PRESENTAZIONE. Kenosis, per celebrare, in comunione, la gioia del Natale, l inizio della nostra salvezza. fra Giuseppe fra Vittorio fra Massimo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRESENTAZIONE. Kenosis, per celebrare, in comunione, la gioia del Natale, l inizio della nostra salvezza. fra Giuseppe fra Vittorio fra Massimo"

Transcript

1 PRESENTAZIONE Ecco, ogni giorno egli si umilia (Fil 2,8), come quando dalle sedi regali (Sap 18,15) scese nel grembo della Vergine; ogni giorno viene a noi in umili apparenze; ogni giorno discende dal seno del Padre (Gv 1,18; 6,38) sull altare nelle mani del sacerdote. [San Francesco d Assisi, Ammonizione I] Kenosis, una parola, un gesto, un segno di salvezza... Kenosis, abbassamento, svuotamento, atteggiamento di chi volontariamente decide di scendere, di chinarsi, di abbracciare una condizione inferiore... Kenosis, di Dio, di un uomo, di Colui che per amore si fece servo e ultimo... Kenosis, storia d amore che tra innumerevoli modi per dire Ti amo scelse il pianto di un bimbo povero e il grido di un Dio crocifisso... Kenosis, un progetto, note e parole, musica e canto, gioia e condivisione... Kenosis, desiderio e proposta di fare della nostra vita un canto di lode a Colui che per amore nacque da donna, nella pienezza dei tempi... Kenosis, uno sguardo a chi ancora nasce e rinasce, un messaggio di pace e di speranza per chi cerca e attende... Kenosis, per celebrare, in comunione, la gioia del Natale, l inizio della nostra salvezza. fra Giuseppe fra Vittorio fra Massimo 1

2 1. EMMANUEL canto d ingresso SI- Preparate la strada del Signore LA SI- LA SI in questa notte apparirà la sua gloria! MI /RE# È fiorito il germoglio di Jesse DO#- /RE oggi un Figlio c è stato donato LA2 MI SI4 l albero della vita, la sua vita donò. Rallegriamoci nel Signore nasce Cristo il Salvatore MI la sua stella in Oriente ci conduce a Lui. MI / RE# DO#- Emmanuel SOL#- obbediente al Padre si fa uno di noi LA Emmanuel FA#- SOL#4 per la nostra salvezza egli è il Dio con noi MI LA2 SI4 Emmanuel «Gloria a Dio nell alto dei cieli pace agli uomini che Egli ama» è il canto degli angeli, su cantiamo anche noi. Adoriamo insieme il Signore spalanchiamo le porte del cuore alla luce del mondo, all immenso suo amor. Emmanuel dalla Vergine Madre si fa uno di noi Emmanuel donerà la sua vita, egli è il Dio con noi Emmanuel MI LA2 Quando il sole dall alto sorgerà, SI4 MI vedremo il Signore, il Re dei re! (più volte) 2

3 3

4 2. DI LUCE MATTUTINA (testo liturgia benedettina) RE FA#- SI4 \7 Di luce mattutina sorger nuovo MI-7 LA4 \7 in questo giorno che non ha l eguale RE LA7DIM MIè il nascer tuo nell umana carne LA RE MI- LA7 RE o immagine tersissima del Padre. La terra s apre in umile accoglienza, dai cieli stilla sul mondo dolcezza; Tu sei il Verbo ch era in principio, sei l Uomo-Dio, la Luce, la Vita. Il tempo dell attesa è ormai compiuto, Vergine pura ha generato il figlio, ed ora avvolge, povera, silente, un bimbo in pochi panni, in un presepe. Ai poveri pastori sconosciuti l annuncio è stato dato nella notte: vengono a te, si prostrano adoranti; verranno a te le genti di lontano. E anche noi redenti dal tuo sangue, chiamati all unità da tutto il mondo, con grande gaudio a te cantiamo lodi, o Emmanuele, principe di pace. Presente in mezzo a noi è ora il Figlio e fa da ponte fra il tempo e l eterno. Per lui sia gloria al Padre dei cieli Nel Santo Spirito, fonte di vita. SOL LA RE Amen. 4

5 5

6 3. MIO FIGLIO SEI TU Primo salmo Ufficio delle Letture DO FA Il Signore mi ha detto: LA- SOL4 SOL Mio figlio sei tu, RE- LAio oggi ti ho generato! SOL FA DO Alleluia, alleluja. DO MI- Perché le genti congiurano, SOL REperché invano cospirano i popoli? FA Insorgono i re della terra LAe i principi congiurano insieme SIb SOL contro il Signore e contro il suo Messia. Spezziamo le loro catene, gettiamo via i loro legami. Se ne ride chi abita i cieli, li schernisce dall alto il Signore. Egli parla loro con ira, li spaventa nel suo sdegno. Io l ho costituito mio sovrano sul Sion mio santo monte. Annunzierò il decreto del Signore, egli mi ha detto Tu sei mio figlio, io oggi ti ho generato. Chiedi a me, ti darò in possesso le genti e in dominio i confini della terra. Le spezzerai con scettro di ferro, come vasi di argilla le frantumerai. E ora, sovrani siate saggi // istruitevi giudici della terra, servite Dio con timore // e con tremore esultate; che non si sdegni e voi perdiate la via. Improvvisa divampa la sua ira, beato chi in lui si rifugia. 6

7 7

8 4. ECCO LO SPOSO Secondo salmo Ufficio delle Letture FA#- MI LA Ecco lo sposo, andategli incontro: SI- DO#7 è il Signore! FA#- MI LA Uscirà dalla stanza nuziale, SI- DO#7 FA#- Alleluia. LA MI Narrano i cieli la gloria di Dio SI- FA#- e le sue opere il firmamento; RE LA il giorno al giorno ne affida il messaggio SOL DO#7 e la notte alla notte ne trasmette notizia. Non è linguaggio e non sono parole, di cui non si oda, si oda il suono, per tutta la terra è la loro voce e ai confini del mondo la loro parola. E come uno sposo dalla stanza nuziale, come un guerriero che percorre la via. Sorgerà come sole da un estremo all altro: nulla si sottrae al suo calore. 8

9 9

10 5. SULLE TUE LABBRA Terzo salmo Ufficio delle Letture SOL DO Sulle tue labbra, la sua grazia; LA- RE sulla tua bocca, la sua Parola: SI- MItu sei il più bello tra i figli dell uomo, LA- DO RE SOL ti ha benedetto Dio per sempre. MI- SI- Effonde il mio cuore liete parole, DO SOL io canto al Re il mio poema. MI- SI- La mia lingua è stilo di scriba veloce. DO SOL Cingi, prode, la spada al tuo fianco, LA- MInello splendore della tua maestà FA#-7 SI7 ti arrida la sorte, DO SIavanza per la verità, LA- RE7 la mitezza e la giustizia. La tua destra ti mostri prodigi: le tue frecce acute colpiscono al cuore i tuoi nemici; sotto di te cadono i popoli. Il tuo trono, Dio, dura per sempre; è scettro giusto lo scettro del tuo regno. Ami la giustizia e l empietà detesti: Dio, il tuo Dio ti ha consacrato con olio di letizia, a preferenza dei tuoi eguali. Le tue vesti son tutte mirra, aloè e cassia, dai palazzi d avorio ti allietano le cetre. Figlie di re stanno tra le tue predilette; alla tua destra la regina in ori di Ofir. Ascolta, figlia, guarda, porgi l orecchio, dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre; al re piacerà la tua bellezza. Egli è il tuo signore: prostrati a lui. Da Tiro vengono portando doni, i più ricchi del popolo cercano il tuo volto. La figlia del re è tutta splendore, gemme e tessuto d oro è il suo vestito. E presentata al re in preziosi ricami; con lei le vergini compagne a te sono condotte; guidate con gioia ed esultanza, entrano insieme nel palazzo regale. (si canta dal terzo rigo) Ai tuoi padri succederanno i tuoi figli; li farai capi di tutta la terra. Farò ricordare il tuo nome per tutte le generazioni, e i popoli ti loderanno in eterno, per sempre. 10

11 11

12 6. GLORIA IN CIELO 1 responsorio Ufficio delle Letture RE LA RE LA SOL LA RE Gloria in cielo e pace in terra SOL MI- LA agli uomini che egli ama RE SI7 MIecco è apparsa la salvezza SOL LA SOL LA RE gloria cantiamo al nostro Signor. 7. GRANDE GIOIA 2 responsorio Ufficio delle Letture RE LA RE LA SOL LA RE Grande gioia ed esultanza SOL MI- LA nasce per noi il Salvatore. RE SOL Sorge la luce del mondo, MI- LA SOL LA RE brilla, risplende, il Dio con noi. SI- MI- Re del cielo, o eterna salvezza LA RE Albero di vita, tu dono d amor SI MI- Nasci per noi da una Vergine, LA RE LA per ricondurci tutti al Padre SI- MI- Pace vera scende a noi dal cielo LA RE stilla il firmamento giustizia e amor. SI MI- Spunta per noi un nuovo giorno, LA RE LA tempo di gioia senza fine. 12

13 13

14 8. GLORIA LA MI RE MI Gloria a Dio nell alto dei cieli LA MI RE MI Pace agli uomini di buona volontà LA MI RE MI Gloria a Dio nell alto dei cieli LA MI LA Gloria, Glo-o-ria! SI- DO#- Noi ti lodiamo, noi ti benediciamo, SI- MI noi adoriamo Te. SI- DO#- Ti glorifichiamo, grazie a Te rendiamo, RE SI7 MI per la tua gloria, l immensa gloria di Dio. Signore Dio, Tu regni su nel cielo, Padre che tutto puoi. Signore Gesù Cristo, Unigenito di Dio Agnello di Dio, Figlio del Padre sei Tu togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi Accogli la nostra supplica. Tu siedi alla destra, alla destra di Dio Padre Abbi pietà, abbi pietà di noi. Perché Tu solo il Santo, Tu solo il Signore Tu solo l Altissimo Gesù Cristo, con lo Spirito Santo, nella gloria di Dio, gloria di Dio Padre. Amen 14

15 15

16 9. OGGI E NATO PER NOI Salmo responsoriale RE6 MI-7/RE Oggi è nato per noi, RE6 LA-7 oggi è nato per noi SOL LA FA#- SIil Salvatore del mondo: MI-7 LA7 RE6 Gesù Cristo, Signor! SOL7 DIM RE- Cantate al Signore, SOL7 DIM REcantate un canto nuovo. SOL-7 DO7 FA7+ RE- Cantate da tutta la terra, SIb SOL- LA7 benedite il nome del Signore. Annunziate ogni giorno la salvezza. tra i popoli narrate la sua gloria; a tutte le nazioni raccontate i suoi prodigi. Gioiscano i cieli, esulti la terra, il mare e quanto contiene, si rallegrino gli alberi e i campi. Davanti al Signore, che viene a giudicare la terra, il mondo con giustizia e le genti con verità. 16

17 17

18 10. ALLELUIA SOL DO RE DO RE Alleluia, Alleluia, SOL DO RE SI7 Alleluia, Alleluia, Alleluia, MI- LA7 SOL SI7 MI- Alleluia, Alleluia, DO RE SOL Alleluia, Alleluia. LA- RE7 SOL Vi annuncio una gioia che è grande, LA- RE7 SOL l avvento dell Emmanuel. DO SI7 MI- LA Oggi è nato per voi un Salvatore DO RE SOL Cristo Signore è tra voi! 18

19 19

20 11. NEL MISTERO Presentazione dei doni SI- LA Trepidi l umanità, RE MIil cielo esulti, l universo tremi, LA il Re degli angeli è nato per noi, RE FA# ha posto la sua tenda in mezzo a noi. SI- LA Che sublime umiltà RE MIsi nasconde dietro questo pane, LA4 questo altare un trono diverrà RE FA# 7 da qui per sempre egli regnerà. SI FA# Vieni a noi ammirabile Signore MI SI FA# Dio umile, nostro grande Salvatore SI FA# SOL#- Sei con noi, ti adoriamo nel mistero MI FA# MI MI- SI Dio vivo, eterna carità, Emmanuel Un miracolo si compirà la sua offerta ci ridona vita. Questo pane in carne cambierà questo vino sangue diverrà. Nel mistero ci trasforma in lui, per poi essere graditi al Padre. Ci ridona nuova dignità che nessuno ormai ci toglierà. 20

21 21

22 12. MADRE DELL EUCARISTIA Presentazione dei doni RE7 SOL- Nella casa del pane, DO7 FA REalle nozze del vino nuovo, SOL-6 SIb donna, Madre, LA-7 REsei la Vergine in Sion! RE- DO RE- Come chicco di grano tenero FA MI-7 LA7 sceso dal cielo in terra buona RE- SOL+ SIb LAporti a noi spiga ripiena RE- DO REfrutto più del cento ad uno. Come tralcio di vite vera spunta Germoglio da tronco di Jesse: vino che allieta il cuore dell uomo più del grappolo in valle di Escol. RE+ Come tenda della sua presenza, grembo ed altare al Verbo di Dio; donna vestita del sole che nasce, al suo Corpo il più umile Amen. Nuova Eva, madre dei viventi, vinto il nemico, dall albero buono mangiamo il dono, Pane del cielo, che dà vita più del frutto dell Eden. Terra nuova per il nuovo cielo, Vergine Chiesa, icona dello Spirito; tempo compiuto, fiat perfetto, più della tribù di stirpe di David. Otre nuovo per il vino buono, giovane vigna in casa d Israele. Arca di nuova, eterna alleanza, più del sabato in terra di Sichem. 22

23 23

24 13. OGNI COSA NUOVA FAI Presentazione dei doni DO SOL RE- DO All altare come alla grotta noi veniamo DO SOL RE- DO tra le mani la nostra offerta presentiamo MI- LA7 RE- O Signore, ciò che ti offriamo è povertà FA- SOL DO Tu trasformala in dono per l eternità A Betlemme il Verbo Eterno si è incarnato La promessa più attesa un Bimbo ha realizzato Come pane dal cielo, cibo dato a noi sulla mensa è presente il Dio, l Emmanuel RE- SOL7 Benedetto oggi e sempre Tu sarai DO MI7 LA7 Tu trasformi il pane e il vino in ciò che sei RE- MI7 LA- Benedetto Tu che sei l Emmanuel, il Dio con noi, il Dio per noi FA SOL DO Tu che nasci ed ogni cosa nuova fai Con il pane ed il vino oggi noi ti offriamo ogni gioia ed ogni dolore, ciò che siamo nel mistero presente anche oggi in mezzo a noi Nuova vita in un nuovo cibo Tu ci dai 24

25 25

26 14. SANTO SOL RE DO LA- RE4 Santo, santo santo il Signore Dio dell universo. SOL RE DO LA- RE4 I cieli e la terra sono pieni della tua gloria. SOL DO7+ MI- DO RE4 RE Osanna osanna nell alto dei cieli SOL DO7+ MI- DO RE4 RE Osanna osanna nell alto dei cieli SOL4 SOL nell alto dei cieli SOL RE Benedetto colui che viene DO LA- RE4 nel nome del Signore 26

27 27

28 15. AGNUS DEI RE6 FA#-4 Agnus Dei qui tollis peccata mundi, MI-7\9 LA6\7 miserere nobis. (2) SI-4 SOL6 Agnus Dei qui tollis peccata mundi, MI-7 LA4\7 miserere nobis. (2) SI-7 FA#- Agnus Dei qui tollis peccata mundi, MI-4\7 LA miserere nobis. SOL LA Agnello di Dio FA#- SI-7 che togli i peccati del mondo MI-7 LA FA#-7 SI-7 dona a noi, dona a noi, MI-7 LA SOL RE SOL RE dona a noi la Pace, la Pace! 28

29 29

30 16. PRODIGIO DI UMILTA Canto di comunione MI LA9 RE6/9 LA9 Il lento scorrere dei secoli, l arcano cammino dei popoli, il tempo che scorre nell attimo, i battiti dei cuori all unisono. RE DO#- L infinito che tende alla sua mèta, RE SI4 SI alla pienezza del tempo della vita. Il cielo, la luna e le stelle, il sole, gli uccelli e le foglie, la terra, i venti e le stagioni, il mare, le nuvole, i fiumi. Ogni fremito tende a quella mèta, ogni anelito cerca ormai la vita. MI LA9 MI LA9 Dio viene in mezzo a noi, prodigio d umiltà MI LA9 RE6/9 LA9 il Re dei secoli si fa bambino MI LA9 MI LA9 Sull altare si compie oggi il mistero MI LA9 RE6/9 LA9 Poche briciole riaprono il suo cielo MI LA9 RE6/9 LA9 Poche gocce che risanano ogni uomo La notte risplende di luce, I cuori ricolmi di pace, nell aria si sente una voce, che fino a Betlemme conduce. Tutto il mondo attendeva questo dono, il segno che aspettavamo è quel bambino. Esulta la terra e il cielo, il verbo del Padre ora è uomo. Il mondo ritorna a sperare, adora il Dio dell amore Ogni cosa ora giunge alla sua mèta, la pienezza del tempo si è compiuta! 30

31 31

32 17. MISTERO UMILE Canto di comunione RE- SOL- RE- O ammirabile altezza, SIb DO FA o degnazione stupenda, SOL- REo umiltà sublime, SIb LA umile sublimità SOL- SIb che il Figlio di Dio DO REcosì si umili per noi. RE- LA- RE- Mistero del Verbo incarnato, SIb SOLè apparsa ai nostri occhi la luce nuova, MIb REvisibilmente Iddio lo conosciamo DO RE- LA-7 e siamo rapiti dal cielo all amore di Lui. Mistero: Natale adorabile, è apparso in vera carne il Dio invisibile, tutto il creato in sé Egli lo assume e lo risolleva da terra per l eternità. Mistero prima dei secoli incominciò ad esistere, nato da donna, per reintegrare in Dio l intero universo e per ricondurre a Lui l umanità. Risplende in piena luce il misterioso scambio che ci ha redenti: la debolezza è assunta dal Verbo di Dio e a noi viene data da Lui l immortalità. 32

33 33

34 18. E GIOIA PER ME (barrè al secondo capotasto) DO È un mistero questo incontro RE-7 Dono indicibile FA- SOL7 DO Tu Dio poni la tua tenda nel mio cuore DO Fai di me la tua dimora, RE-7 Tu il Dio invisibile FA- SOL7 DO LA Pane vivo che ci nutri col tuo Amore RE- SOL7 E l attesa trova pace dentro il cuore mio DO MI7 LA- In Te che sei il mio Signore ed mio Dio RE- SOL7 Con la tua presenza non sarò più solo DO Grazie a Te SOL LA- È gioia per me FA DO MI LA- SOL l immensità nasce nella mia povertà DO SOL LA- FA DO è gioia perché dentro di me, MI LA- SOL DO nel cuore mio, Tu sei con me Emmanuel Quale amore mio Signore ti fai povero per me perché ogni tua ricchezza mi vuoi dare Tu che sei misericordia Fa che nasca dentro me il perdono che ogni uomo mi fa amare Quel perdono che rinnova i gesti e gli occhi miei Nell incontro coi fratelli che mi dai In ognuno scoprirò che ti fai dono Grazie a Te. 34

35 35

36 19. MADRE MIA RE SOL RE SOL Maria, Vergine e Madre di Dio, madre mia, ave RE SOL RE SOL Maria, soffio, silenzio e canto, madre mia, ave MI- SOL LA4 LA Maria, Maria, ave RE Figlia e sposa di un Dio SOL che per amore ora è figlio tuo MI- MI-7/RE Semplice madre che accogli LA4 7 il Verbo in te. /FA# RE Donna, sei madre e sei figlia SOL /FA# di un mistero più grande di te MI- MI-7/RE Sguardo che ama e contempla LA4 LA il cielo in sé. SOL LA SI- FA#- Maria, o Maria, SOL /FA# promessa d amore e di pace, MI- FA#- tu lampada che doni luce, SOL LA4 SOL RE oggi sei Madre di Dio e madre mia. Maria, grembo che accogli il Messia, tu madre mia, ave Maria, stella che annunci il mattino, sei madre mia, ave Maria, Maria, ave Serva obbediente del Padre conservi nel cuore la sua volontà Sotto la croce sei madre dell umanità 36 Occhi che guardano il Figlio Carezza di grazia sei tu Sposa del Santo suo Spirito e d ogni virtù

37 37

38 20. MADRE TU SEI LA RE LA Dal grembo di una Vergine è nato LA RE MI l atteso dai profeti annunciato SI-7 DO#-7 Maria, la tua risposta, il tuo sì SI-7 MI4 MI diventa il sì dell umanità. Metti al mondo chi ti ha creato diventi madre perché hai creduto. In Te dimora l immensità Iddio ha guardato al tua umiltà RE MI LA Tu accogli la Parola, Madre tu sei RE MI LA tu nella notte scura la luce ci dai. DO#-7 FA#- RE LA la tua maternità al mondo donerà SI- DO#-7 la pace vera quella che SI-7 MI7 LA l uomo ritrova dentro sé: l Emmanuel In te nasce la vera vita Lo Spirito di Dio ti ha adombrata Ancella che ti offri al tuo Dio, non hai più niente che non sia suo Figlia che in silenzio attendi, Sposa che l amato accogli, Donna che il dolore comprendi, Madre sei dell umanità. 38

39 39

40 21. DIO IN MEZZO A NOI Canto finale MI 4 MI 4 Luce che abbiamo visto sorgere MI 4 MI 4 Pace che abbiam sentito nascere RE MI FA#- Fuoco che illumina la notte RE MI4 è Dio in mezzo a noi SI RE Ecco la stella ci ha condotto fino a te SI RE Noi il popolo della promessa SOL LA Svanisce il buio che viveva dentro noi FA#- SI4 È gioia incontenibile Antiche profezie diventano realtà Viene a salvar l umanità Umile Signore, o potente redentor Vinci il male col tuo amore Angeli e pastori ti acclamano Signor Oggi è nato il nostro Salvatore Gloria e lode a te lassù nell alto dei tuoi ciel e pace sulla terra. SI7 DO7 (rit. in FA) I magi dell oriente si prostrarono ai tuoi piè Oro, incenso e mirra i loro doni Segni della Pasqua che la storia cambierà Vita nuova ci ridonerà MIb FA Questo per voi il segno: un bambino povero MIb DO 7 È l Emmanuele adoratelo! 40

41 41

42 22. ISAIA 9 Canto al presepe RE RE4 EVVIVA U BAMBINEDDU SOL7+\SI NASCIU PI NUI, DO DO9 UN FIGGHIU PICCIRIDDU SOL SOL4 U NOMI E GESU. RE RE4 VINNI LA GRANNI LUCI LA LA4 NA TERRA SCURA SCURA SI- SOL E SI MULTIPLICAU RE LA GIOIA ALL OMINI. LA LA7 Sulle sue spalle è il segno RE della sovranità SOL e poi sarà chiamato FA# Consigliere ammirabile, SI- SOL Dio potente e Padre per sempre, RE RE4\LA LA7 Signore della Pace! Il suo dominio è grande e mai finirà sul trono del Re David per sempre regnerà. Con la giustizia e il diritto la forza darà alla Pace! (arpeggiato) RE\DO Hai spezzato come al tempo di Madian SOL\SI il giogo che gli pesava SOL-\SIb e la sbarra sulle sue spalle RE e il bastone del suo aguzzino. RE\DO Poiché ogni mantello macchiato di sangue SOL\SI sarà bruciato SOL-\SIb questo farà in quel giorno RE lo zelo di Dio, SOL\LA il Dio della Pace... 42

43 43

44 23. NUVENA RI NATALI (testo di un antico canto siciliano) SOL- DO- SOL- Ri gran tiempu s aspittava DO- FA SIb Di lu munnu lu ristoru DO- RE7 SOL- E la terra lu ciamava DO- SOL- RE7 SOL- Manna prestu lu trisoru! Nta nu tiempu friddulusu Ittau Cesari nu bannu E li poveri e li signori Tutti a scriviri si vannu FA SIb Susi pasturi nun rormiri ciù, DO- RE7 SOLviri cu è natu, viri cu è natu. FA SIb Susi pasturi nun rormiri ciù, RE7 SOLviri ch è natu u bamminu Ghiesù Quannu Cesari tirannu Ittau u bannu piriculusu San Giuesepppi si trovava nta la piazza rispittusu SanGiuseppi era cunfusu Pi purtarisi a Maria E lu tiempu era friddusu Ci scurau ammienzu a via Susi pasturi nun rormiri ciù E Maria ncinta era Laminari nun putia San Giuseppi ci ricia Arripositi Maria San Giuseppi si partiu Ne so amici e ne parienti Allugghiatimi a Maria Ca pi mia nun vuogghiu nenti Susi pasturi nun rormiri ciù C è na casa senza tettu Ca ri tutti è abbannunata Si ci allogghia san Giuseppi cu Maria a Mmaculata Parturiu sta gran Signura nta na povira mangiatura mienzu o voi e o sciccarieddu Nasciu Ghiesu Bamminieddu Susi pasturi nun rormiri ciù O chi luci risplendenti O chi cantu celestiali O chi notti ri delizia È la notti ri Natali Si partieru tri Rignanti Tutti tri addifferenti E ca stidda ncumpagnia Ienu circannu a lu Missia Susi pasturi nun rormiri ciù 44

45 45

46 46

47 INDICE 1. EMMANUEL pag DI LUCE MATTUTINA pag MIO FIGLIO SEI TU pag ECCO LO SPOSO pag SULLE TUE LABBRA pag GLORIA IN CIELO pag GRANDE GIOIA pag GLORIA pag OGGI È NATO PER NOI pag ALLELUIA pag NEL MISTERO pag MADRE DELL EUCARISTIA pag OGNI COSA NUOVA FAI pag SANTO pag AGNUS DEI pag PRODIGIO DI UMILTÀ pag MISTERO UMILE pag E GIOIA PER ME pag MADRE MIA pag

48 34. MADRE TU SEI pag DIO IN MEZZO A NOI pag ISAIA 9 pag NUVENA RI NATALI pag. 44 INDICE pag

Chiamati all Amore Chiamati alla Gioia

Chiamati all Amore Chiamati alla Gioia Veglia di preghiera Chiamati all Amore Chiamati alla Gioia Canto iniziale Celebrante: Nel nome di Dio che ci è Padre, del Figlio suo nostro salvatore e dello Spirito Santo d amore. Tutti: Amen Guida: Tutti

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

-------------^------------- Cfr Lc 2,10-12.16.

-------------^------------- Cfr Lc 2,10-12.16. Vi annuncio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato per voi un salvatore, che è Cristo Signore. Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce,

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

CANTI PER LA SANTA MESSA DI NATALE 25 Dicembre 2014

CANTI PER LA SANTA MESSA DI NATALE 25 Dicembre 2014 CANTI PER LA SANTA MESSA DI NATALE 25 Dicembre 2014 ADESTE FIDELES Adeste fideles Læti triumphantes Venite, venite in Bethlehem Natum videte Regem angelorum Venite adoremus, Venite adoremus, Venite adoremus

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELL INCARNAZIONE lezionario festivo anno B Sabato 15 novembre 2014,

Dettagli

NOVENA DI NATALE. Profezie Il Re che sta per venire è il Signore, venite adoriamo.

NOVENA DI NATALE. Profezie Il Re che sta per venire è il Signore, venite adoriamo. NOVENA DI NATALE NOVENA DI NATALE Profezie Il Re che sta per venire è il Signore, venite adoriamo. Gioisci, figlia di Sion, esulta, figlia di Gerusalemme: ecco, il Signore verrà, ed in quel giorno vi sarà

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 Nicolas Poussin L istituzione dell Eucaristia, 1640, Musée du Louvre, Paris Nella Sinagoga di Cafarnao, Gesù parlò dell Eucarestia LECTIO SUL VANGELO DELLA SOLENNITÀ DEL

Dettagli

-------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia

-------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

Dettagli

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen.

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen. RITO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi 26 maggio SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi SOLENNITÀ Secondo attendibili testimonianze storiche, il 26 maggio 1432 in località Mazzolengo, vicino a Caravaggio, dove c era una

Dettagli

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA MI FA#-7 Se sarete poveri nel cuore, beati voi: LA6 MI sarà vostro il Regno di Dio Padre. MI FA#-7 Se sarete voi che piangerete, beati voi, LA6 MI perché

Dettagli

NOVENA DI NATALE le letture antifone maggiori del Magnificat

NOVENA DI NATALE le letture antifone maggiori del Magnificat NOVENA DI NATALE I testi liturgici che preparano alla Solennità del Natale del Signore sono densi di una ricchezza notevole. La tradizionale Novena di Natale sorge proprio per colmare la difficoltà dei

Dettagli

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. BREVIARIO BENEDIZIONE

Dettagli

L angelo disse: Non temete! Io vi porto una bella notizia che procurerà una grande gioia a tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato il

L angelo disse: Non temete! Io vi porto una bella notizia che procurerà una grande gioia a tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato il NATALE E LITURGIA L angelo disse: Non temete! Io vi porto una bella notizia che procurerà una grande gioia a tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato il vostro Salvatore, il Cristo, il Signore.

Dettagli

INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO

INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO I C1 INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO Per il celebrante e l'équipe battesimale Monizioni Accoglienza Siamo radunati sulla soglia della chiesa è un luogo altamente simbolico, poiché evoca l

Dettagli

ORDINARIO DELLA MESSA

ORDINARIO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE CANTO D'INGRESSO Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesú Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti

Dettagli

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro Parrocchia di San Pietro Carissimo, carissima, questo messalino ti accompagnerà lungo queste domeniche durante le quali cercheremo di capire più a fondo il significato della Messa e delle sue varie parti.

Dettagli

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo La Messa in rito ambrosiano spiegata ai bambini e non solo 2 3 RITI DI INTRODUZIONE! Le parti più importanti: Riti di introduzione Accoglienza Canto d ingresso Atto penitenziale Liturgia della parola Inno

Dettagli

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il tempo di Natale è un tempo di doni - un dono dice gratuità, attenzione reciproca,

Dettagli

SALMO RESPONSORIALE (Sal 33,12.18-22) Rit. Della grazia del Signore è piena la terra

SALMO RESPONSORIALE (Sal 33,12.18-22) Rit. Della grazia del Signore è piena la terra Di seguito una selezione di 10 brani per il SALMO RESPONSORIALE. Il Salmo segue la Prima Lettura. É una preghiera comunitaria che coinvolge tutta l'assemblea. Potrebbe essere uno dei vostri invitati a

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELL INCARNAZIONE lezionario festivo anno C Sabato 14 novembre 2009,

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

VESPRI PARROCCHIA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO. 18 settembre INTRODUZIONE

VESPRI PARROCCHIA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO. 18 settembre INTRODUZIONE PARROCCHIA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO 18 settembre INTRODUZIONE VESPRI V. O Dio, vieni a salvarmi. R. Signore, vieni presto in mio aiuto.. Alleluia INNO San Giuseppe onoriamo: la sua virtù sublime l'ordine

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Novena di Natale 2015

Novena di Natale 2015 Novena di Natale 2015 io vidi, ed ecco, una porta aperta nel cielo (Apocalisse 4,1) La Porta della Misericordia Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e

Dettagli

Adorazione Eucaristica

Adorazione Eucaristica Adorazione Eucaristica Pregare come i Santi I santi sono coloro che hanno creduto e vissuto con amore il mistero di Cristo. Essi hanno saputo vivere nel difficile nascondimento la preghiera, sottratta

Dettagli

DOMENICA V DI PASQUA C

DOMENICA V DI PASQUA C DOPO LA COMUNIONE Assisti, Signore, il tuo popolo che hai colmato della grazia di questi santi misteri, e fa che passi dalla decadenza del peccato alla pienezza della vita nuova. Per Cristo nostro Signore.

Dettagli

Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013

Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013 Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013 Amati figli, mi congratulo con voi per la Festa della gloriosa Natività... Siano con voi le benedizioni del Nascituro della mangiatoia santa,

Dettagli

Parrocchia San Francesco di Sales. Canti per la Solenne Dedicazione della Nuova Chiesa

Parrocchia San Francesco di Sales. Canti per la Solenne Dedicazione della Nuova Chiesa Parrocchia San Francesco di Sales Canti per la Solenne Dedicazione della Nuova Chiesa Laudato sii, mi Signore anche per sora nostra morte corporale laudato sii, mi Signore per quelli che pernano per il

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELL INCARNAZIONE lezionario festivo anno C Sabato 17 novembre 2012,

Dettagli

N. e N. 40 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 40 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 40 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

CARITA PER SEMPRE. Uomo che cresci bambino tornerai lascia la tristezza che raccoglierai. questo bambino è dentro di te, dolce regalo, tu cosa farai?

CARITA PER SEMPRE. Uomo che cresci bambino tornerai lascia la tristezza che raccoglierai. questo bambino è dentro di te, dolce regalo, tu cosa farai? E SONO SOLO UN UOMO 35 Io lo so Signore che vengo da lontano prima nel pensiero e poi nella Tua mano. Io mi rendo conto che Tu sei la mia vita e non mi sembra vero di pregarti così! Padre d ogni uomo -

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio.

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio. I - RICHIESTA A DIO La preghiera è la relazione fondamentale dell anima che riconosce, ascolta e dialoga con Dio. Preghiera è superamento dell angoscia della propria solitudine; è liberarsi dal terrore

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE sorgente di acqua pura, con te fra noi il deserto fiorirà. PRESENTAZIONE DEL SIGNORE PARROCCHIA CATTEDRALE SS. PIETRO E PAOLO 2 Febbraio 2008 Ore 16:00 12 1 BENEDIZIONE DELLE CANDELE E PROCESSIONE Il Celebrante

Dettagli

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 I. RADUNO Inno processionale Coloro che guidano la celebrazione entrano e possono portare una Bibbia, una candela e del sale Indirizzo

Dettagli

Adorazione Eucaristica sotto le stelle con Francesco e Chiara di Assisi

Adorazione Eucaristica sotto le stelle con Francesco e Chiara di Assisi Veglia di preghiera Adorazione Eucaristica sotto le stelle con Francesco e Chiara di Assisi Chiostro del Convento San Francesco di Assisi Frati Minori Conventuali Piazza Dogana, 13 Benevento Giovedì 16

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

CENACOLO DELLE MADRI. 13 Dicembre 2012 III INCONTRO DI PREGHIERA Anno liturgico 2012-2013 MARIA, LA VERGINE DELL ASCOLTO

CENACOLO DELLE MADRI. 13 Dicembre 2012 III INCONTRO DI PREGHIERA Anno liturgico 2012-2013 MARIA, LA VERGINE DELL ASCOLTO CENACOLO DELLE MADRI 13 Dicembre 2012 III INCONTRO DI PREGHIERA Anno liturgico 2012-2013 MARIA, LA VERGINE DELL ASCOLTO Dicembre è il mese del compleanno di Gesù: sembra che anche molti cristiani se lo

Dettagli

BEATO L UOMO. Camminiamo sulla strada. me l'hai detto, son sicuro, non potrai scordarti di me.

BEATO L UOMO. Camminiamo sulla strada. me l'hai detto, son sicuro, non potrai scordarti di me. BEATO L UOMO Beato l'uomo che retto procede e non entra a consiglio con gli empi e non va per la via dei peccatori, nel convegno dei tristi non siede. Nella legge del Signore ha risposto la sua gioia;

Dettagli

LE SETTE PAROLE DELL AMORE

LE SETTE PAROLE DELL AMORE LE SETTE PAROLE DELL AMORE Le sette parole di Gesù in croce sono le parole ultime, quelle che restano, che ci dicono chi è Lui e quindi chi siamo noi. Le parole dell Amore ultimo ci trovano lì dove siamo

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELLA PASQUA lezionario festivo anno C Sabato 13 febbraio 2016,

Dettagli

Gianluca e Sabrina RITI DI COMUNIONE. Obbedienti alla parola del Salvatore e formati al suo divino insegnamento, osiamo dire:

Gianluca e Sabrina RITI DI COMUNIONE. Obbedienti alla parola del Salvatore e formati al suo divino insegnamento, osiamo dire: RITI DI COMUNIONE Obbedienti alla parola del Salvatore e formati al suo divino insegnamento, osiamo dire: P adre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il Tuo nome, venga il Tuo regno, sia fatta la

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa 28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa Nata a Firenze nel 1401, fu sposa in età giovanissima e madre di un figlio divenuto successivamente anch esso frate e santo: il beato Giovanni Battista.

Dettagli

CASA ESERCIZI SPIRITUALI CASA PADRE LUIGI SUORE DELLA PROVVIDENZA VIA MOIMACCO 21, ORZANO DI REMANZACCO (UD)

CASA ESERCIZI SPIRITUALI CASA PADRE LUIGI SUORE DELLA PROVVIDENZA VIA MOIMACCO 21, ORZANO DI REMANZACCO (UD) ARCIDIOCESI DI UDINE UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE DELLA FAMIGLIA La coppia cristiana: segno di speranza pomeriiggiio dii spiiriitualliità famiilliiare domenica 27 aprile 2014 CASA ESERCIZI SPIRITUALI

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio.

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. 1 È BELLO LODARTI 2 CANTERÒ IN ETERNO 5 NOI VENIAMO A TE 6 POPOLI TUTTI È bello cantare il tuo amore, è bello lodare il tuo amore, è bello cantare il tuo amore, e bello lodarti Signore, è bello cantare

Dettagli

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino?

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino? RITI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI E I PADRINI Celebrante: Genitori:... Che nome date al vostro bambino? Celebrante: Per... che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: Il Battesimo. Celebrante:

Dettagli

Venerdì 18 Settembre

Venerdì 18 Settembre 1 Venerdì 18 Settembre...accogliendo il dono della professione solenne della nostra sorella N. Inno O AMORE INEFFABILE Tu, abisso di carità, pare che sì pazzo delle tue creature. Chi ti muove a fare tanta

Dettagli

WÉÅxÇ vt ED ÅtÜéÉ ECDC

WÉÅxÇ vt ED ÅtÜéÉ ECDC ctüüévv{ t w fa TÇwÜxt Parrocchia di S. Andrea Sommacampagna féååtvtåñtzçt Domenica 21 marzo 2010 WÉÅxÇ vt ED ÅtÜéÉ ECDC 12 BRUCIAMO I BIGLIETTINI Bruciamo i nostri peccati, con il perdono non ci sono

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?......

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?...... LA DOMENICA GIORNO DEL SIGNORE Per il popolo ebraico, al quale apparteneva Gesù, il giorno di festa e di riposo è il sabato che in ebraico (sabbat) significa riposo e di preghiera nel quale gli Ebrei ancora

Dettagli

Ringraziamo per i 60 anni di matrimonio di

Ringraziamo per i 60 anni di matrimonio di 1 Ringraziamo per i 60 anni di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

ELISABETTA VENDRAMINI

ELISABETTA VENDRAMINI ORA MEDIA In onore della beata ELISABETTA VENDRAMINI vergine e fondatrice festa liturgica 27 aprile 2 INNO Nel canto celebriamo la vergine fedele che ha dato alla Chiesa una famiglia nuova. Di nobili natali,

Dettagli

3. Rito della benedizione senza la Messa

3. Rito della benedizione senza la Messa 3. Rito della benedizione senza la Messa INIZIO 500. Quando la comunità è già riunita, si può cantare il Salmo 33 (34) o eseguire un altro canto adatto. Terminato il canto, tutti si fanno il segno della

Dettagli

Canti per la Settimana Santa, Pasqua 2009

Canti per la Settimana Santa, Pasqua 2009 Canti per la Settimana Santa, Pasqua 2009 Domenica delle Palme Rito della benedizione delle palme (in fondo alla navata) Canto d inizio: Hosanna (Frisina) - n.42-1 semitono Benedizione dei rami e aspersione

Dettagli

SAN CAMILLO DE LELLIS SACERDOTE. Secondi Vespri

SAN CAMILLO DE LELLIS SACERDOTE. Secondi Vespri LITURGIA DELLE ORE 14 luglio SAN CAMILLO DE LELLIS SACERDOTE V. O Dio, vieni a salvarmi. Secondi Vespri R. Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era

Dettagli

ADORAZIONE EUCARISTICA

ADORAZIONE EUCARISTICA PARROCCHIA IMMACOLATA CONCEZIONE CHIESA MADRE ARCIPRETURA DI SAN CATALDO 93017 San Cataldo (CL) 0934.587018 - www.madrice.it info@madrice.it ADORAZIONE EUCARISTICA ANIMATA DAI MINISTRI STRAORDINARI DELLA

Dettagli

BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO

BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO PREGHIERA PER LA CANONIZZAZIONE Signore Gesù, che per riscattarci hai voluto incarnarti a Nàzaret, nascere a Betlemme e morire a Gerusalemme, degnati di ricordarti che la

Dettagli

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI Giornata di preghiera per il Bicentenario della Diocesi 1816-2016 Giubileo della Misericordia Domenica 25 ottobre 2015 PREMESSA In vista dell apertura del Bicentenario della

Dettagli

Novena alla Regina della Pace si recita dal 15 al 23 giugno o per nove giorni consecutivi, in ogni momento di necessità

Novena alla Regina della Pace si recita dal 15 al 23 giugno o per nove giorni consecutivi, in ogni momento di necessità Novena alla Regina della Pace si recita dal 15 al 23 giugno o per nove giorni consecutivi, in ogni momento di necessità PRIMO GIORNO Preghiamo per i veggenti Preghiera alla Regina della Pace Madre di Dio

Dettagli

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI 1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI Gesù disse ai suoi discepoli: Sono queste le parole che vi dicevo quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella Legge di Mosè,

Dettagli

2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO

2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO 2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO 1. RITO ORDINARIO RITI INIZIALI 60. Il ministro, entrando dal malato, rivolge a lui e a tutti i presenti un fraterno saluto.

Dettagli

NOVENA DI NATALE Scheda per i Migranti

NOVENA DI NATALE Scheda per i Migranti NOVENA DI NATALE Scheda per i Migranti SCHEMA GENERALE Segno di croce Invito alla preghiera (per tutti i giorni) Dio è luce e in Lui non ci sono tenebre. Illumina, Signore, il nostro cuore perché possiamo

Dettagli

Pregate il Padrone della messe

Pregate il Padrone della messe PASTORALE VOCAZIONALE Pregate il Padrone della messe Dalla Trinità all Eucaristia: chiamati alla comunione Suor Carmela Pedrini L icona della Trinità di Andrei Rublev (1360-1430) si ispira all apparizione

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

Elenco dei Ragazzini 1ª Comunione in ordine di fila. Per Processione d inizio Santa messa. 1 ALESSANDRO 1 GIOSE MARIA 2 CENDY 2 ANGELO

Elenco dei Ragazzini 1ª Comunione in ordine di fila. Per Processione d inizio Santa messa. 1 ALESSANDRO 1 GIOSE MARIA 2 CENDY 2 ANGELO PARROCCHIA San. Nicolo di Bari in Pistunina Elenco dei Ragazzini 1ª Comunione in ordine di fila Per Processione d inizio Santa messa. 1 ALESSANDRO 1 GIOSE MARIA 2 CENDY 2 ANGELO 3 LUCIANO 3 MARIA TINDARA

Dettagli

Adorazione Eucaristica 8 Gennaio 2009

Adorazione Eucaristica 8 Gennaio 2009 Adorazione Eucaristica 8 Gennaio 2009 Canto di esposizione: Venite Fedeli Venite fedeli lieti ed esultanti Veni - te, venite in behetlem In un presepe oggi è nato il Re del ciel Venite adoriamo, venite

Dettagli

La perdita di un caro amico Pinuccio 6 gennaio 2009

La perdita di un caro amico Pinuccio 6 gennaio 2009 La perdita di un caro amico Pinuccio 6 gennaio 2009 INTERPRETARE L EVENTO Carissimi A., R. e C., carissimi parenti e amici di Pinuccio qui convenuti, la nostra fede cristiana mi assegna il compito di aiutare

Dettagli

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA.

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA. PREPARAZIONE ALLA PRIMA COMUNIONE LA SANTA MESSA ANNO CATECHISTICO 2008/09 NOME E COGNOME 1 DOMENICA: perché? Tutti i popoli hanno dei giorni di festa. Il popolo ebraico, a cui apparteneva Gesù, aveva

Dettagli

Settimana della Comunità Prima assemblea parrocchiale LA COMUNITA. Pagine di vita A C C O G L I E N Z A

Settimana della Comunità Prima assemblea parrocchiale LA COMUNITA. Pagine di vita A C C O G L I E N Z A Settimana della Comunità Prima assemblea parrocchiale LA COMUNITA Pagine di vita A C C O G L I E N Z A Quando l'assemblea si è riunita si apre la catechesi con un intervento che crei, secondo l'opportunità,

Dettagli

I Quaresima B. Padre, tu che ci doni il tuo Figlio come Vangelo vivente, fa che torniamo a te attraverso un ascolto rinnovato della tua Parola, pr.

I Quaresima B. Padre, tu che ci doni il tuo Figlio come Vangelo vivente, fa che torniamo a te attraverso un ascolto rinnovato della tua Parola, pr. I Quaresima B Padre buono, ti ringraziamo per aver nuovamente condotto la tua Chiesa nel deserto di questa Quaresima: donale di poterla vivere come un tempo privilegiato di conversione e di incontro con

Dettagli

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor!

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015 Canto d'inizio: 1 TERRA TUTTA DÀ LODE A DIO R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! 1. Servite Dio nell allegrezza, 2. Sì, il Signore

Dettagli

Frasi Immacolata Concezione

Frasi Immacolata Concezione Frasi Immacolata Concezione Oggi la città si riempie di luci e colori; è un trionfo di bagliori, nell aria c è già il profumo di festa e la voglia di donare un sorriso, un abbraccio e un augurio di una

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

TI ADORERANNO, SIGNORE, TUTTI I POPOLI DELLA TERRA

TI ADORERANNO, SIGNORE, TUTTI I POPOLI DELLA TERRA TI ADORERANNO, SIGNORE, TUTTI I POPOLI DELLA TERRA ADORAZIONE - EPIFANIA 2014 G. La liturgia dell Epifania è piena di luce e di gioia. È manifestazione di quello splendore di gloria cantato dal profeta

Dettagli

Arcidiocesi di Agrigento. Padre nostro. e rimetti a noi i nostri debiti. Liturgia Penitenziale di Avvento

Arcidiocesi di Agrigento. Padre nostro. e rimetti a noi i nostri debiti. Liturgia Penitenziale di Avvento Arcidiocesi di Agrigento Padre nostro e rimetti a noi i nostri debiti 12 1 Liturgia Penitenziale di Avvento per sostenerci fra le prove della vita con l'esempio della tua umiltà e pazienza, aiutaci a custodire

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la mamma di Gesù, tante preghiere; ogni preghiera ricorda

Dettagli

s a b a t o 1 0 g e n n a i o Tempo di Natale - II settimana del salterio

s a b a t o 1 0 g e n n a i o Tempo di Natale - II settimana del salterio s a b a t o 1 0 g e n n a i o Tempo di Natale - II settimana del salterio Introduzione la preghiera O Dio vieni a salvarmi, Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre nell alto dei cieli, a suo

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE

PARROCCHIA SACRO CUORE PARROCCHIA SACRO CUORE VEGLIA MISSIONARIA 2013 1 ARCIDIOCESI DI CAPUA PARROCCHIA SACRO CUORE VEGLIA MISSIONARIA 30 OTTOBRE 2013 SULLE STADE DEL MONDO PRESIEDE DON CARLO IADICICCO MISSIONARIO FIDEI DONUM

Dettagli

2. [19]Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore.

2. [19]Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore. MARIA DISCEPOLA DELLA PAROLA E MAESTRA DI PREGHIERA + Dal Vangelo secondo Luca 1,26-56 In quel tempo, l angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, sposa

Dettagli

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo.

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. Preghiere a Maria - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. - Santa Maria intercedi per noi, tu sai grazie! Cuore immacolato di Maria rifugio delle anime. - Cara Mamma aiutami

Dettagli

ADORAZIONE EUCARISTICA

ADORAZIONE EUCARISTICA ADORAZIONE EUCARISTICA Rivelatori del tuo Dono Don Remigio Menegatti Canto Iniziale O Dio altissimo, che nelle acque del Battesimo ci hai fatto tutti figli nel tuo unico Figlio, ascolta il grido dello

Dettagli

SOLENNITÀ DEL SACRATISSIMO CUORE DI GESÙ

SOLENNITÀ DEL SACRATISSIMO CUORE DI GESÙ PARROCCHIA IMMACOLATA CONCEZIONE C H I E S A M A D R E A r c i p r e t u r a di S a n C a t a l d o 93017 San Cataldo (CL) Tel. 0934/587018 www.madrice.it SOLENNITÀ DEL SACRATISSIMO CUORE DI GESÙ Giornata

Dettagli

Istituto Comprensivo "I.Morra"

Istituto Comprensivo I.Morra Istituto Comprensivo "I.Morra" Scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Via G. Fortunato,9 Valsinni tel e fax 0835/818120 e-mail : mtic80400n@istruzione.it INAUGURAZIONE DELL ANNO SCOLASTICO

Dettagli