Business Intelligence

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Business Intelligence"

Transcript

1 Breve panoramica sulla Business Intelligence con software Open Source Roberto Marchetto, 14 Gennaio 2009 L'articolo ed eventuali commenti sono disponibili su (Introduzione) Il mondo della Business Intelligence con la maturazione di progetti Open Source sta attirando interesse da parte di molti utenti. Grazie all'abbattimento dei costi di licenza ora anche realtà con budget limitati possono implementare datawarehouse e strumenti analitici, privilegio prima solo per pochi. Business Intelligence Il concetto di Business Intelligence venne coniato nel 1958 quando Hans Perter Luhn, ricercatore tedesco presso l'ibm, studiò un sistema automatico per diffondere informazioni tra le varie sezioni di una qualsiasi organizzazione industriale, scientifica o governativa. Seppure spesso il termine venga usato a sproposito per indicare la semplice reportistica aziendale, oggi con Business Intelligence ci si riferisce a un insieme di procedure, tecnologie e processi per raccogliere, integrare e analizzare informazioni strategiche di business. L'obiettivo finale è permettere, usando soluzioni tipicamente software, di cogliere i fattori chiave del proprio business e conseguentemente prendere decisioni operative a riguardo. Quando si desidera implementare un sistema di Business Intelligence nascono principalmente tre questioni da risolvere: Da dove raccoglierle queste informazioni, come raccoglierle e infine come analizzarle. Per rispondere alla prima domanda basta considerare qualsiasi sorgente dati presente nell'organizzazione. I database dei software gestionali, i web services su Internet come pure i log dei server sono ottimi candidati a fornire informazioni. La parte più interessante è rispondere alla domanda su come raccoglierli, trattandosi perlopiù di dati su formati e tecnologie eterogenee come ad esempio database relazionali, file XML oppure formati testo come i log dei server. A queste necessità provvede il processo ETL, sigla che tradotta in italiano diverrebbe estrazione, trasformazione e caricamento (Extraction, Transformation, Loading). Come illustrato in figura 1 si tratta di creare una procedura automatizzata che estragga i dati dalle sorgenti, esegua eventualmente delle elaborazioni intermedie come la pulizia dei dati e alla fine carichi il flusso in un nuovo database che chiameremo d'ora in poi database analitico. pg 1 di 10

2 Figura 1: ETL Sebbene studi teorici abbiano portato alla ideazione di nuovi tipi di database particolarmente adatti a ospitare dati di Business Intelligence, in realtà vengono spesso usati database relazionali come MySQL o PostgreSQL, con l'unico accorgimento di strutturare il database con particolari schemi come vedremo nei prossimi articoli. Se si usassero le strutture per così dire classiche si perderebbero importanti vantaggi sia in termini di prestazioni che di facilità nell'implementare alcuni strumenti della Business Intelligence. Finalmente possiamo rispondere alla terza domanda su come analizzare questi dati, introducendo lo strumento sicuramente più curioso che è l'analisi OLAP. Per capire il significato e le potenzialità dell'analisi OLAP si pensi di rappresentare i dati all'interno di un cubo, ad esempio un insieme di vendite. Figura 2: Cubo OLAP Seguendo la figura 2 le facce del cubo costituiscono gli attributi delle singole operazioni di vendita come periodo di fatturazione, area geografica del cliente e tipo di merce venduta. Le celle del cubo contengono valori numerici come fatturato totale o numero insoluti. Con l'olap risulta molto semplice vedere come cambia il fatturato a seconda del periodo dell'anno in una determinata area geografica, applicando anche filtri o calcoli particolari. Nelle applicazioni pratiche si visualizzano i cubi usando tabelle di pivot come griglie di fogli di calcolo poiché sono più semplici da gestire quando le variabili in gioco diventano numerose (vedi Figura 3 Jpivot). pg 2 di 10

3 Figura 3: JPivot Oltre che con l'analisi OLAP i dati raccolti possono venire elaborati con report, grafici, analisi georeferenziali eccetera, a seconda degli strumenti software scelti. È bene puntualizzare che questi strumenti analitici andrebbero usati in tutta autonomia da chi è il diretto interessato delle analisi, come ad esempio il manager o il direttore, e quindi dovrebbero essere particolarmente intuitivi da usare. Per agevolare l'utente nella scelta dei componenti e nel loro utilizzo si sono diffuse piattaforme di Business Intelligence sia commerciali che Open Source che integrano una selezione di strumenti specifici. Probabilmente una domanda che sorge spontanea è perché adottare un sistema di Business Intelligence piuttosto che aggiungere gli strumenti direttamente al proprio software gestionale. Sempre che ciò sia possibile per motivi di licenza o fattibilità tecnica tale soluzione è spesso svantaggiosa, innanzitutto perché alcuni tipi di analisi funzionano bene se è stata scelta una certa struttura del database come discuteremo più avanti. Un altro limite è che si va a sovraccaricare il gestionale con operazioni di analisi invece di demandare l'onere a un sistema dedicato e ottimizzato a tal proposito. La scelta di un sistema di Business Intelligence diventa ancor più vantaggiosa quando i dati provengono da fonti diverse come ad esempio il gestionale per la contabilità, quello per la produzione e si vuole integrare tutte le informazioni in una vista unica. Componenti principali Come si sarà fin qui intuito un ambiente di Business Intelligence viene implementato considerando vari aspetti tecnici (ETL, database analitici, reportistica, analisi OLAP, eccetera). Fortunatamente il panorama Open Source mette a disposizione componenti per realizzare sistemi di Business Intelligence in tutte le loro parti. Sia ben chiaro che integrare da soli vari software in una soluzione personalizzata è un compito assai arduo, per cui conviene affidarsi a una piattaforma di Business Intelligence che già preveda gli strumenti necessari. In questo articolo ci limiteremo a fare una panoramica generale non di certo esaustiva dei componenti Open Source disponibili. ETL La fase di ETL, ossia l'alimentazione e l'aggiornamento del database analitico, costituisce di per sé la parte più delicata e caratteristica dell'intera disciplina. Sebbene possano essere usate procedure scritte in qualunque linguaggio di programmazione, nella pratica ci si affida a framework specifici. I vantaggi in termini di tempo e di robustezza dell'applicazione finale sono notevoli, per cui vale la pena di imparare a usarli. Senza spendere capitali per soluzioni commerciali ci si può affidare a prodotti Open Source come Pentaho Data Integration, Cover ETL o l'eccellente Talend Open Studio. Tutti offrono il supporto ai maggiori database relazionali e a fonti dati alternative come file pg 3 di 10

4 di testo o XML. La particolarità di questi strumenti è che le procedure ETL vengono realizzate in ambienti visuali molto intuitivi. Come si vede in Figura 4 è sufficiente trascinare i componenti disponibili nel foglio di lavoro e collegarli in senso sequenziale di esecuzione per realizzare procedure di aggiornamento anche complesse. Figura 4: Tlend Open Studio Per chi si accinge a provare uno degli ambienti sopra elencati rimarrà piacevolmente sorpreso delle prestazioni di elaborazione, che consentono di aggiornare grosse quantità di dati in pochi minuti o addirittura secondi. Meno intuitivo ma sicuramente valido risulta Enhydra Octopus, ancora privo di un IDE completo per cui le procedure ETL vanno definite in file XML. Database analitico Il database analitico, periodicamente aggiornato nella fase di ETL, viene il più delle volte realizzato con comuni database relazionali. Se non si hanno particolari esigenze si possono benissimo utilizzare database come MySQL o PostgreSQL, che tra l'altro prevedono delle estensioni per trattare i dati geografici. Se ben configurati la robustezza e le performance di questi database ben si adattano a carichi di lavoro anche rilevanti. Analisi OLAP Quando si parla di Business Intelligence spesso si sottintende la presenza dell'analisi OLAP. Come architettura la forma più semplice è la Relational-OLAP (ROLAP), che si basa su modelli relazionali di tabelle e consente di utilizzare i comuni database relazionali. Una tecnologia alternativa è la Multidimensional-OLAP (MOLAP) in cui i dati vengono rappresentati con strutture come matrici pg 4 di 10

5 sparse che si avvicinano di più alla rappresentazione concettuale di un cubo. Senza dilungarci troppo, solitamente i sistemi MOLAP sono più performanti e sofisticati, ma soffrono di limitazioni quando la quantità di dati è notevole. Da un combinazione delle due tecnologie nascono i sistemi Hybrid-OLAP (HOLAP), poco diffusi nell'open source causa della loro complessità. Per quanto riguarda i sistemi di interrogazione dei server OLAP molte sono le alternative proposte, come il linguaggio MDX, XML for Analysis che di fatto si appoggia su MDX, oppure ancora JOLAP. Fortunatamente ci si sta indirizzando verso XML for Analysis come tecnologia di riferimento, per cui si potrebbe parlare di una specie di SQL per i server OLAP. Come applicazione software quella più diffusa è certamente Mondrian tanto che quasi tutte le piattaforme di Business Intelligence Open Source la implementano. Mondrian è una libreria Java che interpreta query inviate con una specifica come l'xml for Analysis e le traduce nelle rispettive interrogazioni SQL. In questo senso di parla di un sistema ROLAP perché le query di interrogazione vengono inviate direttamente ai database relazionali. Mondrian non fornisce un'interfaccia visuale e solitamente questo compito lo si affida a Jpivot, che permette l'esplorazione di cubi OLAP in pagine web (vedi Figura 3 Jpivot). L'interfaccia di Jpivot è più funzionale che intuitiva, comunque dopo un primo periodo di ambientamento si potrà apprezzare la flessibilità di questo strumento. In alternativa è disponibile Free Analysis, una soluzione completa basata su Mondrian che lo estende con ulteriori funzionalità e implementa una propria interfaccia grafica web. Nella categoria MOLAP invece troviamo il prodotto Palo, un vero e proprio server OLAP che fa uso principalmente di Microsoft Excel per l'esplorazione dei dati tramite un apposito plugin. Per chi non volesse usare Microsoft Excel può fare uso di Palo Client o Palo Web Client, due interfacce intuitive per analisi OLAP, la prima basata su Eclipse e la seconda su web con AJAX. Oltre a supportare il server Palo questi due strumenti possono interfacciarsi ad altri sistemi compatibili con XML for Analysis, come ad esempio Microsoft Analysis Services, SAP BW o Mondrian. Reportistica Per reportistica intenderemo i documenti che vengono prodotti da interrogazioni dei database per essere stampati o consultati su monitor, un po' come accade nelle pagine web di prima generazione. Li distingueremo dai cruscotti perché solitamente sono molto più sintetici e interattivi, anche se esistono report che praticamente funzionano come cruscotti. Fatta questa premessa è piacevole riscontrare che nell'open Source ci sono strumenti ottimi per report di ogni complessità, competitivi anche con i software commerciali più rinomati. In particolare JasperReports è una libreria Java molto diffusa che grazie allo strumento di design ireport permette di creare reports in modo semplicissimo ed intuitivo (vedi Figura 5 JasperReport). pg 5 di 10

6 Figura 5: Jasper Report I documenti possono essere esportati in vari formati come PDF, HTML, CSV, XML, Excel, RTF, TXT e perfino compilati per proteggerne il codice. Come sorgenti dati si può utilizzare qualunque database con supporto JDBC mentre per i calcoli più avanzati l'editor consente l'uso un linguaggio compatibile con Java, ossia Groovy. Paragonabile come funzionalità, capacità di esportazione e flessibilità è il progetto BIRT, lo strumento di reportistica ufficiale per l'ide Eclipse. Come ireport anche BIRT dispone di un comodo editor visuale per la creazione dei report, che con BIRT sembra come creare una pagina web con tanto di fogli di stile CSS e JavaScript. Leggermente meno maturo ma sicuramente valido e promettente è JfreeReport, ora integrato nel progetto Pentaho Reporting per la piattaforma Pentaho. Cruscotti e grafici La realizzazione di cruscotti si può implementare con pagine interattive su cui si visualizzano grafici o tabelle sintetiche. Fra le librerie grafiche più note nel mondo Java c'è JFreeChart, con cui è possibile realizzare i grafici di ffgura 5. Interessanti sono anche i framework basati su Adobe Flash come ad esempio OpenLazlo, Adobe Flex o XML/SWF Charts. Per chi volesse rimanere sulla tecnologia AJAX può prestare attenzione al giovane progetto FreeDashboards, ancora poco diffuso al momento della redazione di questo articolo. Data Mining Oltre ai classici grafici, cruscotti e report esistono strumenti per eseguire statistiche avanzate. La disponibilità di enormi quantità di dati ha portato a nuove tecniche statistiche che rientrano nell'ambito del Data Mining. Si può pensare al Data Mining come la ricerca automatizzata di informazioni in una miniera di dati, dove i dati sono i singoli record estratti dal database mentre le informazioni sono concetti chiave del proprio business, le idee di fondo che hanno generato i risultati raccolti. Ad esempio disponendo dei dati di una compagnia assicurativa è possibile suddividere i clienti in gruppi di affidabilità in base ai valori con cui viene registrato il cliente, ad esempio età, sesso, residenza. Il vantaggio è che all'arrivo di un nuovo cliente una compagnia lo pg 6 di 10

7 può stimare per affidabile o inaffidabile forte dell'analisi statistica svolta. Queste metodologie, che sicuramente richiedono una certa preparazione tecnica da parte di chi va a implementarle, sono previsti in software Open Source come Weka o RapidMiner (vedi Figura 6 Rapid Miner). Figura 6: Rapid Miner Per le semplici analisi possono essere sufficienti, se però il Data Mining diventa un aspetto cruciale conviene orientarsi verso soluzioni commerciali oppure ad ambienti statistici più complessi. R- project ad esempio è un software libero e diffusissimo nelle università, che fornisce un proprio linguaggio di programmazione, un ambiente di sviluppo e anche una libreria per integrarlo in altre soluzioni. Certamente si tratta di un prodotto ostico ma anche fra i più completi, dato che le funzionalità presenti coprono tutti i meandri della statistica con oltre 1400 librerie disponibili. Portali web Qualcuno avrà notato che quasi tutti gli strumenti finora elencati sono scritti in linguaggio Java e sono quasi tutti eseguibili in portali web. La tecnologia web come pure Java sono gli ambienti più gettonati nella Business Intelligence Open Source, diventando una scelta di riferimento. Il successo è dovuto anche alla disponibilità di server web eccellenti e ampiamente diffusi come Apache Tomcat, Jetty, JOnAs, JBoss, GlassFish, eccetera. Chi poi è interessato a un ambiente multiutente e a portale può far uso delle apposite estensioni come JBoss Portal, Liferay, exo Portal o, ancora, Stringbeans. In pochi passaggi sarà così possibile realizzare un sito aziendale personalizzato per singolo utente. Piattaforme di Business Intelligence Finora ci siamo dedicati a una carellata di software Open Source per realizzare ambienti di Business Intelligence. Senza doverli selezionare, configurare e integrare per le proprie esigenze l'approccio migliore è utilizzare una delle tante piattaforme già pronte all'uso. Di seguito troverete una panoramica generale delle principali soluzioni Open Source oggi a disposizione. pg 7 di 10

8 SpagoBI SpagoBI è una piattaforma Open Source per la Business Intelligence italiana e completamente LGPL, senza versioni professional a pagamento (vedi Figura 7 SpagoBI). Figura 7: SapgoBI Gli sviluppatori hanno posto particolare attenzione all'aderenza agli standard e alla modularità dell'applicazione, tanto che le funzionalità di Business Intelligence sono integrabili tramite plugin. Chi volesse implementare nuovi strumenti analitici può creare un apposito plugin con le estensioni volute. Le funzionalità coprono praticamente tutte le comuni esigenze come il reporting, l'analisi OLAP e quella geografica, i cruscotti, gli alerts e anche il Data Mining. Lo sviluppo dei documenti, come molte delle altre piattaforme di Business Intelligence qui elencate, avviene utilizzando i rispettivi strumenti di sviluppo, per poi integrare i documenti all'interno della piattaforma. Anche se lo strumento di ETL è a libera scelta dell'utente, SpagoBI fornisce il maggior supporto all'eccellente Talend Open Studio. Al momento della redazione dell'articolo è ancora in cantiere la nuova major release 2.0 con numerose novità. Nell'attesa del nuovo rilascio è possibile provare di prima persona la piattaforma dal sito collegandosi alla demo. Pentaho Pentaho rappresenta una delle piattaforme più conosciute per la Business Intelligence, merito della forte campagna di marketing che sta portando avanti l'azienda produttrice. Nel suo cammino Pentaho ha abbracciato e sponsorizzato diversi software Open Source come Mondrian per l'olap, JfreeReports per la reportistica, Kettle per l'etl, integrandoli all'interno della propria piattaforma. Come nel caso di SpagoBI anche Pentaho copre tutti i principali aspetti della Business Intelligence, proponendo oltre alla versione Open una versione Professional a pagamento con funzionalità aggiuntive. Per lo sviluppo di nuovi documenti analitici Pentaho fa uso di un designer basato su Eclipse e i documenti una volta sviluppati vengono caricati all'interno della piattaforma web per l'esecuzione. I server web utilizzabili, come accade per le altre piattaforme di Business Intelligence qui elencate, sono teoricamente qualunque web server Java con la preferenza su Tomcat o JBoss. La fase di ETL è demandata a strumenti esterni, proponendo come ambiente predefinito il proprio Pentaho Data Integration (precedentemente conosciuto con il nome di Kettle). pg 8 di 10

9 JasperServer JasperSoft è una società che si è fatta conoscere grazie al software di reporting Open Source JasperReport. Entrata anch'essa nel mercato della Business Intelligence ha rilasciato la piattaforma JasperServer cha fa uso di JasperReport per la reportistica, del binomio Mondrian/JPivot per l'analisi OLAP e di una versione personalizzata di Talend Open Studio per l'etl. Sebbene le funzionalità implementate siano abbastanza essenziali (manca ad esempio l'analisi geografica e il Data Mining), JasperServer rappresenta una soluzione intuitiva e ben sviluppata, prevedendo anche delle API web service per chi volesse sfruttarla al massimo. JasperServer è disponibile nella versione Open Source o a pagamento con delle funzionalità aggiuntive come la possibilità di creare cruscotti e report in un editor visuale. Fra le piattaforme elencate JasperServer è quella che a discapito delle funzionalità integrate risulta la più intuitiva e semplice da utilizzare. La piattaforma gira su server web Java come Tomcat ma data la buona aderenza agli standard è teoricamente semplice farla girare sugli altri server. EasyDe Come SpagoBI anche EasyDe è un prodotto italiano e Open Source. I classici documenti analitici come report, cruscotti ed alerts vengono gestiti in una interfaccia web semplice e pulita. Singolare è la scelta di non implementare Mondrian/JPivot per l'analisi OLAP offrendo un proprio strumento semplificato, meno flessibile ma certamente intuitivo. Come tutte le altre piattaforme qui elencate supporta in linea di massima qualunque database con driver JDBC come MySQL, PostgreSQL, Oracle, Microsoft SQL Server, eccetera. La ditta produttrice offre in una versione enterprise a pagamento assistenza e personalizzazione della piattaforma. BPM-Conseil BPM Conseil propone sotto il nome di Vanilla BI Platform una propria soluzione Open Source con strumenti sia web che applicativi Java standalone. Tra i vari componenti della piattaforma spiccano degli strumenti sviluppati dalla BPM stessa come FreeDashboard per il design di dasboard o la soluzione OLAP FreeAnalysis, che implementa una propria versione estesa di Mondrian e una interfaccia in stile web 2.0. Interessanti sono anche gli applicativi di supporto come FreeAnalysis Designer per il design degli schemi sia Mondrian che FreeAnalysis. Con questa piattaforma BPM propone un prodotto ambizioso anche se ancora in fase di maturazione, ponendo particolare attenzione a interfacce moderne e strumenti alternativi a quelli proposti dalla massa. OpenI OpenI è un'altra piattaforma di Business Intelligence Open Source realizzata per server web Java. Dopo essere state integrate le principali funzionalità di Business Intelligence (reportistica e analisi OLAP) il prodotto è rimasto per un pò di tempo parcheggiato su Sourceforge senza proseguirne attivamente lo sviluppo. Recentemente è apparsa in cantiere una nuova major release a dimostrazione che lo sviluppo è di nuovo vivo. Come si può notare nella demo del sito la piattaforma è abbastanza intuitiva da usare ed ha un approccio minimalista ma efficace nello sviluppo dei documenti analitici. Seppur attualmente limitato nelle funzionalità disponibili l'approccio di OpenI è sicuramente interessante. Conclusioni In conclusione esistono molti strumenti Open Source per la Business Intelligence, alcuni molto competitivi e altri ancora in corso di maturazione. Talvolta mancheranno le funzionalità di software del costo di decine di migliaia di Euro, ma per le comuni esigenze si comportano abbastanza bene ed hanno il vantaggio di permettere anche a imprese non così prosperose di implementare il pg 9 di 10

10 proprio ambiente di Business Intelligence. Con la maturazione e la diffusione delle piattaforme Open Source molti sono i sviluppatori e gli utenti finali che si stanno interessando alla materia, rendendo queste soluzioni sempre più competitive. Qualcuno dei lettori avrà notato che quasi tutti i software elencati sono scritti in Java che di fatto è diventato il linguaggio di riferimento. La maturazione di Java come linguaggio e la sua notevole evoluzione in ambito web ben si adattano ai requisiti anche complessi della Business Intelligence. pg 10 di 10

SpagoBI. Piattaforma Open-Source per il Business Intelligence. D Amato Angelo matricola : 0521/000698. Capitolo:

SpagoBI. Piattaforma Open-Source per il Business Intelligence. D Amato Angelo matricola : 0521/000698. Capitolo: Capitolo: SpagoBI Piattaforma Open-Source per il Business Intelligence D Amato Angelo matricola : 0521/000698 1 Capitolo: Sommario Introduzione... 3 La Business Intelligence... 3 Componenti principali...

Dettagli

BI OPENSOURCE: UNA COMMUNITY PER L'ENTERPRISE. Sergio Ramazzina. Riservato telecamera

BI OPENSOURCE: UNA COMMUNITY PER L'ENTERPRISE. Sergio Ramazzina. Riservato telecamera BI OPENSOURCE: UNA COMMUNITY PER L'ENTERPRISE Sergio Ramazzina CHI SONO E COSA FACCIO Sergio Ramazzina Software Architect/Techinical Leader/Trainer Appassionato delle tecnologie qualunque esse siano fin

Dettagli

Business Intelligence. strumento per gli Open Data

Business Intelligence. strumento per gli Open Data Business Intelligence strumento per gli Open Data Progetti di innovazione Progetti di innovazione negli Enti Locali Perchè? Forte cultura dell'adempimento Minore sensibilità per la verifica dei servizi

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

La suite Pentaho Community Edition

La suite Pentaho Community Edition La suite Pentaho Community Edition GULCh 1 Cosa è la Business Intelligence Con la locuzione business intelligence (BI) ci si può solitamente riferire a: un insieme di processi aziendali per raccogliere

Dettagli

DATA WAREHOUSING CON JASPERSOFT BI SUITE

DATA WAREHOUSING CON JASPERSOFT BI SUITE UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Ingegneria di Enzo Ferrari Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica (270/04) DATA WAREHOUSING CON JASPERSOFT BI SUITE Relatore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE TESI DI LAUREA TRIENNALE IN STATISTICA E TECNOLOGIE INFORMATICHE SpagoBI e PentahoBI: Due software Open Source per la Business Intelligence

Dettagli

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Informazioni sul manuale Informazioni sul manuale In questo manuale sono contenute informazioni introduttive sull'utilizzo

Dettagli

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail BI BI Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di Business Intelligence RETIBI, sviluppata per offrire un maggiore

Dettagli

Introduzione alla Business Intelligence

Introduzione alla Business Intelligence SOMMARIO 1. DEFINIZIONE DI BUSINESS INTELLIGENCE...3 2. FINALITA DELLA BUSINESS INTELLIGENCE...4 3. DESTINATARI DELLA BUSINESS INTELLIGENCE...5 4. GLOSSARIO...7 BIM 3.1 Introduzione alla Pag. 2/ 9 1.DEFINIZIONE

Dettagli

L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E

L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E C E N T R O Con InfoBusiness avrai Vuoi DATI CERTI per prendere giuste DECISIONI? Cerchi CONFERME per le tue INTUIZIONI? Vuoi RISPOSTE IMMEDIATE? SPRECHI TEMPO

Dettagli

SQL Server 2005. Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap. Dutto Riccardo - SQL Server 2005.

SQL Server 2005. Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap. Dutto Riccardo - SQL Server 2005. SQL Server 2005 Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap SQL Server 2005 SQL Server Management Studio Gestione dei server OLAP e OLTP Gestione Utenti Creazione e gestione DB SQL

Dettagli

SQL Server BI Development Studio

SQL Server BI Development Studio Il Data warehouse SQL Server Business Intelligence Development Studio Analysis Service Sorgenti dati operazionali DB relazionali Fogli excel Data warehouse Staging Area e dati riconciliati Cubi Report

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 SAP Business Information Warehouse Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 mysap BI: Benefici Miglioramento dell'efficienza e della produttività aziendale attraverso: collaborazione

Dettagli

Risorsa N 029986 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE:

Risorsa N 029986 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE: Risorsa N 029986 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1973 Residente a : Como FORMAZIONE E CORSI: Nel 10/2011: Corso IBM Cognos 10 Business Intelligence Nel 10/2011: Corso Cognos PowerPlay OLAP modeling. Nel 11/2010:

Dettagli

Introduzione a BIM. Mission. Approccio

Introduzione a BIM. Mission. Approccio Sommario Sommario... 1 Introduzione a BIM... 2 Mission... 2 Approccio... 2 Perché BIM... 2 Modello Logico... 3 ETL... 4 Moduli... 5 Lato Utente... 6 BIM Vision... 6 BIM Web... 6 BIM Reader... 8 Lato Designer...

Dettagli

SQL Server. Applicazioni principali

SQL Server. Applicazioni principali SQL Server Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni OLAP Applicazioni principali SQL Server Enterprise Manager Gestione generale di SQL Server Gestione utenti Creazione e gestione dei

Dettagli

un insieme di processi per raccogliere e analizzare informazioni e dare risposta a esigenze di:

un insieme di processi per raccogliere e analizzare informazioni e dare risposta a esigenze di: InfoBusiness: cos è La business intelligence è: un insieme di processi per raccogliere e analizzare informazioni e dare risposta a esigenze di: supporto alle decisioni (DSS) controllo di performance aziendali

Dettagli

Sviluppo Applicativi personalizzati per automatizzare le Analisi SPC

Sviluppo Applicativi personalizzati per automatizzare le Analisi SPC Sviluppo Applicativi personalizzati per automatizzare le Analisi SPC Query sui Databases Aziendali Report Automatici Interfacce Operatore Analisi Statistiche Minitab Web: www.gmsl.it Email: info@gmsl.it

Dettagli

Report on Demand : Libreria Java open-source per offrire servizi di reportistica all interno delle applicazioni web sviluppate dall I.Z.S. A. e M.

Report on Demand : Libreria Java open-source per offrire servizi di reportistica all interno delle applicazioni web sviluppate dall I.Z.S. A. e M. Report on Demand : Libreria Java open-source per offrire servizi di reportistica all interno delle applicazioni web sviluppate dall I.Z.S. A. e M. di Luigi Possenti, Elio Malizia, Daniele Zippo, Patrizia

Dettagli

Introduzione alla Business Intelligence. E-mail: infobusiness@zucchetti.it

Introduzione alla Business Intelligence. E-mail: infobusiness@zucchetti.it Introduzione alla Business Intelligence E-mail: infobusiness@zucchetti.it Introduzione alla Business Intelligence Introduzione Definizione di Business Intelligence: insieme di processi per raccogliere

Dettagli

Requisiti della Business Intelligence

Requisiti della Business Intelligence Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

Jaspersoft BI Suite di BI flessibile e conveniente

Jaspersoft BI Suite di BI flessibile e conveniente Jaspersoft BI Suite di BI flessibile e conveniente Jaspersoft BI è la suite di Business Intelligence (BI) più usata al mondo grazie alle funzionalità complete, all architettura leggera e flessibile e al

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

catalogo corsi di formazione 2015/2016

catalogo corsi di formazione 2015/2016 L offerta formativa inserita in questo catalogo è stata suddivisa in quattro sezioni tematiche che raggruppano i corsi di formazione sulla base degli argomenti trattati. Organizzazione, progettazione e

Dettagli

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi Database e reti Piero Gallo Pasquale Sirsi Approcci per l interfacciamento Il nostro obiettivo è, ora, quello di individuare i possibili approcci per integrare una base di dati gestita da un in un ambiente

Dettagli

InfoTecna ITCube Web

InfoTecna ITCube Web InfoTecna ITCubeWeb ITCubeWeb è un software avanzato per la consultazione tramite interfaccia Web di dati analitici organizzati in forma multidimensionale. L analisi multidimensionale è il sistema più

Dettagli

Report e Analisi dei dati.

Report e Analisi dei dati. Report e Analisi dei dati. Introduzione al Sistema IBM Cognos Lo scopo di questa guida è quello di far capire con esempi semplici ed esaustivi, cosa si può ottenere con il sistema IBM Cognos, presentando

Dettagli

Soluzioni open source integrate. per le aziende: case study. Fabio Bottega (f.bottega@tecnoteca.it) 29 novembre 2003

Soluzioni open source integrate. per le aziende: case study. Fabio Bottega (f.bottega@tecnoteca.it) 29 novembre 2003 Soluzioni open source integrate 29 novembre 2003 per le aziende: case study Fabio Bottega (f.bottega@tecnoteca.it) 1. Sintesi dell intervento Presentazione Case Study odierno: Intranet Moroso S.P.A. Ingredienti

Dettagli

COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE DECIDERE MEGLIO, PIU RAPIDAMENTE. REPORTING ANALISI DASHBOARDING SCORECARDING

COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE DECIDERE MEGLIO, PIU RAPIDAMENTE. REPORTING ANALISI DASHBOARDING SCORECARDING COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE DECIDERE MEGLIO, PIU RAPIDAMENTE. REPORTING ANALISI DASHBOARDING SCORECARDING MIGLIORI INFORMAZIONI OGNI GIORNO COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE La Business Intelligence consiste

Dettagli

In particolare ITCube garantisce:

In particolare ITCube garantisce: InfoTecna ITCube Il merchandising, ossia la gestione dello stato dei prodotti all interno dei punti vendita della grande distribuzione, è una delle componenti fondamentali del Trade Marketing e per sua

Dettagli

Informatica - Office

Informatica - Office Informatica - Office Corso di Informatica - Office Base - Office Avanzato Corso di Informatica Il corso intende insegnare l utilizzo dei concetti di base della tecnologia dell informazione - Windows Word

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

OPERA21. Open Source ed Eclipse in progetti di R&S (sezione MOSIPS)

OPERA21. Open Source ed Eclipse in progetti di R&S (sezione MOSIPS) Open Source ed Eclipse in progetti di R&S (sezione MOSIPS) OPERA21 Carmine Seraponte, 19-20 settembre 2013 IT Staff Gruppo OPERA21 Analisi Competenze Tecnologiche 1 Progetto europeo finanziato nell ambito

Dettagli

Screenshot dimostrativi degli strumenti presentati alle Roundtables Microsoft

Screenshot dimostrativi degli strumenti presentati alle Roundtables Microsoft Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà di MESA s.r.l. e del destinatario del documento. Tali informazioni sono strettamente legate ai commenti orali che le hanno accompagnate,

Dettagli

OLAP Evolus Suite. Analsysis and Reporting per tutte le Imprese

OLAP Evolus Suite. Analsysis and Reporting per tutte le Imprese Analsysis and Reporting per tutte le Imprese Di cosa si tratta INTRODUZIONE 3 OLAP EVOLUS 4 OLAP BUILDER 5 CONSOLE BUILDER 6 Fattori chiave Soluzione Plug&Play Analisi Predefinite Point & Click Personalizzabile

Dettagli

Risorsa N 011322. Italiano Ottimo Inglese Ottimo

Risorsa N 011322. Italiano Ottimo Inglese Ottimo Risorsa N 011322 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1968 Residente a : Milano Nazionalità : Camerunense FORMAZIONE E CORSI: Dal 01/2005 al 07/2005: Corso Cisco Java Certified ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Laurea

Dettagli

Sviluppo Applicazione di BI/DWH. con tecnologia Microsoft. per il supporto della catena logistica

Sviluppo Applicazione di BI/DWH. con tecnologia Microsoft. per il supporto della catena logistica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Modena Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica (270/04) Sviluppo Applicazione di BI/DWH con tecnologia

Dettagli

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Qualifica: INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità italiana Data di nascita 08/10/1974 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Da Settembre

Dettagli

Progetto Turismo Pisa. Sommario dei risultati

Progetto Turismo Pisa. Sommario dei risultati 2012 Progetto Turismo Pisa Sommario dei risultati 0 Studio realizzato per il Comune di Pisa da KddLab ISTI-CNR Pisa Sommario 1 Progetto Turismo Pisa: Sintesi dei risultati... 1 1.1 L Osservatorio Turistico

Dettagli

Sistemi per le decisioni Dai sistemi gestionali ai sistemi di governo

Sistemi per le decisioni Dai sistemi gestionali ai sistemi di governo Sistemi per le decisioni Dai sistemi gestionali ai sistemi di governo Obiettivi. Presentare l evoluzione dei sistemi informativi: da supporto alla operatività a supporto al momento decisionale Definire

Dettagli

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292 APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti Sommario APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti... 1 1. PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 2 1.1 Capo progetto... 2 1.2

Dettagli

ALTA GAMMA. business intelligence. il software per pilotare la tua Azienda con successo

ALTA GAMMA. business intelligence. il software per pilotare la tua Azienda con successo ALTA GAMMA business intelligence il software per pilotare la tua Azienda con successo Chi è TeamSystem Da venticinque anni presente sul mercato del SW gestionale italiano. Oltre 44 milioni di EURO di fatturato

Dettagli

Misura delle prestazioni dei processi aziendali con sistemi di integrazione dati open source

Misura delle prestazioni dei processi aziendali con sistemi di integrazione dati open source Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Enzo Ferrari di Modena Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (509/99) Misura delle prestazioni dei processi aziendali con sistemi

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence il tuo cruscotto commerciale Business Intelligence OUTSOURCED CHE COSA È? NE HAI BISOGNO? TI FA VENDERE DI PIù? SVILUPPO DELLE VENDITE A+ elabora soluzioni marketing tese allo sviluppo delle vendite. Sappiamo

Dettagli

REALIZZARE GLI OBIETTIVI

REALIZZARE GLI OBIETTIVI REALIZZARE GLI OBIETTIVI BENEFICI Aumentare la produttività e ridurre i i tempi ed i costi di apprendimento grazie ad un interfaccia semplice ed intuitiva che permette agli utenti di accedere facilmente

Dettagli

La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source".

La realizzazione di WebGis con strumenti Open Source. La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source". Esempi di impiego di strumenti a sorgente aperto per la realizzazione di un Gis con interfaccia Web Cos'è un Web Gis? Da wikipedia: Sono detti WebGIS

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 19-20 OTTOBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 19-20 OTTOBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JOS VAN DONGEN OPEN SOURCE BUSINESS INTELLIGENCE ROMA 19-20 OTTOBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

ADA. E learning e open source

ADA. E learning e open source 1 ADA. E learning e open source ADA 1.7.1 Come cresce un Ambiente Digitale per l'apprendimento open source Maurizio Graffio Mazzoneschi 2 Cos'è il software libero Libertà 0, o libertà fondamentale: la

Dettagli

Analisi funzionale della Business Intelligence

Analisi funzionale della Business Intelligence Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 WebRatio L altra strada per il BPM Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 Il BPM Il BPM (Business Process Management) non è solo una tecnologia, ma più a grandi linee una disciplina

Dettagli

REALIZZARE GLI OBBIETTIVI

REALIZZARE GLI OBBIETTIVI REALIZZARE GLI OBBIETTIVI BENEFICI Aumentare la produttività grazie ad un interfaccia semplica ed intuitiva che permette agli utenti di accedere facilmente e rapidamente alle informazioni di cui hanno

Dettagli

Architetture Web a tre livelli: CGI, SSI, ISAPI e codice mobile Architetture a 3 livelli (1)

Architetture Web a tre livelli: CGI, SSI, ISAPI e codice mobile Architetture a 3 livelli (1) Pagina 1 di 10 Architetture Web a tre livelli: CGI, SSI, ISAPI e codice mobile Architetture a 3 livelli (1) Nel corso della lezione precedente abbiamo analizzato le caratteristiche dell'architettura CGI.

Dettagli

Quando il funzionale è anche bello

Quando il funzionale è anche bello Quando il funzionale è anche bello Non è la specie più forte che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più ricettiva ai cambiamenti Charles Darwin Pagina 1 di 11 Premessa Il linguaggio PHP è di

Dettagli

Training sulle soluzioni SAP BusinessObjects BI4

Training sulle soluzioni SAP BusinessObjects BI4 Training sulle soluzioni SAP BusinessObjects BI4 dai valore alla formazione nella Business Intelligence: iscriviti ai training proposti da Méthode, scopri i vantaggi che la BI può dare al tuo business!

Dettagli

Data Warehouse Architettura e Progettazione

Data Warehouse Architettura e Progettazione Introduzione Data Warehouse Architettura! Nei seguenti lucidi verrà fornita una panoramica del mondo dei Data Warehouse.! Verranno riportate diverse definizioni per identificare i molteplici aspetti che

Dettagli

Data warehouse Introduzione

Data warehouse Introduzione Database and data mining group, Data warehouse Introduzione INTRODUZIONE - 1 Pag. 1 Database and data mining group, Supporto alle decisioni aziendali La maggior parte delle aziende dispone di enormi basi

Dettagli

Presentazione e dimostrazione di utilizzo

Presentazione e dimostrazione di utilizzo L AMBIENTE OPEN SOURCE A SUPPORTO DELLE BEST PRACTICE DI ITIL un progetto open source per la gestione dei processi ICT Presentazione e dimostrazione di utilizzo Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.it MILANO,

Dettagli

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori GAS 2 net è una soluzione web-based compliant con le definizioni di strumento evoluto come richiesto dalla normativa vigente (Del. AEEG n 157/07, Del.

Dettagli

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE NOTE CARATTERISTICHE Il modulo idw Amministrazione Finanza e Controllo si occupa di effettuare analisi sugli andamenti dell azienda. In questo caso sono reperite informazioni

Dettagli

Data warehousing Mario Guarracino Laboratorio di Sistemi Informativi Aziendali a.a. 2006/2007

Data warehousing Mario Guarracino Laboratorio di Sistemi Informativi Aziendali a.a. 2006/2007 Data warehousing Introduzione A partire dalla metà degli anni novanta è risultato chiaro che i database per i DSS e le analisi di business intelligence vanno separati da quelli operazionali. In questa

Dettagli

ESPERIENZA LAVORATIVA Analista Programmatore presso Sistemi Territoriali S.R.L.

ESPERIENZA LAVORATIVA Analista Programmatore presso Sistemi Territoriali S.R.L. P R O F I L O P R O F E S S I O N A L E D A V I D E C I R E G I A DATI ANAGRAFICI Luogo e data di nascita Viareggio (LU), 18 Dicembre 1980 Residenza Via Pozzuoli n 31, 54100 Massa Telefono 3492986895 E-mail

Dettagli

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO Energia Elettrica Traffico Telefonico Carburanti Gas COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO COME NASCE ELETTRAWEB è un programma interamente progettato e implementato da Uno Informatica in grado di acquisire

Dettagli

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA...

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) PRIMO AVVIO... 1 3) BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... 2 4) DATI AZIENDALI... 3 5) CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA... 4 6) ARCHIVIO CLIENTI E FORNITORI... 5 7) CREAZIONE PREVENTIVO...

Dettagli

E.T.L. (Extract.Tansform.Load) IBM - ISeries 1/8

E.T.L. (Extract.Tansform.Load) IBM - ISeries 1/8 E.T.L. (Extract.Tansform.Load) IBM - ISeries Quick-EDD/ DR-DRm ETL 1/8 Sommario ETL... 3 I processi ETL (Extraction, Transformation and Loading - estrazione, trasformazione e caricamento)... 3 Cos è l

Dettagli

Agenda. DBS01 Reports for your app: Reporting Services pros and cons. Gestione del ciclo di vita di un report ARCHITETTURA REPORTING SERVICES

Agenda. DBS01 Reports for your app: Reporting Services pros and cons. Gestione del ciclo di vita di un report ARCHITETTURA REPORTING SERVICES Agenda DBS01 s for your app: ing Services pros and cons Marco Russo marco@devleap.com Architettura ing Services Modalità server Modalità locale Limitazioni di ing Services Viewer Come usare RDLC Limitazioni

Dettagli

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

Panorama Necto Introduzione delle caratteristiche funzionali

Panorama Necto Introduzione delle caratteristiche funzionali Reggio Emilia, 14/04/15 Panorama Necto Introduzione delle caratteristiche funzionali La piattaforma Necto mette a disposizione una serie di strumenti di Business Intelligence utili per agganciare, visualizzare,

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

LA BUSINESS INTELLIGENCE - DEFINIZIONI

LA BUSINESS INTELLIGENCE - DEFINIZIONI LA BUSINESS INTELLIGENCE - DEFINIZIONI A cura di Giorgio Giussani Milano, 16.06.2010 Fonte: Internet Cos'è il Business Intelligence? Il termine business intelligence si applica ai prodotti che hanno come

Dettagli

I MODULI Q.A.T. PANORAMICA. La soluzione modulare di gestione del Sistema Qualità Aziendale

I MODULI Q.A.T. PANORAMICA. La soluzione modulare di gestione del Sistema Qualità Aziendale La soluzione modulare di gestione del Sistema Qualità Aziendale I MODULI Q.A.T. - Gestione clienti / fornitori - Gestione strumenti di misura - Gestione verifiche ispettive - Gestione documentazione del

Dettagli

Il Business Performance Management & QlikView

Il Business Performance Management & QlikView Il Business Performance Management & QlikView 1 I SISTEMI DI SUPPORTO ALLE DECISIONI O DI BUSINESS INTELLIGENCE sono oggi considerati componenti di sistemi più ampi conosciuti come: CPM - CORPORATE PERFORMANCE

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

Il Provvedimento del Garante

Il Provvedimento del Garante Il Provvedimento del Garante Il provvedimento del Garante per la Protezione dei dati personali relativo agli Amministratori di Sistema (AdS) Misure e accorgimenti prescritti ai titolari dei trattamenti

Dettagli

Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies

Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard Setup Srl Information Technologies 1 Introduzione INTRODUZIONE In seguito a diverse richieste, Setup ha deciso di sviluppare un modulo denominato

Dettagli

I P E R T E C H w h i t e p a p e r Pag. 1/6

I P E R T E C H w h i t e p a p e r Pag. 1/6 Ipertech è un potente sistema per la configurazione tecnica e commerciale di prodotto. È una soluzione completa, che integra numerose funzioni che potranno essere attivate in relazione alle necessità del

Dettagli

MICHELANGELO REPORT è un

MICHELANGELO REPORT è un Michelangelo Report Controllare il venduto, l'acquistato, le giacenze di magazzino e gli ordini di acquisto e di vendita, analizzare le performance MICHELANGELO REPORT è un prodotto software altamente

Dettagli

SurfCop. Informazioni sul prodotto

SurfCop. Informazioni sul prodotto SurfCop Informazioni sul prodotto Contenuto Introduzione... 3 Funzioni del programma... 3 Vantaggi del programma... 3 Funzionalità del programma... 4 Requisiti di sistema:... 4 Come funziona il programma...

Dettagli

DSCube. L analisi dei dati come strumento per i processi decisionali

DSCube. L analisi dei dati come strumento per i processi decisionali DSCube L analisi dei dati come strumento per i processi decisionali Analisi multi-dimensionale dei dati e reportistica per l azienda: DSCube Introduzione alla suite di programmi Analyzer Query Builder

Dettagli

Gestione della tesoreria web based

Gestione della tesoreria web based Gestione della tesoreria web based La soluzione tecnologicamente più avanzata per gestire la tesoreria. The Transparent Box Gestisci > Controlla > Pianifica The Transparent Box: condividere le informazioni

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONE E CONTROLLO

SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONE E CONTROLLO LA SUITE JSIDIC La soluzione proposta, identificata da JSIDIC SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONE E CONTROLLO, si presenta come un sistema capace di misurare le performance aziendali, con una soluzione unica

Dettagli

Configuratore di Prodotto Diapason

Configuratore di Prodotto Diapason Configuratore di Prodotto Diapason Indice Scopo di questo documento...1 Perché il nuovo Configuratore di Prodotto...2 Il configuratore di prodotto...3 Architettura e impostazione tecnica...5 Piano dei

Dettagli

A ZIENDE O RGANIZZAZIONI S TUDI P ROFESSIONALI. Lo strumento. di Business Intelligence alla portata di tutti

A ZIENDE O RGANIZZAZIONI S TUDI P ROFESSIONALI. Lo strumento. di Business Intelligence alla portata di tutti A ZIENDE O RGANIZZAZIONI S TUDI P ROFESSIONALI Lo strumento di Business Intelligence alla portata di tutti Descrizione Generale Trasforma i tuoi dati in una fonte di successo!!! INFOBUSINESS si propone

Dettagli

catalogo corsi di formazione 2014/2015

catalogo corsi di formazione 2014/2015 L offerta formativa inserita in questo catalogo è stata suddivisa in quattro sezioni tematiche che raggruppano i corsi di formazione sulla base degli argomenti trattati. Organizzazione, progettazione e

Dettagli

Risorsa N 029986 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE:

Risorsa N 029986 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE: Risorsa N 029986 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1973 Sede Lavorativa : Milano FORMAZIONE E CORSI: Nel 10/2011: Corso IBM Cognos 10 Business Intelligence Nel 10/2011: Corso Cognos PowerPlay OLAP modeling.

Dettagli

Analisi dei dati e business intelligence. White Paper

Analisi dei dati e business intelligence. White Paper Analisi dei dati e business intelligence Analisi multidimensionale dei dati, cruscotti aziendali, datawarehousing, tecniche OLAP Un approccio innovativo basato su tecnologie Open Source White Paper 1.

Dettagli

PBI Passepartout Business Intelligence

PBI Passepartout Business Intelligence PBI Passepartout Business Intelligence TARGET DEL MODULO Il prodotto, disponibile come modulo aggiuntivo per il software gestionale Passepartout Mexal, è rivolto alle Medie imprese che vogliono ottenere,

Dettagli

Descrizione del prodotto WebPEG: Piano Esecutivo Gestione

Descrizione del prodotto WebPEG: Piano Esecutivo Gestione Descrizione del prodotto WebPEG: Piano Esecutivo Gestione Il Piano Esecutivo di Gestione rappresenta, nell'ambito del procedimento di programmazione dell'ente locale, una delle novità più rilevanti introdotte

Dettagli

Lo strumento. di Business Intelligence alla portata di tutti

Lo strumento. di Business Intelligence alla portata di tutti B USINESS I NTELLIGENCE Lo strumento di Business Intelligence alla portata di tutti Modulo INFOREADER INFOREADER è il modulo di INFOBUSINESS che consente di abilitare la postazione di lavoro alla visualizzazione

Dettagli

Novità di Visual Studio 2008

Novità di Visual Studio 2008 Guida al prodotto Novità di Visual Studio 2008 Introduzione al sistema di sviluppo di Visual Studio Visual Studio Team System 2008 Visual Studio Team System 2008 Team Foundation Server Visual Studio Team

Dettagli

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni)

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Progettazione di Sistemi Interattivi Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Docente: Daniela Fogli Gli strati e la rete Stratificazione da un altro punto di vista: i calcolatori

Dettagli

Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con XML

Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con XML Università degli Studi di Milano Bicocca Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con

Dettagli

ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010

ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010 ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010 INTRODUZIONE Open Source, una semplice definizione: Un software si definisce Open Source quando il codice sorgente e le istruzioni interne al programma

Dettagli

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce Editore Newsletter2Go L email marketing per l e-commerce Nel mondo altamente digitalizzato dei nostri giorni, l email è spesso l unico strumento di

Dettagli

Il seguente documento viene rilasciato per presentare le principali novità dell innovativa release 2011 della Enterprise Contact Pro di Sysman.

Il seguente documento viene rilasciato per presentare le principali novità dell innovativa release 2011 della Enterprise Contact Pro di Sysman. Premessa Il seguente documento viene rilasciato per presentare le principali novità dell innovativa release 2011 della Enterprise Contact Pro di Sysman. La release definisce grandissime novità nel prodotto

Dettagli

Leggi tutta la storia Scoprila nei tuoi dati

Leggi tutta la storia Scoprila nei tuoi dati Leggi tutta la storia Scoprila nei tuoi dati Qlik Sense Riccardo Paganelli 23 Settembre 2015 Qlik: chi siamo... Fondata a Lund, Svezia nel 1993 con sede a Radnor, PA, Stati Uniti 36.000 clienti e 1.700

Dettagli

QlikView Semplificando le analisi per tutti

QlikView Semplificando le analisi per tutti QlikView Semplificando le analisi per tutti Alcuni clienti italiani Tra i circa 2.700 Una differenza fondamentale: la value proposition principale di QlikView Analisi associativa Potenza e semplicità Per

Dettagli