Strumenti per il finanziamento delle infrastrutture energetiche: i Project Bond

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Strumenti per il finanziamento delle infrastrutture energetiche: i Project Bond"

Transcript

1 Energy Symposium 2013 Strumenti per il finanziamento delle infrastrutture energetiche: i Project Bond Avv. Umberto Mauro Roma,

2 Norton Rose Fulbright Group oltre 3800 avvocati oltre 50 uffici 6 continenti 1 visione 2

3 Norton Rose Fulbright Studio Legale Aree di specializzazione Competenze settoriali 60 avvocati (di cui 10 partner) Sedi a Milano (dal 2000) e Roma (dal 2004) Avvocati abilitati in Italia e nel Regno Unito Esperienza nazionale ed internazionale Acquisition finance Antitrust, concorrenza e regulatory Asset finance Banking Capital markets Contenzioso Diritto amministrativo Diritto del lavoro Diritto societario e commerciale Diritto tributario Fusioni e acquisizioni Private equity Project finance Ristrutturazioni Aeronautica Alimentare, farma e biotech Assicurazioni Energia Immobiliare Infrastrutture Servizi finanziari e fondi Shipping 3

4 Cosa sono i Project Bond (approccio normativo) Obbligazioni di scopo (per la realizzazione di una singola infrastruttura o di un nuovo servizio di pubblica utilità) Forma interamente privatistica Titoli nominativi, destinati esclusivamente a investitori qualificati, non trasferibili a soggetti diversi dagli investitori qualificati Rimborso dipendente dai flussi finanziari derivanti dal progetto Avvertimento circa l elevato profilo di rischio associato all operazione Garanzia del sistema finanziario Differenze con i Project Bond dello Europe 2020 Project Bond Initiative 4

5 Project Bond In sintesi Finalità Progetti realizzabili Soggetti emittenti Caratteristiche dei titoli Sottoscrittori La garanzia (c.d. wrap) Decreto Trattamento fiscale 5

6 Finalità Rilancio degli investimenti nel settore delle infrastrutture e dei servizi di pubblica utilità (operazioni greenfield) Rifinanziamento di debiti precedentemente contratti (operazioni brownfield) Differenza di costi tra operazioni di project finance e l emissione di Project Bond 6

7 Progetti realizzabili con l emissione di Project Bond e soggetti emittenti Limitazione a specifiche tipologie di progetti Singole infrastrutture o nuovi servizi di pubblica utilità Autostrade Porti Ospedali Caratteristiche dimensionali dei progetti Rating / bancabilità dei progetti e/o degli emittenti e/o degli sponsor? Eventuali forme alternative di valutazione (quali due diligence) del singolo progetto e la relativa affidabilità 7

8 Prime conclusioni Volontà di creare un nuovo mercato in Italia Il dominio del mercato dei prestiti bancari Costi Rating Standardizzazione della documentazione Parallelo con le esperienze di altri paesi 8

9 Possibile struttura finanziaria dell operazione Garante Ente Concedente Emittente Project Bond Cash Investitori Infrastrutture/Servizio di pubblica utilità 9

10 Caratteristiche dei titoli Elevato profilo di rischio associato all emissione Rimborso dipendente dai flussi finanziari derivanti dal progetto Titoli nominativi e destinati alla sottoscrizione solo da parte di investitori qualificati Durata e rimborso dei titoli 10

11 Sottoscrittori Definizione di investitore qualificato e necessità di creare un mercato italiano dei Project Bond Limiti alla circolazione dei Project Bond Trasferimento solo ad investitori qualificati Conseguenze in caso di risoluzione del rapporto di concessione Rimborso al concessionario di determinate somme (valore delle opere, costi sostenuti, penali e indennizzo) destinate prioritariamente al soddisfacimento dei crediti dei titolari dei Project Bonds Tali somme rimborsate al concessionario sono indisponibili da parte del concessionario medesimo fino al completo soddisfacimento di detti crediti L'efficacia della revoca della concessione è sottoposta alla condizione del pagamento integrale da parte del concedente di tali somme 11

12 La garanzia (c.d. wrap) Decreto Finalità maggiore appetibilità dei Project Bond sul mercato Miglioramento del merito di credito dell emissione Durata della garanzia Mitigazione del rischio durante la fase di costruzione, che non genera cash-flow In caso di rifinanziamento, la garanzia può essere rilasciata anche successivamente all avvio della gestione dell infrastruttura, in linea con il vigente piano economico finanziario Soggetti garanti Il ruolo delle banche, degli intermediari finanziari, delle imprese di assicurazione, di Cassa depositi e prestiti S.p.A., di SACE S.p.A. e della Banca Europea degli Investimenti Modalità operative della garanzia Valutazione preventiva del merito di credito dell emittente e della sostenibilità economico finanziaria degli investimenti Possibilità di operare congiuntamente alle iniziative assunte dalle istituzioni europee Costi connessi al rilascio della garanzia 12

13 Trattamento fiscale Riduzione della ritenuta / imposta sostitutiva sugli interessi percepiti dal sottoscrittore al 12,5% (stesso regime dei titoli di Stato) Possibilità di dedurre gli interessi pagati sui Project Bond dagli emittenti (applicabilità del regime ordinario salvo cause di esclusione specifiche) Applicazione delle imposte di registro, ipotecaria e catastale alle garanzie prestate in relazione elle emissioni in misura fissa Temporaneità (termine ultimo del 26 giugno 2015) del regime fiscale di favore 13

14 Project Bond un opportunità per le infrastrutture italiane? Strumento troppo ambizioso? Quali problematiche economiche è in grado di risolvere? Quali aspettative ha il mercato? Chi sono i possibili investitori? 14

15 Contatti Avv. Umberto Mauro Partner Norton Rose Fulbright Studio Legale Tel

16

17 Disclaimer Norton Rose Fulbright LLP, Norton Rose Fulbright Australia, Norton Rose Fulbright Canada LLP, Norton Rose Fulbright South Africa (incorporated as Deneys Reitz Inc) and Fulbright & Jaworski LLP, each of which is a separate legal entity, are members ( the Norton Rose Fulbright members ) of Norton Rose Fulbright Verein, a Swiss Verein. Norton Rose Fulbright Verein helps coordinate the activities of the Norton Rose Fulbright members but does not itself provide legal services to clients. References to Norton Rose Fulbright, the law firm, and legal practice are to one or more of the Norton Rose Fulbright members or to one of their respective affiliates (together Norton Rose Fulbright entity/entities ). No individual who is a member, partner, shareholder, director, employee or consultant of, in or to any Norton Rose Fulbright entity (whether or not such individual is described as a partner ) accepts or assumes responsibility, or has any liability, to any person in respect of this communication. Any reference to a partner or director is to a member, employee or consultant with equivalent standing and qualifications of the relevant Norton Rose Fulbright entity. The purpose of this communication is to provide information as to developments in the law. It does not contain a full analysis of the law nor does it constitute an opinion of any Norton Rose Fulbright entity on the points of law discussed. You must take specific legal advice on any particular matter which concerns you. If you require any advice or further information, please speak to your usual contact at Norton Rose Fulbright. 17

PRONTO INTERVENTO IN EMERGENZA AMBIENTALE Le novità legislative rilevanti in materia di bonifiche contenute nel Decreto del fare

PRONTO INTERVENTO IN EMERGENZA AMBIENTALE Le novità legislative rilevanti in materia di bonifiche contenute nel Decreto del fare PRONTO INTERVENTO IN EMERGENZA AMBIENTALE Le novità legislative rilevanti in materia di bonifiche contenute nel Decreto del fare Avv. Giovanna Landi Of Counsel giovanna.landi@nortonrosefulbright.com Rimini

Dettagli

Novità in tema di gestione dei reclami

Novità in tema di gestione dei reclami Novità in tema di gestione dei reclami Pietro Altomani Associate Norton Rose Fulbright Studio Legale Luglio 2016 Agenda Provvedimento IVASS n. 46 del 3 maggio 2016 Ripartizione di competenze Reclami relativi

Dettagli

Risvolti patologici e allocazione rischio. Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Norton Rose Fulbright Studio Legale Roma 14 novembre 2013

Risvolti patologici e allocazione rischio. Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Norton Rose Fulbright Studio Legale Roma 14 novembre 2013 Risvolti patologici e allocazione rischio Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Roma 14 novembre 2013 Sommario Presentazione Tipi Contrattuali Allocazione Rischi Casi Pratici 2 You get your licence.

Dettagli

Energy Symposium 2013 Il finanziamento di progetti di Efficienza Energetica Legal solutions Stefano Maria Zappalà Partner Norton Rose Fulbright

Energy Symposium 2013 Il finanziamento di progetti di Efficienza Energetica Legal solutions Stefano Maria Zappalà Partner Norton Rose Fulbright Energy Symposium 2013 Il finanziamento di progetti di Efficienza Energetica Legal solutions Stefano Maria Zappalà Partner Norton Rose Fulbright Studio Legale 14 Novembre 2013 Contenuti Quadro Normativo

Dettagli

Approfondimento antitrust

Approfondimento antitrust Approfondimento antitrust FINANCIAL INSTITUTIONS ENERGY INFRASTRUCTURE, MINING AND COMMODITIES TRANSPORT TECHNOLOGY AND INNOVATION PHARMACEUTICALS AND LIFE SCIENCES Briefing ottobre 2012 Considerazioni

Dettagli

La revisione della Direttiva MiFID Investor protection: novità e impatti

La revisione della Direttiva MiFID Investor protection: novità e impatti Investor protection: novità e impatti Avv. Davide Nervegna Of Counsel Norton Rose Fulbright Studio Legale 11 giugno 2014, Milano Investor protection Aree di intervento e analisi Product Governance e Product

Dettagli

Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche

Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche SDA Bocconi Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche Milano, 27 giugno 2013 Luigi Spada Avanzata, in che senso? Conforme alla disciplina di riferimento Che avanza nel dare contenuto

Dettagli

Project Bond e finanziamento delle Infrastrutture

Project Bond e finanziamento delle Infrastrutture Centrobanca Project Bond e finanziamento delle Infrastrutture Università Commerciale L. Bocconi Milano, 14 Giugno 2012 Massimo Capuano Amministratore Delegato, Centrobanca Executive Summary Il Project

Dettagli

Il Regolamento Bankit in materia di obblighi di adeguata verifica

Il Regolamento Bankit in materia di obblighi di adeguata verifica Il Regolamento Bankit in materia di obblighi di adeguata verifica FINANCIAL INSTITUTIONS ENERGY INFRASTRUCTURE, MINING AND COMMODITIES TRANSPORT TECHNOLOGY AND INNOVATION PHARMACEUTICALS AND LIFE SCIENCES

Dettagli

MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO

MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO MILANO NOTAI Dal cuore della finanza italiana, Milano Notai propone un approccio internazionale al business. Giovannella

Dettagli

Start-up Innovative: Dott.ssa Eleonora Briolini. Milano 19 novembre 2012

Start-up Innovative: Dott.ssa Eleonora Briolini. Milano 19 novembre 2012 Start-up Innovative: tutte le agevolazioni fiscali Dott.ssa Eleonora Briolini Milano 19 novembre 2012 Misure agevolative Le agevolazioni fiscali contenute nel D.l. 18 ottobre 2012 n. 179 ( il Decreto )

Dettagli

Agenda. "MINI GREEN BOND" in Italia, un nuovo canale di finanziamento. 1. Il Credito alle Imprese ed il Funding Gap

Agenda. MINI GREEN BOND in Italia, un nuovo canale di finanziamento. 1. Il Credito alle Imprese ed il Funding Gap "MINI GREEN BOND" in Italia, un nuovo canale di finanziamento Eugenio de Blasio Milano, 9 maggio 2014 Agenda 1. Il Credito alle Imprese ed il Funding Gap 2. I Mini Bond ed il segmento ExtraMOT PRO: un

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OFFERTA DI RIACQUISTO DI OBBLIGAZIONI SUBORDINATE EMESSE DA UNICREDIT

COMUNICATO STAMPA OFFERTA DI RIACQUISTO DI OBBLIGAZIONI SUBORDINATE EMESSE DA UNICREDIT COMUNICATO STAMPA OFFERTA DI RIACQUISTO DI OBBLIGAZIONI SUBORDINATE EMESSE DA UNICREDIT PERIODO DI ADESIONE ALL OFFERTA DAL 25 GENNAIO 2016 AL 16 FEBBRAIO 2016 SALVO PROROGA O RIAPERTURA DELL OFFERTA DATA

Dettagli

Project Bond: uno strumento per lo sviluppo del Paese

Project Bond: uno strumento per lo sviluppo del Paese Project Bond: uno strumento per lo sviluppo del Paese Sommario I PROJECT BOND... 3 IL MECCANISMO DI FUNZIONAMENTO DEI PROJECT BOND... 4 GLI EMITTENTI DEI PROJECT BOND... 5 I SOTTOSCRITTORI DEI PROJECT

Dettagli

Pillole Informative. I minibond La novità normativa

Pillole Informative. I minibond La novità normativa Pillole Informative I minibond La novità normativa I minibond. La novità normativa Il decreto Destinazione Italia, completa il percorso del Decreto Sviluppo sul tema degli strumenti finanziari a favore

Dettagli

Crowdfunding nel settore immobiliare 26 giugno 2014

Crowdfunding nel settore immobiliare 26 giugno 2014 Crowdfunding nel settore immobiliare 26 giugno 2014 1 Introduzione Il fenomeno del crowdfunding in Italia Per crowdfunding si intende la raccolta di capitali finalizzata al finanziamento di start-up innovative,

Dettagli

Il network per la finanza d impresa

Il network per la finanza d impresa Il network per la finanza d impresa La nostra mission é affiancare la famiglia imprenditoriale nell attività gestionale (ottimizzazione organizzativa, finanziaria, amministrativa, legale, fiscale) e nelle

Dettagli

Legam Diritto Societario, Commerciale e Proprietà Intellettuale

Legam Diritto Societario, Commerciale e Proprietà Intellettuale Legam offre la sua attività di consulenza Legale e Tributaria sia in Italia che negli Stati Uniti attraverso i suoi Headquarters di Milano e New York e attraverso le sedi di Washinghton e di importanti

Dettagli

Capital Markets & Regulatory

Capital Markets & Regulatory Capital Markets & Regulatory 2 Riconoscimenti 2016 Studio dell anno PMI TopLegal Industry Awards Paolo Esposito - Avvocato dell anno Oil & Gas Francesco Assegnati - Professionista dell anno Tax Energy

Dettagli

LBO e fusione Avv. Leah Dunlop Avv. Paolo Tanoni. Milano, 2 Ottobre 2008

LBO e fusione Avv. Leah Dunlop Avv. Paolo Tanoni. Milano, 2 Ottobre 2008 LBO e fusione Avv. Leah Dunlop Avv. Paolo Tanoni Milano, 2 Ottobre 2008 Studio Legale LBO Contrattualistica Buy out: Contratto di acquisizione e/o investimento (equity) Leverage: Contratto di finanziamento

Dettagli

RUSSIAN PRACTICE 01/13

RUSSIAN PRACTICE 01/13 RUSSIAN PRACTICE 01/13 5 L ATTIVITÀ NELLA FEDERAZIONE RUSSA Mosca e San Pietroburgo Il team russo di Pavia e Ansaldo è composto da circa 20 avvocati e tributaristi che operano nelle sedi di Mosca e San

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE Dr. GIANCARLO BIANCHI Trade & Export Finance BANCA POPOLARE DI VICENZA Vicenza, 23 febbraio 2015 Un recente sondaggio ha evidenziato

Dettagli

Nuovi strumenti di finanziamento per le imprese. Le novità del Decreto Sviluppo

Nuovi strumenti di finanziamento per le imprese. Le novità del Decreto Sviluppo S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Nuovi strumenti di finanziamento per le imprese Le novità del Decreto Sviluppo Marco Capra 7 dicembre 2012 Confindustria Alto Milanese Legnano Le novità del

Dettagli

Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente per le sue capacità di

Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente per le sue capacità di GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE IL PROJECT FINANCING La finanza di progetto Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente

Dettagli

Capitolo I DECRETO CRESCITA (D.L. n. 83/2012)

Capitolo I DECRETO CRESCITA (D.L. n. 83/2012) Capitolo I DECRETO CRESCITA (D.L. n. 83/2012) Il Decreto Legge n. 83 del 22 giugno 2012, c.d. Decreto Crescita o Sviluppo, pubblicato in G.U. n. 147 del 26 giugno 2012, S.O. n. 129 e convertito con L.

Dettagli

IL RISPARMIO DEGLI ITALIANI È AL

IL RISPARMIO DEGLI ITALIANI È AL IL RISPARMIO DEGLI ITALIANI È AL SOSTEGNO DELLA CRESCITA? S I R I N G R A Z I A P E R L A C O L L A B O R A Z I O N E 2 7 G E N N A I O 2 0 1 4 C O R S O C O N C O R D I A 1 M I L A N O Programma Apertura

Dettagli

CARTOLARIZZAZIONE DI MINI-BOND L ESPERIENZA INTERNAZIONALE

CARTOLARIZZAZIONE DI MINI-BOND L ESPERIENZA INTERNAZIONALE CARTOLARIZZAZIONE DI MINI-BOND L ESPERIENZA INTERNAZIONALE AVV. PIERPAOLO MASTROMARINI WATSON FARLEY & WILLIAMS 14 MAGGIO 2015 COSA SI INTENDE PER MINI-BOND? DEFINIZIONE I Mini-bond sono obbligazioni corporate

Dettagli

Il modello dell impresa del futuro I nuovi strumenti finanziari 1 2 N O V E M B R E 2 0 1 0

Il modello dell impresa del futuro I nuovi strumenti finanziari 1 2 N O V E M B R E 2 0 1 0 Il modello dell impresa del futuro I nuovi strumenti 1 2 N O V E M B R E 2 0 1 0 Indice Necessità di cambiamento nella gestione delle imprese Pag. 3 Gli strumenti e i titoli di debito Le fonti normative

Dettagli

Corso di aggiornamento professionale OC

Corso di aggiornamento professionale OC Corso di aggiornamento professionale OC Approfondimenti in tema di ristrutturazioni aziendali Giugno 2015 Paste title slide graphics over this grey box in slide deck Proposta Qui di seguito la proposta

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società Chi siamo PEP&CFC appartiene al Gruppo Dafisa Holdings Capital Finance Group Limited, ed è stata istituita quale società specializzata nella consulenza in materia finanziaria

Dettagli

Financial Services Asset Management. Fondo Master Feeder. novembre 2013. www.pwc.com/it

Financial Services Asset Management. Fondo Master Feeder. novembre 2013. www.pwc.com/it Financial Services Asset Management Fondo Master Feeder novembre 2013 www.pwc.com/it 2 Fondo Master Feeder Cosa è un fondo Master Feeder? Ai sensi delle direttive comunitarie in materia di OICVM, il fondo

Dettagli

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio.

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio. NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO THE US, CANADA, JAPAN OR ANY OTHER JURISDICTION IN WHICH SUCH PUBLICATION OR DISTRIBUTION WOULD BE PROHIBITED BY APPLICABLE LAW. IL PRESENTE COMUNICATO NON

Dettagli

www.pwc.com/it L impatto economico del Private Equity e del Venture Capital in Italia Risultati dello studio p.3 Metodologia e Glossario p.

www.pwc.com/it L impatto economico del Private Equity e del Venture Capital in Italia Risultati dello studio p.3 Metodologia e Glossario p. www.pwc.com/it L impatto economico del Private Equity e del Venture Capital in Italia Risultati dello studio p.3 Metodologia e Glossario p.8 Risultati dello studio PwC 3 Le aziende gestite da PE continuano

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Nuovi strumenti finanziari per le imprese: Project bond, Mini bond, Cambiali finanziarie e forme alternative di finanziamento

Nuovi strumenti finanziari per le imprese: Project bond, Mini bond, Cambiali finanziarie e forme alternative di finanziamento Nuovi strumenti finanziari per le imprese: Project bond, Mini bond, Cambiali finanziarie e forme alternative di finanziamento Avv. Francesco Dialti Milano, 4 giugno 2013 1 Riferimenti normativi Decreto

Dettagli

! contratti ALLEGATO 1. garanzie collaterali. Contratto di Finanziamento. Contratto. rimborsi, interessi. assicurativi. Capitalizz.

! contratti ALLEGATO 1. garanzie collaterali. Contratto di Finanziamento. Contratto. rimborsi, interessi. assicurativi. Capitalizz. ALLEGATO 1 garanzie collaterali rimborsi, interessi Contratto di Finanziamento dividendi Contratto di Capitalizz.! contratti assicurativi perfomance perfomance, canoni concessione Contratto di O&M! beni,

Dettagli

Approfondimento antitrust

Approfondimento antitrust Approfondimento antitrust FINANCIAL INSTITUTIONS ENERGY INFRASTRUCTURE, MINING AND COMMODITIES TRANSPORT TECHNOLOGY AND INNOVATION PHARMACEUTICALS AND LIFE SCIENCES Briefing novembre 2012 I nuovi poteri

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

GLI ASPETTI FISCALI DEI MINI BOND E DELLE CAMBIALI FINANZIARIE

GLI ASPETTI FISCALI DEI MINI BOND E DELLE CAMBIALI FINANZIARIE Bologna, 19 giugno 2014 GLI ASPETTI FISCALI DEI MINI BOND E DELLE CAMBIALI FINANZIARIE a cura di R. Bigi Principali riferimenti normativi e di prassi Art. 32 del Decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83 (c.d.

Dettagli

Nomos Appalti srl Servizio di Consulenza agli Enti Locali

Nomos Appalti srl Servizio di Consulenza agli Enti Locali Roma, 12 maggio 2010 Circolare n. 123/2010 Al SIG. PRESIDENTE CONFSERVIZI MARCHE A TUTTI GLI ASSOCIATI AL SIG. PRESIDENTE CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI E A TUTTI GLI ALTRI ENTI, AZIENDE E SOCIETA

Dettagli

Direzione Stato & Infrastrutture

Direzione Stato & Infrastrutture Project financing Un nuovo strumento per la realizzazione di opere pubbliche L la valutazione dei piani economico-finanziari dei Promotori Sala Convegni Camera di Commercio di Lecce Lecce, 02 ottobre 2003

Dettagli

Emanuele Scarnati. Responsabile Direzione Corporate Finance. Piano di Sviluppo delle città e Project Financing. Palermo, 19 aprile 2013

Emanuele Scarnati. Responsabile Direzione Corporate Finance. Piano di Sviluppo delle città e Project Financing. Palermo, 19 aprile 2013 Emanuele Scarnati Responsabile Direzione Corporate Finance Piano di Sviluppo delle città e Project Financing Palermo, 19 aprile 2013 Generalità sul Project Financing Punti di attenzione e opportunità 2

Dettagli

IL FINANZIAMENTO DEGLI ENTI PUBBLICI

IL FINANZIAMENTO DEGLI ENTI PUBBLICI IL FINANZIAMENTO DEGLI ENTI PUBBLICI A cura di Gian Nereo Mazzocco Verona, 11 febbraio 2006 Le anticipazioni di tesoreria (art. 222 Tuel) Controparte: istituto tesoriere Limiti: 3/12 delle entrate correnti

Dettagli

Finlabo Market Update (17/12/2014)

Finlabo Market Update (17/12/2014) Finlabo Market Update (17/12/2014) 1 STOXX600 Europe Lo STOXX600 si è portato su un importante livello rappresentato dalla trend-line dinamica. Crediamo che da questi livelli possa partire un rimbalzo

Dettagli

Oggetto: Quesiti in merito alla negoziazione in Borsa di OICR italiani ed esteri armonizzati.

Oggetto: Quesiti in merito alla negoziazione in Borsa di OICR italiani ed esteri armonizzati. RISOLUZIONE N. 139/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 7 maggio 2002 Oggetto: Quesiti in merito alla negoziazione in Borsa di OICR italiani ed esteri armonizzati. Con nota del 4 aprile 2002,

Dettagli

!"#$%&'(&%)% Consulenza & Ser vizi. & Partners

!#$%&'(&%)% Consulenza & Ser vizi. & Partners !"#$%&'(&%)% Consulenza & Ser vizi & Partners Progettualità e cultura d impresa Nato nel 2002 da un idea del Dr. Luca Troisi, a seguito di una significativa esperienza personale maturata nel mondo della

Dettagli

MPS Capital Services - Direzione Investment Banking. Luglio 2013

MPS Capital Services - Direzione Investment Banking. Luglio 2013 MPS Capital Services - Direzione Investment Banking Luglio 2013 1. Il Gruppo Montepaschi 2 Il Gruppo Montepaschi Overview Filiali in Italia Il Gruppo Montepaschi, terzo gruppo bancario Italiano, è attivo

Dettagli

Aspetti legali e contrattuali legati agli interventi di Venture Capital. Prof. Avv. Alberto Musy Musy Bianco e Associati Studio legale

Aspetti legali e contrattuali legati agli interventi di Venture Capital. Prof. Avv. Alberto Musy Musy Bianco e Associati Studio legale Aspetti legali e contrattuali legati agli interventi di Venture Capital Prof. Avv. Alberto Musy Musy Bianco e Associati Studio legale 1 Argomenti trattati La lettera di intenti Il contratto di acquisizione

Dettagli

Una nuova asset class per investitori qualificati. Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori

Una nuova asset class per investitori qualificati. Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori Mercato delle fonti energetiche rinnovabili INVESTIMENTI CAPITALE / CREDITO? INVESTITORI QUALIFICATI PLAYER INDUSTRIALI CARATTERIZZATI

Dettagli

2012 Italfiduciaria Srl

2012 Italfiduciaria Srl 1 Intestazione di quote societarie Le partecipazioni vengono date in amministrazione fiduciaria con le seguenti modalità: Sottoscrizione del capitale in sede di costituzione della società, aumento di capitale

Dettagli

Agevolazioni & Incentivi Srl

Agevolazioni & Incentivi Srl Agevolazioni & Incentivi Srl Agevolazioni & Incentivi Agevolazioni & Incentivi svolge attività di consulenza e assistenza a favore delle aziende nell ambito della finanza d impresa. I nostri esperti sono

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207 BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI Mutuo ( a medio/lungo termine, utilizzato per gli investimenti di immobilizzazioni) È un per immobilizzazioni, come l acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, impianti e macchinari.

Dettagli

INDICE. Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO

INDICE. Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO INDICE Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO 1. Evoluzione storica del project financing. 5 2. Il project financing nella prospettiva del partenariato pubblico-privato. 6

Dettagli

Il project financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto. Avv.. Franco Vigliano

Il project financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto. Avv.. Franco Vigliano Il project financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto Università Carlo Cattaneo, Castellanza 7 marzo 2002 Il punto di vista giuridico Avv.. Franco Vigliano Brosio Casati - Allen & Overy Milano

Dettagli

La struttura dell indebitamento ed il suo efficientamento

La struttura dell indebitamento ed il suo efficientamento La struttura dell indebitamento ed il suo efficientamento Alberto Balestreri 1. Il tema dovrebbe essere declinato sia in funzione dei settori di attività delle PMI che, più in generale, in funzione di

Dettagli

I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI

I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI Indice Premessa situazione del mercato creditizio Contesto Normativo Minibond Cosa sono Vantaggi svantaggi Il mercato dei minibond Processo

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari

Dettagli

Lo Studio Legale Apollo & Associati: una breve presentazione Pag. 1. I principali deals in Italia 2003 / 2005 Pag. 3

Lo Studio Legale Apollo & Associati: una breve presentazione Pag. 1. I principali deals in Italia 2003 / 2005 Pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA Lo Studio Legale Apollo & Associati: una breve presentazione Pag. 1 I principali deals in Italia 2003 / 2005 Pag. 3 Il percorso professionale dell Avv. Davide

Dettagli

RISOLUZIONE n. 222/E. Roma, 5 dicembre 2003. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso

RISOLUZIONE n. 222/E. Roma, 5 dicembre 2003. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso RISOLUZIONE n. 222/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 5 dicembre 2003 Oggetto: Trattamento fiscale delle operazioni di cartolarizzazione. Ritenute sugli interessi corrisposti su depositi

Dettagli

Sono noti i motivi finanziari che costituiscono un effettivo freno allo sviluppo delle PMI:

Sono noti i motivi finanziari che costituiscono un effettivo freno allo sviluppo delle PMI: 6. Finanze 1 - Operazioni di capitalizzazione e di finanziamento delle PMI e proposte per contrastare la crisi economica in adesione ai principi europei dello Small Business Act Sono noti i motivi finanziari

Dettagli

WEALTH MANAGEMENT ADVISORY

WEALTH MANAGEMENT ADVISORY WEALTH MANAGEMENT ADVISORY Lo Studio Legale Scala, fondato nel 1999 dall Avv. Antonio Scala, fornisce servizi di assistenza legale in ambito giudiziale e stragiudiziale in materia bancaria, finanziaria,

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. private equity e venture capital

Gestione Finanziaria delle Imprese. private equity e venture capital GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE La strutturazione di un fondo di private equity e l attività di fund raising I veicoli azionisti sottoscrittori SGR Fondo Struttura italiana gestore fondo General Partner

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

Road show imprese per crescere

Road show imprese per crescere Road show imprese per crescere Il nuovo rapporto tra banca e cliente per evolvere Napoli, 27 aprile 2016 Finanza d Impresa e M&A Indice 1 Finanza d Impresa e cliente corporate: una collaborazione win-win

Dettagli

Fisco e Tributi. Newsletter luglio 2014. Aumento della tassazione delle rendite finanziarie

Fisco e Tributi. Newsletter luglio 2014. Aumento della tassazione delle rendite finanziarie Fisco e Tributi Aumento della tassazione delle rendite finanziarie Aumento della tassazione delle rendite finanziarie Dal 1 luglio è stata modificata l aliquota di tassazione dei redditi di natura finanziaria.

Dettagli

In I t n roduz u i z o i ne n e ai MINI BOND

In I t n roduz u i z o i ne n e ai MINI BOND Introduzione ai MINI BOND AGENDA Mini bond: una nuova opportunità per le imprese Mini bond: inquadramento normativo, definizione, caratteristiche e beneficiari Motivazioni all emissione Vantaggi e svantaggi

Dettagli

Meccanismi di finanziamento delle infrastrutture idriche

Meccanismi di finanziamento delle infrastrutture idriche Meccanismi di finanziamento delle infrastrutture idriche Roma 12 luglio 2005 Gabriele Pasquini Unità tecnica Finanza di Progetto 1 Introduzione Premesse La situazione della finanza pubblica ed i vincoli

Dettagli

IL FINANZIAMENTO IMMOBILIARE

IL FINANZIAMENTO IMMOBILIARE 23.03.2010 IL FINANZIAMENTO IMMOBILIARE FABIO BANDIRALI EUROHYPO AG 2 18 23.03.2010 La storia della banca arisen from EVOLUTION THROUGH MERGERS, TAKE-OVERS AND NEW COMPANY NAMES 1862 Deutsche Hypothekenbank

Dettagli

LPA Studio Legale - Albania

LPA Studio Legale - Albania LPA Studio Legale - Albania Via. E Bogdaneve, EuroCol Tower 5 Piano, Tirana, Albania info@lpalbania.com www.lpalbania.com Tel: + 355 (4) 45 19 241 Tel: + 355 (4) 48 05 498 Fax: + 355 (4) 48 05 442 Mob:

Dettagli

Servizi mobili: il quadro normativo e regolamentare nell Unione Europea

Servizi mobili: il quadro normativo e regolamentare nell Unione Europea Servizi mobili: il quadro normativo e regolamentare nell Unione Europea Raffaele Giarda, Partner - Baker & McKenzie Studio Professionale Associato a Baker & McKenzie is a member of Baker & McKenzie International,

Dettagli

Mini bond: alternativa alla crisi. Blasio & Partners Avvocati

Mini bond: alternativa alla crisi. Blasio & Partners Avvocati Mini bond: alternativa alla crisi delle PMI Il mercato italiano La dipendenza del tessuto produttivo italiano dal sistema bancario è significativamente più alta rispetto agli altri paesi europei, tanto

Dettagli

Allegato Tecnico: Informazioni essenziali per la selezione preliminare di potenziali opportunità di investimento

Allegato Tecnico: Informazioni essenziali per la selezione preliminare di potenziali opportunità di investimento Allegato Tecnico: Informazioni essenziali per la selezione preliminare di potenziali opportunità di investimento Settore: Dimensione: infrastrutture di vario tipo incluse quelle impiantistiche e immobiliari.

Dettagli

Efficienza Energetica: opportunità e ostacoli

Efficienza Energetica: opportunità e ostacoli Efficienza Energetica: opportunità e ostacoli di UBI Banca Lorenzo Fidato Milano, Il di UBI Banca 1,850 miliardi 3 miliardi di impieghi negli ultimi sette anni di accordato operativo nei settori: Infrastrutture

Dettagli

Obblighi di adeguata verifica del titolare effettivo difficoltà applicative

Obblighi di adeguata verifica del titolare effettivo difficoltà applicative Obblighi di adeguata verifica del titolare effettivo difficoltà applicative ASSOSIM 14 febbraio 2013 Avv. Davide Nervegna Of Counsel Norton Rose FINANCIAL INSTITUTIONS ENERGY INFRASTRUCTURE, MINING AND

Dettagli

Economia dell Ambiente Francesca Sanna-Randaccio Lezione 8

Economia dell Ambiente Francesca Sanna-Randaccio Lezione 8 Economia dell Ambiente Francesca Sanna-Randaccio Lezione 8 SELTA INTERTEMPORALE (continua) Valore attuale nel caso di più periodi Valore di un titolo di credito Obbligazioni Obbligazioni emesse dalla Stato.

Dettagli

COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA OTTIMALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA OTTIMALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA OTTIMALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APRILE 2015 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 4 3 PROFILO TEORICO DEL CONSIGLIERE... 5 3.1 Ruoli

Dettagli

Cassa depositi e prestiti. Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese

Cassa depositi e prestiti. Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese Cassa depositi e prestiti è l operatore di riferimento per gli Enti pubblici, per lo sviluppo delle opere infrastrutturali, per

Dettagli

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende LO SCENARIO MINI BOND Il Decreto Sviluppo ed il Decreto Sviluppo bis del 2012, hanno introdotto importanti novità a favore delle società

Dettagli

I Mini Bond Contesto normativo e aspetti legali di riferimento

I Mini Bond Contesto normativo e aspetti legali di riferimento I Mini Bond Contesto normativo e aspetti legali di riferimento Gianpaolo Garofalo Bergamo, 9 aprile 2014 Equiparazione delle condizioni di accesso al mercato La crisi economico-finanziaria globale ha determinato,

Dettagli

Coperture finanziarie a supporto di energie rinnovabili e infrastrutture strategiche

Coperture finanziarie a supporto di energie rinnovabili e infrastrutture strategiche Coperture finanziarie a supporto di energie rinnovabili e infrastrutture strategiche Divisione Nuovi Mercati Rinnovabili e Infrastrutture Strategiche Roma, 15/09/2010 SACE S.p.A è controllata al 100% dal

Dettagli

REAL ESTATE FINANCE. Milano, 28 settembre 2013. A cura dell Avv. Stefano Padovani

REAL ESTATE FINANCE. Milano, 28 settembre 2013. A cura dell Avv. Stefano Padovani REAL ESTATE FINANCE Milano, 28 settembre 2013 A cura dell Avv. Stefano Padovani L Operazione Scopo: finanziamento dell acquisizione (l Acquisizione ) di immobili singoli o di portafogli di immobili gli

Dettagli

Il recepimento in Italia della direttiva UCITS IV e la nuova disciplina della gestione collettiva del risparmio

Il recepimento in Italia della direttiva UCITS IV e la nuova disciplina della gestione collettiva del risparmio FINANCIAL INSTITUTIONS ENERGY INFRASTRUCTURE, MINING AND COMMODITIES TRANSPORT TECHNOLOGY AND INNOVATION PHARMACEUTICALS AND LIFE SCIENCES Il recepimento in Italia della direttiva UCITS IV e la nuova disciplina

Dettagli

ACCESSO A NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE

ACCESSO A NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE MINI BOND ACCESSO A NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE CONTESTO DI RIFERIMENTO Nelle imprese italiane sono sovente riscontrabili bassi livelli di patrimonializzazione. Questo fenomeno porta quasi sempre a una

Dettagli

Finanziamenti bancari e strumenti di finanziamento alternativi alle imprese I minibond e le cambiali finanziarie

Finanziamenti bancari e strumenti di finanziamento alternativi alle imprese I minibond e le cambiali finanziarie Finanziamenti bancari e strumenti di finanziamento alternativi alle imprese I minibond e le cambiali finanziarie Università Bocconi di Milano Milano, 25 novembre 2014 RENZO PARISOTTO PREMESSE: il sistema

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943 BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 01/06/07-01/06/10 - TF

Dettagli

DIREZIONE INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE

DIREZIONE INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE DIREZIONE INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE Project Finance Infrastructure Finance General contracting Corporate Finance Consulenza Strutturazione di fonti di debito e consulenza per: progetti di infrastrutture

Dettagli

La gestione del rischio controparti

La gestione del rischio controparti Risk Assurance Services www.pwc.com/it La gestione del rischio controparti Un esigenza da presidiare per la tutela della reputazione e del valore aziendale La reputazione è un asset strategico da valorizzare,

Dettagli

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi Azimut Global Counseling Iacopo Corradi IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva da oltre 20 anni nel mercato del risparmio gestito in Italia e quotata alla Borsa

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

DIRITTO E NORMATIVA FINANZIARIA

DIRITTO E NORMATIVA FINANZIARIA a cura di Claudio Visco e Salvatore Orlando ε Claudia ruscaglioni I project bond. Principali caratteristiche dello strumento e recenti modifiche introdotte dal Decreto del Fare La congiuntura di crisi

Dettagli

Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese

Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese Michele Boccia Responsabile Istituzionali Italia Eurizon Capital Sgr Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset

Dettagli

Stati Generali della Green Economy

Stati Generali della Green Economy Stati Generali della Green Economy Le misure e le riforme economiche e fiscali necessarie per attivare un green new deal Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab r.stasi@abilab.it www.abilab.it ABI Energia

Dettagli

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013!

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013! L inquadramento fiscale delle operazioni immobiliari 28/02/2013 Le conseguenze fiscali di un operazione di trasferimento immobiliare sono differenti in base alla natura e allo status dei soggetti coinvolti

Dettagli

Sguardo d insieme. Di cosa ci occupiamo. Apertura internazionale. I nostri clienti

Sguardo d insieme. Di cosa ci occupiamo. Apertura internazionale. I nostri clienti Sguardo d insieme Di cosa ci occupiamo Apertura internazionale I nostri clienti Sguardo d insieme Siamo uno studio integrato di avvocati e commercialisti. Mettiamo a disposizione dei clienti le nostre

Dettagli

RISOLUZIONE N. 99/E. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso. Roma, 8 maggio 2003

RISOLUZIONE N. 99/E. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso. Roma, 8 maggio 2003 RISOLUZIONE N. 99/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 8 maggio 2003 Oggetto: Imposta sostitutiva sui proventi dei titoli obbligazionari di cui al decreto legislativo 1 aprile 1996, n. 239.

Dettagli

Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento

Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento Damiano Montani Professore Aggregato Università degli Studi di Bergamo Il trust nelle operazioni di finanziamento

Dettagli

FINANZA PER LA CRESCITA

FINANZA PER LA CRESCITA FINANZA PER LA CRESCITA 1 FINANZA PER LA CRESCITA: TRE ASSI Accesso al finanziamento: creditizio e alternativo Sostegno agli investimenti Incentivi capitalizzazione e quotazione 2 2 ACCESSO AL FINANZIAMENTO:

Dettagli

Le scelte per la media impresa tra debito e capitale

Le scelte per la media impresa tra debito e capitale IFFI 10 edizione VALORIZZARE L IMPRESA E ATTRARRE GLI INVESTITORI La liquidità dei mercati finanziari per lo sviluppo delle imprese Le scelte per la media impresa tra debito e capitale MILANO, 11 Novembre

Dettagli