UNIONE EUROPEA Comitato delle Regioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE EUROPEA Comitato delle Regioni"

Transcript

1 UNIONE EUROPEA Comitato delle Regioni Strumenti di comunicazione per i membri del CdR Edizione 2010

2 Strumenti di comunicazione per i membri del CdR Edizione 2010 Il team Comunicazione e stampa fornisce ai membri del CdR una serie di strumenti e servizi di sostegno. Nel presente opuscolo spieghiamo in che modo possiamo aiutarvi a comunicare più efficacemente il vostro messaggio. Per ulteriori informazioni rivolgersi a: 2

3 LA STAMPA: invitare i giornalisti Volete che le vostre attività abbiano maggiore spazio sui media locali? Se siete relatori di un progetto di parere, potete invitare fino a un massimo di due giornalisti a Bruxelles per assistere alla sessione plenaria o alla riunione della commissione in cui verrà discusso il documento. Se è prevista anche la copertura televisiva, è possibile invitare un terzo giornalista. Un mese circa prima della plenaria riceverete una lettera che spiega la procedura da seguire e le relative condizioni finanziarie. Il servizio stampa contatterà direttamente ciascun giornalista invitato e provvederà alla sua iscrizione. Anche nel caso in cui i giornalisti della vostra regione non siano in grado di accettare il vostro invito, possiamo comunque fornire loro informazioni utili circa le vostre attività presso il CdR: vi preghiamo perciò di fornire al servizio stampa i loro nominativi e recapiti in modo da permetterci di contattarli direttamente. 3

4 LA STAMPA: copertura Vi occorrono altre risorse per promuovere la copertura delle vostre attività da parte dei media? Il servizio stampa del CdR può collaborare con gli addetti alla comunicazione e ai media dell ente territoriale da voi rappresentato per emettere comunicati stampa destinati ai media regionali o locali. Può inoltre informare le agenzie di stampa presenti a Bruxelles sulle vostre attività in seno al Comitato e contribuire, se necessario, all organizzazione di conferenze stampa. Per la stampa scritta è possibile ottenere anche servizi fotografici. Possiamo inoltre invitare il commissario e i deputati europei del vostro paese o rappresentanti della Commissione - compatibilmente con i loro impegni - a partecipare alle attività da voi organizzate. Per questo servizio vi preghiamo tuttavia di dare al CdR un margine di almeno tre settimane. Se volete usufruire di questo servizio, siete pregati di fornire al CdR i recapiti dei vostri addetti stampa locali e regionali. Per raggiungere un pubblico ancora più ampio, vi suggeriamo inoltre di fornirci un elenco (in formato Excel) degli organi di stampa da contattare nella vostra regione. 4

5 LA STAMPA: strumenti audiovisivi Volete materiale audiovisivo su misura per arricchire i reportage dei media locali e regionali? I membri del CdR hanno accesso a una vasta gamma di prodotti audiovisivi da fornire ai media, tra cui: riprese video (interviste, conferenze stampa, immagini, riprese giornaliere, ecc.) per conto di emittenti televisive regionali o locali, assistenza tecnica ai giornalisti audiovisivi invitati per quanto riguarda le riprese video, l illuminazione, il montaggio e la trasmissione FTP (invio di filmati editati o meno via Internet), registrazione delle loro conferenze stampa, video tematici e altri materiali che possono essere diffusi tramite il servizio EBS di trasmissione via satellite, accessibile a tutte le emittenti televisive d Europa. Si veda il sito: interviste radiofoniche dal vivo con la loro emittente radio locale durante la permanenza dei membri a Bruxelles, video conferenze dall edificio JDE. I membri possono inoltre usufruire del nostro vasto archivio di materiale audiovisivo: una biblioteca video-fotografica molto completa accessibile dal sito web del CdR e il canale YouTube del Comitato. 5

6 La newsletter del CdR Volete dare risalto alle vostre attività nella newsletter del CdR? Ogni numero della newsletter contiene interviste con i relatori, articoli sulle responsabilità dei membri del CdR ed esempi di buone pratiche forniti dalle regioni. La redazione è sempre aperta ai vostri suggerimenti circa i contenuti. La newsletter, pubblicata in 7 lingue (ES, DE, EN, FR, IT, NL, PL), esce cinque volte all anno ed è inviata a oltre lettori in tutta Europa. Se volete potete aggiungere i vostri contatti alla lista di distribuzione. La redazione pubblica anche una newsletter elettronica in nove lingue, realizzata in versioni specifiche per 12 Stati membri e le loro regioni (UK/IE, FR, DE/AT, ES, IT, PL, BE, RO, EL/CY). Le newsletter sono distribuite ai contatti nei rispettivi Stati membri (media regionali, reti degli enti territoriali subnazionali) nonché presso le istituzioni europee e i giornalisti presenti a Bruxelles. 6

7 Il sito Internet del CdR Volete diffondere informazioni in tutta Europa? Il sito web del CdR è il principale portale europeo degli enti regionali e locali. Esso contiene una vasta quantità di informazioni e chiunque partecipi alla vita e all azione politica europea e locale può apportarvi il suo contributo. La rubrica offre ai membri del CdR una potente piattaforma per comunicare ai cittadini di tutta Europa, in modo rapido e nella loro stessa lingua, messaggi chiari sulle loro attività. Per il suo tramite si possono distribuire comunicati stampa, articoli e interviste scritte, registrazioni audio o video. La rubrica L Europa nella nostra regione consente di comunicare informazioni di particolare interesse per la vostra regione. Le informazioni contenute in questa sezione non devono necessariamente essere in rapporto con il CdR: potete promuovervi le manifestazioni e campagne da voi organizzate, segnalare buone pratiche, scrivere osservazioni sull attualità locale o pubblicare articoli sull impatto di una normativa nella vostra regione solo per fare alcuni esempi. Le rubriche politiche tematiche, novità del 2010, vi consentiranno di esaminare questioni che vi interessano a livello locale, dai cambiamenti climatici ai trasporti. Per maggiori informazioni consultare il sito: 7

8 EVENTI: visite di gruppo Volete che il CdR accolga un gruppo di visitatori della vostra regione? ll CdR organizza visite d informazione presso la sua sede (edificio Jacques Delors) per i cittadini che vogliono saperne di più sul suo funzionamento e sul ruolo delle regioni nel processo legislativo dell Unione europea. Generalmente le visite prevedono una presentazione generale sul Comitato, della durata di un ora circa, a cura di un funzionario del CdR che parla la lingua dei membri del gruppo. Gli orari per le visite sono dalle 9.30 alle dal lunedì al giovedì e dalle 9.30 alle il venerdì. Per ulteriori informazioni rivolgersi a: 8

9 EVENTI: mostre - convegni Volete organizzare un evento a Bruxelles? L edificio Jacques Delors è il luogo d incontro dei rappresentanti degli enti regionali e locali a Bruxelles. Il CdR mette i suoi locali a disposizione delle istituzioni europee, delle associazioni regionali e dei partiti politici per lo svolgimento di convegni ed eventi artistici, culturali o di altra natura, purché non commerciale. Ovviamente, tali eventi devono avere una dimensione europea ed essere rilevanti per gli enti regionali, comunali o locali. Nel cuore del quartiere europeo di Bruxelles (rue Belliard 101), il CdR offre strutture avanzate comprendenti: sale di riunione da 60 a 220 posti, dotate di cabine per l interpretazione, personal computer e schermi per le presentazioni video e PowerPoint, spazi per ricevimenti e mostre, altri servizi come fornitura di badge, accesso VIP, interpretazione, pubblicità sul sito web del CdR, ecc. Per maggiori informazioni visitare il sito (rubrica eventi) o mandare un messaggio al seguente indirizzo: 9

10 EVENTI: L'iniziativa Open Days Volete far conoscere la vostra regione o città sia a Bruxelles che nel vostro paese? Gli OPEN DAYS - Settimana europea delle regioni e delle città sono il più importante evento organizzato dal CdR: essi riuniscono ogni anno migliaia di rappresentanti regionali e locali ed esperti provenienti dall UE e da paesi terzi. Realizzato in collaborazione con la DG Politica regionale della Commissione europea e con altre istituzioni dell UE, l evento si tiene a Bruxelles all inizio del mese di ottobre, in concomitanza con la sessione plenaria del CdR. Contemporaneamente si svolgono inoltre centinaia di eventi nelle regioni e nelle città di tutta Europa, all insegna del motto L Europa nella mia regione/nella mia città. La partecipazione agli OPEN DAYS offre importanti vantaggi, tra cui la possibilità di: presentare la vostra regione/città e creare reti con altri enti regionali e locali, facilitare lo scambio di esperienze e buone pratiche per le amministrazioni locali e regionali, richiamare l attenzione dei media e dell opinione pubblica sui risultati dei progetti UE nella vostra regione o città, partecipare a un evento locale in quanto oratore del CdR, il che vi consente di discutere dell Europa direttamente con i cittadini. Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente indirizzo: 10

11 EVENTI: i forum Volete partecipare a un forum o a un evento del CdR su un tema che interessa la vostra regione? Il Comitato delle regioni organizza ogni anno una serie di forum ed eventi, in particolare durante le sue sessioni plenarie. Ciascuno di essi prevede una o due giornate di seminari e dibattiti incentrati sulle buone pratiche a livello regionale e locale su temi legati alle priorità politiche e ai lavori consultivi del CdR. I temi scelti per il 2010 sono i seguenti: Le macroregioni europee: integrazione tramite la cooperazione territoriale (13 aprile); Lotta alla povertà e all esclusione sociale: il contributo delle regioni e delle città d Europa (8 giugno) e La cooperazione decentrata tra le regioni d Europa e i paesi in via di sviluppo (dicembre). Altri eventi: In gennaio, il CdR organizza a Barcellona la prima riunione dell Assemblea regionale e locale euromediterranea (ARLEM). In primavera sarà organizzato un grande evento in collaborazione con il Patto dei sindaci: l iniziativa delle città europee per limitare le emissioni di carbonio e attuare piani di sviluppo sostenibile. In ottobre il CdR, in collaborazione con la presidenza belga, terrà un convegno a Bruxelles intitolato: Comunicare in Europa/Comunicare sull Europa. I membri del CdR sono invitati a partecipare a tali eventi e ad apportarvi le loro esperienze. Per maggiori informazioni visitare il sito (rubrica eventi) o mandare un messaggio al seguente indirizzo: 11

12 Tutte le versioni linguistiche della presente pubblicazione sono disponibili sul nostro sito web: Per ulteriori informazioni: Fonti di informazione sull'europa: sul sito di Eurobarometro sono disponibili i più recenti sondaggi di opinione realizzati nell'ue-27. Visitare la pagina: I comunicati stampa e i notiziari ufficiali delle istituzioni UE sono reperibili sul sito: (in inglese, francese e tedesco) Presseurop fornisce articoli tratti dalla stampa dei diversi paesi dell'ue. Si veda il sito: UNIONE EUROPEA Comitato delle Regioni Gennaio 2010 Direzione della comunicazione, stampa e protocollo. Rue Belliard/Belliardstraat,101_1040 Bruxelles/Brussels_BELGIQUE/BELGÏE Tel Fax

LA DOCUMENTAZIONE DELL UNIONE EUROPEA

LA DOCUMENTAZIONE DELL UNIONE EUROPEA LA DOCUMENTAZIONE DELL UNIONE EUROPEA Come ci si può documentare sull UE? Il modo più veloce per documentarsi sull UE è la consultazione del sito ufficiale dell Unione europea (http://europa.eu), dal quale

Dettagli

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Ruolo, caratteristiche, criticità 1 La definizione Terzo Settore nasce per identificare tutto ciò che non appartiene né al Primo settore, ossia alla sfera pubblica (stato, regioni, enti locali, altri enti)

Dettagli

STATUTO PER IL SITO INTERNET DELL ENCJ

STATUTO PER IL SITO INTERNET DELL ENCJ STATUTO PER IL SITO INTERNET DELL ENCJ Introduzione Il sito www.encj.net è il sito internet della Rete Europea dei Consigli di Giustizia (ENCJ). È stato stilato uno statuto redazionale al fine di regolare

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEDA DI ADESIONE PARTECIPA.NET PER L ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Nome Scuola: IIS Crescenzi Pacinotti, Liceo Galvani, IIS Serpieri,...

FAC-SIMILE SCHEDA DI ADESIONE PARTECIPA.NET PER L ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Nome Scuola: IIS Crescenzi Pacinotti, Liceo Galvani, IIS Serpieri,... FAC-SIMILE SCHEDA DI ADESIONE PARTECIPA.NET PER L ANNO SCOLASTICO 2009/2010 LA SCUOLA Nome Scuola: IIS Crescenzi Pacinotti, Liceo Galvani, IIS Serpieri,... Indirizzo... Telefono... E-mail... IL PROGETTO

Dettagli

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI LA STRATEGIA La comunicazione di CONCORD ITALIA è finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sulle attività, l impatto e la sostenibilità delle nostre azioni nell ambito degli interventi realizzati dai

Dettagli

PROPOSTA DI MANDATO PER IL GRUPPO DI LAVORO TURISMO SOSTENIBILE per il periodo 2015-2016

PROPOSTA DI MANDATO PER IL GRUPPO DI LAVORO TURISMO SOSTENIBILE per il periodo 2015-2016 PROPOSTA DI MANDATO PER IL GRUPPO DI LAVORO TURISMO SOSTENIBILE per il periodo 2015-2016 1. Istituzione del gruppo di lavoro Decisione della Conferenza delle Alpi in merito all istituzione del Gruppo di

Dettagli

Servizi sociali per tutti

Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti 4 Una voce che conta per i lavoratori e le lavoratrici dei servizi sociali d Europa La FSESP è la Federazione sindacale europea dei lavoratori dei servizi

Dettagli

Camera dei deputati LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

Camera dei deputati LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE Camera dei deputati LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE INCONTRO CON LA STAMPA PARLAMENTARE Sala del Mappamondo 20 dicembre 2012 INDICE Introduzione....3 Il sito Internet...4 La rassegna stampa...4 La Web tv...5

Dettagli

Richiesta di finanziamento per sedute informative sul tema Migrazione e vecchiaia 2013 in Svizzera Romanda e in Ticino.

Richiesta di finanziamento per sedute informative sul tema Migrazione e vecchiaia 2013 in Svizzera Romanda e in Ticino. Richiesta di finanziamento per sedute informative sul tema Migrazione e vecchiaia 2013 in Svizzera Romanda e in Ticino. Incontri informativi per far conoscere la guida Invecchiare in Svizzera. Guida alla

Dettagli

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER ARTICOLO 1 Finalità del Concorso APC-Associazione Produttori Caravan e Camper indice la I edizione del Bando

Dettagli

I mezzi, web e cartacei, che compongono la piattaforma multimediale edita dal Gruppo Italia Energia offrono a manager, tecnici e ricercatori e al

I mezzi, web e cartacei, che compongono la piattaforma multimediale edita dal Gruppo Italia Energia offrono a manager, tecnici e ricercatori e al Gruppo Italia Energia Hub di cultura energetica I mezzi, web e cartacei, che compongono la piattaforma multimediale edita dal Gruppo Italia Energia offrono a manager, tecnici e ricercatori e al mondo industriale

Dettagli

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa In collaborazione con l iniziativa edilportale tour 2010 PIANO CASA le istituzioni viaggiano in ordine sparso Con questa iniziativa intendiamo fare il punto della situazione operando un monitoraggio dell

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

2) PARTENARIATO LOCALE

2) PARTENARIATO LOCALE 2) PARTENARIATO LOCALE Introduzione Questo documento è una analisi basata sulle presentazioni e sugli scambi di materiale raccolto durante il lavoro del gruppo tematico che è stato condotto all interno

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

RENA. Rete per l Eccellenza Nazionale

RENA. Rete per l Eccellenza Nazionale RENA Rete per l Eccellenza Nazionale Indice Il contesto e la nuova strategia. L obiettivo generale. Gli obiettivi strumentali. Le azioni specifiche. Gli obiettivi strumentali e le azioni specifiche. pag.

Dettagli

Sicurezza dei pazienti Svizzera

Sicurezza dei pazienti Svizzera Organizzata dalla Fondazione Sicurezza dei pazienti Svizzera Settimana d azione Sicurezza dei pazienti dialogo con i pazienti Informazioni di base Di che cosa si tratta? 3 Chi e che cosa desideriamo raggiungere?

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 14.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 74/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 240/2014 DELLA COMMISSIONE del 7 gennaio 2014 recante un codice europeo di condotta

Dettagli

I servizi di informazione europea della rete Europe Direct

I servizi di informazione europea della rete Europe Direct I servizi di informazione europea della rete Europe Direct Dott.ssa Mariangela Adragna Esperto in Comunicazione Europe Direct Trapani Trapani 20 maggio 2015 Cos è il centro Europe Direct TRAPANI? È un

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 La Strategia di comunicazione e gli obblighi di pubblicità 2 L attività

Dettagli

GUIDA RAPIDA all'uso

GUIDA RAPIDA all'uso GUIDA RAPIDA all'uso versione del 07.11.2010 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 Il check "Media consultabili da questa

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE DEL PROGETTO

PIANO DI COMUNICAZIONE DEL PROGETTO PIANO DI COMUNICAZIONE DEL PROGETTO 1 PIANO DI COMUNICAZIONE DEL PROGETTO SICOMAR Indice 1. Obiettivi del Piano di comunicazione... 4 2. Il Target della comunicazione... 6 3. La strategia di comunicazione...

Dettagli

Social media management Social Media Strategy 2 Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015

Social media management Social Media Strategy 2 Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015 Social media management Social Media Strategy 2 Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015 Social Media: Le attività ed i loro impatti DI COSA STIAMO PARLANDO? Ricapitolando I social media:

Dettagli

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti!

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! La politica di comunicazione dell Unione europea 2007-2013 Tappe Principali Ottobre 2005 - Piano D (Dibattito, Dialogo e Democrazia) Novembre 2005 - Iniziativa

Dettagli

CHI SIAMO. Giorgia Gay

CHI SIAMO. Giorgia Gay Saper fare Fare Far sapere DIFFONDIAMO LA TUA IDEA. PROMUOVIAMO LA TUA IMMAGINE Servizi personalizzati, integrati e flessibili per enti, aziende, associazioni, fondazioni, professionisti CHI SIAMO Gamma

Dettagli

Area E Sito internet

Area E Sito internet W Sito internet ebarea E ( Bilancio Sociale 2007 2012 r Sezione 3. Risultati per Aree di attività r Area E. Sito internet 115 Sito internet Presentazione La Fondazione, da decenni impegnata nella promozione

Dettagli

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»:

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: CHEAT SHEET EASY BLOGGING SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: L ATTUALITÀ DELLA TUA AZIENDA LA TUA AZIENDA É UNICA, RACCONTA PERCHÉ! Con il nuovo spazio NEWS della tua E*Page, puoi valorizzare l attualità della

Dettagli

Anteprima. Il questionario può essere compilato solo online.

Anteprima. Il questionario può essere compilato solo online. Anteprima. Il questionario può essere compilato solo online. Questionario Verso una valutazione intermedia della strategia Europa 2020 dal punto di vista delle città e delle regioni dell'unione europea

Dettagli

ADDETTO STAMPA DI CLUB

ADDETTO STAMPA DI CLUB PANATHLON INTERNATIONAL Ludis iungit MANUALE per ADDETTO STAMPA DI CLUB Febbraio 2015 INDICE DEGLI ARGOMENTI 1. Premessa pag. 3 2. Compiti dell Addetto Stampa pag. 3 3. Comunicato Stampa pag. 3 4. Conferenza

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA CURRICULUM VITAE

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA CURRICULUM VITAE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIOVANNI ANDREA PANEBIANCO Indirizzo VIA GIACINTA PEZZANA 9-00197 ROMA (IT) Telefono +39 338 4637818 E-mail giovanni.andrea.panebianco@hotmail.com Nazionalità

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

Pubblicazione Sicurezza e Turismo: politiche locali concertate

Pubblicazione Sicurezza e Turismo: politiche locali concertate European Forum for Urban Security Pubblicazione Sicurezza e Turismo: politiche locali concertate Introduzione >>>>>>>>>>>>>>>>>>>> L Europa è la prima destinazione turistica al mondo. Il turismo, oltre

Dettagli

PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI

PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI L.go G.B. Gaola Antinori, 1-62039 Visso (MC) TEL.++ 39 0737 / 972711 FAX++39 0737 / 972707 e-mail :parco@sibillini.net Internet: http://www.sibillini.net CONCORSO EUROPEO

Dettagli

D. E. O. R. DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS. Disseminazione e valorizzazione dei risultati

D. E. O. R. DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS. Disseminazione e valorizzazione dei risultati D. E. O. R. DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS Disseminazione e valorizzazione dei risultati La Diffusione e Valorizzazione dei risultati si riferisce all utilizzo e all applicazione pratica dei

Dettagli

LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001

LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Caro Lettore, Siamo lieti di presentare il sesto numero della newsletter LearnIT. In questo numero spiegheremmo lo sviluppo del i corsi LearnIT, la selezione dei

Dettagli

LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG

LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG TERZA CONFERENZA AMBIENTALE DEI MINISTRI E DEI LEADER POLITICI REGIONALI DELL'UNIONE EUROPEA LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG Dopo l incontro di preparazione tenuto nella regione Rhône-Alpes, Francia, il 28

Dettagli

Il Programma per la formazione permanente.

Il Programma per la formazione permanente. Anno VII 15 dicembre 2008 Numero speciale a cura di Giuseppe Anzaldi NUMERO SPECIALE: IL PROGRAMMA PER LA FORMAZIONE PERMANENTE Introduzione Obiettivi e struttura I quattro pilastri Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

STAGE. nelle istituzioni europee

STAGE. nelle istituzioni europee STAGE nelle istituzioni europee EUROPE DIRECT NETWORK promossa e coordinata dalla DG Comunicazione strumento della strategia europea di una comunicazione di prossimità al cittadino = GOING LOCAL 2 EUROPE

Dettagli

4 FESTIVAL DEL LAVORO Fiuggi, 20-22 Giugno 2013. II Edizione Premio STORIE DI LAVORO Concorso video fotografico sul mondo del lavoro.

4 FESTIVAL DEL LAVORO Fiuggi, 20-22 Giugno 2013. II Edizione Premio STORIE DI LAVORO Concorso video fotografico sul mondo del lavoro. 4 FESTIVAL DEL LAVORO Fiuggi, 20-22 Giugno 2013 II Edizione Premio STORIE DI LAVORO Concorso video fotografico sul mondo del lavoro Premessa I giorni 20, 21 e 22 giugno 2013, nella splendida cornice della

Dettagli

COMUNE DI PONTEDERA Provincia di Pisa. Regolamento. Forum Percorsi di cittadinanza

COMUNE DI PONTEDERA Provincia di Pisa. Regolamento. Forum Percorsi di cittadinanza COMUNE DI PONTEDERA Provincia di Pisa Regolamento Forum Percorsi di cittadinanza 1 SOMMARIO Art. 1 - Compiti ed Obiettivi 3 Art. 2 - Organi del Forum 3 Art. 3 - Il Presidente 3 Art. 4 - Il Vicepresidente

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

Notizie dal Consiglio

Notizie dal Consiglio Notizie dal Consiglio z N U M E R O 4 / 2 0 1 5 4 M A G G I O 2 0 1 5 DALLE ISTITUZIONI 1. Dal nostro Consiglio - Assemblea bilancio consuntivo 2014 e bilancio preventivo 2015 - Servizio di restituzione

Dettagli

Presentazione al. dei progetti LIFE+ 13. LIFE2013 Kick-off Meeting, Roma, 28 ottobre 2014 Chiara Caccamo, Astrale Timesis 1

Presentazione al. dei progetti LIFE+ 13. LIFE2013 Kick-off Meeting, Roma, 28 ottobre 2014 Chiara Caccamo, Astrale Timesis 1 LIFE+ COMUNICAZIONE Presentazione al Kick-off Meeting dei progetti LIFE+ 13 LIFE2013 Kick-off Meeting, Roma, 28 ottobre 2014 Chiara Caccamo, Astrale Timesis 1 Contenuti della presentazione: 1. Gruppo esterno

Dettagli

Il portale europeo per la ricerca e sviluppo..europa.eu

Il portale europeo per la ricerca e sviluppo..europa.eu Il portale europeo per la ricerca e sviluppo.europa.eu 2007-2013 INDICE Introduzione a CORDIS Fondamenti del 7 PQ Approccio progressivo sul 7 PQ Servizi CORDIS a valore aggiunto 3 5 10 17 Altri servizi

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE LIBRO VERDE. sul ruolo della società civile nella politica in materia di droga nell Unione europea

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE LIBRO VERDE. sul ruolo della società civile nella politica in materia di droga nell Unione europea COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 26.6.2006 COM(2006) 316 definitivo LIBRO VERDE sul ruolo della società civile nella politica in materia di droga nell Unione europea (presentata dalla Commissione)

Dettagli

NOTIZIE DALL'EUROPA CUP Newsletter - Febbraio 2016

NOTIZIE DALL'EUROPA CUP Newsletter - Febbraio 2016 NOTIZIE DALL'EUROPA CUP Newsletter - Febbraio 2016 NOTIZIE DALL'EUROPA RICERCA E INNOVAZIONE RESPONSABILI COLLABORAZIONE TRA SCIENZA E SOCIETÀ CIVILE L RRI è il processo che allinea la ricerca e l innovazione

Dettagli

Promoter e hostess (2008)

Promoter e hostess (2008) Promoter e hostess (2008) Guide Informative Tascabili SCHEDA INFORMATIVA PER PROMOTER/HOSTESS Questa piccola guida vuole essere uno strumento di facile consultazione, suddivisa per capitoli tematici, che

Dettagli

SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI

SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI Le statistiche attuali mostrano un numero impressionante di bambini che, in tutto il mondo, vivono in condizioni di vita precarie e,

Dettagli

CITTA DI BIELLA AGENDA 21 LOCALE REGOLAMENTO DEL FORUM PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

CITTA DI BIELLA AGENDA 21 LOCALE REGOLAMENTO DEL FORUM PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE CITTA DI BIELLA AGENDA 21 LOCALE REGOLAMENTO DEL FORUM PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE 1. Disposizioni generali Il Forum Agenda 21 di Biella è promosso dal Comune di Biella nell ambito della valorizzazione

Dettagli

Esiti valutazione 1 Step

Esiti valutazione 1 Step ACP Alpine Contact Point ITALIA Newsletter Italia n 5 - dicembre 2010 In Evidenza : o Esiti valutazioni 1 Step oworkshop Cambiamenti demografici o il Blog sui controlli compie 1 anno! DG Territorio e Urbanistica

Dettagli

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Assemblea 17 giugno, ore 11.30 Date: 2011-06-17 1 (11) Ericsson Internal Premessa La Sezione Elettronica ed Elettrotecnica intende rappresentare un importante elemento

Dettagli

Cambiare il punto di vista Nuove candidature Erasmus + Siracusa 10 Febbraio 2015

Cambiare il punto di vista Nuove candidature Erasmus + Siracusa 10 Febbraio 2015 Seminario interprovinciale Siracusa - Ragusa Cambiare il punto di vista Nuove candidature Erasmus + Siracusa 10 Febbraio 2015 Come migliorare le proposte progettuali Da un lavoro individuale ad un lavoro

Dettagli

RASSEGNA STAMPA EUROPEA

RASSEGNA STAMPA EUROPEA RASSEGNA STAMPA EUROPEA n. 1/11 10 14 gennaio 2011 Al via Presidenza ungherese dell UE: coinvolgere enti locali e regionali È all'ungheria che spetterà il compito di sostenere e canalizzare lo slancio

Dettagli

MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA

MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA FattoreFamiglia è il Magazine online dedicato alla famiglia è la Community formato famiglia è Party Kids Events: eventi per privati e corporate è FaFaNetwork:

Dettagli

Il secondo rapporto annuale ForAge

Il secondo rapporto annuale ForAge Il secondo rapporto annuale ForAge Cos'é ForAge? Il progetto é una rete multilaterale europea che ha lo scopo di comunicare le esperienze di apprendimento nella fase avanzata della vita per favorire alti

Dettagli

Programma annuale Come la PAC raccoglie le sfide della strategia di Lisbona Sintesi

Programma annuale Come la PAC raccoglie le sfide della strategia di Lisbona Sintesi Programma annuale Come la PAC raccoglie le sfide della strategia di Lisbona Sintesi Il programma annuale nel suo complesso prevede: - Un evento di apertura costituito da un seminario internazionale di

Dettagli

La salute e la sicurezza sul lavoro riguardano tutti. Un bene per te. Un bene per l azienda.

La salute e la sicurezza sul lavoro riguardano tutti. Un bene per te. Un bene per l azienda. La salute e la sicurezza sul lavoro riguardano tutti. Un bene per te. Un bene per l azienda. Ambienti di lavoro sani e sicuri Lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi www.healthy-workplaces.eu INVITO

Dettagli

Regolamento sull Albo e l Assemblea delle associazioni

Regolamento sull Albo e l Assemblea delle associazioni Regolamento sull Albo e l Assemblea delle associazioni Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 16 del 31.03.2014 Immediatamente esecutivo I 20099 Sesto San Giovanni (MI), Piazza della Resistenza,

Dettagli

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NEL 2009

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NEL 2009 CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NEL 2009 UFFICIO STAMPA UFFICIO STAMPA A TTIVIT A' 2009 I progetti operativi, di cui questa relazione dovrebbe rendere conto, non esauriscono

Dettagli

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing Scheda Informativa Verizon Net Conferncing Net Conferencing 1.1 Informazioni generali sul Servizio Grazie a Net Conferencing Verizon e alle potenzialità di Internet, potrete condividere la vostra presentazione

Dettagli

Comitato di Sorveglianza

Comitato di Sorveglianza REGIONE LAZIO ASSESSORATO ALL AGRICOLTURA, CACCIA E PESCA DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (PSR) DEL LAZIO 2007/2013 IN ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO

Dettagli

2.6. Organizzazioni non governative

2.6. Organizzazioni non governative 2.6. Organizzazioni non governative L espressione ONG è stata introdotta per la prima volta in un trattato internazionale dall articolo 71 della Carta delle Nazioni Unite, che prevede la possibilità del

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE

REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE Comune di Casalecchio di Reno Provincia di Bologna REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 2005

Dettagli

Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova

Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova Approvato con deliberazione C.C. n. 48 del 08/09/2015 In vigore dal 9 ottobre 2015 www.comune.genova.it

Dettagli

L'Europa della mobilità per studio e lavoro. Digital Agenda La Guida WIKI

L'Europa della mobilità per studio e lavoro. Digital Agenda La Guida WIKI L'Europa della mobilità per studio e lavoro Digital Agenda La Guida WIKI Firenze, 7 maggio 2011 Francesco Garza (CDE Università degli Studi di Milano) partendo da WikiCDE il Wiki dei CDE italiani http://www.wikicde.it/mediawiki/index.php/pagina_principale

Dettagli

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il trattato UE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Articolo 149 Contribuire allo sviluppo della qualità dell istruzione

Dettagli

LIFE+ comunicazione. Presentazione al Kick-off meeting dei progetti LIFE+12

LIFE+ comunicazione. Presentazione al Kick-off meeting dei progetti LIFE+12 LIFE+ comunicazione Presentazione al Kick-off meeting dei progetti LIFE+12 LIFE2012 Kick-off Meeting, Roma, 8 novembre 2013 Giulia Carboni, Unità LIFE-ENV CE 1 Contenuti della presentazione Gruppo esterno

Dettagli

Il Portale del Restauro e il Web 2.0

Il Portale del Restauro e il Web 2.0 e il Web 2.0 Nuove possibilità di interazione e informazione nel campo della conservazione Relatore: Flavio Giurlanda Il Portale del Restauro Web 2.0 condivisione dei dati tra diverse piattaforme tecnologiche

Dettagli

STRUMENTI DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE ANFFAS ONLUS

STRUMENTI DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE ANFFAS ONLUS STRUMENTI DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE ANFFAS ONLUS Assemblea Nazionale Anffas Onlus Firenze, 24/25 Giugno 2006 Roberta Speziale Volontaria Anffas Onlus Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione Ufficio

Dettagli

Palazzo Frizzoni Conferenza Stampa 12 marzo 2012

Palazzo Frizzoni Conferenza Stampa 12 marzo 2012 Palazzo Frizzoni Conferenza Stampa 12 marzo 2012 Capitale Europea della storia - il titolo di Capitale Europea della Cultura è stato ideato nel 1985 allo scopo di favorire il senso di appartenenza dei

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

58o anno 23 aprile 2015 Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO)

58o anno 23 aprile 2015 Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 131 A Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 58 o anno 23 aprile 2015 Sommario V Avvisi PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Ufficio europeo di selezione

Dettagli

LE ISTITUZIONI DELL UNIONE EUROPEA

LE ISTITUZIONI DELL UNIONE EUROPEA LE ISTITUZIONI DELL UNIONE EUROPEA L UE è uno Stato, una confederazione, una federazione, un organizzazione internazionale? È un organizzazione internazionale dotata di ampi poteri che configurano cessioni

Dettagli

Il sistema di governo della programmazione. Ruoli, compiti, responsabilità e funzioni dei soggetti coinvolti nel processo programmatorio

Il sistema di governo della programmazione. Ruoli, compiti, responsabilità e funzioni dei soggetti coinvolti nel processo programmatorio Il sistema di governo della programmazione Ruoli, compiti, responsabilità e funzioni dei soggetti coinvolti nel processo programmatorio Gli organismi coinvolti nel processo programmatorio Assemblea Distrettuale

Dettagli

22.1.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 17/43

22.1.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 17/43 22.1.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 17/43 IV (Atti adottati prima del 1 o dicembre 2009, in applicazione del trattato CE, del trattato UE e del trattato Euratom) DECISIONE DEL CONSIGLIO

Dettagli

EU Careers Istruzioni per l iscrizione online

EU Careers Istruzioni per l iscrizione online EU Careers Istruzioni per l iscrizione online Ottobre 2013 1. Il passaporto personale EPSO* Il passaporto personale EPSO contiene tutti i dati personali del candidato e consente di comunicare con l EPSO.

Dettagli

VIEWS Italia. Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Sezione Provinciale di Firenze Via Fibonacci, 5-50131 Firenze Italy

VIEWS Italia. Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Sezione Provinciale di Firenze Via Fibonacci, 5-50131 Firenze Italy Regolamento del gruppo VIEWS Italia Entrato in vigore il 1 giugno 2010. Generalità Art. 1. Caratteristiche del Gruppo VIEWS Italia (VIEWS è l acronimo di Visually Impaired Educational and Work Support)

Dettagli

Sardegna digital library VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEI BENI

Sardegna digital library VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEI BENI Sardegna digital library VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEI BENI La memoria digitale della Sardegna CULTURALI IN SARDEGNA La memoria digitale della Sardegna Un bene pubblico accessibile a tutti La Digital

Dettagli

PROGRESS 2007-2013 PROGRAMMA COMUNITARIO PER L OCCUPAZIONE E LA SOLIDARIETA SOCIALE

PROGRESS 2007-2013 PROGRAMMA COMUNITARIO PER L OCCUPAZIONE E LA SOLIDARIETA SOCIALE PROGRESS 2007-2013 PROGRAMMA COMUNITARIO PER L OCCUPAZIONE E LA SOLIDARIETA SOCIALE Davide Bonagurio DG Occupazione, Affari Sociali e Pari Opportunità Unità Italia, Malta e Romania IL CONTESTO POLITICO

Dettagli

Finanziamenti dell Unione europea: fonti di informazione on-line

Finanziamenti dell Unione europea: fonti di informazione on-line Finanziamenti dell Unione europea: fonti di informazione on-line Principali Fonti UE di aggiornamento Eur-Lex Legislazione in vigore e in preparazione a cura dell Ufficio delle pubblicazioni ufficiali

Dettagli

Fonti informative per la ricerca di lavoro

Fonti informative per la ricerca di lavoro Fonti informative per la ricerca di lavoro Tra le attività di chi cerca lavoro una fra le più importanti è certamente il reperimento di informazioni utili. È infatti fondamentale sapere quali siano le

Dettagli

Mediterraneo, lo specchio dell Altro III edizione

Mediterraneo, lo specchio dell Altro III edizione Progetto Mediterraneo, lo specchio dell Altro III edizione Denominazione dell iniziativa: Mediterraneo. Lo specchio dell Altro III anno Ente promotore: CIPMO - Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente

Dettagli

SEZIONE GENERALE. Cos è My New Holland?

SEZIONE GENERALE. Cos è My New Holland? SEZIONE GENERALE Cos è My New Holland? My New Holland è un portale dedicato agli agricoltori. In My New Holland troverai servizi e informazioni utili per la tua attività professionale quotidiana: manuali

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE LIBRO BIANCO SU UNA POLITICA EUROPEA DI COMUNICAZIONE. (presentata dalla Commissione)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE LIBRO BIANCO SU UNA POLITICA EUROPEA DI COMUNICAZIONE. (presentata dalla Commissione) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 1.2.2006 COM(2006) 35 definitivo LIBRO BIANCO SU UNA POLITICA EUROPEA DI COMUNICAZIONE (presentata dalla Commissione) IT IT Discutere sull Europa, coinvolgere

Dettagli

ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO

ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO Concessionaria: INTL. Media Srl Galleria del Corso, 2 20122 Milano tel. 02. 3657.1696 marketing@italplanet.it Redazioni: Berlino - Londra - Los Angeles

Dettagli

Vademecum per organizzare un evento CaffExpo

Vademecum per organizzare un evento CaffExpo Vademecum per organizzare un evento CaffExpo 1 - Cosa è CaffExpo Nato da un idea del Centro di Ricerca sull agricoltura sostenibile OPERA e sviluppato grazie al contributo importante di altri centri di

Dettagli

www.genteinmovimento.com

www.genteinmovimento.com IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE, DEL PROFESSIONISTA E DELLA FAMIGLIA www.genteinmovimento.com redazione@genteinmovimento.com genteinmovimento @genteinmov Gente in Movimento MEDIA KIT IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE,

Dettagli

IL CONSIGLIO DELL UNIONE EUROPEA E I RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI, RIUNITI IN SEDE DI CONSIGLIO, I. INTRODUZIONE

IL CONSIGLIO DELL UNIONE EUROPEA E I RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI, RIUNITI IN SEDE DI CONSIGLIO, I. INTRODUZIONE C 463/4 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea 23.12.2014 Conclusioni del Consiglio e dei Rappresentanti dei governi degli Stati membri, riuniti in sede di Consiglio, su un piano di lavoro per la cultura

Dettagli

Marketing e comunicazione

Marketing e comunicazione 1 Marketing e comunicazione Dal sito al portale: un evoluzione basilare Corticelli Comunicazione s.a.s - Amm. Dr. Paolo Corticelli Hooray Group SA Amm. Dr.ssa Sabrina Princigalli 2 Una considerazione di

Dettagli

Perché è importante la valutazione dei rischi?

Perché è importante la valutazione dei rischi? Intervista al sig. Jukka Takala, direttore dell'agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro Bilbao, 28 aprile 2008 Cosa si intende per valutazione dei rischi? Jukka Takala: La valutazione dei

Dettagli

La voce del Michelangelo

La voce del Michelangelo La voce del Michelangelo 1 incontro Istituto di Istruzione Secondaria Superiore M. Bartolo Pachino Relatori Prof. ssa Marisa Pindo Prof. Sebastiano Giannitto Perché un giornale a scuola La realizzazione

Dettagli

Political Game seconda edizione. progetto a cura dell Osservatorio Mediamonitor Politica

Political Game seconda edizione. progetto a cura dell Osservatorio Mediamonitor Politica Political Game seconda edizione progetto a cura dell Gli obiettivi del Political Game II Costruire un modello didattico professionalizzante nel campo della comunicazione istituzionale e politica Utilizzare

Dettagli

Piano di Comunicazione

Piano di Comunicazione Piano di Comunicazione Allegato 1: prospetto del piano di comunicazione e misure di informazione e pubblicità Obiettivo Informare il Comitato di Sorveglianza Informare delle opportunità del FSE, rendere

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A Dagli organizzatori del Piano Casa Tour 2010 e del Tour Edifici a Energia Quasi Zero 2011 Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A 1. Premessa 2. I patrocini 3. Il format 4.

Dettagli

Come promuovere la tua pagina di raccolta fondi. in poche semplici mosse

Come promuovere la tua pagina di raccolta fondi. in poche semplici mosse Come promuovere la tua pagina di raccolta fondi in poche semplici mosse Hai appena creato la tua pagina personale di raccolta fondi.. CREA Indic LA TUA PAGINA! e hai inserito una bella immagine che rappresenta

Dettagli

COMUNICAZIONE AZIENDALE

COMUNICAZIONE AZIENDALE COMUNICAZIONE AZIENDALE CORSO BASE DI FORMAZIONE PRESENTAZIONE Il corso si propone di entrare nella pratica delle varie tecniche di comunicazione aziendale, fornendo una visione organica del sistema della

Dettagli

In un momento di crisi del processo di integrazione europea si avverte con urgenza la necessità di formare e informare nel modo più corretto

In un momento di crisi del processo di integrazione europea si avverte con urgenza la necessità di formare e informare nel modo più corretto Progetto 1 In un momento di crisi del processo di integrazione europea si avverte con urgenza la necessità di formare e informare nel modo più corretto possibile sull Unione europea e sulle sue politiche.

Dettagli