FOOD & BEVERAGE. Il nuovo mondo della BI e del CPM

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FOOD & BEVERAGE. Il nuovo mondo della BI e del CPM"

Transcript

1 FOOD & BEVERAGE C P M B I F B Il nuovo mondo della BI e del CPM

2 CPM e BI nel FOOD & BEVERAGE BOARD IN BREVE BOARD è un soluzione so ware che aiuta le aziende a presidiare l intero processo decisionale: dalla raccolta dei da all analisi delle informazioni; dalla definizione degli obie vi alle decisioni; dall esecuzione opera va al controllo dei risulta consegui Grazie all integrazione di Business Intelligence e Performance Management in un unico prodo o, BOARD fornisce una soluzione per il supporto, il controllo e la ges one dei processi di: R A D B, P F ABC A P S W - S D S M C Il suo rivoluzionario approccio per toolkit, oltre a garan re un ineguagliata velocità di costruzione, personalizzazione e mantenimento delle applicazioni di BI e PM, me e a disposizione degli uten finali un evoluto ambiente di visualizzazione intera va, che rende semplice la creazione self-service di qualsiasi report e analisi. BOARD NEL SETTORE FOOD & BEVERAGE Grazie alla sua flessibilità e alla sua completezza funzionale, BOARD è stato scelto da numerose e pres giose aziende vi vinicole italiane ed europee per: O P, M / / A, C KPI E ( ) I 2 Il nuovo mondo della BI e del CPM

3 AMICA CHIPS Nata nel Maggio 1990 con l ambizione di diventare un punto di riferimento nel panorama degli snacks in Italia, Amica Chips è un azienda giovane che si avvale di collaboratori giovani per mantenere la dinamicità professionale che la contraddis ngue. Solo un marchio forte come Amica Chips poteva posizionarsi con successo e rapidità in un mercato compe vo e in con nua evoluzione. Amica Chips utilizza BOARD per: R A B P D C F.LLI AVERNA Secondo una tradizione an chissima nata nelle abbazie for ficate benede ne, i fra producevano, con una rice a segreta, un elisir di erbe che, pur essendo amaro, era buono e possedeva nelle credenze popolari do toniche e terapeu che. Nel 1859, in segno di riconoscenza, i fra decisero di consegnare alla famiglia Averna la rice a dell infuso. Il 1978 è stato un anno molto significa vo nella storia dell azienda poiché, dopo 110 anni si riuscì a trasformare quello che era nato come un hobby di famiglia in un prodo o che è diventato leader del mercato italiano. F.lli Averna utilizza BOARD per: R A C B PARMACOTTO Parmaco o, nata nel 1978 da Marco Rosi, è la prima azienda italiana che negli anni 80 decide di affrontare due grandi sfide: produrre un prosciu o co o di alta qualità senza polifosfa e lanciare l idea della vasche a salva freschezza. Quella che sino a poco tempo fa poteva essere considerata una storia tu a italiana, oggi sta diventando sempre più internazionale in quanto Parmaco o si pone come obie vo quello di diventare ambasciatore del Made in Italy nel mondo. Parmacotto utilizza BOARD per: R A B P A A Il nuovo mondo della BI e del CPM 3

4 PASTIFICIO RANA Il Pas ficio Rana è leader incontrastato nel mercato della pasta fresca in Europa e ha raggiunto questo importante traguardo perseguendo l innovazione e la qualità e affermando la forza di un marchio che nel corso dei decenni ha saputo conquistare la fiducia di milioni di consumatori. Pastifi cio Rana utilizza BOARD per: R A B P A GRUPPO SALOV Salov, unica tra le grandi aziende produ rici di oli a mantenere la sua italianità ed indipendenza, opera sul territorio nazionale e nel mondo con posizioni di leadership in mol paesi tra cui Sta Uni ed Inghilterra. La produzione a ciclo con nuo, 7 giorni su 7, la produzione di 400 mila litri di olio e il confezionamento di oltre 130 milioni di pezzi ogni giorno, portano Salov ad essere il gruppo leader nel proprio se ore. Salov utilizza BOARD per: B F C G D A Altre aziende che usano BOARD sono: PERNIGOTTI CAFFÈ VERGNANO SIBEG BINDI F.LLI SACLÀ GRANAROLO 4 Il nuovo mondo della BI e del CPM

5 BOARD in BAULI Dalla Qualità dei Prodotti alla Qualità delle Decisioni L AZIENDA Sapienza artigianale e alta tecnologia Bauli nasce nel 1922 dall abilità ar gianale di Ruggero Bauli, con un piccolo laboratorio e una rice a vincente: quella del Pandoro. Intrapresa le strada della produzione industriale nei primi anni 50, Bauli conosce un con nuo sviluppo che culmina con gli acquis di FBF (un importante realtà italiana nella croissanteria) nel 2004, di Doria nel 2006, di Mo a e Alemagna nel Oggi il gruppo conta un fa urato di 400 mln di Euro, un totale di dipenden, mq di stabilimen, di cui coper, su cui insistono 4 insediamen produ vi, 27 linee di produzione e 35 centri distribu vi; 170 pologie di prodo o e referenze nel mercato dei prodo da forno e cioccolato per un volume complessivo di oltre tonnellate di merce venduta. Sono ques i numeri che fanno grande Bauli. Una realtà familiare, fortemente rappresenta va della migliore tradizione dell industria italiana, che grazie al proprio know-how, alla passione per la qualità pas ccera ed allo sviluppo tecnologico, è riuscita ad o enere una forte leadership di mercato: oltre un terzo delle vendite dei prodo da ricorrenza a Natale e Pasqua, con punte del 40% nel segmento del pandoro ed una quota di oltre il 23% in quello dei croissant. Non a caso, un indice di fiducia del 70% e del 97% di riconoscibilità spontanea del marchio (indagine Demoskopea), a estano Bauli tra le marche di maggior pres gio del se ore alimentare italiano ed europeo. LA STRATEGIA Ricerca dell eccellenza e qualità a 360 gradi Il segreto del successo di Bauli, afferma Diego Gueresi, Dire ore Controllo del gruppo, sta nell aver saputo coniugare la sapienza delle rice e ar gianali all alta tecnologia. Bauli assicura oggi una qualità garan ta da eleva standard inarrivabili per una produzione di po ar gianale, grazie alla scelta di materie prime al top della qualità, a migliaia di controlli sulla filiera e alle materie prime des nate a tu o il processo produ vo. La qualità in Bauli non è però soltanto la più importante cara eris ca del prodo o, ma è il fondamento stesso della visione strategica del gruppo: La qualità è una ragion d essere ribadisce Gueresi, una scelta che il Gruppo ha fa o. In Bauli conta non soltanto l eccellenza del prodo o in sé stesso, quanto di tu o il processo aziendale. Alla qualità del prodo o si affianca una non meno importante qualità organizza va, legata alla condivisione della visione dell azienda. L armonia dei processi abbraccia ogni se ore, dalla ricerca al marke ng, dall evoluzione tecnologica alla professionalità degli uomini, ed è fru o di un accurata introduzione dei criteri della Qualità e del forte coinvolgimento di tu e le risorse interne. Il conseguimento della qualità a 360 gradi costantemente perseguito da Bauli, non poteva prescindere Il nuovo mondo della BI e del CPM 5

6 dall adozione di tecnologie che perme essero alle persone di lavorare insieme per prendere decisioni condivise, tempes ve e supportate da una profonda capacità d analisi sulle cause degli avvenimen aziendali: BOARD ci ha accompagnato con grande efficacia in questo processo per oltre 15 anni, adattandosi con grande flessibilità alle esigenze dell azienda e portandoci un concreto contributo in termini di ges one del business. LA SCELTA DI BOARD Integrazione dei dati, potenza d analisi, time to solution La scelta di BOARD è avvenuta oltre 15 anni fa ed ha saputo confermarsi nel tempo, offrendo a Bauli un completo ambiente di Business Intelligence e Performance Management in con nua evoluzione tecnologica, ma allo stesso tempo sempre fedele alla sua filosofia basata sull abbinamento di un estrema semplicità d uso e di implementazione con una grande potenza in fase di simulazione ed analisi dei da. Sin dall inizio BOARD si dimostrò un prodo o capace di ada arsi alle esigenze dell azienda in tempi rido ssimi: dopo un analisi iniziale delle esigenze di Bauli, fu creato in pochi giorni un proto po per ges re una serie di da rela vi al conto economico. Grazie a questa applicazione di prova, fu possibile dimostrare le capacità di BOARD non solo a livello di repor ng, ma sopra u o di simulazione in tempo reale: Il test fu determinante per l adozione di BOARD - ricorda Gueresi In poche ore fu possibile o enere un budget globale d esercizio raccogliendo da da diverse fon alimentan : un risultato straordinario. Dopo una lunga ricerca avevamo trovato quello che ci serviva: uno strumento che ci perme eva di integrare e standardizzare i da, di analizzarli, di effe uare repor- ng e simulazioni, tu o con grande semplicità e con un ineguagliabile me to solu- on. IL PROGETTO Ottimizzare le Performance aziendali grazie all integrazione di Profi tability Analysis e Planning A differenza di aziende operan in altri se ori che possono effe uare previsioni periodiche, in Bauli è determinante per l organizzazione interna dell azienda comprendere se manalmente il nostro posizionamento e la nostra a vità so olinea Gueresi Per noi è quindi fondamentale realizzare una pianificazione strategica di budget che ci consenta di analizzare la situazione su base se manale. Per ges re questa rapidità di risposta si è rivelata di importanza strategica l adozione di uno strumento che perme esse di tenere costantemente so o controllo i cos, evidenziando in tempo reale l insorgere di scostamen dalle previsioni e consentendo così all azienda di reagire immediatamente. E tu o ciò con 6 Il nuovo mondo della BI e del CPM

7 un elevata capacità di supportare elaborazioni, previsioni e report omogenei. Grazie a BOARD Bauli ha infa creato un moderno sistema di ges one dei processi decisionali, che collegando l analisi della profi abilità al planning, perme e non solo di an cipare l impa o economico di ogni singola decisione, ma anche di tracciarne tempes vamente i risulta. U lizzando le na ve capacità di Data Integra on offerte da BOARD, i da provenien da Ciclo Passivo (WAX), Contabilità Generale ed Anali ca (Formula), sistemi Paghe e Provvigioni Agen vengono standardizza, integra e carica in un unico ambiente mul dimensionale, garantendo l univocità, la corre ezza e il tempes vo aggiornamento delle informazioni e quindi l esistenza di una singola versione della verità in azienda. Tu e le a vità di analisi e repor ng sono più rapide e semplici, per qualsiasi utente. L unica parte del sistema alla quale gli uten non possono accedere è il database centrale, rileva Mario Cavazza, Direttore Sistemi Informa vi. Grazie ad un sistema di password di sicurezza, gli uten non possono creare database né modificare determina da ed abbiamo riservato loro una serie di informazioni libere che possono manipolare come meglio credono. Le informazioni raccolte a livello dipar mentale vengono così aggregate e consolidate in modelli che supportano il budge ng, il controllo di ges one e la simulazione in modo integrato e a tu i livelli organizza vi: Bauli può per esempio determinare in modo pressoché immediato come il cambiamento di MIX prodo o su un singolo cliente si ripercuota sulla profi abilità aziendale dell anno. PLANNING & BUDGETING Il P&L prodotto cliente A par re da un piano strategico triennale elaborato con la supervisone del Comitato Strategico, sulla base del primo anno di piano, viene formulato il budget opera vo. Il processo di budget opera vo in Bauli copre tu e le aree aziendali, andando ad associare in modo puntuale i ricavi con OPEX, Cos HR e CAPEX e perme endo quindi una pianificazione realmente profitability driven. In BOARD vengono infa ges in modo integrato non solo i cos variabili e i ricavi, ma anche i cos fissi secondo una metodologia ABC e questo perme e di creare un vero e proprio P&L prodo o/cliente, andando a determinare la profi abilità al più granulare livello di de aglio. Ma la vera forza del prodo o - commenta Gueresi - sta nelle capacità di simulazione: BOARD ci permette infa di verificare in modo istantaneo il potenziale impa o economico di una decisione, combinando cos e ricavi ai diversi livelli di de aglio e offrendoci una prospe va mul dimensionale della profi abilità: clien, prodo, zone, agen, linee, tu o può esser valutato in base alla propria capacità di produrre marginalità. Per esempio, in un business difficile come il nostro, cara erizzato dalla presenza di prodo con bassa marginalità ed al volumi e da altri con alta marginalità e minori volumi, l u lizzo di BOARD diventa indispensabile ai nostri Area Manager per trovare il MIX che riesca a bilanciare nel modo migliore le richieste Il nuovo mondo della BI e del CPM 7

8 del mercato con la nostre performance economiche. Gli Area Manager possono effe uare tu e le simulazioni che ritengono necessarie e dopo avere individuato l opzione migliore la possono immediatamente so oporre all approvazione del Dire ore Vendite, che in questo modo si troverà sempre sul tavolo proposte circostanziate, in cui viene valutata a priori una corre a relazione tra esigenze di fa urato e di reddi vità. COST ACCOUNTING E PROFITABILITY ANALYSIS ABC e analisi delle varianze Con BOARD Bauli ges sce, in modo assolutamente trasparente e integrato ai processi di planning e budge ng, un analisi ABC cliente/prodo o con la capacità di ricollegare i cos ai ricavi sino al più granulare livello di de aglio, andando a pianificare non solo il Conto Economico aziendale, ma anche quello cliente/prodo o per ar coli, collega a 3000 clien e a 150 agen e 600 venditori. Per tu a l area del Cost Accoun ng, BOARD viene alimentato dalla contabilità anali ca, andando poi a ges re i processi di allocazione mul dimensionale dei da, secondo una schema così riassumibile: C I : P C F : C C, V S, D V T : P, C, P, P P : C Analisi delle Varianze Per ogni riga di conto economico viene effe uata un analisi delle varianze andando a rilevare gli scostamen in termini di: V, M, P R V, M, P, E C P L ; V, M, P C G ; LE ANALISI DI SINTESI Il Reporting Direzionale Tu o questo lavoro - commenta Gueresi- non serve solamente a migliorare l efficienza delle decisioni opera ve e ta che di impiega e middle management, ma trova il suo naturale punto di arrivo sul tavolo di chi dirige e governa l azienda. L enorme mole di da ed analisi viene infa trado a in un report direzionale se manale, in cui i risulta vengono confronta con gli obie vi: un documento se manale di 35 pagine che perme e alla dirigenza e al consiglio d amministrazione di avere una visione univoca e completa sull andamento delle performance economiche, di valutare il conseguimento degli obie vi prefissa e di individuare tempes vamente eventuali aree cri che su cui sia opportuno focalizzare l a enzione del top-management. UN PROGETTO IN EVOLUZIONE L analisi fi nanziaria Oltre agli aspe economici il sistema presidia anche alcuni aspe lega alle performance finanziarie, anche se quest area è in fase di ulteriore sviluppo. A ualmente suppor amo le analisi in area Finance in modo ancora limitato - commenta Gueresi- ma è in corso un proge o, che ci perme erà di o enere nel breve periodo una piena connessione tra i processi economici di pianificazione e controllo, con quelli finanziari. 8 Il nuovo mondo della BI e del CPM

9 I VANTAGGI Semplicità d uso ed effi cacia. Per parlare dell u lità di BOARD in Bauli - commenta Gueresi basta una cifra: 270 impiega, 220 utenze BOARD. E non è tu o: il numero totale di uten arriva a 270 perché l u lizzo è stato esteso anche ad alcuni adde alla produzione e alla logis ca. Chiaramente uno strumento di Business Intelligence e CPM può raggiungere una simile pervasività solo quando è semplice da usare, porta vantaggi concre e riesce facilmente ad ada arsi alle diverse e mutevoli esigenze dell azienda. L estrema facilità d uso e di costruzione delle applicazioni ha anche permesso agli u lizzatori di crearsi facilmente le proprie analisi e i propri report, senza andare a caricare i sistemi informa vi di richieste magari di grande importanza con ngente, ma di scarso respiro strategico. D altra parte il management ha a disposizione uno strumento che gli perme e di delegare in tu a sicurezza le fasi opera ve di reperimento, integrazione e organizzazione dei da andandosi a concentrare sulle fasi di analisi delle informazioni e di decision-making. In conclusione se dovessi consigliare uno strumento di BI e CPM ad un azienda, non avrei dubbi, gli direi di andare tranquilli su BOARD. E uno strumento facile da usare, du le ma con una capacità di indirizzare la ges one dei processi decisionali che non abbiamo ravvisato in nessuna delle altre soluzioni da noi prese in considerazione. 1 minuto e 40 secondi per il P&L cliente/prodotto di articoli, collegati a 3000 clienti e a 150 agenti, 270 impiegati e 220 utenze BOARD. Oltre 15 anni di fattiva collaborazione. Penso bastino queste cifre per illustrare il successo di Bauli e BOARD nella costruzione di un sistema integrato di Business Intelligence e Performance Management DIEGO GUERESI, Dire ore Controllo Gruppo Bauli APPLICATION AREA Management Repor ng Il nuovo mondo della BI e del CPM 9

10 BOARD in SCOTTI Management Intelligence Riso Scotti IL CLIENTE Fondata nel 1860 e capogruppo di un team di aziende ad alto contenuto tecnologico, specializzate nella col vazione, ricerca e sperimentazione, lavorazione e trasformazione del riso, Riso Sco è stata una delle prime riserie italiane a produrre e commercializzare il riso confezionato, garantendo l igiene del prodo o ed una qualità costante. La produzione dell impresa, a ciclo con nuo, è aumentata costantemente nel tempo fino ad a estarsi all odierno milione di quintali di prodo o lavorato, contro i quintali degli Anni Cinquanta. Questo importante processo di crescita è stato cara erizzato da una costante a enzione a rigorosi standard qualita vi sia per quanto concerne la materia prima, sia rela vamente all intero ciclo di lavorazione. A ualmente Riso Sco distribuisce i suoi prodo in oltre 50 Paesi nel mondo e si pone un obie vo pres gioso: esser riconosciuto come il miglior Gruppo alimentare risiero europeo. L ESIGENZA Un mercato in con nua evoluzione offre grandi opportunità per quelle aziende che sono in grado di coglierle reagendo ai cambiamen tempes vamente. Per questo mo vo l adozione di strumen informa ci in grado di aiutare il management a prendere le migliori decisioni è non solo necessaria ma indispensabile per una azienda moderna. Analisi dei da storici, semplicità di effe uare simulazioni e di stendere scenari previsivi, capacità di orientare le poli che commerciali, semplicità d u lizzo sono esigenze le fondamentali che Riso Sco ricercava in uno strumento di BI. L adozione di BOARD racconta Piero Carbonera, responsabile IT di Riso Sco deriva dalla necessità di dare risposta ad alcune esigenze fondamentali che si erano delineate in azienda. In primo luogo quella di fornire al top management un quadro generale sull andamento del business day by day tramite la creazione di 10 Il nuovo mondo della BI e del CPM

11 una repor s ca ad hoc di facile ed immediata consultazione, dando la possibilità di analizzare i da di vendita e di confrontarli con quelli storici e con quelli di budget. In secondo luogo, doveva essere garan to un controllo più stre o sulla marginalità, arrivando a con economici per cliente, prodo o, linea, agente e zona, che perme essero la formulazione di un vero e proprio piano economico. Tu o questo doveva essere reso disponibile in un unico ambiente integrato, u lizzando una base da univoca per budge ng, analisi di profi abilità, monitoraggio dell andamento delle vendite e simulazione nell introduzione di nuovi prodo. LA SOLUZIONE Il proge o BOARD si è sviluppato su qua ro principali dire rici: Budge ng e Planning commerciale, Profitability Analysis e Repor ng, Simulazione di Marke ng, garantendo a Riso Sco la capacità di formulare un vero e proprio piano economico previsivo. BUDGETING E PLANNING COMMERCIALE P -, -. PROFITABILITY ANALYSIS L. REPORTING A -, B,. SIMULAZIONI DI MARKETING L -,. Vorrei so olineare chiarisce Carbonera che coniugando le possibilità offerte dallo strumento con la nostra esperienza, siamo riusci a dare risposta ad alcune complesse problema che piche delle aziende che operano nel nostro se ore. Il planning economico, per esempio, perme e di ges re tu a la scon s ca fuori fa ura, valutandone l impa o prospe co sulla marginalità. Oppure, all a o della formulazione del budget è possibile effe uare analisi what-if e what-for per determinare il livello di marginalità in funzione dell andamento del mercato delle materie prime. Per finire è possibile effe uare analisi mirate rispe o al lancio di nuovi prodo. La scelta di BOARD commenta Carbonera si è rivelata vincente, perché ha permesso un consolidamento dei nostri da, con risulta importan sia in termini di sinte cità che di fruibilità delle informa- Il nuovo mondo della BI e del CPM 11

12 zioni all interno dell azienda. Col tempo BOARD è diventato l unico strumento u lizzato dai manager per monitorare il loro business. La scelta di BOARD si è rivelata vincente, perché ha permesso un consolidamento dei nostri dati, con risultati importanti sia in termini di sinteticità che di fruibilità delle informazioni all interno dell azienda. Col tempo BOARD è diventato l unico strumento utilizzato dai manager per monitorare il loro business BENEFICI Volendo delineare in poche parole un quadro dei benefici o enu conclude Carbonera potrei dire che BOARD più che u le, è diventato indispensabile. BOARD è diventato un valido aiuto per il manager che deve rispondere alla domanda: cosa si è verificato in passato e perché? In più egli stesso ha la possibilità di guardare al futuro, ed u lizzando strumen di simulazione può verificare l impa o sul sistema aziendale delle proprie decisioni. Il prossimo proge o sarà di fornire agli agen, sparsi sul territorio, una serie di modelli di analisi che siano di supporto alle loro a vità e che facili no il controllo dell impa o delle loro poli che di vendita. Questo sarà realizzato con la versione Web Server di BOARD, che amplia l ambito di diffusione delle informazioni anche al mondo esterno e grazie ad Internet, rende possibile la disponibilità dei da anche per chi fisicamente non risiede in azienda. PIERO CARBONERA Responsabile IT di Riso Sco APPLICATION AREA Sales, Repor ng, Budge ng 12 Il nuovo mondo della BI e del CPM

13 BOARD INTERNATIONAL BOARD Interna onal è leader mondiale nell approccio per toolkit alla Business Intelligence e al Corporate Performance Management. Fondata nel 1994, BOARD Interna onal ha permesso ad oltre 2000 aziende di migliorare l efficacia del proprio processo decisionale, unificando Business Intelligence e Corporate Performance Management in un unica pia aforma totalmente integrata. Grazie al rivoluzionario approccio per toolkit, aziende internazionali come ABB, Bata, DHL, Johnson & Johnson, Kra, Mitsubishi, Puma e Sixty hanno sviluppato soluzioni di BI e CPM in una frazione del tempo e dei cos associa alle soluzioni tradizionali. Gruppo internazionale con headquarter a Lugano, Svizzera, BOARD Interna onal ha sedi dirette in Italia, Australia, Germania, India, Inghilterra, Singapore e Sta Uni e un network mondiale di distributori e partner cer fica. HEADQUARTERS BOARD International S.A. Via Balestra Lugano - Switzerland Tel.: Fax: GERMANY - AUSTRIA BOARD Deutschland Schaberweg Bad Homburg v.d.h. Tel.: Fax: UNITED KINGDOM - IRELAND BOARD UK Exchange House 494 Midsummer Boulevard Milton Keynes, MK9 2EA - UK Tel.: Fax: ASIA BOARD Asia Pacifi c Level 21, Centennial Tower Singapore Tel.: /98 Fax: INDIA BOARD India Ground floor, Trade Center, Bandra Kurla Complex, Bandra Mumbai Tel: Fax: USA - CANADA BOARD USA 255 Bear Hill Road Waltham, MA Tel.: Fax: AUSTRALIA BOARD Australia Level 21, 201 Miller Street North Sydney NSW 2060 Tel.: Fax: ITALY BOARD Italia Via Cadu di Marcinelle Milano Tel.: Fax: SPAIN BOARD Iberica c/galileo, 303 4º BARCELONA Tel.: Fax: Il nuovo mondo della BI e del CPM 13

14

FINANCIAL CONSOLIDATION ACCURATO REPORTING DI GRUPPO, CHIUSURE VELOCI E CONTROLLO CONTABILE

FINANCIAL CONSOLIDATION ACCURATO REPORTING DI GRUPPO, CHIUSURE VELOCI E CONTROLLO CONTABILE fc FINANCIAL CONSOLIDATION ACCURATO REPORTING DI GRUPPO, CHIUSURE VELOCI E CONTROLLO CONTABILE BOARD Financial Consolidation ACCURATO REPORTING DI GRUPPO, CHIUSURE VELOCI E CONTROLLO CONTABILE BOARD Financial

Dettagli

Better decisions. Better business.

Better decisions. Better business. Better decisions. Better business. BOARD Mobile BOARD Mobile offre un moderno e performante ambiente di Business Intelligence per gli ipad Apple e per i tablet Windows 8. Progettato e sviluppato per garantire

Dettagli

MONITORAGGIO SISTEMI PRODUTTIVI INFORMATICA INDUSTRIALE

MONITORAGGIO SISTEMI PRODUTTIVI INFORMATICA INDUSTRIALE MONITORAGGIO SISTEMI PRODUTTIVI INFORMATICA INDUSTRIALE Via Guglielmo Marconi 47 24040 COMUN NUOVO (BG) Tel. 035.320144 Fax: 035.4592189 info@mecma ca.it INDICE MECMATICA: LA NOSTRA STORIA MecMa ca Srl

Dettagli

BLUE ASSISTANCE. UN MONDO DI SERVIZI A PORTATA DI MANO.

BLUE ASSISTANCE. UN MONDO DI SERVIZI A PORTATA DI MANO. BLUE ASSISTANCE. UN MONDO DI SERVIZI A PORTATA DI MANO. Contatti Stampa Scarica pdf Avanti BLUE ASSISTANCE. UN MONDO DI SERVIZI A PORTATA DI MANO. BLUE ASSISTANCE. L ESPERIENZA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE,

Dettagli

IL GESTIONALE IDEALE PER LA TUA AZIENDA: l MODULARE l MULTILINGUA l PERSONALIZZABILE

IL GESTIONALE IDEALE PER LA TUA AZIENDA: l MODULARE l MULTILINGUA l PERSONALIZZABILE IL GESTIONALE IDEALE PER LA TUA AZIENDA: l MODULARE l MULTILINGUA l PERSONALIZZABILE Mago.Net, al servizio dei tuoi progetti di business Mago.Net è la soluzione gestionale realmente integrata nella tua

Dettagli

Oltre 2000 utenti valutano i prodotti di BI e CPM BOARD SUMMARY. The new world of BI and CPM

Oltre 2000 utenti valutano i prodotti di BI e CPM BOARD SUMMARY. The new world of BI and CPM Oltre 2000 utenti valutano i prodotti di BI e CPM BOARD SUMMARY Q 301 BI S 9 BOARD The new world of BI and CPM Contenuti The BI Survey 9 : Una Panoramica 3 Il Campione 4 Mercati Verticali... 4 I Prodotti

Dettagli

Corporate Performance Management e Business Intelligence nelle Aziende Vinicole

Corporate Performance Management e Business Intelligence nelle Aziende Vinicole Corporate Performance Management e Business Intelligence nelle Aziende Vinicole CPM E BI NELLE AZIENDE VINICOLE BOARD in breve BOARD è un soluzione software che aiuta le aziende a presidiare l intero processo

Dettagli

albatro // S C s.r.l.

albatro // S C s.r.l. Ad Hoc Infinity è l'erp della suite Infinity Project, ideale per governare la complessità e ges re in maniera efficace i processi aziendali resi complessi dall'evoluzione del mercato. Governare la complessità

Dettagli

PARTNER UFFICIALE DELLA SOCIETÀ CAS SOFTWARE AG

PARTNER UFFICIALE DELLA SOCIETÀ CAS SOFTWARE AG PARTNER UFFICIALE DELLA SOCIETÀ CAS SOFTWARE AG BlackBirds nasce nel 2001 ispirata dal mondo della natura. I BlackBirds, uccelli migratori, ogni anno compiono un abituale volo attraverso mezzo mondo, dall

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Mobile Business Intelligence nativa, miglior supporto per le grandi implementazioni e nuove funzionalità di Performance Management portano

Dettagli

il Proge o Lumière di ENEA

il Proge o Lumière di ENEA il Proge o Lumière di ENEA IL PROGETTO LUMIERE Accordo di Programma MSE/ENEA ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO DI INTERESSE GENERALE PER IL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE Proge o di ricerca 3.2 Tecnologie per

Dettagli

Tagetik 3.0 Business Simplexity

Tagetik 3.0 Business Simplexity Tagetik 3.0 Business Simplexity Vision Le aziende operano oggi in un contesto di business caratterizzato da una complessità crescente dovuta a: Globalizzazione dei mercati Competition Crisi finanziaria

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

BOARD 9: cosa c è di nuovo

BOARD 9: cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 9: cosa c è di nuovo Più facile da usare, più potente e predittivo: BOARD 9 risponde all esigenza di processi decisionali più intelligenti. La versione 9 introduce

Dettagli

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management Business Intelligence a new one technology world All in & One Performance one product one vision Management 1 The new world of BI and CPM Andrea Maderna Sales Director BOARD Italia Milano, 8 Marzo 2012

Dettagli

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence I casi di successo dell Osservatorio Smau e School of Management del Politecnico di Milano * Il caso Brix distribuzione: monitorare le performance economicofinanziarie di una rete di supermercati attraverso

Dettagli

Corsi di Biofeedback e Neurofeedback

Corsi di Biofeedback e Neurofeedback Corsi 2015 Corsi di Biofeedback e Neurofeedback stru ura in diversi livelli per favorire l apprendimento a gruppi omogeni di partecipan. L a vità prevede teoria ed esercitazioni pra che a gruppi con un

Dettagli

BOARD 9: cosa c è di nuovo

BOARD 9: cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 9: cosa c è di nuovo Più facile da usare, più potente e predittivo: BOARD 9 risponde all esigenza di processi decisionali più intelligenti. La versione 9 introduce

Dettagli

Specialis nell Energy Saving

Specialis nell Energy Saving Specialis nell Energy Saving LA STORIA Geicolender S.p.a., società dall'esperienza ventennale nei se!ori della ges one e manutenzione di impian tecnologici ed edifici complessi, nell'aprile 2011 incomincia

Dettagli

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO.

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. Jim Morrison Società Algol Consulting: il partner per i progetti ERP Fin dall inizio della sua attività, l obiettivo di Algol Consulting è stato quello

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià. Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP

22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià. Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP 22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP Microsoft: l evoluzione dell ERP 22 Ottobre 2013 - UNA Golf Hotel Cavaglià (BI) In qualsiasi tipo di azienda,

Dettagli

SAP Forum 2013. Davide Rota CEO B4C Consulting 26 Settembre 2013

SAP Forum 2013. Davide Rota CEO B4C Consulting 26 Settembre 2013 SAP Forum 2013 Davide Rota CEO B4C Consulting 26 Settembre 2013 Agenda B4C Corporate Profile B4C Expertise Il caso Publiacqua Q & A 2013 SAP AG or an SAP affiliate company. All rights reserved. 2 Corporate

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Il Progetto «Freschi e Freschissimi» : una sfida (vinta) di Change Management. 04 giugno2015

Il Progetto «Freschi e Freschissimi» : una sfida (vinta) di Change Management. 04 giugno2015 Il Progetto «Freschi e Freschissimi» : una sfida (vinta) di Change Management 04 giugno2015 La COOP : Il Distretto Nord Ovest Il Sistema Coop si presenta come un insieme articolato di Cooperative e Consorzi

Dettagli

Capitolo 7 ATTIVITÀ ARPAC

Capitolo 7 ATTIVITÀ ARPAC Capitolo 7 ATTIVITÀ ARPAC QUADRO SINOTTICO INDICATORI DPSIR Nome indicatore Finalità Stato Valutazione Trend Risposte A vità di controllo per matrice ambientale A vità anali ca per matrice ambientale Fornire

Dettagli

I Sistemi Informativi Direzionali. I reporting direzionali

I Sistemi Informativi Direzionali. I reporting direzionali I Sistemi Informativi Direzionali I reporting direzionali Concezioni del controllo Concezione tradizionale valutare l efficienza, l onestà e la diligenza dei dipendenti Concezione moderna (p.e. Anthony)

Dettagli

Comune di Ravenna. Piano Urbanis co A ua vo Generale Via An ca Milizia - Conad. Studi preliminari schemi proge uali di comparto

Comune di Ravenna. Piano Urbanis co A ua vo Generale Via An ca Milizia - Conad. Studi preliminari schemi proge uali di comparto Comune di Ravenna Piano Urbanis co A ua vo Generale Via An ca Milizia - Conad Studi preliminari schemi proge uali di comparto Indice 00_ premessa 01_ da di proge o dall analisi 02_obie vi del proge o eco-compa

Dettagli

«La sfida della pianificazione integrata» Palazzo delle Stelline Milano, 23 Aprile 2015

«La sfida della pianificazione integrata» Palazzo delle Stelline Milano, 23 Aprile 2015 «La sfida della pianificazione integrata» Palazzo delle Stelline Milano, 23 Aprile 2015 AGENDA Dalla Distinta Base al Profit&Loss 23 Aprile 2015 Agenda Piacere, ABIC Perchè pianificare in modo integrato

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

Capitolo 8 INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE AMBIENTALE

Capitolo 8 INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE AMBIENTALE Capitolo 8 INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE AMBIENTALE QUADRO SINOTTICO INDICATORI DPSIR Nome indicatore Finalità Valutazione Stato Trend Numero di prodo editoriali di informazione ambientale Rilevare l andamento

Dettagli

La prima Business Intelligence per il settore ecologia. intelligenza nel tuo business

La prima Business Intelligence per il settore ecologia. intelligenza nel tuo business La prima Business Intelligence per il settore ecologia intelligenza nel tuo business intelligenza nel tuo business Ecos BI - Intelligenza nel tuo business Non serve cercare lontano. L intelligenza per

Dettagli

La fusione tra servizio e qualità

La fusione tra servizio e qualità La fusione tra servizio e qualità esperienza e competenza Banca Aletti è dal 2001 il polo di sviluppo delle attività finanziarie del Gruppo Banco Popolare. All attività di Private Banking si affiancano

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO KNOWITA

CATALOGO FORMATIVO KNOWITA Il Catalogo Formativo 2015 di Knowità è composto da incontri pensati per soddisfare le esigenze di figure di responsabilità che necessitano di risposte concrete alle principali e più attuali priorità aziendali.

Dettagli

Docente di Impianti di Elaborazione presso il Politecnico di Milano e ricercatore di Politecnico Innovazione

Docente di Impianti di Elaborazione presso il Politecnico di Milano e ricercatore di Politecnico Innovazione I sistemi gestionali e le Piccole Medie Imprese A cura di Fabrizio Amarilli Docente di Impianti di Elaborazione presso il Politecnico di Milano e ricercatore di Politecnico Innovazione Articoli Sono noti

Dettagli

IL GIUSTO PARTNER. www.licon.it

IL GIUSTO PARTNER. www.licon.it IL GIUSTO PARTNER www.licon.it Affidatevi ad un consulente globale LICON si propone alle aziende come un consulente globale per lo sviluppo di soluzioni gestionali personalizzate ad alto valore aggiunto,

Dettagli

Il Reporting Direzionale

Il Reporting Direzionale L offerta di consulenza di Professionisti per l Impresa www.piconsulenza.it A cosa serve il controllo individuare i fattori che determinano le performance misurare le performance informare i responsabili

Dettagli

Obie vi e poli ca d inves mento. Profilo di rischio e di rendimento

Obie vi e poli ca d inves mento. Profilo di rischio e di rendimento Informazioni chiave per gli inves tori Il presente documento con ene le informazioni chiave di cui tu gli inves tori devono disporre in relazione a questo Fondo Non si tra a di un documento promozionale

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Business Intelligence Revorg. Roadmap. Revorg Business Intelligence. trasforma i dati operativi quotidiani in informazioni strategiche.

Business Intelligence Revorg. Roadmap. Revorg Business Intelligence. trasforma i dati operativi quotidiani in informazioni strategiche. soluzioni di business intelligence Revorg Business Intelligence Utilizza al meglio i dati aziendali per le tue decisioni di business Business Intelligence Revorg Roadmap Definizione degli obiettivi di

Dettagli

presenta la soluzione per il tuo business on-line

presenta la soluzione per il tuo business on-line presenta la soluzione per il tuo business on-line Internet: la nuova fron era ecommerce: il nuovo business Internet che passione: non solo ricerche e social network ma anche il mondo degli acquis sta spopolando.

Dettagli

Esperto Valutatore Immobiliare

Esperto Valutatore Immobiliare Per informazioni Contenuti didattici Segreteria Dida ca del Corso: Ma eo Pedre TeMA - Territori, Merca e Ambiente Società della Camera di Commercio di Milano Via Meravigli 7-20123 Milano Tel. 02 8515 4322

Dettagli

GAT.crm Customer Solution Case Study

GAT.crm Customer Solution Case Study GAT.crm Customer Solution Case Study SET Contact Center di Successo con VoIp e Crm In breve Profilo aziendale La storia di SET inizia nel 1989 dalla ferma volontà di Valter Vestena, che dopo aver creato

Dettagli

Domande e Risposte. Domande e Risposte

Domande e Risposte. Domande e Risposte Premessa Domande e Risposte Funzionamento delle deducibilità delle spese effettuate in territorio (L.166/2013) La finalità di Domande e Risposte è quella contribuire ad informare i cittadini e di agevolare

Dettagli

APC. Programma per i Partner di canale. Per diventare il consulente di cui i tuoi clienti hanno bisogno

APC. Programma per i Partner di canale. Per diventare il consulente di cui i tuoi clienti hanno bisogno APC Programma per i Partner di canale Per diventare il consulente di cui i tuoi clienti hanno bisogno Grazie al nuovo Programma di Canale APC potrai individuare nuove opportunità attraverso la proposta

Dettagli

QUESTIONARIO 1: PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE

QUESTIONARIO 1: PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE QUESTIONARIO 1: PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE Step 1 - Decidere come organizzare e pianificare l autovalutazione (AV) 1.1. Assicurare l impegno e il governo del management per avviare il processo. 1.2. Assicurare

Dettagli

Soluzioni per il Futuro

Soluzioni per il Futuro srls Soluzioni per il Futuro IL NOSTRO IMPEGNO In un sistema economico sempre più complesso, ed in continua e rapida evoluzione, la capacità per l Impresa di operare con successo sul mercato dipende, in

Dettagli

Obie vi e poli ca d inves mento. Profilo di rischio e di rendimento

Obie vi e poli ca d inves mento. Profilo di rischio e di rendimento Informazioni chiave per gli inves tori Il presente documento con ene le informazioni chiave di cui tu gli inves tori devono disporre in relazione a questo Fondo Non si tra a di un documento promozionale

Dettagli

Agenzie immobiliari allo specchio: operatività e organizzazione in tempi di crisi

Agenzie immobiliari allo specchio: operatività e organizzazione in tempi di crisi Agenzie immobiliari allo specchio: operatività e organizzazione in tempi di crisi Torino, Settembre 2012 Prefazione Il par colare contesto storico, sociale ed economico che s amo vivendo ha comportato

Dettagli

Nomina vo/denominazione. Indirizzo. Valori unitari Kg Lt Conf. Quan tà

Nomina vo/denominazione. Indirizzo. Valori unitari Kg Lt Conf. Quan tà 36027 - Rosà (VI) Via M.L. King 41 - Italia www.officinete.it office@officinete.it Numero verde: 800.011.502 36027 - Rosà (VI) Via M.L. King 41 - Italia Partita Iva 01691940702 Iban: IT48P0606040990CC0150051806

Dettagli

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese SAP Business One è la soluzione di gestione aziendale completa, accessibile e di facile implementazione. Pensata specificatamente per le piccole e medie imprese, ne assicura la crescita aiutandole a incrementare

Dettagli

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Mobile Business Intelligence nativa, miglior supporto per le grandi implementazioni e nuove funzionalità di Performance Management portano

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca 1 di 6 17/02/2015 16:58 Ogge o: Istruzioni per la predisposizione del Programma Annuale per l'e.f. 2015 Mi ente: noreply@istruzione.it Data: 16/12/2014 16:29 A: impm01000a@istruzione.it Ministero dell

Dettagli

Value proposition RETAIL

Value proposition RETAIL Value proposition RETAIL La problematica Con il perdurare della crisi economico-finanziaria, le aziende di tutti i settori si stanno focalizzando nella ricerca prioritaria di soluzioni che consentano la

Dettagli

VALUTARE IL BENEFICIO DELL IMPLEMENTAZIONE DI ITIL Analisi di Andrea Cavazza, Manager di HSPI Adoare ITIL: un inves mento u le?

VALUTARE IL BENEFICIO DELL IMPLEMENTAZIONE DI ITIL Analisi di Andrea Cavazza, Manager di HSPI Adoare ITIL: un inves mento u le? ANALISI 3 oobre 2011 VALUTARE IL BENEFICIO DELL IMPLEMENTAZIONE DI ITIL Analisi di Andrea Cavazza, Manager di HSPI Adoare ITIL: un inves mento u le? Nell auale periodo di crisi economica, è sempre maggiore

Dettagli

produrre successo, questione di ERP

produrre successo, questione di ERP MAGO.NET ENTERPRISE EDITION Le PMI devono il loro successo sui merca internazionali alla loro capacità di ada arsi con nuamente alle variazioni della domanda e, in genere, delle condizioni di mercato in

Dettagli

K Venture Corporate Finance. Self Control. Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

K Venture Corporate Finance. Self Control. Il futuro che vuoi. Sotto controllo! K Venture Corporate Finance Self Control K Venture Corporate Finance K Venture Corporate Finance è una società di consulenza direzionale specializzata nel controllo di gestione, nella contabilità industriale,

Dettagli

Profilo aziendale. Giugno 2008 - Pubblica

Profilo aziendale. Giugno 2008 - Pubblica Profilo aziendale Chi siamo Siamo un gruppo di professionisti esperti di gestione aziendale, che si propone come valido supporto ad imprenditori, dirigenti e manager nel ricercare, sviluppare ed applicare

Dettagli

Per un modello di banca al servizio dell occupazione e del Paese

Per un modello di banca al servizio dell occupazione e del Paese 2 Per un modello di banca al servizio dell occupazione e del Paese Il se ore sta vivendo un forte processo di trasformazione che presenta cara eris che stru urali ed è guidato essenzialmente dai for impulsi

Dettagli

Con SAP Business One le informazioni gestionali di MORATO sono buone come il Pane

Con SAP Business One le informazioni gestionali di MORATO sono buone come il Pane MORATO PANE S.p.A.. - Utilizzata con concessione dell autore. SAP Customer Success Story Food Morato Pane Con SAP Business One le informazioni gestionali di MORATO sono buone come il Pane Partner Nome

Dettagli

SEGRETERIA DI STATO FINANZE E BILANCIO. Domande e Risposte. Funzionamento delle deducibilità delle spese effettuate in territorio (L.

SEGRETERIA DI STATO FINANZE E BILANCIO. Domande e Risposte. Funzionamento delle deducibilità delle spese effettuate in territorio (L. Domande e Risposte Funzionamento delle deducibilità delle spese effettuate in territorio (L.166/2013) 1. Qual è il tetto massimo delle spese deducibili effettuate in territorio? Euro 9.000 2. Il tetto

Dettagli

Lezione n 15 17 Maggio 2013 Alberto Balducci

Lezione n 15 17 Maggio 2013 Alberto Balducci Lezione n 15 17 Maggio 2013 Alberto Balducci Obiettivi conoscitivi Il Budget nel sistema di programmazione e controllo I documenti che compongono il budget Le finalità e gli obiettivi di budget Il processo

Dettagli

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti *oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti significa soprattutto un supporto professionale concreto!

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

La nostra esperienza nel mondo della Business Intelligence

La nostra esperienza nel mondo della Business Intelligence La nostra esperienza nel mondo della Business Intelligence Dott. Antonio Crea Direttore Sistemi Informativi Mutti S.p.A. Via Traversetolo, 28 Loc. Piazza 43022 Montechiarugolo (Parma) Le nostre radici:

Dettagli

IDEAL QUANDO LE IDEE NON BASTANO SERVONO SOLUZIONI IDEALI. www.opentur.it tecnogie per il turismo. Gli strumenti per essere competitivi

IDEAL QUANDO LE IDEE NON BASTANO SERVONO SOLUZIONI IDEALI. www.opentur.it tecnogie per il turismo. Gli strumenti per essere competitivi IDEAL QUANDO LE IDEE NON BASTANO SERVONO SOLUZIONI IDEALI Gli strumenti per essere competitivi Più di 20 anni di attività ed esperienza e più di 60 clienti Soluzioni complete e consolidate focalizzate

Dettagli

Liberare soluzioni per il call center

Liberare soluzioni per il call center Liberare soluzioni per il call center Consulenza Formazione Coaching Chi siamo Kairòs Solutions è una società di consulenza, formazione e coaching, protagonista in Italia nell applicazione del Coaching

Dettagli

BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi

BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi L azienda Nel 1996 nasce la Mitsubishi Electric Europe B.V, società sussidiaria interamente di proprietà di Mitsubishi Electric Corporation Japan,

Dettagli

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity GEFRAN S.p.a. Utilizzata con concessione dell autore. GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity Partner Nome dell azienda GEFRAN S.p.a Settore Industria-Elettronica Servizi e/o

Dettagli

Il Biogas: una fonte di guadagno addizionale

Il Biogas: una fonte di guadagno addizionale Il Biogas: una fonte di guadagno addizionale Noi lo rendiamo facile. Semplicemente un gioco da ragazzi U lizzabile da tu Il Biogas funziona semplicemente così: Voi decidete soltanto quanto letame e quan

Dettagli

DoK! Business Solutions IDEAL SOLUTIONS FOR SALES, MARKETING AND CRM.

DoK! Business Solutions IDEAL SOLUTIONS FOR SALES, MARKETING AND CRM. DoK! Business Solutions IDEAL SOLUTIONS FOR SALES, MARKETING AND CRM. DoK! Business Solutions Accesso alle piùimportanti informazioni e comunicazioni aziendali attraverso una combinazione di applicazioni

Dettagli

Corso semestrale di Analisi e Contabilità dei Costi

Corso semestrale di Analisi e Contabilità dei Costi Corso semestrale di Analisi e Contabilità dei Costi Il target costing Che cosa è il target costing. In prima analisi. E un metodo di calcolo dei costi, utilizzato in fase di progettazione di nuovi prodotti,

Dettagli

Master in Agri-food Management

Master in Agri-food Management La Scuola Superiore di Alta Formazione e Perfezionamento «Leonardo» dell Agenzia forma"va a' va il Master in Agri-food Management Qualifica e perfezionamento in esperto per la consulenza, le cer"ficazioni

Dettagli

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO DEL PERSONALE IN TURNAZIONE Di cosa si tratta? La Suite Archimede è uno strumento scalabile, pratico ed efficiente, per la pianificazione e la gestione strategica

Dettagli

Organizzazione dello studio professionale

Organizzazione dello studio professionale Organizzazione dello studio professionale Roberto Spaggiari Attolini Spaggiari & Associati Studio Legale e Tributario Partner 2014 Pagina 1 Roberto Spaggiari Attolini Spaggiari & Associati Studio Legale

Dettagli

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione Claudio Lattanzi More Controllo Performance: i dati transazionali ed aggregati in un unico progetto di modellazione Le informazioni sono in continua crescita ma non sempre questo patrimonio aziendale viene

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

Un unico grande gruppo al tuo servizio

Un unico grande gruppo al tuo servizio Un unico grande gruppo al tuo servizio Un unico grande gruppo al tuo servizio Cerved Group nasce dall unione di otto marchi, ognuno dei quali leader di presidio, che grazie alla loro competenza ed esperienza

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA Il project management nella scuola superiore di Antonio e Martina Dell Anna 2 PARTE II ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO UDA 4 IL TEAM DI PROGETTO LEZIONE: IL

Dettagli

D&B Connect. Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP

D&B Connect. Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP D&B Connect Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP Risk Management Solutions Non correte rischi con D&B e SAP Con D&B Connect potrete valutare i vostri partner commerciali direttamente

Dettagli

mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO.

mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO. mysap ERP mysap ERP mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO. mysap ERP è la soluzione più completa esistente sul mercato internazionale, progettata in modo specifico per soddisfare

Dettagli

La valutazione del personale. Come la tecnologia può supportare i processi HR

La valutazione del personale. Come la tecnologia può supportare i processi HR La valutazione del personale Come la tecnologia può supportare i processi HR Introduzione Il tema della valutazione del personale diventa semprè più la priorità nella gestione del proprio business. Con

Dettagli

LibrERP in sintesi. www.didotech.com. Completa

LibrERP in sintesi. www.didotech.com. Completa LibrERP in sintesi LibrERP è una suite completa di applicazioni aziendali dedicate alla gestione delle vendite, dei clienti, dei progetti, del magazzino, della produzione, della contabilità e delle risorse

Dettagli

Una Formula riuscita. Ibm: un offerta articolata

Una Formula riuscita. Ibm: un offerta articolata Dopo aver visto le principali dinamiche che caratterizzano il mercato della Business Intelligence, i possibili scenari futuri e il ruolo giocato dal Corporate Performance Management, in questa parte i

Dettagli

Faccio la spesa Guida per l utente

Faccio la spesa Guida per l utente 1 di 16 Faccio la spesa Guida per l utente Introduzione Questa guida è u le per conoscere a fondo l app Faccio la spesa e per individuare quelle scorciatoie e funzioni che possono essere non immediatamente

Dettagli

IL PROFILO DELL AZIENDA. Cherry Consulting S.r.l 1

IL PROFILO DELL AZIENDA. Cherry Consulting S.r.l 1 IL PROFILO DELL AZIENDA 1 Chi siamo e la nostra missione Chi siamo: un gruppo di manager che hanno maturato esperienze nella consulenza, nel marketing, nella progettazione, nella vendita di soluzioni e

Dettagli

ACCOUNT MANAGEMENT nell ICT

ACCOUNT MANAGEMENT nell ICT ACCOUNT MANAGEMENT nell ICT Maturità di molte applicazioni su cliente, interlocutori sempre più tecnicamente preparati e esigenti, banalizzazione di know how e di processo nelle diverse offerte spingono

Dettagli

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti?

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? SOLUTION BRIEF Soluzioni Project & Portfolio Management per l'innovazione dei prodotti siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? you can Le soluzioni Project & Portfolio

Dettagli

Caratteristiche del prodotto

Caratteristiche del prodotto Caratteristiche del prodotto Assima Change Management Suite Assima Change Management Suite (ACMS) è la soluzione per guidare l adozione di nuovi processi e sistemi all interno delle aziende. ACMS presenta

Dettagli

UN PARTNER IDEALE PER LA TUA IMPRESA!

UN PARTNER IDEALE PER LA TUA IMPRESA! UN PARTNER IDEALE PER LA TUA IMPRESA! WWW.SERVICERENT.IT info@service rent.it Noleggio a lungo termine auto Noleggio a lungo termine veicoli WWW.LEASINGSERVICES.IT amministrazione@leasingservices.it Leasing

Dettagli

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center.

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Univeg Trade Spain sceglie di seguire l esperienza di Univeg Trade Italy adottando la tecnologia Cisco UCS mini, per dotarsi di un datacenter a

Dettagli

Il controllo di gestione nelle aziende che operano su commessa e l informativa di bilancio sui lavori in corso

Il controllo di gestione nelle aziende che operano su commessa e l informativa di bilancio sui lavori in corso Dipartimento Impresa Ambiente & Management Mirella Zito Il controllo di gestione nelle aziende che operano su commessa e l informativa di bilancio sui lavori in corso Copyright MMIX ARACNE editrice S.r.l.

Dettagli

sfide del ventunesimo Secolo

sfide del ventunesimo Secolo 21 Century Finance Survey Ottimizzare i le potenzialità, garantire i risultati. ti Il CFO di fronte alle sfide del ventunesimo Secolo Copyright 2013 - Business International È vietata la riproduzione,

Dettagli

La fiducia fa mu overe il mondo

La fiducia fa mu overe il mondo Il valore della fiducia É una percezione, ma si fonda su componenti razionali. É istinto e conoscenza. La fiducia non è un semplice scambio, ma qualcosa di assai più profondo che implica valori e stili

Dettagli