Storia Gruppo Ferplast Ferplast Spa Ferplast Ukraine L.L.C. Ferplast Slovakia s.r.o Canali di vendita Ferplast Guide Lines Targets Ferplast Filosofia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Storia Gruppo Ferplast Ferplast Spa Ferplast Ukraine L.L.C. Ferplast Slovakia s.r.o Canali di vendita Ferplast Guide Lines Targets Ferplast Filosofia"

Transcript

1 Storia Gruppo Ferplast Ferplast Spa Ferplast Ukraine L.L.C. Ferplast Slovakia s.r.o Canali di vendita Ferplast Guide Lines Targets Ferplast Filosofia Ferplast

2 1966 Nasce la Ferplast 1974 Trasferimento da Arzignano a Castelgomberto 1986 Acquisto della Gresicotto 1990 Fusione Ferplast Nardi Plast 1996 Realizzazione della rete commerciale europea 1999 Costituzione della Ferplast Ucraina 2003 Costituzione della Ferplast Slovacchia

3 Ferplast nasce da un idea di due fratelli, Carlo e Caterina Vaccari, che quasi 40 anni fa decidono di produrre gabbie per uccelli da richiamo. Il nome ferplast è la combinazione di due parole: Ferro e Plastica che sono i componenti base delle gabbie. Oggi questo nome appare superato perché produciamo:

4 Ferplast 7 Cataloghi

5 PROGETTO MAREX Cayman Aquarium

6 e accessori tecnici per acquari filtro pompa riscaldatore

7 I numeri del Gruppo Ferplast Attualmente Ferplast è un Gruppo internazionale che conta: oltre 1000 dipendenti 3 unità produttive, decine di terzisti in Italia e decine di altre aziende che lavorano principalmente per FP 9 filiali commerciali ( con l Italia e il Giappone ) 3 filiali in fase di costituzione 150 partner internazionali 80 agenti in Europa serve negozi in Europa oltre 1500 prodotti a catalogo esporta l 85% del fatturato e vende in tutti e 5 i Continenti e in più di 80 Paesi (da Australia a Brasile, da Israele a Sud Africa)

8 LINEE DI PRODOTTO 760 ARTICOLI 1500 REFERENZE AMICO BRAVO GIOCO CANTO PANORAMA SOGNO MAREX

9 Fatturato 2004 Gruppo Ferplast per Catalogo Percentuale di Fatturato Per Catalogo 10,6% 8,8% 3,2% 27,5% Amico Bravo 22,5% 15,4% 12,1% Canto Gioco Panorama Sogno Marex

10 PET SHOPS NEGOZI SPECIALIZZATI NEGOZI DI GIARDINAGGIO NEGOZI SPECIALIZZATI NEL FAI-DA-TE AGRARIE GD

11 I numeri di Ferplast S.p.a. La sede occupa un area di mq, di cui mq coperti 350 dipendenti a fine 2004 Leader mondiale nella produzione di articoli in plastica per cani e gatti con quasi di articoli venduti all anno Leader mondiale nella produzione e vendita di gabbie con gabbie vendute all anno oltre 420 ton. di ferro lavorate ogni mese oltre 620 ton. di plastica lavorate ogni mese 1500 camion e 600 containers spediti in tutto il mondo ogni anno 10 gg è il tempo che intercorre tra l acquisizione dell ordine e la consegna del prodotto in tutta Europa

12 Ferplast Ukraine L.L.C. Fondata nel 1999 occupa un area di mq tra uffici, reparti produttivi e magazzini circa 300 addetti produzione delle linee in tessuto e pelle capacità produttiva: 3,5 milioni di guinzagli e collari all anno capacità produttiva di 3,0 milioni di articoli in tessuto (cuscini, stoffe, ecc) all anno

13 Ferplast Slovakia s.r.o. Fondata nel 2003 Già operativa da settembre 2004 conta circa 50 dipendenti a fine marzo 2005 La sede occuperà un area di mq più uffici Occuperà 300 dipendenti entro fine 2006 Produrrà acquari, accessori per acquari, gabbie plastificate e articoli in plastica Sono previsti investimenti per 30 milioni in 3 anni

14 FERPLAST SLOVAKIA sro

15 Filiali Europee Commerciali Ferplast U.K m2 (1992) Ferplast France m2 (1992) Ferplast Benelux m2 (1995) Ferplast Deutschland m2 (1994)

16 Ferplast U.K. Ltd e i suoi numeri Fondata nel 1992 Occupa un area di mq 40 dipendenti 1000 clienti Fatturato 2004: 13,5 milioni di

17 Ferplast France Sarl e i suoi numeri Fondata nel 1992 Occupa un area di mq Circa 50 dipendenti Circa 1500 clienti Fatturato 2004: 21.9 milioni di

18 Ferplast Deutschland GmbH e i suoi numeri Fondata nel 1994 Occupa un area di mq 40 dipendenti Circa 2600 clienti Fatturato 2004: 16 milioni di

19 Ferplast Benelux B.V. e i suoi numeri Fondata nel 1995 Occupa un area di mq 30 dipendenti Oltre 1500 clienti Fatturato 2004: 9,8 milionidi

20 Pianificazione della Domanda DPM: Distribution Planning Model Ottimizzazione della Supply Chain! Pianificazione del Livello di Servizio per magazzino/articolo;! Previsione e Modellazione della domanda;! Ottimizzazione delle scorte;! Pianificazione della distribuzione;! Pianificazione della produzione e degli acquisti: calcolo dei fabbisogni

21 Programmazione e Schedulazione della Domanda Cyberplan: Schedulatore a capacità finita! RCCP;! MPS;! MRP;! Schedulazione di reparto

22 Risultati:! Riduzione dei ivelli delle scorte del 20 40%, mantenendo o aumentando il livello di servizio al mercato;! Riduzione dei costi logistici di immobilizzo e di movimentazione ed aumento il livello di servizio con l ottimizzazione del mix delle scorte;! DPM è una suite integrata con il sistema informativo aziendale: le previsioni di uscita vengono passate a Cyberplan.

23 Ferplast Guide Lines Qualità: Qualità Totale in Ferplast non è uno slogan; si raggiungono velocemente alti standard qualitativi, tramite l Ufficio Assicurazione della Qualità, che è stato potenziato da investimenti nel 2002 per nuovi macchinari ed attrezzature per un ammontare di ,00 Innovazione: Ferplast continua a proporre nuovi articoli da una stagione all altra, investendo regolarmente il 5% del suo fatturato nello sviluppo di nuovi prodotti (soprattutto stampi per l iniezione della plastica); gli investimenti nel 2002 sono stati intorno ai 3 milioni di euro Servizio Al Cliente: Ferplast si sta distinguendo per voler perseguire la soddisfazione dei propri clienti ed il comfort dei loro animali

24 Principali Progetti Ferplast e Targets: 1. Sviluppare la Linea Marex: Ferplast vuole diventare leader europeo nel settore in 5 anni 2. Adottare un sistema di produzione innovativo: Ferplast sta adottando una filosofia di produzione Lean per ridurre gli sprechi e massimizzare la flessibilità e la produttività 3. Integrazione informatica e gestionale del Gruppo: la Ferplast, con l uso esteso di JDE a tutte le società del Gruppo, vuole dotarsi di un unico sistema informatico e di un unica lingua per leggere il business 4. Delocalizzazione: Ferplast vuole proseguire nella politica di delocalizzazione produttiva per rafforzare il proprio vantaggio competitivo nel settore 5. Filiali Commerciali: Ferplast vuole entro 5 anni avere in tutti i Paesi d Europa una propria struttura distributiva ( Scandinavia, Austria, Svizzera, Spagna, Polonia, Slovacchia, Russia, Ucraina, ecc.)

25 Esempio della filosofia Ferplast: Linea MAREX (acquari) 1. Credere nei giovani: responsabile del progetto è Nicola Vaccari 2. Cercare di fare un ottimo prodotto: allestimento di un reparto test, studio dei modelli della concorrenza, ricerca di soluzioni innovative per il settore 3. Integrazione e investimenti produttivi: la Ferplast, con l acquisto di Techno-lab, sarà l unica azienda del settore a produrre tutto, dal filtro al riscaldatore, dalla lavorazione del vetro agli accessori in plastica 4. Servizio: Ferplast sarà l unica azienda del settore a vendere tramite una propria rete commerciale (non attraverso grossisti) e a garantire un servizio post-vendita con proprio personale specializzato 5. Prezzo e qualità medio-alti: produrre articoli di qualità e fornire un servizio esclusivo, ha un suo costo

26 L UTENTE FINALE

ERP Oracle JDE Enterprise One e. Metodologia ed esperienze GN. Per le aziende che vogliono innovare. Gualtiero Biella Giugno 2009

ERP Oracle JDE Enterprise One e. Metodologia ed esperienze GN. Per le aziende che vogliono innovare. Gualtiero Biella Giugno 2009 Consulting ERP Oracle JDE Enterprise One e Metodologia ed esperienze GN Per le aziende che vogliono innovare Gualtiero Biella Giugno 2009 GN Enterprise Business Solutions 1. Profilo Aziendale: Breve storia

Dettagli

LA LOGISTICA INTEGRATA

LA LOGISTICA INTEGRATA dell Università degli Studi di Parma LA LOGISTICA INTEGRATA Obiettivo: rispondere ad alcuni interrogativi di fondo Come si è sviluppata la logistica in questi ultimi anni? Quali ulteriori sviluppi sono

Dettagli

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner ERPGestionaleCRM partner La soluzione software per le aziende di produzione di macchine Abbiamo trovato un software e un partner che conoscono e integrano le particolarità del nostro settore. Questo ci

Dettagli

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica ECCELLERE NELLA LOGISTICA Generare opportunità con la logistica INTRODUZIONE Il settore della logistica rappresenta una risorsa strategica per la competitività delle imprese e del territorio ed è attualmente

Dettagli

+5% di on-time-delivery a parità di magazzino: sincronizzare domanda e offerta con una pianificazione agile Il caso Seitron SpA.

+5% di on-time-delivery a parità di magazzino: sincronizzare domanda e offerta con una pianificazione agile Il caso Seitron SpA. +5% di on-time-delivery a parità di magazzino: sincronizzare domanda e offerta con una pianificazione agile Il caso Seitron SpA. Global Logistics& Supply Chain Summit 19 novembre 2015 Filippo Tonutti,

Dettagli

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag.

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Le tre aree strategiche d affari Pag. 3 La storia imprenditoriale Pag. 6 La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7 Scheda di sintesi Pag. 8 Milano, marzo 2006

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 TRASPORTI Processo Trasporto intermodale, logistica integrata e distribuzione Sequenza di processo

Dettagli

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO 1 INDICE 1/2 1. IL GRUPPO BENETTON: COMPANY OVERVIEW 2. LA STRATEGIA D AREA 2.1 IL POSIZIONAMENTO COMPETITIVO 2.2 LA CONFIGURAZIONE DELLE ATTIVITA 3.

Dettagli

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Gruppo Fratelli Pietrini S.p.a - Scarpamondo. Utilizzata con concessione dell autore. Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Partner Nome dell azienda

Dettagli

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP ICI Caldaie Spa. Utilizzata con concessione dell autore. Migliorare il processo produttivo con SAP ERP Partner Nome dell azienda ICI Caldaie Spa Settore Caldaie per uso residenziale e industriale, generatori

Dettagli

La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione

La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione Tutti i processi in un'unica piattaforma software Il software Quadra di Quadrivium è una soluzione applicativa di Supply Chain

Dettagli

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Il mercato della Pellicceria Italiana ha raggiunto un plateau nell ultimo periodo dovuto principalmente ad un consumo interno stabile

Dettagli

Le esperienze vissute in oltre 30 anni, hanno creato la convinzione che quanto fatto sino ad ora possa definirsi solo un punto di partenza sul

Le esperienze vissute in oltre 30 anni, hanno creato la convinzione che quanto fatto sino ad ora possa definirsi solo un punto di partenza sul Moretti Spa nasce nel 1976 sull idea imprenditoriale dei tre fondatori: Fabrizio Fabbrini, Laura e Marco Cellai, e inizia la sua attività come distributrice di articoli sanitari delle più note marche presenti

Dettagli

IL NUOVO CENTRO DISTRIBUTIVO DEL GRUPPO CAMST

IL NUOVO CENTRO DISTRIBUTIVO DEL GRUPPO CAMST Bologna 27/10/2010 IL NUOVO CENTRO DISTRIBUTIVO DEL GRUPPO CAMST Ventitremila mq la struttura, venticinque milioni di euro l investimento, trecento i fornitori accreditati, quattromila referenze di cui

Dettagli

consulenza, formazione, progettazione e gestione dei processi aziendali

consulenza, formazione, progettazione e gestione dei processi aziendali consulenza, formazione, progettazione e gestione dei processi aziendali CONTESTO: in un contesto economico come quello moderno il controllo dei costi e la flessibilità rappresentano due fattori chiave

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 4 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 4 Modulo 4 Il Sistema Informativo per la gestione della catena di fornitura: Supply Chain Management; Extended

Dettagli

ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA:

ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA: Direzione Centrale Programmazione e Comunicazione ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA: Marketing intelligence/strumenti di pianificazione strategica: le migliori pratiche per la vendita del Prodotto

Dettagli

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA:

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA: BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO MOD B COMPANY PROFILE 1) INFORMAZIONI GENERALI RAGIONE SOCIALE: P. IVA: INDIRIZZO: CAP: CITTA

Dettagli

Tre sono i progetti principali che nell anno 2013-2014 in ordine cronologico si sono concretizzati:

Tre sono i progetti principali che nell anno 2013-2014 in ordine cronologico si sono concretizzati: CHI SIAMO La GIO.MAT con sede a Treviso e a Vicenza, è una azienda di trasporti nazionali ed internazionali con servizi a collettame, a camion completo e espressi ; svolge inoltre servizi di logistica

Dettagli

TECNICHE di GESTIONE AZIENDALE

TECNICHE di GESTIONE AZIENDALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale e Logistica Integrata Insegnamento TECNICHE di GESTIONE AZIENDALE Docente dott.ing. GIAMPAOLO

Dettagli

NSK in EuropA prodotti per L industria

NSK in EuropA prodotti per L industria NSK in EuropA PRODOTTI PER L INDUSTRIA NSK in Europa e Medio Oriente I sistemi integrati avanzati di NSK permettono di individuare e selezionare le scorte globali e locali per garantire la massima efficienza

Dettagli

L integrazione della Supply Chain tra tecnologia e organizzazione. Matteo de Angelis mda@fischeritalia.it

L integrazione della Supply Chain tra tecnologia e organizzazione. Matteo de Angelis mda@fischeritalia.it Convegno TramagTRAMAG Padova 27 settembre 27 settembre 2002 Fischer 2002 Italia s.r.l. L integrazione della Supply Chain tra tecnologia e organizzazione Matteo de Angelis mda@fischeritalia.it www.fischeritalia.it

Dettagli

Case History Demas Srl. Francesco Foglietti Managing Director Supply Chain Demas Srl

Case History Demas Srl. Francesco Foglietti Managing Director Supply Chain Demas Srl Case History Demas Srl Francesco Foglietti Managing Director Supply Chain Demas Srl Demas Srl La Demas nasce nel 1968 con uno spirito spiccatamente zootecnico per soddisfare le esigenze di allora. Oggi

Dettagli

Pianificare la produzione "EngineeringTo Order" con logiche e strumenti role-basede visual: il caso Fabio PeriniSpa

Pianificare la produzione EngineeringTo Order con logiche e strumenti role-basede visual: il caso Fabio PeriniSpa Pianificare la produzione "EngineeringTo Order" con logiche e strumenti role-basede visual: il caso Fabio PeriniSpa Global Logistics& Supply Chain Summit 26 marzo 2015 Filippo Tonutti, Tecnest Riccardo

Dettagli

Milano, 11 luglio 2013. Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico

Milano, 11 luglio 2013. Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Milano, 11 luglio nel settore cosmetico Lo scenario macroeconomico BRICS e NEXT 11 trainano l export internazionale; Eurozona in recessione per tutto il Deficit ancora in aumento nel biennio -2014; USA

Dettagli

Silca S.p.A. Profilo Aziendale

Silca S.p.A. Profilo Aziendale 3 Silca S.p.A. Profilo Aziendale Visione Silca La Visione Silca Essere leader mondiale nella vendita di chiavi grezze e macchine duplicatrici in termini di innovazione, quote di mercato, redditività e

Dettagli

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Dati istituzionali L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Il Gruppo DiaSorin è specializzato nello sviluppo, nella produzione e commercializzazione di kit di immunoreagenti per la diagnostica di laboratorio

Dettagli

1910/1940 - L inizio della storia 1910/1940 - L inizio della storia pag 3

1910/1940 - L inizio della storia 1910/1940 - L inizio della storia pag 3 Da oltre 100 anni 1 Indice 1910/1940 - L inizio della storia 1910/1940 - L inizio della storia pag 3 Il dopo guerra e il boom economico pag 4 Gli anni 60 - Crescere è possibile pag 5 Gli anni 70 - Costruiamo

Dettagli

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO M2LOG NASCE DALL ESPERIENZA DEL GRUPPO MIROGLIO I NUMERI CHE FANNO LA DIFFERENZA 2POLI LOGISTICI DI SMISTAMENTO CAPI E

Dettagli

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI (ERP) Le soluzioni Axioma per l'industria Le soluzioni di Axioma per l'industria rispondono alle esigenze di tutte le aree funzionali dell azienda industriale.

Dettagli

Azienda sicurezza e ferramenta oltre 100 anni

Azienda sicurezza e ferramenta oltre 100 anni Azienda M&T, specialista nella sicurezza e ferramenta da oltre 100 anni, vuole essere partner indispensabile per l industria, la distribuzione tradizionale e moderna nello sviluppo del mercato della sicurezza

Dettagli

ERP NAV: la soluzione verticale per il settore vinicolo Castello di Nipozzano 1 Giugno 2012

ERP NAV: la soluzione verticale per il settore vinicolo Castello di Nipozzano 1 Giugno 2012 ERP NAV: la soluzione verticale per il settore vinicolo Castello di Nipozzano 1 Giugno 2012 Agenda Profilo Replica Sistemi Erp NAV, la soluzione verticale per il settore vinicolo Profilo Replica Sistemi

Dettagli

GESTIONE DELL INFORMAZIONE AZIENDALE GRUPPO A prova scritta del 20 maggio 2004

GESTIONE DELL INFORMAZIONE AZIENDALE GRUPPO A prova scritta del 20 maggio 2004 GESTIONE DELL INFORMAZIONE AZIENDALE GRUPPO A prova scritta del 20 maggio 2004 Rispondere alle seguenti domande marcando a penna la lettera corrispondente alla risposta ritenuta corretta (una sola tra

Dettagli

Cybertec: High Performance Supply Chain dal 1991

Cybertec: High Performance Supply Chain dal 1991 Cybertec: High Performance Supply Chain dal 1991 Fornisce soluzioni per una Supply Chain ad alte prestazioni e per un'efficace pianificazione della produzione Sede principale a Trieste. Filiali a Milano,

Dettagli

è Conoscenza più Servizio più Prodotti

è Conoscenza più Servizio più Prodotti è Conoscenza più Servizio più Prodotti Regolazione e controllo del vapore e dei fluidi industriali CONOSCENZA Quasi un secolo di esperienza a disposizione dei clienti 35 centri di formazione ed addestramento

Dettagli

RAGIONE SOCIALE: SOCIETA DI CAPITALI, PERSONE, PER AZIONI, SETTORE MERCEOLOGICO: ANNO DI COSTITUZIONE DELLA SOCIETA : N SOCI E QUOTE: ALTRE SEDI:

RAGIONE SOCIALE: SOCIETA DI CAPITALI, PERSONE, PER AZIONI, SETTORE MERCEOLOGICO: ANNO DI COSTITUZIONE DELLA SOCIETA : N SOCI E QUOTE: ALTRE SEDI: AZIENDA RAGIONE SOCIALE: SOCIETA DI CAPITALI, PERSONE, PER AZIONI, SETTORE MERCEOLOGICO: TIPO AZIENDA: di produzione Commerciale Di servizio Altro: ANNO DI COSTITUZIONE DELLA SOCIETA : N SOCI E QUOTE:

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

CONGIUNTURA, TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO

CONGIUNTURA, TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO Marzo 2003 CONGIUNTURA, TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO Primo Semestre 2003 Dati a cura del Evoluzione Industria (Valori in milioni di Euro) CONSUNTIVI 2001 VALORI CONSUNTIVI 2002 VALORI 02/01

Dettagli

Specialisti della Supply Chain

Specialisti della Supply Chain Specialisti della Supply Chain Link Management Srl Via S. Francesco, 32-35010 Limena (PD) Tel. 049 8848336 - Fax 049 8843546 www.linkmanagement.it - info@linkmanagement.it Analisi dei Processi Decisionali

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

SOLUZIONE ERP PER L INDUSTRIA COSMETICA

SOLUZIONE ERP PER L INDUSTRIA COSMETICA J-MakeUp SOLUZIONE ERP PER L INDUSTRIA COSMETICA J-MakeUp l ERP nel suo aspetto migliore J-MakeUp è una soluzione gestionale modulare per le aziende che operano nell industria cosmetica e del benessere,

Dettagli

Innovazione e Competenza. Tecnologia = Conrad. Online 24 ore su 24. Più di 3.900 collaboratori nel mondo

Innovazione e Competenza. Tecnologia = Conrad. Online 24 ore su 24. Più di 3.900 collaboratori nel mondo Tecnologia = Conrad Online 24 ore su 24 Più di 3.900 collaboratori nel mondo Filiali in 17 Paesi, spedizioni in 150 Nazioni Innovazione e Competenza Il giusto valore alla tua professionalità Tecnologia

Dettagli

Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi

Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi www.centrosoftware.com la società Centro Software è stata fondata nel 1988 con un obiettivo ambizioso: fornire alle Piccole e Medie

Dettagli

THE ART OF BUSINESS PLANNING

THE ART OF BUSINESS PLANNING THE ART OF BUSINESS PLANNING La presentazione dei dati: realizzazione e presentazione di un Business Plan Francesca Perrone - Head of Territorial & Sectorial Development Plans Giusy Stanziola - Territorial

Dettagli

SCELTA DEI CANALI DISTRIBUTIVI NEI MERCATI ESTERI

SCELTA DEI CANALI DISTRIBUTIVI NEI MERCATI ESTERI SCELTA DEI CANALI DISTRIBUTIVI NEI MERCATI ESTERI Prof. Fabio Musso Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia fabio.musso@uniurb.it L IMPORTANZA DELLA VARIABILE DISTRIBUTIVA È CRESCENTE, SOPRATTUTTO

Dettagli

l azienda CPM è nata nel 1967 come piccola officina meccanica per la produzione di cuscinetti volventi, con l obiettivo di lavorare secondo i criteri

l azienda CPM è nata nel 1967 come piccola officina meccanica per la produzione di cuscinetti volventi, con l obiettivo di lavorare secondo i criteri l azienda CPM è nata nel 1967 come piccola officina meccanica per la produzione di cuscinetti volventi, con l obiettivo di lavorare secondo i criteri dell artigianato italiano di qualità. Oggi è una solida

Dettagli

Pianificazione e controllo delle risorse

Pianificazione e controllo delle risorse Pianificazione e controllo delle risorse Pianificazione e controllo delle risorse Gestione dell allocazione delle risorse in modo che i processi dell azienda siano efficienti e riflettano la domanda di

Dettagli

EasyPLAST. Siamo riusciti a trasferire in EasyPLAST tutte le informazioni e le procedure che prima erano gestite con fogli excel

EasyPLAST. Siamo riusciti a trasferire in EasyPLAST tutte le informazioni e le procedure che prima erano gestite con fogli excel Abbiamo completamente eliminato i costi di personalizzazione e di continuo sviluppo per cercare di adattare un prodotto software orizzontale e generalista alle problematiche del nostro settore Un software

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane)

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane) Documento da inviare via fax al numero (059247900) oppure via mail all indirizzo (fontana@nuovadidactica.it ) entro e non oltre l 11 giugno 2013 AZIENDA (Ragione Sociale) Sito: www. Matricola INPS Codice

Dettagli

QUANTO INNOVANO REALMENTE LE PMI?

QUANTO INNOVANO REALMENTE LE PMI? QUANTO INNOVANO REALMENTE LE PMI? INFORMAZIONI SULL AZIENDA Pagina 1 1. Dimensione del fatturato in euro (con riferimento al Bilancio 2013) Fino a 2 milioni di euro di fatturato Oltre 2 milioni e fino

Dettagli

Strategia di marketing

Strategia di marketing Strategia di marketing La strategia di marketing è il complesso di azioni coordinate che un impresa realizza per raggiungere i propri obiettivi di marketing Elementi fondamentali della strategia di marketing

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

Tecnologia + Servizi = Conrad

Tecnologia + Servizi = Conrad Tecnologia + Servizi = Conrad Online 24 ore su 24 Più di 3.900 collaboratori nel mondo Filiali in 17 Paesi, spedizioni in 150 Nazioni Innovazione e Competenza Il giusto valore alla tua professionalità

Dettagli

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Accordi verticali e pratiche concordate SVILUPPO PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Il progetto nasce da una valutazione strategica circa l esigenza di approfondire la tematica

Dettagli

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione La missione Affiancare le aziende clienti nello sviluppo e controllo del loro business Servire il suo Cliente con una offerta illimitata e mirata a risolvere le Sue principali esigenze Selezionare Partners

Dettagli

per il settore MECCANICO

per il settore MECCANICO per il settore MECCANICO L industria meccanica italiana ha sempre ricoperto una posizione strategica nell economia del paese. Questo settore sta affrontando sfide importanti, come il continuo incremento

Dettagli

Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali

Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali A.A. 2013-2014 Prof. Attilio Bruni Corso di Laurea in Comunicazione d Impresa, Marketing e Nuovi Media Il modello operativo I bilanci previsionali

Dettagli

Capitolo quindici. Produzione globale, outsourcing e logistica. Caso di apertura

Capitolo quindici. Produzione globale, outsourcing e logistica. Caso di apertura EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO Capitolo quindici Produzione globale, outsourcing e logistica Caso di apertura 15-3 Quando ha introdotto la console video-ludica X-Box, Microsoft dovette decidere se produrre

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Costi unitari materie dirette 30 40 Costi unitari manodopera diretta. Energia 10 20 Quantità prodotte 600 400 Prezzo unitario di vendita 120 180

Costi unitari materie dirette 30 40 Costi unitari manodopera diretta. Energia 10 20 Quantità prodotte 600 400 Prezzo unitario di vendita 120 180 SVOLGIMENTO Per ogni attività di programmazione e pianificazione strategica risulta di fondamentale importanza per l impresa il calcolo dei costi e il loro controllo, con l attivazione di un efficace sistema

Dettagli

LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI

LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI DAL 2000, IMPORTANTE SNODO PRODUTTIVO DEL TERRITORIO RAVENNATE CONSAR LOGISTICI CONSAR servizi logistici è un operatore logistico attivo in tutti i segmenti della movimentazione

Dettagli

FAST-START Program SAP La proposta Altea

FAST-START Program SAP La proposta Altea FAST-START Program SAP La proposta Altea www.alteanet.it altea@alteanet.it SAP World SAP AG Oltre 95.000 aziende clienti Installazioni in 120 paesi per: Integrare i processi Aumentare la competitività

Dettagli

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Corsi internazionali, corsi in house, master e convegni: la qualità dell insegnamento è sempre garantita da docenti selezionati,

Dettagli

www.gepinformatica.it/xfactordeltrasporto

www.gepinformatica.it/xfactordeltrasporto Cari amici, dopo i due successi del 28 marzo ( L era glaciale della Logistica ) e del 13 giugno ( E tempo di esternalizzare ) siamo a chiedervi di salvare un'altra data : 26 settembre 2014! La scuola Logistica

Dettagli

Page 1. GESTIONE DEI CANALI DI MARKETING, SUPPLY CHAIN MANAGEMENT E DISTRIBUZIONE AL DETTAGLIO (CAP. 16, 17, 18) Unit 11 Slide 11.2.

Page 1. GESTIONE DEI CANALI DI MARKETING, SUPPLY CHAIN MANAGEMENT E DISTRIBUZIONE AL DETTAGLIO (CAP. 16, 17, 18) Unit 11 Slide 11.2. COMUNICAZIONE D IMPRESA Anno Accademico 2014/2015 GESTIONE DEI CANALI DI MARKETING, SUPPLY CHAIN MANAGEMENT E DISTRIBUZIONE AL DETTAGLIO (CAP. 16, 17, 18) Unit 11 Slide 11.2.1 SODDISFARE LE OPPORTUNITÀ

Dettagli

Corso di Logistica dei Trasporti e della Distribuzione

Corso di Logistica dei Trasporti e della Distribuzione Corso di Logistica dei Trasporti e della Distribuzione La logistica e la sua evoluzione Modulo II Lezione 1 Data 05/06/2013 Cosa vedremo? 1. Dal trasporto alla Supply Chain 1. Trasporto 2. Distribuzione

Dettagli

PRESENTAZIONE. ANTECS srl

PRESENTAZIONE. ANTECS srl PRESENTAZIONE ANTECS srl Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo. Henry Ford Antecs è una società che eroga servizi, progetta e sviluppa soluzioni di

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Opportunità per le PMI per ottimizzare la gestione della filiera logistico

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II

Università degli Studi di Napoli Federico II Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e della Produzione Ph.D. Ing. Mosè Gallo Introduzione La produzione di un bene o l erogazione di in servizio richiede

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Sistemi avanzati per la gestione della supply chain: i sistemi advanced planning

Dettagli

Una gamma di soluzioni IT per il fashion

Una gamma di soluzioni IT per il fashion Una gamma di soluzioni IT per il fashion Modasystem propone una piattaforma software in grado di supportare in maniera rapida ed efficace ogni necessità di gestione delle aziende che trattano prodotti

Dettagli

LA CALZATURA ITALIANA E I MERCATI ESTERI: STRATEGIE, MARKETING, PROBLEMATICHE OPERATIVE. IL CASO ALFIERE SPA

LA CALZATURA ITALIANA E I MERCATI ESTERI: STRATEGIE, MARKETING, PROBLEMATICHE OPERATIVE. IL CASO ALFIERE SPA LA CALZATURA ITALIANA E I MERCATI ESTERI: STRATEGIE, MARKETING, PROBLEMATICHE OPERATIVE. IL CASO ALFIERE SPA chi siamo noi, chi è ciascuno di noi se non una combinazione di esperienze, d informazioni,

Dettagli

STORIA PRESENTE FUTURO PER IL SOCIALE PRINT

STORIA PRESENTE FUTURO PER IL SOCIALE PRINT STORIA PRESENTE FUTURO PER IL SOCIALE POINTPRINT Tipografia è una giovane e dinamica azienda che nasce dalla scissione societaria di una delle più importanti industrie della stampa del Veneto e vanta un

Dettagli

Harken Italy spa Lean Production nella filiera della nautica. 28 Novembre 2011 Harken Italy spa 1

Harken Italy spa Lean Production nella filiera della nautica. 28 Novembre 2011 Harken Italy spa 1 Harken Italy spa Lean Production nella filiera della nautica 28 Novembre 2011 Harken Italy spa 1 Breve profilo di Harken Harken è nata nel 1967. Oggi è una piccola multinazionale leader di mercato nel

Dettagli

Sigit SpA ottimizza la gestione dei propri stabilimenti con SAP MII

Sigit SpA ottimizza la gestione dei propri stabilimenti con SAP MII Picture Credit SAP SAP. Used with permission. SAP Customer Success Story Automotive Sigit SpA Sigit SpA ottimizza la gestione dei propri stabilimenti con SAP MII Partner Nome dell azienda Sigit SpA Settore

Dettagli

GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI

GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI GESTIONE AVANZATA DEI MATERIALI Divulgazione Implementazione/Modifica Software SW0003784 Creazione 23/01/2014 Revisione del 25/06/2014 Numero 1 Una gestione avanzata dei materiali strategici e delle materie

Dettagli

Le caratteristiche distintive di Quick Budget

Le caratteristiche distintive di Quick Budget scheda prodotto QUICK BUDGET Mercato imprevedibile? Difficoltà ad adeguare le risorse a una domanda instabile e, di conseguenza, a rispettare i budget?tempi e costi troppo elevati per la creazione di budget

Dettagli

MOTIS MOTIS. Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione

MOTIS MOTIS. Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione MOTIS MOTIS Sistema integrato per la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione MOTIS COMMERCIALE AMMINISTRAZIONE PERSONALE - ACQUISTI PROGETTAZIONE DIREZIONE MAGAZZINO MATERIA PRIMA INGRESSO

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE L azienda Il prodotto I negozi Contatti L AZIENDA storia CLASS nasce nel 1979 frutto di una grande attenzione all universo femminile nel quale ha espresso il suo ideale di donna ispirato da un minimalismo

Dettagli

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende Via Valentini, 14-59100 Prato tel. 0574 4551 - fax 0574 604595 www.ui.prato.it e-mail: uip@ui.prato.it Questionario sui fabbisogni di servizi per l internazionalizzazione delle aziende L IMPRESA E I MERCATI

Dettagli

NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI

NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI NuMani è una realtà e nasce dall unione d esperienza di persone che da 11 anni si occupano a tempo pieno dell applicazione e decorazione unghie con l ambiziosa idea delle

Dettagli

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience.

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience. LOGISTIC MANAGER. CONTESTO: La figura professionale Logistic Manager trova la sua collocazione in aziende operanti nell ambito del trasporto/logistica, di media/piccola o grande dimensione, in cui v è

Dettagli

Cybertec: high performance Supply Chain dal 1991

Cybertec: high performance Supply Chain dal 1991 Cybertec: high performance Supply Chain dal 1991 Fondata dall'ing. Kirchner nel 1991 Sede principale a Trieste. Filiali a Milano, Bologna, Padova e Udine Fornisce soluzioni per una Supply Chain ad alte

Dettagli

Automazione gestionale

Automazione gestionale ERP, MRP, SCM e CRM Automazione gestionale verticale editoria banche assicurazioni orizzontale contabilita (ordini fatture bolle) magazzino logistica (supply chain) Funzioni orizzontali (ERP) ordini vendita

Dettagli

LA MESSA IN EFFICIENZA DELL ORGANIZZAZION E CON IL METODO DELL ANALISI PER ATTIVITA

LA MESSA IN EFFICIENZA DELL ORGANIZZAZION E CON IL METODO DELL ANALISI PER ATTIVITA LA MESSA IN EFFICIENZA DELL ORGANIZZAZION E CON IL METODO DELL ANALISI PER ATTIVITA 1 Contenuti L azienda snella e la lean organization Cosa è l analisi per attività 2 Lean organization Per Lean organization

Dettagli

Case study. AkzoNobel: siti multipli operanti all unisono

Case study. AkzoNobel: siti multipli operanti all unisono Case study AkzoNobel: siti multipli operanti all unisono Le componenti utente configurabili di Quintiq consentono un certo grado di personalizzazione pur utilizzando un unica architettura software presso

Dettagli

STRATEGIE COMMERCIALI

STRATEGIE COMMERCIALI STRATEGIE COMMERCIALI Le differenti strategie tra Mercato Italia e Estero di Michele Ghibellini ORIGINI AZIENDA Fondate nel 1948 da Airaghi Ezio con l obiettivo di progettare e produrre macchine e ricambi

Dettagli

LA FUNZIONE APPROVVIGIONAMENTI E IL RUOLO IN AZIENDA DEGLI APPROVVIGIONATORI

LA FUNZIONE APPROVVIGIONAMENTI E IL RUOLO IN AZIENDA DEGLI APPROVVIGIONATORI Edizione fuori commercio - Vietata la riproduzione anche parziale www.adaci adaci.itit A JOB RIGHT NOW! Anno accademico 2008-2009 2009 LA FUNZIONE APPROVVIGIONAMENTI E IL RUOLO IN AZIENDA DEGLI APPROVVIGIONATORI

Dettagli

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan TRIESTE 25 gennaio - 15 febbraio 2014 Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan GIORGIO VALENTINUZ DEAMS «Bruno de Finetti» Università di Trieste www.deams.units.it Il business

Dettagli

LA VOSTRA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

LA VOSTRA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO LA VOSTRA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO Da quasi un ventennio ITAC-TRON svolge la propria attività su tutto il territorio nazionale ed europeo, proponendo ai retailer, soluzioni all avanguardia nella progettazione

Dettagli

software gestione imprese settore AEROSPAZIALE

software gestione imprese settore AEROSPAZIALE software gestione imprese settore AEROSPAZIALE L industria aerospaziale italiana ricopre un ruolo di grande rilevanza non solo per le economie territoriali ma anche per il prestigio nazionale e internazionale

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

IPSOA Scuola di Formazione MASTER IN TRANSFER PRICING CORSO BASE

IPSOA Scuola di Formazione MASTER IN TRANSFER PRICING CORSO BASE IPSOA Scuola di Formazione MASTER IN TRANSFER PRICING CORSO BASE III Unità didattica Valente Associati GEB Partners Centro Studi Internazionali GEB Partners Milano, 04 maggio 2016 1 Indice L analisi funzionale

Dettagli

a fianco delle imprese

a fianco delle imprese a fianco delle imprese ROMIRI DM AMA LE NUOVE IDEE Romiri Data Management crede fortemente nell innovazione come motore di sviluppo. Opera nel campo delle ICT (Information and Communication Technology)

Dettagli

Le rinnovabili in cifre

Le rinnovabili in cifre Le rinnovabili in cifre (Febbraio 2004) Le energie rinnovabili - il vento, l acqua, la biomassa, il sole e l energia geotermica costituiscono un enorme potenziale per la tutela del clima. Il nuovo Jahrbuch

Dettagli

I processi di approvvigionamento

I processi di approvvigionamento azienda/fornitori I processi di acquisto/utilizzazione dei fattori produttivi correnti circuiti sempre aperti: flussi fisico tecnici ed economici (in entrata) flussi monetari-finanziari (in uscita) settore

Dettagli

Previsioni di vendita e pianificazione: leve per migliorare il livello di servizio. Bologna, 26 settembre 2013

Previsioni di vendita e pianificazione: leve per migliorare il livello di servizio. Bologna, 26 settembre 2013 Previsioni di vendita e pianificazione: leve per migliorare il livello di servizio Bologna, 26 settembre 2013 AGENDA Fruttagel Il percorso di revisione dei processi Il progetto Demand Planning Risultati

Dettagli

Case study. Risolvere il difficile problema del product mix di ELVAL

Case study. Risolvere il difficile problema del product mix di ELVAL Case study Risolvere il difficile problema del product mix di ELVAL Il cliente In sintesi Il gruppo ELVAL rappresenta la divisione dedicata alla lavorazione e al commercio dell alluminio di VIOHALCO. ELVAL

Dettagli