ECOLABEL EUROPEO PER IL SERVIZIO DI RICETTIVITÀ TURISTICA E DI CAMPEGGIO: IL FIOR FIORE DEL TURISMO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ECOLABEL EUROPEO PER IL SERVIZIO DI RICETTIVITÀ TURISTICA E DI CAMPEGGIO: IL FIOR FIORE DEL TURISMO"

Transcript

1 ECOLABEL EUROPEO PER IL SERVIZIO DI RICETTIVITÀ TURISTICA E DI CAMPEGGIO: IL FIOR FIORE DEL TURISMO Seminario di sensibilizzazione e di formazione per la promozione e la diffusione del marchio Europeo Ecolabel per il servizio di ricettività turistica e di campeggio Giovedì 2 ottobre 2008 Presso la sala Multimediale della Regione Piemonte Via Avogadro, 30 Torino Con il patrocinio di: 1

2 L Assessorato al Turismo della Regione Piemonte ha organizzato, in collaborazione con il Centro Studi Ambientali di Torino, una giornata per la promozione e la diffusione dell Ecolabel Europeo per il servizio di ricettività turistica e di campeggio nella provincia di Torino. L iniziativa Ecolabel Europeo per il servizio di ricettività turistica e di campeggio: il fior Fiore del turismo, organizzata tra gli appuntamenti del Mese del Fiore 2008 (European Flower Month), si inserisce all interno del progetto regionale Piemonte sei a casa e prevede: > il seminario di sensibilizzazione Ecolabel Europeo per il servizio di ricettività turistica e di campeggio: strategie, tecniche e promozione per l eccellenza turistica, rivolto ad operatori turistici e amministratori pubblici locali, per promuovere una cultura del turismo sostenibile attraverso interventi istituzionali, di esperti del settore e testimonianze su esperienze concrete di successo, > il seminario formativo Ecolabel Europeo per il servizio di ricettività turistica e di campeggio: aspetti metodologici e comportamenti ambientali, rivolto agli operatori del settore turistico. Obiettivo del seminario: consentire a chi lavora nel campo del turismo di acquisire informazioni e conoscenze utili per affrontare con maggiore consapevolezza le problematiche legate al risparmio energetico e idrico, alla gestione e alla riduzione dei rifiuti, all uso delle energie rinnovabili. 2

3 PROGRAMMA SEMINARIO DI SENSIBILIZZAZIONE Ecolabel Europeo per il servizio di ricettività turistica e di campeggio: strategie, tecniche e promozione per l eccellenza turistica 9.30 Registrazione dei partecipanti 9.45 Saluti di benvenuto e introduzione ai lavori Giuliana Manica, Assessore al Turismo della Regione Piemonte Angela Massaglia, Assessore all Ambiente della Provincia di Torino Alessandro Altamura, Assessore al Turismo del Comune di Torino Intervento interattivo a cura di: Andrea Vico, Giornalista scientifico Strategie della Commissione Europea per lo sviluppo del marchio europeo Ecolabel nel settore turistico Dagmar Diwok, Commissione Europea, DG XI Ambiente Il marchio europeo Ecolabel per il servizio di ricettività turistica e di campeggio Stefania Minestrini, Responsabile Settore Ecolabel, APAT Coffee break Esperienze a confronto: L iniziativa della Scuola EMAS Ecolabel della Regione Puglia Gian Maria Gasperi, direttore della Scuola EMAS Ecolabel della Regione Puglia Strategie di sviluppo dell Ecolabel in Piemonte: il progetto EcolaBELPIEMONTE Impresa albergo: migliori economie nel rispetto dell ambiente Maurizio Baldini, direttore di Federalberghi Torino Testimonianza sul marchio europeo Ecolabel Rappresentante di una struttura ricettiva in Piemonte DIBATTITO Moderatore: Andrea Vico, giornalista scientifico 3

4 PROGRAMMA SEMINARIO FORMATIVO Ecolabel Europeo per il servizio di ricettività turistica e di campeggio: aspetti metodologici e comportamenti ambientali Dalla metodologia alla pratica quotidiana per una corretta gestione ambientale di una struttura turistico ricettiva (I parte) Uso razionale dell energia e fonti di energia rinnovabile Enrico Degiorgis, Arpa Piemonte Strategie di risparmio idrico Paolo Bernardi, Consulente Centro Studi Ambientali Coffee break Dalla metodologia alla pratica quotidiana per una corretta gestione ambientale di una struttura turistico ricettiva (II parte) > SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Centro Studi Ambientali Corso Re Umberto Torino Tel. O /

5 COS È L ECOLABEL EUROPEO L'Ecolabel è il marchio europeo di qualità ecologica per prodotti e servizi istituito nel 1992 dall Unione Europea. È un attestato di eccellenza che garantisce il rispetto di particolari criteri ambientali per tutto il ciclo di vita dei beni: dalla fase di produzione a quella di smaltimento. Il Regolamento europeo Ecolabel ha come finalità la promozione di prodotti potenzialmente in grado di ridurre gli impatti ambientali negativi rispetto agli altri prodotti dello stesso tipo, contribuendo ad un uso efficiente delle risorse e a un elevato livello di protezione dell ambiente. Nella sua ultima revisione (Reg. n. 1980/2000) il sistema di etichettatura ecologica è stato esteso anche al settore dei servizi. L ECOLABEL EUROPEO PER IL SETTORE TURISTICO L Ecolabel può essere assegnato a tutte le strutture ricettive che offrono agli ospiti un servizio di pernottamento a pagamento: bed&breakfast, alberghi, locande, villaggi turistici, rifugi di montagna, agriturismo, ma anche campeggi ed altre infrastrutture per l accoglienza turistica. Obiettivo, incoraggiare operatori e ospiti al rispetto dell ambiente e al risparmio delle risorse naturali. Scegliendo il fior Fiore del turismo, il benessere è assicurato: le strutture ricettive a marchio Ecolabel garantiscono alloggi salubri, un alimentazione a base di prodotti biologici e tipici locali, l uso di detergenti delicati per la biancheria, la promozione di fonti rinnovabili di energia e un informazione ambientale all ospite in grado di accrescerne la consapevolezza e l impegno ecologico quotidiano. Per approfondimenti: Stampato su carta che ha ottenuto il marchio di qualità ecologica Ecolabel Europeo 5

ECOLABEL EUROPEO, IL MARCHIO ECOLOGICO DELL'UNIONE EUROPEA PER LE STRUTTURE TURISTICHE AMICHE DELL'AMBIENTE

ECOLABEL EUROPEO, IL MARCHIO ECOLOGICO DELL'UNIONE EUROPEA PER LE STRUTTURE TURISTICHE AMICHE DELL'AMBIENTE Organizzato da: nell ambito del mese dell Ecolabel europeo ECOLABEL EUROPEO, IL MARCHIO ECOLOGICO DELL'UNIONE EUROPEA PER LE STRUTTURE TURISTICHE AMICHE DELL'AMBIENTE Seminario di sensibilizzazione e di

Dettagli

Il marchio Ecolabel europeo Esperienze in Europa

Il marchio Ecolabel europeo Esperienze in Europa Presentazione del Progetto ECOLABEL TURISMO MARCHE 2005-2006 - Esperienze a confronto Pesaro, 25 gennaio2006 Il marchio Ecolabel europeo Esperienze in Europa Stefania Minestrini APAT- L ECOLABEL EUROPEO

Dettagli

Il marchio Ecolabel europeo per il servizio ricettività turistica

Il marchio Ecolabel europeo per il servizio ricettività turistica 4 Novembre 2005 Un fiore per il turismo Progetto Shmile Il marchio Ecolabel europeo per il servizio ricettività turistica Ing.. Francesco Tarisciotti APAT- ATTIVITÀ APAT NEL SETTORE DEL TURISMO Studio

Dettagli

Ecolabel E un sistema Ecolabel

Ecolabel E un sistema Ecolabel L Ecolabel è il marchio di qualità ambientale attribuito dalla Comunità Europea per identificare quei prodotti e servizi che rispettano determinati criteri ecologici e prestazionali stabiliti a livello

Dettagli

Regolamento CE CE 880/1992

Regolamento CE CE 880/1992 Regolamento CE CE 880/1992 Regolamento CE CE 1980/2000 anni '90 : schema di certificazione per la qualità ecologica dei prodotti Produttori Consumatori impegno / attenzione alle tematiche ambientali Identificazione

Dettagli

Turismo e ricettività sostenibili in Lombardia

Turismo e ricettività sostenibili in Lombardia Turismo e ricettività sostenibili in Lombardia Ospitalità Italiana ed Ecolabel Europeo Varese, 27 Aprile 2010 Ospitalità Italiana La certificazione, promosso da ISNART in collaborazione con le Camere di

Dettagli

Seminario Pavia, 28 Febbraio 2012 Le certificazioni Ecolabel delle strutture ricettive

Seminario Pavia, 28 Febbraio 2012 Le certificazioni Ecolabel delle strutture ricettive Seminario Pavia, 28 Febbraio 2012 Le certificazioni Ecolabel delle strutture ricettive Prof. Alessandro Segale, Università degli Studi di Milano Coordinatore scientifico Scuola Emas-Ecolabel di Brescia

Dettagli

Ecolabel per il turismo

Ecolabel per il turismo Ecolabel per il turismo Una scelta strategica per la struttura ricettiva e per il turista Il marchio Ecolabel Ecolabel è un marchio di qualità ecologica Nasce da un Regolamento comunitario del 1992, sostituito

Dettagli

Ecolabel per il turismo

Ecolabel per il turismo Ecolabel per il turismo Una scelta strategica per la struttura ricettiva e per il turista Il marchio Ecolabel Ecolabel è un marchio di qualità ecologica Nasce da un Regolamento comunitario del 1992, sostituito

Dettagli

Panel di indirizzo dell OTD Provinciale

Panel di indirizzo dell OTD Provinciale Panel di indirizzo dell OTD Provinciale Indicatori di efficienza energetica per l Osservatorio Turistico di Destinazione per la Provincia di Livorno Roberto Bianco Livorno, 18 marzo 2013 Determinazione

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI SUL NUOVO ECO-LABEL EUROPEO

INFORMAZIONI GENERALI SUL NUOVO ECO-LABEL EUROPEO APAT INFORMAZIONI GENERALI SUL NUOVO ECO-LABEL EUROPEO EU Eco-Label Per IL SERVIZIO DI RICETTIVITÀ TURISTICA [1 Maggio 2003] 1 1. Chi può richiedere l Ecolabel europeo per il Servizio di ricettività turistica

Dettagli

ECOLABEL EUROPEO Il fiore all occhiello per una produzione e un consumo sostenibili 24 maggio Varzo, M. Glisoni, A. Profeta

ECOLABEL EUROPEO Il fiore all occhiello per una produzione e un consumo sostenibili 24 maggio Varzo, M. Glisoni, A. Profeta ECOLABEL EUROPEO Il fiore all occhiello per una produzione e un consumo sostenibili 24 maggio Varzo, M. Glisoni, A. Profeta ARPA Piemonte ha tra i suoi obiettivi prioritari:...la promozione e diffusione

Dettagli

L approccio Life Cycle Thinking nei servizi turistici

L approccio Life Cycle Thinking nei servizi turistici L approccio Life Cycle Thinking nei servizi turistici Prof. Andrea Raggi - Università "G. d'annunzio, Pescara Prof. Luigi Bruzzi - Università degli Studi di Bologna LCA&ECOINNOVAZIONE in Italia Rimini,

Dettagli

Progetto Envitour Risorse naturali e strumenti di promozione condivisi

Progetto Envitour Risorse naturali e strumenti di promozione condivisi Progetto Envitour Risorse naturali e strumenti di promozione condivisi Educational Tour 5 ottobre 2010 La Dimora Storico Romantica Il Sole e la Luna: un esempio di turismo sostenibile in Alta Langa 1 Cosimo

Dettagli

L esperienza italiana nell applicazione del marchio Ecolabel europeo

L esperienza italiana nell applicazione del marchio Ecolabel europeo Ferrara, 14 giugno 2007 ARPAER L Ecolabel Europeo: un marchio d eccellenza per i campeggi L esperienza italiana nell applicazione del marchio Ecolabel europeo Dott. Angelo Polidori APAT- ATTIVITÀ APAT

Dettagli

Strumenti e risorse per il GPP: Il ruolo dei marchi di qualità ambientale

Strumenti e risorse per il GPP: Il ruolo dei marchi di qualità ambientale Comprare verde! Workshop su GPP in Italia Bologna, 29 novembre 2006 Strumenti e risorse per il GPP: Il ruolo dei marchi di qualità ambientale Stefania Minestrini APAT Servizio per le Certificazioni Ambientali

Dettagli

CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DEL TERRITORIO E DELLE ATTIVITA TURISTICHE DELL AREA DEL METAPONTINO

CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DEL TERRITORIO E DELLE ATTIVITA TURISTICHE DELL AREA DEL METAPONTINO CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DEL TERRITORIO E DELLE ATTIVITA TURISTICHE DELL AREA DEL METAPONTINO QUIALIFICAZIONE AMBIENTALE DELLE AZIENDE TURISTICHE Aggiornamento al 01.12.2008 Consulenza scientifica 1 Le

Dettagli

Pollenzo - Bra (CN), Mercoledì 14 dicembre 2016 Sede del Corso Albergo dell Agenzia Via Fossano, 21

Pollenzo - Bra (CN), Mercoledì 14 dicembre 2016 Sede del Corso Albergo dell Agenzia Via Fossano, 21 QUINTA giornata di nutrizione clinica INSULINORESISTENZA E... DINTORNI Pollenzo - Bra (CN), Mercoledì 14 dicembre 2016 Sede del Corso Albergo dell Agenzia Via Fossano, 21 QUINTA giornata di nutrizione

Dettagli

PRESENTAZIONE Questionario Ecolabel proposto alle strutture ricettive dei Comuni interessati dal SIC IT Monti della Maddalena

PRESENTAZIONE Questionario Ecolabel proposto alle strutture ricettive dei Comuni interessati dal SIC IT Monti della Maddalena Allegato 1c ATTIVITA DI ANIMAZIONE RIVOLTE AGLI OPERATORI DELLA RICETTIVITA POR CAMPANIA 2000-2006 MISURA 1.9-PROGETTI MONOSETTORIALI REGIONE CAMPANIA MISURA 1.9 PROGETTI MONOSETTORIALI Recupero, valorizzazione

Dettagli

legno e laterizio nel restauro e nella valorizzazione dei monumenti antichi

legno e laterizio nel restauro e nella valorizzazione dei monumenti antichi Comune di S.Maria di Sala Giornata Seminariale presso villa Farsetti di S. Maria di Sala, Venezia (1 ottobre 2004) legno e laterizio nel restauro e nella valorizzazione dei monumenti antichi Comune di

Dettagli

Dati turistici suddivisi per PROVINCE

Dati turistici suddivisi per PROVINCE Direzione Turismo, Sport, Parchi e Tempo Libero Anno Dati turistici suddivisi per PROVINCE SCHEDA - A ESERCIZI RICETTIVI Tipologie Settore Alberghiero / Extralberghiero Esercizi / Camere / Letti / Bagni

Dettagli

Piano Urbanistico Provinciale

Piano Urbanistico Provinciale Linee guida per la politica turistica provinciale Parole chiave: 1. Cultura turistica 2. Autenticità 3. Qualità 4. Integrazione 5. Sostenibilità Parole chiave: Piano Urbanistico Provinciale Territorio

Dettagli

Il Club EMAS ED ECOLABEL Puglia C.E.E.P.

Il Club EMAS ED ECOLABEL Puglia C.E.E.P. Nasce il primo centro interregionale di Servizi per la Green Economy Incubatore di Impresa Candela 28 Marzo 2015 Il Club EMAS ED ECOLABEL Puglia C.E.E.P. Apollonia Amorisco Portavoce Club EMAS ed ECOLABEL

Dettagli

CONVEGNO La gestione delle Assemblee e delle Persone

CONVEGNO La gestione delle Assemblee e delle Persone ASSOCIAZIONE NAZIONALE AMMINISTRATORI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI ANACI FVG ANACI Udine L AMMINISTRATORE DI STABILI E DI CONDOMINI: un professionista nella mediazione e nelle relazioni CONVEGNO La gestione

Dettagli

Dalla CETS al Qualità Parco : l esperienza di un rapporto positivo tra operatori privati e Pnab

Dalla CETS al Qualità Parco : l esperienza di un rapporto positivo tra operatori privati e Pnab Dalla CETS al Qualità Parco : l esperienza di un rapporto positivo tra operatori privati e Pnab Marco Katzemberger Nardò, 3 febbraio 2011 La Cets come metodo di lavoro La Carta europea del turismo sostenibile

Dettagli

Bandiere arancioni: da certificazione a opportunità di sviluppo turistico. Forum regionale del turismo - Bari, 20 novembre

Bandiere arancioni: da certificazione a opportunità di sviluppo turistico. Forum regionale del turismo - Bari, 20 novembre Bandiere arancioni: da certificazione a opportunità di sviluppo turistico Forum regionale del turismo - Bari, 20 novembre 2009 - Il Touring Club Italiano Il sistema Bandiere arancioni Il percorso di valutazione

Dettagli

Congresso ConClusivo. 11 febbraio 2011 fiera di padova

Congresso ConClusivo.  11 febbraio 2011 fiera di padova CONFERENZA REGIONALE dell agricoltura e dello sviluppo rurale Congresso ConClusivo www.veneto.to 11 febbraio 2011 fiera di padova A partire dal mese di ottobre 2010, la Regione del Veneto ha voluto proporsi

Dettagli

SANIT - 9 Forum Internazionale della Salute

SANIT - 9 Forum Internazionale della Salute COLLEGIO IPASVI DI ROMA SANIT - 9 Forum Internazionale della Salute Crisi economica ed innovazione nel sistema salute: il contributo dell infermiere per la salvaguardia del Servizio Sanitario Nazionale

Dettagli

Pollenzo - Bra (CN), 3 dicembre 2015 Sede del Corso Albergo dell Agenzia Via Fossano, 21

Pollenzo - Bra (CN), 3 dicembre 2015 Sede del Corso Albergo dell Agenzia Via Fossano, 21 QUARTA giornata di nutrizione clinica NUTRIZIONE E MICROBIOTA: C è FERMENTO... Pollenzo - Bra (CN), 3 dicembre 2015 Sede del Corso Albergo dell Agenzia Via Fossano, 21 QUARTA giornata di nutrizione clinica

Dettagli

La certificazione Ecolabel UE in Emilia - Romagna e l'impulso del SNPA

La certificazione Ecolabel UE in Emilia - Romagna e l'impulso del SNPA La certificazione Ecolabel UE in Emilia - Romagna e l'impulso del SNPA VERSO UN TURISMO SOSTENIBILE: il marchio Ecolabel EU applicato alle strutture ricettive P. Silingardi Servizio Sistemi Gestione Integrati:

Dettagli

Certificazioni ambientali

Certificazioni ambientali Annuario 2015 Certificazioni ambientali Autori: Salvatore Caldara, Giuseppina Pizzo, Salvatore Giarratana, Antonio Notaro. INDICATORE NUMERO DI REGISTRAZIONI EMAS L indicatore analizza l evoluzione delle

Dettagli

IL TURISMO SOSTENIBILE E ACCESSIBILE genius loci, accoglienza e qualità, destagionalizzazione e nuove tecnologie

IL TURISMO SOSTENIBILE E ACCESSIBILE genius loci, accoglienza e qualità, destagionalizzazione e nuove tecnologie IL TURISMO SOSTENIBILE E ACCESSIBILE genius loci, accoglienza e qualità, destagionalizzazione e nuove tecnologie programma di formazione gratuito destinato agli operatori turistici locali 10 e 11 ottobre

Dettagli

Forlì - Cesena: costituita nel 1996 come braccio operativo per favorire lo Sviluppo Economico Territoriale

Forlì - Cesena: costituita nel 1996 come braccio operativo per favorire lo Sviluppo Economico Territoriale Ecolabel UE: Strumento e opportunità di Innovazione per le PMI 11 Ottobre 2007 Camera di Commercio di FC Luca Bartoletti - Resp. Innov.& Ambiente - C.I.S.E. 0543-38220 38220 - mail: ambiente@ciseonweb.it

Dettagli

GLI STRUMENTI VOLONTARI DI POLITICA AMBIENTALE COMUNITARIA NEL SISTEMA AGENZIALE

GLI STRUMENTI VOLONTARI DI POLITICA AMBIENTALE COMUNITARIA NEL SISTEMA AGENZIALE GLI STRUMENTI VOLONTARI DI POLITICA AMBIENTALE COMUNITARIA NEL SISTEMA AGENZIALE AGENZIA REGIONALE DELLE MARCHE Direttore tecnico-scientifico - Dott. Ferdinando de Rosa Dott. Ferdinando de Rosa 1 A partire

Dettagli

CONVEGNO Energia: minor costi e maggior efficienza

CONVEGNO Energia: minor costi e maggior efficienza COMUNE DI SETTALA Assessorato all Ambiente, Attività Produttive e Sportello Unico con il patrocinio di Nell ambito della campagna italiana per il Decennio ONU dell Educazione allo Sviluppo Sostenibile

Dettagli

IV CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO

IV CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO IV CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO Il ruolo delle imprese per uno sviluppo sostenibile Riva del Garda, 20 giugno 2008 565 mila le imprese connesse al turismo oltre al ramo H (alberghi e ristoranti),

Dettagli

Capacità Ricettiva 2015* - TERRITORIO PROVINCIALE DI COMO

Capacità Ricettiva 2015* - TERRITORIO PROVINCIALE DI COMO DATI RACCOLTI DA PROVINCIA di COMO - SETTORE TURISMO Capacità Ricettiva 2015* - TERRITORIO PROVINCIALE DI COMO CATEGORIA N Esercizi Alberghi 5 Stelle Lusso 5 821 87 389 389 Alberghi 4 Stelle 39 5.031 341

Dettagli

Workshop Nefrologia Interventistica Diagnosi e gestione delle complicanze dell accesso vascolare per emodialisi

Workshop Nefrologia Interventistica Diagnosi e gestione delle complicanze dell accesso vascolare per emodialisi Workshop Nefrologia Interventistica Diagnosi e gestione delle complicanze dell accesso vascolare per emodialisi Roma sparita - Aquarello di Ettore Roesler Franz Roma, 27 Maggio 2017 con il patrocinio della

Dettagli

Il Piano di Azione per la Sostenibilità ambientale dei consumi pubblici in Emilia Romagna Patrizia Bianconi Regione Emilia Romagna

Il Piano di Azione per la Sostenibilità ambientale dei consumi pubblici in Emilia Romagna Patrizia Bianconi Regione Emilia Romagna Workshop L uso strategico degli acquisti pubblici verdi per un economia sostenibile 25 settembre 2014 -Bari Il Piano di Azione per la Sostenibilità ambientale dei consumi pubblici in Emilia Romagna Patrizia

Dettagli

Corso di formazione sul Collegato ambientale

Corso di formazione sul Collegato ambientale Corso di formazione sul Collegato ambientale (Legge 221 del 28 dicembre 2015) Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell uso eccessivo di risorse

Dettagli

Presentazione del Premio Europeo Bandiera Blu FEE

Presentazione del Premio Europeo Bandiera Blu FEE Presentazione del Premio Europeo FEE Dr. Alessandro Fava Responsabile del Servizio Ambiente del Comune di 1 La è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell Ambiente Ambiente,

Dettagli

Agenda 21 e Certificazione Alcune esperienze di partecipazione nella Provincia di Genova

Agenda 21 e Certificazione Alcune esperienze di partecipazione nella Provincia di Genova Agenda 21 e Certificazione Alcune esperienze di partecipazione nella Provincia di Genova LA CARTA DEI SERVIZI DEL TURISMO SOSTENIBILE DELLA RIVIERA DEL BEIGUA DOVE SIAMO A CHI E RIVOLTO STABILIMENTI BALNEARI

Dettagli

ll Marchio di Qualità Ospitalità Italiana Diritti riservati - IS.NA.R.T

ll Marchio di Qualità Ospitalità Italiana Diritti riservati - IS.NA.R.T ll Marchio di Qualità Ospitalità Italiana Presentazione generale Diritti riservati - IS.NA.R.T Il progetto Il progetto Marchio Ospitalità Italiana viene promosso dall Istituto Nazionale Ricerche Turistiche

Dettagli

Ecolabel in Valtellina Prof. Alberto Quaglino

Ecolabel in Valtellina Prof. Alberto Quaglino Ecolabel in Valtellina Prof. Alberto Quaglino Dipartimento di Ingegneria Ambientale, del Territorio e delle Geotecnologie del Politecnico di Torino L Ecolabel: L Ecolabel (Regolamento CE n. 1980/2000)

Dettagli

a edizione

a edizione 10 a edizione United Artists for Peace Alto Patronato Presidente della Repubblica Italiana Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Comune di Assisi Regione dell Umbria 1 7-1 9

Dettagli

Seconda Edizione: Forum Italiano Turismo e Sostenibilità 2014

Seconda Edizione: Forum Italiano Turismo e Sostenibilità 2014 Seconda Edizione: Forum Italiano Turismo e Sostenibilità 2014 PERUGIA/ASSISI 8-10 Maggio 2014 www.itfitsumbria.com IL PROGETTO It FITS Seconda Edizione It FITS Forum Italiano sul Turismo e la Sostenibilità

Dettagli

Ecolabel per il turismo

Ecolabel per il turismo Ecolabel per il turismo Una scelta strategica per la struttura ricettiva e per il turista Il marchio Ecolabel Ecolabel è un marchio di qualità ecologica Nasce da un Regolamento comunitario del 1992, sostituito

Dettagli

Workshop Nefrologia Interventistica Diagnosi e gestione delle complicanze dell accesso vascolare per emodialisi

Workshop Nefrologia Interventistica Diagnosi e gestione delle complicanze dell accesso vascolare per emodialisi Workshop Nefrologia Interventistica Diagnosi e gestione delle complicanze dell accesso vascolare per emodialisi Roma sparita - Aquarello di Ettore Roesler Franz Roma, 27 Maggio 2017 con il patrocinio della

Dettagli

Corso Aineva per Componenti delle Commissioni Locali Valanghe: Gestione delle problematiche valanghive di protezione civile

Corso Aineva per Componenti delle Commissioni Locali Valanghe: Gestione delle problematiche valanghive di protezione civile Corso Aineva per Componenti delle Commissioni Locali Valanghe: Gestione delle problematiche valanghive di protezione civile Organizzato da AINEVA - Associazione Interregionale Neve e Valanghe e Comunità

Dettagli

Con il patrocinio di:

Con il patrocinio di: Con il patrocinio di:, Turismo accessibile Opportunità per il territorio Una giornata dedicata al turismo per tutti e di tutti Ore 9.00 Ore 9.15 Registrazione partecipanti Saluti istituzionali Alberto

Dettagli

Ecoristorazione Trentino

Ecoristorazione Trentino Ecoristorazione Trentino Progetto della Provincia autonoma di Trento per migliorare la sostenibilità del comparto ristorazione trentino dopo gli Ecoacquisti, l Ecoristorazione maggio 2010: sottoscrizione

Dettagli

La Ricerca Clinica in Italia: evoluzione o involuzione?

La Ricerca Clinica in Italia: evoluzione o involuzione? Con il Patrocinio di Ministero della Salute Istituto Superiore di Sanità Agenzia Italiana del Farmaco Convegno La Ricerca Clinica in Italia: evoluzione o involuzione? 7 novembre 2016 Auditorium UniSalute

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE

PROGRAMMA PRELIMINARE PROGRAMMA PRELIMINARE Convegno incontro tra operatori sanitari e target delle vaccinazioni Le vaccinazioni tra diritto e dovere. Quale comunicazione per facilitare la scelta? 10 Gennaio 2011 Aula Pocchiari

Dettagli

Protocollo d intesa per la diffusione e applicazione di criteri e modalità di gestione sostenibile nei servizi di ristorazione scolastica

Protocollo d intesa per la diffusione e applicazione di criteri e modalità di gestione sostenibile nei servizi di ristorazione scolastica ALLEGATO A Protocollo d intesa per la diffusione e applicazione di criteri e modalità di gestione sostenibile nei servizi di ristorazione scolastica Dicembre 2009 Regione Toscana - Agenzia Regione Recupero

Dettagli

La spesa dei turisti in Trentino nella stagione invernale

La spesa dei turisti in Trentino nella stagione invernale PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato al Turismo Servizio Statistica La spesa dei turisti in Trentino nella stagione invernale 2004-2005 2005 1 Un indagine originale, approfondita e con una storia...

Dettagli

ANALISI CONSISTENZA RICETTIVA COMUNE DI LECCE TABELLA H. 1 TOTALE STRUTTURE RICETTIVE DICEMBRE 2007

ANALISI CONSISTENZA RICETTIVA COMUNE DI LECCE TABELLA H. 1 TOTALE STRUTTURE RICETTIVE DICEMBRE 2007 REGIONE PUGLIA - APT LECCE ANALISI CONSISTENZA RICETTIVA 2007 - COMUNE DI LECCE TABELLA H. 1 TOTALE STRUTTURE RICETTIVE DICEMBRE 2007 Tipo di esercizio ricettivo N. ESERCIZI Camere N. Posti letto % Esercizi

Dettagli

LABORATORIO BRESCIA AMBIENTE

LABORATORIO BRESCIA AMBIENTE CON IL PATROCINIO DI WORKSHOP LABORATORIO BRESCIA AMBIENTE E SALUTE PROSPETTIVE IN AMBITO DI EPIDEMIOLOGIA AMBIENTALE BUONE PRATICHE E DEONTOLOGIA NELLA COMUNICAZIONE DEL RISCHIO Giovedì 3 dicembre 2015

Dettagli

Comune di Domus De Maria

Comune di Domus De Maria Comune di Domus De Maria Allegato alla delibera CC n 6 del 16/02/212 REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO (D.Lgs. 14 marzo 2011, n. 23) Approvato con delibera del Consiglio Comunale

Dettagli

LE CERTIFICAZIONI a garanzia dell ambiente

LE CERTIFICAZIONI a garanzia dell ambiente LE CERTIFICAZIONI a garanzia dell ambiente EMOZIONI GREEN - Sintesi da Momenti Green - Mondi, Badia Campoleone 20 aprile 2010 1 giugno 2010 - pag. 1 Le certificazioni a garanzia del Consumatore ECOLABEL

Dettagli

Convegno di studi sulla riforma degli studi teologici mercoledì 20 maggio 2009

Convegno di studi sulla riforma degli studi teologici mercoledì 20 maggio 2009 Convegno di studi sulla riforma degli studi teologici mercoledì 20 maggio 2009 Valderice 3-5 giugno 2009 Diocesi di Trapani Ufficio per l Insegnamento della Religione Cattolica Ufficio per l Educazione,

Dettagli

Programmi di Finanziamento dell Unione Europea Le Politiche Comunitarie di interesse per il Consiglio dell Ordine degli Psicologi dell Abruzzo

Programmi di Finanziamento dell Unione Europea Le Politiche Comunitarie di interesse per il Consiglio dell Ordine degli Psicologi dell Abruzzo Programmi di Finanziamento dell Unione Europea Le Politiche Comunitarie di interesse per il Consiglio dell Ordine degli Psicologi dell Abruzzo Il Consiglio degli Psicologi dell Abruzzo - organizza il corso

Dettagli

Il dragaggio portuale

Il dragaggio portuale Incontro di studio Il dragaggio portuale 17 ottobre 2015 Club Nautico Senigallia Via della Darsena 60019 Senigallia (AN) Il dragaggio portuale costituisce un attività rilevante e necessaria per assicurare

Dettagli

SEMINARIO SUL TEMA: L INTERRIMENTO DEI SERBATOI ARTIFICIALI La gestione delle acque e dei sedimenti VII EDIZIONE Catania, 1-2 dicembre 2011

SEMINARIO SUL TEMA: L INTERRIMENTO DEI SERBATOI ARTIFICIALI La gestione delle acque e dei sedimenti VII EDIZIONE Catania, 1-2 dicembre 2011 Regione Siciliana Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell Identità Siciliana Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell Identità Siciliana Con il contributo di: Regione Siciliana Assessorato

Dettagli

ORIENTAMENTO ALLE BUONE PRATICHE

ORIENTAMENTO ALLE BUONE PRATICHE Assessorato Regionale del Territorio e dell Ambiente Dipartimento Regionale dell Ambiente U.O.S. 3.3 - Prevenzione Fenomeni di Desertificazione Studi e Cartografie Tematiche Via Ugo La Malfa n. 169 - Palermo

Dettagli

Il valore del turismo in Piemonte

Il valore del turismo in Piemonte Il valore del turismo in Piemonte Piemonte e Turismo Turismo: risorsa economica anticrisi? a cura di Maria Elena Rossi Direttore Generale di Sviluppo Piemonte Turismo Il trend dei flussi turistici in Piemonte

Dettagli

Programma INTERREG IV Italia-Austria 2007-2013 Progetto 4987: Neutralità climatica nella Regione Dolomitilive Klima-DL SEMINARIO UN CLIMA IN COMUNE

Programma INTERREG IV Italia-Austria 2007-2013 Progetto 4987: Neutralità climatica nella Regione Dolomitilive Klima-DL SEMINARIO UN CLIMA IN COMUNE SEMINARIO UN CLIMA IN COMUNE Sala Consiliare c/o Consorzio BIM Piave Via Masi Simonetti, 20 BELLUNO Progetto Il contesto Negli ultimi anni le problematiche relative alla gestione delle risorse energetiche

Dettagli

COME RENDERE PIÙ EFFICIENTE SOTTO IL PROFILO ENERGETICO LA TUA ABITAZIONE

COME RENDERE PIÙ EFFICIENTE SOTTO IL PROFILO ENERGETICO LA TUA ABITAZIONE COME RENDERE PIÙ EFFICIENTE SOTTO IL PROFILO ENERGETICO LA TUA ABITAZIONE 55% per gli interventi finalizzati al risparmio energetico classificazione acustica e bonus verde bonus del 36% sulle ristrutturazioni

Dettagli

LE MODALITA E LE PROCEDURE PER OTTENERE IL MARCHIO ECOLABEL EUROPEO

LE MODALITA E LE PROCEDURE PER OTTENERE IL MARCHIO ECOLABEL EUROPEO LE MODALITA E LE PROCEDURE PER OTTENERE IL MARCHIO ECOLABEL EUROPEO Responsabile Servizio Acque-Dip Dip. Prov.le ARPAM di Pesaro Dott.ssa Patrizia Ammazzalorso IL REGOLAMENTO COMUNITARIO ECOLABEL Regolamento

Dettagli

efficienza energetica:

efficienza energetica: con il patrocinio di efficienza energetica: benefici per le imprese, un impegno per l ambiente Roma, 1 aprile 2008 - Auditorium Confindustria Lazio Via Andrea Noale, 206 La partecipazione al seminario

Dettagli

UNA NUOVA CENTRALITÀ PER LA MEDICINA LEGALE?

UNA NUOVA CENTRALITÀ PER LA MEDICINA LEGALE? GRUPPO DI RICERCA E STUDI MEDICINA E DIRITTO GIOVEDÌ 15 DICEMBRE 2016 Aula Magna Istituto di Medicina Legale Via Luigi Mangiagalli 37, Milano IL RISARCIMENTO DELLE LESIONI DI LIEVI ENTITÀ: UNA NUOVA CENTRALITÀ

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO E FORMA ARCHITETTONICA

RISPARMIO ENERGETICO E FORMA ARCHITETTONICA E FORMA ARCHITETTONICA PROGETTAZIONE SOSTENIBILE E INNOVAZIONE TECNOLOGICA NEGLI EDIFICI POLITECNICO DI MILANO SUPPORTO SCIENTIFICO POLO REGIONALE DI LECCO GIOVEDÌ 1 OTTOBRE 2009 - ore 15.00 PALAZZO DEI

Dettagli

Progetto Speciale Banche 2020

Progetto Speciale Banche 2020 Progetto Speciale Banche 2020 Il progetto Banche 2020 ed il ruolo delle banche italiane per la crescita La Strategia Europa 2020 e il nuovo quadro finanziario dell Unione Europea 2014 2020 Workshop formativi

Dettagli

LE MODALITA E LE PROCEDURE PER OTTENERE IL MARCHIO ECOLABEL EUROPEO

LE MODALITA E LE PROCEDURE PER OTTENERE IL MARCHIO ECOLABEL EUROPEO LE MODALITA E LE PROCEDURE PER OTTENERE IL MARCHIO ECOLABEL EUROPEO DIREZIONE TECNICO-SCIENTIFICA Dott.ssa Patrizia Ammazzalorso Dott.ssa Federica Allegrezza 1 Il Regolamento1980/2000 Con il regolamento

Dettagli

Evoluzione dei protocolli implantari e digitali Milano, 23 giugno 2017

Evoluzione dei protocolli implantari e digitali Milano, 23 giugno 2017 Evoluzione dei protocolli implantari e digitali Milano, 23 giugno 2017 Evoluzione dei protocolli implantari e digitali Introduzione Nuove possibilità terapeutiche e nuovi processi di lavoro stanno oggi

Dettagli

PRESENTAZIONE Il settore turistico e la certificazione ambientale Ecolabel UE

PRESENTAZIONE Il settore turistico e la certificazione ambientale Ecolabel UE Allegato 1a ATTIVITA DI ANIMAZIONE RIVOLTE AGLI OPERATORI DELLA RICETTIVITA POR CAMPANIA 2000-2006 MISURA 1.9-PROGETTI MONOSETTORIALI REGIONE CAMPANIA MISURA 1.9 PROGETTI MONOSETTORIALI Recupero, valorizzazione

Dettagli

COME RILEVARE GLI ERRORI PROGETTUALI

COME RILEVARE GLI ERRORI PROGETTUALI L ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO ORGANIZZA: 486-17 COME RILEVARE GLI ERRORI PROGETTUALI Giovedì 18 gennaio 2018, ore 09:00-13:00 14:00-18:00 Il rilevamento degli errori progettuali diviene

Dettagli

FEDERAZIONE INTERREGIONALE DEGLI ORDINI DEI DOTTORI AGRONOMI E DOTTORI FORESTALI DEL PIEMONTE E VALLE D'AOSTA

FEDERAZIONE INTERREGIONALE DEGLI ORDINI DEI DOTTORI AGRONOMI E DOTTORI FORESTALI DEL PIEMONTE E VALLE D'AOSTA FEDERAZIONE INTERREGIONALE DEGLI ORDINI DEI DOTTORI AGRONOMI E DOTTORI FORESTALI DEL PIEMONTE E VALLE D'AOSTA con il patrocinio SOCIETÀ ITALIANA DI AGRONOMIA ISTITUTO NAZIONALE DI URBANISTICA FOTO del

Dettagli

A R C H I T E T T U R E S M A R T- E C O

A R C H I T E T T U R E S M A R T- E C O I N V I T O A R C H I T E T T U R E S M A R T- E C O AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA P O L I T E C N I C O D I MI L A NO SUPPORTO SCIENTIFICO P O L O T E R R I T O R I A L E D I L E C C O VENERDÌ 12 OTTOBRE

Dettagli

ANNI DI PEDIATRIA A NOVARA. Novara, 22 Maggio 2010

ANNI DI PEDIATRIA A NOVARA. Novara, 22 Maggio 2010 1990-2010 20 ANNI DI PEDIATRIA A NOVARA Novara, 22 Maggio 2010 Aula Magna Complesso Universitario Perrone Università del Piemonte Orientale Via Perrone 18 Il convegno 20 anni di Pediatria a Novara si pone

Dettagli

Imposta di Soggiorno nella città di Follonica. Comune di Follonica

Imposta di Soggiorno nella città di Follonica. Comune di Follonica Imposta di Soggiorno nella città di Follonica Comune di Follonica Introduzione L' Imposta di Soggiorno è stata istituita nel Comune di Follonica con Delibera di Consiglio Comunale n. 16 del 11 Giugno 2012,

Dettagli

Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della città, demanio marittimo.

Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della città, demanio marittimo. Certificazione EMAS: le buone pratiche ambientali cambiano il turismo e la città Roberto Cantagalli Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della

Dettagli

Coordinamento scientifico e organizzativo: Preside Prof.ssa Clara Biella Prof.sse Dorina Artuso, Giovanna Calvi. Istituto "Lavinia Mondin"

Coordinamento scientifico e organizzativo: Preside Prof.ssa Clara Biella Prof.sse Dorina Artuso, Giovanna Calvi. Istituto Lavinia Mondin Si ringraziano per il contributo offerto Libreria "Minerva" di Martini Manuel e Manuela - Verona Coordinamento scientifico e organizzativo: Preside Prof.ssa Clara Biella Prof.sse Dorina Artuso, Giovanna

Dettagli

Progettiamo insieme il nostro futuro

Progettiamo insieme il nostro futuro Progettiamo insieme il nostro futuro Maniago 25 gennaio 2016 G.A.L. UNO STRUMENTO PARTECIPATO A SERVIZIO DEL TERRITORIO E DELLO SVILUPPO LOCALE Area Leader G.A.L. Opera sul territorio dal 1997: Iniziativa

Dettagli

I Trust a San Marino: Corso di formazione 2015

I Trust a San Marino: Corso di formazione 2015 I Trust a San Marino: Corso di formazione 2015 I TRUST A SAN MARINO Corsi per l autorizzazione all esercizio professionale di trustee nella Repubblica di San Marino e relativo mantenimento, Presentazione

Dettagli

(art.3 lettera c L.R. 60/95)

(art.3 lettera c L.R. 60/95) ARPA Piemonte ha tra i suoi obiettivi prioritari:...la promozione e diffusione di tecnologie ecologicamente compatibili, di prodotti e sistemi di produzione a ridotto impatto ambientale (art.3 lettera

Dettagli

COLLEGIO IPASVI DI ROMA

COLLEGIO IPASVI DI ROMA COLLEGIO IPASVI DI ROMA 13 Maggio 2016 Enpapi Aula Florence Nightingale Via Alessandro Farnese 3 00192 Roma Italia Con il patrocinio Enpapi Federazione Nazionale dei Collegi Ipasvi Barbara Bates Center

Dettagli

La protesi inversa di spalla: dalla chirurgia alla riabilitazione

La protesi inversa di spalla: dalla chirurgia alla riabilitazione Unità operativa complessa ortopedia e traumatologia Responsabile: Dott. R. Garofalo Unità operativa semplice di chirurgia dell arto superiore Responsabile: Dott. R. Garofalo La protesi inversa di spalla:

Dettagli

S I MG. Congresso Interprovinciale Piemontese

S I MG. Congresso Interprovinciale Piemontese S I MG Congresso Interprovinciale Piemontese in collaborazione con Ass. Enrico Cucchi 10 anni di Cure Domiciliari 10 anni di Cure Palliative in Piemonte : dal lavoro di Equipe al lavoro di Rete Venerdì

Dettagli

Terza Scuola di Sociologia del Territorio Rigenerazione urbana e progettazione socio-territoriale

Terza Scuola di Sociologia del Territorio Rigenerazione urbana e progettazione socio-territoriale Terza Scuola di Sociologia del Territorio Rigenerazione urbana e progettazione socio-territoriale *** Enti ed istituzioni patrocinanti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE

Dettagli

Giornata LEGNO. Giovedì 19 Giugno ore Parco Scientifico e Tecnologico di Udine L. Danieli Via J. Linussio, Udine

Giornata LEGNO. Giovedì 19 Giugno ore Parco Scientifico e Tecnologico di Udine L. Danieli Via J. Linussio, Udine Giornata LEGNO Giovedì 19 Giugno 2008 - ore 10.00 19.00 Parco Scientifico e Tecnologico di Udine L. Danieli Via J. Linussio, 51-33100 Udine Giornata focalizzata sulla presentazione delle iniziative di

Dettagli

CAVALCANDO IL FUTURO LE PROSPETTIVE SULL'EVOLUZIONE DEI TRASPORTI A MEDIO - LUNGO TERMINE: LE SFIDE PER LA COMPETITIVITÀ

CAVALCANDO IL FUTURO LE PROSPETTIVE SULL'EVOLUZIONE DEI TRASPORTI A MEDIO - LUNGO TERMINE: LE SFIDE PER LA COMPETITIVITÀ 5 Convegno 22 novembre 2011 CAVALCANDO IL FUTURO LE PROSPETTIVE SULL'EVOLUZIONE DEI TRASPORTI A MEDIO - LUNGO TERMINE: LE SFIDE PER LA COMPETITIVITÀ Programma preliminare Centro Congressi dell Unione Industriale

Dettagli

Implementazione del marchio Ecolabel UE in Emilia Romagna: applicazione al territorio faentino (provincia di Ravenna)

Implementazione del marchio Ecolabel UE in Emilia Romagna: applicazione al territorio faentino (provincia di Ravenna) Implementazione del marchio Ecolabel UE in Emilia Romagna: applicazione al territorio faentino (provincia di Ravenna) M.Cristina Laghi aprile 2004 Ruolo di APAT Leader europeo per la definizione dei criteri

Dettagli

PROGRAMMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ANNO SCOLASTICO 2007/2008 OGGETTO: PROPOSTE DIDATTICHE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER L ANNO SCOLASTICO 2007/8

PROGRAMMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ANNO SCOLASTICO 2007/2008 OGGETTO: PROPOSTE DIDATTICHE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER L ANNO SCOLASTICO 2007/8 Al dirigente scolastico della scuola in indirizzo si prega cortesemente di inoltrare la presente comunicazione AGLI INSEGNANTI DI TUTTI I PLESSI OGGETTO: PROPOSTE DIDATTICHE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER

Dettagli

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE Forum - 4 incontro CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE Parco Nazionale dell Aspromonte 26.10.2016 Il percorso di costruzione del Piano Valutazione della situazione attuale Patrimonio naturale, storico

Dettagli

con il patrocinio del

con il patrocinio del con il patrocinio del A distanza di più di un decennio dall introduzione del Piani Urbani della Mobilità (legge 340/2000) c è la necessità di una riflessione sulla loro capacità di interpretare le istanze

Dettagli

IL VIAGGIO E IL SUO RACCONTO

IL VIAGGIO E IL SUO RACCONTO Summer School IL VIAGGIO E IL SUO RACCONTO Scrittura, fotografia e video, disegno di viaggio Area Umanistica e dei Beni Culturali FORMAZIONE PERMANENTE FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE

Dettagli

17 APRILE 2012 Firenze - Hotel Novotel NUOVE TERAPIE, PERCORSI DIAGNOSTICI ED IMPATTO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DEL PAZIENTE AFFETTO DA NSCLC

17 APRILE 2012 Firenze - Hotel Novotel NUOVE TERAPIE, PERCORSI DIAGNOSTICI ED IMPATTO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DEL PAZIENTE AFFETTO DA NSCLC 17 APRILE 2012 Firenze - Hotel Novotel NUOVE TERAPIE, PERCORSI DIAGNOSTICI ED IMPATTO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DEL PAZIENTE AFFETTO DA NSCLC Responsabile Scientifico: F. Mazzoni Faculty: A. Camerini, F.

Dettagli

Gorizia. L assistenza integrata ospedale- territorio nello scompenso cardiaco cronico. Convegno Regionale ANMCO Gorizia.

Gorizia. L assistenza integrata ospedale- territorio nello scompenso cardiaco cronico. Convegno Regionale ANMCO Gorizia. Convegno Regionale ANMCO Gorizia L assistenza integrata ospedale- territorio nello scompenso cardiaco cronico esperienze in Friuli Venezia Giulia Gorizia 5 giugno 2004 con il patrocinio di ANMCO regionale

Dettagli

FACULTY. MAURIZIO ABENI, Pavia. LUCA BALDINI, Milano. ROBERTO BASSANI, Milano. MAURIZIO BERSANI, Milano. ANNA MARIA CAFRO, Milano

FACULTY. MAURIZIO ABENI, Pavia. LUCA BALDINI, Milano. ROBERTO BASSANI, Milano. MAURIZIO BERSANI, Milano. ANNA MARIA CAFRO, Milano 2 FACULTY MAURIZIO ABENI, Pavia LUCA BALDINI, Milano ROBERTO BASSANI, Milano MAURIZIO BERSANI, Milano ANNA MARIA CAFRO, Milano FABRIZIO CAVALLORO, Pavia PAOLO CORRADINI, Milano ALESSANDRO CORSO, Pavia

Dettagli