Anno 2013 N. RF275. La Nuova Redazione Fiscale LA REDAZIONE E SOTTOSCRIZIONE DEL LIBRO DEGLI INVENTARI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anno 2013 N. RF275. La Nuova Redazione Fiscale LA REDAZIONE E SOTTOSCRIZIONE DEL LIBRO DEGLI INVENTARI"

Transcript

1 Anno 2013 N. RF275 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 7 OGGETTO LA REDAZIONE E SOTTOSCRIZIONE DEL LIBRO DEGLI INVENTARI RIFERIMENTI ARTT. 2214, 2215, 2217 DEL C.C. ; ARTT.13,14,15, DPR 600/73 CIRCOLARE DEL 19/11/2013 Sintesi: si riepilogano le principali disposizioni relative alla redazione e sottoscrizione dell inventario della situazione economica e patrimoniale dell impresa, da predisporre entro 3 mesi dal termine fissato per la presentazione di Unico (e quindi entro il prossimo 31/12/2013). L'inventario è soggetto all imposta di bollo, ogni 100 pagine (a prescindere dall anno cui si riferisce la numerazione), nella misura di.16 per le società di capitali ed. 32 per le società di persone e le imprese individuali. La mancanza di alcune pagine o l omessa redazione dell inventario delle rimanenze, comportano il ricorso all accertamento induttivo. Come di consueto, entro il prossimo 31/12, coloro che svolgono un attività commerciale sono tenuti alla redazione e sottoscrizione dell inventario. Il documento permette di dare evidenza della situazione economica e patrimoniale dell impresa con riferimento ad un determinato periodo, fornendo un'informazione dettagliata delle attività/passività dell impresa. SOGGETTI INTERESSATI INVENTARIO: DISPOSIZIONI GENERALI L obbligo di redazione del libro degli inventari è previsto dall art c.c. e riguarda tutti i soggetti che, costituiti in forma individuale o societaria, svolgono un attività commerciale. In particolare, ai fini dell'accertamento, sono tenuti a tale adempimento (art.13, DPR 600/73): a) le società soggette all'ires b) gli enti pubblici e privati diversi dalle società, soggetti all'ires, nonché i trust, che hanno per oggetto esclusivo o principale l'esercizio di attività commerciali c) le Snc, le Sas e le società ad esse equiparate (art. 5, TUIR) d) le persone fisiche che esercitano imprese commerciali ECCEZIONI: sono esonerati dal suddetto obbligo i cd piccoli imprenditori, ovvero: Art.2083 c.c.: i coltivatori diretti del fondo, gli artigiani, i piccoli commercianti e coloro che esercitano un'attività professionale organizzata prevalentemente con il proprio lavoro e dei componenti della famiglia. Sono, inoltre, esclusi dalla tenuta del libro inventari i soggetti che rientrano nei limiti per la della contabilità semplificata (art. 18, DPR 600/73), che non optano per la contabilità ordinaria. TERMINI Secondo quanto disposto dall art. 15 DPR 600/73: Le società, gli enti e gli imprenditori commerciali di cui al primo comma dell'art. 13 devono in ogni caso redigere l'inventario e il bilancio con il conto dei profitti e delle perdite, a norma dell'art del codice civile, entro tre mesi dal termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi ai fini delle imposte dirette.

2 Redazione Fiscale Info Fisco 275/2013 Pag. 2 / 7 Occorre, quindi, redigere l inventario: all inizio dell esercizio dell impresa ogni anno, entro 3 mesi dal termine di presentazione di Unico. Pertanto, i soggetti con periodo di imposta coincidente con l anno solare dovranno provvedere alla redazione e sottoscrizione del libro inventari entro il prossimo 31/12/2013. MODALITÀ E TENUTA DEL LIBRO INVENTARI Come disposto dall art del codice civile: Il libro giornale e il libro degli inventari devono essere numerati progressivamente e non sono soggetti a bollatura né a vidimazione. Il libro degli inventari va tenuto: usando libri, moduli continui o fogli singoli mobili (in quest ultimo caso la pagina deve essere intestata con denominazione sociale partita Iva e/o codice fiscale) numerati progressivamente senza alcun obbligo di bollatura e di vidimazione secondo le norme di un ordinata contabilità, cioè: senza spazi in bianco senza interlinee NUMERAZIONE La numerazione dei registri può avvenire: per pagina per foglio per facciata scrivibile e deve rispettare i seguenti criteri: 1) 2) 3) 4) PROGRESSIVITÀ PER ANNO INDICAZIONE DELL ANNO ESERCIZIO INFRANNUALE UNICITÀ DELLA NUMERAZIONE senza trasporti a margine senza abrasioni (se è necessaria una cancellazione, va eseguita in modo tale che quanto cancellato risulti leggibile) I numeri partono da 1 all inizio di ogni periodo d imposta Il numero dell anno in 4 cifre deve precedere il n di pagina. L anno da indicare è quello relativo al periodo d imposta cui i dati si riferiscono, anche se stampati successivamente. Esempio: la numerazione per il 2013 sarà 2013/1, 2013/2, ecc. Nota: se le annotazioni da effettuare sul libro inventari occupano solo poche pagine per ciascuna annualità, l indicazione dell anno, accanto alla numerazione progressiva, può essere omessa (CM 64/02). In caso di soggetto IRES con esercizio a cavallo si indica l anno di inizio del periodo d imposta. Esempio: la numerazione per l esercizio 01/09/ /08/2013 sarà quindi: 2012/1, 2012/2, 2012/3 ecc.) La numerazione è unica per ogni soggetto; non è possibile creare più libri inventari sezionali o separati (per il libro giornale è ammessa invece la tenuta di sezionali); è comunque ammessa la tenuta, ai fini interni, di inventari sezionali.

3 Redazione Fiscale Info Fisco 275/2013 Pag. 3 / 7 Nota: posto l obbligo di sottoscrizione, in caso di verifica da parte dell'amministrazione Finanziaria: non è sufficiente la semplice disponibilità dei dati su supporto magnetico e la stampa in presenza del verificatore (come per le scritture contabili) l'inventario deve essere stampato su carta e sottoscritto nei termini su indicati. BOLLATURA L'inventario è soggetto all imposta di bollo, assolta mediante l apposizione di marche da bollo sulle pagine effettivamente utilizzate; ne consegue che queste vanno applicate: ogni 100 pagine (a prescindere dall anno cui si riferisce la numerazione progressiva) nella misura: di.16, per le società di capitali di. 32, per le società di persone e le imprese individuali L imposta di bollo va assolta in via preventiva, ossia prima di effettuare le annotazioni sulla prima pagina o sulle successive cento (CM 92/2001). SOTTOSCRIZIONE L'inventario, riportato nell apposito libro, va sottoscritto: dal titolare dell impresa individuale dal rappresentante legale della società (es: amministratore unico, presidente del CdA, ecc.). che in tal modo assume la responsabilità del suo contenuto N.B.: la mancata sottoscrizione rende inesistente, ai fini giuridici, il documento. CONSERVAZIONE L inventario va conservato per 10 anni dall'ultima registrazione o, eventualmente, fino a quando non siano definiti gli accertamenti relativi al corrispondente periodo d imposta. Il termine decennale decorrere, prudenzialmente, dalla data di scadenza per la redazione e sottoscrizione del libro (quindi dal 3 mese successivo al termine per l invio di Unico). La conservazione può essere effettuata anche su supporti ottici o magnetici che ne garantiscano sia la certezza della data, sia la immodificabilità dei dati (CM 36/2006) Soggetti in contabilità semplificata: non predispongono l inventario, ma si limitano a riportare in calce al registro Iva acquisti il valore delle rimanenze e i criteri utilizzati per la loro valutazione. CONTENUTO LIBRO INVENTARI: ASPETTI CIVILI E FISCALI Il libro inventari, a norma dell art c.c., deve contenere: 1) 2) l'indicazione e la valutazione: delle attività e passività dell impresa delle attività e delle passività dell imprenditore estranee all impresa copia del bilancio con il conto profitti e perdite: - per le società di capitali si riporterà il bilancio con la nota integrativa - negli altri casi verrà riportato il rendiconto della gestione

4 Redazione Fiscale Info Fisco 275/2013 Pag. 4 / 7 CRITERI DI VALUTAZIONE: l art c.c., fa esplicito riferimento ai criteri previsti per la redazione del bilancio d esercizio delle società per azioni, in quanto applicabili (per le società di capitali tali criteri vanno indicati nella nota integrativa v. oltre). Art c.c.: l'inventario deve redigersi all'inizio dell'esercizio dell'impresa e successivamente ogni anno, e deve contenere l'indicazione e la valutazione delle attività e delle passività relative all'impresa, nonché delle attività e delle passività dell'imprenditore estranee alla medesima. L'inventario si chiude con il bilancio e con il conto dei profitti e delle perdite, il quale deve dimostrare con evidenza e verità gli utili conseguiti o le perdite subite. Nelle valutazioni di bilancio l'imprenditore deve attenersi ai criteri stabiliti per i bilanci delle società per azioni, in quanto applicabili. Pertanto, sulla base del bilancio: si procede a dettagliare analiticamente le voci che lo compongono non sarà necessario riportare in dettaglio i dati dell esercizio precedente, ma si procederà indicando saldo a nuovo/iniziale. Ne segue che le informazioni da fornire si distinguono in: INFORMAZIONI DI DETTAGLIO INFORMAZIONI DI MOVIMENTAZIONE non vi è saldo a nuovo e si procede ad una elencazione analitica (es: n. fattura, data, fornitore/cliente e oggetto, descrizione bene o prestazione) partendo dal saldo a nuovo, si descrivono analiticamente le variazioni (incrementi/decrementi) intervenute nel corso dell esercizio. STATO PATRIMONIALE - INFORMAZIONI DA DARE NEL LIBRO INVENTARI ATTIVO PASSIVO Voce informazione Voce informazione Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti di dettaglio Patrimonio netto movimentazione Immobilizzazioni movimentazione Fondo per rischi e oneri movimentazione Attivo circolante di dettaglio Fondo TFR movimentazione Ratei e risconti attivi di dettaglio Debiti Ratei e risconti passivi di dettaglio di dettaglio In pratica, il libro degli inventari si compone di: 1) una parte analitica: contenente l indicazione e la valutazione delle attività e delle passività patrimoniali, raggruppabili in categorie omogenee per natura e valore con l indicazione della relativa consistenza 2) una parte sintetica: contenente il bilancio d esercizio Categorie omogenee: ai fini fiscali, l art. 15 DPR 600/73 integra il contenuto richiesto dal Codice civile, aggiungendo all elenco delle informazioni richieste anche la consistenza, e la relativa valorizzazione, dei beni raggruppati in categorie omogenee: per natura per valore Art.15, DPR 600/73: L'inventario, oltre agli elementi prescritti dal codice civile o da leggi speciali, deve indicare la consistenza dei beni raggruppati in categorie omogenee per natura e valore e il valore attribuito a ciascun gruppo. Ove dall'inventario non si rilevino gli elementi che costituiscono ciascun gruppo e la loro ubicazione, devono essere tenute a disposizione dell'ufficio delle imposte le distinte che sono servite per la compilazione dell'inventario. Nell'inventario degli imprenditori individuali devono essere distintamente indicate e valutate le attività e le passività relative all'impresa.

5 Redazione Fiscale Info Fisco 275/2013 Pag. 5 / 7 Se dall'inventario non si rilevino gli elementi che costituiscono ciascun gruppo e la loro ubicazione, vanno tenute a disposizione dell'ufficio le distinte che sono servite per la compilazione dell'inventario. INDICAZIONE ANALITICA Nel libro inventari vanno indicate analiticamente tutte le attività/passività dell impresa alla data di chiusura dell esercizio; in particolare: IMMOBILI IMPIANTI, MACCHINARI, E MOBILI RIMANENZE BREVETTI, MARCHI ECC. PARTECIPAZIONI, ALTRI VALORI MOBILIARI CREDITI E DEBITI DENARO E VALORI CASSA CAPITALE SOCIALE E RISERVE FONDI vanno individuati analiticamente per ogni particella catastale o per rogiti con le relative informazioni (ubicazione, estensione, descrizione, valore al mq., ecc...). Per le immobilizzazioni, si potrebbe richiamare un sezionale del libro inventari su cui annualmente indicare solo gli acquisti e le cessioni. Si può evitare di riportare ogni anno nell inventario il dettaglio delle immobilizzazioni, tenendo il registro dei beni ammortizzabili come sezionale del libro inventari (con pari bollatura). In tal caso i beni dovranno essere riportati sul registro singolarmente, cioè uno per ogni pagina (Circ. Min. n /56). Nel libro inventari devono essere indicate anche le rivalutazioni dei beni vanno indicati analiticamente, per singolo cespite, evidenziando il costo storico, il fondo ammortamento, il valore netto da ammortizzare (possono essere indicati nel registro dei cespiti ammortizzabili) sono distinte in categorie omogenee, evidenziando quantità, unità di misura, valore unitario e complessivo. vanno indicati per titolo giuridico, secondo le informazioni contrattuali o altro vano indicate, per categorie omogenee, evidenziando classe di titoli, emittente, numero, valore nominale e contabile sono distinti per nominativo ed evidenziando natura, importo residuo, scadenza, valuta ed eventuali garanzie sono distinti in relazione alle principali classi di valori e numerati vanno indicate le singole poste ed evidenziato il valore iniziale, gli incrementi e i decrementi di periodo, il valore finale distinti per classi, evidenziano il valore iniziale, gli incrementi e i decrementi di periodo, il valore finale. Ammontare complessivo: la RM n. 2/ ha riconosciuto la possibilità di indicare il solo ammontare complessivo, senza il riporto dell elenco analitico degli stessi, posto che tali informazioni vanno comunque tenute a disposizione dell Ufficio in sede di eventuali verifiche (per le estrazioni o report contabili, quali partitari, liste clienti e fornitori ecc.) INDICAZIONE SINTETICA Come disposto dal 2 comma dell art del c.c. L 'inventario si chiude con il bilancio e con il conto dei profitti e delle perdite, il quale deve dimostrare con evidenza e verità gli utili conseguiti o le perdite subite a chiusura dell inventario.

6 Redazione Fiscale Info Fisco 275/2013 Pag. 6 / 7 Pertanto, nel caso di : SOCIETÀ DI CAPITALI SOGGETTI NON TENUTI AL BILANCIO si dovrà riportare il bilancio CEE, composto di stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa, come da definizione dell art c.c. N.B.: parte della dottrina non ritiene sia necessaria la riproduzione della nota integrativa; è, tuttavia, consigliabile riportare anche la nota integrativa, considerato che contiene obbligatoriamente i criteri di valutazione adottati. sarà opportuno riportare la situazione patrimoniale ed economica per i consorzi è sufficiente la situazione patrimoniale. Sul libro inventari, unitamente al bilancio d esercizio, si ritiene sia necessaria l indicazione analitica anche delle voci comprese nell attivo/passivo riportando i saldi relativi alle stesse. Vanno, invece, conservate su carta semplice (se non indicate sul libro degli inventari) le distinte contenenti il dettaglio e la valorizzazione di detti saldi (quali, ad es: i debiti v/fornitori, crediti v/clienti, l inventario delle merci, ma anche i saldi dei c/c bancari, la composizione di ratei e risconti, il dettaglio delle voci di patrimonio netto, ecc.); inoltre, le annotazioni da fare nel registro dei beni ammortizzabili, possono essere eseguite anche nel libro degli inventari. SOGGETTI IN CONTABILITÀ SEMPLIFICATA Per quanto riguarda i soggetti in regime di contabilità semplificata, si rammenta che questi possono eseguire le annotazioni nel registro Iva acquisti; pertanto, entro il termine di presentazione di Unico, le relative annotazioni vanno effettuate indicando nel libro inventari: anno di acquisizione rivalutazioni fondo di ammortamento eliminazione dal processo produttivo costo originario svalutazioni quota di ammortamento cessione Inoltre, vanno registrati: i beni immobili e i beni mobili iscritti in pubblici registri (singolarmente) gli altri beni (raggruppati per categorie omogenee) i costi di manutenzione/riparazione non imputati ad incremento dei vari beni per la parte eccedente il 5% (separatamente). Nota: si segnala che, nella prassi, molti operatori prestano poca attenzione a tale adempimento, nel senso che omettono di riportare l inventario d'inizio attività e, annuale, riportano semplicemente (in modo scorretto) la stampa del bilancio civilistico. Sul punto, il codice civile non specifica se l esposizione delle poste inventariali debba avvenire analiticamente o per raggruppamenti in classi ma, si ritiene che sia opportuno un grado di analisi non limitato all indicazione delle sole poste di bilancio. PASSAGGIO DI CONTABILITÀ L'imprenditore che passa dalla contabilità semplificata a quella ordinaria è tenuto a redigere un prospetto "iniziale" (DPR 689/74); tale prospetto, che costituisce l'inventario iniziale va riportato sul libro inventari entro il termine di Unico relativo il periodo di imposta precedente.

7 Redazione Fiscale Info Fisco 275/2013 Pag. 7 / 7 CONSEGUENZE DEL MANCATO O IRREGOLARE ADEMPIMENTO In caso di mancata o irregolare tenuta dell inventario, il contribuente, può essere esposto ad effetti civilistici o fiscali; in particolare: ai fini civilistici: detta omissione può integrare reati di bancarotta. Bancarotta fraudolenta documentale Cassazione n. 6191/2011 Bancarotta documentale semplice Cassazione n /2011 A fronte della mancanza del libro inventari e dei libri obbligatori in materia di lavoro, nonché in presenza di registri IVA tenuti in modo irregolare, non assume rilievo ai fini dell esclusione della fattispecie di bancarotta fraudolenta documentale la successiva produzione di estratti conto e fatture di cui peraltro non risulti la pertinenza. Integra la fattispecie di bancarotta documentale semplice (art. 217 co. 2 del RD 267/42) il mancato aggiornamento del libro degli inventari, obbligatorio per espressa disposizione normativa; detta fattispecie può essere perseguita sia a titolo di dolo che di colpa. ai fini fiscali: l omessa predisposizione dell inventario (pur in presenza di regolare redazione del bilancio) la mancata sottoscrizione dell inventario l omessa indicazione nell inventario del criterio di valutazione delle rimanenze la presenza di altri errori e/o irregolarità nelle distinte inventariali possono esporre il contribuente ad accertamento induttivo. Nota: la contabilità può essere dichiarata inattendibile qualora i criteri di valutazione delle rimanenze finali non siano evidenziati nel libro inventari o nella nota integrativa.

Periodico informativo n. 142/2012. Inventario: redazione e stampa entro il 31 dicembre

Periodico informativo n. 142/2012. Inventario: redazione e stampa entro il 31 dicembre Periodico informativo n. 142/2012 Inventario: redazione e stampa entro il 31 dicembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che il 31 dicembre

Dettagli

LA REDAZIONE DEL LIBRO DEGLI INVENTARI

LA REDAZIONE DEL LIBRO DEGLI INVENTARI LA REDAZIONE DEL LIBRO DEGLI INVENTARI a cura di CELESTE VIVENZI PREMESSA NORMATIVA ll libro inventari è un adempimento posto a carico dell imprenditore che esercita un attività commerciale, disciplinato

Dettagli

OGGETTO: Registri contabili: la stampa entro il

OGGETTO: Registri contabili: la stampa entro il Informativa per la clientela di studio N. 198 del 21.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Registri contabili: la stampa entro il 30.12.2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 13 / 2016 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: STAMPA DELLA CONTABILITA ANNO 2015 Riferimenti Legislativi: - Art. 7, comma 4-ter, DL n. 357/94 - Art. 1, comma 161, Legge 244/2007 - Artt.

Dettagli

LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI

LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI Settore: Commercialisti Circolarei n. 11/16 22 dicembre 2016 INDICE Introduzione Registri IVA Libro inventari Registro beni ammortizzabili Riepilogo scadenza stampa Imposta

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 14 / 2015 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: STAMPA DELLA CONTABILITA ANNO 2014. Riferimenti: - Art. 7, comma 4-ter, DL n. 357/94 - Art. 1, comma 161, Legge n. 244/2007 - Artt. 15,

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/7 OGGETTO REDAZIONE E SOTTOSCRIZIONE DELL INVENTARIO DELL ESERCIZIO 2015 CLASSIFICAZIONE CC art. 2217 C.C. 30.000.000 RIFERIMENTI NORMATIVI ARTT. 2214, 2217, 2219, 2220 DEL CODICE CIVILE ART. 15, DPR

Dettagli

I termini di stampa dei registri e libri contabili

I termini di stampa dei registri e libri contabili ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 36 7 DICEMBRE 2012 I termini di stampa dei registri e libri contabili Copyright 2012 Acerbi

Dettagli

PREGIATISSIMI CLIENTI LORO SEDI Alla c.a. dell Amministrazione

PREGIATISSIMI CLIENTI LORO SEDI Alla c.a. dell Amministrazione PREGIATISSIMI CLIENTI LORO SEDI Alla c.a. dell Amministrazione CIRCOLARE FLASH N. 18 Oggetto: la stampa dei registri contabili relativi al 2013 Come noto, le imprese / lavoratori autonomi, in relazione

Dettagli

LESS ONLUS. Bilancio al 31/12/2013

LESS ONLUS. Bilancio al 31/12/2013 LESS ONLUS Sede in NAPOLI - via VIA ENRICO ALVINO, 130 Capitale Sociale versato Euro 516,46 Iscritto alla C.C.I.A.A. di NAPOLI Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 94195150639 Partita IVA: 05478121212

Dettagli

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti N. 48 19.12.2016 Il libro inventari: la stampa entro il 30.12 Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Contabilità

Dettagli

Le scritture contabili: la funzione

Le scritture contabili: la funzione Le scritture contabili: la funzione Rappresentazione in termini quantitativi e/o monetari dei singoli atti d impresa, della situazione patrimoniale dell imprenditore, del risultato economico dell attività

Dettagli

Schema di stato patrimoniale ai sensi dell art c.c.

Schema di stato patrimoniale ai sensi dell art c.c. Schema di stato patrimoniale ai sensi dell art. 2424 c.c. ATTIVO PASSIVO A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti, con separata indicazione della parte già richiamata. B) Immobilizzazioni, con

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 47 23.12.2015 La stampa dei registri contabili Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Contabilità ordinaria Entro il 30 dicembre 2015 le imprese

Dettagli

RIMINI TEATRO SPA. BILANCIO DI ESERCIZIO AL IN FORMA ABBREVIATA AI SENSI ART bis C.C. II) parte non richiamata

RIMINI TEATRO SPA. BILANCIO DI ESERCIZIO AL IN FORMA ABBREVIATA AI SENSI ART bis C.C. II) parte non richiamata RIMINI TEATRO SPA Sede legale: Rimini, via Sigismondo n.27 Capitale Sociale : 2.685.400,00 di cui versati : 842.804,94 Codice Fiscale / P. Iva : 02687130407 Registro Imprese di Rimini : N. 02687130407

Dettagli

NEWSLETTER 07/

NEWSLETTER 07/ NEWSLETTER 07/2016 21.10.2016 IN QUESTA EDIZIONE 1. I termini di stampa dei registri contabili obbligatori 2. L archiviazione elettronica delle scritture contabili 3. La conservazione della documentazione

Dettagli

FISM Federazione Italiana Scuole Materne

FISM Federazione Italiana Scuole Materne Federazione Italiana Scuole Materne Corso di Elementi di Contabilità per la Gestione delle Scuole 1 Riferimenti Normativi Scuole Paritarie obblighi contabili - L. 62/2000; - circ. Direzione Generale per

Dettagli

S.R.R. TRAPANI PROVINCIA SUD Società Consortile Per Azioni

S.R.R. TRAPANI PROVINCIA SUD Società Consortile Per Azioni Società Consortile Per Azioni Sede in 91029 Santa Ninfa TP Centro Servizi Area Artigianale Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 120.000,00 Iscritta alla C.C.I.A.A. di Trapani Codice Fiscale e N.

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA. Ai sensi dell'art.2427 Codice Civile si forniscono di seguito le seguenti indicazioni.

NOTA INTEGRATIVA. Ai sensi dell'art.2427 Codice Civile si forniscono di seguito le seguenti indicazioni. NOTA INTEGRATIVA Il bilancio della società al 31 dicembre 2009 è stato redatto nel rispetto delle norme previste dalla legislazione civilistica vigente, integrata dai principi contabili elaborati dall

Dettagli

CHECK LIST VISTO DI CONFORMITA COMPENSAZIONE CREDITI TRIBUTARI DA DICHIARAZIONI PF E SP

CHECK LIST VISTO DI CONFORMITA COMPENSAZIONE CREDITI TRIBUTARI DA DICHIARAZIONI PF E SP S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO CHECK LIST VISTO DI CONFORMITA COMPENSAZIONE CREDITI TRIBUTARI DA DICHIARAZIONI PF E SP Renzo Radicioni Milano, 23 settembre 2014 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

La stampa dei libri sociali e registri contabili obbligatori

La stampa dei libri sociali e registri contabili obbligatori N. 21 6 Dicembre 2016 Loro sedi Ai gentili clienti La stampa dei libri sociali e registri contabili obbligatori Con la presente informativa, per tutti i clienti che provvedono in proprio alla tenuta dei

Dettagli

S.R.R. TRAPANI PROVINCIA SUD. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2014

S.R.R. TRAPANI PROVINCIA SUD. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2014 Sede in SANTA NINFA - CENTRO SERVIZI AREA ARTIGIANALE Capitale Sociale versato Euro 120.000,00 Iscritta alla C.C.I.A.A. di TRAPANI Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 02485430819 Partita IVA:

Dettagli

ANCI LOMBARDIA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2009 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art bis c.c.

ANCI LOMBARDIA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2009 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art bis c.c. LOMBARDIA Sede in MILANO - Piazza Duomo n.21 Codice Fiscale : 80160390151 Partita IVA: 04875270961 Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2009 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art. 2435

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Roma NOTA INTEGRATIVA

Banca di Credito Cooperativo di Roma NOTA INTEGRATIVA MUTUA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA E DI SERVIZI TRA I SOCI E I DIPENDENTI DELLA Banca di Credito Cooperativo di Roma NOTA INTEGRATIVA 21 Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2004 redatta

Dettagli

FONDAZIONE GUALTIERO SARTI. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2007 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art bis c.c.

FONDAZIONE GUALTIERO SARTI. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2007 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art bis c.c. FONDAZIONE GUALTIERO SARTI VIA DEL COLLEGIO N. 17 PATRIMONIO 1.810.000,00 CODICE FISCALE N. 90084700567 Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2007 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art.

Dettagli

RI-MEDIA SRL. P.I., C.F. e Registro Imprese di Genova VIALE SAULI GENOVA. Capitale Sociale Euro ,00

RI-MEDIA SRL. P.I., C.F. e Registro Imprese di Genova VIALE SAULI GENOVA. Capitale Sociale Euro ,00 RI-MEDIA SRL P.I., C.F. e Registro Imprese di Genova 02032220994 VIALE SAULI 4-16100 GENOVA Capitale Sociale Euro 10.000,00 Signori Soci, NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CHIUSO IL 31 DICEMBRE 2015 il bilancio

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 5 01.02.17 La compilazione del libro cespiti A cura di Micaela Chiruzzi Categoria: Imposte dirette Sottocategoria: Varie Il libro cespiti o registro dei

Dettagli

I termini di stampa dei registri e libri contabili

I termini di stampa dei registri e libri contabili ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 28 23 NOVEMBRE 2013 I termini di stampa dei registri e libri contabili Copyright 2013 Acerbi

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2014. Relazione del Collegio sindacale Pagina 1 di 7

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2014. Relazione del Collegio sindacale Pagina 1 di 7 RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2014 Relazione del Collegio sindacale 27.05.2015 Pagina 1 di 7

Dettagli

Contabilità e bilancio

Contabilità e bilancio Lezione-online Contabilità e bilancio 5 La contabilità Dott. Riccardo Russo LA CONTABILITA Contabilizzare significa prendere nota, registrare, all interno di un registro (i libri contabili) le operazioni

Dettagli

Anno 2015 N.RF059. La Nuova Redazione Fiscale TASSA LIBRI SOCIALI AL 16/03/ SOCIETÀ DI CAPITALI

Anno 2015 N.RF059. La Nuova Redazione Fiscale TASSA LIBRI SOCIALI AL 16/03/ SOCIETÀ DI CAPITALI Anno 2015 N.RF059 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 5 OGGETTO TASSA LIBRI SOCIALI AL 16/03/2015 - SOCIETÀ DI CAPITALI RIFERIMENTI ART.23 NOTA 3 TARIFFA DPR 641/72

Dettagli

CONSORZIO FERRARA RICERCHE. Bilancio al 31/12/2011

CONSORZIO FERRARA RICERCHE. Bilancio al 31/12/2011 Sede in FERRARA - VIA SAVONAROLA, 9 Capitale Sociale Euro 40.170,00 di cui versati Euro 40.170,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di FERRARA Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 01268750385 Partita

Dettagli

Ai sensi dell'art.2427 Codice Civile si forniscono di seguito le seguenti indicazioni.

Ai sensi dell'art.2427 Codice Civile si forniscono di seguito le seguenti indicazioni. Il bilancio della società al 31 dicembre 2010 è stato redatto nel rispetto delle norme previste dalla legislazione civilistica vigente, integrata dai principi contabili elaborati dall Organismo italiano

Dettagli

il Bilancio e la Partita Doppia

il Bilancio e la Partita Doppia Elementi di Contabilità e Scritture Contabili: il Bilancio e la Partita Doppia Vincenzo Renne Ideatore, Formatore ed Implementatore di CP&F: Consapevolezza, Patrimonio & Famiglia ragioniere commercialista,

Dettagli

CONSORZIO UNI.VER. Sede legale in Vercelli, via S. Eusebio n. 5 Fondo consortile: ,36 Euro interamente versato Iscritta al Registro delle

CONSORZIO UNI.VER. Sede legale in Vercelli, via S. Eusebio n. 5 Fondo consortile: ,36 Euro interamente versato Iscritta al Registro delle CONSORZIO UNI.VER. Sede legale in Vercelli, via S. Eusebio n. 5 Fondo consortile: 30.987,36 Euro interamente versato Iscritta al Registro delle Imprese di Vercelli al n. 01954330021 Rea di Vercelli n.

Dettagli

Anno 2013 N. RF285. La Nuova Redazione Fiscale

Anno 2013 N. RF285. La Nuova Redazione Fiscale Anno 203 N. RF285 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. / 8 OGGETTO LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI ENTRO IL 3/2/203 RIFERIMENTI ART. 7 C. 4-TER DL 357/994; ART. 22 DPR 600/73;

Dettagli

Vidimazione libri sociali: tassa annuale in scadenza

Vidimazione libri sociali: tassa annuale in scadenza Vidimazione libri sociali: tassa annuale in scadenza Le società di capitali devono provvedere al versamento in misura forfettaria, tramite F24 telematico, della concessione governativa per bollatura e

Dettagli

Relazione del Revisore Unico dei Conti. sul bilancio chiuso il 31 dicembre 2014 del Consorzio Ecologico del Cuneese (C.E.C.)

Relazione del Revisore Unico dei Conti. sul bilancio chiuso il 31 dicembre 2014 del Consorzio Ecologico del Cuneese (C.E.C.) Relazione del Revisore Unico dei Conti sul bilancio chiuso il 31 dicembre 2014 del Consorzio Ecologico del Cuneese (C.E.C.) Con Sede legale in Cuneo Via Roma n. 28 Registro imprese di Cuneo e Codice fiscale

Dettagli

Tassa vidimazione libri sociali

Tassa vidimazione libri sociali Tassa vidimazione libri sociali Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il prossimo 16 marzo 2016 è il termine ultimo per effettuare il versamento della tassa annuale per la numerazione

Dettagli

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2015

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2015 Nota integrativa al bilancio al 31/12/2015 Introduzione La presente Nota Integrativa costituisce parte integrante del bilancio della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia ed è stata redatta

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ ECONOMICO-PATRIMONIALE TITOLO I DOCUMENTI CONTABILI E GESTIONE DEL BILANCIO

REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ ECONOMICO-PATRIMONIALE TITOLO I DOCUMENTI CONTABILI E GESTIONE DEL BILANCIO REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ ECONOMICO-PATRIMONIALE TITOLO I DOCUMENTI CONTABILI E GESTIONE DEL BILANCIO Premessa Ai sensi dell art. 27 della Legge Finanziaria Regionale n. 19/2015 per gli anni 2016-2018

Dettagli

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2014

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2014 Nota integrativa al bilancio al 31/12/2014 Introduzione La presente Nota Integrativa costituisce parte integrante del bilancio della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia ed è stata redatta

Dettagli

FONDAZIONE A. TAGLIOLINI

FONDAZIONE A. TAGLIOLINI FONDAZIONE A. TAGLIOLINI Codice fiscale 90018230525 PIAZZA CHIGI, 2-53027 SAN QUIRICO D'ORCIA SI Capitale Sociale i.v. Nota integrativa ordinaria ex Art. 2427 C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2013 Gli

Dettagli

ANCI LOMBARDIA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2014. redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art bis c.c.

ANCI LOMBARDIA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2014. redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art bis c.c. Sede in MILANO - PIAZZA DUOMO, 21 Capitale Sociale versato Euro 0 Iscritta alla C.C.I.A.A. di MILANO Codice Fiscale 80160390151 Partita IVA: 04875270961 Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2014

Dettagli

Periodico informativo n. 20/2016

Periodico informativo n. 20/2016 Periodico informativo n. 20/2016 Chiusura dei conti e redazione del bilancio Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo fornirle una check-list utile per la chiusura

Dettagli

Il bilancio in forma ordinaria

Il bilancio in forma ordinaria Umberto Terzuolo (Commercialista in Torino) 1 Riferimenti normativi: Il bilancio deve essere redatto in forma ordinaria se: Nel primo esercizio O, successivamente, per due esercizi consecutivi L impresa

Dettagli

Bilancio al 31/12/2015 STATO PATRIMONIALE

Bilancio al 31/12/2015 STATO PATRIMONIALE Sede legale: Palermo (PA) Piazza Marina, 61 Capitale sociale: 10.000,00 C.C.I.A.A. Palermo n R.E.A. 299506 - codice fiscale e p. IVA 06123820828 Bilancio al 31/12/2015 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/2015

Dettagli

Bilancio d esercizio - Redazione

Bilancio d esercizio - Redazione Bilancio d esercizio Bilancio d impresa Quadro normativo Principi (o clausole) generali Principi di redazione Norme contabili Criteri di valutazioni Lezione 17 1 Bilancio d esercizio - Redazione Aspetti

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER UN CORRETTO UTILIZZO DEI CODICI INDICI PER BILANCIO CEE

NOTE OPERATIVE PER UN CORRETTO UTILIZZO DEI CODICI INDICI PER BILANCIO CEE INFORMITICA s.r.l. Via Valtellina, 46-20159 Milano Partita IVA: 11551320150 Tel.: 02/6072840 - Fax : 02/68967974 E-mail: informitica@informitica.it NOTE OPERATIVE PER UN CORRETTO UTILIZZO DEI CODICI INDICI

Dettagli

Parte I Dalla contabilità al bilancio

Parte I Dalla contabilità al bilancio Prefazione... 9 Parte I Dalla contabilità al bilancio Capitolo 1 - La contabilità 1. La contabilità ordinaria... 13 1.1 - Lo stato patrimoniale... 13 1.2 - Il conto economico... 14 2. I registri contabili...

Dettagli

Titolo diagramma. Farmacia. Servizio Pubblico

Titolo diagramma. Farmacia. Servizio Pubblico Sistema Farmacia Sistema culturale di servizi a contenuto tecnico scientifico affidato alla professione farmaceutica: garantisce la tutela della salute pubblica attraverso la dispensazione dei medicinali

Dettagli

Scadenza Stampa registri contabili obbligatori

Scadenza Stampa registri contabili obbligatori Studio Mantovani & Associati s.s. Pag. 1 di 5 Studio Mantovani & Associati s.s. Consulenza Aziendale Commerciale e tributaria Partners associati: Mantovani Dott. Rag. Sergio Scaini Rag. Andrea Mantovani

Dettagli

LA DISCIPLINA DEL BILANCIO D ESERCIZIO 2. SCHEMI E STRUTTURA DELLO STATO PATRIMONIALE E DEL CONTO ECONOMICO

LA DISCIPLINA DEL BILANCIO D ESERCIZIO 2. SCHEMI E STRUTTURA DELLO STATO PATRIMONIALE E DEL CONTO ECONOMICO LA DISCIPLINA DEL BILANCIO D ESERCIZIO 2. SCHEMI E STRUTTURA DELLO STATO PATRIMONIALE E DEL CONTO ECONOMICO Struttura dello Stato Patrimoniale S.P. e del Conto economico - CE (art. 2423-ter c.c.) Obbligo

Dettagli

AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA

AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA Sede Legale: SAN MARCO 2637 VENEZIA (VE) Iscritta al Registro Imprese di: VENEZIA C.F. e numero iscrizione: 03646550271 Iscritta al R.E.A. di VENEZIA n. 326309 Fondo consortile

Dettagli

Anno 2014 N. RF238. La Nuova Redazione Fiscale UNICO/IRAP - PRESENTAZIONE IN CASO DI OPERAZIONI STRAORDINARIE

Anno 2014 N. RF238. La Nuova Redazione Fiscale UNICO/IRAP - PRESENTAZIONE IN CASO DI OPERAZIONI STRAORDINARIE Anno 2014 N. RF238 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 7 OGGETTO RIFERIMENTI CIRCOLARE DEL 16/09/2014 UNICO/IRAP - IN CASO DI OPERAZIONI STRAORDINARIE ART. 2 C. 5 DL

Dettagli

Prospetti di Nota integrativa

Prospetti di Nota integrativa Esercitazioni svolte 2014 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 8 Prospetti di Nota integrativa Gian Carlo Bondi COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Individuare e accedere alla normativa pubblicistica, civilistica

Dettagli

DIAMANTELL SRL. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici. SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA (SR) Società in liquidazione

DIAMANTELL SRL. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici. SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA (SR) Società in liquidazione Bilancio di esercizio al 31-12-2015 Dati anagrafici Sede in 56031 BIENTINA (PI) PIAZZA V. EMANUELE II, 27/B Codice Fiscale 02099500502 Numero Rea PI 180818 P.I. 02099500502 Capitale Sociale Euro 20.000

Dettagli

LA RAPPRESENTAZIONE DEI RISULTATI DELLA GESTIONE

LA RAPPRESENTAZIONE DEI RISULTATI DELLA GESTIONE Gilda Ricciardi LA RAPPRESENTAZIONE DEI RISULTATI DELLA GESTIONE Il Bilancio d esercizio Le parti del Bilancio d esercizio Lo Stato patrimoniale Stato patrimoniale: Attivo Stato patrimoniale: Patrimonio

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO AL 31/12/2005. ancora da richiamare ) costi di impianto e di ampliamento ) costi di ricerca, sviluppo e pubblicità 0 0

BILANCIO CONSUNTIVO AL 31/12/2005. ancora da richiamare ) costi di impianto e di ampliamento ) costi di ricerca, sviluppo e pubblicità 0 0 BILANCIO CONSUNTIVO AL 31/12/2005 Anno corrente Anno precedente 2005 2004 ATTIVITA A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti ancora da richiamare 0 0 richiamati 10,00 9.000,00 B) Immobilizzazioni

Dettagli

La stampa dei Registri Contabili entro il 31/12/2015

La stampa dei Registri Contabili entro il 31/12/2015 La stampa dei Registri Contabili entro il 31/12/2015 In questa Circolare 1 Premessa 2 Registri interessati 3 Libro giornale e libro inventari 4 Registro dei beni ammortizzabili 5 Registri IVA 6 Imposta

Dettagli

Esempi scritture contabili Costituzione Spa

Esempi scritture contabili Costituzione Spa Costituzione Spa 1 Vincolo 25% 2 Versamento restante parte del capitale sociale 3 Registrazione fattura acquisto merci con IVA 4 Registrazione fattura vendita merci con IVA 5 Registrazione fatture da ricevere

Dettagli

MONTAGNA VICENTINA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014

MONTAGNA VICENTINA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014 Allegato A) Delibera CdA n. 4 del 16/03/2015 Sede in ASIAGO - PIAZZA STAZIONE, 1 Capitale Sociale versato Euro 1.326,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di VICENZA Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese

Dettagli

FONDAZIONE DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE

FONDAZIONE DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE FONDAZIONE DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE Sede in Viale S. Lavagnini n. 42-50129 Firenze Codice Fiscale 05962210489 Nota integrativa al bilancio di esercizio al 31/12/2016

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2013. Pagina 1 di 7

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2013. Pagina 1 di 7 RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2013 Pagina 1 di 7

Dettagli

DAZETECHNOLOGY SRL. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici. Gli importi presenti sono espressi in Euro

DAZETECHNOLOGY SRL. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici. Gli importi presenti sono espressi in Euro Bilancio di esercizio al 31-12-2016 Sede in Dati anagrafici Codice Fiscale 04167800160 Numero Rea BG 441090 P.I. 04167800160 Capitale Sociale Euro Forma giuridica VIA PAGLIA, 21/B - BERGAMO (BG) 24122

Dettagli

STATO PATRIMONIALE ATTIVO PASSIVO. versamenti ancora dovuti. rapporto. A Crediti verso soci per

STATO PATRIMONIALE ATTIVO PASSIVO. versamenti ancora dovuti. rapporto. A Crediti verso soci per STATO PATRIMONIALE ATTIVO A Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti B Immobilizzazioni C Attivo circolante D Ratei e risconti PASSIVO A Patrimonio netto B Fondi per rischi e oneri C Trattamento

Dettagli

Corso teorico - pratico di contabilità generale e di bilancio

Corso teorico - pratico di contabilità generale e di bilancio Corso teorico - pratico di contabilità generale e di bilancio a cura di: Enrico Larocca Dottore Commercialista e Revisore Contabile in Matera 9. Le scritture di epilogo, di chiusura e di riapertura http://www.studioenricolarocca.it

Dettagli

De Longhi Clima S.p.A.

De Longhi Clima S.p.A. Situazione Patrimoniale di De Longhi Clima S.p.A. al 20 luglio 2011 (ex art. 2506 ter cod. civ.) Prospetti contabili (Valori in Euro) ATTIVO 20.07.2011 31.12.2010 A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA

Dettagli

LA RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA. A cura di Enrico Macario DR Liguria Ufficio Analisi e ricerca

LA RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA. A cura di Enrico Macario DR Liguria Ufficio Analisi e ricerca LA RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA A cura di Enrico Macario DR Liguria Ufficio Analisi e ricerca 1 LA NUOVA RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA commi da 469 a 472 art. 1 legge 266/2005 Resta immutata la

Dettagli

Sede in Grosseto Via Bulgaria, 21 Codice Fiscale e Partita IVA Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2013

Sede in Grosseto Via Bulgaria, 21 Codice Fiscale e Partita IVA Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2013 FONDAZIONE GROSSETO CULTURA Sede in Grosseto Via Bulgaria, 21 Codice Fiscale e Partita IVA 01431230539 Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2013 PREMESSA Il bilancio che sottoponiamo alla vostra

Dettagli

ANALISI CLINICHE GALLIENO S.R.L. BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2015

ANALISI CLINICHE GALLIENO S.R.L. BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2015 ANALISI CLINICHE GALLIENO S.R.L. Codice fiscale 00678430232 Partita iva 00678430232 VIA G.C.ABBA N. 12-37100 VERONA VR Numero R.E.A 152011 Registro Imprese di VERONA n. 00678430232 Capitale Sociale 100.000,00

Dettagli

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) Come noto, l art. 5, Ddl della legge Finanziaria 2017, prevede: la modifica dell art. 66, TUIR, per effetto della quale, a decorrere dall 1.1.2017,

Dettagli

Tassa vidimazione libri sociali: versamento entro il prossimo 16 marzo 2017

Tassa vidimazione libri sociali: versamento entro il prossimo 16 marzo 2017 CIRCOLARE A.F. N. 32 del 3 Marzo 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Tassa vidimazione libri sociali: versamento entro il prossimo 16 marzo 2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che

Dettagli

TRENTO FIERE SPA. Bilancio al 31/12/2015

TRENTO FIERE SPA. Bilancio al 31/12/2015 Sede in TRENTO - via BRIAMASCO, 2 Capitale Sociale versato Euro 11.655.139,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di TRENTO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 00244880225 Partita IVA: 00244880225 - N.

Dettagli

RELAZIONE al BILANCIO al (ai sensi dell art C.C.) STATO PATRIMONIALE

RELAZIONE al BILANCIO al (ai sensi dell art C.C.) STATO PATRIMONIALE RELAZIONE al BILANCIO al 31.12.2001 (ai sensi dell art. 2429 C.C.) Signori Soci, il progetto di bilancio relativo all'esercizio 2001 che il Consiglio di Amministrazione sottopone alla Vostra approvazione,

Dettagli

S.A.N.B. S.P.A. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici

S.A.N.B. S.P.A. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici Bilancio di esercizio al 31-12-2016 Dati anagrafici Sede in CORATO Codice Fiscale 07698630725 Numero Rea BARI 575480 P.I. 07698630725 Capitale Sociale Euro 100.000 i.v. Forma giuridica Società per azioni

Dettagli

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t Circolare n.12 del 6 marzo 2013 A TUTTI I CLIENTI L O R O S E D I Oggetto: TASSA ANNUALE DI VIDIMAZIONE LIBRI SOCIALI VERSAMENTO ENTRO IL 18 MARZO Le società di capitali, anche se in fase di liquidazione,

Dettagli

MAG ROMA SOCIETA' COOPERATIVA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2005 Redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art. 2435 - bis c.c.

MAG ROMA SOCIETA' COOPERATIVA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2005 Redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art. 2435 - bis c.c. Sede in ROMA - VIA LUIGI MONTUORI, 5 Capitale Sociale sottoscritto Euro 5.450,00 Registro Imprese di Roma Codice Fiscale e n. iscrizione Registro Imprese: 08725611001 Partita IVA: 08725611001 n. Rea: 1116542

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA ALLA CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE

NOTA INTEGRATIVA ALLA CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE NOTA INTEGRATIVA ALLA CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE (D-LGS. 118/2011) COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE PREMESSA Il D.lgs. 118/2011, come modificato dal D.lgs. 126/2014, ha introdotto nuovi principi

Dettagli

Periodico informativo n. 41/2015

Periodico informativo n. 41/2015 Periodico informativo n. 41/2015 Ceck list scritture di assestamento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo fornirle un utile strumento per la redazione del bilancio

Dettagli

L Analisi di bilancio

L Analisi di bilancio L Analisi di bilancio Economia Aziendale III Esame 2008-2009 L oggetto di indagine: il bilancio d esercizio Il bilancio d esercizio (art. 2423 e segg. cod.civ.) Stato patrimoniale Conto economico Nota

Dettagli

Libro Inventari. Adempimenti formali:

Libro Inventari. Adempimenti formali: Libro Inventari - Obbligatorio per i soggetti che svolgono attività d'impresa (esempi) - Funzione descrittiva -> art. 2217 Codice Civile - Tempi per la sua redazione: - inizio attività d impresa - aggiornamento

Dettagli

Il profilo tecnico-contabile della trasformazione: la relazione di stima

Il profilo tecnico-contabile della trasformazione: la relazione di stima Il profilo tecnico-contabile della trasformazione: la relazione di stima Per le trasformazioni omogenee evolutive (da S.P. a S.C.) l art. 2500 ter impone la redazione di una relazione di stima, per stabilire,

Dettagli

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO " VINCENZO BELLINI " Bilancio al 31/12/2014

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO  VINCENZO BELLINI  Bilancio al 31/12/2014 ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO " VINCENZO BELLINI " Sede in Catania Via Perrotta n.12, Codice Fiscale e Partita IVA 02289370872: Bilancio al 31/12/2014 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/2014 31/12/2013

Dettagli

ENERGEKO GAS ITALIA S.R.L. CON SOCIO UNICO. Bilancio al 31/12/2013

ENERGEKO GAS ITALIA S.R.L. CON SOCIO UNICO. Bilancio al 31/12/2013 Sede in BRINDISI - VIA FILOMENO CONSIGLIO, 4 Capitale Sociale versato Euro 40.000,00 Iscritta alla C.C.I.A.A. di BRINDISI Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 01880680747 Partita IVA: 01880680747

Dettagli

RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA

RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA Napoli, 18 Gennaio 2017 A TUTTI GLI SPETTABILI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 1/2017 RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA La Legge di

Dettagli

1.1. Prisma S.p.A. (caso svolto)

1.1. Prisma S.p.A. (caso svolto) 1.1. Prisma S.p.A. (caso svolto) La situazione contabile della Prisma S.p.A. al 31 dicembre 25 è la seguente: STATO PATRIMONIALE Attività Passività e Netto Cassa Banca Crediti v/ clienti Effetti attivi

Dettagli

Bilancio al 31/12/2015 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/ /12/2014. Totale crediti verso soci per versamenti ancora dovuti (A) 0 0

Bilancio al 31/12/2015 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/ /12/2014. Totale crediti verso soci per versamenti ancora dovuti (A) 0 0 COOPERATIVA DI CONSUMO DI PREMARIACCO SOC. COOP. A Sede in Premariacco - Via Fiore Dei Liberi, 32/2 Iscritta alla C.C.I.A.A. di UDINE Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 00151400306 Partita

Dettagli

RELAZIONE al BILANCIO al (ai sensi dell art C.C.)

RELAZIONE al BILANCIO al (ai sensi dell art C.C.) RELAZIONE al BILANCIO al 31.12.2002 (ai sensi dell art. 2429 C.C.) Signori Soci, il progetto di bilancio relativo all'esercizio 2002 che il Consiglio di Amministrazione sottopone alla Vostra approvazione,

Dettagli

Nozioni introduttive, i conti patrimoniali, i conti economici, il piano dei conti

Nozioni introduttive, i conti patrimoniali, i conti economici, il piano dei conti DISPENSE DI RAGIONERIA APPLICATA N 1 LA CONTABILITA' GENERALE Nozioni introduttive, i conti patrimoniali, i conti economici, il piano dei conti In questo capitolo dedicato alla Ragioneria si affronteranno

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA ANNO 2013

ASSEMBLEA ORDINARIA ANNO 2013 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino ASSEMBLEA ORDINARIA ANNO 2013 TORINO, 26 marzo 2013 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CHIUSO IL 31.12. 2012 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino

Dettagli

Fiscalità del contratto di rete

Fiscalità del contratto di rete Lo sviluppo delle reti di impresa: strumenti, metodologie e azioni per favorire i processi di rete Fiscalità del contratto di rete alla luce della Circolare Agenzia Entrate 18 giugno 2013, n. 20/E Avv.

Dettagli

IL REGIME FISCALE AGEVOLATO DELLA LEGGE 398/1991

IL REGIME FISCALE AGEVOLATO DELLA LEGGE 398/1991 ASPETTI FISCALI DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE IL REGIME FISCALE AGEVOLATO DELLA LEGGE 398/1991 SOGGETTI CHE POSSONO APPLICARE LA LEGGE 398/91 La legge 398 del 16.12.1991 e ss., èapplicabile

Dettagli

ASSOCIAZIONE CIDAC CITTA D ARTE E CULTURA

ASSOCIAZIONE CIDAC CITTA D ARTE E CULTURA ASSOCIAZIONE CIDAC CITTA D ARTE E CULTURA Sede Legale Corso Vittorio Emanuele II, 21 ROMA RM P.IVA - C.F. n. 06227901003 NOTA INTEGRATIVA (Valori in Euro) Bilancio al 31/12/2013 Introduzione Il bilancio

Dettagli

FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. Bilancio al 31/12/2016

FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. Bilancio al 31/12/2016 OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI FONDAZIONE DI DIRITTO PRIVATO (D.LGS.30/6/1994 N.509) STATUTO APPROVATO CON DECRETO INTERMINISTERIALE 9/2/2010 (G.U.N.55 DELL'8/3/2010) REGISTRO PERSONE

Dettagli

LO SCRIGNO MAGICO - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE. Bilancio al 31/12/2011

LO SCRIGNO MAGICO - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE. Bilancio al 31/12/2011 LO SCRIGNO MAGICO - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE Sede in MILANO Via Novi n. 2 Capitale Sociale versato Euro 650,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di MILANO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 04812320960

Dettagli

FONDAZIONE DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE

FONDAZIONE DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE FONDAZIONE DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE Sede in Via Masaccio n. 235-50132 Firenze Codice Fiscale 05962210489 Nota integrativa al bilancio di esercizio al 31/12/2015 redatta

Dettagli

S.R.R. CATANIA AREA METROPOLITANA S.C.P.A. * * * Nota integrativa al bilancio al 31/12/2013

S.R.R. CATANIA AREA METROPOLITANA S.C.P.A. * * * Nota integrativa al bilancio al 31/12/2013 Bollo Virtuale Imposta di bollo assolta in modo virtuale tramite la Camera di commercio di CATANIA Autorizzazione CT: aut. n. 106430 del 21.12.2001. S.R.R. CATANIA AREA METROPOLITANA S.C.P.A. Catania -

Dettagli

GUIDA ALLA BOLLATURA DEI REGISTRI E LIBRI SOCIALI

GUIDA ALLA BOLLATURA DEI REGISTRI E LIBRI SOCIALI GUIDA ALLA BOLLATURA DEI REGISTRI E LIBRI SOCIALI REGISTRI E LIBRI DA BOLLARE PRESSO IL REGISTRO IMPRESE Il Codice Civile e il DPR 581/1995 prevedono che la bollatura dei libri contabili venga effettuata

Dettagli

Fisco & Contabilità N. 9. Check List scritture di assestamento. La guida pratica contabile 04.03.2015. Premessa

Fisco & Contabilità N. 9. Check List scritture di assestamento. La guida pratica contabile 04.03.2015. Premessa Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 9 04.03.2015 Check List scritture di assestamento Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Chiusura conti Anche quest anno è giunto il termine

Dettagli