PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE."

Transcript

1 DOTESCUOLA PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Fonti: Costituzione della Repubblica Italiana (disponibili integralmente sul sito DELIBERAZIONE N X / 1320 Seduta del 31/01/2014 della Regione Lombardia con presidente ROBERTO FORMIGONI; AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2014/15; GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLE DOMANDE DI DOTESCUOLA A.S. 2014/15 per le famiglie; decreto proroga n del 19 maggio 2014 (78 KB) PDF (disponibili integralmente sul sito SCUOLA STATALE E PARITARIA: numeri, costi e risparmi. Redatto da AGeSC Associazione Genitori Scuole Cattoliche.

2 TIPOLOGIA DI SCUOLA In Italia esistono tre tipologie di scuola: SCUOLA STATALE SCUOLA PARITARIA PARIFICATA SCUOLA PRIVATA

3 TIPOLOGIA DI SCUOLA a ) S C U O L A S TATA L E Sistema di educazione GESTITO, FINANZIATO e ORGANIZZATO dallo Stato. Comprende scuole di ogni ordine e grado, dalla Scuola per l Infanzia all'università. NON comporta nessun onere di tipo economico per l iscritto, poiché tutte le spese sono a carico dello Stato.

4 TIPOLOGIA DI SCUOLA b ) SCUOLA PARITARIA PARIFICATA Sistema di educazione gestito da organi non statali. A queste scuole viene riconosciuta, da parte dello Stato, la "parità" in termini di allineamento ai parametri posseduti dalle scuole statali, riguardanti l'offerta formativa e l'autorizzazione a rilasciare titoli di studio equipollenti. Queste scuole percepiscono finanziamenti che, di solito, non coprono interamente i costi da sostenere e quindi comporta per le famiglie il versamento di un contributo economico.

5 TIPOLOGIA DI SCUOLA c ) SCUOLA PRIVATA Sistema di educazione gestito da organi non statali. A queste scuole non viene riconosciuta la "parità" e quindi non possono rilasciare titoli di studio riconosciuti dallo Stato. Queste scuole non percepiscono contributi dallo Stato. Comportano per le famiglie il pagamento di una retta considerevole, che deve coprire per intero i costi sostenuti dai gestori.

6 TIPOLOGIA DI SCUOLA R i e p i l o g h i a m o : Tipologia di Scuola Riconoscimento statale Finanziamento statale Contributo famiglie STATALE SI (poiché è di Stato) a completo carico dello stato NESSUNO PARITARIA PARIFICATAA SI SI (ma non interamente) SI (basso grazie al contributo statale) PRIVATA NO Nessun contributo SI (elevato e tutto a carico dell iscritto)

7 DOTESCUOLA: cos è? La Dote Scuola è un contributo messo a disposizione dalla Regione Lombardia. E destinata agli studenti dai 6 ai 16 anni che frequentano le scuole statali, paritarie o i corsi di istruzione e formazione professionale regionali.

8 DOTESCUOLA: PERCHE? Il contributo messo a disposizione dalla Regione Lombardia è volto a rendere pienamente realizzabile il contenuto degli articoli 3 (comma 2) e 34 della Costituzione Italiana. ART. 3 (comma 2): E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese. ART. 34: La scuola è aperta a tutti. L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso.

9 DOTESCUOLA: PERCHE? Fonte: DOSSIER Scuola Statale e Paritaria: numeri, costi e risparmi dell AGeSC (Associazione Genitori Scuole Cattoliche) Dati MIUR (Ministero Istruzione Università e Ricerca) sulla spesa totale per l istruzione negli anni dal 2006 al Anno Totale spesa pubblica per l istruzione Finanziamento statale a scuola paritaria 2006 Milioni di Milioni di Milioni di Milioni di Milioni di Milioni di Milioni di Milioni di 522

10 DOTESCUOLA: PERCHE? Fonte: DOSSIER Scuola Statale e Paritaria: numeri, costi e risparmi dell AGeSC (Associazione Genitori Scuole Cattoliche) Spesa per studente (anno 2006) Infanzia Primaria Sec. I grado Sec. II grado Spesa pubblica per allievo scuola statale 5.828, , , ,00 Spesa pubblica per allievo scuola paritaria 584,00 866,00 106,00 51,00 Risparmio delle finanze pubbliche per ciascun allievo di scuola paritaria 5.244, , , ,00 Fonte: MIUR, finanziamento statale a scuola paritaria ,00 Nell anno 2006 il risparmio per lo Stato è stato circa di 5,5 miliardi di a fronte di un finanziamento al sistema paritario di 532 milioni di Euro. (elaborazione AGeSC con iscritti alle paritarie) Secondo l AGeSC si può parlare di sussidiarietà al contrario: dalla famiglia a favore dello Stato.

11 Il sistema Dote Scuola per i percorsi di istruzione: cosa comprende e come si suddivide? Il sistema Dote Scuola si divide in base al tipo di servizio e alla tipologia di scuola a cui è indirizzato. Esistono 3 categorie chiamate componenti : La componente CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO E/O DOTAZIONI TECNOLOGICHE La componente BUONO SCUOLA La componente DISABILITA

12 Il sistema Dote Scuola per i percorsi di istruzione: cosa comprende e come si suddivide? LA COMPONENTE CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO E/O DOTAZIONI TECNOLOGICHE è finalizzata sostenere la spesa delle famiglie esclusivamente per l acquisto dei libri di testo e/o dotazioni tecnologiche fino al concepimento dell obbligo scolastico (16 anni), per gli studenti frequentanti i percorsi di Istruzione e formazione professionale. E assegnata agli studenti di corsi ordinari di studio presso le scuole secondarie di 1 grado (medie) e secondarie di 2 grado (classi I e II), statali e paritarie.

13 Il sistema Dote Scuola per i percorsi di istruzione: cosa comprende e come si suddivide? LA COMPONENTE BUONO SCUOLA è finalizzata a sostenere le famiglie degli studenti che frequentano una scuola paritaria o statale che preveda costi di iscrizione e frequenza. E assegnata agli studenti delle scuole: primaria (elementari) Secondaria di 1 grado (medie) Secondaria di 2 grado (superiori- solo per il 1 e il 2 anno).

14 Il sistema Dote Scuola per i percorsi di istruzione: cosa comprende e come si suddivide? LA COMPONENTE DISABILITA Lo studente iscritto presso una scuola paritaria di qualunque grado, nel caso sia portatore di handicap con certificazione rilasciata dall ASL di competenza, potrà richiedere un contributo del valore massimo di 3.000,00 per spese connesse al personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno, indipendentemente dal valore dell indicatore reddituale. Tali importi potranno essere utilizzati solo per le finalità descritte e da spendere solo a favore della scuola frequentata. Tali buoni devono essere utilizzati entro il 30 giugno dell anno di contributo.

15 ISEE: Indicatore Situazione Economica Esistente E uno strumento che permette di misurare la condizione economica delle famiglie in Italia. È un indicatore che tiene conto del reddito, del patrimonio (mobiliare e immobiliare) e delle caratteristiche di un nucleo familiare (per numerosità e tipologia). Per ottenere l attestazione ISEE, l utente deve compilare la dichiarazione sostitutiva unica scaricabile dal sito E un autocertificazione che il cittadino presenta presso gli sportelli abilitati, che provvedono a rilasciare l ISEE. Gli sportelli abilitati a rilasciare l attestazione ISEE sono: le sedi INPS competenti per territorio, i centri di assistenza fiscale (CAAF) e alcuni patronati.

16 Regione Lombardia Componente CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO E/O DOTAZIONI TECNOLOGICHE per gli studenti frequentanti scuole statali, paritarie e le istituzioni formative accreditate.. Chi può presentare la domanda e a quanto ammonta il contributo? Può presentare la domanda il genitore o altro soggetto che rappresenti lo studente per il quale si sostengono le spese. Se maggiorenne, lo studente stesso. Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), inferiore o pari a ,00. ISEE (Da - a ) Scuola secondaria di 1 grado (medie) Scuola secondaria di 2 grado (I e II anno) Istruzione e Formazione Professionale (I e II anno) ,00 240,00 120, ,00 200,00 110, ,00 160,00 100, ,00 130,00 90,00

17 Componente BUONO SCUOLA per gli studenti frequentanti scuole paritarie o statali che applicano un contributo per l iscrizione e la frequenza. Chi può presentare la domanda e a quanto ammonta il contributo? Può presentare la domanda il genitore o altro soggetto che rappresenti lo studente per il quale si sostengono le spese. Se maggiorenne, lo studente stesso. Il nucleo familiare richiedente deve possedere una certificazione ISEE in corso di validità inferiore o pari a ,00. INDICATORE REDDITUALE (Da - a ) Scuola Primaria (elementari) Scuola secondaria di 1 grado (medie) Scuola secondaria di 2 grado (superiori) , , , , , , , , , , , , ,00 900, ,00 Erogazione sotto forma di buoni virtuali da spendere a favore della scuola per il pagamento di parte del contributo all iscrizione o alla frequenza.

18 Regione Lombardia RICAPITOLIAMO (per gli studenti frequentanti scuole secondarie di 1 grado paritarie o statali che applicano una retta di iscrizione o frequenza) COMPONENTE BUONO SCUOLA Se l ISEE è inferiore a ,00 il contributo va da 900,00 a 1.600,00. COMPONENTE CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO E/O DOTAZIONI TECNOLOGICHE INTEGRAZIONE AL REDDITO Se l ISEE è inferiore a ,00 il contributo va da 90,00 a 120,00. TOTALE BUONO PER ISCRITTO (figlio/a) per le famiglie che ne hanno i requisiti Da un minimo di 990,00 a un massimo di 1.720,00.

19 Regione Lombardia PRESENTAZIONE DOMANDE : compilazione e scadenze Solitamente le domande possono essere presentate dalla metà di marzo alla fine di maggio. La compilazione, l inoltro e la gestione avvengono esclusivamente in via telematica sul sito La domanda può essere compilata anche presso il comune di residenza o la scuola paritaria dove lo studente si iscrive. Se compilata dalla famiglia, la domanda dovrà essere stampata e consegnata entro i termini agli uffici (comune o scuola paritaria) dove verrà protocollata. La protocollazione è indispensabile per l approvazione della domanda stessa. La domanda è redatta sotto forma di autocertificazione. La Regione si riserva la facoltà di effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni fornite. Per qualsiasi informazione rivolgersi ai Comuni, alle segreterie delle scuole paritarie o agli sportelli territoriali di Spazio Regione.

20 Indicazioni generali Borsa di Studio Diocesi di Brescia BANDO BORSE DI STUDIO SOSTEGNO AL REDDITO La Diocesi di Brescia ha deciso l assegnazione di borse di studio per sostenere gli studenti iscritti alle scuole paritarie cattoliche, primarie e secondarie, della provincia di Brescia. REQUISITI PER LA DOMANDA Presentazione da parte del gestore/preside della scuola cattolica, di cui si è frequentanti o pre-iscritti; Attestazione ISEE in corso di validità inferiore a ,00. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE Valutazione situazione economica e composizione del nucleo familiare Numero di figli frequentanti scuole cattoliche Entità delle spese di trasporto IMPORTI EROGATI PER TIPOLOGIA DI SCUOLA Scuola Primaria 300,00 Scuola Secondaria di 1^ grado 400,00 Scuola Secondaria di 2^ grado 500,00

21 Grazie per l attenzione.

DOTE SCUOLA. DOTE SCUOLA è uno strumento che:

DOTE SCUOLA. DOTE SCUOLA è uno strumento che: A TE LA SCELTA LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. DOTE SCUOLA DOTE SCUOLA è uno strumento che: assicura a ogni studente il diritto allo studio; garantisce alle famiglie la più ampia libertà di scelta; accompagna

Dettagli

Le domande per la dote scuola sostegno al reddito si possono presentare dal 1 MARZO 2010 al 30 APRILE 2010 ENTRO LE ORE 12.00

Le domande per la dote scuola sostegno al reddito si possono presentare dal 1 MARZO 2010 al 30 APRILE 2010 ENTRO LE ORE 12.00 Anche per l anno scolastico 2010/2011 la Regione Lombardia ha attivato la Dote Scuola La Dote Scuola è un aiuto concreto per l educazione dei giovani lombardi: li affianca sin dai primi passi nel percorso

Dettagli

Indicatore reddituale Primaria Secondaria I grado Secondaria II grado

Indicatore reddituale Primaria Secondaria I grado Secondaria II grado DOTE SCUOLA 2011-2012 Componente Buono Scuola Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso le scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie superiori,

Dettagli

MEDIAZIONE E RELAZIONE DIDATTICA DUE PAROLE CHIAVE NELLA SCUOLA

MEDIAZIONE E RELAZIONE DIDATTICA DUE PAROLE CHIAVE NELLA SCUOLA MEDIAZIONE E RELAZIONE DIDATTICA DUE PAROLE CHIAVE NELLA SCUOLA 1 SCUOLA Mediazione e relazione didattica 1 2 3 ŏ σχολή 4 ĭ 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 Mediazione e relazione didattica 1 16 Art. 33. L'arte

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE.

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. DOTESCUOLA PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Fonti: Costituzione della Repubblica Italiana (disponibili integralmente sul sito www.regione.lombardia.it)

Dettagli

Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona

Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona Bando per l assegnazione di incentivi economici individuali per il sostegno al diritto allo studio per l anno scolastico 2011

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE Allegato n. 4 alla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 398/12742 del 10.11.2016 CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE 1. OGGETTO 1. Borsa di studio nazionale (Legge

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A ASSESSORATO BB. CC. AA. & P. I. DIPARTIMENTO PUBBLICA ISTRUZIONE SERVIZIO VIII - UNITA OPERATIVA XVII DIRITTO ALLO STUDIO ED EE. RR. SS. UU. 90146 Palermo

Dettagli

Città di Cesano Maderno

Città di Cesano Maderno ALL. A) Progetto Borse di Studio del Comune di Cesano Maderno Alla memoria di Paolo e Davide Disaro Anno scolastico 2014/2015 XXIX Edizione Pag. 1/11 PREMESSA L Amministrazione Comunale ed il Circolo ACLI

Dettagli

(Legislazione scolastica Prof.ssa Ilaria Carlotto) PRIMA LEZIONE

(Legislazione scolastica Prof.ssa Ilaria Carlotto) PRIMA LEZIONE (Legislazione scolastica Prof.ssa Ilaria Carlotto) PRIMA LEZIONE FONTI DEL DIRITTO È fonte del diritto ciascun ATTO o FATTO abilitato dall ordinamento giuridico a porre in essere norme giuridiche e, pertanto,

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 INDICAZIONI OPERATIVE

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 INDICAZIONI OPERATIVE Allegato n. 4 alla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 12613/512 dell 11.11.2015 così come modificato dalla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 12794/519 del 17.11.2015

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO COMUNE DI BUDDUSO Provincia di OLBIA-TEMPIO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Pubblica Istruzione tel. 079/7159015 - Fax 079/714371 Piazza Fumu - 07020 Buddusò C.F. 81000470906 - P.IVA 00131450900 E-mail: affarigenerali@comune.budduso.ot.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO INTERVENTI A SOSTEGNO DEL DIRITTO ALLO STUDIO. Sostegno economico a nuclei familiari residenti in Provincia di Brescia

AVVISO PUBBLICO INTERVENTI A SOSTEGNO DEL DIRITTO ALLO STUDIO. Sostegno economico a nuclei familiari residenti in Provincia di Brescia Interventi Atto Negoziale Regione Lombardia e Provincia di Brescia 2011-2013 Anno 2016 AVVISO PUBBLICO INTERVENTI A SOSTEGNO DEL DIRITTO ALLO STUDIO Sostegno economico a nuclei familiari residenti in Provincia

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COS E LA DOTE SCUOLA COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO DOTE SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2016/2017 La Dote Scuola è un contributo che la Regione Lombardia eroga alle famiglie degli studenti residenti

Dettagli

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione Componenti : Buono Scuola, Disabilità, Integrazione al reddito Destinatari Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso

Dettagli

DirezioneDB15.07 Allegato 1

DirezioneDB15.07 Allegato 1 Bando Modalità e procedure per la presentazione delle domande di assegnazione dell ASSEGNO DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA Anno scolastico 2011/2012. (L. r. n. 28 del 28.12.2007 art. 12 comma 1 a)

Dettagli

Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio per i corsi dell Istituzione Civiche Scuole di Bresso Anno accademico

Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio per i corsi dell Istituzione Civiche Scuole di Bresso Anno accademico Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio per i corsi dell Istituzione Civiche Scuole di Bresso Anno accademico 2017-18 Il presente concorso è finanziato dai contributi stanziati da Lions

Dettagli

A) BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI

A) BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A) BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI O AGEVOLAZIONI A CITTADINI CHE HANNO CONTRATTO UN MUTUO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE DI RESIDENZA E, NON RIUSCENDO PIÙ A FAR FRONTE ALLA RATA SONO

Dettagli

Analisi del sistema scolastico integrato in Lombardia Georgia Lauzi

Analisi del sistema scolastico integrato in Lombardia Georgia Lauzi LA SCUOLA IN LOMBARDIA Analisi del sistema scolastico integrato in Lombardia Georgia Lauzi LE NORME Art. 33 della Costituzione: L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento. La Repubblica

Dettagli

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione Componenti : Buono Scuola, Disabilità, Integrazione al reddito Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso le scuole

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI Approvato con Deliberazione

Dettagli

Dipartimento Affari Generali, Servizi amm.vi e del Sociale. Prot. n._30195 del 13/10/2016 BANDO PUBBLICO

Dipartimento Affari Generali, Servizi amm.vi e del Sociale. Prot. n._30195 del 13/10/2016 BANDO PUBBLICO Dipartimento Affari Generali, Servizi amm.vi e del Sociale Prot. n._30195 del 13/10/2016 BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE DELL OBBLIGO E

Dettagli

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO ANNO 2015 Scuole secondarie di primo grado (medie), Scuole

Dettagli

DOTE SCUOLA DA COMPILARE DAL 29 MARZO AL 30 MAGGIO 2016

DOTE SCUOLA DA COMPILARE DAL 29 MARZO AL 30 MAGGIO 2016 DOTE SCUOLA 2016-17 DA COMPILARE DAL 29 MARZO AL 30 MAGGIO 2016 - BUONO SCUOLA - CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO E/O DOTAZIONI TECNOLOGICHE SI COMUNICA CHE PER COMPILARE LA DOMANDA DI DOTE

Dettagli

Il valore delle borse di studio sarà quindi determinato dal rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e le risorse disponibili.

Il valore delle borse di studio sarà quindi determinato dal rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e le risorse disponibili. Allegato A Borse di studio La Giunta Regionale, nel rispetto di quanto previsto dalla delibera dell A.L. 24/2010, per ridurre il rischio di abbandono scolastico e favorire l assolvimento dell obbligo di

Dettagli

Città di Monopoli URP - Servizi di comunicazione ai cittadini

Città di Monopoli URP - Servizi di comunicazione ai cittadini Città di Monopoli URP - Servizi di comunicazione ai cittadini RIPARTIZIONE V^ Cultura - Pubblica Istruzione - Servizi Sociali Sport Turismo Spettacolo tel. 080/4140352- fax 080/742244 e_mail: Ripartizione-V@comune.monopoli.ba.it

Dettagli

Via Pietro Micca, Torino tel. 011/

Via Pietro Micca, Torino tel. 011/ Via Pietro Micca, 20 10122 Torino tel. 011/5163611 e-mail: dirreg@scuole.piemonte.it Torino, 05/02/2003 Prot. 1244 P Circ. Reg. nr. 45 - Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni di ogni ordine e grado

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE ATTIVITA SOCIALI ASSEGNAZIONE BUONI LIBRO ANNO SCOLASTICO 2012/13 E BORSE DI STUDIO 2011/12

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE ATTIVITA SOCIALI ASSEGNAZIONE BUONI LIBRO ANNO SCOLASTICO 2012/13 E BORSE DI STUDIO 2011/12 COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE ATTIVITA SOCIALI ASSEGNAZIONE BUONI LIBRO ANNO SCOLASTICO 2012/13 E BORSE DI STUDIO 2011/12 IL SINDACO - Rende noto che anche per l anno scolastico 2012/13

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017 Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, consapevole delle sanzioni penali per le dichiarazioni mendaci, falsità in atto

Dettagli

PROVINCIA DI SALERNO

PROVINCIA DI SALERNO AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE DI TRASPORTO DI STUDENTI, IN SITUAZIONE DI SVANTAGGIO ECONOMICO, CHE FREQUENTANO ISTITUTI SUPERIORI DI SECONDO GRADO DELLA PROVINCIA.

Dettagli

MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Il sottoscritto/a

MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Il sottoscritto/a ALLEGATO A MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010 All Amministrazione Comunale di Pieve Santo Stefano Il sottoscritto/a fa domanda per ottenere i seguenti

Dettagli

COMUNE DI BOTTANUCO CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO

COMUNE DI BOTTANUCO CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI BOTTANUCO PROVINCIA DI BERGAMO Assessorato per i Servizi alla Comunità - Pubblica Istruzione e Cultura CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO Anno Scolastico 2015/2016 Approvato con

Dettagli

Alla cortese attenzione delle famiglie della Scuola Frassati e delle famiglie degli iscritti A.S Seveso, 19/04/2017 Prot.

Alla cortese attenzione delle famiglie della Scuola Frassati e delle famiglie degli iscritti A.S Seveso, 19/04/2017 Prot. Alla cortese attenzione delle famiglie della Scuola Frassati e delle famiglie degli iscritti A.S. 2017-18 Seveso, 19/04/2017 Prot. 4/17/D Oggetto: Domande di Dote Scuola 2017-18 Gentili Famiglie, con Decreto

Dettagli

COMUNE DI VITA. (Libero Consorzio Comunale di Trapani)

COMUNE DI VITA. (Libero Consorzio Comunale di Trapani) COMUNE DI VITA (Libero Consorzio Comunale di Trapani) Piazza S. Francesco - 91010 Vita - Codice fiscale 81000050815 - tel.0924/955555 - fax 0924/955147 - e-mail: protocollo@comune.vita.tp.it Area Amministrativa

Dettagli

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEI CRITERI PER LA GESTIONE DELLE RISORSE DI CUI ALLA L.R. 25/06/1984 N. 31. TITOLO I SERVIZIO DI TRASPORTO DEGLI ALUNNI

Dettagli

DOTE SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2017/2018

DOTE SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2017/2018 Circolare n. 118 Bergamo, 11 aprile 2017 DOTE SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2017/2018 Dalle ore 12.00 del 19/04/2017 alle ore 17.00 del 15/06/2017 Indicatore ISEE per tutte le tipologie di domanda Va richiesta

Dettagli

1. Quante risorse economiche sono disponibili Le risorse disponibili ammontano a complessivi ,00.

1. Quante risorse economiche sono disponibili Le risorse disponibili ammontano a complessivi ,00. AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI STUDENTI RESIDENTI IN PROVINCIA DI LECCO PER IL TRASPORTO PUBBLICO PER L ANNO SCOLASTICO 2011/2012 CRITERI GENERALI Per l Avviso pubblico per

Dettagli

Città di Cesano Maderno

Città di Cesano Maderno Città di Cesano Maderno Provincia di Monza e Brianza Progetto Borse di Studio del Comune di Cesano Maderno Alla memoria di Paolo e Davide Disaro Anno scolastico 2011/2012 XXVI Edizione P R E M E S S A

Dettagli

REGISTRO GENERALE N. 526 DEL

REGISTRO GENERALE N. 526 DEL REGISTRO GENERALE N. 526 DEL 12-11-2010 PROVINCIA DI LATINA P.za Lanzuisi. n. 1-04017 San Felice Circeo (LT) Telefono 0773.5221 - Fax 0773.546043 - www.comune.sanfelicecirceo.lt.it SETTORE AMMINISTRAZIONE

Dettagli

ALLEGATO A A V V I S O

ALLEGATO A A V V I S O A V V I S O ALLEGATO A Contributo per acquisto libri di testo agli alunni della scuola secondaria di 1 grado (ex media inferiore) e secondaria di 2 grado (ex media superiore) per l anno scolastico 2013-2014.

Dettagli

C O M U N E d i R O N C A D E L L E (Provincia di Brescia)

C O M U N E d i R O N C A D E L L E (Provincia di Brescia) C O M U N E d i R O N C A D E L L E Ufficio Pubblica Istruzione BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE E ASSEGNI DI STUDIO E DI BORSE DI MERITO PER NEO-DIPLOMATI - ANNO 2016 Prot. int. 19418 / 7.1 In esecuzione

Dettagli

residenti nel Lazio, ai sensi dell art. 1 comma 9 della Legge 10 marzo 2000, n.62.

residenti nel Lazio, ai sensi dell art. 1 comma 9 della Legge 10 marzo 2000, n.62. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per le borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l istruzione, per l anno scolastico 2010-2011, a favore degli alunni residenti

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER COMUNE DI IGLESIAS (c_e281) - Codice AOO: AOOIGLESIAS - Reg. nr.0042248/2016 del 28/11/2016 MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA Domanda per l assegnazione di un contributo per borse di studio (RIMBORSO SPESE

Dettagli

C O M U N E DI D O R G A L I

C O M U N E DI D O R G A L I C O M U N E DI D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO Allegato A alla determinazione del R.A.A. n. 1443 del 03/12/2013 ASSESSORATO PUBBLICA ISTRUZIONE L. 448/98, art.27. Fornitura gratuita totale o parziale

Dettagli

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA La Giunta Regionale, con propria deliberazione n. 1872 del 30/12/2008, ha deciso di dare prosecuzione al piano regionale di interventi

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Area 2 Attività Istituzionali e Scolastiche

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Area 2 Attività Istituzionali e Scolastiche CONCORSO RISERVATO AGLI STUDENTI CHE FREQUENTANO LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO ANNO SCOLASTICO 2005/2006. BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELLE SPESE SCOLASTICHE Concorso riservato agli studenti

Dettagli

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO SCOLASTICO 2007/2008

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO SCOLASTICO 2007/2008 COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Scolastiche e Giovanili RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO SCOLASTICO 2007/2008 RELAZIONE ATTIVITA SVOLTA ANNO SCOLASTICO

Dettagli

PER L ACCESSO ALLE AGEVOLAZIONI PER I SERVIZI ALLA PERSONA

PER L ACCESSO ALLE AGEVOLAZIONI PER I SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI NERVIANO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO ALLE AGEVOLAZIONI PER I SERVIZI ALLA PERSONA (Criteri per la determinazione dell Indicatore della Situazione Economica Equivalente

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI - in esecuzione della delibera di GC n. 64 del 13/10/2016 - in

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE AVVISO PUBBLICO ALLEGATO A PER L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI ASSEGNATI PER LA FORNITURA GRATUITA TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO, PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017, A FAVORE DEGLI ALUNNI RESIDENTI NEL

Dettagli

Ai Comuni Alle scuole statali e paritarie della Lombardia Agli studenti meritevoli

Ai Comuni Alle scuole statali e paritarie della Lombardia Agli studenti meritevoli Milano, 24/10/2016 Ai Comuni Alle scuole statali e paritarie della Lombardia Agli studenti meritevoli OGGETTO: DOTESCUOLA 2016/2017 COMPONENTE DOTE MERITO COMUNICAZIONE relativa alla DOTE MERITO IL DIRIGENTE

Dettagli

BANDO BORSE DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEI SAPORI PER DIPLOMATI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE ITALIANI

BANDO BORSE DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEI SAPORI PER DIPLOMATI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE ITALIANI BANDO BORSE DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEI SAPORI PER DIPLOMATI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE ITALIANI Al fine di sostenere e la formazione professionale, l Università dei Sapori S.c.a r.l. con

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA (Allegato B) COMUNE DI CAMPIGLIA MARITTIMA CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO SCOLASTICO PACCHETTO SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 In conformità alle Linee

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO CITTA DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO L Assessorato alla Pubblica Istruzione, su proposta della Consulta

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A. S. 13/14 AI SENSI DELL ART.3 L.R. N. 26/01

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A. S. 13/14 AI SENSI DELL ART.3 L.R. N. 26/01 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A. S. 13/14 AI SENSI DELL ART.3 L.R. N. 26/01 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE A NORMA DEL DPR 445/00 Il sottoscritto

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA COMUNE DI LIVORNO Area Dipartimentale 3 Servizi alla Città U. Org.va Attività Educative - Funzione Diritto allo studio CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PACCHETTO

Dettagli

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti.

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, per l anno scolastico 2015-2016, a favore degli alunni residenti nel Lazio,

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore San Giovanni Bosco Sede Centrale: Via Roma, snc Viadana (Mn)

Istituto d Istruzione Superiore San Giovanni Bosco Sede Centrale: Via Roma, snc Viadana (Mn) Istituto d Istruzione Superiore San Giovanni Bosco Sede Centrale: Via Roma, snc - 46019 Viadana (Mn) Circolare N 008 del 22.09.2007 0375.781144 info@istitutosgbosco.it 0375.781278 0375.781183 mnra01000n@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Amministrativo Cultura - Assistenza DETERMINA N. 289 289 DEL REGISTRO GENERALE del 8 agosto 2011 OGGETTO: DECRETO DIRIGENZIALE DELLA REGIONE

Dettagli

AL COMUNE DI NUXIS. OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CODICE FISCALE

AL COMUNE DI NUXIS. OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CODICE FISCALE AL COMUNE DI NUXIS OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: COGNOME LUOGO DI NASCITA NOME DATA DI NASCITA CODICE FISCALE INDIRIZZO N. CIVICO COMUNE CAP PROV TELEFONO CELLULARE

Dettagli

CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-BORSA DI STUDIO CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE (BANDO) ANNO SCOLASTICO-FORMATIVO

CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-BORSA DI STUDIO CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE (BANDO) ANNO SCOLASTICO-FORMATIVO giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1754 del 16 giugno 2009 pag. 1/5 CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-BORSA DI STUDIO CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE (BANDO) ANNO SCOLASTICO-FORMATIVO 2009-2010

Dettagli

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO. BORSA DI STUDIO (spese scolastiche) - Anno Scolastico 2015/2016 (L. 62/ L.R. 5/2015)

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO. BORSA DI STUDIO (spese scolastiche) - Anno Scolastico 2015/2016 (L. 62/ L.R. 5/2015) COMUNE DI BORORE PROVINCIA DI NUORO ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Borore, 23.11.2016 CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO BORSA DI STUDIO (spese

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO CHE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO CHE C O M U N E D I V I L L A S P E C I O S A Provincia di Cagliari Prot. n. 8369 del 24.10.2014 AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

Dettagli

Bandi di Concorso. Termine presentazione domanda 15/3/2017

Bandi di Concorso. Termine presentazione domanda 15/3/2017 Bandi di Concorso CNPADC Termine presentazione domanda 15/3/2017 Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio a favore di figli di Dottori Commercialisti per l anno scolastico ed accademico

Dettagli

Le borse di studio vengono concesse secondo gli importi di seguito indicati:

Le borse di studio vengono concesse secondo gli importi di seguito indicati: AUTOMOBILE CLUB D ITALIA BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO SCUOLA MEDIA DI PRIMO E SECONDO GRADO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 ============================== E indetto un concorso

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. 800 del 27/05/2014 pag. 1/5

ALLEGATO A Dgr n. 800 del 27/05/2014 pag. 1/5 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 800 del 27/05/2014 pag. 1/5 BANDO (CRITERI E MODALITA ) PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE LIBRI DI TESTO E STRUMENTI DIDATTICI ALTERNATIVI IN

Dettagli

DOTE SCUOLA 2016/2017 CON LA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI (CRS) o LA TESSERA SANITARIA CON CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI ( TS - CNS )

DOTE SCUOLA 2016/2017 CON LA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI (CRS) o LA TESSERA SANITARIA CON CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI ( TS - CNS ) DOTE SCUOLA 2016/2017 CON LA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI (CRS) o LA TESSERA SANITARIA CON CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI ( TS - CNS ) COS E Dote Scuola 2016/2017 è la Politica di Regione Lombardia che accompagna

Dettagli

REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE

REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO O IN QUIESCENZA DA NON OLTRE

Dettagli

PROCEDURA PER EFFETTUARE L ISCRIZIONE ED IL PAGAMENTO DELLE TASSE

PROCEDURA PER EFFETTUARE L ISCRIZIONE ED IL PAGAMENTO DELLE TASSE PROCEDURA PER EFFETTUARE L ISCRIZIONE ED IL PAGAMENTO DELLE TASSE Ogni studente potrà iscriversi versando (in due rate) il contributo dovuto che verrà determinato secondo la condizione economica (reddito

Dettagli

- ii Decreto Dirigenziale della regione Toscana n.4446 del 24 ottobre 2013; RENDE NOTO

- ii Decreto Dirigenziale della regione Toscana n.4446 del 24 ottobre 2013; RENDE NOTO REGIONE TOSCANA Comune di Capannoli AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI SCUOLA FINALIZZATI AL SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA ALLE SCUOLE DELL INFANZIA PARITARIE PRIVATE (3 4 ANNI) ANNO

Dettagli

2017/2018. Bandi comuni

2017/2018. Bandi comuni 2017/2018 Bandi comuni Bando di concorso per l assegnazione di assegni formativi (voucher) per l accesso e la frequenza a master, corsi di alta formazione e specializzazione all estero approvato con Determinazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO. Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 05 del

REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO. Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 05 del REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 05 del 17.02.2016 Art. 1 - PRINCIPIO COSTITUZIONALE - DISPOSIZIONI GENERALI L Amministrazione

Dettagli

ATTUAZIONE LEGGE 62/2000

ATTUAZIONE LEGGE 62/2000 REGIONE CALABRIA - Dipartimento 10 Settore Scuola, Istruzione, Politiche Giovanili ATTUAZIONE LEGGE 62/2000 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI (BORSE DI STUDIO) A SOSTEGNO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE

Dettagli

CITTA DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO

CITTA DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO CITTA DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO CONCORSO BORSE DI STUDIO R I S E R V A T E A S T U D E N T I R E S I D E N T I I N C OMU N E D I R O N C A D E Ap p r o v a t o d a l Co n s i g l i o

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Pubblica Istruzione - tel. 089/386390-309 Fax 089/386375 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESE PARZIALE/TOTALE PER ACQUISTO

Dettagli

A PARZIALE O TOTALE COPERTURA DEGLI ONERI SOSTENUTI PER LE RETTE DI SERVIZI DI SOCIOEDUCATIVI ASSISTENZIALI PER MINORI DAI 3 AI 14 ANNI PERIODO

A PARZIALE O TOTALE COPERTURA DEGLI ONERI SOSTENUTI PER LE RETTE DI SERVIZI DI SOCIOEDUCATIVI ASSISTENZIALI PER MINORI DAI 3 AI 14 ANNI PERIODO AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO A FAVORE DEI LAVORATORI DELLE IMPRESE ADERENTI ALL ALLEANZA LOCALE DI CONCILIAZIONE DI BRESCIA (AMBITI DISTRETTUALI N.1 BRESCIA, N. 3 BRESCIA EST E N. 4 VALLE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO PER LA CLASSE PRIMA DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO PER LA CLASSE PRIMA DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO U NIONE DEI COMUNI L O M B ARDA DELLA VALLETTA P r o v i n c i a d i L e c c o REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO PER LA CLASSE PRIMA DI SCUOLA SECONDARIA DI

Dettagli

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO Adottato con, e allegato alla, deliberazione C.C. n 14 del 9 aprile 2014 INDICE Art. 1 => Scopo e finanziamento Art. 2 =>

Dettagli

SUSSIDIARIETÀ ORIZZONTALE NELLE POLITICHE REGIONALI IN MATERIA DI

SUSSIDIARIETÀ ORIZZONTALE NELLE POLITICHE REGIONALI IN MATERIA DI SUSSIDIARIETÀ ORIZZONTALE NELLE POLITICHE REGIONALI IN MATERIA DI PARITÀ SCOLASTICA E DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IEFP 1 ) 1. Scuole statali, scuole paritarie, istituzioni formative accreditate

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 ALLEGATO A MODULO DI RICHIESTA WELFARE DELLO STUDENTE CONTRIBUTO PER L ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Ai sensi dell art. 1, della Legge 8 novembre 2013 n. 128 e del Decreto Interministeriale Miur-Mef prot.

Dettagli

BORSE DI STUDIO LEGGE REGIONALE 8 GIUGNO 2006 N. 15 ART. 12

BORSE DI STUDIO LEGGE REGIONALE 8 GIUGNO 2006 N. 15 ART. 12 BORSE DI STUDIO LEGGE REGIONALE 8 GIUGNO 2006 N. 15 ART. 12 Oggetto La Regione, al fine di rendere effettivo il diritto allo studio e all istruzione a tutti gli alunni residenti in Liguria frequentanti

Dettagli

AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO, DOTAZIONI TECNOLOGICHE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA E DEL BUONO SCUOLA

AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO, DOTAZIONI TECNOLOGICHE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA E DEL BUONO SCUOLA DOTE SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017 AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO, DOTAZIONI TECNOLOGICHE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA E DEL BUONO SCUOLA Il sistema

Dettagli

PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016

PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO PACCHETTO SCUOLA (D.G.R. n. 803/2015) e Dichiarazione sostitutiva a norma del D.P.R. N. 445/2000

Dettagli

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio o m u n e di S P I R A N O Cümü de Spirà Provincia di Bergamo Bèrghem REGOLAMENTI Regolamento per l assegnazione delle borse di studio Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 11-03-2011

Dettagli

Prima dell entrata in vigore della Costituzione. riforma Gentile : l. 31 dicembre 1923, n. 3126

Prima dell entrata in vigore della Costituzione. riforma Gentile : l. 31 dicembre 1923, n. 3126 Tappe dell evoluzione normativa: 1 Prima dell entrata in vigore della Costituzione legge Casati: l. 13.11.1859, n. 3725 - stabiliva ordinamento dell istruzione nei suoi gradi - prevedeva un ordinamento

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2009/2010 PERCORSI DI ISTRUZIONE PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE A ) PERCORSI DI ISTRUZIONE

MANUALE OPERATIVO DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2009/2010 PERCORSI DI ISTRUZIONE PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE A ) PERCORSI DI ISTRUZIONE MANUALE OPERATIVO DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2009/2010 La Dote Scuola a.s 2009/2010 e le sue componenti: PERCORSI DI ISTRUZIONE Sostegno al reddito: è il sostegno al reddito per la permanenza nel sistema educativo

Dettagli

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio C O M U N E D I P A R E L L A Città Metropolitana di Torino Regolamento per l assegnazione delle borse di studio INDICE PREMESSA ART.1 - Finalità ART.2 - Borse di studio ART.3 Bando ART.4 - Condizioni

Dettagli

Città di Terranova Sappo Minulio Provincia di Reggio Calabria

Città di Terranova Sappo Minulio Provincia di Reggio Calabria Città di Terranova Sappo Minulio Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLA BORSA DI STUDIO PER STUDENTI UNIVERSITARI IN MEMORIA DI ROCCO ACCARDO Deliberazione Consiglio Comunale

Dettagli

SETTORE SOCIO- CULTURALE

SETTORE SOCIO- CULTURALE Piazza Popoli d Europa - 07020 Palau (OT) - Tel 0789/770801 - Fax 0789.1875515 Sito web: www.palau.it Posta elettronica: info@palau.it Posta certificata: protocollo@pec.palau.it SETTORE SOCIO- CULTURALE

Dettagli

REGOLAMENTO I.S.E.E.

REGOLAMENTO I.S.E.E. Comune di Sant Ilario d Enza (Provincia di Reggio Emilia) REGOLAMENTO I.S.E.E. (Indicatore situazione economica equivalente) Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 28.10.02 CAPO I

Dettagli

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Regione Toscana * * * Provincia di Livorno

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Regione Toscana * * * Provincia di Livorno COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Regione Toscana * * * Provincia di Livorno (Allegato B) CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO SCOLASTICO PACCHETTO SCUOLA ANNO SCOLASTICO

Dettagli

A SCUOLA DI INNOVAZIONE 383 MILIONI DI EURO PER PIÙ QUALITÀ E INNOVAZIONE PER GLI STUDENTI LOMBARDI

A SCUOLA DI INNOVAZIONE 383 MILIONI DI EURO PER PIÙ QUALITÀ E INNOVAZIONE PER GLI STUDENTI LOMBARDI A SCUOLA DI INNOVAZIONE 383 MILIONI DI EURO PER PIÙ QUALITÀ E INNOVAZIONE PER GLI STUDENTI LOMBARDI 383 MILIONI DI EURO PER LE DOTI E INNOVAZIONE A SCUOLA Regione Lombardia ha stanziato 383 milioni di

Dettagli

DECRETO N Del 05/10/2017

DECRETO N Del 05/10/2017 DECRETO N. 12047 Del 05/10/2017 Identificativo Atto n. 609 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE AI SENSI DELLA D.G.R. N. X/6426 DEL 03/04/2017 DELLE MODALITA DI ATTUAZIONE

Dettagli

Parte I N BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA

Parte I N BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA Parte I N. 28 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 1-6-2006 3223 NALE 15 maggio 2006, n. 697. Corte di appelo di Potenza - Sez. Lavoro - INPS c/regione Basilicata - Costituzione in Giudizio.

Dettagli

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 Si rende noto che in attesa della ripartizione della Giunta Regionale

Dettagli

ASSEGNAZIONE DI MASSIMO 100 VOUCHER A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO DELLA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI 2016 DI BAMBINI IN ETA 03-36 MESI

ASSEGNAZIONE DI MASSIMO 100 VOUCHER A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO DELLA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI 2016 DI BAMBINI IN ETA 03-36 MESI ASSEGNAZIONE DI MASSIMO 100 VOUCHER A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO DELLA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI 2016 DI BAMBINI IN ETA 03-36 MESI Il Comune di Modena favorisce la frequenza ai centri estivi gestiti

Dettagli

Richiesta di Agevolazioni

Richiesta di Agevolazioni Richiesta di Agevolazioni Guida all utilizzo della procedura online su Uniweb Quali sono le agevolazioni economiche che puoi richiedere con questa procedura a) Borsa di Studio Regionale; b) Riduzione delle

Dettagli

BANDO (CRITERI E MODALITA ) PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA

BANDO (CRITERI E MODALITA ) PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1635 del 09 settembre 2014 pag. 1/7 BANDO (CRITERI E MODALITA ) PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA ANNO SCOLASTICO-FORMATIVO

Dettagli

Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, B A R I Tel Fax

Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, B A R I Tel Fax Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, 41-70122 B A R I Tel. 080-5773801 Fax 080-5773808 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEL BUONO SCUOLA A COPERTURA PARZIALE DELLE

Dettagli

Apprfondimento n 1 Diritti dei lavoratori stranieri in Italia

Apprfondimento n 1 Diritti dei lavoratori stranieri in Italia Apprfondimento n 1 Diritti dei lavoratori stranieri in Italia Requisiti per ottenere il visto per ricongiungimento familiare con il coniuge all estero Per ottenere il ricongiungimento con il proprio coniuge

Dettagli