Implementare iphone e ipad Panoramica sulla sicurezza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Implementare iphone e ipad Panoramica sulla sicurezza"

Transcript

1 Implementare iphone e ipad Panoramica sulla sicurezza ios, il sistema operativo alla base di iphone e ipad, integra numerosi livelli di protezione. Per questo iphone e ipad possono accedere in modo sicuro ai servizi aziendali e proteggere i da importanti. ios fornisce una crittografia sicura per i dati in trasmissione, metodi di autenticazione collaudati per l accesso ai servizi dell azienda e crittografia hardware per tutti i dati archiviati sul dispositivo. Offre anche una solida protezione attraverso l uso di criteri relativi al codice di accesso che possono essere imposti e forniti over-the-air. Inoltre, se il dispositivo finisce nelle mani sbagliate, gli utenti e gli amministratori IT possono inizializzare operazioni di cancellazione remota per eliminare tutte le informazioni private. Quando si prende in considerazione la sicurezza di ios per uso aziendale, è utile comprendere i seguenti argomenti. Sicurezza del dispositivo: metodi che impediscono l utilizzo non autorizzato del dispositivo. Sicurezza dei dati: protezione di dati a riposo, compresi i casi in cui un dispositivo viene perso o rubato. Sicurezza della rete: protocolli di rete e crittografia di dati in trasmissione. Sicurezza delle app: fondamenta sicure della piattaforma ios. Sicurezza del dispositivo Codici forti Scadenza dei codici Cronologia del riutilizzo dei codici Numero massimo di tentativi falliti Imposizione di codici over-the-air Protezione progressiva del dispositivo Queste funzioni collaborano fra di loro per creare una piattaforma mobile estremamente sicura. Protezione del dispositivo Stabilire solide politiche per l accesso all iphone e all ipad è essenziale per proteggere i dati aziendali. L imposizione di un codice d accesso è la prima difesa contro gli accessi non autorizzati e può essere configurata e imposta over-the-air. I dispositivi ios utilizzano il codice di accesso impostato dal singolo utente per generare una chiave di codifica forte che fornisce un ulteriore livello di protezione per le e i dati sensibili presenti sul dispositivo. Inoltre, ios fornisce metodi sicuri per configurare il dispositivo in un ambiente aziendale che richiede impostazioni, criteri e limitazioni specifici. Questi metodi offrono opzioni flessibili per stabilire un livello di protezione standard per gli utenti autorizzati. Criteri relativi al codice di accesso Il codice di accesso impedisce agli utenti non autorizzati di utilizzare il dispositivo o di accedere ai dati archiviati al suo interno. ios consente di scegliere un ampia gamma di requisiti per il codice d accesso in base alle tue esigenze di sicurezza, compresi i limiti di tempo, la sicurezza del codice e la frequenza con cui è necessario modificarlo. Sono supportati i seguenti criteri relativi al codice di accesso. Richiedere l utilizzo di un codice di accesso Accettare codici semplici Richiedere numeri e lettere Lunghezza minima codice Numero minimo di caratteri complessi Tempo massimo di validità del codice Intervallo prima del blocco automatico Cronologia codice Tempo previsto prima del blocco del dispositivo Numero massimo di tentativi falliti

2 2 Imposizione dei criteri I criteri sopra descritti possono essere impostati sull iphone o ipad in vari modi. Si possono distribuire come parte di un profilo di configurazione che l utente deve installare. È possibile impostare il profilo in modo che la sua eliminazione sia consentita solo con una password amministrativa, oppure bloccarlo sul dispositivo e impedirne la rimozione senza la parallela cancellazione di tutti i contenuti. Inoltre, i criteri possono essere configurati in remoto utilizzando soluzioni MDM in grado di trasmettere le informazioni direttamente al dispositivo. Questo consente di imporre e aggiornare i criteri senza alcuna operazione da parte dell utente. In alternativa, se il dispositivo è configurato per accedere a un account di Microsoft Exchange, i criteri di Exchange ActiveSync vengono trasmessi over-the-air. È opportuno ricordare che i criteri disponibili variano in base alla versione di Exchange (2003, 2007 o 2010). Consulta Exchange ActiveSync e dispositivi ios per conoscere i criteri supportati dalla tua specifica configurazione. Criteri e restrizioni configurabili supportati Funzioni del dispositivo Consentire l installazione di app Consentire Siri Consentire l uso della fotocamera Consentire l uso di FaceTime Consentire l acquisizione di schermate Consentire la sincronizzazione automatica durante il roaming Consentire la composizione vocale Consentire gli acquisti In-App Richiedere la password dello store per tutti gli acquisti Consentire giochi multiplayer Consentire l aggiunta di amici in Game Center Applicazioni Consentire l uso di YouTube Consentire l uso di itunes Store Consentire l uso di Safari Impostare le preferenze di sicurezza di Safari icloud Consentire i backup Consentire la sincronizzazione di documenti e key-value Consentire Streaming foto Sicurezza e privacy Consentire l invio di dati diagnostici a Apple Consentire all utente di accettare certificati non verificati Imporre i backup criptati Classificazione dei contenuti Consentire musica e podcast espliciti Impostare la regione della classificazione Impostare le classificazioni consentite Configurazione sicura del dispositivo I profili di configurazione sono file XML che contengono criteri e limiti di sicurezza, informazioni sulla configurazione VPN, impostazioni Wi-Fi, account e calendari, e credenziali di autenticazione che consentono agli iphone e ipad di lavorare con i sistemi della tua azienda. La possibilità di fissare in un profilo di configurazione sia i criteri del codice d accesso sia le impostazioni del dispositivo garantisce che i dispositivi dell azienda siano configurati correttamente e secondo gli standard di sicurezza stabiliti. Poiché i profili di configurazione possono essere criptati e bloccati, le impostazioni non possono essere eliminate, modificate o condivise con altri. I profili di configurazione possono essere sia firmati sia criptati. Firmare un profilo di configurazione garantisce che i parametri da esso imposti non possano essere modificati in alcun modo. La crittografia, invece, protegge i contenuti del profilo e consente l installazione solo sul dispositivo per il quale è stato creato. I profili di configurazione vengono criptati con CMS (Cryptographic Message Syntax, RFC 3852), che supporta 3DES e AES 128. Per distribuire per la prima volta i profili di configurazione criptati, dovrai installarli via USB usando Utility Configurazione oppure in wireless tramite la registrazione over-the-air. Oltre che con questi metodi, successivamente i profili di configurazione criptati possono essere distribuiti allegandoli a un , ospitandoli su un sito web accessibile agli utenti o trasferendoli sui dispositivi attraverso soluzioni MDM. Restrizioni del dispositivo Le restrizioni del dispositivo determinano quali sue funzioni possono essere utilizzate dagli utenti. Riguardano in particolare applicazioni che prevedono l accesso alla rete, come Safari, YouTube o itunes Store, ma possono anche controllare operazioni come l installazione di app o l utilizzo della videocamera. Le restrizioni ti permettono di configurare il dispositivo in modo da soddisfare le tue necessità e di consentire agli utenti di utilizzarlo in modo coerente con le tue pratiche aziendali. Puoi impostarle manualmente su ciascun dispositivo, imporle con un profilo di configurazione o definirle in remoto con una soluzione MDM. Inoltre, come i criteri dei codici di accesso, le restrizioni relative alla videocamera e alla navigazione web possono essere imposte over-the-air tramite Microsoft Exchange Server 2007 e Oltre a configurare restrizioni e criteri sul dispositivo, il reparto IT può configurare e controllare anche l applicazione desktop itunes. Per esempio è possibile impedire l accesso a contenuti espliciti, definire quali servizi di rete sono fruibili all interno di itunes e stabilire se l utente può installare gli aggiornamenti software. Per saperne di più, vedi Implementare itunes per i dispositivi ios.

3 3 Sicurezza dei dati Crittografia hardware Protezione dei dati Cancellazione a distanza Cancellazione locale Profili di configurazione criptati Backup itunes criptati Sicurezza dei dati La protezione dei dati archiviati sull iphone e sull ipad è importante per qualsiasi ambiente che disponga di informazioni riservate sull azienda o sui clienti. Oltre a criptare i dati in trasmissione, iphone e ipad forniscono la crittografia hardware per i dati archiviati nel dispositivo, inoltre proteggono e dati delle applicazioni con un ulteriore livello di crittografia. Se un dispositivo viene perso o rubato, è importante disattivarlo e cancellare tutti i suoi dati. Un altra buona idea è impostare un criterio che cancelli i dati dopo un determinato numero di tentativi falliti di inserimento del codice, deterrente fondamentale contro i tentativi di accesso non autorizzato al dispositivo. Crittografia iphone e ipad offrono la crittografia hardware, che usa lo standard AES a 256 bit per proteggere tutti i dati sul dispositivo. La crittografia è sempre attiva e non può essere disattivata dagli utenti. È inoltre possibile criptare i dati contenuti nei backup di itunes sul computer dell utente. Questa funzione può essere attivata dall utente oppure applicata tramite le impostazioni di restrizione dei profili di configurazione. ios supporta lo standard S/MIME nelle , consentendo agli iphone e ipad di visualizzare e inviare messaggi di posta criptati. Le restrizioni possono anche essere utilizzate per impedire lo spostamento delle da un account all altro, o che un messaggio venga inoltrato da un account diverso da quello di ricezione. Protezione dei dati Partendo dalle capacità di crittografia hardware di iphone e ipad, è possibile proteggere ulteriormente le e gli allegati archiviati sul dispositivo usando le funzioni di protezione dati integrate in ios. La protezione dei dati sfrutta il codice univoco del dispositivo di ogni singolo utente unitamente alla crittografia hardware di iphone e ipad per generare una chiave di codifica forte che impedisce l accesso ai dati quando il dispositivo è bloccato. In questo modo, le informazioni più importanti sono al sicuro anche quando il dispositivo è compromesso. Per attivare la protezione dei dati è sufficiente definire un codice di accesso. Poiché l efficacia di questa funzione dipende dall efficacia del codice di accesso, è importante che i criteri aziendali richiedano e impongano l utilizzo di codici formati da più di quattro caratteri. Gli utenti possono verificare se la protezione dei dati è attiva osservando la schermata delle impostazioni del codice di accesso. Inoltre, le soluzioni MDM possono interrogare il dispositivo per ottenere questa informazione. Protezione progressiva del dispositivo iphone e ipad possono essere configurati in modo da attivare automaticamente la cancellazione dei dati dopo un certo numero di tentativi falliti di inserire il codice d accesso. Se un utente immette ripetutamente il codice d accesso errato, ios viene disabilitato per intervalli sempre più lunghi. In seguito a troppi tentativi non riusciti, tutti i dati e tutte le impostazioni presenti sul dispositivo saranno cancellati. Le API per la protezione dei dati sono anche a disposizione degli sviluppatori, che possono utilizzarle per proteggere i dati delle applicazioni in-house o commerciali. Cancellazione a distanza ios supporta la cancellazione remota. Se un dispositivo viene perso o rubato, l amministratore o il proprietario può inviare un comando di cancellazione a distanza che rimuova tutti i dati e disattivi il dispositivo. Se il dispositivo è configurato con un account Exchange, l amministratore può avviare la cancellazione remota da Exchange Management Console (Exchange Server 2007) oppure Exchange ActiveSync Mobile Administration Web Tool (Exchange Server 2003 o 2007). Gli utenti di Exchange Server 2007 possono anche avviare la cancellazione remota direttamente da Outlook Web Access. In più, le soluzioni MDM possono inviare comandi di cancellazione a distanza anche nel caso in cui non vengano utilizzati i servizi aziendali Exchange.

4 4 Cancellazione locale I dispositivi possono anche essere configurati in modo da avviare automaticamente una cancellazione in locale dopo un certo numero di tentativi falliti di inserire il codice d accesso. È un deterrente fondamentale contro i tentativi di accedere al dispositivo con la forza. Una volta stabilito il codice di accesso, gli utenti possono attivare la cancellazione locale direttamente dalle impostazioni. Per impostazione predefinita, ios cancella automaticamente i dati dopo 10 tentativi di inserimento falliti. Come per gli altri criteri relativi al codice di accesso, il numero massimo di tentativi falliti può essere imposto con un profilo di configurazione, tramite un server MDM oppure over-the-air tramite i criteri di Microsoft Exchange ActiveSync. Sicurezza della rete Protocolli Cisco IPSec, L2TP, VPN PPTP integrati VPN SSL con applicazioni dall App Store SSL/TLS con certificati X.509 WPA/WPA2 Enterprise con 802.1X Autenticazione basata su certificati RSA SecurID, CRYPTOCard Protocolli VPN Cisco IPSec L2TP/IPSec PPTP VPN SSL Metodi di autenticazione Password (MSCHAPv2) RSA SecurID CRYPTOCard Certificati digitali X.509 Segreto condiviso Protocolli di autenticazione 802.1X EAP-TLS EAP-TTLS EAP-FAST EAP-SIM PEAP v0, v1 LEAP Formati dei certificati supportati ios supporta i certificati X.509 con chiavi RSA. Vengono riconosciute le estensioni.cer,.crt e.der. icloud icloud archivia musica, foto, app, calendari, documenti e molto di più, e grazie alla tecnologia push li invia in wireless a tutti i dispositivi dell utente. Può anche fare backup quotidiani in Wi-Fi di varie informazioni, tra cui impostazioni del dispositivo, dati delle app, messaggi di testo e MMS. icloud protegge i contenuti criptandoli durante la trasmissione via internet, archiviandoli in formato criptato, e utilizzando token sicuri per l autenticazione. Inoltre le funzioni di icloud, come Streaming foto, la sincronizzazione dei documenti e il backup, possono essere disattivate tramite un profilo di configurazione. Per saperne di più sulla sicurezza e sulla privacy di icloud, vai su Sicurezza della rete Gli utenti di dispositivi mobili devono poter accedere a reti di informazioni aziendali da qualsiasi parte del mondo, tuttavia è importante anche assicurarsi che gli utenti siano autorizzati e che i loro dati siano protetti nel corso della trasmissione. ios fornisce tecnologie collaudate per raggiungere questi obiettivi di sicurezza sia per le connessioni a reti Wi-Fi sia per le connessioni a reti cellulari. Oltre alla tua infrastruttura esistente, ogni sessione FaceTime e conversazione imessage viene criptata dall inizio alla fine. ios crea un ID univoco per ciascun utente, garantendo che le comunicazioni siano criptate, instradate e connesse adeguatamente. VPN Molti ambienti aziendali dispongono di alcune forme di Network privati virtuali (VPN, Virtual Private Network). Questi servizi di reti sicure sono già utilizzati e di solito richiedono impostazioni e configurazioni minime per funzionare con iphone e ipad. ios si integra fin da subito con un ampia gamma di tecnologie VPN grazie al supporto per Cisco IPSec, L2TP e PPTP, inoltre funziona con VPN SSL tramite applicazioni di Juniper, Cisco e F5 Networks. Il supporto per questi protocolli assicura il massimo livello di crittografia basata su IP per la trasmissione dei dati sensibili. Oltre a consentire l accesso sicuro ad ambienti VPN, ios offre metodi collaudati per l autenticazione dell utente. L autenticazione tramite certificati digitali x.509 standard fornisce agli utenti un accesso ottimizzato alle risorse aziendali e un alternativa fattibile all uso di token hardware. Inoltre, l autenticazione con certificati consente ad ios di sfruttare la funzione VPN su richiesta, rendendo trasparente il processo di autenticazione VPN e fornendo contemporaneamente credenziali sicure per accedere ai servizi di rete. Per ambienti aziendali in cui un token a due fattori è un requisito fondamentale, ios si integra con RSA SecureID e CRYPTOCard. ios supporta la configurazione di reti proxy e split tunneling dell indirizzo IP così che il traffico verso domini di rete pubblici o privati sia inoltrato secondo i criteri specifici della tua azienda.

5 5 SSL/TLS ios supporta SSL v3 e Transport Layer Security (TLS v1.0, 1.1 e 1.2), lo standard di sicurezza di ultima generazione per internet. Safari, Calendario, Mail e altre applicazioni internet avviano automaticamente questi meccanismi per instaurare un canale di comunicazione criptato tra ios e i servizi aziendali. WPA/WPA2 ios supporta WPA2 Enterprise per fornire un accesso autenticato alla rete wireless della tua azienda. WPA2 Enterprise utilizza la crittografia AES a 128 bit, assicurando al massimo agli utenti che i loro dati rimarranno protetti quando inviano e ricevono comunicazioni su una rete Wi-Fi. Grazie al supporto di 802.1X, iphone e ipad possono essere integrati in un ampia gamma di ambienti di autenticazione RADIUS. Sicurezza delle app Protezione runtime Firma del codice obbligatoria Servizi Portachiavi API CommonCrypto Protezione dei dati delle applicazioni Sicurezza delle app ios è una piattaforma fondata sulla sicurezza. La protezione runtime delle applicazioni segue l approccio Sandbox e richiede obbligatoriamente a ogni applicazione la firma per garantire che non sia stata alterata. ios è anche dotato di un framework sicuro per archiviare in un portachiavi criptato le credenziali di accesso alle applicazioni e alla rete. Inoltre offre agli sviluppatori un architettura Common Crypto per criptare i dati delle applicazioni. Protezione runtime Le applicazioni sul dispositivo sono sandboxed, ossia non possono accedere ai dati archiviati da altre applicazioni. Inoltre i file, le risorse e i kernel del sistema sono protetti dallo spazio in cui sono attive le applicazioni dell utente. Se un applicazione richiede l accesso ai dati di un altra app, può farlo solo tramite le API e i servizi forniti da ios. Viene impedita anche la generazione di codice. Firma del codice obbligatoria Tutte le applicazioni ios devono essere firmate. Tutte le applicazioni fornite con il dispositivo sono firmate da Apple. Le app di altri produttori sono firmate dallo sviluppatore tramite un certificato emesso da Apple. Ciò garantisce che le app non siano state manomesse o alterate. In più, vengono effettuati controlli runtime per garantire che un applicazione non sia divenuta inattendibile dall ultima volta in cui è stata usata. L uso di applicazioni personalizzate o in-house può essere regolato con un profilo di fornitura. Per eseguire l applicazione, gli utenti devono disporre di un profilo di fornitura. I profili possono essere installati o revocati over-the-air per mezzo di soluzioni MDM. Gli amministratori possono anche limitare l uso di un applicazione a specifici dispositivi. Framework di autenticazione sicura ios fornisce un portachiavi sicuro e criptato per l archiviazione di identità digitali, nomi utenti e password. I dati nel portachiavi sono suddivisi in modo che le credenziali memorizzate da applicazioni di altri produttori non siano accessibili dalle app con un identità diversa. Questo fornisce un meccanismo per proteggere le credenziali di autenticazione memorizzate sul iphone e ipad per una gamma di applicazioni e servizi aziendali. Architettura Common Crypto Gli sviluppatori hanno accesso ad API di crittografia che possono usare per proteggere ulteriormente i dati della loro applicazione. I dati possono essere criptati simmetricamente tramite metodi collaudati come AES, RC4 o 3DES. Inoltre, iphone e ipad forniscono un accelerazione hardware per la crittografia AES e SHA1, che massimizza le prestazioni dell applicazione.

6 6 Protezione dei dati delle applicazioni Le applicazioni possono sfruttare anche la crittografia hardware integrata dell iphone e dell ipad per proteggere ulteriormente i dati sensibili. Gli sviluppatori possono specificare determinati file per la protezione dei dati, dando istruzione al sistema di criptarne i contenuti per renderli inaccessibili all applicazione e a qualsiasi potenziale intruso quando il dispositivo è bloccato. App gestite Un server MDM può gestire le app di terze parti dell App Store, oltre alle applicazioni in-house dell azienda. Definire un app come gestita consente al server di specificare se l app in questione e i relativi dati possono essere rimossi dal dispositivo tramite il server MDM. Inoltre, il server può impedire che i dati dell app gestita vengano inclusi nei backup di itunes e icloud. Ciò permette ai responsabili IT di gestire le app che potrebbero contenere informazioni sensibili con un maggiore livello di controllo rispetto a quanto accade con le applicazioni scaricate direttamente dall utente. Per installare un app gestita, il server MDM invia un comando di installazione al dispositivo. Prima di poter essere installate, le app gestite richiedono l accettazione da parte dell utente. Per maggiori informazioni sulle app gestite, leggi la Panoramica sulla gestione dei dispositivi mobili (MDM) su (in inglese). Dispositivi rivoluzionari, sicurezza a tutto tondo iphone e ipad forniscono una protezione criptata dei dati in transito, a riposo o conservati in icloud o itunes. Che un utente stia accedendo alla posta elettronica aziendale, stia visitando un sito web privato o si stia autenticando alla rete dell azienda, ios assicura che solo gli utenti autorizzati possano accedere alle informazioni aziendali riservate. E grazie al supporto per funzioni di rete di livello enterprise e metodi comprensivi per impedire la perdita di dati, puoi distribuire i dispositivi ios in tutta tranquillità sapendo che stai implementando soluzioni collaudate per la sicurezza dei dispositivi e dei dati Apple Inc. Tutti i diritti riservati. Apple, il logo Apple, FaceTime, ipad, iphone, itunes e Safari sono marchi di Apple Inc., registrati negli USA e in altri Paesi. icloud e itunes Store sono marchi di servizio di Apple Inc., registrati negli USA e in altri Paesi. App Store è un marchio di servizio di Apple Inc. Tutti gli altri prodotti e nomi di aziende citati sono marchi dei rispettivi proprietari. Le specifiche dei prodotti possono subire modifiche senza preavviso. Ottobre 2011 L422500B

Distribuire iphone e ipad Panoramica sulla sicurezza

Distribuire iphone e ipad Panoramica sulla sicurezza Distribuire iphone e ipad Panoramica sulla sicurezza Il sistema operativo ios è il cuore di ogni iphone e ipad e si basa su vari livelli di sicurezza. Questo fa sì che gli iphone e gli ipad possano accedere

Dettagli

iphone per le aziende Panoramica sulla sicurezza

iphone per le aziende Panoramica sulla sicurezza iphone per le aziende Panoramica sulla sicurezza iphone può accedere in modo sicuro ai servizi aziendali e proteggere i dati presenti sul dispositivo. Fornisce una crittografia sicura per i dati in trasmissione,

Dettagli

Implementare iphone e ipad Gestione dei dispositivi mobili (MDM)

Implementare iphone e ipad Gestione dei dispositivi mobili (MDM) Implementare iphone e ipad Gestione dei dispositivi mobili (MDM) ios supporta la gestione MDM (Mobile Device Management) consentendo alle aziende di gestire implementazioni su larga scala di iphone e ipad

Dettagli

Distribuire iphone e ipad Gestione dei dispositivi mobili (MDM)

Distribuire iphone e ipad Gestione dei dispositivi mobili (MDM) Distribuire iphone e ipad Gestione dei dispositivi mobili (MDM) ios supporta la gestione MDM (Mobile Device Management) dei dispositivi mobili, che consente alle aziende di gestire distribuzioni di iphone

Dettagli

Lavorare con iphone e ipad Esempi di utilizzo in azienda

Lavorare con iphone e ipad Esempi di utilizzo in azienda Lavorare con iphone e ipad Esempi di utilizzo in azienda Marzo 2012 Scopri come iphone e ipad si integrano perfettamente negli ambienti enterprise grazie agli scenari di implementazione. Microsoft Exchange

Dettagli

iphone e ipad per le imprese Scenari di distribuzione

iphone e ipad per le imprese Scenari di distribuzione iphone e ipad per le imprese Scenari di distribuzione Settembre 2012 Scopri come iphone e ipad si integrano perfettamente negli ambienti enterprise grazie a questi scenari di distribuzione. Microsoft Exchange

Dettagli

Distribuire iphone e ipad Apple Configurator

Distribuire iphone e ipad Apple Configurator Distribuire iphone e ipad Apple Configurator I dispositivi ios si possono configurare con diversi strumenti e metodi per essere distribuiti in ambito aziendale. Gli utenti finali possono impostare i dispositivi

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

!!! Panoramica sulla distribuzione di ios in azienda. Modelli di deployment

!!! Panoramica sulla distribuzione di ios in azienda. Modelli di deployment Panoramica sulla distribuzione di ios in azienda ipad e iphone possono rivoluzionare la tua azienda e il modo di lavorare dei tuoi dipendenti. Aiutano a incrementare efficacemente la produttività, lasciando

Dettagli

iphone OS Manuale per la distribuzione nel settore aziendale Prima edizione, per la versione 3.0 o successiva

iphone OS Manuale per la distribuzione nel settore aziendale Prima edizione, per la versione 3.0 o successiva iphone OS Manuale per la distribuzione nel settore aziendale Prima edizione, per la versione 3.0 o successiva K Apple Inc. 2009 Apple Inc. Tutti i diritti riservati. Questo manuale non può essere copiato,

Dettagli

Guida tecnica di riferimento per la distribuzione di ios

Guida tecnica di riferimento per la distribuzione di ios Guida tecnica di riferimento per la distribuzione di ios ios 7.1 Maggio 2014 Contenuti Pagina 3 Introduzione Pagina 4 Capitolo 1: Integrazione Pagina 4 Microsoft Exchange Pagina 6 Servizi basati su standard

Dettagli

Panoramica sulla distribuzione di ios in azienda

Panoramica sulla distribuzione di ios in azienda Panoramica sulla distribuzione di ios in azienda Sommario Che c è di nuovo in ios 9 Modelli di proprietà Fasi della distribuzione Opzioni di assistenza ipad e iphone possono rivoluzionare la tua azienda

Dettagli

icloud Forensics .e privacy dei nostri dati? Milano, 21/6/2012 Convegno E-Privacy Mattia Epifani

icloud Forensics .e privacy dei nostri dati? Milano, 21/6/2012 Convegno E-Privacy Mattia Epifani icloud Forensics.e privacy dei nostri dati? Milano, 21/6/2012 Convegno E-Privacy Mattia Epifani 1 icloud Il servizio icloud, introdotto da Apple nel giugno 2011, permette agli utenti di memorizzare i dati

Dettagli

Apple ios nel mondo Business. ios 5 e ipad. A cura di Èspero srl - Riproduzione vietata - gen 2012!

Apple ios nel mondo Business. ios 5 e ipad. A cura di Èspero srl - Riproduzione vietata - gen 2012! Apple ios nel mondo Business ios 5 e ipad A cura di Èspero srl - Riproduzione vietata - gen 2012! Introduzione ios nel mondo Business Dispositivi ipad ipad2 ios 5 Novità Principali innovazioni per il mondo

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 3.5

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 3.5 Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios Versione prodotto: 3.5 Data documento: luglio 2013 Sommario 1 Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

My Instant Communicator per iphone

My Instant Communicator per iphone My Instant Communicator per iphone Alcatel-Lucent OmniTouch 8600 OmniPCX Office Rich Communication Edition Guida utente 8AL90849ITAAed03 Marzo 2013 INDICE GENERALE 1. Panoramica... 3 2. Benefici... 3 3.

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 4

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 4 Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios Versione prodotto: 4 Data documento: maggio 2014 Sommario 1 Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

FAQ Dell Latitude ON Flash

FAQ Dell Latitude ON Flash FAQ Dell Latitude ON Flash 1. Tutti i computer Dell supportano Latitude ON Flash? No, Latitude ON Flash attualmente è disponibile sono sui seguenti computer Dell: Dell Latitude E4200 Dell Latitude E4300

Dettagli

Systems Manager Gestione dei dispositivi mobili via cloud

Systems Manager Gestione dei dispositivi mobili via cloud Systems Manager Gestione dei dispositivi mobili via cloud Panoramica Systems Manager di Meraki offre funzioni via etere basate su cloud per la gestione, la diagnostica e il monitoraggio dei dispositivi

Dettagli

COOKIES COSA SONO I COOKIES? COME UTILIZZIAMO I COOKIES?

COOKIES COSA SONO I COOKIES? COME UTILIZZIAMO I COOKIES? COOKIES Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano cookies. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. COSA SONO

Dettagli

Junos Pulse per BlackBerry

Junos Pulse per BlackBerry Junos Pulse per BlackBerry Guida utente Versione 4.0 Giugno 2012 R1 Copyright 2012, Juniper Networks, Inc. Juniper Networks, Junos, Steel-Belted Radius, NetScreen e ScreenOS sono marchi registrati di Juniper

Dettagli

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4 BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange Versione: 4.1 Service Pack: 4 SWD-313211-0911044452-004 Indice 1 Gestione degli account utente... 7 Aggiunta di un account utente... 7 Aggiunta manuale

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. APPLE IPHONE http://it.yourpdfguides.com/dref/2187599

Il tuo manuale d'uso. APPLE IPHONE http://it.yourpdfguides.com/dref/2187599 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di APPLE IPHONE. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Apple ios nel mondo Business - ios 6

Apple ios nel mondo Business - ios 6 Apple ios nel mondo Business - ios 6 A cura di Èspero srl - Riproduzione vietata - mag 2013 Introduzione ios nel mondo Business Dispositivi ios 6 Novità Principali funzionalità per il mondo Business di

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

FUNZIONALITÀ. versione 3.2.1.5. Aggiornato alla versione 3.2.1.5

FUNZIONALITÀ. versione 3.2.1.5. Aggiornato alla versione 3.2.1.5 FUNZIONALITÀ versione 3.2.1.5 Aggiornato alla versione 3.2.1.5 FUNZIONALITÀ PRINCIPALI #1 Protezione centralizzata Sincronizzazione di file locali e centralizzati Protezione contro screen grabbing Protezione

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

E-Post Office Manuale utente

E-Post Office Manuale utente E-Post Office Manuale utente Versione V01.07 Edizione luglio 2014 1 Indice 1 Descrizione del servizio 3 2 Il portale di E-Post Office 4 2.1 Menu di navigazione 4 2.2 Swiss Post Box 4 2.3 Archiviazione

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

Guida dell amministratore di Microsoft Exchange ActiveSync

Guida dell amministratore di Microsoft Exchange ActiveSync Guida dell amministratore di Microsoft Exchange ActiveSync Copyright 2005 palmone, Inc. Tutti i diritti riservati. palmone, HotSync, Treo, VersaMail, and Palm OS rientrano fra i marchi di fabbrica o marchi

Dettagli

ACTIVE SYNC per Iphone Guida rapida alla configurazione della sincronizzazione fra VTE CRM e dispositivi mobili

ACTIVE SYNC per Iphone Guida rapida alla configurazione della sincronizzazione fra VTE CRM e dispositivi mobili ACTIVE SYNC per Iphone Guida rapida alla configurazione della sincronizzazione fra VTE CRM e dispositivi mobili Introduzione I dispositivi mobili di recente costruzione (ad esempio Iphone, Ipad e Android)

Dettagli

Guida di base all integrazione del Mac 10.10 Aggiungere un Mac a una rete con standard Windows o di altro tipo

Guida di base all integrazione del Mac 10.10 Aggiungere un Mac a una rete con standard Windows o di altro tipo Guida di base all integrazione del Mac 10.10 Aggiungere un Mac a una rete con standard Windows o di altro tipo COPYRIGHT Apple Inc. 2014 Apple Inc. Tutti i diritti riservati. Il logo Apple è un marchio

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Guida per l utente di PrintMe Mobile 3.0

Guida per l utente di PrintMe Mobile 3.0 Guida per l utente di PrintMe Mobile 3.0 Descrizione del contenuto Informazioni su PrintMe Mobile Requisiti del sistema Stampa Soluzione dei problemi Informazioni su PrintMe Mobile PrintMe Mobile è una

Dettagli

BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino

BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino BlackBerry Enterprise Server Express for IBM Lotus Domino Versione: 5.0 Service Pack: 3 Guida all'amministrazione Pubblicato: 2011-05-03 SWDT487521-1547341-0503113142-004 Indice 1 Panoramica: BlackBerry

Dettagli

NOTE LEGALI - PRIVACY

NOTE LEGALI - PRIVACY NOTE LEGALI - PRIVACY In osservanza di quanto previsto dal D.L.gs 9/04/03, n. 70 e dal DL 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, il Consorzio del Prosciutto di Parma

Dettagli

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION CONCETTI FONDAMENTALI USO DI DISPOSITIVI MOBILI APPLICAZIONI SINCRONIZZAZIONE 4. COLLABORAZIONE MOBILE 4.1. Concetti fondamentali 4.1.1 Identificare

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Sommario 1. PREMESSA... 2 2. INSTALLAZIONE SOFTWARE VPN CLIENT... 2 3. PRIMO AVVIO E CONFIGURAZIONE

Dettagli

Settore delle carte di pagamento (PCI) Standard di protezione dei dati (DSS) Riepilogo delle modifiche di PCI DSS dalla versione 2.0 alla 3.

Settore delle carte di pagamento (PCI) Standard di protezione dei dati (DSS) Riepilogo delle modifiche di PCI DSS dalla versione 2.0 alla 3. Settore delle carte di pagamento (PCI) Standard di protezione dei dati (DSS) Riepilogo delle modifiche di PCI DSS dalla versione 2.0 alla 3.0 Novembre 2013 Introduzione Il presente documento contiene un

Dettagli

Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile

Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile Requisiti operativi Il tuo apparecchio avrà bisogno di uno dei seguenti: Connessione cellulare che supporta la trasmissione dati attraverso un provider di servizi

Dettagli

Manuale d'uso del Microsoft Apps

Manuale d'uso del Microsoft Apps Manuale d'uso del Microsoft Apps Edizione 1 2 Informazioni su Microsoft Apps Informazioni su Microsoft Apps Microsoft Apps incorpora le applicazioni aziendali di Microsoft nel telefono Nokia Belle su cui

Dettagli

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000 Pagina 1 di 8 Microsoft.com Home Mappa del sito Cerca su Microsoft.com: Vai TechNet Home Prodotti e tecnologie Soluzioni IT Sicurezza Eventi Community TechNetWork Il programma TechNet Mappa del sito Altre

Dettagli

Panoramica. LogMeIn Rescue. L architettura di LogMeIn Rescue

Panoramica. LogMeIn Rescue. L architettura di LogMeIn Rescue LogMeIn Il documento fornisce una panoramica sull architettura sulla quale è basato LogMeIn. 1 Introduzione 2 Riservatezza dei dati 3 Autenticazione 4 Chiave concordata 5 Scambio dei messaggi 6 Autenticazione

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 25 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 25 INDICE 1. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2. CLIENT DI POSTA...4 3. CONFIGURAZIONE CLIENT DI POSTA

Dettagli

Servizi remoti Xerox Un passo nella giusta direzione

Servizi remoti Xerox Un passo nella giusta direzione Servizi remoti Xerox Un passo nella giusta direzione Diagnosi dei problemi Valutazione dei dati macchina Problemi e soluzioni Garanzia di protezione del cliente 701P41696 Descrizione generale di Servizi

Dettagli

Client VPN Manuale d uso. 9235970 Edizione 1

Client VPN Manuale d uso. 9235970 Edizione 1 Client VPN Manuale d uso 9235970 Edizione 1 Copyright 2004 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del presente documento, né parte di esso, potrà essere riprodotto, trasferito, distribuito

Dettagli

Protezione delle informazioni in SMart esolutions

Protezione delle informazioni in SMart esolutions Protezione delle informazioni in SMart esolutions Argomenti Cos'è SMart esolutions? Cosa si intende per protezione delle informazioni? Definizioni Funzioni di protezione di SMart esolutions Domande frequenti

Dettagli

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione Xerox SMart esolutions White Paper sulla protezione White Paper su Xerox SMart esolutions La protezione della rete e dei dati è una delle tante sfide che le aziende devono affrontare ogni giorno. Tenendo

Dettagli

EFFICIENZA E RIDUZIONE DEI COSTTI

EFFICIENZA E RIDUZIONE DEI COSTTI SCHEDA PRODOTTO TiOne Technology srl Via F. Rosselli, 27 Tel. 081-0108029 Startup innovativa Qualiano (NA), 80019 Fax 081-0107180 www.t1srl.it www.docincloud.it email: info@docincloud.it DocinCloud è la

Dettagli

ATTENZIONE: per importanti informazioni sulla prevenzione di danni all udito, consulta Importanti informazioni sulla sicurezza a pagina 166.

ATTENZIONE: per importanti informazioni sulla prevenzione di danni all udito, consulta Importanti informazioni sulla sicurezza a pagina 166. Musica 8 Ottenere musica Ottieni musica e altri contenuti audio su ipad. Acquistare musica da itunes Store: vai su itunes Store. Consulta Capitolo 22, itunes Store, a pagina 119. icloud: accedi a tutti

Dettagli

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica.

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica Fabio Burroni Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Siena burronif@unisi unisi.itit La Sicurezza delle Reti La presentazione

Dettagli

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web Sommario Introduzione alla Sicurezza Web Considerazioni generali IPSec Secure Socket Layer (SSL) e Transport Layer Security (TLS) Secure Electronic Transaction (SET) Introduzione alla crittografia Introduzione

Dettagli

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente BlackBerry Desktop Software Versione: 7.1 Manuale dell'utente Pubblicato: 2012-06-05 SWD-20120605130923628 Indice Informazioni di base... 7 Informazioni su BlackBerry Desktop Software... 7 Configurazione

Dettagli

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro In un mondo in cui sempre più dipendenti usano smartphone e tablet per accedere ai dati aziendali, è fondamentale

Dettagli

La posta elettronica in cloud

La posta elettronica in cloud La posta elettronica in cloud www.kinetica.it Cosa significa avere la posta elettronica in cloud? I tuoi archivi di posta non sono residenti su un computer o un server della tua rete, ma su un server di

Dettagli

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower.

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower. Guida per l utente Marzo 2013 www.iphonesmsexport.info New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy info@digitalpower.it Introduzione SMS Export è stato concepito per dare la possibilità

Dettagli

Informazioni. OpenScape Web Collaboration

Informazioni. OpenScape Web Collaboration Informazioni OpenScape Web Collaboration OpenScape Web Collaboration è una soluzione per conferenze Web scalabile, sicura ed estremamente affidabile per aziende di qualsiasi dimensione. Communication for

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

Posta elettronica sicura, Calendario, Contatti, Attività, condivisione di file e Note tra i dispositivi

Posta elettronica sicura, Calendario, Contatti, Attività, condivisione di file e Note tra i dispositivi - Posta elettronica sicura, Calendario, Contatti, Attività, condivisione di file e Note tra i dispositivi Parla Spamina Parla è una piattaforma di sicurezza email, cloud-based, con un massimo di 30 GB

Dettagli

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA ATENEO FULL per gli utenti

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA CAMPUS STUDENTI Configurazione

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA OUTLOOK. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA OUTLOOK. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA OUTLOOK (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per chi usa il programma Outlook. Prima di proseguire oltre assicurati

Dettagli

Parla, Secure Cloud Email

Parla, Secure Cloud Email Parla, Secure Cloud Email Posta elettronica sicura, Calendario, Contatti, Attività, condivisione di file e Note tra i dispositivi Parla con messaggistica istantanea sicura integrata con differenti livelli

Dettagli

Guida di base all integrazione del Mac 10.9 Aggiungere un Mac a una rete basata su Windows o su altri standard

Guida di base all integrazione del Mac 10.9 Aggiungere un Mac a una rete basata su Windows o su altri standard Guida di base all integrazione del Mac 10.9 Aggiungere un Mac a una rete basata su Windows o su altri standard COPYRIGHT Apple Inc. 2013 Apple Inc. Tutti i diritti riservati. Il logo Apple è un marchio

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Connessioni sicure: ma quanto lo sono?

Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Vitaly Denisov Contenuti Cosa sono le connessioni sicure?...2 Diversi tipi di protezione contro i pericoli del network.....4 Il pericolo delle connessioni sicure

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie INFORMATIVA PRIVACY Politica ed informativa sull'utilizzo cookie Informazioni importanti sul consenso: utilizzando il nostro sito web o la nostra app mobile («Sito»), utilizzando i servizi forniti tramite

Dettagli

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO A) Premere sul pulsante Start e selezionare la voce Pannello di Controllo dal menù di avvio di Windows (vedi figura 1) [verrà aperta la finestra Pannello di controllo]

Dettagli

Non siamo in grado di identificarvi personalmente attraverso queste informazioni.

Non siamo in grado di identificarvi personalmente attraverso queste informazioni. Informativa estesa sull'uso dei cookie Il Sito Lectiomagistri.it o da qui in avanti semplicemente il "Sito" utilizza i cookie per rendere l'esperienza di navigazione all'interno di esso più semplice e

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011)

La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011) La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011) www.skymeeting.net La sicurezza nel sistema di videoconferenza Skymeeting skymeeting è un sistema di videoconferenza web-based che utilizza

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 23 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 23 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7 DURC Client 4.1.7 Guida configurazione firma digitale Attenzione: Per poter utilizzare la firma digitale con il Durc Client dalla versione 4.1.7 e successive è necessario riconfigurare la procedura di

Dettagli

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7 Sommario Introduzione alle novità 2 PREREQUISITI Porte di comunicazione da abilitare 2 PREREQUISITI - Installazione del certificato 2 Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5 Modalità di accesso

Dettagli

Allegato 5. Definizione delle procedure operative

Allegato 5. Definizione delle procedure operative Allegato 5 Definizione delle procedure operative 1 Procedura di controllo degli accessi Procedura Descrizione sintetica Politiche di sicurezza di riferimento Descrizione Ruoli e Competenze Ruolo Responsabili

Dettagli

Condizioni di licenza e modalità di attivazione

Condizioni di licenza e modalità di attivazione IceWarp Server Condizioni di licenza e modalità di attivazione Validità e attivazione La licenza di IceWarp Server è per server, consente cioè l attivazione e l utilizzo illimitato del software su una

Dettagli

WPA, generalità e principi di funzionamento.

WPA, generalità e principi di funzionamento. WPA, generalità e principi di funzionamento. Baglieri Eugenio Matricola: A40/000047 Sicurezza dei Sistemi Informatici 2 C.d.S in Informatica Applicata Facoltà di scienze MM.FF.NN. Università degli Studi

Dettagli

Protezione dei dati INTRODUZIONE

Protezione dei dati INTRODUZIONE Protezione dei dati INTRODUZIONE Le reti LAN senza filo sono in una fase di rapida crescita. Un ambiente aziendale in continua trasformazione richiede una maggiore flessibilità sia alle persone che alle

Dettagli

Android come eseguire il backup del telefono e trasferire contatti e dati.

Android come eseguire il backup del telefono e trasferire contatti e dati. Android come eseguire il backup del telefono e trasferire contatti e dati. Aggiornamento a un nuovo smartphone è un momento emozionante per gli utenti, in quanto finalmente arrivare a dire addio a un cellulare

Dettagli

Fotocamera HD FaceTime. Fotocamera. Schermo Multi-Touch. Tasto Standby/Riattiva Uscita cuffie auricolari. Microfoni. Altoparlanti

Fotocamera HD FaceTime. Fotocamera. Schermo Multi-Touch. Tasto Standby/Riattiva Uscita cuffie auricolari. Microfoni. Altoparlanti Panoramica su ipad 1 Panoramica su ipad Questa guida descrive ios 8 per: ipad mini (tutti i modelli) ipad Air (tutti i modelli) ipad (3ª e 4ª generazione) ipad 2 ipad mini 3 Barra di stato Fotocamera HD

Dettagli

azienda, i dipendenti che lavorano fuori sede devono semplicemente collegarsi ad un sito Web specifico e immettere una password.

azienda, i dipendenti che lavorano fuori sede devono semplicemente collegarsi ad un sito Web specifico e immettere una password. INTRODUZIONE ALLA VPN (Rete virtuale privata - Virtual Private Network) Un modo sicuro di condividere il lavoro tra diverse aziende creando una rete virtuale privata Recensito da Paolo Latella paolo.latella@alice.it

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. APPLE IPHONE http://it.yourpdfguides.com/dref/3677415

Il tuo manuale d'uso. APPLE IPHONE http://it.yourpdfguides.com/dref/3677415 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di APPLE IPHONE. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie Introduzione Informazioni sui cookie Politica sui cookie La maggior parte dei siti web che visitate utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, consentendo al sito di 'ricordarsi' di voi,

Dettagli

Protezione Dati at rest...

Protezione Dati at rest... Protezione Dati at rest USB flash drive CoCrypt AES-256 Full Drive Encryption Il Crypto Modulo provvede alla protezione dei dati, mediante cifratura, rendendo la micro SD, o il disco USB collegato al cocrypt,

Dettagli

Dell Latitude ON. Domande frequenti. www.dell.com support.dell.com

Dell Latitude ON. Domande frequenti. www.dell.com support.dell.com Dell Domande frequenti www.dell.com support.dell.com N.B. N.B. Un N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer. Le informazioni contenute nel presente documento

Dettagli

Prima di leggere questo manuale

Prima di leggere questo manuale Prima di leggere questo manuale RAS Mobile per Android è un'applicazione per il collegamento ad un dispositivo (DVR, NVR, network video trasmettitore o telecamera di rete) tramite dispositivo mobile che

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (ios)

Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (ios) Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (ios) Prima di utilizzare l apparecchio Brother Definizioni delle note Nella presente Guida dell utente vengono utilizzati

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8. Manuale dell'utente

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8. Manuale dell'utente BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8 Manuale dell'utente SWDT653811-793266-0827030425-004 Indice Guida introduttiva... 2 Informazioni sui piani di servizi

Dettagli

Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (ios)

Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (ios) Guida alla stampa e alla scansione per dispositivi mobili per Brother iprint&scan (ios) Sommario Prima di utilizzare l apparecchio Brother... Definizioni delle note... Marchi commerciali... Introduzione...

Dettagli

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Wireless Network Esercitazioni Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Security e Reti Wireless Sicurezza: Overview Open network Open network+ MAC-authentication Open network+ web based gateway WEP

Dettagli