Andrea Stampini. Natal, maio 2010

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Andrea Stampini. Natal, 06-08 maio 2010"

Transcript

1 COMO ATENUAR OU EVITAR A OSTEOPOROSE NA MENOPAUSA Andrea Stampini Natal, maio 2010

2 DEFINIZIONI MENOPAUSA arresto definitivo ed irreversibile del fenomeno mestruale, quale espressione clinica dell esaurimento funzionale dell ovaio (età media di insorgenza: aa) CLIMATERIO dalla parola di origine greca "klimactèr, passaggio un periodo che comprende premenopausa, menopausa e postmenopausa, tutto l arco di tempo da quando iniziano a quando si completano le modificazioni involutive legate al progressivo decadimento della funzione ovarica

3 PROFILO ENDOCRINO Alterazione della funzione ovarica Estrogeni (E1 E2) e Progesterone Alterazione della funzione ipofisaria Gonadotropine (FSH LH)

4 VARIAZIONI ORMONALI pmol/l µg/l MENOPAUSA

5 I SINTOMI LEGATI ALLA MENOPAUSA Insonnia Vampate di calore e sudorazione Atrofia delle mucose e della cute Palpitazioni Cefalea Astenia Instabilità di umore - depressione Vertigini Tendenza all aumento ponderale Disturbi urinari Artralgie

6 PATOLOGIE LEGATE ALLA MENOPAUSA MALATTIE CARDIOVASCOLARI OSTEOPOROSI CA MAMMARIO CA ENDOMETRIALE

7 LA DIAGNOSI DI MENOPAUSA La diagnosi è clinica 12 mesi di amenorrea Presenza di sintomi climaterici Dosaggi ormonali (valore relativo per le rapide modificazioni, soprattutto in perimenopausa) FSH > mui/ml Estriolo < 20 pg/ml

8 Controlli in Menopausa - anamnesi - visita ginecologica + pap test + ecografia pelvica -valutazione parametri clinici (pressione arteriosa, peso, ) - esame senologico + mammografia - esami di laboratorio - densitometria ossea IMPORTANTE: identificare per ogni donna un preciso rischio: 1).cardiologico 2).oncologico 3).fratturativo

9 LA PATOLOGIA LEGATA ALLA MENOPAUSA: L OSTEOPOROSI DEFINIZIONE Malattia scheletrica sistemica, caratterizzata dalla presenza di una ridotta massa ossea e dall alterazione della normale microarchitettura ossea; cio determina un aumento della fragilita ossea, con conseguente aumento del rischio di fratture.

10 Il tessuto osseo Osteoblasta (produce la matrice dell osso) Cellule Osteoclasta (riassorbe la matrice dell osso) Osteocita (cellula matura, deriva dall osteoblasta) TURNOVER OSSEO Processo ciclico in cui il tessuto osseo più vecchio viene rimosso per essere sostituito con altro tessuto più giovane

11 Il tessuto osseo Proteoglicani Matrice Collagene Glicoproteine Caratteristica che differenzia la matrice ossea dagli altri connettivi è l importante componente minerale costituita da Calcio, Ossigeno, Fosforo ed Idrogeno (Idrossiapatite) Le concentrazioni circolanti del calcio sono rigidamente controllate da un sistema omeostatico che agisce: - sull assorbimento intestinale (Vit D) - sulla ripartizione nell organismo (PTH) - sull escrezione renale (PTH)

12 Estrogeni e turnover osseo Quando i livelli di estrogeni si abbassano vi è un aumento dell attività di rimodellamento nella quale prevale l attività di riassorbimento osseo rispetto a quella della formazione E2 Formazione Riassorbimento

13 Età e Massa Ossea Picco di massa ossea M perdita età dipendente F g/cm 3 perdita in menopausa 50 anni

14 Conseguenze dell Osteoporosi Fratture Vertebrale ->50% delle fratture osteop. -dopo 50 età -2/3 rimane indiagnosticato Femore - 1/6 delle fratture -importante effetto sulla mortalità Polso -1/5 delle fratture osteop. -frattura + frequente < 70aa

15 Manifestazioni cliniche I soggetti affetti da osteoporosi, in assenza di fratture, sono generalmente asintomatici Le fratture vertebrali possono essere asintomatiche o determinare dolore e alterazioni funzionali (riduzione di statura,deformità scheletriche come la cifosi a grande arco). Le microfratture vertebrali non radiologicamente evidenziabili,possono provocare dolore per l'indebolimento della struttura trabecolare dell'osso.

16 Manifestazioni cliniche CIFOSI Dolore, dovuto a: - modifica della statica vertebrale - compressione dischi intervertebrali - contratture muscoli vertebrali - infiammazione capsula articolare interapofisaria

17 Osteoporosi: Diagnosi strumentale Tecniche densitometriche Assorbimetria a raggi X a doppia energia Tomografia computerizzata quantitativa Ultrasonometria ossea DEXA QCT QUS Morfometria vertebrale

18 DEXA La misura della DENSITA MINERALE OSSEA (BMD) secondo tecnica DXA (collo del femore-colonna vertebrale) è oggi il test diagnostico di riferimento sia nei giovani che negli anziani secondo l O.M.S. Il valore di BMD è espresso come numero di deviazioni standard sopra o sotto la media dei giovani adulti (30 anni) sani T- score Sopra o sotto viene indicato con un + o un -

19 L Organizzazione Mondiale della Sanità definisce: - NORMALE una densità ossea fino al 10% inferiore alla norma T-score compreso tra +1 DS e -1DS - OSTEOPENIA una riduzione della densità ossea tra il 10% ed il 25% T-score compreso tra -1 e -2,5 DS - OSTEOPOROSI una densità ossea ridotta di oltre il 25% (rispetto ai valori medi della persona giovane, cioè rispetto al picco di massa osseo teorico) T-score < -2,5 DS

20 DEXA

21 Indicazioni alla Densitometria Ossea in Menopausa donne > 65 anni forte familiarità per fratture menopausa precoce < 45 anni donne in post menopausa con ridotto peso corporeo < 57 kg o con indice di massa corporea < 19 kg/m2 anamnesi di precedenti fratture per traumi di lieve entità riscontro radiologico di osteopenia e/o osteoporosi terapia prolungata con glucocorticoidi (>5mg/die per > 3 mesi) Immobilizzazione prolungata fumo artrite reumatoide abuso alcolico presenza di altre patologie causa di osteoporosi secondaria monitoraggio di risposta terapeutica

22 QUS Densitometria ad Ultrasuoni non può essere usata per la diagnosi di osteoporosi secondo i criteri WHO (ma la buona accuratezza delle misurazioni al calcagno e alle falangi e i suoi bassi costi ne consigliano l'uso in sceening)

23 Osteoporosi: strategie di intervento Prevenzione in gioventu Prevenzione primaria Trattamento Massimizzare il Picco di Massa Ossea Esercizio Fisico Calcio Evitare i fattori di rischio Corretto Stato Vitaminico D Bloccare la perdita Ossea al momento della Menopausa Terapia (Ca, Vit D, HRT, SERMs, Bisfosfonati, PTH, ) Esercizio fisico 1) Bloccare la Perdita Ossea 2) Aumentare la Massa Ossea 3)Prevenire ulteriori fratture Terapia (Ca, Vit D, HRT, SERMs, Bisfosfonati, PTH, )

24 National Osteoporosis Foundation 2008 Linee Guida di Gestione dell Osteoporosi 1) Assumere la dose giornaliera raccomandata di vitamina D ( UI Vit D3/die) e 1200 mg Calcio/die 2)impegno regolare nel controllo del peso e nel rafforzamento muscolare 3)evitare fumo e consumo eccessivo di alcol 4)informare i pz sui rischi dell osteoporosi e sulle fratture secondarie 5)effettuare test di densità ossea ed assumere i medicinali se necessario

25 Calcio+Vitamina D -Dieta: latte, formaggi stagionati (pecorino, parmigiano), ortaggi (cavolo), pesce (sardine), frutta secca (mandorle, nocciole),... -L apporto di calcio e il principale fattore di picco di massa ossea -Adeguati livelli di vit D sono necessari per l assorbimento del Calcio -Viene considerata terapia di supporto (es a Bifosfonati) -E consigliata una terapia di supporto dalla Nota 79 del Ministero della Salute

26 Vitamina D Regola il metabolismo osseo permettendo l assorbimento del calcio a livello intestinale; Diminuisce la replicazione degli osteoclasti ed aumenta il numero degli osteoblasti; Viene sintetizzata nella cute per azione dei raggi ultravioletti ed introdotta con la dieta metabolita attivo è il calcitriolo prodotto a livello renale; controllando la sintesi degli altri ormoni calciotropi (paratormone e calcitonina) interviene nella regolazione del metabolismo osseo

27 National Osteoporosis Foundation 2008 Linee Guida di Gestione dell Osteoporosi Farmaci approvati dalla Federal Drug Administration per prevenzione e trattamento dell osteoporosi: - BIFOSFONATI - TERAPIA ORMONALE SOSTITUTIVA - CALCITONINA - RALOXIFENE - PTH

28 Terapia Ormonale Sostitutiva Somministrazione di estrogeni da soli (ERT-TES) o in associazione a progestinici (HRT-TOS) in donne in postmenopausa per compensare la carenza estrogenica conseguente alla cessazione della produzione ovarica. Principi attivi : Estrogeni, Progestinici, Tibolone - vie di somministrazione: orale, transdermica (cerotti, gel, spray), vaginale - schemi terapeutici: ciclico, continuo, combinato o sequenziale) Indicazione: solo se importanti sintomi menopausali (sintomi vasomotori, disturbi del sonno o dell umore)

29 Terapia Ormonale Sostitutiva BENEFICI prevenzione osteoporosi e diminuzione fratture miglioramento sintomi vasomotori milioramento disturbi del sonno, del tono dell umore, del trofismo dei tessuti e della secchezza vaginale diminuzione carcinoma del colon retto

30 Terapia Ormonale Sostitutiva Possibili effetti collaterali gonfiore e dolore mammario aumento di peso, cefalea ricomparsa di flusso mestruale sanguinamenti anomali nausea, ritenzione idrica irritabilità, depressione

31 Terapia Ormonale Sostitutiva RISCHI eventi tromboembolici ictus, cardiopatia ischemica (studio WHI)* aumento rischio tumore al seno (studio MWS)** demenza senile (studio WHI) calcolosi colecisti carcinoma dell endometrio (se non si associa terapia progestinica) * se si inizia tp dopo molti anni dalla menopausa ** se si prolunga la terapia > 5 anni

32 Terapia Ormonale Sostitutiva CONTROINDICAZIONI ASSOLUTE - perdite ematiche atipiche dai genitali - adenocarcinoma dell endometrio - neoplasia della mammella - flebiti e tromboflebiti - severe epatopatie in atto - sospetto di patologia annessiale - cardiopatia coronarica

33 SCHEMI DI TERAPIA ORMONALE SOSTITUTIVA 1 Sequenziale ciclico: Estrogeni 1-21 gg + Progestinico ultimi gg+settimana di pausa (può esserci ciclo) 2 Sequenziale continuo: Estrogeni tutti i giorni+ Progesterone gg ogni 28 gg (no pausa, può esserci ciclo) 3 Combinato continuo: Estrogeni+ Progesterone tutti i giorni (no pausa, no ciclo) 4 Estrogenico continuo : Estrogeni tutti i giorni (solo in donne isterectomizzate)

34 Bifosfonati - Si legano all idrossiapatite nell osso - Sopprimono il riassorbimento osseo interferendo con l attivita degli osteoclasti -Scarsamente assorbiti dall apparato GI (<5%, risedronato 0.67%). Necessitano di ingestione a digiuno. Generalmente gastrolesivi - Non danno interazioni I scelta per os Alendronato 10 mg/die, 70 mg/settimana Risendronato 5 mg/die, 35 mg/settimana (per fratture vertebrali e non vertebrali) Ibandronato 150 mg/mese (Per fratture vertebrali) II scelta acido zoledronico (endovena)

35 Controindicazioni x os: patologie dell esofago che ritardano lo svuotamento esofageo (stenosi e acalasia) impossibilità di stare in piedi o seduti con il busto eretto per almeno 30 ipersensibilità gravidanza gravi patologie renali Controindicazioni per e.v. ipocalcemia gravidanza ipersensibilità gravi patologie renali Bifosfonati

36 SERM - RALOXIFENE -Nascono come prodotti di sintesi che mimano gli effetti positivi degli estrogeni evitandone gli effetti negativi. -Attivita pro-estrogenica su alcuni siti (ossei e cardiovascolari) e antiestrogenica su altri (seno e utero) -Usati anche per prevenire le recidive di neoplasie mammarie -Possono aumentare sintomi vaso motori e secchezza vaginale -Si lega ai recettori degli Estrogeni in sede ossea e previene la perdita di BMD soprattutto su ossa spugnose (vertebrali) (non ci sono dati significativi su altri siti)

37 SERM - RALOXIFENE Favorevole in donne in menopausa osteoporotiche e a rischio di neoplasia mammaria Controindicazioni : - ipersensibilità - donne in età fertile - insuff epatica -TVE pregressi o in atto - insuff renale grave - sanguinamento uterino di natura imprecisata - K endometrio - gravidanza

38 CALCITONINA -Inibizione diretta degli osteoclasti -Somministrato per via nasale -Rischio di resistenze e quindi inefficacia del farmaco (Calcitonine da salmone sviluppo anticorpi) -Effetti solo sulle vertebre

39 PTH Costituisce l unica vera terapia anabolizzante per l osteoporosi. - PTH a dosi cicliche (iniezione sottocutanea giornaliera) stimola gli osteoblasti con conseguente formazione di nuovo osso -Aumenta in maniera importante la massa ossea - Riduce il rischio di fratture vertebrali a 18 mesi -Non in pz a rischio di osteosarcoma -in osteoporosi post menopausale severa non responsiva a farmaci antiriassorbibili -elevato costo

40 Limiti PTH 1-34 Rimborsabilità SSN Nota 79 e 79 bis: solo per farmaci in prevenzione secondaria a pz con pregresse fratture osteoporotiche vertebrali (riduzione 4 mm o più dell altezza globale del corpo vertebrale) o del femore e profilassi primaria in pz in trattamento da almeno 3 mesi con dosi > 5 mg/die corticosteroidi. (raccomandata sempre associazione con calcio e vit D) Tollerabilità Compliance (lunga durata dei trattamenti)

41 National Osteoporosis Foundation 2008 Linee Guida di Gestione dell Osteoporosi Raccomandata Densitometria Ossea ogni 2 anni dall inizio della terapia Le terapie fisiche e riabilitative possono ridurre la disabilità e limitano il rischio di cadute nei soggetti con osteoporosi

42 Il corretto inquadramento diagnostico e la gestione terapeutica della paziente osteoporotica e osteopenica si dovrebbe avvalere di equipe multispecialistica comprendente: - ginecologo - radiologo - reumatologo - fisiatra - ortopedico - endocrinologo - medico di medicina generale

43 TERAPIE ALTERNATIVE Per alleviare vampate, insonnia, irritabilità Fitoestrogeni: sostanze naturali con funzione simil estrogenica - isoflavoni di soia - trifoglio rosso - cimicifuga racemosa (non se epatopatie) - Le terapie alternative non hanno dimostrato alcun effetto positivo sul metabolismo osseo

44 grazie

PROBLEMI E SINTOMI DEFINIZIONE

PROBLEMI E SINTOMI DEFINIZIONE DEFINIZIONE MENOPAUSA Cessazione definitiva delle mestruazioni e della capacità riproduttiva, per esaurimento dell attività ovarica. Eta media: 50 anni, Menopausa Precoce: prima dei 45 anni, Menopausa

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi.

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. MENOPAUSA scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. Nel climaterio le ovaie producono meno ESTROGENI L OVAIO MODIFICAZIONI NELLA VITA RIPRODUTTIVA FEMMINILE MENOPAUSA Inizio della menopausa

Dettagli

MENOPAUSA E D INTORNI A CURA DEL COORDINAM ENTO DONNE S LP CISL CATANIA. Con la collaborazione della Dottoressa Palmisano

MENOPAUSA E D INTORNI A CURA DEL COORDINAM ENTO DONNE S LP CISL CATANIA. Con la collaborazione della Dottoressa Palmisano MENOPAUSA E D INTORNI A CURA DEL COORDINAM ENTO DONNE S LP CISL CATANIA Con la collaborazione della Dottoressa Palmisano MENOPAUSA E D INTORNI COSA SI PUO E COSA SI DEVE FARE? CHE COS E? La menopausa non

Dettagli

Longevità della donna in un mondo che invecchia: clinica, etica e società

Longevità della donna in un mondo che invecchia: clinica, etica e società Longevità della donna in un mondo che invecchia: clinica, etica e società Menopausa e terapia ormonale sostitutiva S.Cattaneo Definizione menopausa secondo OMS Menopausa Spontanea: Cessazione definitiva

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore TerapiE PER L OSTEOPOROSI Reggio Emilia, MARZO 2015 L artrite reumatoide CALCIO E VITAMINA D Nessun dato

Dettagli

OSTEOPOROSI perdita di massa ossea microarchitettura tendenza alle fratture

OSTEOPOROSI perdita di massa ossea microarchitettura tendenza alle fratture OSTEOPOROSI DEFINIZIONE: Malattia scheletrica sistemica caratterizzata dalla perdita di massa ossea e dalla distruzione della microarchitettura del tessuto osseo con conseguente aumento della fragilità

Dettagli

NELL OSTEOPOROSI NUOVA NOTA 79. Walter Marrocco

NELL OSTEOPOROSI NUOVA NOTA 79. Walter Marrocco NELL OSTEOPOROSI NUOVA NOTA 79 Walter Marrocco soggetti di ogni età NOTA AIFA 79: individua soggetti con frattura di femore o vertebra, o altre sedi in particolari condizioni ad alto rischio di frattura

Dettagli

OSTEOPOROSI : Trattamento ortopedico. N. ANNICCHIARICO Primario Ortopedico Ospedale di Chiavenna ( SO )

OSTEOPOROSI : Trattamento ortopedico. N. ANNICCHIARICO Primario Ortopedico Ospedale di Chiavenna ( SO ) OSTEOPOROSI : Trattamento ortopedico N. ANNICCHIARICO Primario Ortopedico Ospedale di Chiavenna ( SO ) OSTEOPOROSI? Malattia del sangue Malattia dell osso OSTEOPOROSI: malattia sistemica dello scheletro

Dettagli

INCONTRI A TEMA II EDIZIONE

INCONTRI A TEMA II EDIZIONE INCONTRI A TEMA II EDIZIONE Martedì 11 novembre ore 16,30 dr.ssa Iris Volante specialista ostetricia e ginecologia l osteoporosi tra prevenzione, automedicazione e terapia SALA POLIVALENTE FARMACIA EUROPA

Dettagli

Servizio di Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) e Composizione Corporea

Servizio di Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) e Composizione Corporea Servizio di Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) e Composizione Corporea Associazione Italiana per l Educazione Demografica Sezione di Roma L osteoporosi È una condizione dello scheletro caratterizzata

Dettagli

INCREMENTO DELLA VITA MEDIA NELL ULTIMO SECOLO

INCREMENTO DELLA VITA MEDIA NELL ULTIMO SECOLO INCREMENTO DELLA VITA MEDIA NELL ULTIMO SECOLO 100 uomo donna ANNI ANNI DI DI VITA VITA MEDIA MEDIA PREVISTI PREVISTI ALLA ALLA NASCITA NASCITA 80 60 40 DIFFUSIONE USO PENICILLINA VACCINAZIONE ANTIPOLIO

Dettagli

Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D

Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D Prof. Carlo Capelli Fisiologia Generale e dell Esercizio Facoltà di Scienze Motorie, Università di

Dettagli

Mediamente, la postmenopausa comprende almeno un terzo della vita

Mediamente, la postmenopausa comprende almeno un terzo della vita MENOPAUSA E PROLASSO Mediamente, la postmenopausa comprende almeno un terzo della vita Menarca 11 anni Menopausa 51 anni 75 anni Terminologia Menopausa: cessazione dei cicli mestruali (per almeno 12 mesi),

Dettagli

ELEMENTI DI CARDIOTOCOGRAFIA CLINICA

ELEMENTI DI CARDIOTOCOGRAFIA CLINICA D. Arduini, H. Valensise ELEMENTI DI CARDIOTOCOGRAFIA CLINICA II edizione riveduta ed ampliata Volume cartonato di 382 pagine f.to cm 21x29 70,00 per acquisti online www.gruppocic.com Giorn. It. Ost. Gin.

Dettagli

Azioni neuroendocrine Apparato riproduttivo Sistema nervoso centrale

Azioni neuroendocrine Apparato riproduttivo Sistema nervoso centrale 1 I progestinici sono composti con attività simile a quella del progesterone e includono il progesterone e agenti simili come il medrossiprogesterone acetato (pregnani), agenti simili al 19-nortestosterone

Dettagli

Il Medico di Medicina Generale e la scelta terapeutica. Come ci districhiamo in questa babele di informazioni?

Il Medico di Medicina Generale e la scelta terapeutica. Come ci districhiamo in questa babele di informazioni? Il Medico di Medicina Generale e la scelta terapeutica Come ci districhiamo in questa babele di informazioni? Evidenze e raccomandazioni Ci sono diverse opzioni per il trattamento dei disturbi menopausali,

Dettagli

Longevità della donna in un mondo che invecchia: clinica, etica e società Bollate 24 maggio 2008

Longevità della donna in un mondo che invecchia: clinica, etica e società Bollate 24 maggio 2008 Longevità della donna in un mondo che invecchia: clinica, etica e società Bollate 24 maggio 2008 Ornella Gottardi - U.O. Oncologia I.R.C.C.S. Multimedica Sesto S. Giovanni Epidemiologia dei tumori Disciplina

Dettagli

TERAPIA ORMONALE SOSTITUTIVA

TERAPIA ORMONALE SOSTITUTIVA Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore TERAPIA ORMONALE SOSTITUTIVA (ESTROGENI ED ESTROPROGESTINICI) REGGIO EMILIA,,

Dettagli

IL PUNTO DI VISTA DEL MEDICO DI FAMIGLIA NELLA GESTIONE DELL OSTEOPOROSI ( PREVENZIONE E TRATTAMENTO) E NELLA PREVENZIONE DELLE FRATTURE

IL PUNTO DI VISTA DEL MEDICO DI FAMIGLIA NELLA GESTIONE DELL OSTEOPOROSI ( PREVENZIONE E TRATTAMENTO) E NELLA PREVENZIONE DELLE FRATTURE IL PUNTO DI NELLA GESTIONE DELL OSTEOPOROSI ( PREVENZIONE E TRATTAMENTO) E NELLA PREVENZIONE DELLE FRATTURE PISTOIA 6 GIUGNO OSTEOPOROSI: DIFETTO SISTEMICO A CARICO DELLO SCHELETRO CARATTERIZZATO DA UNA

Dettagli

Gli Effetti Collaterali della Terapia Adiuvante

Gli Effetti Collaterali della Terapia Adiuvante 2 Incontro Istituzionale sulla Salute della Donna Fattori Critici della Salute della Donna Il Tumore del Seno 5 e 6 Febbraio 2010; Sede dell O.M.S., Ginevra Gli Effetti Collaterali della Terapia Adiuvante

Dettagli

Promensil. Quando la vita ti cambia... Promensil ti cambia la vita. Contro i disturbi della menopausa

Promensil. Quando la vita ti cambia... Promensil ti cambia la vita. Contro i disturbi della menopausa Quando la vita ti cambia... Promensil ti cambia la vita Promensil Contro i disturbi della menopausa Isoflavoni del Trifoglio rosso Scientificamente testato Riduce i disagi Integra le carenze Protegge dall

Dettagli

Silvia Casari. Guida pratica per pazienti con Osteoporosi

Silvia Casari. Guida pratica per pazienti con Osteoporosi Silvia Casari Guida pratica per pazienti con Osteoporosi I mutamenti demografici ai quali stiamo assistendo nel Mondo Occidentale, ovvero il progressivo invecchiamento della popolazione, esercitano profonde

Dettagli

Ossi duri... si diventa. Campagna di Prevenzione contro l Osteoporosi

Ossi duri... si diventa. Campagna di Prevenzione contro l Osteoporosi Ossi duri... si diventa Campagna di Prevenzione contro l Osteoporosi CHE COS E L OSTEOPOROSI? L osteoporosi è una malattia dell apparato scheletrico che comporta una bassa densità minerale, un deterioramento

Dettagli

Società Italiana di Medicina Generale

Società Italiana di Medicina Generale La gestione del paziente con osteoporosi : opinioni a confronto Società Italiana di Medicina Generale Dr. Ovidio Brignoli Brescia 20 Marzo 2013 Flow-Chart della Medicina Generale L approccio all osteoporosi

Dettagli

Silvia Casari. Guida pratica per pazienti con Osteoporosi

Silvia Casari. Guida pratica per pazienti con Osteoporosi Silvia Casari Guida pratica per pazienti con Osteoporosi Stampa: Alma Grafica 0233910456 Revisione grafica GR.it 0233405181 Edizione Ottobre 2011 I mutamenti demografici ai quali stiamo assistendo nel

Dettagli

Menopausa e Terapie Ormonali Sostitutive

Menopausa e Terapie Ormonali Sostitutive Menopausa e Terapie Ormonali Sostitutive Pur non essendo una malattia, la menopausa si può accompagnare a problemi che sono motivo di frequente ricorso ai medici generali da parte delle donne. L informazione

Dettagli

Sintomatologia, diagnosi e trattamento della MENOPAUSA D.ssa Tiziana Dell Anna

Sintomatologia, diagnosi e trattamento della MENOPAUSA D.ssa Tiziana Dell Anna Sintomatologia, diagnosi e trattamento della MENOPAUSA D.ssa Tiziana Dell Anna U.O. di Ginecologia - Azienda Ospedaliera San Gerardo Consulente CAM Condizione transitoria? Stato fisiologico?? Malattia????

Dettagli

LA EVIDENCE-BASED MEDICINE DELLA TERAPIA DELLA OSTEOPOROSI POSTMENOPAUSALE

LA EVIDENCE-BASED MEDICINE DELLA TERAPIA DELLA OSTEOPOROSI POSTMENOPAUSALE LA EVIDENCE-BASED MEDICINE DELLA TERAPIA DELLA OSTEOPOROSI POSTMENOPAUSALE Responsabile Editoriale AME: Vincenzo Toscano Il trattamento farmacologico della osteoporosi postmenopausale richiede di rispondere

Dettagli

Conferenza di consenso Quale informazione per la donna in menopausa sulla terapia ormonale sostitutiva? Torino 17 maggio 2008

Conferenza di consenso Quale informazione per la donna in menopausa sulla terapia ormonale sostitutiva? Torino 17 maggio 2008 Conferenza di consenso Quale informazione per la donna in menopausa sulla terapia ormonale sostitutiva? Torino 17 maggio 2008 1 Quali aspetti della menopausa possono essere divulgati come problemi di salute?

Dettagli

E DITORIALE A GGIORNAMENTO IN T EMA DI B ISFOSFONATI L OSTEOPOROSI DA CORTICOSTEROIDI

E DITORIALE A GGIORNAMENTO IN T EMA DI B ISFOSFONATI L OSTEOPOROSI DA CORTICOSTEROIDI E DITORIALE Bruno Frediani Responsabile Centro Osteoporosi Istituto di Reumatologia Università di Siena L OSTEOPOROSI DA CORTICOSTEROIDI I corticosteroidi (CS) hanno rivoluzionato il trattamento di un

Dettagli

Come affrontare la menopausa

Come affrontare la menopausa Come affrontare la menopausa Tutti sappiamo che la menopausa, cioè la scomparsa del flusso mestruale periodico, rappresenta un evento naturale nella fisiologia femminile, dopo una certa età (tra i 48 e

Dettagli

Nove domande (e risposte) sull osteoporosi

Nove domande (e risposte) sull osteoporosi CEFORMED CENTRO REGIONALE DI FORMAZIONE PER L AREA DELLE CURE PRIMARIE Via Galvani n. 1 34074 MONFALCONE (GO) In questo numero di Medicina e Sanità continuiamo a pubblicare, analogamente ad altre riviste

Dettagli

A PESCARA. NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno

A PESCARA. NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno A PESCARA NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno LILT La LILT è l unico ente pubblico su base associativa impegnato nella lotta contro i tumori dal 1922 e operante sul territorio

Dettagli

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE)

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ORMONI FEMMINILI Altri effetti Gli estrogeni hanno inoltre importanti effetti metabolici: ad alte concentrazioni riducono

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSENSO: Menopausa e terapia ormonale sostitutiva.

DOCUMENTO DI CONSENSO: Menopausa e terapia ormonale sostitutiva. DOCUMENTO DI CONSENSO: Menopausa e terapia ormonale sostitutiva. Premessa: Dopo la seconda metà dell 2002, a seguito di due famose pubblicazioni (WHI The Million Women Study) il mondo medico, i mass media

Dettagli

OSTEOPOROSI: CHE FARE?

OSTEOPOROSI: CHE FARE? MEDI.TER Cooperativa Medicina del Territorio Programma formativo 2008 OSTEOPOROSI: CHE FARE? Aranova (Fiumicino) 5 aprile e 17 maggio 2008 Dr. Francesco Conti e Dr. Giampaolo Garufi Gli indicatori statistico-sanitari

Dettagli

Stampa questa pagina Copyright Chiudi

Stampa questa pagina Copyright Chiudi Stampa questa pagina Copyright Chiudi [Numero 3 - Settembre 2008] Confronto sull'efficacia dei trattamenti per prevenire le fratture in maschi e femmine con Osteoporosi o ridotta densità ossea Titolo originale:

Dettagli

Omeostasi del calcio. Ca 2+ totale. Ca 2+ plasmatico. Kg 1.0-1.3 99% osso. 8.5-10.4 mg/dl (2.1-2.6 mm) 50% libero 50% legato

Omeostasi del calcio. Ca 2+ totale. Ca 2+ plasmatico. Kg 1.0-1.3 99% osso. 8.5-10.4 mg/dl (2.1-2.6 mm) 50% libero 50% legato Omeostasi del calcio Ca 2+ totale Kg 1.0-1.3 99% osso Cristalli con fosforo: idrossiapatite Ca 2+ plasmatico 8.5-10.4 mg/dl (2.1-2.6 mm) 50% libero 50% legato Albumina Citrato, fosfato Ruolo fisiologico

Dettagli

ORMONI FEMMINILI E LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO: UN PROBLEMA REALE OPPURE UNA PAURA ESAGERATA? PL

ORMONI FEMMINILI E LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO: UN PROBLEMA REALE OPPURE UNA PAURA ESAGERATA? PL ORMONI FEMMINILI E LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO: UN PROBLEMA REALE OPPURE UNA PAURA ESAGERATA? PL Meroni Unità di Allergologia, Immunologia Clinica & Reumatologia IRCCS Istituto Auxologico Italiano Dipartimento

Dettagli

Cogli il fiore. di ogni età! Affronta serenamente la Menopausa e previeni l Osteoporosi. Società Italiana di Medicina Generale IN COLLABORAZIONE CON

Cogli il fiore. di ogni età! Affronta serenamente la Menopausa e previeni l Osteoporosi. Società Italiana di Medicina Generale IN COLLABORAZIONE CON Cogli il fiore di ogni età! Affronta serenamente la Menopausa e previeni l Osteoporosi. IN COLLABORAZIONE CON Società Italiana di Medicina Generale Società Italiana di Medicina Generale Apoteca Natura

Dettagli

PREVENZIONE: Tumori del Seno

PREVENZIONE: Tumori del Seno PREVENZIONE: Tumori del Seno Francesco Paolo Pantano (Chirurgo Oncologo) Il tumore al seno rappresenta il 27% dei tumori del sesso femminile. Ogni anno vi sono circa 36.000 nuovi casi distribuiti nelle

Dettagli

RAFFAELLA MICHIELI LE GUIDE. Diversa modalità di caduta nel giovane e nell'anziano

RAFFAELLA MICHIELI LE GUIDE. Diversa modalità di caduta nel giovane e nell'anziano RAFFAELLA MICHIELI CAPITOLO 8 OSSA FRAGILI? 159 Che cosa è l osteoporosi? L osteoporosi è una malattia dell osso caratterizzata da un minor contenuto di calcio e da un deterioramento della struttura microscopica

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

24-09-2011. della USL8 Arezzo che avvia la definizione dei percorsi e management per la gestione dell osteoporosi e delle fratture da fragilità

24-09-2011. della USL8 Arezzo che avvia la definizione dei percorsi e management per la gestione dell osteoporosi e delle fratture da fragilità 24-09-2011 Presentazione del documento aziendale della USL8 Arezzo che avvia la definizione dei percorsi e management per la gestione dell osteoporosi e delle fratture da fragilità Elaborato dal Gruppo

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE. Cibo e Salute: Giornata di prevenzione dell Osteoporosi della CRI.

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE. Cibo e Salute: Giornata di prevenzione dell Osteoporosi della CRI. CROCE ROSSA ITALIANA SCHEDA DI APPROFONDIMENTO Il Consigliere del Presidente Nazionale Prof. Giuliano Da Villa Cell. 3355499265 e-mail: ciboesalute@cri.it CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE Cibo e

Dettagli

PARATORMONE, CALCITONINA, CALCITRIOLO, MELATONINA

PARATORMONE, CALCITONINA, CALCITRIOLO, MELATONINA PARATORMONE, CALCITONINA, CALCITRIOLO, MELATONINA OMEOSTASI DEL CALCIO E SUA REGOLAZIONE TRE ORMONI: PARATORMONE /PTH CALCITRIOLO CALCITONINA Klinke cap 11.7 Le paratiroidi L ormone paratiroideo o PTH

Dettagli

Attività fisica e stile di vita nella prevenzione e nel trattamento dell osteoporosi

Attività fisica e stile di vita nella prevenzione e nel trattamento dell osteoporosi Attività fisica e stile di vita nella prevenzione e nel trattamento dell osteoporosi Dr. Alessandro Valent Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione Membro International Society of Physical and Rehabilitation

Dettagli

La densitometria nella diagnosi dell osteoporosi. Torino 29 Ottobre 2013

La densitometria nella diagnosi dell osteoporosi. Torino 29 Ottobre 2013 MARTEDI SALUTE La densitometria nella diagnosi dell osteoporosi Marco Di Stefano AZIENDA OSPEDALIERA CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA DI TORINO S.C. GERIATRIA E MALATTIE METABOLICHE DELL OSSO Torino

Dettagli

Paratiroidi e regolazione del calcio e fosforo Regolazione calcio fosforo

Paratiroidi e regolazione del calcio e fosforo Regolazione calcio fosforo Paratiroidi e regolazione del calcio e fosforo Regolazione calcio fosforo La regolazione dei livelli plasmatici di calcio è un evento critico per una normale funzione cellulare, per la trasmissione nervosa,

Dettagli

LA MENOPAUSA NELLA VITA DELLA DONNA Qualità della vita e salute

LA MENOPAUSA NELLA VITA DELLA DONNA Qualità della vita e salute LA MENOPAUSA NELLA VITA DELLA DONNA Qualità della vita e salute Dott.ssa Daniela Nascetti e Dott.ssa Piera Salmi, ginecologhe Avvicinarsi alla menopausa: il tempo del cambiamento Lungo la strada della

Dettagli

MODIFICA DELLO STILE DI VITA

MODIFICA DELLO STILE DI VITA TERAPIA MEDICA MODIFICA DELLO STILE DI VITA Abolizione del fumo Riduzione del peso corporeo Riduzione dell assunzione di alcool Controllo della pressione arteriosa, glicemia Attività fisica regolare Astensione

Dettagli

Approccio terapeutico all osteoporosi: efficacia e sicurezza dei trattamenti disponibili

Approccio terapeutico all osteoporosi: efficacia e sicurezza dei trattamenti disponibili Approccio terapeutico all osteoporosi: efficacia e sicurezza dei trattamenti disponibili Chiara de Waure, Maria Rosaria Gualano, Chiara Cadeddu, Giuseppe La Torre, Walter Ricciardi Inquadramento dei trattamenti

Dettagli

Istituto Clinico Beato Matteo Vigevano. Unità di Ortopedia e Traumatologia. Fratture di femore: incidenza, invalidità associata, costi associati

Istituto Clinico Beato Matteo Vigevano. Unità di Ortopedia e Traumatologia. Fratture di femore: incidenza, invalidità associata, costi associati Istituto Clinico Beato Matteo Vigevano Unità di Ortopedia e Traumatologia Fratture di femore: incidenza, invalidità associata, costi associati Dr. Fabio Bertaiola 1 Chiunque ha sentito parlare dell osteoporosi

Dettagli

MALATTIE DELLE PARATIROIDI L IPERPARATIROIDISMO DOTTOR ROBERTO CESAREO

MALATTIE DELLE PARATIROIDI L IPERPARATIROIDISMO DOTTOR ROBERTO CESAREO MALATTIE DELLE PARATIROIDI L IPERPARATIROIDISMO DOTTOR ROBERTO CESAREO Cosa sono le paratiroidi? Le paratiroidi sono ghiandole situate nel collo, posteriormente alla tiroide. Generalmente in numero di

Dettagli

L'OSTEOPOROSI OSTEOPOROSI: PREVENIRE L'EPIDEMIA SILENZIOSA

L'OSTEOPOROSI OSTEOPOROSI: PREVENIRE L'EPIDEMIA SILENZIOSA L'OSTEOPOROSI OSTEOPOROSI: PREVENIRE L'EPIDEMIA SILENZIOSA Il 20 ottobre 2005 sarà la giornata mondiale dedicata alla prevenzione dell osteoporosi, promossa dalla Fondazione Internazionale per l Osteoporosi

Dettagli

Egon Schiele, Donna seduta II, 1917

Egon Schiele, Donna seduta II, 1917 Egon Schiele, Donna seduta II, 1917 Dott. Enrico Ceriani medico chirurgo specialista ostetrico ginecologo, endocrinologo Reparto di Ostetricia Ginecologia Ospedale Predabissi Linee Guida Menopausa AOGOI

Dettagli

Ipotiroidismo. Società Italiana di Endocrinologia. Sintomi. Cosa è l ipotiroidismo?

Ipotiroidismo. Società Italiana di Endocrinologia. Sintomi. Cosa è l ipotiroidismo? Società Italiana di Endocrinologia Le informazioni presenti sul sito non intendono sostituire il programma diagnostico, il parere ed il trattamento consigliato dal vostro medico. Poiché non esistono mai

Dettagli

VALORE SCIENTIFICO DOCUMENTATO

VALORE SCIENTIFICO DOCUMENTATO MF P H A R M A Isoflavoni da Trifoglio Rosso Integra le carenze - Riduce i disagi Protegge dall invecchiamento VALORE SCIENTIFICO DOCUMENTATO Cos è la menopausa? In una donna la menopausa segna il passaggio

Dettagli

Le donne la luna e gli ormoni. Dott. Emanuela F. Russo Medico chirurgo Omeopata e agopuntore.

Le donne la luna e gli ormoni. Dott. Emanuela F. Russo Medico chirurgo Omeopata e agopuntore. Le donne la luna e gli ormoni Dott. Emanuela F. Russo Medico chirurgo Omeopata e agopuntore. Poche cose sono state strumentalizzate quanto la terapia ormonale sostitutiva dagli anni 60 in poi. Ma cosa

Dettagli

Question 1. 2) In una paziente in post menopausa, naive agli antiretrovirali con CD4= 250 mm3 e HIV RNA <100.000 cp/ml quale approccio seguiresti?

Question 1. 2) In una paziente in post menopausa, naive agli antiretrovirali con CD4= 250 mm3 e HIV RNA <100.000 cp/ml quale approccio seguiresti? Question 1 1) In un paziente HIV di 50 anni con osteoporosi e in terapia antiretrovirale con TDF/FTC/DRV/r con successo virologico quale intervento adotteresti? 2) In una paziente in post menopausa, naive

Dettagli

Per la tua prossima primavera. Cos è la. menopausa

Per la tua prossima primavera. Cos è la. menopausa Per la tua prossima primavera Cos è la menopausa 1 Per la tua prossi Menoflavon, integratori a base di iso Il tuo equilibrio natu Efficacia scientificamente dimostrata da studi clinici internazionali ma

Dettagli

L OSTEOPOROSI E LE DONNE

L OSTEOPOROSI E LE DONNE L OSTEOPOROSI E LE DONNE L osteoporosi è una malattia che provoca una riduzione della massa ossea e alterazioni della struttura dell osso che diventa poroso e, di conseguenza, più fragile ed esposto a

Dettagli

Corso nursing Ortopedico. Assistenza infermieristica ai pazienti con artrite reumatoide. www.slidetube.it

Corso nursing Ortopedico. Assistenza infermieristica ai pazienti con artrite reumatoide. www.slidetube.it Corso nursing Ortopedico Assistenza infermieristica ai pazienti con artrite reumatoide DEFINIZIONE MALATTIA INFIAMMATORIA SU BASE IMMUNITARIA DEL TESSUTO CONNETTIVO,ESSENZIALMENTE POLIARTICOLARE AD EVOLUZIONE

Dettagli

CONOSCERE L OSTEOPOROSI. per PREVENIRLA E CURARLA AL MEGLIO

CONOSCERE L OSTEOPOROSI. per PREVENIRLA E CURARLA AL MEGLIO CONOSCERE L OSTEOPOROSI per PREVENIRLA E CURARLA AL MEGLIO O.N.Da O.N.Da è un Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna che studia le principali patologie e tematiche di salute femminile, promuovendo

Dettagli

Climaterio e menopausa (naturale o indotta): suggerimenti utili.

Climaterio e menopausa (naturale o indotta): suggerimenti utili. Climaterio e menopausa (naturale o indotta): suggerimenti utili. Giorgio Secreto Climaterio e menopausa (naturale o indotta) suggerimenti utili Giorgio Secreto. Endocrinologo. Clinico e ricercatore, dirige

Dettagli

Calcio 2.Vitamina D Fosfosforo Vitamina K

Calcio 2.Vitamina D Fosfosforo Vitamina K Università di Roma Tor Vergata Scienze della Nutrizione umana Biochimica della nutrizione Prof.ssa Luciana Avigliano A.A. 2009-2010 Calcio 2.Vitamina D Fosfosforo Vitamina K VITAMINA D FONTI dieta: necessita

Dettagli

Salute e Genere Ipotesi di lavoro nelle Marche

Salute e Genere Ipotesi di lavoro nelle Marche Salute e Genere Ipotesi di lavoro nelle Marche Ancona, 14 aprile 2012 L esperienza della Medicina di Genere nell Azienda Ospedali Riuniti di Ancona. Dall organizzazione alla clinica Perdita di salute nella

Dettagli

OPUSCOLO INFORMATIVO FtM

OPUSCOLO INFORMATIVO FtM 2 INTRODUZIONE Scopo di queste pagine è di fornire alcune informazioni di carattere generale, ma scientificamente corrette, circa il trattamento ormonale che viene somministrato alle persone affette da

Dettagli

Il carcinoma della mammella può essere prevenuto?

Il carcinoma della mammella può essere prevenuto? Il carcinoma della mammella può essere prevenuto? A cura del Dr.G.Antonini Non esiste un modo sicuro per prevenire il cancro al seno. Ma ci sono cose che tutte le donne possono fare che potrebbero ridurre

Dettagli

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE Dott. ssa Annalisa Caravaggi Biologo Nutrizionista sabato 15 febbraio 14 STRESS: Forma di adattamento dell organismo a stimoli chiamati STRESSOR.

Dettagli

SC GERIATRIA Direttore Dott. Paolo Bonino LA GESTIONE DELLA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO

SC GERIATRIA Direttore Dott. Paolo Bonino LA GESTIONE DELLA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO SC GERIATRIA Direttore Dott. Paolo Bonino LA GESTIONE DELLA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO LA MALNUTRIZIONE LE CAUSE LE CONSEGUENZE COS È COME CONTRASTARLA COS È LA MALNUTRIZIONE? La malnutrizione è un alterazione

Dettagli

Il sale è un elemento fondamentale per l alimentazione umana ed è costituito da cloruro di sodio (NaCl). Una sua eccessiva introduzione però può

Il sale è un elemento fondamentale per l alimentazione umana ed è costituito da cloruro di sodio (NaCl). Una sua eccessiva introduzione però può Sale e salute Il sale è un elemento fondamentale per l alimentazione umana ed è costituito da cloruro di sodio (NaCl). Una sua eccessiva introduzione però può causare gravi problemi alla salute. La quantità

Dettagli

TRATTAMENTO ED ASSISTENZA ALLA DONNA CON NEOPLASIA MAMMARIA NELLA SUA GLOBALITA

TRATTAMENTO ED ASSISTENZA ALLA DONNA CON NEOPLASIA MAMMARIA NELLA SUA GLOBALITA TRATTAMENTO ED ASSISTENZA ALLA DONNA CON NEOPLASIA MAMMARIA NELLA SUA GLOBALITA Luigi Salvagno U.O. di Oncologia ANATOMIA DELLA GHIANDOLA MAMMARIA PROGRESSIONE TUMORALE La progressione neoplastica richiede

Dettagli

Il pediatra e il nutrizionista

Il pediatra e il nutrizionista Milano, 17 Ottobre 2015 Il pediatra e il nutrizionista Dott. ssa Sophie Guez UOSD Pediatria ad Alta Intensità di Cura Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico Milano Bisogni energetici

Dettagli

Calcio, fosforo e magnesio

Calcio, fosforo e magnesio Calcio, fosforo e magnesio Calcio (Ca 2+) elemento più abbondante del corpo umano (dopo O, C, H, N) 1200 g in totale nell uomo adulto di cui 99% nello scheletro Fosforo (P) 850 g totali nel corpo umano

Dettagli

Tutta la verità su ormoni e menopausa

Tutta la verità su ormoni e menopausa Prof.ssa Alessandra Graziottin Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano Mariateresa Truncellito Redazione di Oggi C è una buona notizia per le donne. E una

Dettagli

L ormonoterapia e la terapia biologica. nel trattamento precauzionale del tumore mammario dopo chirurgia

L ormonoterapia e la terapia biologica. nel trattamento precauzionale del tumore mammario dopo chirurgia L ormonoterapia e la terapia biologica nel trattamento precauzionale del tumore mammario dopo chirurgia Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio

Dettagli

Aggiornamento delle raccomandazioni dell International Menopause Society sulla Terapia Ormonale in postmenopausa

Aggiornamento delle raccomandazioni dell International Menopause Society sulla Terapia Ormonale in postmenopausa Aggiornamento delle raccomandazioni dell International Menopause Society sulla Terapia Ormonale in postmenopausa 27 Febbraio 2007 REDATTO PER CONTO DEL BOARD DELLA INTERNATIONAL MENOPAUSE SOCIETY DA PARTE

Dettagli

indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione

indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione Indagini diagnostiche in ginecologia Visita ginecologica (speculum e visita bimanuale) Pap test (striscio di depistaggio) Colposcopia Ecografia Dosaggi

Dettagli

Mini Dossier Prevenzione N. 7/07

Mini Dossier Prevenzione N. 7/07 Dossier Menopausa La menopausa, e cioè la cessazione fisiologica delle mestruazioni (confermata da un assenza del ciclo per 12 mesi consecutivi), è un evento naturale nella vita della donna e mediamente

Dettagli

LA PAZIENTE IN MENOPAUSA

LA PAZIENTE IN MENOPAUSA LA PAZIENTE IN MENOPAUSA ASPETTI GENERALI DI SCREENING COUNSELING E TRATTAMENTO Prof. Ferdinando Ognissanti Primario Divisione Ostetrico-Ginecologica Ospedale S. Anna, Como Presidente della Società Italiana

Dettagli

Roma, 9-11 novembre 2012 L endocrinologo e il paziente oncologico Take-home messages per una gestione integrata

Roma, 9-11 novembre 2012 L endocrinologo e il paziente oncologico Take-home messages per una gestione integrata L endocrinologo e il paziente oncologico Take-home messages per una gestione integrata Nadia Cremonini, Francesco Angelini, Alessandro Scoppola, Paolo Zuppi, Massimo Terzolo Pazienti oncologici e osteoporosi:

Dettagli

P RIMO P IANO LA CARTA DEL RISCHIO DI FRATTURA OSTEOPOROTICA NUOVA NOTA 79 A GGIORNAMENTO IN T EMA DI B ISFOSFONATI

P RIMO P IANO LA CARTA DEL RISCHIO DI FRATTURA OSTEOPOROTICA NUOVA NOTA 79 A GGIORNAMENTO IN T EMA DI B ISFOSFONATI A GGIORNAMENTO IN T EMA DI B ISFOSFONATI P RIMO LA CARTA DEL RISCHIO DI FRATTURA OSTEOPOROTICA NUOVA NOTA 79 Maurizio Rossini, Ombretta Viapiana, Davide Gatti, Silvano Adami Riabilitazione Reumatologica,

Dettagli

OSTEOPOROSI CONOSCERE LA MALATTIA

OSTEOPOROSI CONOSCERE LA MALATTIA OSTEOPOROSI CONOSCERE LA MALATTIA Dottor Roberto Cesareo Specialista in Endocrinologia e Malattie Metaboliche Presidente TENDI LA MANO-A.I.P.O.M (Associazione Italiana Patologie Osteometaboliche) Klimpt:

Dettagli

CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA:

CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA: HPV-test Pap-test 71% CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA: FALSI MITI & REALTÀ DA CONOSCERE 1 Il carcinoma della cervice uterina colpisce solo donne in età avanzata 1 Studi recenti hanno evidenziato che il

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione INTRODUZIONE Capitolo 1 Anamnesi e visita ginecologica Anamnesi ostetrico-ginecologica Visita ginecologica Visita ostetrica Esami diagnostici strumentali Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali

Dettagli

www.mondialrelax.it - info@mondialrelax.it - Numero Verde : 800-911914

www.mondialrelax.it - info@mondialrelax.it - Numero Verde : 800-911914 La magnetoterapia è una forma di fisioterapia che utilizza il magnetismo terrestre, risorsa presente in natura necessario per tutte le forme di vita. La magnetoterapia può essere di bassa e alta frequenza

Dettagli

L integrazione in gravidanza

L integrazione in gravidanza L integrazione in gravidanza Dr. Italo Guido Ricagni Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita OBIETTIVI GENERALI Fornire competenze al MMG: a) Fabbisogni alimentari in gravidanza

Dettagli

c) Chi sottoporre al trattamento farmacologico per l osteoporosi? Indicazioni pratiche.

c) Chi sottoporre al trattamento farmacologico per l osteoporosi? Indicazioni pratiche. LA TERAPIA FARMACOLOGICA DELL OSTEOPOROSI Marco Di Monaco Responsabile UO Malattie Metaboliche dell Osso Presidio Sanitario San Camillo, Torino Questa relazione si prefigge di rispondere ad alcuni dei

Dettagli

www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro

www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro Malattia di Behçet Versione 2016 2. DIAGNOSI E TERAPIA 2.1 Come viene diagnosticata? La diagnosi è principalmente clinica. Spesso sono necessari alcuni anni

Dettagli

Franco Patrone DIMI, Università di Genova

Franco Patrone DIMI, Università di Genova PRINCIPI DI ONCOLOGIA GERIATRICA Franco Patrone DIMI, Università di Genova Genova, 16 Ottobre 2010 I Tumori nell Anziano: Dimensioni del Problema Più del 50 % dei tumori si manifestano tra i 65 e i 95

Dettagli

GRUPPO INTEGRATO OSPEDALE TERRITORIO (D.G.R. N. 3535/2004) Raggruppamenti di Attesa Omogenei RADIOLOGIA

GRUPPO INTEGRATO OSPEDALE TERRITORIO (D.G.R. N. 3535/2004) Raggruppamenti di Attesa Omogenei RADIOLOGIA GRPPO INTEGRATO OSPEDALE TERRITORIO (D.G.R. N. 3535/2004) Raggruppamenti di Attesa Omogenei RADIOLOGIA ECOGRAFIA ADDOME SPERIORE NELL ADLTO 3 gg Colica reno-ureterale. Macroematuria Colica biliare con

Dettagli

PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI SCREENING. Relatore: Brunella Spadafora

PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI SCREENING. Relatore: Brunella Spadafora PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI SCREENING Relatore: Brunella Spadafora Epidemiologia e prevenzione dei tumori maligni I tumori nel loro insieme, costituiscono la seconda causa di morte,

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. LIVIAL 2,5 mg compresse. Tibolone

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. LIVIAL 2,5 mg compresse. Tibolone Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore LIVIAL 2,5 mg compresse Tibolone Legga attentamente questo foglio, prima di usare questo medicinale. Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE SUI CONTRACCETTIVI ORMONALI COMBINATI: INFORMAZIONI AGGIORNATE PER LE DONNE

DOMANDE E RISPOSTE SUI CONTRACCETTIVI ORMONALI COMBINATI: INFORMAZIONI AGGIORNATE PER LE DONNE DOMANDE E RISPOSTE SUI CONTRACCETTIVI ORMONALI COMBINATI: INFORMAZIONI AGGIORNATE PER LE DONNE Perché sono ora disponibili nuove informazioni? Un ampia recente revisione europea ha valutato i benefici

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO. PROVERA 500 mg granulato per sospensione orale PROVERA1000 mg granulato per sospensione orale medrossiprogesterone acetato

FOGLIO ILLUSTRATIVO. PROVERA 500 mg granulato per sospensione orale PROVERA1000 mg granulato per sospensione orale medrossiprogesterone acetato FOGLIO ILLUSTRATIVO PROVERA 100 mg compresse PROVERA 250 mg compresse PROVERA 500 mg granulato per sospensione orale PROVERA1000 mg granulato per sospensione orale medrossiprogesterone acetato NOME DEL

Dettagli

8 Osteoporosi post-menopausale

8 Osteoporosi post-menopausale 8 Osteoporosi post-menopausale 8.1 Definizione, epidemiologia e carattere sociale dell osteoporosi L osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro caratterizzata da una ridotta massa ossea e da

Dettagli

LA SALUTE DELL OSSO. Conoscere, prevenire e curare l OSTEOPOROSI

LA SALUTE DELL OSSO. Conoscere, prevenire e curare l OSTEOPOROSI LA SALUTE DELL OSSO Conoscere, prevenire e curare l OSTEOPOROSI Con il supporto non condizionante di Iniziativa promossa da INDICE INDICE COME È FATTO UN OSSO 4 Le ossa sono vive 5 Il rimodellamento dell

Dettagli