LA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ NELL ATENEO DI BOLOGNA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ NELL ATENEO DI BOLOGNA"

Transcript

1 L Qulità negli Atenei Modelli, esperienze confronto e prospettive LA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ NELL ATENEO DI BOLOGNA Università degli Studi di Perugi 9 novembre 2004 Mssimo Rudn Gruppo di Lvoro per l Certificzione di Qulità in Ateneo DEIS-ARCES Alm Mter Studiorum Università di Bologn

2 2 GRUPPO DI LAVORO PER LA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ IN ATENEO Nel 1999 è stto istituito presso l Università degli Studi di Bologn un Gruppo di lvoro cui è stto ffidto l incrico di svolgere un istruttori tecnicomministrtiv finlizzt ll definizione delle linee d intervento dell Ateneo nel cmpo dell certificzione di qulità. Lo scopo finle è quello di costituire, come è già vvenuto in ltre Sedi, un struttur permnente con il compito di promuovere l cultur dell Qulità in Ateneo e portre i settori di questo (con esclusione dei Corsi di Lure, gestiti prte) l conseguimento dell certificzione e dell ccreditmento.

3 3 PROGETTI DI CERTIFICAZIONE (I) Nell prim fse delle sue ttività il Gruppo h vvito un serie di progetti-pilot, che sono qui elencti: 1. Contributo ll certificzione del Sistem di Gestione Qulità del Diprtimento di Snità Pubblic Veterinri e Ptologi Animle (progetto inizito prime dell costituzione del Gruppo, completto). 2. Procedimento di mpptur delle procedure dell Ufficio Socrtes/Ersmus e dell Ufficio Concorsi Personle Docente e Ricerctore (progetto svolto in form congiunt per contenere i costi, in corso di completmento). 3. Certificzione del Lbortorio di Microelettronic del Diprtimento di Elettronic, Informtic e Sistemistic (progetto in corso di completmento). 4. Certificzione dei Lbortori del Diprtimento Clinico Veterinrio (progetto vvito nel 2001). (continu)

4 4 PROGETTI DI CERTIFICAZIONE (II) (continu) 5. Certificzione del Settore Medicin del Lvoro del Servizio di Sicurezz, Igiene e Medicin del Lvoro (non oneroso per l Ateneo grzie ll collborzione dell Aziend Ospedlier S. Orsol Mlpighi). 6. Contributo l mntenimento dell certificzione del Diprtimento di Snità Pubblic Veterinri e Ptologi Animle. 7. Certificzione del Settore Prevenzione e Protezione del Servizio di Sicurezz, Igiene e Medicin del Lvoro. 8. Certificzione delle ttività mministrtive del Diprtimento di Itlinistic. 9. Contributo ll certificzione dell Bibliotec del Diprtimento di Scienze sttistiche. 10. Altri progetti in corso di definizione entro il 2004.

5 5 ATTIVITÀ DI FORMAZIONE Le ttività svolte dl Gruppo nell mbito dell formzione sono: 1. Contributo l primo corso di Auditor di primo livello (settembre 2000). 2. Orgnizzzione del secondo corso di Auditor di primo livello (febbrio 2002). 3. Orgnizzzione del terzo corso di Auditor di primo livello (giugno 2002). 4. Contributo l corso di Auditor di secondo livello cui h prtecipto Personle del Diprtimento di Snità Pubblic Veterinri e Ptologi Animle. 5. Orgnizzzione del qurto corso di Auditor di primo livello (novembre 2004). 6. Orgnizzzione del primo corso di Auditor di secondo livello (dicembre 2004).

6 6 SECONDA FASE Un volt complett col terzo corso per Auditor l formzione di circ sessnt esperti di primo livello interni ll Ateneo, e vviti i progetti-pilot elencti sopr, il Gruppo per l Certificzione dell Qulità di Ateneo h concluso l prim fse delle sue ttività. Mndto del Gruppo: l propost per lo svolgimento dell second fse rigurd in prticolre i seguenti punti: 1. Coinvolgimento delle Strutture per grntire il migliore uso del Personle qulificto. 2. Adozione dello schem del cofinnzimento per contenere i costi d prte dell Ateneo. 3. Budget del Gruppo e nuovi Progetti.

Periodi minimi richiesti per la valutazione

Periodi minimi richiesti per la valutazione Qudro I: Ruolo nvignti normle dell'arm eronutic (rt. 1185bis, comm 1) di grdo per: Periodi minimi per l vlutzione grdo generle di squdr ere 8,b generle di divisione ere 14 scelt 3 1 o 2 c generle di brigt

Dettagli

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. Troccoli SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO Ministero dell Istruzione dell Università e dell Ricerc Vi Felicizz n. 22-870 Frz. Luropoli di CASSANO ALL

Dettagli

OPERATORE SOCIO SANITARIO

OPERATORE SOCIO SANITARIO OPERATORE SOCIO SANITARIO Sede legle e mministrtiv: vi Frin 38 (ng. vi Pitzolo) 09127 Cgliri. Tel/fx 0704560070 - emil mministrzione@evolvereformzione.it - P.I. 02536790922 Descrizione dell Figur Professionle

Dettagli

Ruolo normale delle armi di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio, trasmissioni

Ruolo normale delle armi di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio, trasmissioni Qudro I: Ruolo normle delle rmi di fnteri, cvlleri, rtiglieri, genio, trsmissioni (rt. 1099bis, comm 1) grdo di grdo per: generle di corpo d'rmt 16,b generle di divisione 38 scelt 3 3 generle di brigt

Dettagli

SANITASSICURA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE SANITARIE PRIVATE NEL NUOVO SCENARIO GENERATO DALLA LEGGE GELLI

SANITASSICURA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE SANITARIE PRIVATE NEL NUOVO SCENARIO GENERATO DALLA LEGGE GELLI SANITASSICURA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE SANITARIE PRIVATE NEL NUOVO SCENARIO GENERATO DALLA LEGGE GELLI SANITASSICURA L Aziend, grzie lle sue prestigiose collborzioni, vnt un ventennle esperienz nel settore

Dettagli

Primo Anno di Corso TIP

Primo Anno di Corso TIP di Corso di Studio Università degli Studi di ologna nno ccademico acoltà Classe Corso 0/0 0065-MEDICIN E CHIRURGI L/SNT-PROESSIONI SNITRIE, INERMIERISTICHE E PROESSIONE SNITRI OSTETRIC LURE in INERMIERISTIC

Dettagli

a a a a a a a-- REGOLAMENTO D GRADUAZONE DEGU NCARKH DllRftGENZAU Aree veterinaria sanitaria, profession&e, tecnica ed amministrathia

a a a a a a a-- REGOLAMENTO D GRADUAZONE DEGU NCARKH DllRftGENZAU Aree veterinaria sanitaria, profession&e, tecnica ed amministrathia ZSAM CCAPORME TERAMO REGOLAMENTO D GRADUAZONE DEGU NCARKH DllRftGENZAU Aree veterinri snitri, profession&e, tecnic ed mministrthi Term o, 4 prile 2017 E E -- ndice PREMESSA.3 ARTICOLO i Criteri generli

Dettagli

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ECDL FULL STANDARD (PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER)

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ECDL FULL STANDARD (PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER) A. Di. S. U. Aziend Pubblic di Diritto llo Studio Universitrio dell Second Università degli Studi di Npoli BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ECDL FULL STANDARD (PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER)

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VERONA Ubiczione e indirizzo delle strutture didttiche disposizione dei Corsi di Studio di re medic sede di Veron Indirizzo e CAP N ul posti Strd Le Grzie, n 8-37134 Veron Lente Didttic Pizzle L.A. Scuro, n 10-37134

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

Tipologie Vegetazionali in Corrispondenza del Tracciato Onshore

Tipologie Vegetazionali in Corrispondenza del Tracciato Onshore Trns Adritic Pipeline TAP ERRATA CORRIGE - Risposte ll richieste di chirimenti del MATTM - 18 luglio 214 Stto Incrict Pgin 11 di 38 Sitem Disciplin Tbell 4-1 Tipologie Vegetzionli in Corrispondenz del

Dettagli

21 o 22 e. - f. immediatamente inferiore. Superare i corsi previsti da. Superare i corsi previsti anche se svolti tutti o in. apposito D.M.

21 o 22 e. - f. immediatamente inferiore. Superare i corsi previsti da. Superare i corsi previsti anche se svolti tutti o in. apposito D.M. 2262017 Supplemento orinrio n. 29/L ll GAZZETTA UFFICIALE Serie generle n. 143 c e (rt. 1185is, comm 1) Quro I: Ruolo nvignti normle ell'arm eronutic i gro per: Perioi minimi per l vlutzione generle i

Dettagli

Promozione ad anzianità. maggiore 265 anzianità sottotenente 156 anzianità

Promozione ad anzianità. maggiore 265 anzianità sottotenente 156 anzianità Qudro I: Ruolo normle delle rmi di fnteri, cvlleri, rtiglieri, genio, trsmissioni (rt. 1099is, comm 1) Anni di nzinità minim di grdo per: Periodi minimi per l vlutzione Grdo Orgnico Form di vnzmento l

Dettagli

IL VICEPRESIDENTE EMANA. Il seguente bando di selezione per la copertura del tutorato di cui alle premesse per l a.a. 2016/17.

IL VICEPRESIDENTE EMANA. Il seguente bando di selezione per la copertura del tutorato di cui alle premesse per l a.a. 2016/17. IL VICEPRESIDENTE VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato; VISTE le linee di indirizzo

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

o 49 e f. Comando o attribuzioni, servizio Imbarco Titoli, esami, corsi

o 49 e f. Comando o attribuzioni, servizio Imbarco Titoli, esami, corsi 2262017 Supplemento ordinrio n. 29/L ll GAZZETTA UFFICIALE Serie generle n. 143 c d e (rt. 1099is, comm 1) Qudro I: Ruolo normle delle rmi di fnteri, cvlleri, rtiglieri, genio, trsmissioni Anni di nzinità

Dettagli

IL RETTORE. Decreto n. 4386

IL RETTORE. Decreto n. 4386 Decreto n. 4386 VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO VISTE VISTA TENUTO CONTO IL RETTORE l Legge n. 210 del 3 Luglio 1998, in prticolre l rt. 4, recnte norme in mteri di Dottorto di ricerc; l Legge 30 dicembre

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO ALLEGATO 3 REGOLAMENTO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE AA 2013-14 DIPARTIMENTO DI SCIENZA E TECNOLOGIA DEL FARMACO IN COLLABORAZIONE CON ASSOCIAZIONE PER GLI INSEDIAMENTI

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda Pubblica di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda Pubblica di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Aziend Pubblic di Diritto llo Studio Universitrio dell Second Università degli Studi di Npoli BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AI CORSI DI INGLESE FINALIZZATI AL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA 1 FCOLT' DI LETTERE E FILOSOFI Piano Stuo Inrizzo Valita' PRIMO NNO PS270SE10 INO DI STUDI STTUTRIO / SCIENZE DELL'EDUCZIONE / / STRUTTUR DEL PINO DI STUDIO LEGEND : = NNO NTICIPO Insegnamenti Fondamentali

Dettagli

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 Allegto ll D.G. n. 20 del 20 febbrio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 1 Sommrio 1. Dti d pubblicre... 3 2. Modlità di pubbliczione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO DELL UNIVERSITA BOCCONI emanato con decreto rettorale n del 14 ottobre 2004

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO DELL UNIVERSITA BOCCONI emanato con decreto rettorale n del 14 ottobre 2004 REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO DELL UNIVERSITA BOCCONI emanato con decreto rettorale n. 7966 del 14 ottobre 2004 1/ Art. 1 Istituzione della Scuola di Dottorato 1.1 È istituita la Scuola di Dottorato

Dettagli

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA 1 Piano Stuo Inrizzo Valita' PSMOD L10 PINO DI STUDI STTUTRIO MODERNO (LETTERE) L10 LETTERE E BENI CULTURLI CURRICULUM MODERNO E CURRICULUM STORICORTISTICO Statutario Classe L10Classe delle lauree in Lettere

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Vi Boito, n 27 41053 Mrnello Tel. 0536/941110 - fx 0536/945162 Anno Scolstico 2014/2015 Scuole dell Infnzi Sorelle Agzzi e C.Cssini L Scuol dell Infnzi, sttle

Dettagli

existens minimum concorso di idee

existens minimum concorso di idee existens minimum concorso di idee moduli bittivi prefbbricti trsportbili per edifici 1 - modulrità L presente propost progettule è crtterizzt dll formzione di elementi bse (moduli) composti d singoli mnuftti

Dettagli

Data. Da inviare tramite raccomandata a/r o via pec a: Io sottoscritto / a

Data. Da inviare tramite raccomandata a/r o via  pec a: Io sottoscritto / a D invire trmite rccomndt /r o vi e-mil pec : prestzioni@pec.cssrgionieri.it Io sottoscritto / All Associzione Css Nzionle di Previdenz ed Assistenz fvore dei Rgionieri e Periti commercili Vi Pincin, 35-00198

Dettagli

DIPARTIMENTO DI LINGUE E SCIENZE DELL'EDUCAZIONE

DIPARTIMENTO DI LINGUE E SCIENZE DELL'EDUCAZIONE 1 DIPRTIMENTO DI LINUE E SCIENZE DELL'EDUCZIONE Piano Stuo Inrizzo alita' PRIMO NNO 3542EN ENERICO SCIENZE DELL'EDUCZIONE 214/215 214/215 LEEND : = NNO NTICIP Insegnamenti FONDMENTLI 27562 LBORTORIO DI

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea per Logopedista

Regolamento didattico del Corso di Laurea per Logopedista UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Regolmento didttico del Corso di Lure per Logopedist ( livello) Presidente: prof. Vieri Glli (Clsse delle luree nelle Professioni

Dettagli

Rep. n. 32/2017, Prot. 102 del 30/1/2017 Tit. V/1 Fasc V/1.1.45

Rep. n. 32/2017, Prot. 102 del 30/1/2017 Tit. V/1 Fasc V/1.1.45 Rep. n. 32/2017, Prot. 102 del 30/1/2017 Tit. V/1 Fasc. 2016 V/1.1.45 BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI UN INCARICO DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

Dettagli

tt,rs H# H,È+a see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà"#g $$=.rts

tt,rs H# H,È+a see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà#g $$=.rts uceù scr {înco 9tr4LÉ tt,rs H# H,È+ see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà"#g $$=.rts R-fidfihàni D i stretto S co I sti co n" 43 LICEO SCIENTIFICO STATALE..ELIO VITTORINI'' www.el iovittori n i n pol

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ANNO 2007 REPERTORIO N.869 PROTOCOLLO N.29961 IL RETTORE V I S T O V I S T O lo Statuto Generale dell'università degli Studi di Bologna emanato con D.R. 24/3/93,

Dettagli

Il Database Topografico Regionale

Il Database Topografico Regionale Il Dtbse Topogrfico Regionle Stefno Olivucci Stefno Bonretti Servizio Sttistic ed Informzione Geogrfic Il Dtbse Topogrfico Regionle Rppresent il nucleo portnte dell infrstruttur regionle reltiv i dti territorili

Dettagli

SCUOLA DI AGRARIA E MEDICINA VETERINARIA

SCUOLA DI AGRARIA E MEDICINA VETERINARIA BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 CONTRATTO DI SUPPORTO ALLE ATTIVITA DI TUTORATO PER ASSISTENZA AGLI STUDENTI E ALLE ATTIVITA DI LABORATORIO A.A. 2016/2017 CdS IN SICUREZZA E QUALITA DELLE

Dettagli

Corniola Kordia Ferrovia

Corniola Kordia Ferrovia Il 14 Giugno in occsione dell Fest dell Ciliegi di S.Crlo è stto orgnizzto d APROCCC ed effettuto in collborzione con IBIMET CNR un consumer test con ssggio di tre vrietà prodotte loclmente, ssocito d

Dettagli

DI OFFERTA FORMATIVA:

DI OFFERTA FORMATIVA: Stndrd di Percorso Formtivo Corso di formzione per l bilitzione di tecnici certifictori esclusivmente in mteri di certificzione energetic degli edifici i sensi del DPR 16 prile 2013, n. 75, rt. 2, commi

Dettagli

Con il patrocinio di:

Con il patrocinio di: Con il patrocinio di: I medici specialisti e le figure del sistema sanitario che operano nel territorio sono chiamati ad affrontare un processo di cambiamento alla luce delle profonde modifiche che stanno

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 15634 del 10/12/2012 Proposta: DPG/2012/16504 del 06/12/2012 Struttura proponente: Oggetto:

Dettagli

Regolamento. Corso di Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche. Art. 1. Ambito di applicazione

Regolamento. Corso di Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche. Art. 1. Ambito di applicazione Regolamento Corso di Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento disciplina, in accordo con il Regolamento di Ateneo dei Corsi di Dottorato di ricerca,

Dettagli

Bando per l attribuzione di contratti di tutorato Rif. Prot. 886 Rep. n. 70/2017 del 12/10/2017

Bando per l attribuzione di contratti di tutorato Rif. Prot. 886 Rep. n. 70/2017 del 12/10/2017 Bando per l attribuzione di contratti di tutorato Rif. Prot. 886 Rep. n. 70/2017 del 12/10/2017 IL PRESIDENTE VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

Facoltà di Medicina Veterinaria. Interpello VET 2011/4

Facoltà di Medicina Veterinaria. Interpello VET 2011/4 Facoltà di Medicina Veterinaria Interpello VET 2011/4 Visto l articolo 4 comma 1 lett b) del Regolamento di ateneo per l attribuzione degli incarichi di insegnamento; Visto l articolo 4 comma 1 lett a.3

Dettagli

REGISTRO DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE INTEGRATIVE

REGISTRO DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE INTEGRATIVE Romsch UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA FACOLTÀ DI. REGISTRO DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE INTEGRATIVE Dott. RICERCATORE A CONTRATTO art. 1 comma 14 Legge n.230/2005 Dal. Al.. SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE..

Dettagli

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/-

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- VIosPEoALE S^n.(GBr\R,,r,,1,,:r, ;,;;,; rr, r'-'-rr, "r,-^no -37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- KR/p Foglio n. 1 di 4 OGGETTO: decreto 19 mrzo 2015 - ggiornmento dell regol tecnic di prevenzione

Dettagli

Nell'Aprile 2014, finalmente, tutte le Regioni si sono adeguate al "tabellario delle esenzioni".

Nell'Aprile 2014, finalmente, tutte le Regioni si sono adeguate al tabellario delle esenzioni. ESENZIONI TICKET: elenco completo ggiornto l 24 Scritto d Ginluc Plopoli Mercoledì 09 Aprile 24 19:04 Nell'Aprile 24, finlmente, tutte le Regioni si sono degute l "tbellrio delle esenzioni". Di seguito,

Dettagli

OUTCOME PROGETTO Titolo progetto: Auto vlutre lo sviluppo delle CORE COMPENTENCE in progress : il Bilncio di competenz Anno di riferimento: 2011 Tem di progetto: Gennro Rocco, Crlo Turci, Rodolfo Cotechini,

Dettagli

Procedura aperta (ex art.55 D.Lgs.n.163/2006) per l'affidamento del servizio di somministrazione di lavoro temporaneo della ASReM.

Procedura aperta (ex art.55 D.Lgs.n.163/2006) per l'affidamento del servizio di somministrazione di lavoro temporaneo della ASReM. (llegto 2) Dichirzioni sostitutive ( 1 ) i sensi del D.P.R.28 dicembre 2000, n.445 con cui si ttest l inesistenz delle cuse di esclusione di cui ll rt.38, comm 1, lettere b) e c) del D.Lgs.n.163/2006 Procedur

Dettagli

Marco Cruciani. Percorso Formativo

Marco Cruciani. Percorso Formativo Marco Cruciani Percorso Formativo Diploma di Laurea in Scienze Politiche. Indirizzo Politico Amministrativo (Organizzazione e Pubblica Amministrazione) Università degli Studi di Bologna; Diploma Corso

Dettagli

GIULIANO SINIBALDI DOTTORE COMMERCIALISTA ISCRITTO ALL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI SEZ. A DI PESARO E URBINO

GIULIANO SINIBALDI DOTTORE COMMERCIALISTA ISCRITTO ALL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI SEZ. A DI PESARO E URBINO GIULIANO SINIBALDI DOTTORE COMMERCIALISTA ISCRITTO ALL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI SEZ. A DI PESARO E URBINO Glleri dei Fonditori 3-61122 Pesro Tel. +39.0721.451363 Fx +39.0721.415190

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea in SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI

Università degli Studi di Firenze. Laurea in SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI Università degli Studi di Firenze Lure in SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI D.M. 22/10/2004, n. 270 Regolmento didttico - nno ccdemico 2014/2015 ART. 1 Premess Denominzione del corso Denominzione del corso

Dettagli

Risultati e prospettive della Scuola EMAS di Ferrara. Prof. Alessandro Medici 05 ottobre 2006

Risultati e prospettive della Scuola EMAS di Ferrara. Prof. Alessandro Medici 05 ottobre 2006 Risultati e prospettive della Scuola EMAS di Ferrara Prof. Alessandro Medici 05 ottobre 2006 Corsi per Revisori e Consulenti Ambientali EMAS AA 2005/06 Settori di accreditamento: NACE 75.1: Pubblica Amministrazione

Dettagli

3. Se non diversamente indicato dall Ordinamento del singolo CdS, il tirocinio s intende facoltativo.

3. Se non diversamente indicato dall Ordinamento del singolo CdS, il tirocinio s intende facoltativo. REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SERVIZI GIURIDICI PER L IMPRESA, CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE POLITICHE E SOCIALI E CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA (D.M.

Dettagli

Dissalazione con celle microbiche

Dissalazione con celle microbiche MolE Molinri Ex llievi Istituto Tecnico Industrile Liceo delle Scienze Applicte ETTORE MOLINARI Disslzione con celle microbiche Il lbortorio l centro dell didttic INSIEME per EXPO 2015 Acqurio civico di

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre (Stto 1 luglio 2016) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2012-2013. Consiglio del 22/02/2013 Indice

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Anno accademico 2012-2013. Consiglio del 22/02/2013 Indice Anno ccdemico 212-213 Consiglio del 22/2/213 Indice 1.1 - Approvzione verble dell sedut del 3/1/213... 5 2.1 - Comuniczioni... 5 3.1 - Rtific provvedimento d urgenz n. 4 del 12/2/213: rinnovo ssegno di

Dettagli

Bur n. 43 del 26/04/2005

Bur n. 43 del 26/04/2005 Bur n. 43 del 26/04/ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 943 del 18 mrzo Progrmm regionle di prevenzione dei trumi d trffico - Anno. - Impegno di spes. [Snità e igiene pubblic] (Codice interno: 180356)

Dettagli

Preparato da Presidenza Facoltà di Medicina e Chirurgia 07/05/15 Pagina 1

Preparato da Presidenza Facoltà di Medicina e Chirurgia 07/05/15 Pagina 1 Piano di studi CLM in Medicina e Chirurgia (/) - studenti immatricolati nell'a.a. 3/ - I NNO (Codice CdS MU-9-3) SEM. CORSO INTEGRTO/CORSO MONODISCIPLINRE CFU SETTORE TF MITO MODULO DIDTTICO TOTLE CQUISIILI

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMTO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITE INFORMZIONI PERSONLI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita NTONIZZI RICCRDO Corso Porta Nuova n. 127 37122 VERON 328 215070 045 574825 riccardo.antoniazzi@studioprotecno.it

Dettagli

SCHEMA TIPO CONVENZIONE CON ENTE O IMPRESA

SCHEMA TIPO CONVENZIONE CON ENTE O IMPRESA SCHEMA TIPO CONVENZIONE CON ENTE O IMPRESA CONVENZIONE PER FINANZIAMENTO DI BORSA/E DI STUDIO O CONTRIBUTI DA PARTE DI ENTI PUBBLICI O PRIVATI O IMPRESE PER IL FUNZIONAMENTO DEL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA

Dettagli

Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università degli Studi di Cagliari

Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università degli Studi di Cagliari 1 # Risorsa Ruolo Competenza Mansioni 1 Dott. Alessandro FIGLIOLA Segretario Amministrativo Cat. D1 Amministrativa / Gestionale Attua le politiche e linee guida impartite dalla Direzione; Individua le

Dettagli

A Regolamento dei piani di studio. 1 Anno COORTE 2014 SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE. Anno di definizione/revisione.

A Regolamento dei piani di studio. 1 Anno COORTE 2014 SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE. Anno di definizione/revisione. Regolamento dei piani di studio 032903 005704-4 COORTE 204 SCIENZE DELL COMUNICZIONE nno di definizione/revisione 204 Schema di piano Facoltà Dipartimento Corso di studio GEN - GENERICO Facolta' di LETTERE

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n del 08 settembre 2015 pag. 1/8

ALLEGATOA alla Dgr n del 08 settembre 2015 pag. 1/8 giunt regionle 9^ legisltur ALLEGATOA ll Dgr n. 1170 del 08 settembre 2015 pg. 1/8 CLASSIFICAZIONE DEGLI INDICATORI CLINICI PER IL MONITORAGGIO DEI PERCORSI DI CURA NEI DISTURBI MENTALI GRAVI SECONDO I

Dettagli

CLASSE N 1 lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica

CLASSE N 1 lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica FOLT' MEDIIN E HIRURGI TORINO FOLT' DI MEDIIN E HIRURGI TORINO INSEGNMENTI ORSI DI LURE.. 2009-2010 PERSONLE DIRIGENTE LSSE N 1 lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria

Dettagli

INFERMIERISTICA - TORINO

INFERMIERISTICA - TORINO FOLT' DI MEDIIN E HIRURGI TORINO INSEGNMENTI ORSI DI LURE.. 2011-2012 PERSONLE DIRIGENTE - LSSE N 1 lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica INFERMIERISTI - TORINO

Dettagli

CONVENZIONE PER L'ATTIVAZIONE DEL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN - CICLO XXIX (A.A. 2013/2014) PER IL FINANZIAMENTO DI N.

CONVENZIONE PER L'ATTIVAZIONE DEL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN - CICLO XXIX (A.A. 2013/2014) PER IL FINANZIAMENTO DI N. SCHEMA TIPO CONVENZIONE CON UNIVERSITA CONVENZIONE PER L'ATTIVAZIONE DEL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN - CICLO XXIX (A.A. 2013/2014) PER IL FINANZIAMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO Vista la legge 3 luglio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto interministeriale n. 210 Del 26 marzo 2013 Decreto Interministeriale,concernente il contingente del personale della scuola da collocare in esonero parziale o totale e la loro ripartizione tra le

Dettagli

Università degli Studi di Siena All. 2 - CdS 09/09/2014 SCUOLA SPECIALIZZAZIONE PSICHIATRIA PIANO DI STUDI. Coorte 2009/2010 ATTIVTA' FORMATIVA

Università degli Studi di Siena All. 2 - CdS 09/09/2014 SCUOLA SPECIALIZZAZIONE PSICHIATRIA PIANO DI STUDI. Coorte 2009/2010 ATTIVTA' FORMATIVA Università degli Studi di Siena ll. 2 - CdS 09/09/2014 nno ccademico CODIC SS3 SCUOL DI SPCILIZZZ ION NNO MH029 PSICHITRI I BS MH029 PSICHITRI I MH029 PSICHITRI I MH029 PSICHITRI I MH029 PSICHITRI I MH029

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE Corso di Studi in Ingegneria Informatica Secondo Modulo di Ricerca Operativa Prova in corso d anno 12 giugno 2000

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE Corso di Studi in Ingegneria Informatica Secondo Modulo di Ricerca Operativa Prova in corso d anno 12 giugno 2000 A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE Corso di Studi in Ingegneri Informtic Secondo Modulo di Ricerc Opertiv Prov in corso d nno giugno Nome: Cognome: Brrre l csell corrispondente: Diplom t Lure t Esercizio

Dettagli

L ATTUAZIONE DEI PRINCIPI DELL ACCESSO APERTO PRESSO L UNIVERSITA DI UDINE. Liliana BERNARDIS 1 ottobre 2015

L ATTUAZIONE DEI PRINCIPI DELL ACCESSO APERTO PRESSO L UNIVERSITA DI UDINE. Liliana BERNARDIS 1 ottobre 2015 L ATTUAZIONE DEI PRINCIPI DELL ACCESSO APERTO PRESSO L UNIVERSITA DI UDINE Liliana BERNARDIS 1 ottobre 2015 SOMMARIO 1.Contesto 2.Obiettivi 3.Organizzazione del progetto 4.Caratteristiche del progetto

Dettagli

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015 PROGRMM SOCIO EDUCTIVO DI NIMZIONE 2014/2015 PRESENTZIONE DELLE TTIVIT' EDUCTIVE INTEGRTE ORDINRIE MENSILI - SETTIMNLI ED EXTR ORDINRIE DI NIMZIONE. Relazione e comunicazione : interventi educativi individuali

Dettagli

SCHEDA PIANO TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE. PTI 2014 (annualità ) / /

SCHEDA PIANO TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE. PTI 2014 (annualità ) / / SCHEDA PIANO TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE PTI 2014 (nnulità 2015-2016) Conferenz dei Sindci: Ente ssegntrio: C.d.S. A. ULSS n. 22 Bussolengo A.ULSS n. 22 Bussolengo Rppresentnte Legle/Presidente: Nome

Dettagli

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA 1 alidita' 000065002 PINO DI STUDIO LTERNTIO LINGUE E CULTURE MODERNE.. / LINGUE E CULTURE MODERNE / / PRIMO NNO Insegnamenti FONDMENTLI TF mbito (da piano) TF mbito (da caratteristiche) al (*) 27001077

Dettagli

Data. Da inviare tramite pec a: Io sottoscritto / a

Data. Da inviare tramite  pec a: Io sottoscritto / a D invire trmite e-mil pec : ssistenz@pec.cssrgionieri.it Io sottoscritto / All Associzione Css Nzionle di Previdenz ed Assistenz fvore dei Rgionieri e Periti commercili Vi Pincin, 35-00198 Rom DIREZIONE

Dettagli

IL VICEPRESIDENTE. VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010;

IL VICEPRESIDENTE. VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; Rep. 357/2017, Prot. n. 2251 del 10/11/2017 Tit. VII/16, Fasc. 2017-VII/16.42 BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI PER LA COPERTURA DI UN INCARICO DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI CORSO

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

Università degli Studi di Napoli Parthenope DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA Università degli Studi di Napoli Parthenope DIPRTIMENTO DI GIURISPRUDENZ VVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI TTIVIT DIDTTICHE nno ccademico 2016/2017 (Consiglio di Dipartimento di Giurisprudenza

Dettagli

C H I E D E DICHIARA. NO la stessa dichiarata all atto dell assunzione (barrare la casella

C H I E D E DICHIARA. NO la stessa dichiarata all atto dell assunzione (barrare la casella All.A Domnd di trsferimento - Personle dei ruoli tecnici, mministrtivo-contbili e tecnico-informtici del C.N.VV.F Al Ministero dell Interno Diprtimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e dell

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI PER LA COPERTURA DI DUE INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI PER LA COPERTURA DI DUE INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Rep. n. 220/2015, Prot. 1274 del 1/9/2015 Tit. V/1 Fasc. 2015 V/1.2.6 BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI PER LA COPERTURA DI DUE INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI IL VICE PRESIDENTE

Dettagli

ELETTRONICA T / T-A (AA ) M. Rudan E. Gnani

ELETTRONICA T / T-A (AA ) M. Rudan E. Gnani 1 ELETTRONICA T / T-A (AA 2010 2011) E. Gnni L presentzione è disponibile sotto l voce Teching Activity del sito web http://www.micro.deis.unibo.it/cgi-bin/user?rudn Chi sono i destintri del corso? Modlità

Dettagli

Dipartimento di Farmacia. Interpello DFAR 2016/1

Dipartimento di Farmacia. Interpello DFAR 2016/1 Dipartimento di Farmacia Interpello DFAR 2016/1 Visto l articolo 4 comma 1 lett b) del Regolamento di ateneo per l attribuzione degli incarichi di insegnamento; Visto l articolo 4 comma 1 lett a.3 delle

Dettagli

Facoltà di Psicologia IL PRESIDE. VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ;

Facoltà di Psicologia IL PRESIDE. VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ; Facoltà di Psicologia Decreto 36/2011 Prot. n. 1257 del 5 agosto 2011 IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ; VISTO il

Dettagli

PROGETTO: A SCUOLA DI SICUREZZA

PROGETTO: A SCUOLA DI SICUREZZA PROGETTO: A SCUOLA DI SICUREZZA Percorso innovativo, sperimentale per la formazione di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione I.I.S. «Euganeo» Este (PD) Art. 11 commi 1 e 4 del D.Lgs. 81

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 001108 Ateneo Federato in Scienze delle Politiche Pubbliche e Sanitarie (SPPS) Facoltà di Medicina e Chirurgia I ANNO ACCADEMICO 2008-2009 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso

Dettagli

REGOLAMENTO TIROCINIO ACCADEMICO. Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche (triennale - classe L-24)

REGOLAMENTO TIROCINIO ACCADEMICO. Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche (triennale - classe L-24) REGOLAMENTO TIROCINIO ACCADEMICO Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche (triennale - classe L-24) Corso di Laurea Magistrale in Psicologia (biennale - classe LM-51) Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO

CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO f nformzioni personli Nome e Cognome Indirizzo GIUSEPPE MINUTILLA Contrd Sn Giuseppe - 90010 Sn Muro Cstelverde (P) Telefono E-mil 092U674370 3335803797 peppinominutill@tiscli.it

Dettagli

Calendario impegni a.s. 2016/2017 IMPEGNI DEL MESE DI SETTEMBRE. Docenti scuola primaria. Docenti scuola infanzia

Calendario impegni a.s. 2016/2017 IMPEGNI DEL MESE DI SETTEMBRE. Docenti scuola primaria. Docenti scuola infanzia ISTITUTO COMPRENSIVO DARSENA VIA E. MENINI 55049 VIAREGGIO TEL. 0584392330 FAX 0584389341-0584392330 Codice Meccnogrfico LUIC83900E - C.F. 91031690463 e mil luic83900e@istruzione.it pec: luic83900e@pec.istruzione.it

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il vigente Statuto ed, in particolare, l art. 35;

IL RETTORE. VISTO il vigente Statuto ed, in particolare, l art. 35; DR/2017/3015 del 06/09/2017 Firmatari: MANFREDI Gaetano U.S.R. IL RETTORE VISTO il vigente Statuto ed, in particolare, l art. 35; VISTO VISTO il D.R. n. 4238 del 31/12/2001 con il quale è stato istituito

Dettagli

Servizi agli studenti

Servizi agli studenti Servizi agli studenti SBA SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Il sistema ha il suo punto centrale nella grande Biblioteca che si trova nel plesso del Rettorato, ma si fonda, oltre che su più di 35.000 titoli

Dettagli

DONDENA. Centro permanente di ricerca Permanent research centre. acronimo. denominazione. oggetto di attività 1/6

DONDENA. Centro permanente di ricerca Permanent research centre. acronimo. denominazione. oggetto di attività 1/6 Centro permanente di ricerca Permanent research centre acronimo denominazione DONDENA Centro Carlo F. Dondena per la Ricerca su Dinamiche Sociali e Politiche Pubbliche - DONDENA Carlo F. Dondena Centre

Dettagli

Signor Ministro, Signori rappresentanti dei Paesi dell Area Mediterranea, Gentili Signore e Signori,

Signor Ministro, Signori rappresentanti dei Paesi dell Area Mediterranea, Gentili Signore e Signori, URelzione Rettore Prof. Schmid 19 gennio 2005 Signor Ministro, Signori rppresentnti dei Pesi dell Are Mediterrne, Gentili Signore e Signori, Delle quttro zioni indicte nell 1P PConferenz di Ctni per l

Dettagli

CURRICULUM DELLOATTIVITA' SCIENTIFICA E DIDATTICA

CURRICULUM DELLOATTIVITA' SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM DELLOATTIVITA' SCIENTIFICA E DIDATTICA dell dott.ss Silke Tork Giugno 1997 Diplom di mturità licele conseguit ll'arnold-jnsen Gymnsium St. Arnold / Neuenkirchen con l votzione finle2,2 Giueno

Dettagli

OTORINOLARINGOIATRIA 2014/2015 V.O. Corsi Integrati Moduli Tipologia Ambito SSD Docenti CFU CFU C.I. I anno

OTORINOLARINGOIATRIA 2014/2015 V.O. Corsi Integrati Moduli Tipologia Ambito SSD Docenti CFU CFU C.I. I anno OTORINOLARINGOIATRIA 2014/2015 V.O. Corsi Integrti Moduli Tipologi Ambito SSD Docenti CFU CFU C.I. I nno Antomi Attività formtive di bse generli per l formzione dello specilist BIO/16 A. Vetuschi 2 Generli

Dettagli

DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI 1 alidita' 001478002 PINO LTERNTIO LINGUE E CULT. MOD... / LINGUE E CULTURE MODERNE / / PRIMO NNO Insegnamenti FONDMENTLI 27001033 LINGUISTIC GENERLE 27001179 FILOSOFI DEL LINGUGGIO SSD LLIN/01 MFIL/05

Dettagli

Rep. n. 325/2016, Prot del 24/10/2016 Tit. V/1 Fasc V/1.1.28

Rep. n. 325/2016, Prot del 24/10/2016 Tit. V/1 Fasc V/1.1.28 Rep. n. 325/2016, Prot. 1726 del 24/10/2016 Tit. V/1 Fasc. 2016 V/1.1.28 BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI QUATTRO INCARICHI DI TUTORATO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE PRESSO

Dettagli