PORTIERE DOVE VA FATTO FERMARE IL GIOCO DALL ARBITRO; - E POSSIBILE CHIAMARE UN TIME-OUT A TEMPO PER OGNI SINGOLA SOCIETÀ. IL TIME-OUT HA LA DURATA DI 1 MINUTO; 1 fase: le squadre saranno suddivise in gironi da almeno sei squadre ciascuno. Ogni squadra incontrerà le altre squadre del proprio girone in partite di andata e ritorno. Sarà quindi stilata la classifica assegnando i seguenti punteggi: 3 p.ti per la vittoria, 1 p.to per il pareggio, 0 p.ti per la sconfitta. Per stabilire l esatta posizione in classifica si utilizzerà il sistema della classifica avulsa nel seguente ordine: a- maggior numero di vittorie nella classifica avulsa; b- differenza reti nella classifica avulsa; c- maggior numero di reti segnate nella classifica avulsa; d- minor numero di punti disciplina (Tabella A- Classifica Fair play ); e- maggior numero di vittorie intera manifestazione;

5 f- differenza reti intera manifestazione; g- maggior numero di reti segnate intera manifestazione; h- permanendo ancora la parità, la classifica verrà definita mediante sorteggio; Per stabilire la migliore seconda tra i diversi gironi si seguirà il seguente criterio: Media punti (punti fatti diviso partite); Media reti realizzate (reti fatte/partite disputate); Media differenza reti (differenza reti su partite disputate); Media punti disciplina (punti disciplina / partite disputate); Sorteggio; 2 fase: In base al numero dei gironi che si verranno a comporre sarà stabilito il criterio della fase finale provinciale che verrà, comunque, comunicato ufficialmente prima della fine del girone di andata. Il coordinatore tecnico De Santo Pasquale

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età REGOLAMENTO FASI ORATORIALI 2016-2017 2 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Junior TIM Cup 2017 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze

Dettagli

DANONE NATIONS CUP 2012

DANONE NATIONS CUP 2012 DANONE NATIONS CUP 2012 TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO A NOVE REGOLAMENTO GENERALE La Danone Nations Cup 2012, è un torneo di calcio a 9, rivolto ai ragazzi nati dal 01.01.2000 fino al compimento del

Dettagli

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età REGOLAMENTO FASI ORATORIALI 2014-2015 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze degli

Dettagli

GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Parma, Roma e Torino. Categorie e fasce di età

Dettagli

PALLACANESTRO Campionati Provinciali 2008/2009

PALLACANESTRO Campionati Provinciali 2008/2009 PALLACANESTRO Campionati Provinciali 2008/2009 Il Consiglio Provinciale CSI di Reggio Emilia indice e la Commissione Tecnica CSI Pallacanestro organizza le Fasi Provinciali del Campionato C.S.I. di Pallacanestro

Dettagli

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale.

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale. GAZZETTA CUP 2015 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La GAZZETTA CUP categoria Young è un torneo di calcio a 7. Il torneo è rivolto a squadre di atleti nati dal 01.01.2003 al 31.12.2004.

Dettagli

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO ART. 1 TITOLO REGOLAMENTO A chiusura dell attività della stagione sportiva 2008/2009, l U.S.D. PRADAMANO organizza il XV Torneo di Calcio Trofeo Città di Pradamano riservato alla categoria Pulcini. ART.

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE ANNO SPORTIVO 2007/08 CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE 1. NORME DI PARTECIPAZIONE Il Centro Sportivo Italiano di Napoli indice ed organizza il campionato provinciale CSI di Calcio

Dettagli

DANONE NATIONS CUP NOCETO CENTRO SPORTIVO IL NOCE SABATO 21 - DOMENICA 22 MAGGIO

DANONE NATIONS CUP NOCETO CENTRO SPORTIVO IL NOCE SABATO 21 - DOMENICA 22 MAGGIO DANONE NATIONS CUP NOCETO CENTRO SPORTIVO IL NOCE SABATO 21 - DOMENICA 22 MAGGIO EDIZIONE 2011 NORME TECNICHE GENERALI Gironi all italiana con partite di sola andata. Si qualifica alla fase successiva

Dettagli

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ART. 1 SVOLGIMENTO CAMPIONATI I Campionati del Settore Giovanile UISP si articoleranno in gironi con gare di Andata e Ritorno. NORME DÌ

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP ASSOCIAZIONE SPORTIVA ARBITRI VERONA E MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA IN COLLABORAZIONE CON CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO ORGANIZZANO XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE

Dettagli

GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Parma, Roma e Torino. Categorie e fasce di età

Dettagli

REGOLAMENTO CSI LAZIO CALCIO A 11

REGOLAMENTO CSI LAZIO CALCIO A 11 REGOLAMENTO CSI LAZIO CALCIO A 11 Comportamenti I comportamenti da tenere nella location che ci ospita, durante tutta la manifestazione dei Campionati Regionali, dovranno essere irreprensibili e rispettosi

Dettagli

C.S.I. Categoria Open M

C.S.I. Categoria Open M C.S.I. Centro Sportivo Italiano - PISA Torneo Sporting Club Le Capanne 2017 di calcio a 5 Categoria Open M La società Sporting Club Le Capanne che indice ed organizza il torneo e la Commissione Tecnica

Dettagli

MEMORIAL RENATO FAITELLA

MEMORIAL RENATO FAITELLA MEMORIAL RENATO FAITELLA ART. 1 ORGANIZZAZIONE L A.S.D S.G.S Spes Artiglio indice ed organizza un torneo a carattere regionale denominato MEMORIAL RENATO FAITELLA che si disputerà dal 28 dicembre 2015

Dettagli

A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI. Via Marmilla n ASSEMINI. Codice fiscale Partita Iva REGOLAMENTO.

A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI. Via Marmilla n ASSEMINI. Codice fiscale Partita Iva REGOLAMENTO. A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI Via Marmilla n. 25 09032 ASSEMINI Codice fiscale 92232660925 - Partita Iva 03644740924 REGOLAMENTO Articolo 1 Organizzazione L Associazione

Dettagli

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.FIORANO SRL INDICE ED ORGANIZZA UN TORNEO A CARATTERE INTERNAZIONALE DENOMINATO 26 MEMORIAL CLAUDIO SASSI IN COLLABORAZIONE CON: ASSOCIAZIONE

Dettagli

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale.

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Art. 1 DETTAGLI DELLA MANIFESTAZIONE 1.1 La Sezione AIA di Albano Laziale, organizza il torneo di calcio a 5 per il

Dettagli

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età REGOLAMENTO FASI ORATORIALI 2015-2016 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Junior TIM Cup 2016 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze degli

Dettagli

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 (gare da 40 ciascuna due tempi da 20 ) SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 9.00 1-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 10.30 2-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 12.00

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 - 1 - COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 TORNEO REGIONALE LAZIO CALCIO A 5 MASCHILE (stagione sportiva 2011/12) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE Il Fssi organizza

Dettagli

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1 COMITATO REGIONALE TOSCANA Via Jacopo Da Diacceto 3/B - Firenze - 50132 Tel. 055/571231 - Fax 055/579918 e.mail: info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA JACOPO DA DIACCETO

Dettagli

C.S.I. CENTRO SPORTIVO ITALIANO. REGOLAMENTO Torneo contrada 4 strade di Bientina di calcio a 5 maschile

C.S.I. CENTRO SPORTIVO ITALIANO. REGOLAMENTO Torneo contrada 4 strade di Bientina di calcio a 5 maschile C.S.I. CENTRO SPORTIVO ITALIANO REGOLAMENTO Torneo contrada 4 strade di Bientina 2016 di calcio a 5 maschile La Commissione Calcio e Calcio a 5, in accordo con la Contrada 4 strade di Bientina che indice

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore 09.45

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore 09.45 FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 8.30 B 15/10/2017 09.00 REAL VIRTUS GROTTAGLIE BS SOCCER TEAM FASANO B 15/10/2017 09.25 BS SOCCER TEAM FASANO ESPERIA MONOPOLI/BIANCA B 15/10/2017 09.50 ESPERIA

Dettagli

24 TORNEO DI CALCIO MEMORIAL MAURO PEST

24 TORNEO DI CALCIO MEMORIAL MAURO PEST Giugno - Luglio 2016 24 TORNEO DI CALCIO MEMORIAL MAURO PEST S. PANCRAZIO PARMA Organizzazione : ARCI DI VITTORIO SAN PANCRAZIO con la collaborazione del C.S.I. di Parma 24 TORNEO DI CALCIO ARCI DI VITTORIO

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore PALAZZETTO DELLO SPORT NOCI (BA) DOMENICA 01/10/2017

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore PALAZZETTO DELLO SPORT NOCI (BA) DOMENICA 01/10/2017 FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 8.30 A 01/10/2017 09.00 POLISPORT CISTERNINO MONOPOLI/BIANCA A 01/10/2017 09.25 MONOPOLI/BIANCA BS SOCCER TEAM FASANO A 01/10/2017 09.50 BS SOCCER TEAM FASANO

Dettagli

C.S.E.N. Centro Sportivo Educativo Nazionale STAGIONE SPORTIVA

C.S.E.N. Centro Sportivo Educativo Nazionale STAGIONE SPORTIVA C.S.E.N. Centro Sportivo Educativo Nazionale STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Comitato Nazionale C.S.E.N. in Volley: - Emanuele Turino Responsabile Nazionale Volley - Giuseppe Campana Responsabile calendari

Dettagli

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05 Giro A: Melegnano Calcio 1 - Medigliese SS Edelweiss Girone B: Pantigliate 1 GS Azzurra 2 Real Academy Girone C: GS Azzurra 1 - Pol. S. Biagio Pol. Juventina Girone D: Melegnano Calcio 2 GSO Laudense USD

Dettagli

Regolamento del torneo

Regolamento del torneo 1. Adesione e Affiliazione Regolamento del torneo Possono partecipare alla manifestazione, con una o più squadre, le società sportive regolarmente affiliate o aderenti al Centro Sportivo Italiano (di seguito

Dettagli

C.S.E.N. Centro Sportivo Educativo Nazionale STAGIONE SPORTIVA

C.S.E.N. Centro Sportivo Educativo Nazionale STAGIONE SPORTIVA C.S.E.N. Centro Sportivo Educativo Nazionale STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 Comitato Nazionale C.S.E.N. in Volley: - Emanuele Turino Responsabile Nazionale Volley - Giuseppe Campana Responsabile calendari

Dettagli

7 Torneo delle Sirene Comunicato Ufficiale n 3 pubblicato il 31/05/2012

7 Torneo delle Sirene Comunicato Ufficiale n 3 pubblicato il 31/05/2012 CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it STAGIONE SPORTIVA 2012/2013

Dettagli

L ASD POLISPORTIVA SAMMARITANA e ACSI Indice ed Organizza il Campionato calcio a cinque 2015/2016

L ASD POLISPORTIVA SAMMARITANA e ACSI Indice ed Organizza il Campionato calcio a cinque 2015/2016 L ASD POLISPORTIVA SAMMARITANA e ACSI Indice ed Organizza il Campionato calcio a cinque 2015/2016 Per non tesserati, Maggiorenni Link sito web http://stadiodellosportsmcv.jimdo.com/campionato-acsi/ Inizio

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON Giugno 2016 revisione.1 1 PRESENTAZIONE: Il Torneo EUROPEI un torneo di calcio a cinque organizzato dall Associazione la Mela Verde in collaborazione con la

Dettagli

C.S.E.N. Comitato Provinciale di Roma STAGIONE SPORTIVA

C.S.E.N. Comitato Provinciale di Roma STAGIONE SPORTIVA C.S.E.N. Comitato Provinciale di Roma STAGIONE SPORTIVA 2017-2018 Responsabile C.S.E.N pallavolo Provinciale (Roma): VALERIO DI LORENZO Tel. 328.4696464 pallavolo@csenroma.it Responsabile settore giovanile

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore CENTRO SPORTIVO ABATE MASSERIA NOCI (BA) DOMENICA 01/10/2017

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore CENTRO SPORTIVO ABATE MASSERIA NOCI (BA) DOMENICA 01/10/2017 FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 8.30 B 01/10/2017 09.00 POL. DIL MOTTOLA DIVE GROUP SANTERAMO B 01/10/2017 09.25 DIVE GROUP SANTERAMO BS SOCCER TEAM FASANO/A B 01/10/2017 09.50 BS SOCCER TEAM

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore ETRA BARLETTA 2008/A BRUNO SOCCER USD MODUGNO

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore ETRA BARLETTA 2008/A BRUNO SOCCER USD MODUGNO FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 11.00 1 26/11/2017 11.30 ETRA BARLETTA 2008/A BRUNO SOCCER 1 26/11/2017 11.55 BRUNO SOCCER USD MODUGNO 1 26/11/2017 12.20 USD MODUGNO ETRA BARLETTA 2008/A ETRA

Dettagli

Federazione Sport Sordi Italia

Federazione Sport Sordi Italia COMUNICATO UFFICIALE n. 65 del 23 dicembre 2014 CAMPIONATO CALCIO A 5 Over 35 (Stagione Sportiva 2014/2015) FORMULA Il presente Comunicato Ufficiale modifica ed integra il C.U. n.53 dell 8/10/2014. 1.

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

BASKETBALL INSIEME RISERVATO AL SETTORE GIOVANILE ANNO SPORTIVO 2015/16

BASKETBALL INSIEME RISERVATO AL SETTORE GIOVANILE ANNO SPORTIVO 2015/16 BASKETBALL INSIEME RISERVATO AL SETTORE GIOVANILE ANNO SPORTIVO 2015/16 IL CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS SALERNO, in collaborazione con L ASD S.C.F.T. ITALIA, organizza la 2^a Ediz. di BASKETBALL..INSIEME,

Dettagli

11 Torneo delle Sirene Comunicato Ufficiale n 1 pubblicato il 09/05/2017

11 Torneo delle Sirene Comunicato Ufficiale n 1 pubblicato il 09/05/2017 CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

ATTIVITA. PALLA RILANCIATA 2vs2. MINIVOLLEY 1 LIVELLO 3vs3. MINIVOLLEY 2 LIVELLO 4vs4

ATTIVITA. PALLA RILANCIATA 2vs2. MINIVOLLEY 1 LIVELLO 3vs3. MINIVOLLEY 2 LIVELLO 4vs4 Milano 03-10-2017 Prot.n. 054 A tutte le Società Comitato Territoriale Milano Monza Lecco Oggetto: Circolare di Indizione Attività Promozionale 2017/2018 Il Comitato Territoriale di Milano Monza Lecco

Dettagli

Torneo ORATORIO CUP 2012/2013 REGOLAMENTO - Calcio a 5

Torneo ORATORIO CUP 2012/2013 REGOLAMENTO - Calcio a 5 Torneo ORATORIO CUP 2012/2013 REGOLAMENTO - Calcio a 5 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 - Formula del torneo Il torneo è strutturato in gironi all italiana con incontri di andata e ritorno. Al termine dei gironi

Dettagli

Il Comitato Provinciale Calcio ASC di Reggio Calabria organizza il 3 Campionato di Calcio a 5 ASC LEGA 5, questo si svolgerà a Reggio Calabria.

Il Comitato Provinciale Calcio ASC di Reggio Calabria organizza il 3 Campionato di Calcio a 5 ASC LEGA 5, questo si svolgerà a Reggio Calabria. Il Comitato Provinciale Calcio ASC di Reggio Calabria organizza il 3 Campionato di Calcio a 5 ASC LEGA 5, questo si svolgerà a Reggio Calabria. Iscrizione gratuita ma esclusivamente su INVITO Settore arbitrale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

COMITATO TERRITORIALE DI PISA

COMITATO TERRITORIALE DI PISA COMITATO TERRITORIALE DI PISA n 15BIS - del 17/01/2017 Sommario: Campionato Nazionale Fase Territoriale Calcio a 5 Maschilea 7 maschile Correzione regolamento campionati stagione 2016/2017 2^ giornata

Dettagli

Regolamento Tornei Henderson 2017 del rev. o REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE TORNEI HENDERSON. Giugno A.S.D.

Regolamento Tornei Henderson 2017 del rev. o REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE TORNEI HENDERSON. Giugno A.S.D. REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE TORNEI HENDERSON Giugno 2017 A.S.D. La Mela Verde 1 PRESENTAZIONE: Il torneo di calcio a cinque denominato TORNEO HENDERSON 2017 è organizzato dall Associazione la Mela Verde

Dettagli

CAMPIONATO A.N.S.P.I. CALCIO A 5

CAMPIONATO A.N.S.P.I. CALCIO A 5 PARTECIPANTI E ISCRIZIONI Al torneo potranno partecipare tutti i tesserati A.N.S.P.I., parrocchie o associazioni di volontariato appartenenti alla diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, presentando

Dettagli

1 Torneo Ricreativo Over 35 Calcio a 8 FIGC

1 Torneo Ricreativo Over 35 Calcio a 8 FIGC 1 Torneo Ricreativo Over 35 Calcio a 8 FIGC REGOLAMENTO Art. 1 Iscrizione e tesseramento Potranno partecipare all'attività le squadre regolarmente iscritte per la stagione in corso, avendo versato la quota

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 9^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

ORATORIO DI CARATE BRIANZA

ORATORIO DI CARATE BRIANZA 1/5 ORATORIO DI CARATE BRIANZA TORNEO DI CALCIO A 7 PER RAGAZZI AMATORIALE NON AGONISTICO 1 2/5 R E G O L A M E N T O Il torneo di calcio serale si svolgerà sul campo dell Agorà, Oratorio di Carate Brianza

Dettagli

SENAGO CUP 2016 PULCINI 2007

SENAGO CUP 2016 PULCINI 2007 PULCINI 2007 CALENDARIO SENAGO CUP 2016 PULCINI 2007 GRUPPO A A1 SENAGO CALCIO A2 TACCONA A3 CABIATE A4 LOMBARDIA 1 A5 PRO LISSONE GRUPPO B B1 FCD ENOTRIA B2 FOLGORE CARATESE B3 CENTRO SCHUSTER B4 CIMIANO

Dettagli

Comunicato Ufficiale n. 1 del Catania

Comunicato Ufficiale n. 1 del Catania Catania Etneo Comunicato Ufficiale n 1 CALCIO A 5 OPEN MASCHILE 30 Settembre 2014 1 Regolamento Calcio a 5 Art. 1 Il Comitato Provinciale del Centro Sportivo Italiano di Catania indice ed organizza la

Dettagli

REGOLAMENTO PREMESSA: per partecipare alla manifestazione le squadre partecipanti dovranno accettare improrogabilmente il presente regolamento.

REGOLAMENTO PREMESSA: per partecipare alla manifestazione le squadre partecipanti dovranno accettare improrogabilmente il presente regolamento. REGOLAMENTO PREMESSA: per partecipare alla manifestazione le squadre partecipanti dovranno accettare improrogabilmente il presente regolamento. La manifestazione oggetto del presente regolamento avrà inizio

Dettagli

3 Torneo di Calcio a 7 per ragazzi AMATORIALE NON AGONISTICO 5 giugno 27 giugno 2015

3 Torneo di Calcio a 7 per ragazzi AMATORIALE NON AGONISTICO 5 giugno 27 giugno 2015 di Carate - 1/6 3 Torneo di Calcio a 7 per ragazzi AMATORIALE NON AGONISTICO 5 giugno 27 giugno 2015 1 di Carate - 2/6 R E G O L A M E N T O Il torneo di calcio serale si svolgerà sul campo dell Oratorio

Dettagli

C.S.I. CALCIO A 5 Campionato Nazionale Fase Provinciale Categoria Open M

C.S.I. CALCIO A 5 Campionato Nazionale Fase Provinciale Categoria Open M C.S.I. Centro Sportivo Italiano - PISA CALCIO A 5 Campionato Nazionale Fase Provinciale 2016-2017 Categoria Open M Il Consiglio Provinciale del C.S.I. di Pisa indice e la Commissione Tecnica Calcio - Calcio

Dettagli

Torneo Primavera OPEN/JUNIORES Femminile 2011/2012 C.S.I. Padova

Torneo Primavera OPEN/JUNIORES Femminile 2011/2012 C.S.I. Padova Torneo Primavera OPEN/JUNIORES Femminile 2011/2012 C.S.I. Padova Il campionato Open/Juniores comprende squadre esclusivamente femminili. Numero di atleti: 6 in campo. Lista atleti:possibilità di inserire

Dettagli

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO COMUNICATO UFFICIALE N 12 DEL 26.11.2015 Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO Via Nuova per Bagnolo Zurco di Cadelbosco Sopra

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO INTERNAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO TORNEO INTERNAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI REGOLAMENTO TORNEO INTERNAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI 16/17 ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice ed organizza

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CALCIO REGOLAMENTO GENERALE FASE INTERPROVINCIALE AV-SA CALCIO A 7

CAMPIONATI NAZIONALI DI CALCIO REGOLAMENTO GENERALE FASE INTERPROVINCIALE AV-SA CALCIO A 7 AREA TECNICA AVELLINO ANNO SPORTIVO 2014/15 CAMPIONATI NAZIONALI DI CALCIO REGOLAMENTO GENERALE FASE INTERPROVINCIALE AV-SA 1. NORME DI PARTECIPAZIONE Il Centro Sportivo Italiano di Avellino indice ed

Dettagli

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 Importanti novità per quanto riguarda il regolamento organizzativo sono state introdotte agli articoli 14-15-16. REGOLAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI 16/17 REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice ed organizza un torneo

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA PROMOZIONE

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA PROMOZIONE Centro Sportivo Italiano Comitato di Frosinone Tel./Fax 0775/856710 www.csi-fr.it REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 PROMOZIONE Il Comitato Provinciale di Frosinone

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2016/2017 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

(NORME TECNICHE DI GIOCO)

(NORME TECNICHE DI GIOCO) (NORME TECNICHE DI GIOCO) CALCIO A 5 PGS 2016/2017 CATEGORIA LIBERI 1. Tempi di gioco Le partite si svolgeranno in due tempi di 20 minuti ciascuno, con un intervallo tra il primo ed il secondo tempo di

Dettagli

NORME DI RIFERIMENTO PER L ATTIVITA DEI CAMPIONATI DI CATEGORIA E PER L ATTIVITA PROMOZIONALE

NORME DI RIFERIMENTO PER L ATTIVITA DEI CAMPIONATI DI CATEGORIA E PER L ATTIVITA PROMOZIONALE CATEGORIE: PICCOLI AMICI A 6 NATI 2004-2005 PULCINI A 6 NATI 2002-2003 ESORDIENTI A 7 NATI 2000-2001 GIOVANISSIMI A 11 NATI 1998-1999 ALLIEVI A 5 NATI 1996-1997 ALLIEVI A 11 NATI 1996-1997 RESPONSABILE

Dettagli

Art. 7 - Struttura della manifestazione Il Torneo è strutturato in Fasi oratoriali e Finale Nazionale

Art. 7 - Struttura della manifestazione Il Torneo è strutturato in Fasi oratoriali e Finale Nazionale Regolamento Fasi Oratoriali 2015-2016 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Volley TIM Cup 2016 è un torneo di pallavolo rivolto a squadre di ragazze degli oratori, o riconducibili ad essi,

Dettagli

CATEGORIE. Regolamento Campionato Nazionale Libertas Calcio Giovanile

CATEGORIE. Regolamento Campionato Nazionale Libertas Calcio Giovanile CATEGORIE Categoria Piccoli Amici a 6 nati 2010-2011 Categoria Giovanissimi a 7 nati 2002-2003 Categoria Primi Calci a 6 nati 2008-2009 Categoria Giovanissimi a 11 nati 2002-2003 Categoria Pulcini a 6

Dettagli

CAMPIONATO PALLAVOLO STAGIONE 2016/2017

CAMPIONATO PALLAVOLO STAGIONE 2016/2017 MINIVOLLEY-UNDER 8 (PALLA RILANCIATA): RAGGRUPPAMENTO 1 Età: possono partecipare bambini e bambine nati negli anni 2009/2010. Non sono ammessi i nati in anni differenti da quelli di riferimento Attività:

Dettagli

Campionati Provinciali Promozionali & Coppa Campania di Calcio Giovanili 2017/18

Campionati Provinciali Promozionali & Coppa Campania di Calcio Giovanili 2017/18 COMITATO PROVINCIALE SALERNO SETTORE CALCIO GIOVANILE DELEGATO PROVINCIALE SETTORE CALCIO ERNESTO ARMINIO - 3282605878 REFERENTE SETTORE GIOVANILE & SCOLASTICO: ILARIO APICELLA - 3297519329 EMAIL : SALERNO@OPESSALERNO.IT

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Bologna maggio 2012

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Bologna maggio 2012 Roma, 29.03.2012 Prot.n. 439 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 "GOLD EDITION"

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 GOLD EDITION PULCINI 2006 "GOLD EDITION" CALENDARIO GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D A1 SENAGO CALCIO BLU B1 SENAGO CALCIO GIALLO C1 FOLGORE CARATESE D1 ARDOR BOLLATE A2 ARDOR LAZZATE B2 A.S.C.O.B 91 C2 SERENISSIMA

Dettagli

A. Bortoletto CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS CALCIO A CINQUE. CHATILLON - 07/09 Giugno 2013 CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS VALLE D AOSTA

A. Bortoletto CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS CALCIO A CINQUE. CHATILLON - 07/09 Giugno 2013 CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS VALLE D AOSTA CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS CALCIO A CINQUE CHATILLON - 07/09 Giugno 2013 Organizzato da: CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS VALLE D AOSTA Palazzetto dello Sport A. Bortoletto di Chatlon IL CENTRO REGIONALE

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE DI SIENA 1 TORNEO ARCOBALENO PROVINCIALE DI TENNISTAVOLO

COMITATO PROVINCIALE DI SIENA 1 TORNEO ARCOBALENO PROVINCIALE DI TENNISTAVOLO 1 TORNEO ARCOBALENO PROVINCIALE SIENA 28 NOVEMBRE 2010 Programma Ore 9,00 Ritrovo presso l impianto; Ore 9,30 Inizio gare; Ore 14,00 Fine gare; *********************** 2 SCHEDA ISCRIZIONE (TERMINE ISCRIZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI Norme Generali (estratto delle Norme regolamentari categorie di base del C.U. n. 1 S.G.S, a cui si dovrà fare riferimento per quanto non indicato in merito a norme e regolamenti

Dettagli

Art. 7 - Struttura della manifestazione Il Torneo è strutturato in Fasi oratoriali e Finale Nazionale

Art. 7 - Struttura della manifestazione Il Torneo è strutturato in Fasi oratoriali e Finale Nazionale Regolamento Fasi Oratoriali 2014-2015 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Volley TIM Cup 2015 è un torneo di pallavolo rivolto a squadre di ragazze degli oratori, o riconducibili ad essi,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP Organizzato dalla Svolgimento 25 aprile 2016 presso lo Stadio Comunale Flavio Mariotti di Santa Sabina - Perugia Stagione Sportiva 2015/2016

Dettagli

Comunicato n 2 del 30/4/2013

Comunicato n 2 del 30/4/2013 Commissione Tecnica Calcio CSI CARPI 17 TORNEO PRIMAVERA CALCIO A CINQUE A TUTTO CAMPO (via Caboto 46/B a Carpi) Comunicato n 2 del 30/4/2013 Sono disponibili gli ultimi posti al 17 Torneo Primavera di

Dettagli

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 2009 2010 GIOVEDI' 2 GIUGNO PAUSA PRANZO VENERDI' 3 GIUGNO 21,00 PREMIAZIONE PER TUTTI REGOLAMENTO 2009-2010 ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.D. CASTELVETRO IN COLLABORAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2013 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 200,00. Con il perfezionamento dell iscrizione, le squadre hanno diritto a ricevere 8 maglie in omaggio. Nella formula campioni non c è obbligo di indossare

Dettagli

Piazza Toscanini 13, Pozza di Maranello (MO) 0536/ CITTA DI POZZA 2017 SAMITALIA

Piazza Toscanini 13, Pozza di Maranello (MO) 0536/ CITTA DI POZZA 2017 SAMITALIA A.C. POZZA 1982 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: CITTA DI POZZA 2017 SAMITALIA

Dettagli

calcio Calcio a 5 Premessa Le Società consultino anche il Regolamento comune a tutti gli sport e il Regolamento di Giustizia

calcio Calcio a 5 Premessa Le Società consultino anche il Regolamento comune a tutti gli sport e il Regolamento di Giustizia Calcio a 5 Premessa Le Società consultino anche il Regolamento comune a tutti gli sport e il Regolamento di Giustizia Attività organizzata Viene organizzata la seguente attività per la stagione 2013/2014

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

REGOLAMENTO CAT. GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO CAT. GIOVANISSIMI REGOLAMENTO CAT. GIOVANISSIMI ART.1 ORGANIZZAZIONE la societa ASD CITTA DI MASCALUCIA indice ed organizza un torneo a carattere internazionale denominato: TORNEO INTERNAZIONALE ETNA-SUD MEMORIAL GIOACCHINO

Dettagli

CATEGORIA TORNEO 2 5 APRILE2016 REGOLAMENTO

CATEGORIA TORNEO 2 5 APRILE2016 REGOLAMENTO 2 TORNEO 2016 CATEGORIA 2008 REGOLAMENTO 2 TORNEO 2 5 APRILE2016 Regolamento: ART.1: ORGANIZZAZIONE La società indice organizza un torneo a carattere regionale ad invito denominato: 2 TORNEO 25 APRILE

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GRANDINANI ALLIEVI CALCIO MOESANO CHALLENGE FE14 13-14 agosto 2016 INDICE Art. 1 Squadre partecipanti... 3 Art. 2 Giocatori... 3 Art. 3 Contingente...

Dettagli

Regolamento Torneo di calcio a 5 Valentino Salvatori IV edizione

Regolamento Torneo di calcio a 5 Valentino Salvatori IV edizione Regolamento Torneo di calcio a 5 Valentino Salvatori IV edizione Iscrizione delle Squadre Ogni squadra dovrà compilare il modulo d iscrizione nel quale sarà riportato il nome della squadra, nome e riferimenti

Dettagli

C.S.I. CENTRO SPORTIVO ITALIANO REGOLAMENTO. di calcio a 7 maschile

C.S.I. CENTRO SPORTIVO ITALIANO REGOLAMENTO. di calcio a 7 maschile C.S.I. CENTRO SPORTIVO ITALIANO REGOLAMENTO 6 ^ Memorial Fagiolini 2016 di calcio a 7 maschile La Commissione Calcio, Calcio a 5 e Calcio a 7, in accordo con ASD Pardossi 97 che indice e organizza la manifestazione

Dettagli

Finali Regionali residenziali Cascia giugno Calendario gare

Finali Regionali residenziali Cascia giugno Calendario gare Comunicato Ufficiale n. 1 del 11/05/2012 Finali Regionali residenziali Cascia 08-09-10 giugno 2012 Girone Arancio Girone Blu Frosinone 1 Cassino 1 Roma 1 Viterbo 1 Cassino 2 Frosinone 2 Viterbo 2 Roma

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012 COMUNICATO UFFICIALE CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO di ACIREALE N 1 TENNIS TAVOLO 03/03/2012 C.S.I. ACIREALE via SS. Crocefisso n. 33 95024 Acireale Tel. 0957635729 Fax 0957632100 e-mail acireale@csi-net.it

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore CENTRO SPORTIVO VICTORY CLUB - LECCE DOMENICA 29/10/2017

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore CENTRO SPORTIVO VICTORY CLUB - LECCE DOMENICA 29/10/2017 FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 8.00 1 29/10/2017 08.30 SALENTO ACADEMY/A ESCOLINHA DE FUTBOL CUTROFIANO 1 29/10/2017 08.55 ESCOLINHA DE FUTBOL CUTROFIANO BOYS TAVIANO 2010/B 1 29/10/2017

Dettagli

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO 1 T0RNEO A COLORI DI CALCIO GIOVANILE CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO Categoria PICCOLI AMICI 2008/09 PICCOLI AMICI 2008/2009 ART. 1 ORGANIZZAZIONE La Società A.S.D. SPOLETO

Dettagli

Lega Pallavolo UISP Lecce

Lega Pallavolo UISP Lecce Regolamento Generale Domanda d Iscrizione La domanda d iscrizione dovrà essere inoltrata, entro il termine previsto, via mail o direttamente alla sede dell UISP di Lecce, secondo lo schema predisposto

Dettagli

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 *** SOMMARIO *** Attività Ufficiale Regionale 2016/2017 a) Articolazione Campionato Regionale b) Articolazione Coppa Umbria c) Iscrizioni

Dettagli

Concentramento A.S. Rugby Milano 9 Marzo 2014

Concentramento A.S. Rugby Milano 9 Marzo 2014 Concentramento A.S. Rugby Milano 9 Marzo 2014 Luogo CENTRO SPORTIVO CUSAGO U.I.S.P. MILANO Via IV Novembre 20090 Cusago (MI) Raggiungibile da uscita 4 della A50 Tangenziale Ovest di Milano Orari 9.15 Ritrovo

Dettagli

Regolamento Tecnico: ART 1. ART 2. ART 3.

Regolamento Tecnico: ART 1. ART 2. ART 3. Lega a 5 e il Comitato Provinciale ASC di Reggio Calabria organizzano il 1 Campionato di Calcio a 5, questo si svolgerà a Reggio Calabria e si propone come una vera e propria novità nel panorama calcistico

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ANNO 2003

REGOLAMENTO TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ANNO 2003 REGOLAMENTO TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ANNO 2003 Norme Generali (estratto delle Norme regolamentari categorie di base del C.U. n. 1 S.G.S, a cui si dovrà fare riferimento per quanto non indicato in merito

Dettagli