PROVINCIA DI PESARO E URBINO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PESARO E URBINO"

Transcript

1 PROVINCIA DI PESARO E URBINO SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITA' Il P.R.A.. Secondo la legge istitutiva l'importo dell'ipt da versare per alcune formalità PRA è determinato da una tabella ministeriale base su cui le singole province possono applicare un incremento fino al 0% uniforme su tutto il territorio nazionale determinato da una tabella ministeriale base su cui le singole province possono applicare un incremento fino al 0%. La formalità di prima iscrizione del veicolo al PRA richiede il versamento di un importo comprendente anche IPT imposta di registro tassa automobilistica. Il gettito dell'ipt riscosso dall'aci è versato allo Stato alla Provincia competente per territorio in parti uguali allo Stato e alla Provincia di residenza dell'acquirente.4 La portata del veicolo assume rilevanza per il calcolo dell' IPT nelle trascrizioni degli atti di vendita relativi a vari veicoli tra cui autocarri destinati al trasporto di cose autobus veicoli appartenenti ad imprese.5 La cessazione dalla circolazione del veicolo per demolizione comporta la consegna al PRA delle targhe e di alcuni documenti tra cui la carta di circolazione e la ricevuta dell'ultimo pagamento della tassa di proprietà (bollo auto) la carta di circolazione e il certificato di proprietà la dichiarazione da parte dell'intestatario che il veicolo non è sottoposto a fermi amministrativi Pagina di 59

2 .6 La legge istitutiva del Pubblico Registro Automobilistico risale al In occasione della richiesta di radiazione del veicolo per definitiva esportazione in uno Stato UE è restituita al PRA varia documentazione tra cui certificato di proprietà visura da cui risulta che il veicolo non è sottoposto a fermo amministrativo bolletta doganale.8 Per quanto attiene al versamento dell'imposta di bollo le note PRA sono esenti dal versamento dell'imposta pagano l'imposta ridotta assolvono l'imposta in modo virtuale.9 L'esenzione IPT è prevista a favore di soggetti che commerciano veicoli usati e riguarda i veicoli da utilizzare per la prova su strada, le auto di cortesia e le auto aziendali l'acquisto di veicoli usati effettivamente destinati alla rivendita solo autocarri.0 Gli autoveicoli iscritti al PRA appartengono alla categoria dei beni mobili registrati mobili immobili. L'autocertificazione è ammissibile per denunciare il furto del veicolo (senza necessità di recarsi presso gli organi di polizia) l'avvenuta denuncia di furto resa agli organi di polizia dichiarare lo smarrimento del CDP con cui richiedere la formalità di perdita di possesso Pagina di 59

3 . Tra i vari elementi che deve contenere l'atto di assenso alla cancellazione dell'ipoteca vi è il valore attuale del veicolo la descrizione delle modalità con cui il debitore ha adempiuto alla propria obbligazione l'individuazione del veicolo gravato dall'ipoteca. A seguito di annotazione di cancellazione d'ufficio, un veicolo può essere nuovamente iscritto al PRA riattivando la posizione amministrativa esistente al momento della radiazione. Occorrono però alcuni presupposti tra cui il nulla osta dell'umc il pagamento delle annualità della tassa di proprietà comprese tra la cancellazione d'ufficio e la preiscrizione il pagamento di alcune annualità della tassa di proprietà e della maggiorazione prevista.4 La formalità che può essere effettuata sulla base di un decreto ingiuntivo esecutivo è l'iscrizione di una ipoteca giudiziale l'iscrizione di ipoteca convenzionale la trascrizione di un pignoramento.5 Ai fini della cancellazione di un'ipoteca dal PRA l'atto di assenso del creditore è titolo idoneo l'unico titolo idoneo per la cancellazione in quanto solo il creditore può ordinarla indispensabile solo se non sono trascorsi cinque anni dall'iscrizione dell'ipoteca.6 La documentazione presentata a corredo della richiesta di prima iscrizione di veicolo nuovo mediante procedura STA comprende anche l'istanza della parte venditrice la dichiarazione di conformità l'istanza dell'acquirente.7 Ai fini dell'iscrizione al PRA di un veicolo nuovo l'indicazione sulla nota del codice fiscale dell'acquirente e del venditore è obbligatoria è obbligatoria solo per il venditore non è mai obbligatoria ma serve per gli sgravi fiscali Pagina di 59

4 .8 In caso di trascrizione dell'atto di vendita di un motocarro per la determinazione dell'ipt si fa riferimento ai kilowatt alla cilindrata alla portata.9 Ai sensi del CDS il proprietario del veicolo deve comunicare al PRA la cessazione della circolazione del veicolo per demolizione la cessazione della circolazione del veicolo per esportazione la perdita di possesso per furto del veicolo.0 Quando non è più possibile avvalersi del ravvedimento operoso la sanzione dell'ipt è del trenta per cento venti per cento quaranta per cento salvo diversa determinazione della singola provincia destinataria del tributo. Se l'acquirente non ha corrisposto l'intero prezzo d'acquisto del veicolo il venditore sottoscrive una dichiarazione sostitutiva per iscrivere ipoteca a favore della banca può tutelarsi iscrivendo ipoteca legale sul veicolo per residuo prezzo chiede al PRA la cancellazione d'ufficio. L'emolumento è versato nella misura ridotta di 7,44 euro quando la formalità riguarda proroga del contratto di leasing l'iscrizione di ipoteca la prima iscrizione al PRA di un veicolo proveniente dall'estero. Al fine del riconoscimento dell'esenzione IPT per le cessioni a favore di coloro che esercitano l'attività di commercio di veicoli usati è necessario che ciò risulti dall'atto costitutivo della società dalla visura del Registro delle imprese presso la Camera di Commercio dall'archivio dell'agenzia delle entrate Pagina 4 di 59

5 .4 La priorità della trascrizione è garantita dalla numerazione progressiva assegnata dal sistema informatico dalla data dell'atto da trascrivere solo per le formalità riguardanti l'iscrizione di ipoteca e la trascrizione di provvedimenti giudiziari.5 Cancellare un'ipoteca iscritta al Pubblico Registro Automobilistico non è obbligatorio è obbligatorio è necessario per vendere il veicolo solo se l'ipoteca non è ancora scaduta.6 L'Automobile Club d'italia è un ente pubblico non economico una società per azioni un'associazione non riconosciuta di automobilisti che a livello locale si articola nei vari Automobile Club.7 Per la formalità riguardante la cessione del veicolo a favore di un soggetto che svolge l'attività di commercio di veicoli usati sono previsti esenzione IPT e versamento dell'imposta di bollo in misura ridotta esenzione IPT e versamento degli emolumenti in misura ridotta esenzione dell'imposta di bollo e versamento degli emolumenti in misura ridotta.8 Quando in sede di autenticazione di un atto di alienazione si indica falsamente la data e/o il luogo dell'autentica si commette un illecito penale un illecito contrattuale un abuso d'ufficio.9 La procura speciale a vendere un determinato veicolo non è soggetta a imposta di bollo può consentire al procuratore di vendere anche a se medesimo è annotata al PRA.0 La cancellazione al PRA del fermo amministrativo può essere autorizzata da UMC Società che esercita la riscossione nazionale dei tributi PRA Pagina 5 di 59

6 . Gli atti di alienazione e di costituzione dei diritti di garanzia possono essere autenticati da dipendenti della provincia incaricati di svolgere tale funzione dipendenti dei notai a ciò espressamente delegati dipendenti del comune incaricati di svolgere tale funzione. Tra i vari soggetti che possono richiedere al PRA la radiazione di un'autovettura per demolizione vi è lo stesso intestatario del veicolo il titolare di un automercato il soggetto al quale il proprietario ha rilasciato davanti al notaio una procura generale. Può richiedere al PRA una visura allo scopo di conoscere lo stato giuridico del veicolo solo gli organi di polizia chiunque vanta un interesse giuridicamente rilevante chiunque.4 L'IPT è versata in una misura fissa e ridotta per la trascrizione dell'atto di vendita di un veicolo di interesse storico e collezionistico dell'atto di vendita in deroga alla continuità della trascrizione (art.688cc) del trasferimento di residenza.5 La trascrizione di un atto di trasferimento della proprietà del veicolo richiede anche il versamento degli emolumenti che sono dovuti in misura ridotta quando la cessione è a favore di associazioni di volontariato di cui alla legge n.66/99 commercianti di veicoli usati persone disabili secondo la legge n. 04/99.6 Lo Sportello Telematico dell'automobilista è stato istituito con DPR n. 68/00 n. 58/000 n. 58/999 Pagina 6 di 59

7 .7 L'IPT è versata in una misura fissa e ridotta per la trascrizione dell'atto di vendita a favore di un commerciante di veicoli usati l'iscrizione di una delle ipoteche previste dalla normativa speciale sul PRA del 97 la trascrizione dell'usufrutto.8 L'amministratore di sostegno sottoscrive l'atto di vendita quando il veicolo appartiene a società sottoposte a procedure concorsuali l'intestatario del veicolo è in uno stato di infermità o presenta una menomazione fisica o psichica tale da determinare l'impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi l'intestatario del veicolo è stato interdetto.9 L'acronimo IPT significa: Imposta Provinciale del Territorio Imposta Particolare di Trascrizione Imposta Provinciale di Trascrizione.40 L'amministrazione finanziaria ha stabilito che quando sul veicolo risulta iscritto il fermo amministrativo non è possibile (salvo casi particolari) richiedere la radiazione per demolizione o esportazione la trascrizione di un pignoramento la trascrizione di un trasferimento di proprietà in base ad un atto autenticato prima dell'iscrizione del fermo.4 Si intende per ipoteca cumulativa quella concessa congiuntamente su più autoveicoli a favore di più creditori a favore di più debitori.4 Le note di trascrizione sono annotazioni che vengono fatte dal PRA con riferimento ad errori contenuti nella banca dati il documento/modulo mediante il quale si richiede al PRA una qualsiasi formalità annotazioni apposte sul documento che viene rilasciato al richiedente all'atto della trascrizione Pagina 7 di 59

8 .4 L'ipoteca è un diritto reale un istituto giuridico previsto a tutela del debitore un diritto reale di garanzia.44 La dichiarazione di vendita del veicolo usato deve contenere una serie di dati tra cui i dati anagrafici dell'acquirente il numero della patente di guida dell'acquirente la garanzia da parte del venditore che il veicolo non è sottoposto a fermo amministrativo.45 Se non è rinnovata l'ipoteca automobilistica perde efficacia dopo 5 anni anni 0 anni.46 Ai fini del soddisfacimento del credito, il grado dell'ipoteca è rilevante non ha alcuna rilevanza dipende dalla causale del credito.47 La riduzione dell'ipoteca può essere ordinata solo dal giudice è esclusa è ammessa.48 In mancanza del CDP la possibilità di richiedere la trascrizione di un atto di vendita in deroga al principio della continuità delle trascrizioni di cui all'art. 688 cc è ammessa non è ammessa è ammessa a condizione che l'atto di vendita sia redatto dal notaio Pagina 8 di 59

9 .49 E' ammessa la richiesta di annotazione di perdita di possesso per furto con dichiarazione sostitutiva purché il proprietario sia ancora in possesso del documento di proprietà (CDP o foglio complementare) quando la dichiarazione sostitutiva riguarda l'avvenuta di resa denuncia e si forniscono all'ufficio PRA tutti gli elementi necessari per effettuare un eventuale controllo di veridicità in ogni caso, considerato che si può autocertificare sia l'avvenuta presentazione della denuncia sia il furto.50 Una iscrizione ipotecaria senza presentazione del certificato di proprietà è ammessa con autocertificazione ammessa esibendo atto di interpello non è mai ammessa.5 L'ipoteca può essere rinnovata dopo la scadenza senza particolari limitazioni prima della scadenza.5 E' esente da imposta di bollo la procura speciale a vendere un veicolo la dichiarazione sostitutiva ex DPR n. 445/000 allegata alla formalità di perdita di possesso a fini tributari la dichiarazione di proprietà utilizzata per iscrivere al PRA un veicolo proveniente dall'estero a nome dello stesso intestatario del documento estero di circolazione.5 La consultazione dei dati presenti nell'archivio del PRA può essere effettuata sulla base del numero di targa e, in presenza di determinate condizioni, anche su base nominativa in presenza di una motivata richiesta solo in base al nominativo del soggetto intestatario.54 Ai sensi della legge fallimentare trovano pubblicità al PRA il concordato preventivo l'ipoteca il fermo amministrativo Pagina 9 di 59

10 .55 Le formalità con cui si trascrivono atti pubblici sono soggette al non versamento del l'ipt avendo pagato l'imposta di Registro al versamento dell'ipt in misura fissa (oltre ad emolumenti ed imposta di bollo) al versamento dell'ipt (oltre ad emolumenti ed imposta di bollo).56 Gli autoveicoli iscritti al PRA possono essere oggetto di garanzia ipotecaria sempre mai a condizione che non ne risultino iscritte altre sullo stesso veicolo.57 tra i vari veicoli soggetti all'iscrizione al PRA sono compresi ciclomotori rimorchi di portata complessiva inferiore ai 5 quintali motocicli.58 Gli importi versati al PRA sono indicati nella nota per ciascuna voce e nel totale in sole cifre per ciascuna voce in cifre e nel totale in cifre e lettere riportando il solo totale in lettere e cifre.59 Un soggetto autenticatorie ex art. 7 legge n. 48/006 ha attestato falsamente che l'atto di vendita del veicolo è stato sottoscritto in sua presenza. Tra le varie responsabilità che possono scaturire da tale fatto vi è la responsabilità contabile (giurisdizione della Corte dei Conti) civile ex art. 04 CC per eventuali danni arrecati a terzi tributaria (giurisdizione delle Commissioni tributarie).60 Il certificato cronologico del veicolo riporta una serie di dati tra cui le generalità dei soggetti che si sono succeduti nella proprietà del veicolo i soli dati tecnici del veicolo il riepilogo dei pagamenti delle tasse automobilistiche.6 Il certificato di proprietà del veicolo contiene un apposito riquadro su cui formulare l'istanza dell'acquirente un apposito riquadro su cui formulare la dichiarazione di vendita la situazione giuridica attuale del veicolo per la sola proprietà Pagina 0 di 59

11 .6 Il certificato di proprietà non costituisce documento di circolazione deve sempre accompagnare la circolazione del veicolo deve accompagnare la circolazione del veicolo per un periodo transitorio di 60 giorni.6 Il certificato di proprietà è stampato in carta da bollo sottoscritta dal funzionario competente su un apposito modulo PRA suddiviso in riquadri in carta semplice, sottoscritta dal funzionario competente.64 Il certificato di proprietà rilasciato dal PRA è utilizzabile come nota per richiedere varie formalità tra cui prima iscrizione veicolo usato di provenienza estera trascrizione del sequestro conservativo radiazione per esportazione all'estero.65 Il contratto di usufrutto di un autoveicolo non può essere trascritto può essere trascritto può essere trascritto solo se l'usufrutto è a favore di un concessionario.66 Il d.lgs. n. 446/997 che ha istituito l'ipt stabilisce il versamento dell'imposta entro novanta giorni dalla formazione dell'atto un termine più ampio, rispetto a quello normalmente previsto, per versare l'ipt relativa a formalità basate su atti societari il versamento dell'imposta entro sessanta giorni dalla registrazione dell'atto.67 Prima di autenticare la sottoscrizione del venditore, l'autenticatore deve riscuotere l'ipt da versare al PRA accertarsi che l'acquirente abbia effettuato il pagamento del prezzo del venditore accertarsi dell'identità del sottoscrittore Pagina di 59

12 .68 La riduzione ad un quarto dell'ipt riguarda le formalità relative ad autoveicoli destinati al trasporto specifico muniti di carta di circolazione ad uso speciale e rimorchi destinati a servire detti veicoli purché non siano adatti al trasporto cose muniti di carta di circolazione ad uso specifico.69 il DM 9/4/994 stabilisce che sulla nota di trascrizione sia indicata/o la firma del richiedente il numero di telaio del veicolo il codice fiscale delle parti interessate.70 Con l'art. del DM n. 54/99 è stata introdotta la possibilità di richiedere la trascrizione a tutela del venditore a tutela dell'acquirente in deroga alla continuità della trascrizione (art. 688 CC).7 Il versamento dell'ipt deve avvenire in misura doppia rispetto a quella normalmente dovuta quando sono trascorsi più di novanta giorni dalla formazione dell'atto la trascrizione è in deroga alla regola della continuità di cui ex art. 688 CC il titolo da trascrivere non è formulato sul CDP (certificato di proprietà).7 Il documento rilasciato in seguito alla prima iscrizione al PRA e, salvo casi particolari, in occasione di ogni successiva formalità è il certificato cronologico il certificato di proprietà la visura.7 Lo STA, per le prime iscrizioni al PRA, rilascia il certificato cronologico e la carta di circolazione l'attestazione ATP il certificato di proprietà contestualmente alla carta di circolazione Pagina di 59

13 .74 Si appone il contrassegno telematico (c.d. marca da bollo) senza possibilità di assolvere l'imposta di bollo in modo virtuale sugli atti di vendita da trascrivere al PRA sulle note di trascrizione sulle dichiarazioni di cessazione d'uso del veicolo.75 In caso di eredità giacente, il veicolo intestato al defunto può essere venduto dal curatore dell'eredità previa autorizzazione del giudice non può essere venduto può essere ceduto solo ad uno degli eredi.76 Si definisce possesso il diritto di proprietà di un bene il potere sulla cosa che si manifesta in un'attività corrispondente all'esercizio del diritto di proprietà o di un altro diritto reale l'esercizio dell'attività su di una determinata cosa in guisa della proprietà.77 Il modulo NP-4B è utilizzato per riportare i dati dei soggetti aggiuntivi che non possono essere indicati nell'altra modulistica formulare l'atto di vendita in forma bilaterale redigere l'atto di vendita bilaterale.78 In base ai dati comunicati da altra Amministrazione il PRA esegue d'ufficio, senza che il cittadino sia tenuto a presentare alcuna formalità, l'annotazione della variazione dei dati tecnici del veicolo della perdita di possesso del cambio di proprietà.79 La formalità di rientro in possesso di un veicolo è annotata al PRA è iscritta al PRA è trascritta al PRA Pagina di 59

14 .80 Il termine utile per la presentazione delle formalità di trascrizione di vendita dei veicoli usati decorre dalla data di immatricolazione autenticazione della sottoscrizione dell'atto rilascio della carta di circolazione.8 Il termine utile per la prima iscrizione al PRA di un veicolo di provenienza extra UE, al fine di non incorrere in sovrattassa, è 60 giorni dalla data dell'atto 60 giorni dalla data della bolla doganale 60 giorni dalla data di effettivo rilascio della carta di circolazione.8 Per trasferire la proprietà di un veicolo si utilizza normalmente il contratto di leasing vendita vendita con riserva di proprietà.8 Non rientra tra le formalità gestibili con procedura STA l'iscrizione al PRA di un veicolo proveniente da un paese extra UE la radiazione per esportazione del veicolo in un paese extra UE la trascrizione dell'atto di vendita a favore di cittadino di paese extra UE in possesso di regolare permesso di soggiorno.84 I rimorchi devono essere iscritti al PRA quando sono di massa complessiva inferiore a,5 t di massa complessiva uguale o superiore a,5 t di massa complessiva inferiore a,5 t.85 Se il veicolo è intestato a soggetto diverso da quello dichiarato fallito, il curatore può comunque trascrivere la sentenza di fallimento non può trascrivere in nessun caso la sentenza di fallimento chiede l'autorizzazione al giudice tutelare.86 In caso di deterioramento o smarrimento del certificato di proprietà è prevista la richiesta di un duplicato del certificato richiesta del certificato cronologico del veicolo cancellazione del veicolo dal PRA Pagina 4 di 59

15 .87 In caso di fallimento dell'intestatario del veicolo l'atto di vendita è sottoscritto dal curatore fallimentare su delega del fallito dal curatore fallimentare su autorizzazione del comitato dei creditori dal curatore fallimentare su delega del giudice.88 Secondo il codice della strada l'acquirente che omette di trascrivere entro 60 giorni l'atto riguardante il passaggio di proprietà commette illecito penale amministrativo civile.89 In caso di reimmatricolazione del veicolo per furto o smarrimento delle targhe si richiede al PRA il rinnovo di iscrizione prima il duplicato del certificato di proprietà e poi il rinnovo di iscrizione il rilascio della nuova carta di circolazione.90 Quando la trascrizione dell'atto di vendita effettuata con procedura STA è a favore di un cittadino extra UE è necessario esibire oltre alla consueta documentazione anche il permesso di soggiorno in corso di validità la patente estera il passaporto del paese di origine.9 L'atto di vendita di un autoveicolo intestato ad un minore è sottoscritto dal minore su autorizzazione dei genitori aventi patria potestà dal minore su autorizzazione del giudice tutelare dai genitori aventi potestà genitoriale su autorizzazione del giudice tutelare.9 La sigla PRA indica il Pubblico Registro Autoveicoli Pubblico Registro Automobilistico Pubblico Registro Archivistico Pagina 5 di 59

16 .9 In Italia la tenuta del Pubblico Registro Automobilistico è stata delegata all'automobile Club d'italia al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti congiuntamente all'automobile Club d'italia e al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.94 E' possibile richiedere una formalità al PRA senza esibire il certificato di proprietà in caso di cancellazione di ipoteca iscrizione di ipoteca quando si esibisce copia del verbale di esecuzione dell'atto di interpello trascrizione dell'atto di vendita in deroga al principio di continuità delle trascrizioni di cui all'art. 688 cc.95 Il duplicato del certificato di proprietà è esente da imposta di bollo in caso di smarrimento o furto deterioramento mai.96 L'istanza dell'acquirente utilizzata per la prima iscrizione al PRA deve essere sottoscritta senza necessità di autenticazione della sottoscrizione autenticata da un pubblico ufficiale autenticata da un notaio.97 Utilizza la delega il creditore impossibilitato a sottoscrivere l'atto di cancellazione di ipoteca il proprietario intestatario per attribuire ad altra persona il potere di sottoscrivere l'atto di alienazione del proprio veicolo il titolare dello STA che conferisce ad un proprio dipendente il potere di autenticare gli atti di alienazione.98 L'art. del D.Lgs. n. 47/997 ha introdotto il ravvedimento coattivo il c.d. ravvedimento operoso il ravvedimento forzoso Pagina 6 di 59

17 .99 In sede di trascrizione di un atto di vendita con riserva della proprietà (o riservato dominio) di un veicolo già iscritto al PRA devono essere indicate anche la data di scadenza dell'ultima rata la scadenza della tassa di circolazione la rinuncia del venditore a iscrivere ipoteca.00 L'art. 657 cc è considerato applicabile anche alla trascrizione dei beni mobili registrati. Tale disposizione indica l'obbligo di far uso di determinati moduli che in caso di prima iscrizione il titolo sia rappresentato da una dichiarazione dell'acquirente la forma dei titoli utilizzabili per la trascrizione.0 In caso di fusione di società, incorporata in un'altra società, occorre richiedere al PRA una semplice rettifica dell'intestazione trascrivere l'atto di fusione in seguito al quale la proprietà dei veicoli della società incorporata è trasferita alla società incorporante annotare al PRA l'atto di vendita tra le due società.0 E' possibile chiedere la perdita di possesso quando quando il veicolo è da demolire si intende utilizzare il veicolo esclusivamente su aree private non aperte al pubblico transito è stata fatta un'appropriazione indebita del veicolo.0 L'usufrutto di un bene mobile iscritto al PRA ha durata è stabilita dalla volontà delle parti di cinque anni di 0 anni.04 La trascrizione del pignoramento di un autoveicolo avviene sulla base di un atto di precetto un verbale di pignoramento un decreto ingiuntivo Pagina 7 di 59

18 .05 La cancellazione dell'ipoteca al PRA può avvenire solo dopo la scadenza del termine determinato dalle parti mediante l'annotazione al PRA dell'atto di consenso del creditore autenticato da notaio mediante iscrizione al PRA dell'atto di consenso del creditore autenticato da notaio o presso qualsiasi STA.06 Normalmente il titolo utilizzato per l'iscrizione al PRA di un veicolo nuovo è rappresentato da un'istanza sottoscritta dal venditore e dall'acquirente e autenticata al PRA un'istanza sottoscritta da chi acquista il veicolo e, in caso di mancata presentazione della fattura, anche dal venditore dichiarazione di vendita redatta da notaio.07 La dichiarazione di vendita redatta sul certificato di proprietà è sottoscritta da entrambe le parti (venditore e acquirente) dal venditore dal notaio.08 Alla scadenza del contratto di Leasing l'utilizzatore ha facoltà di acquistare la proprietà del veicolo esercitando l'opzione di riscatto acquista automaticamente la proprietà del veicolo richiede in ogni caso e a proprie spese la cancellazione del contratto di leasing.09 La formalità di radiazione per esportazione può essere effettuata solo recandosi al PRA competente per territorio su richiesta dell'intestatario o di altro soggetto avente titolo idoneo solo dopo che il veicolo è stato reimmatricolato all'estero.0 Sono esonerati dall'iscrizione al PRA i rimorchi con massa complessiva superiore a,5 t con massa complessiva superiore a,5 t con massa complessiva inferiore a,5 t Pagina 8 di 59

19 . In caso di trasferimento di proprietà di un veicolo usato si procede normalmente al rilascio contestuale del nuovo CDP e del tagliando di aggiornamento della carta di circolazione venditore e acquirente sottoscrivono nello stesso giorno l'atto di vendita è necessario che il venditore si rechi dal notaio. La medesima nota PRA può validamente essere presentata una sola volta tutte le volte che sia necessario due volte. Si intende per documento di proprietà il certificato di proprietà o la carta di circolazione il certificato di proprietà o il foglio complementare il certificato cronologico.56 L'emolumento PRA va corrisposto solo dalle società è versato in misura doppia in caso di trascrizione ex art. 688 cc è versato in misura ridotta se la formalità riguarda una cessione a favore di soggetto che commercia veicoli usati.57 La richiesta di annotazione al PRA della modifica della ragione sociale di una società può essere documentata con esclusivamente un atto pubblico notarile in originale copia conforme, in bollo, dell'atto pubblico notarile contenete le modifiche societarie carta d'identità.58 L'autentica della sottoscrizione (L. n. 48/006) di un atto con cui l'ultimo intestatario al PRA intende reiscrivere con la stessa targa un veicolo cancellato d'ufficio è ammissibile ammessa a condizione che il valore del mezzo sia inferiore a 5.000,00 euro esclusa in quanto al momento dell'autenticazione il veicolo ha cessato di essere un bene mobile registrato Pagina 9 di 59

20 .59 Le formalità relative ai trasferimenti dei beni mobili registrati ai sensi del D.L. n. 67/000 art. 8 effettuate dai Comuni o Provincie o Consorzi a favore di aziende speciali o a società a capitale pubblico sono soggette al versamento dell'ipt in misura fissa sono soggette solo al pagamento delle imposte di bollo non sono soggette al versamento dell'ipt.50 In caso di formalità richiesta oltre i termini consenti il contribuente che intende avvalersi del ravvedimento operoso può versare oltre all'ipt normalmente dovuta i soli interessi decorrenti dal giorno successivo alla scadenza del termine utile di presentazione gli interessi e una sanzione in misura ridotta determinata con riferimento ai tempi di presentazione i soli interessi calcolati con riferimento alla data dell'atto e senza alcuna sanzione.5 Quando su un atto già trascritto al PRA è stato indicato un luogo di nascita completamente errato si richiede di rifare l'atto in quanto il precedente è nullo l'annullamento della trascrizione ripresentando in seconda presentazione l'atto debitamente postillato di rettificare con un'apposita formalità l'intestazione errata.5 Nel corpo dell'autenticazione della sottoscrizione di un atto di vendita ex art.7 L. n.48/006 l'autenticatorie deve indicare la data in cui avviene l'autentica il prezzo di vendita e le modalità di pagamento (contante, assegno, bonifico, ecc.) l'importo pagato dal venditore per l'autenticazione della sottoscrizione.5 Quando la trascrizione dell'atto di vendita riguarda un veicolo in cui il documento di proprietà è rappresentato dal vecchio foglio complementare si utilizza, come nota di richiesta, il modello 9 con copertina in cartoncino NP-B c.d. nota libera NP-B utilizzato anche per le prime iscrizioni Pagina 0 di 59

21 .54 Quando l'acquirente non trascrive l'atto di vendita il venditore che non intende più risultare proprietario del veicolo secondo le risultanze PRA può tutelarsi rivolgendosi all'ufficio tributi della Provincia per segnalare l'omesso versamento dell'ipt richiedendo la trascrizione a tutela del venditore chiedendo una perdita della proprietà del veicolo sulla base di una dichiarazione sostitutiva di certificazione.55 Occorre richiedere con apposita formalità la cancellazione del contratto di leasing presente nello stato giuridico se la società che esercita l'attività di locazione finanziaria vende il veicolo a una persona diversa dal locatario prima della scadenza del contratto di leasing allo stesso locatario dopo che il contatto di leasing è scaduto.56 La trascrizione della cessione dell'usufrutto richiede un atto che può essere autenticato da un esercente lo STA richiede un atto che può essere autenticato da un notaio ma non dai soggetti di cui all'art. 7 della L. n. 48/006 può riguardare solo beni strumentali di impresa.57 Quando il veicolo è intestato a più persone le sottoscrizioni dei venditori possono essere autenticate da parte di autenticatori diversi e in tempi diversi anche da parte di autenticatori diversi ma nella medesima giornata in modo da garantire con certezza la data dell'atto in tempi diversi ma sempre dallo stesso autenticatore.58 Quando tre intestatari devono sottoscrivere l'atto di alienazione del veicolo occorre/occorrono nessuna marca un numero di marche da bollo (contrassegni telematici) pari a quello dei soggetti che hanno autenticato l'atto una marca da bollo (contrassegno telematico).59 In generale la richiesta di trascrizione dell'atto di vendita di un veicolo già iscritto avviene mediante l'utilizzo di nota libera modulo di prima iscrizione certificato di proprietà che contiene sia la nota di richiesta sia la dichiarazione di vendita Pagina di 59

22 .540 Quando ricorrono le condizioni l'istanza dell'acquirente può essere utilizzata anche per l'iscrizione al PRA di veicoli usati provenienti da paesi membri dell'unione Europea da qualsiasi paese europeo esclusivamente da San Marino e dal Vaticano Pagina di 59

23 PROVINCIA DI PESARO E URBINO SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITA' Il regime tributario. Ai fini fiscali le diverse tipologie di reddito sono classificate in reddito fondiario, reddito di capitale, reddito di lavoro e redditi diversi reddito di impresa, reddito di lavoro o reddito di capitale reddito fondiario, reddito di capitale, reddito di lavoro dipendente, reddito di lavoro autonomo, reddito di impresa e redditi diversi. Il presupposto delle imposte dirette è il possesso degli autoveicoli il possesso di immobili il possesso di redditi. Le imposte dirette colpiscono i consumi i redditi prodotti gli immobili.4 Il reddito fondiario è quello derivante unicamente dalla proprietà o altro diritto reale su terreni derivante dalla proprietà o altro diritto reale su terreni o fabbricati derivante unicamente dalla proprietà del fondo agricolo.5 Il reddito di capitale è quello derivante dagli interessi utili o altri proventi percepiti nel periodo di imposta derivante dalla titolarità di fondi comuni di investimento derivante dalla proprietà di edifici produttivi.6 Il datore di lavoro deve rilasciare annualmente al lavoratore il modello CUD il modello 740 il modello DURC Pagina di 59

24 .7 Sono redditi di lavoro autonomo quelli derivanti dall'attività di lavoro dipendente dall'attività svolta dal professionista dalle attività accessorie dell'impresa.8 Il reddito di impresa si determina assumendo tutte le componenti positive e negative purché certe e determinabili, secondo il principio di competenza, salvo alcune eccezioni purché certe e determinabili, secondo il principio di competenza senza eccezioni solo se le componenti negative sono superiori a quelle positive.9 Il reddito d'impresa deriva unicamente dalle attività accessorie dell'impresa dall'attività di lavoro dall'esercizio di imprese commerciali.0 Le plusvalenze patrimoniali sono corrispettivi della cessione di beni componenti attivi di reddito componenti passivi di reddito in quanto si realizzano con la vendita di beni. Componenti attivi del reddito d'impresa sono gli ammortamenti le indennità conseguenti a titolo di risarcimento assicurativo i beni ammortizzabili. Ai fini della determinazione del reddito di impresa, i contributi in conto capitale sono considerati ricavi sono considerati componenti attivi di reddito sono considerati investimenti patrimoniali. Il costo relativo ai beni strumentali dell'impresa viene distribuito nel bilancio di un unico esercizio nello stato patrimoniale di più esercizi mediante la procedura dell'ammortamento Pagina 4 di 59

25 .4 Gli interessi passivi sui mutui sono componenti negativi del reddito sono componenti negativi del patrimonio non partecipano alla formazione del reddito.5 L'ammortamento dei beni materiali avviene per quota non può essere effettuato può essere effettuato esclusivamente fino all'obsolescenza tecnica del bene.6 Per ammortamento si intende la ripartizione di un costo pluriennale in più esercizi la ripartizione di un ricavo in più esercizi un componente passivo dell'attivo patrimoniale.7 La quota di ammortamento rappresenta la differenza tra il costo storico e il valore di mercato di un bene un costo relativo a beni non strumentali un componente negativo del reddito di impresa.8 Il libro giornale è un documento contabile sul quale si riportano le attività e le passività dell'impresa contabile sul quale si riportano i costi e i ricavi dell'impresa contabile sul quale si riportano ogni giorno le operazioni relative all'esercizio dell'impresa.9 L'opzione per la scelta del regime contabile fiscale va effettuata in occasione della prima presentazione della dichiarazione annuale IVA ovvero nel modello UNICO è possibile solo per le società di capitale va effettuata ogni anno in ragione della propria convenienza.0 L'IRES è una imposta sul reddito delle società sul patrimonio delle società indiretta Pagina 5 di 59

26 . Sono tenuti al pagamento dell'ires le società a responsabilità limitata residenti in Italia le società di persone sul reddito le società di persone. L'IRAP è una imposta regionale che colpisce le attività produttive non colpisce l'attività di trasporto internazionale è una imposta statale che colpisce le attività patrimoniali. L'IRAP è una imposta provinciale regionale provinciale che viene incassata dallo stato.4 L'IRES è dovuta con riferimento all'esercizio sociale fissato dall'atto costitutivo, se di durata superiore ai due anni all'esercizio sociale fissato dall'atto costitutivo all'esercizio sociale fissato dall'assemblea dei soci nell'atto costitutivo.5 Il sistema della tassazione separata si applica al TFR (trattamento di fine rapporto) a tutti i redditi da lavoro dipendente a tutti i redditi da lavoro autonomo.6 L'IRAP viene applicata sul valore netto della produzione sul reddito sul consumo.7 La dichiarazione IMU va presentata entro 90 giorni da quando sono intervenute variazioni ai fini dell'imposta il 0 novembre il dicembre Pagina 6 di 59

27 .8 L'IRPEF è una imposta personale indiretta patrimoniale.9 E' considerata indiretta l'iva l'irap l'ires.0 L'imposta di registro colpisce il reddito il valore aggiunto i trasferimenti di ricchezza. Le imposte indirette colpiscono i trasferimenti e i consumi non colpiscono i consumi colpiscono i redditi di impresa. L'imposta di registro è una imposta sui redditi una imposta locale una imposta indiretta sugli affari. L'IVA colpisce le importazioni solo i commercianti solo le importazioni in generale.4 Le fasi di applicazione del meccanismo dell'iva sono fatturazione e versamento dell'imposta fatturazione, rivalsa, deduzione e versamento dell'imposta fatturazione, rivalsa, deduzione, dichiarazione e versamento dell'imposta Pagina 7 di 59

28 .5 La partita IVA in Italia è composta di 0 caratteri caratteri caratteri.6 L'IVA è una imposta proporzionale ad aliquota unica progressiva a tre aliquote proporzionale ad aliquote differenziate.7 Il campo di applicazione dell'iva non comprende le prestazioni derivanti da rapporti di collaborazione coordinata e continuativa le prestazioni di servizi le attività professionali.8 Ai fini IVA, le importazioni sono operazioni non imponibili imponibili esenti.9 Ai fini IVA, le cessioni all'esportazione sono operazioni non imponibili imponibili esenti.40 Ai fini IVA la detrazione consiste nel detrarre l'iva sugli acquisti consiste nel versare l'iva con modello F4 consiste nell'indicare l'iva sulla fattura.4 La emissione della fattura avviene per ottemperare a norme sui trasporti perché richiesta e quindi necessaria a chi trasporta le merci per ottemperare a norme fiscali Pagina 8 di 59

29 .4 Il momento di assoggettamento all'iva per le prestazioni di servizi è il pagamento del corrispettivo la data del contratto la data di inizio servizio.4 Una fattura va redatta in un esemplare due esemplari più una per il commercialista due esemplari.44 La prestazione di trasporto deve essere fatturata al momento del pagamento del corrispettivo prima di iniziare il trasporto anche se non è avvenuto il pagamento alla fine del trasporto.45 Ai fini IVA, per tutte le operazioni imponibili l'impresa di trasporto deve a seconda dei casi, emettere ricevuta fiscale, biglietto di trasporto o fattura redigere una dichiarazione mensile emettere lo scontrino fiscale se trasporta merci.46 La ricevuta fiscale è un documento fiscale usato nei trasporti marittimi non più obbligatoria che contiene l'iva incorporata.47 Lo scontrino fiscale è un documento fiscale non più obbligatorio che deve essere registrato nel registro dei corrispettivi che deve essere registrato sul registro delle fatture.48 Il DDT è un documento fiscale che sostituisce lo scontrino fiscale che accompagna la merce per la quale sarà emessa la fattura differita che sostituisce la ricevuta fiscale Pagina 9 di 59

30 .49 La tenuta dei registri dei beni ammortizzabili serve per la registrazione dei beni strumentali è obbligatoria e in nessun caso può essere eliminata può essere omessa e non registrare i beni ammortizzabili.50 I registri previsti dalla disciplina dell' IVA sono solo il registro delle fatture emesse e il registro dei corrispettivi solo il registro delle fatture emesse e il registro degli acquisti il registro delle fatture emesse, il registro dei corrispettivi e il registro degli acquisti.5 I versamenti IVA mensili devono essere effettuati entro il giorno 6 di ciascun mese successivo a quello di riferimento il giorno 0 di ciascun mese successivo a quello di riferimento il 6 marzo per il mese di gennaio.5 L'importo IVA da versare periodicamente è la differenza tra quella pagata e quella versata ai propri fornitori la differenza tra quella incassata dai propri clienti e quella versata ai propri fornitori nello stesso periodo d'imposta quella che si versa al proprio fornitore.5 L'IVA è a rimborso sulla dichiarazione dei redditi a pagamento unico a pagamento frazionato.54 Il versamento dell'iva dovuta in base alla liquidazione del secondo trimestre va eseguita entro il 6 agosto 6 giugno 6 settembre.55 La comunicazione annuale IVA, relativa all'anno precedente, va presentata entro il mese di febbraio aprile maggio Pagina 0 di 59

31 .56 Gli esportatori abituali sono soggetti ad un particolare regime IVA nel senso che non applicano l'iva sulle vendite e hanno diritto al rimborso dell' IVA sugli acquisti possono fare i versamenti IVA a cadenza trimestrale anziché mensile sulle vendite applicano una aliquota IVA ridotta.57 Il gettito della tassa automobilistica va allo Stato alla Provincia alla Regione.58 Le funzioni della riscossione, accertamento, recupero ed eventuale rimborso delle tasse automobilistiche competono alle Province alle Regioni a statuto ordinario, alle Provincie autonome di Trento e Bolzano e per il resto allo Stato allo Stato tramite il Ministero dell'economia e delle finanze.59 Le tasse automobilistiche degli autobus sono calcolate prendendo in considerazione la potenza effettiva del motore, espressa in kw sono calcolate in base alla massa complessiva vanno pagate solo per periodi annuali.60 L'autocarro di massa complessiva non superiore a t paga la tassa automobilistica per portata per kw (kilowatt) di potenza motore per assi e massa complessiva.6 La tassa automobilistica degli autocarri di massa complessiva superiore alle t viene calcolata in base alla massa complessiva e altri parametri in base alla portata in base ai kw Pagina di 59

32 .6 La tassa automobilistica va pagata solo presso gli istituti bancari o concessionari della riscossione anche presso le poste italiane spa solo negli uffici postali o all'aci.6 Il pagamento quadrimestrale della tassa automobilistica per gli autobus avviene nei mesi di febbraio, giugno e ottobre gennaio, maggio e settembre gennaio, giugno e ottobre.64 La normativa nazionale delle tasse automobilistiche prevede che, rispetto alle tariffe generali fissate per la categoria di veicoli di appartenenza, gli autoveicoli di massa complessiva inferiore a t per trasporto latte non beneficiano di alcuna riduzione beneficiano di riduzione del 50% beneficiano di riduzione del 40%.65 La normativa nazionale delle tasse automobilistiche prevede che, rispetto alle tariffe generali fissate per la categoria di veicoli di appartenenza, gli autobus in servizio di linea non beneficiano di alcuna riduzione beneficiano di riduzione del,% beneficiano di riduzione del 50%.66 La normativa nazionale delle tasse automobilistiche prevede che, rispetto alle tariffe generali fissate per la categoria di veicoli di appartenenza, gli autobus a noleggio da rimessa beneficiano di riduzione del,% non beneficiano di alcuna riduzione beneficiano di riduzione del 50%.67 L'indennizzo di usura per la circolazione dei mezzi d'opera è quantificato in misura corrispondente alla tassa automobilistica in base alla massa complessiva in misura fissa Pagina di 59

33 .68 Il rimborso della tassa automobilistica pagata in più va richiesto al comune di residenza alla regione competente alla riscossione al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.69 Le ricevute di pagamento delle tasse automobilistiche vanno conservate per l'anno di pagamento e per i tre anni successivi per l'anno di pagamento e per i cinque anni successivi solo per l'anno di pagamento.70 L'IRPEF appartiene alla categoria di imposta indiretta ed è dovuta da soggetti diversi sui redditi, i cui soggetti passivi sono solo persone fisiche residenti diretta dovuta dalle persone fisiche che possiedono redditi.7 La tassa per la registrazione di un contratto di locazione di un immobile deve essere versata presso l'ufficio locale dell'agenzia delle Entrate competente a ricevere il contratto presso il Concessionario della riscossione dei tributi o presso una banca o ufficio postale solo presso il Concessionario del servizio di riscossione dei tributi.7 Agli effetti dell'iva e delle imposte dirette le prestazioni delle agenzie automobilistiche sono considerate cessione di beni prestazioni di servizi e cessione di beni prestazione di servizi.7 Ai fini dell'irap il periodo di imposta è determinato secondo i criteri stabiliti ai fini IVA secondo i criteri stabiliti ai fini delle imposte sui redditi sempre per anno solare.74 Ai fini IVA costituiscono cessioni all'esportazione le cessioni eseguite mediante trasporto o spedizione dei beni fuori dal territorio dell'ue tutte le cessioni eseguite mediante trasporto di beni fuori dal territorio dello Stato Italiano le cessioni dei beni trasportati nel territorio della UE Pagina di 59

34 .75 Ai fini dell'irap i soggetti passivi devono osservare gli obblighi contabili ai quali sono tenuti ai fini dell'assolvimento degli obblighi verso l'inps e l'inail del Codice Civile delle imposte sul Reddito e sul Valore aggiunto.76 Ai fini IVA, esiste regime speciale per i commercianti al minuto per i produttori agricoli per i professionisti.77 Ai fini IVA, si considerano effettuate nel territorio dello Stato le cessioni di beni mobili se hanno per oggetto beni mobili esistenti nello Stato hanno per oggetto beni mobili esistenti anche fuori del territorio dello Stato hanno per oggetto beni mobili posseduti da un imprenditore UE.78 Al pagamento della tassa automobilistica è tenuto il possessore del veicolo l'intestatario del veicolo nei registri del PRA solo il possessore del veicolo che faccia circolare il veicolo.79 Il datore di lavoro è sostituto d'imposta e deve operare, all'atto del pagamento al dipendente della retribuzione periodica, una ritenuta d'acconto sulla parte imponibile della retribuzione erogata non è sostituto d'imposta e quindi non opera ritenute è sostituto solo ai fini previdenziali.79 Il cosiddetto CUD indica Certificazione Unica dei redditi di lavoro dipendente Comitato Unitario delle Imposte Dirette Certificazione Unica di disoccupazione Pagina 4 di 59

35 .80 Ai fini della determinazione del reddito d'impresa, i contributi (tesi ad integrare ricavi e a ridurre costi) erogati esclusivamente in conto esercizio, a norma di legge, sono considerati ricavi plusvalenze minori costi.80 Per volume d'affari si intende il numero di fatture emesse l'importo che serve per determinare la periodicità dei versamenti IVA l'importo che serve per determinare l'importo delle imposte dirette.8 L'IRES è l'imposta sul reddito delle società un'imposta indiretta sulla società un'imposta regionale sulla società.8 Ai fini della determinazione del reddito d'impresa, in caso di cessione di beni strumentali, la differenza positiva tra il corrispettivo conseguito ed il costo non ammortizzato del bene ceduto rappresenta un ricavo una plusvalenza un contributo teso ad integrare i ricavi.8 Il contribuente di fatto nell'iva è il consumatore finale il produttore del bene il cliente che emette la fattura.8 Fra i componenti passivi del reddito d'impresa s'annoverano solo i costi per l'acquisto di beni solo perdite e spese per prestazioni di lavoro perdite o sopravvenienze passive.8 E' soggetto all'iva chi effettua occasionalmente prestazioni di servizio chi effettua professionalmente cessioni di beni o prestazioni di servizio chi effettua occasionalmente cessioni di beni Pagina 5 di 59

36 .8 Ai fini della determinazione della base imponibile IRAP, il costo del lavoro è indeducibile, salvo pochissime eccezioni deducibile al 50% deducibile, solo se riferito a contratti di lavoro a tempo indeterminato.84 La ritenuta sugli emolumenti corrisposti al personale dipendente è effettuata solo dagli Enti Pubblici e Privati e le Società di Persone direttamente dall'inps e dall'inail da qualsiasi datore di lavoro.84 Non è un'imposta sui redditi IRPEF IRES imposta di registro.85 Il reddito dell'impresa si può definire profitto rendita dividendo.85 Gli elementi essenziali di una fattura relativa ad operazioni imponibili ai fini IVA sono quelli previsti dalla legge dell'iva quelli previsti dal testo unico delle imposte sul reddito dati dei soggetti tra cui è effettuata l'operazione imponibile e natura, qualità e quantità della stessa operazione.86 L'imposta sul reddito delle persone fisiche si determina applicando sul reddito complessivo un'aliquota fissa applicando al reddito complessivo, al netto di oneri deducibili e deduzioni, aliquote progressive applicando solo sul reddito di impresa un'aliquota progressiva Pagina 6 di 59

37 .86 La liquidazione IVA può avere cadenza quadrimestrale mensile per tutti trimestrale speciale nel senso che la registrazione avviene entro il trimestre solare successivo a quello di emissione e quindi la liquidazione e il versamento del tributo sono differiti al trimestre successivo.87 Per i versamenti trimestrali IVA delle imprese non iscritte all'albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi si deve applicare nessuna maggiorazione l'interesse legale la maggiorazione a titolo di interesse.87 L'Iva dovuta allo Stato si determina sommando l'iva addebitata nelle fatture detraendo dall'iva riscossa l'iva pagata sugli acquisti detraendo dall'iva pagata l'iva a credito.88 Sul registro IVA dei corrispettivi si annotano le spese generali gli incassi giornalieri gli incassi mensili.88 L'importo delle tasse automobilistiche è rapportato solo alla potenza effettiva e al tipo di alimentazione all'uso cui è destinato alla potenza effettiva, al tipo di alimentazione e giorno di immatricolazione in caso di veicolo nuovo.89 Il momento impositivo ai fini IVA è il momento in cui viene redatta la comunicazione IVA in cui deve essere pagata l'imposta in cui viene redatta la dichiarazione IVA.89 Quando il soggetto che effettua la cessione di beni o la prestazione di servizi addebita la relativa imposta al cessionario o al committente si verifica la rivalsa la retrocessione la detrazione Pagina 7 di 59

38 .90 l'imu è un'imposta di tipo patrimoniale un'imposta regionale un'imposta di registro.90 La ricevuta fiscale è un documento che riguarda le operazioni per le quali non è obbligatoria l'emissione della fattura e deve essere rilasciato da alcune categorie di contribuenti un documento che serve per poter dedurre l'iva un documento con IVA evidenziata.9 L'IVA è un'imposta sui redditi un'imposta sugli scambi e sui consumi un'imposta diretta.9 La dichiarazione annuale IVA, presentata in via autonoma, deve essere firmata dal legale rappresentante o dal contribuente da gestore dell'impresa non deve essere firmata.9 Il codice fiscale delle persone fisiche è costituito da un numero fisso di elementi undici sedici nove lettere e dieci numeri.94 Il codice fiscale delle società è costituito da un numero fisso di elementi sedici undici dodici numeri.95 La dichiarazione di successione si presenta all'agenzia delle Entrate della circoscrizione in cui era residente il defunto al momento del decesso all'agenzia delle Entrate nella circoscrizione di residenza dell'erede al comune di ultima residenza del defunto Pagina 8 di 59

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 P.R.A. Quale documento deve essere esibito al PRA in caso di trascrizione di trasferimento di proprietà : A Il certificato di proprietà B La carta

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

GRUPPO D2013. 3. Quali veicoli sono assoggettati al R.D.L. 436/27 istitutivo del P.R.A.? A) motocicli B) filoveicoli C) ciclomotori

GRUPPO D2013. 3. Quali veicoli sono assoggettati al R.D.L. 436/27 istitutivo del P.R.A.? A) motocicli B) filoveicoli C) ciclomotori GRUPPO D2013 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri 2. Il P.R.A. è gestito A) dall Automobile Club provinciale competente

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO 1) Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT da versare per alcune formalità

Dettagli

GRUPPO D2015. 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri

GRUPPO D2015. 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri GRUPPO D2015 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri 2. Il P.R.A. è gestito A) dall Automobile Club provinciale competente

Dettagli

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO PROINCIA DI PIACENZA SERIZIO TRASPORTI E MOBILITA' Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO D0001 D0002 D0003 D0004 D0005 D0006 D0007 D0008 Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT

Dettagli

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO D0001 D0002 D0003 D0004 D0005 D0006 D0007 D0008 Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT da versare per alcune formalità PRA è uniforme su tutto

Dettagli

QUESITI P.R.A. 1 ENTRO QUALE TERMINE LE FORMALITÀ DI TRASCRIZIONE ED ISCRIZIONE RELATIVE AI VEICOLI

QUESITI P.R.A. 1 ENTRO QUALE TERMINE LE FORMALITÀ DI TRASCRIZIONE ED ISCRIZIONE RELATIVE AI VEICOLI 1 ENTRO QUALE TERMINE LE FORMALITÀ DI TRASCRIZIONE ED ISCRIZIONE RELATIVE AI VEICOLI ISCRITTI NEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO DEVONO ESSERE RICHIESTE DALLE PARTI INTERESSATE: 1. ENTRO IL TERMINE

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI SIIT-TRASPORTI PER REGIONE

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI SIIT-TRASPORTI PER REGIONE MINISTERO DELLE INRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO D0001 D0002 D0003 D0004 D0005 D0006 D0007 D0008 Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT da versare

Dettagli

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO PROINCIA DI ASCOLI PICENO SERIZIO TRASPORTI Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO D0001 D0002 D0004 D0005 D0006 D0007 D0008 D0009 Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT da versare

Dettagli

IL REGIME TRIBUTARIO 1) Le ricevute di pagamento delle tasse automobilistiche vanno conservate

IL REGIME TRIBUTARIO 1) Le ricevute di pagamento delle tasse automobilistiche vanno conservate IL REGIME TRIBUTARIO 1) Le ricevute di pagamento delle tasse automobilistiche vanno conservate 1) per quattro anni compreso l anno del pagamento V 2) per l anno di pagamento e per i cinque anni successivi

Dettagli

IL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

IL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO IL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO 1) Nel corpo dell autenticazione della sottoscrizione di un atto di vendita ex art. 7 legge n. 248/2006 l autenticatore deve indicare 1) la data in cui lo STA presenterà

Dettagli

CENNI I.V.A IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

CENNI I.V.A IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO CENNI I.V.A IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO L'I.V.A. è un'imposta indiretta sui consumi, in vigore in tutti i paesi dell'unione europea e la cui sigla significa imposta sul valore aggiunto. L imposta sul valore

Dettagli

Passaggio di proprietà di un bene mobile registrato

Passaggio di proprietà di un bene mobile registrato Passaggio di proprietà di un bene mobile registrato L'art. 7 del D. Lgs. n. 223 del 4 luglio 2006 come convertito in Legge n. 248 del 4 agosto 2006 dispone che possa essere effettuata presso il Comune

Dettagli

ELEMENTI DI DIRITTO TRIBUTARIO

ELEMENTI DI DIRITTO TRIBUTARIO ELEMENTI DI DIRITTO TRIBUTARIO 001 Entro quale data si effettuano i versamenti delle ritenute IRPEF? A 15 di ogni mese F B 16 di ogni mese V C 20 di ogni mese F D La fine di ogni mese F 002 Su chi grava

Dettagli

',/38%%/,&25(*,6752$87202%,/,67,&2

',/38%%/,&25(*,6752$87202%,/,67,&2 ',/38%%/,&25(*,6752$87202%,/,67,&2 /DGLFKLDUD]LRQHGLYHQGLWDGLXQYHLFRORQXRYRGHYHHVVHUH a) Sottoscritta solo davanti al concessionario b) Sottoscritta da entrambi le parti e autenticata al P.R.A. c) Sottoscritta

Dettagli

Cons. autom. Serie E REGIME TRIBUTARIO

Cons. autom. Serie E REGIME TRIBUTARIO Cons. autom. Serie E REGIME TRIBUTARIO E0003 E0004 E0005 E0007 E0008 E0010 E0011 Ai fini fiscali le diverse tipologie di reddito sono classificate in 1 reddito fondiario, reddito di capitale, reddito di

Dettagli

REGIONE CAMPANIA DISCIPLINA D IL P. R. A.

REGIONE CAMPANIA DISCIPLINA D IL P. R. A. REGIONE CAMPANIA COMMISSIONE D ESAME PER L ACCESSO ALL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO EX ART. 5 LEGGE 264/91 ANNO 2002 DISCIPLINA D IL P. R. A. D01 - Il P.R.A. è gestito

Dettagli

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Regime tributario In quale momento si considera effettuata una prestazione di servizi ai fini IVA? A Al momento del pagamento B Al momento della stipula

Dettagli

Regione Campania DISCIPLINA E REGIME TRIBUTARIO

Regione Campania DISCIPLINA E REGIME TRIBUTARIO Regione Campania COMMISSIONE D ESAME PER L ACCESSO ALL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO EX ART. 5 LEGGE 264/91 ANNO 2002 DISCIPLINA E REGIME TRIBUTARIO E01 Che cosa s intende

Dettagli

LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L' ANNO 2010

LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L' ANNO 2010 LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L' ANNO 2010 Entro il 31 Dicembre 2011 i contribuenti che tengono la contabilità con sistemi meccanografici devono procedere alla stampa dei registri

Dettagli

Circolare Informativa. Ciclomotori

Circolare Informativa. Ciclomotori CENTRO STUDI AGENZIA ITALIA Circolare Informativa Ciclomotori Premettiamo che i ciclomotori sono veicoli a motore, aventi velocità non superiore a 45 km/h, distinti in ciclomotori a due, tre ruote o quattro

Dettagli

LEGGE 08/08/1991 N. 264 COMMISSIONE DI ESAME - SESSIONE 2007 DISCIPLINA: IL P.R.A.

LEGGE 08/08/1991 N. 264 COMMISSIONE DI ESAME - SESSIONE 2007 DISCIPLINA: IL P.R.A. PROVINCIA DI ROMA Servizio 2 Vigilanza sulle attività di motorizzazione civile e autotrasporto Dipartimento XIV Governo della mobilità e della sicurezza stradale Viale Villa Pamphili 84 00152 ROMA - Fax:

Dettagli

QUESITI - Programma merci Serie MDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale

QUESITI - Programma merci Serie MDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale QUESITI - Programma merci Serie MDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale MDN001 L'indennizzo di usura per la circolazione dei mezzi d'opera è quantificato A in proporzione alla portata utile F B

Dettagli

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 2 Lunedì CALAMITÀ ED EVENTI ECCEZIONALI - Imposte e tasse - Termini di adempimento Sintesi delle disposizioni relative alla sospensione dei termini a favore

Dettagli

PR. SCADENZA ADEMPIMENTO NOTE COMMISSIONE PROCEDURE ADEMPIMENTI FISCALI INIZIALI DEL CURATORE

PR. SCADENZA ADEMPIMENTO NOTE COMMISSIONE PROCEDURE ADEMPIMENTI FISCALI INIZIALI DEL CURATORE ADEMPIMENTI FISCALI INIZIALI DEL CURATORE 1 Entro 30 gg. dalla Comunicare all Agenzia delle Entrate la dichiarazione di fallimento sentenza di con modello di variazione dati (art. 35 Dpr 633/72). fallimento

Dettagli

NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE

NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE NOVITÀ IN MATERIA DI FISCALITÀ DEI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI Verona, 13 maggio 2014 Rosaria de Michele Responsabile Tributario

Dettagli

(5) Comma 2 dell art. 56 del D. Lgs. 15 dicembre 1007, n. 446 - Imposta provinciale di trascrizione.- vedi nota 1

(5) Comma 2 dell art. 56 del D. Lgs. 15 dicembre 1007, n. 446 - Imposta provinciale di trascrizione.- vedi nota 1 NOTE (1) Art. 56 del D. Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446 - Imposta provinciale di trascrizione 1. Le province possono, con regolamento adottato a norma dell'articolo 52, istituire l'imposta provinciale sulle

Dettagli

Psicologo e libera professione

Psicologo e libera professione Psicologo e libera professione aspetti amministrativi, fiscali, previdenziali 04/12/08 a cura del dott. Andrea Tamanini Lavoro autonomo Definizione Modalità di svolgimento dell attività Adempimenti iniziali

Dettagli

Università La Sapienza di Roma

Università La Sapienza di Roma Università La Sapienza di Roma Imposta di Registro Diritto Tributario Prof.ssa Rossella Miceli A cura di: Avv. Marco Rippa Imposta di registro I PARTE 1 Inquadramento normativo II PARTE 2 Soggetti passivi

Dettagli

I REGIMI FISCALI E CONTABILI IL REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI

I REGIMI FISCALI E CONTABILI IL REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI I REGIMI FISCALI E CONTABILI IL REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI I regimi contabili e fiscali per imprese e professionisti Regime ordinario artt. 14-16 DPR 600/73 Regime semplificato art. 18 DPR 600/73 Regime

Dettagli

www.gaglione.it La compravendita di beni immobili in Italia

www.gaglione.it La compravendita di beni immobili in Italia La compravendita di beni immobili in Italia Scheda A Normativa di diritto civile 1. La vendita 2. La vendita immobiliare 3. La forma del contratto 4. La conclusione del contratto 5. Il preliminare di vendita

Dettagli

MERCOLEDI 14 DICEMBRE 2011

MERCOLEDI 14 DICEMBRE 2011 MERCOLEDI 14 DICEMBRE 2011 UNICO PF E SP RAVVEDIMENTO SECONDO ACCONTO regolarizzare, mediante il ravvedimento, il versamento del 2 acconto di IRPEF e IRAP dovuto in base alla dichiarazione Unico Persone

Dettagli

I MPORTARE U N VEICOLO

I MPORTARE U N VEICOLO I MPORTARE U N VEICOLO Per trasferire in Italia un veicolo acquistato all'estero occorre: 1) immatricolare ilveicolo all'ufficio provinciale della M otorizzazione Civile (U MC) 2) iscriverlo al Pubblico

Dettagli

LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86)

LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86) PLANNING E CONSULENZA FISCALE E SOCIETARIA LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86) 1 L imposta di registro appartiene alla famiglia delle imposte indirette. DEFINIZIONE: le

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA LEGGE 08/08/1991 N. 264 COMMISSIONE DI ESAME - SESSIONE 2009 DISCIPLINA: IL P.R.A.

PROVINCIA DI ROMA LEGGE 08/08/1991 N. 264 COMMISSIONE DI ESAME - SESSIONE 2009 DISCIPLINA: IL P.R.A. PROVINCIA DI ROMA LEGGE 08/08/1991 N. 264 COMMISSIONE DI ESAME - SESSIONE 2009 DISCIPLINA: IL P.R.A. 1 - LA DATA DI CORRESPONSIONE DELLA I.P.T. IN MISURA INFERIORE ALLA TASSA FISSA MINIMA: A - è da considerare

Dettagli

conseguenze nel bilancio disciplina fiscale applicabile

conseguenze nel bilancio disciplina fiscale applicabile FURTI ED AMMANCHI DI BENI AZIENDALI conseguenze nel bilancio disciplina fiscale applicabile 1 FURTI - DISCIPLINA DI BILANCIO La normativa civilistica distingue tra: perdita di beni-merce perdita di altri

Dettagli

CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012

CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012 CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2012 dell Ufficio

Dettagli

ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile

ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile Il decreto milleproroghe (D.L. 248/2007) varato dal Consiglio

Dettagli

notaio Marina Pesarin

notaio Marina Pesarin 29/11/2013 notaio Marina Pesarin Il nuovo regime della fiscalità immobiliare, in vigore dal 1 gennaio 2014, in relazione all'imposta di registro, ipotecaria e catastale Il termine fiscalità immobiliare

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI Modena, 07 aprile 2015 Fiscale Spazio aziende è destinato alle impresa dello Studio e contiene, con un linguaggio semplice e sintetico, un riepilogo delle ultime novità fiscali, alcuni commenti relativi

Dettagli

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DELL'IMPOSTA PROVINCIALE SULLE FORMALITA' DI TRASCRIZIONE, ISCRIZIONE ED ANNOTAZIONE DEI VEICOLI,

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DELL'IMPOSTA PROVINCIALE SULLE FORMALITA' DI TRASCRIZIONE, ISCRIZIONE ED ANNOTAZIONE DEI VEICOLI, Provincia Regionale di Ragusa Servizio Tasse e Tributi REGOLAMENTO ISTITUTIVO DELL'IMPOSTA PROVINCIALE SULLE FORMALITA' DI TRASCRIZIONE, ISCRIZIONE ED ANNOTAZIONE DEI VEICOLI, RICHIESTE AL PUBBLICO REGISTRO

Dettagli

L. 28 novembre 1965, n. 1329 (1). Provvedimenti per l'acquisto di nuove macchine utensili (2) (3).

L. 28 novembre 1965, n. 1329 (1). Provvedimenti per l'acquisto di nuove macchine utensili (2) (3). L. 28 novembre 1965, n. 1329 (1). Provvedimenti per l'acquisto di nuove macchine utensili (2) (3). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 14 dicembre 1965, n. 311. (2) Vedi, anche, l'art. 12, L. 7 agosto 1997,

Dettagli

QUESITI - Programma comune (merci e viaggiatori) Serie CDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale

QUESITI - Programma comune (merci e viaggiatori) Serie CDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale QUESITI - Programma comune (merci e viaggiatori) Serie CDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale CDN001 Ai fini della determinazione del reddito imponibile da lavoro dipendente, il valore dei servizi

Dettagli

Comunicazione Dati Iva relativa al 2009

Comunicazione Dati Iva relativa al 2009 PERIODICO INFORMATIVO N. 08/2010 Comunicazione Dati Iva relativa al 2009 Come di consueto entro la fine del mese di febbraio va presentata, esclusivamente in via telematica, la Comunicazione dati IVA.

Dettagli

Regime Iva per cassa: opportunità a criticità operative

Regime Iva per cassa: opportunità a criticità operative ART. 32-BIS 1. per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate da soggetti passivi con volume d'affari non superiore a 2 milioni di euro, nei confronti di cessionari o di committenti

Dettagli

Diritto tributario, fisco e leggi finanziarie

Diritto tributario, fisco e leggi finanziarie Diritto tributario fisco e leggi finanziarie Decreto legislativo 31 ottobre 1990 n. 347 Approvazione del testo unico delle disposizioni concernenti le imposte ipotecaria e catastale. (in Gazz. Uff. 27

Dettagli

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2014 AL 15 MARZO 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2014 al 15 2014, con il commento

Dettagli

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22 1. LA FIGURA DEL TRIBUTARISTA 1.1. La figura del Tributarista Pag. 9 1.1.1. Premessa Pag. 9 1.1.2. Le principali caratteristiche, obblighi ed attività del tributarista in sintesi Pag. 10 2. LA LEGGE N.

Dettagli

Acconto Iva al 27 dicembre 2013

Acconto Iva al 27 dicembre 2013 Numero 237/2013 Pagina 1 di 10 Acconto Iva al 27 dicembre 2013 Numero : 237/2013 Gruppo : IVA Oggetto : ACCONTO IVA Norme e prassi : ART. 6, LEGGE N. 405/90; RISOLUZIONE AGENZIA ENTRATE N. 157/2004. Sintesi

Dettagli

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE SCADENZARIO PER LE ASD Si segnala che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così come stabilito dall art.7

Dettagli

Fiscal News N. 396. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N. 396. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 396 09.11.2012 Agevolazioni auto per i disabili Gli sconti riguardano anche gli interventi rilevanti sul veicolo rientranti comunque nel tetto

Dettagli

Autentiche degli atti trascrivibili al P.R.A.

Autentiche degli atti trascrivibili al P.R.A. Autentiche degli atti trascrivibili al P.R.A. AUTENTICHE DI FIRMA ex L. 248/2006 L autentica di firma, sugli atti di alienazione e di costituzione di diritti reali di garanzia, può essere richiesta gratuitamente

Dettagli

Fisco Pratico 2005 IRES 5 I R E S. Imposta sul reddito delle società. Disposizioni generali. (Artt. 72 e 73)

Fisco Pratico 2005 IRES 5 I R E S. Imposta sul reddito delle società. Disposizioni generali. (Artt. 72 e 73) Fisco Pratico 2005 IRES 5 I R E S Imposta sul reddito delle società Disposizioni generali (Artt. 72 e 73) Presupposto dell Ires L'Ires si applica sui redditi in denaro o in natura di qualsiasi categoria

Dettagli

I regimi contabili: obblighi, opzioni e revoche a cura di Daniele Fezzardi

I regimi contabili: obblighi, opzioni e revoche a cura di Daniele Fezzardi Il Punto sull Iva I regimi contabili: obblighi, opzioni e revoche a cura di Daniele Fezzardi I regimi Iva previsti dalla normativa Il sistema giuridico italiano ha previsto, per le imprese e professionisti,

Dettagli

Giovanni Panzera Notaio in Bologna. TARIFFA NOTARILE aggiornata al 1 gennaio 2014

Giovanni Panzera Notaio in Bologna. TARIFFA NOTARILE aggiornata al 1 gennaio 2014 Giovanni Panzera Notaio in Bologna Via Garibaldi, 7-40124 Bologna ufficio atti tel 051-6447682 fax 051-581284 e-mail gpanzera@notariato.it cassa cambiali tel 051-580719 fax 051-581284 e-mail panzeraprotesti@email.it

Dettagli

SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014

SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014 Modena, 12 2014 SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014 Si segnala ai Signori clienti che tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, nonostante

Dettagli

Direzione Regionale della Toscana

Direzione Regionale della Toscana Direzione Regionale della Toscana IL REGIME AGEVOLATO PER LE NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE (art. 13 legge n. 388/2000) GENNAIO 2008 SOGGETTI AMMESSI Possono beneficiare del regime agevolato in esame: le

Dettagli

Le principali scadenze Fiscali di Novembre 2015

Le principali scadenze Fiscali di Novembre 2015 Periodico informativo n. 142/2015 Le principali scadenze Fiscali di Novembre 2015 Gentile Cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, delle principali scadenze Fiscali

Dettagli

studio associato zaniboni

studio associato zaniboni N.protocollo: 04/200 gennaio 200 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 5 GENNAIO AL 5 FEBBRAIO 200 SCADENZE PARTICOLARI 4 5 Riduzione della misura dell interesse legale Aggiornato al ribasso con un decreto

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI UFFICIO PROVINCIALE PARMA

GUIDA AI SERVIZI UFFICIO PROVINCIALE PARMA GUIDA AI SERVIZI UFFICIO PROVINCIALE PARMA I EDIZIONE A cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico SOMMARIO Indice generale SE HAI ACQUISTATO UN VEICOLO NUOVO... 3 SE HAI ACQUISTATO UN VEICOLO USATO PROVENIENTE

Dettagli

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 marzo 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala

Dettagli

Autocertificazione Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà

Autocertificazione Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà Autocertificazione Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà L'AUTOCERTIFICAZIONE Cos'è E una dichiarazione che l interessato redige e sottoscrive, sotto la propria ed esclusiva responsabilità,

Dettagli

Capitolo III IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE

Capitolo III IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE 1. IMPOSTA IPOTECARIA IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE Vi sono soggette le formalità di trascrizione, iscrizione, rinnovazione ed annotazione eseguite nei pubblici registri immobiliari. Per quanto riguarda

Dettagli

PRINCIPIO DI INDIVISIBILITA' : I'ipoteca sussiste per intero sopra tutti i beni vincolati,sopra ciascuno di essi e sopra ogni loro parte (2809 C.C.

PRINCIPIO DI INDIVISIBILITA' : I'ipoteca sussiste per intero sopra tutti i beni vincolati,sopra ciascuno di essi e sopra ogni loro parte (2809 C.C. DIRITTI REALI DI GARANZIA: L'IPOTECA ASPETTI GENERALI Le ipoteche sono diritti reali di garanzia con i quali si costituiscono vincoli giuridici che vengono posti sui beni del debitore a garanzia del soddisfacimento

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO L AMMINISTRATORE IMMOBILIARE: professionista domani CONDOMINIO E FISCO Parte seconda

PERCORSO FORMATIVO L AMMINISTRATORE IMMOBILIARE: professionista domani CONDOMINIO E FISCO Parte seconda PERCORSO FORMATIVO L AMMINISTRATORE IMMOBILIARE: professionista domani CONDOMINIO E FISCO Parte seconda IMPOSTE TASSE CONTRIBUTI - IMPOSTA prelievo coattivo di ricchezza senza specifica prestazione di

Dettagli

Operazioni di gestione

Operazioni di gestione DISPENSA XXXXXXXXXXXXX MANAGEMENT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Dispensa Operazioni di gestione ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE Le liquidazioni

Dettagli

Quotidiano d'informazione giuridica - n.1849 del 06.08.2007 - Direttore Alessandro Buralli - Note legali - Pubblicità - Aiuto

Quotidiano d'informazione giuridica - n.1849 del 06.08.2007 - Direttore Alessandro Buralli - Note legali - Pubblicità - Aiuto Pagina 1 di 7 Quotidiano d'informazione giuridica - n.1849 del 06.08.2007 - Direttore Alessandro Buralli - Note legali - Pubblicità - Aiuto Manovra finanziaria 2007: le disposizioni fiscali per le auto

Dettagli

CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013

CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013 CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2013 dell Ufficio

Dettagli

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L.

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L. CIRCOLARE Spettabili Padova, 21 dicembre 2012 CLIENTI LORO SEDI Oggetto: Vendita e locazione di immobili nuovi adempimenti fiscali. VENDITA Con la presente Vi informiamo che si applica il meccanismo dell

Dettagli

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE 1. Introduzione Il contratto di leasing costituisce un negozio a titolo oneroso concluso con la presenza di tre soggetti ognuno con un diverso interesse economico, ossia

Dettagli

ATTUALMENTE SONO 5 I REGIMI CONTABILI VIGENTI, OGNUNO DEI QUALI SI DISTINGUE PER OBBLIGHI CHE NE DERIVANO E PER I SOGGETTI CHE POSSONO ADERIRVI.

ATTUALMENTE SONO 5 I REGIMI CONTABILI VIGENTI, OGNUNO DEI QUALI SI DISTINGUE PER OBBLIGHI CHE NE DERIVANO E PER I SOGGETTI CHE POSSONO ADERIRVI. REGIMI CONTABILI ATTUALMENTE SONO 5 I REGIMI CONTABILI VIGENTI, OGNUNO DEI QUALI SI DISTINGUE PER OBBLIGHI CHE NE DERIVANO E PER I SOGGETTI CHE POSSONO ADERIRVI. 1 REGIME ORDINARIO 2 REGIME SEMPLIFICATO

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 GIUGNO AL 15 LUGLIO 2015

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 GIUGNO AL 15 LUGLIO 2015 Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL GIUGNO AL 15 LUGLIO 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal al 15 luglio 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala

Dettagli

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE COSA SI INTENDE PER AUTOCERTIFICAZIONE Con questo termine si intende un insieme di istituti i quali consentono al cittadino di sostituire la certificazione della pubblica

Dettagli

Regime fiscale agevolato per autonomi

Regime fiscale agevolato per autonomi 1 REGIME FORFETARIO PER AUTONOMI Regime fiscale agevolato per autonomi L art. 1, c. 54 89, della legge di stabilità 2015 disciplina il nuovo regime fiscale agevolato per autonomi, destinato agli esercenti

Dettagli

NOVITA LEGGE FINANZIARIA 2007

NOVITA LEGGE FINANZIARIA 2007 NOVITA LEGGE FINANZIARIA 2007 CONTRIBUTI PER LA ROTTAMAZIONE DI VEICOLI INQUINANTI SENZA ACQUISTO DI UN VEICOLO NUOVO. Rottamazione di un autoveicolo per trasporto promiscuo, immatricolato come euro 0

Dettagli

COMUNE DI GONZAGA. Provincia di Mantova REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI

COMUNE DI GONZAGA. Provincia di Mantova REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI COMUNE DI GONZAGA Provincia di Mantova REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI Testo coordinato con delibere del Consiglio Comunale: n. 26 del 26/04/2007 n.5 del 12/02/2008 n.

Dettagli

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006).

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006). PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 LUGLIO 2013 AL 15 AGOSTO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 agosto 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala che

Dettagli

IL CONTRATTO DI LEASING MOBILIARE STRUMENTALE

IL CONTRATTO DI LEASING MOBILIARE STRUMENTALE IL CONTRATTO DI LEASING MOBILIARE STRUMENTALE 1. Introduzione Il contratto di leasing costituisce un negozio a titolo oneroso concluso con la presenza di tre parti ognuna con un diverso interesse economico,

Dettagli

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve Introduzione Le istanze connesse ai titoli di proprietà industriale, denominate anche seguiti brevettuali, vengono depositate successivamente alla domanda originaria. Sono necessarie in caso di trasferimenti

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Entro il 28 febbraio 2014 i titolari di partita Iva sono tenuti a presentare

Dettagli

S C A D E N Z A R I O A P R I L E 2 0 1 5

S C A D E N Z A R I O A P R I L E 2 0 1 5 S C A D E N Z A R I O A P R I L E 2 0 1 5 01.04.15 SETTORI: TESSILE, ABBIGLIAMENTO, MODA, CALZATURE, PELLI E CUOIO (PICCOLA INDUSTRIA) AUMENTO MINIMI CONTRATTUALI: seguiranno apposite circolari con nuovi

Dettagli

Provincia di COSENZA - Esami consulenti circolazione - Quiz sessione ordinaria D - IL P.R.A.

Provincia di COSENZA - Esami consulenti circolazione - Quiz sessione ordinaria D - IL P.R.A. D - IL P.R.A. 1 - A QUALE CATEGORIA APPARTENGONO GLI AUTOVEICOLI? A. - BENI MOBILI. B. - BENI IMMOBILI. C. - BENI MOBILI ISCRITTI IN PUBBLICI REGISTRI. 2 - QUALE DOCUMENTO DEVE IN OGNI CASO ACCOMPAGNARE

Dettagli

Registrare un contratto di locazione

Registrare un contratto di locazione Registrare un contratto di locazione Tutti i contratti di locazione e di affitto di beni immobili (compresi quelli relativi a fondi rustici e quelli stipulati da soggetti passivi IVA) devono essere registrati,

Dettagli

Regolamento per l applicazione dell imposta municipale propria

Regolamento per l applicazione dell imposta municipale propria ALLEGATO A) Comune di Rossano Veneto Provincia di Vicenza Regolamento per l applicazione dell imposta municipale propria Approvato con deliberazione di C.C: n. 38 del 05/07/2012. INDICE Art. 1 Oggetto

Dettagli

GENNAIO INFORMATIVA N. 329 29 DICEMBRE 2014

GENNAIO INFORMATIVA N. 329 29 DICEMBRE 2014 INFORMAT N. 329 29 DICEMBRE 2014 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2015. A seguito dell entrata in vigore delle semplificazioni contenute nel D.Lgs. n. 175/2014 alcuni

Dettagli

IL COSTO DI UN ATTO NOTARILE (Fonte: Consiglio Nazionale del Notariato)

IL COSTO DI UN ATTO NOTARILE (Fonte: Consiglio Nazionale del Notariato) IL COSTO DI UN ATTO NOTARILE (Fonte: Consiglio Nazionale del Notariato) Acquistare la casa: quanto costa il notaio? Le tabelle qui pubblicate riportano di massima i compensi dovuti al notaio per gli atti

Dettagli

Scadenziario Febbraio 2015

Scadenziario Febbraio 2015 Studio Creanza & Partners Creanza rag. Flavio D Onofrio rag. Loredana Stramazzo dott.ssa Caterina Scadenziario Febbraio 2015 1 Domenica Soggetti con partita Termine iniziale per la presentazione telematica

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DIRETTA DEI TRIBUTI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DIRETTA DEI TRIBUTI COMUNALI Città di Lecce REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DIRETTA DEI TRIBUTI COMUNALI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 61 del 19 luglio 2010 Emendato con deliberazione di Consiglio Comunale n.

Dettagli

Regime contabile: ordinario o semplificato

Regime contabile: ordinario o semplificato Fiscal Adempimento La circolare di aggiornamento professionale N. 02 20.01.2014 Regime contabile: ordinario o semplificato A cura di Devis Nucibella Categoria: Versamenti Sottocategoria: In compensazione

Dettagli

REGIME DEI MINIMI O SUPERMINIMI

REGIME DEI MINIMI O SUPERMINIMI REGIME DEI MINIMI O SUPERMINIMI Il regime dei contribuenti minimi (dal 2012 denominato superminimi) è riservato alle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato che svolgono attività di impresa,

Dettagli

Leasing Immobiliare Luglio 2011. Leasing Immobiliare

Leasing Immobiliare Luglio 2011. Leasing Immobiliare Leasing Immobiliare Il Leasing Immobiliare è la soluzione ideale per il finanziamento di immobili a uso professionale, industriale o commerciale. 1 01 Sintesi del prodotto Tipologia del prodotto Società

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO DI PREVIDENZA MARIO NEGRI FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I DIRIGENTI DI AZIENDE DEL TERZIARIO, DI SPEDIZIONE E TRASPORTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della

Dettagli

Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving

Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving 26-06-2012, Camera di Commercio di Pisa Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving relatore: Dott. MASSIMO ANTONINI Dottore commercialista - Revisore contabile Membro

Dettagli

IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI DIVENTA LEGGE : ANALISI DEI PUNTI PRINCIPALI

IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI DIVENTA LEGGE : ANALISI DEI PUNTI PRINCIPALI IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI DIVENTA LEGGE : ANALISI DEI PUNTI PRINCIPALI a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Il Consiglio dei ministri ha approvato in data 30 ottobre 2014 il Decreto delegato

Dettagli

- Termini e scadenze del d.l. n. 2/03 -

- Termini e scadenze del d.l. n. 2/03 - DECRETO LEGGE N. 2 del 13/01/2003 (Approvato dal Consiglio dei Ministri il 10/01/2003 e pubblicato nella G.U. del 13/01/03 che reintroduce le misure agevolative in materia di tasse automobilistiche di

Dettagli

OGGETTO: Comunicazione auto in comodato. L'obbligo di aggiornamento della carta di circolazione. Gentile Cliente,

OGGETTO: Comunicazione auto in comodato. L'obbligo di aggiornamento della carta di circolazione. Gentile Cliente, OGGETTO: Comunicazione auto in comodato Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza del fatto che a partire dal prossimo 3 novembre 2014, ci saranno

Dettagli

FOCUS NOVEMBRE 2008 LA SCHEDA CARBURANTE

FOCUS NOVEMBRE 2008 LA SCHEDA CARBURANTE FOCUS NOVEMBRE 2008 LA SCHEDA CARBURANTE Tratto da: Inform@Mail n. 18 del 30 settembre 2008 Copyright 2008 Wolters Kluwer Italia Srl Per gli acquisti di carburante per autotrazione (benzina normale, benzina

Dettagli

All. 5-4. PRA Attestati L. 264 art. 5

All. 5-4. PRA Attestati L. 264 art. 5 PRA Attestati L. 264 art. 5 All. 5-4 1. Al momento, la competenza di un P.R.A. in caso di passaggio di proprietà si deduce da luogo di nascita dell'acquirente luogo di residenza dell'ultimo intestatario

Dettagli