SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:"

Transcript

1 SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O COMUNQUE DEL DISCO DOVE SONO GESTITI I DATI - ATTIVAZIONE DEL PRODOTTO - ATTIVAZIONE DEL PRODOTTO IN MODALITA MULTILICENZA - INSTALLAZIONE IN RETE DEL PROGRAMMA DI GESTIONE CONDOMINIO E LOCAZIONI - ESEMPIO DI COLLEGAMENTO TRA UN SERVER MAC OS X E UN CLIENT WINDOWS INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO I ns. prodotti possono essere installati senza costi aggiuntivi su tutte le macchine di proprietà o nella disponibilità esclusiva del cliente. Per installare il programma procedere nel seguente modo: 1. Accendere il computer ; 2. Inserire il CD, il setup di installazione dovrebbe partire automaticamente, in caso contrario selezionare ed eseguire da Risorse del computer il file setup.exe che si trova nel CD 3. Apparirà quindi il setup di installazione. Selezionare il programma da installare e seguire i passaggi richiesti dall installazione guidata. Note: - Al primo avvio del programma potrebbe apparire il messaggio La rete non è configurata in modo ottimale. In questo caso, chiudere il programma ed eseguirlo almeno una volta con privilegi di amministratore (selezionare l icona, cliccare con il pulsante dx del mouse e fare Esegui come amministratore in modo che il programma possa aggiornare il registro di windows). - La prima volta che il pacchetto viene installato su un personal computer, è necessario effettuare l attivazione del prodotto, questa può essere effettuata andando su Guida/Attivazione prodotto/registrazione e specificando il nome utente e password forniti all atto dell acquisto del pacchetto. SOSTITUZIONE DELLA STAZIONE DI LAVORO Quando si vuole sostituire una stazione di lavoro che contiene dei dati che dovranno essere trasferiti sulla nuova, suggeriamo di procedere nel seguente modo: - Copiare tutta la cartella PIGC contenuta sul disco di lavoro - Reinstallare il programma sulla nuova macchina utilizzando il CD di installazione - Ricopiarci sopra la cartella PIGC precedentemente salvata

2 In alternativa è anche possibile fare un salvataggio generale dalla vecchia macchina che può poi essere ripristinato sulla nuova. ATTIVAZIONE DEL PRODOTTO Quando il programma viene installato su di una nuova stazione di lavoro, si attiverà automaticamente in modo dimostrativo consentendo la gestione di un solo condominio di max 10 unità immobiliari (programma condominio) oppure di un solo proprietario (programma locazioni). Per renderlo operativo è necessario procedere alla sua attivazione. Il sistema di attivazione è on line disponibile 24h/24. Per effettuare l attivazione del prodotto, collegatevi ad internet e lasciando il collegamento attivo entrate nel programma di gestione condominio, andate in Guida/Attivazione prodotto e cliccate su Registra. Vi verrà richiesto il codice utente e password riportati sulla licenza d uso, inseriteli e premete Ok, il programma verrà istantaneamente attivato. Se il computer non dispone di un collegamento ad internet potete comunque fare l attivazione da un programma installato su un computer dotato di collegamento cliccando su Guida/Attivazione prodotto/registrazione per un altro computer. ATTIVAZIONE DEL PRODOTTO IN MODALITA MULTILICENZA Alcuni amministratori condividono le apparecchiature hardware (computer, rete, stampanti) senza operare però in forma di studio associato. In questo caso si può rendere necessaria la possibilità di attivare più licenze del prodotto sulla stessa macchina. Per fare questo, dopo l installazione del prodotto è necessario aggiungere nelle proprietà dell icona utilizzata per eseguire il programma il suffisso /MULTIADMIN Fatto questo all avvio del programma verrà richiesto il codice dell amministratore (da 1 a 9). Immaginiamo di avere 2 amministratori nello studio: 1 Rossi 2 Verdi Accedendo con il codice 1 il programma si aprirà con la licenza di Rossi, accedendo con il codice 2 il programma si aprirà con la licenza di Verdi. Ovviamente ogni amministratore la prima volta che accede al programma dovrà attivarlo chiamando Utilità/Attivazione prodotto. COLLEGAMENTO IN RETE DEL PROGRAMMA DI GESTIONE CONDOMINIO E LOCAZIONI Il programma di gestione condominio PIGC a seconda della versione acquistata può essere collegato ad un max di 2 stazioni di lavoro (versioni Startup, Lite, 33, 100 e 1000) oppure ad un numero illimitato di stazioni di lavoro (versione Network). In realtà anche con le versioni Startup, Lite,33,100,1000 si può installare il programma su più macchine e senza alcun costo aggiuntivo

3 ma non è possibile tuttavia operare in più di 2 persone in contemporanea nel programma mentre con la versione Network potrebbero operare nel programma un numero illimiato di operatori in contemporanea. Il programma di gestione locazioni Rent Manager per operare in rete deve essere acquistato nella versione Network e permette di operare in rete ad un numero illimitato di utenti. Le altre versioni di Rent Manager possono operare solo su dischi locali anche se possono essere anch esse installate su più macchine. L unica differenza nell installazione in rete tra PIGC e Rent Manager è il fatto che PIGC richiede che sia condiviso il disco (o la cartella) all interno del quale si trova la cartella di installazione del prodotto denominata PIGC mentre per Rent Manager è possibile condividere direttamente la cartella di installazione del prodotto denominata Rent Manager Sia il programma di gestione condominio sia quello di gestione locazioni operano in formato SQL ma il motore SQL è self-contained nell applicativo semplificando enormemente l installazione in rete che non necessita quindi dell installazione di pesanti motori SQL e consentendo al programma di gestire l archiviazione dei dati virtualmente su qualunque tipo di supporto, dal sistema RAID, alla memoria solida, al NAS, al pen-drive!!! L amministratore può cambiare il disco di lavoro dove operare con un semplice click di mouse. Data la flessibilità del suo self-contained motore SQL, le configurazioni di rete adottabili sono praticamente infinite. Tralasciando le soluzioni più esotiche riassumiamo qui quelle più frequenti: Soluzione 1. Rete paritetica (è il caso più ricorrente): se non si dispone di un server dedicato ma si desidera utilizzare come server il computer più potente disponibile in ufficio che si intende anche utilizzare per operare con il programma allora procedere nel seguente modo: - Installare il programma su tutti i computer compreso il server - Condividere l intero hard disk del computer server in lettura/scrittura/creazione - Su ciascun client mappare una unità dischi al disco del server (si può fare direttamente dal programma di condominio/locazioni da Utilità/Configurazione/Disco di lavoro cliccando su Connetti unità di rete e selezionare l unità di rete come disco di lavoro.

4 Soluzione 2. Rete con server dedicato: se si dispone di un server dedicato sul quale non si intende lavorare con il programma ma gestirci solo i dati, allora procedere nel seguente modo: - Installare il programma su tutti i computer escluso il server - Creare una cartella sul server da utilizzare per i dati (es, Dati_condominio ) e condividerla in lettura/scrittura/creazione - Su ciascun client mappare una unità dischi alla cartella Dati_condominio del server (si può fare direttamente dal programma di condominio/locazioni da Utilità/Configurazione/Disco di lavoro cliccando su Connetti unità di rete e selezionare l unità di rete come disco di lavoro. - Da un client qualunque effettuare l installazione sul server eseguendo il setup di installazione che si trova nella cartella \server del CD di installazione e selezionando l unità dischi del server così come mappata su questo client. Questa operazione serve essenzialmente ad installare i templates del programma. Note. - Se il server dedicato è un server Windows, suggeriamo di eseguire il programma Wincheck che configura la rete in modo ottimale ed è scaricabile da e va eseguito sul server con privilegi di amministratore. Soluzione 3. Rete con disco di rete che funge da server (NAS): si tratta di una situazione sempre più frerquente. Se si dispone di un disco di rete (NAS) sul quale si desidera gestire i dati, allora procedere nel seguente modo: - Installare il programma su tutti i computer escluso il NAS - Creare una cartella sul NAS da utilizzare per i dati (es, Dati_condominio ) e condividerla in lettura/scrittura/creazione - Su ciascun client mappare una unità dischi alla cartella Dati_condominio del NAS (si può fare direttamente dal programma di condominio/locazioni da Utilità/Configurazione/Disco di lavoro cliccando su Connetti unità di rete e selezionare l unità di rete come disco di lavoro. - Da un client qualunque effettuare l installazione sul NAS eseguendo il setup di installazione che si trova nella cartella \server del CD di installazione e selezionando l unità dischi del NAS così come mappata su questo client. Questa operazione serve essenzialmente ad installare i templates del programma. Soluzione 4. Rete con unica installazione sul Server dedicato o su Server al quale ci si connette via VPN: se si dispone di un server dedicato è anche possibile effettuare l installazione del programma solo sul server e creare solo dei link di collegamento sui client. In questo caso procedere nel seguente modo: - Installare il programma sul server - Su ciascun client mappare una unità dischi che punta al disco del server e creare una icona di collegamento al programma eseguibile Note: - Generalmente questa soluzione non è consigliata a meno che non si disponga di un computer server con caratteristiche di potenza ed affidabilità che contraddistinguiono un server dedicato. - Nel caso in cui non sia possibile condividere l intero disco del server allora creare una cartella Dati_condominio da condividere in lettura/scrittura/creazione e da mappare anche sul server. In questo caso l installazione va effettuata sul server su questo disco virtuale mappato, non sul disco principale. - Nel caso la connessione al server sia tramite VPN internet suggeriamo di utilizzare Amachi per realizzare la connessione in quanto veloce ed affidabile

5 Soluzione 5 (Terminal server e Desktop Remoto): In questo caso il programma viene installato solo sul server e le stazioni di lavoro eseguono il programma direttamente dal server fungendo da semplici terminali (ossia transiteranno sulla rete non i dati degli archivi ma le immagini del programma). I principali vantaggi di questa soluzione sono quelli di una maggiore affidabilità generale in quanto i dati di contabilità non transitano sulla rete ma vengono gestiti solo sul server e il fatto che con questo sistema potete collegare anche uffici distaccati. Questa soluzione può essere anche utilizzata parzialmente su reti esistenti per consentire l accesso remoto ai dati mentre si è fuori studio (ad esempio in assemblea con un collegamento UMTS) Note: - Tutte le versioni di Windows permettono il collegamento remoto, tuttavia se si vuole accedere più di un utente alla volta ad un computer della rete via desktop remoto è necessario avere Windows Server 2003/2007/2010 in quanto le versioni standard di Windows quando si accede da remoto impediscono all utente che sta operando su quella macchina di continuare il lavoro. I nostri prodotti sono stati testati sulle seguenti reti: Tutte le reti Windows con WindowsXP, Vista, 7, Server 2003, Server 2007, Server 2010 Reti Linux con Wine/Crossover Reti MacOSX con Wine/Crossover Server Linux e client Windows Server Mac e client Windows Qualunque sia la struttura di rete adottata, in caso di installazione di programmi di sincronizzazione files, è necessario escludere le cartelle programmi e dati dei ns. applicativi dalla sincronia (cartella PIGC e sottocartelle per il programma di condominio e cartella Rent Manager e sottocartelle per Rent Manager), in caso contrario il programma di sincronizzazione potrebbe impedire il funzionamento regolare del programma e l accesso ai dati. ESEMPIO DI COLLEGAMENTO TRA UN SERVER MAC OS X E UN CLIENT WINDOWS Se disponete di un computer Mac OS X e volete utilizzarlo come server, potete farlo senza problemi eseguendo le seguenti operazioni. 1) Creare la cartella da condividere. Può essere fatto chiamando Finder e creando una cartella con un nome qualunque. Per utilizzare questa cartella da PIGC o Rent Manager installati sul Mac, assegnare a questa cartella una unità dischi dalla sezione Unità dischi di Wine o CrossOver quindi seleziona questa unità come disco di lavoro in PIGC o Rent Manager.

6 2) Condividere la cartella. Per farlo, chiamare Apple/Preferenze di sistema/condivisione. Cliccare su Condivisione documenti, aggiungere nella sezione Cartelle condivise la cartella in questione, specificare nella sezione utenti i permessi di accesso che dovranno essere di lettura e scrittura cliccare quindi su Opzioni ed attivare il flag Condividi documenti e cartelle mediante SMB Tutto qui, resta solo da andare sul computer client che dispone di Windows e connettere una unità dischi alla cartella del Mac e selezionarla come disco di lavoro per il PIGC o Rent Manager installato su quella macchina. SUPPORT CENTER

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O

Dettagli

PIGC GESTIONE CONDOMINIO

PIGC GESTIONE CONDOMINIO PIGC GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER GESTIONE LOCAZIONI MANUALE OPERATIVO Copyright 2001, 2013 SOFTWARE XP LLP Tutti i diritti riservati Manuale di PIGC e Rent Manager Manuale dell utente Il software

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi:

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi: Introduzione: VPN (virtual Private Network) è una tecnologia informatica che permette, agli utenti autorizzati, di collegare i PC personali alla rete del nostro Ateneo, tramite la connessione modem o ADSL

Dettagli

INSTALLAZIONE DMS - DENTAL MANAGEMENT SYSTEM... 2 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO... 4 CAMBIO COMPUTER SERVER... 6

INSTALLAZIONE DMS - DENTAL MANAGEMENT SYSTEM... 2 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO... 4 CAMBIO COMPUTER SERVER... 6 Sommario INSTALLAZIONE DMS - DENTAL MANAGEMENT SYSTEM... 2 INSTALLAZIONE SU SINGOLO COMPUTER O SERVER DI RETE:... 2 INSTALLAZIONE CLIENT DI RETE:... 3 REGISTRAZIONE PROGRAMMA... 3 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO...

Dettagli

SUPPORTO TECNICO INVIO TELEMATICO MODELLO 770 SEMPLIFICATO E MODELLO UNICO TRAMITE ENTRATEL E FISCO ON LINE

SUPPORTO TECNICO INVIO TELEMATICO MODELLO 770 SEMPLIFICATO E MODELLO UNICO TRAMITE ENTRATEL E FISCO ON LINE SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI INVIO TELEMATICO MODELLO 770 SEMPLIFICATO E MODELLO UNICO TRAMITE ENTRATEL E FISCO ON LINE

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

Amico EVO Manuale dell Installazione

Amico EVO Manuale dell Installazione Amico EVO Manuale dell Installazione Versione 1.0 del 14.05.2013 Manuale dell installazione di AMICO EVO rev. 1 del 18.05.2013 Pag. 1 Amico EVO è un software sviluppato in tecnologia NET Framework 4.0

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 7 Modalità di Aggiornamento di FPF per Windows Versione 1 del 29/12/2004 Guida all uso di FPF Modalità di Aggiornamento di FPF per Windows 3.1 - ver. 1 Pagina 1 Procedura

Dettagli

30 giorni di prova gratuiti, entra nel sito www.mypckey.com scarica e installa subito mypckey

30 giorni di prova gratuiti, entra nel sito www.mypckey.com scarica e installa subito mypckey DA OGGI NON IMPORTA DOVE SEI, IL TUO PC DELL UFFICIO E SEMPRE A TUA DISPOSIZIONE! Installa solo un semplice programma (nessun hardware necessario!), genera la tua chiavetta USB, e sei pronto a prendere

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Guida Rapida all Installazione WL400 Antenna/Adattatore Wireless

Guida Rapida all Installazione WL400 Antenna/Adattatore Wireless Guida Rapida all Installazione WL400 Antenna/Adattatore Wireless GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE - WL400 - VR1.2 1. Introduzione Complimenti per aver acquistato WL400, Adattatore/Antenna Wireless. Questa

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

quick start Istruzioni per l installazione

quick start Istruzioni per l installazione quick start Istruzioni per l installazione 1 Sommario Sommario... 2 Installazione... 3 Installazione del Server... 3 Attivazione del prodotto... 5 Installazione del Client... 6 Installazione dei Pacchetti

Dettagli

D R O P B O X COS È DROPBOX:

D R O P B O X COS È DROPBOX: D R O P B O X COS È DROPBOX: Dropbox è un applicazione per computer e ipad di condivisione e salvataggio files in un ambiente internet. Consiste fondamentalmente in un disco di rete, utilizzabile da più

Dettagli

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE LABORATORI DI INFORMATICA CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE Tutti i laboratori di informatica, come la gran parte delle postazioni LIM, sono stati convertiti

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

INSTALLAZIONE NUOVO CLIENT TUTTOTEL (04 Novembre 2014)

INSTALLAZIONE NUOVO CLIENT TUTTOTEL (04 Novembre 2014) INSTALLAZIONE NUOVO CLIENT TUTTOTEL (04 Novembre 2014) Se la Suite risulta già stata installata e quindi sono già presenti le configurazioni di seguito indicate, si prega di andare direttamente alla fine

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 9 Servizio di Aggiornamento del prontuario on line FFPWeb Versione 1 del 23/01/2005 Guida all uso di FPF Servizio di Aggiornamento del Prontuario - ver. 1 Pagina 1 Procedura

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

FOXWave 1.0.0 Gestione gare ARDF IZ1FAL Secco Marco Sezione ARI BIELLA

FOXWave 1.0.0 Gestione gare ARDF IZ1FAL Secco Marco Sezione ARI BIELLA FOXWave 1.0.0 Gestione gare ARDF IZ1FAL Secco Marco Sezione ARI BIELLA Redatto da IZ1FAL Secco Marco Pagina 1 di 15 INDICE 1 1- INSTALLAZIONE... 3 1-1 Scaricare i pacchetti aggiornati... 3 1-2 Startup

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 Il passaggio dalla versione 2.2.xxx alla versione 2.3.3729 può essere effettuato solo su PC che utilizzano il Sistema Operativo Windows XP,

Dettagli

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon Outlook Connector for MDaemon Manuale per l utente Introduzione... 2 Requisiti... 2 Installazione... 3 Scaricare il plug-in Outlook Connector... 3 Installare il plug-in Outlook Connector... 4 Configurare

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PIGC GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER GESTIONE LOCAZIONI REMOTE BACKUP SALVATAGGIO REMOTO CONDOMINIO MOBI PUBBLICAZIONE DATI SU INTERNET SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI EMAIL

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Requisiti minimi di installazione... 1. Novità Piattaforma CGN 2015: Piattaforma nominativa... 2. Piattaforma CGN 2014 non installata...

Requisiti minimi di installazione... 1. Novità Piattaforma CGN 2015: Piattaforma nominativa... 2. Piattaforma CGN 2014 non installata... SOMMARIO Requisiti minimi di installazione... 1 Novità Piattaforma CGN 2015: Piattaforma nominativa... 2 Piattaforma CGN 2014 non installata... 3 Monoutente... 3 Multiutente... 5 Piattaforma CGN 2014 installata...

Dettagli

Local Area Network. Topologia di rete

Local Area Network. Topologia di rete Introduzione In questa guida illustreremo come installare un piccola rete domestica di 2 o più computer. Inizieremo spiegando velocemente cosa è una LAN e cosa ci serve per crearla, senza addentrarci profondamente

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE

FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE Gentile utente Al fine di effettuare una demo, che ci consenta di operare in modo interattivo con Lei, è necessario verificare la presenza del software

Dettagli

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse condivisione 1o1 a cura di Danio Campolunghi La condivisione di risorse Verranno qui proposti gli strumenti grafici di serie messi a disposizione da Ubuntu

Dettagli

File Leggimi per Kodak ML-500 digital photo printer

File Leggimi per Kodak ML-500 digital photo printer File Leggimi per Kodak ML-500 digital photo printer 4 settembre 2003 Driver della stampante per Macintosh OS X Versione 1.0.0 Sommario: ========= Introduzione Requisiti di sistema Avvio rapido Installazione

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione aggiornamento Software Versione 9.8 Manuale d installazione aggiornamento Pagina 1 di 10 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homeup.htm

Dettagli

NOME 0 NICKNAME @ PROVIDER DOMINIO giovanni.bilotti @ istruzione.it

NOME 0 NICKNAME @ PROVIDER DOMINIO giovanni.bilotti @ istruzione.it COSA E' LA POSTA ELETTRONICA la posta elettronica è un servizio che permette di inviare ovunque e istantaneamente testi, dati, documenti, immagini, suoni al costo di una telefonata urbana di ricevere messaggi

Dettagli

OwnCloud Guida all installazione e all uso

OwnCloud Guida all installazione e all uso INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile OwnCloud Guida all installazione e all uso 1 SOMMARIO 2 Introduzione... 1 2.1 Alcune delle funzioni di OwnCloud... 2 2.2 Chi può usufruirne...

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE Pagina 1 di 20 FORMAZIONE PROFESSIONALE MANUALE UTENTE PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DEL NUOVO CLIENT CITRIX -Citrix-PassaggioANuovoServer.doc Pagina 2 di 20 INDICE 1 GENERALITÀ... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO...

Dettagli

Teorema New. Teorema New & Next. Gestione aziendale e dello studio. Come fare per... Office Data System. Office Data System

Teorema New. Teorema New & Next. Gestione aziendale e dello studio. Come fare per... Office Data System. Office Data System Teorema New & Next Gestione aziendale e dello studio Come fare per... 1 Come fare per... Gestire la tabella delle licenze software Attivare Teorema 3 8 Gestire le licenze dei contratti di assistenza Teorema

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Istruzioni per l installazione del software ANSYS 11.0 SP1 Workbench, CFX e ICEM-CFD sul proprio laptop Win32 o Mac Os X

Istruzioni per l installazione del software ANSYS 11.0 SP1 Workbench, CFX e ICEM-CFD sul proprio laptop Win32 o Mac Os X Prof. Enrico Nobile Ing. Mitja Morgut DINMA, Sezione di Fisica Tecnica Università degli Studi di Trieste Esercitazioni di Termofluidodinamica Computazionale Istruzioni per l installazione del software

Dettagli

Guida per esecuzione dell aggiornamento del programma DINAMIC

Guida per esecuzione dell aggiornamento del programma DINAMIC Guida per esecuzione dell aggiornamento del programma DINAMIC La procedura per il Download e l Installazione degli aggiornamenti alla procedura DINAMIC è la seguente: 1. Controllate la release di DINAMIC

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

Come configurare l accesso ad Internet con il tuo telefonino GPRS EDGE* UMTS* (Sistema Operativi Microsoft Win95 e Win98).

Come configurare l accesso ad Internet con il tuo telefonino GPRS EDGE* UMTS* (Sistema Operativi Microsoft Win95 e Win98). Come configurare l accesso ad Internet con il tuo telefonino GPRS EDGE* UMTS* (Sistema Operativi Microsoft Win95 e Win98). OPERAZIONI PRELIMINARI Registrati gratuitamente al servizio I-BOX: qualora non

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 COLLEGAMENTO CABLAGGIO: Connettere le schede di rete dei pc tramite cavo UTP allo Switch/HUB CONFIGURAZIONE RETE Impostare indirizzo ip: Pannello di controllo 1 Centro Connessioni

Dettagli

Istruzioni Operative

Istruzioni Operative Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware Istruzioni Operative

Dettagli

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox:

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: MANUALE DROPBOX Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: 1. Attivazione account Dropbox sul sito www.dropbox.com. 2. Utilizzo base di Dropbox via Web con la

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Business Vector s.r.l.

Business Vector s.r.l. Business Vector s.r.l. CONFIGURAZIONE E GESTIONE DI OptionsET SU PIATTAFORMA IWBANK Le figure di questa parte di manuale non sono uguali a quelle che troverete nell attuale configurazione in quanto ci

Dettagli

Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione

Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione 2002-2007 SABE SOFT snc Sommario I Cenni preliminari 2 II Installazione Rapido 4 1 Installazione... Rapido (server) 4 Benvenuto...

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Guida alla sostituzione di Microsoft Office con Openoffice

Guida alla sostituzione di Microsoft Office con Openoffice Guida alla sostituzione di Microsoft Office con Openoffice Procedura per Windows XP Innanzitutto si dovrà provvedere alla rimozione di Microsoft Off ice. Attraverso il menù Start Entrare nel Pannello di

Dettagli

Modulo Rilevazione Assenze

Modulo Rilevazione Assenze Argo Modulo Rilevazione Assenze Manuale Utente Versione 1.0.0 del 06-09-2011 Sommario Premessa... 3 Requisiti minimi per l installazione:... 3 Installazione del software... 3 Uso del programma... 4 Accesso...

Dettagli

Mussida Musica Editore Guida all installazione e autorizzazione del software

Mussida Musica Editore Guida all installazione e autorizzazione del software Mussida Musica Editore Guida all installazione e autorizzazione del software Risposte alle domande e ai problemi più comuni Enciclopedie Didattiche in DVD Guida all installazione e autorizzazione del software

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon MDaemon e Outlook Connector for MDaemon Introduzione...2 Cos'è il groupware...2 Che cosa significa groupware?...2 Cos è WorldClient...2 MDaemon e l evoluzione delle funzionalità groupware...3 Nuove funzionalità

Dettagli

ARGO PRESENZE REMOTO

ARGO PRESENZE REMOTO ARGO PRESENZE REMOTO PER I TERMINALI PORTATILI ZUCCHETTI MDC E PER I TERMINALI ZUCCHETTI GONG SU SEDE REMOTA rel. 1.0.0 SCOPO: PRESENZE REMOTO si occupa della lettura, transcodifica e protezione dei dati

Dettagli

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS Qui di seguito le istruzioni per partecipare ai virtual meeting 3rotaie. Il software (ad uso gratuito per scopi non commerciali) scelto è TeamViewer (scaricabile da http://www.teamviewer.com) che la momento

Dettagli

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Informazioni su Fiery Extended Applications Fiery Extended Applications (FEA) 4.1 è un pacchetto da usare con i controller

Dettagli

Novità Principali - 2/2015

Novità Principali - 2/2015 Wolters Kluwer Italia S.r.l. Centro Direzionale Milanofiori Strada 1, Palazzo F6 20090 Assago MI Tel. +39 02 824761 Fax +39 02 82476799 S.r.l. a Socio Unico Dir. Coord. di Wolters Kluwer N.V. Capitale

Dettagli

AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0,

AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0, AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0, se si è in possesso di una versione successiva alla 5.0.0.0 ISTRUZIONI UTENTE ATTENZIONE: SEGUIRE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI RIPORTATE DI SEGUITO.

Dettagli

ISTALLAZIONE DI OPEN OFFICE 3.2:

ISTALLAZIONE DI OPEN OFFICE 3.2: ISTALLAZIONE DI OPEN OFFICE 3.2: L'istallazione di OpenOffice (pacchetto di programmi per videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni, scrittura di elaborate formule matematiche ed altro ancora) può

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17 Manuale utente 1. Introduzione ad Archivierete... 3 1.1. Il salvataggio dei dati... 3 1.2. Come funziona Archivierete... 3 1.3. Primo salvataggio e salvataggi successivi... 5 1.4. Versioni dei salvataggi...

Dettagli

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA INDICE: Premessa... 3 1. Configurazione Connessione per gli Utenti Windows XP... 4 1. Wizard di Sistema.... 4 2. File di Installazione

Dettagli

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO A) Premere sul pulsante Start e selezionare la voce Pannello di Controllo dal menù di avvio di Windows (vedi figura 1) [verrà aperta la finestra Pannello di controllo]

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Configurazione client Thunderbird

Configurazione client Thunderbird Configurazione client Thunderbird E' possibile leggere la posta con il programma Thunderbird, scaricabile a questo indirizzo http://www.mozilla.org/ Il programma si installa in maniera intuitiva. I parametri

Dettagli

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono fruire dei corsi e- learning. Per accedere ai corsi è sufficiente essere dotati di

Dettagli

Individuare l icona Centro connessioni di rete e condivisione ed aprirla con un doppio clic

Individuare l icona Centro connessioni di rete e condivisione ed aprirla con un doppio clic Istruzioni per VISTA Come prima cosa assicurarsi di aver acceso il dispositivo di rete Wireless presente sul notebook Dal pulsante start aprire il Pannello di Controllo, Individuare l icona Centro connessioni

Dettagli

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta Istruzioni per il cambio della password della casella di posta La password generata e fornita al cliente in fase di creazione della casella di posta è una password temporanea, il cliente è tenuto a modificarla.

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Novità Principali - 1/2012

Novità Principali - 1/2012 Novità Principali - 1/2012 1 Comunicazione operazioni di importo superiore a 3'000... 2 1.1 Estrazione movimenti contabili... 2 2 Contabilità: adempimenti Iva 2012... 3 3 Fornitori a ritenuta... 4 4 Istruzioni

Dettagli

MANUALE TECNICO n. 01.00 AGGIORNATO AL 05.04.2013 INSTALLAZIONE ACCESSO SERVER FARM SU WINDOWS 7

MANUALE TECNICO n. 01.00 AGGIORNATO AL 05.04.2013 INSTALLAZIONE ACCESSO SERVER FARM SU WINDOWS 7 MANUALE TECNICO N.01.00 DEL 05.04.2013 INSTALLAZIONE ACCESSO SERVER FARM SU WINDOWS 7 Indice Reperibilità e scarico del software di accesso alla Server Farm Pag. 2 Installazione del software di accesso

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione CLIENT

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione CLIENT Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione CLIENT Nota: con il termine "SUITE OFFIS" si intendono tutti i prodotti ad esso collegati (offis_pra, offis_par etc.) Premessa La versione CLIENT

Dettagli

Rete Mac -Pc. Mac Os X Dove inserire i valori (IP, Subnetmask, ecc) Risorse di Rete (mousedx-proprietà)>

Rete Mac -Pc. Mac Os X Dove inserire i valori (IP, Subnetmask, ecc) Risorse di Rete (mousedx-proprietà)> Rete Mac -Pc Una rete può essere costituita tramite cavo o senza fili ma per far comunicare più computer all'interno di essa bisogna innanzitutto impostare i valori di rete che sono: - IP, - SUBNETMASK,

Dettagli

installazione www.sellrapido.com

installazione www.sellrapido.com installazione www.sellrapido.com Installazione Posizione Singola Guida all'installazione di SellRapido ATTENZIONE: Una volta scaricato il programma, alcuni Antivirus potrebbero segnalarlo come "sospetto"

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA Pagina 1 di 9 Modalità di accesso alle applicazioni via web da portale applicativo Dalla rete universitaria e da qualsiasi postazione su rete pubblica (anche il computer di casa propria) cioè da internet,

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 Guida di installazione del software Italiano LB9155001 Introduzione Caratteristiche P-touch Editor Driver stampante P-touch Address Book (solo Windows ) Consente di

Dettagli

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato.

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato. Il software gestionale per le Piccole e Medie Imprese Requisisti hardware e software Sistema operativo Server: NT Server Windows 2000/2003 Server e superiori Novell 3.12 o superiori con supporto nomi lunghi

Dettagli

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD Jacopo Russo - SISTEMI di ELABORAZIONE delle INFORMAZIONI Creare ed utilizzare un computer virtuale Per rendere più agevole il nostro lavoro insieme,

Dettagli