TARIFFE COSAP Aggiornamento - Deliberazione Commissario Straordinario n. 48 del (a decorrere dal )

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TARIFFE COSAP Aggiornamento - Deliberazione Commissario Straordinario n. 48 del 05.03.2010 (a decorrere dal 01.01.2010)"

Transcript

1 TARIFFE COSAP Aggiornamento - Deliberazione Commissario Straordinario n. 48 del (a decorrere dal ) OGGETTO UNITA DI MISURA TARIFFA EURO TARIFFA OCCUPAZIONI PERMANENTI DI SUOLO, SOTTOSUOLO E SOPRASSUOLO PUBBLICO DA PARTE DI PRIVATI Occupazione suolo pubblico in genere e occupazione di manufatti stradali(muri di sostegno, parapetti) con recinzioni ancorate. mq. 54,00 67,50 mq. 27,00 33,75 Cat. B Occupazione di sottosuolo e soprassuolo, realizzate con cavi, condutture, impianti o con qualsiasi altro manufatto effettuata da aziende di erogazione dei pubblici servizi e da quelle esercenti attività strumentali ai servizi medesimi. Occupazione di sottosuolo effettuata da privati con cavi e condutture in genere (compresi eventuali pozzetti) in attraversamento delle strade e loro pertinenze (scarpate, piazzole, ecc.) esclusi erogatori di pubblici servizi. mq. 19,00 23,75 Cat. C Utenza pagamento a numero utenze pagamento a numero utenze, B e C 10,00 12,50 5,00 6,25 Cat. B Canone determinato dall articolo 63 del Decreto Legislativo , n 446, modificato dall articolo 18 della Legge , n 488 (Legge Finanziaria anno 2000). 3,50 4,38 Cat. C 1

2 Occupazione di sottosuolo effettuata da privati con cavi e condutture in genere K 320,00 400,00 (compresi eventuali pozzetti) in parallelismo delle strade e loro pertinenze (scarpate, piazzole, ecc.) K 160,00 200,00 Cat. B esclusi erogatori di pubblici servizi. Occupazione di sottosuolo e soprassuolo delle strade e loro pertinenze, quali scarpate, piazzole, opere d'arte ecc. con condutture, tubazioni, cavi e impianti similari con innesti allacci ad impianti pubblici di erogazione di servizi pubblici compresi: pozzetti, fognature, condotte gas, cavi elettrici e tv, acqua potabile ecc. Occupazione di sottosuolo come sopra con cunicoli, gallerie, sottopassaggi pedonali e carrabili, intercapedini, nicchie e vani similari per mq. o frazione di mq in proiezione orizzontale, compresi i serbatoi di carburanti. Occupazione di spazi sovrastanti di qualsiasi natura e di durata non inferiore ad un anno nelle strade e loro pertinenze, nonché nei tratti di aree private gravate da servitù di pubblico passaggio, con balconi, verande bowwindows e simili infissi di carattere stabile. K 112,00 140,00 Cat. C Esente Esente, B, C mq. 37,00 46,25 mq. 18,50 23,13 Cat. B mq. 13,50 16,88 Cat. C Esente Esente, B e C Esente ai sensi dell articolo 62 della legge n 549 (Legge Finanziaria anno 1996). 2

3 mq. 27,00 33,75 Tende fisse o retrattili mq. 13,50 16,88 Cat. B mq. 11,00 13,75 Cat. C Occupazione di suolo e soprassuolo pubblico con seggiovie e funivie Esente Esente, B e C PASSI CARRABILI Passi ed accessi carrabili ad esclusivo uso agricolo. Esente Esente, B, C PASSI CARRABILI Accesso ad unico fabbricato di civile abitazione (A1) 15,50 19,38 Accesso a 2 fabbricati di civile abitazione (A2) 31,00 38,75 Accesso a 3 fabbricati di civile abitazione (A3) 46,50 58,13 3

4 Accesso a 4 fabbricati di civile abitazione (A4) 54,50 68,13 Accesso a 5 o più fabbricati di civile abitazione (A5) 62,00 77,50 Accesso unico a carattere industriale, commerciale o a servizio di distributori di carburante della larghezza non 77,50 96,88 superiore a 10,00 (B1) Incremento di B1 per ogni o frazione eccedente i 10,00 (B2) 38,75 48,44 Incremento del 40% per presenza di parcheggio fino a mq. 200 di superficie a B1 o a B2. Incremento del 80% per presenza di parcheggio superiore a mq. 200 di superficie a B1 o a B2. incremento di 1,400 della tariffa applicata per B1 o B2 incremento di 1,800 della tariffa applicata per B1 o B2 incremento di 1,400 della tariffa applicata per B1 o B2 incremento di 1,800 della tariffa applicata per B1 o B2 PASSI CARRABILI Cat. B e C Per unità immobiliare singola (box singolo, piazzola di sosta coperta/scoperta) o per più unità immobiliari 5,50 6,88 Cat. B e C mq. (occupazione) 13,50 16,88 Cat. B mq. (occupazione) 9,50 11,88 Cat. C 4

5 Passi carrabili a carattere industriale, commerciale, artigianale, di 52,00 ogni 5 / fraz. 65,00 ogni 5 / fraz. distribuzione di carburante o di servizio di trasporto per aziende dotate di aree per spazi di manovra e sosta sino a mq. mq. (occupazione) 13,50 16, ,00 ogni 5 / fraz. 65,00 ogni 5 / fraz. Cat. B Cat. C Per le aziende di cui sopra con spazi di manovra e sosta con area superiore a mq.200 mq. (occupazione) 9,50 62,00 ogni 5 / fraz. 11,88 77,50 ogni 5 / fraz. Cat. B mq. (occupazione) 13,50 16,88 62,00 ogni 5 / fraz. 77,50 ogni 5 / fraz. Cat. C mq. (occupazione) 9,50 11,88 Scarico acque in cunetta, fossi, tombini Una tantum 52,00 65,00, B e C CARTELLI PUBBLICITARI ED ALTRI MEZZI DI SEGNALAZIONE Occupazione di suolo e soprassuolo per il collocamento di cartelli pubblicitari o altri mezzi su proprietà provinciale mq. 81,00 101,25 mq. 40,50 50,63 Cat. B mq. 28,00 35,00 Cat. C Concessione di durata triennale (art. 53 del Regolamento di Esecuzione del Codice della Strada). 5

6 OCCUPAZIONI TEMPORANEE La tassazione è determinata sulla base della misura giornaliera di tariffa espressa in ore di effettiva occupazione. Occupazioni temporanee suolo: sino a 15 giorni mq. x gg. 5,00 x mq. x gg. 6,25 x mq. x gg. mq. x gg. 2,50 x mq. x gg. 3,13 x mq. x gg. Cat. B mq. x gg. 2,00 x mq. x gg. 2,50 x mq. x gg. Cat. C Tariffa ordinaria da 15 a 30 giorni Ricorrente o superiore a 30 gg. Occupazione temporanea sopra/sottosuolo con cavi, condutture ecc. per un periodo di: mq. x gg. 3,50 x mq. x gg. 4,38 x mq. x gg. mq. x gg. 1,75 x mq. x gg. 2,19 x mq. x gg. Cat. B mq. x gg. 1,40 x mq. x gg. 1,75 x mq. x gg. Cat. C mq. x gg. 2,50 x mq. x gg. 3,13 x mq. x gg. mq. x gg. 1,25 x mq. x gg. 1,57 x mq. x gg. Cat. B mq. x gg. 1,00 x mq. x gg. 1,25 x mq. x gg. Cat. C Riduzione 30% tariffa ordinaria Riduzione 50% tariffa ordinaria sino a 30 giorni Km. x gg. sino a 1 Km. 31,00 oltre 1 Km. 46,50 Km. x gg. sino a 1 Km 15,50 oltre 1 km 23,50 sino a 1 Km. 38,75 oltre 1 Km. 58,13 sino a 1 Km 19,38 oltre 1 km 29,38 Cat. B e C 6

7 OGGETTO TARIFFA EURO TARIFFA da 31 a 90 giorni Km. x gg. sino a 1 Km. 41,00 oltre 1 Km. 61,50 sino a 1 Km. 51,25 oltre 1 Km. 76,88 Km. x gg. sino a 1 Km 20,50 oltre 1 km 30,75 sino a 1 Km 25,63 oltre 1 km 38,44 Cat. B e C da 91 a 180 giorni Km. x gg. sino a 1 Km 47,00 oltre 1 km 70,50 sino a 1 Km 58,75 oltre 1 km 88,13 Km. x gg. sino a 1 Km 23,50 oltre 1 km 35,25 sino a 1 Km 29,38 oltre 1 km 44,07 Cat. B e C oltre 180 giorni Km. x gg. sino a 1 Km 62,00 oltre 1 km 93,00 sino a 1 Km 77,50 oltre 1 km 116,25 Km. x gg. sino a 1 Km 31,00 oltre 1 km 46,50 sino a 1 Km 38,75 oltre 1 km 58,13 Cat. B e C Occupazione - con collocamento temporaneo - (importi riferiti sino a 15 gg.) di: a) soprassuolo con luminarie, festoni, decorazioni, striscioni, addobbi con o senza sostegni su suolo provinciale esente, B e C b) suolo con banchi di vendita e propaganda chioschi di ambul.- prod. agric. in genere, tavolini da caffè e simili mq. x giorni 2,50 x mq. x gg. 3,13 x mq. x gg Riduzione a ½ mq. x giorni 1,25 x mq x gg. 1,57 x mq. x gg Cat. B Riduzione a ½ mq. x giorni 1,00 x mq x gg. 1,25 x mq. x gg Cat. C Riduzione a ½ 7

8 OGGETTO TARIFFA EURO TARIFFA c) suolo di pertinenza provinciale (ponteggi, ecc. ) comunque di prodotti per l edilizia. mq. x giorni 2,50 x mq. x gg 3,13 x mq. x gg Riduzione a ½ mq. x giorni 1,25 x mq x gg. 1,57 x mq. x gg Cat. B Riduzione a ½ mq. x giorni 1,00 x mq x gg. 1,25 x mq. x gg Cat. C Riduzione a ½ d) occupazione con tende o simili mq. x giorni 1,67 x mq. x gg. 2,09 x mq. x gg Riduzione a 1/3 mq. x giorni 0,83 x mq. x gg. 1,04 x mq. x gg Cat. B Riduzione a 1/3 mq. x giorni 0,67 x mq. x gg. 0,84 x mq. x gg Cat. C Riduzione a 1/3 e) occupazioni diverse in occasione di fiere mostre ecc. mq. x giorni 6,00 x mq. x gg. 7,50 x mq. x gg Maggiorazione 20% mq. x giorni 3,00 x mq x gg. 3,75 x mq. x gg Cat. B Maggiorazione 20% mq. x giorni 2,40 x mq x gg. 3,00 x mq. x gg Cat. C Maggiorazione 20% f) suolo per installazione di cavi condutture altri manufatti per esercizio e manutenzione reti erogazione pubblici servizi mq. x giorni 2,50 x mq. x gg. 3,13 x mq. x gg Riduzione 50% mq. x giorni 1,25 x mq x gg. 1,57 x mq. x gg Cat. B Riduzione 50% mq. x giorni 1,00 x mq x gg. 1,25 x mq. x gg Cat. C Riduzione 50% 8

9 g) suolo per manifestazioni politiche superiori a 10 metri quadrati, culturali sportive nonché attrazioni e divertimenti e spettacoli viaggianti mq. x giorni 1,00 x mq. gg. 1,25 x mq. x gg Riduzione a 1/5 mq. x giorni 0,50 x mq x gg. 0,63 x mq. x gg Cat. B Riduzione a 1/5 mq. x giorni 0,40 x mq x gg. 0,50 x mq. x gg Cat. C Riduzione a 1/5 h) Occupazione di soprassuolo pubblico con gru a torre. mq. x giorni 1,00 x mq. x gg 1,25 x mq. x gg Riduzione a 1/5 mq. x giorni 0,50 x mq. x gg 0,63 x mq. x gg Cat. B Riduzione a 1/5 mq. x giorni 0,40 x mq. x gg 0,50 x mq. x gg Cat. C Riduzione a 1/5 Redazione a cura dell Ufficio Concessioni Settore Vigilanza sul Territorio Imperia,

PROVINCIA DI COSENZA SETTORE PATRIMONIO - ESPROPI SERVIZIO CONCESSIONI

PROVINCIA DI COSENZA SETTORE PATRIMONIO - ESPROPI SERVIZIO CONCESSIONI PROVINCIA DI COSENZA SETTORE PATRIMONIO - ESPROPI SERVIZIO CONCESSIONI C.O.S.A.P. CANONE OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE (Art. 63, D.L.gs. 15 dicembre 1997, n. 446) Tabella A TARIFFE Con effetto dal

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. Allegato A TARIFFA DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE ANNO 2015

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. Allegato A TARIFFA DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE ANNO 2015 Allegato A TARIFFA DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE ANNO 2015 PARTE I OCCUPAZIONI PERMANENTI O TEMPORANEE CRITERI DI DISTINZIONE GRADUAZIONE E DETERMINAZIONE DELLA TARIFFA - SUPERFICIE

Dettagli

COMUNE DI PESSANO CON BORNAGO PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI PESSANO CON BORNAGO PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI PESSANO CON BORNAGO PROVINCIA DI MILANO UFFICIO TRIBUTI TARIFFE 2013 1 DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (D.Lgs. 15 novembre 1993, n. 507) (Allegato alla deliberazione

Dettagli

La misura del canone è differenziata per tipologia di occupazione come risulta dai prospetti di seguito riportati:

La misura del canone è differenziata per tipologia di occupazione come risulta dai prospetti di seguito riportati: 3.2.2. Tabelle per il calcolo del canone La misura del canone è differenziata per tipologia di occupazione come risulta dai prospetti di seguito riportati: - Canone per le occupazioni permanenti di suolo

Dettagli

COMUNE DI RONCHI DEI LEGIONARI. Ufficio Tributi TARIFFE T.O.S.A.P. OCCUPAZIONI PERMANENTI Tariffe annuali

COMUNE DI RONCHI DEI LEGIONARI. Ufficio Tributi TARIFFE T.O.S.A.P. OCCUPAZIONI PERMANENTI Tariffe annuali TARIFFE T.O.S.A.P. OCCUPAZIONI PERMANENTI Tariffe annuali OCCUPAZIONI DEL SUOLO COMUNALE (Tavolini, fioriere, ecc.) Categoria Importo I 33.05/mq. II 29.74/mq OCCUPAZ. DI SPAZI SOVRASTANTI E SOTTOSTANTI

Dettagli

ELENCO DELLE TARIFFE PER I SERVIZI COMUNALI ANNO 2015. Occupazione di spazi sovrastanti e sottostanti il suolo comunale

ELENCO DELLE TARIFFE PER I SERVIZI COMUNALI ANNO 2015. Occupazione di spazi sovrastanti e sottostanti il suolo comunale PROVINCIA DI CUNEO Piazza Umberto I,2 - C.A.P. 12030 0175.72101 FAX 0175.72630 E-MAIL segreteria@comune.lagnasco.cn.it ELENCO DELLE TARIFFE PER I SERVIZI COMUNALI ANNO 2015 TASSA OCCUPAZIONE SUOLO ED AREE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA - TARIFFARIO T.O.S.A.P. - (espresso in Euro a quattro decimali)

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA - TARIFFARIO T.O.S.A.P. - (espresso in Euro a quattro decimali) OCCUPAZIONI PERMANENTI 1 SUOLO mq 1 a categoria 34.000 mq 2 a categoria 28.900 mq 3 a categoria 23.800 L. 17,5595 L. 14,9256 L. 12,2917 2 SPAZI SOPRASTANTI E SOTTOSTANTI (Cartelli Pubblicitari) mq 1 a

Dettagli

COMUNE DI BREGANO TARIFFE 2015

COMUNE DI BREGANO TARIFFE 2015 COMUNE DI BREGANO TARIFFE 2015 ADDIZ. COM. IRPEF da 0 a 15.000 0,57% da 15.0000,01 a 28.000 0,60% da 28.0000,01 a 55.000 0,75% da 55.000,01 a 75.000 0,79% oltre 75.000 0,80% TASI abitazione principale

Dettagli

Tipologia Tariffa annua Tariffa giornaliera. Insegne d esercizio non luminose 11.40 0.83. Insegne d esercizio luminose 33 1.03. Preinsegne 11.40 0.

Tipologia Tariffa annua Tariffa giornaliera. Insegne d esercizio non luminose 11.40 0.83. Insegne d esercizio luminose 33 1.03. Preinsegne 11.40 0. Allegato A Tariffe Canone Pubblicità (Delibera di C.C. n. 8 del 13/02/2002) L importo delle seguenti tariffe è calcolato per ciascun metro quadro di superficie occupata dal messaggio. Se la superficie

Dettagli

COMUNE DI GUARDIALFIERA Provincia di Campobasso REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CANONI DI OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI GUARDIALFIERA Provincia di Campobasso REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CANONI DI OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI GUARDIALFIERA Provincia di Campobasso REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CANONI DI OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE TITOLO PRIMO AMBITO DI APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO Articolo 1 Oggetto

Dettagli

PRONTUARIO TARIFFE E ALIQUOTE IMPOSTE, TASSE E SERVIZI COMUNALI ANNO 2015 CODICE CATASTALE COMUNE - F 5 3 3

PRONTUARIO TARIFFE E ALIQUOTE IMPOSTE, TASSE E SERVIZI COMUNALI ANNO 2015 CODICE CATASTALE COMUNE - F 5 3 3 PRONTUARIO TARIFFE E ALIQUOTE IMPOSTE, TASSE E SERVIZI COMUNALI ANNO 2015 CODICE CATASTALE COMUNE - F 5 3 3 ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF FATTISPECIE ALIQUOTE ESENZIONE Reddito complessivo imponibile

Dettagli

DECRETO DEL CONSIGLIERE DELEGATO DELLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO

DECRETO DEL CONSIGLIERE DELEGATO DELLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO DECRETO DEL CONSIGLIERE DELEGATO DELLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO n. 488-29207/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE E DELLE ALIQUOTE DELL IMPOSTA DI TRASCRIZIONE, DELL IMPOSTA SULL ASSICURAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI E DI AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.)

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI E DI AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.) REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI E DI AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.) Adottato con Deliberazione Consiglio Comunale n del 27.12.2001 2 REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL

Dettagli

Tassa Occupazione spazi ed aree pubbliche

Tassa Occupazione spazi ed aree pubbliche CITTA DI CESANO MADERNO Provincia di Monza e Brianza Tassa Occupazione spazi ed aree pubbliche Tariffe Anno 2016 1. Occupazioni permanenti a) Ordinarie [1] (per anno solare) limiti di legge Min. 27,89

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL CANONE CONCESSORIO NON RICOGNITORIO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL CANONE CONCESSORIO NON RICOGNITORIO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL CANONE CONCESSORIO NON RICOGNITORIO Approvato con deliberazione del C.C. n. 45 del 24/03/2011 INDICE Art. 1 Canone di Concessione non ricognitorio Art. 2 - Superficie

Dettagli

ALLEGATO 3 PARTE INTEGRANTE DELLA DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. DEL

ALLEGATO 3 PARTE INTEGRANTE DELLA DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. DEL ALLEGATO 3 PARTE INTEGRANTE DELLA DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. DEL Modifiche/integrazioni al Regolamento per le occupazioni di spazi ed aree pubbliche e per l applicazione della relativa tassa (indicate

Dettagli

COMUNE DI CARDANO AL CAMPO Provincia di Varese REGOLAMENTO CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI CARDANO AL CAMPO Provincia di Varese REGOLAMENTO CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI CARDANO AL CAMPO Provincia di Varese REGOLAMENTO CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE INDICE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 ART. 8 ART. 9 ART. 10 ART. 11 ART.

Dettagli

TASSA OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE. Tariffe in vigore nel Comune di SAINT-VINCENT ANNO 2016

TASSA OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE. Tariffe in vigore nel Comune di SAINT-VINCENT ANNO 2016 TASSA OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE Tariffe in vigore nel Comune di SAINT-VINCENT ANNO 2016 Occupazioni permanenti ordinarie Tabella 1 Articolo 24, comma 1 Occupazioni permanenti di Suolo, Soprassuolo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE

REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE Sommario Art. 1 - Istituzione del canone per l occupazione strade, aree e spazi pubblici... Art. 2 - Oggetto

Dettagli

TASSA OCCUPAZIONI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

TASSA OCCUPAZIONI SPAZI ED AREE PUBBLICHE CITTA DI CASTELLANZA Provincia di Varese TASSA OCCUPAZIONI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Tabelle Tariffe Euro Tabella 1 - TASSA OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE Tariffe in vigore nel Comune di CASTELLANZA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE CITTA DI COLOGNO MONZESE PROVINCIA DI MILANO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Allegato C) alla deliberazione di Consiglio Comunale N. 9 del 15 febbraio

Dettagli

COMUNE DI ASCOLI PICENO medaglia d oro al valor militare per attività partigiana

COMUNE DI ASCOLI PICENO medaglia d oro al valor militare per attività partigiana COMUNE DI ASCOLI PICENO medaglia d oro al valor militare per attività partigiana ORIGINALE DELIBERAZIONE DELCOMMISSARIO STRAORDINARIO (art.48 del D.Lgs 18/8/2000, n. 267) Delibera n 41 Id. Delibera 739207

Dettagli

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO PROVINCIA DI TORINO UFFICIO TRIBUTI

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO PROVINCIA DI TORINO UFFICIO TRIBUTI COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO PROVINCIA DI TORINO UFFICIO TRIBUTI TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE 1) OCCUPAZIONI PERMANENTI La tassa è dovuta per anno solare a ciascuno dei quali

Dettagli

COMUNE DI CASTEL DI LAMA Provincia di Ascoli Piceno

COMUNE DI CASTEL DI LAMA Provincia di Ascoli Piceno COMUNE DI CASTEL DI LAMA Provincia di Ascoli Piceno Modifiche al Regolamento comunale per l applicazione del canone per l occupazione di spazi ed aree pubbliche, approvato con deliberazione consiliare

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 17 di data 16.2.2010 Entrato

Dettagli

COMUNE DI CAMBIANO (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI CAMBIANO (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI CAMBIANO (PROVINCIA DI TORINO) U F F I C I O T R I B U T I N U O V E T A R I F F E DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (D.Lgs. 15 novembre 1993, n. 507 e s. m. e i.) 1) OCCUPAZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE EX ART. 63 D.L. 15.12.97.N. 446

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE EX ART. 63 D.L. 15.12.97.N. 446 REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE EX ART. 63 D.L. 15.12.97.N. 446 - Approvato con deliberazione consiliare n. 126 del 30.12.1998, modificato e integrato

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE (C.O.S.A.P.)

REGOLAMENTO DELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE (C.O.S.A.P.) REGOLAMENTO DELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE (C.O.S.A.P.) Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 5 del 9 marzo 2015 TITOLO I PRINCIPI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI GHEDI REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI GHEDI REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI GHEDI REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvato con delibera del Consiglio Comunale: - n. 72 del 22 dicembre 1998 Variato con delibere del

Dettagli

ALLEGATO C al regolamento di applicazione del canone

ALLEGATO C al regolamento di applicazione del canone CITTÀ DI SUSA CANONE OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE ALLEGATO C al regolamento di applicazione del canone Tabelle Tariffe (Deliberazione di C.C. n. 4 del 27-02-2001) OCCUPAZIONI PERMANENTI ORDINARIE

Dettagli

COMUNE DI BRIENNO Provincia di Como. Regolamento Comunale PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI BRIENNO Provincia di Como. Regolamento Comunale PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI BRIENNO Provincia di Como Regolamento Comunale PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE 1 I N D I C E Art. 1 Ambito e finalità del regolamento Art. 2 Distinzione

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA Servizio infrastrutture di comunicazione, viarie, ferroviarie, espropri, patrimonio immobiliare, edilizia scolastica e sportiva, protezione civile e sicurezza REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 55 Adunanza 22 dicembre 2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE E DELLE ALIQUOTE DELL IM- POSTA PROVINCIALE DI TRASCRIZIONE, DELL IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO Provincia di Milano REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE CONCESSORIO PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO Articolo 27, commi 5, 7 e 8, del D.Lgs n. 285 del 30 aprile

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISTITUZIONE DI CANONI PATRIMONIALI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISTITUZIONE DI CANONI PATRIMONIALI REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISTITUZIONE DI CANONI PATRIMONIALI ENTRATE PATRIMONIALI CAPO I CANONE PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO Art. 1 - Canone di Concessione non ricognitorio Le seguenti tipologie di concessioni

Dettagli

COMUNE DI URBINO Servizi Finanziari Ufficio Tributi REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L APPLICAZIONE DEI CANONI NON RICOGNITORI

COMUNE DI URBINO Servizi Finanziari Ufficio Tributi REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L APPLICAZIONE DEI CANONI NON RICOGNITORI COMUNE DI URBINO Servizi Finanziari Ufficio Tributi REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L APPLICAZIONE DEI CANONI NON RICOGNITORI Approvato con delibera C.C. n.. 46 del 07.08.2013 - INDICE ART. 1) ART. 2)

Dettagli

TARIFFA DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI CLASSE V

TARIFFA DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI CLASSE V TARIFFA DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI CLASSE V PARTE I OCCUPAZIONE PERMANENTI O TEMPORANEE CRITERI DI DISTINZIONE GRADUAZIONE E DETERMINAZIONE DELLA TARIFFA - SUPERFICIE.

Dettagli

REGOLAMENTO TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO SERVIZIO TRIBUTI REGOLAMENTO TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 22 del 30 marzo 1999

Dettagli

CAPO I TARIFFE PER LE OCCUPAZIONI PERMANENTI PER ANNO SOLARE

CAPO I TARIFFE PER LE OCCUPAZIONI PERMANENTI PER ANNO SOLARE CAPO TARFFE PER LE OCCUPAZON PERMANENT PER ANNO SOLARE ART.1 OCCUPAZONE D SUOLO 1. Per le occupazioni permanenti del suolo comunale, si applicano le seguenti tariffe a seconda della categoria dell area

Dettagli

COMUNE DI BASTIA UMBRA Provincia di Perugia REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI BASTIA UMBRA Provincia di Perugia REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI BASTIA UMBRA Provincia di Perugia REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvato con delibera del C.C. n. 43 del 03.06.1994 Modificato con delibera del

Dettagli

AREA TECNICA. TEMPI MEDI ANNO 2014 (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni. b) 30 giorni con ricerca d archivio 28

AREA TECNICA. TEMPI MEDI ANNO 2014 (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni. b) 30 giorni con ricerca d archivio 28 RICOGNIZIONE TEMPI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ANNO 2013 Responsabile Area Tecnica: Arch. La Civita Luigi - Cell. 348/4738 e-mail: ufficiotecnico@comune.rivisondoli.aq.it Responsabile del procedimento:

Dettagli

Occupazioni permanenti

Occupazioni permanenti TARIFFE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvate con delibera di C.C. n. 35 del 30/06/1994 Occupazioni permanenti A) OCCUPAZIONI DEL SUOLO PUBBLICO COMUNALE (art. 44, comma 1

Dettagli

CON DELIBERAZIONE N. 27 DELL LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

CON DELIBERAZIONE N. 27 DELL LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA CON DELIBERAZIONE N. 27 DELL 08.03.2017 LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA 1. Di confermare per l anno 2017 (ALLEGATO 1), le tariffe relative alla Tassa per l occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche, vigenti per

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (approvato dal C.S. con delib.n.36 del 10.5.94, ratificata dal C.C. con la.n.127 del 4.11.94, modificato

Dettagli

COMUNE DI AULLA Provincia di Massa Carrara REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI AULLA Provincia di Massa Carrara REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI AULLA Provincia di Massa Carrara REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 135 del 30.11.98

Dettagli

COMUNE DI PONTE LAMBRO

COMUNE DI PONTE LAMBRO COMUNE DI PONTE LAMBRO Provincia di Como UFFICIO TRIBUTI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE O SOGGETTE A SERVITU DI PUBBLICO PASSAGGIO APPROVATO DEL

Dettagli

CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.)

CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.) COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.) Approvato con delibera consiliare n. 9 del 5.3.2001 PARTE I PREVISIONE DELLE PROCEDURE DI

Dettagli

TARIFFE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

TARIFFE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE TARIFFE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (Approvate con deliberazione n. 6/GM del 20.1.2009 e riconfermate con deliberazione n. 8/GM del 12.01.2010) OCCUPAZIONI PERMANENTI A) Occupazioni di

Dettagli

COMUNE DI GAGGIO MONTANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI GAGGIO MONTANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI GAGGIO MONTANO PROVINCIA DI BOLOGNA ================== REGOLAMENTO T.O.S.A.P. ================== 1 REGOLAMENTO PER LE OCCUPAZIONI DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L'APPLICAZIONE DELLA RELATIVA

Dettagli

VIA GARIBALDI, 1 08048 TORTOLI INFORMATIVA TOSAP

VIA GARIBALDI, 1 08048 TORTOLI INFORMATIVA TOSAP COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA OGLIASTRA VIA GARIBALDI, 1 08048 TORTOLI INFORMATIVA TOSAP La tassa per l'occupazione di suolo pubblico è dovuta per l'occupazione, temporanea o permanente, di tutti gli spazi

Dettagli

COMUNE DI CORBETTA CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE REGOLAMENTO

COMUNE DI CORBETTA CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE REGOLAMENTO COMUNE DI CORBETTA CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE REGOLAMENTO Approvato con deliberazione C.C. n. 163 del 30.11.1998 modificato con deliberazioni C.C.: n. 26 del 1.3.1999; n. 102 del

Dettagli

COMUNE DI VICOPISANO (Provincia di Pisa) UFFICIO TRIBUTI

COMUNE DI VICOPISANO (Provincia di Pisa) UFFICIO TRIBUTI COMUNE DI VICOPISANO (Provincia di Pisa) UFFICIO TRIBUTI REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO E DEL RELATIVO CANONE ********** APPROVATO CON ATTO C.C. N. 13 DEL 12.3.1999 MODIFICATO CON ATTO

Dettagli

PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA. D.Lgs. 15 NOVEMBRE 1993, n 507

PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA. D.Lgs. 15 NOVEMBRE 1993, n 507 COMUNE DI BARI REGOLAMENTO COMUNALE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA D.Lgs. 15 NOVEMBRE 1993, n 507 e successive modificazioni ed integrazioni In vigore

Dettagli

Assessorato Sviluppo della montagna e foreste - Opere pubbliche - Difesa del suolo Direzione Opere Pubbliche

Assessorato Sviluppo della montagna e foreste - Opere pubbliche - Difesa del suolo Direzione Opere Pubbliche TABELLA "CANONI DI CONCESSIONE PER UTILIZZO DI PERTINENZE IDRAULICHE" (ART. 1, COMMA 1, LETTERA C DELLA L.R. 12/2004) INTEGRATA DALL ALLEGATO A DEL D.P.G.R. 6/12/2004, n. 14/R) (n.b. le note integrative

Dettagli

COMUNE DI AVIGLIANO UMBRO (Provincia di Terni) REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI AVIGLIANO UMBRO (Provincia di Terni) REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI AVIGLIANO UMBRO (Provincia di Terni) REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 84 del 28.10.1998

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO COMUNE DI PIAN CAMUNO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO COMUNE DI PIAN CAMUNO REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO COMUNE DI PIAN CAMUNO Approvato con deliberazione di C.C. n. 20 del 18 /07 /2013 ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1. Il

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONALE NON RICOGNITORIO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONALE NON RICOGNITORIO REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONALE NON RICOGNITORIO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 20 del 26.03.2015 1 INDICE Articolo 1 Oggetto del regolamento pagina

Dettagli

COMUNE DI TOSCOLANO-MADERNO. Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI TOSCOLANO-MADERNO. Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI TOSCOLANO-MADERNO Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE SOMMARIO CAPO I CONCESSIONI PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED

Dettagli

CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. In vigore dal 1 agosto 2012

CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. In vigore dal 1 agosto 2012 CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE In vigore dal 1 agosto 2012 Deliberazione del Consiglio Comunale n. 66 del 20.12.2011 Deliberazione del Consiglio Comunale n. 24 del 29.06.2012 Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI CARMIGNANO TASSA PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI CARMIGNANO TASSA PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI CARMIGNANO TASSA PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE 1 TARIFFE VIGENTI O C C U P A Z I O N I P E R M A N E N T I A) OCCUPAZIONI DEL SUOLO PUBBLICO COMUNALE (Art.44, comma 1 lett.a),

Dettagli

PER L APPLICAZIONE DEI CANONI PATRIMONIALI NON RICOGNITORI

PER L APPLICAZIONE DEI CANONI PATRIMONIALI NON RICOGNITORI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEI CANONI PATRIMONIALI NON RICOGNITORI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 20/09/2013 I N D I C E Art. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO Art. 2 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI FUTANI (SA) C O S A P CANONE PER L OCCUPAZIONE REGOLAMENTO SPAZI AREE PUBBLICHE WWW. C O M U N E. F U T A N I. SA. IT

COMUNE DI FUTANI (SA) C O S A P CANONE PER L OCCUPAZIONE REGOLAMENTO SPAZI AREE PUBBLICHE WWW. C O M U N E. F U T A N I. SA. IT COMUNE DI FUTANI (SA) C O S A P CANONE PER L OCCUPAZIONE REGOLAMENTO WWW. C O M U N E. F U T A N I. SA. IT DI SPAZI E AREE PUBBLICHE I SOMMARIO CAPO I CONCESSIONI PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Allegato A) alla delibera del consiglio comunale n. 28 del 27/4/2007 COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI (COSAP) T A R I F F E

COMUNE DI CAGLIARI (COSAP) T A R I F F E COMUNE DI CAGLIARI (COSAP) T A R I F F E DETERMINAZIONE DELLA MISURA TARIFFARIA BASE Art. 6 Regolamento Cosap Tipologia Occupazioni Unità di tempo Unità di misura Tariffa categorìa viaria 1 A 2 A 3 A Occupazioni

Dettagli

CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. In vigore dal 1 agosto 2012

CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. In vigore dal 1 agosto 2012 CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE In vigore dal 1 agosto 2012 Deliberazione del Consiglio Comunale n. 66 del 20.12.2011 Deliberazione del Consiglio Comunale n. 24 del 29.06.2012 Deliberazione

Dettagli

PROVVEDIMENTO del 19 ottobre 2004 ADEGUAMENTO DEI CANONI DEI CORRISPETTIVI DOVUTI PER L ANNO 2005 PER LE CONCESSIONI E LE AUTORIZZAZIONI DIVERSE.

PROVVEDIMENTO del 19 ottobre 2004 ADEGUAMENTO DEI CANONI DEI CORRISPETTIVI DOVUTI PER L ANNO 2005 PER LE CONCESSIONI E LE AUTORIZZAZIONI DIVERSE. PROVVEDIMENTO del 19 ottobre 2004 ADEGUAMENTO DEI CANONI DEI CORRISPETTIVI DOVUTI PER L ANNO 2005 PER LE CONCESSIONI E LE AUTORIZZAZIONI DIVERSE. IL PRESIDENTE nominato dall assemblea degli azionisti del

Dettagli

COMUNE DI GALLIATE. Provincia di Novara REGOLAMENTO CANONE DI OCCUPAZIONE SPAZI E AREE PUBBLICHE

COMUNE DI GALLIATE. Provincia di Novara REGOLAMENTO CANONE DI OCCUPAZIONE SPAZI E AREE PUBBLICHE COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO CANONE DI OCCUPAZIONE SPAZI E AREE PUBBLICHE Approvato con Deliberazione C.C. n. 38 del 29/09/2011 Modificato con Deliberazione C.C. n. 56 del 20/12/2011

Dettagli

CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE

CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE CANONI PER ATTRAVERSAMENTI CONCESSI PRIMA DEL 21 AGOSTO 1998. POSE LONGITUDINALI E TRASVERSALI ATTRAVERSAMENTI LINEE ELETTRICHE E DI TELECOMUNICAZIONE

Dettagli

Comune di Coreglia Antelminelli. Presentazione proposta di Regolamento di Polizia Urbana Incontro con i cittadini 25 settembre 2015

Comune di Coreglia Antelminelli. Presentazione proposta di Regolamento di Polizia Urbana Incontro con i cittadini 25 settembre 2015 Comune di Coreglia Antelminelli Presentazione proposta di Regolamento di Polizia Urbana Incontro con i cittadini 25 settembre 2015 La condivisione delle idee Il Comune di Coreglia Antelminelli ha ritenuto

Dettagli

Comune di Fuipiano Valle Imagna

Comune di Fuipiano Valle Imagna Comune di Fuipiano Valle Imagna REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DEL CANONE DI OCCUPAZIONE DEL SUOLO PUBBLICO Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 del 24.06.2005 1 Art. 1 - Oggetto del

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALME Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE

COMUNE DI VILLA D ALME Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE COMUNE DI VILLA D ALME Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE Regolamento adottato con deliberazione di C.C. n.16

Dettagli

COMUNE DI SEGRATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LE OCCUPAZIONI DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA

COMUNE DI SEGRATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LE OCCUPAZIONI DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA - 1 - COMUNE DI SEGRATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LE OCCUPAZIONI DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA Deliberazioni consiliari n. 23/1994, n. 63/2000 e 146/2001

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE OCCUPAZIONI DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE

REGOLAMENTO PER LE OCCUPAZIONI DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE REGOLAMENTO PER LE OCCUPAZIONI DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DEL RELATIVO CANONE DELIBERAZIONE C.C N. 268 DEL 23.10.1998 DELIBERAZIONE C.C. N. 6 DEL 23.03.2011 INDICE SISTEMATICO Capo

Dettagli

COMUNE DI PARMA REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E L APPLICAZIONE DEL CANONE

COMUNE DI PARMA REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E L APPLICAZIONE DEL CANONE COMUNE DI PARMA REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E L APPLICAZIONE DEL CANONE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 28/7 in data 31/03/2008 INDICE TITOLO I - DISPOSIZIONI

Dettagli

C O M U N E D I C A P I T I G N A N O ( P r o v i n c i a d i L AQUILA ) ( T O S A P )

C O M U N E D I C A P I T I G N A N O ( P r o v i n c i a d i L AQUILA ) ( T O S A P ) C O M U N E D I C A P I T I G N A N O ( P r o v i n c i a d i L AQUILA ) R E G O L A M E N T O P E R L A D I S C I P L I N A D E L L O C C U P A Z I O N E D I S P A Z I E D A R E E P U B B L I C H E E

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI REGOLAMENTO

COMUNE DI CAGLIARI REGOLAMENTO COMUNE DI CAGLIARI REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (COSAP) T A R I F F E ALLEGATO B DETERMINAZIONE DELLA MISURA TARIFFARIA BASE Art. 6 Regolamento

Dettagli

COMUNE DI LAURIA. Provincia di Potenza. CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COSAP D.Lgs 15/11/1997, n. 446

COMUNE DI LAURIA. Provincia di Potenza. CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COSAP D.Lgs 15/11/1997, n. 446 CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COSAP D.Lgs 15/11/1997, n. 446 Il Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche COSAP -è disciplinato dal D. Lgs. 15/11/1997, n. 446, e s.m.i.,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (Delibera C.P. n. 111/A del 20.12.01, C.P. n. 209 del 19.12.2002, C.P. n. 226 del 20/12/2007) 1 INDICE CAPO I Art

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI FIEROZZO GAMOA VA VLARöTZ Provincia di Trento Codice Fiscale 80005230224 Frazione S. Felice Maso Ronca n. 1 38050 - FIEROZZO/VLAROTZ (TN) REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE ALLEGATO B) ALLA DELIBERAZIONE DI C.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 10.12.2012 N. 195/83050 P.G. COMUNE DI BRESCIA REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

Dettagli

SUPPORTO E ASSISTENZA ALLA RILEVAZIONE DEI CANONI PATRIMONIALI CONCESSORI NON RICOGNITORI

SUPPORTO E ASSISTENZA ALLA RILEVAZIONE DEI CANONI PATRIMONIALI CONCESSORI NON RICOGNITORI SUPPORTO E ASSISTENZA ALLA RILEVAZIONE DEI CANONI PATRIMONIALI CONCESSORI NON RICOGNITORI Premessa LE PREVISIONI NORMATIVE E LE CARATTERISTICHE DEL CANONE Il canone patrimoniale concessorio non ricognitorio

Dettagli

TARIFFE PER LE OCCUPAZIONI PERMANENTI PER ANNO SOLARE. Art. 6 Occupazione del suolo

TARIFFE PER LE OCCUPAZIONI PERMANENTI PER ANNO SOLARE. Art. 6 Occupazione del suolo LE TARIFFE SOTTOINDICATE, NELLA PARTE SINISTRA SONO QUELLE CONTENUTE NEL REGOLAMENTO APPROVATO CON ATTO DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 177 DEL 29.11.1994 (cfr. ARTT. 6, 8, 9, 10, 12, 13, 15). PER EFFETTO DELLA

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE CONCESSORIO PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE CONCESSORIO PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO COMUNE DI BUSTO GAROLFO Provincia di Milano Codice Fiscale 00873100150 - Piazza Diaz n. 1-20020 Busto Garolfo - www.comune.bustogarolfo.mi.it REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE CONCESSORIO

Dettagli

CITTA DI ANZIO REGOLAMENTO COMUNALE. per l APPLICAZIONE del CANONE per l OCCUPAZIONE di SPAZI ed AREE PUBBLICHE. (Provincia di Roma)

CITTA DI ANZIO REGOLAMENTO COMUNALE. per l APPLICAZIONE del CANONE per l OCCUPAZIONE di SPAZI ed AREE PUBBLICHE. (Provincia di Roma) CITTA DI ANZIO (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE per l APPLICAZIONE del CANONE per l OCCUPAZIONE di SPAZI ed AREE PUBBLICHE (Artt. 52 e 63 D.LGS. 15 Dicembre 1997 n. 446) I N D I C E 1 PARTE I PREVISIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Comune di AZZATE Provincia di VARESE REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (D.Lgs. 15/12/1997, n. 446, art. 63) Approvato con deliberazione del

Dettagli

COSAP 2016 per il Comune di Prato

COSAP 2016 per il Comune di Prato COSAP 2016 per il Comune di Prato CANONE OCCUPAZIONE SPAZI E AREE PUBBLICHE Occupazioni di carattere temporaneo (determinazione temporale delle tariffe: giorno o frazione di giorno): 1. Occupazione di

Dettagli

REGOLAMENTO Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche

REGOLAMENTO Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche Comune di Borgio Verezzi Provincia di Savona VIA MUNICIPIO, 17 17022 BORGIO VEREZZI - Tel. 019 / 61 82 11 Fax 019 / 61 82 37 REGOLAMENTO Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche REGOLAMENTO COMUNALE

Dettagli

ELENCO DELLE PROCEDURE AMMINISTRATIVE OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA NON SOGGETTE A TITOLO EDILIZIO

ELENCO DELLE PROCEDURE AMMINISTRATIVE OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA NON SOGGETTE A TITOLO EDILIZIO ELENCO DELLE PROCEDURE AMMINISTRATIVE OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA NON SOGGETTE A TITOLO EDILIZIO In alcuni casi, pur non necessitando di alcun titolo abilitativo, la consistenza o le modalità dell

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE CITTA DI NOVATE MILANESE Provincia di Milano Area Gestione Sviluppo del Territorio Via V. Veneto 18 PEC: comune.novatemilanese@legalmail.it REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONIALE

Dettagli

Comune di Giubiasco. Regolamento concernente le tasse per l»uso speciale di beni amministrativi

Comune di Giubiasco. Regolamento concernente le tasse per l»uso speciale di beni amministrativi Comune di Giubiasco Regolamento concernente le tasse per l»uso speciale di beni amministrativi Regolamento concernente le tasse per l»uso speciale di beni amministrativi In generale Art. 1 Per l»uso speciale

Dettagli

Comune di Chiaravalle

Comune di Chiaravalle ALLEGATO A - NUOVE TARIFFE (approvate con Delibera G.C. n. del ) Determinazione dei valori dei Diritti di Segreteria istituiti con il comma 10 dell art. 10 del D.L. 18/01/1993 n. 8, convertito con Legge

Dettagli

Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R. 06.06.2001 n 380)

Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R. 06.06.2001 n 380) Modello 16-A REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D'AOSTE COMUNE DI GIGNOD Marca da bollo 14,62 EGREGIO SIG. SINDACO Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R.

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE (Provincia di Pordenone) REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE (Provincia di Pordenone) REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE COMUNE DI PRATA DI PORDENONE (Provincia di Pordenone) REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE per l applicazione del CANONE PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO

REGOLAMENTO COMUNALE per l applicazione del CANONE PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO COMUNE DI OSIO SOTTO (Provincia di Bergamo) REGOLAMENTO COMUNALE per l applicazione del CANONE PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. del 12.07.2013 Il Segretario

Dettagli

INDICE. Art. 6 Occupazioni permanenti e temporanee. Criteri di distinzione. Graduazione e

INDICE. Art. 6 Occupazioni permanenti e temporanee. Criteri di distinzione. Graduazione e 1 INDICE Art. 1 Oggetto del regolamento Art. 2 Oggetto del canone Art. 3 Soggetti attivi e passivi Art. 4 Modalità per la richiesta ed il rilascio di concessioni ed autorizzazioni Art. 5 Revoca di concessioni

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA

REGOLAMENTO COMUNALE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA REGOLAMENTO COMUNALE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E PER L APPLICAZIONE DELLA RELATIVA TASSA (Approvato con deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri del Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL CANONE DI OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.)

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL CANONE DI OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.) COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL CANONE DI OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (C.O.S.A.P.) APPROVATO con delibera C.C. n. 82 del 18.12.1998 MODIFICATO con delibera

Dettagli

Comune di PINASCA. Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

Comune di PINASCA. Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Comune di PINASCA Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE (D. Lgs. 15/12/1997, n. 446, art. 63) Art. 1 Ambito e finalità del

Dettagli

Estratto dal verbale della seduta del CONSIGLIO COMUNALE del giorno 23-07-2014 DELIBERAZIONE NUMERO 22

Estratto dal verbale della seduta del CONSIGLIO COMUNALE del giorno 23-07-2014 DELIBERAZIONE NUMERO 22 Estratto dal verbale della seduta del CONSIGLIO COMUNALE del giorno 23-07-2014 DELIBERAZIONE NUMERO 22 COPIA Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE, IMPOSTE, TASSE E TARIFFE ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Milano. Regolamento comunale per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche e per l'applicazione della relativa tassa

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Milano. Regolamento comunale per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche e per l'applicazione della relativa tassa COMUNE DI LAZZATE Provincia di Milano Regolamento comunale per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche e per l'applicazione della relativa tassa Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n 95

Dettagli