La storia di I.NET. Da Gennaio 2008 I.NET S.p.A. diventa. BT Italia focalizzata ad indirizzare i bisogni ICT del mercato Business italiano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La storia di I.NET. Da Gennaio 2008 I.NET S.p.A. diventa. BT Italia focalizzata ad indirizzare i bisogni ICT del mercato Business italiano"

Transcript

1 Company Overview

2 La storia di I.NET % Revenues,, +34% Margins 2008 Da Gennaio 2008 I.NET S.p.A. diventa una Business Unit di BT Italia focalizzata ad indirizzare i bisogni ICT del mercato Business italiano 2

3 L appartenenza al gruppo BT BT è azionista I.NET dal 1999 Nel 2006 dalla partnership tra BT Albacom e I.NET, parte attiva nel programma BT Worlwide Security Practise, nasce One Security Sempre nel 2006 I.NET e BT Albacom sono tra i fornitori che si aggiudicano il bando SPC (Sistema Pubblico di Connettività) Da Gennaio 2008 I.NET è fusa in BT Italy: : ne costituisce la Business Unit specializzata nell offrire Sicurezza, Hosting, Business Continuity e IT Services Il risultato è oggi una offerta integrata di servizi e soluzioni in ambito ICT che nascono dalla reciproca esperienza nella gestione di infrastrutture IT e TLC di eccellenza e di servizi ICT in ambito nazionale ed internazionale 3

4 Servizi ICT: i fattori di cambiamento Approccio assetbased Competenze Consolidamento Partnerships Allineamento IT/Business Controllo dei costi Network state of the art Innovazione 4

5 La visione I.NET dei bisogni del mercato Infrastructure Demand Evolution ICT Convergence trend 5

6 La missione di I.NET 6

7 Network Centric Solutions il nuovo paradigma che guiderà il mercato ICT La convergenza dei mercati delle Telecomunicazioni e dei servizi IT si orienta verso modelli di tipo network centric capaci di offrire in modo integrato servizi di rete e di data center intrinsecamente sicuri per indirizzare la crescente richiesta di Outsourcing Applicativo APPROCCIO TRADIZIONALE Not-integrated solutions Pluralità di fornitori : Telco IT Limitata integrazione operativa : Provisioning Billing Supporto Barriera verso Outsourcing DRIVER TECNOLOGICI IT & TLC (ICT) Broadband IP Networks & VPN Managed Security Data Center Services Application Management NUOVO APPROCCIO Network centric solutions Unico interlocutore tecnologico : Più efficienza Più efficacia Portafoglio di offerta integrato : Voce Connettività Servizi IT Nuove frontiere per servizi Hosted: Integrated & converged solutions Business Trasformation Services 7

8 Le Soluzioni Una combinazione di INFRASTRUTTURE SICURE e SERVIZI DI GESTIONE ICT con SUPPORTO OPERATIVO h24 8

9 I punti di forza Infrastrutture, Competenze e Processi IL SERVIZIO AL CLIENTE COMPETENZE ICT Supporto tecnico specializzato real h24 : Operativo 24h x 365 Personale Certificato Adozione delle procedure ITIL Procedure e reporting personalizzabili ticket mensilmente gestiti, 87% gestiti one-voice Ampia gamma di competenze certificate in ambito ICT : Appliances: Networking (Cisco, Radware), Security (Checkpoint, Aventail, Netasq, Fortinet) Systems: UNIX (Solaris, HP-UX,AIX),Windows (NT, 2000,2003,XP),Linux Storage: EMC2 (SAN), Network Appliance, IBM (Direct Attached Storage) DBMS: MS-SQL, MySQL, Oracle, DB2, Informix, Ingres Middleware: Active Directory, Mail (Exchange, Domino, Postfix, etc), LDAP, Citrix, Streaming/Web, J2EE, TomCat Applications: SAP Suite, Oracle, Multimedia Applications (DRM,DDS, WEBTV) INFRASTRUTTURE Una rete distribuita di Business Factory (Tier III & IV) già interconnesse a internet e ai principali operatori TLC : 10 anni di esperienza, quinta generazione Certificazioni ISO e ISO 9001 Elevata scalabilità e flessibilità per indirizzare bisogni specifici Costruite per garantire continuità operativa di sistemi e applicazioni 9

10 Punti di forza Le infrastrutture di I.NET In corso: raddoppio della capacità (integrazione con infrastrutture di BT Italia) LA NUOVA BUSINESS FACTORY 2 strutture separate ma interoperabili 60% delle aree dedicate a tecnologie e strumenti per garantire l operatività del restante 40% Elevata disponibilità : % 4 giorni di autonomia 15KW di potenza x rack Sicurezza : Near Military Grade In grado di far fronte alle più recenti criticità : Terrorismo (2001 9/11) Blackout energetici (2003 9/28) Incendi (2003 9/28) Consumi energetici (Blade machine, virtualization) 10

11 Punti di forza Le infrastrutture di BT Global Services 11

12 Punti di forza Le competenze ICT PERSONALE TECNICO = #8' / /&2/! ) #8 CERTIFICAZIONI DEL NOSTRO PERSONALE TECNICO " #$ %$ &' () *+"!$ &!$ *#')!,"-./!,. 01/20/-/333') &2"+/&2' ) 4, "!$ #' )! "*/,/05/!6/7 333' ) 8"#/8 /9 /%1 88':) *2/; '<) *%*7 ') 12

13 Punti di forza Il servizio al Cliente Da Febbraio 2008, nuovo centro operativo per la gestione e il supporto 16 postazioni h24 con personale specializzato in Network, Systems & Security Real-time monitoring & performance management (2 videowall 4x3, 2x2) Sistemi di Monitoring & Management : Checkpoint ProviderProvider-1, Smarcenter & Eventia Suite, RSA envision, envision, ISS SiteProtector SCADA, proprietary CMDB Bladelogic, Bladelogic, MOM, proprietary monitoring platform CTI integration via Genesys 13

14 L unicità di I.NET Esperienza ICT Le aziende italiane con significative esigenze di Business Continuity utilizzano le infrastrutture e i servizi di gestione di I.NET Riconosciuta expertise nei settori Finance e Media Competenza Il RUN di Reti, Sistemi e Applicazioni in Sicurezza è nel DNA di I.NET Il Centro operativo per la gestione e il supporto è attivo 365gg x h24 con personale certificato e seguendo procedure ITIL Data Center Oltre m² di infrastrutture sicure in Italia La Business Factory è la competenza di core Quinta generazione, l ultima l realizzata è leader in Europa nella sicurezza e nella continuità operativa Network Più di 10 anni di esperienza nel Design, Deploy & Management di reti IP integrate per il mondo Business 14

15 I.NET nel mercato ICT italiano La strategia degli ultimi 3 anni ha contribuito a trasformare I.NET da Colocation & traditional hosting provider a Managed Services Provider La leadership I.NET in Italia come ISP e MSSP* : # 1 in Colocation (27%) # 1 in Dedicated Hosting (12%) # 1 in Managed Security (25%) La presenza I.NET nel mercato italiano dei Servizi IT : 5% market share in Hosted Services 3% market share in Application Management MSSP: Managed Security Service Provider Fonte dei dati: IDC 2006/2007; dati riferiti alla sola Business Unit I.NET 15

16 L offerta di I.NET Strategic Value BPO Application Management Outsourcing I.NET Partners Application Hosting & Management General Systems Management & Monitoring Mission Critical Application Hosting Monitor/ Management core applications System Management Remote Backup Storage Management Network Management Event Security Management I.NET Managed Firewall IPS VA IDM Tactical Value Technology Infrastructure Outsourcing Technology Infrastructure Management Data Center Services Internet Access Services Connectivity Services Level 1 & 2 monitoring services Trouble ticketing management 16

17 I servizi gestiti in ambito Sistemi e Applicazioni Dedicated Domino Application Server management DB2 management Dedicated Exchange Web Server management Oracle management Full Outsourcing Hosted Exchange Operating System management MS-SQL SQL management Remote Administration Corporate Messaging Asset manegement MySQL management SAP SYSTEMS DATABASE Servizi erogati in modalità Hosted o Remote (presso sede Cliente) 17

18 L offerta di Sicurezza ICT Risk structures & processes PLAN Business Impact Analysis Security Analysis Disaster Recovery Planning DO Managed Security Services Integrazione prodotti Realizzazione di Test bed Information Assurance D.Lg. 196/2003 ISO Basilea 2, SOX, PCI, ecc. Reduce downtime, costs ACT Monitoring e Reporting Formazione CHECK Vulnerability Assessment Penetration Testing Auditing 18

19 Business Continuity & Disaster Recovery Sito Primario Sito Secondario WAN/MAN Assessment Plan & Design Move & Implement Manage Change Pianificazione e Progetto Service Delivery Analisi tecnico economica delle esigenze Definizione del perimetro dell intervento. Definizione e stesura dei piani di sicurezza, moving, delivery, disaster recovery. Esecuzione dei piani di moving Attivazione componenti architetturali Performance tuning Monitoraggio, Gestione e Manutenzione dell esercizio Workplace Recovery Test e simulazioni del disastro Help Desk e Request Management Asset Management Application, System and Network Monitoring and Management SLA Management e Reporting Security Management 19

20 Key Customers Outsourcing di reti, sistemi e applicazioni Disaster Recovery e Sicurezza ICT Remote Services 20

21 21 La nuova Business Factory I.NET

22 La Nuova Business Factory Nata per servire la Business Continuity Pensata per proteggere il patrimonio dei nostri Clienti Progettata per bisogni scalabili e personalizzabili Frutto di un know how decennale 4 giorni di autonomia completa a pieno carico 15KW Potenza massima al metro quadro Più di 10MW di potenza complessiva 22

23 Business Factory I.NET principali caratteristiche fisiche Due edifici separati ma in sinergia Aree computer: m2 Aree uffici: m2 18 sale macchine x blocco superfice totale: m2 Aree tecniche e di servizio: m2 23

24 Business Factory I.NET sicurezza fisica e logica Costruzione suddivisa i due corpi di fabbrica autonoma Scudo in cemento armato per protezione da attacchi esterni Fronte principale munito di fossato e barriere Nessuna apertura verso l esternol Struttura antisismica Locali nevralgici realizzati nel secondo anello Tutti i locali tecnici sono duplicati, uno per lato Controllo movimento e accesso persone Monitoraggio temperature, umidità,, particelle aeree Verifica costante stato dei sistemi Gestione sistemi di allarme progressivi 24

25 Business Factory I.NET controllo accessi ed antiterrorismo Controllo accessi su tre livelli Doppio check point a passaggio singolo Ingresso: con supervisione (umana), badge + biometrico + TV/CC Accesso ai piani: badge + TV/CC Accesso data room: badge + TV/CC Accesso per i Clienti: 7 x 24 Edificio Nessuna finestra (escl( escl.. Uffici) Doppio muro su tutti i lati Muro esterno collassabile (per resistere autobomba o missile trasportato a mano) Tutti gli allarmi antiintrusione in control room 25

26 Business Factory I.NET sistemi di rilevazione fumi Le sale macchine sono attraversate nel contro soffitto e nel pavimento tecnico da 2 sistemi VESDA Analisi aria continua Rilevazione molecole combuste Allarme 26

27 Business Factory I.NET sistemi di spegnimento 2 Sistemi di spegnimento atomatico per piano sistema primario GAS INERGEN sistema secondario a richiesta Sprinkler ad acqua 4 l/min min.. al mq. Sistemi di manichette su tutti punti dell impianto Sistema Sprinkler a diluvio per i ballatoi 10 l/min min.. al mq. Sistema di idranti per tutto il perimetro 2 vasche di accumulo con capacità di 300 m3 27

28 Business Factory I.NET Energia 8 MW Potenza massima installata nelle sale macchine 15 kw Potenza media al metro quadro 2 MW Per condizionamento, luci e servizi >10 MW Potenza totale utilizzata Generatori Diesel come sistema energetico ausiliario 4 giorni autonomia serbatoi 1 cabina elettrica in ogni ala del palazzo 5 TRAFO da kw in ogni lato 10 MW disponibili in ogni cabina 6 UPS da kw in ogni ala del palazzo 28

29 Business Factory I.NET distribuzione elettrica La distribuzione dell energia energia nelle sale è doppia e segue percorsi completamente distinti. Ciascun lato ha una dorsale verticale incrociata orizzontalmente con l altro l corpo ad ogni piano tecnico. Il sistema è progettato per garantire lo switch nella distribuzione senza discontinuità. La distribuzione principale è al di fuori delle data room, su entrambi i lati ed è alimentata da tutti gli impianti La distribuzione secondaria è interna, non interferisce con il flusso dell aria ed ha un percorso circoscritto al proprio compartimento antincendio 29

30 Business Factory I.NET flessibilità degli spazi Moduli (Data room) separati (h275) a partire da 10mq /4 racks 3 piani destinati a Data Center Portata: 1000 kg/mq strutturale 2500 kq/mq distribuzione Esempio di moduli 6 r, ~ 13 mq 12 r, ~ 25 mq Corridoio 64 r, ~ 110 mq 16 r, ~ 36 mq 4 r, ~ 10 mq Corridoio 48 r, ~ 78 mq 8 r, ~ 18 mq 30 r, ~ 52 mq 30

31 Business Factory I.NET un occhio all Ecologia Per disperdere il calore utilizza acqua di falda. Le acque vengono riciclate e rese disponibili per l irrigazione l agricola. La soluzione studiata per il raffreddamento del palazzo sfrutta in estate principalmente l acqua l di falda, prelevata ad una profondità di oltre 40 metri, mentre in inverno un sistema freecooling per mezzo di raffreddatori di liquido posti in copertura. Tutti i condizionatori ori sono posti nel locale perimetrale esterno alle data room, in modo da non portare vibrazioni e acqua in ambiente.. Tutti i condizionatori possono anche funzionare in modo autonomo in quanto dotati di compressori e scambiatori s che si attivano automaticamente in caso di fault di sistema acqua di falda o freecooling. 12 pozzi di 40m di profondità 50 l/s capacità di aspirazione (cad.) kw potenza frigorifera nominale 15 kw/mq. carico termico sopportato 22 C temp. ambiente sala macchine 31

32 Business Factory I.NET un occhio all Ecologia Per disperdere il calore utilizza acqua di falda. Le acque vengono riciclate e rese disponibili per l irrigazione l agricola. La soluzione studiata per il raffreddamento del palazzo sfrutta in estate principalmente l acqua l di falda, prelevata ad una profondità di oltre 40 metri, mentre in inverno un sistema freecooling per mezzo di raffreddatori di liquido posti in copertura. Tutti i condizionatori ori sono posti nel locale perimetrale esterno alle data room, in modo da non portare vibrazioni e acqua in ambiente.. Tutti i condizionatori possono anche funzionare in modo autonomo in quanto dotati di compressori e scambiatori s che si attivano automaticamente in caso di fault di sistema acqua di falda o freecooling. 32

33 44 Il network I.NET

34 La rete I.NET La rete I.NET, progettata con ridondanza di tratte e di apparati di rete, è stata progettata e realizzata con l obiettivo di garantire ai propri Clienti continuità di servizio,massima visibilità e prestazioni ottimali e di evitare l occorrenza di single point of failure. Il peering IP diretto con Tiscali International, Teleglobe (2 Gbps ciascuno) garantisce la massima visibilità ed accessibilità internazionale.il collegamento a 2 Gbps con il MIX, il principale network accesspoint italiano, e il peering diretto con Telecom Italia/Interbusiness (3 Gbps) permettono ad I.NET di offrire ai propri Clienti la massima raggiungibilità a livello nazionale. Il sistema di monitoraggio I.NET controlla 7x24 il buon funzionamento della rete ed in tempo reale ne notifica al supporto tecnico le eventuali anomalie. Tra i dati più rilevanti che vengono monitorati e che meglio rappresentano la qualità del trasporto IP fornito sono ilroundtrip time medio, il drop rate e la availability, le cui misure caratteristiche sono < 20 msec, < 0,1% e 99,8%. All interno di ciascun piano di Data Center il criterio di distribuzione della connettività rispetta gli stessi criteri adottati per la distribuzione dell energia (dorsale verticale incrociata orizzontalmente) 45

35 46 La rete I.NET schematizzazione

36 47 PERCHE I.Net

37 I punti di forza I.NET : Le competenze GESTIONE DI UN AMPIA GAMMA DI TECNOLOGIE Appliances : Networking (Cisco), Security (Checkpoint, SonicWall, Netasq) Servers :UNIX: (Solaris, HPUX,AIX), Windows (NT, 2000,2003,XP), Linux, AS/400 COMPETENZE + 3< + 3< + 3< + 3< %32 % Certificazioni aziendali BS7799 ISO9001 Storage : EMC2 (SAN), Storagetek (Tape Library), IBM (Direct Attached Storage) DBMS : MS SQL, Oracle, DB2, Informix Middleware : Active Directory, LDAP, Citrix, Mail/Streaming/Web Server Applications : MySAP, Oracle, Multimedia Applications (DRM,DDS),#-+!##-%*7*!%+;&*9#-#,*!%%!7+-# %#++>*?# Microsoft : MCSE MCT MCSD CISCO : CCNA CCDA CCIE CCSP CheckPoint : CCSA CCSE IBM, SUN, EMC2 Certified Specialist Legato, Veritas SAP : Partner Hosting 48

38 I punti di forza I.NET : Le infrastrutture UNA RETE DISTRIBUITA DI BUSINESS FACTORY Frutto di dieci anni di esperienza INFRASTRUTTURE MILANO MILANO 4 giorni di autonomia, 15KV di potenza x Rack, Sicurezza : Near Military Grade Costruite per garantire la continuità operativa di sistemi e applicazioni Elevata scalabilità e flessibilità per indirizzare bisogni specifici GIÀ INTERCONNESSE CON INTERNET E CON I PRINCIPALI OPERATORI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI ROMA 49

39 Informazioni relative ad I.NET più di clienti : 40% delle blue chip italiane presenza nei principali settori verticali il 70% dei nostri clienti è con noi da più di 3 anni di cui > 400 usufruiscono dei servizi di Hosting n di dipendenti addetti ai servizi di Hosting: 40 addetti Supporto tecnico specialistico H24 distribuiti su 5 turni (3 diurni, 1 serale, 1 notturno) tools utilizzati : sistema di monitoraggio proprietario sistema di TT proprietario processi conformi a normative : BS ISO9001:

40 I.NET clienti Oltre il 40% delle blue chip italiane sono clienti I.NET I primi 200 clienti fanno il 75% dei ricavi I primi 200 clienti fanno il 75% dei ricavi 70% dei nostri clienti utilizza i servizi di I.NET da più di 6 anni 70% dei nostri clienti utilizza i servizi di I.NET da più di 6 anni 51

41 Perché I.NET SERVIZI DI MONITORAGGIO E GESTIONE I.NET ha come DNA il RUN di Reti, Sistemi e Applicazioni Le nostre risorse sono impegnate 24h/24h per garantire operatività alle tecnologie che ci vengono affidate INFRASTRUTTURE DATA CENTER I.NET da sempre ha investito nelle proprie Business Factory La nuova Business Factory, 5 5 generazione, è unica in Europa per sicurezza e continuità operativa INFRASTRUTTURE DI RETE I.NET ha più di 10 anni di esperienza nella gestione di infrastrutture di rete IP Disegna, implementa e gestisce reti basandosi sulle infrastrutture re di vari operatori 52

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent.

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Immagine copertina Verifica routing Questa pagina Visualizzazione spazio

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti,

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, Data Center ELMEC Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, alimentazione e condizionamento. Con il nuovo

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Indirizzo Via Giovanni Paisiello, 14 I-47043 Gatteo a Mare (FC) Italy Mobile +39 348 58 02 012

Indirizzo Via Giovanni Paisiello, 14 I-47043 Gatteo a Mare (FC) Italy Mobile +39 348 58 02 012 Dati Anagrafici Profilo Data e luogo di nascita 25 Maggio 1971, Cesenatico (FC) Nazionalità Italiana Indirizzo Via Giovanni Paisiello, 14 I-47043 Gatteo a Mare (FC) Italy Mobile Email Durante una carriera

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based

Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based Prof. Franco Sirovich Dipartimento di Informatica Università di Torino www.di.unito.it franco.sirovich@di.unito.it 1 Definizioni

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Garantire continuità operativa, performance ed efficienza attraverso infrastrutture e servizi in the Cloud intrinsecamente sicuri

Garantire continuità operativa, performance ed efficienza attraverso infrastrutture e servizi in the Cloud intrinsecamente sicuri Garantire continuità operativa, performance ed efficienza attraverso infrastrutture e servizi in the Cloud intrinsecamente sicuri Enrico Campagna Marketing Director BT Italia 1 BT Group & Strategy BT Italia

Dettagli

1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT

1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT Via Turati 4/3, 16128 Genova Tel. 348/4103643 Fax 010/8932429 ITIL (Information Technology Infrastructure Library) 1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT In un mercato in cui il successo delle aziende è

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM ARGOMENTI TRATTATI Il livello elevato Il disastro più diffuso e più probabile L'esempio da 10 miliardi di dollari per

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nazionalità Italiana Data di nascita Giugno 1973 Qualifica CONSULENTE DI BUSINESS INTELLIGENCE ESPERIENZE LAVORATIVE

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

SOLUZIONI E SERVIZI. Solution Delivery. Managed Services. Professional & Packaged Services. SOS Services

SOLUZIONI E SERVIZI. Solution Delivery. Managed Services. Professional & Packaged Services. SOS Services SOLUZIONI E SERVIZI I servizi offerti da Par-Tec rappresentano la risposta al crescente bisogno di professionalità nelle attività di progettazione, supporto, monitoraggio, gestione, manutenzione e troubleshooting

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti Federico Corradi Workshop SIAM Cogitek Milano, 17/2/2009 COGITEK s.r.l. Via Montecuccoli 9 10121 TORINO Tel. 0115660912 Fax. 0115132623Cod. Fisc.. E Part.

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli