PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE"

Transcript

1 PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE

2 INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione di successo di ogni tipologia di allevamento. Le mosche negli allevamenti causano stress, sono veicolo diretto/indiretto di microrganismi patogeni ed influiscono negativamente sulla produttivita dell animale. Conoscere i rischi e il modus operandi e una condizione necessaria per affrontare la problematica sia con tecniche integrate di prevenzione che con metodi di lotta diretta. L obiettivo di questo progetto e quello di garantire soluzioni efficaci e sicure nel controllo del dittero, dallo stato larvale a quello adulto, senza tralasciare il rispetto per l operatore, gli animali e l ambiente. PROGETTO MOSCHE Il Progetto Mosche Newpharm nasce da una chiara filosofia aziendale maturata attraverso un esperienza trentennale: Soluzioni capaci di risolvere le principali problematiche degli allevatori nell ambito del controllo insetti. Newpharm propone quindi SOLUZIONI attraverso una gamma completa di prodotti, metodi applicativi sicuri ed un assistenza tecnica post vendita consolidata.

3 BIOLOGIA DELLA MOSCA Le mosche appartengono all ordine dei Ditteri, sottordine Brachicera. Tra le diverse specie esistenti, la più rappresentativa risulta essere la mosca domestica (Musca domestica). Allo stadio adulto e lunga 6-7 mm, con un apertura alare di mm. La temperatura ottimale che determina la maggiore attivita riproduttiva e di circa 30 C: a questa temperatura il ciclo completo può avvenire in 8-10 giorni. Al momento della riproduzione le mosche sono attratte da cumuli di sostanza organica in decomposizione (depositi di immondizie e letamai) adatta a nutrire la loro prole. Esse evitano comunque di deporre le uova su substrati non sufficientemente caldi e umidi, tali cioe da assicurare il normale sviluppo delle larve che non possono evolversi in un ambiente secco e troppo freddo. Il complesso miscuglio di gas e odori di varie sostanze che si liberano nella decomposizione sembra esercitare una particolare attrazione sulle femmine feconde, ma vi sono certamente altri fattori che le richiamano come il vapore acqueo e la temperatura elevata.

4 LOTTA LARVICIDA HOKO EX INSETTICIDA GRANULARE PER IL CONTROLLO DELLE LARVE DI DITTERI IN AMBIENTI ZOOTECNICI E CIVILI. HOKO EX e un larvicida regolatore di crescita in granuli solubili a base di ciromazina. La sua modalita d azione si esplica interferendo sul ciclo biologico di tutte le specie di mosche provocandone la morte. 100 grammi di prodotto contengono: Ciromazina pura 2% Granuli solubili Larvicida mosche e mosconi. Culicoides. Applicazione tal quale: gr 250 per 10m 2 direttamente sulla sostanza organica (lettiera, pollina, concimaia, ecc..). Applicazione con prodotto diluito in acqua: gr 250 sciolti in lt 1-4 d acqua; nebulizzando la miscela in 10m 2 di superficie. gr 250 sciolti in lt 5-10 d acqua; distribuire con annaffiatoi o pompe irroratrici ogni 10m 2 di superficie asciutta o leggermente umida. Considerare uno spessore medio di sostanza organica di cm o ripetere il trattamento ad intervalli di 2-4 settimane o quando l accumulo delle nuove deiezioni supera i 10 cm di altezza. DEVICE G-4 LARVICIDA IN GRANULI A BASE DI DIFLUBENZURON. DEVICE G-4 agisce sulle larve di zanzare, mosche e altri insetti per ingestione e contatto. Interferisce con la sintesi della chitina bloccando il normale processo di muta. Gli effetti dell applicazione sulle larve di zanzare e mosche sono visibili dopo 2-4 giorni. 25 Kg (1x25Kg) Diflubenzuron puro Coformulanti Granuli 5 Kg (4x5Kg) 1 Kg (10x1Kg) 100 grammi di prodotto contengono: 4 g 96 g DEVICE G-4 agisce per ingestione e contatto contro le larve di zanzare, di mosche e di altri insetti (Tenebrioni in allevamenti zootecnici). Controllo delle larve di zanzare Acque chiare: 0,625-1,25 kg/ha - Dosi per volume d acqua: 0,125g/m 3. Acque sporche: 1,25-2,5 kg/ha - Dosi per volume d acqua: 0,25g/m 3. Acque molto inquinate/organiche: 0,5g/20 litri. Controllo delle larve di mosche Cumuli di sostanza organica: 0,125-0,25 kg diluiti in 2-5 litri di acqua sufficienti per trattare 10m² di superficie. ESEMPIO DI UTILIZZO 5 Kg (4x5Kg) 1,25 Kg (6x1,25Kg) * può essere applicato anche in presenza di animali evitando il contatto diretto con gli animali durante e dopo il trattamento.

5 PROGETTO MOSCHE LOTTA ADULTICIDA ABBATTENTE & RESIDUALE Il controllo delle mosche allo stadio adulto si può ottenere attraverso l utilizzo di prodotti abbattenti o residuali. Alcuni prodotti svolgono contemporaneamente entrambe le funzioni: TWENTY ONE, a base di Azamethiphos, abbina ad un elevato potere abbattente un lungo effetto residuale ed ha un efficacia su tutte le specie di mosche resistenti ad altri insetticidi (compresa la mosca pungente Stomoxys calcitrans) agendo sia per contatto che per ingestione. TWENTY ONE INSETTICIDA POLVERE BAGNABILE CONTRO MOSCHE, BLATTE E ALTRI ARTROPODI CARATTERISTICHE azione abbattente immediata comprovata efficacia residuale applicabile in presenza di animali* MODALITÀ D IMPIEGO Applicazione a spruzzo Emulsionare in acqua ed applicare nebulizzando con pompa irroratrice su zone mirate, scelte tra quelle maggiormente frequentate dalle mosche, con le seguenti dosi d impiego: 250gr. in 2 litri d acqua per m 2 di superficie trattata a spot (sufficiente per 100 m 2 di superficie calpestabile). Applicazione per pittura murale Sciogliere 250gr. in ml d acqua e applicare con pennello o rullo a spot su superfici e/o pannelli. EFFICACIA/PERSISTENZA Mosche gg Blatte e altri artropodi gg Disponibile in confezione da 500 gr e 1 kg : 100 grammi di prodotto contengono: Azamethiphos puro gr 10. ESEMPIO DI UTILIZZO * può essere applicato anche in presenza di animali, avendo cura che il prodotto non venga a contatto con gli animali stessi o con superfici da questi raggiungibili.

6 LOTTA ADULTICIDA ESCA ATTRATTIVA SHEILA RB1 ESCA INSETTICIDA IN GRANULI CONTRO LE MOSCHE CHE INFESTANO GLI ALLEVAMENTI ZOOTECNICI. SHEILA RB1 e a base di Azamethiphos, principio attivo ad elevata azione abbattente e lungo effetto residuale. È un esca pronta all uso che agisce sia per ingestione che per contatto. NUOVA. Applicazione tal quale: distribuire i granuli pronti uso in strato sottile (gr 20/m 2 ) nelle aree frequentate dalle mosche (mensole, davanzali, si consiglia di versare il prodotto su vassoi/piatti, fogli di cartone/plastica, ecc.). 100 grammi di prodotto contengono: Azamethiphos puro gr 1 Granuli ESCA MOSCHICIDA. SHEILA RB1 non è efficace contro le mosche pungenti quali, ad esempio, Hoematobia irritans, Stomoxys calcitrans (Mosche dei bovini), Hippobosca equina (Mosca cavallina o Tafano). A. B. Applicazione su pannello: I granuli possono essere inumiditi, spruzzando dell acqua sui pannelli prima dell applicazione. Attendere qualche minuto prima di appendere i pannelli alle pareti e/o soffitto. 10 Kg (1x10Kg) 1 Kg (12x1Kg) 500 gr (12x500gr) 250 gr (12x250gr) EPORAL GR ESCA MOSCHICIDA IN GRANULI EPORAL e un esca insetticida in granuli specifica per la lotta alle mosche. Grazie alla sua formulazione elimina rapidamente e con effetto a lunga durata le mosche più diffuse. Inoltre, EPORAL, contiene il Bitrex una sostanza estremamente amara che riduce il rischio di ingestione accidentale. Applicazione tal quale: distribuire l esca granulare in strato sottile (gr 20/m 2 ) nelle zone maggiormente frequentate dalle mosche (corridoi di servizio, mensole, davanzali, vassoi o piatti). Applicazione per pittura murale, pannelli plastica, legno, cartone ecc.: Sciogliere gr 200 in ml d acqua e applicare con pennello o rulli a grossi spessori (tipo buccia d arancia). Per un migliore risultato nel tempo inumidire di tanto in tanto l esca mediante nebulizzazione d acqua. Imidacloprid 0,5 gr Granuli ESCA MOSCHICIDA. 0,5 Kg (10x0,5Kg) A. B. ESEMPIO DI UTILIZZO * può essere applicato anche in presenza di animali, avendo cura che il prodotto non venga a contatto con gli animali stessi o con superfici da questi raggiungibili.

7 PROGETTO MOSCHE FLYBUSTER BIOLOGICO BIOLOGICO ESCA BIOLOGICA ATTRATTIVA PER LE MOSCHE. Il sistema Flybuster si basa su un esca efficacissima, che attrae le mosche, prodotta con lieviti fermentati e additivi approvati all uso dall industria alimentare. L esca e completamente biologica, non contiene componenti disinfestanti, né di origine animale, né tossine, quindi e totalmente innocua per l ambiente, per gli animali dell allevamento e per gli operatori. Il sistema Flybuster viene utilizzato in prossimita di ambienti zootecnici normalmente frequentati dagli insetti (vaccherie, scuderie, porcilaie, pollai, come pure letamaie, concimaie, ecc..) e di quei luoghi ove esista materiale da considerarsi favorevole ricettacolo per le mosche. Sistemare le trappole a 15 mt. di distanza una dall altra lungo il perimetro della zona che si vuole proteggere, a 10/15 m di distanza da questa. L altezza da terra deve essere di circa 1,5 m (le mosche volano da 80 cm a 2 m di altezza). Versare in ogni trappola una bottiglia di prodotto esca Flybuster ed aggiungere quattro litri di acqua; l esca rimane attiva per oltre un mese, in funzione della temperatura ambientale. Lieviti fermentati e additivi per industrie alimentari Liquida MOSCA DOMESTICA (Musca domestica), MOSCA CAVALLINA (Stomoxys caltritrans), MOSCONI DELLA CARNE (Calliforidae), Piccola mosca domestica (Fannia spp.) Flybuster Trappola (1x20) Flybuster Esca (1x8) FLYBUSTER JUMBO BIOLOGICO BIOLOGICO ESCA BIOLOGICA ATTRATTIVA PER LE MOSCHE. Il sistema Flybuster si basa su un esca efficacissima, che attrae le mosche, prodotta con lieviti fermentati e additivi approvati all uso dall industria alimentare. L esca e completamente biologica, non contiene componenti disinfestanti, né di origine animale, né tossine, quindi e totalmente innocua per l ambiente, per gli animali dell allevamento e per gli operatori. Il sistema Flybuster viene utilizzato in prossimita di ambienti zootecnici normalmente frequentati dagli insetti (vaccherie, scuderie, porcilaie, pollai, come pure letamaie, concimaie, ecc..) e di quei luoghi ove esista materiale da considerarsi favorevole ricettacolo per le mosche. Versare il contenuto della bottiglia (2,3 lt) nella trappola Jumbo e aggiungere 8 lt di acqua. Lieviti fermentati e additivi per industrie alimentari Liquida MOSCA DOMESTICA (Musca domestica), MOSCA CAVALLINA (Stomoxys caltritrans), MOSCONI DELLA CARNE (Calliforidae), Piccola mosca domestica (Fannia spp.) Flybuster Jumbo (1x15) Flybuster Esca (4x2,3lt)

8 FLYBUSTER TAP-TRAP BIOLOGICO BIOLOGICO TRAPPOLA PER MOSCHE PRONTA ALL USO. ESCA BIOLOGICA ATTRATTIVA PER LE MOSCHE. Il sistema Flybuster si basa su un esca efficacissima, che attrae le mosche, prodotta con lieviti fermentati e additivi approvati all uso dall industria alimentare. L esca e completamente biologica, non contiene componenti disinfestanti, né di origine animale, né tossine, quindi e totalmente innocua per l ambiente, per gli animali dell allevamento e per gli operatori. Il sistema Flybuster viene utilizzato in prossimita di ambienti zootecnici normalmente frequentati dagli insetti (vaccherie, scuderie, porcilaie, pollai, come pure letamaie, concimaie, ecc..) e di quei luoghi ove esista materiale da considerarsi favorevole ricettacolo per le mosche. Agitare leggermente il prodotto prima dell uso; Togliere la copertura gialla (Tap-Trap ); Svitare il tappo ed aprire il contenitore con l esca; Riagganciare la copertura gialla (Tap-Trap ) al contenitore; Appendere con l apposita fascetta o posizionare la trappola pronta all uso nella zona che si vuole proteggere. Lieviti fermentati e additivi per industrie alimentari Liquida MOSCA DOMESTICA (Musca domestica), MOSCA CAVALLINA (Stomoxys caltritrans), MOSCONI DELLA CARNE (Calliforidae), Piccola mosca domestica (Fannia spp.) Flybuster Esca (12x1lt) CYPERNET Rete in materiale plastico. Ha una maglia di 2 x 2 mm, colore verde. Peso di 120 g/m 2. Resiste ai raggi UV ed alle alte temperature. Contiene lo 0,5% di cipermetrina. 0,5% Cipermetrina Rete in materiale plastico Pronta all uso, si posiziona sui pallet per proteggere le derrate (non a diretto contatto con gli alimenti); nei magazzini tra due aree come barriera; nei mezzi di trasporto o come barriera all entrata o sulla merce da trasportare; lungo i recinti anche in ambiente aperto; a porte e finestre di stalle e sale di mungitura. STRISCIANTI: punteruolo del grano e del riso, cappuccino dei cereali, silvano, formica nera, cimice dei letti, anobio del tabacco. VOLANTI: mosca domestica, mosca cavallina, zanzara tigre, tignola del cacao, falsa tignola, tignola grigia, Culicoides imicola. Rotoli da 2m x 25m 2 Fogli da 2m x 5m

9 PROGETTO MOSCHE PANNELLO PER MOSCHE Si tratta di un pannello cromo-tropico giallo in robusta plastica polionda che presenta una serigrafia delle mosche utile per fini attrattivi. Ideale per applicare sulla superficie (Twenty One, Sheila RB1 o Eporal ). Le mosche morte vengono raccolte senza avere una loro dispersione. Presenta due fori pretagliati per il fissaggio a parete con chiodi, viti o altro accorgimento. Il pannello può essere appeso o posizionato alle pareti: essendo il pannello leggero (circa gr 50) assicurarsi di posizionarlo in modo tale che non possa essere asportato dal vento e non sia raggiungibile dagli animali. ECOTRAP TRAPPOLA ECOLOGICA EFFICACE - grazie al potere degli attrattivi sessuali ed alimentari cattura fino a mosche. ECOLOGICO - non contiene pesticidi. Contenuto 100% biodegradabile. Al termine gettare nella normale spazzatura. PRATICO - monouso: l installazione è semplice, intuitiva e veloce. VERSATILE - poiché conforme a tutte le disposizioni sanitarie. Adatto per ogni sito, dal giardino alla casa, allo stabilimento di produzione alimentare agli allevamenti zootecnici. Ideale per un utilizzo combinato con Flybuster attivatore (50ml per ogni trappola). NO MORE FLIES ROLL PER LA LOTTA CONTRO LE MOSCHE 9 metri (lunghezza) x 30 cm (larghezza) - 2,5 mq di superficie effettiva - Cattura ultra rapida e prolungata - Più efficace - Non tossico - Bio-degradabile. No-more-flies Roll e una trappola cattura mosche professionale ideale per la lotta contro le mosche in tutti le tipologie di allevamenti (bovini, avicoli, cavalli, maiali, ovini, capre ecc ). La superficie fluorescente, le esche e le linee rosse raffigurate insieme all azione della colla e del potente attrattivo non lasciano scampo alla mosca al minimo contatto. No-more-flies Roll non ha odore e non contiene alcun insetticida. Può essere utilizzato in presenza di animali. NO MORE FLIES STRING CORDA ADESIVA CATTURA MOSCHE PROFESSIONALE 400 metri - non tossico - efficace - cattura ultra rapida e prolungata - bio-degradabile. No-more-flies String e una corda double-face cattura mosche professionale ideale per la lotta contro le mosche in tutti le tipologie di allevamenti (bovini, avicoli, cavalli, maiali, ovini, capre ecc ). No-more-flies String non ha odore e non contiene alcun insetticida. Può essere utilizzato in presenza di animali. Attiva 24 ore su 24. Cattura fino a 500 mosche al metro. LAMPADE A SCHERMO COLLOSO Le Lampade a schermo colloso sono un ottima soluzione per risolvere problemi legati al controllo di insetti volanti in aree particolarmente sensibili. Tali trappole attrattive ad alimentazione elettrica utilizzano la luce UV per attrarre gli insetti volanti all interno del dispositivo, in secondo luogo utilizzano una piastra collante per catturare l insetto che viene poi trattenuto dalla piastra collante stessa, nel totale rispetto delle norme igieniche. Sono disponibili un ampia scelta di modelli che coprono diverse metrature, o che rispondono anche ad aspetti decorativi e di sicurezza garantendo la massima flessibilita nel montaggio. Ci sono inoltre lampade con indice di protezione IP65 per ambienti ad alto rischio di umidita e dove e possibile che si effettuino lavaggi frequenti.

10 LOTTA DI COMPLETAMENTO PER IL CONTROLLO DI MOSCHE ED ALTRI INSETTI Qualora si volesse intervenire con prodotti ad ampio spettro d azione, cioe adatti a colpire anche altri insetti target (striscianti e volanti) il progetto mosche Newpharm permette di avere una gamma di prodotti. C100 PLUS CAPACITÀ SERBATOIO 4 lt POTENZA 220V / 110V PESO 3,5 kg DIMENSIONI L.520 x A. 300 x P. 160 mm VECTORFOG C100 PLUS/C150 PLUS ULV FOGGER Rientra tra i nebulizzatori ULV più potenti e durevoli sul mercato grazie alla valvola solenoide in Teflon e all esclusivo motore Samsung da Watt. Ideale sia per nebulizzazioni interne che esterne, questo compatto nebulizzatore può generare una portata tra i 30 e i 60 lt/ora e può tranquillamente coprire un area di 100 m² in meno di un minuto. Il diametro delle particelle nebulizzate può essere regolato da un minimo di 5 a un massimo di 50 micron. Ideale per saturare gli ambienti con insetticidi, biocidi e disinfettanti permettendo così di eliminare infestanti e contaminazioni. PORTATA 60 lt/ora con regolatore rotativo della testata C150 PLUS CAPACITÀ SERBATOIO 6 lt POTENZA 220V / 110V PESO 4,7 kg DIMENSIONI L. 620 x A. 310 x P. 170 mm PORTATA 60 lt/ora con regolatore rotativo della testata CARATTERISTICHE Valvola soleinoide in Teflon, motore Samsung a 2 velocita

11 PROGETTO MOSCHE EXPELL NUVACID 7 NUVACID 50 NUVACID 50 COMBI PACK CIPERTRAN 5 EC MICROEMULSIONE CONCENTRATO LIQUIDO PRONTO ALL USO/ LIQUIDO CONCENTRATO LIQUIDO CONCENTRATO + ATTIVATORE SOLVENTE CONCENTRATO EMULSIONABILE Cipermetrina Tetrametrina PBO Tetrametrina tecnica al 92% gr 3,1 (26 gr/lt) Piperonil butossido al 90% gr 15,4 (130 gr/lt) Attivatore solvente 0,5 lt 4lt Cipermetrina Tetrametrina - PBO INSETTICIDA PIRETROIDE PER USO DOMESTICO, CIVILE E PROFESSIONALE INSETTICIDA/ ACARICIDA A BASE DI TETRAMETRINA INSETTICIDA CONCENTRATO GIÀ DOTATO DI APPOSITO SOLVENTE INSETTICIDA PIRETROIDE EMULSIONABILE A LARGO SPETTRO D AZIONE IMMEDIATO E PERSISTENTE PER LA LOTTA CONTRO LE MOSCHE Expell e un insetticida piretroide a base di cipermetrina. E inodore e non macchia ed agisce per contatto ed ingestione. E ideale per il controllo delle infestazioni da insetti volanti e striscianti. Expell ha un efficacia rapida e persistente. Per normali infestazioni diluire Expell in acqua allo 0,5% (50 ml in 10 lt d acqua). Per forti infestazioni all 1% (100 ml in 10 lt d acqua). Applicare circa 5 litri di prodotto diluito per m 2 di superficie. NUVACID 7 e un insetticida pronto all uso; NUVACID 50 e un insetticida concentrato. I due prodotti sono indicati per una disinfestazione di ambienti esterni ed interni. Nuova formulazione efficace ad ampio spettro d azione che si contraddistingue per l elevato potere abbattente, effetto knockdown e snidante. NUVACID 50: diluire in acqua al 1-1,5% ( ml in 10 litri d acqua). NUVACID 7: 1 litro di prodotto per 100 m 2 di superficie da trattare. DEBIOTIZZAZIONE AMBIENTI ricovero vuoto. NUVACID 50 COMBI PACK e un insetticida indicato per una disinfestazione di ambienti esterni ed interni. Particolarmente indicato in magazzini e silos vuoti, mezzi di trasporto, locali zootecnici, ecc.. Nuova formula efficace; ampio spettro d azione; elevato potere abbattente; elevato effetto knock-down e snidante; facilmente micronizzabile. Miscelare la concentrazione di sostanza attiva (0,5litri) con l attivatore solvente (4 litri). La soluzione ottenuta e pronta per l utilizzo. NUVACID 50 COMBI PACK si distribuisce con nebulizzatori ULV (ultra basso volume). Trattamento contro zanzare ed altri insetti molesti in aree verdi ed esterni interni: ml per 200 m 2 o 300 m 3 Contro insetti striscianti: ml per 300 m 3. La caratteristica fondamentale di questo insetticida e di coniugare la presenza di cipermetrina e tetrametrina alla presenza di piperonil butossido, che migliora l efficacia del prodotto contrastando gli eventuali fenomeni di resistenza, gia riscontrati soprattutto con le mosche. Il CIPERTRAN 5 EC agisce per contatto uccidendo rapidamente gli insetti colpiti. Si impiega la dose del 1-1,5% equivalenti a ml in 10 litri di acqua.

12 PRODOTTO DOSI DI IMPIEGO AZIONE ABBATTENTE AZIONE RESIDUALE CIPERTRAN 5 EC Cipermetrina pura 4gr Tetrametrina pura 1gr Piperonil butossido 16gr Concentrato emulsionabile ml in 10 litri di acqua DEVICE G-4 Diflubenzuron puro 4gr Coformulanti 96gr Granuli 0,125-0,25 Kg/10m 2 larvicida ++++ EPORAL Imidacloprid 0,5 gr Granuli 20gr/m EXPELL Cipermetrina pura 10% Microemulsione concentrata 100ml in 10 litri di acqua FLYBUSTER Lieviti fermentati e additivi per industrie alimentari Liquida 1,4 litri di esca in 4 litri di acqua attrattivo ++ FLYBUSTER JUMBO Lieviti fermentati e additivi per industrie alimentari Liquida 2,3 litri di esca in 8 litri di acqua attrattivo +++ HOKO EX Ciromazina pura 2% Granuli solubili 25gr/m 2 larvicida ++++ NUVACID 7 Tetrametrina 10g/litro - PBO 47g/litro Liquido pronto uso 1L/1000m /- NUVACID 50 Tetrametrina 26g/litro - PBO 130g/litro Liquido concentrato ml in 10 litri di acqua /- NUVACID 50 COMBI PACK Tetrametrina 26 gr/lt PBO130 gr/lt Attivatore solvente Liquido concentrato + attivatore solvente miscelare sostanza attiva e solvente SHEILA Azamethiphos puro gr 1 Granuli 20gr/m TWENTY ONE Azamethiphos puro gr 10 Polvere bagnabile 250gr/2lt acqua Pubblicazione strettamente riservata alla forza vendita, ai rivenditori, ai tecnici autorizzati. Newpharm declina ogni responsabilità per l uso improprio dei prodotti e nel caso in cui i prodotti stessi vengano impiegati in violazione di qualsiasi norma. Newpharm si riserva di apportare alla presente pubblicazione modifiche in qualsiasi momento. Prima dell uso dei prodotti leggere attentamente l etichetta. Ed NEWPHARM S.r.l. Via Tremarende, 24/B Santa Giustina in Colle (PD) T F

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il Benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione di successo di ogni tipologia di allevamento. Le mosche negli allevamenti causano

Dettagli

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini PROTEZIONE CEREALI prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini ACCORGIMENTI CHE FANNO LA DIFFERENZA Per una corretta impostazione del progetto è importante INDIVIDUARE GLI INSETTI

Dettagli

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente OGGETTO: SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE IN TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE, NELLE SCUOLE E EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo CATALOGO 2013 Come consultare il nuovo catalogo Frutto dell impegno e dell esperienza COPYR, vi presentiamo il catalogo 2013 che offre ai professionisti del Pest Control prodotti e soluzioni sempre innovative

Dettagli

Note relative al controllo delle blatte

Note relative al controllo delle blatte Estratto dal sito www.disinfestanti.it Note relative al controllo delle blatte La lotta alle blatte è estremamente diffusa perchè questi insetti possono fungere da veicolo per svariati microrganismi patogeni

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

- Riproduzione riservata - 1

- Riproduzione riservata - 1 Principali malattie parassitarie del cane; Le malattie parassitarie che maggiormente interessano e colpiscono il cane sono molte ed alcune di queste possono colpire e provocare conseguenze anche per l

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana

COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana SERVIZIO PER GLI INTERVENTI LARVICIDI ED ADULTICIDI PER LA LOTTA ALLA ZANZARA TIGRE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE CONTRO ALTRI INFESTANTI, IN AREE

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA?

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA? Cos è la Produzione Integrata (PI). Con questo scritto desidero fare una cronistoria sulla produzione integrata, un sistema di lotta iniziato negli anni 80, dove un ticinese nella persona del Dott. Mario

Dettagli

Book IL FENOMENO DELLE MUFFE E ALGHE

Book IL FENOMENO DELLE MUFFE E ALGHE IL FENOMENO DELLE MUFFE E ALGHE CAP Arreghini. Cultura della qualità. Un costante processo di evoluzione e di innovazione abbraccia da sempre tutte le attività di CAP Arreghini. L azienda gode infatti

Dettagli

Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica

Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica TECNICA Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica di Davide Di Domenico ( 1 ) Luigi Ruggeri ( 1 ) Guglielmo Pampiglione ( 2 ) Il problema dell inefficacia dei prodotti utilizzati

Dettagli

Extatosoma tiaratum. Generalità

Extatosoma tiaratum. Generalità Extatosoma tiaratum Tassonomia Dominio: Eukaryota Regno: Animalia Sottoregno: Eumetazoa Ramo: Bilateria Phylum: Arthropoda Subphylum: Tracheata Superclasse: Hexapoda Classe: Insecta Sottoclasse: Pterygota

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Piano di profilassi della Regione Sardegna contro la blue tongue (Lingua Blu)

Piano di profilassi della Regione Sardegna contro la blue tongue (Lingua Blu) Piano di profilassi della Regione Sardegna contro la blue tongue (Lingua Blu) L Assessorato dell Igiene e Sanità ha predisposto un piano di profilassi che ha come obiettivo principale la prevenzione del

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

technostuk 2-12 09/13 127

technostuk 2-12 09/13 127 technostuk 2-12 09/13 127 TECHNOSTUK 2-12 Sigillante cementizio per fughe da 2 a 12 mm. La protezione attiva di Microshield System aiuta a prevenire la crescita di batteri, funghi e muffe, che possono

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane

TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane Agrofarmaco biologico per la prevenzione delle malattie fungine del terreno TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane NOVITà TELLUS: la nuova risorsa per una crescita vigorosa TELLUS

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Catalizzatore Kjeldahl(Se) pastiglie 1.2 Nome della societá o ditta:

Dettagli

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione Disinfezione Il ricorso a disinfettanti e disinfestanti, se unito ad altre misure tese a minimizzare

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO La presente istruzione operativa dettaglia una specifica attività/fase di un processo descritto dalla procedura Piano Interno di Intervento Emergenza Migranti. La sanificazione ambientale viene intesa

Dettagli

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE Eugenio Veca Laboratorio di Biologia ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO E LA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO E LIBRARIO

Dettagli

Ibiocidi sono stati soggetti in questi ultimi anni alla direttiva LA DIRETTIVA BIOCIDI

Ibiocidi sono stati soggetti in questi ultimi anni alla direttiva LA DIRETTIVA BIOCIDI Ferruccio Trifirò LA DIRETTIVA BIOCIDI PER CAPIRE GLI EFFETTI DEL REACH Con l applicazione della direttiva biocidi, diventata operativa nel 2000, c è stata una forte riduzione dei principi attivi e delle

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione «Ispezione tecnica: l analisi degli impianti aeraulici» Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione Cillichemie Italiana Dott. Marco D Ambrosio

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

LINEA SILANCOLOR protezione e decorazione delle murature. Sistemi di finitura silossanici ad elevata idrorepellenza e traspirabilità

LINEA SILANCOLOR protezione e decorazione delle murature. Sistemi di finitura silossanici ad elevata idrorepellenza e traspirabilità LINEA SILANCOLOR protezione e decorazione delle murature Sistemi di finitura silossanici ad elevata idrorepellenza e traspirabilità Indice pag. 02 LINEA SILANCOLOR pag. 10 SISTEMA SILANCOLOR pag. 15 SISTEMA

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI:

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: A cura di: Roberta Cecchetti - Silvia Mascali Zeo - Claudio Venturelli Hanno collaborato: Marina Fridel - Simona Macchini - Vannia Ricci

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI Provincia di Salerno Area Tecnica Assetto ed Utilizzazione del Territorio CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI ART.1

Dettagli

3 m 3 m. 1 m. B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra. Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto

3 m 3 m. 1 m. B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra. Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto Il sistema di recinzione elettrico consiste di: A) un

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Caratteristiche e Vantaggi Temperature superficiali fino a 750 C. La lunghezza d'onda degli infrarossi, a banda medio-ampia, fornisce un riscaldamento irradiato uniformemente

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Tween 20 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC QUIMICA, S.A. E 08110

Dettagli

Sistema Silancolor Plus. Protezione e decorazione delle murature. Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e muffe

Sistema Silancolor Plus. Protezione e decorazione delle murature. Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e muffe Sistema Silancolor Plus Protezione e decorazione delle murature Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e muffe Sistema Silancolor Plus Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Manuale sull illuminazione UV www.dohse-terraristik.com

Manuale sull illuminazione UV www.dohse-terraristik.com Manuale sull illuminazione UV La corretta illuminazione dei terrari è importante per il benessere degli animali da terrario e per il successo dell allevamento. In ciò rivestono particolare importanza determinate

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: SILIFIM ROSSO ALTE TEMPERATURE

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: SILIFIM ROSSO ALTE TEMPERATURE Pagina: 1/ 5 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Denominazione commerciale: SILIFIM ALTE TEMPERATURE Articolo numero: art.01004/01004a Utilizzazione della Sostanza / del

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Ecco come funziona un sistema di recinzione!

Ecco come funziona un sistema di recinzione! Ecco come funziona un sistema di recinzione! A) Recinto elettrico B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea

Dettagli

"#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro

#$%&'()! *$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()!"*$!$*#+#!,)!$-%#.# Cos é un solvente? Molte sostanze chimiche, usate per distruggere o diluire altre sostanze

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 Convegno Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 AGRICENTER S.r.l. Import Export Via Facchinelle, 1 37014

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento Che cos è il compost Il compost è il terriccio (humus) che si forma dai rifiuti organici (erba, foglie, avanzi di frutta e verdura, ecc) grazie all azione del sole, dell aria e dei microrganismi presenti

Dettagli

IASMA Notizie DIFESA ESTIVA DELL OLIVO

IASMA Notizie DIFESA ESTIVA DELL OLIVO IASMA Notizie OLIVICOLTURA Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di S. Michele all Adige 24 giugno 2011 n. 2 IASMA Notizie n. 28 - Anno

Dettagli

Disciplinare di produzione del Formaggio Castelmagno Denominazione di Origine Protetta (DOP)

Disciplinare di produzione del Formaggio Castelmagno Denominazione di Origine Protetta (DOP) Disciplinare di produzione del Formaggio Castelmagno Denominazione di Origine Protetta (DOP) Art. 1 La Denominazione di Origine Protetta Castelmagno è riservata esclusivamente al formaggio che risponde

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA Nicola Mazzei - Antonella Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili - Viale A. De Gasperi, 3-20097 San Donato Milanese Tel.:

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Flosina B(C.I. 45410) 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC QUIMICA,

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

www.dometic-waeco.it

www.dometic-waeco.it www.dometic-waeco.it 146 Cucina da viaggio Macchine da caffè 148 151 Bollitore per l acqua 152 153 146 147 PerfectCoffee WAECO PerfectCoffee per 6 tazze Su misura per i camion Macchina da caffè WAECO a

Dettagli

Diserbare senz acqua si può, e conviene

Diserbare senz acqua si può, e conviene Edizione n. 34 del 29/11/04 www.phytomagazine.com Diserbare senz acqua si può, e conviene I risultati di prove eseguite con attrezzature per la distribuzione di erbicidi in assenza di diluizione con acqua

Dettagli

Le piante. Piante senza fiori Piante con fiori. La radice Il fusto La foglia Il fiore I frutti e i semi

Le piante. Piante senza fiori Piante con fiori. La radice Il fusto La foglia Il fiore I frutti e i semi Le piante Le piante Piante senza fiori Piante con fiori La radice Il fusto La foglia Il fiore I frutti e i semi Piante senza fiori Milioni di anni fa esistevano sulla Terra soltanto piante senza fiori

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel CITY26-35-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Disinfestatrici di Classe Superiore C I T I Z E N CITYPlus Ecology Macchina

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati CATALOGO EXA l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati + pratico + sicuro + economico + ecologico 3 edizione Azienda Certificata ISO 9001 e ISO 14001 IL SISTEMA

Dettagli

DOPO UN CASO DI PESTE AMERICANA CHE FARE? Dr.ssa Rosanna Rossi USL7 di Siena Dr.ssa Giuliana Bondi USL7 di Siena

DOPO UN CASO DI PESTE AMERICANA CHE FARE? Dr.ssa Rosanna Rossi USL7 di Siena Dr.ssa Giuliana Bondi USL7 di Siena DOPO UN CASO DI PESTE AMERICANA CHE FARE? Dr.ssa Rosanna Rossi USL7 di Siena Dr.ssa Giuliana Bondi USL7 di Siena TUTTO IL MATERIALE CHE È ENTRATO IN CONTATTO CON LE COLONIE AMMALATE DEVE ESSER DISTRUTTO

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 Ordinanza Sindacale n. 41/2012 Prot. n. 12292 ORDINANZA SINDACALE (Adozione misure

Dettagli

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni 3M Italia, Gennaio 2011 Bollettino Istruzioni Applicazione pellicole su vetro Bollettino Istruzioni 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello (MI) Fax: 02 93664033 E-mail 3mitalyamd@mmm.com

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina: 1/6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

ECO PLA Form Futura Opaco 1240 Kg/m³ 210 C 40 / 80 mm/s 0,75 Kg ± 2% Premium PLA Form Futura Semi trasparente 1250 Kg/m³ 180 C - 200 C -- 1 Kg ± 2%

ECO PLA Form Futura Opaco 1240 Kg/m³ 210 C 40 / 80 mm/s 0,75 Kg ± 2% Premium PLA Form Futura Semi trasparente 1250 Kg/m³ 180 C - 200 C -- 1 Kg ± 2% Materiale Venduto da Trasparenza Densità (21.5 ) Temperatura di fusione Velocita' consigliata Bobina (peso netto) ECO PLA Opaco 1240 Kg/m³ 210 C 40 / 80 mm/s 0,75 Kg ± 2% Premium PLA Semi trasparente 1250

Dettagli

www.jabsco.com Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo.

www.jabsco.com Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo. Autoclave Autoclave Mod. RFL 122202A Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo. Protezione termica interna per i sovracarichi. Gira a secco

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5 recupero calcestruzzo MALTE TECNOLOGICHE STRUTTURALI ad alta resistenza chimica LINEA costruzioni kerabuild Malta tecnologica strutturale colabile monocomponente per inghisaggi a rapida messa in servizio.

Dettagli

www.sipcamitalia.it Questo contenuto ti è offerto da: Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario

www.sipcamitalia.it Questo contenuto ti è offerto da: Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario Questo contenuto ti è offerto da: www.sipcamitalia.it Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue successive modificazioni.

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI (vers. 1 del 03/05/2005) API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI Dio fece le api, il diavolo le vespe (Proverbio nordico) 1. GENERALITÀ Occorre premettere che è da ritenere del tutto naturale l occasionale

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Pidocchi?... non perdiamo la testa

Pidocchi?... non perdiamo la testa Pidocchi?... non perdiamo la testa INFORMAZIONI SULLA PEDICULOSI DEL CAPO Ripartizione Sanità Indice Prefazione... 01 01 INTRODUZIONE... 03 02 COME AVVIENE IL CONTAGIO?... 07 03 PREVENZIONE... 09 04 TRATTAMENTO:

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli