Obesità nella donna, aspetti ostetrici e ginecologici Le ecografie in gravidanza: chi, come, quando Federico Prefumo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Obesità nella donna, aspetti ostetrici e ginecologici Le ecografie in gravidanza: chi, come, quando Federico Prefumo"

Transcript

1 Obesità nella donna, aspetti ostetrici e ginecologici Le ecografie in gravidanza: chi, come, quando Federico Prefumo Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia Università di Brescia / A.O. Spedali Civili di Brescia

2 Obesità e malformazioni congenite Obesità ed ecografia

3 Obesità e malformazioni congenite Obesità ed ecografia

4 Difetti del tubo neurale ed obesità Odds ratio (IC 95%) Normopeso riferimento Sovrappeso 1,22 (0,99-1,49) Obesità 1,70 (1,34-2,15) Obesità grave 3,11 (1,75-5,46) Rasmussen et al. Am J Obstet Gynecol 2008;198:611-9.

5 Anomalie cardiovascolari ed obesità Odds ratio (IC 95%) Normopeso riferimento Sovrappeso 1,17 (1,03-1,34) Obesità 1,30 (1,12-1,51) Stothard et al. JAMA 2009;301:

6 Anomalie cardiovascolari ed obesità Anomalie settali (tutte) Odds ratio (IC 95%) Normopeso riferimento Sovrappeso 1,15 (0,71-1,85) Obesità 1,20 (1,09-1,31) Stothard et al. JAMA 2009;301:

7 Anomalie cardiovascolari ed obesità Tetralogia di Fallot Odds ratio (IC 95%) Normopeso riferimento Sovrappeso 0,82 (0,53-1,25) Obesità 1,10 (0,76-1,71) Stothard et al. JAMA 2009;301:

8 Anomalie cardiovascolari ed obesità Trasposizione dei grandi vasi Odds ratio (IC 95%) Normopeso riferimento Sovrappeso - Obesità 1,41 (0,97-2,06) Stothard et al. JAMA 2009;301:

9 Anomalie del palato ed obesità Labiopalatoschisi Odds ratio (IC 95%) Normopeso riferimento Sovrappeso 1,00 (0,87-1,15) Obesità 1,20 (1,03-1,40) Stothard et al. JAMA 2009;301:

10 Anomalie del palato ed obesità Palatoschisi isolata Odds ratio (IC 95%) Normopeso riferimento Sovrappeso 1,02 (0,86-1,20) Obesità 1,23 (1,03-1,47) Stothard et al. JAMA 2009;301:

11 Obesi tà Anomal ie congeni te Diabe te

12 Obesità e malformazioni congenite Obesità ed ecografia

13 cografia del 1 trimestre ed obesità Tempo per misurare NT (min) Tempo per eco (min) Eco/paziente Normopeso 9,7 16,1 1,01 Sovrappeso 8,8 15,3 1,01 Obesità I 9,6 17 1,03 Obesità II 14,1 22 1,02 Obesità III 12,3 16,5 1,01 Thornburg et al. Ultrasound Obstet Gynecol 2009;33:

14 cografia del 1 trimestre ed obesità Thornburg et al. Ultrasound Obstet Gynecol 2009;33:

15 cografia del 1 trimestre ed obesità Ossa nasali non adeguate Tempo per eco (min) Transvaginale Normopeso 3,0% 15,2 23,0% Sovrappeso 2,6% 16,8 32,8% Obesità I 10,9% 16,5 33% Obesità II 16% 16,4 52% Obesità III 16% 19,7 64% Ghandi et al. Obstet Gynecol 2009;114:856 9

16 cografia del 1 trimestre ed obesità No Ossa nasali differenze non Tempo per Trans- eco (min) vaginale per NT adeguate Normopeso 3,0% 15,2 23,0% Sovrappeso 2,6% 16,8 32,8% Obesità I 10,9% 16,5 33% Obesità II 16% 16,4 52% Obesità III 16% 19,7 64% Ghandi et al. Obstet Gynecol 2009;114:856 9

17 cografia del 2 trimestre ed obesità Thornburg et al. Ultrasound Obstet Gynecol 2009; 33:

18 cografia del 2 trimestre ed obesità Dashe et al. Obstet Gynecol 2009;113:1001 7

19 Malformazioni ed obesità Probabilità di diagnosticare con l ecografia un anomalia congenita Adj Odds ratio (IC 95%) Sottopeso 1,24 (0,74 2,06) Normopeso riferimento Sovrappeso 0,85 (0,67 1,07) Obesità 0,77 (0,60 0,99) 3096 feti con anomalie Best et al. BJOG 2012;119:

20 Malformazioni ed obesità Probabilità di diagnosticare con l ecografia un anomalia congenita Odds ratio (IC 95%) Sottopeso 0,71 (0,15 3,42) Normopeso riferimento Sovrappeso 1,15 (0,68 1,95) Obesità 0,67 (0,29 1,52) 408 feti con anomalie Hildebrand et al. Fetal Diagn Ther 2013;33:

21 Accorgimenti tecnici nell ecografia della donna obesa Utilizzare tutte le opzioni tecniche che possono migliorare la qualità dell immagine: Frequenze più basse del trasduttore Imaging armonico, compound, speckle reduction Finestra acustica con meno grasso sottocutaneo: Area periombelicale, anche con sonda transvaginale Area sovrapubica Fosse iliache, fianco in decubito laterale Paladini. Ultrasound Obstet Gynecol 2009; 33: Benacerraf. Ultrasound Obstet Gynecol 2010; 35:

22 Imaging armonico, compound, speckle reduction Paladini. Ultrasound Obstet Gynecol 2009; 33:

23 Decubito laterale Benacerraf. Ultrasound Obstet Gynecol 2010; 35:

24 Impiego transombelicale della sonda vaginale McCoy et al. Am J Perinatol 1996;13:395-7

25 Accorgimenti tecnici nell ecografia della donna obesa Uso dell approccio transvaginale Attendere che il feto sia in posizione ottimale (dorso anteriore/posteriore) Uso del color Doppler per la visualizzazione dei flussi transvalvolari cardiaci Paladini. Ultrasound Obstet Gynecol 2009; 33:

26

27 Linee Guida SIEOG trimestre L obesità è correlata ad una difficoltà maggiore di studio delle strutture anatomiche fetali e di conseguenza ci si aspetta una minore possibilità di individuazione delle patologie fetali. Il numero sempre crescente di gravide obese rende attualmente non praticabile l ipotesi dell effettuazione degli accertamenti ecografici su questo tipo di pazienti solo presso strutture ecografiche di riferimento.

28 Linee Guida SIEOG trimestre L effettuazione di un esame ecografico per screening malformativo su di una paziente obesa richiede un tempo maggiore rispetto a quello necessario per la paziente non obesa e di ciò si deve tenere conto nell organizzazione del servizio.

29 Linee Guida SIEOG trimestre E opportuno informare la coppia in merito alle conseguenze dell obesità sulla visualizzazione dell anatomia fetale e di conseguenza sull individuazione delle patologie fetali ed è consigliabile che tali concetti vengano riportati in modo comprensibile sul referto e sul foglio di informazione e consenso relativo all ecografia ostetrica da dare alla persona assistita.

30 Linee Guida SIEOG 2015 Ecocardiografia fetale L obesità è associata ad incremento del rischio di cardiopatie congenite, ma sono necessari ulteriori studi al fine di stabilire se essa rappresenti un fattore di rischio indipendente dall anomalia del metabolismo del glucosio che spesso interessa le pazienti obese. Per questi motivi NON rappresenta un indicazione all ecocardiografia in assenza di altri fattori di rischio.

31 GRAZIE

L esame morfologico precoce: quando e a chi va fatto? Cosa vedo? Federico Prefumo

L esame morfologico precoce: quando e a chi va fatto? Cosa vedo? Federico Prefumo L esame morfologico precoce: quando e a chi va fatto? Cosa vedo? Federico Prefumo U.O. Medicina Materno Fetale Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia Università di Brescia / A.O. Spedali Civili di Brescia

Dettagli

LE EVIDENZE IN ECOGRAFIA ANIELLO DI MEGLIO

LE EVIDENZE IN ECOGRAFIA ANIELLO DI MEGLIO LE EVIDENZE IN ECOGRAFIA ANIELLO DI MEGLIO Diagnostica Ecografica e Prenatale Aniello Di Meglio Le evidenze scientifiche attuali stabiliscono che le ecografie piùimportanti che possono essere effettuate

Dettagli

L INSOSTENIBILE PESO DELLA NOSTRA ASSISTENZA: IL FANTASMA DELLA MORTE IN GRAVIDANZA. Vittorio Basevi Anita Regalia

L INSOSTENIBILE PESO DELLA NOSTRA ASSISTENZA: IL FANTASMA DELLA MORTE IN GRAVIDANZA. Vittorio Basevi Anita Regalia L INSOSTENIBILE PESO DELLA NOSTRA ASSISTENZA: IL FANTASMA DELLA MORTE IN GRAVIDANZA Vittorio Basevi Anita Regalia La medicalizzazione della nascita si è imposta anche per scongiurare la morte la morte

Dettagli

Come prepararsi all ecografia

Come prepararsi all ecografia L ecografia è una metodica di studio che fa parte dei sistemi di diagnostica per immagini di tipo non invasivo: infatti sfrutta delle onde sonore, non udibili dall orecchio umano ma che si propagano bene

Dettagli

Ecografia morfologica: quale efficacia a 12 settimane. tullioghi@aosp.bo.it

Ecografia morfologica: quale efficacia a 12 settimane. tullioghi@aosp.bo.it Ecografia morfologica: quale efficacia a 12 settimane tullioghi@aosp.bo.it Ecografia morfologica 12 weeks anticipa di 6-86 8 settimane lo studio morfologico del feto permette di identificare una larga

Dettagli

Le malformazioni fetali

Le malformazioni fetali Le malformazioni fetali nel I tri imestre Giovannaa Tagliavini Ecografia morfologica 12 wks anticipa di 6-8 settimane lo studio morfologico del feto permette di identificare una larga quota di malformazioni

Dettagli

Translucenza Nucale e Difetti Cromosomici: valutazione della letteratura internazionale alla luce della nostra esperienza clinica

Translucenza Nucale e Difetti Cromosomici: valutazione della letteratura internazionale alla luce della nostra esperienza clinica Università degli Studi di Ancona Facoltà di Medicina e Chirurgia Istituto di Clinica Ostetrica e Ginecologica SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN OSTETRICIA E GINECOLOGIA Direttore: Prof. Giuseppe Gioele Garzetti

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Giulia Gandolfi Colleoni E-mail Cittadinanza giuliaganco@libero.it Italiana Data di nascita 24/08/1974 Sesso F Esperienza professionale Dal 2005 a oggi

Dettagli

L interpretazione e la gestione del test

L interpretazione e la gestione del test LO SCREENING DEL I TRIMESTRE : TECNICHE, RUOLI E PROSPETTIVE Imola 14 Settembre 2013 L interpretazione e la gestione del test combinato del I trimestre : come e chi? A.Visentin Azienda USL di Bologna U.O.

Dettagli

Università degli studi di Ferrara Cds di Ostetricia C.I. Patologia ostetrica e primo soccorso

Università degli studi di Ferrara Cds di Ostetricia C.I. Patologia ostetrica e primo soccorso Università degli studi di Ferrara Cds di Ostetricia C.I. Patologia ostetrica e primo soccorso Indicazioni, monitoraggio e risultati del VBAC Prof. Pantaleo Greco Once a cesarean, always a cesarean. Cragin,

Dettagli

Indici di massa corporea ed esiti: aspetti ostetrici. Dott.ssa E. De Ambrosi UO Ostetricia e Ginecologia Ospedale Infermi-Rimini

Indici di massa corporea ed esiti: aspetti ostetrici. Dott.ssa E. De Ambrosi UO Ostetricia e Ginecologia Ospedale Infermi-Rimini Indici di massa corporea ed esiti: aspetti ostetrici Dott.ssa E. De Ambrosi UO Ostetricia e Ginecologia Ospedale Infermi-Rimini Obesity one of the most obvious yet neglected global health problem Obesità:

Dettagli

SCREENING PRENATALE mediante TEST COMBINATO

SCREENING PRENATALE mediante TEST COMBINATO SCREENING PRENATALE mediante TEST COMBINATO Dr.ssa Daniela Sama U.O. Ginecologia e Ostetricia Ospedale M. Bufalini - Cesena 22/10/2013 1 TEST COMBINATO (età materna + NT + Bi-test test): rischio stimato

Dettagli

Io sottoscritto Francesco Labate informato, ai sensi e per gli effetti di cui all art. 13 del D.Lgs 30 Giugno 2003, n. 196, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nava Simona Nazionalità Italiana Data di nascita 11/06/1965 Pagina 1 - Curriculum

Dettagli

NIPT nel percorso di Diagnosi Prenatale. Monza 17 marzo 2016 Dr.ssa Maria Verderio CAM MONZA

NIPT nel percorso di Diagnosi Prenatale. Monza 17 marzo 2016 Dr.ssa Maria Verderio CAM MONZA NIPT nel percorso di Diagnosi Prenatale Monza 17 marzo 2016 Dr.ssa Maria Verderio CAM MONZA Detection rate for Down syndrome FPR=5.0% FPR

Dettagli

Curve di crescita fetale customizzate: personalizzazione dell assistenza alla maternità. One size does not fit all.

Curve di crescita fetale customizzate: personalizzazione dell assistenza alla maternità. One size does not fit all. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI SALUTE DELLA DONNA E DEL BAMBINO U.O.C. Clinica Ginecologica Ostetrica SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN GINECOLOGIA E OSTETRICIA Direttore Prof. Giovanni B.

Dettagli

E' una sindrome caratterizzata dalla presenza di un cromosoma 21 in eccesso (trisomia 21) nelle cellule del bambino che si sta formando.

E' una sindrome caratterizzata dalla presenza di un cromosoma 21 in eccesso (trisomia 21) nelle cellule del bambino che si sta formando. CHE COS'E' IL TEST INTEGRATO Il Test Integrato è uno dei metodi più efficaci per lo screening della sindrome di Down, di altre anomalie cromosomiche, e comprende anche lo screening di alcune malformazioni

Dettagli

L Ostetricia e le Evidenze 2014 Presente e futuro per scelte efficaci..con uno sguardo alla ginecologia

L Ostetricia e le Evidenze 2014 Presente e futuro per scelte efficaci..con uno sguardo alla ginecologia L Ostetricia e le Evidenze 2014 Presente e futuro per scelte efficaci..con uno sguardo alla ginecologia Screening del primo trimestre: cosa cercare nell ecografia oltre l NT Ecografia ostetrica e diagnosi

Dettagli

Il test combinato del primo trimestre:

Il test combinato del primo trimestre: CORSO DI ECOGRAFIA CLINICA: SCREENING DEL I TRIMESTRE e SCREENING GINECOLOGICO PRECHIRURGICO Il test combinato del primo trimestre: interpretazione e gestione del referto A.Visentin M.Segata Azienda USL

Dettagli

Tappe essenziali nella proposta di diagnosi prenatale SAPERE PER SCEGLIERE

Tappe essenziali nella proposta di diagnosi prenatale SAPERE PER SCEGLIERE DIAGNOSI PRENATALE la diagnosi prenatale è un insieme di indagini strumentali e di laboratorio finalizzate al monitoraggio dello stato di salute del concepito durante tutto il decorso della gravidanza

Dettagli

Lo screening ecografico delle cromosomopatie. linee guida SIEOG. Carla Verrotti

Lo screening ecografico delle cromosomopatie. linee guida SIEOG. Carla Verrotti Lo screening ecografico delle cromosomopatie nel I trimestre di gravidanza: linee guida SIEOG Carla Verrotti Ecografia ostetrica nel primo trimestre Screening prenatale della Sindrome di Down GAZZETTA

Dettagli

Doppler uterino alterato a 20 settimane: inquadramento, consiglio e gestione pratica. Antonella Visentin GynePro Medical Bologna

Doppler uterino alterato a 20 settimane: inquadramento, consiglio e gestione pratica. Antonella Visentin GynePro Medical Bologna Doppler uterino alterato a 20 settimane: inquadramento, consiglio e gestione pratica Antonella Visentin GynePro Medical Bologna Metodologia del Doppler uterino: campionamento dei vasi Metodologia del Doppler

Dettagli

Monitoraggio clinico ed ecografico Chi fa cosa?

Monitoraggio clinico ed ecografico Chi fa cosa? Disordini ipertensivi in gravidanza Monitoraggio clinico ed ecografico Chi fa cosa? Federico Prefumo Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia Università di Brescia / A.O. Spedali Civili di Brescia federico.prefumo@asst-spedalicivili.it

Dettagli

Servizio del Personale Progetto Studio dell anatomia fetale con sonda ecografica trans addominale ad alta frequenza per la

Servizio del Personale Progetto Studio dell anatomia fetale con sonda ecografica trans addominale ad alta frequenza per la Servizio del Personale Progetto Studio dell anatomia fetale con sonda ecografica trans addominale ad alta frequenza per la diagnosi prenatale precoce delle malattie rare e delle anomalie fetali e nel primo

Dettagli

L ecografia nell urgenza ostetrica e ginecologica

L ecografia nell urgenza ostetrica e ginecologica CORSO PRE-CONGRESSUALE ECOGRAFIA OFFICE Rimini, 23 Marzo 2011 L ecografia nell urgenza ostetrica e ginecologica Dott. Franco De Maria Dott.ssa Maria Segata Servizio di Ecografia e Diagnosi Prenatale Azienda

Dettagli

giuliaganco@libero.it DICHIARA SOTTO LA PROPRIA PERSONALE RESPONSABILITA, IL SEGUENTE CURRICULM VITAE:

giuliaganco@libero.it DICHIARA SOTTO LA PROPRIA PERSONALE RESPONSABILITA, IL SEGUENTE CURRICULM VITAE: La sottoscritta: Nome GANDOLFI COLLEONI GIULIA E-mail giuliaganco@libero.it Data di nascita 24 AGOSTO, 1974 DICHIARA SOTTO LA PROPRIA PERSONALE RESPONSABILITA, IL SEGUENTE CURRICULM VITAE: ISTRUZIONE Maggio

Dettagli

Novel ultrasound parameters to predict the response to induction of labor in postdate pregnancy

Novel ultrasound parameters to predict the response to induction of labor in postdate pregnancy The authors declare no conflict of interest UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Dipartimento di Medicina Molecolare e dello Sviluppo Scuola di Specializzazione Ostetricia e

Dettagli

Prevalenza destra in epoca fetale: studio retrospettivo di 100 feti

Prevalenza destra in epoca fetale: studio retrospettivo di 100 feti Prevalenza destra in epoca fetale: studio retrospettivo di 100 feti C. Morelli, G. Di Salvo, C. Ricci, M. Felicetti, L. Di Pietto, M. T. Palladino, G. Santoro, G. Pacileo, G. Caianiello, M.G. Russo. UOC

Dettagli

GRAVIDANZE MULTIPLE: COSA TEMERE E COME INTERVENIRE. Bologna, Sabato 12 Aprile 2008 Aula Magna Santa Lucia

GRAVIDANZE MULTIPLE: COSA TEMERE E COME INTERVENIRE. Bologna, Sabato 12 Aprile 2008 Aula Magna Santa Lucia GRAVIDANZE MULTIPLE: COSA TEMERE E COME INTERVENIRE Bologna, Sabato 12 Aprile 2008 Aula Magna Santa Lucia Anomalie cromosomiche nelle gravidanze multiple Screening vs diagnosi invasiva; quale tecnica;

Dettagli

SGA. Peso inferiore al 10º percentile per l epoca gestazionale Aumentata mortalità e morbosità perinatale. Lubchenco et al. 1963

SGA. Peso inferiore al 10º percentile per l epoca gestazionale Aumentata mortalità e morbosità perinatale. Lubchenco et al. 1963 Identificazione dei feti con restrizione di crescita e curve di riferimento: il nuovo approccio customizzato Quanto incidono etnia, fenotipo, potenziale di crescita, genere Federico Prefumo Dipartimento

Dettagli

F.Ventriglia. A.Caiaro, V. Martucci, O.Imbornone, S. Macerola, C. Saffirio, S. Placidi. Pediatric Cardiology Sapienza University of Rome

F.Ventriglia. A.Caiaro, V. Martucci, O.Imbornone, S. Macerola, C. Saffirio, S. Placidi. Pediatric Cardiology Sapienza University of Rome F.Ventriglia. A.Caiaro, V. Martucci, O.Imbornone, S. Macerola, C. Saffirio, S. Placidi Pediatric Cardiology Sapienza University of Rome DA ALLORA STUDIATE E SEGUITE CIRCA 10.000 GRAVIDANZE E DIAGNOSTICATE

Dettagli

SCREENING PRENATALE mediante TEST COMBINATO PIEVESESTINA 12.10.2013

SCREENING PRENATALE mediante TEST COMBINATO PIEVESESTINA 12.10.2013 SCREENING PRENATALE mediante TEST COMBINATO PIEVESESTINA 12.1.213 DA DOVE VENIAMO? A CHE PUNTO SIAMO? DOVE ANDIAMO? Dott.DANIELE PUNGETTI Direttore UO Ostetricia e Ginecologia Ospedale Bufalini AUSL Cesena

Dettagli

Impiego degli ultrasuoni nell assistenza. infermieristica ed ostetrica: ecografia di supporto e controlli di qualità

Impiego degli ultrasuoni nell assistenza. infermieristica ed ostetrica: ecografia di supporto e controlli di qualità Università degli Studi di Torino Impiego degli ultrasuoni nell assistenza infermieristica ed ostetrica: ecografia di supporto e controlli di qualità 12 Maggio 2012 Ost. A. Canavese ecografia ostetrica

Dettagli

Gravidanza su cicatrice isterotomica Cesarean Scar Pregnancy (CSP)

Gravidanza su cicatrice isterotomica Cesarean Scar Pregnancy (CSP) Epidemiologia Gravidanza ectopica: 11.1 ogni 1000 gravidanze tra il 1997 99 in UK 20 ogni1000 gravidanze, negli US (un incremento negli ultimi 20 anni di circa 4 volte) J Midwifery Womens Health. 2006

Dettagli

Nota informativa per il paziente

Nota informativa per il paziente NOTA INFORMATIVA DIAGNOSI PRENATALE ANOMALIE CROMOSOMICHE Nota informativa per il paziente Gentile paziente, attualmente vi è l opzione, se La vuole prende in considerazione, di effettuare una diagnosi

Dettagli

il trend degli ultimi 10 anni

il trend degli ultimi 10 anni Gli aspetti epidemiologici della gravidanza e del parto in Toscana: il trend degli ultimi 10 anni Pisa, 8 aprile 2011 Fabio Voller, Veronica Casotto, Monia Puglia, Monica Da Frè Settore Epidemiologia dei

Dettagli

Libretto della gestante

Libretto della gestante Libretto della gestante www.asdaa.it Questo libretto deve essere conservato accuratamente e presentato ad ogni visita ginecologica ed al momento del parto. Mutterpass_Umschlag_01.indd 1-2 28/07/14 14:23

Dettagli

Pisa, 2/6/2012. LABIOPALATOSCHISI: La diagnosi prenatale

Pisa, 2/6/2012. LABIOPALATOSCHISI: La diagnosi prenatale Pisa, 2/6/2012 LABIOPALATOSCHISI: La diagnosi prenatale INCIDENZA DIFETTI CONGENITI : circa 5 % CAUSA IDENTIFICABILE : circa 10 % Genetica : circa 3 % Agenti teratogeni : circa 7 % Malattie materne: circa

Dettagli

Analisi prenatali Informativa per i genitori

Analisi prenatali Informativa per i genitori Analisi prenatali Informativa per i genitori Cari genitori La decisione spetta a voi. Il presente opuscolo ha l obiettivo di fornirvi importanti informazioni sulla diagnosi prenatale delle trisomie fetali.

Dettagli

AMARCORD CONFRONTO TRA IL VECCHIO CHE SI RISCOPRE ED IL NUOVO CHE AVANZA

AMARCORD CONFRONTO TRA IL VECCHIO CHE SI RISCOPRE ED IL NUOVO CHE AVANZA AMARCORD CONFRONTO TRA IL VECCHIO CHE SI RISCOPRE ED IL NUOVO CHE AVANZA CONGRESSO REGIONALE RIMINI, 23.3.2011 L'EPOCA DI GESTAZIONE. LA VISITA O SEMPRE L'ECOGRAFIA? DOTT. ANTONIO CAVALLO OSPEDALE INFERMI

Dettagli

Tetralogia di Fallot: diagnos tica fetale e neonatale. S ilvia Favilli, Enric o Chiappa

Tetralogia di Fallot: diagnos tica fetale e neonatale. S ilvia Favilli, Enric o Chiappa Tetralogia di Fallot: diagnos tica fetale e neonatale S ilvia Favilli, Enric o Chiappa Tetralogia di Fallot R. Anderson 1995 Tetralogia di Fallot Diagnosi prenatale Tetralogia di Fallot Diagnosi prenatale

Dettagli

CONGRESSO NAZIONALE S.I.T.O.P Bologna Novembre 2011

CONGRESSO NAZIONALE S.I.T.O.P Bologna Novembre 2011 DIAGNOSI PRENATALE DI PIEDE TORTO CONGENITO : IMPORTANZA DELL APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE CONGRESSO NAZIONALE S.I.T.O.P Bologna 17-19 Novembre 2011 A. Maiandi,, E. Cariati, A. Novembri, B. Bernocchi, A.

Dettagli

Impiego degli ultrasuoni nell assistenza infermieristica ed ostetrica Ecografia di supporto e controlli di qualità

Impiego degli ultrasuoni nell assistenza infermieristica ed ostetrica Ecografia di supporto e controlli di qualità Impiego degli ultrasuoni nell assistenza infermieristica ed ostetrica Ecografia di supporto e controlli di qualità Dottoressa Ostetrica Sara Cantoira Torino, 12 maggio 2012 Premesso che... DLgs 06/11/2007,

Dettagli

Corso di Ecografia per Ostetriche Corso Avanzato di Neurosonologia Fetale

Corso di Ecografia per Ostetriche Corso Avanzato di Neurosonologia Fetale Corso di Ecografia per Ostetriche Corso Avanzato Presidente dei Corsi: A. CARUSO Direttore dei Corsi: L. MASINI UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL S. CUORE Policlinico A. Gemelli - Aula Italia Largo Francesco Vito,

Dettagli

Curriculum Vitae di TERESA SEBASTIANI

Curriculum Vitae di TERESA SEBASTIANI Curriculum Vitae di TERESA SEBASTIANI DATI PERSONALI nato a TRENTO il 30-09-1972 Profilo breve Dirigente Medico presso U.O. Ostetricia e Ginecologia del Presidio Ospedaliero S.Maria del Carmine - Rovereto

Dettagli

RUOLO DEL TEST BIOCHIMICO NELL ERA DEL NIPT Dott. E. Troilo GynePro Medical Group Bologna www.gynepro.it Test di screening a cosa servono come si fanno che rischi comportano testi di screening: quale???

Dettagli

Stato dell arte per lo Screening e la Diagnosi delle cardiopatie congenite nel feto

Stato dell arte per lo Screening e la Diagnosi delle cardiopatie congenite nel feto CUORE e GRAVIDANZA 27 ottobre 2012 Stato dell arte per lo Screening e la Diagnosi delle cardiopatie congenite nel feto Alessia Cerutti Dipartimento Salute Donna e Bambino, PD cerutti@pediatria.unipd.it

Dettagli

EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA

EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA MALFORMAZIONI FETALI E FARMACI: QUALE MONITORAGGIO? Grand Hotel Baia Verde 28-29 Giugno 2002 Promosso da: Unità Funzionale di Farmacovigilanza Materno-Fetale Dipartimento

Dettagli

LA DIAGNOSTICA PRENATALE: dal Test Combinato alle ecografie di routine

LA DIAGNOSTICA PRENATALE: dal Test Combinato alle ecografie di routine LA DIAGNOSTICA PRENATALE: dal Test Combinato alle ecografie di routine ECOGRAFIA FETO NUMERO e VITALITA CORIONICITA AMBIENTE FETALE ACCRESCIMENTO MORFOLOGIA e FUNZIONALITA PLACENTA LOCALIZZAZIONE FUNZIONALITA

Dettagli

OSPEDALE EVANGELICO INTERNAZIONALE SCREENING ECOGRAFICO DELLE ANOMALIE CROMOSOMICHE DEL PRIMO TRIMESTRE DI GRAVIDANZA

OSPEDALE EVANGELICO INTERNAZIONALE SCREENING ECOGRAFICO DELLE ANOMALIE CROMOSOMICHE DEL PRIMO TRIMESTRE DI GRAVIDANZA OSPEDALE EVANGELICO INTERNAZIONALE ENTE ECCLESIASTICO CIVILMENTE RICONOSCIUTO 16122 GENOVA Corso Solferino, 1A Tel 010/55221 Sede Legale: Salita Sup. S. Rocchino, 31/A STRUTTURA COMPLESSA DI OSTETRICIA

Dettagli

MFIU di un gemello Dott.ssa Ermelina Duro

MFIU di un gemello Dott.ssa Ermelina Duro Università degli Studi di Padova Dipartimento di salute della donna e del bambino SDB U.O.C. Clinica Ginecologica ed Ostetrica Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia Direttore Prof. Giovanni

Dettagli

SEDE E CONTATTI EQUIPE. Responsabile: Dott.ssa Elsa VIORA. Ospedale Ostetrico Ginecologico Sant'Anna. STAFF MEDICO Centro Ecografia

SEDE E CONTATTI EQUIPE. Responsabile: Dott.ssa Elsa VIORA. Ospedale Ostetrico Ginecologico Sant'Anna. STAFF MEDICO Centro Ecografia afferente al Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia Struttura Semplice Dipartimentale Responsabile: Dott.ssa Elsa VIORA SEDE E CONTATTI Ospedale Ostetrico Ginecologico Sant'Anna - Ubicazione: Via Ventimiglia,

Dettagli

Agenesia del Dotto Venoso : diagnosi e outcome feto-neonatale di 19 casi

Agenesia del Dotto Venoso : diagnosi e outcome feto-neonatale di 19 casi U.O. MEDICINA FETALE OSPEDALE DI VENERE - Bari Unità Operativa di Neonatologia e T. I. N. A.O.Universitaria Policlinico Giovanni XXIII Bari Agenesia del Dotto Venoso : diagnosi e outcome feto-neonatale

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. GIUSEPPE F. BONAVITA. Il Dottor Bonavita Giuseppe Francesco è nato a Siderno (RC) il 15/settembre/1955.

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. GIUSEPPE F. BONAVITA. Il Dottor Bonavita Giuseppe Francesco è nato a Siderno (RC) il 15/settembre/1955. CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. GIUSEPPE F. BONAVITA Il Dottor Bonavita Giuseppe Francesco è nato a Siderno (RC) il 15/settembre/1955. Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso

Dettagli

Cattedra di Ginecologia ed Ostetricia dell Università degli Studi di Palermo Scuola Siciliana di Eidodiagnostica Ostetrico Ginecologica

Cattedra di Ginecologia ed Ostetricia dell Università degli Studi di Palermo Scuola Siciliana di Eidodiagnostica Ostetrico Ginecologica Cattedra di Ginecologia ed Ostetricia dell Università degli Studi di Palermo Scuola Siciliana di Eidodiagnostica Ostetrico Ginecologica CORSI DI ECOGRAFIA OSTETRICA ANNO 2013 CORSI DI BASE II edizione

Dettagli

Linee guida ISUOG (aggiornate): screening ecografico del cuore fetale.

Linee guida ISUOG (aggiornate): screening ecografico del cuore fetale. Linee guida ISUOG (aggiornate): screening ecografico del cuore fetale. Questo documento è stato tradotto dall inglese all italiano da Valentina Ilva La Pica (Genova, Italia) Comitato per gli standards

Dettagli

ECOGRAFIA DEL 2^ TRIMESTRE:

ECOGRAFIA DEL 2^ TRIMESTRE: CORSI MULTIMEDIALI DI TECNICHE DI DIAGNOSI PRENATALE ED ECOGRAFIA GINECOLOGICA - 2014 ECOGRAFIA DEL 2^ TRIMESTRE: LO SCREENING ECOGRAFICO IN GRAVIDANZA: EVIDENZE, LINEE GUIDA E DECRETI N. RIZZO Evidenze

Dettagli

Oggetto: Richiesta di affidamento di incarichi di docenza.

Oggetto: Richiesta di affidamento di incarichi di docenza. Al Direttore Al Consiglio di Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare Sede Oggetto: Richiesta di affidamento di incarichi di docenza. Il sottoscritto Dott. Camillo Autore, Direttore del Corso Master

Dettagli

PARAMETRI BIOMETRICI E STIMA DEL PESO FETALE

PARAMETRI BIOMETRICI E STIMA DEL PESO FETALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE GINECOLOGICHE E DELLA RIPRODUZIONE UMANA PARAMETRI BIOMETRICI E STIMA DEL PESO FETALE Ecografia ostetrica del III

Dettagli

DISTOCIA DI SPALLA Giornate Ostetriche Savonesi 18 Aprile 2008

DISTOCIA DI SPALLA Giornate Ostetriche Savonesi 18 Aprile 2008 DISTOCIA DI SPALLA Giornate Ostetriche Savonesi 18 Aprile 2008 Dott.Felis Salvatore, Dott.ssa Brignole Michela Dipartimento Ginecologia ed Ostetricia Università di Genova Azienda Ospedaliera Universitaria

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE DOTT.SSA MARGHERITA FRAGANZA

CURRICULUM PROFESSIONALE DOTT.SSA MARGHERITA FRAGANZA CURRICULUM PROFESSIONALE DOTT.SSA MARGHERITA FRAGANZA DATI PERSONALI COGNOME E NOME : FRAGANZA MARGHERITA CITTADINANZA : italiana STATO CIVILE: coniugata INDIRIZZO: via FBorbone n 3 - San Tammaro (ce)

Dettagli

DAL CONCEPIMENTO ALLA NASCITA: DA -9 A 0

DAL CONCEPIMENTO ALLA NASCITA: DA -9 A 0 DAL CONCEPIMENTO ALLA NASCITA: DA -9 A 0 COUNSELLING PER FARMACISTI Progetto educazionale di Formazione a distanza con il contributo non condizionato di Laboratori Alter Responsabile Scientifico Prof.

Dettagli

ACIDO FOLICO E PREVENZIONE DEI DIFETTI DEL TUBO NEURALE E DI ALTRE MALFORMAZIONI CONGENITE

ACIDO FOLICO E PREVENZIONE DEI DIFETTI DEL TUBO NEURALE E DI ALTRE MALFORMAZIONI CONGENITE ACIDO FOLICO E PREVENZIONE DEI DIFETTI DEL TUBO NEURALE E DI ALTRE MALFORMAZIONI CONGENITE CHE COS È L ACIDO FOLICO? L acido folico appartiene al gruppo delle vitamine B. I folati sono presenti in un ampia

Dettagli

- Valutare la qualità delle cure: come, quando, perché - Strumenti informativi e analisi dei dati: il CeDAP

- Valutare la qualità delle cure: come, quando, perché - Strumenti informativi e analisi dei dati: il CeDAP Il percorso nascita nell ASL di Lecco tra territorio e ospedale 13 dicembre 2014 Indicatori di salute e percorso nascita - Valutare la qualità delle cure: come, quando, perché - Strumenti informativi e

Dettagli

Curriculum Vitae di LAURA DELL'ANNA

Curriculum Vitae di LAURA DELL'ANNA Curriculum Vitae di LAURA DELL'ANNA DATI PERSONALI nato a TRENTO il 11-01-1962 Profilo breve Maturità Classica. Nel 1990 Laurea in Medicina e Chirurgia (110/110 Lode) presso l Università di Verona con

Dettagli

I Venerdì di Ecografia

I Venerdì di Ecografia PROGRAMMA PRELIMINARE I Venerdì di Ecografia 2017 Focus di Attualità in Ecografia Ostetrica e Ginecologica Presidenti del Corso: Paolo Scognamiglio, Lucia Pasquini Grand Hotel Vittoria MONTECATINI TERME

Dettagli

Focus di Attualità in Ecografia Ostetrica e Ginecologica

Focus di Attualità in Ecografia Ostetrica e Ginecologica CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA PRELIMINARE Focus di Attualità in Ecografia Ostetrica e Ginecologica (Quanti dubbi si presentano giornalmente?) Presidenti del Corso: Paolo Scognamiglio, Lucia Pasquini Grand

Dettagli

Screening ecografico nel I trimestre: nostra esperienza

Screening ecografico nel I trimestre: nostra esperienza 15 Screening ecografico nel I trimestre: nostra esperienza Rosa Maria Di Lauro*, Concettina Matarazzo*, Mariapia Foppoli, Ermete Valter Scotti, Benedetto De Pasquale U.O. di Ostetricia e Ginecologia Azienda

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica 20/03/1955 Pietraperzia (EN) Direttore Struttura Complessa Ostetricia e Ginecologia Amministrazione Azienda Ospedaliera Siracusa ASP8

Dettagli

Curriculum Vitae di MARINA ZORZI

Curriculum Vitae di MARINA ZORZI Curriculum Vitae di MARINA ZORZI DATI PERSONALI nato a ZEVIO il 02-04-1979 Profilo breve Dirigente medico I livello Ostetricia e Ginecologia Ospedale S. Maria del Carmine Rovereto (TN) TITOLI DI STUDIO

Dettagli

Specialista ambulatoriale in Ginecologia e Ostetricia. Dipartimento Cure Primarie Consultori Familiari AUSL di Bologna, Bologna (Italia)

Specialista ambulatoriale in Ginecologia e Ostetricia. Dipartimento Cure Primarie Consultori Familiari AUSL di Bologna, Bologna (Italia) Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Pedrazzi Andrea Data di nascita 20/02/1983 TITOLO DI STUDIO Medico Chirurgo Specialista in Ginecologia e Ostetricia ESPERIENZA PROFESSIONALE 28/05/2015 alla data

Dettagli

Dott. Corrado Debbi. U.O.Ostetricia-Ginecologia di Reggio Emilia. Direttore: Prof. G.B. La Sala

Dott. Corrado Debbi. U.O.Ostetricia-Ginecologia di Reggio Emilia. Direttore: Prof. G.B. La Sala Dott. Corrado Debbi U.O.Ostetricia-Ginecologia di Reggio Emilia Direttore: Prof. G.B. La Sala I test di screening e diagnostici dovrebbero essere presentati dal GINECOLOGO e/o OSTETRICA curante a tutte

Dettagli

Focus di Attualità in Ecografia Ostetrica e Ginecologica

Focus di Attualità in Ecografia Ostetrica e Ginecologica CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA SCIENTIFICO Focus di Attualità in Ecografia Ostetrica e Ginecologica (Quanti dubbi si presentano giornalmente?) Presidenti del Corso: Paolo Scognamiglio, Lucia Pasquini Grand

Dettagli

SCREENING DEL PRIMO TRIMESTRE: ANOMALIE CROMOSOMICHE E MALFORMAZIONI CONGENITE

SCREENING DEL PRIMO TRIMESTRE: ANOMALIE CROMOSOMICHE E MALFORMAZIONI CONGENITE con il patrocinio di SCREENING DEL PRIMO TRIMESTRE: ANOMALIE CROMOSOMICHE E MALFORMAZIONI CONGENITE CHIETI 29-31 ottobre 2012 Docenti: M. Rosati Provider BIOMEDIA n. 148 OBIETTIVO DEL CORSO L obiettivo

Dettagli

Radiazioni e gravidanza

Radiazioni e gravidanza Treviso 24.11.2011 Radiazioni e gravidanza G.Bracalente gbracalente@ulss.tv.it Unita Operativa Semplice DIAGNOSI PRENATALE ED ECOGRAFIA OSTETRICA Dir. Dott.ssa G.Bracalente Unità Operativa Complessa GINECOLOGIA

Dettagli

Dr.ssa Anna Minelli ORDINE DEI MEDICI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA. Iscrizione all Albo dal 23 Luglio 2003

Dr.ssa Anna Minelli ORDINE DEI MEDICI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA. Iscrizione all Albo dal 23 Luglio 2003 I NFORMAZIONI PERSONALI Nome Residenza Dr.ssa Anna Minelli VIA DELL ARGILLA 33 25085 GAVARDO BS Recapito telefonico Cellulare: (+39) 338 1784947 E-mail Anna.minelli@aod.it Nazionalità Italiana Luogo e

Dettagli

Malformazioni congenite e acido folico

Malformazioni congenite e acido folico Malformazioni congenite e acido folico Fabrizio Bianchi, Fabrizio Minichilli, Anna Pierini Istituto di Fisiologia Clinica del CNR - Pisa Sezione Epidemiologia e Ricerca Servizi Sanitari Workshop Annuale

Dettagli

Diagnosi di corionicità: come e quando

Diagnosi di corionicità: come e quando Diagnosi di corionicità: come e quando U.O. Ostetricia e Ginecologia Ospedale B.Ramazzini Carpi Maria Lucia Matteo Modena, 27 settembre 2013 EPIDEMIOLOGIA Incremento del 40% di gravidanze in donne 30-39

Dettagli

Curriculum Vitae di GABRIELLA POMA

Curriculum Vitae di GABRIELLA POMA Curriculum Vitae di GABRIELLA POMA DATI PERSONALI nato a, il CATANIA, 20-05-1978 PROFILO BREVE Specialista in ginecologia e ostetricia, dirigente medico a tempo indeterminato presso l'apss di Trento dal

Dettagli

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia Direttore Prof. Giovanni Battista Nardelli Relatore:

Dettagli

Ordine dei Medici di Parma 23 settembre 2014

Ordine dei Medici di Parma 23 settembre 2014 Percorsi clinici e gestione delle complicanze nella gravidanza gemellare monocoriale Tiziana Frusca Direttore UOC Ginecologia e Ostetricia AOU Parma Ordine dei Medici di Parma 23 settembre 2014 La gravidanza

Dettagli

Linee di indirizzo per l assistenza ostetrica alla gravidanza, al parto e al puerperio contenute nella Delibera Regionale Emilia Romagna n.

Linee di indirizzo per l assistenza ostetrica alla gravidanza, al parto e al puerperio contenute nella Delibera Regionale Emilia Romagna n. Ruolo dell ostetrica nell ambulatorio ecografico e di supporto alla diagnostica invasiva Elsa Sgarbi Linee di indirizzo per l assistenza ostetrica alla gravidanza, al parto e al puerperio contenute nella

Dettagli

Test di depistaggio prenatale del 1 trimestre Informativa per lo studio medico

Test di depistaggio prenatale del 1 trimestre Informativa per lo studio medico Test di depistaggio prenatale del 1 trimestre Informativa per lo studio medico Determinazione del rischio di trisomie fetali attraverso l età materna, la translucenza nucale e i valori di PAPP-A e free

Dettagli

Il percorso multidisciplinare diagnostico del feto con patologia genetico-malformativa

Il percorso multidisciplinare diagnostico del feto con patologia genetico-malformativa in collaborazione con A.O. San Camillo-Forlanini Genova, 10-11 ottobre 2011 Il percorso multidisciplinare diagnostico del feto con patologia genetico-malformativa direttore Paola Grammatico Sezione di

Dettagli

Gravidanza oltre il termine. Dott.ssa S.Iarlori

Gravidanza oltre il termine. Dott.ssa S.Iarlori Gravidanza oltre il termine Dott.ssa S.Iarlori definizione Si definisce gravidanza protratta una gravidanza di età gestazionale oltre la 42 settimana ( 294 giorni dall'ultima mestruazione ) o 14 giorni

Dettagli

Gravidanza fisiologica ed ecografia del III trimestre pro e contro: Il parere dell ecografista.

Gravidanza fisiologica ed ecografia del III trimestre pro e contro: Il parere dell ecografista. Gravidanza fisiologica ed ecografia del III trimestre pro e contro: Il parere dell ecografista tullio.ghi@unipr.it Considerazioni Il feto incrementa in modo considerevole il proprio peso nell ultimo trimestre

Dettagli

Le analisi prenatali

Le analisi prenatali L Amniocentesi L amniocentesi è l esame più utilizzato per la diagnosi prenatale di eventuali malattie genetiche. E una procedura che nella donna in gravidanza, tra la 15 e la 18 settimana, permette di

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Informazioni Personali Nome Daniela Carpino Data di nascita 14/11/1973 Qualifica Medico Chirurgo,Specialista in ostetricia e ginecologia Amministrazione Asp Siracusa, Nuovo ospedale di

Dettagli

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia Direttore Prof. Giovanni Battista Nardelli Stima

Dettagli

Curriculum Vitae DOTTORESSA PATRIZIA D AJELLO

Curriculum Vitae DOTTORESSA PATRIZIA D AJELLO Curriculum Vitae DOTTORESSA PATRIZIA D AJELLO Data di nascita 25 maggio 1959 Luogo di nascita Milano COLLABORAZIONI ED ESPERIENZA PROFESSIONALE Da novembre 2013 a oggi: Medico specialista presso Clinica

Dettagli

Incontri Pitagorici di Cardiologia IX Edizione. Il soffio cardiaco nell adolescente: appropriatezza dell esame ecocardiografico

Incontri Pitagorici di Cardiologia IX Edizione. Il soffio cardiaco nell adolescente: appropriatezza dell esame ecocardiografico Incontri Pitagorici di Cardiologia 2012 - IX Edizione Il soffio cardiaco nell adolescente: appropriatezza dell esame ecocardiografico I. Massimo Scimone CdC Policlinico Madonna della Consolazione - Reggio

Dettagli

L ecografia «esperta» a 11-13 e 19-21 settimane. Ricciarda Raffaelli

L ecografia «esperta» a 11-13 e 19-21 settimane. Ricciarda Raffaelli L ecografia «esperta» a 11-13 e 19-21 settimane Ricciarda Raffaelli GynePro Medical Group Verona www.gynepro.it Mortalità infantile globale e attribuibile a malformazioni congenite 1950-1994 in 36 nazioni

Dettagli

Il percorso multidisciplinare diagnostico del feto con patologia genetico-malformativa II edizione

Il percorso multidisciplinare diagnostico del feto con patologia genetico-malformativa II edizione in collaborazione con l A.O. San Camillo-Forlanini - Roma Genova, 19-20 marzo 2012 Il percorso multidisciplinare diagnostico del feto con patologia genetico-malformativa II edizione direttore paola grammatico

Dettagli

II Corso di. Ecocardiografia Fetale e Cardiologia Perinatale Novembre Roberto Tumbarello, Giuseppe Chessa

II Corso di. Ecocardiografia Fetale e Cardiologia Perinatale Novembre Roberto Tumbarello, Giuseppe Chessa AO Brotzu II Corso di Ecocardiografia Fetale e Cardiologia Perinatale 17 18-19 Novembre 2016 Caesar s Hotel via Darwin, Cagliari Roberto Tumbarello, Giuseppe Chessa Cardiologia Pediatrica, Ostetricia e

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI GENETICA AA 2010/11. Prof Alberto Turco. Merc 1 dicembre 2010 Lezioni 47 e 48 DIAGNOSI PRENATALE DIAGNOSI PREIMPIANTO

CORSO INTEGRATO DI GENETICA AA 2010/11. Prof Alberto Turco. Merc 1 dicembre 2010 Lezioni 47 e 48 DIAGNOSI PRENATALE DIAGNOSI PREIMPIANTO CORSO INTEGRATO DI GENETICA AA 2010/11 Prof Alberto Turco Merc 1 dicembre 2010 Lezioni 47 e 48 DIAGNOSI PRENATALE DIAGNOSI PREIMPIANTO Definizione 1 DPN Peculiarità - Non è richiesta dall interessato -

Dettagli

Ruolo della tromboprofilassi in donne con aborto ricorrente: outcome delle successive gravidanze e terapie a confronto

Ruolo della tromboprofilassi in donne con aborto ricorrente: outcome delle successive gravidanze e terapie a confronto Università degli Studi di Roma La Sapienza I FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA Ruolo della tromboprofilassi in donne con aborto ricorrente: outcome delle successive

Dettagli

Donne ed epilessia: gravidanza. Ciclo mestruale. Salute fetale. fertilità. Contraccezione allattamento

Donne ed epilessia: gravidanza. Ciclo mestruale. Salute fetale. fertilità. Contraccezione allattamento Le donne EPILESSIA Donne ed epilessia: gravidanza Ciclo mestruale fertilità Salute fetale Contraccezione allattamento 3 Fertilità Rispetto alla popolazione generale, il tasso di fertilità sembra lievemente

Dettagli