Azienda per il Turismo della Val di Fassa Soc. Coop.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Azienda per il Turismo della Val di Fassa Soc. Coop."

Transcript

1 Azienda per il Turismo della Val di Fassa Soc. Coop. Direzione Sede Amministrativa Strèda Roma, CANAZEI (TN) Tel Fax Progetto Socio Progetto di Marketing Interno Agosto 2013

2 Premessa Una sorta di vademecum, un momento informale di presentazione e di chiarimento espressamente dedicato a coloro che sono interessati all ammissione a Socio e ai nuovi recentemente accolti nella compagine sociale, dove l Azienda si presenta ufficialmente ed illustra i benefici di appartenenza alla Società, comunica i propri organi sociali con gli Amministratori rappresentanti e la struttura aziendale. I soci sono il fondamento delle società cooperative. I soci rappresentano con la loro attività il cuore dell ApT e contribuiscono a qualificarla e distinguerla. Dalla loro partecipazione alla società e dalla loro disponibilità dipendono le sorti strategiche e gestionali dell ApT, quale Azienda che si muove sui mercati nell incertezza dovuta all attuale congiuntura economica, ma con in più lo strumento della democrazia economica, che consente una verifica da parte della base e quindi interventi adeguati per camminare secondo le esigenze della compagine sociale. Perché realizzare un vademecum per gli uffici turistici attorno alla figura del Socio ApT? Per sviluppare le competenze delle persone e quindi far crescere l Organizzazione ApT. Per capitalizzare le competenze, perché diventino vere e proprie competenze dell Organizzazione e non dei singoli. Per avere un modello di riferimento sul saper fare, che si traduca in un saper essere dei collaboratori ApT. Per valorizzare l immagine dell Azienda verso Soci nuovi e potenziali. Per accrescere il senso di appartenenza dei Soci nei confronti della propria ApT. AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 2

3 Indice 1. Perché farsi Socio 2. Come diventare Soci, quando e quanto costa 3. Di cosa si occupa l ApT 4. Cos è la società cooperativa 5. Come è strutturata l Azienda 6. I servizi offerti al Socio ApT 7. Il Marchio registrato Val di Fassa 8. I vantaggi offerti all Ospite del Socio 9. Come il Socio comunica con l ApT AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 3

4 Perché farsi Socio Farsi Socio dell ApT significa credere nel potenziale attrattivo della Val di Fassa, nelle sue bellezze e nel suo patrimonio di valori e tradizioni. Rappresenta l opportunità di promozione e partecipazione dei singoli al sostegno del Turismo in Val di Fassa, quale perno dell economia di valle, attorno a cui attingono tutti i settori economici. Dimostra un impegno ad esprimere il proprio sostegno del territorio e dell economia da esso generata direttamente ed indirettamente attraverso l organo deputato dal Governo Provinciale e riconosciuto all interno dell Organizzazione Turistica Territoriale del Trentino nei diversi livelli: Servizio Turismo PAT, Trentino Sviluppo Divisione Turismo, ApT d Ambito e Consorzi pro Loco. La promozione della Val di Fassa in Italia e all estero dipende dalla capacità dell Azienda di autofinanziarsi attraverso la contribuzione dei suoi Soci. Come diventare Soci, quando e quanto costa Tutti i soggetti aventi interesse alla promozione turistica della Val di Fassa possono fare domanda di ammissione, ma Soci "non si nasce", si diventa attraverso la stesura e presentazione della domanda di ammissione al Consiglio di Amministrazione ApT, manifestando così la propria volontà di partecipazione e di appartenenza alla società cooperativa. Compilando il modulo Domanda di Ammissione a Socio si provvede alla sottoscrizione di n 1 quota dell importo di 100,00 a titolo di capitale sociale e il suo conseguente versamento presso il conto intestato all Azienda presso la Cassa Rurale Val di Fassa e Agordino. Sottoscrivendo la domanda di ammissione il richiedente dichiara di conoscere lo Statuto (Allegato 1), di impegnarsi a rispettarlo e di attenersi alle delibere adottate dall Assemblea dei Soci, dal Consiglio d Amministrazione e dal Comitato Esecutivo. Il Consiglio d Amministrazione verificati i requisiti d ammissione (per i soggetti collettivi l iscrizione alla Camera di Commercio e l inesistenza di procedure giudiziali in corso legate a insolvenza o fallimento nei tre anni precedenti la data di presentazione della domanda) attraverso gli uffici amministrativi, delibera l ammissione, l attivazione dei servizi e la fatturazione del contributo in conto esercizio annuale al neo Socio. E possibile presentare la domanda in ogni momento dell anno, ma se la delibera di ammissione del Consiglio d Amministrazione avviene nel 2 semestre dell anno, verrà fatturato solo il 50% del contributo annuo previsto. L Assemblea dei Soci approva il Regolamento di Contribuzione (Allegato 2) nel quale sono fissati gli importi di contribuzione in base ai diversi comparti societari. AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 4

5 Di cosa si occupa l ApT La Provincia ha riconosciuto alle ApT un ruolo primario per quel che concerne: a) L informazione e l accoglienza turistica sul territorio, attraverso il lavoro degli Uffici Turistici e il materiale informativo in distribuzione all Ospite; b) Il coordinamento delle attività di animazione turistica svolte a livello locale da soggetti pubblici e privati, siano essi Comitati Manifestazioni Locali o Pro Loco; c) L individuazione e lo sviluppo dei prodotti turistici strategici finalizzati alla loro commercializzazione; ovvero tutte le attività che riguardano la messa in rete di servizi per la fruibilità dell Ospite delle attrazioni sul territorio e di un offerta turistica integrata; d) Le attività di commercializzazione, intermediazione di gruppi e raduni e prenotazione dei pacchetti turistici attraverso un proprio ramo d azienda commerciale. L ApT della Val di Fassa offre supporto finanziario e promozionale alle attività organizzate dai Comitati Manifestazioni Locali e per le iniziative (gastronomiche, culturali e sportive) organizzate in valle d inverno e d estate. Attraverso i contributi provinciali e le risorse raccolte dall autofinanziamento l ApT della Val di Fassa provvede alla promozione e diffusione dell immagine turistica della Val di Fassa, alla realizzazione di servizi di informazione ed assistenza turistica, ad iniziative di marketing turistico in concerto con Trentino Sviluppo Divisione Turismo, a progetti specifici volti a valorizzare l offerta turistica della destinazione e del patrimonio ambientale, culturale e della valle. L ApT della Val di Fassa si occupa inoltre del coordinamento e della progettazione della mobilità turistica estiva ed invernale in convenzione con le società Trentino Trasporti e SAD e con le Amministrazioni Comunali della Val di Fassa, per le quali Moena svolge il ruolo di capofila. Cos è la Società Cooperativa La Società Cooperativa Azienda per il Turismo della Val di Fassa è stata costituita nel dicembre del 2003 da una ventina di Soci Fondatori, tra cui i principali partner economici e turistici di riferimento locale e provinciale ed è diventata operativa dal 1 luglio La forma societaria è stata individuata e definita alla sua costituzione per garantire il maggior consenso territoriale possibile, riferito a realtà imprenditoriali, ma soprattutto dei singoli, affermando il valore della centralità dell individuo che affonda le proprie radici nella cooperazione trentina. Gli organi sociali sono l Assemblea dei Soci, che si riunisce almeno due volte l anno, il Consiglio d Amministrazione, composto da 25 rappresentanti di tutti i comparti societari contribuenti (1. alberghiero, 2. extra alberghiero, 3. impianti di risalita, 4. amministrazioni pubbliche, 5. rifugi ristorazione e commercio, 6. agenzie immobiliari e di viaggio, 7. maestri di sci, guide alpine e accompagnatori, 8. Artigiani, agricoltori e accompagnatori, 9. Organizzazioni tempo libero, soc. culturali e sportive), il Comitato Esecutivo, composto da 7 membri del Consiglio d Amministrazione, il Presidente, il Collegio Sindacale e il Direttore Generale. AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 5

6 Grazie ai propri meccanismi di rappresentanza e partecipazione, l ApT della Val di Fassa raggiunge una capacità di autofinanziamento superiore al 40% del proprio giro d affari. Come è strutturata l Azienda La Società Cooperativa Azienda per il Turismo della Val di Fassa ha sede a Canazei in Strèda Roma, 36, presso il Cinema Teatro Marmolada, dove risiedono la Direzione, il Marketing e la Promozione e gli Uffici Amministrativi. E presente su tutta la valle tutto l anno con 9 Uffici Turistici deputati all informazione e accoglienza degli Ospiti e dei propri operatori Soci, con un area commerciale situata a Pozza di Fassa a fianco dell ufficio turistico e con un centro operativo presso il Comune di Canazei, che ricopre le mansioni di Ufficio Stampa, Editoria e Web. I servizi offerti al Socio ApT La Società Cooperativa riserva ai propri Soci, divisi per comparti societari, numerosi benefici ed opportunità legate alle diverse attività turistiche ed economiche. Per i comparti alberghiero e extra alberghiero: Inserzione online dedicata all attività del Socio comprensiva di recapiti, immagini, prezzi, , sito web e altre informazioni rilevanti, disponibile in tre lingue sul portale fassa.com; Accesso all area riservata su fassa.com (Area Operatori) dove sono disponibili numerose informazioni utili e diversi servizi per gestire e personalizzare la propria inserzione (statistiche su accessi alla propria inserzione e richieste ricevute, brochure e fotogallery con didascalie, possibilità di creare vari modelli predefiniti di risposta/offerta per evadere le richieste degli Ospiti, anche in più lingue); Accesso al sistema globale di gestione delle richieste/offerte alloggi su fassa.com, telefonica e presso gli uffici turistici; Accesso alla piattaforma di promo-commercializzazione online Feratel-Deskline (opportunità attualmente riservata alle strutture del comparto alberghiero e ai campeggi); Formazione e assistenza tecnica per la configurazione ottimale della piattaforma Feratel- Deskline e per la gestione dei dati; Possibilità per il Socio di integrare nel proprio sito internet, tramite un apposito widget, eventi, news ed altre informazioni turistiche aggiornate in tempo reale dall Azienda; Possibilità per il Socio di integrare nel proprio sito internet un box di ricerca alloggio e prenotazione online collegato al sistema Feratel-Deskline (per le strutture che aderiscono al sistema di booking online); AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 6

7 Visibilità sul portale turistico provinciale visittrentino.it e, per le strutture che hanno attivato il booking online, anche su dolomitisuperski.com, visitdolomites.it; Minisiti attivabili per i Soci Appartamentisti che non dispongono di un sito internet privato; Possibilità di fruire del servizio Informator (a pagamento); Inserzione Socio sugli strumenti editoriali in distribuzione al pubblico Guida agli Appartamenti Soci (c.a copie) e Guida agli Esercizi ricettivi e campeggi Soci (c.a copie); Inserzione del riferimento cartografico con il posizionamento delle strutture alberghiere sulle piantine d orientamento in distribuzione al pubblico (c.a copie); Possibilità di rientrare nel Sistema Classificazione Provinciale in Genziane (riservato agli Appartamenti associati); Targa in plexiglas di Esercizio/Appartamento Socio; Possibilità di adesione ai Club di Prodotto individuati dall Azienda (Dolomiti Walking Hotel, Dolomiti Lagorai Bike Hotel, Fassalandia Hotel) e determinanti per la valorizzazione delle motivazioni vacanza e la promozione della Val di Fassa (a pagamento). In caso di adesione ad un Club di Prodotto, le strutture alberghiere aderenti vengono valorizzate sugli strumenti editoriali realizzati per la promozione del prodotto turistico, siano questi realizzati direttamente dall ApT o inter ambito; Possibilità di adesione ad iniziative di promocommercializzazione sui mercati estivi ed invernali Italia ed Esteri in collaborazione con Trentino Sviluppo Divisione Turismo; Le ospitalità a carico dell ApT, rientranti nelle azioni promozionali dirette sul territorio, sono operate presso le strutture alberghiere dei Soci; Possibilità di partecipare ad iniziative promozionali e di valorizzazione quali educational tour con giornalisti ed esperti per la redazione di servizi tv, programmi televisivi diversi, redazionali per la stampa tradizionale, blogger, etc.; Le strutture alberghiere Socie e gli Appartamenti aderenti al Sistema di Classificazione in Genziane vengono presentate nelle numerose occasioni di partecipazione a Fiere e Workshop in Italia e all estero per la promozione delle motivazioni vacanza; Possibilità di aderire ad iniziative commerciali messe in campo dall Ufficio Booking ApT, quali raduni, ospitalità di gruppi ed incentive, ed eventi sportivi; attività di supporto ai tour operator, nell organizzazione di fam trip ed educational ; Possibilità di attivazione tramite l Ufficio Booking ApT di partnership commerciali con agenzie e tour operator italiani e stranieri; Per le strutture aderenti ai Club di Prodotto, adesione a offerte e proposte vacanza veicolate su fassa.com e visittrentino.it, con canali di ricezione diretta. AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 7

8 Per i comparti rifugi alpini, ristorazione, commercio e artigiani: Inserzione Socio comprensiva di recapiti, immagini, descrizione, e sito web pubblicata in tre lingue sul portale fassa.com; Inserzione Socio comprensiva di recapiti, e sito web, con descrizioni sui servizi offerti dal Socio negli elenchi informativi presenti presso gli uffici turistici; Inserzione del riferimento cartografico con il posizionamento dell attività sulle piantine d orientamento in distribuzione al pubblico (c.a copie); Possibilità di partecipare ad iniziative promozionali e di valorizzazione quali educational tour con giornalisti ed esperti per la redazione di servizi tv, programmi televisivi diversi, redazionali per la stampa tradizionale, blogger, etc.; Possibilità per i Soci di inserzione a pagamento sul magazine semestrale FASSA NEWS (estate copie, inverno ); Valorizzazione dei Rifugi (alpini ed escursionistici) sulla Carta dei Sentieri distribuita in 5 lingue (ita , ted , ing , fra 8.000, spa 8.000) Inserzione sull inserto allegato al Fassa News Food and Drink, Shopping and Service ; Per il comparto impianti di risalita: Valorizzazione e informazioni dell offerta estiva e invernale impiantistica della Val di Fassa sul portale fassa.com, visittrentino.it e dolomitisuperski.com, nonché su vari canali internet ed editoriali italiani ed esteri; Collaborazione per la vendita della tessera Panoramapass e Dolomiti Supersummer presso gli uffici turistici di valle; Valorizzazione degli impianti a fune sulla cartografia estiva e invernale del Depliant Istituzionale di valle di presentazione dell offerta turistica, in distribuzione negli uffici turistici e presente in occasione di fiere e workshop; estivo tradotto in tre lingue (ita copie; ted ; ing ), invernale in cinque lingue (ita , ted ; ing , rus 7.000, pol 5.000); Valorizzazione degli impianti sulla cartografia escursionistica estiva - Carta dei Sentieri distribuita in 5 lingue (ita , ted , ing , fra 8.000, spa 8.000); Possibilità per le società impianti di inserzione a pagamento sul magazine semestrale FASSA NEWS (estate copie, inverno ); Valorizzazione dell offerta impianti estiva ed invernale presso fiere e workshop in Italia e all estero, con possibilità di partecipazione diretta; Possibilità di partecipare ad iniziative promozionali e di valorizzazione quali educational tour con giornalisti ed esperti per la redazione di servizi tv, programmi televisivi diversi, redazionali per la stampa tradizionale, blogger, etc.; AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 8

9 Per il comparto agenzie di viaggio e immobiliari: Inserzione Socio comprensiva di recapiti, immagine e prezzi, e sito web sul portale fassa.com; Accesso al sistema di gestione delle richieste/offerte alloggi su fassa.com, telefonica e presso gli uffici turistici; Inserzione sullo strumento editoriale in distribuzione al pubblico Guida agli Appartamenti Soci (c.a copie); Inserzione comprensiva di recapiti, e sito web, con descrizioni sui servizi offerti dal Socio negli elenchi informativi presenti presso gli uffici turistici; Inserzione del riferimento cartografico con il posizionamento dell attività sulle piantine d orientamento in distribuzione al pubblico (c.a copie); Per il comparto maestri di sci, guide alpine, organizzazioni tempo libero: Valorizzazione dell offerta outdoor su fassa.com con sezioni tematiche dedicate; Valorizzazione delle attività e delle professioni della montagna nel Depliant Istituzionale di valle di presentazione dell offerta turistica, in distribuzione negli uffici turistici e presente in occasione di fiere e workshop; estivo tradotto in tre lingue (ita copie; ted ; ing ), invernale in cinque lingue (ita , ted ; ing , rus 7.000, pol 5.000); Inserzione Socio comprensiva di recapiti, immagine e prezzi, e sito web sul portale fassa.com; Valorizzazione dell offerta delle attività e delle professioni della montagna presso fiere e workshop in Italia e all estero, con possibilità di partecipazione diretta; Possibilità di partecipare ad iniziative promozionali e di valorizzazione quali educational tour con giornalisti ed esperti per la redazione di servizi tv, programmi televisivi diversi, redazionali per la stampa tradizionale, blogger, etc.; Per le Scuole di Sci presenza di un box dedicato nella parte informativa generale predisposta all interno delle guide distribuite al pubblico: Guida agli Appartamenti Soci (c.a copie) e Guida agli Esercizi ricettivi e campeggi Soci (c.a copie). Utilizzo del Marchio registrato Val di Fassa La Provincia Autonoma di Trento ha riconosciuto all ApT l uso riservato del logo registrato Val di Fassa, che viene messo a disposizione esclusivamente dei Soci in base agli usi consentiti dal Manuale Grafico Operativo, previa richiesta scritta alla Direzione che è garante del suo utilizzo e diffusione. AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 9

10 I vantaggi offerti all Ospite del Socio L Ospite del Socio inoltre usufruisce a tariffe agevolate del Servizio Skibus Invernale, coordinato e progettato direttamente dall Azienda per il Turismo della Val di Fassa. L Azienda offre all Ospite del Socio servizi e vantaggi esclusivi sia d inverno sia d estate. D inverno grazie alla collaborazione dell ApT della Val di Fassa con il Federconsorzio Dolomiti Superski l Ospite del Socio può godere di tre importanti promozioni soggiorno/skipass/lezioni di sci: Dolomiti SuperPremière, dedicata all avvio di stagione; Dolomiti Super Sun, dedicata alla coda di stagione; Dolomiti Special for Kids, dedicata alle famiglie. D estate da anni l ApT ha accorpato attorno al prodotto Val di Fassa Card numerosi vantaggi ed agevolazioni per l Ospite del Socio. Annualmente la Direzione dell Azienda lavora per svilupparne e migliorarne i contenuti in base alle segnalazioni che vengono da Ospiti ed Operatori. Capisaldi della Val di Fassa Card sono l acquisto del Panoramapass a prezzi agevolati, tessera che consente l utilizzo illimitato degli impianti a fune e del servizio di trasporto pubblico locale (sull asse di valle, verso i passi e in tutta la provincia di Trento), e la possibilità di partecipazione gratuita ad attività ed escursioni con i professionisti del territorio Soci dell Azienda e di accesso ad ulteriori interessanti scontistiche (Stadio del Ghiaccio, Museo Ladino, Golf Club carezza etc). L Ufficio Stampa ApT realizza infine nel corso della stagione estiva il bollettino quotidiano Buongiorno Val di Fassa (c.a. 90 numeri) con i principali eventi, attività e manifestazioni dedicate agli Ospiti della Val di Fassa con proposte per escursioni e pillole di arte, storia, natura ed ambiente locale. Come il Socio comunica con l Azienda I soci formano il movimento cooperativo che rappresenta un gruppo integrato riunito secondo i principi della mutualità. La volontà dell'assemblea, momento principe d espressione per il Socio, è la volontà collettiva, cioè quella che risulta dalla maggioranza dei soci intervenuti. L'Assemblea dei Soci rappresenta la riunione generale dei soci quindi è l'organo "sovrano", di cui il Consiglio di Amministrazione, Comitato Esecutivo e Collegio dei Sindaci sono emanazione. La Direzione, attraverso la figura del Direttore Generale, e gli Uffici Amministrativi presso la sede di Canazei sono aperti e disponibili tutto l anno per i Soci, a cui viene inviato mensilmente (dal novembre 2010) via mail un Report delle attività realizzate dall ApT, con l obiettivo di migliorare il livello informativo dei Soci, di incoraggiare la partecipazione dei singoli alle iniziative aziendali e di stimolarne l intervento nei momenti assembleari. AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 10

11 Il Consiglio d Amministrazione, ovvero l organo in cui viene rappresentata ciascuna compagine sociale, amministra l ApT attraverso i Rappresentanti di Comparto eletti dall Assemblea dai Soci, per i quali essi costituiscono dei referenti importanti. Presso gli Uffici turistici, in quanto diramazione dell Azienda sul territorio, il Socio può rivolgersi tutto l anno per ricevere informazioni, presentare delle richieste e godere dei servizi a lui spettanti. Domande o dubbi? L amministrazione rimane a disposizione dei collaboratori e dei Soci per fornire la documentazione necessaria per l ammissione di nuovi soci e qualsiasi altra informazione si rendesse necessaria: Tel Allegato 1: Statuto - Allegato 2: Regolamento di contribuzione - Allegato 3: Moduli di Ammissione a Socio AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA SOC. COOP. PAG. 11

DOMANDA DICHIARA. di conoscere ed accettare integralmente lo statuto e tutte le deliberazioni validamente adottate dagli organi della Società;

DOMANDA DICHIARA. di conoscere ed accettare integralmente lo statuto e tutte le deliberazioni validamente adottate dagli organi della Società; Alla AZIENDA PER IL TURISMO DELLA VAL DI FASSA Soc. Coop. Streda de Doleda n. 10 38032 CANAZEI (TN) Oggetto: DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO Il sottoscritto Titolare/Legale rappresentante della Ditta Individuale/Società

Dettagli

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA.

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. UNA FRANCHISING SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. FORMULA UNA Hotels & Resorts e UNAWAY Hotels sono marchi che contraddistinguono una catena alberghiera di proprietà completamente italiana che per

Dettagli

Il portale Wonderfulexpo2015.info. Torino, 05 Febbraio 2015

Il portale Wonderfulexpo2015.info. Torino, 05 Febbraio 2015 Il portale Wonderfulexpo2015.info Torino, 05 Febbraio 2015 REPUTAZIONE TRUSTYOU IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO SCELTA DELLA DESTINAZIONE E DELLA DATA FILTRI 2 IL BOOKING ENGINE CARATTERISTICHE E TRATTI

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA VERSO EXPO 2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: la Regione Piemonte ha

Dettagli

GUIDA ALL'IMPOSTA PROVINCIALE DI SOGGIORNO

GUIDA ALL'IMPOSTA PROVINCIALE DI SOGGIORNO Sede legale: Via Romagnosi 11 A 38122 TRENTO www.trentinoriscossionispa.it info@trentinoriscossionispa.it trentinoriscossionispa@pec.provincia.tn.it 0461/495532 0461/495510 GUIDA ALL'IMPOSTA PROVINCIALE

Dettagli

il Magazine la Carta Vantaggi il Portale Internet il Portale Internet per Mobile l App per iphone e ipad l App per Smart Phone e Table con sistema

il Magazine la Carta Vantaggi il Portale Internet il Portale Internet per Mobile l App per iphone e ipad l App per Smart Phone e Table con sistema il Magazine la Carta Vantaggi il Portale Internet il Portale Internet per Mobile l App per iphone e ipad l App per Smart Phone e Table con sistema Android 2013 Chi siamo Una iniziativa di: Powered by:

Dettagli

DELLE NOSTRE AREE TURISTICHE

DELLE NOSTRE AREE TURISTICHE LE PECULIARITÀ E LA DIVERSITÀ DELLE NOSTRE AREE TURISTICHE SONO IL PUNTO DI FORZA DELLE TERRE DI SIENA OBIETTIVI promuovere in modo integrato le varie aree esaltandone la diversa identità favorire una

Dettagli

Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale

Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale capofila dell accordo tra i Comuni della Valle di Fassa, e

Dettagli

Determinazione n. 27/2016 Reg. Determinazione n. 27/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Determinazione n. 27/2016 Reg. Determinazione n. 27/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Determinazione n. 27/2016 Reg. Determinazione n. 27/2016 Strembo, 11 aprile 2016 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Oggetto: Azienda per il Turismo Val di Non Società cooperativa: autorizzazione versamento contributo

Dettagli

LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA

LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA L ACCADEMIA DELLA MONTAGNA, CON IL COMITATO MONDIALI DELLA VALLE DI FIEMME E L APT LOCALE, PROMUOVE IL PROGETTO PILOTA FIEMME ACCESSIBILE

Dettagli

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it LIBERI DI VIAGGIARE 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it L associazione nata nel 2009 (è un marchio commerciale di Marco Grieco) rappresenta un circuito di circa 1800 cral, associazioni,

Dettagli

Pubblica Amministrazione Turistica. Aspetti generali Compiti

Pubblica Amministrazione Turistica. Aspetti generali Compiti Pubblica Amministrazione Turistica Aspetti generali Compiti Cenni storici Nel periodo tra le due guerre iniziò a maturare una maggiore consapevolezza del ruolo che il turismo poteva svolgere nell economia

Dettagli

COME AFFILIARSI ALLA FIBa e COME COSTITUIRE UNA NUOVA A.S.A. (Associazione Sportiva Affiliata)

COME AFFILIARSI ALLA FIBa e COME COSTITUIRE UNA NUOVA A.S.A. (Associazione Sportiva Affiliata) COME AFFILIARSI ALLA FIBa e COME COSTITUIRE UNA NUOVA A.S.A. (Associazione Sportiva Affiliata) Come ci si affilia alla FIBa? Come ci si affilia alla FIBa? Innanzitutto occorre dire che sono le Associazioni

Dettagli

Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale

Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale COMUNE DI MOENA POVINCIA DI TRENTO Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale capofila dell accordo tra i Comuni della Valle di Fassa, e Società

Dettagli

PROGETTO ANGHIARI SHOPPING. Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari

PROGETTO ANGHIARI SHOPPING. Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari PROGETTO ANGHIARI SHOPPING Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari Progetto a valere sul Bando pubblico per l accesso ai cofinanziamenti

Dettagli

Programma Club Italia (valido dal 01/01/2013) La Mission del Programma

Programma Club Italia (valido dal 01/01/2013) La Mission del Programma Programma Club Italia (valido dal 01/01/2013) Il Programma Club Italia si conferma ogni anno di più all attenzione degli operatori del turismo come insostituibile punto di riferimento per la programmazione

Dettagli

LA NOSTRA PARTECIPAZIONE

LA NOSTRA PARTECIPAZIONE ha interpretato e sostenuto negli anni lo sviluppo della mutualità, l affermazione dei principi solidaristici e la responsabilità sociale dell Impresa Cooperativa che ottiene benefici tramite la costituzione

Dettagli

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Progetto LA SOSTENIBILITÀ COME PERCORSO DI QUALITÀ PER LE AZIENDE TURISTICHE DEL PARCO DEL TICINO www.networksvilupposostenibile.it

Dettagli

Patto per lo sviluppo turistico di Pistoia e della Montagna Pistoiese

Patto per lo sviluppo turistico di Pistoia e della Montagna Pistoiese Agenzia Per il Turismo Provincia di Pistoia Comunità Montana Abetone Pistoia Montagna Pistoiese Appennino Pistoiese Patto per lo sviluppo turistico di Pistoia e della Montagna Pistoiese La Provincia di

Dettagli

La Cets come metodo di lavoro

La Cets come metodo di lavoro Dalla CETS al Qualità Parco : l esperienza di un rapporto positivo tra operatori privati e Pnab 1 1 La Cets come metodo di lavoro La Carta europea del turismo sostenibile 2 progetto reale e condiviso con

Dettagli

Turismo e Innovazione Obiettivi e strumenti ALLEGATO 1

Turismo e Innovazione Obiettivi e strumenti ALLEGATO 1 AREA DI COORDINAMENTO POLITICHE PER IL TURISMO, COMMERCIO, E ATTIVITA' TERZIARIE VERSO IL PIANO REGIONALE DELLO SVILUPPO ECONOMICO 2006/2010 Turismo e Innovazione Obiettivi e strumenti ALLEGATO 1 LA PAGINA

Dettagli

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI PARELLA Provincia di Torino ********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 35 Del 15/10/2014 Oggetto: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Chi siamo, about Pmi-feratel

Chi siamo, about Pmi-feratel A B C Deskline! Chi siamo, about Pmi-feratel PMI IT for Tourism è azienda leader in Italia nell Information Technologies in ambito turistico; dealer esclusivista del brand feratel media technologies AG

Dettagli

LA MENDOLA CANYON. TREKKING - Percorsi per tutti i gusti

LA MENDOLA CANYON. TREKKING - Percorsi per tutti i gusti LA MENDOLA Nel 2013 l ApT si è fatta carico del restyling della vecchia brochure dedicata alla storia del Passo della Mendola che ormai da anni non veniva più ristampata e necessitava di un aggiornamento.

Dettagli

VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI

VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI LE RISORSE CULTURALI E PAESAGGISTICHE DI UN TERRITORIO: UNA VALORIZZAZIONE A RETE VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI piano di valorizzazione culturale integrata Valle di Susa.Tesori di Arte e

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

Come promuovere il Territorio ed il Turismo attraverso lo Sport, gli Eventi e la Cultura, nel pieno rispetto dei principi del Fair Play

Come promuovere il Territorio ed il Turismo attraverso lo Sport, gli Eventi e la Cultura, nel pieno rispetto dei principi del Fair Play Come promuovere il Territorio ed il Turismo attraverso lo Sport, gli Eventi e la Cultura, nel pieno rispetto dei principi del Fair Play EXECUTIVE SUMMARY Agevolare la crescita dell economia territoriale

Dettagli

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE DELLA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio LA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE La Fondazione

Dettagli

COMUNE di BAGNO A RIPOLI

COMUNE di BAGNO A RIPOLI COMUNE di BAGNO A RIPOLI (Provincia di FIRENZE) Bando Pubblico con invito a manifestare interesse per la gestione del progetto di marketing territoriale PORTICO anche attraverso il portale internet www.firenzelecolline.it

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO (Approvato con Delibera del C.C. n. 80 del 30/11/2005) 1 REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE... 1 DEL COMUNE DI BORGO A

Dettagli

II tavolo di redazione del 23 aprile 2013 Programma Strategico Turismo 2014-2016 Destination Management Organisation

II tavolo di redazione del 23 aprile 2013 Programma Strategico Turismo 2014-2016 Destination Management Organisation II tavolo di redazione del 23 aprile 2013 Programma Strategico Turismo 2014-2016 Destination Management Organisation Cos è una Destination Management Organisation DMO? Il Destination Management è l insieme

Dettagli

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA Questa che avete ricevuto è la newsletter che Explora farà mensilmente per informare gli operatori turistici, le istituzioni e tutti gli attori coinvolti delle sue

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE CON I CITTADINI

CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE CON I CITTADINI CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE CON I CITTADINI Comune di Modena Settore Sistemi Informativi Comunicazione e Servizi Demografici Servizio Comunicazione e Relazione con i Cittadini Allegato

Dettagli

Circuito turistico integrato

Circuito turistico integrato ospiti di valore Circuito turistico integrato Terre di Siena Ospiti di Valore Codice di comportamento Art. 1 - Valori delle Terre di Siena Lo sviluppo economico delle Terre di Siena dipende dalla capacità

Dettagli

Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero

Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero Programma di Attività 2011-2015 2015 ROBERTO N. RAJATA 12 maggio 2011 Introduzione Il turismo nella Regione Lazio è profondamente mutato nel corso degli

Dettagli

Booking di destinazione con interfaccia PMS - Booking Engine - Channel Manager - Communicator

Booking di destinazione con interfaccia PMS - Booking Engine - Channel Manager - Communicator Booking di destinazione con interfaccia PMS - Booking Engine - Channel Manager - Communicator Azienda ericsoft nasce nel 1995 con l obiettivo di migliorare le performance delle strutture ricettive. In

Dettagli

Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel

Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel 1 LA PROPOSTA una migliore comunicazione per un turismo più consapevole Il progetto VCO Turismo Channel si propone la realizzazione di un canale informativo

Dettagli

Assifact. Annuario 2012 del Factoring

Assifact. Annuario 2012 del Factoring Assifact Annuario 2012 del Factoring Assifact, Annuario 2012 del Factoring Copyright 2013 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING HOTEL INTERNATIONAL MARKETING Marketing non è solo pubblicità. Marketing è un processo finalizzato a creare, distribuire, prezzare e promuovere con strategia il proprio prodotto. Scegliere Hotel International

Dettagli

7. setto re TU RIS MO

7. setto re TU RIS MO 7. SETTO RE TU RIS MO 7. TURISMO: ESCURSIONI E SERVIZI La Cooperativa Itinera progetta, organizza e gestisce servizi turistici di informazione e promozione della città di Livorno e della Provincia. Le

Dettagli

Attività federale di marketing

Attività federale di marketing Attività federale di marketing Gestione e certificazione delle sponsorizzazioni Il Feedback Web Nel piano di sviluppo della propria attività di marketing, la FIS ha adottato il sistema Feedback Web realizzato

Dettagli

IV Conferenza Italiana per il Turismo

IV Conferenza Italiana per il Turismo IV Conferenza Italiana per il Turismo I fattori di competitività turistica del territorio e l orientamento al prodotto L organizzazione del territorio per rispondere alle sfide del turismo montano gianfranco

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME

UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME La Valle dei Segni 3 marzo 2012 Capo di Ponte UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME Arch. Michela Vielmi Presidente Consorzio Turistico Terme di Boario I TEMI 1. CONTESTO: Valle

Dettagli

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Che cos è Smart&Start Italia? Smart&Start Italia è l incentivo che supporta le start-up innovative che operano su tutto il territorio nazionale L obiettivo

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di ricettività Sequenza di processo Gestione e coordinamento dei

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA Regolamento per l erogazione dei contributi per soggiorni e gite sulla Montagna Pistoiese a scuole statali e private (italiane ed estere), Enti non commerciali (Associazioni Sportive

Dettagli

Distribuzione alberghiera a copertura globale.

Distribuzione alberghiera a copertura globale. Distribuzione alberghiera a copertura globale. Indice HotelNet La distribuzione alberghiera: 1. Booking Engine 2. IDS 3. GDS 4. T.O. Il back office Contatti HotelNet - La distribuzione alberghiera HotelNet

Dettagli

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato.

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato. UnicaItalia è la piattaforma multimediale dedicata alla promozione e allo sviluppo della capacità artigianale dell agroalimentare Made in Italy identificato nelle PMI della produzione e della distribuzione.

Dettagli

PRESENTAZIONE CLUB DI PRODOTTO

PRESENTAZIONE CLUB DI PRODOTTO PRESENTAZIONE CLUB DI PRODOTTO CHI SIAMO Explora S.C.p.A. è: una DESTINATION MANAGEMENT ORGANIZATION che ha il compito di promuovere la Lombardia sul mercato turistico internazionale, valorizzando al meglio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACCORDO PER INIZIATIVA PROMOZIONALE SPERIMENTALE ESTATE 2013 SU WWW.TURISMO.MARCHE.IT

CONDIZIONI GENERALI DI ACCORDO PER INIZIATIVA PROMOZIONALE SPERIMENTALE ESTATE 2013 SU WWW.TURISMO.MARCHE.IT CONDIZIONI GENERALI DI ACCORDO PER INIZIATIVA PROMOZIONALE SPERIMENTALE ESTATE 2013 SU WWW.TURISMO.MARCHE.IT Premesso che la Regione Marche Giunta Regionale PF Turismo, commercio e tutela dei consumatori:

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

Regolamento. Premessa. Articolo 1. Gli Affiliati

Regolamento. Premessa. Articolo 1. Gli Affiliati Regolamento Premessa Premesso che il contenuto del documento Informazioni utili per affiliarsi al Sicilia Convention Bureau fa integralmente parte del presente Regolamento, si sottolinea: - che la missione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA

PROTOCOLLO D INTESA TRA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROTOCOLLO D INTESA TRA L ASSESSORE competente in materia di TURISMO per la PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, Michele Dallapiccola e l ASSOCIAZIONE ALBERGATORI ED IMPRESE TURISTICHE

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015) Pag. 1 di 6 Spett. Le GAL L ALTRA ROMAGNA S.CONS.AR.L. Viale Roma, 24 47027 Sarsina (FC) AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

Dettagli

Il Distretto Produttivo Arancia Rossa come caso di organizzazione innovativa

Il Distretto Produttivo Arancia Rossa come caso di organizzazione innovativa Il Distretto Produttivo Arancia Rossa come caso di organizzazione innovativa Provincia Regionale di Catania Open Innovation Catania 24 novembre 2010 Jolly Hotel, Catania Relazione:Federica Argentati L

Dettagli

MODELLO ORGANIZZATIVO DI PUGLIAPROMOZIONE

MODELLO ORGANIZZATIVO DI PUGLIAPROMOZIONE MODELLO ORGANIZZATIVO DI PUGLIAPROMOZIONE Il nuovo assetto organizzativo di PUGLIAPROMOZIONE è impostato sul modello dell azienda a rete evoluta, fondato sulla ripartizione dei processi di supporto e primari

Dettagli

Cooperativa Artigiana di Garanzia della Provincia di Trento Società cooperativa CONFIDI

Cooperativa Artigiana di Garanzia della Provincia di Trento Società cooperativa CONFIDI Cooperativa Artigiana di Garanzia della Provincia di Trento Società cooperativa CONFIDI Trento via Pietrastretta, 1 Telefono: 0461-431800 Fax: 0461-431810 e-mail: coop.garanzia@artigiani.tn.it REGOLAMENTO

Dettagli

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA VALLE DEI LAGHI

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA VALLE DEI LAGHI ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA VALLE DEI LAGHI TRA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, LA COMUNITA DELLA VALLE DEI LAGHI, IL COMUNE DI VEZZANO, IL COMUNE DI

Dettagli

Chi siamo, about Pmi-feratel

Chi siamo, about Pmi-feratel A B C Deskline! Chi siamo, about Pmi-feratel PMI IT for Tourism è azienda leader in Italia nell Information Technologies in ambito turistico; dealer esclusivista del brand feratel media technologies AG

Dettagli

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA COMUNITA' ROTALIANA KÖNIGSBERG

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA COMUNITA' ROTALIANA KÖNIGSBERG ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA ROTALIANA KÖNIGSBERG TRA LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, LA COMUNITA ROTALIANA KÖNIGSBERG, IL COMUNE DI LAVIS, IL COMUNE

Dettagli

Il Turismo accessibile nell Altopiano dei 7 Comuni. F. Antonio Compostella Direttore Generale Azienda Sanitaria ULSS 3

Il Turismo accessibile nell Altopiano dei 7 Comuni. F. Antonio Compostella Direttore Generale Azienda Sanitaria ULSS 3 Il Turismo accessibile nell Altopiano dei 7 Comuni F. Antonio Compostella Direttore Generale Azienda Sanitaria ULSS 3 TURISMO ACCESSIBILE E RUOLO DELL ULSS Per Turismo Accessibile si intende l insieme

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2889 Seduta del 12/12/2014

DELIBERAZIONE N X / 2889 Seduta del 12/12/2014 DELIBERAZIONE N X / 2889 Seduta del 12/12/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

AMAZING ABRUZZO PROGETTO DI COSTITUZIONE DI RETE TRA OPERATORI DEL TURISMO PER LA VALORIZZAZIONE DELL INCOMING ABRUZZESE

AMAZING ABRUZZO PROGETTO DI COSTITUZIONE DI RETE TRA OPERATORI DEL TURISMO PER LA VALORIZZAZIONE DELL INCOMING ABRUZZESE AMAZING ABRUZZO PROGETTO DI COSTITUZIONE DI RETE TRA OPERATORI DEL TURISMO PER LA VALORIZZAZIONE DELL INCOMING ABRUZZESE Che cosa vogliamo fare? Creare una rete di ALBERGHI ed OPERATORI DEL TURISMO (vettori

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. Paniere lucchese. Rete del gusto

PROTOCOLLO D INTESA. Paniere lucchese. Rete del gusto PROTOCOLLO D INTESA per la valorizzazione e promozione del Paniere lucchese dei prodotti agroalimentari tipici tradizionali e locali attraverso la creazione della Rete del gusto Lucca 11 Maggio 2006 Palazzo

Dettagli

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana"

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana" e Le Strade dei Tesori e del Gusto MARCHIO DI QUALITA OSPITALITA ITALIANA PER LE IMPRESE

Dettagli

REGOLAMENTO PER INDIVIDUAZIONE FORME DI SOSTEGNO DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI CIVITA DI BAGNOREGIO.

REGOLAMENTO PER INDIVIDUAZIONE FORME DI SOSTEGNO DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI CIVITA DI BAGNOREGIO. REGOLAMENTO PER INDIVIDUAZIONE FORME DI SOSTEGNO DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI CIVITA DI BAGNOREGIO. Modifica con deliberazione della C.C. n 7 del 14/03/2015 Articolo 1 - Funzioni del Sito Il Borgo Medioevale

Dettagli

1 Rapporto dell Osservatorio Nazionale sul Turismo

1 Rapporto dell Osservatorio Nazionale sul Turismo 1 Rapporto dell Osservatorio Nazionale sul Turismo a cura di Flavia Maria Coccia Direzione Operativa Isnart Unioncamere Roma, 14 luglio 2011 www.isnart.it 1 L occupazione delle camere nelle imprese ricettive

Dettagli

DISTRETTO RURALE DI QUALITÀ SICANI

DISTRETTO RURALE DI QUALITÀ SICANI CHEK LIST Mod.6_G SERVIZI N. ordine dell Elenco richiedenti marchio DRQ Sicani Protocollo n. del / / Struttura ricettiva denominata: Sita in: Via Comune n. Iscr. C.C.IA.A. di n. in data / / P.IVA di cui

Dettagli

Progetto interregionale cicloturismo

Progetto interregionale cicloturismo Progetto interregionale cicloturismo 1 Indice 1 Premessa...2 2 Titolo del progetto...3 3 Obiettivi...3 4 Descrizione generale...3 5 Azioni previste...4 6 Dettaglio fasi...5 Fase preliminare...5 Fase di

Dettagli

ALBO DELLE ASSOCIAZIONI

ALBO DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione di CC n.15 del 10/03/2011 COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino ALBO DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE E LA TENUTA INDICE Art. 1 Materia del Regolamento Art.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio AVVISO PUBBLICO Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio PREMESSO CHE: 1. Il Comune di Firenze, con deliberazione

Dettagli

Manifestazione d interesse Progetti Chiave

Manifestazione d interesse Progetti Chiave PROGRAMMA DI SVILUPPO LOCALE (PSL) 2014-2020 Manifestazione d interesse Progetti Chiave (Scheda SOLO per PRIVATI) Adesione ai Progetti Chiave nell ambito del Programma di Sviluppo Locale Leader 2014-2020

Dettagli

Comunità Ospitali. gente che ama ospitare

Comunità Ospitali. gente che ama ospitare Comunità Ospitali gente che ama ospitare Cos'è una Comunità Ospitale? La Comunità Ospitale è un luogo e una destinazione in cui gli ospiti/turisti si sentono Cittadini seppure temporanei identificandosi

Dettagli

Allegato 3. La riforma normativa: un ipotesi di nuova legge quadro del settore

Allegato 3. La riforma normativa: un ipotesi di nuova legge quadro del settore Allegato 3 La riforma normativa: un ipotesi di nuova legge quadro del settore Premessa Il modello di governance che viene proposto risponde ad alcuni requisiti fondamentali riconducibili al principio di

Dettagli

Deliberazione della Giunta comunale n. 64 di data 16.04.2015

Deliberazione della Giunta comunale n. 64 di data 16.04.2015 Deliberazione della Giunta comunale n. 64 di data 16.04.2015 OGGETTO: CONTRIBUTO ALL AZIENDA PER IL TURISMO TERME DI COMANO - DOLOMITI DI BRENTA SCARL PER PROMOZIONE TURISTICA: ANNO 2015. LA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

GESTIONE E COSTITUZIONE DI UNA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

GESTIONE E COSTITUZIONE DI UNA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA GESTIONE E COSTITUZIONE DI UNA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Ed. 1 del 02/01/2013 La costituzione di associazioni o società sportive dilettantistiche comporta la redazione dell Atto Costitutivo

Dettagli

AVVISO. Partecipazione alla BIT/BUY ITALY 2015. 12-14 febbraio 2015. Regolamento di partecipazione

AVVISO. Partecipazione alla BIT/BUY ITALY 2015. 12-14 febbraio 2015. Regolamento di partecipazione AVVISO Partecipazione alla BIT/BUY ITALY 2015 12-14 febbraio 2015 Regolamento di partecipazione La Regione Sardegna, come ogni anno parteciperà alla BIT con proprio spazio espositivo. Il Buy Italy e il

Dettagli

Carta dei Servizi Servizio Marketing e Turismo

Carta dei Servizi Servizio Marketing e Turismo Promozione Carta dei Servizi Servizio Marketing e Turismo Concessione contributi, finanziamenti e patrocini. Contributi e patrocini possono essere concessi per interventi, opere, iniziative e attività

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing

Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing Decorrenza 12 maggio 2015 Indice Art. 1. Scopo del Regolamento... pag. 3 Art. 2. Il progetto qualitypublishing... pag. 3 Art. 3. Linee guida del progetto...

Dettagli

ICS-L. Impresa Creativa per lo Sviluppo Locale

ICS-L. Impresa Creativa per lo Sviluppo Locale ICS-L Impresa Creativa per lo Sviluppo Locale Cosa è Ics-l Portale di e-commerce territoriale per promuovere e facilitare l acquisto dei prodotti delle aziende agroalimentari e artigianali della Val di

Dettagli

PANORAMICA DEL PROGRAMMA

PANORAMICA DEL PROGRAMMA PARTNERSFIRST PANORAMICA DEL PROGRAMMA PARTNERSFIRST È UN PROGRAMMA STUDIATO SU MISURA PER I NOSTRI PARTNER, AFFINCHÉ POSSANO TRARRE IL MASSIMO VANTAGGIO DALLE SOLUZIONI DI STAMPA SPECIALI ZEBRA E AUMENTARE

Dettagli

Disciplinare Rete del Gusto ART.8 OBBLIGHI SPECIFICI PER LE SINGOLE CATEGORIE DI SOGGETTI ADERENTI

Disciplinare Rete del Gusto ART.8 OBBLIGHI SPECIFICI PER LE SINGOLE CATEGORIE DI SOGGETTI ADERENTI INDICE ART.1 OGGETTO ART.2 - DEFINIZIONI ART.3 SOGGETTI PROMOTORI E FINALITA ART.4 GESTIONE ART.5 MARCHIO ART.6 REQUISITI PER L ADESIONE ART.7 OBBLIGHI PER TUTTE LE IMPRESE ADERENTI ALLA RETE ART.8 OBBLIGHI

Dettagli

FondItalia fa un salto da te

FondItalia fa un salto da te FONDO FORMAZIONE ITALIA Campagna informativa 2011 FondItalia fa un salto da te PREMESSA I Fondi Paritetici Interprofessionali sono stati chiamati, in questa fase di crisi economica, a svolgere una funzione

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 316 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Articolo 27 bis della legge provinciale 27 dicembre 2010, n. 27. Criteri per l'attuazione

Dettagli

Sezione: 7. Quanto guadagna un Consulente di viaggi online?

Sezione: 7. Quanto guadagna un Consulente di viaggi online? Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 7. Quanto guadagna un Consulente di viaggi online? Analizziamo da vicino la redditività del Consulente di viaggi online Eccoci ad una argomento molto

Dettagli

TRAVELPLAN.IT PRODOTTI E SERVIZI IL PORTALE DEDICATO AL TURISMO IN ITALIA INFORMAZIONI DI QUALITÀ, VENDITA E GRANDE VISIBILITÀ INTERNAZIONALE

TRAVELPLAN.IT PRODOTTI E SERVIZI IL PORTALE DEDICATO AL TURISMO IN ITALIA INFORMAZIONI DI QUALITÀ, VENDITA E GRANDE VISIBILITÀ INTERNAZIONALE www.travelplan.it IL PORTALE DEDICATO AL TURISMO IN ITALIA TRAVELPLAN.IT Travelplan.it : strumento indispensabile per tutti gli utenti Internet che sono alla ricerca di informazioni turistiche sull Italia.

Dettagli

Patto per lo sviluppo turistico di Pistoia e della Montagna Pistoiese

Patto per lo sviluppo turistico di Pistoia e della Montagna Pistoiese AGENZIA PER IL TURISMO Abetone Pistoia Montagna Pistoiese Via Villa Vittoria, 70 51028 San Marcello Pistoiese Tel. 0573 630145 Fax 0573 622120 info@pistoia.turismo.toscana.it - www.pistoia.turismo.toscana.it

Dettagli

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito 2009 per immigrati di Milano e provincia Servizi di - Informazione e orientamento sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese - Formazione - Credito ASIIM - Associazione per lo Sviluppo dell

Dettagli

LE DMO Modelli ed esempi internazionali e nazionali Stefan Marchioro Economia Applicata al Turismo a.a. 2012-2013 La Destination Management Organization (DMO) secondo l Organizzazione Mondiale del Turismo

Dettagli

PORTALE DI PROMOZIONE TURISTICA TURISMO FAI DA TE (in conformità linee Turismo 2.0)

PORTALE DI PROMOZIONE TURISTICA TURISMO FAI DA TE (in conformità linee Turismo 2.0) PORTALE DI PROMOZIONE TURISTICA TURISMO FAI DA TE (in conformità linee Turismo 2.0) 1. Introduzione Il prodotto Turismo fai da te è stato progettato per promuovere l economia di un territorio attraverso

Dettagli

RIUNIONE DIPARTIMENTO DATA: 11/02/2015 ACCOGLIENZA TURISTICA ORA INIZIO: 14.00

RIUNIONE DIPARTIMENTO DATA: 11/02/2015 ACCOGLIENZA TURISTICA ORA INIZIO: 14.00 RIUNIONE DIPARTIMENTO DATA: 11/02/2015 ACCOGLIENZA TURISTICA ORA INIZIO: 14.00 specificare il tipo di riunione: di dipartimento, gruppo per materia, gruppo di progetto, commissione,ecc ORA FINE: 16.00

Dettagli

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00 Araba Fenice Veneto www.cralaraba.com - E-mail : cralaraba@virgilio.it fax 0498995614 CONVENZIONE Anche quest anno proponiamo ai nostri soci la convenzione con il Touring Club Italiano. Con l iscrizione

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO FIERISTICO IN TRENTINO - Visitatori -

INDAGINE SUL TURISMO FIERISTICO IN TRENTINO - Visitatori - Provincia Autonoma di Trento Osservatorio provinciale per il Turismo Servizio Turismo Provincia Autonoma di Trento INDAGINE SUL TURISMO FIERISTICO IN TRENTINO - Visitatori - Anno 2007 Per la collaborazione

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

ART. 1 FINALITA ED OGGETTO

ART. 1 FINALITA ED OGGETTO ART. 1 FINALITA ED OGGETTO 1. Il Comune di Occhiobello in attuazione dei principi fissati nell art. 2 del proprio statuto, riconosce il valore e la funzione delle associazioni rispondenti ai requisiti

Dettagli

Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori. www.isnart.it 1

Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori. www.isnart.it 1 Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori www.isnart.it 1 Le aree protette in Italia 23 parchi nazionali (oltre 500 comuni) 152 parchi regionali (quasi

Dettagli