BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016"

Transcript

1 TIRO A SEGNO - FINALE CAMPIONATI ITALIANI SENIORES E MASTER BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016 Domenica 9 ottobre si sono conclusi, presso il Poligono di tiro a segno di Bologna, i Campionati Italiani assoluti in tutte le specialità di tiro con armi ad aria compressa con il bersaglio posto alla distanza di 10 metri, in calibro 22 alla distanza di 25 mt. per le pistole e 50 mt. per le carabine e la pistola libera, in calibro 32 e 38 per la specialità di pistola grosso calibro sempre alla distanza di 25 metri. Il Poligono del TSN di Bologna si è vestito a gran festa per questa grande manifestazione sportiva, anche perché in questa occasione, oltre alla gara finale dei Campionati Italiani, in contemporanea si è svolta la Gara Finale di Coppa del Mondo, erano presenti tutti e dieci i tiratori finalisti di ogni specialità, una carrellata incredibile di campioni internazionali, tutti quelli che normalmente si vedono alle Olimpiadi, ma questa è un'altra storia.

2 Clima da grande festa del tiro a segno con centinaia di tiratori selezionati guardando tutti i risultati delle gare regionali dell annata e le gare nazionali ranking. Gara ad invito e qualificazione quindi, sia individuale che di squadra, divise in specialità e categorie. La Sezione di Verona, tra le più importanti d Italia, si è classificata con 7 squadre di cui cinque di carabina e due di pistola, quattro di queste composte da donne: C10, CST, P10 e P10 Master Donne, tre composte da uomini: CL3 posizioni 120 colpi, CLT e CLT Master Uomini. Ogni squadra e composta di tre tiratori. Per la prima volta nella classifica si tiene conto anche dei decimi di punto, per cui non basta colpire il centro e realizzare un 10, ma ci vanno sommati i decimi fino ad arrivare al 10.9, per cui sui 60 colpi di gara ci possono essere delle belle differenze. Ottima la prima giornata di gare con in linea di tiro la carabina libera nella posizione a terra, CLT, dove i nostri tiratori hanno dato il massimo possibile. Nicola Brunelli ha vinto l Oro e il titolo di Campione Italiano in gruppo A trascinando la squadra, composta oltre che da Brunelli da Giovanni Scandola e Roland Resuli, al secondo posto del podio vincendo l Argento, Brunelli si è qualificato per la gara finale tra i primi 8 tiratori assoluti e ha conquistato la quinta posizione. Per soli due decimi di punto in meno il nostro Augusto Toffaletti, in CLT master, si e dovuto accontentare di una grande e più che meritata medaglia d Argento, niente da fare per la squadra CLT master, si è classificata al 6 posto, composta anche da Valentino Spada e Bruno Scardoni, ma promettono di rifarsi il prossimo anno. Il venerdì ci vede ancora protagonisti con Giovanni Scandola che nel gruppo A di CL3p 120 colpi, conquista una bella medaglia di Bronzo e porta la squadra, composta anche da Andrea D Agostino e Nicola Brunelli, a vincere il terzo posto sul podio e il Bronzo. Poca fortuna per la squadra di CST donne capitanata da Marianna Frasson assieme a Laura Zanoni e Maria Rosa Tonetto che hanno mantenuto la posizione di qualificazione. Uguale storia per la squadra di C10 donne sempre con la Frasson, che è entrata anche nella gara finale tra le prime 8 assolute e anche lei è uscita al quinto posto, Laura Zanoni e Silvia Tamanini, per loro comunque una grande soddisfazione essersi qualificate ad una così importante manifestazione. Nella gara individuale Marianna Frasson si era qualificata anche in CS3p ma non è riuscita a dare quanto sperava. Molto felice, anche per il solo fatto di essersi qualificata nella gara individuale di CST master donne, la nostra Amalia Prisco ha concluso la sua gara con una buona prestazione, adesso si sta riorganizzando per il prossimo anno. Giovanni Scandola e Andrea D Agostino hanno partecipato anche alla gara di C10 in gruppo A ma non sono riusciti a salire sul podio. Più che buona la prestazione della squadra di P10 donne con Michela Rossi, Maddalena Prassini e Anna Sembenini che hanno conquistato il podio e l Argento, particolarmente soddisfatta la Sembenini che è al suo primo anno di attività agonistica. Seconde a nessuno, per la grinta dimostrata, la squadra di P10 master donne, guidate dalla nostra allenatrice sezionale Cristina Oselin, Giuliana Erculiani e Fabiola Dusi hanno partecipato con soddisfazione alla gara, ripromettendosi di impegnarsi per salire sul podio il prossimo anno. In PSp,

3 pistola sportiva cal. 22, Michela Rossi in gruppo A e Cristina Oselin master donne, hanno partecipato nella classifica individuale. Sempre con la pistola Mario Moretti in P10 e in PS gruppo A, pistola standard, e Giovanni Marazio in PGC, pistola grosso calibro, e PS gruppo B hanno partecipato alla gara mantenendosi sui loro standard di qualificazione. Grande soddisfazione di tutto il direttivo del Tiro a Segno di Verona con il suo Presidente Riccardo Sartor che assieme a Silvano Fiorin, Luciano Brunelli e Andrea Stegagnini erano presenti per aiutare e incoraggiare i nostri atleti. Mi resta da fare un ultima considerazione, è sempre più difficile riuscire ad ottenere dei buoni risultati in classifica, perché, visti i punteggi che si ottengono con nuove armi e accessori sempre più sofisticati, si riducono i tempi di preparazione e di gara, si vanno a conteggiare i decimi di punto per tutta la durata della gara, ti classifichi al primo posto ma durante la finale viene azzerata la classifica e si và ad eliminazione con il rischio di uscire al primo colpo e classificarti ottavo. Non so cosa ci riserverà il futuro ma una cosa è certa, ci vuole un carattere molto forte e un fisico ben preparato per sopportare con successo tutto questo. Grazie a tutti i tiratori che hanno partecipato regalandoci cosi tante emozioni. Luciano Brunelli

4

5

6

7

8

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master Unione Italiana di Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master BOLOGNA 04-05-06-07-08-09 OTTOBRE 2016 R E G O L A M E N T O FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Senior Master

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO U.N.V.S. di TIRO A SEGNO

CAMPIONATO ITALIANO U.N.V.S. di TIRO A SEGNO VETERANI DELLO SPORT Sezione G.Degan Pordenone TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di Pordenone VETERANI DELLO SPORT Sezione Dino Doni Udine 1. GENERALITA Le Sezioni Gaetano Degan di Pordenone e Dino Doni di

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi ROMA 14-15-16-17 luglio 2016 REGOLAMENTO FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI 2016 REGOLAMENTO L'Unione indice

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO BANCARI

CAMPIONATO ITALIANO BANCARI TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE DI PISTOIA GARA AD ESTENSIONE NAZIONALE APERTA ATUTTI I DIPENDENTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO IN SERVIZIO O IN QUIESCENZA, IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO U.I.T.S. PER L ANNO

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master Unione Italiana di Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master BOLOGNA 09-10-11-12 LUGLIO 2015 R E G O L A M E N T O FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Senior Master 2015

Dettagli

7 per gli uomini 4 per le donne PISTOLA AUTOMATICA specialità olimpica Renzo Morigi Domenico Matteucci Los Angeles Roberto Ferraris Montreal

7 per gli uomini 4 per le donne PISTOLA AUTOMATICA specialità olimpica Renzo Morigi Domenico Matteucci Los Angeles Roberto Ferraris Montreal Per ogni specialità di tiro ( le specialità olimpiche sono 11 di cui 7 per gli uomini e 4 per le donne ) le modalità di svolgimento delle gare sono differenti. PISTOLA AUTOMATICA Si tratta di una specialità

Dettagli

TORINO MARZO 2016

TORINO MARZO 2016 Tiro a Segno Nazionale Sezione di Torino Valevole per il campionato sezionale 2016 per tutte le specialità. TORINO 05 06 12 13 MARZO 2016 Riservata ai tesserati della sezione di Torino Specialità ISSF

Dettagli

TORINO Ottobre 2016

TORINO Ottobre 2016 Tiro a Segno Nazionale Sezione di Torino Valevole per il campionato sezionale 2016 per tutte le specialità. TORINO 29 30 Ottobre 2016 Riservata ai tesserati della sezione di Torino Specialità ISSF Sabato

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 10-11 dicembre 2016 REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA CAMPIONATO D INVERNO 2016 REGOLAMENTO FINALI INDIVIDUALI L'Unione

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE DI SIENA

TIRO A SEGNO NAZIONALE DI SIENA GARA AD ESTENSIONE NAZIONALE APERTA A TUTTI I DIPENDENTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO IN SERVIZIO O IN QUIESCENZA, IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO U.I.T.S. PER L'ANNO 2016 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI REGOLAMENTO

Dettagli

Specialità ISSF. Competizioni UITS

Specialità ISSF. Competizioni UITS TSN ROMA La Sezione, per l anno in corso, indice per tutti gli iscritti al Club Agonistico il seguente Programma Sportivo per le discipline dell ATTIVITA FEDERALE Specialità ISSF Competizioni UITS Gare

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE DI VERONA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

TIRO A SEGNO NAZIONALE DI VERONA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE BANDIERA D ONORE punteggio penalità Classificato cognome nome società codice mouche 1 BRUNELLI Nicola VERONA CLT 590 0 35 2 Cadorin Gloria TREVISO CST 588 0 28 3 OLTO Dalila

Dettagli

REGOLAMENTAZIONI GENERALI

REGOLAMENTAZIONI GENERALI U.I.T.S. UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO REGOLAMENTAZIONI GENERALI SOMMARIO 3.1.0 Premesse 3.2.0 ISSF Supervisione dei Campionati 3.3.0 Specialità di tiro 3.8.0 Reclami e appelli - 8 - 3 ISSF 3.1.1 Premesse

Dettagli

Molinella: Francesco e Lucia Martelli Pag. 2 Antonio Cavina e Andrea Zaffagnini Pag. 3 Bidrece Azor pag. 4 Marcella Tonioli pag. 5

Molinella: Francesco e Lucia Martelli Pag. 2 Antonio Cavina e Andrea Zaffagnini Pag. 3 Bidrece Azor pag. 4 Marcella Tonioli pag. 5 INVITIAMO TUTTI I PAESI A SEGNALARCI I NOMI DI EX-OLIMPIONICI DEL RENO CHE, DA GRANDI, HANNO RAGGIUNTO TRAGUARDI SPORTIVI DI RILIEVO NAZIONALE (Ice, aprile 2012) Molinella: Francesco e Lucia Martelli Pag.

Dettagli

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 20 gennaio 2014 Ns. rif. 14-201 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

PROGRAMMA E REGOLAMENTO

PROGRAMMA E REGOLAMENTO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO Ente Pubblico e Federazione Sportiva del CONI TIRO A SEGNO NAZIONALE POLIGONO UMBERTO I Via Tukory, 1 Sezione di Milazzo Fondata nel 1882 8 Campionato Prof. Ennio Magistri

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITA. Palazzetto dello Sport Norcia (PG), Aprile 2016

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITA. Palazzetto dello Sport Norcia (PG), Aprile 2016 Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Ritmica In convenzione con: A.S.I. Associazioni Sportive Sociali Italiane CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITA

Dettagli

REGOLAMENTO per la promozione e la pratica dell'attività sportiva a livello agonistico

REGOLAMENTO per la promozione e la pratica dell'attività sportiva a livello agonistico REGOLAMENTO per la promozione e la pratica dell'attività sportiva a livello agonistico Redatto in data: novembre 2015 Presentato all assemblea dei Soci in data: 29 dicembre 2015 Approvato dal Consiglio

Dettagli

In allegato quindi riportiamo i criteri relativi ai Settori Targa Olimpico e Compound, Giovanile e Tiro di Campagna e 3D.

In allegato quindi riportiamo i criteri relativi ai Settori Targa Olimpico e Compound, Giovanile e Tiro di Campagna e 3D. Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 6 ottobre 2015 CIRCOLARE 94/2015 Società affiliate Istruttori Federali Ufficiali di Gara Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Criteri

Dettagli

Tiro a Segno Nazionale di Verona Via Magellano, 15/A - 37138 Verona Tel +39 045 8348328 - Fax+39 045 8306315

Tiro a Segno Nazionale di Verona Via Magellano, 15/A - 37138 Verona Tel +39 045 8348328 - Fax+39 045 8306315 Tiro a Segno Nazionale di Verona Via Magellano, 15/A - 37138 Verona Tel +39 045 8348328 - Fax+39 045 8306315 PROGRAMMA SPORTIVO SEZIONALE 2015 Revisione 22dicembre 2014 Capitolo Titolo pag. 1. Benefici

Dettagli

KATA INDIVIDUALE KATA A SQUADRE

KATA INDIVIDUALE KATA A SQUADRE KATA INDIVIDUALE Inizio gara ore 9:00 KATA individuale Cinture Anno di nascita SAMURAI maschile B - G / A - V / B / M 2007-2009 SAMURAI Femminile B - G / A - V / B / M 2007-2009 BAMBINI maschile B - G

Dettagli

74 a Bandiera Triveneta. Verona,15 16 ottobre 2016 Trofeo della BANDIERA D ONORE

74 a Bandiera Triveneta. Verona,15 16 ottobre 2016 Trofeo della BANDIERA D ONORE 74 a Bandiera Triveneta Verona,15 16 ottobre 2016 Trofeo della BANDIERA D ONORE Gara del Triveneto riservate agli iscritti U.I.T.S. 2016 TURNI DI GARA CL3P CS3P 60 colpi 15 ottobre Sabato 09.00 12.00 15.00

Dettagli

FINALE TEAM CUP 2013 Brescia, 13-16 APRILE Presso EXA

FINALE TEAM CUP 2013 Brescia, 13-16 APRILE Presso EXA UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO ============================00O00============================ FINALE TEAM CUP 2013 Brescia, 13-16 APRILE Presso EXA PROGRAMMA DI GARA La finale della Team Cup, considerata

Dettagli

15/06/2015 SQUADRE AMMESSE AI CAMPIONATI ITALIANI SENIORES 2015

15/06/2015 SQUADRE AMMESSE AI CAMPIONATI ITALIANI SENIORES 2015 SQUADRE AMMESSE AI CAMPIONATI ITALIANI SENIORES 2015 1 Uomini BM10 NAPOLI 4972 Si 2 Uomini BM10 LECCE 4907 Si 3 Uomini BM10 CAVA DEI TIRRENI 4521 Si 4 Uomini BM10 SASSARI 4244 Si 1 Uomini BMM NAPOLI 3289

Dettagli

Tiro a Segno Nazionale di Verona. 73^ Edizione Trofeo della Bandiera Triveneta Merano 2015

Tiro a Segno Nazionale di Verona. 73^ Edizione Trofeo della Bandiera Triveneta Merano 2015 Tiro a Segno Nazionale di Verona 73^ Edizione Trofeo della Bandiera Triveneta Merano 2015 Domenica 25 ottobre si è conclusa, presso il bellissimo e moderno poligono di Merano BZ, la gara di tiro a segno

Dettagli

L iniziativa ha coinvolto tutte le classi della sez. Chimico. La partecipazione degli studenti nelle diverse fasi realizzative è stata ampia.

L iniziativa ha coinvolto tutte le classi della sez. Chimico. La partecipazione degli studenti nelle diverse fasi realizzative è stata ampia. Dopo la corsa campestre provinciale di Alvito e la finale Regionale di RIETI che hanno visto protagonisti i nostri studenti, l attività sportiva scolastica, nel 2010, è proseguita con lo sci nordico per

Dettagli

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA NORME GENERALI Armi Antecedenti il 1945. Posizione di tiro Seduta ed è consentito solo l appoggio anteriore su rest o cuscini forniti dalla Sezione organizzatrice.

Dettagli

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI:

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: 4 YOUTH GAMES GARA APERTA AI TIRATORI DEL SETTORE GIOVANILE (2001 1994) DELLE REGIONI EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA,

Dettagli

ATTIVITA PROMOZIONALE ALLIEVI JUNIORES PROMESSE SENIORES SENIORES M/F 35 e oltre

ATTIVITA PROMOZIONALE ALLIEVI JUNIORES PROMESSE SENIORES SENIORES M/F 35 e oltre ATTIVITA PROMOZIONALE ALLIEVI JUNIORES PROMESSE SENIORES SENIORES M/F 35 e oltre TECNICO INVERNALE FIDAL Taranto 2017 CATEGORIE DI APPARTENENZA ESORDIENTI C 2011 2010 ESORDIENTI B 2009 2008 ESORDIENTI

Dettagli

Nuoto programmazione attività estiva 2010

Nuoto programmazione attività estiva 2010 Comitato Regionale Lombardo www.finlombardia.org e-mail crlombardia@federnuoto.it 20137 Milano Via Piranesi 44/B Tel. 02/7577571 Fax 02/70127900 Milano, 8 aprile 2010 Ns. rif 10-226 Alle Ai Al Ai Alla

Dettagli

Titoli sportivi 1 Medaglia d oro alle Olimpiadi. fino a 35

Titoli sportivi 1 Medaglia d oro alle Olimpiadi. fino a 35 ALLEGATO TABELLA A ATLETICA LEGGERA 1 Medaglia d oro alle Olimpiadi. fino a Record mondiale fino a Medaglia d oro alla Coppa del Mondo Record europeo fino a 0 Medaglia d argento e di bronzo alla Coppa

Dettagli

GAMES FIRE DIPIGNANO

GAMES FIRE DIPIGNANO GAMES FIRE DIPIGNANO TRE GIORNI DI FUOCO E NON SOLO.!!! TIRO A VOLO DIPIGNANO VIA BASSO N 1-TEL. 339 6917111 SKEET - COMPAK - TIRO A BERSAGLIO FISSO A PALLA UNICA - TIRO CON LA CARABINA AD ARIA COMPRESSA

Dettagli

28 TROFEO CONCHIGLIA D ORO DELL ADRIATICO

28 TROFEO CONCHIGLIA D ORO DELL ADRIATICO TIRO A VOLO RIMINI presenta: 28 TROFEO CONCHIGLIA D ORO DELL ADRIATICO 14.000 euro In denaro, cartucce, fucili e trofei Venerdì 7 - Sabato 8 - Domenica 9 2.500 gara in tre giorni a 50 piattelli Venerdì

Dettagli

Allegato 2 Punteggi massimi attribuiti in base alla Tabella A del decreto del Ministro dell Interno 13 aprile 2015, n. 61, art.3, let. e).

Allegato 2 Punteggi massimi attribuiti in base alla Tabella A del decreto del Ministro dell Interno 13 aprile 2015, n. 61, art.3, let. e). Allegato 2 Punteggi massimi attribuiti in base alla Tabella A del decreto del Ministro dell Interno 13 aprile 2015, n. 61, art.3, let. e). CATEGORIA I TITOLI SPORTIVI CERTIFICATI DAL COMITATO OLIMPICO

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO VIALE TIZIANO, 70 00196 ROMA. COMUNICATO FEDERALE NR. 2 Stagione Sportiva 2015

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO VIALE TIZIANO, 70 00196 ROMA. COMUNICATO FEDERALE NR. 2 Stagione Sportiva 2015 UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO VIALE TIZIANO, 70 00196 ROMA COMUNICATO FEDERALE NR. 2 Stagione Sportiva 2015 DECISIONI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO ROMA 27/3/2015 Sommario PUNTO 1 COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE...

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE Federazione Italiana Sport Equestri CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE Coppa delle Regioni, Trofeo Allievi, Trofeo Allievi Emergenti, Campionato Children Dipartimento Dressage CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER Specialità Volo

CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER Specialità Volo CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER 15-2016 Specialità Volo 1. CAMPIONATO DI SOCIETÀ UNDER 15 La Federazione Italiana Bocce Specialità Volo indice, ed i suoi Organi Periferici e le Società Affiliate organizzano

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE CAMPANIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE CAMPANIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE CAMPANIA La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Comitato Regionale Campania della Federazione Italiana Canottaggio e il Circolo Canottieri Irno

Dettagli

I FASE CAMPIONATI INTERREGIONALI da TATAMI POINT FIGHT LIGHT CONTACT KICK LIGHT KICK JITSU

I FASE CAMPIONATI INTERREGIONALI da TATAMI POINT FIGHT LIGHT CONTACT KICK LIGHT KICK JITSU A TUTTE LE SOCIETA I FASE CAMPIONATI INTERREGIONALI da TATAMI POINT FIGHT LIGHT CONTACT KICK LIGHT KICK JITSU GARA INTERREGIONALE Da RING FULL CONTACT- LOW KICK- K1 -SHOOT BOXE- FIGHTING SPIRIT CUP 5 MUAY

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI POLIZIE MUNICIPALI

CAMPIONATI ITALIANI POLIZIE MUNICIPALI CAMPIONATI ITALIANI POLIZIE MUNICIPALI Atleta del TSN di Bolzano PASETTO Gugliemina campione d'italia della Polizia Municipale. Galliate (NO) â Prima di entrare nel merito dei risultati intesi come numeri

Dettagli

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 CAMPIONATI DI SOCIETA' 1) Il Comitato Regionale FIDAL dell'emilia Romagna indice i seguenti Campionati

Dettagli

Partita Iva

Partita Iva Partita Iva 03612270102 Si sono appena conclusi i Campionati Italiani Primaverili di Categoria di Nuoto per Salvamento ed i nostri ragazzi hanno di che festeggiare! La rassegna che ha avuto luogo a Riccione

Dettagli

Ancora cinque altoatesini al Tour de Ski?

Ancora cinque altoatesini al Tour de Ski? Ancora cinque altoatesini al Tour de Ski? Nella passata edizione della rassegna internazionale dello sci di fondo, la rappresentanza altoatesina poteva contare su David Hofer, Roland Clara, Thomas Moriggl,

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE DI UDINE. PROGRAMMA SPORTIVO 2014 (rev. 20/01/2014)

TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE DI UDINE. PROGRAMMA SPORTIVO 2014 (rev. 20/01/2014) TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE DI UDINE PROGRAMMA SPORTIVO 2014 (rev. 20/01/2014) Il Consiglio Direttivo (CD) ha predisposto il presente documento indirizzato ai tiratori agonisti iscritti e tesserati

Dettagli

CRITERI PREMIAZIONE ATTIVITA 2016

CRITERI PREMIAZIONE ATTIVITA 2016 CRITERI PREMIAZIONE ATTIVITA 2016 PREMIAZIONE DI SOCIETA Verranno premiate per l attività svolta nell anno 2016 le Società regolarmente affiliate che si classificheranno secondo lo schema seguente: SETTORE

Dettagli

IL TIRO A SEGNO PARALIMPICO

IL TIRO A SEGNO PARALIMPICO IL TIRO A SEGNO PARALIMPICO Primo orientamento CONCENTRAZIONE POSIZIONE EQUILIBRIO RESPIRAZIONE MIRA SCATTO Giuseppe Ugherani Responsabile Tecnico Nazionale Lo sport del tiro a segno può essere praticato

Dettagli

CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015

CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015 CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015 Centro Ippico Lo Scoiattolo SPECIFICHE TECNICHE CAMPIONATO PONY ESORDIENTI Riservato patenti A con almeno sei mesi di anzianità 1PROVA categoria

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 1 7 0 SOMMARIO ATTIVITA SPORTIVA UITS... 4 INTRODUZIONE... 4 Titolo 1... 5 COMPETIZIONI UITS... 5 DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli

SQUADRA NAZIONALE Campionati Europei Open di nuoto IPC 2016. Funchal (Portogallo) 30 aprile -7 maggio 2016 le singole finali

SQUADRA NAZIONALE Campionati Europei Open di nuoto IPC 2016. Funchal (Portogallo) 30 aprile -7 maggio 2016 le singole finali OGGETTO: Campionati Europei Open di nuoto IPC 2016. Funchal (Portogallo) 30 aprile -7 maggio 2016 Criteri di selezione degli atleti della Squadra Nazionale. Il programma gare degli Europei 2016 oltre a

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE ITALIANO Il presente regola la disciplina del Tiro con la Fionda a carattere sportivo

REGOLAMENTO NAZIONALE ITALIANO Il presente regola la disciplina del Tiro con la Fionda a carattere sportivo REGOLAMENTO NAZIONALE ITALIANO Il presente regola la disciplina del Tiro con la Fionda a carattere sportivo Art. 1 - Categorie di Tiro e modalità di assegnazione Art. 2 Norme Tecniche Art. 3 Bersagli Art.

Dettagli

CAVALLI. 31 maggio giugno 2012 NORME DI AMMISSIONE

CAVALLI. 31 maggio giugno 2012 NORME DI AMMISSIONE FISE CAMPIONATI TOSCANI SALTO OSTACOLI 2012 CRT CAVALLI 31 maggio - 01 02-03 giugno 2012 NORME DI AMMISSIONE Possono parteciparvi tutti gli atleti che hanno residenza sportiva in Toscana. Tutti i cavalli

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 1 4 0 SOMMARIO ATTIVITA SPORTIVA UITS... 4 INTRODUZIONE... 4 Titolo 1... 5 COMPETIZIONI UITS... 5 DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 1 REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 Al termine delle gare previste dal calendario per i tre gironi (A, B e C), prima fase del campionato, le squadre classificatesi al primo posto

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE Prot. N 574 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE COMPLETO RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere Regionale Prof. Mario Ciavarella Responsabile Settore

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Scuole Secondarie di I Grado Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI

Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Scuole Secondarie di I Grado Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI A) Categorie di Disabilità Considerata l eterogeneità delle disabilità degli alunni, le classifiche verranno stilate

Dettagli

COPPA DEI CAMPIONI SENZA FINALE DI PROVA + POULE FINALE A 16 AMMESSI

COPPA DEI CAMPIONI SENZA FINALE DI PROVA + POULE FINALE A 16 AMMESSI COPPA DEI CAMPIONI SENZA FINALE DI PROVA + POULE FINALE A 16 AMMESSI 5 GARE denominate Coppa dei campioni regionale con cadenza mensile. Ammissione di tutte le categorie della regione Emilia Romagna. Con

Dettagli

Manifestazione Sportiva Calcio a 7 INTERFORZE E PROFESSIONISTI SERIE A-B-C VII EDIZIONE

Manifestazione Sportiva Calcio a 7 INTERFORZE E PROFESSIONISTI SERIE A-B-C VII EDIZIONE Manifestazione Sportiva Calcio a 7 INTERFORZE E PROFESSIONISTI SERIE A-B-C VII EDIZIONE Prenderanno parte alla manifestazione 24/34 squadre che daranno vita alle seguenti Serie: SERIA A (12 squadre) SERIE

Dettagli

AGOSTO TEMPO DI VACANZE

AGOSTO TEMPO DI VACANZE IL PUNTO di Luigi Carniti 19 agosto 2011 AGOSTO TEMPO DI VACANZE Foto di gruppo degli atleti di Soncino della Cremona sportiva Arvedi Riflettori spenti sulla nostra atletica provinciale, con la maggior

Dettagli

Campionati Regionali Emilia

Campionati Regionali Emilia Pag. 1/6 Campionati Regionali Emilia 12-19 Febbraio 2017 Scadenza iscrizioni: 06/02/2017 Manifestazione organizzata da: CR Emilia e Romagna Responsabile dell'organizzazione: Milena Melandri Impianto Le

Dettagli

Ginnastica Fortitudo 1875 Schio a.s.d.

Ginnastica Fortitudo 1875 Schio a.s.d. GINNASTICA FORTITUDO 1875 SCHIO a.s.d. STELLA D ORO AL MERITO SPORTIVO Ginnastica Fortitudo 1875 Schio a.s.d. Da 136 anni rappresenta lo sport nella città di Schio ed è una delle società sportive più longeve

Dettagli

CUS Torino Tennis Tavolo Campione d Italia 2010/2011 CUS TORINO TENNIS TAVOLO. Campione d Italia 2010/2011

CUS Torino Tennis Tavolo Campione d Italia 2010/2011 CUS TORINO TENNIS TAVOLO. Campione d Italia 2010/2011 CUS TORINO TENNIS TAVOLO Campione d Italia 2010/2011 CUS TORINO TENNIS TAVOLO stagione 2011/2012 Da sinistra verso destra, sopra: Sych, Manna, Stoyanov. Sotto: Kewei, Gavlas e Adriano Muzio con la Coppa

Dettagli

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 26 gennaio 2017 CIRCOLARE 17/2017 Società affiliate Comitati Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Coppa Italia Centri Giovanili - Normativa

Dettagli

CAMPIONATI REGIONALI 2016

CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAVALLI Salto Ostacoli Individuali 1-4 giugno G2 Assoluto - G2 Juniores - G1 Juniores Criterium G1 Juniores Emergenti - G1 Juniores Trofeo Children G1 G1 Seniores Esperti - G1

Dettagli

TROFEO delle PROVINCE 2017 Under14 maschile

TROFEO delle PROVINCE 2017 Under14 maschile TROFEO delle PROVINCE 2017 Under14 maschile ORGANIZZAZIONE: CR VENETO in collaborazione con CT PADOVA 25 e 26 marzo 2017 COMITATO ORGANIZZATORE Qualifica Nominativo Telefono Presidente Fipav CR Veneto

Dettagli

DIFFUSIONE MONDIALE DELLE SPECIALITÀ, LIVELLO AGONISTICO E SISTEMA DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA

DIFFUSIONE MONDIALE DELLE SPECIALITÀ, LIVELLO AGONISTICO E SISTEMA DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA arco Guazzini DIFFUSIONE ONDIALE DELLE SPECIALITÀ, LIVELLO AGONISTICO E SISTEA DI QUALIFICAZIONE OLIPICA INTRODUZIONE La diffusione nei vari continenti, la partecipazione ai Campionati del ondo ed il livello

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 1 5 0 SOMMARIO ATTIVITA SPORTIVA UITS... 4 INTRODUZIONE... 4 Titolo 1... 5 COMPETIZIONI UITS... 5 DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli

XXX CAMPIONATO SOCIALE UNIVERSITARIO DI TIRO A VOLO

XXX CAMPIONATO SOCIALE UNIVERSITARIO DI TIRO A VOLO XXX CAMPIONATO SOCIALE UNIVERSITARIO DI TIRO A VOLO TAV MONTECATINI - 18 MAGGIO 2014 Ebbene si, ce l abbiamo fatta! Trent anni di manifestazioni sociali, trent anni di tiro a volo universitario a Firenze,

Dettagli

Regolamento tecnico di Nuoto Sincronizzato

Regolamento tecnico di Nuoto Sincronizzato Regolamento tecnico di Nuoto Sincronizzato (edizione novembre 2014) Premessa Il presente regolamento tecnico è basato sulle regole adottate dalla Federazione Italiana Nuoto (FIN) ed adattate alle esigenze

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON Giugno 2016 revisione.1 1 PRESENTAZIONE: Il Torneo EUROPEI un torneo di calcio a cinque organizzato dall Associazione la Mela Verde in collaborazione con la

Dettagli

Settore Tecnico LSc/ Roma, 5 marzo 2015

Settore Tecnico LSc/ Roma, 5 marzo 2015 Settore Tecnico LSc/ Roma, 5 marzo 2015 CIRCOLARE 38/2015 Tutti i tesserati Società affiliate Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Programma Tecnico Agonistico

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 1 5 0 SOMMARIO ATTIVITA SPORTIVA UITS... 4 INTRODUZIONE... 4 Titolo 1... 5 COMPETIZIONI UITS... 5 DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE MESSINA. T.S.N. - Messina. Tiro Rapido Sportivo Campionato Italiano 2016 Quinta Prova

TIRO A SEGNO NAZIONALE MESSINA. T.S.N. - Messina. Tiro Rapido Sportivo Campionato Italiano 2016 Quinta Prova TIRO A SEGNO NAZIONALE MESSINA T.S.N. - Messina Tiro Rapido Sportivo Campionato Italiano 2016 Quinta Prova La Sezione TSN di Messina organizza per i giorni 27, 28 e 29 Maggio 2016 la Quinta Gara del Campionato

Dettagli

Manifestazioni Nazionali

Manifestazioni Nazionali Nuoto Sport Locarno Stagione 2015-2016 Manifestazioni Nazionali Criteri di selezione per le manifestazioni nazionali PRINCIPI GENERALI 2 CAMPIONATI SVIZZERI DI VASCA CORTA 3 3 3 CAMPIONATI SVIZZERI INVERNALI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA CRITERI RANKING NAZIONALE 2016/2017 INDICE CAPO I - RANKING ASSOLUTO... 3 ARTICOLO 1 - CRITERI... 3 ARTICOLO 2 TABELLA BASE... 4 ARTICOLO 3 COEFFICIENTE TECNICO... 5 ARTICOLO

Dettagli

Comunicato stampa del 26 maggio 2009 IV TROFEO CADUTI DI NASSIRYA AL TIRO A SEGNO DI BOLOGNA

Comunicato stampa del 26 maggio 2009 IV TROFEO CADUTI DI NASSIRYA AL TIRO A SEGNO DI BOLOGNA Comunicato stampa del 26 maggio 2009 IV TROFEO CADUTI DI NASSIRYA AL TIRO A SEGNO DI BOLOGNA Nei giorni 22-23-24 maggio presso gli impianti del Tiro a Segno di Bologna, si è disputato il IV TROFEO CADUTI

Dettagli

ACCORPAMENTO 2017 FINALE NAZIONALE COPPA ITALIA MISTA ASSOLUTI A COPPIE MISTE 28 ottobre - 1 novembre 2017

ACCORPAMENTO 2017 FINALE NAZIONALE COPPA ITALIA MISTA ASSOLUTI A COPPIE MISTE 28 ottobre - 1 novembre 2017 ACCORPAMENTO 2017 FINALE NAZIONALE COPPA ITALIA MISTA ASSOLUTI A COPPIE MISTE 28 ottobre - 1 novembre 2017 FINALE NAZIONALE COPPA ITALIA MISTA da sabato 28 a lunedì 30 ottobre 2017 Squadre partecipanti:

Dettagli

Otto gli atleti pugliesi alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il calendario

Otto gli atleti pugliesi alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il calendario Otto gli atleti pugliesi alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il calendario Sono otto gli atleti pugliesi convocati dalle rispettive federazioni sportive per partecipare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Dettagli

Merano,24 25 ottobre 2015

Merano,24 25 ottobre 2015 Merano,24 25 ottobre 2015 Cronistoria del prestigioso Trofeo della Bandiera Triveneta La bandiera triveneta ha una storia più che centenaria, infatti essa è stata donata dall amministrazione comunale di

Dettagli

Il Programma nel corso dell anno potrebbe subire degli aggiustamenti in base a specifiche esigenze tecniche e logistiche.

Il Programma nel corso dell anno potrebbe subire degli aggiustamenti in base a specifiche esigenze tecniche e logistiche. Settore Tecnico LSc/ Roma, 20 gennaio 2017 CIRCOLARE 9/2017 Società affiliate Ufficiali di Gara Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Programma Tecnico-Agonistico

Dettagli

CAMPIONI D ITALIA!!!!!!!!

CAMPIONI D ITALIA!!!!!!!! XXVI CAMPIONATO NAZIONALE DI PESCA AL COLPO PER DIPENDENTI UNIVERSITARI (OSTELLATO FE 15/16 GIUGNO 2012) CAMPIONI D ITALIA!!!!!!!! La nostra rappresentativa si laurea Campione d Italia 2012 di Pesca al

Dettagli

5-21 agosto A Rio de Janeiro (Brasile) si disputeranno le Olimpiadi 2016

5-21 agosto A Rio de Janeiro (Brasile) si disputeranno le Olimpiadi 2016 5-21 agosto 2016. Sono queste le date cerchiate in rosso sui calendari degli appassionati di sport. A Rio de Janeiro (Brasile) si disputeranno le Olimpiadi 2016, l appuntamento più importante del quadriennio,

Dettagli

«Championnat d Europe des douanes alpines» Direction Générale des Douanes et des Droits Indirects

«Championnat d Europe des douanes alpines» Direction Générale des Douanes et des Droits Indirects «Championnat d Europe des douanes alpines» Regolamente del campionato Direction Générale des Douanes et des Droits Indirects http://www.douane.gouv.fr/ TAVOLA DEI CONTENUTI Articolo 1 Delegazioni sportive

Dettagli

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE 1 2 Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE SPECIALITA DOUBLE TRAP REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE ORGANIZZAZIONE. Il Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) in collaborazione con la Federazione

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE

CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE Categorie 2^ e 3^ Qualifiche Veterani e Master Il Delegato FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate FITAV toscane, ORGANIZZA

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE

CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE Categorie 2^ e 3^ Qualifiche Veterani e Master Il Delegato Regionale FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate FITAV

Dettagli

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11.

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11. Regolamenti Attività Invernale 2016 CAMPIONATI REGIONALI DI SOCIETA DI CORSA CAMPESTRE Regolamento Il Comitato Regionale Pugliese FIDAL indice il Campionato di Società di Cross 2016, riservato agli atleti

Dettagli

PROGRAMMI REGOLAMENTI

PROGRAMMI REGOLAMENTI CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI TRENTO 38100 TRENTO via Tommaso Gar,8 Tel 0461 239922 Fax 0461 236757 info@csitrento.it - www.csitrento.it PROGRAMMI REGOLAMENTI 2011 2012 ATLETICA LEGGERA

Dettagli

LA NAZIONALE DI FONDO E GRAN FONDO UOMINI

LA NAZIONALE DI FONDO E GRAN FONDO UOMINI LA NAZIONALE DI FONDO E GRAN FONDO UOMINI STEFANO RUBAUDO Nato a: Torino il 16 dicembre 1972 Società: Fiamme Gialle/Aurelia Nuoto Allenatore: Valerio FUSCO Carriera: nel 1991 medaglia d oro nei 5 Km agli

Dettagli

27. Tiro della Vendemmia 2013

27. Tiro della Vendemmia 2013 CIVICI CARABINIERI LUGANO 27. Tiro della Vendemmia 2013 Stand di tiro di Lugano-Trevano Fucile 300m Pistola 25/50m Venerdì 4 ottobre 2013 14:00 18:00 Sabato 5 ottobre 2013 9.00 12.00 14.00 18.00 Domenica

Dettagli

BREVETTI - CAVALLI NORME DI AMMISSIONE

BREVETTI - CAVALLI NORME DI AMMISSIONE FISE CAMPIONATI TOSCANI SALTO OSTACOLI 2011 CRT BREVETTI - CAVALLI 02 03 04 05 2011 NORME DI AMMISSIONE Possono parteciparvi tutti gli atleti che hanno residenza sportiva in Toscana. Tutti i cavalli devono

Dettagli

E la cosa non può che riempirci di orgoglio. Come tutti gli anni il nostro liceo ci ha visto impegnati in varie attività di tipo extracurricolare.

E la cosa non può che riempirci di orgoglio. Come tutti gli anni il nostro liceo ci ha visto impegnati in varie attività di tipo extracurricolare. E la cosa non può che riempirci di orgoglio Come tutti gli anni il nostro liceo ci ha visto impegnati in varie attività di tipo extracurricolare. Attività diverse, non sempre strettamente legate ai programmi

Dettagli

2 MANCA LIVIO SASSARI x

2 MANCA LIVIO SASSARI x CARABINA LIBERA 3 POSIZIONI UOMINI 60 COLPI primato italiano: 585 1 CANU MARCO SASSARI 849095948781531-8x 2 MANCA LIVIO SASSARI 808197967673503-8x CARABINA LIBERA A TERRA UOMINI Gruppo A primato italiano:

Dettagli

REGOLAMENTI REGIONALI ATTIVITÀ INVERNALE 2010

REGOLAMENTI REGIONALI ATTIVITÀ INVERNALE 2010 REGOLAMENTI REGIONALI ATTIVITÀ INVERNALE 2010 Campionato Regionale di Società di Cross 2010 Campionato Italiano di Società di Cross 2010 Fase Regionale Settore agonistico Seniores Promesse Juniores Allievi

Dettagli

Il Comitato Trentino Fidal, allo scopo di valorizzare la specialità del Cross, indice per l anno 2017 il Grand Prix 2017 FIDAL TRENTINO

Il Comitato Trentino Fidal, allo scopo di valorizzare la specialità del Cross, indice per l anno 2017 il Grand Prix 2017 FIDAL TRENTINO Il Comitato Trentino Fidal, allo scopo di valorizzare la specialità del Cross, indice per l anno 2017 il Grand Prix 2017 FIDAL TRENTINO Regolamento e programma gare Il Grand Prix di Cross 2017 è riservato

Dettagli

Nuovi successi del Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco di Reggio

Nuovi successi del Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco di Reggio Nuovi successi del Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco di Reggio Continuano i successi del Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria. Il due aprile si è svolto al PalaPellicone di Ostia

Dettagli

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI CAMPIONATO D INVERNO 2015 Milano 04-05-06 dicembre 2015 L Unione indice le finali

Dettagli

Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016

Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016 Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016 Si comunica con la presente che in occasione della gara Pony Coppa delle Regioni, come da programma del Dipartimento Pony Club 2016, che si svolgerà

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO TORNEO DELLE ACCADEMIE MILITARI

REGOLAMENTO TECNICO TORNEO DELLE ACCADEMIE MILITARI ARTICOLO 1 REGOLAMENTO TECNICO TORNEO DELLE ACCADEMIE MILITARI 1.1 II torneo delle Accademie Militari si svolge di massima ogni 2 anni sotto gli auspici dello Stato Maggiore della Difesa. 1.2 Vi partecipano:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA DELIBERA NR. 6E/2015

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA DELIBERA NR. 6E/2015 FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA DELIBERA NR. 6E/2015 OGGETTO: FORMULA e DATE DI SVOLGIMENTO CAMPIONATI SERIE C GOLD, SERIE C SILVER e SERIE D IL CONSIGLIO DIRETTIVO NELLA

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 1 6 0 SOMMARIO ATTIVITA SPORTIVA UITS... 4 INTRODUZIONE... 4 Titolo 1... 5 COMPETIZIONI UITS... 5 DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli