Holistic Approach to IT Service & Asset Management and Information Security

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Holistic Approach to IT Service & Asset Management and Information Security"

Transcript

1 THE EUROPEAN SECURITY GROUP ITALY - NORWAY - SPAIN - SWEDEN - TURKEY Holistic Approach to IT & Asset and Information Security November 2014 ROMA Via del Fiume Giallo Roma MILANO Via IV Novembre Settimo Milanese (MI) BARI Via Andrea da Bari, Bari STOCKHOLM Söderbyvägen 1D Arlandastad

2 Summary Positioning, Facts & Figures Value Proposition and Business Challenges Capacity & Competencies Reference Architecture Offering Domains Major Clients and Technology Partnerships Business Cases

3 Who we are Mission: we are industry leader for IT and Security, yet pursuing the excellence in Information Security services and integrated solutions for IT & Asset. Approach: the holistic approach combined with deep specialization in IT Security and for next gen data centers, cloud and enterprise mobility represent our foundation to design and deliver system integration and support services. Value: We support our customers in improving visibility, control, automation, and protection around their critical information assets, and across the entire IT stack, to better link IT to business services while maintaining an adaptive, context aware security posture facing the ever changing sophisticated exposures in the era of big data, cloud, mobile and social.

4 The Company Facts & Figures

5 Our Value Proposition As the IT security posture becomes more and more crucial for enterprises who are already or get expanding their digital presence and web business, they need a trustful partner with a comprehensive Information Security vision, founded upon proven experience on core and emerging domains with cross reference capabilities. The breadth and depth of our specialization helps customers to reach tangible benefits Ensure adequate protection of corporate data and application against new threats on cloud and mobile platforms Get visibility of security events across the enterprise, to stay ahead of the threat, quickly react to security incidents, show compliance and reduce corporate risk Better defense of intellectual rights, and protection against privacy concerns, hacking, insider IT information theft Reduce operation complexity and cost of SOCs Build trust and improve user experience while providing adequate access control to cross platform, multi company application and data Improve customer satisfaction and responsiveness through secure mobile solutions Empower employees to collaborate using social, cloud and mobile, to drive business value while mitigating the risk of data loss

6 An holistic approach combined with deep specializations Extreme focus on Information Security and IT &Asset matters Client context analysis and industry insight Ability to select the best viable solution matching innovation that matters with client business value and feasibility in context End-to-end solution design, implement, run, support backed by a solid service practice worth of predominant senior technical staff, and enriched with methodology & consulting capabilities Area Omnitech Omninecs Secure Tech Nordic Methodology & Consulting Senior Technical Professionals 30% 20% - 40% 40% 20% Product Specialists 30% 40% 80% 100% 100% 100%

7 Capacity and skill profiles in IT Security Profile Experience (year) Number Security Specialist 31% Skill Profile Architect 35% Architect >10 23 Senior Security Specialist Senior Security Analyst Security Specialist <10 >5 15 <10 >5 7 <5 20 Senior Security Analyst 11% Senior Security Specialist 23% 8

8 Capacity and skill profiles in IT & Asset Profile # IT Architect / Solution Designer Senior IT Specialist / Product Specialist 3 7 IT Specialist / Product Specialist 10 10

9 Competitive Advantage If you don t have a competitive advantage, don t compete - Jack Welsh Many of us matured long lasting experience working at global software vendor Lab which nurtured the culture and passion for continuous innovation. This leads to Our flat organization enables us to be more reactive to customer needs, collaborative and multitask-oriented. Quality Innovation Competitive Advantage Flat Organization Customer Responsiveness

10 Today business challenges in managing the Cloud Computing Delivery Model mainly impact Information Security and IT & Asset over the cloud. We help our client to control and leverage the complexity underpinned Cloud Consumer Cloud Provider Cloud Creator Cloud s Common Cloud Platform Manager Business Manager Ref: Cloud Computing Reference Architecture Cloud Cloud Integration Consumer Tools Cloud Integration Tools Consumer In-house IT Existing & 3 rd party services, Partner Ecosystems Cloud s SaaS PaaS BPaaS Existing & 3 rd party services, Partner Ecosystems Consumer Portal & API OSS Operational Support s Provisioning Delivery Catalog Cloud Provider Automation Request Change & Configuration Business-Processas-a- Monitoring & Event Software-as-a- Platform-as-a- Incident & Problem IT Asset & License Image Lifecycle IT Level Capacity & Performance Platform & Virtualization BSS Business Support s Customer Account Contracts & Agreement Subscription Pricing Entitlement Metering Rating Billing Clearing & Settlement Offering Catalog Request Accounts Payable Offering Order Common Cloud Platform Operational Support s (OSS) Business Support s (BSS) Accounts Receivable Development Portal & API Cloud Creator Creation Tools Creation Tools Consumer In-house IT IaaS Provider Portal & API Deployment Infrastructure-as-a- Architect Transition Manager Operations Manager Security & Risk Manager Customer Care Infrastructure Infrastructure Security Event Security Software, System & Assurance Security, Resiliency, Performance Resiliency & Consumability Access & Identity Lifecycle Governance Data Resiliency Resiliency Compliance Assessment Consumability Ease of Doing Business Readily Adapts Security Policy Data and Information Protection Governance Configuration for Resiliency Resiliency Policy Positive First Use Experience Simplified Operations Threat & Vulnerability Security Entitlement Data policy enforcement Resiliency Monitoring / Analysis Security, Resiliency, Performance & Consumability Governance Availability & Continuity Rapidly Integrates

11 1 Becoming Adaptive is the new security challenge in an open and continuously transforming technology environment Information Security is continuously challenged by IT transformation and emerging trends vs IT consumerization, Internet of Things, BYOD and Mobile, Social, and Cloud Computing Security move to Cloud as infrastructures, platforms and applications do Enterprise Mobility amplifies security challenges 4Stages for Adaptive Security continuum 2 Progressive shift from a preventive approach only with static policy enforcement, to more reactive detection, response and predictive capabilities. Context awareness and embedded analytics for adaptive, real time security decisions become crucial 3

12 The holistic vision leads to a comprehensive Reference Architecture A comprehensive logical framework to address point solutions in an integrated and cross domain picture, which reflects our vision and broad range specializations

13 Core Domains of our Offering The basic building blocks of the Reference Architecture can be aggregated by adjacent or correlated security and ITS&AM services and technologies to form Domains of initiatives, which in turn represent the core areas of our offering IT & Asset Enterprise Asset Property & Facility Enterprise Mobility and App Development Security Governance, Risk and Compliance Security Intelligence & Analytics Security Assessment Identity & Access Administration and Governance Network and Virtual Infrastructure protection

14 IT SERVICE & ASSET MANAGEMENT for VIRTUALIZED DATA CENTER and CLOUD IT & Asset : base ITIL v3 framework and where do our capabilities insist Request&Support Data Center Automation (provision, configure, schedule) Application Performance mgmt Monitoring &Operate for infrastr.-middeware-application (event&impact, availab.&perf.) Govern&Control (SLA, Vendor, Compliance) IT Asset (Lifecycle, sw licence mgmt) Integrate&Orchestrate (CMS/CMDB, Catalog) Storage Network (NOC) Major competencies rely on IBM Tivoli suites of Smart Cloud Infrastructure for DC Automation and Cloud, along with OSS platforms such as Solarwinds, OTRS, ManageEngine and Nagios.

15 As part of the IT & Asset practice, a dedicated competence center covers EAM and IWMS Enterprise Asset Property & Facility Maximo: Enterprise Asset & Tririga: Property & Facility Operations Life Cycle: Functional FULFILLMENT ASSURANCE Major competencies rely on IBM Tivoli suites of Smarter Cloud Infrastructure for DC Automation and Cloud, Maximo EAM, and Tririga for Facility and Property Customer Customer Relationship Relationship & & Operations Operations Resource Resource & & Operations Operations Resource Resource Data Data Collection Collection & & Distribution Distribution Catalog Configuration & Activation Resource Provisioning Resource Provisioning Configuration Distribution Order & Request Handling Change Configuration As Planned Network Systems Change & Configuration Database (CCMDB) & Resource Reconciliation As Built Resource Discovery Data Collection Problem Impact Analysis Asset Resource Problem Impact Analysis Operations Support Systems Customer Problem QoS & SLA Handling Problem Quality Resource Resource Problem Performance Resource Resource Problem Performance Data Data Collection Collection Data Sources ata ta ces rces Performance

16 Enterprise mobility must move beyond the device System Wide Risk Assessment: mobile threat detection Identity Governance: compliance - audit - SoD - Role Analytics: wide mobile security awareness Enterprise Mobility EMM Mobile Device Set appropriate security policies - Register - Compliance - Wipe - Lock Secure Workplace and Mobile Content Store content securely - Data separation - Leakage Encryption Secure mail Secure browser - PIM for calendar and contacts Mobile Application Mgmt App wrapping & containerization - App config & dynamic policy mgmt App deployment, update, removal - App authentication - Application level controls Over the Network and to Enterprise Secure Access to Back-end via API Properly identify mobile users and devices Allow or deny access Secure connectors to back-end services via mobile API Monitor & Protect Identify and stop mobile threats Log network access, events and anomalies Secure Connectivity Secure Connectivity from devices Mobile Application Development Platform Secure Mobile Application Development Platform Rich SDK and Visual IDE for rapid development Build once deploy any platform Cross platform API to access native functionalities for access to Utilize secure coding practices Identify application vulnerabilities Integrate Securely Secure API mgmt and connectivity to enterprise applications and services Manage Catalogue Manage app versioning, update, catalogue and enterprise app store

17 From simply MDM to EMM/MADP Moving from MDM/BYOD to Enterprise Mobility (EMM) which incorporates multiple components Technology partnership and product implementation capabilities

18 Security Governance, Risk & Compliance (GRC) Offering related to standards and regulations, and major technology partnership GOVERNANCE RISK COMPLIANCE ISO 27001:2013 ISMS planning and implementation Security Maturity Model D.Lgs 196/03 Protezione dati personali e gestione amministratori di sistema D.Lgs 231/01 Responsabilità amministrativa delle Imprese L. 633/1941 Protezione del diritto d'autore ISO planning and implementation ISO 22301:2012 Business Continuity planning and implementation Risk Security Assessment Risk - Analysis and Treatment Banca d Italia Technology partnership and product implementation capabilities Audit; Access & Roles Recertification RSA-EMC (Archer) WCK Lancelot CCS Symantec

19 Security Intelligence & Analytics: Critical & Emerging capabilities, and major technology partnership List of critical and emerging capabilities for SIEM and Security Analytics (Gartner) Discover external and internal threats Monitor server and database resource access Monitor, correlate and analyze user activity across multiple systems and applications Monitor the activities of privileged users Application-layer monitoring Network flows analysis Real-time event data collection Event normalization and taxonomy Event correlation, with customizable correlation rules Behavior profiling and anomaly detection Threat intelligence Log management and compliance reporting Security event analytics Complex correlation and automated anomaly alerting for APT Incident management and response with workflow support Gartner Magic Quadrant for Security Information and Event Technology partnership and product implementation capabilities RSA-Envision HP ArcSight IBM Q1-Labs NetIQ Splunk

20 Security Assessment: Critical & Emerging capabilities, and major technology partnership List of critical and emerging capabilities for Security Assessment (Gartner) Application Shielding Web Application Firewall Penetration Testing Tools for web applications IaaS Container Encryption Software Composition Analysis Application Control and whitelisting Static and Dynamic Application Security Testing Database Audit and Protection Static and Dynamic Data Masking Mobile Data Protection Vulnerability Assessment to scan enterprise networks : Establish baseline and trend of vulnerability conditions for devices, applications and databases Identify and report on the security configuration of IT assets Discover unmanaged assets Support specific compliance reporting and control frameworks Support risk assessment and remediation prioritization Technology partnership and product implementation capabilities Reference Methodologies Combining the best of both static and dynamic application security testing

21 Network and Virtual Infrastructure protection: Critical & Emerging capabilities, and major technology partnership List of critical and emerging capabilities for Network and Virtual Infrastructure Security (Gartner) Interoperable Storage Encryption Hypervisor Security Protection Security in the Switch VM Introspection Context-Aware protection Secure Web Gateways and URL filtering DMZ Virtualization Next-Generation IPS Unified Threat (UTM) appliances (SMB) Network Access Control Network Security Silicon for deep packet inspection and stream processing Next-Generation Firewalls Web Application Firewalls DDoS Defense Web s Security Gateway WLAN IPS Secure Gateway Stateful Firewalls Enable NextGen FW/IPS to analyze, detect, enforce policies, block, and react to Advanced Persistent Threats Technology partnership and product implementation capabilities Hype Cycle for Infrastructure Protection (Gartner, July 2013)

22 Identity & Access Administration and Governance: Critical & Emerging capabilities, and major technology partnership List of critical and emerging capabilities for Identity & Access (IAM) (Gartner) Contextual Authentication and Adaptive Access Control: Identity Analytics and Intelligence (IAI) Enterprise Single Sign-On (ESSO) and Web Access (WAM) User administration/provisioning (UAP) and Identity and Access Governance (IAG) Identity Governance and Admin:: A configurable business-centric interface for end-user interaction with IGA functions Workflow for automating administration and governance processes, including account/identity creation, change and disabling, provisioning and deprovisioning, and analysis and reporting Role and entitlement discovery, and mining and engineering tools to build an identity data model for IGA requirements Connectors to directories, identity and access data repositories, and applications and systems for bidirectional control and data collection Provisioning and deprovisioning functions for data synchronization and change management Log data monitoring, collection, and correlation of identity and access activities and events (including administrative events) Analytics for modeling, and simulation for audit, compliance, forensics and intelligence purposes Reporting from identity analytics and intelligence (IAI) Access policy management Administration of access entitlements (known also as user permissions, rights or authorizations) Role management (as one function of entitlement administration) Access request and certification Privileged Account Technology partnership and product implementation capabilities

23 Main Customers System Integrator Bank & Insurance & Utility Telco Food & GDO Luxury & Fashion Public Industrial Pharma

24 Major Technology Partnership Security Assessment Network and Virtual Infrastructure protection Identity & Access Administration and Governance Security Intelligence & Analytics Security Governance, Risk and Compliance Workstation, end-point & mobile security IT & Asset

25 Business Case ITASM: ITIL Desk Architecture achieving maximum Benefit/Cost ratio Industry: Luxury CLIENT and CONTEXT BACKGROUND Italian division of a major global luxury brand BUSINESS CHALLENGES The customer expressed the needs: to deliver world-class IT s in order to achieve Corporate Business goals; to provide a central point of contact for handling customer and user issues along with others related to IT service provision; IT Architecture with maximum Benefit/Cost ratio. SOLUTION DESCRIPTION ITIL Process Assessment: to assess the current Incident, Problem, Change processes; OTRS Desk: Open Source ITIL Desk, IT Asset Mgmt and CMS; Tivoli Netcool Omnibus/Impact: Event aggregation, correlation and automation layer; Nagios XI monitoring platform: OS, Database and Application monitoring layer. BUSINESS VALUE & BENEFITS ACHIEVED Reduced number of Incident and better management; Improved user and customer satisfaction; Improved staff utilization and higher commitment to quality; Improved IT support and alignment to company business needs; Reduced vendor lock-in and licensing costs.

26 Business Case ITASM: NOC design and implementation A complete Network Assurance and Configuration Architecture for improving Fault and Network Automation capabilities Industry: Electricity CLIENT and CONTEXT BACKGROUND Italian primary electricity transmission operator BUSINESS CHALLENGES The customer expressed the needs: to improve the NOC team IP Network surveillance capability; to improve the NOC visibility to company business groups. SOLUTION DESCRIPTION CMM Assessment of Fault processes, to appraise the customer processes maturity (customer As Is ); Gap Analysis, to define Fault capability improvement needed, according to ITIL Best Practices, to increase CMM maturity (customer To Be ); IBM Tivoli Integrated Network and Configuration architecture, based on the following products: IBM Tivoli Network Manager (ITNM); IBM Tivoli Network Configuration Manager (ITNCM); IBM Tivoli Netcool Omnibus; IBM Tivoli Netcool Impact; IBM Tivoli Monitoring (ITM); IBM Tivoli Asset Manager for IT (TAMIT); IBM Tivoli Request Manager (TSRM).. BUSINESS VALUE & BENEFITS ACHIEVED Reduced number of Network Incident and better management; Improved NOC staff utilization and higher commitment to quality; Better alignment to company business needs;

27 Business Case ITASM: Enterprise Asset & unified platform Industry: s Provider CLIENT and CONTEXT BACKGROUND Italian division of Thales Group Thales provides mission critical technologies and services for asset base industries such as aerospace, defense, security and transportation. BUSINESS CHALLENGES To build a common platform to support Thales customers to provide from a single pane of glass a broad range of enterprise asset lifecycle services. Thales selected Maximo for SP platform and we configured such platform to exchange information with external tools: Receive request from committer Froward activity to the right team Receive results form operative team Send response to committer SOLUTION DESCRIPTION Maximo for SP: to manage customer asset and provide support trough service request; Maximo webservices: a standard communication tool versus Thales customer; Customer interface: specific interface to adapt customer communication to Maximo webservices; Asset management: manage work orders and maintenance for assets included in service contracts and matching the SLA; Billing management: manage billing review process to obtain payment for activity not in scope of service contracts. BUSINESS VALUE & BENEFITS ACHIEVED Guarantee correct payment for support activity; Improved user and customer satisfaction; Improved staff utilization and higher commitment to quality; Reduced vendor lock-in and related costs.

28 Business Case ITASM: Integrated Facility and Workplace System Industry: Facility Provider CLIENT and CONTEXT BACKGROUND Italian primary Facility Provider operates in highly competitive and diversified markets; from defense to security, logistics transportation, up to the space and smart cities BUSINESS CHALLENGES Operate in the global market by offering products and services of quality, high valueadded, capable of generating competitive advantage for a quickly and safely business development and management. Configured a platform to manage building documentation and: Create reports; Exchange information via web-services; Import data; Documents deadlines. SOLUTION DESCRIPTION TRIRIGA Application Platform: to manage and manipulate the environment; TRIRIGA Data Integrator: a tool for historical and scheduled data import; TRIRGA Portal: specific interfaces for different user-groups; TRIRIGA Documents: manage building documents, check deadlines and to keep order and available the information; TRIRIGA Web s: for future expansion about SAP integration and HR-net. BUSINESS VALUE & BENEFITS Guarantee correct payment for support activity; Improved user and customer satisfaction; Improved staff utilization and higher commitment to quality; Improved building-information availability;

29 Enterprise Asset & Facility : Major References Cliente Area di Intervento Soluzione Vitrociset. Disegno di una soluzione basata su TRIRIGA.. Regione Sardegna Gestione patrimonio immobiliare Utilizzo di Maximo Asset per la definizione della immobili secondo una particolare gerarchia, definizione di una libreria di documenti, registrazione dei cambiamenti di stato dell immobile, definizione degli interventi di manutenzione, elenco delle richieste di acquisto per l immobile da parte di soggetti privati Unicredit Gestione patrimonio immobiliare Utilizzo di Maximo Asset, Maximo Provider e Maximo Space per la gestione di tutti i processi ed i flussi legati al loro patrimonio immobiliare. Sviluppo personalizzazione per importare ed elaborare file DWG. INPS Gestione patrimonio immobiliare Utilizzo di Maximo Asset, Maximo Space, e Maximo Asset for Energy Optimization per l implementazione di processi di space management integrati con la localizzazione e gestione grafica in ambito CAD, ed il rilevamento dei consumi energetici. Valutazione comparata di piattaforme applicative di supporto alla realizzazione del sistema integrato di gestione del patrimonio immobiliare dell Istituto Aeroporto di Pisa - SAT Johnson and Johnson Gestione asset e manutenzioni preventive e straordinarie sfruttando tecnologie mobili Gestione delle manutenzioni preventive, del magazzino e degli ordini di acquisto Utilizzo di Maximo Asset per la creazione delle manutenzioni preventive, import degli asset attraverso Integration Framework da sistemi esterni, gestione degli OdL attraverso una soluzione mobile custom in grado di lavorare off-line e interagire con Maximo. L aeroporto di Pisa utilizza Maximo per la gestione delle manutenzioni preventive e straordinarie di tutto il parco mezzi. Le squadre di lavoro sono dotate di lettore RFID per specificare il mezzo in lavorazione e le attività manutentive svolte. Utilizzo di Maximo Asset per la creazione delle manutenzioni preventive, la gestione dei purchase order e del magazzino. Gestite diverse tipologie di Lavoro, in modo da avere flussi operativi distinti a secondo della loro tipologia. Implementazione di Maximo MAM per i reparti di Manutenzione e di Produzione dello stabilimento di Pomezia. Thales Gestione di Asset, Richieste di Servizio, Gestione Magazzini e Manutenzioni Preventive Argea Gestione asset e definizione manutenzioni preventive e correttive Utilizzo di Maximo Asset e Maximo Provider per lo sviluppo di una soluzione di gestione Asset, Richieste di Servizio, Magazzini, Manutenzioni Preventive, per gli interventi di manutenzione negli uffici postali di Poste Italiane. Utilizzo di web services per l integrazione applicativa e lo scambio dati. Implementazione avanzata di Reporting. Utilizzo di Maximo Asset per import degli asset attraverso Integration Framework, collegamento all active directory per l autenticazione, creazione delle manutenzioni preventive e correttive. Creazione gerarchia collocazioni, creazione classificazioni ed inserimento attributi. Associazione assetclassificazione e asset-collocazione. Creazione workflow per la gestione di SR, manutenzione preventiva e correttiva.

30 IT : Major References Cliente Area di Intervento Soluzione TERNA Gestione del ciclo di vita degli impianti e degli asset di rete Utilizzo della piattaforma Maximo Asset e Tivoli Request Manager per la gestione del ciclo di vita degli impianti ed apparati di rete dall acquisto alla dismissione, inclusa la gestione dei tickets relativi agli asset di rete GTECH (ex Lottomatica ) GTECH (ex Lottomatica ) Monitoraggio della rete Lottomatica per la gesitone di transazioni da video terminali per i vari servizi offerti Migrazione piattaforma di Desk e gestione progetti Utilizzo di Netcool Omnibus/Impact,ITM, TBSM, ITNM per tutte le fasi di monitoraggio e gestione transazioni Migrazione della piattaforma Veltha Bulgari CDP Gestione del ciclo di vita degli asset e delle manutenzioni Implementazione del processo ITIL Incident e Change Fornire un punto di contatto unico per tutti gli utenti dei servizi IT e delle applicazioni di CDP Utilizzo di Maximo Asset per la gestione del ciclo di vita degli asset. Veltha produce e manutiene gruppi elettrogeni ed altri impianti. Il progetto ha riguardato la gestione degli Interventi di manutenzione su questi impianti attraverso palmari e/o tablet. Utilizzo dei prodotti Nagios, Netcool Omnibus/Impact, TADDM, Maximo CCMDB per la gestione degli asset, dei change anagement, apertura automatica di richieste di servizio dalla suite Netcool su sistema di Desk Open Source OTRS Utilizzo dei prodotti IBM TADDM, CCMDB & TSRM per la gestione dei processi di Incident, Problem, Change, Configuration, Level ed IT Continuity ENEL Razionalizzare la propria infrastruttura IT al fine di contenerne i costi operativi (OPEX) ed i costi in conto capitale (CAPEX), oltre a renderla più efficiente nel conseguire gli obiettivi aziendali Utilizzo dei prodotti TADDM e CCMDB per avere una maggiore efficienza gestionale attraverso interventi volti a migliorare l esecuzione dei principali processi di Support, Formalizzazione dei servizi offerti, consolidamento ed estensione della piattaforma di configuration management, miglioramento della visibilità e fruibilità delle informazioni messe a disposizione dal CMDB, automazione dei workflow di processo, miglioramento dei servizi di provisioning infrastrutturale SARC Gestione incidenti e SLA Utilizzo del TSRM per l implementazione del processo di Incident, gestione degli SLA, integrazione con sistemi di Ticketing esterni che gestiscono il problem management

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Quando il CIO scende in fabbrica

Quando il CIO scende in fabbrica Strategie di protezione ed esempi pratici Alessio L.R. Pennasilico - apennasilico@clusit.it Maurizio Martinozzi - maurizio_martinozzi@trendmicro.it Security Summit Verona, Ottobre 2014 $whois -=mayhem=-

Dettagli

Cyber Security: Rischi & Soluzioni

Cyber Security: Rischi & Soluzioni Cyber Security: Rischi & Soluzioni Massimo Basile VP Cyber Security Italian Business Area Celano, 21/11/2014 Il gruppo Finmeccanica HELICOPTERS AgustaWestland NHIndustries DEFENCE AND SECURITY ELECTRONICS

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Best practice per il Service Mgmt

Best practice per il Service Mgmt Best practice per il Service Mgmt IBM e il nuovo ITIL v3 Claudio Valant IT Strategy & Architecture Consultant IBM Global Technology Services IBM Governance and Risk Agenda Introduzione ad ITIL V3 Il ruolo

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing La best practice ITILv3 nell IT Sourcing Novembre 2009 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Il contesto dell outsourcing... 4 1.2. Le fasi di processo e le strutture di sourcing... 7 1.3. L esigenza di governance...

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE 2015

CATALOGO FORMAZIONE 2015 CATALOGO FORMAZIONE 2015 www.cogitek.it Sommario Introduzione... 4 Area Tematica: Information & Communication Technology... 5 ITIL (ITIL is a registered trade mark of AXELOS Limited)... 6 Percorso Formativo

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT Executive Master in Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT OBIETTIVI Il Master ha l obiettivo di formare executive e professional nella governance dei progetti e dei servizi IT, integrando quelle

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti Federico Corradi Workshop SIAM Cogitek Milano, 17/2/2009 COGITEK s.r.l. Via Montecuccoli 9 10121 TORINO Tel. 0115660912 Fax. 0115132623Cod. Fisc.. E Part.

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA Prova Finale GESTIONE DELLA TRANSIZIONE SECONDO LO STANDARD ITIL ITIL SERVICE TRANSITION

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Continua evoluzione dei modelli per gestirla

Continua evoluzione dei modelli per gestirla Governance IT Continua evoluzione dei modelli per gestirla D. D Agostini, A. Piva, A. Rampazzo Con il termine Governance IT si intende quella parte del più ampio governo di impresa che si occupa della

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks.

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Company Backgrounder : i pilastri su cui si fonda Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Focalizzati per essere il partner di riferimento delle grandi

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

L analisi del rischio: il modello statunitense

L analisi del rischio: il modello statunitense L analisi del rischio: il modello statunitense La sicurezza nelle agenzie federali USA La gestione della sicurezza in una Nazione deve affrontare ulteriori problemi rispetto a quella tipica di una Azienda.

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe): SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE Project Management e Information Technology Infrastructure Library (ITIL V3 F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

Dettagli