AL PERSONALE AGLI STUDENTI. OGGETTO: INPS-INPDAP. Bando di concorso Colonie e vacanze di studio 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AL PERSONALE AGLI STUDENTI. OGGETTO: INPS-INPDAP. Bando di concorso Colonie e vacanze di studio 2012"

Transcript

1 Documentazione SGQ IIS GIULIO Rev. 1 del 19/11/2010 COMUNICATI INTERNI ALLE CLASSI CORSI DIURNI E SERALI SALA DOCENTI SEDE SALA DOCENTI JUVARRA SERALE CTP AL PERSONALE ATA AL PERSONALE AGLI STUDENTI COMUNICATO N. 271 OGGETTO: INPS-INPDAP. Bando di concorso Colonie e vacanze di studio 2012 Si trasmette la comunicazione prot. n del 07/03/2012 dell INPS- INPDAP relativo a Bando di concorso Valore vacanze stagione Torino, 12/03/2012 IL DIRIGENTE SCOLASTICO (prof.ssa Giulia Abbio)

2 Sede Territoriale Torino 1 Via Millio, Torino Ufficio Relazioni con il Pubblico Tel Fax Orario di ricevimento Lun. Mart. Merc. Ven. 9,00 12,00 Mart. Giov. 14,30 16,00 Torino 07/03/2012 Prot.9226 Alle Amministrazioni Pubbliche Loro Sedi Oggetto: Trasmissione Bando di concorso Colonie e Vacanze studio, stagione 2012 Con al presente si trasmette copia del bando di concorso Valore Vacanze stagione 2012, da portare a conoscenza di tutto il personale. Qust anno la domanda di partecipazione al concorso si potrà presentare esclusivamente per via telematica, tramite la procedura Domande Vacanze Web che sarà inserita sul sito internet all interno dei Servizi in linea Area Riservata. Si rammenta che la data di scadenza per la compilazione delle domande on line, è il 06/04/2012 entro le ore 23,00 Ringraziando per la colaborazione, si coglie l occasione per porgere cordiali saluti. Il Dirigente Dott.ssa Laura Benente Via Millio, Torino- Tel fax

3 Direzione Centrale Credito e Welfare valore VACANZA SOGGIORNI IN ITALIA E ALL ESTERO STAGIONE 2012 Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione Bando di Concorso 2 Benefici a concorso per 4 fasce di età Valore Vacanza In Italia Soggiorni, presso strutture turistiche, dedicati alla valorizzazione della pratica sportiva, della danza, della musica, del teatro, dell educazione ambientale e alimentare, delle abilità informatiche nonché delle abilità manuali. Durata dei soggiorni: quindici giorni e quattordici notti, tutto compreso a partire dalla fine del mese di giugno/inizio luglio 2012 (1). Il luogo di partenza e di rientro è previsto presso il capoluogo di regione di residenza del giovane partecipante o di altro capoluogo di Regione, indicato in fase di scelta. Fino a posti (2) Per giovani nati tra il 1 gennaio 2001 e il 31 dicembre 2005 Fino a posti Per giovani nati tra il 1 gennaio 1998 (3) e il 31 dicembre 2000 Valore Vacanza In Europa 20 anniversario dei soggiorni studio all estero Soggiorni all estero, esclusivamente presso college e campus stranieri, dedicati allo studio di una lingua straniera tra inglese, francese, spagnolo e tedesco anche attraverso attività culturali ed escursioni. Durata dei soggiorni: quindici giorni e quattordici notti, tutto compreso a partire dalla fine del mese di giugno/inizio luglio 2012 (4). Il luogo di partenza e di rientro è previsto presso gli aeroporti indicati in fase di scelta. Fino a posti Per giovani nati tra il 1 gennaio 1996 e il 31 dicembre 1997 Fino a posti Per giovani nati tra il 1 settembre 1994 e il 31 dicembre 1995 In favore dei giovani disabili, ai sensi e per gli effetti della Legge 104/92, le fasce anagrafiche sopra definite sono estese fino ai nati dal 1 settembre 1992 con l inserimento, su richiesta all atto di domanda, dei medesimi giovani in gruppi anagrafici minori, maggiormente consoni alle loro abilità e attitudini. In tal caso è necessario, a prescindere dalla data di nascita, compilare la domanda per il beneficio preferito in Italia o all estero.

4 Il Catalogo delle Opportunità I soggiorni, in Italia e all estero, sono organizzati da operatori turistici qualificati, da imprese, Onlus e associazioni specializzati nei viaggi e nei temi caratterizzanti ciascuna tipologia di soggiorno, che l Istituto ha selezionato dopo la verifica dei requisiti di qualificazione e specializzazione, definiti all interno della procedura di accreditamento a loro riservata (5). Tutti i soggiorni selezionati, suddivisi per soggetto organizzatore, fascia di utenza, destinazione, lingua di studio, verranno pubblicati sul sito dell Istituto nella sezione Valore Vacanza, al fine di permettere alle famiglie utenti di identificare quelli maggiormente consoni alle esigenze e alle attitudini del giovane partecipante. I Beneficiari che possono fare domanda Ai sensi e per gli effetti del Decreto Ministeriale 463/98 Regolamento recante norme per la gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali istituita presso l'inpdap, da adottarsi ai sensi dell'articolo 1, comma 245, della L. 23 dicembre 1996, n.662, possono partecipare al concorso i figli e gli orfani, e loro equiparati (6), dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione, già assistiti da INPDAP (7). I soggiorni sono finanziati dal Fondo Credito della gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Sono altresì ammessi al concorso i figli dei dipendenti o pensionati pubblici, iscritti al suddetto Fondo per effetto del DM 45/07 (8). Non possono partecipare al concorso i minori che lo scorso anno sono stati oggetto di provvedimento per motivi disciplinari durante i medesimi soggiorni. Le Domande Modalità e termini di invio telematico Le domande devono essere trasmesse dal genitore iscritto in servizio o in quiescenza (in qualità di titolari) o dal genitore superstite o dal tutore (in qualità di richiedenti) - entro e non oltre le ore del giorno 6 aprile Dalla corrente stagione 2012, la domanda dovrà essere trasmessa, esclusivamente, per via telematica attraverso la sezione Valore Vacanza (9) presente sul sito dell Istituto, Lo stato della pratica è costantemente visualizzabile sul proprio spazio on line nella sezione Valore Vacanza, riservata, dedicata a ciascun utente. Attestazione ISEE (10) L Attestazione ISEE, vigente alla data di scadenza del bando, riferita al nucleo familiare in cui compare il giovane concorrente, calcolata sui redditi 2010, è obbligatoria per determinare il posizionamento in graduatoria e il contributo a carico della famiglia, come descritto nei successivi paragrafi. Nel passato era necessario allegare la suddetta attestazione al modulo di domanda cartaceo o on line, mentre per la stagione 2012 la suddetta attestazione verrà acquisita automaticamente dall Istituto. Prima di trasmettere la domanda on line, sarà, pertanto, necessario far elaborare la suddetta Attestazione ISEE, riferita al nucleo familiare in cui compare il giovane concorrente e calcolata sui redditi 2010, presso uno sportello INPS o Ente convenzionato (CAF, Comuni, etc.), affinchè durante l istruttoria della pratica il sistema automatico rilevi i valori ISEE corrispondenti. Nel caso si sia proceduto già in tal senso e sia già stata emessa una attestazione valida alla data di scadenza del bando e calcolata sui redditi 2010, non sarà necessario richiedere una nuova attestazione. 2

5 Durante l istruttoria della pratica on line, a cura delle Sedi Provinciali di competenza, qualora il sistema non rilevi una valida attestazione ISEE, relativa al nucleo familiare in cui compare il giovane utente e calcolata sui redditi 2010, la domanda sarà respinta. Graduatorie Criteri. Per ciascuna fascia di età, sarà predisposta una graduatoria di ammissione definita su valori crescenti di Indicatore ISEE, fatta salva la priorità per le categorie privilegiate e la posposizione dei già partiti. Infatti, ciascuna delle 4 graduatorie prevede la priorità assoluta in favore dei giovani disabili, definiti ai sensi e per gli effetti della Legge 104/92, dei giovani orfani e loro equiparati, dei giovani appartenenti a nucleo familiare con genitore o fratello con handicap grave (Legge 104/92), dei giovani appartenenti a nucleo familiare con almeno 4 figli a carico, secondo il descritto ordine e per Indicatore ISEE crescente. Inoltre, i giovani che nel passato hanno già goduto del medesimo beneficio, in Italia o all estero, saranno posizionati in graduatoria dopo tutti gli altri concorrenti e ordinati, anche in tal caso, per Indicatore ISEE crescente. Per tutte le graduatorie, come sopra definite, a parità di posizionamento, prevarrà il criterio anagrafico in favore del giovane di maggiore età. Il posizionamento in graduatoria sarà tempestivamente disponibile nello spazio riservato, dedicato a ciascun utente, nella sezione Valore Vacanza. Scelta e Assegnazione del Beneficio - Turni di partenza, date e destinazioni I soggiorni accreditati da INPDAP, per ogni fascia di età, in Italia e all estero, verranno pubblicati sul sito dell Istituto nella sezione Valore Vacanza alla voce Catalogo delle Opportunità. Di ogni soggiorno verrà indicato il soggetto organizzatore, il costo, le date e i luoghi di partenza, le caratteristiche della struttura o del college di destinazione, i contenuti e le tematiche che caratterizzano la vacanza. Ciascun giovane richiedente potrà scegliere liberamente fino a 5 differenti gruppi di partenza (11) di cui il sistema informatico registrerà l ordine di priorità indicato dall utente. La scelta dei cinque gruppi di partenza sarà effettuata, anche in tal caso, tramite procedura telematica. L assegnazione del soggiorno avviene in modo completamente automatico a cura del sistema informatico dell Istituto, secondo la seguente procedura: prima fase ciascun utente procederà alla libera scelta di un numero massimo di 5 soggiorni identificati per luogo e data di partenza, struttura di destinazione e prezzo (l utente combina liberamente i parametri che identificano ciascuna unità di prenotazione: luogo e data di partenza e struttura). Le scelte verranno registrate dal sistema in ordine di priorità indicate dal medesimo utente. seconda fase per ordine di graduatoria con cui ciascun partecipante è stato ammesso al beneficio, il sistema informatico, assegna automaticamente ogni utente al primo centro di partenza, turno e struttura disponibile, secondo l ordine dal medesimo utente indicato all atto della prenotazione. Di fatto, nel caso in cui la prima combinazione scelta dall Utente sia indisponibile per superamento del limite massimo di capienza offerto dall operatore, l utente sarà iscritto nella successiva combinazione scelta secondo l ordine di preferenza indicato e così di seguito sino all inserimento in un posto utile. Nel caso non sia disponibile neppure la quinta scelta, l utente verrà assegnato d Ufficio, salvaguardando il o i centri di raccolta/aeroporti di partenza prescelti, il periodo di partenza indicato e l eventuale lingua di studio preferita nel caso dei soggiorni all estero (12). Il sistema automatico di assegnazione si interrompe con l esaurimento del budget disponibile per la stagione 2012 (comprensivo dei costi per eventuali tratte volo interne e assistenza ai giovani disabili). terza fase Al termine delle sopra descritte fasi di imputazione del beneficio, nel caso in cui alcuni soggiorni non raggiungano il numero di posti minimi previsto (per ogni turno almeno 50 giovani per l Italia, 80 giovani per l estero per la lingua inglese e 50 partecipanti per francese, spagnolo e tedesco), il sistema verrà 3

6 riavviato con le modalità descritte nella seconda fase, eliminando dalla possibile assegnazione il turno e la struttura progressivamente meno capiente. Lo svuotamento dei turni/struttura avverrà, di fatto, seguendo l ordine progressivo del minor riempimento di ciascuno. Il ciclo si interrompe con il definitivo consolidamento dei minimi contingenti sopra definiti e con l esaurimento del budget disponibile. Dopo tale terza fase, l assegnazione definitiva del beneficio sarà pubblicata sul sito Inpdap nel proprio spazio riservato. L assegnazione è definitiva e non modificabile per alcun motivo. Tutti i giovani non ammessi al beneficio, per limiti di budget, verranno posti in lista d attesa finalizzata al successivo eventuale ripescaggio (in caso di rinunce) secondo l ordine di graduatoria per ciascuna fascia di età. Anche in loro favore il modello di assegnazione è come sopra descritto. L assegnazione del beneficio o l eventuale posizionamento in lista d attesa verrà pubblicata sul sito dell Istituto all interno del proprio spazio riservato. Attenzione! Coloro che NON procederanno, nei termini definiti, con alcuna scelta si considereranno rinunciatari e verranno esclusi dall assegnazione del soggiorno e da eventuali ripescaggi. 4 Contributo a carico delle famiglie - Fasce ISEE L utente, entro la data comunicata nell avviso di ammissione e pagamento, deve confermare la partecipazione al servizio versando all Istituto un contributo alle spese, costituito da una quota fissa più una quota variabile rapportata al costo effettivo del soggiorno prescelto, secondo la seguente Tabella: Italia ISEE FISSO + VARIABILE Inferiore a 8.000,00 150, Da 8.000,01 a ,00 150, % del costo del soggiorno Da ,01 a ,00 150, % del costo del soggiorno Da ,01 a ,00 150, % del costo del soggiorno Da ,01 a ,00 150, % del costo del soggiorno Superiore a ,01 150, % del costo del soggiorno Europa ISEE FISSO VARIABILE Inferiore a 8.000,00 350, Da 8.000,01 a ,00 350, % del costo del soggiorno Da ,01 a ,00 350, % del costo del soggiorno Da ,01 a ,00 350, % del costo del soggiorno Da ,01 a ,00 350, % del costo del soggiorno Superiore a ,01 350, % del costo del soggiorno Il pagamento del suddetto contributo avviene a mezzo incasso domiciliato, con codice univoco, presso qualsiasi Ufficio Postale (13). Nel caso di mancato pagamento del suddetto contributo, nei termini convenuti, si procederà automaticamente con l annullamento della prenotazione e l utilizzo del posto divenuto disponibile in favore di altro utente in lista d attesa. Anche in tal caso il giovane riammesso dovrà procedere con l immediato pagamento, salvo non perdere, a sua volta il diritto alla partecipazione. Rinuncia dopo pagamento del contributo - Richiesta e diritto al RIMBORSO. In caso di definitiva rinuncia al beneficio, successiva al versamento del contributo, si avrà diritto al rimborso della sola quota variabile.

7 Si avrà diritto, inoltre, al rimborso della sola quota variabile nel caso in cui, per gravi motivi (14), il giovane debba lasciare il soggiorno entro la prima settimana. La rinuncia al beneficio con contestuale richiesta di rimborso dovrà essere inserita nel proprio spazio riservato, sul sito dell Istituto, entro 15 giorni dalla mancata partenza, con l indicazione delle modalità di rimborso ed eventuale codice IBAN, pena la perdita del diritto al rimborso. La quota fissa trattenuta e non rimborsata alla famiglia, compensa il valore delle penali che l Istituto deve versare all operatore in ottemperanza ai vigenti rapporti negoziali. Accertamenti Ai sensi dell art. 71 comma 1, del DPR 45/2000, l Istituto effettuerà controlli sia a campione che in tutti i casi in cui vi siano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni rese dal richiedente in autocertificazione. A tal fine il richiedente dovrà produrre tutta la documentazione che sarà richiesta. Ove risultassero dichiarazioni mendaci, falsità negli atti, uso o esibizioni di atti falsi o contenenti dati non corrispondenti a verità, i dichiaranti incorreranno nelle sanzioni penali e disciplinari previste. Inoltre, si evidenzia che, ai sensi della Legge 4 novembre 2010, numero 183, articolo 34, commi 5 e 6, l Agenzia delle Entrate procede con l individuazione di eventuali difformità o omissioni dei dati autocertificati all interno della DSU in sede di rilascio dell Attestazione ISEE, rispetto a quelli presenti nel sistema informativo dell anagrafe tributaria, applicando una sanzione compresa tra i 500 e i euro. In tali casi, laddove possibile, l Istituto procederà con la revoca preventiva del soggiorno. Ricorsi 5 Eventuali ricorsi amministrativi dovranno essere presentati, in prima istanza, entro 10 giorni dalla pubblicazione del proprio posizionamento in graduatoria, alla sede provinciale INPDAP territorialmente competente, in relazione alla residenza del giovane concorrente. Note Informative Le famiglie partecipanti sono invitate a consultare costantemente il sito internet dell Istituto nella sezione Valore Vacanza e il proprio spazio riservato, ove sarà periodicamente possibile verificare lo stato della pratica, l esito del concorso, l assegnazione del beneficio, date e orari dei programmi di viaggio, eventuali riammissioni ed ogni altra indicazione per fruire del beneficio. Nel modulo di domanda on line è fatto obbligo l inserimento di riferimenti telefonici mobili e indirizzi attraverso i quali poter inviare, con maggiore celerità e speditezza, informazioni amministrative e operative. Il giorno della partenza, ciascun partecipante dovrà presentare la tessera sanitaria e un documento di riconoscimento che, nel caso di soggiorno all estero, deve necessariamente essere valido per l espatrio. L Istituto declina ogni responsabilità per mancate partenze dovute a documenti non validi per l espatrio e per le quali, eventualmente, procederà con il rimborso della sola quota variabile versata. Nel caso la famiglia ritenga opportuno evidenziare specifiche patologie sanitarie, disabilità o prescrizioni farmacologiche da garantire durante il soggiorno, dovrà compilare la scheda sanitaria presente sul sito nella specifica sezione Valore Vacanza e consegnarla in busta chiusa, oltre ogni altra documentazione utile, il giorno della partenza, al personale di assistenza del soggetto gestore. Per qualsiasi eventuale urgenza ed emergenza è disponibile l indirizzo di posta elettronica o A favore dei giovani disabili (15), nel caso di accertamento di handicap grave (Legge 104/92, articolo 3, comma 3) saranno predisposte, con costi a carico di INPDAP, durante il viaggio e soggiorno, forme di assistenza specializzata nelle modalità certificate dalle competenti amministrazioni socio sanitarie e nei limiti quantitativi indicati all interno del modulo di domanda (16). Tutti i partecipanti dovranno attenersi scrupolosamente alle regole di normale diligenza, ai regolamenti vigenti nelle strutture e alle disposizioni legislative nazionali o del paese straniero ospitante; gli

8 eventuali danni arrecati alla struttura, arredi o quant altro, per eventi dolosi, saranno a carico della/e famiglia/e dei giovani responsabili. L Istituto si riserva, in caso di violazioni di legge o di comportamenti non consoni alla vita comunitaria, di sospendere immediatamente il soggiorno, comunicando alla famiglia le motivazioni e le modalità del rientro e di accompagnamento del giovane al proprio domicilio. I costi e le spese necessarie per il rientro del giovane sono a totale carico della famiglia. In ogni caso, sia per l Italia sia per l estero, l Istituto si riserva la facoltà di annullare o modificare, a suo insindacabile giudizio, l organizzazione dei programmi previsti. La Legenda è parte integrante del presente Bando. Il Responsabile del procedimento è il dr. Alessandro Ciglieri Dirigente Ufficio II Welfare, della Direzione Centrale Credito e Welfare. Seguite ogni aggiornamento in tempo reale sul canale e sulla pagina facebook Valore Vacanza Gestione Ex Inpdap. Per ogni ulteriore informazione è disponibile il Numero Verde Roma, 27 febbraio 2012 IL DIRIGENTE GENERALE Dr. Maurizio Manente

9 Legenda (1) I turni di partenza previsti per ciascuna struttura, durante la stagione 2012, sono da un minimo di due a un massimo di quattro. Il primo turno di partenza è previsto per la fine del mese di giugno/inizio luglio. I turni successivi si susseguono ogni 15 giorni (metà luglio per le partenze del secondo turno, fine luglio/inizio agosto per le partenze del terzo turno, metà agosto per il quarto turno). (2) Il numero dei posti messi a concorso è puramente indicativo. Il numero degli effettivi partenti è connesso alle risorse a bilancio disponibili per la stagione 2012, pari a circa 15 milioni di euro per i soggiorni in Italia e circa 55 milioni di euro per i soggiorni all estero e al costo effettivo dei soggiorni prescelti. (3) I giovani nati nell anno 1998, quattordicenni, che, storicamente, avrebbero potuto partecipare al concorso per i soggiorni all estero, a seguito delle nuove normative sulle procedure di espatrio e delle conseguenti complessità burocratiche e amministrative, dalla scorsa stagione 2011 possono usufruire dei soli soggiorni in Italia. (4) Anche per i soggiorni all estero, i turni di partenza previsti per ciascuna struttura, durante la stagione 2012, sono da un minimo di due a un massimo di quattro. Il primo turno di partenza è previsto per la fine del mese di giugno/inizio luglio. I turni successivi si susseguono per successivi 15 giorni (metà luglio per le partenze del secondo turno, fine luglio/inizio agosto per le partenze del terzo turno, metà agosto per il quarto turno). (5) Sul sito dell Istituto, nella specifica sezione Valore Vacanza, è possibile consultare le griglie dei minimi requisiti che devono possedere i soggiorni tutto compreso selezionati dall Istituto. (6) Sono equiparati ai figli, i giovani regolarmente affidati e i nipoti minori con comprovata vivenza a carico di ascendente diretto. Sono equiparati agli orfani, i figli degli iscritti dispensati dal servizio per infermità che comporti assoluta e permanente inabilità a proficuo lavoro. Sono, inoltre, equiparati ad orfani, i figli di genitori iscritti NON riconosciuti legalmente dall altro genitore. (7) Il Decreto Legge n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito con modificazioni dalla Legge n. 214 del 22 dicembre 2011, recante disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici, ha previsto, in particolare, all art. 21 comma 1, che Inpdap e Enpals siano soppressi dal 1 gennaio 2012 e le relative funzioni siano attribuite all Inps che succede a tutti i rapporti attivi e passivi degli Enti soppressi. (8) Il Decreto Ministeriale 45/07 ha esteso la possibilità di usufruire delle prestazioni creditizie e sociali dell Istituto anche ai dipendenti e pensionati pubblici non assistiti previdenzialmente da INPDAP, attraverso l iscrizione volontaria al Fondo Credito. (9) L accesso e l utilizzo dei Servizi On Line dell Istituto prevede l auto registrazione al servizio, con generazione di identificativo utente e password riservata. L auto registrazione ai Servizi On Line è immediatamente permessa a tutti gli utenti presenti nella sezione Anagrafica dell Istituto (iscritti in servizio e pensionati) mentre utenti terzi privi di rapporti istituzionali con la gestione amministrativa (genitori superstiti di figlio di iscritto o pensionato e tutori) dovranno richiedere preventivamente la suddetta iscrizione anagrafica prima di procedere con la registrazione ai servizi on line. L iscrizione in anagrafica avviene attraverso la presentazione del modello alla sede Inpdap di competenza relativamente al luogo di residenza del giovane concorrente. (10) Il Decreto Legislativo 109/1998, successivamente modificato dal Decreto 130/2000, dalla Legge 244/07 e, da ultimo, dall articolo 34 della Legge 183/2010, prevede che l erogazione dei benefici sociali sia rapportata a parametri uniformi e definiti all interno dei medesimi Decreti, definito Indicatore ISEE. La valutazione della situazione economica del richiedente è determinata con riferimento alle informazioni relative al proprio nucleo familiare. Il figlio minore di 18 anni, anche se risulta a carico ai fini IRPEF. di altre persone, fa parte del nucleo familiare del genitore con il quale convive. Ulteriori norme definiscono, invece, i criteri per i minori non conviventi con i genitori o in affidamento presso terzi. L ISEE è rilasciato dall INPS o dagli Enti Convenzionati (Caf, Comuni, etc.) contro presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica da parte del richiedente. (11) Per gruppo di partenza si intende l unità di prenotazione formata dalla univoca combinazione di una struttura/college di destinazione, la data e il luogo di partenza (capoluogo di 7

10 regione/aeroporto). Il luogo/aeroporto di partenza di andata e ritorno devono necessariamente coincidere. (12) Durante la stagione 2011 circa il 15 % dei giovani partecipanti è stato inserito d Ufficio nei soggiorni accreditati; ciò è accaduto, in particolare, ai giovani posti in graduatoria non favorevole che hanno effettuato le 5 scelte su strutture molto richieste o su turni/struttura non attivati. Per assecondare, comunque, alcune aspettative delle famiglie utenti, l assegnazione d Ufficio terrà in considerazione gli aeroporti indicati, il periodo preferito di svolgimento dei soggiorni, la lingua di studio indicata. Per agevolare le partenze del maggior numero di utenti, nel caso dei soggiorni all estero, nel caso di utenti ripescati, dopo la verifica di disponibilità del primo e del secondo aeroporto prescelto saranno utilizzati di default gli aeroporti di Roma e Milano, maggiormente capienti rispetto a quelli minori. (13) L incasso domiciliato è un facile strumento di pagamento presso gli Sportelli Postali. Nel proprio spazio riservato sul sito dell Istituto, comparirà un codice univoco che corrisponde all importo definito calcolato sulla base della propria fascia ISEE e del costo del pacchetto prescelto. Presso lo Sportello è sufficiente pagare, entro il termine di scadenza del medesimo incasso, l addebito connesso al codice univoco senza alcun necessario supporto cartaceo. (14) Sono considerati gravi motivi, al fine del rimborso della quota variabile, l interruzione del soggiorno a causa di lutto familiare o per motivazioni sanitarie ostative la prosecuzione del soggiorno, definite dal medico presente presso la struttura. (15) Per una quanto più efficace integrazione sociale e al fine di garantire la miglior assistenza da parte degli operatori specializzati, i giovani disabili saranno equamente distribuiti su ciascuna struttura accreditata, nel rispetto del turno e del centro di partenza richiesti. (16) Durante il soggiorno, non saranno ammessi familiari di primo e secondo grado, in qualità di assistenti. 8 Roma, 27 febbraio 2012 IL DIRIGENTE GENERALE Dr. Maurizio Manente

valore VACANZA Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare

valore VACANZA Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare valore VACANZA SOGGIORNI IN ITALIA E ALL ESTERO Per i figli e gli orfani dei dipendenti

Dettagli

Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare SOGGIORNI SENIOR

Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare SOGGIORNI SENIOR Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare SOGGIORNI SENIOR PER LA VALORIZZAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELL AUTOSUFFICIENZA BANDO DI

Dettagli

SOGGIORNI SENIOR 2012

SOGGIORNI SENIOR 2012 Direzione Centrale Credito e Welfare BANDO DI CONCORSO SOGGIORNI SENIOR 2012 IN F A V O R E DI A N Z I A N I P E N S I O N A T I P U B B L I C I P E R L A V A L O R I Z Z A Z I O N E E L A C O N S E R

Dettagli

Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Welfare e Strutture Sociali.

Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Welfare e Strutture Sociali. Valore vacanza Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Welfare e Strutture Sociali Bando di Concorso Per SOGGIORNI IN ITALIA E ALL ESTERO in favore

Dettagli

SINTESI BANDO X LE FAMIGLIE VALORE VACANZA 2014

SINTESI BANDO X LE FAMIGLIE VALORE VACANZA 2014 SINTESI BANDO X LE FAMIGLIE VALORE VACANZA 2014 N. 2 BENEFICI A CONCORSO: VALORE VACANZA IN ITALIA Italia junior Per giovani nati tra il 1 gennaio 2003 e il 31 dicembre 2007 Durata dei soggiorni, a scelta,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA 2015

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA 2015 VALORE VACANZA IN ITALIA Italia junior BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA 2015 Per giovani nati tra il 1 gennaio 2004 e il 31 dicembre 2008 Durata dei soggiorni, a scelta, tra: otto giorni e sette notti

Dettagli

INPDAP. Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare

INPDAP. Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare Pagina1 INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare SUPER MEDIA 2011 6 MILA BORSE DI STUDIO IN FAVORE

Dettagli

CONVITTI INPDAP e CONVENZIONATI ANNO SCOLASTICO 2011 / 2012 Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione

CONVITTI INPDAP e CONVENZIONATI ANNO SCOLASTICO 2011 / 2012 Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare CONVITTI INPDAP e CONVENZIONATI ANNO SCOLASTICO 2011 / 2012 Per i figli e gli orfani dei

Dettagli

VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2014

VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2014 BANDO DI CONCORSO VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2014 Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Dipendenti

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO PER SOGGIORNI ESTIVI IN ITALIA E ALL ESTERO DA EROGARE IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

Collegi Universitari INPDAP e Convenzionati

Collegi Universitari INPDAP e Convenzionati Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Collegi Universitari INPDAP e Convenzionati ANNO ACCADEMICO 2011 / 2012 Per i figli e

Dettagli

VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2014

VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2014 BANDO DI CONCORSO VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2014 Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Dipendenti

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO PER SOGGIORNI ESTIVI IN ITALIA E ALL ESTERO DA EROGARE IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

valore VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2013

valore VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2013 Direzione Centrale Credito e Welfare Struttura Integrazione delle funzioni del soppresso IPOST in INPS valore VACANZA VACANZE A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2013 Per i figli e gli

Dettagli

Gestione ex Inpdap. Direzione Centrale Credito e Welfare. Bando di Concorso MASTER J MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO CERTIFICATI BORSE DI STUDIO

Gestione ex Inpdap. Direzione Centrale Credito e Welfare. Bando di Concorso MASTER J MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO CERTIFICATI BORSE DI STUDIO Gestione ex Inpp Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso 1 MASTER J MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO CERTIFICATI Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica

Dettagli

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00 INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso "HOMO SAPIENS SAPIENS" IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

GUIDA AL BANDO DI CONCORSO EstateINPSieme 2016. EstateINPSieme ITALIA

GUIDA AL BANDO DI CONCORSO EstateINPSieme 2016. EstateINPSieme ITALIA GUIDA AL BANDO DI CONCORSO EstateINPSieme 2016 EstateINPSieme ITALIA BENEDEFICIARI: giovani iscritti, al momento della presentazione della domanda, alle classi seconda, terza, quarta o quinta della scuola

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA SOGGIORNI A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2015 in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO PER VACANZE IN ITALIA E SOGGIORNI STUDIO ALL'ESTERO A FAVORE DEI FIGLI E DEGLI ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

E stato pubblicato il bando di concorso Valore Vacanza per partecipare ai soggiorni 2013 in Italia e in Europa.

E stato pubblicato il bando di concorso Valore Vacanza per partecipare ai soggiorni 2013 in Italia e in Europa. E stato pubblicato il bando di concorso Valore Vacanza per partecipare ai soggiorni 2013 in Italia e in Europa. Per presentare la domanda c è tempo fino alle ore 12,00 di martedì 18 aprile La domanda potrà

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben Essere

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben Essere BANDO DI CONCORSO Soggiorni e Itinerari Ben Essere 2014 Gestione Dipendenti Pubblici Per i pensionati pubblici, i loro coniugi e familiari conviventi Gestione Magistrale Per gli iscritti in servizio e

Dettagli

I. N. P. D. A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I. N. P. D. A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I. N. P. D. A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO RELATIVO AI SOGGIORNI ESTIVI IN ITALIA E ALL ESTERO DA EROGARE IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI BANDO DI CONCORSO SOGGIORNI SENIOR Terme, Mare e Monti IN

Dettagli

BANDO DI CONCORSO SUSSIDI SCOLASTICI

BANDO DI CONCORSO SUSSIDI SCOLASTICI BANDO DI CONCORSO SUSSIDI SCOLASTICI in favore degli orfani dei dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. ed iscritti ex-ipost deceduti in attività di servizio o nello stesso mese del collocamento a

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. per la partecipazione a. Master universitari executive

BANDO DI CONCORSO. per la partecipazione a. Master universitari executive BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per la partecipazione

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione utenti

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere BANDO DI CONCORSO Soggiorni e Itinerari Ben-Essere 2015 Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per i pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, i loro coniugi e figli conviventi

Dettagli

GUIDA AL BANDO DI CONCORSO ESTATE INPSieme SOGGIORNI STUDIO IN EUROPA 3 SEMPLICI FASI PRIMA DI EFFETTUARE LA DOMANDA :

GUIDA AL BANDO DI CONCORSO ESTATE INPSieme SOGGIORNI STUDIO IN EUROPA 3 SEMPLICI FASI PRIMA DI EFFETTUARE LA DOMANDA : GUIDA AL BANDO DI CONCORSO ESTATE INPSieme SOGGIORNI STUDIO IN EUROPA BENEFICIARI studenti iscritti, all atto della presentazione della domanda, ad una scuola secondaria di secondo grado. DESTINAZIONI:

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. per la partecipazione a. Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento CERTIFICATI E CONVENZIONATI DA INPS

BANDO DI CONCORSO. per la partecipazione a. Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento CERTIFICATI E CONVENZIONATI DA INPS BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani di: - dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245

Dettagli

EstateINPSieme SENIOR 2016

EstateINPSieme SENIOR 2016 EstateINPSieme SENIOR 2016 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER SOGGIORNI IN ITALIA in favore - per la Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali: dei pensionati iscritti

Dettagli

Bando di Concorso SAFARI JOB TIROCINI FORMATIVI IN EUROPA IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI E DI PENSIONATI INPDAP

Bando di Concorso SAFARI JOB TIROCINI FORMATIVI IN EUROPA IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI E DI PENSIONATI INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso SAFARI JOB TIROCINI FORMATIVI IN EUROPA IN FAVORE DEI FIGLI E

Dettagli

Soggiorni invernali presso le Case del Maestro. Dal 27 dicembre 2014 al 5 gennaio 2015

Soggiorni invernali presso le Case del Maestro. Dal 27 dicembre 2014 al 5 gennaio 2015 BANDO DI CONCORSO Soggiorni invernali presso le Case del Maestro Dal 27 dicembre 2014 al 5 gennaio 2015 per gli iscritti alla Gestione Magistrale in servizio e pensionati, loro coniugi e familiari conviventi

Dettagli

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa.

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa. Dote Sport Con D.G.R. X/3731 del 19 giugno 2015 sono stati approvati i criteri e le modalità per l assegnazione della Dote Sport, misura prevista dall art. 5 della l.r. 1 ottobre 2014, n. 26 che intende

Dettagli

BANDO DI CONCORSO Corsi di aggiornamento professionale (CAP) Anno 2014

BANDO DI CONCORSO Corsi di aggiornamento professionale (CAP) Anno 2014 BANDO DI CONCORSO Corsi di aggiornamento professionale (CAP) Anno 2014 Certificati e convenzionati da INPS - Gestione dipendenti pubblici Corsi Aggiornamento Professionale pag. 1 Premessa Istituzionale

Dettagli

BANDO DI CONCORSO Corsi di aggiornamento professionale (CAP) Anno 2014

BANDO DI CONCORSO Corsi di aggiornamento professionale (CAP) Anno 2014 BANDO DI CONCORSO Corsi di aggiornamento professionale (CAP) Anno 2014 Certificati e convenzionati da INPS - Gestione dipendenti pubblici Corsi Aggiornamento Professionale pag. 1 Premessa Istituzionale

Dettagli

Alle AMMINISTRAZIONI STATALI. Agli ENTI LOCALI della Provincia di Sondrio. E per il loro tramite a TUTTI GLI ISCRITTI. Trasmissione via e-mai!

Alle AMMINISTRAZIONI STATALI. Agli ENTI LOCALI della Provincia di Sondrio. E per il loro tramite a TUTTI GLI ISCRITTI. Trasmissione via e-mai! DIREZIONE INTERPROVINCIALE DI SONDRIO e LECCO UFFICIO DI SONDRIO AREA A.R.U. Processo URP Responsabile del Procedimento: Dr.ssa Carmela Lepore Via Nazario scuro. 3-230100 Sondrio.0342/540912 - Fax 0342/540955

Dettagli

Articolo 1 Finalità generali

Articolo 1 Finalità generali Allegato A Deliberazione della G.R. n. 104/2014 Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie, private e degli

Dettagli

GUIDA PRATICA PROGRAMMA ITACA (Ex High School Program)

GUIDA PRATICA PROGRAMMA ITACA (Ex High School Program) GUIDA PRATICA PROGRAMMA ITACA (Ex High School Program) CHI PUO EFFETTUARE LA DOMANDA: Il titolare del diritto in qualità di genitore del beneficiario cioè: a) il dipendente e il pensionato della Pubblica

Dettagli

SETTORE POLITICHE SCOLASTICHE, GIOVANILI E FORMAZIONE PROFESSIONALE SERVIZIO DIRITTO ALLO STUDIO AVVISO PUBBLICO

SETTORE POLITICHE SCOLASTICHE, GIOVANILI E FORMAZIONE PROFESSIONALE SERVIZIO DIRITTO ALLO STUDIO AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE DI TRASPORTO DEGLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI CHE FREQUENTANO ISTITUTI SUPERIORI DI SECONDO GRADO DELLA PROVINCIA. ANNO SCOLASTICO

Dettagli

COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE

COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE AL PROGRAMMA SPERIMENTALE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME SERVIZI

Dettagli

Avviso di Concorso. Asili Nido 2015

Avviso di Concorso. Asili Nido 2015 Avviso di Concorso Asili Nido 2015 175 Contributi per il rimborso delle spese di iscrizione e frequenza presso Asili Nido per bambini nati nell anno 2013, a favore dei figli dei dipendenti del Gruppo di

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura Approvato con deliberazione della G.C. n. 68 del 13.05.2015 MODALITA DI ACCESSO AL SERVIZIO MENSA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO Art. 1 PREMESSE L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3,

Dettagli

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012.

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012. BANDO DI CONCORSO 2012 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUA ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Il CIDiS

Dettagli

BANDO DI CONCORSO CONVITTI OSPITALITA RESIDENZIALE E DIURNA

BANDO DI CONCORSO CONVITTI OSPITALITA RESIDENZIALE E DIURNA BANDO DI CONCORSO CONVITTI OSPITALITA RESIDENZIALE E DIURNA Posti residenziali in convitto e per il dopo scuola in semiconvitto, presso le proprie Strutture a gestione diretta e presso i Convitti Nazionali

Dettagli

PROVINCIA DI SALERNO

PROVINCIA DI SALERNO AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE DI TRASPORTO DEGLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI CHE FREQUENTANO ISTITUTI SUPERIORI DI SECONDO GRADO DELLA PROVINCIA. ANNO SCOLASTICO

Dettagli

DD 14/2014 BANDO DI CONCORSO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE CONVENZIONATO A.A. 2013/2014

DD 14/2014 BANDO DI CONCORSO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE CONVENZIONATO A.A. 2013/2014 DD 14/2014 BANDO DI CONCORSO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE CONVENZIONATO Attivazione e finalità del Corso A.A. 2013/2014 Il Dipartimento DIGIEC dell Università Mediterranea

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 \ PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA COMUNE DI BARGA COMUNE DI BORGO A MOZZANO COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la

Dettagli

Bando di Concorso SUPER MEDIA 2013 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO

Bando di Concorso SUPER MEDIA 2013 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso SUPER MEDIA 2013 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Comune di Massarosa BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER SOGGIORNI IN ITALIA. in favore dei figli o orfani ed equiparati

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER SOGGIORNI IN ITALIA. in favore dei figli o orfani ed equiparati EstateINPSieme 2016 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER SOGGIORNI IN ITALIA in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione

Dettagli

PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015)

PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015) PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015) L Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito, anche per l'anno 2015, all iniziativa Home Care Premium

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. in favore dei Pubblici Dipendenti

BANDO DI CONCORSO. in favore dei Pubblici Dipendenti Direzione Centrale Credito e Welfare BANDO DI CONCORSO in favore dei Pubblici Dipendenti per la partecipazione a Master Executive Certificati e Convenzionati da Inps Gestione Dipendenti Pubblici Anno Accademico

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 NORME REGOLAMENTARI PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI A. A. 2014/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'ERSU di Macerata istituisce, per l'anno accademico 2014/2015 sussidi straordinari destinati a studenti

Dettagli

COMUNE DI PARMA. NORME PROCEDIMENTALI E ORGANIZZATIVE Relative all accesso al Nido d infanzia, Spazio bambini, Educatore domiciliare

COMUNE DI PARMA. NORME PROCEDIMENTALI E ORGANIZZATIVE Relative all accesso al Nido d infanzia, Spazio bambini, Educatore domiciliare COMUNE DI PARMA NORME PROCEDIMENTALI E ORGANIZZATIVE Relative all accesso al Nido d infanzia, Spazio bambini, Educatore domiciliare ALLEGATO ALLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N 930/68 DEL 13/10/2011 1 1.

Dettagli

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S.

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. \ MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2009/2010 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

~ddtoy~/ ddt~:tdeddla ~

~ddtoy~/ ddt~:tdeddla ~ MIUR.AOODGSIP.REGISTRO UFFICIALE(U).0001630.06-03-2015 ~ddtoy~/ ddt~:tdeddla ~ q)~juy;c d~ educat-wo ck'~ e ck'~ ç])~ ~ /w/)l 0 Jtad~/ tj~ ek pjjanea/t~ Ufficio 111 A Direttori Generali Uffici Scolastici

Dettagli

800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A.

800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. Avviso di Concorso BONUS BEBE 2015 800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. CONCORSO per l assegnazione di 800 contributi di importo

Dettagli

INPDAP. Bando di Concorso

INPDAP. Bando di Concorso INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Welfare e Benefici Sociali Direzione Regionale Lombardia Bando di Concorso Nell ambito delle iniziative

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare. Progetto Homo Sapiens Sapiens. Bando di Concorso

Direzione Centrale Credito e Welfare. Progetto Homo Sapiens Sapiens. Bando di Concorso Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto Homo Sapiens Sapiens Bando di Concorso Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati utenti dell INPS Gestione Dipendenti Pubblici per la partecipazione

Dettagli

DOMANDE DI PRESTAZIONI/SERVIZI DELLA GESTIONE EX INPDAP

DOMANDE DI PRESTAZIONI/SERVIZI DELLA GESTIONE EX INPDAP DOMANDE DI PRESTAZIONI/SERVIZI DELLA GESTIONE EX INPDAP Nuove modalità di presentazione delle istanze per il riscatto di periodi o servizi ai fini dell indennità di buonuscita e del TFR per il personale

Dettagli

HOME CARE PREMIUM 2012 Assistenza Domiciliare Inps Gestione Dipendenti Pubblici

HOME CARE PREMIUM 2012 Assistenza Domiciliare Inps Gestione Dipendenti Pubblici 02025 Fiumata (RI) via del lago n 12 Cod. Fisc. 80005790573 Tel 0746/558191 - fax 0746/558103 www.saltocicolano.it e-mail: info@saltocicolano.it e-mai: saltocicolano@pec.it Ente Capofila Distretto Socio-Sanitario

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO PER VACANZE E SOGGIORNI STUDIO IN ITALIA E ALL'ESTERO A FAVORE DEI FIGLI E DEGLI ORFANI DEGLI

Dettagli

COMUNE DI PARMA SERVIZIO SERVIZI EDUCATIVI S.O. SERVIZI PER LA SCUOLA

COMUNE DI PARMA SERVIZIO SERVIZI EDUCATIVI S.O. SERVIZI PER LA SCUOLA COMUNE DI PARMA SERVIZIO SERVIZI EDUCATIVI S.O. SERVIZI PER LA SCUOLA SERVIZI ESTIVI - CENTRI ESTIVI in CITTA - CENTRI ESTIVI in CAMPAGNA - PER BAMBINI/E E RAGAZZI/E DAI 6 AI 14 ANNI BANDO PER LA RICHIESTA

Dettagli

CITTÀ DI CLUSONE. Provincia di Bergamo. Ambito Territoriale n 9, Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve

CITTÀ DI CLUSONE. Provincia di Bergamo. Ambito Territoriale n 9, Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve CITTÀ DI CLUSONE Provincia di Bergamo Ambito Territoriale n 9, Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve CRITERI PER L EROGAZIONE DEL VOUCHER SOCIO-EDUCATIVO ED ASSISTENZIALE PER L ACQUISTO DI PRESTAZIONI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO COLLEGI UNIVERSITARI. Posti in Collegio. in favore dei figli o orfani ed equiparati

BANDO DI CONCORSO COLLEGI UNIVERSITARI. Posti in Collegio. in favore dei figli o orfani ed equiparati BANDO DI CONCORSO COLLEGI UNIVERSITARI Posti in Collegio in favore dei figli o orfani ed equiparati - degli iscritti (dipendenti o pensionati) alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali

Dettagli

Delibera di G.C. N. 15 del 7 febbraio 2014

Delibera di G.C. N. 15 del 7 febbraio 2014 Avviso pubblico e Regolamento per la concessione di contributi a parziale concorso delle spese di organizzazione di viaggi in provincia di Napoli in periodi di bassa e media stagione Annualità 2014 Delibera

Dettagli

AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI

AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI 1. Definizioni Prima casa ammessa a contributo. Si intende l abitazione che usufruisce delle agevolazioni

Dettagli

FAC SIMILE da non allegare alla domanda di adesione. La Convenzione verrà successivamente trasmessa in duplice copia per la sottoscrizione

FAC SIMILE da non allegare alla domanda di adesione. La Convenzione verrà successivamente trasmessa in duplice copia per la sottoscrizione CONVENZIONE PER L ATTIVITÀ DI COMPILAZIONE, GESTIONE DELLE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE UNICHE E TRASMISSIONE DELLE ATTESTAZIONI ISEE/ISEEU (AI SENSI DEL D.LGS. 109/98 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI)

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO Contributo per spese di trasporto Articolo n. 1 OGGETTO Il contributo per spese di trasporto

Dettagli

COMUNE DI ROGNO Provincia di Bergamo

COMUNE DI ROGNO Provincia di Bergamo COMUNE DI ROGNO Provincia di Bergamo CAP 24060-PIAZZA DRUSO,5 TEL. 035/967013 FAX 035/967243 E.mail info@comune.rogno.bg.it Cod. fisc. 00542510169 P. IVA 00500290168 REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELL INDICATORE

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT

ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT SARDEGNA SPEAKS ENGLISH LINEA DI INTERVENTO 1 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL IV ANNO DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO IN PAESI ANGLOFONI NELL ANNO SCOLASTICO 2011/12

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE Allegato A COMUNE DI FRONTONE Provincia di Pesaro e Urbino REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE Regolamento approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n... del

Dettagli

CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio)

CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio) CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio) In conformità alle disposizioni previste dal Piano di Indirizzo Generale Integrato 2006-2010

Dettagli

Ambito territoriale 1 Bergamo Comuni di Bergamo, Gorle, Orio al Serio, Ponteranica, Sorisole, Torre Boldone

Ambito territoriale 1 Bergamo Comuni di Bergamo, Gorle, Orio al Serio, Ponteranica, Sorisole, Torre Boldone Ambito territoriale 1 Bergamo Comuni di Bergamo, Gorle, Orio al Serio, Ponteranica, Sorisole, Torre Boldone Criteri per l erogazione del Voucher socio-educativo e assistenziale per l acquisto di prestazioni

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA.

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. Premessa Sul territorio del Distretto n.5 Sebino sono più di 180 i bambini che frequentano

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO In esecuzione delle seguenti deliberazioni del Coordinamento Istituzionale n. 21 del 26.11.2009, n. 16 del 11.05.2010 e n. 06 del 15.03.2011; VISTO

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14 CONSORZIO DEI COMUNI DEL BACINO IMBRIFERO MONTANO DEL PIAVE APPARTENENTI ALLA PROVINCIA DI BELLUNO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative All. 1) PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative BANDO PROVINCIALE POR OB.3 MISURA C2 Borse di studio per lingua inglese all estero Anno 2006 Premessa La Provincia

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma AVVISO PUBBLICO BONUS ASILO NIDO Art. 1 Obiettivi generali Il presente Avviso Pubblico nasce dall idea progettuale di armonizzare i tempi delle città sostenendo, in particolare la conciliazione tra il

Dettagli

Bando di Concorso. Gestione Ex Inpdap Assistenza Magistrale Ex Enam Assistenza Ex Ipost

Bando di Concorso. Gestione Ex Inpdap Assistenza Magistrale Ex Enam Assistenza Ex Ipost Gestione Ex Inpdap Assistenza Magistrale Ex Enam Assistenza Ex Ipost Direzione Centrale Credito e Welfare Struttura Integrazione Ipost in INPS COLLEGI UNIVERSITARI INPS e CONVENZIONATI ANNO ACCADEMICO

Dettagli

C O M U N E D I P A D R I A (Provincia di Sassari) Servizio Socio Assistenziale AVVISO PUBBLICO

C O M U N E D I P A D R I A (Provincia di Sassari) Servizio Socio Assistenziale AVVISO PUBBLICO C O M U N E D I P A D R I A (Provincia di Sassari) PIAZZA DEL COMUNE PADRIA TEL. 079/807018 FAX 079/807323 - E MAIL :SOCIALE@COMUNE.PADRIA.SS.IT Servizio Socio Assistenziale AVVISO PUBBLICO BANDO: PROGRAMMA

Dettagli

Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30) A PENA DI ESCLUSIONE. DATI RELATIVI AL BAMBINO cognome nome

Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30) A PENA DI ESCLUSIONE. DATI RELATIVI AL BAMBINO cognome nome All ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Signa Oggetto: Iscrizione all Asilo Nido Comunale - Privato a convenzione a.e. 2015/2016 Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30)

Dettagli

Bando di Concorso SUPER MEDIA 2012

Bando di Concorso SUPER MEDIA 2012 Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Gestione Ex Inpdap Gestione Ex Enam Bando di Concorso SUPER MEDIA 2012 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO Per

Dettagli

BANDO DI CONCORSO COLLEGI UNIVERSITARI

BANDO DI CONCORSO COLLEGI UNIVERSITARI BANDO DI CONCORSO COLLEGI UNIVERSITARI Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici ed iscritti alla Gestione Magistrale

Dettagli

BANDO DI CONCORSO SUPER MEDIA Anno scolastico 2013/2014 e 2014/2015

BANDO DI CONCORSO SUPER MEDIA Anno scolastico 2013/2014 e 2014/2015 BANDO DI CONCORSO SUPER MEDIA Anno scolastico 2013/2014 e 2014/2015 in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni

Dettagli

PROGRAMMA ITACA Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all estero

PROGRAMMA ITACA Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all estero PROGRAMMA ITACA Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all estero in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione

Dettagli

DATI DELL ISCRITTO. (Barrare le caselle che interessano) cognome e nome. N. telefono... Codice fiscale Relazione di parentela con l iscritto..

DATI DELL ISCRITTO. (Barrare le caselle che interessano) cognome e nome. N. telefono... Codice fiscale Relazione di parentela con l iscritto.. Mod. Richiesta Assegno temporaneo integrativo 2010 ALL'INPDAP D.C. Credito e Welfare - Settore ex Enam, Previdenza Largo Josemaria Escriva de Balaguer, 11 00142 Roma (RM) All INPDAP - ex ENAM Settore Viale

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA Area Affari Generali REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PREMESSA Il presente regolamento si applica a partire dal XXXI ciclo dei corsi di dottorato di ricerca, che

Dettagli

Nota Esplicativa. Home Care Premium 2012. Home Care Premium 2012 Nota Esplicativa del 2 luglio 2013

Nota Esplicativa. Home Care Premium 2012. Home Care Premium 2012 Nota Esplicativa del 2 luglio 2013 1 Home Care Premium 2012 Nota Esplicativa 2 luglio 2013 2 Gentili Colleghi, sulla base delle richieste di chiarimento da parte degli utenti e degli Ambiti convenzionati si è proceduto con la pubblicazione

Dettagli

MANUALE UTENTE - DOMANDA WEB VALORE VACANZA

MANUALE UTENTE - DOMANDA WEB VALORE VACANZA MANUALE UTENTE - DOMANDA WEB VALORE VACANZA MANUALE UTENTE Domanda web Valore Vacanza Pag. 2 MANUALE UTENTE - DOMANDA WEB VALORE VACANZA DCSIT-INPS/ MANUALE UTENTE Domanda web Valore Vacanza Pag. 3 INDICE

Dettagli

Domanda per Soggiorno in Italia 2009

Domanda per Soggiorno in Italia 2009 Protocollo Inpdap Cod. VA090101 /i Titolare del diritto Iscritto Pensionato Dipendente Inpdap iscritto SI NO Dati del titolare Codice Fiscale * Cognome * Iscritto per effetto del D.M. 45/07 i dati contrassegnati

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTIOCO (Provincia di Carbonia- Iglesias)

COMUNE DI SANT ANTIOCO (Provincia di Carbonia- Iglesias) COMUNE DI SANT ANTIOCO (Provincia di Carbonia- Iglesias) BANDO PUBBLICO PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI AZIONI DI CONTRASTO DELLE POVERTA - Linea di intervento 3 - CONCESSIONE DI SUSSIDI PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Allegato 1 DD DOMANDA DI PRESENTAZIONE PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Al Signor Sindaco del Comune di CAGLIARI Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente a Via n Tel. Cell.

Dettagli

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale in data 19/12/2001

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N 10 BORSE ANNO ACCADEMICO 2014/15

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli