POTATURA DELLA VITE QUANTE GEMME LASCIARE NEL 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POTATURA DELLA VITE QUANTE GEMME LASCIARE NEL 2014"

Transcript

1 C.E.C.A.T. Castelfranco V.to COMUNICATO TECNICO n 1/2014 ( ) PROGETTO VITE POTATURA DELLA VITE QUANTE GEMME LASCIARE NEL 2014 Per ottenere dal vigneto il risultato migliore intermini di qualità e quantità è necessario mantenere nelle viti l equilibrio vegeto-produttivo. Ciò si ottiene con l armonizzazione di tutte le pratiche colturali. Una delle più importanti ed efficaci a questo scopo, è la quantità di gemme ( carica di gemme ), che si lascia con la potatura invernale. Conoscendo in anticipo la fertilità delle gemme ( il n di grappoli presenti in ogni gemma), è possibile stabilire, con una certa approssimazione, quante gemme lasciare (per vite e per ettaro) per ottenere una data produzione ed un equilibrio ottimale. La fertilità delle gemme, anche, per il 2014, è stata determinata facendo germogliare in serra (da fine novembre 2013) le gemme provenienti da 71 vigneti di varie aziende nelle varie zone della provincia. FERTILITA' MEDIA GEMME Variazioni % VITIGNO PRIME 2 PRIME 4 PRIME 10 sul 2013 GLERA- MONTELLO e COLLI AS. 0,53 0,82 1,20-8 GLERA- VALDOBBIADENE 0,44 0,66 1,01-32 GLERA Sin. Piave (Cantina Ponte) 0,67 0,85 1,11-47 GLERA - PIANURA 0,78 0,95 1,28-23 MERLOT 1,76 1,95 2,10-6 CHARDONNAY 1,48 1,58 1,79-12 PINOT Grigio 1,35 1,47 1,69-14 Per la Glera (Prosecco) risulta, per il 2014, una fertilità INFERIORE a quella del 2013 ed anche a quella media degli ultimi anni considerati. Il fatto è più evidente nell area di Valdobbiadene. La fertilità basale risulta buona e superiore nella aree di pianura rispetto a quelle di collina. Anche per gli altri vitigni, solitamente più stabili nella fertilità, vi è una riduzione sia rispetto al 2013 che alle medie poliennali. La fertilità delle gemme è correlata con le temperature del mese di maggio dell anno precedente (molto meno con quelle del mese di giugno). Temperature medie superiori a C inducono una maggiore fertilità.

2 numero di infiorescenze per gemma n infiorescenze per gemma 1,8 FERT MEDIA E TEMP. MEDIE di MAGGIO dell'anno precedente GLERA 1,6 1,4 1, R 2 = 0,63 0, Temperature medie di maggio dell'anno precedente In maggio 2013 le temperature sono state inferiori alle medie; conseguentemente la fertilità è risultata inferiore. 2,40 Fertilità delle gemme (in forzatura) ,20 2,00 1,80 1,60 1,40 1,20 1, PROSECCO MERLOT CABERNET S. CHARDONAY PINOT GRIGIO La variazione della fertilità negli anni è minima per i vitigni Merlot, Cabernet S.,Chardonnay e Pinot grigio, è molto evidente nella Glera, più sensibile alle temperature in fase di differenziazione ed evoluzione delle gemme.

3 CARICHE DI GEMME CONSIGLIATE FERTILITA' DELLE GEMME 2014 VITIGNO GLERA- MONTELLO e COLLI AS. Determinata tramite germogliamento forzato e anticipato Lielli produttivi DOGC e G (ton 12,0+20 %) CONSIGLIATA 2 gemme - CORDONE SPERONATO 4 gemme - CORDONE SPERONATO SILVOZ e CAPOVOLTO GLERA- VALDOBBIADENE GLERA Sin. Piave (Cantina Ponte) GLERA - PIANURA G (ton 13,5+20 %) (ton 18,0+20 %) (ton 18,0+20 %) MERLOT CHARDONNAY PINOT Grigio (ton 12,0+20 %) (ton 11,0+20 %) IGT (ton 19,0) I valori riportati nella tabella rappresentano la quantità di gemme da lasciare per ettaro secondo il sistema di potatura. Per calcolare il numero di gemme da lasciare mediamente per vite, questi valori vanni divisi per il numero di viti per ettaro del proprio vigneto. Il numero di viti per ettaro si calcola: : ( distanza tra i filari x la distanza tra le viti) Esempio: : (3 x 2 ) = : 6 = 1666 viti per ettaro Esempio: Glera pianura = gemme/ha : 1666 = 30 gemme/vite ALCUNI CONSIGLI PRATICI Per avere chiome equilibrate (senza eccessivi imboscamenti) in grado di migliorare la sanità e la qualità dell uva, si consiglia di adottare le seguenti indicazioni: - Per potature ad archetto (Sylvoz, Capovolto) lasciare al massimo un archetto ogni cm di cordone; eventualmente modulare la lunghezza degli archetti. - Per potature a cordone speronato lasciare al massimo 8-10 speroni di 2-3 gemme per metro di cordone. E necessario modulare la carica media di gemme per vite in base alla vigoria delle singole piante: a quelle più deboli si lasciano meno gemme, a quelle più vigorose se ne lasciano di più. I vigneti di 1 e 2 anni vanno potati il più tardi possibile al fine di evitare danni da brinate primaverili tardive. (la potatura tardiva ritarda il germoglia mento). Per chiarimenti rivolgersi al tecnico che segue normalmente l azienda.

4 FERTILITA DELLE GEMME E CARICHE CONSIGLIATE DISTINTAMENTE PER AZIENDA FERTILITA' DELLE GEMME e CARICA DI GEMME per il 2014 (Determinata anticipatamente tramite germogliamento forzato) FERTILITA' MEDIA GEMME (*) per produzioni G per produzioni VITIGNO ZONA - AZIENDA PRIME 2 PRIME 4 PRIME 10 potature con 2 gemme 2 gemme GLERA Solighetto piano LE COLTURE 0,55 0,65 0, GLERA Onigo BOSCHI 0,35 0,61 1, GLERA Solighetto collina LE COLTURE 0,45 0,66 0, GLERA FACCHIN 0,75 1,06 1, GLERA FORNER LINO (vecchio) 0,65 0,99 1, GLERA RAMPIN -colli asolani 0,33 0,63 0, GLERA FAVERO ARMANDO 0,38 0,59 1, GLERA PAVANEL 0,71 0,92 1, GLERA CAMPANER 0,73 0,97 1, GLERA BRUGNERA 0,67 0,83 1, GLERA ZANIN M 0,60 0,70 0, GLERA TREVISIN 0,42 0,65 1, GLERA MARES BRUNA 0,90 0,93 1, GLERA RINALDO 0,65 0,95 1, GLERA GIOL (vecchio) 0,80 0,88 1, GLERA MANERA 0,70 1,04 1, GLERA GIOL (nuovo) 1,10 1,30 1, GLERA PIZZOLATO (Villorba) 0,60 0,78 1, GLERA PIZZOLATO (arcade) 0,70 0,75 1,

5 c.e.c.a.t. - Servizio assistenza tecnica in Viticoltura- Cantina Produttori Valdobbiadene FERTILITA' DELLE GEMME e CARICA DI GEMME per il 2014 FERTILITA' MEDIA GEMME (*) PRIME 2 PRIME 4 PRIME 10 potature con 2 gemme per produzioni 2 gemme per produzioni IGT MERLOT TREVISIN M. 2,0 2,0 2, MERLOT MANERA 2,1 2,2 2, MERLOT STELLA (Budoia) 2,0 2,0 2, MERLOT CENDRON 1,8 1,9 2, MERLOT RINALDO 1,8 1,9 2, MERLOT FAVERO 1,1 1,3 1, MERLOT PIERAZZO 1,8 2,7 2, MERLOT STELLA 1,9 2,0 2, MERLOT GUIDOLIN 1,6 1,7 2, MERLOT SCHIAVO 1,5 1,8 2, MERLOT FAVARETTO 1,8 2,0 2, CHARDONNAY DALLA CIA 1,6 1,7 1, CHARDONNAY GIOL 1,3 1,5 1, PINOT GRIGIO BRUGNERA 1,2 1,6 1, PINOT GRIGIO STELLA 1,6 1,6 1, PINOT GRIGIO PIZZOLATO 1,2 1,1 1, PINOT GRIGIO CAMPANER 1,2 1,4 1, PINOT GRIGIO MARES B. 1,7 1,7 1, PINOT GRIGIO ZANIN M. 1,3 1,5 1, PINOT GRIGIO TREVISIN 1,2 1,3 1, PINOT GRIGIO GUIDOLIN 1,3 1,5 1, ALTRI CENDRON - Cabernet S 1,7 1,8 1, ALTRI PIZZOLATO Raboso P 0,6 0,7 1, ALTRI STELLA (Refosco) 0,9 1,0 1, ALTRI TREVISIN raboso p 0,4 0,6 0, ALTRI ZANIN M - pinot nero 1,5 1,5 1, ALTRI MARES (Pinot nero) 0,8 1,0 1, ALTRI SCHIAVO Cabernet S 1,9 1,9 2, ALTRI STELLA prosecco 1,0 1,0 1, ALTRI SCHIAVO prosecco 0,8 1,0 1, ALTRI SPAGNOLO prosecco 0,8 0,9 1,

6 Talee germogliate in forzatura per determinarne la fertilità. Germogli da gemme basali Germogli da prima e seconda gemma Germoglio da gemma della Corona Germogli con infiorescenze da gemme distali

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 Allegato 1 Bacini viticoli omogenei veneti Elenco n descrizione 1 della pianura veneziana del Veneto orientale 2 della pianura

Dettagli

Densità di impianto: distanza tra le piante sul filare e tra i filari (da Fregoni 1984 e Calò 1987)

Densità di impianto: distanza tra le piante sul filare e tra i filari (da Fregoni 1984 e Calò 1987) Densità di impianto: distanza tra le piante sul filare e tra i filari (da Fregoni 1984 e Calò 1987) Prima regola: oltre un certo carico produttivo per ceppo la qualità diminuisce ( ) Fittezza in relazione

Dettagli

il vino: un filo che unisce cielo e terra

il vino: un filo che unisce cielo e terra il vino: un filo che unisce cielo e terra In provincia di Venezia, nella zona più orientale ai confini con il Friuli sorge la Tenuta Mosole il cui accesso principale si pone proprio lungo la Strada dei

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «MARCA TREVIGIANA».

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «MARCA TREVIGIANA». DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «MARCA TREVIGIANA». Approvato con DM 21.11.1995 G.U. 297-21.12.1995 Modificato con DM 27.02.1996 G.U. 57-08.03.1996 Modificato con DM 27.06.2008

Dettagli

col di luna BELLENDA SAS VIA GIARDINO, 90 CARPESICA TV TEL +39 0438 920 025 FAX +39 0438 920 015 WWW.BELLENDA.IT INFO@BELLENDA.IT

col di luna BELLENDA SAS VIA GIARDINO, 90 CARPESICA TV TEL +39 0438 920 025 FAX +39 0438 920 015 WWW.BELLENDA.IT INFO@BELLENDA.IT BELLENDA SAS VIA GIARDINO, 90 CARPESICA TV TEL +39 0438 920 025 FAX +39 0438 920 015 WWW.BELLENDA.IT INFO@BELLENDA.IT col di luna OFFICINAPHOTODESIGN.COM col di luna FARE VINO È AGRICOLTURA ANTICA, UN

Dettagli

Chardonnay Vigne dalla Rocca DOC Friuli Colli Orientali

Chardonnay Vigne dalla Rocca DOC Friuli Colli Orientali Chardonnay DOC Friuli Colli Orientali Zona geologica Flysch di Cormons Tipo di suolo marne ed arenarie Chardonnay Anno d impianto 1992 Ceppi per ettaro 5000 Forma di allevamento cordone speronato Pressatura

Dettagli

GLERA E PINOT GRIGIO: NUOVE PREOCCUPAZIONI SANITARIE?

GLERA E PINOT GRIGIO: NUOVE PREOCCUPAZIONI SANITARIE? GLERA E PINOT GRIGIO: NUOVE PREOCCUPAZIONI SANITARIE? Elisa Angelini elisa.angelini@entecra.it C.R.A. Centro di Ricerca per la Viticoltura Conegliano (TV) Foto P. Marcuzzo Foto G. Rama UN PO DI

Dettagli

Il diradamento meccanico dei germogli

Il diradamento meccanico dei germogli VIGNETO GESTIONE DELLA CHIOMA Il diradamento meccanico dei germogli I contributo. Viti potate a macchina Il vigneto di Sangiovese allevato a Cordone Libero in cui sono state effettuate le prove. L habitus

Dettagli

Raccolta e trasformazione dei sarmenti di vite in cippato: disponibilità potenziale e tecnica in provincia di Treviso

Raccolta e trasformazione dei sarmenti di vite in cippato: disponibilità potenziale e tecnica in provincia di Treviso Raccolta e trasformazione dei sarmenti di vite in cippato: disponibilità potenziale e tecnica in provincia di Treviso GRUPPO GESTIONE OPERAZIONI FORESTALI Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-forestali

Dettagli

GIOVEDì 12 DICEMBRE 2013. Padova Centro Congressi A. Luciani

GIOVEDì 12 DICEMBRE 2013. Padova Centro Congressi A. Luciani GIOVEDì 12 DICEMBRE 2013 Padova Centro Congressi A. Luciani Il rispetto del terroir dall antichità all attualità. Evoluzione e prospettive nell etichettatura MARIO FREGONI già Ordinario di Viticoltura

Dettagli

Villa Sandi Via Erizzo 112 Crocetta del Montello (Treviso), Tel. 0423.665033 info@villasandi.it www.villasandi.it.

Villa Sandi Via Erizzo 112 Crocetta del Montello (Treviso), Tel. 0423.665033 info@villasandi.it www.villasandi.it. Villa Sandi Via Erizzo 112 Crocetta del Montello (Treviso), Tel. 0423.665033 info@villasandi.it www.villasandi.it 32 cantine&sapori Villa Sandi deliziosi profumi del settecento Villa Sandi, splendido edificio

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI D.Dirett. 27-6-2008 Modifica del disciplinare di produzione dei vini a indicazione geografica tipica «Veneto». Pubblicato nella Gazz. Uff. 8 luglio

Dettagli

Viticoltori in Carpesica

Viticoltori in Carpesica Viticoltori in Carpesica Viticoltori in Carpesica Fare vino è agricoltura antica, un complesso insieme di scienza e arte, di fortuna e semplice duro lavoro. Succede d'immedesimarsi con la vigna per sentire

Dettagli

BOLLICINE VINI BIANCHI

BOLLICINE VINI BIANCHI BOLLICINE Bollicine Rosè doc Treviso Serafini e Vidotto 16.00 Prosecco docg Valdobbiadene Bepin de Eto 16.00 Extra dry o brut Franciacorta brut Cuvee Prestige docg Ca del Bosco 40.00 Franciacorta brut

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI D.M. 14-7-2000 Modificazione al disciplinare di produzione dei vini ad indicazione geografica tipica «delle Venezie». Pubblicato nella Gazz. Uff. 29 luglio

Dettagli

Tai Bianco. Vino Bianco. Denominazione d origine controllata

Tai Bianco. Vino Bianco. Denominazione d origine controllata Cenni storici Mancano notizie attendibili sulla esatta denominazione del vitigno denominato Tocai di Barbarano. Si sa, da quanto si racconta sul posto, che sarebbe stato importato un centinaio d anni fa,

Dettagli

La Potatura della vite

La Potatura della vite La Potatura della vite Lezione 2/3 Relatore: Dott. Agronomo Marco Tonni Si ringraziano per i materiali didattici e per la collaborazione i Dott. Agr. Luigi Reghenzi, Fabio Sorgiacomo, Pierluigi Donna 19/12/2012

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI TERRE DEL COLLEONI O COLLEONI

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI TERRE DEL COLLEONI O COLLEONI DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI TERRE DEL COLLEONI O COLLEONI Articolo 1 (Denominazione) La denominazione di origine controllata è riservata ai vini che rispondono

Dettagli

MANUALE PRATICO L IMPIANTO DEL VIGNETO NELLE TERRE DEI LAMBRUSCHI CONSORZIO PER LA TUTELA DEI VINI REGGIANO E COLLI DI SCANDIANO E DI CANOSSA

MANUALE PRATICO L IMPIANTO DEL VIGNETO NELLE TERRE DEI LAMBRUSCHI CONSORZIO PER LA TUTELA DEI VINI REGGIANO E COLLI DI SCANDIANO E DI CANOSSA MANUALE PRATICO L IMPIANTO DEL VIGNETO NELLE TERRE DEI LAMBRUSCHI CONSORZIO PER LA TUTELA DEI VINI REGGIANO E COLLI DI SCANDIANO E DI CANOSSA REALIZZATO DA: Stefano Meglioraldi e Matteo Storchi CON LA

Dettagli

ELIGIO MAGRI Torre de Roveri - (Bergamo) - Italia info@eligiomagri.it www.eligiomagri.it

ELIGIO MAGRI Torre de Roveri - (Bergamo) - Italia info@eligiomagri.it www.eligiomagri.it Az. Vitivinicola ELIGIO MAGRI Torre de Roveri - (Bergamo) - Italia info@eligiomagri.it www.eligiomagri.it L azienda vitivinicola Eligio Magri nasce negli anni ottanta grazie all impegno e alla tenacia

Dettagli

58 SUPPLEMENTO A VITA IN CAMPAGNA 1/2004 IL VIGNETO PER LA PRODUZIONE DI UVA DA VINO

58 SUPPLEMENTO A VITA IN CAMPAGNA 1/2004 IL VIGNETO PER LA PRODUZIONE DI UVA DA VINO IL VIGNETO PER LA PRODUZIONE DI UVA DA VINO Lavori Nei mesi di gennaio e febbraio le potature e le manutenzioni delle strutture assorbono completamente il viticoltore. Le operazioni di potatura, siano

Dettagli

Alto Lazio Azienda vinicola in vendita ad Orte vendita vigneti con cantina

Alto Lazio Azienda vinicola in vendita ad Orte vendita vigneti con cantina Ville@Casali Real Estate s.r.l. Telefono: 800 984 481 Email: info@villeecasalinetwork.com Alto Lazio Azienda vinicola in vendita ad Orte vendita vigneti con cantina Orte, IT Descrizione Alto Lazio Azienda

Dettagli

www.vinisanvalentino.com

www.vinisanvalentino.com www.vinisanvalentino.com ISTORIAHISTOR Oggi i vini dell Azienda Agricola San Valentino sono unanimamente riconosciuti come vini di riferimento della regione Emilia Romagna. Lo Scabi è stimato per il suo

Dettagli

- Bottiglie: 0,75 cl.

- Bottiglie: 0,75 cl. SCHEDE VI N I VINI B I A N C H I MALVASIA ISTRIANA [I.G.T. delle Venezie] Vino di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Ha sentore asciutto, con note vivaci di frutta esotica e spezie, e un

Dettagli

Prospetto A - Forma di conduzione della Unità Vitata. Codice Conduzione. Affitto. Comodato. Comunanza ed affittanza collettiva. Enfiteusi.

Prospetto A - Forma di conduzione della Unità Vitata. Codice Conduzione. Affitto. Comodato. Comunanza ed affittanza collettiva. Enfiteusi. Prospetto A - Forma di conduzione della Unità Vitata Codice Conduzione a b c d e f g h i Affitto Comodato Comunanza ed affittanza collettiva Enfiteusi Mezzadria Proprietà Uso gratuito Usufrutto Varie altre

Dettagli

Malanotte Del Piave. Scheda Tecnica. Vitigno: 100% Raboso del Piave. Denominazione: Malanotte del Piave Denominazione di origine Controllata

Malanotte Del Piave. Scheda Tecnica. Vitigno: 100% Raboso del Piave. Denominazione: Malanotte del Piave Denominazione di origine Controllata Malanotte Del Piave 100% Raboso del Piave Malanotte del Piave Denominazione di origine Controllata Dati analitici - Annata 2008: Vendemmia: 17 novembre 2008 % Appassimento: 18 (15 30) Imbottigliamento:

Dettagli

Prosecco Brut Sylvoz Doc (vitigno: prosecco) Le Colture 12.00. Valdobbiadene Prosecco Superiore Dry Cruner Docg (vitigno:prosecco) Le Colture 17.

Prosecco Brut Sylvoz Doc (vitigno: prosecco) Le Colture 12.00. Valdobbiadene Prosecco Superiore Dry Cruner Docg (vitigno:prosecco) Le Colture 17. Gli Spumanti Prosecco Brut Sylvoz Doc (vitigno: prosecco) Le Colture 12.00 Valdobbiadene Prosecco Superiore Dry Cruner Docg (vitigno:prosecco) Le Colture 17.00 Valdobbiadene Prosecco Rive di Santo Stefano

Dettagli

CANTINA & RESTAURANT

CANTINA & RESTAURANT CANTINA & RESTAURANT Ai piedi del Lago d Iseo, a Colombaro di Corte Franca, in Franciacorta, esiste un luogo dove ci si tramanda l arte della viticoltura da almeno due secoli: questo luogo è il Palazzo

Dettagli

Rossi frizzanti. Rossi fermi

Rossi frizzanti. Rossi fermi Rossi frizzanti Lombardia Bonarda Oltrepò Pavese 13,50 Uve: 85% Croatina, 10% Barbera, 5%Ughetta Produttore: Az. Agr. Quaquarini Francesco Grad. alc.: 12,5 % vol. Barbera Oltrepò Pavese 13,50 Uve: 85 Barbera,

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.informatoreagrario.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue successive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi

Dettagli

Il Segno di Vittorino. Affinati in botte. Onda. Prosecco DOC. Spadino frizzanti. Raboso alternativi. Ciacola passito

Il Segno di Vittorino. Affinati in botte. Onda. Prosecco DOC. Spadino frizzanti. Raboso alternativi. Ciacola passito Collezione Completa Azienda L azienda agricola Vittorino Rigoni sorge a Malintrada, vicino Gorgo al Monticano, Treviso. E Vittorino a fondarla negli anni 50, in questi luoghi così genuinamente vocati,

Dettagli

DAL 1876 PROTAGONISTI DELLA STORIA DEL VINO

DAL 1876 PROTAGONISTI DELLA STORIA DEL VINO DAL 1876 PROTAGONISTI DELLA STORIA DEL VINO La Scuola Enologica di Conegliano Fondata nel 1876, è la più antica Scuola Italiana per la formazione nella filiera vitivinicola. L attuale sede fu inaugurata

Dettagli

Scritto da Enrico Busetto Lunedì 08 Febbraio 2010 11:00 - Ultimo aggiornamento Martedì 02 Febbraio 2016 15:58

Scritto da Enrico Busetto Lunedì 08 Febbraio 2010 11:00 - Ultimo aggiornamento Martedì 02 Febbraio 2016 15:58 La nostra lista dei vini è il frutto di un lavoro costante e rigoroso per garantire una selezione equilibrata delle migliori produzioni italiane e straniere tra quelle che offrono maggiori garanzie di

Dettagli

Vini Bianchi. Vini Rossi

Vini Bianchi. Vini Rossi Vini Bianchi Bianchello del Metauro Levante D.O.C. (Villa Ligi) Verdicchio Classico Superiore (Pontemagno) Verdicchio Classico Superiore Cuprese (Colonnara) Verdicchio Classico Superiore Tufico (Colonnara)

Dettagli

Aggiornamento normativo Vendemmia 2015

Aggiornamento normativo Vendemmia 2015 Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Aggiornamento normativo Vendemmia 2015 Treviso 26 agosto 2015 1 . DISCIPLINARI DI PRODUZIONE VINI DOC IN CORSO DI MODIFICA PRESSO IL MIPAAF NEL

Dettagli

IL TERRITORIO E I VIGNETI

IL TERRITORIO E I VIGNETI Cantina Ponte, una cooperativa vinicola tradizionalmente legata al suo contesto territoriale che ha saputo diventare nel tempo motore di iniziative di sviluppo per l intero distretto vinicolo fino ad affermarsi

Dettagli

Vini. Un ristorante della Biondi Gastronomie

Vini. Un ristorante della Biondi Gastronomie Vini Un ristorante della Biondi Gastronomie Management by I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ 10 CL AperitivI cl CHF Veneto BiancaVigna Prosecco DOC Extradry BiancaVigna 10 7.00 Tipo d'uva: Glera Lombardia

Dettagli

L'AZIENDA AGRICOLA SCOPONE

L'AZIENDA AGRICOLA SCOPONE L'AZIENDA AGRICOLA SCOPONE Ubicazione L'Azienda Agricola Scopone è situata a Montalcino, strada per Castelnuovo dell'abate - Sant'Antimo, al Km. sulla sinistra dopo il borgo "La Croce". Elementi geologici

Dettagli

OBIETTIVO BIO:VITICOLTURA, ALIMENTAZIONE E.

OBIETTIVO BIO:VITICOLTURA, ALIMENTAZIONE E. Oggigiorno la gente conosce il prezzo di tutte le cose e non conosce il valore di nessuna (Oscar Wilde) OBIETTIVO BIO:VITICOLTURA, ALIMENTAZIONE E. Finalmente vino Naturalmente bio! Bio ma non solo. A

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «ALTO LIVENZA»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «ALTO LIVENZA» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «ALTO LIVENZA» Approvato con DM 21.11.1995 G.U. 297-21.12.1995 Modificato con DM 27.02.1996 G.U. 57-08.03.1996 Modificato con DM 13.08.1997

Dettagli

LA NOSTRA STORIA La nostra storia ha radici che affondano in una consolidata passione per la terra e i suoi frutti. L attività agricola tramandata di generazione in generazione dalla nostra famiglia, nel

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA VENEZIA

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA VENEZIA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA VENEZIA Approvato con DM 22 dicembre 2010 G.U. 4-07.01.2011 (S. O. n. 6) Modificato con DM 30.11.2011 Pubblicato sul sito ufficiale

Dettagli

L Azienda. Stoppervini SAGL - Via Losanna 1a - CH-6900 Lugano info@stoppervini.com - www.stoppervini.com

L Azienda. Stoppervini SAGL - Via Losanna 1a - CH-6900 Lugano info@stoppervini.com - www.stoppervini.com L Azienda La famiglia De Stefani è originaria di Refrontolo, un paesino collinare del Veneto in Italia, come risulta da documenti ufficiali del 1624. Nella seconda metà del 1800 Valeriano De Stefani, il

Dettagli

5. MANUALE D USO DEL TERRITORIO

5. MANUALE D USO DEL TERRITORIO 5. MANUALE D USO DEL TERRITORIO Bardolino.indb 81 6-05-2008 14:28:11 Bardolino.indb 82 6-05-2008 14:28:16 83 5. MANUALE D USO DEL TERRITORIO 5.1 SCELTE ALL IMPIANTO Scelta dell appezzamento Per la scelta

Dettagli

Previsioni vendemmia 2015, il 12 agosto tutti i dati

Previsioni vendemmia 2015, il 12 agosto tutti i dati Previsioni vendemmia 2015, il 12 agosto tutti i dati 11/07/2015 La sede centrale di Veneto Agricoltura (Viale dell Università 14 a Legnaro-PD) ospiterà il prossimo 12 agosto (ore 10,00) il tradizionale

Dettagli

TIPO DI VINO: NOME / ETICHETTA: CLASSIFICAZIONE: COMUNE DI PROVENIENZA:

TIPO DI VINO: NOME / ETICHETTA: CLASSIFICAZIONE: COMUNE DI PROVENIENZA: Verdè TIPO DI VINO: Bianco frizzante NOME / ETICHETTA: Verdè CLASSIFICAZIONE: IGT Collina del Milanese COMUNE DI PROVENIENZA: San Colombano, Miradolo Terme, Graffignana Valbissera, Marzano, Trianon, Livelloni

Dettagli

Viola Enoteca LA CANTINA DEL MESE

Viola Enoteca LA CANTINA DEL MESE Viola Enoteca LA CANTINA DEL MESE Ogni mese VIOLA, presenterà una cantina, della sua selezione, al suo pubblico di appassionati per farne apprezzare e condividere le qualità. Ci piace l idea di coinvolgere

Dettagli

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM il nuovo modo di bere Abruzzo Abruzzo DOP Tullum Tullum è il riconoscimento ai produttori di Tollo, cittadina in provincia di Chieti, che vedono premiata la vocazione di un

Dettagli

Il Cordone libero è uno dei. dell impianto a Cordone libero. I molteplici vantaggi. inserto INNOVAZIONI IN VitiCOLTURA

Il Cordone libero è uno dei. dell impianto a Cordone libero. I molteplici vantaggi. inserto INNOVAZIONI IN VitiCOLTURA A cura di giovanni nigro, Crpv I molteplici vantaggi dell impianto a Cordone libero RICCARDO CASTALDI Gruppo Cevico Foto 1 - Sangiovese allevato a Cordone libero nella pedecollina di Faenza. Il Cordone

Dettagli

Borgo Conventi. Collio. Isonzo. Un trinomio inscindibile fatto di qualità, tradizione e passione.

Borgo Conventi. Collio. Isonzo. Un trinomio inscindibile fatto di qualità, tradizione e passione. Fondata nel 1975 a Farra d Isonzo, in provincia di Gorizia, Borgo Conventi deve il suo nome ai numerosi conventi che si trovavano nella zona fin da tempi antichissimi. Da subito, Borgo Conventi, con vigneti

Dettagli

SCHEDE TECNICHE VINI IN BOTTIGLIA

SCHEDE TECNICHE VINI IN BOTTIGLIA SCHEDE TECNICHE VINI IN BOTTIGLIA Una storia famigliare che diventa tradizione. L azienda agricola Bessich inizia la sua storia nel lontano 1959, quando Antonio Bessich raggiunge queste terre dalla vicina

Dettagli

PREVISIONI METEOROLOGICHE (LE PREVISIONI METEO SONO A CURA DELL ARPA LOMBARDIA;

PREVISIONI METEOROLOGICHE (LE PREVISIONI METEO SONO A CURA DELL ARPA LOMBARDIA; Bollettini e schede del Manuale di Viticoltura del CVP su: www.centrovitivinicoloprovinciale.it - BOLLETTINO N 09 del 23/04/2008 PREVISIONI METEOROLOGICHE (LE PREVISIONI METEO SONO A CURA DELL ARPA LOMBARDIA;

Dettagli

Corso di potatura base

Corso di potatura base Corso di potatura base Fattoria La Quercia 16 gennaio 2016 Punto Uva Cenni storici 9.000 a.c : addomesticamento di Vitis vinifera silvestris in Asia centrale 3.000 a.c. : in un testo sumerico si parla

Dettagli

La Potatura della vite

La Potatura della vite La Potatura della vite Lezione 3/3 Relatore: Dott. Agronomo Marco Tonni Si ringraziano per i materiali didattici e per la collaborazione i Dott. Agr. Luigi Reghenzi, Fabio Sorgiacomo, Pierluigi Donna 19/12/2012

Dettagli

VENDEMMIA 2012 PRODUZIONI UVA E VINO IN VENETO

VENDEMMIA 2012 PRODUZIONI UVA E VINO IN VENETO VENDEMMIA 0 PRODUZIONI UVA E VINO IN VENETO * estrazione dal sistema informativo di AVEPA 6 gennaio 0 Regione Veneto quintali di uva prodotti dichiarati nella vendemmia 0 DO IG VINO VINO VARIETALE TOTALE

Dettagli

Flavescenza dorata (FD) Diffusione epidemica Vettore: cicalina Scaphoideus

Flavescenza dorata (FD) Diffusione epidemica Vettore: cicalina Scaphoideus L AVANZAMENTO DELLA RICERCA SULLA RESISTENZA ALLA FLAVESCENZA DORATA Elisa Angelini CRA-VIT Centro di Ricerca per la Viticoltura, Conegliano (TV) DUE GIALLUMI IMPORTANTI IN EUROPA ED ITALIA Flavescenza

Dettagli

Giovanni Nigro Responsabile della Filiera Vitivinicola ed Olivo-Oleicola. E-mail: gnigro@crpv.it

Giovanni Nigro Responsabile della Filiera Vitivinicola ed Olivo-Oleicola. E-mail: gnigro@crpv.it Giovanni Nigro Responsabile della Filiera Vitivinicola ed Olivo-Oleicola E-mail: gnigro@crpv.it Progetto vitigni minori Valutazione di vecchie varietà di vite locali in funzione della diversificazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA ALTO MINCIO

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA ALTO MINCIO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA ALTO MINCIO Approvato con DM 18.11.1995 G.U. 285-06.12.1995 Modificato con DM 08.06.1998 G.U. 148-27.06.1998 Modificato con DM 06.08.2010

Dettagli

PROPOSTA DI DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA "SAN COLOMBANO AL LAMBRO" O "SAN COLOMBANO" Art. 1.

PROPOSTA DI DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA SAN COLOMBANO AL LAMBRO O SAN COLOMBANO Art. 1. MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI COMUNICATO Parere del Comitato nazionale per la tutela e la valorizzazione delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche tipiche dei vini

Dettagli

Via Erizzo, 215-31049 Valdobbiadene - Treviso - Italy - tel. 0423 983411 - www.bellussi.com

Via Erizzo, 215-31049 Valdobbiadene - Treviso - Italy - tel. 0423 983411 - www.bellussi.com Via Erizzo, 215-31049 Valdobbiadene - Treviso - Italy - tel. 0423 983411 - www.bellussi.com il Territorio: Valdobbiadene Valdobbiadene è - insieme a Conegliano - l area storica di produzione del Prosecco,

Dettagli

VINI BIANCHI SPUMANTI. ITALIAVINI S.A.S. di A.TERRENO & C. Via Mazzini, 8 13836 Cossato (BI) mail: info@italiavini.net www.italiavini.

VINI BIANCHI SPUMANTI. ITALIAVINI S.A.S. di A.TERRENO & C. Via Mazzini, 8 13836 Cossato (BI) mail: info@italiavini.net www.italiavini. VINI BIANCHI SPUMANTI ITALIAVINI S.A.S. di A.TERRENO & C. Via Mazzini, 8 13836 Cossato (BI) mail: info@italiavini.net www.italiavini.net Asti DOCG Spumante Si presenta come il più tipico e piacevole spumante

Dettagli

CORRETTA ESECUZIONE DEI TRATTAMENTI ANTIPARASSITARI E OPERAZIONI A VERDE IN VITICOLTURA CORRETTA ESECUZIONE DEI TRATTAMENTI

CORRETTA ESECUZIONE DEI TRATTAMENTI ANTIPARASSITARI E OPERAZIONI A VERDE IN VITICOLTURA CORRETTA ESECUZIONE DEI TRATTAMENTI IASMA Notizie VITICOLTURA Stampato su carta certificata Ecolabel prodotta dalla cartiera Mondi EU Ecolabel: AT/11/001 Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione Edmund Mach

Dettagli

Prosecco Extra Dry DOC Treviso. Si consiglia di servirlo a 6-8 gradi centigradi. Prosecco DOC Treviso

Prosecco Extra Dry DOC Treviso. Si consiglia di servirlo a 6-8 gradi centigradi. Prosecco DOC Treviso Passione Tradizione Rispetto La Cantina del Terraglio conta circa 300 soci che da oltre cinquant anni producono con dedizione uve di qualità provenienti da terreni delle province di Treviso e Venezia.

Dettagli

IASMA Notizie OIDIO DELLA VITE VITICOLTURA

IASMA Notizie OIDIO DELLA VITE VITICOLTURA IASMA Notizie VITICOLTURA Notiziario tecnico del Centro per l Assistenza Tecnica della Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di S. Michele all Adige 5 maggio 2008 n. 4 IASMA Notizie - n. 2 - Anno VII

Dettagli

alo... eg ve Idee R uo N

alo... eg ve Idee R uo N Nuove Idee Regalo... Gentile cliente, consapevoli dell opportunità che le Nuove Idee Regalo possono rappresentare, abbiamo scelto di ridisegnare la nostra selezione di proposte con un attenzione particolare

Dettagli

L influenza del suolo sulla performance viticola: DALL APPARATO RADICALE ALLA QUALITÀ DEL VINO

L influenza del suolo sulla performance viticola: DALL APPARATO RADICALE ALLA QUALITÀ DEL VINO L influenza del suolo sulla performance viticola: DALL APPARATO RADICALE ALLA QUALITÀ DEL VINO Fabrizio Battista, Federica Gaiotti, Davide Mosetti, Gilberto Bragato, Diego Tomasi CRA-VIT CENTRO DI RICERCA

Dettagli

*Chiocciola Slow Wine per l'azienda. * 5 Grappoli Guida Duemilavini 2013

*Chiocciola Slow Wine per l'azienda. * 5 Grappoli Guida Duemilavini 2013 PREMIAZIONI GUIDE PIEMONTE ALTARE ELIO CASCINA NUOVA Barolo Cerretta Vigna Bricco Docg 2006 * Tre Stelle blu Guida Oro Veronelli 2013 Barolo Vigneto Arborina docg 2008 * Tre Stelle blu Guida Oro Veronelli

Dettagli

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico FASCICOLO TECNICO 1 /10 Numero di fascicolo: PGI-IT-A0693 Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico I. NOME/I DA REGISTRARE Osco (it) Terre degli Osci (it) II. ESTREMI DEL RICHIEDENTE Nome e titolo

Dettagli

Tenuta Lieselehof. Concretamente:

Tenuta Lieselehof. Concretamente: Tenuta Lieselehof Produzione biologica di prodotti agricoli Socio nella coltura: Istituto Nazionale di Viticoltura di Freiburg (D) Io e la mia famiglia da generazioni viviamo a Caldaro. Qui, sui pendii

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «VALDAMATO»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «VALDAMATO» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «VALDAMATO» Approvato con DM 27.10.1995 G.U. 266-14.11.1995 Modificato con DM 31.07.1996 G.U. 190-14.08.1996 Modificato con DM 23.06.2011

Dettagli

I vini di Veronelli Seminario permanente L. V. Ed.

I vini di Veronelli Seminario permanente L. V. Ed. Riconoscimenti I vini di Veronelli Seminario permanente L. V. Ed. GUIDA ORO 2015 Pignolo Riserva 2005 94/100 PREMIO GRANDE ESORDIO e PREMIO SOLE (il premio Sole viene assegnato dai degustatori unicamente

Dettagli

...il legame che si instaura tra quella vite e il suo territorio d elezione, grazie alla cura della mano dell uomo agricoltore...

...il legame che si instaura tra quella vite e il suo territorio d elezione, grazie alla cura della mano dell uomo agricoltore... Montalcino - Italia ...il legame che si instaura tra quella vite e il suo territorio d elezione, grazie alla cura della mano dell uomo agricoltore... LA NOSTRA AZIENDA Podere la Vigna è situato a nord-est

Dettagli

Agroflor. In collaborazione con: Vi presenta il catalogo dei materiali per vigneto. di Panato Giuliano Tel/fax 0444 830061

Agroflor. In collaborazione con: Vi presenta il catalogo dei materiali per vigneto. di Panato Giuliano Tel/fax 0444 830061 Agroflor di Panato Giuliano Tel/fax 0444 830061 In collaborazione con: Vi presenta il catalogo dei materiali per vigneto Agroflor dal 1951 al servizio dell agricoltura. La nostra azienda è stata fondata

Dettagli

SCHAUMWEINE Jahrgang dl Flasche Italien Gran Cuvée Bianca brut 2008 12.80 75cl 86.00

SCHAUMWEINE Jahrgang dl Flasche Italien Gran Cuvée Bianca brut 2008 12.80 75cl 86.00 Weine Unsere eigenen Danieli Weine & aus dem Hause Villa Rinaldi SCHAUMWEINE Gran Cuvée Bianca brut 2008 12.80 75cl 86.00 2006 150cl 165.00 Barricaia brut 2003 18.80 75cl 125.00 WEISSWEINE Chardonnay Marina

Dettagli

Introduzione. Parte III La classificazione dei vini speciali di qualità, come i vini spumante, i vini muffati, ecc.

Introduzione. Parte III La classificazione dei vini speciali di qualità, come i vini spumante, i vini muffati, ecc. Or di nal o Li br er i alapagi na-t el.0433221717mai l :segr et er i a@l apagi na. ch Introduzione INTRODUZIONE Cari lettori, molti di voi, curiosi, appassionati ed amanti del vino come me, bevono e apprezzano

Dettagli

VALCALEPIO Una località speciale per la coltivazione della vite da tempo immemorabile

VALCALEPIO Una località speciale per la coltivazione della vite da tempo immemorabile VALCALEPIO Una località speciale per la coltivazione della vite da tempo immemorabile La Valcalepio, situata nel cuore della Lombardia, si estende dalle rive occidentali del lago d Iseo, verso le colline

Dettagli

Formazioni fruttifere. Drupacee (pesco, ciliegio, susino, albicocco, mandorlo) - Rami misti - Brindilli - Dardi vegetativi - Mazzetti di maggio

Formazioni fruttifere. Drupacee (pesco, ciliegio, susino, albicocco, mandorlo) - Rami misti - Brindilli - Dardi vegetativi - Mazzetti di maggio Formazioni fruttifere Drupacee (pesco, ciliegio, susino, albicocco, mandorlo) - Rami misti - Brindilli - Dardi vegetativi - Mazzetti di maggio Formazioni fruttifere Pomacee (melo, pero, ) - Rami misti

Dettagli

ANDAR PER VINI A TARZO. 22 APRILE 2013 il prosecco

ANDAR PER VINI A TARZO. 22 APRILE 2013 il prosecco ANDAR PER VINI A TARZO 22 APRILE 2013 il prosecco CA del BRENT Vigneti: 5 ettari, diversa età Vitigni: Glera, Chardonnay Cabernet-Sauvignon, Marzemino Produzione: diverse tipologie di vini bianchi e rossi

Dettagli

NORMATIVA VIGENTE PER L IMPIANTO DEL VIGNETO

NORMATIVA VIGENTE PER L IMPIANTO DEL VIGNETO Foto Paolo Renier La Giunta Regionale, con delibera del 25 luglio 2003 (n. 2257) recepisce e rende attuattive le disposizioni comunitarie del settore viticolo. La delibera, di cui nelle pagine seguenti

Dettagli

DISCPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI «PROSECCO»

DISCPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI «PROSECCO» DISCPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI «PROSECCO» Approvato con DM 17.07. 2009 GU 173-28.07.2009 Modificato con DM 20.09.2010 G.U. 226-27.09.2010 Modificato con DM

Dettagli

BOHOTIN DOC DECIZIE NR. 2446 22/09/2006 Pentru acordea dreptului de producere a vinurilor cu denumirea de origine controlată

BOHOTIN DOC DECIZIE NR. 2446 22/09/2006 Pentru acordea dreptului de producere a vinurilor cu denumirea de origine controlată BOHOTIN DOC DECIZIE NR. 2446 22/09/2006 Pentru acordea dreptului de producere a vinurilor cu denumirea de origine controlată Articolo 1 La DOC denumirea de origine controlată Bohotin è attribuita ai vini

Dettagli

Oltrepo Pavese Azienda vinicola con cantina e casali in vendita Lombardia vendita aziende vinicole

Oltrepo Pavese Azienda vinicola con cantina e casali in vendita Lombardia vendita aziende vinicole Ville@Casali Real Estate s.r.l. Telefono: 800 984 481 Email: info@villeecasalinetwork.com Oltrepo Pavese Azienda vinicola con cantina e casali in vendita Lombardia vendita aziende vinicole Oltrepò Pavese,

Dettagli

Vini Bianchi Svizzeri

Vini Bianchi Svizzeri Vini Bianchi Svizzeri 7dl Elisir Bianco Ticinese Doc Merlot /Chard/Sauv Trapletti 40.00 Bianco d Oro Bianco Ticino Doc Kerner Terr.alla Maggia 40.00 Bianco della Strega Bianco Ticino doc Chardonnay/P.Nero

Dettagli

ASSICURAZIONE AGRICOLA AGEVOLATA PER LA DIFESA DELLE COLTURE. Campagna 2013 COPERTURA ASSICURATIVA DI TIPO PLURIRISCHIO

ASSICURAZIONE AGRICOLA AGEVOLATA PER LA DIFESA DELLE COLTURE. Campagna 2013 COPERTURA ASSICURATIVA DI TIPO PLURIRISCHIO ASSICURAZIONE AGRICOLA AGEVOLATA PER LA DIFESA DELLE COLTURE Campagna 2013 COPERTURA ASSICURATIVA DI TIPO PLURIRISCHIO TARIFFE E CONDIZIONI ASSICURATIVE PERVENUTE AL CONSORZIO DI DIFESA ALLA DATA DEL 26/04/2013

Dettagli

Regione: Friuli Venezia Giulia Prodotti tipici friulani

Regione: Friuli Venezia Giulia Prodotti tipici friulani Regione: Friuli Venezia Giulia Prodotti tipici friulani I prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia rispecchiano la semplicità di una regione affascinante e ricca di tradizioni, dove si può godere di splendidi

Dettagli

VARIETA DI VITE RESISTENTI ALLE MALATTIE DOTT. ERMANNO MURARI

VARIETA DI VITE RESISTENTI ALLE MALATTIE DOTT. ERMANNO MURARI VARIETA DI VITE RESISTENTI ALLE MALATTIE DOTT. ERMANNO MURARI non facciamo confusione Sensibilita Resistenza Tolleranza Le malattie della vite e l ambiente In agricoltura attualmente si distribuiscono

Dettagli

Trentino Spumante Rosè Brut Vigneti delle Dolomiti Igt 26,00

Trentino Spumante Rosè Brut Vigneti delle Dolomiti Igt 26,00 Veneto "Spumanti Metodo Charmat" Prosecco di Valdobbiadene "47" Selezione Docg Extra Dry 17,00 Prod.: Cantine U.Bortolotti Grad: 11.5% Vol Vitigni: Glera Spumante Passerina Brut 17,00 Prod.: Velenosi Grad:

Dettagli

TEL: 0033 326 575 424 Fax: 0033 326 579 698

TEL: 0033 326 575 424 Fax: 0033 326 579 698 Società: CHAMPAGNE JEAN PERNET Indirizzo: 6, rue de la Bréche d Oger Codice postale: 51190 Città: LE MESNIL SUL OGER TEL: 0033 326 575 424 Fax: 0033 326 579 698 Responsabile dell export: Christophe PERNET

Dettagli

Vini Bianchi Svizzeri

Vini Bianchi Svizzeri Vini Bianchi Svizzeri 7dl Elisir Bianco Ticinese Doc Merlot /Chard/Sauv Trapletti 40.00 Bianco d Oro Bianco Ticino Doc Kerner Terr.alla Maggia 40.00 Bianco della Strega Bianco Ticino doc Chardonnay/P.Nero

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «SEBINO»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «SEBINO» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «SEBINO» Approvato con D.M. 18.11.1995 G.U. 285 6.12.1995 Modificato con D.M. 3.07.2008 G.U. 164 15.07.2008 Modificato con D.M. 8.09.2008

Dettagli

Forum Fitoiatrici Legnaro, 5 dicembre 2013 CENTRO TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

Forum Fitoiatrici Legnaro, 5 dicembre 2013 CENTRO TRASFERIMENTO TECNOLOGICO RIDUZIONE DELLA DERIVA ED EFFICACIA DEI TRATTAMENTI ESPERIENZE IN TRENTINO DANIEL BONDESAN & CLAUDIO RIZZI P.P.A. Forum Fitoiatrici Legnaro, 5 dicembre 2013 SPERIMENTAZIONE 2009 2013 Obiettivi Individuazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «COLLI TREVIGIANI»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «COLLI TREVIGIANI» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE VINI INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «COLLI TREVIGIANI» Approvato con DM 21.11.1995 G.U. 297-21.12.1995 Modificato con DM 27.02.1996 G.U. 57-08.03.1996 Modificato con DM 13.08.1997

Dettagli

LAMBRUSCO A FOGLILA FRASTAGLIATA VIGNETO STORICO PREFILOSSERA

LAMBRUSCO A FOGLILA FRASTAGLIATA VIGNETO STORICO PREFILOSSERA LAMBRUSCO A FOGLILA FRASTAGLIATA VIGNETO STORICO PREFILOSSERA Vigne franco di piede L inizio della potatura a fine Gennaio LAMBRUSCO a FOGLIA FRASTAGLIATA o ENANTIO «La brusca: hoc est vitis silvestris,

Dettagli

Azienda CACCIAGRANDE 21 2

Azienda CACCIAGRANDE 21 2 Azienda CACCIAGRANDE 2 21 Azienda CACCIAGRANDE BRUNO TUCCIO Lungo la strada che porta a Cacciagrande si assiste ad una trasformazione, ad una manifestazione concreta della velocità con cui la Maremma

Dettagli

Pignoletto Frizzante La Mancina Metodo Charmat. Grigio D'Appio Frizzante Nicolucci Fermetazione Naturale. Aulente San Patrignano Chardonnay-Sauvignon

Pignoletto Frizzante La Mancina Metodo Charmat. Grigio D'Appio Frizzante Nicolucci Fermetazione Naturale. Aulente San Patrignano Chardonnay-Sauvignon Trebbiano di Romagna ЄLe Ginestre Bartolini Trebbiano Trebbiano ЄLe Coste Nespoli Trebbiano Albana ЄLe Pervinche Bartolini Albana Pignoletto Frizzante La Mancina Metodo Charmat Dogheria Bianca Nespoli

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA ALLERONA

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA ALLERONA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA ALLERONA Approvato con DM 18.11.1995 G.U. 284-05.12.1995 Modificato con DM 13.08.1997 G.U. 210-09.09.1997 Modificato con DM 26.02.1998

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «EMILIA» O «DELL'EMILIA»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «EMILIA» O «DELL'EMILIA» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «EMILIA» O «DELL'EMILIA» Art. 1. La indicazione geografica tipica «Emilia» o «dell'emilia» accompagnata o meno dalle specificazioni

Dettagli

Agricola Ribusieri nasce dall amore per il vino

Agricola Ribusieri nasce dall amore per il vino PAESAGGIO DIVINO L A Z I E N D A PASSIONE EREDITATA L AZIENDA Agricola Ribusieri nasce dall amore per il vino di uno dei suoi soci, passione ereditata dal padre che, nel lontano 1949, aprì una piccola

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL VINO A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «STREVI»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL VINO A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «STREVI» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL VINO A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «STREVI» Approvato con DM 06.07.2005 GU 163-15.07.2005 Modificato con DM 30.11.2011 GU 295-20.12.2011 Pubblicato sul sito ufficiale

Dettagli