Curriculum Vitae. Informazioni personali. Scioscia Floriano. Occupazione desiderata / Settore professionale. Attuale occupazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae. Informazioni personali. Scioscia Floriano. Occupazione desiderata / Settore professionale. Attuale occupazione"

Transcript

1 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome/Nome Indirizzo Telefono Scioscia Floriano Cittadinanza Data di nascita Sesso Occupazione desiderata / Settore professionale Ricerca e sviluppo di tecnologie informatiche Attuale occupazione Dates Occupation or position held Main activities and responsibilities 03/ presente Assegnista di ricerca post-dottorato Studio e sviluppo di un agente software intelligente per il supporto all adattamento della Quality of Service e della Quality of Experience nella fruizione di contenuti in reti di servizi, mediante analisi automatiche del contesto basate sulla rappresentazione della conoscenza. Name and address of employer Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'informazione, Politecnico di Bari, Via E. Orabona 4, 70125, Bari Type of business or sector Ricerca Date 10/ presente Incarico a contratto per l'insegnamento di Linguaggi e Tecnologie Web per il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica - D.M. 270/04 Lezioni, esercitazioni e seminari; tutorato, ricevimento e assistenza agli studenti; svolgimento degli appelli per gli esami di profitto; documentazione dall'attività svolta. 1ª Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari, Via E. Orabona 4, 70125, Bari Insegnamento universitario Istruzione e formazione Progetto di ricerca Titolo della qualifica Principali tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Pagina 1/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano Date 02/ /2013 Ricercatore post-dottorato con borsa di studio Tecniche e tecnologie di rappresentazione della conoscenza per l'estrazione del contesto, il monitoraggio del pericolo e l'ottimizzazione del traffico in reti veicolari ad-hoc. Ricerca Date 01/ /2010 Dottorato di Ricerca del XXII Ciclo in Ingegneria dell'informazione Metodologie di rappresentazione della conoscenza e ragionamento automatizzato per infrastrutture di calcolo mobili e pervasive. Politecnico di Bari, I Facoltà di Ingegneria, Via Orabona 4, Bari Dottorato di Ricerca Date 09/ /2006

2 Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Laurea in Ingegneria Informatica, con lode Sistemi ed applicazioni informatici. Tesi sperimentale: Middleware semantic-based per l'interfacciamento di tecnologie RFID e Bluetooth" Politecnico di Bari, I Facoltà di Ingegneria, Via Orabona 4, Bari Laurea quinquennale Date 09/ /2000 Titolo della qualifica rilasciata Diploma di maturità classica, 100/100 Principali tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Esperienza professionale Occupation or position held Main activities and responsibilities Lingua e letteratura italiana, latina e greca classica; matematica, scienze, filosofia, lingua e letteratura straniera (inglese) Istituto Margherita, Corso B. Croce 267, Bari Scuola media superiore Dates 04/ /2014 Assegnista di ricerca post-dottorato Supporto alle decisioni a partire da dati contestuali numerici in grande volume ed in contesti pervasivi Name and address of employer Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'informazione, Politecnico di Bari, Via E. Orabona 4, 70125, Bari Type of business or sector Ricerca Date 08/ /2010 Lavoratore autonomo occasionale Realizzazione di codice in ambienti di programmazione convenzionali e/o problem-oriented Ricerca e sviluppo Date 12/ /2009 Collaborazione coordinata e continuativa Collaborazione alla progettazione del Routing basato sulla semantica verso servizi di supporto alle decisioni derivanti da matchmaking in una WSN (Wireless Sensors Network) Ricerca e sviluppo Date 07/ /2008 Collaborazione coordinata e continuativa Collaborazione alla progettazione del Routing basato sulla semantica verso servizi di supporto alle decisioni derivanti da matchmaking in una WSN (Wireless Sensors Network) Ricerca e sviluppo Date 06/ /2008 Collaborazione coordinata e continuativa Tecniche e metodologie di rappresentazione della conoscenza al servizio di dispositivi con risorse computazionali limitate Ricerca e sviluppo Pagina 2/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano

3 Capacità e competenze personali Madrelingua Italiano Altra(e) lingua(e) Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Inglese C1 Livello avanzato C2 Livello avanzato C1 Livello avanzato C1 Livello avanzato C2 Livello avanzato Spagnolo B1 Livello intermedio B1 Livello intermedio B1 Livello intermedio B1 Livello intermedio B1 Livello intermedio (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze sociali Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze informatiche Profilo scientifico Capacità di lavorare in gruppo, maturata in progetti di ricerca universitaria e nell'ambito di comunità distribuite su scala mondiale per lo sviluppo di software libero. Esperienza di didattica di discipline tecnico/scientifiche. Collaborazione alla realizzazione di pubblicazioni periodiche per associazioni a livello locale e nazionale. Buona attitudine alla gestione e partecipazione in progetti ove occorrano capacità di coordinamento e di rapida acquisizione di nuove competenze tecnologiche per proporre metodologie innovative. Competenze acquisite nel curriculum di studi e per interesse personale: ottima conoscenza dei sistemi operativi Windows, GNU/Linux per sistemi personal computer, mobili ed embedded, Symbian OS, ios, Android, Maemo, MeeGo; ottima conoscenza dei linguaggi di programmazione C e Java; buona conoscenza dei linguaggi di programmazione C++, PHP, Javascript, Python, Prolog; ottima conoscenza delle tecnologie Java Standard Edition (per personal computer) e Micro Edition (per sistemi mobili ed embedded) ottima padronanza di strumenti di sviluppo Java (Eclipse, NetBeans), C/C++ (Borland C++, Eclipse, GCC) e per la cross-compilazione verso sistemi mobili ed embedded Linux-based (Scratchbox, Open Embedded); ottima conoscenza della pila protocollare TCP/IP ottima conoscenza teorica ed applicativa delle pile protocollari Bluetooth e ZigBee; ottima conoscenza teorica ed applicativa delle tecnologie RFID, con particolare competenza sull'architettura tecnologica EPCglobal e sull'infrastruttura IBM WebSphere per sistemi RFID; ottima conoscenza dei linguaggi HTML, XML e XSL; ottima conoscenza teorica ed applicativa di linguaggi formali per la rappresentazione della conoscenza nel contesto del Semantic Web (logiche descrittive; RDF, RDFS, RDFa, SPARQL, OWL, DIG); buona conoscenza teorica ed applicativa di protocolli per la domotica, con particolare competenza sullo standard EIB/KNX (ISO/IEC ); buona conoscenza teorica ed applicativa del protocollo OBD-II per la diagnostica a bordo di autoveicoli; buona conoscenza teorica ed applicativa del protocollo COAP per Web of Things; buona padronanza di strumenti per lo sviluppo di ontologie e la gestione di basi di conoscenza (Protégé, OWLed); ottima conoscenza di teoria e algoritmi di inferenza in logica descrittiva (algoritmi strutturali e basati su tableau per servizi di inferenza standard e non sussunzione, soddisfacibilità, adbuzione, contrazione) buona conoscenza dei seguenti prodotti open source per siti Web e Web Service: Apache HTTP Server, Tomcat, Axis, Axis2, Joomla, FOP; buona conoscenza del linguaggio SQL e competenze nell'uso ed amministrazione di DBMS relazionali (MySQL, Firebird, Derby, SQLite) e ad oggetti (DB4O); buona conoscenza del linguaggio UML per la modellazione del software ed esperienza nell'uso di strumenti CASE. Interessi di ricerca: Pervasive Computing and Internet of Things RFID Smart Supply Chains U-commerce applications and Ubiquitous Marketplaces Healthcare Domotics and Smart Homes Knowledge Representation Systems and Applications in Pervasive Computing Service Discovery and Composition Service Management Pagina 3/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano

4 Semantic-enabled Mobile Matchmakers Ubiquitous Knowledge Management and Storage Wireless Ad-hoc Networks Application-centric Protocols Wireless Sensor and Actor Networks Vehicular Networks Mobile Semantic Grids ZigBee-based Mobile Semantic Grids ZigBee-Bluetooth Interaction and Convergence Ubiquitous Computing and Ubiquitous Web m-dbms (m-rdbms, m-oodbms) Context-aware Location-based Services Mobile Data Management Mobile GUIs Capitoli di volumi internazionali: 1. Ruta M, Scioscia F, Colucci D, Di Sciascio E, Di Noia T, Pinto A, A knowledge-based framework for e- learning in heterogeneous pervasive environments, in Goh T.T (ed.), Multiplatform E-Learning Systems and Technologies: Mobile Devices for Ubiquitous ICT-Based Education, page 20-41, IGI Global, Hershey, Pennsylvania, USA, 2008, ISBN , DOI / ch Ruta M, Di Sciascio E, Scioscia F, RFID-enhanced Ubiquitous Knowledge Bases: framework and approach, in Ranasinghe D.C, Sheng Q.Z, Zeadally S (eds.), Unique Radio Innovation for the 21st Century: Building Scalable and Global RFID Networks, page , Springer, Berlin, Germany 2011, ISBN , DOI / _11 3. De Virgilio R, Di Sciascio E, Ruta M, Scioscia F, Torlone R, Semantic-based RFID Data Management, in Ranasinghe D.C, Sheng Q.Z, Zeadally S (eds.), Unique Radio Innovation for the 21st Century: Building Scalable and Global RFID Networks, page , Springer. Berlin, Germany 2011, ISBN , DOI / _6. 4. Ruta M, Scioscia F, Loseto G, Di Sciascio E, KNX, a worldwide standard protocol for home and building automation: state of the art and perspectives, in Zurawski R. (ed.), Industrial Communication Technology Handbook, CRC Press/Taylor & Francis. to appear. Pagina 4/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano Pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali: 1. Scioscia M, Scioscia F, Vimercati A, Caradonna F, Maiorano A, Panella E, Camporeale C, Selvaggi L, Femoral soft tissue thickness as potential parameter for ultrasound estimation of fetal weight. Ultrasound in Obstetrics & Gynecology, Volume 28, Number 4, page 468, John Wiley & Sons, Hoboken, NJ, USA, 2006, ISSN , DOI /uog Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, Piscitelli G, If Objects Could Talk: A Novel Resource Discovery Approach for Pervasive Environments, International Journal of Internet and Protocol Technology (IJIPT), Special issue on RFID: Technologies, Applications, and Trends, Volume 2, Number 3/4, page , Inderscience Enterprises Ltd., Geneva, Switzerland 2007, ISSN , DOI /IJIPT Di Noia T., Di Sciascio E., Donini F.M., Ruta M., Scioscia F., Tinelli E.. Semantic-based Bluetooth-RFID interaction for advanced resource discovery in pervasive contexts, International Journal on Semantic Web and Information Systems (IJSWIS), Volume 4, Number 1, page 50-74, IGI Global, Hershey, Pennsylvania, USA 2008, ISSN , DOI /jswis Scioscia M., Scioscia F., Vimercati A., Caradonna F., Nardelli C., Pinto L.R., Selvaggi L.E.. Estimation of fetal weight by measurement of fetal thigh soft-tissue thickness in the late third trimester, Ultrasound in Obstetrics and Gynecology, Volume 31, Number 3, page , John Wiley & Sons, Hoboken, NJ, USA 2008, ISSN , DOI /uog Ruta M, Scioscia F, Di Noia T, Di Sciascio E. A hybrid ZigBee/Bluetooth approach to mobile semantic grids. International Journal of Computer Systems Science and Engineering (IJCSSE) - Special issue on Mobile Data Management: Models, Methodologies and Services, Volume 25, Number 3, page , CRL Publishing Ltd., Leicester, UK 2010, ISSN Ruta M, Di Sciascio E, Piscitelli G, Scioscia F, A Ubiquitous Knowledge-based System to Enable RFID Object Discovery in Smart Environments, Pacific Asia Journal of the Association for Information Systems, Volume 2, Number 3, page 21-51, BEPress, Taiwan 2010, ISSN Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Concept Abduction and Contraction in Semantic-based P2P Environments, Web Intelligence and Agent Systems, Volume 9, Number 3, page , IOS Press, Amsterdam, The Netherlands 2011, ISSN , DOI /WIA Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Loseto G, Semantic-based Enhancement of ISO/IEC EIB/KNX Standard for Building Automation, IEEE Transactions on Industrial Informatics, Volume 7, Number 4, page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2011, ISSN , DOI /TII Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Piscitelli G, Semantic Matchmaking for Location-Aware Ubiquitous Resource Discovery, International Journal On Advances in Intelligent Systems, Volume 4, Number 3-4, page , IARIA 2011, ISSN Ruta M., Scioscia F., Loseto G., Di Sciascio E., Semantic-based resource discovery and orchestration in

5 Home and Building Automation: a multi-agent approach, IEEE Transactions on Industrial Informatics, Volume 10, Number 1, page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2014, ISSN , DOI Pagina 5/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano Pubblicazioni scientifiche in conferenze internazionali: 1. Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, If Objects Could Talk: Semantic-enhanced Radio- Frequency Identification, in Sheng Q.Z, Maamar Z, Zeadally S, Cameron M (eds.), The First International Workshop on RFID Technology Concepts, Applications, Challenges (IWRT 2007), 9th International Conference on Enterprise Information Systems (ICEIS 2007), page 25-34, INSTICC Press, Lisbon, Portugal 2007, ISBN Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Piscitelli G, Scioscia F. RFID meets Bluetooth in a semantic based u commerce environment. In Gini M.L, Kauffman R.J, Sarppo D, Dellarocas C, Dignum F (eds.) Ninth International Conference on Electronic Commerce (ICEC 2007), page , ACM, New York, NY, USA 2007, ISBN , DOI / Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, An efficient data compression algorithm for semanticbased ubiquitous computing applications, International Conference on Mobile Ubiquitous Computing, Systems, Services and Technologies (UBICOMM07), page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2007, ISBN , DOI /UBICOMM Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, Integrating Radio Frequency Object Discovery and Bluetooth for Semantic-based M-commerce, International Conference on Mobile Ubiquitous Computing, Systems, Services and Technologies (UBICOMM07), page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2007, ISBN , DOI /UBICOMM Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, A semantic-based fully visual application for context-aware matchmaking and request refinement in ubiquitous computing, in Gervasi O, Murgante B, Laganà A, Taniar D, Mun Y, Gavrilova M (eds.), Computational Science and Its Applications ICCSA 2008 International Conference, Lecture Notes in Computer Science, Volume 5073, page , Springer, Berlin, Germany 2008, ISBN , DOI / _22 6. Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Paolucci M, Scioscia F, Tinelli E, A Semantic-based Registry enabling Discovery, Composition and Substitution of Pervasive Services, in Delis A, Zadorozhny V, Kotidis Y, Marrón P.J (eds.), Seventh International ACM Workshop on Data Engineering for Wireless and Mobile Access (MobiDE), page 63-70, ACM, New York, NY, USA 2008, ISBN , DOI / Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Piscitelli G, Scioscia F, A semantic-enabled mobile directory service for RFID-based logistics applications, IEEE International Conference on e-business Engineering (ICEBE), page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2008, ISBN , DOI /ICEBE Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, Tinelli E, A ubiquitous knowledge-based system to enable RFID object discovery in smart environments, in Sheng Q.Z, Maamar Z, Zeadally S, Cameron M (eds.), The Second International Workshop on RFID Technology Concepts, Applications, Challenges (IWRT 2008), 10th International Conference on Enterprise Information Systems (ICEIS 2008), page , INSTICC Press, Lisbon, Portugal 2008, ISBN Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Piscitelli G, Scioscia F, A semantic-based mobile registry for dynamic RFID-based logistics support, in Fensel D, Werthner H (eds.), 10th International Conference on Electronic Commerce (ICEC 08), page 1-9, ACM, New York, NY, USA 2008, ISBN , DOI / Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, Match'n'Date: Semantic Matchmaking for Mobile Dating in P2P Environments, in Lara Hernandez R, Di Noia T, Toma I (eds.), Second International Workshop on Service Matchmaking and Resource Retrieval in the Semantic Web (SMR2 2008), 9th International Semantic Web Conference (ISWC 2008), CEUR Workshop Proceedings, Volume 416, page 83-97, Sun Site Central Europe, Aachen, Germany 2008, ISSN Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, Abduction and Contraction for Semantic-based Mobile Dating in P2P Environments, Proceedings of the 6th IEEE/WIC/ACM International Conference on Web Intelligence (WI08), page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2008, ISBN , DOI /WIIAT Ruta M, Scioscia F, Di Noia T, Di Sciascio E, RFID-based semantic-enhanced ubiquitous decision support system for healthcare, in Sheng Q.Z, Mitrokotsa A, Zeadally S, Maamar Z (eds.), The 3rd International Workshop on RFID Technology - Concepts, Applications, Challenges (IWRT 2009), 11th International Conference on Enterprise Information Systems (ICEIS 2009), page 79-88, INSTICC Press, Lisbon, Portugal 2009, ISBN Ruta M, Scioscia F, Di Noia T, Di Sciascio E, Piscitelli G, Ubiquitous Knowledge-based Framework for RFID Semantic Discovery in Smart U-Commerce Environments, in Chau P.Y.K, Lyytinen K, Wei C-P, Yang C.C, Lin F (eds.), 11th International conference on Electronic Commerce, ICEC 09, page 9-18, ACM, New York, NY, USA 2009, ISBN , DOI / Scioscia F, Ruta M. Building a Semantic Web of Things: issues and perspectives in information compression, Semantic Web Information Management (SWIM'09). In Proceedings of the 3rd IEEE International Conference on Semantic Computing (ICSC 2009), page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2009, ISBN , DOI /ICSC Ruta M, Scioscia F, Di Noia T, Di Sciascio E, Reasoning in Pervasive Environments: an Implementation of Concept Abduction with Mobile OODBMS, Proceedings of the 7th IEEE/WIC/ACM International

6 Pagina 6/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano Conference on Web Intelligence (WI09), Volume 1, page , IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2009, ISBN , DOI /WI-IAT Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Mobile Semantic-based Matchmaking: a fuzzy DL approach, in Aroyo L, Antoniou G, Hyvönen E, ten Teije A, Stuckenschmidt H, Cabral L, Tudorache T (eds.), 7th Extended Semantic Web Conference (ESWC 2010), Lecture Notes in Computer Science, Volume 6088, page 16-30, Springer, Berlin, Germany 2010, ISBN , DOI / _2 17. Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Gramegna F, Ieva S, Loseto G, RFID-assisted product delivery in sustainable supply chains: a knowledge-based approach, in Sheng Q.Z, Mitrokotsa A, Zeadally S, Maamar Z (eds.), Proceedings of the 4th International Workshop on RFID Technology Concepts, Applications, Challenges (IWRT 2010), 12th International Conference on Enterprise Information Systems (ICEIS 2010), page 3-15, SciTePress, Lisbon, Portugal 2010, ISBN Ruta M, Scioscia F, Ieva S, Di Sciascio E, T. 2 O.M. T.O.M.: Techniques and Technologies for an Ontology-based Mobility Tool with Open Maps, in Daniel F, Facca F (eds.), 2nd International Workshop on Semantic Web Information Management (SWIM 2010), 10th International Conference on Web Engineering (ICWE 2010), Lecture Notes in Computer Science, Volume 6385, page , Springer, Berlin, Germany 2010, ISBN , DOI / _ Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Scioscia C, A knowledge-based framework enabling decision support in RFID solutions for healthcare, IEEE International Symposium on Industrial Electronics (ISIE2010), page , IEEE, Washington, DC, USA 2010, ISBN , DOI /ISIE Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Piscitelli G, Location-Based Semantic Matchmaking In Ubiquitous Computing, International Workshop on Intelligent Web Interaction (IWI'10), IEEE/WIC/ACM International Conference on Web Intelligence and Intelligent Agent Technology (WI'10), Volume 3, page , IEEE, Washington, DC, USA 2010, ISBN , DOI /WI-IAT Ruta M, Scioscia F, Gramegna F, Di Sciascio E, A Mobile Knowledge-Based System for On-Board Diagnostics and Car Driving Assistance, in Lloret Mauri J, Balandin S, Dini C (eds.), The Fourth International Conference on Mobile Ubiquitous Computing, Systems, Services and Technologies (UBICOMM2010), page 91-96, IARIA 2010, ISBN Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Piscitelli G, Semantic-based Geographical Matchmaking in Ubiquitous Computing, in Popescu M, Stewart D.L (eds.), The Fourth International Conference on Advances in Semantic Processing (SEMAPRO2010), page , IARIA 2010, ISBN Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Loseto G, A Semantic-based Evolution of EIB Konnex Protocol Standard, IEEE International Conference on Mechatronics (ICM 2011), page , IEEE, Washington, DC, USA 2011, ISBN , DOI /ICMECH Scioscia F, Tinelli E, A Framework for Query Processing over Compressed Knowledge Bases, 1st International Workshop on Semantic based Opportunistic Data Management (SODM 2011), 12th IEEE International Conference on Mobile Data Management (MDM 2011), IEEE, Washington, DC, USA 2011, ISBN , DOI /MDM Ruta M, Colucci S, Scioscia F, Di Sciascio E, Donini FM, Finding Commonalities in RFID Semantic Streams, The 5th International Workshop on RFID Technology - Concepts, Applications, Challenges (IWRT 2011), 8th International Conference on Mobile Web Information Systems (MobiWIS 2011), Procedia CS, Volume 5, page , Elsevier ISSN , DOI 2011, /j.procs Ruta M, Scioscia F, Loseto G, Di Sciascio E, An Agent Framework for Knowledge-based Homes, in Rogers A, Tambe M, Ghosh S, Kamboj S (eds.), 3rd International Workshop on Agent Technologies for Energy Systems (ATES 2012), 11th International Conference on Autonomous Agents and Multiagent Systems (AAMAS 2012), page 27-34, IFAAMAS, Richland, SC, USA Ruta M, Scioscia F, Ieva S, Loseto G, Di Sciascio E, Semantic Annotation of OpenStreetMap Points of Interest for Mobile Discovery and Navigation, 1st IEEE International Conference on Mobile Services (MS 2012), page 33-39, IEEE, Washington, DC, USA 2012, ISBN , DOI /MobServ Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Gramegna F, Loseto G, Mini-ME: the Mini Matchmaking Engine, in Horrocks I, Yatskevich M, Jimenez-Ruiz E (eds.), OWL Reasoner Evaluation Workshop (ORE 2012), The 6th International Joint Conference on Automated Reasoning (IJCAR 2012), CEUR Workshop Proceedings, Volume 858, page 52-63, Sun Site Central Europe, Aachen, Germany 2012, ISSN Ruta M, Scioscia F, Loseto G, Gramegna F, Di Sciascio E, A Mobile Reasoner for Semantic-based Matchmaking, in Krötzsch M, Straccia U (eds.), The 6th International Conference on Web Reasoning and Rule Systems (RR 2012), Lecture Notes in Computer Science, Volume 7497, page , Springer, Berlin, Germany 2012, ISBN , DOI / _ Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Enabling the Semantic Web of Things: framework and architecture, Sixth IEEE International Conference on Semantic Computing (ICSC 2012), page , 8. IEEE Computer Society, Washington, DC, USA 2012, ISBN , DOI /ICSC Ruta M, Scioscia F, Loseto G, Gramegna F, Pinto A, Ieva S, Di Sciascio E, A logic-based CoAP extension for resource discovery in semantic sensor networks, in Henson C, Taylor K, Corcho O (eds.), 5th International Workshop on Semantic Sensor Networks, 11th International Semantic Web Conference (ISWC 2012), CEUR Workshop Proceedings, Volume 904, page 17-32, Sun Site Central Europe, Aachen, Germany 2012, ISSN

7 32. Ruta M, Scioscia F., Di Sciascio E, Rotondi D, Piccione S, Semantic-based Knowledge Dissemination and Extraction in Smart Environments, International Workshop on Pervasive Internet of Things and Smart Cities (PITSaC-2013), 27th IEEE International Conference on. Advanced Information Networking and Applications (AINA-2013), page , Barcelona, Spain, Ruta M., Binetti M., Scioscia F., Gramegna F., Di Sciascio E., Simple and Effective Knowledge-based Vehicle Monitoring and Driving Assistance, 16th Meeting of the EURO Working Group on Transportation (EWGT 2013), Scioscia F., Binetti M., Ruta M., Ieva S., Di Sciascio E., A Framework and a Tool for Semantic Annotation of POIs in OpenStreetMap, 16th Meeting of the EURO Working Group on Transportation (EWGT 2013), Ruta M., Scioscia F., Pinto A., Di Sciascio E., Gramegna F., Ieva S., Loseto G., Resource annotation, dissemination and discovery in the Semantic Web of Things: a CoAP-based framework, IEEE International Conference on Internet of Things (ithings 2013), page , Pubblicazioni scientifiche in conferenze nazionali: 1. Ruta M, Di Noia T, Di Sciascio E, Scioscia F, Semantic-enhanced EPCglobal Radio-Frequency Identification, in Semeraro G, Di Sciascio E, Morbidoni C, Stoermer H (eds.), 4th Italian Workshop on Semantic Web Applications and Perspectives (SWAP 2007), CEUR Workshop Proceedings, Volume 314, page , Sun Site Central Europe, Aachen, Germany Ruta M, Di Sciascio E, Scioscia F, Non-standard inference services for mobile computing: concept abduction via m-oodbms, in Martoglia R; Sartori C; Bergamaschi S; Lodi S (eds.), 18th Italian Symposium on Advanced Database Systems (SEBD 2010), page , Esculapio, Bologna, Italy Di Sciascio E, Ruta M, Scioscia F, Tinelli E, Querying Compressed Knowledge Bases in Pervasive Computing, in Mecca G, Greco S (eds.), 19th Italian Symposium on Advanced Database Systems (SEBD 2011), page Ruta M, Scioscia F, Gramegna F, Loseto G, Di Sciascio E, Knowledge-based Real-Time Car Monitoring and Driving Assistance, in Ferro N, Tanca L (eds.), 20th Italian Symposium on Advanced Database Systems (SEBD 2012), page , Libreria Progetto, Padova, Italy Loseto G, Scioscia F, Ruta M, Di Sciascio E, Semantic-based Smart Homes: a Multi-Agent Approach, in De Paoli F, Vizzari G (eds.), 13th Workshop on Objects and Agents (WOA 2012), CEUR Workshop Proceedings, Volume 892, page 49-55, Sun Site Central Europe, Aachen, Germany Gramegna F., Ieva S., Loseto G., Ruta M., Scioscia F., Di Sciascio E., A Lightweight Matchmaking Engine for the Semantic Web of Things, 21th Italian Symposium on Advanced Database Systems (SEBD 2013), page , Loseto G, Ruta M, Scioscia F, Di Sciascio E, Mongiello M, Mining the user profile from a smartphone: a multimodal agent framework, 14th Workshop from Objects to Agents (WOA 2013),CEUR Workshop Proceedings, Volume 1099, page 47-53, Sun Site Central Europe, Aachen, Germany dec Riconoscimenti e premi: Premio iper la migliore tesi di Laurea ICT per l'anno 2006, bandito da AICA (Associazione Italiana di Calcolo Automatico) e CSIT (Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici). L'articolo Femoral soft tissue thickness as potential parameter for ultrasound estimation of fetal weight ha ricevuto il best poster presentation award al 16th World Congress on Ultrasound in Obstetrics and Gynecology tenutosi a Londra (UK) nel settembre L articolo RFID meets Bluetooth in a semantic based u commerce environment ha ricevuto il best theme paper award alla 9th International conference on Electronic Commerce, ICEC 07, tenutasi a Minneapolis (USA) nell agosto L'articolo Semantic-based Geographical Matchmaking in Ubiquitous Computing ha ricevuto il best paper award alla 4th International Conference on Advances in Semantic Processing, SEMAPRO 2010, tenutasi a Firenze (Italy) nell'ottobre Premio Marco Cadoli per la migliore tesi di Dottorato in Intelligenza Artificiale per l'anno 2011, bandito da AI*IA (Associazione Italiana per l'intelligenza Artificiale). Attività di organizzatore di convegni scientifici/editor di volumi: Doctoral Consortium of the 12th Symposium of the Italian Association for Artificial Intelligence (AI*IA 2012), Roma, Italia, 15 giugno Pagina 7/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano Attività di membro del comitato di programma per convegni scientifici: Workshop on Mobile Technologies in Enterprise Computing Systems (MTECS 2009), in Thirteenth IEEE International Enterprise Computing Conference (EDOC 2009), Auckland, New Zealand, 1 novembre International Mobile Technologies in Enterprise and Social Computing Workshop (MTESC 2010), 18 ottobre The Sixth International Conference on Advances in Semantic Processing (SEMAPRO 2012), Barcelona, Spain, settembre The 3rd International Symposium on Internet of Ubiquitous and Pervasive Things (IUPT'13), in conjunction with Ambient Systems, Networks and Technologies Conference (ANT'13), Halifax, Nova Scotia, Canada, giugno The 23 International Joint Conference on Artificial Intelligence (IJCAI 2013), Beijing, China, 3-9 agosto 2013.

8 Attività di revisore per volumi, riviste e convegni scientifici: The 10th International Conference on Electronic Commerce and Web Technologies (EC-Web 2009), Linz, Astria, 31 agosto 4 settembre Encyclopedia of E-Business Development and Management in the Digital Economy. 13th International Conference on Business Information Systems (BIS 2010), Berlin, Germany, 3-5 maggio IEEE International Symposium on Industrial Electronics (ISIE 2010), Bari, Italy, 4-7 luglio Journal of Medical Systems. Advances in Engineering Software. IEEE Transactions on Parallel and Distributed Systems. Sensors. Journal of Sensors and Actuator Networks Convegni a cui si è partecipato come relatore: 4th Italian Workshop on Semantic Web Applications and Perspectives (SWAP 2007), Bari, Italy, dicembre Fourth International Workshop on Ubiquitous Web Systems and Intelligence (UWSI 2008). In International Conference on Computational Science and Its Applications (ICCSA). Perugia, Italy, 30 giugno 3 luglio Third International Workshop on RFID Technology Concepts, Applications, Challenges (IWRT 2009). Milano, Italy, 6 maggio Semantic Web Information Management (SWIM'09). In 3rd IEEE International Conference on Semantic Computing (ICSC 2009). Berkeley, CA, USA, settembre th Extended Semantic Web Conference (ESWC 2010), Heraklion, Greece, 30 maggio 3 giugno IEEE International Symposium on Industrial Electronics (ISIE 2010), Bari, Italy, 4-7 luglio st International Workshop on Semantic based Opportunistic Data Management (SODM 2011). In 12th IEEE International Conference on Mobile Data Management (MDM 2011). Luleå, Sweden, 6 giugno, th Conference of the Italian Association for Artificial Intelligence (AI*IA 2011). Palermo, Italy, settembre OWL Reasoner Evaluation Workshop (ORE 2012). In The 6th International Joint Conference on Automated Reasoning (IJCAR 2012). Manchester, UK, 1 luglio The 6th International Conference on Web Reasoning and Rule Systems (RR 2012). Vienna, Austria, settembre Convegni a cui si è partecipato: 45 Congresso annuale dell Associazione Italiana per l'informatica ed il Calcolo Automatico (AICA 2007). Milano Mantova, Italy, settembre th Symposium of the Italian Association for Artificial Intelligence (AI*IA 2012). Roma, Italia, giugno Corsi seguiti: Tools for Practical Software Verification, 8th LASER Summer School on Software Engineering, 4-10 settembre, 2011 Isola d'elba, Italy. Progetti di ricerca a cui si è partecipato: Progetto Esplorativo PE_074 - Regione Puglia: Tecnologie ICT per la tracciabilità di prodotti agroalimentari equipaggiati con RFID tag (concluso). Progetto Strategico PS_025 - Regione Puglia: Processi e tecnologie per i mercati organizzati di servizi logistici (concluso). Progetto Strategico PS_121 - Regione Puglia: Infrastrutture di telecomunicazione e reti wireless di sensori nella gestione di situazioni di emergenza (concluso). Progetto Operativo Regionale UBI-CARE (UBIquitous knowledge-oriented healthcare) (in corso). Progetto Operativo Nazionale PLATINO (PLATform for INnOvative services in future internet) (in corso). Ulteriori informazioni Invalidità civile 100% con impossibilità di deambulare. Abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere conseguita nella I Sessione dell'anno 2006 presso il Politecnico di Bari. Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bari, Sezione A, Settori Civile ed Ambientale, Industriale, dell'informazione, dal 05/12/2006. Attività di sostegno alla didattica svolta per corsi di laurea universitari: 2006 presente: Supporto al corso di Telematica II per i Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica, delle Telecomunicazioni (docente Ing. M. Ruta). 2007/2010: Supporto al corso di Sistemi Informativi Web, Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica e Ingegneria Gestionale (docente Prof. Ing. E. Di Sciascio). Pagina 8/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano

9 Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi della Legge n. 675 del 31 dicembre 1996 sulla tutela dei dati personali, secondo le modalità di espletamento del concorso presso l organizzazione destinataria. Bari, Pagina 9/9 - Curriculum vitae di Scioscia Floriano

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

CURRICULUM VITAE REDATTO AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445

CURRICULUM VITAE REDATTO AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445 CURRICULUM VITAE REDATTO AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445 Il sottoscritto Grossi Valerio nato a Carrara (MS) il 18/07/1977, c.f. GRSVLR77L18B832G, e residente a Carrara (MS) in

Dettagli

Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto

Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto Giovanni Dimauro 1, Marzia Marzo 2 1 Dipartimento di Informatica, Università degli Studi di Bari, dimauro@di.uniba.it

Dettagli

Curriculum Vitae et Studiorum di Giuseppe Maria Luigi Sarnè ---------------------------------------

Curriculum Vitae et Studiorum di Giuseppe Maria Luigi Sarnè --------------------------------------- Curriculum Vitae et Studiorum di Giuseppe Maria Luigi Sarnè --------------------------------------- Nome: Giuseppe Maria Luigi Sarnè Anno di nascita: 1960 Titolo di studio: Laurea in Ingegneria Qualifica:

Dettagli

Dottorato di ricerca in Informatica XXVIII ciclo

Dottorato di ricerca in Informatica XXVIII ciclo Dottorato di ricerca in Informatica XXVIII ciclo Progetto di ricerca Dottorando: Dott. Giuseppe Rizzo Tutor: Prof. Nicola Fanizzi Cordinatore: Prof. Donato Malerba Firma del dottorando: Firma del tutor

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende

Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende Che cos è l internet degli oggetti intelligenti? Quali sono gli ambiti di applicazione? Come possono le aziende trarre vantaggio da

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra A seguire alcune proposte di tirocini/tesi in tre ambiti dell ingegneria del software (non del tutto scorrelati): (1) Model-driven driven

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

La nuova era delle città

La nuova era delle città La nuova era delle città Res Novae: il cuore intelligente della città. Res Novae Un progetto innovativo, che ricerca e sperimenta un sistema di gestione avanzata ed efficiente dei flussi energetici a livello

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONN INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE

REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONN INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE Università degli studi di Catania Facoltà di Ingegneria 26 Gennaio 2009 Sommario 1 Introduzione 2 Middleware Middleware:

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Il contributo di EUCIP per una scuola delle competenze

Il contributo di EUCIP per una scuola delle competenze Il contributo di EUCIP per una scuola delle competenze Roberto Bellini 1, Pierfranco Ravotto 2 AICA Piazzale Rodolfo Morandi 2, 20121 Milano 1 r.bellini@aicanet.it 2 p.ravotto@aicanet.it EUCIP è uno standard

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici Alice Piva 1, Giacomo Gamberoni 1, Denis Ferraretti 1, Evelina Lamma 2 1 intelliware snc, via J.F.Kennedy 15, 44122 Ferrara,

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli