COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO"

Transcript

1 COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO N. 207 /2012 REGISTRO GENERALE N. 46/2012 REGISTRO DELL UFFICIO Oggetto: APROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO PARZIALE, CON PERSONALE UFFICIO ANAGRAFE COMUNE DI CALIMERA - (ART. 1, COMMA 557, L. 311/2004) IMPEGNO DI SPESA SI DÀ VISTO DI REGOLARITÀ CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (ART. 55 L. n.142/90). DATA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ( D o t t. s s a Z a n e l i a L A N D O L F O ) Il presente atto è stato pubblicato all Albo Pretorio del Comune per gg. 15 consecutivi, dal 06/08/2012 IL MESSO COMUNALE L'anno DUEMILADODICI il giorno TRENTUNO del mese di LUGLIO presso la sede del comune di Martignano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Visto il vigente Statuto del Comune di Martignano; Visto il D. Lgs. 25/02/1995, n. 77 e successive modificazioni ed integrazioni; Visto il vigente regolamento di contabilità; Vista la deliberazione di Giunta comunale n. 242 del 07/07/1997, con la quale sono state definite le competenze dei vari responsabili di servizio; Vista la Legge 15/05/1997, n. 127; Visto il D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

2 Ai sensi degli artt. 107 e comma 2 - del TUEL n. 267/2000, recante il Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali ; Vista la deliberazione della Giunta Comunale n.50 del 23/07/2012, con la quale per le ragioni ivi richiamate si è stabilito di attivare ai sensi dell art. 1 comma 557 della legge 311/2004 e per la durata di un anno e a partire dal 01/08/2012 un rapporto di lavoro subordinato e part-time a dodici ore settimanali con il sig.castrignanò Pantaleo - Istruttore Amministrativo Cat. C già dipendente del Comune di Calimera Dato Atto che la spesa complessiva presunta, rapportata ad un periodo di 5 mesi per l anno 2012 e di 7 mesi per l anno 2013, ammonta ad Euro ,50 compresi gli oneri indiretti previsti per legge; Vista la nota prot del 09 luglio 2012 con la quale il Sindaco di Martignano richiede al Sindaco di Calimera il rilascio dell apposita autorizzazione al dipendente al fine di prestare attività lavorativa presso questo Comune per 12 ore settimanale e per la durata di un anno Vista altresì la nota prot del 16 luglio 2012 con la quale l amministrazione comunale di Calimera ha autorizzato il dipendente sig. Castrignanò Pantaleo a prestare la propria attività lavorativa presso questo Comune per 12 ore settimanali e fuori dall orario del proprio ufficio; Ritenuto di dover impegnare le somme necessarie per provvedere all assunzione di cui sopra e di approvare l allegato schema di contratto individuale, che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; VISTE e richiamate le seguenti normative: artt. 89, 91 e 92 del TUEL n. 267/2000; art. 4 del D.Lgs. 8 aprile 2003, n. 66 e smi; art. 53 del D.Lgs. n. 165/2001; art. 1, comma 557, della legge 30 dicembre 2004, n. 311 (legge finanziaria 2005); TENUTO conto: della Circolare del Ministero dell Interno Dipartimento per gli affari interni e territoriali n. 2/2005 del 21/10/2005, con la quale si trasmette un parere del Consiglio di Stato inerente le problematiche applicative dell art. 1, co. 557, della L. 311/2004; DATO atto che, con il presente provvedimento vengono comunque rispettate le norme in Materi di limitazione alla spesa di personale per l anno 2012; VISTO il Regolamento per l ordinamento degli uffici e servizi; DETERMINA 1. Di assumere, a decorrere dal 01/08/2012 e per la durata di un anno, ai sensi dell art. 1, comma 557 della L. 311/2004 con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato e a tempo parziale il sig. Castrignanò Pantaleo Istruttore Cat. C posizione economica C2 - già dipendente a tempo indeterminato e a tempo pieno presso il Comune di Calimera

3 2. Di approvare l allegato schema di contratto di lavoro subordinato, a tempo parziale e tempo determinato, da sottoscrivere con il suddetto dipendente; 3. Di impegnare per l anno 2012 la somma complessiva presunta di ,71 (ivi compresi gli oneri riflessi) per la causale sopra esposta sull apposito capitolo di spesa per personale dipendente del Bilancio di Previsione e.f in corso di approvazione. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO dr.ssa Zanelia Landolfo allegati SCHEMA CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO PARZIALE Il giorno UNO del mese di AGOSTO dell anno 2012, nella sede municipale del Comune di Mrtignano, con il presente contratto stipulato ai sensi del C.C.N.L. 6 luglio 1995 e dell art. 1, comma 557 della Legge 30/12/2004, n. 311; PREMESSA: VISTA la deliberazione G.C. n. 50 del 23/07/2012 con la quale si è stabilito di attivare ai sensi dell art. 1 comma 557 della legge 311/2004 e per la durata di un anno e a partire dal 01/08/2012 un rapporto di lavoro subordinato e part-time a dodici ore settimanali con il sig. Castrignanò Pantaleo - Istruttore Amministrativo Cat. C2 già dipendente del Comune di Calimera VISTA la determinazione del Responsabile del Settore Economico - Finanziario n. 207 del 31/07/2012 con la quale, in esecuzione della sopra citata deliberazione G.C.n. 50/2012 si provvede all assunzione a tempo determinato, per la durata di un anno a partire dal 01/08/2012, a tempo parziale per dodici/trentaseiesimi (12/36 ) del dipendente Castrignanò Pantaleo VISTI i vigenti CCNL e CCDI; VISTI gli artt. 35, 36 e 53 del D.Lgs. 31/03/2001, n. 165; VISTO l art. 1, comma 557 della Legge 30/12/2004, n. 311 (legge finanziaria 2005); VISTA la Circ. Ministero Interni Dip. Affari Interni e Regionali n. 2 del 21/10/2005; LA PREMESSA FORMA PARTE INTEGRANTE DEL PRESENTE CONTRATTO TRA Il Comune di Martignano, CF, rappresentato da, il quale interviene nel presente atto in nome, per conto e nell esclusivo interesse di detto Ente che in questo atto rappresenta nella sua qualità di Responsabile del Settore Amministrativo; E Il Sig. Castrignanò Pantaleo nato a il e residente in via di seguito denominato dipendente ;

4 SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1 Tipologia del rapporto di lavoro Il Comune di Martignano, assume alle proprie dipendenze con contratto di lavoro a tempo determinato il sig.castrignanò Pantaleo in epigrafe indicato che accetta. Il presente contratto di lavoro viene stipulato ai sensi dell art. 1, comma 557 della legge 30/12/2004, n. 311 per ragioni di carattere organizzativo legate ad esigenze temporanee ed eccezionali, meglio precisate nella deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 23/07/2012; In nessun caso il rapporto di lavoro che con il presente atto si costituisce può trasformarsi in rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Art. 2 - Durata del rapporto di lavoro Il rapporto di lavoro a tempo parziale (12 ore settimanali) che con il presente atto si costituisce, ha la durata dal 01 agosto 2012 al 31 luglio Lo stesso si risolverà a tutti gli effetti alla sopraindicata data di scadenza senza necessità di alcun preavviso al riguardo e senza possibilità di rinnovo o proroga tacita. Art. 3 - Categoria di inquadramento - Posizione economica iniziale profilo professionale Il dipendente viene assunto nel profilo professionale di Istruttore in atto inquadrato nella Cat. C Pos. Economica C2 già in possesso c/o il Comune di Calimera. Il trattamento economico corrispondente è così determinato: A) Trattamento fondamentale, rapportato a 12/36 stipendio tabellare; Indennità di comparto; 13 mensilità Indennità vacanza contrattuale B) Il trattamento economico accessorio verrà corrisposto alle condizioni e nei limiti previsti dalle particolari disposizioni che ne disciplinano l attribuzione. Al dipendente verrà altresì corrisposto l assegno per il nucleo famigliare, se ed in quanto dovuto ai sensi delle disposizioni vigenti al riguardo. Tutti gli emolumenti suddetti sono disciplinati dalle disposizioni in vigore e sono soggetti alle trattenute erariali, previdenziali ed assistenziali. Art. 4 Mansioni Sede ed orario di lavoro Le mansioni assegnate al dipendente sono quelle inerenti la categoria di inquadramento ed il suddetto profilo professionale. Il dipendente stesso viene assegnato alla struttura del Settore Demografico ed è tenuto ad attenersi alle disposizioni ed alle direttive degli organi di direzione politica. La sede dell attività prestata dal dipendente è individuata, in via principale, presso gli uffici ed i locali del Comune di Martignano. L orario di lavoro è di dodici ore settimanali. L articolazione oraria verrà determinata per le esigenze di servizio e nel rispetto della normativa in materia. Ai sensi della lettera a) del comma 10 dell art. 7 del CCNL 14/09/2000 il dipendente ha diritto ad un numero di giorni ferie retribuite di cui all art. 18 del CCNL 1994/1997, proporzionale al servizio. Art. 5 Obblighi del dipendente Il dipendente è tenuto ad assumere servizio alla data di decorrenza del rapporto indicata al precedente art. 2, fatti salvi i casi di giustificato motivo, da comunicare e documentare

5 adeguatamente all Ente entro il giorno successivo alla data di decorrenza medesima. In caso di inadempimento del suddetto obbligo il presente contratto si risolverà di diritto, ai sensi del combinato disposto dell art del Codice Civile e dell art. 2, comma 2, del D.Lgs. 30/03/2001, n. 165 e l Ente sarà libero di attivare ulteriori procedure di assunzione nei confronti di altri soggetti. Il dipendente è tenuto ad osservare il vigente codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, copia del quale viene consegnata all atto di sottoscrizione del presente contratto. Il dipendente è altresì tenuto ad osservare i doveri stabiliti dall art. 23 del CCNL 06/07/1995 come modificato dall art.23 del CCNL 22/01/2004, le cui disposizioni vengono in questa sede espressamente ed integralmente richiamate, quale parte essenziale del presente contratto. Il dipendente è inoltre tenuto ad osservare le norme previste dal D.Lgs. 81/2008 secondo le disposizioni impartite dal Datore di Lavoro. Il dipendente è tenuto a prestare la propria attività lavorativa con diligenza, lealtà ed imparzialità, nel rispetto degli obiettivi e delle finalità istituzionali della Pubblica Amministrazione. Art. 6 Documentazione-Dichiarazione Il dipendente, all atto dell assunzione in servizio, è tenuto a presentare o dichiarare la documentazione occorrente per consentire la corretta determinazione del trattamento economico e giuridico spettante. Trattandosi di dipendente già in servizio di ruolo presso il Comune di Calimera con la medesima categoria di inquadramento ed identico profilo professionale, il possesso dei requisiti occorrenti per lo specifico profilo assegnato si intende già acquisito. Le parti danno reciprocamente atto che la prestazione lavorativa di cui trattasi è stata preventivamente autorizzata dal Comune di Calimera Art. 7 Norme applicabili - Rinvio Il rapporto di lavoro subordinato di cui al presente contratto è regolato, sia per gli aspetti giuridici che per quelli economici dai contratti collettivi di lavoro nazionali, integrativi e decentrati, dal D.Lgs. 30/03/2001, n. 165 A tali norme e disposizioni viene fatto espresso rinvio con la sottoscrizione del presente contratto. Art. 8 Trattamento dati personali Il dipendente dà atto contestualmente alla sottoscrizione del presente contratto, di aver avuto, ai sensi dell art. 7 e seguenti del D.Lgs. 30/06/2003, n. 196, informativa orale sul trattamento dei propri dati personali e sensibili connesso alla gestione del rapporto di lavoro in atto tra le parti anche in riferimento ai diritti riconosciuti all interessato. Art. 9 Bollo e registrazione Il presente contratto è esente dall imposta di bollo, ai sensi dell art. 25 della Tabella allegata al D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642 e dall imposta di Registro, ai sensi dell art. 10 della Tabella allegata al D.P.R. 26 aprile 1996, n Il presente atto redatto in doppio originale di cui uno subito consegnato al dipendente e l altro destinato agli atti del Comune di Martignano previa lettura e conferma viene sottoscritto come segue: Per il Comune di Martignano IL DIPENDENTE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO n. 4/2015 Registro generale n. 4/2015 Registro dell Ufficio OGGETTO: Contratto di lavoro subordinato a tempo determinato

Dettagli

Provincia di Oristano

Provincia di Oristano COMUNE DI AIDOMAGGIORE Provincia di Oristano Schema di CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO PART-TIME EXTRA DOTAZIONE ORGANICA (alta specializzazione - art. 110, comma 2, del D.

Dettagli

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PIENO E DETERMINATO TRAMERI ANDREA

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PIENO E DETERMINATO TRAMERI ANDREA COMUNE DI TEGLIO PROVINCIA DI SONDRIO CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PIENO E DETERMINATO TRAMERI ANDREA CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PIENO E DETERMINATO L'anno duemilatredici (2013)

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE Area Amministrativa - contabile : N.65 Registro Generale : N.95 Pubblicata il 15.10.2011 OGGETTO: Proroga assunzione a tempo determinato e a tempo

Dettagli

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO, A TEMPO PIENO E DETERMINATO CON AI SENSI DELL ART. 90 TUEL IN ESECUZIONE DELLA DCM N.

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO, A TEMPO PIENO E DETERMINATO CON AI SENSI DELL ART. 90 TUEL IN ESECUZIONE DELLA DCM N. REP. N. DEL CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO, A TEMPO PIENO E DETERMINATO CON AI SENSI DELL ART. 90 TUEL IN ESECUZIONE DELLA DCM N. DEL Richiamati: ****** l articolo 90, comma 1, Decreto Legislativo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE Area Amministrativa - contabile : N.41 Registro Generale : N. 68 Pubblicata il 30/06/2011 OGGETTO: Assunzione d urgenza a tempo determinato e a tempo

Dettagli

COMUNE DI SESTO CAMPANO. (Provincia di Isernia) Contratto individuale di lavoro subordinato a tempo determinato e parziale al

COMUNE DI SESTO CAMPANO. (Provincia di Isernia) Contratto individuale di lavoro subordinato a tempo determinato e parziale al COMUNE DI SESTO CAMPANO (Provincia di Isernia) Contratto individuale di lavoro subordinato a tempo determinato e parziale al 75%, ex art. 110 comma 1, del d. lgs. 267/00, per l incarico di Responsabile

Dettagli

cüxyxààâüt w UtÜ TÄuÉ wx fxzüxàtü VÉÅâÇtÄ x cüéä Çv tä fxé ÉÇx exz ÉÇtÄx câzä t

cüxyxààâüt w UtÜ TÄuÉ wx fxzüxàtü VÉÅâÇtÄ x cüéä Çv tä fxé ÉÇx exz ÉÇtÄx câzä t Prot. n. Bari, Lì CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DI SEGRETARIO COMUNALE PREMESSO che occorre provvedere alla stipula del contratto di lavoro individuale con il Segretario

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI GENERALI. Numero 77 S 46 dd

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI GENERALI. Numero 77 S 46 dd COMUNE DI ROVERE DELLA LUNA Provincia di Trento 38030 ROVERE DELLA LUNA (TN) - Piazza Unità d Italia, 4 Tel. 0461/658524 - Fax 0461/659095 - Codice Fiscale 00309060226 E-mail: ragioneria@comune.roveredellaluna.tn.it

Dettagli

COMUNE DI CALOVETO C O P I A

COMUNE DI CALOVETO C O P I A COMUNE DI CALOVETO (Provincia di Cosenza) C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO UFFICIO AMMINISTRATIVO AREA AMMINISTRATIVA N. 31 del 02/04/2013 Registro Generale N 78 OGGETTO: Approvazione

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO INDETERMINATO. Con la presente scrittura privata, che si redige in duplice originale, il giorno TRA

CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO INDETERMINATO. Con la presente scrittura privata, che si redige in duplice originale, il giorno TRA CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO INDETERMINATO Con la presente scrittura privata, che si redige in duplice originale, il giorno del mese di 2014 nell ufficio di segreteria comunale TRA Comune di

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (Provincia di Pistoia)

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (Provincia di Pistoia) COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (Provincia di Pistoia) Area 2a - Servizio Personale DETERMINAZIONE N. 93 del 27 Dicembre 2012 OGGETTO: Collaboratore a supporto degli Organi di Direzione Politica ai sensi

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO PROVINCIA DI BRINDISI. Contratto individuale di lavoro a tempo pieno e determinato ex art. 110, c. 1

COMUNE DI CAROVIGNO PROVINCIA DI BRINDISI. Contratto individuale di lavoro a tempo pieno e determinato ex art. 110, c. 1 COMUNE DI CAROVIGNO PROVINCIA DI BRINDISI Contratto individuale di lavoro a tempo pieno e determinato ex art. 110, c. 1 Oggi,., _..., duemiladiciassette, Nella sede comunale, con la presente scrittura

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 480/2014 del 06/12/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DR. QUIRINO VOLPE - PRESA D ATTO DIMISSIONI INCARICO ART. 110 C.1 D.LGS.

Dettagli

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PARZIALE 45% ED INDETERMINATO

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PARZIALE 45% ED INDETERMINATO CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PARZIALE 45% ED INDETERMINATO L anno duemiladiciassette (2017) il giorno del mese di, presso la Residenza Municipale del Comune di Montorio nei Frentani, TRA il

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015 ORIGINALE

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI. Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI IMPEGNO ADOTTATA DAL DIRIGENTE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI

COMUNE DI OSTUNI. Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI IMPEGNO ADOTTATA DAL DIRIGENTE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI COPIA Prot. Ragioneria D/.. /... COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N. 41 del Reg. Data: 20.1.2014 ADOTTATA DAL DIRIGENTE DEL SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI

Dettagli

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO PIENO INDETERMINATO

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO PIENO INDETERMINATO Regione dell Umbria Provincia di Perugia CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO PIENO INDETERMINATO TRA L ATI3 nella persona del Direttore, GALILEI FAUSTO, nato a Gualdo Cattaneo il 06/09/1952,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CAGLIARI - LA GESTIONE COMMISSARIALE DELLA EX PROVINCIA DI CARBONIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CAGLIARI - LA GESTIONE COMMISSARIALE DELLA EX PROVINCIA DI CARBONIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CAGLIARI SCRITTURA PRIVATA NON AUTENTICATA Cessione del contratto individuale di lavoro subordinato MUCELLI SARA (art. 1406 codice civile) Le parti di seguito costituite:

Dettagli

COMUNE DI ISCHIA DI CASTRO (Provincia di Viterbo)

COMUNE DI ISCHIA DI CASTRO (Provincia di Viterbo) COPIA COMUNE DI ISCHIA DI CASTRO (Provincia di Viterbo) AREA TECNICA SERVIZIO UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE N. 127 del 06-05-2013 Oggetto: Approvazione bozza di convenzione per "Istruttore Direttivo Tecnico".

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Bologna DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Anno 2012 n 21 data 10/01/2012 OGGETTO: FONDO PER LO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE E PRODUTTIVITÀ DESTINATO AL PAGAMENTO DELLE INDENNITÀ STABILI-IMPEGNO

Dettagli

OGGETTO: SELEZIONE INTERNA PER LA COPERTURA DI N. 3 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO POLIZIA MUNICIPALE CAT. D DA ASSEGNARE ALL U.O.C. SICUREZZA URBANA.

OGGETTO: SELEZIONE INTERNA PER LA COPERTURA DI N. 3 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO POLIZIA MUNICIPALE CAT. D DA ASSEGNARE ALL U.O.C. SICUREZZA URBANA. DETERMINAZIONE Centro di responsabilità: Direttore Generale Centro di costo: C1 Polizia Municipale e sicurezza del traffico Determinazione n. 84 del 28 dicembre 2007 OGGETTO: SELEZIONE INTERNA PER LA COPERTURA

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù /007 Servizio Personale e Organizzazione dei Circoli Didattici

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù /007 Servizio Personale e Organizzazione dei Circoli Didattici Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 00460/007 Servizio Personale e Organizzazione dei Circoli Didattici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 9 approvata il 5 febbraio 2015

Dettagli

Regione Lazio. DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO Atti dirigenziali di Gestione 11/06/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N.

Regione Lazio. DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO Atti dirigenziali di Gestione 11/06/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. Regione Lazio DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO Atti dirigenziali di Gestione Disposizione 6 giugno 2013, n. A04753 Conferimento dell'incarico di Dirigente dell'area "Volontariato ed Enti Locali

Dettagli

Direzione Organizzazione /004 Servizio Assunzioni e Strutture Organizzative CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Organizzazione /004 Servizio Assunzioni e Strutture Organizzative CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Organizzazione 2017 00369/004 Servizio Assunzioni e Strutture Organizzative CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 161 approvata il 1 febbraio 2017 DETERMINAZIONE: PROROGA

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 175 Proposta n. 1240 del 18/12/2013 Determina generale num. 1162

Dettagli

IL SEGRETARIO COMUNALE

IL SEGRETARIO COMUNALE COMUNE DI BIENO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DETERMINAZIONE del SEGRETARIO COMUNALE n. 82/2016 Reg. determinazioni assunta in data 22.12.2016 OGGETTO: Proroga al 31/01/2017 del rapporto di lavoro della

Dettagli

Matricola: Pos.: U.O.:.. Sede:..

Matricola: Pos.: U.O.:.. Sede:.. Stampare su carta intestata dell Istituto in triplice originale (1 originale per il dipendente: 1 originale per l Ufficio Assunzioni e 1 originale per l Istituto) Prot. n Data Contratto di lavoro a tempo

Dettagli

CONTRATTO INDIVIDUALE

CONTRATTO INDIVIDUALE Allegato A CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO, INDETERMINATO A TEMPO PIENO PER L ASSUNZIONE DI UN AGENTE DI POLIZIA LOCALE, CATEGORIA C, POSIZIONE ECONOMICA C1 PRESSO L AREA AMMINISTRATIVA E L

Dettagli

DETERMINAZIONE. Centro di responsabilità: Direttore Generale. Centro di costo: C1 Polizia Municipale e sicurezza del traffico

DETERMINAZIONE. Centro di responsabilità: Direttore Generale. Centro di costo: C1 Polizia Municipale e sicurezza del traffico DETERMINAZIONE Centro di responsabilità: Direttore Generale Centro di costo: C1 Polizia Municipale e sicurezza del traffico Determinazione n. 85 del 28 dicembre 2007 OGGETTO: SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 17.7.2012 N. 66 OGGETTO: Integrazione orario di lavoro della dipendente Dr.ssa D Amico Benedetta Assistente Sociale da tempo parziale 24 h. settimanali

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 17445 - TRASFORMAZIONE RAPPORTO DI LAVORO DA TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE RACCOLTA

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO DETERMINAZIONE N. 14 DETERMINAZIONE GENERALE N 141 DATA 21/04/2011 PUBBLICATA IL 22.06.2011 OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L SETTORE PATRIMONIO DEMANIO AFFIDAMENTO DELLA

Dettagli

- L amministrazione della ex PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS, di. cui alla Legge Regionale , n.15 Disposizioni transitorie in

- L amministrazione della ex PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS, di. cui alla Legge Regionale , n.15 Disposizioni transitorie in COMUNE DI SANT ANNA ARRESI EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS SCRITTURA PRIVATA NON AUTENTICATA Cessione del contratto individuale di lavoro subordinato SIMONA ZANDA (art. 1406 codice civile) Le parti di

Dettagli

Direzione Organizzazione /004 Servizio Assunzioni e Strutture Organizzative CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Organizzazione /004 Servizio Assunzioni e Strutture Organizzative CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Organizzazione 2016 00553/004 Servizio Assunzioni e Strutture Organizzative CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 182 approvata il 10 febbraio 2016 DETERMINAZIONE: ASSUNZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE. Centro di costo: A13 Gestione impianti riscaldamento e condizionamento

DETERMINAZIONE. Centro di costo: A13 Gestione impianti riscaldamento e condizionamento Centro di responsabilità: Direttore Generale DETERMINAZIONE Centro di costo: A13 Gestione impianti riscaldamento e condizionamento Determinazione n. 125 del 30 dicembre 2009 OGGETTO: CONVENZIONE PER LA

Dettagli

COMUNE DI SAN CESARIO DI LECCE PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI SAN CESARIO DI LECCE PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI SAN CESARIO DI LECCE PROVINCIA DI LECCE SETTORE 1º 2º Servizio: Personale - Demografico - Statistica - Invalidità Civile D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: Inquadramento giuridico ed economico

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 30.12.2015 N. 125 OGGETTO: Utilizzo in convenzione ex art 14 CCNL 2004 di una unita di personale Cat. C4 Istruttore di Polizia Municipale,

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE VI

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE VI COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE VI Contratto individuale di lavoro per la costituzione di rapporto di lavoro a tempo determinato della durata di mesi uno e a tempo parziale al 50% Richiamati

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ASSUNZIONE DI N.3 UNITA EX. ART.90 DEL D.LGS. N. 2672000 PRESSO IL GABINETTO DEL SINDACO RACCOLTA GENERALE

Dettagli

ENTE DI GESTIONE DEI SACRI MONTI

ENTE DI GESTIONE DEI SACRI MONTI ENTE DI GESTIONE DEI SACRI MONTI Sede legale amministrativa, C.na Valperone, 1 15020 Ponzano Monferrato (AL) TEL: 0141-927120 FAX: 0141-927800 COD. FISC./ P. IVA: - 00971620067 www.sacri-monti.com DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 149 del 09-02-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 155 del 08-02-2012 Repertorio Segreteria n. 26/SG del 09/02/2012

Dettagli

Provincia di Bari. N. 128in data 11/07/2013

Provincia di Bari. N. 128in data 11/07/2013 N. 860 del Reg.Gen. C i t t à di M o l f e t t a Provincia di Bari SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione Dirigenziale N. 128in data 11/07/2013 OGGETTO: Art. 90 D.to Lgs. n. 267/2000. Assunzione a tempo

Dettagli

DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. del Reg. : 37/08 OGGETTO: ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE 66,67% DEL TEMPO PIENO DI LAVORATORE APPARTENENTE ALLA CATEGORIA C1 SERVIZI DEMOGRAFICI

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 4 del Reg. Delib. N. 359 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LACCHIARELLA (CITTA METROPOLITANA DI MILANO) Contratto di lavoro individuale a tempo indeterminato e pieno Comandante

COMUNE DI LACCHIARELLA (CITTA METROPOLITANA DI MILANO) Contratto di lavoro individuale a tempo indeterminato e pieno Comandante COMUNE DI LACCHIARELLA (CITTA METROPOLITANA DI MILANO) Prot. n. del Contratto di lavoro individuale a tempo indeterminato e pieno Comandante di polizia locale Il presente contratto individuale di lavoro

Dettagli

COMUNE DI CODEVILLA (Provincia di Pavia)

COMUNE DI CODEVILLA (Provincia di Pavia) COMUNE DI CODEVILLA (Provincia di Pavia) Prot. n CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO CON ORARIO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE (PART TIME) in applicazione dell articolo 110 del

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art. 124 D.lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo Pretorio

Dettagli

COMUNE DI POCENIA PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI POCENIA PROVINCIA DI UDINE AREA SERVIZIO Servizio Personale Istruttore: Piervittoria Napolitano IL RESPONSABILE DI P.O. VISTO il decreto del Sindaco del Comune di Pocenia n. 3 dd. 16/03/2015 con il quale la sottoscritta è stata

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 25 del 08-03-2016 OGGETTO: Convenzione ex art. 14

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DIREZIONE SISTEMA INTEGRATO DEI CONTROLLI, RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 17.06.2015 Atto n 1404 Oggetto: Integrazione

Dettagli

N. 17 del 14 febbraio 2015

N. 17 del 14 febbraio 2015 COMUTSFE di FORMIA Provincia di Latina SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E BILANCIO SERVIZIO RISORSE UMANE N. 17 del 14 febbraio 2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: ASSUNZIONE A TEM PO DETERM INATO AI SENSI D ELL ART.

Dettagli

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE COPIA Deliberazione della Giunta Comunale N. 14 del 18/02/2016 CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE Oggetto: Approvazione Convenzione e Progetto Formativo per n. 1 tirocinio di inserimento/reinserimento

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 11 OGGETTO

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI N. 2136 del 29-12-2010 SERVIZIO: GESTIONE RISORSE UMANE UFFICIO: AMMINISTRAZIONE PERSONALE OGGETTO: Concorso pubblico

Dettagli

COMUNE DI OSIMO Provincia di Ancona

COMUNE DI OSIMO Provincia di Ancona DETERMINA DI IMPEGNO DIPARTIMENTO DELLE FINANZE SETTORE TRIBUTI n. 02/282 del 31/10/2017 OGGETTO: RIMBORSI MAGGIORI VERSAMENTI TASSA RIFIUTI (TIA, TARES E TARI) L'anno Duemiladiciassette il giorno Trentuno

Dettagli

COMUNE DI LOCERI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Provincia dell' Ogliastra Area Finanziaria N.20 C O P I A

COMUNE DI LOCERI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Provincia dell' Ogliastra Area Finanziaria N.20 C O P I A COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra Area Finanziaria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 422 del registro generale N.20 DATA 22/12/2015 OGGETTO:MANSIONI SUPERIORI DEIANA MARCELLA E MONNI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 116/2015 del 04/03/2015 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 0167 - INCREMENTO ORARIO PART - TIME. RACCOLTA

Dettagli

Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Iscritta Al N. 89 Del Registro Delle Determinazioni In Data 30/12/2010 Progressivo Generale n. 1718 ORIGINALE Oggetto: Assunzione

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 55 Del 16/02/2015 Risorse Umane OGGETTO: ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO PARZIALE DI N. 1 UNITA' DI PERSONALE AL P.P.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE Area Amministrativa - contabile : N. 6 Registro Generale : N. 7 Pubblicata il 23.01.2012 OGGETTO: Assunzione a tempo determinato e a tempo pieno di

Dettagli

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA)

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SEGRETERIA GENERALE N. 460 del 18/03/2015 Oggetto: CONFERIMENTO INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE - SEZIONE SEGRETERIA

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 16/01/2014. Centro di Responsabilità: SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 16/01/2014. Centro di Responsabilità: SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2014-28 DEL 16/01/2014 Inserita nel fascicolo: 2014.III/5.2 Centro di Responsabilità: 15 0 0 0 - SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO Determinazione n. proposta

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AFFARI ISTITUZIONALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIMBORSO ALLA SOC. C.S.I. S.P.A. PER PERMESSI CONCERNENTI CARICHE ELETTIVE DEL CONSIGLIERE COMUNALE

Dettagli

REGIONE BASILICATA. CONTRATTO individuale DI LAVORO

REGIONE BASILICATA. CONTRATTO individuale DI LAVORO REGIONE BASILICATA CONTRATTO individuale DI LAVORO Vista la Deliberazione n. 1260 del 30/09/2015 con la quale la Giunta regionale ha conferito l incarico di direzione dell Ufficio GESTIONE REGIMI DI AIUTO

Dettagli

... IL SEGRETARIO COMUNALE

... IL SEGRETARIO COMUNALE COPIA COMUNE DI SCARMAGNO Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 7 del 20/06/2016. Oggetto: Selezione del personale interno per progressioni economiche orizzontali.... Visti: IL

Dettagli

COMUNE DI TORTOLĺ. Provincia dell Ogliastra CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO, A TEMPO PARZIALE E DETERMINATO, PER L ASSUNZIONE DI UN

COMUNE DI TORTOLĺ. Provincia dell Ogliastra CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO, A TEMPO PARZIALE E DETERMINATO, PER L ASSUNZIONE DI UN COMUNE DI TORTOLĺ Provincia dell Ogliastra N. Registro Contratti di lavoro subordinato. CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO, A TEMPO PARZIALE E DETERMINATO, PER L ASSUNZIONE DI UN OPERATORE DI

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Amministrativo Determinazione N.329 del 02/10/2014 Oggetto : APPROVAZIONE VERBALI DELLA SELEZIONE PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA SETTORE 01: SEGRETERIA COMUNE DI CASTELFIDARDO RACC. UFFICIALE N. 000407/2017 G n. 01/82 del 26/04/2017 OGGETTO: PERSONALE STRAORDINARIO - ASSUNZIONE N.1 AGENTE P.L. A TEMPO DETERMINATO PER LE ESIGENZE

Dettagli

DETERMINAZIONE IL DIRETTORE GENERALE

DETERMINAZIONE IL DIRETTORE GENERALE Centro di responsabilità: Direttore Generale DETERMINAZIONE Centro di costo: C1 Polizia Municipale e sicurezza del traffico Determinazione n. 123 del 30 dicembre 2009 OGGETTO: ASSUNZIONE CON CONTRATTO

Dettagli

COMUNE DI BEDIZZOLE Provincia di Brescia

COMUNE DI BEDIZZOLE Provincia di Brescia COMUNE DI BEDIZZOLE Provincia di Brescia REGISTRO GENERALE N. 409 DEL 22.11.2013 Determina settoriale N. 92 del 22.11.2013 AREA ECONOMICO FINANZIARIA Oggetto: LIQUIDAZIONE AL PERSONALE DIPENDENTE DEL PREMIO

Dettagli

AREA FINANZIARIA PROPOSTA DI DETERMINAZIONE. ( 18 ore ) a tempo pieno, con decorrenza 01.03.2013.

AREA FINANZIARIA PROPOSTA DI DETERMINAZIONE. ( 18 ore ) a tempo pieno, con decorrenza 01.03.2013. COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI AREA FINANZIARIA PROPOSTA DI DETERMINAZIONE N. 04 Oggetto: Trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato con l Ing. ARIANNA VIRDIS, Istruttore tecnico,

Dettagli

REGIONE BASILICATA CONTRATTO individuale DI LAVORO

REGIONE BASILICATA CONTRATTO individuale DI LAVORO REGIONE BASILICATA CONTRATTO individuale DI LAVORO Vista la Deliberazione n. 1260 del 30/09/2015 con la quale la Giunta regionale ha conferito l incarico di direzione dell Ufficio INTERNAZIONALIZZAZIONE,

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 168 DEL 20/03/2015 Servizio PERSONALE IL DIRIGENTE Premesso che con nota del 19.03.2015, prot. n. 27676 (ns. prot. n. 19246 del 20.03.2015), il Comune di Vicenza ha chiesto la disponibilità

Dettagli

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE DI MAROPATI 89020 - Provincia di Reggio Calabria ------------- Partita IVA 00312730807 Codice Fiscale 82000870806 Piazza Bettino Craxi, 2 Tel. 0966/944381 0966/945770 Fax 0966/945175 PEC: demografici.maropati@asmepec.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 185 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 185 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

MOD. B-1 (contratto successivo al primo per personale docente o educativo che stipula più contratti) (Istituzione scolastica)

MOD. B-1 (contratto successivo al primo per personale docente o educativo che stipula più contratti) (Istituzione scolastica) MOD. B-1 (contratto successivo al primo per personale docente o educativo che stipula più contratti) (Istituzione scolastica) Prot. n. : data, / / Oggetto: contratto individuale di lavoro a tempo determinato

Dettagli

COMUNE DI MONTOGGIO Provincia di Genova

COMUNE DI MONTOGGIO Provincia di Genova Richiamate: la deliberazione della Giunta Comunale n. 20 del 12/03/2015 esecutiva ai sensi di legge, con la quale si dava apposito indirizzo al Responsabile del Servizio Personale per fornire il supporto

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 39 Del 25/01/2016 Risorse Umane OGGETTO: PROROGA ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO PARZIALE DI N. 1 UNITA' DI PERSONALE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EX DIPENDENTE MATRICOLA N.04280. LIQUIDAZIONE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 888 Del 20/09/2016 Risorse Umane OGGETTO: Assunzione a tempo determinato e a tempo parziale di n. 1 unità di personale al p.p.

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO Provincia di Salerno Stazione di Soggiorno e Turismo CITTÀ DELLA MUSICA

COMUNE DI RAVELLO Provincia di Salerno Stazione di Soggiorno e Turismo CITTÀ DELLA MUSICA Ravello, lì 1 giugno 2015 COMUNE DI RAVELLO DECRETO SINDACALE N. 08 DEL 01/06/2015 Oggetto: Conferimento incarico di Responsabile del Servizio Edilizia Privata all ing. Gabriella Pizzolante, con contratto

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena Class. Uff. n. 15/2017 SERVIZIO PERSONALE DETERMINAZIONE N. 115 del 31/03/2017 C O P I A OGGETTO : ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 14 del 25-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 3 del 14-01-2016 Determinazione n. 1 del 13-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI MARENE PROVINCIA DI CUNEO AREA SERVIZI SEGRETERIA GENERALE. DETERMINAZIONE N. 18 del 29/06/2017

COMUNE DI MARENE PROVINCIA DI CUNEO AREA SERVIZI SEGRETERIA GENERALE. DETERMINAZIONE N. 18 del 29/06/2017 COMUNE DI MARENE PROVINCIA DI CUNEO AREA SERVIZI SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE N. 18 del 29/06/2017 OGGETTO: COPERTURA DEL POSTO DI ESECUTORE TECNICO CAT. B1 PART TIME AL 75% - CANTONIERE NECROFORO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZI ALLA PERSONA, PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE SOCIALE DISTRETTUALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE ACCERTAMENTO IN ENTRATA - OGGETTO: ACCERTAMENTO DI ENTRATA CAPITOLO DI BILANCIO 5500

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE Area Amministrativa - contabile : N. 63 Registro Generale : N. 93 Pubblicata il 1.10.2011 OGGETTO Assunzione a tempo determinato e a tempo pieno di

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 787 Del 22/08/2016 Risorse Umane OGGETTO: TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DI DIPENDENTE DA TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE.

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 380 del 05/04/2011 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 36 del 05/04/2011 5.7 SERVIZIO - RISORSE UMANE OGGETTO: Dipendente Signor

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFILONE

COMUNE DI CAMPOFILONE COMUNE DI CAMPOFILONE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE NUMERO 94 DEL 09-12-2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA DEL CON= TRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO RECANTE

Dettagli

COMUNE DI BALSORANO. ( Provincia Di L Aquila ) - SEDE : Piazza T. Baldassarre n BALSORANO

COMUNE DI BALSORANO. ( Provincia Di L Aquila ) - SEDE : Piazza T. Baldassarre n BALSORANO COMUNE DI BALSORANO ( Provincia Di L Aquila ) C.F. 00211900667 - SEDE : Piazza T. Baldassarre n 13-67052 BALSORANO TEL 0863950742 FAX 0863951249 c/c postale 11674678 E-mail: segretario@comune.balsorano.aq.it

Dettagli

ALLEGATO A) CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO

ALLEGATO A) CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO ALLEGATO A) CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO Con la presente privata scrittura, che si redige in duplice originale, fra: la Regione Emilia-Romagna, rappresentata dal Direttore Generale

Dettagli

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina)

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) DIPARTIMENTO Pianificazione e Sviluppo Organizzativo dell'ente COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 75 del 13/08/2015 Oggetto: Presa d atto della Deliberazione di Giunta

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE Copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia Il Segretario Generale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 911 del 18/06/2015 OGGETTO: Selezione pubblica per titoli e colloquio per l assunzione a

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale DETERMINAZIONE NR. 37 DEL 29/06/2016 PROROGA ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI SOSPIRO PROVINCIA DI CREMONA VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI SOSPIRO PROVINCIA DI CREMONA VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI SOSPIRO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 49 del 19/05/2014 Assunto il giorno DICIANNOVE del mese di MAGGIO dell'anno DUEMILAQUATTORDICI da CABRINI SILVIA Responsabile del AREA

Dettagli

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO EX ART. 110, 2 CO.. Dlegs 267/2000 A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE C O N. Ing. Cadoni Debora.

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO EX ART. 110, 2 CO.. Dlegs 267/2000 A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE C O N. Ing. Cadoni Debora. Comune di Seui prov. dell Ogliastra CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO EX ART. 110, 2 CO.. Dlegs 267/2000 A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE C O N Ing. Cadoni Debora L'anno duemilatredici addì diciannove del

Dettagli

COMUNE DI BRENNA Provincia di Como

COMUNE DI BRENNA Provincia di Como COMUNE DI BRENNA Provincia di Como N. REGISTRO GENERALE : 5 DECRETO DEL SINDACO N. 5 DEL 30-12-2017 Ufficio: SEGRETERIA Oggetto: NOMINA DI RESPONSABILE DELL'AREA TECNICO-URBANISTICA E LL.PP. CON ATTRIBUZIONE

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SEGRETERIA n. 635 di data 26/10/2017 OGGETTO: Accordo stralcio per il rinnovo del contratto collettivo

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 765 Del 31/07/2017 Risorse Umane OGGETTO: ASPETTATIVA NON RETRIBUITA PER RICHIAMO IN SERVIZIO VOLONTARIO NEL CORPO NAZIONALE

Dettagli