I NUMERI DELLA SCUOLA IN UMBRIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I NUMERI DELLA SCUOLA IN UMBRIA"

Transcript

1 I NUMERI DELLA SCUOLA IN UMBRIA ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Novembre 2007 Pagina 1

2 INDICE DEI CONTENUTI Tabella 1: Gli alunni iscritti per ordine e grado di istruzione Grafico 1: Gli alunni iscritti a e per ordine e grado di istruzione 4 Tabella 2: Gli alunni iscritti per tipo di istituto nelle scuole sec di II grado 5 Grafico 2: Gli alunni iscritti a e per tipo di istituto nelle scuole di II grado 5 Tabella 3: Gli alunni iscritti per tipo di istituto nelle scuole sec di II grado in valore percentuale 6 Grafico 3: Gli alunni iscritti a e per tipo di istituto nelle scuole sec. in valore percentuale di II grado.. 6 Tabella 4: Gli alunni iscritti per tipo di istituto nel primo anno nelle scuole sec. di II grado 7 Grafico 4: Gli alunni iscritti a e per tipo di istituto nelle primo anno nelle scuole sec. di II grado... 7 Tabella 5: Scuola statale - serie storica a.s. 2006/ /08 8 Grafico 5: La serie storica degli alunni per ordine di istituto a.s. 2006/ /08 8 Tabella 6: Gli alunni diversamente abili iscritti per ordine di scuola a.s 2007/08 9 Grafico 6: Gli alunni diversamente abili iscritti per ordine e scuola a e a.s. 2007/08 9 Tabella 7: L'incidenza degli alunni diversamente abili rispetto al totale degli alunni.. 10 Grafico 7: L'incidenza degli alunni diversamente abili e 10 Tabella 8: Alunni distinti per tipologia di oriario settimanale di lezioni nelle scuole del primo ciclo 11 Tabella 9: Gli alunni con cittadinanza non Italiana a.s. 2007/ Tabella 10: Gli alunni con cittadinanza non Italiana per ordine e grado.. 12 Tabella 11: Le classi per ordine e grado di istruzione Grafico 8: Le classi per ordine e grado di istruzione Tabella 12: Rapporto alunni per classe Tabella 13: Le sedi per ordine e grado di istruzione Tabella 14: Le istituzioni scolastiche Grafico 9: Il tempo scuole-classi a tempo pieno nella scuola primaria 15 Tabella 15: Le classi per tipo Istituto nelle Scuole Secondarie di II grado Tabella 16: Le tecnologie didattiche per tipo istituto 17 Tabella 17: Le tecnologie didattiche per alunno Tabella 18: Il personale docente per ordine e grado di istruzione Tabella 19: Tasso di precarietà del personale scolastico Tabella 20: Personale docente per sesso e per età Tabella 21: Finanziamenti assegnati al 15 novembre Tabella 22: Stanziamenti anno finanziario Pagina 2

3 FONTE DEI DATI I dati riportati sono estratti dal Sistema Informativo dell'istruzione e si riferiscono alle scuole statali funzionanti. Le elaborazioni sono tratte dalle pubblicazioni editi dalla Direzione Generale Studi e Programmazione del MPI. Le consistenze delle scuole, degli alunni, del personale e delle classi si riferiscono all'organico di fatto 2007/08. I dati della presente pubblicazione sono patrimonio del Ministero della Pubblica Istruzione e sono stati elaborati in base alle pubblicazioni edite della Direzione Generale Studi e Programmazione del Ministero della Pubblica Istruzione e ai monitoraggi forniti dal gestore. E' consentito l'utilizzo e le pubblicazioni dei dati con citazione della fonte: Ministero della Pubblica Istruzione. Pagina 3

4 GLI ALUNNI Tabella 1: Gli alunni iscritti per ordine e grado di istruzione Italia Umbria Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Totale Grafico 1: gli alunni iscritti a e Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Pagina 4

5 GLI ALUNNI Tabella 2: Gli alunni iscritti per tipo di istituto nelle scuole sec. di II grado Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei Artistici Totale Italia Umbria Grafico 2: gli alunni iscritti a e Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei Artistici Pagina 5

6 GLI ALUNNI Tabella 3: Gli alunni iscritti per tipo di istituto nelle scuole sec di II grado (valori percentuali) Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei Artistici Italia Umbria 10,81% 12,95% 15,10% 10,8% 23,00% 26,60% 20,60% 32,6% 7,70% 6,65% 4,60% 8,7% 20,90% 19,05% 21,70% 16,4% 33,80% 29,10% 33,50% 24,7% 2,10% 5,65% 4,60% 6,7% 1,60% Totale 100% 100,0% 100% 100% Grafico 3: gli alunni iscritti a e 35,00% 30,00% 25,00% 20,00% 15,00% 10,00% 5,00% 0,00% Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei Artistici Pagina 6

7 GLI ALUNNI Tabella 4: Gli alunni iscritti per tipo di istituto nel primo anno nelle scuole sec di II grado (valori percentuali) Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei Artistici Italia Umbria 10% 12,30% 13,6% 11,0% 23% 25,30% 21,3% 29,3% 8% 6,30% 4,4% 8,2% 22% 20,10% 21,8% 18,4% 33% 30,45% 34,9% 26,0% 2% 5,55% 4,0% 7,1% 2% Totale 100% 100,0% 100,0% 100,0% Grafico 4: gli alunni iscritti a e 35,0% 30,0% 25,0% 20,0% 15,0% 10,0% 5,0% 0,0% Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei Artistici Pagina 7

8 GLI ALUNNI Tabella 5: scuola statale - serie storica anno scolastico 2006/ /08 (decrementi in grassetto) Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei artistici Italia Grafico 5: la serie storica a e Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Licei artistici Pagina 8

9 GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI Tabella 6: Gli alunni diversamente abili iscritti per ordine di scuola Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Totale Italia Umbria Grafico 6: gli alunni diversamente abili a e Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Pagina 9

10 GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI Tabella 7: L'incidenza degli alunni diversamente abili rispetto al totale degli alunni Italia Umbria Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Totale 1,10% 1,10% 1,31% 0,42% 2,30% 1,99% 2,04% 1,82% 3,15% 2,75% 2,97% 2,08% 1,56% 1,72% 1,85% 1,29% 2,03% 1,89% 2,04% 1,40% Grafico 7: l'incidenza degli alunni a e 3,00% 2,50% 2,00% 1,50% 1,00% 0,50% 0,00% Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Pagina 10

11 GLI ALUNNI - ALTRE INFORMAZIONI Gli alunni iscritti in anticipo Il valore medio percentuale degli alunni iscritti in anticipo sul totale complessivo degli alunni è in Italia di 5,3 (massima percentuale in prima classe scuola primaria 9,6) Tra le regioni l'umbria ha un valore medio di 3,5 Tabella 8: Alunni distinti per tipologia di orario settimanali di lezione nelle scuole del primo ciclo Scuola primaria 27 ore sett. 27 ore sett. con mensa 30 ore sett ore sett. 40 ore sett. Italia Umbria 4,40% 0,80% 4,80% 1,60% 46,30% 66,60% 19,50% 12,30% 25,00% 19,30% Scuola sec. di I grado 29 ore sett. 30 ore sett ore sett ore sett ore sett. Italia Umbria 5,80% 1,50% 23,40% 22,00% 51,50% 55,50% 13,20% 11,70% 6,10% 4,40% Gli alunni e la dispersione scolastica Il valore medio nazionale dei giovani che hanno conseguito solo il titolo di scuola secondaria di I grado 20,6%. L'Umbria avendo un buon indice di scolarizzazione ha il 14,0%. Gli alunni e il successo scolastico In Italia nell'anno sc. 2004/05 gli alunni promossi senza debito erano il 47,5 mentre gli alunni con debito erano il 34,7. In Umbria rispettivamente erano 55,5 e 31,0. In Italia quasi l'84,0% dei giovani tra 15 e 18 anni frequentano le scuole secondarie di secondo grado. In Umbria il 91,7%. Pagina 11

12 GLI ALUNNI CON CITTADINANZA NON ITALIANA Tabella 9: LE PRINCIPALI INFORMAZIONI Italia Umbria gli alunni con cittadinanza non Italiana l'incremento percentuale rispetto all'anno precedente + 18,1% + 1% l'incremento percentuale rispetto all'anno precedente nella scuola sec. di II grado + 24,9% + 1% l'incidenza degli alunni con cittadinanza non Italiana sul totale degli alunni 5,6% 11,6% le scuole con l'incidenza più elevata primarie Infanzia l'area del paese con l'incidenza più elevata Nord Est Distretto cinque la regione con l'incidenza più elevata Emilia Romagna la provincia con l'incidenza più elevata Mantova il Comune capoluogo con l'incidenza più elevata Milano la percentuale di scuole con presenza di alunni con cittadinanza non Italiana 67,8% 100% il Paese di provenienza più rappresentato Albania Albania il Paese di provenienza con la maggiore crescita di alunni rispetto all'anno precedente Romania Romania TABELLA 10: GLI ALUNNI - CON CITTADINANZA NON ITALIANA PER ORDINE E GRADO alunni non Italiani valori percentuali Umbria scuola dell'infanzia scuola primaria scuola secondaria di I Grado scuola secondaria di II Grado Totale ,7% 13,16% 15,25% 11,06% ,8% 12,71% 14,57% 10,84% ,5% 11,94% 13,50% 10,38% ,8% 8,98% 9,27% 8,69% ,7% 11,70% 13,15% 10,24% Pagina 12

13 LE CLASSI TABELLA 11: Le Classi per ordine e grado di istruzione Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Totale Italia Umbria GRAFICO 8: Le Classi per ordine e grado di istruzione Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Pagina 13

14 LE CLASSI TABELLA 12: Rapporto alunni per classe Scuole infanzia Scuole primarie Scuole primo grado Scuole secondo grado Italia 24,3 17,0 20,6 21,2 23,2 17,3 20,9 20,9 23,0 18,6 20,9 21,6 Grafico 9: Il tempo scuole - classi a tempo pieno nella scuola primaria Italia Italia Umbria Tempo Tempo pieno pieno 23,9% 17,8 17,6 18,4 Tempo Tempo norm normale 76,1% 82,2 82,4 81,6 23,9% Tempo pieno Tempo normale 17,6% Umbria 76,1% Tempo pieno Tempo normale 82,4% 17,8% Tempo pieno Tempo normale 82,2% 18,4% 81,6% Grafico 10: Il tempo scuole - classi a tempo prolungato nella scuole secondarie di primo grado Italia Italia Umbria Tempo prolungato Tempo prolungato 28,6% 37,3 30,8 56,4 Tempo normale 71,4% Tempo normale 62,7 69,2 43,6 71,4% 28,6% 62,7% Umbria Tempo prolungato Tempo normale 37,3% 69,2% Tempo prolungato Tempo normale 43,6% 30,8% Tempo prolungato Tempo normale 56,4% Pagina 14

15 TABELLA 13: Le Sedi per ordine e grado di istruzione Sedi scolastiche Italia Umbria Scuole dell'infanzia associate a circoli didattici Scuole dell'infanzia associate ad istituti comprensivi Totale scuole dell'infanzia Scuole primarie associate a circoli didattici Scuole primarie associate ad istituti comprensivi Scuole primarie carcerarie associate ai Centri territoriali permanenti 98 Totale scuole primarie Istituti principali di 1 grado Scuole secondarie di 1 grado associate ad ist ituti principali di 1 grado 582 Scuole secondarie di 1 grado associate ad ist ituti comprensivi Scuole primarie carcerarie associate ai Centri territoriali permanenti 47 Totale scuole secondarie di I grado Istituti principali di II grado Scuole secondarie di II grado associate ad is tituti principali di I grado 425 Scuole secondarie di II grado associate ad is tituti d'istruzione secondaria supe Totale scuole secondarie di II grado Totale sedi scolastiche TABELLA 14: Le Istituzioni scolastiche LE SCUOLE Istituzioni scolastiche Italia Umbria Circoli didattici Istituti comprensivi Istituti principali di scuola secondaria di I grado Istituti principali di scuola secondaria di II grado Totale istituzioni scolastiche (di cui istituti omnicomprensivi) Istituzioni educative (Convitti ed Educandati) Centri territoriali permanenti % Grafico 11: Le istituzioni scolastiche di base Italia Circoli Ist. Comprensivi Ist. di I grado 33% 29% Italia 34,4% 33,0% 37,7% 51,7% 47,4% 33,3% 13,7% 19,4% 28,8% 38% Circoli Ist. Comprensivi 14% 34% 33% Ist. di I grado Circoli Circoli 48% Ist. Comprensivi Ist. di I grado 52% Ist. Comprensivi Ist. di I grado Pagina 15

16 LE SCUOLE TABELLA 15: Le Classi per tipo Istituto nelle Scuole Secondarie di II grado Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte Italia Valori % Umbria 10, , , , , , TOTALE Grafico 12: le classi in Italia e in Umbria Licei Classici 10, Italia Licei Scientifici 21, Ist. Magistrali 4,0% 7, ,3% Licei Classici 34,6% Ist. Professionali Licei Scientifici Ist. Tecnici 21,5% Ist. Magistrali 34, Ist. Professionali Ist. Arte Ist. Tecnici Ist. Arte 25% 22,0% 8% 7,6% 10% 29% Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali Ist. Professionali 36% 5% 14% Licei Classici Licei Scientifici Ist. Magistrali 18% Ist. Professionali Ist. Tecnici Ist. Arte 4% 23% 19% 9% Ist. Tecnici Ist. Arte Pagina 16

17 LE SCUOLE TABELLA 16: Le tecnologie didattiche per istituto (media per istituto) Italia Computer scuole primo ciclo Computer scuole secondo ciclo 13,0 58,7 11,8 58,8 9,5 57,4 TABELLA 17: Le tecnologie didattiche (numero alunni per ogni computer) Italia Computer scuole primo ciclo Computer scuole secondo ciclo 16,6 8,5 13,6 6,7 13,7 6,8 Pagina 17

18 IL PERSONALE DOCENTE TABELLA 18: Il personale docente per ordine e grado di istruzione. Posti e cattedre Infanzia Primaria Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado Sostegno Italia Umbria TABELLA 19: Tasso di precarietà del personale scolastico Italia Docenti precari scuola inf. Docenti precari scuola prim. Docenti precari scuola I Grad. Docenti precari scuola II Grad. 8,9% 9,0% 19,3% 20,3% 9,1% 7,4% 24,0% 28,6% 7,0% 10,7% 20,3% 15,1% TABELLA 20: Personale docente per sesso e per età. Italia Uomini scuola infanzia Uomini scuola primaria Uomini scuola I grado Uomini scuola II grado 0,50% 4,30% 22,90% 39,70% 0,50% 3,30% 22,60% 42,20% 0,60% 1,60% 19,50% 38,70% Pagina 18

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Conferenza Stampa Venezia, 11 settembre 2009

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Conferenza Stampa Venezia, 11 settembre 2009 http://www.istruzioneveneto.it Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Conferenza Stampa Venezia, 11 settembre 2009 PROVINCIA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze Tabella 1 Circoli didattici, scuole secondarie di I grado e istituti comprensivi di scuola dell infanzia, primaria e secondaria di I grado Numero alunni Assistenti Amministrativi Fino a 300 1 400 2 500

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Allegato: Tabella 1 Organico di istituto personale ATA anno scolastico 2011/2012- Circoli didattici, scuole secondarie di I grado e istituti comprensivi di scuola dell infanzia, primaria e secondaria di

Dettagli

REGIONE TOSCANA 24 ottobre 2014 dati definitivi OF

REGIONE TOSCANA 24 ottobre 2014 dati definitivi OF REGIONE TOSCANA 24 ottobre 2014 dati definitivi OF Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2014/2015 per la TOSCANA Premessa In questo Focus viene

Dettagli

Dotazioni organiche personale amministrativo, tecnico, ed ausiliario - a.s. 2004/2005 -

Dotazioni organiche personale amministrativo, tecnico, ed ausiliario - a.s. 2004/2005 - Dotazioni organiche personale amministrativo, tecnico, ed ausiliario - a.s. 2004/2005 - Regione Organico a.s. 2002/03 Organico a.s. 2003/04 Organico a.s. 2004/05 Differenza 2003/04-2002/03 Differenza 2004/05-2002/03

Dettagli

RMIC8FX00A RMIC8FX00A

RMIC8FX00A RMIC8FX00A DATI IDENTIFICATIVI Tipologia di Istituzione scolastica Denominazione dell'istituzione scolastica ISTITUTO COMPRENSIVO Codice meccanografico I.C. VIA BRAVETTA Indirizzo VIA BRAVETTA, 336 Comune ROMA Provincia

Dettagli

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale. Anno Scolastico 2016/2017 Settembre 2016

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale. Anno Scolastico 2016/2017 Settembre 2016 Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale v Anno Scolastico 2016/2017 Settembre 2016 Introduzione Il presente focus fornisce una sintesi dei principali dati relativi alla scuola statale,

Dettagli

REGIONE TOSCANA settembre 2015

REGIONE TOSCANA settembre 2015 REGIONE TOSCANA settembre 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2015/2016 per

Dettagli

Tabella 1. Personale amministrativo, tecnico ed ausiliario. Criteri e parametri per la determinazione della dotazione organica

Tabella 1. Personale amministrativo, tecnico ed ausiliario. Criteri e parametri per la determinazione della dotazione organica Tabella 1 Prospetto 1/A Personale amministrativo, tecnico ed ausiliario Circoli didattici, scuole medie e istituti comprensivi di scuola materna, elementare e media alunni direttore servizi collaboratori

Dettagli

Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana - Direzione Generale

Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana - Direzione Generale REGIONE TOSCANA Settembre 2013 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati

Dettagli

TAVOLE STATISTICHE PROVINCIALI SULLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO

TAVOLE STATISTICHE PROVINCIALI SULLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO TAVOLE STATISTICHE PROVINCIALI SULLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO Anno scolastico 2012/2013 Scuole, Alunni e Studenti STATISTICHE SULLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO 3 2015

Dettagli

Situazione degli alunni diversamente abili nelle scuole della provincia di Biella

Situazione degli alunni diversamente abili nelle scuole della provincia di Biella Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Provinciale di Biella Situazione degli alunni diversamente abili nelle scuole della provincia di Biella Biella, 17 maggio 2007 Intervento di Piergiogio

Dettagli

Notiziario. Esiti degli scrutini e degli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione. (Novembre 2011)

Notiziario. Esiti degli scrutini e degli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione. (Novembre 2011) Notiziario Esiti degli scrutini e degli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione (Novembre 2011) Premessa I dati rappresentati nelle tabelle e grafici successivi, sugli esiti degli esami di Stato

Dettagli

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale. Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale. Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006 Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006 Istituzioni scolastiche - prospetto provinciale Circoli didattici

Dettagli

IMMIGRATI E SCUOLA: PRESENZA E RISULTATI DEGLI STUDENTI STRANIERI NELLE SCUOLE UMBRE

IMMIGRATI E SCUOLA: PRESENZA E RISULTATI DEGLI STUDENTI STRANIERI NELLE SCUOLE UMBRE flash paper Società 3 IMMIGRATI E SCUOLA: PRESENZA E RISULTATI DEGLI STUDENTI STRANIERI NELLE SCUOLE UMBRE di Ugo Carlone Febbraio 2005 AGENZIA UMBRIA RICERCHE - Via Mario Angeloni, 78-06124 PERUGIA -

Dettagli

Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Totale

Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Totale I s t r u z i o n e 2 0 0 4 Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Grado di istruzione Toscana di cui Femmine (%) Italia

Dettagli

Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia

Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia REPORT STATISTICO Maria Elena Comune LARIS Laboratorio di Ricerca e Intervento

Dettagli

Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). di cui

Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). di cui Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). Provincia Nidi aperti privati Personale educatori (%) Massa-Carrara 15-154 69,5 Lucca 19 1 190

Dettagli

I NUMERI DELLA SCUOLA

I NUMERI DELLA SCUOLA Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per la Programmazione Ministeriale, per la Gestione del Bilancio e per le Risorse umane e dell Informazione I NUMERI DELLA SCUOLA settembre 2007 RTI : EDS

Dettagli

LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s in provincia di Rimini conta studenti a fronte di una

LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s in provincia di Rimini conta studenti a fronte di una 1 2 LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s. 2014-15 in provincia di Rimini conta 48.953 studenti a fronte di una popolazione residente nella fascia d età 3-18 anni di

Dettagli

Allievi di cittadinanza non italiana nelle scuole di ogni ordine e grado Anno 2012/2013

Allievi di cittadinanza non italiana nelle scuole di ogni ordine e grado Anno 2012/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Allievi di cittadinanza non italiana nelle scuole di ogni ordine e grado Anno 2012/2013 A cura di

Dettagli

Focus. Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015. (Novembre 2015)

Focus. Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015. (Novembre 2015) Focus Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015 (Novembre 2015) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione

Dettagli

3 Rapporto sulla consistenza della Popolazione Scolastica nella Provincia di Massa-Carrara a.s. 2004/05

3 Rapporto sulla consistenza della Popolazione Scolastica nella Provincia di Massa-Carrara a.s. 2004/05 Provincia di Massa-Carrara 3 Rapporto sulla consistenza della Popolazione Scolastica nella Provincia di Massa-Carrara a.s. 2004/05 Assessore: Raffaele Parrini Settore Cultura Centro donna Turismo Sport

Dettagli

Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento Rilevazioni integrative a.s

Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento Rilevazioni integrative a.s Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione

Dettagli

Rilevazione sugli Scrutini Finali ed Esami di Stato conclusivi del I e II ciclo A.S. 2007/08

Rilevazione sugli Scrutini Finali ed Esami di Stato conclusivi del I e II ciclo A.S. 2007/08 Rilevazione sugli Scrutini Finali ed Esami di Stato conclusivi del I e II ciclo A.S. 2007/08 (Settembre 2008) Per l anno scolastico 2007/08 il notiziario relativo agli esiti degli scrutini ed esami di

Dettagli

Guida alle Graduatorie di Circolo e di Istituto

Guida alle Graduatorie di Circolo e di Istituto Guida alle Graduatorie di Circolo e di Istituto 2011-2014 Introduzione generale Il decreto ministeriale 353/2014 dà avvio alla procedura di costituzione delle Graduatorie di Circolo e di Istituto per il

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

I DATI del PIEMONTE nell anno scolastico 2014/2015

I DATI del PIEMONTE nell anno scolastico 2014/2015 ` Ç áàxüé wxääë\áàüâé ÉÇx? wxääë hç äxüá àõ x wxäät e vxüvt hyy v É fvéätáà vé exz ÉÇtÄx I DATI del PIEMONTE nell anno scolastico 2014/2015 Conferenza stampa Torino, 12 settembre 2014 Elaborazione dati:

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Conferenza stampa per l avvio dell anno scolastico 2011-2012 Documentazione 12 settembre 2011 Redazione ed editing a cura dell Ufficio IV: Morena Modenini, dirigente, e prof.sse

Dettagli

M inistero dell Istruzione, dell U niversit e della R icerca. Scuola infanzia e primaria

M inistero dell Istruzione, dell U niversit e della R icerca. Scuola infanzia e primaria M inistero dellistruzione, dellu niversit e della R icerca Scuola infanzia e primaria Definizione della disponibilità per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico in scienze della formazione primaria

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Conferenza Stampa Venezia, 12 settembre usr per il veneto - conferenza stampa 12 settembre 2005

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Conferenza Stampa Venezia, 12 settembre usr per il veneto - conferenza stampa 12 settembre 2005 Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Conferenza Stampa Venezia, 2 settembre 2005 istituzioni scolastiche e dirigenti scolastici a.s. 2005/2006 SCUOLE REGIONE VENETO A.S. 2005/2006 PROVINCIA INFANZIA

Dettagli

Rapporto sulla scuola pistoiese

Rapporto sulla scuola pistoiese Provincia di Pistoia Osservatorio Scolastico Provinciale Rapporto sulla scuola pistoiese Anno scolastico 2005/2006 Le rilevazioni statistiche Aderiscono all O.S.P.: Provincia di Pistoia Comuni Istituzioni

Dettagli

Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento AA.SS. 2010/2011 e 2011/12

Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento AA.SS. 2010/2011 e 2011/12 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione

Dettagli

ISCRIZIONI ALLA SCUOLA DELL INFANZIA E AL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE RELATIVE ALL A.S. 2009/2010

ISCRIZIONI ALLA SCUOLA DELL INFANZIA E AL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE RELATIVE ALL A.S. 2009/2010 ISCRIZIONI ALLA SCUOLA DELL INFANZIA E AL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE RELATIVE ALL A.S. 2009/2010 LE ISCRIZIONI PER L A.S. 2009/2010 SCADONO IL 28.02.2009 PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI SUCCESSIVE AL PRIMO

Dettagli

Scuola infanzia e primaria

Scuola infanzia e primaria Scuola infanzia e primaria Definizione della disponibilità per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico in scienze della formazione primaria La tabella 1) che segue calcola le cessazioni dal servizio

Dettagli

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 4. SISTEMA FORMATIVO 2 Gli studenti iscritti nelle scuole reggiane, serie storica

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ELLERA ANNO SCOLASTICO

ISTITUTO COMPRENSIVO ELLERA ANNO SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO ELLERA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 INCONTRI PER LA PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE - SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 TUTTI I GIOVEDI DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 18.00 SETTEMBRE 17-24

Dettagli

Istruzione. Istituto Nazionale di Statistica

Istruzione. Istituto Nazionale di Statistica Istruzione 20 Istituto Nazionale di Statistica scuole, Classi e alunni per tipo Di scuola Anno scolastico 2014/2015 * per le scuole dell infanzia si fa riferimento alle sezioni ** l indicatore è calcolato

Dettagli

La scuola piemontese: i dati provvisori dell anno scolastico 2014/15

La scuola piemontese: i dati provvisori dell anno scolastico 2014/15 La scuola piemontese: i dati provvisori dell anno scolastico 2014/15 SISFORM - Osservatorio sul sistema formativo piemontese ARTICOLO 1/ 2015 (AP R I L E) Sommario Quanti allievi conta il Piemonte? La

Dettagli

COMUNICATO STAMPA A.S. 2016/17 - ISCRIZIONE ALUNNI AL PRIMO ANNO DELLE SCUOLE STATALI E PARITARIE FOCUS SULLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

COMUNICATO STAMPA A.S. 2016/17 - ISCRIZIONE ALUNNI AL PRIMO ANNO DELLE SCUOLE STATALI E PARITARIE FOCUS SULLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Bologna, 7 marzo 2016 COMUNICATO STAMPA A.S. 2016/17 - ISCRIZIONE ALUNNI AL PRIMO ANNO DELLE SCUOLE STATALI E PARITARIE FOCUS SULLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Dopo la pubblicazione, nei giorni

Dettagli

Tasso di assenze del personale docente/ata. Scuola: 2 Istituto Comprensivo di Alghero. Codice meccanografico dell istituto: SSIC84600A. a.s.

Tasso di assenze del personale docente/ata. Scuola: 2 Istituto Comprensivo di Alghero. Codice meccanografico dell istituto: SSIC84600A. a.s. Tasso di assenze del personale docente/ata Scuola: 2 Istituto Comprensivo di Alghero Codice meccanografico dell istituto: SSIC84600A a.s. 202/203 Personale docente scuola Settembre 202 Tempo indeterminato

Dettagli

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche. del personale docente della scuola statale. Anno scolastico 2001/2002

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche. del personale docente della scuola statale. Anno scolastico 2001/2002 Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale docente della scuola statale Anno scolastico 2001/2002 Settembre 2001 Alla redazione del volume hanno collaborato: per il Ministero dell Istruzione,

Dettagli

Capitolo 5. Strutture formative. 5.1 Istituti Numero di unità scolastiche per tipologia di istituti medi superiori

Capitolo 5. Strutture formative. 5.1 Istituti Numero di unità scolastiche per tipologia di istituti medi superiori Capitolo 5 Strutture formative Variabili e indicatori utilizzati: Numero di unità scolastiche degli istituti medi superiori Numero di istituti per 10.000 giovani in età scolare Numero di iscritti agli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE ANNO SCOLASTICO PIANO DELLE ATTIVITÀ

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE ANNO SCOLASTICO PIANO DELLE ATTIVITÀ ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE ANNO SCOLASTICO 2014 2015 PIANO DELLE ATTIVITÀ DATA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA di 1 grado SETTEMBRE 2014 3 SETTEMBRE 2014 10 SETTEMBRE 2014 COLLEGIO DEI DOCENTI:

Dettagli

ORARIO SCOLASTICO. 1 GIORNO ingresso ore 9.00 / uscita ore senza mensa.

ORARIO SCOLASTICO. 1 GIORNO ingresso ore 9.00 / uscita ore senza mensa. OGGETTO: Orario lezioni primi giorni di scuola e incontro con i genitori a.s. 2016/2017. ISCRITTI ALLE CLASSI 1^ DELLE SCUOLE PRIMARIE DELL ISTITUTO Per opportuna conoscenza, al fine di favorire l accoglienza

Dettagli

La scuola statale: sintesi dei dati Anno scolastico 2001/2002

La scuola statale: sintesi dei dati Anno scolastico 2001/2002 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Servizio per l Automazione Informatica e l Innovazione Tecnologica EDS - Servizio di Consulenza all Attività Programmatoria - La scuola statale:

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER L AGGIORNAMENTO DEL

MATERIALI DI LAVORO PER L AGGIORNAMENTO DEL Servizio sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale 4.3 Cividalese MATERIALI DI LAVORO PER L AGGIORNAMENTO DEL PROFILO DI COMUNITÀ SEZIONE MINORI A CURA DELL OSSERVATORIO POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA

Dettagli

CAP. 2 - ANALISI QUANTITATIVA

CAP. 2 - ANALISI QUANTITATIVA CAP. 2 - ANALISI QUANTITATIVA In questo capitolo viene presentata una serie significativa di dati quantitativi utile ad inquadrare ed integrare l analisi qualitativa sviluppata successivamente. Tali dati

Dettagli

Equipollenze titoli di studio conseguiti all estero da cittadini italiani e/o cittadini comunitari

Equipollenze titoli di studio conseguiti all estero da cittadini italiani e/o cittadini comunitari Equipollenze titoli di studio conseguiti all estero da cittadini italiani e/o cittadini comunitari normativa di riferimento 1 L equipollenza può essere disposta soltanto nei riguardi di corrispondenti

Dettagli

ASSEGNAZIONE LiSS A.S

ASSEGNAZIONE LiSS A.S ASSEGNAZIONE LiSS A.S. 2014-2015 REGIONE PROVINCE ASSEGNAZIONE Licei Sportivi differenza Abruzzo 4 7 3 Calabria 5 5 Campania 5 9 4 PROVINCE SENZA LICEI SPORTIVI Emilia Romagna 9 8-1 Reggio Emilia Friuli

Dettagli

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI sul tema: ORGANICO DI DIRITTO del personale docente a.s. 2007/08 Relatrice: Maria Luisa Altomonte IL SISTEMA SCOLASTICO STATALE IN EMILIA ROMAGNA LE - 1 Le sedi

Dettagli

RILEVAZIONE INTEGRATIVA DELLE SCUOLE PRIMARIE STATALI

RILEVAZIONE INTEGRATIVA DELLE SCUOLE PRIMARIE STATALI Ministero dell'istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2007/ anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Pluriclasse

ANNO SCOLASTICO 2007/ anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Pluriclasse Ministero della Pubblica Istruzione Direzione generale Studi e Programmazione Direzione generale dei Sistemi informativi Dipartimento per l'istruzione RILEVAZIONE INTEGRATIVA DELLE SCUOLE PRIMARIE NON

Dettagli

RILEVAZIONE INTEGRATIVA DELLE SCUOLE PRIMARIE NON STATALI

RILEVAZIONE INTEGRATIVA DELLE SCUOLE PRIMARIE NON STATALI Ministero dell'istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto n. 37 del 26.3.2009 IL MINISTRO VISTO il testo unico delle leggi in materia di istruzione approvato con decreto legislativo 16.4.1994, n. 297; VISTO il decreto legislativo 30.3.2001, n. 165, e

Dettagli

LA SCUOLA E LA FORMAZIONE. Franca Da Re

LA SCUOLA E LA FORMAZIONE. Franca Da Re LA SCUOLA E LA FORMAZIONE Franca Da Re 1 ISCRIZIONI ALLE PRIME CLASSI E POPOLAZIONE TOTALE Anno scolastico Scuola primaria Scuola secondaria di primo grado Scuola secondaria di secondo grado Totale alunni

Dettagli

IL BRIDGE AL CONVITTO NAZIONALE DI ROMA

IL BRIDGE AL CONVITTO NAZIONALE DI ROMA IL BRIDGE AL CONVITTO NAZIONALE DI ROMA ELENCO DEI CONVITTI IN ITALIA Lovere; Milano; Sondrio Novara; Torino Genova Arezzo; Prato Assisi Anagni; Arpino; Roma; Tivoli Cividale del Friuli Venezia Correggio;

Dettagli

3. Istruzione e formazione

3. Istruzione e formazione 3. Istruzione e formazione Livello di scolarizzazione Il livello di scolarizzazione è un importante indicatore dello sviluppo e della qualità della vita di una popolazione. Nella tabella 3.1, per ogni

Dettagli

Rapporto Economia Provinciale Istruzione

Rapporto Economia Provinciale Istruzione Rapporto Economia Provinciale 2009 239 Istruzione Istruzione 241 Popolazione scolastica nella provincia della Spezia Sulla base dei dati provvisori forniti dal Ministero della Pubblica Istruzione gli

Dettagli

ALLEGATO C ORDINE DELLE OPERAZIONI NEI TRASFERIMENTI E NEI PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO - EFFETTUAZIONE DELLA PRIMA FASE

ALLEGATO C ORDINE DELLE OPERAZIONI NEI TRASFERIMENTI E NEI PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO - EFFETTUAZIONE DELLA PRIMA FASE ALLEGATO C ORDINE DELLE OPERAZIONI NEI TRASFERIMENTI E NEI PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO - EFFETTUAZIONE DELLA PRIMA FASE 1. Le operazioni di cui alla prima fase comprendono tanti movimenti

Dettagli

a cura di Emilio Sabatino Roma, 15 luglio 2011 segretario nazionale SISA

a cura di Emilio Sabatino Roma, 15 luglio 2011 segretario nazionale SISA SISA - Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente NSŠO - Neodvisni sindikat šole in okolja www.sisascuola.it sisascuola@libero.it VADEMECUM GRADUATORIE D ISTITUTO DOCENTI 2011/14 Scadenza domande 16 agosto

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRASAGHIS (Comuni di Bordano, Moggio, Osoppo, Resia, Resiutta, Trasaghis, Venzone)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRASAGHIS (Comuni di Bordano, Moggio, Osoppo, Resia, Resiutta, Trasaghis, Venzone) Al Personale Docente ed ATA delle Scuole di Bordano Al Comune di Bordano Ai sigg. Genitori degli Alunni della Scuola dell Infanzia e Primaria di Bordano SCUOLA PRIMARIA: dal 14 al 18 settembre 2015 lezioni

Dettagli

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 a cura dell Osservatorio sul sistema formativo piemontese ARTICOLO 3/2015 Chi ha partecipato ai test Invalsi? SOMMARIO

Dettagli

Trasparenza Qualità e Benchmark. Fondazione Ambrosiana per la Cultura e l Educazione Cattolica

Trasparenza Qualità e Benchmark. Fondazione Ambrosiana per la Cultura e l Educazione Cattolica Trasparenza 2013-2014 Qualità e Benchmark Fondazione Ambrosiana per la Cultura e l Educazione Cattolica Rilevazione Qualità Scolastica Misurazione qualità 2013 monitoraggio classi prime e terze di tutti

Dettagli

CFISCUOLA.IT 0532 783561

CFISCUOLA.IT 0532 783561 Tabella A Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili nei concorsi a titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente ed educativo nella scuola dell infanzia, primaria, secondaria

Dettagli

REGIONE TOSCANA settembre/ottobre 2016

REGIONE TOSCANA settembre/ottobre 2016 REGIONE TOSCANA settembre/ottobre 2016 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2016/2017 per la TOSCANA avvio anno scolastico Premessa In questo

Dettagli

A V V I S O P U B B L I C O

A V V I S O P U B B L I C O A V V I S O P U B B L I C O PROVINCIA DI POTENZA CITTADINANZA SCOLASTICA Potenziamento delle Competenze Chiave PROGRAMMA OPERATIVO FSE BASILICATA 2007-2013 Linee di intervento triennale per la qualificazione,

Dettagli

LE PREFERENZE ESPRIMIBILI Fasi A1, A2, A3

LE PREFERENZE ESPRIMIBILI Fasi A1, A2, A3 MOBILITA PER L A.S. 2016/2017 IPOTESI CCNI del 10 Febbraio 2016 PERSONALE DOCENTE LE PREFERENZE ESPRIMIBILI NELLA FASE A LE PREFERENZE ESPRIMIBILI Fasi A1, A2, A3 Nella Fase A dell ordine delle operazioni,

Dettagli

Fase valutazione, monitoraggi, individuazione indicatori TUTTI I DIRIGENTI TECNICI. Fase istruttoria e fase assegnazione fondi

Fase valutazione, monitoraggi, individuazione indicatori TUTTI I DIRIGENTI TECNICI. Fase istruttoria e fase assegnazione fondi AREE DI INTERVENTO COMUNI a Dirigenti Tecnici e al Personale utilizzato per il supporto all autonomia delle Sistema Nazionale di Valutazione: supporto alle esami di Stato, di qualifica, di abilitazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tabella A Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili nei concorsi a titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente ed educativo nella scuola dell infanzia, primaria, secondaria

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTECORVINO PUGLIANO Cod. Mecc. SAIC86200P AUTONOMIA 114 C. F

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTECORVINO PUGLIANO Cod. Mecc. SAIC86200P AUTONOMIA 114 C. F Prot. n. 403/A23 C/21 Montecorvino Pugliano, 10/02/2016 Alla RSU Al sito Web Oggetto : Richiesta Organico Autonomia PTOF 2016/2019 - Informativa preventiva alla RSU Vista la L.107/2015 Visto la Nota MIUR

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LODATO LARA Indirizzo VIALE EUROPA 6 A 95041 CALTAGIRONE (CT) Telefono 3335082529 Fax E-mail laralodato@live.it

Dettagli

I processi e il funzionamento delle scuole. A cura dell Area 3 - Valutazione delle scuole

I processi e il funzionamento delle scuole. A cura dell Area 3 - Valutazione delle scuole I processi e il funzionamento delle scuole A cura dell Area 3 - Valutazione delle scuole Il Questionario scuola INVALSI Finalità 2 Analizzare il funzionamento delle singole scuole restituendo indicatori

Dettagli

IL MINISTRO DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE SCHEMA: D.I. n. del DISPOSIZIONI CONCERNENTI LA DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO ED AUSILIARIO DEL COMPARTO SCUOLA E LA CONSISTENZA DELLA DOTAZIONE ORGANICA PER L ANNO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN GIROLAMO VENEZIA PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA 2016/17

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN GIROLAMO VENEZIA PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA 2016/17 ISTITUTO COMPRENSIVO SAN GIROLAMO VENEZIA PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA 2016/17 IPOTESI DI ORGANICO DELLA SCUOLA PRIMARIA IPOTESI DI ORGANICO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO VRS. 26.01.2016

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 16 CD CEGLIE - SM MANZONI LUCARELLI

ISTITUTO COMPRENSIVO 16 CD CEGLIE - SM MANZONI LUCARELLI Circ. n. 5 ISTITUTO COMPRENSIVO 16 CD CEGLIE - SM MANZONI LUCARELLI Co mecc. BAIC846005 Via D.co Di Venere, 21/23 70129 BARI-CEGLIE Tel. 0805650267 Fax 0805031857 C.F.: 93423250724 E mail baic846005@istruzione.it

Dettagli

orario ordinario delle attività educative per 40 ore settimanali oppure

orario ordinario delle attività educative per 40 ore settimanali oppure DOMANDA DI ISCRIZIONE alla Scuola dell infanzia Allegato mod. A Al Dirigente scolastico del (denominazione dell istituzione scolastica) l iscrizione del bambin a codesta scuola dell infanzia per l a.s.

Dettagli

SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011

SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011 LICEO STATALE "GIROLAMO FRACASTORO" VERONA U na scuola per l Europa SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011 Nel documento vengono illustrati

Dettagli

. 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Pluriclasse

. 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Pluriclasse Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione generale per gli Studi la Programmazione e per i Sistemi informativi Dipartimento per l'istruzione RILEVAZIONE INTEGRATIVA DELLE SCUOLE

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE DI REGOLARE FUNZIONAMENTO DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA PARITARIE ANNO SCOLASTICO: Codice Meccanografico

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE DI REGOLARE FUNZIONAMENTO DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA PARITARIE ANNO SCOLASTICO: Codice Meccanografico ALL. A MODELLO DELLA DICHIARAZIONE DI REGOLARE FUNZIONAMENTO DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA PARITARIE ANNO SCOLASTICO: Codice Meccanografico Denominazione Scuola Indirizzo: Tel. Fax e-mail Ente gestore: Codice

Dettagli

Scuola Secondaria II grado

Scuola Secondaria II grado Scuola Secondaria II grado Definizione della disponibilità per TFA nel prossimo triennio La tabella 1) che segue calcola le cessazioni dal servizio per i prossimi 4 anni. L articolo 9 comma 17 della Legge

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Settore 9 Cultura, Sport, Turismo e Politiche Sociali

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Settore 9 Cultura, Sport, Turismo e Politiche Sociali GLI ALUNNI CON DISABILITÀ nella Provincia Barletta - Andria Trani INDAGINE SULL'INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - ISTAT 2011/2012 - Elaborazione

Dettagli

La transizione scuola/(università)/lavoro

La transizione scuola/(università)/lavoro La transizione scuola/(università)/lavoro Francesco Michele Mortati Istat Direzione generale Forum PA 26.6.2015 Cominciamo con i dati relativi ai diplomati del 2007 e con alcune statistiche di genere I

Dettagli

SETTEMBRE 2015 OTTOBRE 2015

SETTEMBRE 2015 OTTOBRE 2015 Istituto Comprensivo Statale di San Marcello Pistoiese omnicomprensivo di scuole infanzia, primaria, secondaria 1 grado, secondaria 2 grado (Liceo Scientifico Tecnico Amministrativo Finanza e Marketing

Dettagli

Appendice Statistica

Appendice Statistica REGIONE CALABRIA Dipartimento Istruzione, Università, Alta Formazione, Innovazione e Ricerca Osservatorio Regionale sull Istruzione e il Diritto allo Studio Dieci anni di scuola calabrese Appendice Statistica

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Servizio per l Automazione Informatica e l Innovazione Tecnologica UFFICIO DI STATISTICA -

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Servizio per l Automazione Informatica e l Innovazione Tecnologica UFFICIO DI STATISTICA - I La pubblicazione è stata curata dal personale dell Ufficio di Statistica: Ufficio 6 - Scuola Elementare e Media Mariano Ferrazzano (Dirigente) Ida Cecati Carla Coccimiglio Ufficio 7 - Scuola Secondaria

Dettagli

VERSO LA SCUOLA PRIMARIA

VERSO LA SCUOLA PRIMARIA VERSO LA SCUOLA PRIMARIA 22/01/2014 Istituto Comprensivo di Concorezzo 1 Scopo e articolazione dell incontro Prima attività inserita nell ambito del Progetto Accoglienza, che ha come protagonisti del passaggio

Dettagli

RISORSE PROFESSIONALI:

RISORSE PROFESSIONALI: RISORSE PROFESSIONALI: Quantità e qualità del personale della scuola (conoscenze e competenze disponibili) Dal RAV: - La percentuale di docenti a tempo indeterminato in servizio nei tre ordini di scuola

Dettagli

Istituto Comprensivo Tetti Francesi. 30 maggio 2014

Istituto Comprensivo Tetti Francesi. 30 maggio 2014 Istituto Comprensivo Tetti Francesi 30 maggio 2014 Criteri di accettazione delle richieste di iscrizione a partire dall anno scolastico 2013/2014 Approvati dal Consiglio di Istituto in data 10 dicembre

Dettagli

Il progetto Sportello Provinciale Autismo

Il progetto Sportello Provinciale Autismo Il progetto Sportello Provinciale Autismo Esiti della sperimentazione Prof. Guido Soroldoni Dirigente scolastico Liceo Artistico Statale N. Valentini, Monza CTS MONZA E BRIANZA 9 settembre 2015 - Cortona

Dettagli

Convegno nazionale Per una scuola interculturale

Convegno nazionale Per una scuola interculturale Convegno nazionale 9 e 10 Ottobre 2008 AULA MAGNA del RETTORATO Intervento di Maria Citro Molise La relazione presentata al convegno di Reggio Emilia, Alunni immigrati, quale scuola? (8-9 maggio 2008),

Dettagli

L A SCUOLA CATTOLICA IN CIFRE

L A SCUOLA CATTOLICA IN CIFRE L A SCUOLA CATTOLICA IN CIFRE Anno 2014/2015 Fonte: elaborazione CSSC su dati MIUR 2015 LE SCUOLE PRIMARIE La rilevazione, realizzata in collaborazione con l anagrafe del Ministero, consente di scattare

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/Nome Indirizzo Telefono E-mail claudia.curci.210@istruzione.it Cittadinanza italiana Data di nascita 07/11/64 Sesso F Settore professionale Dirigente

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE La scuola, dopo la famiglia, è il principale istituto che accompagna la crescita di un individuo per un lungo periodo di tempo, contribuendo alla formazione della personalità del

Dettagli

Fondazione Nord Est. Il capitale umano quale fattore di competitività per lo sviluppo. Padova, 11 GIUGNO 2007

Fondazione Nord Est. Il capitale umano quale fattore di competitività per lo sviluppo. Padova, 11 GIUGNO 2007 Fondazione Nord Est Il capitale umano quale fattore di competitività per lo sviluppo Padova, 11 GIUGNO 2007 Fondazione Nord Est Un primo sguardo sulla popolazione e il suo livello di scolarità Le fotografie

Dettagli

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata)

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) L indagine INVALSI del 2013 ha coinvolto dodici classi del Liceo Fermi, compresa la sede associata; per le classi II D e II P,

Dettagli

INTESA. tra IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI

INTESA. tra IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI INTESA tra IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI Ai fini della ripartizione delle risorse di cui agli artt. 33, 62, 87 del CCNL 2006/2009 per l anno

Dettagli

SCUOLE DEL COMUNE DI CERRIONE a.s. 2014/2015

SCUOLE DEL COMUNE DI CERRIONE a.s. 2014/2015 SCUOLE DEL COMUNE DI CERRIONE a.s. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA - Inizio lezioni il 15/09/2014 e termine il 30/06/2015 (ultimo giorno di scuola uscita ore 13.30 con mensa) - dal lunedì al venerdì dalle

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto. I DATI del VENETO al via dell anno scolastico 2012/13

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto. I DATI del VENETO al via dell anno scolastico 2012/13 Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto I DATI del VENETO al via dell anno scolastico 2012/13 Venezia, 11 settembre 2012 www.istruzioneveneto.it Redazione a cura di V.Colladel, D. Liguori, A. Minotto

Dettagli