Volontariato: un opportunità che ti porta lontano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Volontariato: un opportunità che ti porta lontano"

Transcript

1 Volontariato: un opportunità che ti porta lontano Milano, 24 novembre 2016

2 Il Volontariato ha valore e importanza in quanto una delle manifestazioni di solidarietà più evidenti, che promuove e agevola l inclusione sociale, sviluppa capitale sociale e produce trasformazioni nella società..contribuisce sia allo sviluppo di una società civile dinamica, capace di offrire soluzioni creative e innovative alle sfide comuni, sia alla crescita economica. Risoluzione del PE del 27 ottobre 2016 sul servizio volontario europeo e la promozione del volontariato in Europa (2016/2872(RSP))

3 Una ragione in più per farlo In questo periodo di crisi economica e occupazionale, le competenze maturate anche attraverso esperienze informali e non formali sono molto preziose. Consentono di arricchire il bagaglio di competenze e abilità che i giovani possono spendere nel loro futuro. VOLONTARIATO!

4 Tre tipologie di apprendimento Formale: avviene in contesti definiti e istituzionalizzati dedicati all insegnamento, alla formazione e all apprendimento, prevede progettazione strutturata e organizzata e rilascio di certificazioni e titoli formali. Non formale: è volontario e avviene in situazioni e contesti nei quali l insegnamento, la formazione e l apprendimento non sono necessariamente le attività uniche o principali. Le attività e i corsi sono programmati ma raramente strutturati da ritmi convenzionali o materie curriculari. Informale: avviene inconsapevolmente, nella vita quotidiana (famiglia, lavoro, tempo libero, società) e non rilascia, ovviamente, alcun tipo di certificazione.

5 Complementarietà di esperienze Hobbies Esperienze di volontariato Istruzione Lavoro

6 Volontariato é apprendimento «Il volontariato può creare opportunità di apprendimento. Impegnarsi in attività di volontariato fornisce ai cittadini nuove capacità, rafforza il loro senso di appartenenza alla società e può essere un catalizzatore di cambiamento sociale ( ).» Il Consiglio sottolinea l importanza delle attività di volontariato: «( ) per accrescere le competenze e supportare percorsi di carriera per i giovani, che possano migliorarne le opportunità nel mercato del lavoro, tra l altro, migliorando le loro competenze sociali. Ugualmente, a tale proposito, le attività di volontariato non possono sostituire il valore di una formale educazione o esperienza di lavoro.»

7 Il valore aggiunto Essere un «cittadino migliore» Contribuire a un mondo migliore Competenze sociali e civiche VOLONTARIATO Soft skills

8 Un esempio: lo SVE Il Servizio Volontario Europeo fa parte del Programma Erasmus plus dell Unione Europea. Mobilità per i giovani (e non solo!) Consente ai giovani dai 17 ai 30 anni di effettuare un esperienza di volontariato all estero per un periodo dai 2 ai 12 mesi.. N.B. in casi particolari esiste anche lo SVE di breve termine: da 2 settimane a due mesi in caso di attività che coinvolgano almeno 10 volontari contemporaneamente (servizio di gruppo) o giovani con minori opportunità.

9 In quali ambiti posso fare lo SVE?. in molteplici ambiti: informazione e politiche per i giovani, assistenza sociale, sport, inclusione di persone svantaggiate, ambiente, TIC e alfabetizzazione mediatica, cultura, arte e creatività, cooperazione,

10 Il Servizio Volontario Europeo E un esperienza di apprendimento interculturale: offre l opportunità di entrare in contatto con nuove culture e lingue; esprimere solidarietà verso gli altri; acquisire competenze e capacità utili alla formazione personale e professionale. Promuove l integrazione sociale e la cittadinanza attiva. E oltretutto lo SVE non costa nulla! Le spese essenziali (vitto, alloggio, trasporti, pocket money, assicurazione, sostegno linguistico/online Liguistic Support) per la partecipazione a un progetto SVE sono coperte da Erasmus plus.

11 Cosa serve per partecipare allo SVE? Per partecipare: avere curiosità e motivazione trovare un organizzazione di invio nel proprio territorio trovare un progetto e un organizzazione di accoglienza consultare il Database delle opportunità SVE, che presenta i progetti per i quali puoi candidarti come volontario/a candidarsi con CV e lettera di motivazione (ENG) Tutte le organizzazioni partecipanti coinvolte in un'attività SVE devono essere in possesso di un accreditamento rilasciato dall Agenzia Nazionale Giovani

12 L iter per partecipare Ricerca ente di invio Ricerca progetti in data base Invio candidature (CV e lettera) SE LA SELEZIONE VA A BUON FINE Predisposizione e presentazione progetto da parte delle organizzazioni di invio e di coordinamento SE IL PROGETTO VIENE APPROVATO SI PARTE!

13 Tempistiche per partecipare SCADENZA PRESENTAZIONE PROGETTI PERIODO DI REALIZZAZIONE DEI PROGETTI 2 FEBBRAIO ore 12 p.m. 26 APRILE ore 12 p.m. 4 OTTOBRE ore 12 p.m. tra il 1 maggio e il 30 settembre dello stesso anno tra il 1 agosto e il 31 dicembre dello stesso anno tra il 1 gennaio e il 31 maggio dell'anno seguente

14 Lo SVE: volontariato, apprendimento, riconoscimento Lo SVE è pensato come un percorso di apprendimento, di crescita personale e professionale. A tale proposito prevede : un percorso formativo (attraverso modalità dinamiche e interattive) il rilascio dello Youthpass, ovvero un certificato che può essere speso in tutta Europa, nel quale viene descritto ciò che i giovani hanno fatto e imparato durante le attività progettuali -https://www.youthpass.eu/it/youthpass/

15 LO YOUTHPASS Riconoscimento apprendimenti non formali e informali maturati in un progetto Erasmus plus Gioventù Auto-riflessione sulla propria esperienza: cosa ho fatto e cosa ho imparato facendo E un percorso di riflessione accompagnato da un mentor/coach Fa riferimento alle 8 competenze chiave individuate dall UE Youthpass is not an end, but a step in lifelong learning

16 Ricadute sui volontari miglioramento delle performance di apprendimento occupabilità capacità di iniziativa e imprenditorialità competenze linguistiche self-empowerment e autostima partecipazione attiva nella società consapevolezza europea e dei valori europei motivazione a essere parte attiva nelle scelte educative e di formazione future

17 . Un video, per riassumere. https://www.youtube.com/watch?v=2dbdvfh-xu0

18 GRAZIE PER L ATTENZIONE!!! Link utili:

Volontariato: un opportunità che ti porta lontano

Volontariato: un opportunità che ti porta lontano Volontariato: un opportunità che ti porta lontano Milano, 16 ottobre 2015 Una ragione in più per farlo In questo periodo di crisi economica e occupazionale, le competenze maturate anche attraverso esperienze

Dettagli

Migliorare le competenze chiave e le capacità dei giovani, inclusi quelli con minori opportunità; promuovere la loro effettiva partecipazione, la

Migliorare le competenze chiave e le capacità dei giovani, inclusi quelli con minori opportunità; promuovere la loro effettiva partecipazione, la Migliorare le competenze chiave e le capacità dei giovani, inclusi quelli con minori opportunità; promuovere la loro effettiva partecipazione, la cittadinanza attiva, il dialogo interculturale, l inclusione

Dettagli

MULTI-CULTI LIFE SKILLS LAB

MULTI-CULTI LIFE SKILLS LAB Nell'ambito dell'iniziativa Sportello in Spalla, finanziata dalla Comunità montana Sarcidano Barbagia di Seulo, l Associazione Culturale Malik SELEZIONA 2 volontari SVE (Servizio Volontario Europeo) per

Dettagli

NETINEUROPE PER LA SCUOLA

NETINEUROPE PER LA SCUOLA NETINEUROPE PER LA SCUOLA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE PER LO SVILUPPO DEI PROGRAMMI EUROPEI Siamo un organizzazione senza scopo di lucro nata per operare nel territorio europeo con lo scopo di promuovere

Dettagli

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE, SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE, SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE, SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO Servizio Civile Nazionale SCN http://www.serviziocivile.gov.it/ La legge 6 marzo 2001, n. 64 ha ampliato le possibilità di prestare servizio civile

Dettagli

e la formazione delle nuove figure professionali

e la formazione delle nuove figure professionali SEMINARIO NAZIONALE EPALE Migranti e rifugiati: nuovi bisogni formativi degli educatori Catania, 20 novembre 2015 I cambiamenti nei CPIA e la formazione delle nuove figure professionali Giovanna Del Gobbo,

Dettagli

ERASMUS+ - CALL 2018 GIOVENTÙ

ERASMUS+ - CALL 2018 GIOVENTÙ ERASMUS+ - CALL 2018 GIOVENTÙ DESCRIZIONE La call Erasmus+ 2018 è dedicata a tutti i settori coperti dal programma europeo (gioventù, istruzione scolastica, superiore e professionale) e si rivolge ai soggetti

Dettagli

l'unione europea e la Regione Emilia Romagna Opportunità in Europa per i giovani

l'unione europea e la Regione Emilia Romagna Opportunità in Europa per i giovani l'unione europea e la Regione Emilia Romagna Opportunità in Europa per i giovani Alternanza Scuola lavoro 2017 Bologna 13 giugno2017 Cos è l EU e come funziona, quali sono gli attori e quale «gioco» giocano

Dettagli

EDUCAZIONE NON FORMALE: LA PROSPETTIVA EUROPEA

EDUCAZIONE NON FORMALE: LA PROSPETTIVA EUROPEA LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NELL EDUCAZIONE EDUCAZIONE NON FORMALE: LA PROSPETTIVA EUROPEA Gli sviluppi, le politiche e le strategie dal 2000 verso il 2020 1 A LIVELLO EUROPEO Lo sviluppo dei sistemi

Dettagli

SEMINARIO PROVINCIALE DI FORMAZIONE DI BASE OBIETTIVI DEL PROGRAMMA ERASMUS+ NELLA STRATEGIA EUROPA 2020 MESSINA 20 FEBBRAIO 2015

SEMINARIO PROVINCIALE DI FORMAZIONE DI BASE OBIETTIVI DEL PROGRAMMA ERASMUS+ NELLA STRATEGIA EUROPA 2020 MESSINA 20 FEBBRAIO 2015 SEMINARIO PROVINCIALE DI FORMAZIONE DI BASE OBIETTIVI DEL PROGRAMMA ERASMUS+ NELLA STRATEGIA EUROPA 2020 MESSINA 20 FEBBRAIO 2015 VERSO EUROPA 2020-SFIDE: Fornire qualifiche richieste dal mercato del lavoro

Dettagli

Gioventù in Azione

Gioventù in Azione Gioventù in Azione 2007-2013 Gioventù in Azione è: Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile Opera

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente.

Cambiare vita, aprire la mente. Cambiare vita, aprire la mente. ERASMUS PLUS, CATANIA 13 febbraio 2015 DANIELA MAUGERI LIFELONG LEARNING PROGRAMME Dal 2007-20132013 al 2014-2020 2020 Programmi esistenti Comenius Erasmus Leonardo Grundtvig

Dettagli

ErasmusPlus ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus. A cura dell Associazione Tecla Ascoli Piceno, 20/01/2014

ErasmusPlus ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus. A cura dell Associazione Tecla  Ascoli Piceno, 20/01/2014 II ATELIER ErasmusPlus 2014 2020 ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus A cura dell Ascoli Piceno, 20/01/2014 OVERVIEW ERASMUS+2014-2020 ISTRUZIONE, FORMAZIONE, GIOVENTÙ E SPORT LIFELONG LEARNING PROGRAMME

Dettagli

Politiche giovanili e Piani Locali Giovani

Politiche giovanili e Piani Locali Giovani Politiche giovanili e Piani Locali Giovani FORMAZIONE AI COORDINATORI DEI SUB PIANI LOCALI GIOVANI DELLA PROVINCIA DI TORINO MAGGIO 2010 Paolo Paroni Sussidio n. 2 Le nuove politiche per la gioventù La

Dettagli

Seminario Provinciale Scuola&Volontariato La scuola promuove il volontariato: la sfida di Europa 2020

Seminario Provinciale Scuola&Volontariato La scuola promuove il volontariato: la sfida di Europa 2020 Seminario Provinciale Scuola&Volontariato La scuola promuove il volontariato: la sfida di Europa 2020 Milano 18 e 20 aprile 2012 L esperienza di volontariato per la formazione del cittadino europeo Dal

Dettagli

I programmi europei per i giovani

I programmi europei per i giovani I programmi europei per i giovani Gli obiettivi 1. Promuovere la cittadinanza europea attiva nei giovani, favorendo la mobilità dei giovani e incoraggiandone lo spirito di iniziativa, d impresa e di creatività.

Dettagli

Meetingdisseminazione

Meetingdisseminazione Meetingdisseminazione youthpass COSA E YOUTHPASS una conferma della partecipazione a un attività una descrizione dell attività (azione 1.1/1.2/2.1/.3.1/.4.3 corsi di formazione) una descrizione individualizzata

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ENTE Ente proponente il progetto: COMUNE DI TORTONA Codice di accreditamento: NZ01098 Albo e classe di iscrizione: ALBO REGIONE PIEMONTE III CLASSE TITOLO DEL

Dettagli

Programma Leonardo da Vinci. Programma di Apprendimento Permanente (Lifelong Learning Programme) Commissione Europea

Programma Leonardo da Vinci. Programma di Apprendimento Permanente (Lifelong Learning Programme) Commissione Europea 1 Programma Leonardo da Vinci Programma di Apprendimento Permanente (Lifelong Learning Programme) Commissione Europea 2 Per i GIOVANI PARTECIPANTI Esperienza di mobilità internazionale per acquisire competenze

Dettagli

La mobilità per l'apprendimento dei giovani

La mobilità per l'apprendimento dei giovani La mobilità per l'apprendimento dei giovani Eurodesk è la struttura del programma comunitario Erasmus+ dedicata all'informazione, alla promozione e all'orientamento sui programmi in favore dei giovani

Dettagli

PROGETTO SVE in VOLO 2015

PROGETTO SVE in VOLO 2015 PROGETTO SVE in VOLO 2015 Che cos è lo SVE? Il Servizio Volontario Europeo è un progetto del programma Erasmus+ dell'unione Europea che incoraggia i giovani a partecipare a progetti di volontariato di

Dettagli

12 MLN DI EURO. Risultati ottenuti con Erasmus+ PROGETTI PRESENTATI PROGETTI APPROVATI INFO DAY ED INCONTRI SUL TERRITORIO

12 MLN DI EURO. Risultati ottenuti con Erasmus+ PROGETTI PRESENTATI PROGETTI APPROVATI INFO DAY ED INCONTRI SUL TERRITORIO Risultati ottenuti con Erasmus+ 12 MLN DI EURO 99% DELLE RISORSE UE IMPEGNATI IN FAVORE DEI GIOVANI In progetti di mobilità, partecipazione, inclusione, partenariati strategici, dialogo strutturato 1.300

Dettagli

ERASMUS + Un unico programma integrato per istruzione, formazione, gioventù e sport

ERASMUS + Un unico programma integrato per istruzione, formazione, gioventù e sport LA NUOVA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014-2020 2020 SPORT E GIOVANI LE OPPORTUNITA PREVISTE Campobasso 13 marzo 2014 Programmi comunitari mirati/settoriali Settore ISTRUZIONE, FORMAZIONE, GIOVANI, SPORT

Dettagli

Il programma settoriale LEONARDO DA VINCI e SECTOR SKILLS ALLIANCES (Erasmus for All)

Il programma settoriale LEONARDO DA VINCI e SECTOR SKILLS ALLIANCES (Erasmus for All) FORUM DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 Il programma settoriale LEONARDO DA VINCI e SECTOR SKILLS ALLIANCES (Erasmus for All) Relatore: Rossano Arenare Obiettivi del programma Oltre agli obiettivi del

Dettagli

Il ruolo della Regione Emilia-Romagna nella promozione delle iniziative Erasmus+ nei settori istruzione, formazione e lavoro

Il ruolo della Regione Emilia-Romagna nella promozione delle iniziative Erasmus+ nei settori istruzione, formazione e lavoro Il ruolo della Regione Emilia-Romagna nella promozione delle iniziative Erasmus+ nei settori istruzione, formazione e lavoro Milena Garavini Servizio Programmazione, Valutazione e interventi regionali

Dettagli

Programma Gioventù in Azione Questionario rivolto agli organismi, i gruppi informali ed ai giovani coinvolti nel Programma GiA in Sicilia

Programma Gioventù in Azione Questionario rivolto agli organismi, i gruppi informali ed ai giovani coinvolti nel Programma GiA in Sicilia Programma Gioventù in Azione 2007-2013 Questionario rivolto agli organismi, i gruppi informali ed ai giovani coinvolti nel Programma GiA in Sicilia Acireale, 21 Settembre 2011 L indagine sul Programma

Dettagli

IL PROCESSO DI BOLOGNA Quadro generale di riferimento

IL PROCESSO DI BOLOGNA Quadro generale di riferimento PROCESSO DINAMICO IL PROCESSO DI BOLOGNA Quadro generale di riferimento VARIE FASI VARI ATTORI VARI OBIETTIVI COOPERAZIONE Iniziativa: la Commissione Europea Accordi fra le istituzioni europee di istruzione

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2016/17 FUNZIONE STRUMENTALE AREA SOSTEGNO

ANNO SCOLASTICO 2016/17 FUNZIONE STRUMENTALE AREA SOSTEGNO ANNO SCOLASTICO 2016/17 FUNZIONE STRUMENTALE AREA SOSTEGNO : DOCENTE: ORLANDI DONATELLA DATA: 29/09/2016 FIRMA DESCRIZIONE SINTETICA DEL L integrazione degli alunni portatori di handicap come di quelli

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI 2016-2019 IN SINTESI Formazione obbligatoria, permanente e strutturale Coinvolti tutti i 750mila docenti 1.4 miliardi di euro per 3 anni: 325 mln per il Piano + 1.1

Dettagli

Il Programma Grundtvig: Opportunità per l educazione degli adulti

Il Programma Grundtvig: Opportunità per l educazione degli adulti Il Programma Grundtvig: Opportunità per l educazione degli adulti Celine Peroni Agenzia Nazionale LLP Modena, 28 novembre 2011 Il Programma LLP per l apprendimento permanente 20072013 Obiettivi strategici

Dettagli

MISTRAL: il miglior partner per il tuo progetto Erasmus+ a Lecco

MISTRAL: il miglior partner per il tuo progetto Erasmus+ a Lecco MISTRAL: il miglior partner per il tuo progetto Erasmus+ a Lecco Guida informativa 2016/2017 LECCO: TRA PAESAGGI MOZZAFIATO E CULTURA Dalle montagne al lago, dai monumenti agli itinerari manzoniani, dai

Dettagli

Politiche & Strutture

Politiche & Strutture Politiche & Strutture per i Giovani in Europa: www.eurodesk.it per i alcune brevi note introduttive sul Libro Bianco della C. E. Un nuovo impulso per la gioventù Europea e sulla partecipazione giovanile

Dettagli

I corsi di studio internazionali

I corsi di studio internazionali SEMINARIO NAZIONALE Lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore: il ruolo delle rappresentanze studentesche Roma, 18-19 Aprile 2016 I corsi di studio internazionali Lorenzo Amico e Carla Salvaterra Indice

Dettagli

Linee guida nazionali per l orientamento permanente

Linee guida nazionali per l orientamento permanente Linee guida nazionali per l orientamento permanente L orientamento è un insieme di attività che mette in grado i cittadini di ogni età,, in qualsiasi momento della loro vita di identificare le proprie

Dettagli

Parti 6 mesi in Bulgaria con Erasmus+!

Parti 6 mesi in Bulgaria con Erasmus+! E+ Media for YOUth Parti 6 mesi in Bulgaria con Erasmus+! SOFIA (BULGARIA) 01-02-2018 >>> 31-07-2018 Servizio Volontario Europeo su: Comunicazione New Media Social Network progetto supporato nell ambito

Dettagli

LECCE, 3-9 DICEMBRE scambio interculturale su #DIRITTI UMANI #DIRITTI LGBT e #MEDITERRANEO

LECCE, 3-9 DICEMBRE scambio interculturale su #DIRITTI UMANI #DIRITTI LGBT e #MEDITERRANEO LECCE, 3-9 DICEMBRE 2016 scambio interculturale su #DIRITTI UMANI #DIRITTI LGBT e #MEDITERRANEO IL PROGETTO Mind the Gap è un progetto promosso da SEYF nell ambito del programma europeo Erasmus Plus. L

Dettagli

Il programma Lifelong Learning: un ventaglio di opportunità per una educazione e istruzione in dimensione europea

Il programma Lifelong Learning: un ventaglio di opportunità per una educazione e istruzione in dimensione europea Il programma Lifelong Learning: un ventaglio di opportunità per una educazione e istruzione in dimensione europea Francesca Sbordoni Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme - Comenius, Erasmus, Grundtvig

Dettagli

Roma 27 marzo SVE strategico

Roma 27 marzo SVE strategico Roma 27 marzo 2017 SVE strategico Obiettivi dello SVE strategico Impatto forte e strategico Coinvolgimento di nuovi stakeholders pubblici e privati Più flessibilità per le organizzazioni con esperienza

Dettagli

Laboratori info/formativi sulle opportunità di mobilità offerte dai programmi europei LIFELONG LEARNING PROGRAMME e GIOVENTÙ IN AZIONE

Laboratori info/formativi sulle opportunità di mobilità offerte dai programmi europei LIFELONG LEARNING PROGRAMME e GIOVENTÙ IN AZIONE Città di Roseto degli Abruzzi Ass.to alle Politiche Comunitarie e alle Politiche Giovanili Centro Informa Giovani - Punto Europe Direct Laboratori info/formativi sulle opportunità di mobilità offerte dai

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS+ Key Action 1 Bando per la partecipazione al progetto di Servizio Volontario Europeo Learn Your Future. Scadenza: 21 agosto 2015

PROGRAMMA ERASMUS+ Key Action 1 Bando per la partecipazione al progetto di Servizio Volontario Europeo Learn Your Future. Scadenza: 21 agosto 2015 PROGRAMMA ERASMUS+ Key Action 1 Bando per la partecipazione al progetto di Servizio Volontario Europeo Learn Your Future Scadenza: 21 agosto 2015 1. OGGETTO DELL AVVISO Il Comune di Tramatza avvisa che

Dettagli

L idea dietro al progetto

L idea dietro al progetto Il progetto RIVER L idea dietro al progetto Il progetto RIVER è stato finanziato dalla Commissione Europea: (Riferimento: 517741-LLP-1-2011-1-AT-GRUNDTVIG-GMP) Questa pubblicazione riflette le opinioni

Dettagli

International Youth Network. Via Vitt. Emanuele, 94/a Quartu Sant Elena Italy

International Youth Network. Via Vitt. Emanuele, 94/a Quartu Sant Elena Italy Presentazione del progetto internazionale FROM EUROPE TO ASIA: "CAPITALIZING EXPERIENCE IN YOUTH WORK CARTELLA STAMPA (CONTATTO: Luisa Zedda 347 686 7669) COMUNICATO E INVITO ALLA STAMPA Presentazione

Dettagli

M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a

M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a Le Indicazioni Nazionali per il Curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione

Dettagli

DIALOGO STRUTTURATO EUROPEO CON I GIOVANI

DIALOGO STRUTTURATO EUROPEO CON I GIOVANI DIALOGO STRUTTURATO EUROPEO CON I GIOVANI REPORT ANNUALE DEL GRUPPO DI LAVORO NAZIONALE ANNO 2016 Il DIALOGO STRUTTURATO EUROPEO CON I GIOVANI obiettivi, priorità e funzionamento del processo Il Dialogo

Dettagli

La risposta del sistema educativo e formativo al lifelong learning. Camerino, 18 dicembre Clara Grano

La risposta del sistema educativo e formativo al lifelong learning. Camerino, 18 dicembre Clara Grano La risposta del sistema educativo e formativo al lifelong learning Camerino, 18 dicembre 2008 Clara Grano 1 Quadro europeo L apprendimento permanente costituisce uno degli obiettivi perseguiti nei due

Dettagli

COMENIUS nel Programma d azione per l apprendimento permanente Lifelong Learning Programme

COMENIUS nel Programma d azione per l apprendimento permanente Lifelong Learning Programme COMENIUS nel Programma d azione per l apprendimento permanente Lifelong Learning Programme 1 Obiettivi Sviluppare, tra i giovani e il personale docente, la conoscenza e la comprensione della diversità

Dettagli

«Calabria 2020» Consorzio Regionale di Alta Formazione Un partenariato pubblico-privato efficace per una Calabria migliore

«Calabria 2020» Consorzio Regionale di Alta Formazione Un partenariato pubblico-privato efficace per una Calabria migliore «Calabria 2020» Consorzio Regionale di Alta Formazione Un partenariato pubblico-privato efficace per una Calabria migliore In Progress Calabria (Capofila del Consorzio) è un'associazione che opera nel

Dettagli

Annalisa Agrelli. Mobilità in Europa: opportunità di studio, lavoro e volontariato

Annalisa Agrelli. Mobilità in Europa: opportunità di studio, lavoro e volontariato Annalisa Agrelli Mobilità in Europa: opportunità di studio, lavoro e volontariato Studio Lavoro Volontariato all estero.. ma quali sono i VANTAGGI? Alcuni vantaggi Apprendimento delle lingue straniere

Dettagli

KA 3 Support for policy reform

KA 3 Support for policy reform KA 3 Support for policy reform Seminario di formazione Torino 10/11 giugno 2014 KA 3 Supporto per la riforma di politiche Conoscenza nei settori di istruzione, formazione, gioventù Iniziative di prospettiva

Dettagli

Proposta Piano triennale di formazione. IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016

Proposta Piano triennale di formazione. IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016 Proposta Piano triennale di formazione IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016 Premessa Nella formulazione di una proposta per il piano di formazione da realizzare nel corso del prossimo triennio

Dettagli

Erasmus +: il programma dell UE per l Educazione, Formazione, Giovani e Sport

Erasmus +: il programma dell UE per l Educazione, Formazione, Giovani e Sport REGIONE SICILIANA UFFICIO DI BRUXELLES Erasmus +: il programma dell UE 2014-2020 per l Educazione, Formazione, Giovani e Sport Giornate informative sul funzionamento e le opportunità di finanziamento dell

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE RECLUTAMENTO ALUNNI ERASMUS PLUS KA2. Azione Chiave 2: PARTENARIATI STRATEGICI Settore Istruzione Scolastica

BANDO DI SELEZIONE RECLUTAMENTO ALUNNI ERASMUS PLUS KA2. Azione Chiave 2: PARTENARIATI STRATEGICI Settore Istruzione Scolastica ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE Fermi Mattei Istituto Tecnico Fermi - Indirizzi: Amministrazione Finanza e Marketing Turismo Costruzioni Ambiente e Territorio Uffici Amministrativi - Corso Risorgimento

Dettagli

Regione Lombardia finanzia lo sport!

Regione Lombardia finanzia lo sport! La Newsletter di UPEL Bandi e finanziamenti europei A cura di Unione Provinciale Enti Locali Newsletter n. 1 22 gennaio 2016 http://www.upel.va.it Regione Lombardia finanzia lo sport! E' stato pubblicato

Dettagli

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE www.frontier.ac.uk SERVIZIO CIVILE NAZIONALE L'articolo 9 della legge 6 marzo 2001, n. 64 istitutiva del Servizio Civile Nazionale, prevede che i giovani volontari possano prestare la propria attività

Dettagli

Seminario Provinciale Scuola&Volontariato La scuola promuove il volontariato: la sfida di Europa 2020

Seminario Provinciale Scuola&Volontariato La scuola promuove il volontariato: la sfida di Europa 2020 Seminario Provinciale Scuola&Volontariato La scuola promuove il volontariato: la sfida di Europa 2020 Milano 18 e 20 aprile 2012 IL PASSAPORTO DEL VOLONTARIATO: uno strumento per la certificazione delle

Dettagli

PIANO-PER-LA-FORMAZIONE-DEI-DOCENTI

PIANO-PER-LA-FORMAZIONE-DEI-DOCENTI Le principali novità del Piano nazionale per la formazione degli insegnanti presentato da Stefania Giannini alla presenza di tre ospiti internazionali: Andreas Schleicher, Direttore del Directorate of

Dettagli

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO CHE COS È È un programma di mobilità che permette ai giovani di impegnarsi nel volontariato in un paese diverso da quello di residenza per un periodo non superiore ai 12 mesi.

Dettagli

http://www.erasmusplus.it/ A cura di Agenzia Locale Eurodesk per la Mobilità Educativa Transnazionale dei giovani - Ferrara

http://www.erasmusplus.it/ A cura di Agenzia Locale Eurodesk per la Mobilità Educativa Transnazionale dei giovani - Ferrara http://www.erasmusplus.it/ ERASMUS+ - capitolo GIOVENTU A CHI E RIVOLTO? tutti i giovani, tra i 13 ed i 30 anni, a prescindere dal loro grado e livello di scolarizzazione COSA SUPPORTA? esperienze di

Dettagli

Progetto Gi.A.S. (Giovani Attivi e Solidali)

Progetto Gi.A.S. (Giovani Attivi e Solidali) Associazione di Volontariato Il Noce Casarsa della Delizia Progetto Gi.A.S. (Giovani Attivi e Solidali) Bando Giovani e Volontariato - Legge Regionale 5/2012 art.22 Regione Friuli Venezia Giulia Anno 2012

Dettagli

La rete Eurodesk: le opportunità di mobilità giovanile

La rete Eurodesk: le opportunità di mobilità giovanile JOB&ORIENTA Verona 26 novembre 2015 La rete Eurodesk: le opportunità di mobilità giovanile Marzia Giovannetti ISFOL Comunità Montana Sarcidano Barbargia di Seulo Eurodesk Italy è la rete ufficiale del

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: I Giovani per il Lavoro SETTORE e Area di Intervento: Settore E Educazione e Promozione Culturale 11 Sportelli Informa Gli obiettivi generali

Dettagli

CENTRO DI ATENEO ORIENTAMENTO STUDENTI. Numero Verde: Web: -

CENTRO DI ATENEO ORIENTAMENTO STUDENTI. Numero Verde: Web:  - CENTRO DI ATENEO ORIENTAMENTO STUDENTI Centro di Ateneo Orientamento Studenti Direttore: prof. Salvatore Masi Responsabile Amministrativo: dott. Davide Scalone Tel: +39 0971 206225 e-mail: caos@unibas.it

Dettagli

Erasmus per giovani imprenditori

Erasmus per giovani imprenditori Erasmus per giovani imprenditori Exage The European Xperience Accelerator for Green Business and Eco-Entrepreneurship Torino - 21 Maggio 2015 EYE: Di che si tratta? Programma della Commissione Europea

Dettagli

Stress management e orientamento al risultato

Stress management e orientamento al risultato Stress management e orientamento al risultato 3 giornate Gestione dello stress e orientamento al risultato sono due competenze chiave nel lavoro e nella vita quotidiana. La pressione del tempo, le scadenze,

Dettagli

Innovare la scuola con etwinning. Corso online etwinning 2016

Innovare la scuola con etwinning. Corso online etwinning 2016 Innovare la scuola con etwinning Corso online etwinning 2016 La community delle scuole in Europa La piattaforma online europea www.etwinning.net dove gli insegnanti possono: incontrare colleghi di tutta

Dettagli

AVVISO DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO ERASMUS PLUS. KA1 MOBILITA INDIVIDUALE AI FINI DELL APPRENDIMENTO

AVVISO DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO ERASMUS PLUS. KA1 MOBILITA INDIVIDUALE AI FINI DELL APPRENDIMENTO AVVISO DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO ERASMUS PLUS KA1 MOBILITA INDIVIDUALE AI FINI DELL APPRENDIMENTO Fondazione Enaip Lombardia, per l anno formativo 2016/2017 offre a 18 studenti di terze e quarte annualità

Dettagli

MISTRAL: il miglior partner per il tuo progetto Erasmus + a Brescia-Lecco e in Lombardia

MISTRAL: il miglior partner per il tuo progetto Erasmus + a Brescia-Lecco e in Lombardia MISTRAL: il miglior partner per il tuo progetto Erasmus + a Brescia-Lecco e in Lombardia Guida informativa 2016/2017 BRESCIA: CITTÁ D ARTE E DI DIVERTIMENTO Brescia è una vera e propria capitale del lavoro,

Dettagli

Educazione non formale. #EJD Monza 17 novembre

Educazione non formale. #EJD Monza 17 novembre Educazione non formale #EJD Monza 17 novembre Educazione non formale: faccio cose vedo gente? Educazione non formale: faccio cose vedo gente? esperienze anche brevi (7-10gg) da cui imparare Educazione

Dettagli

Tramatza e i Ragazzi per l Animazione dei Minori

Tramatza e i Ragazzi per l Animazione dei Minori ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: T.R.A.M. Tramatza e i Ragazzi per l Animazione dei Minori 1 SETTORE e Area di Intervento: Settore E: Educazione e Promozione culturale Area

Dettagli

La mobilitàin Erasmus+ Primi risultati nel settore scuola. Elena Bettini Agenzia Erasmus+ Indire Torino 20 settembre 2016

La mobilitàin Erasmus+ Primi risultati nel settore scuola. Elena Bettini Agenzia Erasmus+ Indire Torino 20 settembre 2016 La mobilitàin Erasmus+ Primi risultati nel settore scuola Elena Bettini Agenzia Erasmus+ Indire Torino 20 settembre 2016 Analisi dei primi risultati dei progetti annuali KA1 settore scuola 2014 Metodologia

Dettagli

Leader consapevole. 3 giornate

Leader consapevole. 3 giornate Leader consapevole 3 giornate Il tema della leadership appare centrale nelle dinamiche organizzative e interpersonali. Il ruolo di riferimento che assume la figura del leader oggi in azienda, non risponde

Dettagli

PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI ( )

PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI ( ) MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI (2000-2006) Invito a presentare candidature in vista della costituzione

Dettagli

Azione Chiave 1 SCAMBI GIOVANILI

Azione Chiave 1 SCAMBI GIOVANILI Azione Chiave 1 SCAMBI GIOVANILI Rapporto di valutazione intermedia a cura di Ecorys (dati diffusi a fine maggio 2011) un progetto che riunisce gruppi di giovani di due o più Paesi, per discutere e confrontarsi

Dettagli

ASSEGNAZIONE CARTA DI MOBILITÀ VET ERASMUS alla PROVINCIA DI TRENTO

ASSEGNAZIONE CARTA DI MOBILITÀ VET ERASMUS alla PROVINCIA DI TRENTO ASSEGNAZIONE CARTA DI MOBILITÀ VET ERASMUS+ 2016-2020 alla PROVINCIA DI TRENTO MOBILITÀ EUROPEA PER GIOVANI DIPLOMATI E QUALIFICATI Nuove e concrete opportunità di apprendimento e occupazione Trento, 10

Dettagli

PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI

PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI INTEGRIAMOCI: "IMPRONTE SOCIALI" Settore Assistenza Disabili SEDE Congregazione delle Suore Ancelle dell

Dettagli

CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA. Bruxelles, 4 ottobre 2005 (06.10) (OR. en) 12927/05 LIMITE JEUN 48 EDUC 138 SOC 364

CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA. Bruxelles, 4 ottobre 2005 (06.10) (OR. en) 12927/05 LIMITE JEUN 48 EDUC 138 SOC 364 CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 4 ottobre 2005 (06.10) (OR. en) 12927/05 LIME JEUN 48 EDUC 138 SOC 364 NOTA della: Presidenza al: Gruppo "Gioventù" n. doc. prec.: 12470/05 JEUN 47 EDUC 134 SOC

Dettagli

EURES. La rete europea per la mobilità professionale.

EURES. La rete europea per la mobilità professionale. EURES La rete europea per la mobilità professionale http://ec.europa.eu/eures/ http://eures.europa.eu Perché lavorare in un altro paese europeo? Vivere un'esperienza all'estero può arricchire sul piano

Dettagli

Relazione Tecnica e abstract di progetto. Presentata da nella sua qualità di legale rappresentante di partecipante alla procedura di selezione

Relazione Tecnica e abstract di progetto. Presentata da nella sua qualità di legale rappresentante di partecipante alla procedura di selezione Modello 4 relazione tecnica e abstract Procedura di selezione ad evidenza pubblica per l individuazione di un soggetto collaboratore per la co-progettazione, organizzazione e gestione dei servizi di accoglienza,

Dettagli

21/07/2014. Servizio civile e DoteComune: opportunità per i giovani e per gli Enti Locali

21/07/2014. Servizio civile e DoteComune: opportunità per i giovani e per gli Enti Locali Servizio civile e : opportunità per i giovani e per gli Enti Locali Luglio 2014 1 Servizio Civile La legge 6 marzo 2001 istituisce il servizio civile nazionale Si svolge su base volontaria, ha la durata

Dettagli

LA NORMATIVA EUROPEA ED ITALIANA SULL INCLUSIONE

LA NORMATIVA EUROPEA ED ITALIANA SULL INCLUSIONE LA NORMATIVA EUROPEA ED ITALIANA SULL INCLUSIONE Prof.ssa Maura Striano Professore Straordinario di Pedagogia Responsabile della Sezione Pedagogia del Centro di Ateneo SInAPSi Università degli Studi di

Dettagli

Erasmus per giovani imprenditori

Erasmus per giovani imprenditori Erasmus per giovani imprenditori Torino, 13 Marzo 2017 La rete Enterprise Europe Network - Rete mondiale a supporto PMI - 60 Paesi - 600 organizzazioni I servizi della rete EEN: - Supporto all innovazione

Dettagli

Interreg Adrion al via il primo bando!

Interreg Adrion al via il primo bando! La Newsletter di UPEL Bandi e finanziamenti europei A cura di Unione Provinciale Enti Locali Newsletter n. 2 18 febbraio 2016 http://www.upel.va.it Interreg Adrion al via il primo bando! Il programma ADRION

Dettagli

Titolo del progetto: Imparare condividendo: job shadowing e formazione tecnologica e creativa per classi adulte multietniche

Titolo del progetto: Imparare condividendo: job shadowing e formazione tecnologica e creativa per classi adulte multietniche KA1 AZIONE CHIAVE 1 - EDUCAZIONE DEGLI ADULTI ESITI DELLE CANDIDATURE RICEVUTE ALLA SCADENZA DEL 02/02/2016 2016-1-IT02-KA104-023278 Centro Provinciale Di Istruzione Per Gli Adulti CPIA Napoli 2 - punti

Dettagli

CITTADINANZA ATTIVA COMUNI E ORGANIZZAZIONI NO PROFIT COME TROVARE FINANZIAMENTI PER EVENTI INTERNAZIONALI TRA CITTADINI DI TUTTA EUROPA?

CITTADINANZA ATTIVA COMUNI E ORGANIZZAZIONI NO PROFIT COME TROVARE FINANZIAMENTI PER EVENTI INTERNAZIONALI TRA CITTADINI DI TUTTA EUROPA? CITTADINANZA ATTIVA COMUNI E ORGANIZZAZIONI NO PROFIT COME TROVARE FINANZIAMENTI PER EVENTI INTERNAZIONALI TRA CITTADINI DI TUTTA EUROPA? La Call for ideas n. 13 vuole raccogliere le idee più originali

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. Vivere le differenze... Interventi di educazione al rispetto delle differenze e in tema di antidiscriminazioni

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. Vivere le differenze... Interventi di educazione al rispetto delle differenze e in tema di antidiscriminazioni ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO Vivere le differenze... Interventi di educazione al rispetto delle differenze e in tema di antidiscriminazioni SETTORE e Area di Intervento:

Dettagli

Il valore della trasparenza e il diritto alla mobilità in Europa

Il valore della trasparenza e il diritto alla mobilità in Europa Il valore della trasparenza e il diritto alla mobilità in Europa Roma 14 marzo 2014 Viviana Maggi Isfol - Centro Nazionale Europass europass-italia@isfol.it 1 Il Centro Nazionale Europass Promozione di

Dettagli

SPORT ORGANIZZAZIONI SPORTIVE COME OTTENERE FINANZIAMENTI EUROPEI PER LO SPORT?

SPORT ORGANIZZAZIONI SPORTIVE COME OTTENERE FINANZIAMENTI EUROPEI PER LO SPORT? SPORT ORGANIZZAZIONI SPORTIVE COME OTTENERE FINANZIAMENTI EUROPEI PER LO SPORT? La Call for ideas n. 11 vuole selezionare le idee migliori da presentare alla Commissione Europea sui bandi: Erasmus+ Sport

Dettagli

Invito per i partecipanti Leonardo da Vinci Commissione europea

Invito per i partecipanti Leonardo da Vinci Commissione europea Invito per i partecipanti Leonardo da Vinci Commissione europea Child Care Education Training Priorità a cui si indirizza il progetto Competenze interculturali. Competenze pratiche professionali estere.

Dettagli

Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo

Programma Gioventù in Azione. Il Servizio Volontario Europeo Programma Gioventù in Azione Il Servizio Volontario Europeo FASE 1 : ACCREDITAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE FASE 2 : PROGETTO SVE COSA E L ACCREDITAMENTO Un procedimento che consente di verificare se le organizzazioni

Dettagli

GIOVENTU IN AZIONE. Programma comunitario per l educazione non formale e la mobilità giovanile internazionale

GIOVENTU IN AZIONE. Programma comunitario per l educazione non formale e la mobilità giovanile internazionale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale Unione Europea, Direzione Generale Istruzione e Cultura GIOVENTU IN AZIONE Programma

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Invito per le Associazioni del Terzo Settore a proporre opportunità di STAGE FORMATIVI rivolti a giovani dai 18 ai 36 anni nell ambito del del corso di formazione: L'ARTE DI

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: INSIEME PER UN SORRISO SETTORE e Area di Intervento: ASSISTENZA ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVO GENERALE: L obiettivo generale è contribuire

Dettagli

Innovare la scuola con etwinning

Innovare la scuola con etwinning Innovare la scuola con etwinning Che cos è etwinning La community delle scuole in Europa È la piattaforma online europea www.etwinning.net per gli insegnanti, dove possono: Dar vita a progetti didattici

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Direzione Scuola, Sport e Politiche Giovanili. - Luglio 1978 :Diploma Istituto Magistrale;

CURRICULUM VITAE. Direzione Scuola, Sport e Politiche Giovanili. - Luglio 1978 :Diploma Istituto Magistrale; CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Tiziana Pellizzari matricola. 528710 Struttura di appartenenza Direzione Scuola, Sport e Politiche Giovanili Telefono 010 / 5578359 Fax 010/5578360 E-mail tpellizzari@comune.genova.it

Dettagli

Giovani e Volontariato

Giovani e Volontariato Giovani e Volontariato 1. Informazioni Comune 100,0% 42 Provincia: 100,0% 42 answered question 42 skipped question 0 2. Anagrafica 13-17 18-24 25-34+ Età 9,8% (4) 46,3% (19) 43,9% (18) 41 answered question

Dettagli

Gli esperti Ismu. Mariagrazia Santagati. Progetto Interculture - Fondazione Cariplo

Gli esperti Ismu. Mariagrazia Santagati. Progetto Interculture - Fondazione Cariplo Gli esperti Ismu Mariagrazia Santagati Progetto Interculture - Fondazione Cariplo Ruolo e funzioni - Garanti del contenuto che qualifica il Progetto Interculture - sulla base dell assunzione e della condivisione

Dettagli

Un nuovo inizio per l'unione europea: le priorità della nuova Commissione di Jean-Claude Juncker

Un nuovo inizio per l'unione europea: le priorità della nuova Commissione di Jean-Claude Juncker Con il supporto tecnico e la facilitazione non formale di Associazione AIM- Agenzia Intercultura e Mobilità Comunicato stampa Un nuovo inizio per l'unione europea: le priorità della nuova Commissione di

Dettagli

Corso per volontari di Protezione civile, per promuovere competenze di autoprotezione

Corso per volontari di Protezione civile, per promuovere competenze di autoprotezione Corso nell ambito del Piano di formazione anno 2012 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso per volontari di Protezione civile, per promuovere competenze di autoprotezione (Codice: SPC2018/ME)

Dettagli

LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L.107/2015

LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L.107/2015 LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L. A. Qualità dell insegnamento e contributo al miglioramento dell istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico

Dettagli