Dispositivo Formazione Continua Misura D1 Progetti Quadro Graduatoria dei progetti ammessi e finanziati - (Allegato 1)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dispositivo Formazione Continua Misura D1 Progetti Quadro Graduatoria dei progetti ammessi e finanziati - (Allegato 1)"

Transcript

1 Graduatoria dei progetti ammessi e finanziati - (Allegato 1) ATS ACCADEMIA EUROPEA D'INFORMATICA : SAFE - PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE ED OUTPLACEMENT DELLE IMPRESE ICT 3610 OPERE FORMATIVE , , , PROGETTO QUADRO PER LA FORMAZIONE DELLE RISORSE UMANE DELLE AZIENDE ASSOCIATE ALLE API DELLA REGIONE LOMBARDIA APIMILANO , , , FORMAZIONE PER LE IMPRESE DELLA REGIONE LOMBARDIA ASSOCIAZIONE CONSORZIO SCUOLE 5674 LAVORO , , , PERCORSI FORMATIVI PER OPERATORI PROFESSIONALI DEL SETTORE ECONOMICO AGRICOLO LOMBARDO EAPRAL ENTE PER L'ADDESTRAMENTO PROFESSIONALE IN AGRICOLTURA DELLA LOMBARDIA , , , ARTIGIANATO: SFIDE E COMPETENZE NEL MERCATO EUROPEO ELFI ENTE LOMBARDO PER LA 5505 FORMAZIONE DI IMPRESA , , , FIERA MILANO POWER TRAINING S.R.L , , , MERCURIO II - PROGETTO QUADRO PER LA RIQUALIFICAZIONE DI OTA IN OSS AGENFOR LOMBARDIA , , , O.F.I.S: OFFERTA FORMATIVA PER LO SVILUPPO E L'INNOVAZIONE DELLE IMPRESE NORD MILANO. APOGEO CONSORZIO PER LA COMUNICAZIONE , , , INNOVAZIONE TECNOLOGICA E ORGANIZZATIVA NELLE IMPRESE LOMBARDE AZIONI DI SOSTEGNO E POTENZIAMENTO DELLE RISORSE ASSOCIAZIONE LIBERE IMPRESE , , , NUOVE COMPETENZE PER NUOVA COMPETITIVITA` IN AZIENDE DELLA LOMBARDIA ORIENTALE, PROGRAMMA CORSI CENTRO FORMAZIONE AIB , , , LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE GESTIONALI E MANAGERIALI DI COOPERATIVE E IMPRESE LOMBARDE CESVIP SOCIETA' COOPERATIVA ARL , , , FORMAZIONE INTEGRATA PER LE PMI CUSTODIA S.R.L , , , RIQUALIFICAZIONE MIRATA ALLA RICOLLOCAZIONE DEI DIPENDENTI DELLA NECCHI COMPRESSORI SPA 7229 FONDAZIONE LUIGI CLERICI DI PAVIA , , , PERCORSI FORMATIVI TERRITORIALI FORCOPIM , , , FORMAZIONE A DISTANZA PER LE IMPRESE 6547 FORMAMEC S.C.A.R.L , , , Pagina 1 di 5

2 Graduatoria dei progetti ammessi e finanziati - (Allegato 1) FORMAZIONE GESTIONALE, INFORMATICA E LINGUISTICA PER LO SVILUPPO DELLE P.M.I. - PROGETTO DI FORMAZIONE CONTINUA PER IMPRENDITORI E COLLABORATORI FORMAS ISTITUTO DI FORMAZIONE E ASSISTENZA ALLO SVILUPPO AZIENDA SPECIALE DELLA CCIAA DI 3428 VARESE , , , CORSI E PERCORSI PER LE IMPRESE LOMBARDE: INNOVARE MIP-CONSORZIO PER L'INNOVAZIONE 5653 NELLA GESTIONE DI AZIENDA , , , FORMALOMBARDIA CTS 2003 SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO DEL TURISMO E DEI SERVIZI , , , LA FORMAZIONE CONTINUA NEL SETTORE ALIMENTARE DEL TERRITORIO DELLA VALLE CAMONICA ASS.FOR , , , CORSI E PERCORSI PER LE AZIENDE LOMBARDE: SVILUPPARE CONSORZIO SISTEMI FORMATIVI UCIMU C.S.F.U , , , VALCAMONICA E ALTO SEBINO: RIQUALIFICAZIONE PROFESSIONALE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE PER LA COMPETITIVITA` NEL MERCATO GLOBALE EUROPEAN SERVICE SIGLABILE EU.S , , , SVILUPPO DELLE COMPETENZE PMI DELLE PROVINCIE DI BERGAMO E MANTOVA IFOA ISTITUTO FORMAZIONE OPERATORI AZIENDALI , , , Totale Quota Pubblica ,00 Pagina 2 di 5

3 Graduatoria dei progetti ammessi e non finanziati - (Allegato 2) PROGETTO QUADRO DI FORMAZIONE CONTINUA PER LE IMPRESE DELLA REGIONE ASSOCIAZIONE CONSORZIO SCUOLE LOMBARDIA 5674 LAVORO , , , FORMAZIONE CONTINUA PER TITOLARI E DIPENDENTI DI IMPRESE ARTIGIANE E P.M.I. ECIPA LOMBARDIA SOCIETA' COOPERATIVA ARL , , , AGGIORNAMENTO E SVILUPPO DELLE COMPETENZE DEL PERSONALE DELLE SOCIETA' COOPERATIVE 12 FONDAZIONE ENAIP LOMBARDIA , , , SVILUPPARE LA COMPETITIVITA' NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE FORMAPER, AZIENDA SPECIALE CCIAA DI MILANO , , , INNOVAZIONE E SVILUPPO DEL SISTEMA DEI SERVIZI E DELLE IMPRESE COOPERATIVE LOMBARDE IRECOOP LOMBARDIA SOC. COOP. A R.L , , , EVOLUZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI NELL'ARTIGIANATO SYS-DAT CONSULENZE SRL , , , FORMAZIONE CONTINUA DEI DIPENDENTI:INTEGRAZIONE DELLE COMPETENZE SU SISTEMI E METODI AZIENDALI 268 CONSORZIO ANTEOS , , , LA QUALITA` NEI PROCESSI DI EROGAZIONE DI SERVIZI DELLE STRUTTURE ADERENTI A FEDERALBERGHI LOMBARDIA CONSORZIO EURO X-CHANGE , , , PROGETTO DI FORMAZIONE A DISTANZA CONTINUA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEL PERSONALE DI STUDIO CONSORZIO MULTIFORM , , , PROGETTO QUADRO DI FORMAZIONE CONTINUA PER LE IMPRESE LOMBARDE CONSORZIO SCUOLE LAVORO MILANO SCARL , , , CORSI E PERCORSI PER LE AZIENDE LOMBARDE: INTEGRARE CONSORZIO SISTEMI FORMATIVI UCIMU C.S.F.U , , , ADEGUAMENTO DELLE COMPETENZE DEGLI OPERATORI DEL COMPARTO AGRO- FIDIA SRL FORMAZIONE & CONSULENZA ALIMENTARE , , , VALORIZZAZIONE E SVILUPPO DEL CAPITALE UMANO FONDO LOMBARDO BILATERALE PER LA 2992 FORMAZIONE NELL'ARTIGIANATO , , , LOPERATORE TURISTICO PROMOTORE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO MITO , , , Pagina 3 di 5

4 Graduatoria dei progetti ammessi e non finanziati - (Allegato 2) FORMAZIONE CONTINUA NELL'ICT NONCHH IMPLEMENTAZIONE DI NUOVI SISTEMI ORGANIZZATIVI A SUPPORTO DELLE ATTIVITA` GESTIONALI E DEI SISTEMI DI CERTIFICAZIONE DELLA QUALITA` NAVIGATE CONSORTIUM , , , NUOVO FORMALOMBARDIA CTS 2003 SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO DEL TURISMO E DEI SERVIZI , , , SVILUPPO LOCALE E SVILUPPO DI COMUNITA` COOPERATIVE: UNA RETE DI CONSORZI PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO DELLE RISORSE UMANE DELLE IMPRESE SOCIALI. SISTEMA IMPRESE SOCIALI CONSORZIO COOPERATIVE SOCIALI DI SOLIDARIETA' A.R.L , , , PROGETTO DI AGGIORNAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DEL PERSONALE OCCUPATO NELLE PMI 98 AGENZIA LUMETEL SCRL , , , IMMAGINE E FORMAZIONE MANAGERIALE DEI FIORISTI NELL'OTTICA DI NUOVE CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO OPPORTUNITA` DI LAVORO FLESSIBILE , , , AZIONI INTEGRATE PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI DEL PERSONALE OPERANTE NELLE IMPRESE DI PULIMENTO CON.GES.AZ. SCRL , , , SVILUPPO DELLE COMPETENZE DEL PERSONALE DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE CONSORZIO ITALIAINDUSTRIA , , , INTEGRA RIQUALIFICAZIONE DEGLI ASA SANITARI IN OSS OPERE FORMATIVE LARIANE , , , LA FORMAZIONE MIRATA ALLA PMI DEL COMPARTO BRESCIANO PENTA FORM S.R.L , , , LA FORMAZIONE CONTINUA NELLE AZIENDE DI SERVIZI PENTA FORM S.R.L , , , Pagina 4 di 5

5 Progetti non ammissibili al finanziamento - (Allegato 3) Id Progetto Titolo Id Operatore Operatore Motivazioni AVANTI - ADOTTARE VANTAGGIOSAMENTE LE CEDCAMERA - AZIENDA DI SERVIZI INFORMATIVI DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE 1650 AGRICOLTURA DI MILANO CEDCAMERA - AZIENDA DI SERVIZI INFORMATIVI DELLA CAMERA DI PROFIT - PROFESSIONISTI, FIRMA DIGITALE E COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E INFORMATION TECHNOLOGY 1650 AGRICOLTURA DI MILANO PIANO DI FORMAZIONE E RIQUALIFICAZIONE RELATIVO ALL'INNOVAZIONE GESTIONALE, FORMAZIONE LINGUISTICA E NUOVE TECNOLOGIE INFORMATICHE PER GLI OPERATORI AGRICOLI, AGRITURISTICI E A.N.P.E. ASSOCIAZIONE NAZIONALE VITIVINICOLI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA PROFESSIONI EMERGENTI PROGETTO ASSOCIATIVO DI RIQUALIFICAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE RIVOLTO A FIGURE OPERANTI UNICA ASSOCIAZIONE UNIONE AZIENDE NEL SETTORE ASSICURATIVO LOMBARDO. 622 CERTIFICATE STRUMENTI AVANZATI DI GESTIONE D'IMPRESA - INNOVAZIONE TECNICA E VERSATILITA` DELLE RISORSE UMANE CONSORZIO SINTESA Documentazione presentata incompleta (Mancanza di lettera sottoscritta del proponente) Propronente non ammissibile (singola impresa) Pagina 5 di 5

Graduatoria Progetti Avviso N 16/2015 Asse C - II Sessione di Valutazione

Graduatoria Progetti Avviso N 16/2015 Asse C - II Sessione di Valutazione Ariall 9273/5/03/N.16-2015 Asse C Metodi, tecniche e strumenti per la gestione dei progetti software in Ariall 64 26/05 Finanziato Maesys 9873/5/03/N.16-2015 Asse C Sviluppo delle competenze professionali

Dettagli

Importo del finanziamento richiesto. Costo complessivo del Piano , , , , , ,00 0

Importo del finanziamento richiesto. Costo complessivo del Piano , , , , , ,00 0 AVVISO A SPORTELLO GRADUATORIA APPROVATA CON DELIBERA DEL C.D.A. DI FORMAZIENDA DEL 29/04/2015 Tabella 1: Piani Formativi ammessi alla Tabella 2: Piani Formativi non ammessi alla Tabella 1: Piani Formativi

Dettagli

Dispositivo Formazione Continua Misura D2 Progetti Quadro Graduatoria dei progetti ammessi e finanziati - (Allegato 1)

Dispositivo Formazione Continua Misura D2 Progetti Quadro Graduatoria dei progetti ammessi e finanziati - (Allegato 1) Graduatoria dei progetti ammessi e finanziati - (Allegato 1) IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA DI E- 133834 GOVERNMENT NELLA P.A. PAVESE 7229 FONDAZIONE LUIGI CLERICI DI PAVIA 600.000,00 600.000,00 0,00 137

Dettagli

Dispositivo Multimisura Extra Obbligo Formativo Intervento Ponte - II fase Progetti ammessi al finanziamento (allegato 1)

Dispositivo Multimisura Extra Obbligo Formativo Intervento Ponte - II fase Progetti ammessi al finanziamento (allegato 1) Dispositivo Multimisura Extra Obbligo Formativo Intervento Ponte - II fase Progetti ammessi al finanziamento (allegato 1) ESPERTO IN ANALISI ED AMMINISTRAZIONE DI SISTEMI E DI 139970 RETI 1501510 CONSORZIO

Dettagli

Provincia di Ravenna ALLEGATO B)

Provincia di Ravenna ALLEGATO B) Provincia di Ravenna ALLEGATO B) 2 STRALCIO ANNO 2011 PIANO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DA REALIZZARE CON IL CONTRIBUTO DEL F.S.E. ASSE 1 ADATTABILITA' FONDO SOCIALE EUROPEO (F.S.E.) ASSE 1 - ADATTABILITA'

Dettagli

TABELLA 1. Offerta formativa Ambito 2 (Valle Seriana, Val di Scalve e Alto Sebino)

TABELLA 1. Offerta formativa Ambito 2 (Valle Seriana, Val di Scalve e Alto Sebino) TABELLA 1. Offerta formativa Ambito 2 (Valle Seriana, Val di Scalve e Alto Sebino) a.s. 2013/2014 Comune Denomin. Istituzione Tipo istituzione Tipologia Indirizzo Articolazione Diploma Professio (IV anni

Dettagli

Millennium Consultants

Millennium Consultants A OGGETTO: INCENTIVI ALLE IMPRESE DELLE COSTRUZIONI PER LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA. SETTORE: Edilizia. SEDE OPERATIVA: Como e Provincia. 1) Le Imprese edili. 2) Le Imprese impiantistiche. ENTE DI RIFERIMENTO:

Dettagli

Nel corso degli anni A. C. Lambda Italia ha operato nel campo della formazione professionale progettando ed erogando numerosi corsi di

Nel corso degli anni A. C. Lambda Italia ha operato nel campo della formazione professionale progettando ed erogando numerosi corsi di L Associazione Culturale Lambda Italia nasce nel 1996 quale ente senza fine di lucro per la progettazione ed l erogazione di progetti formativi di qualificazione e riqualificazione professionale finanziati

Dettagli

Piano n Titolo Piano Tipologia Contributo Foragri Punti Totali. 27 Piano Angelozzi Tartuficoltura Aziendale ,00 82,00

Piano n Titolo Piano Tipologia Contributo Foragri Punti Totali. 27 Piano Angelozzi Tartuficoltura Aziendale ,00 82,00 Delibera del C.d.A del 12 luglio 2016 AVVISO 1/2016 - Piani Ammessi a contributo per "A. Beneficiari che svolgono attività nel settore della produzione, trasformazione e vendita di prodotti agricoli, agroalimentari

Dettagli

Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione ASSE I. Programma di Sviluppo Rurale

Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione ASSE I. Programma di Sviluppo Rurale Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione

Dettagli

20/10/15 Unione europea, 2002-2015 http://europass.cedefop.europa.eu Pagina 2 / 5

20/10/15 Unione europea, 2002-2015 http://europass.cedefop.europa.eu Pagina 2 / 5 01/11/2012 31/12/2014 Dirigente pubblico (CCNL Enti locali C2) Ente Regionale per i Servizi all'agricoltura e alle Foreste, Milano Dirigente Struttura "Risorse e Servizi generali" Redazione bilancio annuale

Dettagli

Dott. Piero Puggioni Consulente del Lavoro Revisore Contabile

Dott. Piero Puggioni Consulente del Lavoro Revisore Contabile TITOLI Il sottoscritto Piero Puggioni, nato a Silanus il 13/09/1943, residente a Cagliari in Viale Marconi n. 58/A, dichiara di essere in possesso dei seguenti Titoli di studio - Maturità classica conseguita

Dettagli

Regione Lombardia: Open Innovation e contributo a fondo perduto

Regione Lombardia: Open Innovation e contributo a fondo perduto Regione Lombardia: Open Innovation e contributo a fondo perduto Contributi a fondo perduto per l accesso da parte delle micro, piccole e medie imprese lombarde a piattaforme di Open Innovation Incentivi

Dettagli

ZETAFORM Servizi di formazione, orientamento e consulenza. presentazione aziendale

ZETAFORM Servizi di formazione, orientamento e consulenza. presentazione aziendale ZETAFORM Servizi di formazione, orientamento e consulenza presentazione aziendale Chi siamo Zetaform è un Ente di formazione, orientamento e consulenza aziendale che opera sul territorio locale e nazionale:

Dettagli

AVVISO 5/2011, I a scadenza

AVVISO 5/2011, I a scadenza AVVISO 5/2011, I a scadenza domande pervenute entro le ore 13.00 del 20 gennaio 2012 ORDINE SOGGETTO PROPONENTE AMBITO 1 Consorzio Consvip Aziendale 2 Ask Consulting Srl Territoriale 3 Formasì Srl Territoriale

Dettagli

BIENNIO SETTORE ECONOMICO

BIENNIO SETTORE ECONOMICO SETTORE ECONOMICO Il settore Economico si caratterizza per l offerta formativa relativa a un ambito che ha come sfondo il mercato e affronta lo studio dei macrofenomeni economico-aziendali nazionali e

Dettagli

Sezione Alimentari. Programma di Attività MICAELA PALLINI. 19 maggio 2011

Sezione Alimentari. Programma di Attività MICAELA PALLINI. 19 maggio 2011 Sezione Alimentari Programma di Attività 2011-2015 MICAELA PALLINI 19 maggio 2011 Sezione Alimentari UNINDUSTRIA Linee Programmatiche Networking & Sviluppo associativo Internazionalizzazione Formazione

Dettagli

CENTRI DI ASSISTENZA TECNICA CRITERI PER L AUTORIZZAZIONE REGIONALE

CENTRI DI ASSISTENZA TECNICA CRITERI PER L AUTORIZZAZIONE REGIONALE Allegato A CENTRI DI ASSISTENZA TECNICA (ART.39 DELLA L.R. 26/99) CRITERI PER L AUTORIZZAZIONE REGIONALE 1) DEFINIZIONE ATTIVITA DEI C.A.T. I Centri di Assistenza Tecnica al Commercio C.A.T. - svolgono

Dettagli

Importo del finanziamento chiesto. Costo complessivo del Piano Formativo 1.260, , ,00 0, , ,00 14.

Importo del finanziamento chiesto. Costo complessivo del Piano Formativo 1.260, , ,00 0, , ,00 14. Avviso a Sportello Graduatoria approvata con delibera del C.d.A. di Formazienda del 23/06/ Tabella 1: Piani Formativi ammessi alla Tabella 2: Piani Formativi non ammessi alla Tabella 1: Piani Formativi

Dettagli

10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza

10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza 10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Professionisti oltre la crisi: istituzioni, imprese e consulenza a confronto Morena Diazzi Direttore Generale Attività Produttive Regione

Dettagli

AZIONE Sintesi Piano di Sviluppo Locale Gal GardaValsabbia

AZIONE Sintesi Piano di Sviluppo Locale Gal GardaValsabbia AZIONE 2020 Sintesi Piano di Sviluppo Locale 2014 2020 Gal GardaValsabbia Il Programma di Sviluppo Rurale 2014 2020 di Regione Lombardia è il principale strumento di programmazione e finanziamento degli

Dettagli

SCHEDA PROGETTO ALLEGATO 3

SCHEDA PROGETTO ALLEGATO 3 ALLEGATO 3 AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE INSEGNANTI GENERAZIONE WEB LOMBARDIA PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017 A SOSTEGNO DELLE POLITICHE INTEGRATE DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA di cui

Dettagli

Verona, 20 ottobre 2006

Verona, 20 ottobre 2006 APLICAZIONI DI PROJECT MANAGEMENT IN BIBLIOTECA Verona, 20 ottobre 2006 Giovanni Di Domenico Università degli studi di Urbino Carlo Bo. LA FUNZIONE PRIMARIA DELLE BIBLIOTECHE Organizzare e integrare risorse,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ALCAMO VIA LONGARICO N. 13 Telefono 336/6381104 Fax 0924/509505 E-mail HUcruciata.vincenzo@virgilio.itUH Nazionalità ITALIANA Data di nascita

Dettagli

Settore : SERVIZI Indirizzo: SERVIZI COMMERCIALI NUOVO INDIRIZZO

Settore : SERVIZI Indirizzo: SERVIZI COMMERCIALI NUOVO INDIRIZZO Settore : SERVIZI Indirizzo: SERVIZI COMMERCIALI NUOVO INDIRIZZO Corso di qualifica triennale in: Operatore Amministrativo Segretariale Diploma di maturità in SERVIZI COMMERCIALI Corso di qualifica triennale

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di Oggetto: Adesione della Regione Sardegna al nuovo Accordo la ripresa 2015", sottoscritto dall'abi e dalle associazioni imprenditoriali in data 31 marzo 2015. Aggiornamento elenco strumenti finanziari oggetto

Dettagli

I P.I.F. in Piemonte

I P.I.F. in Piemonte I P.I.F. in Piemonte Aspetti organizzativi e metodologici Moreno SOSTER Responsabile Programmazione e valorizzazione del sistema agro-alimentare 1 Contesto Fabbisogno 7 Sviluppare forme di integrazione

Dettagli

POR MARCHE FESR

POR MARCHE FESR REGIONE MARCHE ASSESSORATO ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Industria Artigianato Energia P.F. Innovazione e ricerca POR MARCHE FESR 2007-2013 2013 SUPPORTO AL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO ATTRAVERSO LA PROMOZIONE

Dettagli

TITOLO ORE FORMAZIONE CONTINUA E PERMANENTE 2008

TITOLO ORE FORMAZIONE CONTINUA E PERMANENTE 2008 145 A.N.A.P.I.A. - PALERMO 04867430821 AH1062_1 F.C. e F.P. FORMAZIONE CONTINUA E PERMANENTE 350 45.399,83 38.399,83 7.000,00 42.158,75 38.399,83 3.758,92 147 A.N.A.P.I.A. - PALERMO 04867430821 AH1062_1

Dettagli

L università a misura d impresa POLITECNICO INNOVAZIONE

L università a misura d impresa POLITECNICO INNOVAZIONE L università a misura d impresa POLITECNICO INNOVAZIONE Chi siamo POLITECNICO INNOVAZIONE è un consorzio della Fondazione Politecnico di Milano partecipato da: Associazioni imprenditoriali Enti pubblici

Dettagli

Bando Distretti dell Attrattività

Bando Distretti dell Attrattività Bando Distretti dell Attrattività MISURA B per la realizzazione! di iniziative di area vasta! www.confcommerciolombardia.it @confcommerciolo Facebook.com/confcommerciolombardia Cosa sono i Distretti dell

Dettagli

CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE

CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE Un parco di sviluppo sull innovazione sociale dedicato a imprese sociali, cooperative,

Dettagli

Giovani Imprenditori in Agricoltura: Gli strumenti di Invitalia per lo sviluppo e la competitività

Giovani Imprenditori in Agricoltura: Gli strumenti di Invitalia per lo sviluppo e la competitività Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Giovani Imprenditori in Agricoltura: Gli strumenti di Invitalia per lo sviluppo e la competitività Convegno OIGA 2009-10

Dettagli

Ricerca e Innovazione in Emilia-Romagna ll POR FESR

Ricerca e Innovazione in Emilia-Romagna ll POR FESR Ricerca e Innovazione in Emilia-Romagna ll POR FESR 2014-2020 Ferrara, 26 febbraio 2015 Giorgio Moretti Regione Emilia-Romagna Servizio Politiche di Sviluppo Economico, Ricerca Industriale e Innovazione

Dettagli

Ambito I - Territoriale Elenco delle domande pervenute dalle ore 9.00 del fino alle ore del

Ambito I - Territoriale Elenco delle domande pervenute dalle ore 9.00 del fino alle ore del AVVISO 5/2015 Ambito I - Territoriale Elenco delle domande pervenute dalle ore 9.00 del 10.12.2015 fino alle ore 10.23 del 04.02.2016 Ordine Soggetto Proponente Regione Macroarea Data/Ora Ricezione 1 Formamentis

Dettagli

declino delle forme di agricoltura tradizionale valorizzazione delle tipicità produttive e delle produzioni biologicamente controllate

declino delle forme di agricoltura tradizionale valorizzazione delle tipicità produttive e delle produzioni biologicamente controllate Il concetto di sviluppo rurale declino delle forme di agricoltura tradizionale valorizzazione delle tipicità produttive e delle produzioni biologicamente controllate necessità/opportunità di integrare

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CATTANEO MATTEO GIORGIO FRANCO Indirizzo 6, VIA PASSO DI FARGORIDA, 20148, MILANO Telefono 02 40070348 347 1600246 Fax E-mail mtgfo@hotmail.com

Dettagli

ALLEGATO STATISTICO LECCO

ALLEGATO STATISTICO LECCO Nota informativa N. 1 del 14 febbraio 2011 Analisi congiunturale 4 trimestre 2010 industria, artigianato e commercio ALLEGATO STATISTICO LECCO 1 Provincia di Lecco. Produzione industriale. Variazioni tendenziali

Dettagli

CURRICULUM VITAE PER ASSEGNAZIONE DELL'INCARICO

CURRICULUM VITAE PER ASSEGNAZIONE DELL'INCARICO CURRICULUM VITAE PER ASSEGNAZIONE DELL'INCARICO AMBITO: Lombardia 0015 POSTO O CLASSE DI CONCORSO: A075 AD06 COGNOME: Zimei NOME: Tiziano DATA DI NASCITA: 22/01/1977 Di seguito è riportato l elenco delle

Dettagli

Proposta di Costituzione della Associazione Regionale degli Incubatori d Impresa in Campania (ARNICA)

Proposta di Costituzione della Associazione Regionale degli Incubatori d Impresa in Campania (ARNICA) Proposta di Costituzione della Associazione Regionale degli Incubatori d Impresa in Campania (ARNICA) Vision Statement Realizzare il passaggio dal concetto di azioni per l innovazione al concetto di sistema

Dettagli

Lo Sportello Jeremie FESR in Confidi: novità e innovazioni della garanzia mutualistica. 14 maggio 2010 Sala Falck_Assolombarda

Lo Sportello Jeremie FESR in Confidi: novità e innovazioni della garanzia mutualistica. 14 maggio 2010 Sala Falck_Assolombarda Lo Sportello Jeremie FESR in Confidi: novità e innovazioni della garanzia mutualistica 14 maggio 2010 Sala Falck_Assolombarda Indice LO STRUMENTO IL TARGET LO SPORTELLO JEREMIE FESR LA DOMANDA I VANTAGGI

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO NUOVE IMPRESE E INVESTIMENTI PRODUTTIVI TITOLO IMPRESE BENEFICIARIE AGEVOLAZIONE PREVISTA TERMINI DI Finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto Nuove imprese con

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE FVG: LE MISURE A FAVORE DELL AGRICOLTURA SOCIALE

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE FVG: LE MISURE A FAVORE DELL AGRICOLTURA SOCIALE PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014-2020 DELLA REGIONE FVG: LE MISURE A FAVORE DELL AGRICOLTURA SOCIALE Adottato con decisione della Commissione C(2015) 6589 final del 24 settembre 2015 Convegno Lo sviluppo

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa

Catalogo Offerta Formativa Catalogo Offerta Formativa 1 cod AREA TEMATICA titolo ore 1 A) QUALIFICAZIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI E DEI PRODOTTI NUOVE TECNOLOGIE NELL'AUTOMAZIONE INDUSTRIALE 24 2 A) QUALIFICAZIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI

Dettagli

RIF.Corso Ediz. Ente F.P. Titolo Corso Can Attività Inizio Fine Ore Allievi Attestato Qualifica. FSE-1 Persone, formazione per occupati

RIF.Corso Ediz. Ente F.P. Titolo Corso Can Attività Inizio Fine Ore Allievi Attestato Qualifica. FSE-1 Persone, formazione per occupati Formazione per 1- Formazione degli collegata ad esigenze delle aziende di appartenenza 2012-841/FC/1 2 BANDINI - CASAMENTI S.R.L. La cultura della sicurezza sul lavoro oltre la norma 15/10/12 15/04/13

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Nome e cognome ANTONIO RUSSO Data di nascita 22/02/1951 Qualifica SEGRETARIO GENERALE ISCRITTO ALL ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI DELLA SEZIONE LOMBARDIA N. 454 COD. 4357 Amministrazione

Dettagli

Centro Finanza Agevolata

Centro Finanza Agevolata AGEVOLAZIONI PUBBLICHE PER LA CREAZIONE E L AMPLIAMENTO D IMPRESA Manduria 30 Settembre 2016 Centro Finanza Agevolata GRIGLIA DELLE OPPORTUNITA MISURE DISPONIBILI Start Up Operative Agricoltura Microcredito

Dettagli

AGENZIA LAVORO. per il. Carta dei Servizi. Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR.

AGENZIA LAVORO. per il. Carta dei Servizi. Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR. AGENZIA per il LAVORO Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR.19/07) Carta dei Servizi Aggiornata al 01/02/2015 Chi siamo L Agenzia per il Lavoro nasce nel

Dettagli

ANTONELLA FADDA Assessorato del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale

ANTONELLA FADDA Assessorato del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale SOSTEGNO ALLA CREAZIONE DI IMPRESA PO FSE 2014-2020 ANTONELLA FADDA Assessorato del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale Fondo Microcredito FSE 2007/2013 Il microcredito risponde

Dettagli

Poli di innovazione regionali (Decreti Regione Toscana n del 24/12/2008 e n del 18/03/2010, PRSE , linea 1.2)

Poli di innovazione regionali (Decreti Regione Toscana n del 24/12/2008 e n del 18/03/2010, PRSE , linea 1.2) INFORMATIVA N.8/2011 IL POLO DI INNOVAZIONE PER LA FILIERA DELLA MODA DELLA REGIONE TOSCANA Su iniziativa della Regione Toscana, a sostegno della competitività del sistema produttivo regionale, sono nati

Dettagli

Reti di cooperazione tra enti per la realizzazione di servizi comuni

Reti di cooperazione tra enti per la realizzazione di servizi comuni N. ENTE AREA PIT TIPOLOGIA DI AZIONE TITOLO INTEVENTO RESPONSABILE PROCEDIMENTO NOTE 1 Consorzio Elaborando 2 3 5 6 7. Basso tirreno 7 7. Basso tirreno 8 9. Sila P.A. Tecnico della progettazione di reti

Dettagli

CURRICULUM VITAE. NOME : Gabriella Giancarlo. INDIRIZZO : Via XX Settembre ROMA TELEFONO: QUALIFICA PROFESSIONALE:

CURRICULUM VITAE. NOME : Gabriella Giancarlo. INDIRIZZO : Via XX Settembre ROMA TELEFONO: QUALIFICA PROFESSIONALE: CURRICULUM VITAE NOME : Gabriella Giancarlo INDIRIZZO : Via XX Settembre 20 00187 ROMA TELEFONO: 0646655208 QUALIFICA PROFESSIONALE: Funzionario amministrativo area terza ISTRUZIONE E FORMAZIONE: CONOSCENZE

Dettagli

STUDIO LEGALE AVV. DANIELA REDOLFI

STUDIO LEGALE AVV. DANIELA REDOLFI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo REDOLFI DANIELA STUDIO LEGALE VIALE LOMBARDIA N. 56, 20131 MILANO Telefono 02-4986955 328-4297149 Fax 02-4987014 E-mail Codice

Dettagli

RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA IN VENETO

RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA IN VENETO RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA IN VENETO 13 ottobre 2016 Dott.ssa Lara Lupinc Area Capitale Umano e Cultura Dal 2006 ITS Progetto CSR Veneto Protocollo d Intesa tra Regione del Veneto e Unioncamere del

Dettagli

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA ; ; Revisione di metà periodo

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA ; ; Revisione di metà periodo - UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA REGIIONE CALABRIIA Fondii Sttrrutttturrallii 2000 -- 2006 Programma Operativo Regionale NN 11 99 99 99 I TT 11 66 11 PP OO 00 00 66 DD e c i i s i

Dettagli

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING I CURRICOLI GLI INDIRIZZI DELL ISTITUTO TECNICO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING I CURRICOLI GLI INDIRIZZI DELL ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING I CURRICOLI GLI INDIRIZZI DELL ISTITUTO TECNICO Dall scolastico 2010/2011 il riordino del secondo ciclo suddivide l istruzione tecnica in due settori, uno economico

Dettagli

Tavolo di concertazione sulle professioni sociali

Tavolo di concertazione sulle professioni sociali Tavolo di concertazione sulle professioni sociali Prima riunione Bari, 12 aprile 2006 I riferimenti normativi I riferimenti normativi - La l. n. 328/2000 (artt. 9 e 12) - La l. n. 251/2000 e s.m. (servizio

Dettagli

Nome e Cognome: Nicola Sciarra Luogo e data di nascita: Residente: Studio: Codice fiscale: TITOLI PROFESSIONALI

Nome e Cognome: Nicola Sciarra Luogo e data di nascita: Residente: Studio: Codice fiscale: TITOLI PROFESSIONALI www.studiosciarra.com info@studiosciarra.com Nome e Cognome: Nicola Sciarra Luogo e data di nascita: Residente: Studio: Codice fiscale: TITOLI PROFESSIONALI Ragioniere commercialista iscritto all Albo

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome BACELLI BEATRICE ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali

Dettagli

Tutto ciò premesso, si conviene e si stipula quanto segue. Art. 1 Premesse

Tutto ciò premesso, si conviene e si stipula quanto segue. Art. 1 Premesse Atto integrativo dell atto negoziale sottoscritto tra Regione Lombardia e Provincia di Milano in attuazione dell art.6 c.2 legge regionale 19/2007 e art.4 c 1 legge regionale 22/2006 e della d.g.r. 1891

Dettagli

Le esperienze di formazione con Fondartigianato CNA LUCCA

Le esperienze di formazione con Fondartigianato CNA LUCCA Le esperienze di formazione con Fondartigianato CNA LUCCA Cos è Fondartigianato: Il FONDO ARTIGIANATO FORMAZIONE (in breve FONDARTIGIANATO) è il Fondo Interprofessionale per la Formazione Continua previsto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail SCAPPI ANDREA Nazionalità italiana Data di nascita 29/12/1963 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

PON CULTURA E SVILUPPO NUOVE IMPRESE DELL INDUSTRIA CULTURALE. Territori. A chi si rivolge Attività ammesse Cosa finanzia.

PON CULTURA E SVILUPPO NUOVE IMPRESE DELL INDUSTRIA CULTURALE. Territori. A chi si rivolge Attività ammesse Cosa finanzia. NUOVE IMPRESE DELL INDUSTRIA CULTURALE Obiettivo A chi si rivolge Attività ammesse Cosa finanzia Agevolazioni Territori Sostegno alla nascita di micro, piccole e medie imprese dell industria culturale.

Dettagli

LEGGE REGIONALE 13 agosto 1996, n. 69

LEGGE REGIONALE 13 agosto 1996, n. 69 LEGGE REGIONALE 13 agosto 1996, n. 69 Disciplina delle strade del vino in Toscana. Finalità Finalità Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 Finalità e definizione di "Strada

Dettagli

Regione Lombardia, PSR e Sicurezza

Regione Lombardia, PSR e Sicurezza Roma, 7 Aprile 2010 Giornata di studio Agricoltura Sicura Salute e Sicurezza nelle Attività Agricole e Forestali Regione Lombardia, PSR e Sicurezza Giovanni Maggioni U.O. interventi per la competitività

Dettagli

INCENTIVI DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

INCENTIVI DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO INCENTIVI DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Nuovo Ruolo dell INAIL La tutela globale Nel contesto del nuovo ruolo assunto, l INAIL,

Dettagli

PROPOSTA DI ASSOCIAZIONE GENERALE 2016

PROPOSTA DI ASSOCIAZIONE GENERALE 2016 PROPOSTA DI ASSOCIAZIONE GENERALE 2016 La Delegazione Pernambuco e Paraíba, é un punto di assistenza ufficiale della Camera Italo- Brasiliana di Commercio e Industria di Rio de Janeiro, fondata nel 1950

Dettagli

Il Territorio del Polo

Il Territorio del Polo Crotone 13 Marzo 2013 Il Territorio del Polo SWOT ANALYSIS TERRITORIO POLO Punti di forza Area marina Protetta fra le più grandi d Europa; Patrimonio culturale di notevole importanza; Produzioni enogastronomiche

Dettagli

LE OP NEL LAZIO. La svolta della Legge di Orientamento (Dlgs. 228/2001)

LE OP NEL LAZIO. La svolta della Legge di Orientamento (Dlgs. 228/2001) Contenuti dell art. 26 LE OP NEL LAZIO La svolta della Legge di Orientamento (Dlgs. 228/2001) 1. Istituisce la figura delle Organizzazioni di Produttori 2. Individua le seguenti finalità: Programmazione

Dettagli

Regione Emilia-Romagna. Allegato 11) Azione 2B) - Percorsi di Formazione Superiore AREE PROFESSIONALI E QUALIFICHE

Regione Emilia-Romagna. Allegato 11) Azione 2B) - Percorsi di Formazione Superiore AREE PROFESSIONALI E QUALIFICHE Regione Emilia-Romagna Allegato 11) Azione 2B) - Percorsi di Formazione Superiore AE PROFESSIONALI E QUALIFICHE In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 118/2012 - Allegato B Titolo Progetto

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S TERRITORIO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S TERRITORIO CREMONESE (ordinamento ) LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate LICEO

Dettagli

Opportunità di accesso al credito per le nuove imprese

Opportunità di accesso al credito per le nuove imprese Opportunità di accesso al credito per le nuove imprese Maria Paola Cometti Responsabile Settore Promozione Estero Tutela e regolazione del mercato IL FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER LE PMI Il Fondo sostiene

Dettagli

Giovani Imprenditori in Agricoltura: gli strumenti di Invitalia per lo sviluppo e la competitività. Dario De Pascale Responsabile Funzione Valutazione

Giovani Imprenditori in Agricoltura: gli strumenti di Invitalia per lo sviluppo e la competitività. Dario De Pascale Responsabile Funzione Valutazione Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Giovani Imprenditori in Agricoltura: gli strumenti di Invitalia per lo sviluppo e la competitività Dario De Pascale Responsabile

Dettagli

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO CHI SIAMO Vitale-Novello-Zane & Co. Srl (VNZ) è una società di consulenza strategicoeconomica ed organizzativa di Brescia nata nel 2003, da una precedente esperienza

Dettagli

responsabilità relatore, sul tema La rendicontazione dei progetti finanziati: il sistema contabile per la rendicontazione.

responsabilità relatore, sul tema La rendicontazione dei progetti finanziati: il sistema contabile per la rendicontazione. Periodo Maggio 2005 ILO - TORINO International Training Center Docente nell'ambito del progetto SIS audit, verso un sistema di controlli FSE Periodo Giugno 2005 ECAP EMILIA-ROMAGNA S.C.A.R.L - BOLOGNA

Dettagli

LE IMPRESE SOCIALI DAL REGISTRO DELLE IMPRESE

LE IMPRESE SOCIALI DAL REGISTRO DELLE IMPRESE LE IMPRESE SOCIALI DAL REGISTRO DELLE IMPRESE Graduale ispessimento: erano 365 a ottobre 2011 (+63%) Maggiore presenza al Sud (53%) e nei settori dell istruzione (29%) e dei servizi socio-sanitari (29%)

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 976 del SENZA IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 976 del SENZA IMPEGNO DI SPESA Prot. n. 54052 del 23/04/2015 Fasc. 14.3.3.1/1/2015 IP/ANNO 1761/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 976 del 23.04.2015 SENZA IMPEGNO

Dettagli

Progetto n. 1 GUSTO, TERRITORIO, TRADIZIONE: IL PRODOTTO TIPICO LOCALE

Progetto n. 1 GUSTO, TERRITORIO, TRADIZIONE: IL PRODOTTO TIPICO LOCALE Direzione Generale Agricoltura Provincia Forlì-Cesena Operazione Rif. PA 2011-736/FC VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI E DELLE RETI DEGLI OPERATORI PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO RURALE PRISMA - Progetto Rurale

Dettagli

Fare impresa nel turismo. a cura di Prof. Matteo Caroli mcaroli@luiss.it

Fare impresa nel turismo. a cura di Prof. Matteo Caroli mcaroli@luiss.it Fare impresa nel turismo a cura di Prof. Matteo Caroli mcaroli@luiss.it Il tavolo ha l obiettivo di identificare le strategie e gli strumenti per accrescere la competitività, qualità e produttività del

Dettagli

Gianluigi Viscardi Presidente Cluster Fabbrica Intelligente. Il Manifatturiero Avanzato: la Fabbrica Intelligente

Gianluigi Viscardi Presidente Cluster Fabbrica Intelligente. Il Manifatturiero Avanzato: la Fabbrica Intelligente Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Gianluigi Viscardi Presidente

Dettagli

Il Progetto PMI di Torino Wireless

Il Progetto PMI di Torino Wireless Il Progetto PMI di Torino Wireless Alessia Costa IL DISTRETTO ICT PIEMONTESE: capacità di innovazione, dinamiche di sviluppo e ruolo della Fondazione Torino Wireless Torino, 4 maggio 2005 AGENDA ACCELERAZIONE

Dettagli

la risposta di Regione Lombardia alla crisi di liquidità delle PMI lombarde 2012 Finlombarda S.p.A. Risultati al 31 ottobre 2012

la risposta di Regione Lombardia alla crisi di liquidità delle PMI lombarde 2012 Finlombarda S.p.A. Risultati al 31 ottobre 2012 la risposta di Regione Lombardia alla crisi di liquidità delle PMI lombarde 1 Risultati al 31 ottobre 2012 Struttura e dotazione finanziaria Banche convenzionate in Lombardia 200 M BEI 23 M FONDO CONTO

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI ASSOCIATI

ASSEMBLEA DEGLI ASSOCIATI ASSEMBLEA DEGLI ASSOCIATI FORUM TEMATICO Ricerca, Trasferimento Tecnologico, Innovazione Taranto, 25 Luglio 2008 1 LE NOSTRE PROPOSTE 1. FONDAZIONE PER LA R&S 2. PROGETTO TARANTO WIRELESS 2 LE NOSTRE PROPOSTE

Dettagli

CATALOGO PROVINCIALE DELL'OFFERTA FORMATIVA A QUALIFICA L. 296/06. Ente descrizione_area Titolo_qualifica denominazione_sede indirizzo_sede cap_sed e

CATALOGO PROVINCIALE DELL'OFFERTA FORMATIVA A QUALIFICA L. 296/06. Ente descrizione_area Titolo_qualifica denominazione_sede indirizzo_sede cap_sed e CATALOGO PROVINCIALE DELL'OFFERTA FORMATIVA A QUALIFICA L. 96/06 Nume ro Ente descrizione_area Titolo_qualifica denominazione_sede indirizzo_sede cap_sed e Provincia FORM.ART. Società AMMINISTRAZIONE E

Dettagli

Obiettivi ASIIM. Coordinare enti ed associazioni già operanti sul territorio milanese per sviluppare l occupabilità degli stranieri

Obiettivi ASIIM. Coordinare enti ed associazioni già operanti sul territorio milanese per sviluppare l occupabilità degli stranieri Cos è ASIIM ASIIM è un Associazione senza fini di lucro focalizzata sul sostegno all imprenditorialità immigrata sul territorio di Milano e provincia. In considerazione delle esigenze di supporto e di

Dettagli

AXXEA INNOVATION, TECHNOLOGY & BUSINESS

AXXEA INNOVATION, TECHNOLOGY & BUSINESS AXXEA INNOVATION, TECHNOLOGY & BUSINESS SOMMARIO Mission Chi siamo A chi ci rivolgiamo Servizi Competenze Il valore dei risultati Contatti All Rights Reserved 2 MISSION Creare valore per il Cliente fornendo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Soli Mauro Indirizzo Via Ippolito Nievo, 48-06034 Foligno (PG) Telefono 340/4899895 Fax 0742/677010 E-mail maurosoli1@aruba.it Nazionalità

Dettagli

Essere competitivi in Europa. Progettazione, modellizzazione e start-up di Servizi Europa d Area Vasta (SEAV) nei contesti lombardi.

Essere competitivi in Europa. Progettazione, modellizzazione e start-up di Servizi Europa d Area Vasta (SEAV) nei contesti lombardi. Essere competitivi in Europa Progettazione, modellizzazione e start-up di Servizi Europa d Area Vasta (SEAV) nei contesti lombardi. 1 L obiettivo strategico del progetto LOMBARDIA EUROPA 2020 è quello

Dettagli

Luca Di Leo. consulente privacy Data Protection Officer. Cell: Fax:

Luca Di Leo.  consulente privacy Data Protection Officer.   Cell: Fax: Luca Di Leo consulente privacy Data Protection Officer email: dileo@sistemcom.it Cell: 3931019939 Fax: 019 4500955 www.sistemagestioneprivacy.it Breve C.V. - Privacy Svolgo servizi e consulenza privacy

Dettagli

Programma Italia - Francia Alcotra Imperia, 28 Aprile 2009

Programma Italia - Francia Alcotra Imperia, 28 Aprile 2009 Programma Italia - Francia Alcotra 2007-2013 Imperia, 28 Aprile 2009 Imperia, 28 Aprile 2009 Programma Alcotra ALCOTRA - Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera 4 Periodo di Programmazione lungo la frontiera

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Pate Paolo Indirizzo n.19, C.so Italia, Bari - Italia Telefono Fax

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Pate Paolo Indirizzo n.19, C.so Italia, Bari - Italia Telefono Fax FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pate Paolo Indirizzo n.19, C.so Italia, 70122 - Bari - Italia Telefono Fax E-mail Nazionalità Italiana Data di Nascita 26/03/1967 ESPERIENZE

Dettagli

Reti per la promozione dell innovazione. Forum P.A. - Roma Scienza 12 maggio 2006

Reti per la promozione dell innovazione. Forum P.A. - Roma Scienza 12 maggio 2006 Rete Italiana per la Diffusione dell Innovazione e il Trasferimento Tecnologico alle imprese Reti per la promozione dell innovazione Forum P.A. - Roma Scienza 12 maggio 2006 Mauro Mallone Dipartimento

Dettagli

Dal sociale all agri-sociale. Lucia Coletta Regione Campania

Dal sociale all agri-sociale. Lucia Coletta Regione Campania Dal sociale all agri-sociale Lucia Coletta Regione Campania Lucia Coletta - Regione Campania Assessorato Agricoltura Imprese, consorzi, coop. sociali, assegnatari di beni confiscati Alcuni interventi a

Dettagli

Cervasi Liviana. Via Salmoni n Ancona (AN) Italiana

Cervasi Liviana. Via Salmoni n Ancona (AN) Italiana C U R R I C U L U M V I T A E EUROPASS INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Cervasi Liviana Telefono 071/2072529 Fax 071/2086215 E-mail Nazionalità Data di nascita 29/08/1949 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Via

Dettagli

Coordinamento psicologi Ufficio di Base, ETIM, servizio affidi

Coordinamento psicologi Ufficio di Base, ETIM, servizio affidi Coordinamento psicologi Ufficio di Base, ETIM, servizio affidi 01/05/2009 ad oggi Comune di Monza (MB) dal 1/5/2010 Consorzio Comunità Brianza Psicologo Ufficio Minori Valutazione minori e competenze genitoriali,

Dettagli

PERCHE IL 31%, SUL TOTALE DEGLI ISCRITTI AL PRIMO ANNO DELL ISTRUZIONE TECNICA, HA SCELTO LA FREQUENZA DI QUESTO INDIRIZZO?

PERCHE IL 31%, SUL TOTALE DEGLI ISCRITTI AL PRIMO ANNO DELL ISTRUZIONE TECNICA, HA SCELTO LA FREQUENZA DI QUESTO INDIRIZZO? PERCHE IL 31%, SUL TOTALE DEGLI ISCRITTI AL PRIMO ANNO DELL ISTRUZIONE TECNICA, HA SCELTO LA FREQUENZA DI QUESTO INDIRIZZO? Perché dà la possibilità di inserirsi con successo nel settore aziendale, assicurativo

Dettagli

LO STRUMENTO IMPRESAPIU. Daniela Canepa - Camera di Commercio di Genova

LO STRUMENTO IMPRESAPIU. Daniela Canepa - Camera di Commercio di Genova LO STRUMENTO IMPRESAPIU Daniela Canepa - Camera di Commercio di Genova IL PROGETTO IMPRESAPIU Obiettivo promuovere l avvio di nuove imprese e potenziare le imprese già esistenti per attività di investimento

Dettagli

STRUMENTI PER COMPETERE: IL DISCIPLINARE TECNICO CERTIFICATO

STRUMENTI PER COMPETERE: IL DISCIPLINARE TECNICO CERTIFICATO STRUMENTI PER COMPETERE: IL DISCIPLINARE TECNICO CERTIFICATO Progetto ideato con la collaborazione di Segreteria organizzativa a cura di: STRUMENTI PER COMPETERE: IL DISCIPLINARE TECNICO CERTIFICATO CONFORME

Dettagli

Gal Terre Astigiane nelle Colline patrimonio dell Umanità Programmazione Leader

Gal Terre Astigiane nelle Colline patrimonio dell Umanità Programmazione Leader Gal Terre Astigiane nelle Colline patrimonio dell Umanità Programmazione Leader 2014-2020 Costigliole d Asti, Calamandrana 23 marzo 2016 I contenuti del PSL 2014-2020 POPOLAZIONE Popolazione ammissibile:

Dettagli

Presentazione AREA VASTA. En.A.I.P. Puglia CSF di Taranto. POLITECNICO DI BARI PAOLO VI Taranto 25 luglio Arch.Luciana Danza

Presentazione AREA VASTA. En.A.I.P. Puglia CSF di Taranto. POLITECNICO DI BARI PAOLO VI Taranto 25 luglio Arch.Luciana Danza Presentazione AREA VASTA En.A.I.P. Puglia CSF di Taranto 1 Arch.Luciana Danza POLITECNICO DI BARI PAOLO VI Taranto 25 luglio 2008 POLITECNICO DI BARI PAOLO VI -Taranto 25 luglio 2008 Che cos è l En.A.I.P.

Dettagli