GARA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER ENDOSCOPIA PER REPARTI VARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CAPITOLATO TECNICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GARA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER ENDOSCOPIA PER REPARTI VARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CAPITOLATO TECNICO"

Transcript

1 Allegato A GARA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER ENDOSCOPIA PER REPARTI VARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CAPITOLATO TECNICO Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura di SISTEMI PER ENDOSCOPIA più 4 anni di servizio di manutenzione ed assistenza tecnica post garanzia per reparti vari dell Azienda Ospedaliera di Padova, suddiviso per lotti e riferimenti, con le caratteristiche sottoelencate o equivalenti. LOTTO n. 1 RIF. 1 - SISTEMI PER VIDEOBRONCOSCOPIA ED ECOENDOSCOPIA FLESSIBILE per la Pneumologia-U.O.S. Endoscopia Respiratoria, con le seguenti caratteristiche minime indicative o equivalenti. A - n. 2 colonne ciascuna composta da: A1 - videoprocessore digitale con risoluzione verticale maggiore di 1000 linee; A2 - fonte luminosa allo Xenon da 300 Watt, con lampada di emergenza ad innesco automatico in caso di necessità; A3 - monitor medicale LCD/TFT a colori di almeno compatibile con il formato di A4 - carrello con trasformatore di isolamento, con braccio porta monitor snodabile e sistema di registrazione su DVD, medicale; A5 - Sistema computerizzato (medicale o con trasformatore di isolamento) di acquisizione, B - n. 8 videobroncoscopi a canale largo con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro del canale operativo di 3,2 mm, diametro del tubo di inserzione circa 6 mm; C - n. 1 videopleuroscopio per toracoscopia con tubo d inserzione rigido e parte distale angolabile, completo di n. 1 trocar flessibile, n. 2 pinze bioptiche e n. 1 catetere per talcaggio pleurico; D n. 1 videoecobroncoscopio per agoaspirazione transbronchiale ecoguidata, con la più alta risoluzione disponibile, con modalità di scansione ecografica elettronica convex, diametro del canale operativo circa 2 mm; E - processore ad ultrasuoni; F n. 1 sistema minisonde ecografiche composto da: F1 - unità motore; F2 - minisonda con modalità di scansione meccanica radiale con frequenza 30 MHz; F3 - minisonda con modalità di scansione meccanica radiale, con frequenza 20 MHz, compatibile con broncoscopi con canale operativo da 2 mm o superiore, per la stadiazione ecografica delle zone periferiche dell albero bronchiale; Pag.: 1 di 7

2 F4 - minisonda con modalità di scansione meccanica radiale, con frequenza 20 MHz, compatibile con broncoscopi con canale operativo da 2,8 mm o superiore, per la stadiazione ecografica delle zone centrali dell albero bronchiale Rif. 2 Clinica Pediatrica-Servizio di Endoscopia Respiratoria G - N. 1 SISTEMA PER VIDEOBRONCOSCOPIA FLESSIBILE così composto e con le seguenti caratteristiche minime indicative o equivalenti: G1 - videoprocessore digitale con risoluzione verticale maggiore di 1000 linee; fonte luminosa allo Xenon da 300 Watt separata o integrata nel videoprocessore, con G2 - monitor medicale LCD/TFT a colori di almeno compatibile con il formato di G3 - carrello con trasformatore di isolamento, con braccio porta monitor snodabile e sistema di registrazione su DVD, medicale; G4 - Sistema computerizzato (medicale o con trasformatore di isolamento) di acquisizione, G5 - n 1 videobroncoscopio pediatrico con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro del canale operativo di circa 2 mm, diametro del tubo di inserzione circa 4 mm; G6 - n 1 videobroncoscopio pediatrico con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro del canale operativo di circa 1,2 mm, diametro del tubo di inserzione circa 2,8 mm; Rif. 3 SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA POST GARANZIA, per quattro anni, per le attrezzature di cui al Rif. 1 e Rif. 2 con le seguenti caratteristiche minime: copertura danni accidentali; Importo a base d asta EURO ,00 =, IVA esclusa per la fornitura attrezzature + EURO ,00 = IVA esclusa per il servizio di manutenzione. CIG n D LOTTO n. 2 Rif. 1 - Piastre di endoscopia di Policlinico, Monoblocco e Giustinianeo A - n. 3 SISTEMI PER VIDEOENDOSCOPIA FLESSIBILE DIGESTIVA, ciascuno così composto e con le seguenti caratteristiche minime indicative o equivalenti: A1 - videoprocessore digitale con risoluzione verticale maggiore di 1000 linee; Pag.: 2 di 7

3 Rif. 1 bis A2 - fonte luminosa allo Xenon da 300 Watt separata o integrata nel videoprocessore, con A3 - monitor medicale LCD/TFT a colori di almeno compatibile con il formato di A4 - carrello con trasformatore di isolamento, con braccio porta monitor snodabile e A5 - sistema di registrazione su DVD, medicale; A6 - Sistema computerizzato (medicale o con trasformatore di isolamento) di acquisizione, A7 - n. 3 videogastroscopi con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli,8 mm, diametro del tubo di inserzione circa 9,8 mm, possibilità di visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; A8 - n. 3 videocolonscopi lunghi con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro del canale operativo circa 3,8 mm, diametro del tubo di inserzione circa 13 mm, lunghezza di lavoro compresa tra mm, possibilità di visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; A9 - n. 1 videogastroscopio sottile, con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli mm, diametro del tubo di inserzione circa 6 mm; A10 - n. 1 videocolonscopio sottile lungo, con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro del canale operativo circa 3,3 mm, diametro del tubo di inserzione circa 11,5 mm, lunghezza di lavoro compresa tra mm, se disponibile è preferibile uno strumento che permetta la Visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; A11 - n. 1 videogastroscopio con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra a doppio canale o a singolo canale molto largo (non inferiore a circa 6 mm), con elevata capacità di suzione; A12 - n. 1 videogastroscopio con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra con zoom; A13 - n. 1 videocolonscopio con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra lungo con zoom. Su richiesta dell Amministrazione, la ditta dovrà fornire eventualmente fino a 4 colonne aggiuntive con le stesse caratteristiche indicate ai punti A1 A2 A3 A4 A5 A6, entro 2 anni dal termine del presente appalto. Rif. 2 - Piastra di endoscopia di Policlinico da utilizzare presso il gruppo operatorio Tropea B - n. 1 SISTEMA PER VIDEOENDOSCOPIA FLESSIBILE, così composto e con le seguenti caratteristiche minime indicative o equivalenti: B1 - videoprocessore digitale con risoluzione verticale maggiore di 1000 linee; B2 - fonte luminosa allo Xenon da 300 Watt separata o integrata nel videoprocessore, con B3 - monitor medicale LCD/TFT a colori di almeno compatibile con il formato di Pag.: 3 di 7

4 B4 - carrello con trasformatore di isolamento, con braccio porta monitor snodabile e B5 - sistema di registrazione su DVD, medicale; B6 - Sistema computerizzato (medicale o con trasformatore di isolamento) di acquisizione, B7 - n. 3 videogastroscopi con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli,8 mm, diametro del tubo di inserzione circa 9,8 mm, possibilità di visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; B8 - n. 3 videocolonscopi lunghi con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro del canale operativo circa 3,8 mm, diametro del tubo di inserzione circa 13 mm, lunghezza di lavoro compresa tra mm, possibilità di visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; B9 - n. 1 videogastroscopio sottile, con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli mm, diametro del tubo di inserzione circa 6 mm; B10 - n. 1 videocolonscopio sottile lungo, con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro del canale operativo circa 3,3 mm, diametro del tubo di inserzione circa 11,5 mm, lunghezza di lavoro compresa tra mm, se disponibile è preferibile uno strumento che permetta la Visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; B11 - n. 1 videogastroscopio con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra a doppio canale o a singolo canale molto largo (non inferiore a circa 6 mm), con elevata capacità di suzione; B12 - n. 1 videobroncoscopio con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli mm, diametro del tubo di inserzione circa 5,3 mm, se disponibile è preferibile uno strumento che permetta la visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; B13 - videogastroscopio con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra con zoom; B14 - n. 1 videocolonscopio con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra lungo con zoom; B15 - n. 1 videogastroduodenoscopio operatore con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli strumenti compatibili con il processore di cui sopra, diametro canale operativo circa 4,2 mm, diametro tubo inserzione circa 11,4 mm; sarà valutata la capacità di angolazione dell anglè per permettere il bloccaggio del filo guida nelle procedure difficili. Rif. 3 - Chirurgia Endoscopica delle Vie Aeree C - SISTEMA PER VIDEOBRONCOSCOPIA FLESSIBILE, così composto e con le seguenti caratteristiche minime indicative: C1 - videoprocessore digitale con risoluzione verticale maggiore di 1000 linee; C2 - telecamera ad alta definizione per l acquisizione delle immagini da endoscoscopio a fibre ottiche, separata o integrata nel videoprocessore, con eventuale possibilità di eliminare l effetto retinato; C3 - fonte luminosa allo Xenon da 300 Watt separata o integrata nel videoprocessore, con C4 - monitor medicale LCD/TFT a colori di almeno compatibile con il formato di Pag.: 4 di 7

5 C5 - carrello con trasformatore di isolamento, con braccio porta monitor snodabile e C6 - sistema di registrazione su DVD, medicale; C7 - n. 2 videobroncoscopi con la più alta risoluzione disponibile nella gamma degli mm, diametro del tubo di inserzione circa 5,3 mm, se disponibile è preferibile uno strumento che permetta la visualizzazione della vascolarizzazione nella sottomucosa; C8 - n. 1 broncoscopio pediatrico a fibre ottiche con diametro del canale operativo circa 1,2 mm e diametro del tubo di inserzione circa 2,8 mm. Rif. 4 SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA POST GARANZIA, per quattro anni, per le attrezzature di cui al Rif. 1, Rif. 1 bis, Rif. 2 e Rif. 3 con le seguenti caratteristiche minime: copertura danni accidentali; Importo a base d asta EURO ,00= IVA esclusa per la fornitura di apparecchiature Rif. 1 2 e 3 + EURO ,00 = IVA esclusa per il servizio di manutenzione Rif. 1-2 e 3 Importo a base d asta EURO ,00= IVA esclusa per la fornitura eventuale fino a 4 colonne Rif. 1 bis + EURO ,00 = IVA esclusa per il servizio di manutenzione rif. 1 bis CIG. n DA5 LOTTO n. 3 Rif. 1 - Piastre di endoscopia di Policlinico, Monoblocco e Giustinianeo A - n. 1 SISTEMA DI VIDEOENTEROSCOPIA FLESSIBILE con le seguenti caratteristiche minime indicative o equivalenti: A 1 - n. 1 videoenteroscopio con la più alta risoluzione disponibile, completo di sistema per agevolare l introduzione e la movimentazione gestito automaticamente e latex free (si veda ad esempio, sistema overtube completo di centralina per gonfiaggio/gonfiaggio) diametro del canale operativo circa 2,8 mm, diametro tubo di inserzione circa 9,5 mm, lunghezza di lavoro circa 2000 mm; A 2 - videoprocessore digitale con la più alta risoluzione disponibile compatibile con l enteroscopio di cui sopra; A 3 - fonte luminosa allo Xenon da 300 Watt separata o integrata nel videoprocessore, con A 4 - monitor medicale LCD/TFT a colori di almeno compatibile con il formato di A 5 - carrello con trasformatore di isolamento, con braccio porta monitor snodabile e A 6 - Sistema di Registrazione su DVD medicale Pag.: 5 di 7

6 Rif. 2 SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA POST GARANZIA, per quattro anni, per le attrezzature di cui al Rif. 1 con le seguenti caratteristiche minime: copertura danni accidentali; Importo a base d asta EURO ,00=, IVA esclusa per la fornitura Rif. 1 + EURO ,00 = IVA esclusa per il servizio di manutenzione CIG. n C9 LOTTO n. 4 Rif. 1 - Piastre di endoscopia di Policlinico, Monoblocco e Giustinianeo A - n. 1 SISTEMA DI VIDEOECOENDOSCOPIA FLESSIBILE con le seguenti caratteristiche minime indicative o equivalenti: A 1 - videoecogastroscopio operativo con la più alta risoluzione disponibile, con modalità di scansione ecografica elettronica lineare, diametro del canale operativo circa 3,8 mm, diametro del tubo di inserzione circa 12,7 mm; A 2 - processore ad ultrasuoni; A 3 - sistema minisonde ecografiche radiali meccaniche (o equivalente per funzionalità), con tecnologia standard e, se disponibile, dual plane (DPR) composto da: 1. unità motore; 2. minisonda 12 MHz preferibilmente per DPR; 3. minisonda 20 MHz preferibilmente per DPR; 4. minisonda 20 MHz sarà valutata la compatibilità con filo guida per procedure vie biliari; A 4 - videoprocessore digitale con risoluzione verticale maggiore di 1000 linee; A 5 - fonte luminosa allo Xenon da 300 Watt separata o integrata nel videoprocessore con A 6 - monitor medicale LCD/TFT a colori di almeno compatibile con il formato di A 7 - carrello con trasformatore di isolamento con braccio porta monitor snodabile e A 8 - Sistema di Registrazione su DVD medicale Rif. 2 SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA POST GARANZIA, per quattro anni, per le attrezzature di cui al Rif. 1 con le seguenti caratteristiche minime: Pag.: 6 di 7

7 copertura danni accidentali; Importo a base d asta EURO ,00=, IVA esclusa per la fornitura Rif. 1 + EURO ,00 = IVA esclusa per il servizio di manutenzione CIG n BB Sono ammesse solo offerte al ribasso, rispetto alla base d asta fissata per apparecchiature e manutenzione, per lotto unico. Non sono ammesse offerte plurime o alternative. La ditta concorrente dovrà, pertanto, presentare un unica offerta. I dispositivi medici della presente gara devono essere conformi a quanto previsto dalla Direttiva CEE 93/42 concernente i Dispositivi Medici. La non conformità dei prodotti proposti alla Direttiva sopra indicata determinerà automaticamente l esclusione dalla gara della Ditta che ha presentato prodotti non conformi. ********************* Pag.: 7 di 7

VOCE 1.1 - VIDEOPROCESSORE DIGITALE AD ALTA DEFINIZIONE. QUANTITÀ

VOCE 1.1 - VIDEOPROCESSORE DIGITALE AD ALTA DEFINIZIONE. QUANTITÀ ALLEGATO TECNICO N 1 al Capitolato Tecnico di gara Lotto 1 N 1 colonna ad alta definizione per videoendoscopia digestiva da destinare allo screening presso l'u.o. di Endoscopia Digestiva del P.O. San Martino

Dettagli

Servizio di Ingegneria Clinica

Servizio di Ingegneria Clinica LOTTO N. 1 SISTEMA PER VIDEOGASTROENTEROLOGIA n. 1 monitor televisivo per bioimmagini U.O. CHIRURGIA N.1 SISTEMA PER VIDEOGASTROENTEROLOGIA (1) caratteristiche e prestazioni essenziali richieste Di grado

Dettagli

Servizio di Ingegneria Clinica

Servizio di Ingegneria Clinica LOTTO N. 2 - SISTEMI PER VIDEOCHIRURGIA UROLOGICA U.O. UROLOGIA N.2 SISTEMI PER VIDEOCHIRURGIA UROLOGICA (1) caratteristiche e prestazioni essenziali richieste n. 2 Monitor televisivo per bioimmagini Di

Dettagli

QUESTIONARI DATI TECNICI

QUESTIONARI DATI TECNICI CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DI BASILICATA Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Rionero in Vulture (PZ) C. R. O. B. 85028 Rionero in Vulture (PZ) Via Padre Pio,1 P. IVA. 01323150761

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO DI MINIMA. Allegato 1

DISCIPLINARE TECNICO DI MINIMA. Allegato 1 DISCIPLINARE TECNICO DI MINIMA Allegato 1 Nelle tabelle seguenti sono indicate le attrezzature endoscopiche da acquisire con contratto di noleggio con patto di riscatto e manutenzione full risk: ATTREZZATURE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 1 SASSARI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 1 SASSARI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 1 SASSARI Via Monte Grappa, 82 SASSARI Tel. 079/2061000 - fax 079/2111001 Cod. Fisc. 92005870909 P.IVA 00935650903 CAPITOLATO SPECIALE PROCEDURA

Dettagli

FORNITURA DI ECOTOMOGRAFI per reparti vari dell Azienda Ospedaliera e ULSS n. 16 di Padova. CAPITOLATO TECNICO N. di gara 602634

FORNITURA DI ECOTOMOGRAFI per reparti vari dell Azienda Ospedaliera e ULSS n. 16 di Padova. CAPITOLATO TECNICO N. di gara 602634 Allegato A FORNITURA DI ECOTOMOGRAFI per reparti vari dell Azienda Ospedaliera e ULSS n. 16 di Padova CAPITOLATO TECNICO N. di gara 602634 Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura di ECOTOMOGRAFI

Dettagli

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 - CENTRO U.O.C. ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 - CENTRO U.O.C. ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 - CENTRO Via Comunale del Principe 13/a 80145 Napoli Tel. 081/2545911 Fax 081/2544854 email: dip.amm.acqbeniservizi@aslnapoli1centro.it P. I.V.A. 06328131211 ALLEGATO

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO FORNITURA QUINQUENNALE MEDIANTE NOLEGGIO DI DUE SISTEMI DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA

CAPITOLATO TECNICO FORNITURA QUINQUENNALE MEDIANTE NOLEGGIO DI DUE SISTEMI DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA CAPITOLATO TECNICO FORNITURA QUINQUENNALE MEDIANTE NOLEGGIO DI DUE SISTEMI DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA Art. 1 Oggetto della fornitura Oggetto del presente capitolato è la fornitura in noleggio di due Sistemi

Dettagli

Sede Legale Viale Strasburgo n.233-90146 Palermo Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 Settore Appalti e Forniture Tel. 091.7808312 Fax. 091.

Sede Legale Viale Strasburgo n.233-90146 Palermo Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 Settore Appalti e Forniture Tel. 091.7808312 Fax. 091. Sede Legale Viale Strasburgo n.233-90146 Palermo Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 Settore Appalti e Forniture Tel. 091.7808312 Fax. 091.7808394 Prot.0022319/5 Palermo, 12/09/2012 LETTERA INVITO GARA A

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000455 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5

ao_re Disposizione 2013/0000455 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 ao_re Disposizione 2013/0000455 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Dr. Alessandro Bertinelli Direttore Pos. 5/85/NG(12) Allegati: 1) sintesi economica 2) parere tecnico

Dettagli

Fornitura di attrezzature varie per il Pronto Soccorso. dell'azienda Ospedaliera di Padova.

Fornitura di attrezzature varie per il Pronto Soccorso. dell'azienda Ospedaliera di Padova. REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA Fornitura di attrezzature varie per il Pronto Soccorso dell'azienda Ospedaliera di Padova. Pr. n. 16/11 RM/iv * * * * * * DISCIPLINARE DI GARA Art. n. 1 OGGETTO

Dettagli

Videoendoscopi per grandi animali VET 28 5.0 12/2015-IT

Videoendoscopi per grandi animali VET 28 5.0 12/2015-IT Videoendoscopi per grandi animali VET 28 5.0 12/2015-IT Videoendoscopi KARL STORZ per la medicina veterinaria un nuovo criterio per la qualità dell immagine e per la versatilità Con i nuovi videoendoscopi,

Dettagli

LOTTO 1: LOTTO 2: LOTTO 3:

LOTTO 1: LOTTO 2: LOTTO 3: LOTTO 1: N. 9 Apparecchi per anestesia a circuito chiuso per l Azienda Ospedaliero Universitaria S. Orsola di Bologna n 6 Apparecchi per anestesia a circuito chiuso per l Azienda Ospedaliera di Ferrara

Dettagli

PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014

PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014 PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014 OGGETTO: GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA IN MODALITÀ SERVICE DI SISTEMI INFUSIONALI, OCCORRENTI PER LE NECESSITA DEI PRESIDI OSPEDALIERI

Dettagli

VOCE 2.1 UNITÀ CENTRALE PER ELETTROCHIRURGIA (OSPEDALE S. MARTINO ORISTANO) QUANTITÀ 1

VOCE 2.1 UNITÀ CENTRALE PER ELETTROCHIRURGIA (OSPEDALE S. MARTINO ORISTANO) QUANTITÀ 1 ALLEGATO TECNICO N 2 al Capitolato Tecnico di gara Lotto 2 N 2 sistemi per elettrochirurgia da destinare allo screening presso l'u.o. di Endoscopia Digestiva del P.O. San Martino di Oristano e del P.O.

Dettagli

NOLEGGIO OPERATIVO DI APPARECCHIATURE PER ENDOSCOPIA DIAGNOSTICA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

NOLEGGIO OPERATIVO DI APPARECCHIATURE PER ENDOSCOPIA DIAGNOSTICA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Direzione Generale Via Nizza, 146-84124 Salerno - Tel. 089.693647/48 Fax 089.251629 E-mail: direzionegenerale@aslsalerno.it - PEC: direzionegenerale@pec.aslsalerno.it NOLEGGIO OPERATIVO DI APPARECCHIATURE

Dettagli

Informazioni complementari

Informazioni complementari Prot. 7767/2011 Milano, 27/07/2011 Procedura aperta per l aggiudicazione del contratto di fornitura di due nuove sale operatorie prefabbricate integrate Informazioni complementari In riferimento alla procedura

Dettagli

VIDEOENDOSCOPI ENDOSCOPI A FIBRE OTTICHE

VIDEOENDOSCOPI ENDOSCOPI A FIBRE OTTICHE VIDEOENDOSCOPI ENDOSCOPI A FIBRE OTTICHE I NOSTRI PRODOTTI Endoscopi rigidi e flessibili a fibre ottiche. Videoendoscopi flessibili. Videomicroscopi con illuminazione a fibre ottiche. Sorgenti di luce

Dettagli

Videoendoscopi per grandi animali VET 28 3.0 08/2015-IT

Videoendoscopi per grandi animali VET 28 3.0 08/2015-IT Videoendoscopi per grandi animali VET 28 3.0 08/2015-IT Videoendoscopi KARL STORZ per la medicina veterinaria un nuovo criterio per la qualità dell immagine e per la versatilità Con i nuovi videoendoscopi,

Dettagli

seduta ergonomica per il massimo confort del chirurgo visione 3D assistita da due Flat Panel Monitors con elevata risoluzione

seduta ergonomica per il massimo confort del chirurgo visione 3D assistita da due Flat Panel Monitors con elevata risoluzione Sistema per esecuzione di intervento chirurgico mininvasivo robot-assistito in particolare con procedure di endoscopia videoassistita effettuabili con tecnica laparoscopica dotato di: Specifiche tecniche

Dettagli

PARTE 1. A. SISTEMA DI RIPRESA e ARCHIVIAZIONE PER VIDEOLAPAROSCOPIA DIGITALE a 3CCD FORMATO HDTV composta da:

PARTE 1. A. SISTEMA DI RIPRESA e ARCHIVIAZIONE PER VIDEOLAPAROSCOPIA DIGITALE a 3CCD FORMATO HDTV composta da: PARTE 1 N. 4 Colonne per videolaparoscopia e videoartroscopia per le specialità di chirurgia generale, chirurgia ginecologica e chirurgia ortopedica, ciascuna completa dei seguenti elementi: A. SISTEMA

Dettagli

DECISIONE n. 001 Modena, 8 gennaio 2014

DECISIONE n. 001 Modena, 8 gennaio 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e logistica DECISIONE n. 001 Modena, 8 gennaio 2014 OGGETTO: Assegnazione della fornitura a noleggio, tramite cottimo fiduciario, in regime di esclusività

Dettagli

Fibroscopi per animali di piccola taglia

Fibroscopi per animali di piccola taglia VET 31 6.1 11/2015-IT Fibroscopi per animali di piccola taglia con lunghezze specifiche e diametro ridotto Fibroscopi con diametro ridotto Caratteristiche particolari: Le dimensioni specifiche per la medicina

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ALL. 2 U.S.C. ACQUISTI E PATRIMONIO. Responsabile: dr.ssa Giuseppina Agazzi Tel. 0371/

CAPITOLATO TECNICO ALL. 2 U.S.C. ACQUISTI E PATRIMONIO. Responsabile: dr.ssa Giuseppina Agazzi Tel. 0371/ U.S.C. ACQUISTI E PATRIMONIO Responsabile: dr.ssa Giuseppina Agazzi Tel. 0371/372406 giuseppina.agazzi@asst-lodi.it Referente: dr.ssa Alessia Antoniazzi Tel.0371/374455 Fax.0371/372507 alessia.antoniazzi@asst-lodi.it

Dettagli

SERVIZIO PROVVEDITORATO

SERVIZIO PROVVEDITORATO SERVIZIO PROVVEDITORATO PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO IN NOLEGGIO TRIENNALE, CON OPZIONE DI RISCATTO FINALE, DI DUE SISTEMI MULTIDISCIPLINARI DI VIDEOENDOSCOPIA PER IL BLOCCO OPERATORIO DEL P.O. SAN

Dettagli

GARA PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO E MANUTENZIONE FULL RISK DI ATTREZZATURE ENDOSCOPICHE CAPITOLATO TECNICO

GARA PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO E MANUTENZIONE FULL RISK DI ATTREZZATURE ENDOSCOPICHE CAPITOLATO TECNICO GARA PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO E MANUTENZIONE FULL RISK DI ATTREZZATURE ENDOSCOPICHE CAPITOLATO TECNICO Lotto 1: ATTREZZATURE ENDOSCOPICHE Importo a Base d Asta triennale:. 2.600.000,00=, IVA esclusa;

Dettagli

UNITS 10 2.0 09/2015-IT COR. Il cuore della Vostra sala operatoria!

UNITS 10 2.0 09/2015-IT COR. Il cuore della Vostra sala operatoria! UNITS 10 2.0 09/2015-IT COR Il cuore della Vostra sala operatoria! COR Il cuore della Vostra sala operatoria! In ogni sala operatoria in cui si eseguano interventi chirurgici mini-invasivi il carrello

Dettagli

Fornitura di Monitor paziente per reparti vari dell'azienda. Ospedaliera e dell'ulss 16 di Padova pr. n. 11/10 RM/iv

Fornitura di Monitor paziente per reparti vari dell'azienda. Ospedaliera e dell'ulss 16 di Padova pr. n. 11/10 RM/iv REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA Fornitura di Monitor paziente per reparti vari dell'azienda Ospedaliera e dell'ulss 16 di Padova pr. n. 11/10 RM/iv * * * * * * DISCIPLINARE DI GARA Art. n. 1

Dettagli

ALLEGATO A - SCHEDA TECNICA

ALLEGATO A - SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE MINIME (PENA L ESCLUSIONE E LA NON AMMISSIONE ALLA GARA) Destinazione d uso: Impiego di tecnologie radiologiche 3D (TC) per la realizzazione di dispositivi protesici custom made Ubicazione:

Dettagli

Indice. Indice 2. Videoendoscopio VUMAN 3-5. Tube inspector 6mm 6. Revolver 12 80mm 7 INVIZ BIG 8. INVIZ pipe 9 INVIZ SNK 10 INVIZ GR 16 11

Indice. Indice 2. Videoendoscopio VUMAN 3-5. Tube inspector 6mm 6. Revolver 12 80mm 7 INVIZ BIG 8. INVIZ pipe 9 INVIZ SNK 10 INVIZ GR 16 11 Visual testing Fiber optic Italia Srl Via A. Diaz, 16/B 20090 Opera (MI) Tel: 02-530 31 237 - Fax: 02-530 30 301 - E-mail: info@fiberopticitalia.it - Sito: www.fiberopticitalia.it 1 Indice Copertina pag.

Dettagli

FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME

FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME ALLEGATO 3 FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA 1 FORNITURA DI N. 1 APPARECCHIATURA

Dettagli

Video-rino-laringoscopio flessibile CCD per la diagnosi in otorinolaringoiatria ORL 105 9.0 05/2015-IT

Video-rino-laringoscopio flessibile CCD per la diagnosi in otorinolaringoiatria ORL 105 9.0 05/2015-IT Video-rino-laringoscopio flessibile CCD per la diagnosi in otorinolaringoiatria ORL 105 9.0 05/2015-IT Video-rino-laringoscopio flessibile CCD Caratteristiche: Grande angolo di visione Elevata mobilità

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1. SISTEMA MULTIDISCIPLINARE PER LAPAROSCOPIA da destinare alla Chirurgia Generale.

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1. SISTEMA MULTIDISCIPLINARE PER LAPAROSCOPIA da destinare alla Chirurgia Generale. CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. SISTEMA MULTIDISCIPLINARE PER LAPAROSCOPIA da destinare alla Chirurgia Generale. CIG N. 65668A Tale sistema, ovvero altra tecnologia ad esso assimilabile, verrà acquistato con

Dettagli

ORL 134 3.0 07/2015-IT TELE PACK X LED. Stroboscopia LED

ORL 134 3.0 07/2015-IT TELE PACK X LED. Stroboscopia LED ORL 134 3.0 07/2015-IT TELE PACK X LED Stroboscopia LED TELE PACK X LED continua la tradizione KARL STORZ dei sistemi portatili all-in-one : quest unità trova applicazione sia in sala operatoria che negli

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009)

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009) 33081 - Aviano (PN) - Italy Via Franco Gallini 2 C.F. - P.IVA 00623340932 Tel. 0434/659111 Fax 0434/652182 E-mail: croaviano@cro.it CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere

Dettagli

L AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 3 SUD, avente sede legale al Corso Alcide. De Gasperi, n. 167, 80053 Castellammare di Stabia (NA) tel.

L AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 3 SUD, avente sede legale al Corso Alcide. De Gasperi, n. 167, 80053 Castellammare di Stabia (NA) tel. REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 3 SUD Sede legale: Via Alcide De Gasperi, 167 80053 CASTELLAMMARE DI STABIA (NA) Tel. 081/8729524 Fax 081/8729516 L AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 3 SUD, avente

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Area Segretario Generale DIRETTORE CRISCUOLO avv. PASQUALE Numero di registro Data dell'atto 1861 16/12/2014 Oggetto : Indizione di procedura negoziata diretta con

Dettagli

Terapia endodontica non chirurgica endoscopicamente assistita ZMKG 11 2.0 10/2015-IT

Terapia endodontica non chirurgica endoscopicamente assistita ZMKG 11 2.0 10/2015-IT Terapia endodontica non chirurgica endoscopicamente assistita ZMKG 11 2.0 10/2015-IT Terapia endodontica non chirurgica endoscopicamente assistita Lo scopo della terapia endodontica è la rimozione delle

Dettagli

Video-rino-laringoscopio flessibile CCD per la diagnosi in otorinolaringoiatria ORL 105 10.0 04/2016-IT

Video-rino-laringoscopio flessibile CCD per la diagnosi in otorinolaringoiatria ORL 105 10.0 04/2016-IT Video-rino-laringoscopio flessibile CCD per la diagnosi in otorinolaringoiatria ORL 105 10.0 04/2016-IT Video-rino-laringoscopio flessibile CCD Caratteristiche: Grande angolo di visione Elevata mobilità

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEL BLOCCO OPERATORIO DEGLI IFO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEL BLOCCO OPERATORIO DEGLI IFO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEL BLOCCO OPERATORIO DEGLI IFO Quesito n.14 Risposta al quesito n.14 Per la risposta a questo quesito si rimanda al quesito n.

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura ALLEGATO A GARA PER LA FORNITURA IN SERVICE DI SISTEMI PER LA PURIFICAZIONE DI ACIDI NUCLEICI E PER L ALLESTIMENTO DI REAZIONI DI PRE-PCR E POST-PCR SU PIATTAFORMA ROBOTIZZATA Azienda Ospedaliera di Padova

Dettagli

A.G.C. 06 RICERCA SCIENTIFICA, STATISTICA, SISTEMI INFORMATIVI ED INFORMATICA. Azione 2

A.G.C. 06 RICERCA SCIENTIFICA, STATISTICA, SISTEMI INFORMATIVI ED INFORMATICA. Azione 2 Azione 2 REALIZZAZIONE DI SERVIZI DI CONSULTAZIONE ON LINE DELLE COPERTURE AEROFOTOGRAMMETRICHE REGIONALI e VIDEOCONSULTAZIONE IN STEREOSCOPIA CAPITOLATO TECNICO 1 PREMESSE La Regione Campania nell ambito

Dettagli

I-Torino: Anestesia e rianimazione 2012/S 46-075602. Bando di gara. Forniture

I-Torino: Anestesia e rianimazione 2012/S 46-075602. Bando di gara. Forniture 1/15 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:75602-2012:text:it:html I-Torino: Anestesia e rianimazione 2012/S 46-075602 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA

CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA Palermo, Gennaio 2015 ART. 1 - OGGETTO DELLA GARA La gara ha per oggetto la fornitura di contatori a Turbina dei seguenti diametri:

Dettagli

Castel di Sangro, 9 marzo L'endoscopia è un metodo di esplorazione che permette di visualizzare l'interno (dal greco endon ) del corpo.

Castel di Sangro, 9 marzo L'endoscopia è un metodo di esplorazione che permette di visualizzare l'interno (dal greco endon ) del corpo. La Diagnosi Endoscopica Castel di Sangro, 9 marzo 2009 L'endoscopia è un metodo di esplorazione che permette di visualizzare l'interno (dal greco endon ) del corpo. L'endoscopia può essere utilizzata sia

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI MICROSCOPIO OPERATORIO DA DESTINARE ALLA UOC OTORINOLARINGOIATRIA.

GARA A PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI MICROSCOPIO OPERATORIO DA DESTINARE ALLA UOC OTORINOLARINGOIATRIA. GARA A PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI MICROSCOPIO OPERATORIO DA DESTINARE ALLA UOC OTORINOLARINGOIATRIA. INDICE Art. 1 STAZIONE APPALTANTE Art. 2 OGGETTO DELL APPALTO Art. 3 PROCEDURA DI GARA E CRTITERIO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 407 del 19-6-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 407 del 19-6-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 407 del 19-6-2015 O G G E T T O Fornitura di un Microscopio Operatorio originale Carl Zeiss Meditec mod. OPMI Lumera

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 EG/MM/mm DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N....181... DEL...29 marzo 2016... OGGETTO:

Dettagli

SISTEMA DIAGNOSTICO GAMMA CAMERA 1

SISTEMA DIAGNOSTICO GAMMA CAMERA 1 ALLEGATO A Azienda USL n. 8 Cagliari SISTEMA DIAGNOSTICO GAMMA CAMERA 1 Descrizione della fornitura ed esigenze cliniche: 1 Apparecchiature da fornire ed esigenze cliniche: 1 Esigenze cliniche 1 Caratteristiche

Dettagli

1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08).

1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08). ALLEGATO 4 al Capitolato DISCIPLINARE SICUREZZA STAMPANTI 1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08). Oggetto: attività di noleggio

Dettagli

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna 1 Premessa La proposta di digitalizzazione ottica degli archivi cartacei di tutta la documentazione relativa

Dettagli

REGIONE VENETO - AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO DI GARA. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Azienda Ospedaliera di

REGIONE VENETO - AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO DI GARA. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Azienda Ospedaliera di REPUBBLICA ITALIANA REGIONE VENETO - AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO DI GARA NUMERO CIG: 05416431F1 N Gara 587846 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI

Dettagli

Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna aziendaospedaliera@pec.aovv.it

Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna aziendaospedaliera@pec.aovv.it Prot. N. 32953 del 26.09.2011 S.C. PROVVEDITORATO PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI DI STABILIZZAZIONE CERVICO-DORSO-LOMBARI Risposta alle richieste di chiarimenti formulate: Testo del quesito

Dettagli

AREA SANITA E SOCIALE

AREA SANITA E SOCIALE giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1114 del 01 luglio 2014 pag. 1/5 AREA SANITA E SOCIALE Sezione Attuazione Programmazione Sanitaria Erogatori privati accreditati esclusivamente ambulatoriali:

Dettagli

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA ALLEGATO E) GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI STAZIONI DI RICARICA-

Dettagli

BLOCCO OPERATORIO - OSPEDALE G. FRACASTORO S. Bonifacio, Ulss 20 Verona. Direttore: dr. Francesco Orcalli

BLOCCO OPERATORIO - OSPEDALE G. FRACASTORO S. Bonifacio, Ulss 20 Verona. Direttore: dr. Francesco Orcalli G. FRACASTORO S. Bonifacio, Ulss 20 Verona. Direttore: dr. Francesco Orcalli 1 2 IL BLOCCO OPERATORIO E' UN SISTEMA COMPLESSO 3 I processi di comunicazione, il lavoro d equipe, la massima integrazione

Dettagli

N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA

N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA ALLEGATO A) N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA E richiesta un unità tomografica computerizzata multistrato (TC Multislice) con scansione

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI

Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI Fondo Europeo Sviluppo Regionale Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI TEL. 0828/333167 - Fax: 0828/333241 Via Serracapilli, 30 84025 EBOLI (SA) 57 Distretto scolastico EBOLI Autonomia 56-SA3X9 E-mail:

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO Q.01.01.01 Edile Impianti 1 a lotto assistenza impianti Totale 1 457,00 457,00 Q.02.010.05 CANALE PLASTICO 2 b oltre 500 fino a 1500 mm.q Calate all'interno dei mobili 6*5+3+3+3+3+15 57,00 Calate pannelli

Dettagli

Ns. rif: Milano 21/11/2013. ALLEGATO TECNICO PER n. 1 LASER per CO ORL e n.1 LASER PER CO NEUROCHIRURGIA

Ns. rif: Milano 21/11/2013. ALLEGATO TECNICO PER n. 1 LASER per CO ORL e n.1 LASER PER CO NEUROCHIRURGIA Ns. rif: Milano 21/11/2013 ALLEGATO TECNICO PER n. 1 LASER per CO ORL e n.1 LASER PER CO NEUROCHIRURGIA 1) SPECIFICHE TECNICHE Lotto N. 1 Laser per utilizzo in neurochirurgia (camera operatoria) per le

Dettagli

Azienda Ospedaliera dei Colli

Azienda Ospedaliera dei Colli Azienda Ospedaliera dei Colli U.O.C. Servizio Provveditorato tel. 0817062563/fax 0817062321 mail: provveditorato@ospedalideicolli.it A tutte le Imprese interessate prot. n. 1039 del 08.07.2014 Oggetto:

Dettagli

Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata

Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata Le risposte sono riportate di seguito a ciascun quesito QUESITI RELATIVI AL

Dettagli

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:241236-2011:text:it:html I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE

Dettagli

I-Venezia Mestre: Materiale per suture chirurgiche 2012/S 48-078102. Avviso di aggiudicazione di appalto. Forniture

I-Venezia Mestre: Materiale per suture chirurgiche 2012/S 48-078102. Avviso di aggiudicazione di appalto. Forniture 1/10 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:78102-2012:text:it:html I-Venezia Mestre: Materiale per suture chirurgiche 2012/S 48-078102 Avviso di aggiudicazione di appalto Forniture

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di soluzioni informatiche per la promozione digitale della Città di Monza. Allegato D

Procedura aperta per la fornitura di soluzioni informatiche per la promozione digitale della Città di Monza. Allegato D Procedura aperta per la fornitura di soluzioni informatiche per la promozione digitale della Città di Monza Allegato D Allegato all Offerta Economica Rif. CUP n. B53G14000810006 CIG n. 6122234352 Comune

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI e LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n 46 del 25.03.03 e s.m.i.;

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI e LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n 46 del 25.03.03 e s.m.i.; Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 217 Modena, 11 giugno 2014 OGGETTO: Acquisizione a noleggio, per la durata di 6 mesi, di un sistema per il monitoraggio della dose

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.285 DEL 28/04/2014 SERVIZIO PROVVEDITORATO E AMMINISTRAZIONE PATRIMONIALE AVV ROBERTO DI GENNARO (firma

Dettagli

MODELLO OFFERTA ECONOMICA E TEMPORALE. (Elementi di valutazione 4 5-6 del Disciplinare di Gara: cfr. art. 3 dell Allegato A) Il sottoscritto

MODELLO OFFERTA ECONOMICA E TEMPORALE. (Elementi di valutazione 4 5-6 del Disciplinare di Gara: cfr. art. 3 dell Allegato A) Il sottoscritto In bollo MODELLO OFFERTA ECONOMICA E TEMPORALE (Elementi di valutazione 4 5-6 del Disciplinare di Gara: cfr. art. 3 dell Allegato A) Al Comune di Monza Il sottoscritto nella sua qualità di dell Impresa

Dettagli

MULTISWITCH Dispositivo compatto per la distribuzione completa delle immagini MICRO 12 3.0 06/2015-IT

MULTISWITCH Dispositivo compatto per la distribuzione completa delle immagini MICRO 12 3.0 06/2015-IT MULTISWITCH Dispositivo compatto per la distribuzione completa delle immagini MICRO 12 3.0 06/2015-IT MULTISWITCH Semplice Flessibile Compatto Anche se non si dispone di una sala operatoria integrata,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA LANZONI s.r.l. Via Michelino, 93/B--40127 BOLOGNA, tel. 051-504810/501334-fax 051-6331892 http://www.lanzoni.it e-mail: lanzoni@lanzoni.it LASER LIMAX RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA Campi di applicazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO 2 DI ARZIGNANO Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di I grado, Centro Territoriale Permanente/ Istruzione in Età Adulta

Dettagli

LOTTO N 6. N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE

LOTTO N 6. N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE LOTTO N 6 N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE L apparecchiatura in oggetto dovrà essere caratterizzata da prestazioni di altissimo

Dettagli

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO Capitolato tecnico per l'affidamento della fornitura di creazione di una banca dati, tramite digitalizzazione delle schede individuali e dei fogli di famiglia del servizio

Dettagli

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INDICE 1. PREMESSA 4 2. TELECAMERE 4 3. UNITA' DI STORAGE

Dettagli

- b) sotto la colonna Corrispettivo (Euro) risulta una riga vuota si chiede se è da compilare e nel caso a quale corrispettivo si riferisce;

- b) sotto la colonna Corrispettivo (Euro) risulta una riga vuota si chiede se è da compilare e nel caso a quale corrispettivo si riferisce; Direzione generale Servizio Antincendio, Protezione civile e Autoparco PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE L ISTITUTO DELL ACCORDO QUADRO AI SENSI DELL ART. 59 COMMA 4 DEL D. LGS. 163/06, PER

Dettagli

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Università Suor Orsola Benincasa Laboratorio Scienza Nuova ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Procedura aperta per la fornitura in opera di attrezzature

Dettagli

(inclusi nell appalto)

(inclusi nell appalto) Azienda Ospedaliera PUGLIESE CIACCIO Catanzaro SERVIZIO INTEGRATO DI MANUTENZIONE DELLE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI ALLEGATO N 5 Elenco materiali soggetti ad usura (inclusi nell appalto) MATERIALI

Dettagli

Prot. n. 293/C14 Desenzano d/g, 16.01.2015

Prot. n. 293/C14 Desenzano d/g, 16.01.2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO II TREBESCHI Via Foscolo 14 25010 Desenzano d/g (BS) Tel. 030 9110253 Fax 030 9902912 C.F. 93014410174 bsic8ab00g@istruzione.it

Dettagli

ALLEGATO A/9 al DISCIPLINARE DI GARA

ALLEGATO A/9 al DISCIPLINARE DI GARA Nuovo Ospedale nella zona orientale di Napoli Ospedale del Mare AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATI, GESTIONALI, OPERATIVI E DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DA ESEGUIRSI PRESSO IL COMPLESSO OSPEDALIERO OSPEDALE

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari BANDO DI GARA I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e Patrimonio Largo Porta Nuova, 2 07100 Sassari. Punti di contatto: come al punto I.1)

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 000961/2015 Tolentino, li 11/03/2015 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA a) Stazione appaltante: COSMARI Srl - Località Piane di Chienti - 62029 Tolentino (MC) - tel. 0733/203504 - fax 0733/204014

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 146251

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 146251 1/6 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 146251 RdO 146251-EM CIG 48870991AD CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione Gara al prezzo più basso

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO PROVINCIA DI LECCE Importo Progetto 1.000.000,00 RELAZIONE TECNICA 1. Premessai Dal sopralluogo effettuato si è stabilito che l'impianto elettrico del piano primo risulta di recente rifacimento ed a norma,

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

SICUREZZA E IGIENE NELLA SCUOLA E NEL LAVORO

SICUREZZA E IGIENE NELLA SCUOLA E NEL LAVORO SICUREZZA E IGIENE NELLA SCUOLA E NEL LAVORO RISCHIO MECCANICO 1 MACCHINE E ATTREZZATURE GESTIONE ADEGUATEZZA AL AL LAVORO DA DA SVOLGERE IDONEITA AI AI FINI FINI DELLA SICUREZZA E SALUTE CORRETTO UTILIZZO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA Ospedale S.Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita

Dettagli

CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA

CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA ALLEGATO 3 CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA 1 FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N. 1 35.000,00 ORTOPANTOMOGRAFO CON

Dettagli

SISTEMA 1: TAVOLO OPERATORIO per chirurgia generale, laparoscopica, grandi obesi

SISTEMA 1: TAVOLO OPERATORIO per chirurgia generale, laparoscopica, grandi obesi (da compilarsi a cura della ditta concorrente) SISTEMA 1: TAVOLO OPERATORIO per chirurgia generale, laparoscopica, grandi obesi codice ramo CND: Z1 ; riferimento CIVAB: TOP quantità di sistemi identici

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA

Dettagli

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica (Seconda parte) Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI Concluso l esame a vista, secondo quanto

Dettagli

Requisiti minimi della dotazione tecnologica

Requisiti minimi della dotazione tecnologica DITTA: ALL' I.I.S. "J.TORRIANI"-CREMONA - ALLEGATO A QUANTITA' DESCRIZIONE ARTICOLO CODICE PREZZO UNITARIO MONTAGGIO %IVA 11 KIT LAVAGNA INTERATTIVA MULTIMEDIALE Requisiti minimi della dotazione tecnologica

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:340698-2013:text:it:html Italia-Oristano: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2013/S 197-340698 Bando di gara Servizi

Dettagli

SCHEDA TECNICA: VIDEOPROCESSORE

SCHEDA TECNICA: VIDEOPROCESSORE ALLEGATO A SCHEDA TECNICA SCHEDA TECNICA: VIDEOPROCESSORE - Digitale ad alta definizione per visualizzazione immagini di tipo HD; - Dotato di adeguati sistemi di regolazione dell intensità luminosa in

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m.i.;

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m.i.; Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e logistica DECISIONE n. 124 Modena, 2 aprile 2014 OGGETTO: Aggiudicazione, tramite sistema di E - Procurement della Pubblica Amministrazione esperita nell

Dettagli

Bando di gara. Forniture

Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:292768-2013:text:it:html Italia-Cagliari: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2013/S

Dettagli

Highlights 2016. Edizione 2016, 2 o trimestre. Chirurgia dentale, orale, maxillo-facciale

Highlights 2016. Edizione 2016, 2 o trimestre. Chirurgia dentale, orale, maxillo-facciale Highlights 2016 Edizione 2016, 2 o trimestre Chirurgia dentale, orale, maxillo-facciale Scialoendoscopi ALL-IN-ONE Caratteristiche: Endoscopi miniaturizzati semiflessibili per l esplorazione dei dotti

Dettagli

EndoWorld TP 40.1 04/2012-IT. Sistema 3D KARL STORZ

EndoWorld TP 40.1 04/2012-IT. Sistema 3D KARL STORZ EndoWorld TP 40.1 04/2012-IT Sistema 3D KARL STORZ 2 3 Il SISTEMA 3D di KARL STORZ Scoprite un nuovo mondo in 3D Straordinaria esperienza 3D con totale percezione della profondità La precisa percezione

Dettagli

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 M.I.R.M.U. - Via Baldinucci, 40 20158 Milano - Tel 02.39320593 Fax 02.39322954 info @mirmu.it 1 La macchina utensile di tipo universale con un montante anteriore mobile

Dettagli