PARTNER GLOBALE UFFICIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PARTNER GLOBALE UFFICIO"

Transcript

1 $c1$ Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano - Ellena_unipolsai.png JMARCH.bmp C:\SIGMA\FORM\LOGO\unipol_div_milano.jpg C:\SIGMA\FORM\LOGO\UNIPOL_BOLLINO.bmp 100 C:\SIGMA\FORM\LOGO\PIEDINO_solo_datisoc.bmp JPIEDINO_SASA_LA.png 33 LA_LOGO_GRUPPO_RETRO_150.png unipolsai_milano_esteso_cop.png S JDIFESAPIU_FIDEL.png CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'UFFICIO PARTNER GLOBALE UFFICIO Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima della sottoscrizione del contratto o, dove prevista, della proposta di assicurazione. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa UnipolSai Assicurazioni S.p.A. - Via Stalingrado, Bologna (Italia) - -

2 PAGINA LASCIATA INTENZIONALMENTE IN BIANCO

3 _footers[jpiepag_con1] $c1$ Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Ellena_unipolsai.png JM ARCH.bmp C:\SIGMA\FORM\LOGO\unipol_div_milano.jpg cimbri_unipolsai.png S - - NOTA INFORMATIVA Prodotto Partner Globale Ufficio (ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010) La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. Il Contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della Polizza. A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE 1. Informazioni generali UnipolSai Assicurazioni S.p.A., in breve UnipolSai S.p.A., società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. e facente parte del Gruppo Assicurativo Unipol iscritto all Albo dei Gruppi Assicurativi presso l IVASS al n Sede Legale in via Stalingrado n Bologna (Italia). Recapito telefonico Telefax , siti internet: - indirizzo di posta elettronica E autorizzata all esercizio dell attività assicurativa con D.M. del 26/11/1984 pubblicato sul supplemento ordinario n. 79 alla G.U. n. 357 del 31/12/1984 e con D.M. dell 8/11/1993 pubblicato sulla G. U. n. 276 del 24/11/1993; è iscritta alla sezione I dell Albo delle Imprese di Assicurazione presso l IVASS al n Informazioni sulla situazione patrimoniale dell impresa (dati aggiornati a ) In base all ultimo bilancio approvato, relativo all'esercizio 2013, il patrimonio netto dell Impresa è pari ad ,36, con capitale sociale pari ad ,65 e totale delle riserve patrimoniali pari ad ,82. L indice di solvibilità (da intendersi quale il rapporto fra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente) riferito alla gestione dei rami danni è pari a 1,52. Gli eventuali aggiornamenti, non derivanti da innovazioni normative, alle informazioni contenute nella presente Nota sono pubblicati sul sito della società B. INFORMAZIONI SUL CONTRATTO GLOSSARIO Le definizioni di cui al presente Glossario riprendono quelle contenute nelle condizioni di assicurazione: Parte Generale Assicurato Il soggetto il cui interesse è tutelato dall Assicurazione. Pag. 1 di 10

4 Assicurazione Il contratto di Assicurazione. Contraente Il soggetto che stipula l Assicurazione e su cui gravano gli obblighi da essa derivanti. Cose Sia gli oggetti materiali sia gli animali. Franchigia La parte di danno, indennizzabile ai fini di Polizza, espressa in cifra fissa che rimane a carico dell Assicurato. Indennizzo/ Risarcimento La somma dovuta dalla Società in caso di Sinistro. Massimale La somma che rappresenta il limite massimo di risarcimento in caso di Sinistro. Polizza Il documento che prova l Assicurazione. Premio La somma dovuta alla Società dal Contraente a corrispettivo dell Assicurazione. Scoperto La parte di danno, indennizzabile ai fini di Polizza, espressa in percentuale che rimane a carico dell Assicurato. Sinistro L evento dannoso per il quale è prestata l Assicurazione. Società L Impresa Assicuratrice. Incendio e rischi accessori Collezione Raccolta, ordinata secondo determinati criteri, di oggetti di una stessa specie e categoria, rari, curiosi o di un certo valore. Contenuto Il complesso dei beni mobili, riposti all interno del fabbricato e quelli che per loro natura sono posizionati all aperto nelle aree adiacenti il fabbricato, e pertinenti l attività dichiarata, distinti nelle voci che seguono: Arredamento d ufficio: mobilio e arredamento, cancelleria, stampati, macchine per ufficio e apparecchi telefonici stabilmente collegati; Apparecchi e attrezzature: impianti, apparecchi, strumenti e relativi accessori, impianti idrici, termici, idraulici, elettrici, di condizionamento, di segnalazione e comunicazione non costituenti pertinenze del fabbricato, impianti di prevenzione e di allarme; Cose speciali: quadri, dipinti, mosaici, arazzi, statue, raccolte scientifiche, d antichità o numismatiche, collezioni in genere, oggetti e servizi d argento e Cose aventi valore artistico; Pag. 2 di 10

5 Apparecchiature elettroniche: sistemi elettronici di elaborazione dati e relative unità periferiche di trasmissione e ricezione dati; mini elaboratori con potenza superiore a 1 MegaByte, Personal Computers e altre apparecchiature elettroniche; Enti particolari: documenti, disegni, atti di archivio in genere, registri, microfilms, fotocolor, schede, dischi, nastri ed altri supporti informatici per macchine meccanografiche ed elaboratori elettronici; Valori. Sono inoltre compresi gli effetti personali dell Assicurato e dei suoi dipendenti. Esplosione Sviluppo di gas o vapori ad alta temperatura e pressione, dovuto a reazione chimica che si autopropaga con elevata velocità. Fabbricato L intera costruzione edile o la parte di essa adibita a studio/ufficio dell Assicurato/Contraente, eccettuato il terreno. Sono comprese tutte le opere murarie e di finitura quali serramenti, porte, finestre, opere di fondazione o interrate, recinzioni, pavimentazioni esterne, impianti fissi di qualsiasi tipo, tende esterne frangisole, insegne anche luminose, tinteggiature, rivestimenti murali, moquettes e simili, affreschi e statue non aventi valore artistico, Cose destinate in modo durevole a servizio od ornamento del fabbricato Assicurato escluso quanto indicato sotto la denominazione Contenuto. Sono comprese le dipendenze, anche se separate, quali cantine, soffitte, box, rimesse, ripostigli, compresi gli alberi di alto fusto, le recinzioni in muratura e le cancellate. Implosione Cedimento di corpi cavi per eccesso di pressione esterna rispetto a quella interna. Incendio Combustione, con fiamma, di beni materiali al di fuori di appropriato focolare che può autoestendersi e propagarsi. Non combustibili Materiali non soggetti a fenomeni di combustione quali: conglomerato cementizio semplice (cemento o blocchi di cemento); conglomerato cementizio armato (cemento armato), pietre, vetro, laterizi in genere e simili; metalli, pannelli sandwich entrambi non rivestiti e/o non coibentati sulla parte esterna con materiali combustibili; altri materiali che alla temperatura di 750 C n on danno luogo a manifestazioni di fiamma né a reazione isotermica. Il metodo di prova è quello adoperato dal Centro Studi Esperienze del Ministero degli Interni. Scoppio Repentino dirompersi di contenitori per eccesso di pressione interna di fluidi non dovuto a esplosione. Gli effetti del gelo e del colpo d ariete non sono considerati scoppio. Solaio Il complesso degli elementi che costituiscono la separazione orizzontale tra i piani. Si considerano solaio anche i soppalchi che occupano più del 30% della superficie del piano in cui si trovano o della minor porzione di esso occupata dall Assicurato. Valore a nuovo La spesa necessaria per l integrale costruzione a nuovo del fabbricato o per il rimpiazzo di arredamento d ufficio, apparecchi e attrezzature, apparecchiature elettroniche con enti Pag. 3 di 10

6 nuovi, uguali o equivalenti per rendimento economico. Per fruire di questa forma di copertura le somme assicurate devono corrispondere al costo di ricostruzione a nuovo del fabbricato, escluso il valore del terreno, ed al costo di rimpiazzo per gli altri enti. Valori Oggetti d oro e di platino, pietre e metalli preziosi, monete e biglietti di banca a corso legale, titoli di credito, di pegno ed in genere qualsiasi carta rappresentante un valore, il tutto inerente all attività assicurata. Furto e Rapina Collezione Raccolta, ordinata secondo determinati criteri, di oggetti di una stessa specie e categoria, rari, curiosi o di un certo valore. Contenuto Il complesso dei beni mobili pertinenti l attività dichiarata e distinti nelle voci che seguono: Arredamento d ufficio: mobilio e arredamento, cancelleria, stampati, macchine per ufficio e apparecchi telefonici stabilmente collegati; Apparecchi e attrezzature: impianti, apparecchi, strumenti e relativi accessori, impianti idrici, termici, idraulici, elettrici, di condizionamento, di segnalazione e comunicazione non al servizio del fabbricato, impianti di prevenzione e di allarme; Cose speciali: quadri, dipinti, mosaici, arazzi, statue, raccolte scientifiche, d antichità o numismatiche, collezioni in genere, oggetti e servizi d argento e Cose aventi valore artistico; Apparecchiature elettroniche: sistemi elettronici di elaborazione dati e relative unità periferiche di trasmissione e ricezione dati; mini elaboratori con potenza superiore a 1 MegaByte, Personal Computers e altre apparecchiature elettroniche; Enti particolari: documenti, disegni, atti di archivio in genere, registri, microfilms, fotocolor, schede, dischi, nastri ed altri supporti informatici per macchine meccanografiche ed elaboratori elettronici. Sono inoltre compresi gli effetti personali dell Assicurato e dei suoi dipendenti. Contenuto delle dipendenze Arredamento d ufficio, Apparecchi e attrezzature, Enti particolari riposti in cantine, soffitte, box, rimesse e ripostigli. Furto Impossessamento della cosa mobile altrui sottraendola a chi la detiene. Mezzo di custodia Cassaforte o mobile con pareti e battenti in acciaio costituenti difesa atta a contrastare validamente attacchi condotti con soli mezzi meccanici; se di peso inferiore a 200 Kg deve essere ancorato rigidamente al pavimento o alle pareti. Primo rischio assoluto In caso di Sinistro l'assicurato ha diritto di essere indennizzato sino alla concorrenza della somma assicurata qualunque sia il valore complessivo dei beni assicurati. Rapina Sottrazione di cosa mobile a chi la detiene mediante violenza o minaccia diretta tanto alla persona stessa quanto verso altre persone. Pag. 4 di 10

7 Scippo Furto commesso strappando la cosa mobile di mano o di dosso alla persona. Valori Oggetti d oro e di platino, pietre e metalli preziosi, monete e biglietti di banca a corso legale, titoli di credito, di pegno ed in genere qualsiasi carta rappresentante un valore, il tutto inerente all attività assicurata. Vetri antisfondamento Quelli stratificati costituiti da almeno due lastre, con interposto uno strato di materia plastica, di spessore complessivo di almeno 6 mm o quelli costituiti da unico strato di materiale sintetico (policarbonato) di spessore non inferiore a 6 mm. Cristalli Insegne Le insegne, anche luminose e al neon, e le relative intelaiature. Vetri e cristalli Gli specchi e le lastre verticali, orizzontali, oblique di vetro, cristallo, policarbonato sia fisse che movibili su cardini, cerniere e guide. Elettronica Apparecchiature Macchine e apparecchi elettrici ed elettronici, registratori di cassa, apparecchi telefonici stabilmente collegati, sistemi elettronici di elaborazione dati e relative unità periferiche e di trasmissione e ricezione dati, Personal Computers, mini elaboratori e altre apparecchiature elettroniche; impianti elettrici ed elettronici al servizio delle apparecchiature suddette ed impianti di allarme. Dati Le informazioni leggibili con le apparecchiature elettriche ed elettroniche dall Assicurato. Supporti Il materiale utilizzato per la memorizzazione di informazioni leggibili con le apparecchiature elettriche ed elettroniche dell Assicurato. Responsabilità civile Dipendente La persona che, in base ai documenti previsti dalla legge, risulti prestare la propria opera presso lo studio/ufficio alle dipendenze dell Assicurato. Sinistro La richiesta di risarcimento per danni per i quali è prestata l'assicurazione. Tutela giudiziaria Sinistro Le controversie e i procedimenti penali di seguito elencati e relativi: alla locazione e/o proprietà dei locali ove l Assicurato esercita la propria attività Pag. 5 di 10

8 professionale; alla Difesa Penale dell Assicurato, dei familiari coadiutori e dei propri dipendenti (regolarmente iscritti a libro paga e matricola) che, per fatti ed atti connessi all attività dichiarata in scheda di Polizza, si ritrovino coinvolti in un procedimento penale per delitto colposo o contravvenzione. Assistenza Assicurato La persona fisica che ai sensi della Polizza ha diritto ad usufruire dell'assistenza. Attività assicurata I locali sede dell attività identificata in Polizza. Codice personale di riconoscimento Il numero riportato nella scheda di Polizza che l'assicurato deve citare alla Centrale Operativa per potere usufruire dell'assistenza. Luogo dell'assistenza Località ove si trova l'assicurato, presso la quale la Società è chiamata ad erogare le coperture di Assistenza. Società La compagnia di Assicurazione e riassicurazione Sinistro L evento fortuito occorso all'attività assicurata che comprometta la prosecuzione dell attività lavorativa. Il contratto viene offerto con tacito rinnovo annuale, con possibilità però per il Contraente e la Società di accordarsi ai fini del non tacito rinnovo. AVVERTENZA: in caso di stipula con tacito rinnovo la disdetta deve essere comunicata dalla parte recedente all altra parte con lettera raccomandata spedita almeno 60 giorni prima della scadenza. Per gli aspetti di maggiore dettaglio si rinvia a quanto previsto dall art. 7 Proroga dell Assicurazione e periodo di Assicurazione delle Condizioni generali di Assicurazione. 3. Coperture assicurative offerte Limitazioni ed esclusioni Il contratto viene offerto con possibilità di scelta delle seguenti coperture assicurative: - Quadro I - Incendio e rischi accessori. Garantisce il Fabbricato in cui si svolge l attività e ciò che contiene contro il rischio di Incendio, fulmine, Esplosione, Scoppio e altri numerosi eventi, secondo quanto indicato dal Quadro I delle condizioni di assicurazione; - Quadro II Furto e Rapina. Garantisce i beni (Arredamento d ufficio, Attrezzature, Apparecchi, Cose speciali, Apparecchiature elettroniche, Enti particolari e Valori) contenuti nei locali ove si svolge l attività contro il rischio di Furto e Rapina, secondo quanto indicato dal Quadro II delle condizioni di assicurazione; è possibile inoltre acquisire l Opzione Formula Protezione Totale (indicata in scheda di Polizza) per ampliare e completare le coperture assicurative. E possibile prevedere la garanzia Trasporto valori per cautelarsi in caso di perdita dei Valori inerenti l attività assicurata avvenuta durante il loro trasporto esterno. Opera in caso di Scippo, Rapina, Furto e per altri numerosi eventi, secondo quanto indicato dal Quadro II delle condizioni di assicurazione; - Quadro III - Cristalli. (acquistabile solo in abbinamento al Quadro I Incendio e rischi Pag. 6 di 10

9 accessori e/o Quadro II Furto e Rapina e/o Quadro V Responsabilità Civile). Garantisce gli specchi, le lastre di vetro, le insegne pubblicitarie all interno e nelle adiacenze dei locali dove si svolge l attività contro le rotture dovute a fatto accidentale, atto vandalico ed eventi atmosferici, secondo quanto indicato dal Quadro III delle condizioni di assicurazione; - Quadro IV - Elettronica (acquistabile solo in abbinamento al Quadro I Incendio e rischi accessori e/o Quadro II Furto e Rapina e/o Quadro V Responsabilità Civile). Garantisce le Apparecchiature, i Supporti e i Dati assicurati, contro i danni materiali diretti derivanti da fatto accidentale, atto vandalico e fenomeno elettrico, secondo quanto indicato dal Quadro IV delle condizioni di assicurazione; - Quadro V - Responsabilità civile. Garantisce l Assicurato, se civilmente responsabile, di quanto tenuto a risarcire a terzi per danni fisici e materiali accidentalmente provocati a persone, animali e cose in relazione allo svolgimento dell attività assicurata e a numerose altre ipotesi, secondo quanto indicato dal Quadro V delle condizioni di assicurazione; - Quadro VI - Tutela giudiziaria (acquistabile solo in abbinamento al Quadro V - Responsabilità civile). Garantisce le spese legali e peritali, sia giudiziali che stragiudiziali, per controversie nell ambito dell attività assicurata, secondo quanto indicato dal Quadro VI delle condizioni di assicurazione; - Quadro VII - Assistenza (garanzia sempre operante). Garantisce prestazioni di aiuto immediato all Assicurato a tutela dei locali in cui svolge l attività e alla sua persona, secondo quanto indicato dal Quadro VII delle condizioni di assicurazione. AVVERTENZA: le coperture assicurative sopra elencate hanno limitazioni ed esclusioni di operatività che possono comportare la riduzione o il mancato pagamento dell Indennizzo; per gli aspetti di maggiore dettaglio si rinvia a quanto previsto dalle suddette garanzie e dalle condizioni di assicurazione. Segnaliamo che le coperture assicurative restano sospese ai sensi del primo e del secondo comma dell'articolo 1901 codice civile in caso di mancato pagamento del Premio e, relativamente alla garanzia Furto, qualora ricorrano le condizioni di immobile temporaneamente incustodito previste dall'articolo Esclusioni lett. h del Quadro 2 Furto e Rapina ; per gli aspetti di maggior dettaglio in materia di sospensione in corso di contratto si rinvia a quanto previsto dal suddetto articolo e dall art. 2 Decorrenza della garanzia delle Condizioni Generali di Assicurazione. AVVERTENZA: alle coperture assicurative sopra elencate sono applicati limiti massimi di Indennizzo, nonché Scoperti (espressi in percentuale del danno indennizzabile, con o senza minimi in Euro) e Franchigie che possono comportare la riduzione o il mancato pagamento dell Indennizzo; per gli aspetti di maggiore dettaglio si rinvia a quanto previsto nelle condizioni di assicurazione delle suddette garanzie e nella scheda di Polizza che verrà sottoscritta dal Contraente in caso di stipulazione della Polizza. Esempio di Franchigia: danno pari a Euro 500, Franchigia pari a Euro 250, Indennizzo corrisposto Euro 250. Esempio di Scoperto senza minimo in Euro: danno pari a Euro 500, Scoperto 20%, Indennizzo corrisposto Euro 400. Esempio di Scoperto con minimo in Euro: danno pari a Euro 500, Scoperto 10% minimo Euro 250, Indennizzo corrisposto Euro 250. Esempio di limite di Indennizzo: danno pari a Euro , limite di Indennizzo pari a Euro 3.000, Indennizzo corrisposto Euro Nell assicurazione Incendio e rischi accessori può trovare applicazione la regola proporzionale di cui all art Codice Civile in caso di assicurazione parziale dei beni, con conseguente riduzione dell Indennizzo; per gli aspetti di maggiore dettaglio si rinvia a quanto previsto dal punto Assicurazione parziale dell art. 1.4 Pag. 7 di 10

10 Liquidazione dei danni del Quadro I Incendio e rischi accessori. 4. Dichiarazioni dell assicurato in ordine alle circostanze del rischio AVVERTENZA: eventuali dichiarazioni false o reticenti sulle circostanze del rischio rese in sede di conclusione del contratto potrebbero comportare la perdita del diritto all Indennizzo/Risarcimento o la sua riduzione e gli altri effetti previsti dagli artt. 1892, 1893 e 1894 del codice civile. Per gli aspetti di maggiore dettaglio si rinvia a quanto previsto dall art. 1 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio delle Condizioni generali di Assicurazione. 5. Aggravamento e diminuzione del rischio L Assicurato/Contraente deve comunicare in forma scritta alla Società ogni aggravamento del Rischio, pena la possibile perdita del diritto all Indennizzo/Risarcimento o sua riduzione o la cessazione del contratto stesso ai sensi dell art del codice civile. E altresì possibile comunicare l avvenuta diminuzione del rischio: in tal caso la Società è tenuta a ridurre il Premio, o le rate di Premio successive alla comunicazione del Contraente o dell Assicurato; la Società rinuncia al relativo diritto di recesso. Per gli aspetti di maggiore dettaglio si rinvia a quanto previsto dagli artt. 4 Aggravamento del rischio e 5 Diminuzione del rischio delle Condizioni generali di Assicurazione. A titolo esemplificativo costituisce aggravamento o diminuzione di Rischio una variazione della Provincia di ubicazione del Contenuto assicurato rispetto a quella dichiarata in Polizza che comporti una maggiore o minore pericolosità della stessa per danni cagionabili al Contenuto. Ad esempio si dichiara in Polizza che il Contenuto assicurato (se acquisito il Quadro II Furto e Rapina) risulta riposto in un Fabbricato ubicato in una Provincia di Classe 2 mentre, a seguito di trasloco con conseguente cambio di ubicazione, la nuova Provincia risulta essere di Classe 1, o viceversa. 6. Premi La periodicità di pagamento del premio è annuale. Il Premio può essere corrisposto in contanti, nei limiti previsti dalla normativa vigente e dall art. 47 del Regolamento ISVAP n 5/2006, e con gli altri mezzi di pagamento consentiti dalla legge e attivati presso l intermediario. Il Premio annuo lordo non può essere inferiore a Euro 80. Il Premio - se superiore a Euro 300 annuali - può essere frazionato in rate semestrali (con aumento del 2% sul Premio annuo lordo). L eventuale frazionamento è indicato nella scheda di Polizza. AVVERTENZA: Qualora siano concedibili sconti di Premio sul singolo contratto l intermediario illustra al Contraente le condizioni di applicabilità degli stessi. Se la Polizza è stipulata con durata poliennale il Premio viene calcolato con applicazione di una riduzione, che sarà indicata in scheda di Polizza, rispetto a quello previsto per la durata annuale (art. 1899, 1 comm a, del codice civile). 7. Rivalse AVVERTENZA: Relativamente agli indennizzi pagati la Società esercita il diritto di rivalsa nei confronti dei responsabili dei Sinistri, ai sensi e nei limiti di quanto previsto dall art del codice civile. La Società rinuncia però all esercizio di tale diritto nell ipotesi e alle condizioni illustrate dal punto Rinuncia alla rivalsa dell art. 1.3 Condizioni sempre operanti del Quadro I Incendio e rischi accessori. 8. Diritto di recesso AVVERTENZA: In caso di Sinistro la Società e il Contraente possono recedere dal contratto, nel rispetto dei termini e delle modalità di cui all art. 6 Recesso in caso di Sinistro delle Condizioni generali di Assicurazione. Pag. 8 di 10

11 Se il contratto è stato stipulato con durata pluriennale il Contraente ha comunque facoltà di recedere, trascorsi cinque anni, senza oneri e con preavviso di sessanta giorni (art. 1899, 1 comma, del codice civile). 9. Prescrizione e decadenza dei diritti derivanti dal contratto Ai sensi dell'articolo 2952 del codice civile i diritti derivanti dal contratto di assicurazione, diversi da quello relativo al pagamento delle rate di premio, si prescrivono in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. Nell'assicurazione della responsabilità civile, il termine di due anni decorre dal giorno in cui il terzo ha richiesto il risarcimento all'assicurato o ha promosso contro questo l'azione. L Assicurato deve dare avviso scritto del Sinistro a pena di decadenza entro 10 giorni da quando ne è venuto a conoscenza, pena la perdita del diritto all Indennizzo/Risarcimento o la sua riduzione ai sensi dell art del codice civile. 10. Legge applicabile al contratto Ai sensi dell'art. 180 del D. Lgs. N. 209/2005 il contratto sarà soggetto alla legge italiana se il rischio è ubicato in Italia. E facoltà delle parti convenire di assoggettare il contratto ad una legislazione diversa da quella italiana, salvi comunque i limiti derivanti dall'applicazione di norme imperative nazionali e salva la prevalenza delle disposizioni specifiche relative alle assicurazioni obbligatorie previste dall'ordinamento italiano. 11. Regime fiscale Nel contratto si applicano sul Premio imponibile aliquote fiscali diversificate a seconda della garanzia pattuita nella misura prevista dalla normativa vigente e indicata nella scheda di Polizza. C. INFORMAZIONI SULLE PROCEDURE LIQUIDATIVE E SUI RECLAMI 12. Sinistri Liquidazione dell Indennizzo AVVERTENZA: Il Contraente/Assicurato deve dare avviso scritto del Sinistro alla Società o all intermediario entro 10 giorni da quando ne è venuto a conoscenza. Le spese per la ricerca del danno del Quadro I Incendio e rischi accessori sono a carico della Società - entro i limiti previsti - se è stata acquistata la Combinazione B del suddetto Quadro, contenente la garanzia di cui al punto 5) Le spese di ricerca e ripristino. Per gli aspetti di maggiore dettaglio sull intera procedura liquidativa si rinvia a quanto previsto dagli artt. 11 Denuncia e obblighi in caso di Sinistro, 12 Esagerazione dolosa del danno, 14 Procedura per la valutazione del danno, 15 Mandato dei Periti delle Condizioni generali di Assicurazione. AVVERTENZA: Relativamente ai Sinistri del ramo Tutela legale la gestione viene affidata dalla Società a Europa Tutela Giudiziaria S.p.a.. Per gli aspetti di maggiore dettaglio sull intera procedura si rinvia a quanto previsto dall art. 6.7 Gestione del Sinistro del Quadro VI Tutela giudiziaria. Relativamente ai Sinistri del ramo Assistenza la gestione viene affidata dalla Società a Pronto Assistance Servizi S.p.A.. Per gli aspetti di maggiore dettaglio sull intera procedura si rinvia a quanto previsto dagli artt. 7.3 Obblighi dell Assicurato e 7.10 Obblighi in caso di Sinistro del Quadro VII Assistenza. Pag. 9 di 10

12 Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale devono essere inoltrati per iscritto a: UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Reclami e Assistenza Clienti Via della Unione Europea, 3/B San Donato Milanese (MI) Fax: Indirizzo di Posta Elettronica: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi all IVASS, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale Roma, telefono (+39) , corredando l esposto con la copia del reclamo presentato alla Società e dell eventuale riscontro fornito dalla stessa. Il reclamo deve inoltre contenere: nome, cognome e domicilio del reclamante (con eventuale recapito telefonico), individuazione dei soggetti di cui si lamenta l operato, breve descrizione del motivo della lamentela ed ogni documento utile per descrivere più compiutamente il fatto e le relative circostanze. Si evidenzia che i reclami per l accertamento dell osservanza della vigente normativa di settore vanno presentati direttamente all IVASS. Fatta salva la facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti o, comunque, di adire l Autorità Giudiziaria (in tal caso il reclamo esula dalla competenza dell IVASS), si ricorda che per eventuali reclami riguardanti la risoluzione della lite transfrontaliera di cui sia parte il reclamante, avente domicilio in Italia, può presentare il reclamo all IVASS oppure direttamente al sistema estero competente, individuabile accedendo al sito internet: chiedendo l attivazione della procedura FIN-NET. 14. Arbitrato Non sono previste procedute arbitrali per la risoluzione di controversie nascenti dal contratto. UnipolSai Assicurazioni S.p.A. è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota Informativa. Il rappresentante legale N.B.: si precisa che dal 1 gennaio 2013 l'isvap - Istituto Nazionale per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo - ha assunto la nuova denominazione di IVASS - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - in virtù di quanto è stato stabilito dal decreto legge 6 luglio 2012 n. 95, convertito con legge 7 agosto 2012, n. 135 Data aggiornamento Nota Informativa (escluso paragrafo A.2): Pag. 10 di 10

13 Mi lano Assicurazioni S.p.A - Fondata nel Sede Legale, Direzione Generale e uffici: LA_LOGO_GRUPPO_RETRO_150.png unipo_bollino.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png unipol_div_milano.png C:\SIGMA\FORM\LOGO\ Milano Via Senigallia n. 18/2 - Capi tale Soci ale ,42 i nt. vers. - Codice Fiscale, Partita I.V.A. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: Impresa autorizzata all'esercizio dell e assi curazioni (art. 65 R.D.L n. 966) - Gruppo FONDIARIA - SAI - Direzione e coordinamento FONDIARIA - SAI S.p.A. 20 C:\SIGMA\FORM\LOGO\LMILANO.WMF C:\SIGMA\FORM\LOGO\A226MILA.BMP C:\SIGMA\FORM\LOGO\uni pol_div_milano.jpg C:\SIGMA\FORM\LOGO\uni pol_div_milano.jpg C:\SIGMA\FORM\LOGO\UNIPOL_BOLLINO.bmp 100 MINE MINE MINE MIAB MILI MIFI MASS MIOR MICA MVIP MINA MIVI M INE 52 C:\SIGMA\FORM\LOGO\unipol_div_milano.jpg C:\SIGMA\FORM\LOGO\PIEDINO_solo_datisoc.bmp C:\SIGMA\FORM\LOGO\unipol _div_milano.jpg C:\SIGMA\FORM\LOGO\Logo_Gruppo_Retro_150.bmp S unipol_piedino_gruppo_div_milano.png PARTNER GLOBALE UFFICIO - CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE INDICE Definizioni generali Quadro I - Incendio e rischi accessori 1.1 Definizioni 1.2 Oggetto dell'assicurazione Combinazione "A" Combinazione "B" Combinazione "C" Ricorso Terzi 1.3 Condizioni sempre operanti 1.4 Liquidazione dei danni Quadro II - Furto e rapina 2.1 Definizioni 2.2 Furto e la rapina nello studio/ufficio Oggetto dell'assicurazione Esclusioni Opzione Formula Protezione Totale Condizioni aggiuntive 2.3 Trasporto valori Oggetto dell'assicurazione 2.4 Liquidazione dei danni Quadro III - Cristalli 3.1 Definizioni 3.2 Oggetto dell'assicurazione 3.3 Esclusioni 3.4 Liquidazione dei danni Quadro IV - Elettronica 4.1 Definizioni 4.2 Oggetto dell'assicurazione 4.3 Esclusioni 4.4 Condizioni aggiuntive 4.5 Liquidazione dei danni Pag. 1 di 38

14 Quadro V - Responsabilità civile 5.1 Definizioni 5.2 Responsabilità Civile verso Terzi (RCT) Oggetto dell'assicurazione Esclusioni Garanzie accessorie Liquidazione dei danni 5.3 Responsabilità Civile verso i Dipendenti (RCO) Oggetto dell'assicurazione 5.4 Norme comuni alle garanzie RCT e RCO Responsabilità personale dei Dipendenti Gestione delle vertenze del danno Estensione territoriale Esclusioni Quadro VI - Tutela giudiziaria 6.1 Definizioni 6.2 Oggetto dell'assicurazione 6.3 Garanzie prestate 6.4 Esclusioni 6.5 Inizio e termine della garanzia 6.6 Estensione territoriale 6.7 Gestione del Sinistro 6.8 Coesistenza con Assicurazione di Responsabilità Civile Quadro VII - Assistenza 7.1 Modalità per l'erogazione dell'assistenza 7.2 Definizioni 7.3 Obblighi dell'assicurato 7.4 Centrale operativa 7.5 Oggetto dell'assicurazione 7.6 Estensione territoriale 7.7 Garanzie prestate 7.8 Esclusioni 7.9 Delimitazioni delle garanzie 7.10 Obblighi in caso di Sinistro Pag. 2 di 38

15 Condizioni generali di Assicurazione Art. 1 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. 2 Pagamento del Premio e decorrenza della garanzia Art. 3 Modifiche dell'assicurazione Art. 4 Aggravamento del rischio Art. 5 Diminuzione del rischio Art. 6 Recesso in caso di Sinistro Art. 7 Proroga dell'assicurazione e periodo di Assicurazione Art. 8 Forma delle comunicazioni Art. 9 Oneri fiscali Art. 10 Competenza territoriale Art. 11 Denuncia ed obblighi in caso di Sinistro Art. 12 Esagerazione dolosa del danno Art. 13 Titoli di credito Art. 14 Procedura per la valutazione del danno Art. 15 Mandato dei Periti Art. 16 Assicurazione presso diversi assicuratori Art. 17 Limite massimo dell'indennizzo/risarcimento Art. 18 Pagamento dell'indennizzo/risarcimento Art. 19 Persone non considerate Terzi Art. 20 Indicizzazione Art. 21 Rinvio alle norme di legge Pag. 3 di 38

16 Definizioni generali Ai seguenti termini le Parti attribuiscono convenzionalmente il significato qui precisato, vincolante agli effetti delle garanzie prestate: Assicurato Il soggetto il cui interesse è tutelato dall Assicurazione Assicurazione Il contratto di Assicurazione Contraente Il soggetto che stipula l Assicurazione e su cui gravano gli obblighi da essa derivanti Cose Sia gli oggetti materiali sia gli animali Franchigia La parte di danno, indennizzabile ai fini di Polizza, espressa in cifra fissa che rimane a carico dell Assicurato Indennizzo/ Risarcimento La somma dovuta dalla Società in caso di Sinistro Massimale La somma che rappresenta il limite massimo di risarcimento in caso di Sinistro Polizza Il documento che prova l Assicurazione Premio La somma dovuta alla Società dal Contraente a corrispettivo dell Assicurazione Scoperto La parte di danno, indennizzabile ai fini di Polizza, espressa in percentuale che rimane a carico dell Assicurato Sinistro L evento dannoso per il quale è prestata l Assicurazione Società L Impresa Assicuratrice Pag. 4 di 38

17 Quadro I - Incendio e rischi accessori Definizioni Ai seguenti termini le Parti attribuiscono convenzionalmente il significato qui precisato, vincolante agli effetti delle garanzie prestate: Collezione Contenuto Raccolta, ordinata secondo determinati criteri, di oggetti di una stessa specie e categoria, rari, curiosi o di un certo valore. Il complesso dei beni mobili, riposti all interno del fabbricato e quelli che per loro natura sono posizionati all aperto nelle aree adiacenti il fabbricato, e pertinenti l attività dichiarata, distinti nelle voci che seguono: Arredamento d ufficio: mobilio e arredamento, cancelleria, stampati, macchine per ufficio e apparecchi telefonici stabilmente collegati; Apparecchi e attrezzature: impianti, apparecchi, strumenti e relativi accessori, impianti idrici, termici, idraulici, elettrici, di condizionamento, di segnalazione e comunicazione non costituenti pertinenze del fabbricato, impianti di prevenzione e di allarme; Cose speciali: quadri, dipinti, mosaici, arazzi, statue, raccolte scientifiche, d antichità o numismatiche, collezioni in genere, oggetti e servizi d argento e Cose aventi valore artistico; Apparecchiature elettroniche: sistemi elettronici di elaborazione dati e relative unità periferiche di trasmissione e ricezione dati; mini elaboratori con potenza superiore a 1 MegaByte, Personal Computers e altre apparecchiature elettroniche; Enti particolari: documenti, disegni, atti di archivio in genere, registri, microfilms, fotocolor, schede, dischi, nastri ed altri supporti informatici per macchine meccanografiche ed elaboratori elettronici; Valori. Sono inoltre compresi gli effetti personali dell Assicurato e dei suoi dipendenti. Esplosione Fabbricato Implosione Incendio Non combustibili Sviluppo di gas o vapori ad alta temperatura e pressione, dovuto a reazione chimica che si autopropaga con elevata velocità. L intera costruzione edile o la parte di essa adibita a studio/ufficio dell Assicurato/Contraente, eccettuato il terreno. Sono comprese tutte le opere murarie e di finitura quali serramenti, porte, finestre, opere di fondazione o interrate, recinzioni, pavimentazioni esterne, impianti fissi di qualsiasi tipo, tende esterne frangisole, insegne anche luminose, tinteggiature, rivestimenti murali, moquettes e simili, affreschi e statue non aventi valore artistico, Cose destinate in modo durevole a servizio od ornamento del fabbricato Assicurato escluso quanto indicato sotto la denominazione Contenuto. Sono comprese le dipendenze, anche se separate, quali cantine, soffitte, box, rimesse, ripostigli, compresi gli alberi di alto fusto, le recinzioni in muratura e le cancellate. Cedimento di corpi cavi per eccesso di pressione esterna rispetto a quella interna. Combustione, con fiamma, di beni materiali al di fuori di appropriato focolare che può autoestendersi e propagarsi. Materiali non soggetti a fenomeni di combustione quali: conglomerato cementizio semplice (cemento o blocchi di cemento); conglomerato cementizio armato (cemento armato), pietre, vetro, laterizi in genere e simili; metalli, pannelli sandwich entrambi non rivestiti e/o non coibentati sulla parte esterna con materiali combustibili; Pag. 5 di 38

18 altri materiali che alla temperatura di 750 C non danno luogo a manifestazioni di fiamma né a reazione isotermica. Il metodo di prova è quello adoperato dal Centro Studi Esperienze del Ministero degli Interni. Scoppio Repentino dirompersi di contenitori per eccesso di pressione interna di fluidi non dovuto a esplosione. Gli effetti del gelo e del colpo d ariete non sono considerati scoppio. Solaio Valore a nuovo Valori Il complesso degli elementi che costituiscono la separazione orizzontale tra i piani. Si considerano solaio anche i soppalchi che occupano più del 30% della superficie del piano in cui si trovano o della minor porzione di esso occupata dall Assicurato. La spesa necessaria per l integrale costruzione a nuovo del fabbricato o per il rimpiazzo di arredamento d ufficio, apparecchi e attrezzature, apparecchiature elettroniche con enti nuovi, uguali o equivalenti per rendimento economico. Per fruire di questa forma di copertura le somme assicurate devono corrispondere al costo di ricostruzione a nuovo del fabbricato, escluso il valore del terreno, ed al costo di rimpiazzo per gli altri enti. Oggetti d oro e di platino, pietre e metalli preziosi, monete e biglietti di banca a corso legale, titoli di credito, di pegno ed in genere qualsiasi carta rappresentante un valore, il tutto inerente all attività assicurata Oggetto dell'assicurazione Le garanzie sono operanti alle condizioni e con i limiti previsti per la Combinazione scelta dall Assicurato ed indicata in scheda di Polizza. Oltre alle seguenti Combinazioni è disponibile anche la garanzia Ricorso Terzi. Combinazione "A" Comprende le Garanzie: Incendio; Fulmine; Esplosione, implosione e scoppio; Caduta di aeromobili; Bang sonico; Urto di veicoli stradali; Fumo, gas e vapori; Caduta di ascensori; Danni consequenziali; Guasti causati dall'autorità; Spese di demolizione, sgombero e trasporto; Furto di fissi ed infissi; Colpa grave. Combinazione "B" Comprende, oltre alle Garanzie della Combinazione "A": Fuoriuscita d acqua condotta causata da guasto e rottura; Fenomeni elettrici; Atti vandalici o dolosi; Fenomeni atmosferici; Spese di ricerca e ripristino. Pag. 6 di 38

19 Combinazione "C" Comprende, oltre alle Garanzie delle Combinazioni "A" e "B": Fuoriuscita d acqua condotta causata da occlusione o gelo; Trabocco di fognature; Spese di ricerca e ripristino; Indennità aggiuntiva; Spese di perizia Combinazione "A" Garanzie La Società indennizza i danni materiali e diretti causati agli enti assicurati anche se di proprietà di Terzi entro le somme rispettivamente indicate in scheda di Polizza, arrecati da: 1) Incendio. 2) Fulmine. 3) Esplosione, implosione e scoppio, anche esterni, non causati da ordigni esplosivi. 4) Caduta di meteoriti, aeromobili, satelliti artificiali, loro parti o Cose da essi trasportate. 5) Bang sonico determinato da superamento del muro del suono da parte di aeromobili. 6) Urto di veicoli stradali in transito sulla pubblica via. 7) Fumo, gas e vapori sviluppatisi a seguito di eventi in garanzia che abbiano colpito enti anche diversi da quelli assicurati. 8) Caduta di ascensori, montacarichi e simili relativamente ai danni subiti dalla cabina, dalle parti meccaniche dell impianto e dalle altre parti del fabbricato e dal suo contenuto. 9) I danni consequenziali dovuti a mancata o anormale produzione o distribuzione di energia elettrica, termica o idraulica, da mancato o anormale funzionamento di apparecchiature elettroniche, di impianti di riscaldamento o di condizionamento, da colaggio o fuoriuscita di liquidi, purché conseguenti agli eventi previsti dalla Combinazione di Garanzie A, che abbiano colpito le Cose assicurate. 10) I guasti causati per impedire o contenere il danno causati dalle Autorità o per ordine delle stesse, o da Terzi o dall Assicurato stesso. 11) Le spese di demolizione, sgombero, smaltimento e trasporto dei residuati del Sinistro indennizzabile alla più vicina discarica fino alla concorrenza del 20% dell Indennizzo pagabile a termine di Polizza, in eccedenza alle somme assicurate. 12) Furto di fissi ed infissi facenti parte dello studio/ufficio in proprietà, compresi i guasti cagionati dai ladri in conseguenza di furto tentato o consumato, fino alla concorrenza del due per mille della somma assicurata. 13) La colpa grave relativamente ai danni da incendio, implosione, esplosione e scoppio, fumo, gas, vapori e consequenziali, risarcibili a termini di Polizza, anche se determinati da: colpa grave dell Assicurato e/o delle persone con lui conviventi; colpa grave dei dipendenti dell Assicurato. L Assicurazione comprende inoltre: 14) La partecipazione a fiere e mostre. La Società indennizza i danni materiali e diretti al Contenuto temporaneamente posto in ubicazione diversa da quella indicata in Polizza entro il territorio di tutti gli Stati europei, nell ambito di fiere, mostre ed esposizioni a cui l Assicurato partecipa in qualità di espositore, sino alla concorrenza del 10 % della somma assicurata alla voce Contenuto, con un massimo di ,00, per uno o più sinistri nello stesso periodo assicurativo. 15) Le spese di rimozione e di ricollocamento del Contenuto dei locali indicati in Polizza per consentire il ripristino degli stessi, sino alla concorrenza di un importo pari al 10% dell Indennizzo dovuto con il massimo di ,00 per uno o più Sinistri nello stesso periodo assicurativo; 16) Le spese di riprogettazione del fabbricato nonché i costi ed oneri (escluse multe, ammende e sanzioni amministrative) che dovessero gravare sull Assicurato o che lo stesso dovesse pagare a qualsiasi Ente ed Autorità Pubblica per la ricostruzione del Fabbricato in base alle disposizioni vigenti all epoca, il tutto sino alla concorrenza del 5% dell Indennizzo dovuto, con un massimo di ,00 per uno o più Sinistri nello stesso periodo assicurativo. Pag. 7 di 38

20 Esclusioni Sono esclusi i danni: a) causati da atti di guerra, insurrezione, tumulti popolari, scioperi, sommosse, occupazione militare, invasione, nonché i danni causati da atti vandalici o dolosi, compresi quelli di terrorismo e sabotaggio; b) causati da esplosione o emanazione di calore o di radiazioni provenienti da trasmutazioni del nucleo dell atomo, da radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche; c) causati da terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni; d) di smarrimento o di furto delle Cose assicurate avvenuti in occasione degli eventi per i quali è prestata l Assicurazione; e) di fenomeno elettrico a macchine ed impianti elettrici ed elettronici, apparecchi e circuiti compresi, a qualunque causa dovuti, anche se conseguenti a fulmine od altri eventi per i quali è prestata l Assicurazione; f) causati con dolo dell Assicurato o del Contraente, dei rappresentanti legali o dei Soci a responsabilità illimitata; g) riferiti a valori di affezione, artistici o scientifici, o che non riguardino la materialità delle Cose assicurate Combinazione "B" Garanzie La Società indennizza i danni materiali e diretti causati agli enti assicurati dagli eventi rientranti nella Combinazione di Garanzie A, nonché quelli arrecati da: 1) Fuoriuscita di acqua condotta ed altri liquidi causata da guasto e rottura accidentale di impianti idrici, igienici, di riscaldamento e tecnici, pluviali e grondaie, pertinenti lo studio/ufficio assicurato o il fabbricato che lo contiene e di pertinenza degli stessi. La Società non risponde dei danni dovuti a occlusione, gelo e a trabocco di fognature o derivanti da impianti automatici di estinzione. Il pagamento dell Indennizzo sarà effettuato, previa detrazione per ciascun Sinistro di una Franchigia pari a 250,00, sino a concorrenza del 30% della somma complessivamente assicurata per il Fabbricato e il Contenuto con il massimo di ,00 per ogni Sinistro e periodo assicurativo. 2) Fenomeni elettrici che abbiano colpito impianti di pertinenza del Fabbricato, compresi i circuiti elettronici di visualizzazione e controllo. La Società non risponde dei danni: a) dovuti a usura e/o carenza di manutenzione; b) verificatisi in occasione di montaggi e smontaggi non connessi a lavori di manutenzione e revisione; c) verificatisi durante le operazioni di collaudo e prova; d) arrecati al contenuto. Questa estensione è prestata a parziale deroga della lettera e) delle Esclusioni. Il pagamento dell Indennizzo sarà effettuato previa detrazione per ciascun Sinistro di una Franchigia pari a 150,00. 3) Atti vandalici o dolosi causati da persone, anche dipendenti dell Assicurato, che prendano parte a scioperi, tumulti o sommosse o che commettano, individualmente o in associazione atti vandalici o dolosi, di terrorismo e sabotaggio, compresi i guasti cagionati dall intervento delle forze dell ordine. La Società non risponde dei danni: a) di imbrattamento; b) di rapina, estorsione, saccheggio o imputabili ad ammanchi di qualsiasi genere; c) di fenomeno elettrico a macchine ed impianti elettrici od elettronici, apparecchi e circuiti compresi; d) causati da cessazione o interruzione dell attività; e) verificatisi nel corso di confisca, sequestro, requisizione degli enti assicurati per ordine di qualunque Autorità, di diritto o di fatto, o in occasione di serrata; f) subiti da vetri, cristalli ed insegne. Questa estensione è prestata a parziale deroga della lettera a) delle Esclusioni. Il pagamento dell Indennizzo sarà effettuato fino alla concorrenza dell 80 % delle somme assicurate e previa detrazione per ciascun Sinistro di un importo pari al 10 % dell Indennizzo stesso con il minimo di 250,00. Pag. 8 di 38

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO Mutuoliguria Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione c) Informativa Home Insurance deve

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO Mutuoliguria Il presente Fascicolo Informativo contenente a Nota Informativa b Condizioni di assicurazione c Informativa Home Insurance deve essere

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE GLOBALE FABBRICATI CIVILI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE GLOBALE FABBRICATI CIVILI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE GLOBALE FABBRICATI CIVILI Ecos Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima della

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE LIGURIA PROTEGGE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile NOTA INFORMATIVA Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile ( ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'ASSISTENZA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'ASSISTENZA Assistance Omnia CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'ASSISTENZA Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione; deve essere consegnato

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE Responsabilità Civile Professionale Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve

Dettagli

PARTNER GLOBALE UFFICIO

PARTNER GLOBALE UFFICIO $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 31 unipol_div_laprevidente.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png FIRMAPREJ.bmp UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione La Previdente www.unipolsai.com

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione multirischi per Uffici e Studi professionali /Uffici e Studi

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione multirischi per Uffici e Studi professionali /Uffici e Studi Contratto di assicurazione multirischi per Uffici e Studi professionali /Uffici e Studi Uffici e Studi/Mod. X0484.0 Edizione 09/2008 Assicurazione del Ramo Danni/Polizza Uffici e Studi La presente Nota

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare Finito Fino a 10 Mil. La polizza assicurativa Leasing Immobiliare Finito, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA DEL VETTORE STRADALE ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PER I DANNI ALLE MERCI TRASPORTATE POLIZZA RESPONSABILITÀ VETTORIALE Il presente Fascicolo

Dettagli

COMUNE DI GONNOSTRAMATZA (OR) UFFICIO TECNICO

COMUNE DI GONNOSTRAMATZA (OR) UFFICIO TECNICO COMUNE DI GONNOSTRAMATZA (OR) UFFICIO TECNICO CAPITOLATO D ONERI PER COPERTURA ASSICURATIVA (Allegato alla procedura di gara di cui alla Det. U.T. n 128/2013) Oggetto: Richiesta di quotazione polizza incendio

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE. 1. Informazioni generali

A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE. 1. Informazioni generali NOTA INFORMATIVA (ed. 12/2011) Prodotto Vettore Stradale Assicurazione della Responsabilità Civile per i danni alle merci trasportate (ed. 12/2011) (ai sensi dell art. 185 del decreto legislativo n 209

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER NATANTI E MOTORI AMOVIBILI PRODOTTO NAUTICA SASA

NOTA INFORMATIVA PER NATANTI E MOTORI AMOVIBILI PRODOTTO NAUTICA SASA NOTA INFORMATIVA PER NATANTI E MOTORI AMOVIBILI PRODOTTO NAUTICA SASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DANNI DIVERSI DALL R.C. (Ai sensi dell'articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005

Dettagli

Polizza Incendio a Copertura di Mutuo

Polizza Incendio a Copertura di Mutuo MutuoLiguria Polizza Incendio a Copertura di Mutuo DEFINIZIONI Nel testo si intende: Assicurato: Assicurazione: Contraente: Esplosione: Fabbricato: Incendio: Indennizzo: IVASS o ISVAP: Scoppio: Sinistro:

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PRODOTTO GLOBALE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PRODOTTO GLOBALE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PRODOTTO GLOBALE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI Liguria Green Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione c) Informativa Home Insurance

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione danni- Novit Fabbricato MODELLO n. 1063 ed. del 1 dicembre 2010

NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione danni- Novit Fabbricato MODELLO n. 1063 ed. del 1 dicembre 2010 NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione danni- Novit Fabbricato MODELLO n. 1063 ed. del 1 dicembre 2010 La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall Isvap, ma il suo contenuto

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare Finito La polizza assicurativa Leasing Immobiliare Finito, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato standing, oltre

Dettagli

GENERALI SEI IN UFFICIO

GENERALI SEI IN UFFICIO GENERALI SEI IN UFFICIO Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi dell'ufficio Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizione di assicurazione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI Soluzione Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima della

Dettagli

Polizza di Assicurazione Multirischi

Polizza di Assicurazione Multirischi Polizza di Assicurazione Multirischi Mod. 452/A Edizione gennaio 2014 Contratto di Assicurazione Multirischi Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del Glossario;

Dettagli

POLIZZA INCENDIO MUTUI

POLIZZA INCENDIO MUTUI POLIZZA INCENDIO MUTUI Offerta 2011 Polizza assicurativa Incendio Mutui Collocatore Contraente Vincolatario Struttura del business Ente Erogante Ente Erogante Ente Erogante Verranno stipulati due distinti

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più edizione 12/2011 Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più La presente Nota

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA' CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA' CIVILE $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 35 unipol_div_nuovamaa.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png jmilano2.bmp JMIMAACOMPESTMPA_31.bmp UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione

Dettagli

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente TUA IMPRESA Fascicolo Informativo Modello: FASIMP 5 ed. 05/2011 Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente

Dettagli

Contratto di Assicurazione di tipo individuale Incendio del Fabbricato

Contratto di Assicurazione di tipo individuale Incendio del Fabbricato FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di Assicurazione di tipo individuale Incendio del Fabbricato INCENDIO ABBINATA MUTUI Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del

Dettagli

DEFINIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

DEFINIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Polizza Convenzione n. M61006989/04 INCENDIO E RISCHI SUPPLEMENTARI Assicurazione degli immobili a garanzia dei finanziamenti di mutuo con vincolo a favore di Banca Popolare di Milano S.c.r.l. Società:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA Polizza/Responsabilità Civile Professionale Agenti di Affari in Mediazione e Agenti di Affari in Mediazione Creditizia NOTA INFORMATIVA Polizza

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente TUA IMPRESA Fascicolo Informativo Modello: FASIMP 5 ed. 05/2011 Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente

Dettagli

PROTEZIONE ABITAZIONE - INCENDIO SCELTA CLASSICA

PROTEZIONE ABITAZIONE - INCENDIO SCELTA CLASSICA 4 - SEZIONE INCENDIO PROTEZIONE ABITAZIONE - INCENDIO SCELTA CLASSICA Art. 4.1 Descrizione delle garanzie La Società indennizza, nei limiti delle somme assicurate indicate nella scheda di polizza, nonché

Dettagli

Contratto di Assicurazione di tipo individuale Incendio del Fabbricato

Contratto di Assicurazione di tipo individuale Incendio del Fabbricato FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di Assicurazione di tipo individuale Incendio del Fabbricato INCENDIO ABBINATA MUTUI Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del

Dettagli

GARANZIA TERREMOTO MASTER CASA

GARANZIA TERREMOTO MASTER CASA Contratto di Assicurazione per la copertura dell'evento catastrofale terremoto GARANZIA TERREMOTO MASTER CASA Il presente Fascicolo Informativo contenente: - Nota informativa e Glossario - Condizioni di

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL FABBRICATO RETAIL PIU' FABBRICATI CLASSIC

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL FABBRICATO RETAIL PIU' FABBRICATI CLASSIC $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 34 unipol_div_sai.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png JDIVSAI_FIRMA.png LOGO_FONDSAI_DIVIS_SAI_150J.bmp UnipolSai Assicurazioni S.p.A.

Dettagli

Prodotto Attivi & Protetti SASA Polizza Infortuni per le persone Mod. 1918/C

Prodotto Attivi & Protetti SASA Polizza Infortuni per le persone Mod. 1918/C - - 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 22 JMILANODIVSASA.png TestataMilanosasadatisoc.png JFIRMANOI_39.bmp JTESTOLOGOMILANO_BN_150.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione Sasa www.milass.it

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione dei rami danni- Novit Casa

NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione dei rami danni- Novit Casa NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione dei rami danni- Novit Casa La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall Isvap, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

COMPLEMENTARE TERREMOTO

COMPLEMENTARE TERREMOTO Contratto di Assicurazione per la copertura dell evento CONDIZIONI catastrofale DI ASSICURAZIONE terremoto COMPLEMENTARE TERREMOTO EDIZIONE MARZO 2011 FORMULA CASA PIÙ Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

GARANZIA TERREMOTO CASA

GARANZIA TERREMOTO CASA Contratto di Assicurazione per la copertura dell evento CONDIZIONI catastrofale DI ASSICURAZIONE terremoto GARANZIA TERREMOTO CASA EDIZIONE GENNAIO 2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a)

Dettagli

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. Il Contraente deve prendere

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI PRODOTTO PATRIMONIO Il presente fascicolo informativo contenente a) Nota Informativa, comprensiva del glossario b) Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL' IMPRESA DI ASSICURAZIONE

A. INFORMAZIONI SULL' IMPRESA DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA PER NATANTI E MOTORI AMOVIBILI - edizione dicembre 2010 (Ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n 209 del 7/09/2005 e del Regolamento ISVAP n. 35/2010) La presente Nota informativa

Dettagli

(ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010)

(ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010) - - 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 22 JMILANODIVSASA.png TestataMilanosasadatisoc.png JFIRMANOI_39.bmp JTESTOLOGOMILANO_BN_150.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione Sasa www.milass.it

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

Prima della sottoscrizione del contratto leggere attentamente la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione del contratto leggere attentamente la Nota Informativa FASCICOLO INFORMATIVO POSTUMA DECENNALE RISARCITORIA In riferimento all art.1669 Codice Civile Polizza tutti i rischi della costruzione di opere civili Il Fascicolo Informativo, contenente : a) Nota Informativa,

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Guida Liguria Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI POLIZZA CONVENZIONE Mod. 5060RIU/FI RCG Ed. 09/15 Il presente FASCICOLO INFORMATIVO contenente: - Nota Informativa, comprensiva del Glossario - Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

Famiglia. Scheda Commerciale. Dedicata a chi ami di più DANNI. Casa e Patrimonio

Famiglia. Scheda Commerciale. Dedicata a chi ami di più DANNI. Casa e Patrimonio CATTOLICA&famiglia Casa e Patrimonio Famiglia Dedicata a chi ami di più Scheda Commerciale Casa e Patrimonio DANNI CATTOLICA&famiglia Casa e Patrimonio & a chi è dedicato cattolica&famiglia casa e patrimonio

Dettagli

Responsabili & Tranquilli

Responsabili & Tranquilli Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile verso Terzi Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile verso Terzi Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Invalidità permanente da malattia/mod. X0420.0 Edizione 11/2007 Assicurazione malattia/ipm La presente Nota Informativa è redatta secondo

Dettagli

DI ASSICURAZIONE SANITARIA

DI ASSICURAZIONE SANITARIA SAI AISALUTEALUTE IPM (Invalidità Permanente da Malattia) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SANITARIA Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI TUTELA LEGALE LEGAL SERVICE OMNIA. FONDIARIA-SAI S.p.A. Corso Galileo Galilei, 12-10126 TORINO - www.fondiaria-sai.

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI TUTELA LEGALE LEGAL SERVICE OMNIA. FONDIARIA-SAI S.p.A. Corso Galileo Galilei, 12-10126 TORINO - www.fondiaria-sai. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI TUTELA LEGALE LEGAL SERVICE OMNIA FONDIARIA-SAI S.p.A. Corso Galileo Galilei, 12-10126 TORINO - www.fondiaria-sai.it FONDIARIA-SAI S.p.A. Corso Galileo Galilei, 12-10126 TORINO

Dettagli

Polizza globale abitazioni

Polizza globale abitazioni Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione INCENDIO Il presente studio ha lo scopo di confrontare, sul piano tecnico-giuridico e senza entrare

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione GLOBALE FABBRICATI LOTTO N. 1 UNICOVER S.p.A. Sede Legale:

Dettagli

(ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010)

(ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010) - - 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 22 JMILANODIVSASA.png TestataMilanosasadatisoc.png JFIRMANOI_39.bmp JTESTOLOGOMILANO_BN_150.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione Sasa www.milass.it

Dettagli

Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario

Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario Locali ad uso UFFICIO o COMMERCIO Mod. 12R - Edizione 05/2013 Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile del Locatario Il

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

Fabbricato. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione multigaranzia per la tutela dei fabbricati civili.

Fabbricato. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione multigaranzia per la tutela dei fabbricati civili. Fabbricato FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione multigaranzia per la tutela dei fabbricati civili. Il presente FASCICOLO INFORMATIVO, contenente: Nota Informativa, comprensiva del glossario;

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione multirischi per l attività artigianale/impresa Artigianato

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione multirischi per l attività artigianale/impresa Artigianato Contratto di assicurazione multirischi per l attività artigianale/impresa Artigianato Impresa Artigianato/Mod. X02062.0 Edizione 02/2011 Assicurazione del Ramo Danni/Polizza Impresa Artigianato La presente

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DÌ MESSINA via E. Lombardo Pellegrino is. 176 - Messina CAPITOLATO SPECIALE

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DÌ MESSINA via E. Lombardo Pellegrino is. 176 - Messina CAPITOLATO SPECIALE ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DÌ MESSINA via E. Lombardo Pellegrino is. 176 - Messina CAPITOLATO SPECIALE del servizio di copertura assicurativa globale contro i danni e la responsabilità

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DÌ MESSINA via E. Lombardo Pellegrino is. 176 - Messina CAPITOLATO SPECIALE

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DÌ MESSINA via E. Lombardo Pellegrino is. 176 - Messina CAPITOLATO SPECIALE ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DÌ MESSINA via E. Lombardo Pellegrino is. 176 - Messina CAPITOLATO SPECIALE del servizio di copertura assicurativa globale contro i danni e la responsabilità

Dettagli

La mia casa e il mio mondo, al sicuro.

La mia casa e il mio mondo, al sicuro. La mia casa e il mio mondo, al sicuro. Contraente: Polizza N. Agenzia di - ( ) Tel. Fax Polizza n. Esperienza, solidità economica, consulenza, presenza capillare su tutto il territorio sono caratteristiche

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER I FABBRICATI DIFESA PIU' FABBRICATI IN LOCAZIONE ALL'AZIENDA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER I FABBRICATI DIFESA PIU' FABBRICATI IN LOCAZIONE ALL'AZIENDA $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano www.unipolsai.com

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Filo diretto Assicurazioni S.p.A. - Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 - www.filodiretto.it

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore NOTA INFORMATIVA Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

POLIZZA ALL RISK ESPOSITORI FIERA N.94545 POLIZZA RCT DEGLI ESPOSITORI FIERA N. 4411 NOTA INFORMATIVA

POLIZZA ALL RISK ESPOSITORI FIERA N.94545 POLIZZA RCT DEGLI ESPOSITORI FIERA N. 4411 NOTA INFORMATIVA POLIZZA ALL RISK ESPOSITORI FIERA N.94545 POLIZZA RCT DEGLI ESPOSITORI FIERA N. 4411 NOTA INFORMATIVA Edizione 01/2014 La presente nota informativa è redatta secondo lo schema previsto dal Regolamento

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010)

Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010) Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010) Contratto : Decennale Postuma Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa e le Condizioni Generali di Assicurazione

Dettagli

INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano www.unipolsai.com - www.unipolsai.it Ellena_unipolsai.png

Dettagli

ASSICURAZIONE INCENDIO MUTUI

ASSICURAZIONE INCENDIO MUTUI ASSICURAZIONE INCENDIO MUTUI Contratto di assicurazione incendio dedicato alle Civili Abitazioni, Studi Professionali, Attività Commerciali, Rurali o Artigianali Il presente Fascicolo Informativo contenente

Dettagli

ASSICURAZIONI. polizza GLOBALE FABBRICATI CIVILI PARTE A EDIZIONE 01/09/2007 INDICE

ASSICURAZIONI. polizza GLOBALE FABBRICATI CIVILI PARTE A EDIZIONE 01/09/2007 INDICE 7026 ASSICURAZIONI polizza GLOBALE FABBRICATI CIVILI PARTE A EDIZIONE 01/09/2007 INDICE Guida alla polizza..... pag. 1 Nota informativa ISVAP... pag. 3 Informativa Privacy.... pag. 5 Definizioni comuni....

Dettagli

La polizza globale per i fabbricati civili

La polizza globale per i fabbricati civili Stabile & Protetto La polizza globale per i fabbricati civili Modello 81/01 - Edizione agosto 2011 Contratto di Assicurazione multigaranzia, Incendio, Responsabilità Civile, Cristalli, Danni da acqua,

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI NAPOLI Piazzale Pisacane 80133 NAPOLI. Capitolato di polizza di Assicurazione INCENDIO ED EVENTI SPECIALI E/O CATASTROFALI

AUTORITA PORTUALE DI NAPOLI Piazzale Pisacane 80133 NAPOLI. Capitolato di polizza di Assicurazione INCENDIO ED EVENTI SPECIALI E/O CATASTROFALI Polizza Incendio Autorità Portuale di Napoli AUTORITA PORTUALE DI NAPOLI Piazzale Pisacane 80133 NAPOLI Capitolato di polizza di Assicurazione INCENDIO ED EVENTI SPECIALI E/O CATASTROFALI LOTTO N. 3 IL

Dettagli

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL FABBRICATO DIFESA PIU' FABBRICATI FULL

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL FABBRICATO DIFESA PIU' FABBRICATI FULL $c1$ 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SAGNEW \FORM\LOGO\ 8 JMIPRECOMPESTMPA.png FIRMAPREJ.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione La Previdente www.milass.it jmilanodivisioneprevidente2.png JMARCH.bmp

Dettagli

TUTELA LEGALE DEL COMMERCIALISTA

TUTELA LEGALE DEL COMMERCIALISTA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI TUTELA LEGALE PER LA COPERTURA DEI RISCHI DI ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE E GIUDIZIALE NELL AMBITO DELL ATTIVITA DEL COMMERCIALISTA TUTELA LEGALE DEL COMMERCIALISTA La presente

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL FABBRICATO DIFESA PIU' FABBRICATI FULL

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL FABBRICATO DIFESA PIU' FABBRICATI FULL $c1$ 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SAGNEW \FORM\LOGO\ 12 MIITACOMPESTMPAJ.bmp Jtestologomilano_bn_150_nuovo.bmp DIVITALIA-FIRMAJ.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione Italia www.milass.it firma_milano_divitalia.png

Dettagli

R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO

R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione per la responsabilità civile degli insegnanti e del personale scolastico Il presente Fascicolo, contenente: Nota

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx Il presente documento è un estratto delle Condizioni Generali di Polizza sottoscritte dal Contraente che viene rilasciato dallo stesso per

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA 1 D E F I N I Z I O N I Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto GARANZIE ACCESSORIE modello 1060 ed. del 1 dicembre 2010

NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto GARANZIE ACCESSORIE modello 1060 ed. del 1 dicembre 2010 NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto GARANZIE ACCESSORIE modello 1060 ed. del 1 dicembre 2010 La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall Isvap, ma il suo

Dettagli

Stabile & Protetto La polizza globale per i fabbricati civili

Stabile & Protetto La polizza globale per i fabbricati civili Stabile & Protetto La polizza globale per i fabbricati civili Contratto di Assicurazione multigaranzia, Incendio, Responsabilità Civile, Cristalli, Danni da acqua, Assistenza Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni.

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni. INDICE SCHEDA 5 PROFILO PRO GLOBALE FABBRICATI Contratto di Assicurazione Incendio, Cristalli, R.C.G., Tutela Legale dedicato ad immobili destinati ad uso civile Cos è A chi è rivolto Caratteristiche del

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 -

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - COMUNE DI MONIGA DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - stipulata tra il COMUNE DI MONIGA DEL GARDA Piazza S.Martino 1 25080 Moniga del Garda (Brescia)

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI MESSINA via Ettore Lombardo Pellegrino n. 12 is.176-98122 Messina Sito internet www.iacpmessina.

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI MESSINA via Ettore Lombardo Pellegrino n. 12 is.176-98122 Messina Sito internet www.iacpmessina. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI MESSINA via Ettore Lombardo Pellegrino n. 12 is.176-98122 Messina Sito internet www.iacpmessina.it CAPITOLATO SPECIALE del servizio di copertura assicurativa

Dettagli

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 05/2014 Pagina 1 di 7

Data ultimo aggiornamento: 05/2014 Pagina 1 di 7 SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI CONTRAENTE DESTINATA A DURATA EFFETTO E SCADENZA PAGAMENTO DEL PREMIO CAUSE DI CESSAZIONE, DECADENZA, VARIAZIONE IMPOSTE ASSICURATIVE LEGISLAZIONE FORO GIUDIZIARIO

Dettagli