INDICE SOMMARIO. Capitolo I DALLA MATERIA ECONOMICA DELL ASSICURAZIONE ALLA FORMA GIURIDICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE SOMMARIO. Capitolo I DALLA MATERIA ECONOMICA DELL ASSICURAZIONE ALLA FORMA GIURIDICA"

Transcript

1 INDICE SOMMARIO Prefazione.... Abbreviazioni.... xiii xviii Capitolo I DALLA MATERIA ECONOMICA DELL ASSICURAZIONE ALLA FORMA GIURIDICA 1. Ladistribuzionedeiprodottiassicurativi Alle radici del fenomeno assicurativo: il bisogno di sicurezza Il rischio immanente negli «stati di natura» La gestione del rischio e il ricorso al procedimento assicurativo Il procedimento assicurativo e l inversione del ciclo produttivo L attività di assicurazione come attività di impresa e l assicuratore I contratti di assicurazione quale strumento per la prestazione della coperturaassicurativa Attività assicurativaeconnotazionifinanziarie Incidenza dell attivita` di impresa di assicurazione sul sistema assicurativo, su quello finanziario e su quello economico L esigenza dell assicuratore di assorbire il proprio rischio di impresa Il mercato assicurativo. L intermediazione assicurativa e riassicurativa.distribuzionediretta La«bancassicurazione» Soggetti, enti o organizzazioni che svolgono funzioni del ciclo operativodelleassicurazioni(oriassicurazioni) Capitolo II LA FORMA GIURIDICA DEL FENOMENO ASSICURATIVO 1. La norma giuridica e la logica per la sua applicazione Il linguaggio della norma. Le definizioni giuridiche Ilmercatoassicurativocomeordine Mercato italiano, mercato unico europeo, mercati esteri L assetto normativo europeo per il settore bancario, della finanza mobiliare e delle assicurazioni e la procedura Lamfalussy La vigilanza sull attivita` assicurativa e riassicurativa e la sua copertura giuridica costituzionale e comunitaria

2 vi indice sommario 7. Impresa e contratto nel settore dell assicurazione Il riassetto normativo dell ordinamento italiano per il settore assicurativo Il codice delle assicurazioni private e il suo perimetro normativo. Il problema della disciplina del contratto di assicurazione Il diritto delle assicurazioni private fra norme primarie e norme secondarie.iregolamentidell ISVAP Le regole per i «prodotti finanziari» emessi dalle imprese di assicurazioneeilfenomenodella«bancassicurazione» Applicabilità delcodicedelconsumo Applicabilità nella distribuzione dei prodotti assicurativi delle norme in materia di antiriciclaggio e in materia di privacy Principi di armonizzazione europea del contratto di assicurazione Capitolo III ATTIVITA` ASSICURATIVA. PRODOTTI ASSICURATIVI. TUTELA DEGLI ASSICURATI E DEI CONSUMATORI 1. Le regole della produzione di «prodotti assicurativi»: l impresa di assicurazione L attività riassicurativa in conformità alle direttive comunitarie L attività assicurativa svolta nel territorio della Repubblica italiana Ambito territoriale dell attivita` di «impresa riassicurativa» Il ramo assicurativo e la disciplina dell impresa e del contratto I«ramivita»previstidall art.2cap I«ramidanni» Osservazioni sull ambito oggettivo dei «rami vita» Osservazioni sull ambito oggettivo dei «rami danni» Il rispetto delle regole sulla distribuzione dei prodotti assicurativi attraversolavigilanza Il controllo interno quale funzione per il rispetto delle regole sulla distribuzionedeiprodottiassicurativi Capitolo IV LE REGOLE DELL INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA E RIASSICURATIVA 1. Le norme di indirizzo per l intermediazione assicurativa nella direttivaeuropea2002/92/ce La nozione di intermediazione assicurativa e riassicurativa nel codice delleassicurazioniprivate Regole dell attivita` di intermediazione e regole dei rapporti fra gli intermediari, i committenti e i fruitori di prodotti assicurativi L ambito di applicazione della disciplina di diritto pubblico sull intermediazioneassicurativaeriassicurativa... 78

3 indice sommario vii 5. L attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa come attivita` riservata Il registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi. Iscrizione, cancellazione e reiscrizione. Passaggio ad altra sezione. Ricorso giurisdizionale I requisiti per l iscrizione nelle sezioni A e B delregistro I requisiti per l iscrizione nelle sezioni C e D delregistro I requisiti per l iscrizione nella sezione E delregistro Attività di intermediazione assicurativa. Fattispecie di impresa e gestionedelrischio La separazione patrimoniale (art. 117 CAP) Le regole di organizzazione dell intermediario per il rispetto degli adempimenti di diritto privato e di diritto pubblico Obblighi di comunicazione (art. 36 regolamento ISVAP n. 5/2006) - adempimenti annuali (art. 37 regolamento ISVAP n. 5/2006) - aggiornamento professionale (art. 38 regolamento ISVAP n. 5/2006) Verifiche periodiche e potere sanzionatorio dell ISVAP Organizzazione per il rispetto di norme tributarie, di quelle sulla conservazione dei dati personali, di quelle contro il riciclaggio e il finanziamentodelterrorismo L organizzazione dell intermediario assicurativo in relazione a rapporti contrattuali di diritto privato. Le fonti normative Intermediario e fonte dell incarico. Vincolo con un impresa di assicurazione Controllo delle reti distributive da parte delle imprese di assicurazione Intermediario senza vincolo con un impresa di assicurazione. I mediatori di assicurazione e riassicurazione detti broker CapitoloV LE REGOLE PER LA DISTRIBUZIONE DEI PRODOTTI ASSICURATIVI 1. I temi della disciplina giuridica della distribuzione dei prodotti assicurativi Rilevanza della qualifica del «prodotto assicurativo» come «contratto» Le fasi del contratto-prodotto assicurativo interessate dalle regole per lasuadistribuzione Il «gioco delle fonti» nella ricerca delle regole della distribuzione dei prodotti assicurativi. La relazione fra disciplina del contratto in generaleedisciplinadeitipicontrattuali I contratti del settore assicurativo e insufficienza dell impostazione delcodicecivile Carattere speciale delle norme del codice delle assicurazioni private. Deroghe del codice delle assicurazioni private alla normativa del codicecivile

4 viii indice sommario 7. Ambito di applicazione delle norme sul contratto del codice delle assicurazioniprivate La disciplina del contratto-prodotto assicurativo nei regolamenti ISVAP quale fonte di normazione secondaria La selezione delle regole sulla distribuzione dei prodotti assicurativi da un punto di vista soggettivo. Dalla parte dell «offerta» La rilevanza della figura dell intermediario assicurativo e riassicurativo nella selezione delle regole sulla distribuzione dei prodotti assicurativi Dalla parte della «domanda» di prodotti assicurativi. La selezione delleregolesulladistribuzione Prodottiassicurativietuteladelconsumatore La fase anteriore alle trattative: la pubblicita` di prodotti assicurativi La stipulazione dei contratti e la pubblicità dei prodotti assicurativi delle imprese assicuratrici comunitarie (art. 27 CAP) Criteri generali per la pubblicita` dei prodotti assicurativi da parte di impreseedegliintermediariassicurativi La vigilanza dell ISVAP sulla pubblicità dei prodotti assicurativi e rimedi Regole particolari per la pubblicità dei prodotti assicurativi nell assicurazionediveicoliedinatanti Fase precontrattuale e gli interessi protetti Le dichiarazioni e le reticenze del contraente in nome proprio, in nome altrui o per conto altrui sul «vero stato delle cose» Dichiarazioni inesatte e reticenze con dolo o colpa grave (art c.c.) Dichiarazioni inesatte e reticenze senza dolo o colpa grave (art c.c.) Dichiarazioni inesatte e reticenze nell assicurazione in nome o per contoditerzi(art.1894c.c.) Gli obblighi di correttezza, di diligenza e di trasparenza delle imprese di assicurazione e degli intermediari assicurativi nella fase precontrattuale Il doppio flusso di informazioni fra contraente e intermediario/impresaassicurativa L interesse al consenso informato. Conoscere per decidere l acquisto delprodottoassicurativo Le regole per la tutela dell interesse al consenso informato. Profili soggettiviecronologici Il profilo oggettivo dell obbligo di informazione precontrattuale nella consulenzaassicurativa Obbligo di informazione in presenza di «conflitti di interesse» Obbligo di informazione dell intermediario vincolato da mandato dell assicuratore (art. 120, co. 2, lett. b) CAP) Obbligo di informazione dell intermediario non vincolato da mandato dell assicuratore. (art. 120 co. 2, lett. c) CAP) Obbligo di informazione dell intermediario su partecipazioni sociali inimpresediassicurazione La nota informativa (art. 185 e 186 CAP)

5 indice sommario ix 33. L obbligo dell impresa e dell intermediario di conoscere le esigenze assicurative e previdenziali del cliente per offrire prodotti assicurativi adeguati Particolari obblighi di informazione per alcuni prodotti assicurativi. Attestazione sullo stato di rischio nell assicurazione obbligatoria per i veicoliamotoreeinatanti Obblighi di informazione nell assicurazione di tutela legale Norme sulla redazione dei contratti di assicurazione tese a garantire la comprensione e l esaustivita` deitesticontrattuali Autonomia contrattuale e obbligo di contrarre nel settore assicurativo. L assicurazione di veicoli a motore e natanti Divieto di abbinamento nell assicurazione obbligatoria dei veicoli a motoreedeinatanti Fase precontrattuale, obbligo di segretezza e norme sulla privacy CapitoloVI LA «VENDITA A DISTANZA» DEI PRODOTTI ASSICURATIVI 1. La c.d. «vendita a distanza» regole di comportamento e informazioneprecontrattuale Ilquadrogiuridicodiriferimento I destinatari degli obblighi in materia di vendita a distanza di prodottiassicurativi I soggetti a favore dei quali operano gli obblighi nella vendita a distanza La tutela del contraente-consumatore nella vendita a distanza dei prodottiassicurativi Ambito oggettivo di applicazione delle norme sulla «vendita a distanza»diprodottiassicurativi Il tempo di osservanza delle regole nella vendita a distanza dei prodottiassicurativi Ilcontenutodell informativa L attività di distribuzione di prodotti assicurativi tramite internet Le modalita` dell informativa CapitoloVII LA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI FINANZIARI EMESSI DALLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE 1. IprodottiassicuratividelramovitaIIIeV Il problema delle regole applicabili e dell individuazione dell autorita` divigilanzacompetente L attuazione della direttiva MiFID nell ordinamento italiano e la distribuzione dei prodotti finanziari assicurativi emessi da imprese di assicurazione

6 x indice sommario 4. Regole della distribuzione dei prodotti finanziari assicurativi effettuatadalleimpresediassicurazioni Adeguatezza e appropriatezza e la gestione degli ordini dei clienti La valutazione dell adeguatezza nell attivita` di consulenza La valutazione dell appropriatezza nei servizi diversi dalla consulenza Gestionedegliordinideiclienti Il riferimento al regolamento congiunto CONSOB-BANCA D ITA- LIAdel29ottobre La comunicazione congiunta CONSOB-ISVAP del 28 dicembre 2007 per la distribuzione delle polizze multiramo Gliobblighidiinformativaprecontrattuale CapitoloVIII I RIMEDI A TUTELA DEL CONTRAENTE-ASSICURATO NELLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI ASSICURATIVI 1. La nullità del contratto stipulato con imprese di assicurazione non autorizzate per l esercizio del ramo corrispondente (art. 167 CAP) Il controllo del carattere vessatorio di «clausole abusive» di un prodotto assicurativo - La nullità di protezione prevista dal codice del consumoel azioneinibitoria La violazione delle regole di informazione precontrattuale. Rimedi civilistici La revocabilita` della proposta in generale e nel contratto individuale diassicurazionesullavita Il diritto di recesso nel contratto di assicurazione in generale e nel contratto individuale di assicurazione sulla vita La risoluzione del contratto e il diritto di recesso nella assicurazione obbligatoriaperveicoliamotoreenatanti Il recesso nelle operazioni di capitalizzazione Commercializzazione a distanza dei servizi finanziari ai consumatori edirittodirecesso La vigilanza a garanzia della trasparenza delle operazioni e protezione dell assicurato e le misure cautelari e interdittive Ireclamiall ISVAP Il procedimento di accertamento dell inosservanza delle disposizioni inmateriaassicurativa Principidelgiustoprocedimento La legittimazione passiva nel procedimento introdotto dal reclamo Capitolo IX DISTRIBUZIONE DEI PRODOTTI ASSICURATIVI E OBBLIGHI IN MATERIA DI ANTIRICICLAGGIO 1. La normativa italiana contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo

7 indice sommario xi 2. Imprese di assicurazioni e intermediari assicurativi destinatari degli obblighi contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo Le definizioni del d.lg. 21 novembre 2007, n. 231 e i significati corrispondenti L obbligo di adeguata verifica della clientela (artt d.lg. 21 novembre2007,n.231) Comportamenti per l adempimento dell obbligo di adeguata verifica dellaclientela L approcciobasatosulrischio Gli obblighi del cliente di fornire i dati per l identificazione e sua responsabilita` Obbligo di astensione per impossibilità dell adeguata verifica della clientela (art. 23 d.lg. 21 novembre 2007, n. 231) Casi di esonero dall obbligo di adeguata verifica della clientela Obblighisemplificati Obblighirafforzati Rimedi per evitare duplicazioni di adempimenti e delle procedure di adeguataverificadellaclientela Gliobblighidiregistrazione Archiviounicoinformatico Obblighidisegnalazione Organizzazione dell impresa per il rispetto delle disposizioni in materia di lotta al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo Esitoetrattamentodellesegnalazioni Gestione dei mezzi di pagamento e normativa antiriciclaggio Vigilanzaecontrolli Le sanzioni penali e amministrative in generale Le sanzioni penali nel d.lg. 21 novembre 2007, n Le sanzioni amministrative nel d.lg. 21 novembre 2007, n Bigliografia ragionata

Modulo assicurativo. Dettaglio delle materie

Modulo assicurativo. Dettaglio delle materie Modulo assicurativo Tabella A Dettaglio delle materie 1. Diritto delle assicurazioni, inclusa la disciplina regolamentare emanata dall Istituto 1.1. Normativa primaria contenuta nel Codice Civile e nel

Dettagli

- Tel: Fax: 0823/ Indice corso 60 ore

- Tel: Fax: 0823/ Indice corso 60 ore Indice corso 60 ore 1. L'evoluzione storica e normativa delle assicurazioni - Premessa - Fonti del diritto di assicurazione: i connotati e i problemi peculiari della disciplina di settore - Il contratto

Dettagli

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI PARTE II ORDINAMENTO DELLA REPUBBLICA

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI PARTE II ORDINAMENTO DELLA REPUBBLICA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Principi fondamentali.......................................... 3 PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI TITOLO I Rapporti civili.............................. 5

Dettagli

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE CAPITOLO I INDICE SOMMARIO Prefazione all undicesima edizione........................ Abbreviazioni.................................... V VII INTRODUZIONE CAPITOLO I A. L ASSICURAZIONE COME OPERAZIONE ECONOMICA...............

Dettagli

INDICE. Capitolo I AMBITO DI APPLICAZIONE. 1. Individuazione dell ambito della materia e definizioni soggettive... Pag. 1

INDICE. Capitolo I AMBITO DI APPLICAZIONE. 1. Individuazione dell ambito della materia e definizioni soggettive... Pag. 1 INDICE Presentazione... Pag. xv Avvertenze...» xvii Abbreviazioni...» xix Capitolo I AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Individuazione dell ambito della materia e definizioni soggettive... Pag. 1 2. Il consumatore

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Prefazione...

INDICE SOMMARIO. pag. Prefazione... pag. Prefazione.... XIII Capitolo 1 NATURA DELL ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DELLA R.C. AUTO 1.1. Matrice contrattuale del rapporto assicurativo... 1 1.2. Riaffermazione della matrice contrattuale nel nuovo

Dettagli

- Tel: Indice Corso 60 ore

- Tel: Indice Corso 60 ore Indice Corso 60 ore Modulo 1 - La disciplina delle imprese di assicurazione Le fonti normative del diritto delle assicurazioni Principi e struttura del Codice delle Assicurazioni Le condizioni di accesso

Dettagli

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÀ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI. La disciplina in tema di intermediazione assicurativa

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÀ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI. La disciplina in tema di intermediazione assicurativa CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÀ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI La disciplina in tema di intermediazione assicurativa 1 Destinatari del corso I soggetti che, ai sensi del Regolamento Isvap n.5/2006, devono

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO PRIMO NOTAZIONI INTRODUTTIVE

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO PRIMO NOTAZIONI INTRODUTTIVE CAPITOLO PRIMO NOTAZIONI INTRODUTTIVE 1. I temi trattati................................... 1 2. La complessità del sistema normativo..................... 2 3. Cenni a strumenti finanziari, valori mobiliari,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione...

INDICE SOMMARIO. Prefazione... SOMMARIO Prefazione... XV CAPITOLO 1 DAL DESERTO NORMATIVO AL CODICE DEL TURI- SMO 1. Premessa... 1 2. Dall organizzazione individuale del viaggio al viaggio organizzato... 2 3. Evoluzione normativa. Dalla

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE PRIMA L ASSICURAZIONE NEI CODICI SEZIONE I CODICE CIVILE

INDICE GENERALE PARTE PRIMA L ASSICURAZIONE NEI CODICI SEZIONE I CODICE CIVILE INDICE GENERALE pag. Elenco degli Autori... V Prefazione alla seconda edizione... VII Prefazione alla prima edizione... IX Guida alla consultazione ed Elenco delle abbreviazioni...xxxiii PARTE PRIMA L

Dettagli

DISPOSIZIONI DEL CODICE IMMEDIATAMENTE APPLICABILI

DISPOSIZIONI DEL CODICE IMMEDIATAMENTE APPLICABILI DISPOSIZIONI DEL CODICE IMMEDIATAMENTE APPLICABILI TITOLO I Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 8 Art. 9 Art. 10 DISPOSIZIONI GENERALI Definizioni (ad eccezione lett. oo - ma salva l ipotesi

Dettagli

Elenco delle norme di interesse generale applicabili agli intermediari assicurativi e riassicurativi

Elenco delle norme di interesse generale applicabili agli intermediari assicurativi e riassicurativi Elenco delle norme di interesse generale applicabili agli intermediari assicurativi e riassicurativi SEZIONE I - NORMATIVA ASSICURATIVA NORMATIVA PRIMARIA DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE Titolo Contenuto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... RESPONSABILITAv. PRINCIPI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Premessa... RESPONSABILITAv. PRINCIPI GENERALI INDICE SOMMARIO Premessa.............................................. v RESPONSABILITAv. PRINCIPI GENERALI 1. Struttura dell illecito acquiliano Art. 2043. Risarcimento per fatto illecito.........................

Dettagli

INDICE. Presentazione... XIII (a cura di GIANLUCA SICCHIERO) PARTE PRIMA

INDICE. Presentazione... XIII (a cura di GIANLUCA SICCHIERO) PARTE PRIMA INDICE Presentazione... XIII (a cura di GIANLUCA SICCHIERO) PARTE PRIMA Capitolo I - Le nozioni di consumatore e professionista... 3 (a cura di ERICA PERTILE) 1. Le definizioni legislative: dalla normativa

Dettagli

Indice sommario I CODICE CIVILE. LIBRO QUARTO Delle obbligazioni

Indice sommario I CODICE CIVILE. LIBRO QUARTO Delle obbligazioni Indice sommario I CODICE CIVILE LIBRO QUARTO Delle obbligazioni TITOLO III - Dei singoli contratti Capo X - Del contratto di agenzia Art. 1753. Agenti di assicurazione... pag. 3 Capo XX - Dell assicurazione

Dettagli

Capitolo Primo. Capitolo Secondo. Introduzione... XV

Capitolo Primo. Capitolo Secondo. Introduzione... XV Indice Introduzione... XV Capitolo Primo LE FONTI DEL DIRITTO DEL CONSUMO 1.1 Nascita e sviluppo del diritto del consumo... 1 1.2 La legislazione comunitaria (cenni)... 2 1.2.1 L armonizzazione in ambito

Dettagli

INDICE. Presentazione... Prefazione... Introduzione... CAPITOLO I FATTI, ATTI E NEGOZI GIURIDICI

INDICE. Presentazione... Prefazione... Introduzione... CAPITOLO I FATTI, ATTI E NEGOZI GIURIDICI INDICE Presentazione....................................... Prefazione........................................ Introduzione....................................... V XIII XIX CAPITOLO I FATTI, ATTI E NEGOZI

Dettagli

INDICE SOMMARIO. del decreto legislativo 7 settembre 2005, n Codice delle

INDICE SOMMARIO. del decreto legislativo 7 settembre 2005, n Codice delle INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Il nuovo «codice delle assicurazioni» 1. D.L.vo 7 settembre 2005, n. 209. Codice delle assicurazioni

Dettagli

Parte III RESPONSABILITÀ E ASSICURAZIONE. CAPITOLO I L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE (Rossella Cavallo Borgia)

Parte III RESPONSABILITÀ E ASSICURAZIONE. CAPITOLO I L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE (Rossella Cavallo Borgia) INDICE Parte III RESPONSABILITÀ E ASSICURAZIONE CAPITOLO I L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE 1. Responsabilità civile e assicurazione............................. 3 2. Il contratto di assicurazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. COM_CodiceAssicurazioni_2014_1.indb :50:29

INDICE SOMMARIO. COM_CodiceAssicurazioni_2014_1.indb :50:29 INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Il nuovo «codice delle assicurazioni» 1. D.L.vo 7 settembre 2005, n. 209. Codice delle assicurazioni

Dettagli

INDICE-SOMMARIO PARTE PRIMA L IMPRESA E IL MERCATO. Capitolo I IL FENOMENO E LE NOZIONI DI IMPRESA. Sez. 1 - Il sistema del diritto delle imprese

INDICE-SOMMARIO PARTE PRIMA L IMPRESA E IL MERCATO. Capitolo I IL FENOMENO E LE NOZIONI DI IMPRESA. Sez. 1 - Il sistema del diritto delle imprese Autori....................................... XIII Avvertenze..................................... XV Prefazione di ALBERTO MAZZONI.......................... XVII PARTE PRIMA L IMPRESA E IL MERCATO Capitolo

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull`autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull`autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Presentazione... pag. 7 Note sull`autore...» 8 Avvertenza.......................................................» 9 Abbreviazioni...» 11 Il nuovo «codice delle assicurazioni» 1. D.L.vo 7 settembre 2005,

Dettagli

LCU BROKER S.r.l. ALLEGATO N. 7A

LCU BROKER S.r.l. ALLEGATO N. 7A ALLEGATO N. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d. lgs. n. 209/2005 (Codice delle

Dettagli

PIANO MATERIE 2012 CORSO DI PREPARAZIONE ALLA PROVA DI IDONEITA ISVAP

PIANO MATERIE 2012 CORSO DI PREPARAZIONE ALLA PROVA DI IDONEITA ISVAP ONE BASE FORMAZIO PIANO MATERIE 2012 CORSO DI PREPARAZIONE ALLA PROVA DI IDONEITA ISVAP FORMAZIONE BASE Corso SOMMARIO Corso di preparazione alla Prova di Idoneità ISVAP ai fini dell iscrizione nel Registro

Dettagli

Indice analitico. Capitolo III IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO

Indice analitico. Capitolo III IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO 439 Prefazione... p. 7 Capitolo I IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO 1. La costituzione delle banche e l autorizzazione all esercizio dell attività bancaria...» 9 2. L Albo delle banche e dei gruppi bancari...»

Dettagli

INDICE PARTE I PRINCIPI GENERALI

INDICE PARTE I PRINCIPI GENERALI PARTE I PRINCIPI GENERALI CAPITOLO I IL DOVERE DI BUONA FEDE E IL DIVIETO DI ABUSO DEL DIRITTO TRA CLAUSOLE GENERALI DI DIRITTO PRIVATO E PRINCIPI COSTITUZIONALI 1. Il dovere di buona fede come clausola

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 INDICE SOMMARIO Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 Capitolo I L ASSICURAZIONE FRA DIRITTO NAZIONALE E DIRITTO COMUNITARIO 1. Le fonti... Pag. 3 2. Assicurazione

Dettagli

Servizi di investimento: prodotti; regole di comportamento degli intermediari; tecniche di risoluzione delle controversie

Servizi di investimento: prodotti; regole di comportamento degli intermediari; tecniche di risoluzione delle controversie Servizi di investimento: prodotti; regole di comportamento degli intermediari; tecniche di risoluzione delle controversie Camera degli Avvocati di Portogruaro Portogruaro, 20 maggio 2011 I rimedi alla

Dettagli

LA VIGILANZA ISPETTIVA DELL ISVAP

LA VIGILANZA ISPETTIVA DELL ISVAP LA VIGILANZA ISPETTIVA DELL ISVAP di Domenico Fumagalli LE FONTI NORMATIVE E REGOLAMENTARI - CODICE DELLE ASSICURAZIONI artt. 188 ss. - LEGGE 12 AGOSTO 1982 N. 576 (Riforma ISVAP) - REGOLAMENTO N. 1/2006

Dettagli

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Principi fondamentali... 3 PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI TITOLO I Rapporti civili... 5 TITOLO II Rapporti etico-sociali... 8 TITOLO III Rapporti economici...

Dettagli

La società può inoltre compiere qualsiasi operazione che sia necessaria o utile o inerente o connessa al raggiungimento dell'oggetto sociale.

La società può inoltre compiere qualsiasi operazione che sia necessaria o utile o inerente o connessa al raggiungimento dell'oggetto sociale. OGGETTO SOCIALE: AGENZIA DI ASSICURAZIONE; CLAUSOLA DI DISTRIBUZIONE ESCLUSIVA A FAVORE DI UNA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE; RACCOLTA DI ADESIONI A FONDI PENSIONE APERTI Si chiede se sia legittima la clausola

Dettagli

L'INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA.

L'INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA. L'INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA pagina 1 L'intermediazione assicurativa e riassicurativa L'intermediazione assicurativa è regolata dal Codice delle Assicurazioni (artt. 106 121) e dal Regolamento ISVAP

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione... Pag. V CAPITOLO I IL PROBLEMA DEL CARATTERE INTERNAZIONALE DELLE FATTISPECIE E LE POSSIBILI SOLUZIONI

INDICE SOMMARIO. Prefazione... Pag. V CAPITOLO I IL PROBLEMA DEL CARATTERE INTERNAZIONALE DELLE FATTISPECIE E LE POSSIBILI SOLUZIONI INDICE SOMMARIO Prefazione... Pag. V CAPITOLO I IL PROBLEMA DEL CARATTERE INTERNAZIONALE DELLE FATTISPECIE E LE POSSIBILI SOLUZIONI 1.1. Il problema delle fattispecie con elementi di estraneità... Pag.

Dettagli

INDICE PRESENTAZIONE LINEAMENTI GENERALI SULLA DISCIPLINA ANTIRICICLAGGIO... 13

INDICE PRESENTAZIONE LINEAMENTI GENERALI SULLA DISCIPLINA ANTIRICICLAGGIO... 13 INDICE PRESENTAZIONE... 11 1. LINEAMENTI GENERALI SULLA DISCIPLINA ANTIRICICLAGGIO... 13 1. Profili evolutivi della normativa antiriciclaggio... 13 2. La IV Direttiva antiriciclaggio... 18 3. I presupposti

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO. I MERCATI FINANZIARI E IL SISTEMA DI VIGILANZA Raffaele Lener CAPITOLO SECONDO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO. I MERCATI FINANZIARI E IL SISTEMA DI VIGILANZA Raffaele Lener CAPITOLO SECONDO INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I MERCATI FINANZIARI E IL SISTEMA DI VIGILANZA Raffaele Lener 1. Premessa... p. 1 2. Le società di gestione...» 6 3. Il ruolo delle autorità pubbliche nella gestione dei

Dettagli

INDICE CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI COMUNI

INDICE CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI COMUNI INDICE CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI COMUNI 1. Principi generali in tema di contratti pubblici e i principi fondamentali del Trattato. Pag.1 2. I rapporti tra la legislazione statale, regionale

Dettagli

LE FONTI DEL DIRITTO BANCARIO E FINANZIARIO

LE FONTI DEL DIRITTO BANCARIO E FINANZIARIO INDICE Introduzione....................................... VII Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO BANCARIO E FINANZIARIO 1. Nozione di diritto bancario.......................... 1 2. Le fonti......................................

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Introduzione I CONTRATTI «COMMERCIALI»

INDICE-SOMMARIO. Introduzione I CONTRATTI «COMMERCIALI» INDICE-SOMMARIO Premessa... Pag. XIII Introduzione I CONTRATTI «COMMERCIALI» 1. I contratti «commerciali»... Pag. 1 2. La disciplina speciale della contrattazione d impresa...» 7 3. Linee comuni e caratteri

Dettagli

OBBLIGHI PRECONTRATTUALI DI INFORMAZIONE E TUTELA

OBBLIGHI PRECONTRATTUALI DI INFORMAZIONE E TUTELA VII INDICE SOMMARIO Prefazione di Onofrio Troiano... pag. XI CAPITOLO PRIMO OBBLIGHI PRECONTRATTUALI DI INFORMAZIONE E TUTELA DEI CONSUMATORI NEI CONTRATTI TELEMATICI di Adriana Addante 1. Evoluzione degli

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa...

INDICE SOMMARIO. Premessa... SOMMARIO Premessa... XVII CAPITOLO 1 L INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA E LE SOCIETÀ FINANZIARIE 1. Il sistema economico e il ruolo dell intermediazione finanziaria... 2 1.1. Intermediazione finanziaria e teorie

Dettagli

INDICE PARTE II EDUCAZIONE, INFORMAZIONE, PRATICHE COMMERCIALI, PUBBLICITÀ TITOLO III

INDICE PARTE II EDUCAZIONE, INFORMAZIONE, PRATICHE COMMERCIALI, PUBBLICITÀ TITOLO III INDICE Presentazione di Giuseppe Vettori... Pag. XI PARTE II EDUCAZIONE, INFORMAZIONE, PRATICHE COMMERCIALI, PUBBLICITÀ TITOLO III PRATICHE COMMERCIALI, PUBBLICITÀ E ALTRE COMUNICAZIONI COMMERCIALI CAPO

Dettagli

INDICE-SOMMARIO TOMO PRIMO

INDICE-SOMMARIO TOMO PRIMO INDICE-SOMMARIO Abbreviazioni... Pag. XIX Presentazione alla III edizione...» XXIII Presentazione alla II edizione...» XXVII Presentazione alla I edizione...» XXXI TOMO PRIMO DECRETO LEGISLATIVO 1 SETTEMBRE

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte I ASPETTI INTRODUTTIVI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO

INDICE-SOMMARIO. Parte I ASPETTI INTRODUTTIVI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO INDICE-SOMMARIO Parte I ASPETTI INTRODUTTIVI Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO 1. L evoluzione del diritto alla riservatezza... 3 2. La normativa sulla privacy in Italia. I vincoli internazionali... 4 3.

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP 5/2006 E SUCC. MODIFICHE INTERVENUTE ALL. 7A - COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO

Dettagli

INFORMAZIONI IN BASE AL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE E AL REG. ISVAP 5/2006 CONFORMI AL C.D. ALLEGATO N. 7B

INFORMAZIONI IN BASE AL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE E AL REG. ISVAP 5/2006 CONFORMI AL C.D. ALLEGATO N. 7B INFORMAZIONI IN BASE AL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE E AL REG. ISVAP 5/2006 CONFORMI AL C.D. ALLEGATO N. 7B IL PRESENTE DOCUMENTO CONTIENE LE INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Il nuovo «codice delle assicurazioni» 1. D.L.vo 7 settembre 2005, n. 209. Codice delle assicurazioni

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. 5. Il momento attuale. Il Trattato di Lisbona...» 15 PARTE PRIMA IL SISTEMA GIURIDICO DELL UNIONE EUROPEA

INDICE INTRODUZIONE. 5. Il momento attuale. Il Trattato di Lisbona...» 15 PARTE PRIMA IL SISTEMA GIURIDICO DELL UNIONE EUROPEA INDICE Premessa alla settima edizione... Pag. XIII Premessa alla sesta edizione...» XIV Premessa alla quinta edizione...» XV Premessa alla quarta edizione...» XVII Premessa alla terza edizione...» XIX

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA

COMUNICAZIONE INFORMATIVA Regolamento ISVAP N. 5/2006 SEZIONE A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi della vigente normativa, la presente

Dettagli

SOMMARIO. Luca Di Donna CODICE DI DIRITTO PRIVATO EUROPEO ORDINAMENTO DELL UNIONE EUROPEA E DIRITTO INTERNO

SOMMARIO. Luca Di Donna CODICE DI DIRITTO PRIVATO EUROPEO ORDINAMENTO DELL UNIONE EUROPEA E DIRITTO INTERNO SOMMARIO Luca Di Donna CODICE DI DIRITTO PRIVATO EUROPEO Presentazione di Guido Alpa... Una premessa di Luca Di Donna... IX XI ORDINAMENTO DELL UNIONE EUROPEA E DIRITTO INTERNO 1. Trattato sul Funzionamento

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d. lgs. N. 209/2005 (Codice delle Assicurazioni

Dettagli

INDICE 1. I FONDAMENTI DEL DIRITTO AMMINISTRATIVO. Presentazione. p. XI » XIII. Abbreviazioni

INDICE 1. I FONDAMENTI DEL DIRITTO AMMINISTRATIVO. Presentazione. p. XI » XIII. Abbreviazioni INDICE Presentazione Abbreviazioni p. XI» XIII 1. I FONDAMENTI DEL DIRITTO AMMINISTRATIVO 1.1. Autorità e libertà nell amministrazione pubblica italiana 1.1.1. L autorità nella pubblica amministrazione:

Dettagli

Regolamento ISVAP N. 5/ ALLEGATO 7A

Regolamento ISVAP N. 5/ ALLEGATO 7A Regolamento ISVAP N. 5/2006 - ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI (Ai sensi della vigente normativa, la presente

Dettagli

Capitolo I. Norme deontologiche e comportamento contrattualmente dovuto dal professionista

Capitolo I. Norme deontologiche e comportamento contrattualmente dovuto dal professionista VII INDICE SOMMARIO Premessa Pag. 1 Capitolo I Norme deontologiche e comportamento contrattualmente dovuto dal professionista 1. Delimitazione dell indagine. Pag. 5 2. Le norme deontologiche e la potestà

Dettagli

DALL INTERMEDIAZIONE ALLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA

DALL INTERMEDIAZIONE ALLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA SEMINARIO GIURIDICO Quale futuro per la distribuzione assicurativa? DALL INTERMEDIAZIONE ALLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA 17 ottobre 2016 Avv. Nicola Gentile IVASS 1/28 Entra in vigore il 23 febbraio 2016;

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione di Vincenzo Cuffaro...

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione di Vincenzo Cuffaro... Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione di Vincenzo Cuffaro... pag. XV XVII CAPITOLO PRIMO DESCRIZIONE, FUNZIONE E STRUTTURA DELLA MULTIPROPRIETAv Guida bibliografica... 3 1. Definizione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. COM_368_CodiceAssicurazioni_2017_2.indb 15 09/10/17 17:15

INDICE SOMMARIO. COM_368_CodiceAssicurazioni_2017_2.indb 15 09/10/17 17:15 INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Il nuovo «codice delle assicurazioni» 1. D.L.vo 7 settembre 2005, n. 209. Codice delle assicurazioni

Dettagli

UNIVERSITA DI ROMA TRE DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE DIRITTO E MERCATO DELLE ASSICURAZIONI

UNIVERSITA DI ROMA TRE DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE DIRITTO E MERCATO DELLE ASSICURAZIONI UNIVERSITA DI ROMA TRE DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE MASTER di primo livello DIRITTO E MERCATO DELLE ASSICURAZIONI Tipologia di corso Master di primo Livello Titolo del corso Diritto e mercato delle

Dettagli

INDICE. Art (Regolamento di condominio)

INDICE. Art (Regolamento di condominio) Art. 1138 (Regolamento di condominio) CAPITOLO I: NOTE INTRODUTTIVE 1. Nozione del regolamento di condominio in considerazione della struttura del condominio............................... 3 2. Nozione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa...

INDICE SOMMARIO. Premessa... INDICE SOMMARIO Premessa........................................ XVII CAPITOLO I I CONCETTI di Ranieri Razzante 1. L accesso all esercizio dell attività assicurativa.............. 1 2. Autorizzazione all

Dettagli

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE INDICE SOMMARIO Premessa alla seconda edizione... Presentazione... Elenco delle principali abbreviazioni... vii xi xxi INTRODUZIONE Guida bibliografica... 3 1. Natura giuridica della garanzia per i vizi

Dettagli

SOMMARIO a cura di Paolo Pototschnig

SOMMARIO a cura di Paolo Pototschnig sezione i - IL CONTRATTO DI APPALTO a cura di Paolo Pototschnig CAPITOLO 1 Il contratto di appalto e i profili distintivi rispetto ad altri rapporti negoziali con caratteristiche affini 1. Nozione e natura

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORT AMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORT AMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI ALLEGATO N. 7A La presente comunicazione viene affissa nei locali dell intermediario in posizione visibile al pubblico. Nel caso di offerta fuori sede o nel caso in cui la fase precontrattuale si svolga

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Regolamento ISVAP N. 5/2006 SEZIONE A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del D. Lgs. n.

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII Dalla premessa alla prima edizione...» XV. Capitolo I L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E I POTERI AMMINISTRATIVI

INDICE SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII Dalla premessa alla prima edizione...» XV. Capitolo I L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E I POTERI AMMINISTRATIVI INDICE SOMMARIO Premessa... Pag. XIII Dalla premessa alla prima edizione...» XV Capitolo I L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E I POTERI AMMINISTRATIVI 1. Amministrazione in senso generico... Pag. 1 2. L amministrazione

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA LA BANCA COME IMPRESA

INDICE PARTE PRIMA LA BANCA COME IMPRESA INDICE Prefazione alla seconda edizione... pag. XI Abbreviazioni...» XIII PARTE PRIMA LA BANCA COME IMPRESA CAPITOLO I L ATTIVITÀ BANCARIA DALL ANTICHITÀ ALL ETÀ MODERNA 1. L antichità... pag. 3 2. Il

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA LA BANCA COME IMPRESA

INDICE PARTE PRIMA LA BANCA COME IMPRESA INDICE Prefazione alla seconda edizione... pag. XI Abbreviazioni...» XIII PARTE PRIMA LA BANCA COME IMPRESA CAPITOLO I L ATTIVITÀ BANCARIA DALL ANTICHITÀ ALL ETÀ MODERNA 1. L antichità... pag. 3 2. Il

Dettagli

Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale e Amministrazione: via Monte Rosa 91, Milano Redazione: Via G. Patecchio, Milano

Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale e Amministrazione: via Monte Rosa 91, Milano Redazione: Via G. Patecchio, Milano Il volume è stato chiuso in redazione il 9 luglio 2009 ISBN: 978-88-324-7353-7 2009 - Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale e Amministrazione: via Monte Rosa 91, 20149 Milano Redazione: Via G. Patecchio, 2-20141

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI ALLEGATO N. 7A In occasione del primo contatto con il contraente gli intermediari consegnano copia della presente comunicazione informativa 1 COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI

Dettagli

INDICE SOMMARIO CODICE DEL CONSUMO

INDICE SOMMARIO CODICE DEL CONSUMO CODICE DEL CONSUMO (D.LGS. 6 SETTEMBRE 2005, N. 206) PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI TITOLO I Disposizioni generali e finalità... 3 1 - Finalità ed oggetto... 3 2 - Diritti dei consumatori... 10 3 - Definizioni...

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo LE FONTI

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo LE FONTI VII INDICE-SOMMARIO Capitolo Primo LE FONTI 1. Origine e sviluppo storico dell istituto.... pag. 1 2. Caratterizzazioni dell istituto....» 4 2.1. Possibili configurazioni strutturali nel rapporto soggettivo...»

Dettagli

INDICE. Parte I NOZIONIGENERALIDIDIRITTO. Capitolo I L ORDINAMENTO GIURIDICO

INDICE. Parte I NOZIONIGENERALIDIDIRITTO. Capitolo I L ORDINAMENTO GIURIDICO INDICE Parte I NOZIONIGENERALIDIDIRITTO Capitolo I L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. La natura dell uomo, i suoi bisogni e i suoi interessi... 4 2. La gestione dei bisogni umani: economia, morale, politica e

Dettagli

Indice. Formulario. Formulario & Normativa

Indice. Formulario. Formulario & Normativa Indice Formulario & Normativa Formulario 1. Accettazione dell'offerta come acconto sul maggior importo dovuto 2. Atto di citazione 3. Atto di citazione in appello 4. Comunicazione dell'offerta da parte

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... Pag. XIII Introduzione...» 1. Capitolo I LE FONTI GIURIDICHE IN MATERIA DI CONTRATTI DI VIAGGIO

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... Pag. XIII Introduzione...» 1. Capitolo I LE FONTI GIURIDICHE IN MATERIA DI CONTRATTI DI VIAGGIO INDICE SOMMARIO Abbreviazioni... Pag. XIII Introduzione...» 1 Capitolo I LE FONTI GIURIDICHE IN MATERIA DI CONTRATTI DI VIAGGIO 1. Introduzione... Pag. 7 2. La convenzione sul contratto di viaggio (CCV)...»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione della quinta edizione... Presentazione della quarta edizione... Presentazione della seconda edizione...

INDICE SOMMARIO. Presentazione della quinta edizione... Presentazione della quarta edizione... Presentazione della seconda edizione... INDICE SOMMARIO Presentazione della quinta edizione... Presentazione della quarta edizione... Presentazione della seconda edizione... pag. VII IX XI PREMESSA 1. L assicurazione della responsabilità civile

Dettagli

LE POLIZZE ASSICURATIVE

LE POLIZZE ASSICURATIVE LE POLIZZE ASSICURATIVE 4 A P R I L E 2 0 1 7 M I L A N O AV V. C R I S T I N A B I G L I A ASSICURAZIONE VITA EX ART. 1882 C.C. RISCHIO DEMOGRAFICO RISCHIO CONTROPARTE Inerente alla durata della vita

Dettagli

La distribuzione commerciale. I contratti di distribuzione commerciale nel quadro normativo comunitario. La tutela della concorrenza

La distribuzione commerciale. I contratti di distribuzione commerciale nel quadro normativo comunitario. La tutela della concorrenza INDICE SOMMARIO Parte introduttiva (GERARDO VILLANACCI)................ Pag. 1 Sezione I La distribuzione commerciale 1. Premessa. 2. La distribuzione commerciale diretta e indiretta. 3. I contratti della

Dettagli

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO Ufficio Postale/Frazionario...Filiale...Numero telefono/fax... Dati del Richiedente (compilare

Dettagli

Presentazione... pag. 7 Prefazione di Francesco Galgano...» 9 Avvertenza...» 17 Abbreviazioni...» 19 Elenco autori...» 21

Presentazione... pag. 7 Prefazione di Francesco Galgano...» 9 Avvertenza...» 17 Abbreviazioni...» 19 Elenco autori...» 21 Presentazione... pag. 7 Prefazione di Francesco Galgano...» 9 Avvertenza...» 17 Abbreviazioni...» 19 Elenco autori...» 21 Costituzione della Repubblica Italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre

Dettagli

Responsabilità civile Dipendenti pubblici

Responsabilità civile Dipendenti pubblici Responsabilità civile Dipendenti pubblici Modulo di proposta - Copertura Individuale La quotazione e subordinata all esame del questionario completo, datato e firmato da persona autorizzata, e di qualunque

Dettagli

COMUNICATO STAMPA del 27 ottobre 2006

COMUNICATO STAMPA del 27 ottobre 2006 COMUNICATO STAMPA del 27 ottobre 2006 L ISVAP mette a disposizione degli intermediari assicurativi e riassicurativi un portale web e un numero verde al fine di agevolare con una procedura elettronica l

Dettagli

Indice sommario. Capitolo Primo Nozione e caratteri della fideiussione. Funzione di garanzia. Fonti della fideiussione

Indice sommario. Capitolo Primo Nozione e caratteri della fideiussione. Funzione di garanzia. Fonti della fideiussione Indice sommario Capitolo Primo Nozione e caratteri della fideiussione. Funzione di garanzia. Fonti della fideiussione 1. Inquadramento... p. 2 2. La fideiussione quale contratto a titolo gratuito o oneroso...»

Dettagli

SEZIONE I - IL CONTRATTO DI APPALTO. a cura di Paolo Pototschnig. 1. Nozione e natura giuridica del contratto di appalto

SEZIONE I - IL CONTRATTO DI APPALTO. a cura di Paolo Pototschnig. 1. Nozione e natura giuridica del contratto di appalto SEZIONE I - IL CONTRATTO DI APPALTO a cura di Paolo Pototschnig 1. Nozione e natura giuridica del contratto di appalto.... 4... 4 funzione economico-sociale... 6 1.3. Appalto privato e appalto pubblico...

Dettagli

INDICE SOMMARIO LEZIONE I IL LESSICO DEL DIRITTO CIVILE

INDICE SOMMARIO LEZIONE I IL LESSICO DEL DIRITTO CIVILE LEZIONE I IL LESSICO DEL DIRITTO CIVILE pag. 1. La norma giuridica... 1 2. Civil law e common law... 3 3. Diritto privato e diritto pubblico... 3 4. Diritto oggettivo e diritti soggettivi.... 7 5. Fatti

Dettagli

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE IL LAVORO TRA AUTONOMIA E SUBORDINAZIONE OGGI. 1. La crisi della dicotomia polarizzata lavoro subordinato lavoro autonomo

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE IL LAVORO TRA AUTONOMIA E SUBORDINAZIONE OGGI. 1. La crisi della dicotomia polarizzata lavoro subordinato lavoro autonomo INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE IL LAVORO TRA AUTONOMIA E SUBORDINAZIONE OGGI 1. La crisi della dicotomia polarizzata lavoro subordinato lavoro autonomo.........................................................

Dettagli

INDICE. Prefazione pag. XIII CAPITOLO I LE RISPOSTE DELL ORDINAMENTO GIURIDICO AL FENOMENO DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

INDICE. Prefazione pag. XIII CAPITOLO I LE RISPOSTE DELL ORDINAMENTO GIURIDICO AL FENOMENO DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA INDICE Prefazione pag. XIII CAPITOLO I LE RISPOSTE DELL ORDINAMENTO GIURIDICO AL FENOMENO DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA 1. Premessa pag. 1 2. Il quadro delle risposte ordinamentali al fenomeno della criminalità

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo II

INDICE SOMMARIO. Capitolo II INDICE SOMMARIO Premessa.... Pag. XIII Dalla premessa alla prima edizione....» XV Capitolo I L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E I POTERI AMMINISTRATIVI 1. Amministrazione in senso generico... Pag. 1 2. L amministrazione

Dettagli

INFORMAZIONI RESE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO.

INFORMAZIONI RESE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO. SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d.lgs. n. 209/2005 (Codice

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle principali abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle principali abbreviazioni... IX Elenco delle principali abbreviazioni... XV CAPITOLO PRIMO ASSICURAZIONE E RESPONSABILITÀ PER LA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI Guida bibliografica... 3 1. Responsabilità civile e assicurazione obbligatoria:

Dettagli

II LA LIMITATION ON BENEFITS CLAUSE

II LA LIMITATION ON BENEFITS CLAUSE SOMMARIO Capitolo I IL TREATY SHOPPING 1.1 Il treaty shopping... 3 1.2 Le strutture cd. conduit... 6 1.3 Le misure di contrasto al treaty shopping... 16 1.3.1 Generalità... 16 1.3.2 Le misure di contrasto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. 12. Contratti telematici in senso ampio e contratti telematici in senso stretto:ladiversaincidenzadell assettomateriale...

INDICE SOMMARIO. 12. Contratti telematici in senso ampio e contratti telematici in senso stretto:ladiversaincidenzadell assettomateriale... INDICE SOMMARIO Introduzione... pag. XI Capitolo Primo CONTRATTI INFORMATICI, TELEMATICI E VIRTUALI: INNOVAZIONE TECNOLOGICA E STRUTTURE CONTRATTUALI LE FONTI... 1 1. La rivoluzione informatica e telematica:

Dettagli

Fonti del diritto privato

Fonti del diritto privato INDICE-SOMMARIO XI PREFAZIONE Capitolo Primo IL CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO 1 Presentazione 2 1.1. Diritto privato e diritto pubblico 5 1.2. Fonti del diritto privato 6 1.3. La Costituzione

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Prefazione... pag. IX. capitolo primo I FATTI ILLECITI COME FONTE DI OBBLIGAZIONE

INDICE-SOMMARIO. Prefazione... pag. IX. capitolo primo I FATTI ILLECITI COME FONTE DI OBBLIGAZIONE INDICE-SOMMARIO Prefazione... pag. IX capitolo primo I FATTI ILLECITI COME FONTE DI OBBLIGAZIONE 1. Il fatto illecito fra le fonti delle obbligazioni... pag. 1 2. Gli elementi costitutivi del fatto illecito...»

Dettagli

FABRIZIO DI MARZIO CONTRATTO ILLECITO E DISCIPLINA DEL MERCATO

FABRIZIO DI MARZIO CONTRATTO ILLECITO E DISCIPLINA DEL MERCATO FABRIZIO DI MARZIO CONTRATTO ILLECITO E DISCIPLINA DEL MERCATO JOVENE EDITORE NAPOLI 2011 INDICE SOMMARIO Presentazione... p. XVII CAPITOLO PRIMO NORME E TEORIE DEL CONTRATTO ILLECITO I. I TERMINI DEL

Dettagli

Regolamenti 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20 Isvap attuativi del Codice delle Assicurazioni Private

Regolamenti 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20 Isvap attuativi del Codice delle Assicurazioni Private Regolamenti 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20 Isvap attuativi del Codice delle Assicurazioni Private 1 Regolamento n. 14 del 18 febbraio 2008 2 Regolamento concernente le procedure di approvazione delle modifiche

Dettagli

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100.

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100. Corso di preparazione alla Prova di Idoneità 2012 ai fini dell iscrizione al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi - RUI alla lettera A (Agenti) e B (Broker) Prova di Idoneità

Dettagli

18. I provvedimenti che concludono la procedura per la dichiarazione di fallimento.» 105

18. I provvedimenti che concludono la procedura per la dichiarazione di fallimento.» 105 Le procedure concorsuali e le misure introdotte dal decreto legge n. 132/2014 1. Premessa 2. Le misure introdotte dall art. 19 3. Il monitoraggio delle procedure concorsuali (art. 20) CAPITOLO I Presupposti

Dettagli

INDICE. Capitolo I. Capitolo II

INDICE. Capitolo I. Capitolo II INDICE Premessa alla quinta edizione.... Pag. IX Premessa alla quarta edizione....» XIII Premessa alla terza edizione....» XVII Premessa alla seconda edizione....» XXI Introduzione....» XXIII Capitolo

Dettagli

Presentazione alla terza edizione... pag. XIII. Capitolo I

Presentazione alla terza edizione... pag. XIII. Capitolo I Indice sommario Presentazione alla terza edizione... pag. XIII Capitolo I SOGGETTI PENALMENTE RESPONSABILI NELL AMBITO DELL IMPRESA 1.1. L individuazione dei soggetti responsabili per reati commessi nell

Dettagli