Illuminazione pubblica. AIL SA Dominique Ineichen SES Alessandro Morosi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Illuminazione pubblica. AIL SA Dominique Ineichen SES Alessandro Morosi"

Transcript

1 Illuminazione pubblica AIL SA Dominique Ineichen SES Alessandro Morosi

2 1) Direttive europee Divieto per lampadine e reattori convenzionali Risanamento impianto IP Progetti pilota a LED 2) Nuove convenzioni, leggi e fatturazione Nuova convenzione Legge in vigore Presentazione della fatturazione 3) Aspetti organizzativi e servizi offerti Richieste per progetti IP Manutenzione impianto IP Call center e pagina internet

3 Divieto per lampadine e reattori convenzionali Le lampadine ai vapori di mercurio e lampadine ibride ai vapori di sodio (montate in alternativa a quelle al mercurio) non saranno più reperibili sul mercato europeo a partire dal 2015.

4 Divieto per lampadine e reattori convenzionali I reattori convenzionali per armature dotate di lampadine a scarica non saranno più reperibili sul mercato europeo a partire dal 2017.

5 Divieto per lampadine e reattori convenzionali

6 Risanamento impianto IP Pos 1 Soluzioni possibili Sostituzione delle lampadine ai vapori di mercurio con lampadine ibride ai vapori di sodio prima del 2015 Risanamento a lungo termine Risparmio energetico Costi 2 3 Sostituzione dei reattori convenzionali attuali e delle lampadine ai vapori di mercurio con reattori convenzionali e lampadine ai vapori di sodio mantenendo l armatura Sostituzione dell armatura per lampadine ai vapori di mercurio con armatura di nuova generazione per lampadine ai vapori di sodio (o LED)

7 Risanamento impianto IP Sostituzione dell armatura per lampadine al mercurio con: Armature di nuova generazione dotate di lampadine ai vapori di sodio con possibilità di riduzione dell illuminamento al 50% e del consumo elettrico del 30% (funzione ECO).

8 Risanamento impianto IP Sostituzione dell armatura per lampadine al mercurio con: Armature a LED con possibilità di riduzione dell illuminamento al 50% e del consumo elettrico del 50% (funzione STEP).

9 Risanamento impianto IP La sostituzione delle vecchie armature per lampadine ai vapori di mercurio con armature di nuova generazione dotate di lampadine ai vapori di sodio è attualmente la soluzione ottimale per una realizzabile a corto - medio termine. Inoltre le armature ai vapori di sodio sono un prodotto affidabile e consolidato per IP. L aspettativa della durata di vita delle armature dotate di lampadine ai vapori di sodio e di anni contro i anni delle armature a LED.

10 Risanamento impianto IP La rapida evoluzione in atto con la tecnologia a LED non ci permette attualmente di proporre il LED come prodotto standard per IP. Ad oggi le armature a LED possono essere utilizzate per progetti mirati. Efficienza luminosa [lumen/w] Lampada al sodio ad alta pressione Led bianco Lampada fluorescente Lampada a vapori di mercurio Lampada ad incandescenza Anno

11 Impianti pilota a LED Comprensorio AIL Risanamento via Foce, Lugano Nuovo impianto zona Valle, Caslano (progetto per il comune) Comprensorio SES Risanamento v. della Pace, Locarno

12 Impianti pilota nel comprensorio AIL Risanamento via Foce, Lugano Scopo illuminare la strada con armature (lampade) a LED sostituzione delle armature per lampadine ai vapori di mercurio HQL 80/125W, dotate di lampadine ibride RNP 110W (luce gialla, sodio) Tipo di strada Classe illuminamento strada secondaria (50Km/h) ME5 secondo, Associazione Svizzera per la luce (SLG) Nr. di punti luce 8 Candelabri altezza 7.5 m, interdistanza candelabri 32 m llluminamento medio richiesto 0.5 cd/m 2 (paragonabile a S3 Em = 7.5 lx) Uniformità illuminamento 0.35 (rapporto Emin / Em ) DATI

13 Impianti pilota nel comprensorio AIL Retrofit via Foce, Lugano, confronto prima dopo,in servizio dal

14 Impianti pilota nel comprensorio AIL Nuovo impianto zona Valle, Caslano (progetto per il comune) Scopo Classe illuminamento illuminare il posteggio all aperto con armature a LED CE5 secondo SLG Nr. di punti luce 7 Candelabri altezza 4 m, interdistanza candelabri 15 m llluminamento medio richiesto 7.5 lx Uniformità illuminamento 0.4 (rapporto Emin / Em ) DATI

15 Impianti pilota nel comprensorio AIL Nuovo impianto zona Valle, Caslano

16 Impianti pilota nel comprensorio AIL Esecuzione zona Valle, Caslano in servizio dal

17 Impianto Pilota Locarno via della Pace prima armature PLAZA HGL 1x80 W ora (2010) nuove armature CitySpirit LED BDS 470, 29 W, 1400lm,3000 K

18 Fine MAIN MENU

SEA DESIGN: STUDIO ARCHEA. Un icona di design, molteplici emissioni di luce, a salvaguardia della volta celeste e della sicurezza stradale.

SEA DESIGN: STUDIO ARCHEA. Un icona di design, molteplici emissioni di luce, a salvaguardia della volta celeste e della sicurezza stradale. SEA DESIGN: STUDIO ARCEA Un icona di design, molteplici emissioni di luce, a salvaguardia della volta celeste e della sicurezza stradale. 458 459 SEA ARMATURA STRADALE DESIGN: STUDIO ARCEA SEA 460 SEA

Dettagli

Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione

Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dell energia UFE Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione nel 2015 5 dicembre

Dettagli

Illuminazione efficiente nell industria, nel terziario e nel pubblico. Workshop edifici ed illuminazione pubblica Assolombarda 19 febbraio 2008

Illuminazione efficiente nell industria, nel terziario e nel pubblico. Workshop edifici ed illuminazione pubblica Assolombarda 19 febbraio 2008 Illuminazione efficiente nell industria, nel terziario e nel pubblico Workshop edifici ed illuminazione pubblica Assolombarda 19 febbraio 2008 INTRODUZIONE L'illuminazione è stato il primo servizio offerto

Dettagli

REL E AZIONE T EC E N C ICA

REL E AZIONE T EC E N C ICA Nota. Le marche ed modelli di apparecchi illuminanti citati nella presente relazione sono da considerarsi come tipologici ai fini del calcolo. È quindi ammessa l'installazione di apparecchi di caratteristiche

Dettagli

PIANO DELL ILLUMINAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELL INQUINAMENTO LUMINOSO

PIANO DELL ILLUMINAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELL INQUINAMENTO LUMINOSO PIANO DELL ILLUMINAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELL INQUINAMENTO LUMINOSO LEGGE REGIONALE 7 AGOSTO 2009, N. 17 (BUR N. 65/2009) NUOVE NORME PER IL CONTENIMENTO DELL'INQUINAMENTO LUMINOSO, IL RISPARMIO ENERGETICO

Dettagli

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No Risoluzione municipale No ottobre 2016

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No Risoluzione municipale No ottobre 2016 COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 140 Risoluzione municipale No. 646 31 ottobre 2016 Richiesta di un credito complessivo di Fr. 640 000.00 per la sostituzione e completazione dell illuminazione

Dettagli

Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione

Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dell energia UFE Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione nel 2014 13.11.2015

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE PER

NUOVE TECNOLOGIE PER NUOVE TECNOLOGIE PER L ILLUMINAZIONE DI AMBIENTI Lorenzo Fellin, Pietro Fiorentin, Elena Pedrotti Laboratorio di Fotometria ed Illuminotecnica Dipartimento di Ingegneria Elettrica Università degli Studi

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO SANTO SPIRITO - CASALE MONFERRATO

PRESIDIO OSPEDALIERO SANTO SPIRITO - CASALE MONFERRATO - CASALE MONFERRATO LAVORI DI AMPLIAMENTO E RISANAMENTO IMPIANTISTICO REPARTO DI PSICHIATRIA Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Colletti Ingegneria - CASALE M Indice - CASALE

Dettagli

L'efficientamento energetico nella pubblica illuminazione. The Light.

L'efficientamento energetico nella pubblica illuminazione. The Light. L'efficientamento energetico nella pubblica illuminazione The Light. Suddivisione dei consumi nei Comuni Consumi nel comune di Bologna (anno 2009) 8% 13% 7% 3% 3% 1% 65% illuminazione pubblica Immobili

Dettagli

Criteri generali per la progettazione illuminotecnica di impianti privati di illuminazione esterna. Ing. Luca Nanni UNAE Emilia Romagna

Criteri generali per la progettazione illuminotecnica di impianti privati di illuminazione esterna. Ing. Luca Nanni UNAE Emilia Romagna Criteri generali per la progettazione illuminotecnica di impianti privati di illuminazione esterna Ing. Luca Nanni UNAE Emilia Romagna 1. Decreto 22 gennaio 2008, n. 37 Regolamento concernente l'attuazione

Dettagli

Piacevole brillantezza, durata affidabile

Piacevole brillantezza, durata affidabile Lighting Piacevole brillantezza, durata affidabile Gaa di lampade a scarica compatte ad alta efficienza, a terminazione singola, caratterizzate da colore stabile per tutta la durata e luce vivida e brillante

Dettagli

Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione

Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dell'energia UFE Scheda informativa: il mercato svizzero dell illuminazione 2016 9 novembre

Dettagli

MASTER LEDspot PAR - L'alternativa a risparmio energetico per l'illuminazione delle aree pubbliche

MASTER LEDspot PAR - L'alternativa a risparmio energetico per l'illuminazione delle aree pubbliche Lighting MASTER LEspot PAR - L'alternativa a risparmio energetico per l'illuminazione delle aree pubbliche MASTER LEspot PAR Grazie a un solido design e a un caldo fascio di luce bianca, queste lampade

Dettagli

ARMATURA STRADALE A LED PER PUBBLICA ILLUMINAZIONE

ARMATURA STRADALE A LED PER PUBBLICA ILLUMINAZIONE ARMATURA STRADALE A LED PER PUBBLICA ILLUMINAZIONE STABILIMENTO ED UFFICI: VIA L. ROMANO, 10 - GALATONE (LE) ITALY Tel. [+39] 0833.867315-6 Fax [+39] 0833.880553 web: http:\\www.sudsegnal.it e-mail: info@sudsegnal.it

Dettagli

INSTALLAZIONI SPORTIVE

INSTALLAZIONI SPORTIVE INSTALLAZIONI SPORTIVE Esempi di illuminazione di impianti sportivi. L illuminazione dei campi sportivi richiede il rispetto di precisi parametri dettati dalla norma UNI 12193 di riferimento. Esempio di

Dettagli

Adozione illuminazione pubblica a LED

Adozione illuminazione pubblica a LED Adozione illuminazione pubblica a LED Testo della mozione link a siti e documenti di approfondimento Mozione Adozione illuminazione pubblica a LED I sottoscritti Consiglieri comunali chiedono con questa

Dettagli

SETTORE ILLUMINAZIONE PUBBLICA SCHEDA N IL 1 SOSTITUZIONE DEL PARCO LAMPADE

SETTORE ILLUMINAZIONE PUBBLICA SCHEDA N IL 1 SOSTITUZIONE DEL PARCO LAMPADE SETTORE ILLUMINAZIONE PUBBLICA SCHEDA N IL 1 SOSTITUZIONE DEL PARCO LAMPADE Nelle applicazioni esistenti sarà prevista la graduale sostituzione di tutti gli impianti dotati di vecchie lampade a ridotta

Dettagli

Industrial. Proiettore Highbay LED IP65 ARAL 100W/150W/200W. Brochure Catalogo 2016 Rev. 01 1

Industrial. Proiettore Highbay LED IP65 ARAL 100W/150W/200W. Brochure Catalogo 2016 Rev. 01 1 Industrial Proiettore Highbay LED IP65 ARAL Brochure 2017 1 Catalogo 2016 Rev. 01 1 Industrial 2 2 WIVA - LIGHTING UTILITIES WIVA LIGHTING UTILITIES Proiettore Highbay LED IP65 ARAL Proiettore/Highbay

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA L intervento oggetto della presente relazione, ha come obiettivi quelli di ridurre il consumo energetico, l inquinamento luminoso e migliorare le condizioni illuminotecniche

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 678

MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 678 MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 678 MM no. 678 Richiesta di un credito di CHF 325'000. per il risanamento generale dell illuminazione pubblica (tecnologia LED) Egregio Signor Presidente, Gentili Signore ed Egregi

Dettagli

SQUADRA. design: Matteo Nunziati, Alessandro Scandola

SQUADRA. design: Matteo Nunziati, Alessandro Scandola 404 / 405 SQUADRA design: Matteo Nunziati, Alessandro Scandola SQUADRA proiettore Squadra attacco a parete Corpo Sorgenti Emissioni Accessori Il corpo e la cornice in alluminio pressofuso, il vetro temprato

Dettagli

Promenade LED. Elegante paletto per l arredo urbano a luce bianca o colorata

Promenade LED. Elegante paletto per l arredo urbano a luce bianca o colorata Promenade LED Elegante paletto per l arredo urbano a luce bianca o colorata Luce e colore Una gamma robusta ed elegante di paletti e parapetti a LED, per illuminare e arredare vialetti pedonali, ingressi,

Dettagli

Contenuti della L.P. 16/07 e del Regolamento di attuazione

Contenuti della L.P. 16/07 e del Regolamento di attuazione Regolamento di attuazione della L. P. n. 16/2007 "Risparmio energetico e inquinamento luminoso" ISTRUZIONI PER L USO Contenuti della L.P. 16/07 e del Regolamento di attuazione Maurizio Fauri Università

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI SEMAFORICI

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI SEMAFORICI RELAZIONE TECNICA IMPIANTI SEMAFORICI INDICE 1. PREMESSA... 2 2. TIPOLOGIA SORGENTI LUMINOSE... 2 3. LAMPADE AD INCANDESCENZA... 2 4. LAMPADE ALOGENE... 3 5. LAMPADE A LED... 3 6. PRINCIPALI BENEFICI...

Dettagli

PREVISIONE SULL'IMPATTO LUMINOSO COMMITTENTI: P ETRO L S ERVI CE SRL PROMOCENTER 2000 SRL

PREVISIONE SULL'IMPATTO LUMINOSO COMMITTENTI: P ETRO L S ERVI CE SRL PROMOCENTER 2000 SRL P.A.C. DI INIZIATIVA PRIVATA DENOMINATO ZONA H PREVISIONE SULL'IMPATTO LUMINOSO COMMITTENTI: P ETRO L S ERVI CE SRL PROMOCENTER 2000 SRL I L TECNIC O p.i. Valter Massarutto Via G. Radaelli n.10 33053 Latisana

Dettagli

IPOTESI DI APPLICAZIONE DI TECNOLOGIE DI RISPARMIO ENERGETICO NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E SEMAFORI. OTTOBRE 2009

IPOTESI DI APPLICAZIONE DI TECNOLOGIE DI RISPARMIO ENERGETICO NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E SEMAFORI. OTTOBRE 2009 IPOTESI DI APPLICAZIONE DI TECNOLOGIE DI RISPARMIO ENERGETICO NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E SEMAFORI. OTTOBRE 2009 OBIETTIVO INSTALLAZIONE DI LAMPADE A LED IN GIARDINI E PISTE CICLABILI INSTALLAZIONE

Dettagli

ALESSANDRO MONTICELLI - LEDVANCE SpA TECNOLOGIA LED: LA NUOVA FRONTIERA DEL RISPARMIO ENERGETICO

ALESSANDRO MONTICELLI - LEDVANCE SpA TECNOLOGIA LED: LA NUOVA FRONTIERA DEL RISPARMIO ENERGETICO ALESSANDRO MONTICELLI - LEDVANCE SpA TECNOLOGIA LED: LA NUOVA FRONTIERA DEL RISPARMIO ENERGETICO 2 LEDVANCE: CHI SIAMO LEDVANCE SpA è la nuova società indipendente che nasce dalla divisione di OSRAM dedicata

Dettagli

AWARD ECOHITECH Premio ai Comuni virtuosi nell illuminazione pubblica e nel risparmio energetico

AWARD ECOHITECH Premio ai Comuni virtuosi nell illuminazione pubblica e nel risparmio energetico Premio ai Comuni virtuosi nell illuminazione pubblica e nel risparmio energetico Il Comune di Lecco ha realizzato un massivo intervento di sostituzione delle vecchie lampadine, specialmente quelle al mercurio,

Dettagli

COMUNE DI LOSONE. Messaggio municipale no. 048 al Consiglio comunale di Losone:

COMUNE DI LOSONE. Messaggio municipale no. 048 al Consiglio comunale di Losone: COMUNE DI LOSONE Messaggio municipale no. 048 al Consiglio comunale di Losone: Domanda di credito di Fr. 306'000. per la sostituzione di 239 lampade dell illuminazione pubblica non più efficienti e l adattamento

Dettagli

MASTER LEDlamps. Le prime e le uniche

MASTER LEDlamps. Le prime e le uniche LEDlamps. Le prime e le uniche LED lamps Scoprite le potenzialità dei LED in tutte le applicazioni. L illuminazione funzionale non è più esclusiva delle fonti di luce tradizionali a incandescenza, alogene

Dettagli

Messaggio Municipale n 350

Messaggio Municipale n 350 Magliaso, 22 agosto 2017 / UTC RM n 623 / 21.8.2017 Messaggio Municipale n 350 Concernente la richiesta di un credito quadro di CHF 440'000.00 (IVA compresa) per il risanamento/sostituzione dei punti luce

Dettagli

Lampade: SON. Vantaggi. Caratteristiche. Applicazione. Versions

Lampade: SON. Vantaggi. Caratteristiche. Applicazione. Versions Ligting Lampade: SON Lampade ai vapori di sodio ad alta pressione, costituite da un tubo di scarica in materiale ceramico, racciuso all'interno di un bulbo in vetro ellissoidale. Vantaggi Le versioni SON

Dettagli

SCHEDE TECNICHE ARMATURE STRADALI MODELLO CAD

SCHEDE TECNICHE ARMATURE STRADALI MODELLO CAD SCHEDE TECNICHE ARMATURE STRADALI MODELLO CAD SCHEDA TECNICA ARMATURA STRADALE 24 LED: CAD 1.24 NUMERO ALIMENTATORI : 2 SORGENTE LUMINOSA : DURATA LED : EFFICIENZA LUMINOSA : NUMERO LED : 24 CONSUMO TOTALE

Dettagli

Riduci i costi, illumina con le lampade LED PLC Philips

Riduci i costi, illumina con le lampade LED PLC Philips CorePro LED PLC Riduci i costi, illumina con le lampade LED PLC Philips L innovativa PLC LED retrofit progettata per aumentare l efficienza e tagliare i costi. Il Retrofit giusto per il tuo downlight La

Dettagli

«Illuminazione di capannoni industriali, centri logistici/magazzini, edifici commerciali»

«Illuminazione di capannoni industriali, centri logistici/magazzini, edifici commerciali» «Illuminazione di capannoni industriali, centri logistici/magazzini, edifici commerciali» Installazioni high bay «a sospensione» Capannoni industriali, centri logistici e magazzini ed edifici del terziario

Dettagli

Piano della luce intercomunale

Piano della luce intercomunale Piano della luce intercomunale Castel San Pietro Coldrerio Novazzano 25.11.2011 Ing. Fabio Solcà 1 25.11.2011 Ing. Fabio Solcà 2 1 Dati energetici La potenza installata nei tre comuni Castel San Pietro,

Dettagli

tratto stradale 45 x 8 mt doppia corsia

tratto stradale 45 x 8 mt doppia corsia tratto stradale 45 x 8 mt doppia corsia Cliente Autore I seguenti valori si basano su calcoli esatti di lampade e punti luce tarati e sulla loro disposizione. Nella realtà potranno verificarsi differenze

Dettagli

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA COMUNE DI GUAGNANO Provincia DI LECCE POI ENERGIA 2007 2013 / PROGRAMMA OPERATIVO INTERREGIONALE ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Dettagli

Gamma di LED retrofit Aura Light

Gamma di LED retrofit Aura Light G a m a d i L E D r e t ro f i t Au r a l i g h t Gamma di retrofit Aura Light Risparmio energetico fino all 80% grazie alla semplice sostituzione di tubi e lampade alogene. Efficienza energetica Aura

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA GENERALE

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA GENERALE UFFICIO TECNICO COMUNALE U.O. PROGETTAZIONE Via C.Castracani nc. 7 51034 Serravalle Pistoiese (PT) INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

ALLEGATO L1 - Caratteristiche tecniche dei LED 1,8-3 - 4,8-5 mm (Ledz).

ALLEGATO L1 - Caratteristiche tecniche dei LED 1,8-3 - 4,8-5 mm (Ledz). ALLEGATO L1 - Caratteristiche tecniche dei LED 1,8-3 - 4,8-5 mm (Ledz). Tipo Colore (K) Caratteristiche elettriche e ottiche (*) Vf (V) If Intensità Angolo Tipica Max (ma) luminosa (cd) proiezione ( )

Dettagli

Consiglio comunale. Messaggio municipale. No. 048/2017 Risoluzione municipale n. 683/2017 Collina d Oro, 24 luglio 2017

Consiglio comunale. Messaggio municipale. No. 048/2017 Risoluzione municipale n. 683/2017 Collina d Oro, 24 luglio 2017 Messaggio municipale No. 048/2017 Risoluzione municipale n. 683/2017 Collina d Oro, 24 luglio 2017 Concernente lo stanziamento di un credito di Fr. 700 000.-- per il risanamento ed adeguamento dell illuminazione

Dettagli

La soluzione LED conveniente

La soluzione LED conveniente Lighting La soluzione LED conveniente CorePro LEDtube InstantFit HF CorePro LEDtube InstantFit HF è una soluzione LED convenienteadatta per la sostituzione delle lampade fluorescenti T8. Crea un effetto

Dettagli

COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA. Impianti elettrici di illuminazione pubblica

COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA. Impianti elettrici di illuminazione pubblica COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA Impianti elettrici di illuminazione pubblica DATI GENERALI QUADRO ELETTRICO DI RIFERIMENTO Quadro Elettrico zona AM Ubicazione: via Caravaggio Loc.: Mottella Proprietario:

Dettagli

COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA. Impianti elettrici di illuminazione pubblica

COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA. Impianti elettrici di illuminazione pubblica COMUNE di SAN GIORGIO di MANTOVA Impianti elettrici di illuminazione pubblica DATI GENERALI QUADRO ELETTRICO DI RIFERIMENTO Quadro Elettrico zona Z Ubicazione: p.zza Silone Loc.: Tripoli Proprietario:

Dettagli

Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica

Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica Relazione Impianto elettrico INDICE: 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 STATO DI FATTO... 2

Dettagli

Lampada a incandescenza

Lampada a incandescenza I diversi tipi di lampade Lampada a incandescenza La lampada a incandescenza tradizionale è una sorgente luminosa in cui la luce viene prodotta dal riscaldamento di un filamento di tungsteno (un metallo)

Dettagli

COMUNE DI LOSONE. Messaggio municipale no. 017 al Consiglio comunale di Losone:

COMUNE DI LOSONE. Messaggio municipale no. 017 al Consiglio comunale di Losone: COMUNE DI LOSONE Messaggio municipale no. 017 al Consiglio comunale di Losone: Domanda di credito di complessivi Fr. 523'000.-- per il rinnovo e il potenziamento dell illuminazione pubblica a Losone per

Dettagli

Energy Saving Trader Relamping LED

Energy Saving Trader Relamping LED KosLight Service Srl Energy Saving Trader Relamping LED Presentazione Società KosLight Service si propone come la nuova soluzione aziendale per gestire e migliorare l efficienza di impianti e strutture

Dettagli

COMUNE DI PETRALIA SOPRANA. (Prov. di Palermo)

COMUNE DI PETRALIA SOPRANA. (Prov. di Palermo) COMUNE DI PETRALIA SOPRANA (Prov. di Palermo) LAVORI DI OTTIMIZZAZIONE, RIQUALIFICAZIONE E AMPLIAMENTO DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI PROPRIETÀ COMUNALE DEL CENTRO E DELLE FRAZIONI PER L OTTENIMENTO

Dettagli

RELAZIONE ILLUMINOTECNICA - ELETTRICA

RELAZIONE ILLUMINOTECNICA - ELETTRICA RELAZIONE ILLUMINOTECNICA - ELETTRICA INDICE 1 PREMESSA... 1 2 INTERVENTI PREVISTI IN PROGETTO... 1 3 RIFERIMENTI NORMATIVI... 1 4 CARATTERISTICHE GENERALI... 4 VALORI MASSIMI DELLA CADUTA DI TENSIONE...

Dettagli

ALLEGATO E OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI

ALLEGATO E OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI ALLEGATO E OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI Il controllo del flusso luminoso indiretto si attua anche attraverso l ottimizzazione degli impianti d illuminazione che a sua volta comporta anche una razionalizzazione

Dettagli

ALLEGATO B CRITERI DI VALUTAZIONE

ALLEGATO B CRITERI DI VALUTAZIONE ALLEGATO B CRITERI DI VALUTAZIONE 1 CRITERI DI VALUTAZIONE: A - Efficienza energetica A1 rapporto fra interdistanza e altezza dei punti luce Per la determinazione di questo parametro viene considerato

Dettagli

LED. technology 90% CICLI LUCE ISTANTANEA NON RISPARMIO LOW. DURATA 25000h >10000 MERCURIO ECOLOGICHE REGOLABILE USO INTERNO TEMPERATURA

LED. technology 90% CICLI LUCE ISTANTANEA NON RISPARMIO LOW. DURATA 25000h >10000 MERCURIO ECOLOGICHE REGOLABILE USO INTERNO TEMPERATURA LED technology 90% RISPARMIO CICLI >10000 USO INTERNO NON REGOLABILE TEMPERATURA LOW DURATA 25000h LUCE ISTANTANEA ECOLOGICHE Co2 o% MERCURIO Amica dell a m bient e LED technology ESEMPIO dei COSTI ipotizzabili

Dettagli

Selenium LED. Semplicemente efficiente BASED TECHNOLOGY

Selenium LED. Semplicemente efficiente BASED TECHNOLOGY Semplicemente efficiente BASED TECHNOLOGY 2 Selenium LED - Guida del prodotto Selenium LED - Semplicemente efficiente Selenium LED è un apparecchio per illuminazione stradale, progettato per offrire il

Dettagli

CALCOLI ILLUMINOTECNICI

CALCOLI ILLUMINOTECNICI Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: : Indice CALCOLI ILLUMINOTECNICI Copertina progetto 1 Indice 2 OVA OVA34338 EXIWAY ONE IP65 DAR L/100/2NC Scheda tecnica apparecchio 3 OVA OVA46007 SPOT

Dettagli

PONTE DELLA VITTORIA : ILLUMINAZIONE GENERALE

PONTE DELLA VITTORIA : ILLUMINAZIONE GENERALE PONTE DELLA VITTORIA dissuasore Oggetto 1 esterno 1.1 Descrizione, esterno 1.1.1 Pianta N 5 0 2,80 0,20 5,60 0 10 20 30 40 50 60 1 : 1000 1 esterno 1.2 Riepilogo, esterno 1.2.1 Panoramica risultato, Superficie

Dettagli

ILLUMINAZIONE. INNOVAZIONE. INDUZIONE.

ILLUMINAZIONE. INNOVAZIONE. INDUZIONE. ILLUMINAZIONE. INNOVAZIONE. INDUZIONE. P.IVA. 11252841009 Uffici: Via val Cristallina, 2 00141 Roma Tel: 06/21117839 info@italtesla.it www.italtesla.it CATALOGO INDUZIONE 2016 7 MOTIVI PER SCEGLIERE L

Dettagli

RELAZIONE CALCOLI ILLUMINOTECNICI

RELAZIONE CALCOLI ILLUMINOTECNICI RELAZIONE CALCOLI ILLUMINOTECNICI La situazione normativa. I requisiti di illuminazione delle strade (illuminazione pubblica) fino all ottobre 2007 erano definiti dalla norma UNI 10439 Illuminotecnica

Dettagli

Autori: prof. ing. Maurizio Fauri ing. Matteo Manica ing. Manuel Gubert

Autori: prof. ing. Maurizio Fauri ing. Matteo Manica ing. Manuel Gubert Committente: Comune di Colorno via Cavour n. 9 43052 Colorno (Parma) Oggetto: Piano di efficienza energetica: definizione degli interventi di efficienza e risparmio per l Amministrazione Comunale di Colorno

Dettagli

LA LUCE: energia radiante capace di eccitare la retina e dar luogo alla sensazione visiva

LA LUCE: energia radiante capace di eccitare la retina e dar luogo alla sensazione visiva LA LUCE: energia radiante capace di eccitare la retina e dar luogo alla sensazione visiva cc LA LUCE: cc diurna notturna LA LUCE: lunghezza d onda del visibile cc 400/800 nm LA LUCE: lunghezza d onda del

Dettagli

Efficienza Energetica:

Efficienza Energetica: Efficienza Energetica: uno strumento per l integrazione delle politiche energetiche locali Energy Med: I DM 20 luglio 2004 e le iniziative su scala regionale e locale 15/4/2005 Scenario del mercato dei

Dettagli

Vengono assegnati punti premianti se hanno le caratteristiche di cui al punto del D.M. 23 dicembre 2013.

Vengono assegnati punti premianti se hanno le caratteristiche di cui al punto del D.M. 23 dicembre 2013. LAMPADE A SCARICA AD ALTA INTENSITA E MODULI LED Decreto Ministeriale 23 dicembre 2013 (G.U. n. 18 del 23 gennaio 2014) CRITERI MINIMI AMBIENTALI CRITERI PREMIANTI CONDIZIONE DI ESECUZIONE LAMPADE A SCARICA

Dettagli

La soluzione più affidabile nel campo dell'illuminazione stradale

La soluzione più affidabile nel campo dell'illuminazione stradale Lighting La soluzione più affidabile nel campo dell'illuminazione stradale MASTER Plus Lampada al sodio ad alta pressione con bulbo esterno tubolare trasparente, emissione elevata e lunga durata affidabile

Dettagli

Illuminazione di Emergenza. Impianti di emergenza con apparecchi LED: spunti tecnici e di prodotto

Illuminazione di Emergenza. Impianti di emergenza con apparecchi LED: spunti tecnici e di prodotto Illuminazione di Emergenza Impianti di emergenza con apparecchi LED: spunti tecnici e di prodotto Apparecchi Fattori chiave nella costruzione di apparecchi per l illuminazione di emergenza LED: Durata

Dettagli

LE EMISSIONI DI CO2 DEL POLITECNICO DI MILANO PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL PROGETTO PILOTA 2015 E PRIMI RISULTATI DEGLI STUDI DI APPROFONDIMENTO

LE EMISSIONI DI CO2 DEL POLITECNICO DI MILANO PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL PROGETTO PILOTA 2015 E PRIMI RISULTATI DEGLI STUDI DI APPROFONDIMENTO 24 maggio 2016 Giornate della Sostenibilità LE EMISSIONI DI CO2 DEL POLITECNICO DI MILANO PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL PROGETTO PILOTA 2015 E PRIMI RISULTATI DEGLI STUDI DI APPROFONDIMENTO Riduzione

Dettagli

QUALITA CON SISTEMA. TerraLED. Informazione d assortimento

QUALITA CON SISTEMA. TerraLED. Informazione d assortimento QUALITA CON SISTEMA TerraLED Informazione d assortimento 09 18 TerraLED La plafoniera perfetta la nuova TerraLED: L azienda GIFAS è uno dei pionieri per quanto riguarda i prodotti di illuminazione per

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 38

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 38 Comune di Cugnasco-Gerra Via Locarno 7 6516 Cugnasco Telefono 091 850.50.30 www.cugnasco-gerra.ch comune@cugnasco-gerra.ch Municipio Cugnasco, Risoluzione municipale 4 dicembre 2013 2145 3.12.2013 MESSAGGIO

Dettagli

Impianti di illuminazione

Impianti di illuminazione Impianti Meccanici 1 L di un locale industriale influenza la percentuale di infortuni e sulla qualità della produzione Illuminamento scarso significa : - Un progressivo senso di stanchezza degli operatori

Dettagli

Sostituzione diretta (retrofit) con risparmi energetici immediati delle lampade ad alogenuri metallici al quarzo

Sostituzione diretta (retrofit) con risparmi energetici immediati delle lampade ad alogenuri metallici al quarzo Lighting Sostituzione diretta (retrofit) con risparmi energetici immediati delle lampade ad alogenuri metallici al quarzo MASTERColour CDM MW Eco Lampade ad alogenuri metallici in ceramica con bulbo esterno

Dettagli

Efficienza dell illuminazione pubblica: i vantaggi per la pubblica amministrazione

Efficienza dell illuminazione pubblica: i vantaggi per la pubblica amministrazione La pubblica illuminazione da costo ad opportunità di efficienza energetica e valorizzazione dell ambiente urbano CNA Emilia Romagna,19 Novembre 2009, Bologna Efficienza dell illuminazione pubblica: i vantaggi

Dettagli

Sommario. : MESSINA - Viale San Martino : : PR LDB-A0 : Oggetto Impianto Numero progetto Data

Sommario. : MESSINA - Viale San Martino : : PR LDB-A0 : Oggetto Impianto Numero progetto Data MESSINA - Viale San Martino Sommario Copertina 1 Sommario 2 1 Dati punti luce 1.1 AEC Illuminazione, LED-in 1B ST (LED-IN 1B ST 4.5-36) 1.1.1 Pagina dati 3 1.1.2 CDL 5 1.1.3 Disegno CAD 6 2 2011 2.1 Descrizione,

Dettagli

18/05/2017. Proposta di efficientamento energetico e riqualificazione illuminotecnica della scuola Giovanni Mameli Marina di Ravenna

18/05/2017. Proposta di efficientamento energetico e riqualificazione illuminotecnica della scuola Giovanni Mameli Marina di Ravenna 18/05/2017 Proposta di efficientamento energetico e riqualificazione illuminotecnica della scuola Giovanni Mameli Marina di Ravenna Obbiettivi intervento I principali obbiettivi dell intervento che sarà

Dettagli

ISOLE EGADI COMUNE di FAVIGNANA (Libero Consorzio Comunale di Trapani) IV SETTORE ASSETTO ED UTILIZZO DEL TERRITORIO PROGETTO ESECUTIVO

ISOLE EGADI COMUNE di FAVIGNANA (Libero Consorzio Comunale di Trapani) IV SETTORE ASSETTO ED UTILIZZO DEL TERRITORIO PROGETTO ESECUTIVO ISOLE EGADI COMUNE di FAVIGNANA (Libero Consorzio Comunale di Trapani) IV SETTORE ASSETTO ED UTILIZZO DEL TERRITORIO PROGETTO ESECUTIVO LAVORI DI AMMODERNAMENTO ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELL IMPIANTO

Dettagli

isla led LA LUCE VERDE

isla led LA LUCE VERDE LA LUCE VERDE 29 4-6m SOLUZIONE LED LEGGERA ED ELEGANTE, OVUNQUE IN CITTÀ Palo dirit to 647 L apparecchio Isla dotato di LED è proposto con palo conico-cilindrico in acciaio zincato. Le caratteristiche

Dettagli

Illuminazione a LED rotatoria Via Statale Marecchia (SP258), Via Ponte, Via Pieve.

Illuminazione a LED rotatoria Via Statale Marecchia (SP258), Via Ponte, Via Pieve. Provincia di Rimini Comune di Verucchio Illuminazione a LED rotatoria Via tatale Marecchia (P258), Via Ponte, Via Pieve. Novafeltria < Via tatale Marecchia (P258R) > Rimini Via Pieve Via Ponte Incrocio

Dettagli

INDICE. Luglio 2017 FARI LED LISTINO. sc. Pag. 1 FARO 20W SCHEDA TECNICA. sc. Pag. FARO 30W SCHEDA TECNICA. sc. Pag. FARO 50W SCHEDA TECNICA. sc. Pag.

INDICE. Luglio 2017 FARI LED LISTINO. sc. Pag. 1 FARO 20W SCHEDA TECNICA. sc. Pag. FARO 30W SCHEDA TECNICA. sc. Pag. FARO 50W SCHEDA TECNICA. sc. Pag. Luglio 2017 INDICE FARI LED LISTINO FARO 20W SCHEDA TECNICA FARO 30W SCHEDA TECNICA FARO 50W SCHEDA TECNICA FARO 70W SCHEDA TECNICA TUBI LED OSRAM LISTINO TUBI LED OSRAM SCHEDA TECNICA Pag. 1 Pag. Pag.

Dettagli

Cambia lampada e risparmia

Cambia lampada e risparmia Illuminazione per esterni e per l'industria MASTERColour Cambia lampada e risparmia La nuova lampada MASTERColour è un diretta sostituzione delle lampade ad alogenuri metallici al quarzo impiegate con

Dettagli

ALLEGATO D CORRISPETTIVI E TARIFFE LOTTO 4

ALLEGATO D CORRISPETTIVI E TARIFFE LOTTO 4 ALLEGATO D CORRISPETTIVI E TARIFFE LOTTO 4 Pag. 1 di 8 INDICE PREZZI UNITARI DEI SERVIZI... 3 LISTINI DI RIFERIMENTO E PREZZI UNITARI DELLA MANODOPERA... 7 Pag. 2 di 8 PREZZI UNITARI DEI SERVIZI Relativamente

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Determinazione nr. 273 Del 16/09/2014 Area Tecnica e Tecnico Manutentiva Ufficio Tecnico Conservazione Patrimonio OGGETTO: CIG Z0A10A75E8 - AFFIDAMENTO INCARICO ALLA DITTA L.P.A. S.R.L. DI PRATA DI PORDENONE

Dettagli

M01 Illuminazione. Franco Bua

M01 Illuminazione. Franco Bua M01 Illuminazione LPQI is a member of Leonardo Energy LPQI has been co-financed by Franco Bua franco.bua@ecd.it Impianti di produzione e distribuzione dell'energia INGEGNERIA DEI SISTEMI E DEI SERVIZI

Dettagli

1.0 Premessa. 2.0 Criteri generali. 2.1 Apparecchi di illuminazione e sostegni. 2.2 Sorgenti luminose

1.0 Premessa. 2.0 Criteri generali. 2.1 Apparecchi di illuminazione e sostegni. 2.2 Sorgenti luminose 1.0 Premessa 2.0 Criteri generali 2.1 Apparecchi di illuminazione e sostegni 2.2 Sorgenti luminose 3.0 Tipologie di intervento per aree di applicazione 3.1 Impianti stradali 3.2 Centro storico 3.3 Parcheggi

Dettagli

Servizio Facility e Energy Management U.O. PATRIMONIO PROGETTAZIONE ESECUTIVA FASCICOLO CALCOLO ILLUMINOTECNICO

Servizio Facility e Energy Management U.O. PATRIMONIO PROGETTAZIONE ESECUTIVA FASCICOLO CALCOLO ILLUMINOTECNICO Servizio Facility e Energy Management U.O. PATRIMONIO PROGETTAZIONE ESECUTIVA FASCICOLO CALCOLO ILLUMINOTECNICO Oggetto lavori di ampliamento deposito automezzi COTRAL di Blera (VT) Responsabile S.F.E.

Dettagli

Città di Fossano. Studio di fattibilità per la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica comunale

Città di Fossano. Studio di fattibilità per la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica comunale Città di Fossano Studio di fattibilità per la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica comunale CATEGORIE ILLUMINOTECNICHE DI INGRESSO CATEGORIE ILLUMINOTECNICHE DI INGRESSO CATEGORIE

Dettagli

SCHEDE TECNICHE V

SCHEDE TECNICHE V SCHEDE TECNICHE V.1 2017 protos80 protos80 duo protos 80 protos 80 duo 1 protos UN LAMPIONE SOLARE AD ELEVATE PRESTAZIONI E CON UN DESIGN INNOVATIVO UTILIZZAZIONE È un lampione ad elevate prestazioni con

Dettagli

OSRAM LUMILUX mette in forma il colore. VEDI IL MONDO IN UNA LUCE NUOVA OSRAM

OSRAM LUMILUX mette in forma il colore. VEDI IL MONDO IN UNA LUCE NUOVA OSRAM OSRAM LUMILUX mette in forma il colore. VEDI IL MONDO IN UNA LUCE NUOVA OSRAM Miglior resa cromatica R a 80 89 1 B Resa cromatica delle diverse polveri fluorescenti LUMILUX

Dettagli

Lampade LED anti Black-Out

Lampade LED anti Black-Out NOVITÀ ANTEPRIMA MONDIALE Lampade LED anti Black-Out La lampada LED che si accende automaticamente in caso di mancanza di rete elettrica e non ti lascia mai al buio! Si usa come una normale lampadina;

Dettagli

Performance Risparmio Design

Performance Risparmio Design Performance Risparmio Design Vocazione alla Performance Poiettore con LED di potenza Efficace sistema di diffusione termica per garantire un elevata durata di vita. Resa cromatica >80 Distribuzione fotometrica

Dettagli

Calcolo illuminotecnicoo

Calcolo illuminotecnicoo Calcolo illuminotecnicoo Cliente : A.S.D.T.C. Torviscosa -UD- Autore : Dino Bocchiola Descrizione progetto: Illuminamento 300 lux per attività non agonistica di vertice non internazionale I seguenti valori

Dettagli

Modalità di progettazione degli impianti di illuminazione in conformità alla L.R.15/2007

Modalità di progettazione degli impianti di illuminazione in conformità alla L.R.15/2007 Modalità di progettazione degli impianti di illuminazione in conformità alla L.R.15/2007 Udine, 15 settembre 2014 ing. Massimo Telesca 1 Misure urgenti in tema di contenimento dell inquinamento luminoso,

Dettagli

APPROVAZIONE BILANCIO D ESERCIZIO E PRESENTAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO

APPROVAZIONE BILANCIO D ESERCIZIO E PRESENTAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO APPROVAZIONE BILANCIO D ESERCIZIO E PRESENTAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO L ENERGIA SARÀ DIFFUSA PIÙ EFFICIENZA PER I SOCI In corso una rivoluzione globale e un importante cambio di paradigma Il picco di

Dettagli

Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali

Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali LC 340 - LC 480 Lampade per capannoni magazzini e gallerie stradali Indice Pag 5: Nozioni riguardo l illuminazione a LED Pag 6: Serie LC Pag 8: Optional: Dimmer di potenza Pag 10: Marchi di controllo 5

Dettagli

lampioni a LED Da giardino, per parcheggi, piazze o illuminazione stradale, uno per ogni utilizzo.

lampioni a LED Da giardino, per parcheggi, piazze o illuminazione stradale, uno per ogni utilizzo. lampioni a LED Da giardino, per parcheggi, piazze o illuminazione stradale, uno per ogni utilizzo. Illuminazione a LED: campi di applicazione: Le ridotte dimensioni e la possibilità di realizzare un ampia

Dettagli

Cambia lampada e risparmia

Cambia lampada e risparmia Illuminazione per esterni e per l'industria MASTERColour CDM MW eco Cambia lampada e risparmia La nuova lampada MASTERColour CDM MW eco è un diretta sostituzione delle lampade ad alogenuri metallici al

Dettagli

Grandezze fotometriche

Grandezze fotometriche Capitolo 3 Grandezze fotometriche 3.1 Intensità luminosa E una grandezza vettoriale di simbolo I. Ha come unità di misura la candela(cd). La candela è l unità di misura fondamentale del sistema fotometrico.

Dettagli

Uso razionale dell energia elettrica per l illuminazione di interni

Uso razionale dell energia elettrica per l illuminazione di interni Uso razionale dell energia elettrica per l illuminazione di interni 12 Novembre 2004 Ing. Fabio Pedrazzi Ing. Stefano Caselli Beghelli S.p.A. Incidenza percentuale dell'illuminazione sul totale dei consumi

Dettagli

Photos: Progetto illuminotecnico iguzzini

Photos: Progetto illuminotecnico iguzzini Codice progetto: Titolo del progetto: Progettista: Committente: Utilizzatore: DEMETRIO LORICCHIO Agenzia: Data: Lunedì 15 Giugno 2009 1 Indice Ambiente Dimensioni Caratteristiche Pagina 3 3 Apparecchi

Dettagli

Fluorescenti. Lampade

Fluorescenti. Lampade Lampade Fluorescenti 47 Le Lampade Fluorescenti Lineari Beghelli realizzano il miglior rapporto tra rendimento luminoso e qualità di illuminazione combinando gli elevati flussi alle ottime rese cromatiche.

Dettagli

Norme in materia di Riduzione dell inquinamento luminoso e di risparmio energetico

Norme in materia di Riduzione dell inquinamento luminoso e di risparmio energetico Ravenna 2009 Ravenna 1 ottobre 2009 Norme in materia di Riduzione dell inquinamento luminoso e di risparmio energetico Dott.ssa Maria D Amore Regione Emilia-Romagna - Direzione Ambiente Servizio Risanamento

Dettagli